Sei sulla pagina 1di 1

Asclepio - Wikipedia

Page 1 of 3

Asclepio
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Asclepio o Esculapio (greco , traslitterato Asklpis; latino Aesculapius) un personaggio della mitologia greca. Figlio di Apollo e di Arsinoe secondo Esiodo, oppure di Apollo e Coronide per Pindaro, semidio e dunque uomo mortale per Omero, si diceva fosse stato istruito nella medicina da Chirone, o che avesse ereditato tale propriet dal padre Apollo. In Grecia Asclepio veniva venerato come il dio della medicina, delle guarigioni e dei serpenti. Molti riferimenti ad Asclepio sono stati ritrovati anche in ambito "occulto": la sua capacit di riportare in vita i morti lo rendeva difatti anche il dio invocato dai negromanti. il suo culto aveva il suo centro a Epidauro, ma era onorato anche a Pergamo. Secondo il mito, Apollo si innamor di Coronide mentre ella faceva il bagno in un lago. I due consumarono la loro passione, poi il dio and via, lasciando un corvo a guardia della ragazza. Coronide decise di sposarsi con Ischys, e il corvo, quando li vide assieme, vol da Apollo per riferire. Quando scopr che Coronide era incinta, decise di punire il corvo, tramutandogli le piume da bianche in nere, poich non aveva allontanato Ischys da Coronide. Artemide uccise Coronide trafiggendola con un dardo, per vendicare il fratello disonorato. Apollo, per, decise di salvare il piccolo che Coronide aveva in grembo, e chiese ad Ermes di prenderlo dal corpo della madre. Apollo decise di dare al piccolo il nome di Asclepio.

Asclepio

Secondo il mito Asclepio ricevette dalla dea Atena il dono di cambiare il suo sangue con quello di Medusa la Gorgone. Da allora il sangue che sgorgava dalle vene del suo fianco sinistro era velenoso e portatore di sventure, ma quello del fianco destro aveva il potere di guarire qualsiasi malattia e persino di fare risorgere i morti. Proprio per questi poteri simili a quelli di un negromante, ovvero il riportare in vita i morti e garantire una vita straordinariamente lunga, Zeus decise di fulminarlo perch temeva che il troppo potere che Esculapio condivideva con gli uomini avrebbe potuto minacciare la fede negli dei, annullando di fatto la sostanziale differenza fra divinit e uomini, ovvero l'immortalit. Apollo per, offeso, fece in modo che il figlio non morisse e lo trasform in un dio a tutti gli effetti. Gi nell'Iliade gli si attribuiscono due figli: Macaone, che combatt a Troia e fu ucciso da Euripilo; Podalirio, medico. In stadi posteriori della leggenda gli si attribuisce una moglie (Epione, o Lampezia) da cui Asclepio ebbe cinque figli:

http://it.wikipedia.org/wiki/Asclepio

25/03/2013