Sei sulla pagina 1di 9

UCV Caracas Facultad de Humanidades y Educacin Escuela de Comunicacin Social

07.18 - Il congiuntivo Il congiuntivo un modo che ha la funzione di indicare un evento incerto; chi parla esprime lazione o il modo di essere come possibile, eventuale, probabile, desiderabile. Il termine congiuntivo deriva dal fatto che lazione espressa dal verbo, spesso dipende da unaltra azione, alla quale congiunta. Il congiuntivo per sua natura un tempo dipendente e perci si trova nelle proposizioni subordinate. Anche quando si usa in valore assoluto, in realt lascia sottintendere una proposizione principale, da cui dipende. Esempio: Se Colombo non avesse mai scoperto lAmerica! E sottinteso, ad esempio: La storia sarebbe stata differente Pesentiamo una serie di situazioni comunicative che richiedono luso del congiuntivo: Per esprimere una opinione Io credo che tu abbia ragione Io penso che tu abbia ragione Io immagino che tu abbia ragione Io suppongo che tu abbia ragione Io direi che tu abbia ragione Per esprimere una ipotesi Pu darsi che Carlo venga domani Pare che Carlo venga domani Sembra che Carlo venga domani Per esprimere una speranza Io mi auguro che Maria superi lesame Io spero che Maria superi lesame Io mi aspetto che Maria superi lesame Per esprimere un desiderio Io voglio che tu venga a trovarmi Io preferisco che tu venga a trovarmi Io pretendo che tu venga a trovarmi Io desidero che tu venga a trovarmi Bisogna che tu venga a trovarmi Per esprimere una emozione Io ho paura che gli sia successo qualcosa Io sono contento che abbia superato lesame Io temo che gli sia successo qualcosa

Italiano Prof. Attilio Folliero www.folliero.eu

UCV Caracas Facultad de Humanidades y Educacin Escuela de Comunicacin Social

Uso del congiuntivo Il congiuntivo si usa sostanzialmente in due casi: con i verbi che denotano opinioni, dubbio, timore, insicurezza come pensare, credere, sembrare, avere l'impressione, immaginare e simili; in questi casi nella proposizione subordinata si usa il congiuntivo. Esempio: Io penso che Maria sia una brava ragazza; - nel periodo ipotetico. Il periodo ipotetico Nel periodo ipotetico lipotesi espressa nella subordinata, condiziona lazione della principale. Esistono tre tipologie di ipotesi, quindi di periodo ipotetico: Periodo ipotetico della realt (indicativo + indiativo) Lipotesi della realt indica una ipotesi che si realizza. Viene indicato con lindiativo sia nella frase principale, che nella subordinata. Esempio: se fa (indicativo presente) bel tempo, io vado (indicativo presente) a correre. Periodo ipotetico della possibilit (condizionale presente + congiuntivo imperfetto) Lipotesi della possibilit indica che una data ipotesi possa realizzarsi, c la possibilit che si realizzi. Si usa il condizionale presente nella frase principale ed il congiuntivo imperfetto nella subordinata. Esempio: io andrei (condizionale presente) a correre, se facesse (congiuntivo imperfetto) bel tempo. Lipotesi possibile che si possa dare. Periodo ipotetico della irrealt (condizionale presente + congiuntivo imperfetto; oppure condizionale passato + congiuntivo trapassato) Nellipotesi irreale, non c alcuna possibilit che si realizzi lipotesi data. Possiamo avere due casi:
-

il primo caso si costruisce con il condizionale presente nella principale ed il congiuntivo imperfetto nella secondaria. Esempio: Io aiuterei (condizionale presente) tutti i poveri della mia citt, se avessi (congiuntivo imperfetto) un miliardo di euro. Non c nessuna possibilit che io possa aiutare i poveri perch non ho un miliardo di euro. Altro esempio: Io sarei (condizionale presente) un modello ben pagato, se fossi (congiuntivo imperfetto) bello; sono brutto, non posso diventare un modello e quindi non c' possibilit che venga pagato bene; il secondo caso si costruisce con il condizionale passato nella principale ed il congiuntivo trapassato nella subordinata. Esempi: Io mi sarei ritirato (condizionale passato) a vita privata, se avessi vinto (congiuntivo trapassato) un miliardo di euro. Non ho vinto un miliardo quindi non posso ritirarmi. Altro esempio: Carlo avrebbe trovato (condizionale passato) qualcosa da mangiare, se fosse venuto (congiuntivo trapassato) in tempo. Ormai lipotesi irrealizzabile perch arrivando in ritardo, i commensali evidentemente hanno mangiato gi tutto.

Italiano Prof. Attilio Folliero www.folliero.eu

UCV Caracas Facultad de Humanidades y Educacin Escuela de Comunicacin Social

Alcune congiunzioni che si premettono al congiuntivo La congunzione che La congiunzione che, tra le pi diffuse nella formazione del congiuntivo, pu introdurre differenti tipi di proposizoni. Esempi: - Tutti sappiamo che Galileo fu un grande scienziato (dichiarativa) - Ti incontrai che (= quando, mentre) uscivi di scuola (temporale) - Non correre che (=perch) sei ancora convalescente (causale) - Vedi che (=affinch) non combinino guai (finale) - Era cos tardi che non osammo telefonarti (consecutiva) - Le conseguenze furono meno gravi che le temute (comparativa) - Dubitiamo che tu sia sincero (dubitativa) Bisogna fare attenzione al fatto che il che pu assumere altre funzioni; infatti, il che oltre che congiunzione pu essere pronome e aggettivo: - Come pronome relativo, si riconosce sostituendolo con il quale, la quale, i quali, le quali. Esempio: Il cane, che (= il quale) sta abbaiando, di razza alana; - Come pronome e aggettivo interrogativo, si riconosce trasformando la frase interrogativa che lo contiene, in una domanda diretta. Esempio: Dimmi che fai (= Che fai? Dimmelo) - Come pronome e aggettivo escalmativo. Esempio: Che cielo meraviglioso! Se (Proposizioni ipotetiche) Nelle proposizoni ipotetiche, ossia nel periodo ipoteico si adopera la congiunzione se. Esempi: - Io andrei a correre, se facesse (congiuntivo imperfetto) bel tempo (ipotesi possibile); - Io aiuterei tutti i poveri della mia citt, se avessi (congiuntivo imperfetto) un miliardo di euro (ipotesi irreale); - Io sarei un modello ben pagato, se fossi (congiuntivo imperfetto) bello (ipotesi irreale); - Io mi sarei ritirato a vita privata, se avessi vinto (congiuntivo trapassato) un miliardo di euro (ipotesi irreale); - Carlo avrebbe trovato qualcosa da mangiare, se fosse venuto (congiuntivo trapassato) in tempo (ipotesi irreale). Prima che prima di (Proposizoni temporali) Nelle proposizioni temporali, relative al tempo, le congiunzioni da adoperare sono: prima che, prima di. Esempi: - Io vado a trovare Michele prima che lui parta (congiuntivo presente) - Io vado a trovare Michele prima di partire (infinito) Importante: prima che richiede il congiuntivo; prima di richiede linfinito

Italiano Prof. Attilio Folliero www.folliero.eu

UCV Caracas Facultad de Humanidades y Educacin Escuela de Comunicacin Social

Purch, a condizione che, a patto che (proposizioni condizionali) Nelle proposizoni in cui lazione principale subordinata ad una condizione, le congiunzioni che si adoperano sono: purch, a condizione che, a patto che. Esempi: - Vengo volentieri al cinema purch paghi tu - Vengo volentieri al cinema a condizione che paghi tu - Vengo volentieri al cinema a patto che paghi tu Bench, sebbene, quantunque (Proposizioni concessive) Nelle proposizoni che indicano la circostanza, il fatto nonostante il quale si attua lazione espressa nella proposizione principale, le congiunzioni da adoperare sono: bench, sebbene, quantunque. Esempi: - Io esco di casa bench faccia freddo - Io esco di casa sebbene bench faccia freddo - Io esco di casa quantunque faccia freddo Perch, affinch (proposizioni finali) Nelle proposizoni che indicano il fine, lo scopo dellazione espressa nella proposizione principale, le congiunzioni da adoperare sono: perch, affinch. Esempi: - Scrivo a Maria perch sappia come stanno le cose (congiuntivo) - Scrivo a Maria affinch sappia come stanno le cose (congiuntivo) - Scrivo a Maria per informarla (=informare lei) di come stanno le cose (infoinito) Attenzione: le congiunzioni perch e affinch richiedono il congiuntivo; la preposizone per richiede linfinito Senza che (proposizioni esclusive) Nelle proposizoni che indicano esclusione, congiunzione senza che. Esempio: - Uscir senza che tu te ne accorga il congiuntivo introdotto dalla

A meno che, tranne che (proposizioni eccettuative) Nelle proposizoni che indicano eccezioni, il congiuntivo introdotto da: a meno che, tranne che. Esempio: - Andremo al mare a meno che il tempo non faccia capricci - Andremo al mare tranne che venga a piovere In modo che, cosicch, in maniera tale che (proposizioni consecutive) Nelle proposizoni consecutive, il congiuntivo introdotto da: in modo che, cosicch, in maniera tale che, e altre. Esempio: - Aggiusteremo la scala in modo che possiate scendere tranquillamente

Italiano Prof. Attilio Folliero www.folliero.eu

UCV Caracas Facultad de Humanidades y Educacin Escuela de Comunicacin Social

Diffusione ed utilizzo del congiuntivo In Italia sarebbero sempre meno i giovani che fanno un uso appropriato del congiuntivo e non difficile trovarsi di fronte ad omissioni di congiuntivo anche ascoltando trasmissioni televisive o radiofoniche. I tempi del congiuntivo Il presente e il passato denotano l'azione come possibile ad avverarsi. Esempi col congiuntivo presente Io credo che loro stiano bene insieme. Io suppongo che Marco sia uscito. Io spero che torni presto. Io penso che tu non abbia abbastanza tecnica per fare lattore. Esempi col congiuntivo passato Io penso che lui abbia recitato bene. Io spero che il treno sia gi arrivato a destinazione. Io suppongo che Mauro non sia mai stato a Roma. L'imperfetto ed il trapassato denotano l'azione come possibile nel passato o tuttora possibile, ma senza speranza che si avveri. Si adopera, dunque, in senso di rammarico, pentimento, vano desiderio. Esempi col congiuntivo imperfetto Tu pensavi che quel cane non mordesse. Tu credevi che i bambini facessero meno chiasso. Tu pensavi che Paola avesse gi un lavoro. Tu speravi che il film fosse meno noioso. Esempi col congiuntivo trapassato Speravo che quel cane non mi avesse morso. Credevo che i bambini avessero gi fatto i loro compiti. Mi auguravo che ormai Mauro avesse capito l'errore. Pensavo che l'aereo fosse gi atterrato.

Italiano Prof. Attilio Folliero www.folliero.eu

UCV Caracas Facultad de Humanidades y Educacin Escuela de Comunicacin Social

La coniugazione del congiuntivo


Verbo Presente Che io sia Che tu sia Che lui sia Che lei sia Che noi siamo Che voi siate Che loro siano Che io abbia Che tu abbia Che lui abbia Che lei abbia Che noi abbiamo Che voi abbiate Che loro abbiano Che io ami Che tu ami Che lui ami Che lei ami Che noi amiamo Che voi amiate Che loro amino Che io tema Che tu tema Che lui tema Che lei tema Che noi temiamo Che voi temiate Che loro temano Che io serva Che tu serva Che lui serva Che lei serva Che noi serviamo Che voi serviate Che loro servano Imperfetto Che io fossi Che tu fossi Che lui fosse Che lei fosse Che noi fossimo Che voi foste Che loro fossero Che io avessi Che tu avessi Che lui avesse Che lei avesse Che noi avessimo Che voi aveste Che loro avessero Che io amassi Che tu amassi Che lui amasse Che lei amasse Che noi amassimo Che voi amaste Che loro amassero Che io temessi Che tu temessi Che lui temesse Che lei temesse Che noi temessimo Che voi temeste Che loro temessero Che io servissi Che tu servissi Che lui servisse Che lei servisse Che noi servissimo Che voi serviste Che loro servissero Passato Che io sia stato Che tu sia stato Che lui sia stato Che lei sia stato Che noi siamo stati Che voi siate stati Che loro siano stati Che io abbia avuto Che tu abbia avuto Che lui abbia avuto Che lei abbia avuto Che noi abbiamo avuto Che voi abbiate avuto Che loro abbiano avuto Che io abbia amato Che tu abbia amato Che lui abbia amato Che lei abbia amato Che noi abbiamo amato Che voi abbiate amato Che loro abbiano amato Che io abbia temuto Che tu abbia temuto Che lui abbia temuto Che lei abbia temuto Che noi abbiamo temuto Che voi abbiate temuto Che loro abbiano temuto Che io abbia servito Che tu abbia servito Che lui abbia servito Che lei abbia servito Che noi abbiamo servito Che voi abbiate servito Che loro abbiano servito Trapassato Che io fossi stato Che tu fossi stato Che lui fosse stato Che lei fosse stato Che noi fossimo stati Che voi foste stati Che loro fossero stati Che io avessi avuto Che tu avessi avuto Che lui avesse avuto Che lei avesse avuto Che noi avessimo avuto Che voi aveste avuto Che loro avessero avuto Che io avessi amato Che tu avessi amato Che lui avesse amato Che lei avesse amato Che noi avessimo amato Che voi aveste amato Che loro avessero amato Che io avessi temuto Che tu avessi temuto Che lui avesse temuto Che lei avesse temuto Che noi avessimo temuto Che voi aveste temuto
Che loro avessero temuto

Essere

Avere

1 Amare

2 Temere

3 Servire

Che io avessi servito Che tu avessi servito Che lui avesse servito Che lei avesse servito Che noi avessimo servito Che voi aveste servito Che loro avessero servito

La coniugazione passiva
Verbo Passiv o Amare Presente Che io sia amato Che tu sia amato Che lui sia amato Che lei sia amata Che noi siamo amati Che voi siate amati Che loro siano amati Imperfetto Che io fossi amato Che tu fossi amato Che lui fosse amato Che lei fosse amata Che noi fossimo amati Che voi foste amati Che loro fossero amati Passato Che io sia stato amato Che tu sia stato amato Che lui sia stato amato Che lei sia stato amata Che noi siamo stati amati Che voi siate stati amati Che loro siano stati amati Trapassato Che io fossi stato amato Che tu fossi stato amato Che lui fosse stato amato Che lei fosse stato amata Che noi fossimo stati amati Che voi foste stati amati Che loro fossero stati amati

Italiano Prof. Attilio Folliero www.folliero.eu

UCV Caracas Facultad de Humanidades y Educacin Escuela de Comunicacin Social

Il congiuntivo di altri verbi, tra i quali alcuni irregolari ed i verbi di movimento


Verbo Presente che io mi decida che Tu ti decida che lui si decida che lei si decida che noi ci decidiamo che voi vi decidiate che loro si decidano Che io deva Che Tu deva Che lui deva Che lei deva Che noi dobbiamo Che voi dobbiate Che loro devano Che io possa Che Tu possa Che lui possa Che lei possa Che noi possiamo Che voi possiate Che loro possano Che io voglia Che Tu voglia Che lui voglia Che lei voglia Che noi vogliamo Che voi vogliate Che loro vogliano Che io sappia Che tu sappia Che lui sappia Che lei sappia Che noi sappiamo Che voi sappiate Che loro sappiano Che io vada Che tu vada Che lui vada Che lei vada Che noi andiamo Che voi andiate Che loro vadano Che io venga Che tu venga Che lui venga Che lei venga Che noi veniamo Che voi veniate Che loro vengano Imperfetto che io mi decidessi che Tu ti decidessi che lui si decidesse che lei si decidesse che noi ci decidessimo che voi vi decideste che loro si decidessero Che io dovessi Che Tu dovessi Che lui dovesse Che lei dovesse Che noi dovessimo Che voi doveste Che loro dovessero Che io potessi Che Tu potessi Che lui potesse Che lei potesse Che noi potessimo Che voi poteste Che loro potessero Che io volessi Che Tu volessi Che lui volesse Che lei volesse Che noi volessimo Che voi voleste Che loro volessero Che io sapessi Che tu sapessi Che lui sapesse Che lei sapesse Che noi sapessimo Che voi sapeste Che loro sapessero Che io andassi Che tu andassi Che lui andasse Che lei andasse Che noi andassimo Che voi andaste Che loro andassero Che io venissi Che tu venissi Che lui venisse Che lei venisse Che noi venissimo Che voi veniste Che loro venissero Passato che io mi sia deciso che Tu ti sia deciso che lui si sia deciso che lei si sia decisa che noi ci siamo decisi che voi vi siate decisi che loro si siano decisi Che io abbia dovuto Che Tu abbia dovuto Che lui abbia dovuto Che lei abbia dovuto Che noi abbiamo dovuto Che voi abbiate dovuto Che loro abbiano dovuto Che io abbia potuto Che Tu abbia potuto Che lui abbia potuto Che lei abbia potuto Che noi abbiamo potuto Che voi abbiate potuto Che loro abbiano potuto Che io abbia voluto Che Tu abbia voluto Che lui abbia voluto Che lei abbia voluto Che noi abbiamo voluto Che voi abbiate voluto Che loro abbiano voluto Che io abbia saputo Che tu abbia saputo Che lui abbia saputo Che lei abbia saputo Che noi abbiamo saputo Che voi abbiate saputo Che loro abbiano saputo Che io sia andato Che tu sia andato Che lui sia andato Che lei sia andata Che noi siamo andati Che voi siate andati Che loro siano andati Che io sia venuto Che tu sia venuto Che lui sia venuto Che lei sia venuta Che noi siamo venuti Che voi siate venuti Che loro siano venuti Trapassato che io mi fossi deciso che Tu ti fossi deciso che lui si fosse deciso che lei si fosse decisa che noi ci fossimo decisi che voi vi foste decisi che loro si fossero decisi Che io avessi dovuto Che Tu avessi dovuto Che lui avesse dovuto Che lei avesse dovuto Che noi avessimo dovuto Che voi aveste dovuto Che loro avessero dovuto Che io avessi potuto Che Tu avessi potuto Che lui avesse potuto Che lei avesse potuto Che noi avessimo potuto Che voi aveste potuto Che loro avessero potuto Che io avessi voluto Che Tu avessi voluto Che lui avesse voluto Che lei avesse voluto Che noi avessimo voluto Che voi aveste voluto Che loro avessero voluto Che io avessi saputo Che tu avessi saputo Che lui avesse saputo Che lei avesse saputo Che noi avessimo saputo Che voi aveste saputo Che loro avessero saputo Che io fossii andato Che tu fossi andato Che lui fosse andato Che lei fosse andata Che noi fossimo andati Che voi foste andati Che loro fossero andati Che io fossi venuto Che tu fossi venuto Che lui fosse venuto Che lei fosse venuta Che noi fossimo venuti Che voi foste venuti Che loro fossero venuti
7

Riflessivo Decidersi

Dovere

Potere

Volere

Sapere

Andare

Venire

Italiano Prof. Attilio Folliero www.folliero.eu

UCV Caracas Facultad de Humanidades y Educacin Escuela de Comunicacin Social

Verbo

Presente
Che io entri Che tu entri Che lui entri Che lui entri Che noi entriamo Che voi entriate Che loro entrino Che io esca Che tu esca Che lui esca Che lei esca Che noi usciamo Che voi usciate Che loro escano Che io salga Che tu salga Che lui salga Che lei salga Che noi saliamo Che voi saliate Che loro salgano Che io scenda Che tu scenda Che lui scenda Che lei scenda Che noi scendiamo Che voi scendiate Che loro scendano

Imperfetto
Che io entrassi Che tu entrassi Che lui entrasse Che lei entrasse Che noi entrassimo Che voi entraste Che loro entrassero Che io uscissi Che tu uscissi Che lui uscisse Che lei uscisse Che noi uscissimo Che voi usciste Che loro uscissero Che io salissi Che tu salissi Che lui salisse Che lei salisse Che noi salissimo Che voi saliste Che loro salissero Che io scendessi Che tu scendessi Che lui scendesse Che lei scendesse Che noi scendessimo Che voi scendeste Che loro scendessero

Passato
Che io sia entrato Che tu sia entrato Che lui sia entrato Che lei sia entrata Che noi siamo entrati Che voi siate entrati Che loro siano entrati Che io sia uscito Che tu sia uscito Che lui sia uscito Che lei sia uscita Che noi siamo usciti Che voi siate usciti Che loro siano usciti Che io sia salito Che tu sia salito Che lui sia salito Che lei sia salita Che noi siamo saliti Che voi siate saliti Che loro siano saliti Che io sia sceso Che tu sia sceso Che lui sia sceso Che lei sia scesa Che noi siamo scesi Che voi siate scesi Che loro siano scesi

Trapassato
Che io fossi entrato Che tu fossi entrato Che lui fosse entrato Che lei fosse entrata Che noi fossimo entrati Che voi foste entrati Che loro fossero entrati Che io fossi uscito Che tu fossi uscito Che lui fosse uscito Che lei fosse uscita Che noi fossimo usciti Che voi foste usciti Che loro fossero usciti Che io fossi salito Che tu fossi salito Che lui fosse salito Che lei fosse salita Che noi fossimo saliti Che voi foste saliti Che loro fossero saliti Che io fossi sceso Che tu fossi sceso Che lui fosse sceso Che lei fosse scesa Che noi fossimo scesi Che voi foste scesi Che loro fossero scesi

Entrare

Uscire

Salire

Scendere

Stare

Che io stia Che tu stia Che lui stia Che lei stia Che noi stiamo Che voi stiate Che loro stiano
Che io rimanga Che tu rimanga Che lui rimanga Che lei rimanga Che noi rimaniamo Che voi rimaniate Che loro rimangano

Che io stessi Che tu stessi Che lui stesse Che lei stesse Che noi stessimo Che voi steste Che loro stessero
Che io rimanessi Che tu rimanessi Che lui rimanesse Che lei rimanesse Che noi rimanessimo Che voi rimaneste Che loro rimanessero

Che io sia stato Che tu sia stato Che lui sia stato Che lei sia stata Che noi siamo stati Che voi siate stati Che loro siano stati
Che io sia rimasto Che tu sia rimasto Che lui sia rimasto Che lei sia rimasta Che noi siamo rimasti Che voi siate rimasti Che loro siano rimasti

Che io fossii stato Che tu fossi stato Che lui fosse stato Che lei fosse stata Che noi fossimo stati Che voi foste stati Che loro fossero stati
Che io fossi rimasto Che tu fossi rimasto Che lui fosse rimasto Che lei fosse rimasta Che noi fossimo rimasti Che voi foste rimasti Che loro fossero rimasti

Rimanere

Fare

Che io faccia Che tu faccia Che lui faccia Che lei faccia Che noi facciamo Che voi facciate Che loro facciano

Che io facessi Che tu facessi Che lui facesse Che lei facesse Che noi facessimo Che voi faceste Che loro facessero

Che io abbia fatto Che tu abbia fatto Che lui abbia fatto Che lei abbia fatto Che noi abbiamo fatto Che voi abbiate fatto Che loro abbiano fatto

Che io avessi fatto Che tu avessi fatto Che lui avesse fatto Che lei avesse fatto Che noi avessimo fatto Che voi aveste fatto Che loro avessero fatto

Italiano Prof. Attilio Folliero www.folliero.eu

UCV Caracas Facultad de Humanidades y Educacin Escuela de Comunicacin Social

Congiuntivo di altri verbi


Verbo Presente Che io dia Che tu dia Che lui dia Che lei dia Che noi diamo Che voi diate Che loro diano Che io dica Che tu dica Che lui dica Che lei dica Che noi diciamo Che voi diciate Che loro dicano Che io beva Che tu beva Che lui beva Che lei beva Che noi beviamo Che voi beviate Che loro bevano che io mangi che tu mangi che lui mangi che lei mangi che noi mangiamo che voi mangiate che loro mangino che io creda che tu creda che lui creda che lei creda che noi crediamo che voi crediate che loro credano che io parta che tu parta che lui parta che lei parta che noi partiamo che voi partiate che loro partano Imperfetto Che io dessi Che tu dessi Che lui desse Che lei desse Che noi dessimo Che voi deste Che loro dessero Che io dicessi Che tu dicessi Che lui dicesse Che lei dicesse Che noi dicessimo Che voi diceste Che loro dicessero Che io bevessi Che tu bevessi Che lui bevesse Che lei bevesse Che noi bevessimo Che voi beveste Che loro bevessero che io mangiassi che tu mangiassi che lui mangiasse che lei mangiasse che noi mangiassimo che voi mangiaste che loro mangiassero che io credessi che tu credessi che lui credesse che lei credesse che noi credessimo che voi credeste che loro credettero che io partissi che tu partissi che lui partisse che lei partisse che noi partissimo che voi partiste che loro partissero Passato Che io abbia dato Che tu abbia dato Che lui abbia dato Che lei abbia dato Che noi abbiamo dato Che voi abbiate dato Che loro abbiano dato Che io abbia detto Che tu abbia detto Che lui abbia detto Che lei abbia detto Che noi abbiamo detto Che voi abbiate detto Che loro abbiano detto Che io abbia bevuto Che tu abbia bevuto Che lui abbia bevuto Che lei abbia bevuto Che noi abbiamo bevuto Che voi abbiate bevuto Che loro abbiano bevuto che io abbia mangiato che tu abbia mangiato che lui abbia mangiato che lei abbia mangiato che noi abbiamo mangiato che voi abbiate mangiato che loro abbiano mangiato che io abbia creduto che tu abbia creduto che lui abbia creduto che lei abbia creduto che noi abbiamo creduto che voi abbiate creduto che loro abbiano creduto che io sia partito che tu sia partito che lui sia partito che lei sia partito che noi siamo partiti che voi siate partiti che loro siano partiti Trapassato Che io avessi dato Che tu avessi dato Che lui avesse dato Che lei avesse dato Che noi avessimo dato Che voi aveste dato Che loro avessero dato Che io avessi detto Che tu avessi detto Che lui avesse detto Che lei avesse detto Che noi avessimo detto Che voi aveste detto Che loro avessero detto Che io avessi bevuto Che tu avessi bevuto Che lui avesse bevuto Che lei avesse bevuto Che noi avessimo bevuto Che voi aveste bevuto Che loro avessero bevuto che io avessi mangiato che tu avessi mangiato che lui avesse mangiato che lei avesse mangiato che noi avessimo mangiato che voi aveste mangiato che loro avessero mangiato che io avessi creduto che tu avessi creduto che lui avesse creduto che lei avesse creduto che noi avessimo creduto che voi aveste creduto che loro avessero creduto che io fossi partito che tu fossi partito che lui fosse partito che lei fosse partito che noi fossimo partiti che voi foste partiti che loro fossero partiti

Dare

Dire

Bere

Mangiar e

Credere

Partire

Italiano Prof. Attilio Folliero www.folliero.eu