Sei sulla pagina 1di 2

Fisica 2 - Elettromagnetismo (2)

D OTT. DAVIDE R ABOLINI

• Problema 1
Si consideri una distribuzione di carica con densità ρ costante in un guscio sferico di
raggio interno Ri = R ed esterno Re = 3R. Trovare il valore del campo elettrico e del
potenziale al centro.

• Problema 2
Una carica statica nel vuoto è distribuita su una corona circolare di raggi a e b con
densità superficiale σ(r) = k/r, dove r è la distanza dal centro O con a < r < b.
Calcolare
h l’espressione
i V (0) del potenziale nel punto O avendo posto V (∞) = 0.
k b
R. 2ε0 ln a

• Problema 3
Una corrente continua I passando in un solenoide con N spire produce un flusso
concatenato con le spire pari a Φ. Si calcoli la forza elettromotrice media indotta nel
solenoide se si interrompe la corrente in un tempo ∆t, il valore dell’induttanza del
solenoide e l’energia immagazzinata nel campo magnetico prima dell’interruzione.
I valori numerici sono: I = 2 A; N = 400 spire; Φ = 10−4 Wb; ∆t = 0, 08 s.

• Problema 4
Si consideri la situazione rappresentata in Figura 1.
Nell’avvolgimento di un solenoide ideale con n spire per unità di lunghezza nel vuo-
to fluisce una corrente I(t) = I0 e−t/τ . All’interno del solenoide è posta una carica
puntiforme q, mantenuta in posizione fissa, a distanza r dell’asse. Calcolare la forza
F che agisce sulla carica q, indicandone anche la direzione.

Figura 1:

1
• Problema 5
Una barretta metallica di lunghezza L e massa m è libera di scorrere lungo due guide
metalliche e procede a velocità costante V0 come mostrato in Figura 2. Determi-
nare il verso della corrente che scorre nel circuito e l’andamento nel tempo della
velocità della barretta quando entra in una zona di estensione d in cui è presente un
campo magnetico ortogonale entrante B. Trascurare l’autoinduzione. Trovare altresì
l’espressione del valore minimo di d per cui la sbarretta non riesce ad oltrepassare la
zona. (Si consideri costante la resistenza R del circuito)

Figura 2:

• Problema 6
Un disco conduttore sottile, di raggio R e conducibilità σ, è immerso in un campo
di induzione magnetica B(t) = B0 sin(ω · t) uniforme e parallelo all’asse del disco.
Ricavare l’espressione del campo elettrico e della densità di corrente indotta J in
funzione della distanza dall’asse del disco.

• Problema 7
In un solenoide cilindrico ideale nel vuoto, costituito da N=400 spire e di lunghezza
l=10 cm, viene fatta scorrere una corrente i di intensità variabile

i(t) = 0, 50 sin(63t) (1)

Sull’asse del solenoide è disposta una spira circolare, co-assiale con il solenoide, in
modo che si possa considerare che tutto il campo magnetico uscente dal solenoide
attraversi la sezione della spira. La spira ha un raggio r =5,0 cm ed una resistenza
ohmica R = 0, 20Ω. Si determini:

a) il valore massimo della forza elettromotrice indotta nella spira;


b) la massima corrente indotta che la percorre.