Sei sulla pagina 1di 2

Fisica 2 - Elettromagnetismo (1)

D OTT. DAVIDE R ABOLINI

• Problema 1
Si consideri una sfera carica di raggio R e con densità di carica ρ funzione della
coordinata radiale, ρ(r) = αr. Determinare l’espressione del campo elettrico e del
potenziale elettrostatico nella regione r < R.

• Problema 2
Si consideri una distribuzione spaziale continua e uniforme di carica a forma di un
cilindro di raggio R e lunghezza molto grande (tendente all’infinito) rispetto a R,
con densità di carica uniforme ρ. Calcolare il campo elettrico E da essa prodotto
all’esterno del cilindro stesso. (Suggerimento: nei calcoli si definisca la carica lineare
λ := q/h, dove q è la carica contenuta in una porzione cilindrica di altezza h)

• Problema 3
Si consideri una carica Q = 1, 75 · 10−8 C distribuita uniformemente su un filo AB a
forma semicircolare di centro C e raggio R = 1 m. Determinare direzione, modulo e
verso del campo elettrico in C. [100 V/m]

• Problema 4
Si consideri il circuito rappresentato in Figura 1. Un generatore di forza elettro-
motrice f e resistenza interna r è collegato ad un circuito. Calcolare in condizioni
stazionarie la corrente che scorre nel generatore e la potenza che eroga; calcolare la
potenza dissipata in R1 ed R2 e l’energia elettrostatica immagazzinata in ciascuno dei
due condensatori.

Figura 1:

1
• Problema 5
Nel circuito mostrato in Figura 2, costituito da due tratti rettilinei di lunghezza R e
dall’arco di circonferenza PQ che sottende l’angolo al centro θ, scorre una corrente
stazionaria I. Ricavare l’espressione del modulo del vettore induzione magnetica B
nel punto O.

Figura 2:

• Problema 6
Si consideri una spira circolare piana di raggio R = 10 cm sulla quale agisce un campo
di induzione magnetica perpendicolare al piano della spira e di modulo
 
Rr
B(t) = B0 1 − 2R sin(ω · t) (1)
2r

con r distanza dal centro O della spira, ω = 30 Hz e B0 = 10T. Calcolare la f .e.m.


massima indotta nella spira. [εi = 6,3V]

• Problema 7
Si consideri un condensatore piano con armature circolari di raggio R. L’intensità del
campo elettrico tra le armature del condensatore varia secondo la legge
2t
E(t) = 2
(2)
t +9
a) Determinare l’intensità del campo elettrico a distanza r < R dall’asse.
b) Cosa cambia nell’espressione trovata se invece r > R?

Potrebbero piacerti anche