Sei sulla pagina 1di 1

LE CROCIATE

1095 PAPA URBANO II CONVOCA UN CONCILIO A CLERMONT FERRAND (FRANCIA) DURANTE IL QUALE LANCIA UN
APPELLO A TUTTI I PRINCIPI DELL’OCCIDENTE AFFINCHÉ ORGANIZZINO SPEDIZIONI ARMATE ALLA CONQUISTA
DELLA TERRA SANTA, CADUTA NELLE MANI DEI TURCHI, PER RIACQUISTARE IL DIRITTO DI ACCESSO AI LUOGHI
SANTI DELLA CRISTIANITÀ.

 
1096
1° CROCIATA, DETTA “DEI PEZZENTI”, NON CAUSE DELLE CROCIATE
UFFICIALE E COSTITUITA DA MIGLIAIA DI  TUTTI VOLEVANO OTTENERE L’INDULGENZA
UOMINI POVERISSIMI CHE SI METTONO IN  I FEUDATARI VOLEVANO AMPLIARE I PROPRI
MARCIA SPONTANEAMENTE PER LA PALESTINA, POSSEDIMENTI
GUIDATI DAL PREDICATORE PIETRO L’EREMITA.  I CAVALIERI SENZA TERRA CERCAVANO
 TERRITORI DA CONQUISTARE
DURANTE IL VIAGGIO SACCHEGGIANO CITTÀ E  LA BORGHESIA MERCANTILE MIRAVA A
MASSACRANO MOLTI EBREI, CONSIDERATI GLI GUADAGNARE NUOVI SBOCCHI
“UCCISORI DI CRISTO” E QUINDI NEMICI DELLA COMMERCIALI
CRISTIANITÀ.  LE MASSE POPOLARI E CONTADINE

CERCAVANO UN RISCATTO SOCIALE PER
ARRIVATI A COSTANTINOPOLI, VENGONO
LIBERARSI DALLA MISERIA
STERMINATI DAI TURCHI

1097-
1272 A QUESTA, SEGUONO ALTRE 8 CROCIATE CONSEGUENZE DELLE CROCIATE
ORGANIZZATE DA SOVRANI E FEUDATARI, A CUI  LE REPUBBLICHE MARINARE
PARTECIPANO NOBILI E CAVALIERI (BEN CONSOLIDARONO IL LORO RUOLO NEL
ARMATI) INSIEME A MASSE POPOLARI E COMMERCIO MEDITERRANEO, GRAZIE ALLE
CONTADINE (DEL TUTTO IMPREPARATE ALLA NUOVE COLONIE COMMERCIALI IN ORIENTE.
GUERRA E NON EQUIPAGGIATE).  IN EUROPA ARRIVARONO NUOVE
 MANIFATTURE E NUOVE COLTURE AGRICOLE.
GLI ESITI DI QUESTE SPEDIZIONI SONO ALTERNI,  INIZIÒ IL DECLINO DEI FEUDATARI E
MA ALLA FINE (1272) GERUSALEMME RIMANE CONTEMPORANEAMENTE L’ASCESA DELLA
NELLE MANI DEGLI ARABI. BORGHESIA COMMERCIALE E FINANZIARIA.
 NACQUERO ORDINI CAVALLERESCHI ALLO
SCOPO DI DIFENDERE I PELLEGRINI CRISTIANI
IN TERRA SANTA

 ORDINE OSPEDALIERO DI SAN GIOVANNI


 ORDINE DEI CAVALIERI TEUTONICI (NOBILI
TEDESCHI)
 ORDINE DEI TEMPLARI: NATO A GERUSALEMME
NEL 1118, CONCILIAVA PARADOSSALMENTE I
PRINCIPI DEL MONACHESIMO (POVERTÀ,
CASTITÀ E OBBEDIENZA) CON L’USO DELLE
ARMI. COSTITUÌ UN VERO E PROPRIO ESERCITO
E DIVENNE ECONOMICAMENTE POTENTISSIMO.
DIVENUTO SCOMODO, IL RE DI FRANCIA
FILIPPO IV IL BELLO LO ACCUSÒ DI ERESIA E
IDOLATRIA (CULTO DEGLI IDOLI) > TUTTI I
TEMPLARI FURONO UCCISI E I BENI CONFISCATI.