Sei sulla pagina 1di 14

Pronto Soccorso

Macrobiotico
Indice
Introduzione ........................................................................................................................... pag. 3

Problemi e Sintomi .................................................................................................................. pag. 4

Ricette .................................................................................................................................... pag. 7

Libri e video-corsi consigliati ................................................................................................... pag. 13

Biografia ............................................................................................................................... pag. 14

2
Introduzione
La medicina macrobiotica si avvale di numerosissimi rimedi casalinghi per affrontare piccoli e grandi
problemi.

I rimedi macrobiotici sono utili per velocizzare la guarigione e alleviare sintomi fastidiosi o dolorosi, in
modo da evitare i farmaci (se e quando possibile).

Questi rimedi sono particolarmente efficaci quando l’alimentazione è attenta, naturale, con poco o nulla
cibo animale, farine raffinate e zuccheri raffinati.

L’alimentazione è la migliore medicina. Lo stesso Ippocrate diceva “Fa che il cibo sia la tua medicina e la
medicina il tuo cibo”.

Ma quando ci troviamo di fronte ad un sintomo possiamo tentare di alleviarlo con dei rimedi fatti in casa,
attraverso gli alimenti e i condimenti speciali.

Ti propongo dei rimedi facili, utili per affrontare i problemi che si presentano spesso in tutte le famiglie:
raffreddore, febbre, diarrea, disturbi allo stomaco, insonnia, mal di testa, ecc.

A seconda del problema o del sintomo puoi scegliere di provare uno dei rimedi proposti.

Raccomando però di consultare sempre il medico, soprattutto se i sintomi persistono invariati per più di 2
giorni.

3
PROBLEMI
E
SINTOMI

4
Per ogni singola probelmatica si può scegliere una fra le varie soluzioni proposte.

STOMACO
> Difficoltà digestiva:
• Tè kukicha con umeboshi
• Caffè Yannoh
• Pastiglie di umeboshi da succhiare
• Bevanda di kuzu e umeboshi

> Bruciore:
• 1 cucchiaino di gomasio masticato bene

> Reflusso, indigestione:


• Bevanda di kuzu e umeboshi

> Nausea:
• 1 cucchiaino di gomasio masticato bene
• Una galletta di riso spalmata con un velo di purea di umeboshi
• Succhiare il nocciolo della prugna umeboshi

> Sonnolenza postprandiale:


• Brodo di clorofilla (prima dei pasti)

INTESTINO
> Colite, gonfiore, diarrea:
• Bevanda di kuzu e umeboshi

> Stitichezza:
• Succo di mela con agar agar
• Decotto di semi di sesamo

RAFFREDDORE - FEBBRE ALTA


• Bevanda di kuzu e umeboshi

TOSSE SECCA
• Decotto di semi di sesamo

TOSSE GRASSA
• Decotto di radice di loto e zenzero
• Bevanda di kuzu e umeboshi
• Tè Mù

5
SINUSITE - OTITE - ORECCHIE TAPPATE
• Decotto di radice di loto e zenzero

INSONNIA - RISVEGLI - SONNO DISTURBATO


• Succo di mela caldo
• Bevanda di kuzu e malto
• Pediluvio allo zenzero

MAL DI TESTA
> Alla nuca:
• Succo di mela caldo
• Bevanda di kuzu e malto

> Sulla fronte:


• Bevanda di kuzu e umeboshi
• Tè kukicha con umeboshi
• Gomasio masticato bene

> Agli occhi e/o alle tempie:


• Bevanda di kuzu e umeboshi
• Succo di mela caldo con succo di limone

TENSIONE - ANSIA - FAME NERVOSA - VOGLIA DI DOLCE


• Succo di mela caldo
• Bevanda di kuzu e malto

Tutte le indicazioni circa la preparazione e le modalità di utilizzo si trovano nelle ricette.

6
Ricette

7
Tè kukicha con umeboshi
1 tazza di kukicha
1 pezzetto di prugna umeboshi
1 cucchiaino di gomasio

Mettere in una tazza un pezzetto di prugna


umeboshi e versarvi sopra del tè kukicha bollente.

Indicazioni: Aiuta la digestione. Può aiutare


anche in caso di bruciore di stomaco, mal di
testa sulla fronte, tachicardia e ipotensione.

Utilizzo: bere caldo al bisogno.

Bevanda di kuzu e umeboshi


1 tazza d’acqua
1 cucchiaino di kuzu
1 punta di cucchiaino di purea di umeboshi o 1
pezzettino di prugna schiacciata con la forchetta
1-2 gocce di shoyu (facoltativo)

Sciogliere il kuzu in poca acqua fredda, aggiungere


la purea e il resto dell’acqua. Mettere sul fuoco e
portare a bollore mescolando. Quando diventa
quasi trasparente aggiungere lo shoyu e cuocere
mescolando ancora 1 minuto. Bere caldo.
Regolando la quantità d’acqua è possibile variare
la densità della bevanda a seconda dei gusti.
Regolando la quantità di umeboshi e shoyu è
possibile variare la sapidità. Lo shoyu è facoltativo.

Indicazioni: Rinforza tutto il tubo digerente.


Aiuta il riequilibrio della flora batterica. Adatto
in caso di diarrea, colite, gonfiore addominale,
indigestione, bruciore di stomaco e reflusso. E'
efficace anche in caso di raffreddore e influenza.

Utilizzo: Si può utilizzare al bisogno anche più volte al giorno, oppure come “cura” tutte le mattine a digiuno
per 10 giorni, poi ogni 2-3 giorni per 2-3 settimane, poi come mantenimento 1 volta alla settimana o ogni
due settimane a seconda della situazione.

8
Brodo di clorofilla
½ tazza di foglie verdi tritate (verza ad esempio)
1 tazza d’acqua

Bollire le foglie nell’acqua per 1 minuto, senza


sale. Bere il brodo caldo. Le foglie possono essere
riutilizzate.

Indicazioni: Se preso prima di uno dei pasti aiuta


a migliorare tutti i problemi del tratto digerente.
In generale rilassa il fegato e migliora la qualità
del sangue, in particolare in caso di anemia.

Utilizzo: 1 tazza tutti i giorni prima dei pasti o di


uno dei pasti.

Succo di mela con agar agar


1 cucchiaino di agar agar in polvere
1 tazza di succo di mela limpido

Sciogliere l'agar agar in polvere nel succo di mela.


Trasferire in un pentolino e portare a bollore
mescolando. Cuocere per poco meno di un minuto
dal bollore.

Indicazioni: per la stitichezza leggera e/o


occasionale. Lubrifica l'intestino e aumenta la
massa fecale.

Utilizzo: bere caldo al bisogno, anche più volte


al giorno.

9
Decotto di semi di sesamo
1 cucchiaino di semi di sesamo
1 tazza d’acqua

Sciacquare i semi di sesamo e cuocerli per 10 minuti.


Bere il decotto e possibilmente masticare i semi. Se è
necessario aggiungere del malto d’orzo o di riso.

Indicazioni: per la stitichezza leggera e/o occasionale.


Lubrifica l’intestino rendendo soffici le feci. Efficace
anche per tosse secca.

Utilizzo: a seconda del problema si può usare al


bisogno o per periodi prolungati tutti i giorni.
Usando il sesamo nero è efficace contro la caduta dei
capelli.

Decotto di radice di loto e zenzero


4-5 rondelle di radice di loto secca
1 tazza d’acqua
qualche goccia di salsa di soia
qualche goccia di succo di zenzero

Ammollare la radice di loto per 10-15 minuti finchè sarà


morbida, poi tritarla. Rimetterla nell’acqua d’ammollo,
aggiungere la salsa di soia e portare a bollore. Cuocere
per 15 minuti. Spegnere il fuoco e aggiungere lo zenzero.
Filtrare e bere caldo.

Indicazioni: tosse grassa, sinusite, otite e raffreddore.


Favorisce l’eliminazione del muco e del catarro.

Utilizzo: consigliato per alcuni giorni consecutivi fino


alla riduzione dei sintomi.

10
Tè Mu’
1 bustina di tè Mù
3 tazze d''acqua

Staccare il cordino dalla bustina e farla cuocere nell'acqua


per 5 minuti.

Indicazioni: tosse grassa, sinusite, otite e raffreddore.


Asciuga l'eccesso di umidità nel corpo e riscalda. E' un
rimedio invernale, non adatto alla stagione estiva.

Utilizzo: 1 volta a giorno fino ad un miglioramento dei


sintomi, ma non più di 5-6 giorni consecutivi.

Bevanda di kuzu e malto di riso


1 cucchiaino di kuzu
1 tazza d’acqua

Sciogliere il kuzu in 1 tazza d’acqua fredda, mettere sul
fuoco e quando inizia a bollire aggiungere del malto di
riso. Sobbollire 1-2 minuti.

Indicazioni: Per ansia, insonnia, agitazione, crampi


notturni, mal di testa alla nuca. Preso prima di dormire
favorisce il sonno tranquillo. Rilassa e aiuta a ridurre la
fame nervosa e la voglia di dolci. Fornisce nutrimento
molto digeribile in caso di inappetenza o convalescenza.
Abbassa la febbre. Adatto anche ai bambini in caso di
febbre, nervosismo, agitazione, insonnia.

Utilizzo: Bere caldo al bisogno o anche tutti i giorni.

11
Pediluvio allo zenzero
Portare l’acqua a bollore. Nel frattempo grattugiare un
pezzo di ridice di zenzero fresca. Quando l’acqua bolle,
spegnere e strizzare la polpa grattugiata nell’acqua.
Preparare il pediluvio mescolando acqua fredda fino ad
ottenere la temperatura giusta, calda ma non bollente.
Immergere i piedi coprendo anche le caviglie, per 5-10
minuti. Asciugare bene i piedi e strofinarli con una
salvietta asciutta, soffermandosi bene su ogni dito.

Indicazioni: Fatto la sera dopo cena favorisce il sonno.


Stimola i meridiani fegato, reni e milza-pancreas,
favorendo l’eliminazione di ristagni d’energia nell’area
addominale e alleggerisce le gambe stanche e pesanti.

Utilizzo: ogni volta che lo si desidera o anche tutti i


giorni.

Libri consigliati:
Il libro dei rimedi macrobiotici. Michio Kushi. Edizioni Mediterranee.

Avvertenza:
Queste indicazioni NON sostituiscono l’opera del medico.
Il lettore si assume la responsabilità dell’uso di queste informazioni essendo al corrente che non costituiscono prescrizione
medica e non sostituiscono la diagnosi e la terapia medica.
Le informazioni fornite non possono essere considerate come prescrizioni o indicazioni mediche e si è liberi di seguirle
assumendosi ogni responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da una errata interpretazione delle stesse e/o per
qualsiasi altro motivo inerente alle stesse.

12
Libri e video-corsi consigliati
eBook - L’alimentazione macrobiotica
Come vivere il cibo in maniera naturale e immediata per un
corpo forte e in salute
Il campo dell’alimentazione è forse quello dove tutti dicono di tutto e di più
ma il cibo dovrebbe essere vissuto come qualcosa di naturale, di immediato.
Con questo corso imparerai a ragionare in termini diversi riguardo al cibo,
semplificandoti la vita. Non dovrai preoccuparti di calcolare le calorie o
valutare quante vitamine, proteine o sali minerali sono contenuti nel tuo
piatto. Mangiare sano è molto più semplice.

€ 9,99

L’ Apprendista Macrobiotico - Libro


Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina Macrobiotica
e Vegana
Utilizza i cereali, le verdure e i legumi per cominciare ad apprendere
l’affascinante arte del mangiare macrobiotico, basata sull’equilibrio
tra le forze antagoniste e complementari che governano l’Universo.
L’Apprendista Macrobiotico vuole essere uno stimolo a migliorare il
proprio stile di vita non solo dal punto di vista nutrizionale, ma anche
come filosofia di vita.

€ 9,80

L’Apprendista Macrobiotico - Corso Completo


Videocorso di Cucina Macro-vegan
Il primo video corso di cucina macro-vegan che potrai seguire comodamente
da casa tua!

Diventa Apprendista macrobiotico e impara a cucinare piatti sani e golosi,


senza ingredienti di origine animale e zuccheri raffinati.

Scopri come approntare una dispensa macrobiotica, i trucchi salva tempo,


quali sono le attrezzature necessarie, come scegliere i cibi in base allo yin
e allo yang, come sostituire gli ingredienti di origine animale e gli zuccheri
raffinati.

in formato DVD VIDEO € 146,00


€ 99,00 in VIDEO STREAMING (NO DVD)

13
Autrice: Dealma Franceschetti
Dealma Franceschetti (classe ‘75) è foodblogger, cuoca e
terapista macrobiotica.

Diplomata presso La Sana Gola di Milano, tiene corsi di cucina


macrobiotica vegana, seminari di auto-cura e consulenze
personalizzate dal vivo e via skype, per il recupero del
benessere attraverso la terapia alimentare.

Ha ideato “La via macrobiotica”, un progetto di macrobiotica


vegana, attraverso un sito e un blog.

E’ autrice dell’ebook “L’alimentazione macrobiotica” edito


da Bruno editore e del video corso di cucina macro-vegan
“L’apprendista macrobiotico”.

I suoi articoli e i suoi libri si rivolgono a coloro che si


interessano di alimentazione naturale, a chi ha problemi
di salute, ai vegetariani, ai vegani, ai terapisti di discipline
energetiche e a chiunque voglia intraprendere un percorso
di cambiamento attraverso la scelta consapevole del cibo.

Gestisce il blog www.laviamacrobiotica.it/blog

14