Sei sulla pagina 1di 1

IL REGIME

NAZISTA
1933
stampa, del cinema, del di autori ebrei. Per passare un esame di qualsiasi tipo
controllo sulle scuole e sui bastava imparare le teorie sulla superiorità della razza
ragazzi per annunciare la ariana, sull›inferiorità di quella ebrea e slava, le teorie
Dalla nomina di rinascita nazionale della biologiche naziste e quelle sui miti del nord. Il fine
cancelliere del 1933, Germania. ultimo del nazismo consistette nel completo controllo
Hitler impiegò soli sei delle giovani menti non solo tra le quattro mura
Il regime nazista si
mesi per compiere la scolastiche, ma anche al di fuori, per tutto il resto
pose come uno dei
svolta in senso totalitario della giornata.
principali obbiettivi quello
dello stato tedesco e La cieca obbedienza di uomini “ben educati” garantì
dell›indottrinamento dei
metà del 1934 lo stato la stabilità di uno dei più spietati regimi totalitari della
giovani.
totalitario nazista era già storia. La deresponsabilizzazione degli individui fu alla
La scuola si rivelò un
costituito. base dei regimi totalitari. Autori di grandi misfatti non
terreno fertile per la
Un tale sistema si sentirono così responsabili del male commesso,
propaganda nazista e si
totalitario doveva dicendo di aver eseguito solo degli ordini.
registrarono ben poche
preoccuparsi di agire
resistenze all'interno
contemporaneamente Hitler seppe sfruttare pienamente i mezzi di
della dirigenza scolastica.
anche sulle coscienze dei informazione a sua disposizione per la propaganda
Gli studenti, fin dalle
tedeschi, manipolandole che gli permise di mantenere il potere.
elementari, vennero
al fine di ottenere Nominò Joseph Goebbels capo del Ministero della
selezionati secondo
sempre più consensi propaganda al quale era affidato il controllo di tutti
una logica meritocratica
(forzati o meno). Si i media meno che la stampa. Uno degli episodi più
e secondo la razza. I
trattò di irreggimentare eclatanti fu quello del rogo dei libri reputati illegali per
vecchi sussidiari vennero
la popolazione facendo purificare la cultura tedesca. Inoltre, per rabbonire le
sostituiti da libri sulla
leva, in particolare, sulle masse durante la Seconda Guerra Mondiale applicò
vita del Führer, racconti
menti fragili dei giovani le teorie del behaviorismo, che consistevano nella
a fumetti di stampo
aggiungendo al potere ripetizione di notizie parziali, incomplete o corrette dal
antisemita. La letteratura
coattivo del terrorismo regime.
venne considerata
il potere di attrazione
un›espressione artistica
di una martellante L'arma principale di cui si servì Goebbels per la sua
pericolosa perché legata
propaganda condotta per azione propagandistica fu la radio che gli permetteva
alla libertà di pensiero e
mezzo della radio, della di guadagnare un carisma personale. Quando ci si
dominata dalla presenza

15