Sei sulla pagina 1di 7

TERMOCHIMICA

Il calore di reazione la quantit di calore che si libera o che viene assorbita quando reagisce o si
forma una mole di sostanza.
ESERCIZIO 1
Calcolare lentalpia di formazione dagli elementi del metano, CH4, sapendo che lentalpia di
combustione del metano -212,79 kcal/mol e che le entalpie di formazione dellanidride carbonica
e dellH2O sono rispettivamente -93,69 kcal/mol e -68,3 kcal/mol.
Soluzione
Scriviamo la reazione di formazione del metano dagli elementi:
C(s) + 2H2(g) CH4(g)

Hf = x

Inoltre si ha:
CH4 + 2O2 CO2 + 2H2O
C + O2 CO2
H2 +

H1= -212,79 kcal/mol


H2= -93,69 kcal/mol

1
O2 H2O
2

H2= -68,3 kcal/mol

Addizioniamo le tre di cui conosciamo le Hf in modo da ottenere quella incognita:


C + 2H2 CH4

H= -17,50 kcal/mol

ESERCIZIO 2
I calori di combustione della formaldeide, CH2O, e del metanolo, CH3OH, sono rispettivamente:
136,42 kcal/mol e 173,64 kcal/mol. Calcolare il calore della reazione:
CH2O + H2 CH3OH
Sapendo che il calore di combustione dellidrogeno 68,3 kcal/mol.
Soluzione
CH2O + O2 CO2 + H2O
CH3OH +
H2 +

3
O2 CO2 + 2H2O
2

1
O2 H2O
2

Q1= 136,42 kcal


Q2= 173,64 kcal
Q3= 68,3 kcal

Sommando le reazioni si ottiene:


CH2O + H2 CH3OH

Q= 31,08 kcal
H= -31,08 kcal/mol

ESERCIZIO 3
Calcolare lentalpia di formazione delletanolo, CH3CH2OH, sapendo che lentalpia di combustione
-326,68 kcal/mol e che le entalpie di combustione del C e dellH2 sono rispettivamente -93,69
kcal/mol e -68,3 kcal/mol.
Soluzione
2C + 3 H2 +

1
O2 C2H5OH
2

2CO2 + 3H2O C2H5OH + 3O2


2C + 2O2 2CO2
3H2 + 3

1
O2 3H2O
2

Hcomb= 326,68 kcal/mol


Hf = 2(-93,69) kcal/mol
Hf = 3(-68,3) kcal/mol

Sommando le tre reazioni si ottiene:


2C + 3H2 +

1
O2 C2H5OH
2

Hf = -65,6 kcal/mol

ESERCIZIO 4
Calcolare la quantit di calore che si ottiene bruciando 1 kg di carbone che contiene il 78% di C,
l8,1% di H2 ; la differenza a 100 sono umidit, ceneri, ossigeno, zolfo, azoto.
Soluzione
Il calore di combustione del C pari a 93,69 kcal/mol e Qidrogeno = 68,3 kcal/mol
1 kg di carbone contiene 780 g di C e 81 g di H2
C : 93,69 = 780 : x
2H : 68,3 = 81 : y
Q = x + y = 6089,85 + 2766,15 = 8856 kcal/kg
780 g

Moli di C = 12 g / mol = 65 mol


Moli H2 = 40,5 mol
C:
H:

1 mol : 93,69 = 65 mol : x , ottengo cio il Q di 65 moli


1 mol : 68,3 = 40,5 mol : y

Qcarbonio = 93,69 65 = 6089,85 kcal


Qidrogeno = 68,3 40,5 = 2766,15 kcal
ESERCIZIO 5
500 l di una miscela in condizioni normali costituita dal 35% di etano, C2H6, dal 25% di isobutano,
C4H10 e dal 40% di H2 vengono bruciati. Calcolare il calore sviluppato nella combustione.
Per etano: Q = 372,81 kcal/mol
Per isobutano: Q = 683,4 kcal/mol
Per idrogeno: Q = 68,3 kcal/mol

Soluzione

La miscela costituita da:


V di C2H6 = 500 l 0,35= 125 l
V di C4H10 = 500 l 0,25= 175 l
V di H2 = 500 l 0,40= 200 l
Poich una mole occupa in condizioni normali 22,414 l, allora
22,414 l :1 = 175 : x (moli)
22,414 : 1 = 125 : x
22,414 : 1 = 200 : x

x = 7,81 mol etano


x = 5,58 mol isobutano
x = 8,92 mol idrogeno

Etano:
Isobutano:
Idrogeno:

y = 2911,65 kcal

1 mol: 372,81 kcal = 7,81 : y


5,58 683,4 = 3813,37 kcal
8,92 68,3 = 609,24 kcal

Il Q totale pari a 7334,26 kcal


ESERCIZIO 6
Laria prelevata da una miniera contiene metano; dopo che stata innescata la reazione di
combustione, a 10 l di aria, (c.n.) si ottengono 1635 cal. Calcolare la percentuale di volume di
metano nellaria.
Qmetano = 212790 cal (212,790 kcal)
Soluzione
Calcoliamo il volume di CH4 presente in 10 l di aria:
22,414 l : 212790 cal = x : 1635 cal
x = 0,172 l di CH4 in 10 l di aria
La percentuale in volume si ottiene facendo:
%CH4 =

0,172
100 1,72%
10

ESERCIZIO 7
Calcolare il calore che si svolge quando 4,20 l di H2 reagiscono con eccesso di N2 alla p = 200 atm e
alla T = 523 K ponendo per la formazione di NH3, H = - 46,19 kJ/mol.
Soluzione
Calcolo il numero di moli di H2 che reagiscono:
n

PV
200 4,20

19,6 mol H2
RT
523 0,0821

1
3
N2 +
H2 NH3
2
2

N2 + 3H2 2NH3

H = - 92,38 kJ/mol

Dalla stechiometria della reazione risulta che sono richieste


NH3 19,6: x =

3
:1
2

19,6

2
= 13,1 moli di NH3
3

3
moli di H2 per formare 1 mole di
2

Dunque, il calore che si svolge :


q = 13,1 mol (- 46,19) kJ/mol = - 605 kJ
ESERCIZIO 8
Calcolare il H di formazione del CO dagli elementi sapendo che per CO2(g) il Hform = 393,5
kJ/mol e che per lossidazione di CO(g) a CO2(g) il n = - 283,9 kJ/mol.
Soluzione
Cgraf +

1
O2 CO(g)
2

Cgraf + O2(g) CO2(g)

H = - 393,5 kJ/mol

1
CO(g) +
O2(g) CO2(g)
2

H = - 283,9 kJ/mol

Si applichi la legge di Hess supponendo che la reazione che porta alla CO2 avvenga in 2 stadi:
1
O2 CO(g)
2
1
CO(g) +
O2(g) CO2(g)
2

Cgraf +

Hx
H = - 283,9 kJ/mol

Sommando le 2 equazioni scritte sopra si ottiene:


Cgraf + O2(g) CO2(g)

H = - 393,5 kJ/mol

Ma allora:
Hx 283,9 kJ/mol = -393,5 kJ/mol
Hx = - 109,6 kJ/mol
ESERCIZIO 9
Calcolare il H per la decomposizione di CaCO3(s) a CaO(s) e CO(g) sapendo che:
Hform di CO2(g) = - 393,5 kJ/mol
Hform di CaO(s) = - 635,5 kJ/mol
Hform di CaCO3(s) = - 1206,9 kJ/mol
Soluzione
CaCO3(s) CaO(s) + CO2(g)
Cgraf + O2(g) CO2(g)
3
C+
O2 + CO CaCO3(s)
2
1
Ca +
O2 CaO(s)
2

Hdec = +1206,9 393,5 - 635,5 = 177,9 kJ/mol


ESERCIZIO 10
Calcolare H per la reazione:
Na(s) H 2O Na idr e

Disponendo dei seguenti dati:


Hsubl. Na = 104,6 kJ/mol

Hform = - 393,5 kJ/mol


Hform = - 1206,9 kJ/mol
Hform = - 635,5 kJ/mol

Hion.Na(g) = 493,7 kJ/mol


Hidr Na+ = - 397,5 kJ/mol
Soluzione
Scrivo le reazioni per cui conosco il H:
SUBLIMAZIONE:
IONIZZAZIONE:
IDRATAZIONE:

Na(s) Na(g)
Na(g) Na+(g) + e-

H= 104,6 kJ/mol
H= 493,7 kJ/mol
H= - 393,5 kJ/mol

Na (g) H 2O Na idr

Sommando i H si ottiene H = 200,8 kJ/mol.


ESERCIZIO 11
Calcolare il Hform del glucosio C6H12O6 sapendo che per:
CO2(g) Hform = - 393,5 kJ/mol
H2O(l) Hform = - 285,8 kJ/mol
C6H12O6(s) Hcomb = - 2815,8 kJ/mol
Soluzione
6 Cgraf + 3O2(g) + 6H2 C6H12O6(s)
C(s) + O2(g) CO2(g)

H= - 393,5 kJ/mol

1
H2(g) +
O2(g) H2O(l)
2

H= - 285,8 kJ/mol

C6H12O6(s) + 6O2(g) 6 CO2(g) + 6H2O(l)

H= - 2815,8 kJ/mol

Riscrivendo la terza equazione al contrario si ottiene:


6 CO2(g) + 6H2O(l) C6H12O6(s) + 6O2(g)

H= 2815,8 kJ/mol

Si moltiplichino le prime due equazioni per 6 e si sommino le due equazioni cos ottenute con la
terza scritta al contrario; si ottiene:
6 C + 6H2 + 3O2 C6H12O6
H= - 1,26010-3J/mol
ESERCIZIO 12
Calcolare Hcomb di CH4 sapendo che:
Hform CO2(g) = - 93,5 kJ/mol
Hform H2O(l) = - 285,8 kJ/mol
Hform CH4 = - 74,85 kJ/mol
Soluzione
CH4 + 2O2 CO2 + 2H20
C + O2 CO2

H= - 393,5 kJ/mol (1)

1
H2 +
O2 H2O
2

H= - 285,8 kJ/mol (2)

C + 2H 2 CH4

H= - 74,85 kJ/mol (3)

Lultima equazione viene riscritta al contrario e la (2) moltiplicata per 2.


Sommando le equazioni (1), (2) e (3) si ottiene:

CH4 + 2O2 CO2 + 2H20

H= - 890,2 kJ/mol

ESERCIZIO 13
Calcolare il calore sviluppato a p = 1 atm e T = 25C nella combustione di 1,2 m3 di una miscela di
composizione percentuale in volume:
70% CH4
30% H2
con formazione di H2O liquida.
Soluzione
CH4(g) + 2O2(g) CO2(g) + 2H2O(l)

H = - 212,7 kcal

1
H2(g) +
O2(g) H2O(l)
2

H = - 68,4 kcal

PV = nRT
Si calcolino le moli totali:
n

1 1200
49,08 moli totali di miscela
0,0821 298

49,08 70
34,36 moli (-212,7) - 7316,9
100
H 2 : 14,72 moli (-68,4) - 1006,85

CH 4 :

Hmix = 1006,85 + 7308,37 = - 8323 kcal


ESERCIZIO 14
Le entalpie standard delle reazioni:
2CO(g) + O2 2 CO2(g)
2H2(g) + O2 (g) H2O(l)

Hform = - 135 kcal


Hform = - 136,6 kcal

Calcolare il calore sviluppato nella combustione (25C, p = cost) con formazione di H2O(l), di 1 m3
(condizioni normali) di miscela 10% N2, 30% H2, 60% CO.
Soluzione
PV = nRT
Q

1 1000
41 mol tot
0,0821 298

24,6 (-135,0)
1660 840,1 2500,1 kcal, con nCO 24,6 mol e nH 2 12,3mol
2

ESERCIZIO 15
Sapendo che per la combustione del glucosio C6H12O6 E = - 673 kcal e che per la combustione
dellacido stearico C18H36O6 E = - 2707,1 kcal, calcolare i valori di H per la combustione del
glucosio e dellacido stearico a T = 293,2 K e p = 1 atm.
C6H12O6 + 6O2 6 CO2 + 6H2O
C18H36O6 + 26O2 18CO2 + 18 H2O

H = E + PV, V = 0 H = E = - 673 kcal glucosio


Per lacido stearico, invece, si ha:
V =

nRT (18 - 26) 1,987 10 -3 293

4,661kcal / atm
P
1

La variazione di entalpia :
H = E + PV = -2707,1 + 1+(-4,661) = - 2711,8 kcal
ESERCIZIO 16
La combustione di 1 mole di glucosio, C6H12O6 alla p = cost di 1 atm e T = 20C, porta alla
liberazione di 673 kcal. Calcolare E per questo processo.
C6H12O6 + 6O2 6 CO2 + 6H2O
Q = - 673 kcal
V = cost H = E E = - 673 kcal
ESERCIZIO 17
Calcolare E per la combustione totale di 1 mole di acido stearico, C18H36O6 , a p = 1 atm, T = 293,2
K, sapendo che q = - 2711,8 kcal.
C18H36O6 + 26O2 18CO2 + 18 H2O
n = -8 passando dai reagenti ai prodotti
V =

nRT - 8 1,987 293,2

4,66kcal / atm
P
1

E = q PV
E = - 2771,8 + 4,66 = -2707,1 kcal