Sei sulla pagina 1di 29

Esercitazione:

COMBUSTIBILI 1
quantit di calore sviluppata nel corso della combustione completa dellunit
di massa (per i combustibili solidi o liquidi) o dellunit di volume in
condizioni normali ( per i combustibili gassosi)
UNITA DI MISURA:
Kcal/Kg, Kcal/Nm
3
KJ/Kg, KJ/Nm
3
Nm
3
= quantit di gas che occuperebbe il volume di 1 m
3
in condizioni
normali (1 atm, 0C)
Qs= POTERE CALORIFICO SUPERIORE
lacqua presente al termine della combustione si trova allo stato liquido
Qi=POTERE CALORIFICO INFERIORE
lacqua presente al termine della combustione si trova allo stato gassoso
1 Kcal =4186 J
1 Kcal= 4,186 KJ
1J=2,388*10
-4
Kcal
POTERE CALORIFICO
Qs-Qi= calore di vaporizzazione dellacqua
Qs= Qi+n*2500 se si utilizzano KJ/Kg
Qs= Qi+n*600 se si utilizzano Kcal/Kg
n = quantit di acqua espressa in Kg presente tra i prodotti di
combustione di una quantit di combustibile uguale a quella a cui
riferito il potere calorifico
N.B. Qi<Qs perch la vaporizzazione dellacqua un fenomeno
endotermico
2500= KJ necessari per vaporizzare 1Kg di acqua
600= Kcal necessarie per vaporizzare 1Kg di acqua
Scrivo la reazione di combustione
Calcolo il H della reazione, cio il calore prodotto da 1mol del
combustibile considerato nella reazione di combustione
Combustibile gassoso:
il potere calorifico il calore
sviluppato dalla combustione
completa di ununit di volume cio
da 1normalmetrocubo [Nm
3
]
Combustibile solido/liquido:
il potere calorifico il calore
sviluppato dalla combustione
completa di ununit di massa
cio da 1kilogrammo [kg]
N.B. Per un gas in condizioni normali
1mol=22.4l
Uso il volume molare
Uso la massa molare
CALCOLO DEL POTERE CALORIFICO DELLE ENTALPIE DI REAZIONE
1) A partire dalle entalpie di reazioni di combustione
2) Dato un valore di potere calorifico, inferiore o superiore
CALCOLO DEL POTERE CALORIFICO
Combustibile solido o
liquido
Calcolo del calore
sviluppato da 1kg a
partire dal calore
sviluppato da 1 mol
Combustibile gassoso
Calcolo del calore
sviluppato da 1m
3
a
partire dal calore
sviluppato da 1 mol
Miscela di gas combustibili
Calcolo del Q
s
/
i
di ogni componente
gassosa e somma
Combustibile secco o anidro
Combustibile non anidro
Considerare lacqua di partenza come
acqua che contribuisce ai fumi
Esempio: GAS
CO + O
2
CO
2
H = -282.8 KJ/mol
22.4 l : 282.8 KJ/mol = 1000 l : x
1 mole [l]: calore [KJ/mol]= 1000 l (1 m
3
): x (KJ/Nm
3
)
x= 12625 KJ/Nm
3
Esempio: SOLIDO
calcolare il potere calorifico del carbone
(H
comb
= -393.3kJ/mol)
C+ O
2
CO
2
12 g : 393.3 KJ/mol= 1000 g : x
1 mole [g]: calore [KJ/mol]= 1000 g: x (KJ/kg)
x= 32775 kJ/kg
CALCOLO DEL POTERE CALORIFICO SUPERIORE/INFERIORE
Calore
vaporizzazione
H
2
O
Potere calorifico
superiore
H
2
O liquida a fine
combustione
Potere calorifico
inferiore
H
2
O vapore a
fine combustione
Quantit in kg di acqua
prodotta nella combustione di
1 unit di combustibile
600 kcal/kg
2500 kJ/kg
Qs = Qi + n * calore vaporizzazione
combustibile: CH
4
CH
4
+ 2O
2
CO
2
+ 2H
2
0
Q
s
= 9500 kcal/Nm
3
Q
i
???
n = ???
1 mole di metano 2 moli di acqua
22.4 l CH
4
18g/mol*2mol= 36 g di acqua
22.4 m
3
di CH
4
18 * 2 =36 kg di acqua
1 m
3
di CH
4
36/22.4 = 1.61 kg di H
2
O
Q
i
= 9500 kcal/Nm
3
- (1.61 kg 600 Kcal/kg) = 8534 kcal/Nm
3
Esempio: Secco / anidro
PM H
2
O = 18 g/mol
Esempio di combustibile non anidro:
C
2
H
5
OH etanolo commerciale:
95% wt C
2
H
5
OH
5% acqua
Qs
C2H5OH anidro
= 29800 kJ/kg
C
2
H
5
OH + 3O
2
2 CO
2
+ 3 H
2
O
PM C
2
H
5
OH = 46 g/mol
PM H
2
O= 18 g/mol
Qs
C2H5OH commerciale
: ???
Qi
C2H5OH commerciale
: ???
Qs = 29800 kJ/kg * 0.95 = 28310 kJ/kg
1 mol di etanolo 3 moli di H
2
0
46 g comb. 3moli * 18 g/moli = 54 g H
2
O
1g comb 54/46= 1,17g H
2
0
0.95 kg di combustibile 1,17 kg * 0.95 = 1.11 kg acqua
acqua tot = 1.11 + 0.05= 1.16 kg
Q
i
= 28310 - (1.16 * 2500)= 25410 kJ/kg
Esercizio 1
Calcolare il Qs, Qi e n per l'ottano C
8
H
18
PM: 114 g/mol
H
comb acqua liq
= -5531 kJ/mol
H
comb acqua gas
= -5126 kJ/mol
C
8
H
18
+ 25/2 O
2
8 CO
2
+ 9 H
2
O (liq)
H= - 5531 kJ/mol
114 : 5531 = 1000 : x
x= 48518 kJ/kg = Q
s
C
8
H
18
+ 25/2 O
2
8 CO
2
+ 9 H
2
O (vap)
H= - 5126 kJ/mol
114 : 5126 = 1000 : x
x = 44965 kJ/kg = Q
i
calcolo della quantit di acqua prodotta (n)
114 : 9 * 18 = 1000 : x
x = 1421 g
g 1.421 Kg
Q
s
= Q
i
+ 1.421 * 2500 = 48 518 kJ/kg
quantitativo di aria strettamente necessario per bruciare un combustibile in modo
completo
Volume di O
2
necessario per bruciare 1Nm
3
o 1 Kg di combustibile
ARIA
21% O
2
comburente
79% N
2
(comprendono 1%altro)
Non partecipano alla
combustione
1 Nm
3
di O
2
1Nm
3
O
2
+ 3.8 Nm
3
N
2
= 4.8 Nm
3
aria
ARIA TEORICA DI COMBUSTIONE
Il rapporto 79/21 vale circa 3,8; questo vuol dire che 1 Nm
3
di O2 accompagnato da 3,8 Nm
3
di N2 e fa parte di 1+3,8=4,8 Nm3 di aria.
ARIA TEORICA DI COMBUSTIONE: aria necessaria per la completa
combustione del combustibile
ARIA IN ECCESSO : aria che non brucia e passa inalterata tra i prodotti
di combustione
Il calcolo dellaria teorica varia a seconda che si parta da combustibili gassosi
o liquidi
GAS
vale il principio di Avogadro
( vol. uguali di gas contengono lo
stesso n. di molecole, in stesse
condizioni)
esiste in prima approssimazione
una propriet diretta tra il numero
di molecole e il volume
LIQUIDI E SOLIDI
si parte dallanalisi
elementare
Esempio
CH
4
+ 2 O
2
CO
2
+2 H
2
O
per bruciare 1 m
3
di CH
4
2 m
3
di O
2
1 parte di O
2
3.8 parti di altri gas
2m
3
O
2
9.6 m
3
di aria (2 + 2 * 3.8)
Aria teorica di combustione: 9.6 m
3
Composizione dei fumi:
CH
4
+ 2O
2
+ 7.6N
2
CO
2
+ 2H
2
O + 7.6N
2
1 m
3
CO
2
2 m
3
H
2
O
7.6 m
3
N
2
Vol totale fumi: 10.6 m
3
ARIA TEORICA DI COMBUSTIONE E VOLUME DEI FUMI
Esempio
Per il carbonio allo stato solido o contenuto negli idrocarburi:
C + O
2
+ 3.8 N
2
CO
2
+ 3.8 N
2
Per bruciare 12 Kg di C 22.4 Nm
3
di ossigeno,
ossia 22.4x4.8 = 107.5 Nm
3
di aria; di conseguenza:
per bruciare 1 Kg di carbonio occorrono 107.5/12 = 8.96 Nm
3
di aria.
Esercizio 2
Calcolare l'aria teorica di combustione per la combustione di 1 Nm
3
della
miscela gassosa:
30% CH4,
10% H2,
30% CO,
20% CO2,
10%N2:
per il metano : 0.3 x 9.6 = 2.88
per l'idrogeno : 0.1 x 2.4 = 0.24
per l'ossido di carbonio: 0.3 x 2.4 =0.72
3.84 Nm
3
di aria.
2 H
2
+O
2
+ 3.8 N
2
2 H
2
O + 3.8 N
2
2 CO+ O
2
+ 3.8 N
2
2 CO
2
+ 3.8 N
2
quindi per bruciare 2 Nm
3
di idrogeno o CO 1 Nm
3
O
2
Per bruciare 1 Nm
3
di H
2
o CO occorrono 2.4 Nm
3
di aria
CH
4
+ 2 O
2
CO
2
+2 H
2
O
per bruciare 1 m
3
di CH
4
2 m
3
di O
2
1 parte di O
2
3.8 parti di altri gas
2m
3
O
2
9.6 m
3
di aria (2 + 2 * 3.8)
Aria teorica di combustione: 9.6 m
3
Esercizio 3
Calcolare (in l ed in kg) l'aria teorica di combustione per l'ottano
liquido
PM medio aria = 28,96g/mol
C
8
H
18
+ 25/2 O
2
8 CO
2
+ 9 H
2
O
PM ottano = 114 g/mol
In l:
1 mole di C
8
H
18
25/2 moli di O2
114 : (25/2 *4.8 * 22.4) = 1000 : x
x= 11789 l di aria = 11.8 Nm
3
di aria
Per bruciare 1000 g (1kg) di ottano occorrono quindi 11.8 Nm
3
di aria.
In Kg
114 : (25/2 * 4.8 * 28.96) = 1000 : x
x= 15240 g di aria = 15.24 kg di aria
prodotti gassosi della combustione con esclusione delle particelle solide
eventualmente sospese.
Lazoto che accompagna lossigeno dellaria passa completamente nei fumi.
Dalla reazione di combustione:
Si valutano i prodotti di combustione gassosi
Si calcola lazoto che accompagna lossigeno nellaria di combustione
N
2
[Nm
3
] = 3.8 * O
2
[Nm
3
]
Si calcola il volume dellazoto rispetto allunit di combustibile
Per determinare le %vol. si ricava il rapporto tra i quantitativi in volume
dei singoli componenti e il volume totale dei fumi
FUMI
Esercizio 4
Calcolo della quantit e composizione dei fumi prodotti dalla combustione
completa dell'ottano liquido
C
8
H
18
+ 25/2 O
2
8 CO
2
+ 9 H
2
O
PM ottano= 114g/mol
1 kg di C
8
H
18
1000/114 = 8.772 moli di C
8
H
18
che originano
(8.772 *8 * 22.4) litri di CO
2
= 1572 l di CO
2
= 1.572 Nm
3
di CO
2
(8.772 *9*22.4) litri di H
2
O (v) = 1768 l di H
2
O = 1.768 Nm
3
diH
2
O
che consumano
(8.772 *25/2 * 22.4) litri di O
2
= 2456 l di O
2
= 2.456 di Nm
3
di O
2
N2 che accompagna O2 nellaria teorica e che passa nei fumi pari a
2.456*3.8 = 9.333 Nm
3
In totale il volume dei fumi di 1.572 + 1.768 + 9.333 = 12.673 Nm
3
%CO
2(aria teorica)
=V
CO2
/V
fumi (con aria teorica)
%CO
2 ( con eccesso aria)
=V
CO2
/V
fumi ( con eccesso aria)
%CO
2 ( con eccesso aria)
=V
CO2
/(V
fumi ( con aria teorica)
+ V
eccesso aria
) serve per
calcolare il volume di aria in eccesso
N.B.
Se il combustibile contiene O2, bisogna tenerne conto e sottrarlo allaria teorica
Nel calcolo dei fumi ricordarsi dellazoto
Le ceneri non bruciano
Ricordarsi, per il calcolo della composizione dei fumi, dei gas che non partecipano
alla combustione ma sono presenti nel combustibile di partenza
Nel caso di combustioni in eccesso daria, i fumi sono caratterizzati dalla
presenza di ossigeno libero. Tale eccesso pu essere calcolato qualora sia nota
la percentuale di questo ossigeno nei fumi.
Analogamente , se ci si riferisce alla CO
2
, il volume di questo composto ottenuto
dalla combustione completa di un certo quantitativo di combustibile lo stesso
sia in presenza che in assenza di un eccesso di aria. Varia per, nei due casi, la
percentuale della CO
2
nei fumi
%O
2 (eccesso daria)
= V
O2 eccesso
/(V
fumi teorici
+ V
aria eccesso
) * 100
ECCESSO DARIA
%CO
2 ( con eccesso aria)
=V
CO2
/(V
fumi ( con aria teorica)
+ V
eccesso aria
) *100
Esempio
Nei fumi di un combustibile liquido costituito da:
C=85%wt, H=14%wt, S=1%wt
bruciato con aria in eccesso, la percentuale di ossigeno libero uguale a 3%.
Calcolare leccesso di aria impiegato.
C+O
2
=> CO
2
H
2
+ 1/2O
2
=> H
2
O S+O
2
=> SO
2
CO
2
: 12: 22,4=850:x x= 1,6 m
3
CO
2
o O
2
H
2
O: 2:22,4=140:y y=1,6 m
3
H
2
O
SO
2
: 32:22,4=10:z z= 0,007m
3
SO
2
o O
2
O
2
consumato= x+y/2+z= 2.38 m
3
Aria teorica = 2.38 4.8= 11.41 m
3
N
2
teorico= 2.38 3.8= 9.04 m
3
Fumi (teorici)= 1.6(CO
2
)+1.6(H
2
O)+ 0.007(SO
2
)+9.04(N
2
)=12.20 m
3
3= x/( 12.20+4.8x) 100
x= 0.43 m
3
ossigeno eccesso
aria eccesso= 4.8 0.43= 2.05 m
3
aria eccesso%= (2.05/11.4) 100= 18%
Esercizio 5
Nei prodotti di combustione di un combustibile solido costituito da:
C=86%wt
H=2%wt
O=5%wt
N=3%wt
S combustibile= 1%wt
Ceneri=3%
Si trova nei fumi CO
2
%vol= 13%.
Calcolare leccesso di aria impiegato
Calcoliamo per 100g di combustibile:
C+O
2
=> CO
2
12g di C 22.4 l di O
86g :12g/mol = x : 22.4 x=160.5 l CO
2
H
2
+ O
2
=> H
2
O
1g di H 22,4/2 ldi O
2g : 2g/mol = y: 22.4 y=22.4 l H
2
O
S+O
2
=> SO
2
32g di S 22.4 l di O
1g:32g/mol = z : 22.4 z=0.7 l SO
2
O
2
necessario: 160.5+11.2+0.7=172.4 l
Una parte di ossigeno deriva dal combustibile stesso (necessario meno ossigeno
dallaria):
32 g (1 mole di O
2
) 22.4 l
5g:32g= k : 22.4 k = 3.5 l ossigeno nel comb
O
2
da apportare dallaria 172.4-3.5 =168,9 l
N
2
da aria teorica = 168.9 *3.8= 641.82 l
N
2
da combustibile: 28g (1 mole) 22.4 l
3 : 28 = w : 22.4 w = 2.4 l
N
2
totale: 641,82+ 2,4= 644.22 l
Aria teorica= ossigeno + azoto = 168.9+641.82 = 810.7 l
Vol fumi (teorici)= x(CO
2
)+y(H
2
O)+z(SO
2
)+N
2
tot = 827.82 l
%CO
2
(eccesso aria)=V
CO2
/(V
fumi teorici
+V
aria eccesso
) 100
13 = 160.5 / (827.82+V
aria eccesso
) *100
V aria eccesso=406.8 l
V aria eccesso%= (406.8/810.7) *100=50%