Sei sulla pagina 1di 15

Le relazioni ponderali tra

reagenti e prodotti

1
Argomenti della lezione
• Calcoli sulle quantità delle sostanze che reagiscono
• Reagente limitante e reagente in eccesso
• La resa di una reazione chimica

2
Calcoli sulle quantità delle sostanze
I coefficienti stechiometrici di un’equazione chimica rappresentano il numero
relativo di moli

Posso calcolare le quantità delle sostanze necessarie per la reazione e le quantità


dei prodotti ottenibili
1 Fe2O3 + 3 H2O 2 Fe(OH)3
corrisponde a:
1 mole di Fe2O3 + 3 moli H2O = 2 moli Fe(OH)3
la reazione bilanciata indica i RAPPORTI fra i vari composti coinvolti nella
trasformazione in termini di MOLI
NB quando, in un esercizio, la quantità di una sostanza viene data, o richiesta, in grammi,
bisogna comunque ragionare sulle moli e solo dopo convertire le quantità in grammi

In alcuni casi è utile indicare gli stati o le fasi delle sostanze ponendo dopo le formule
appropriati simboli fra parentesi
(g) = gas (l) = liquido (s) = solido (aq) = soluzione acquosa
3
Calcoli sulle quantità delle sostanze
Es Quanti grammi di ossigeno devono essere impiegati e quanti grammi di ossido di
sodio si ottengono partendo da 10 g di sodio metallico.

a. Innanzitutto scrivo l’equazione e la bilancio


4 Na + O2  2 Na2O
b. I coeff. stech. indicano i rapporti tra le moli

Calcolo le moli di sodio presenti in 10 g sapendo che PA Na= 22.98 u22.98 g/mol

nNa = (10/22.98)= 0.435 mol (sono le moli di sodio presenti in 10 g)

c. Tenendo conto dei coeff. stech. applico una proporzione per calcolare le moli di ossigeno
che occorrono
moli di ossigeno  4 : 1 = 0.435 : x x= 0.109 mol di O2

coeff. stech Na(moli Na) : coeff stech O2 (moli O2)= moli di Na che si hanno: moli di O2 che occorrono

d. Dopo aver calcolato le moli di ossigeno posso calcolare i grammi


PM O2 = 32 g/mol  grammi di O2 = 0.109 *32 = 3.488 g
e. Ripeto i passaggi c ed d per calcolare i grammi di ossido di sodio prodotti
moli di Na2O  4:2 = 0.435:x x = 0.217 mol di Na2O
PM Na2O = [(22.98*2)+16] = 61.96 g/mol  grammi di Na2O = 0.217*61.96= 13.45 g 4
Calcoli sulle quantità delle sostanze
Es Calcolare i grammi di H2 che si ottengono da un campione di 130 g di Al (purezza
93.1%) con HCl
a. Innanzitutto scrivo l’equazione e la bilancio

2 Al + 6HCl  3H2 + 2 AlCl3


b. E’ una redox, l’idrogeno si riduce e l’alluminio si ossida.

Al: 0 -> +3 Δe= 3 *1=3 1


H: +1 -> 0 Δe= 1 * 1 =1 3
c. Calcolo i grammi di alluminio effettivamente presenti
130 g* 93.1 /100 = 121.03 g di Al
PA Al= 26.98 g/mol  nAl= (121.03/26.98)= 4.48 mol di Al

moli di idrogeno  2 : 3 = 4.48 : x x= 6.72 mol di H2


coeff. stech Al : coeff stech H2= moli di Al che si hanno: moli H2 che si producono

d. Dopo aver calcolato le moli posso calcolare i grammi


PM H2 = 2.016 g/mol

grammi di H2 = 2.016* 6.72= 13.5 g


5
Calcoli sulle quantità delle sostanze
Es Determinare la quantità di glucosio che può essere ossidata da 0.0231 g di Cu(OH)2

a. Innanzitutto scrivo l’equazione e la bilancio

2Cu(OH)2 + C6H12O6  Cu2O + C6H12O7 + 2 H2O


b. E’ una redox, il rame si riduce e il carbonio si ossida.
numero di atomi di C nel glucosio
C: 0-> +1/3 Δe= 1/3 *6=2 1
Cu: +2 -> +1 Δe= 1 * 1 =1 2
c. Tenendo conto dei coeff. stech. applico una proporzione per calcolare le moli di glucosio
che occorrono.
PM Cu(OH)2 = 97.55 g/mol - nCu(OH)2= (0.0231/97.55)= 2.37*10-4 mol di Cu(OH)2
moli di glucosio  2 : 1 = 2.37*10-4 : x x= 1.18*10-4 mol di C6H12O6
coeff. stech Cu(OH)2 (moli Cu(OH)2) : coeff stech C6H12O6 (moli C6H12O6) = moli di Cu(OH)2 che si hanno: moli C6H12O6 di che occorrono

d. Dopo aver calcolato le moli posso calcolare i grammi


PM C6H12O6 = 180. 156 g/mol

grammi di C6H12O6 = 180.156* 1.18*10-4 = 0.0213 g


6
Reagente limitante e reagente in eccesso
Si possono avere delle reazioni dove i reagenti non sono presenti
secondo le quantità stechiometriche e quindi non reagiscono
completamente.
Reagente in eccesso quando è presente con numero di moli
maggiori rispetto a quello richiesto dallo schema di reazione

Reagente limitante è il reattivo che si consuma


completamente. E’ presente nell’ambiente di reazione in
quantità minore rispetto al rapporto stechiometrico.

Il suo esaurimento impedisce alla reazione di proseguire fino al


completamento (cioè fino alla totale scomparsa dei reagenti).

7
LA RESA
La quantità dei prodotti che si ottiene può essere a volte inferiore alla quantità che
ci si attende considerando la stechiometria della reazione

RESA TEORICA = massima quantità di prodotto ottenibile da una data quantità di


reagente, tutto il reagente limitante reagisce durante una reazione

RESA PERCENTUALE = rapporto in percentuale tra la quantità di prodotto


realmente ottenuta (resa effettiva) e la quantità teoricamente ottenibile (resa
teorica).

La resa è < 100% a causa di reazioni parallele, produzione di sottoprodotti,


purezza dei reagenti, etc…

Quantità reale (resa effettiva)


RESA = x 100
Quantità teorica (resa teorica)
8
Calcoli sulle quantità delle sostanze
Es Calcola la quantità massima in grammi di NO che è possibile ottenere da 12,06 g di
N2 e da 0,382 mol di O2 secondo la reazione :

N2 + O2  2 NO
a. Bilancio l’equazione
b. NB Chiede la qtà massima  valuto il reagente limitante e quello in eccesso. Calcolo le moli di
azoto poiché quelle di ossigeno sono già date

PM N2= (2*14.007)= 28.01 g/mol  nN2= (12.06/28.01)= 0.43 mol di N2

c. Il rapporto è 1:1  N2 sarà il reagente in eccesso mentre O2 sarà quello limitante.

d. Calcolo le moli effettive di NO usando le moli di O2 come riferimento

moli di NO  1 : 2 = 0.382 : x x= 0.764 mol di NO


coeff. stech O2: coeff stech NO= moli di O2 che si hanno: moli NO che si producono

e. Calcolo i grammi di NO che ho prodotto


PM NO = 30.01 g/mol

grammi di NO = 0,764 mol * 30,01 g/mol =22.92 g

9
Calcoli sulle quantità delle sostanze
Es. Data la reazione P4 + Cl2  PCl3
Calcolare il peso del tricloruro di fosforo che si ottiene facendo reagire 250 g
di P4 con 650 g di Cl2.
a. Bilancio l’equazione

P4 +6Cl2 4 PCl3
b. Valuto il reagente limitante e quello in eccesso. Calcolo le moli di fosforo e quelle di cloro.

PM P4= (4*30.97)= 123.88 g/mol  nP4= (250/123.88)= 2.02 mol di P4

PM Cl2= (2*35.45)= 70.90 g/mol  nCl2= (650/70.90)= 9.17 mol di Cl2

Il rapporto tra le moli di fosforo e di cloro è di 1:6  1:6 = x : 9.17 x = 9.17/6 = 1.53 mol di P4
basterebbero per 9.17 mol di Cl2  il cloro è il reagente limitante che si consumerà completamente
c. Calcolo le moli di tricloruro di fosforo prodotte usando il reagente limitante

moli di PCl3 6:4= 9.17:x x = 6.11

d. Calcolo i grammi di PCl3


PM PCl3 = [30.97+ (3*35.45)]= 137.32 g/mol grammi di PCl3 = 137.32*6.11= 839.02 g

10
Calcoli sulle quantità delle sostanze
Calcolare inoltre il peso del reagente in eccesso che non reagisce dell’esercizio
precedente

a. Valuto quante moli di P4 (reagente in eccesso) hanno reagito

n di P4 1:6 = x : 9.17 x = 1.53 mol di P4 hanno reagito con Cl2

b. Calcolo i grammi che hanno reagito di fosforo

grammi = 1.53 mol *123.88 g/mol = 189.54 g

c. Calcolo i grammi che non hanno reagito

grammi che non hanno reagito= (250-189.54) = 60.46 g

11
Calcoli sulle quantità delle sostanze
Es. Calcola la quantità in grammi di Cl2 necessaria per ottenere 15.4 g di NaClO3,
sapendo che la resa percentuale della reazione è 80 % e che NaOH è in eccesso
Cl2 + NaOH  NaClO3 + NaCl + H2O
a. La reazione è di dismutazione (inverto l’ordine, calcolo i n.o. e bilancio)

ClNaCl: -1 -> 0 Δe= 1 *1=1 5


ClNaClO3: +5 -> 0 Δe= 5 * 1 =5 1

3 Cl2 + 6NaOH  NaClO3 + 5 NaCl + 3 H2O


b. Calcolo le moli di NaClO3 in modo poi da risalire alle moli di Cl2.

PM NaClO3= 106.43 g/mol  nNaClO3= (15.4/106.43)= 0.14 mol di NaClO3

moli di Cl2 3:1 = x : 0.14 x = 0.14 *3= 0.43 mol di Cl2

PM Cl2 = 70.90 g/mol Grammi di Cl2 = 0.43 mol* 70.90 g/mol = 30.78 g
c. Abbiamo calcolato i grammi necessari di cloro ipotizzando che la resa sia del 100% , ma in questo
caso è minore, è dell’80% . Occorrerà quindi una quantità maggiore di reagente. Considero il Cl 2
che è limitante.
Pertanto i grammi necessari saranno

12
Calcoli sulle quantità delle sostanze
Es. Calcola le quantità di Na2FeO4 e di Na2SO4 che si possono ottenere facendo
reagire un campione di pirite di 15.80 g contenente il 97.30% di FeS2 con 68.94 g
di perossido di sodio sapendo che la perdita del processo è del 18.6%.
FeS2 + Na2O2  Na2FeO4 + Na2SO4 + Na2O

a. Bilancio l’equazione notando che è una redox.


+2 -1 +1 -1 +1 +6 -2 +1 +6 -2 +1 -2
FeS2 + 9 Na2O2  Na2FeO4 + 2Na2SO4 + 6 Na2O

il ferro e lo zolfo si ossidano, l’ossigeno si riduce


Fe: +2 -> +6 Δe= 4 *1= 4 vanno nella stessa 2 1
S : -1 -> +6 Δe= 7 *2= 14 direzione, posso sommarli

O: -1 -> -2 Δe= 1 * 2 =2 18 9
b. Calcolo quanti grammi di pirite sono effettivamente presenti.
grammi di FeS2 15.80*97.30/100 = 15.37 g

c. Calcolo le moli dei reagenti


PM FeS2 = 119.97 g/mol  nFeS2= (15.37/119.97)= 0.128 di FeS2

PM Na2O2 = 77.98 g/mol  nNa2O2= (68.94/77.98)= 0.884 di Na2O2 13


Calcoli sulle quantità delle sostanze
d. Valuto il reagente limitante e quello in eccesso. Calcolo le moli di perossido di
sodio che occorrono con 0.128 moli di pirite
1: 9 = 0.128 : x x= 0.128*9= 1.153 moli di Na2O2

Ne abbiamo a disposizione di meno, pertanto Na2O2 è il reagente limitante.

e. Calcolo i grammi dei prodotti che posso ottenere


PM Na2FeO4 = 165.82 g/mol  moli di Na2FeO4  9 : 1 = 0.884 : x x= 0.884/9 = 0.098 mol

grammi di Na2FeO4  0.098mol* 165.82g/mol = 16.29 g


PM Na2SO4 = 165.82 g/mol  moli di Na2SO4  9 : 2 = 0.884 : x x=2*0.884/9=0.196 mol

grammi di Na2SO4  0.196mol* 165.82g/mol = 27.91 g

f. Abbiamo calcolato le quantità massime. Ma abbiamo una perdita, pertanto la resa sarà

100-18.6= 81.4%

Pertanto si otterranno grammi di Na2FeO4  16.29*81.4/100= 13.26 g


grammi di Na2SO4  27.91*81.4/100= 22.72 g

14
Esercizi
1. Calcolare quanti grammi di HCl reagiscono con 120.0 g di Ca(OH)2
2. Calcolare quanti grammi di Al2(SO4)3 si ottengono da 150 g di Al(OH)3 e 400 g
di H2SO4
3. Calcola i grammi di ortofosfato di calcio e di cloruro di potassio che si
ottengono facendo reagire 44 g di ortofosfato di potassio e 24g di cloruro di
calcio
4. Determinare la resa percentuale di ossigeno ottenuto dal clorato di potassio
sapendo che come prodotto solido si ottiene solo cloruro di potassio e
sapendo che 13.67 g di ossigeno si ottengono da 39.1 g di clorato di potassio
al 98.1%.
5. Del bromuro di magnesio viene fatto reagire con del cloro per ottenere
cloruro di magnesio e bromo gassoso. Calcolare la quantità in grammi di
bromuro di magnesio necessaria per ottenere 3.25 g di cloruro di magnesio,
sapendo che reagisce con 3.545 g di Cl2 e che la resa percentuale della
reazione è dell’ 95%.
6. Un concime viene venduto con un titolo in peso di azoto pari al 13.5 %.
Calcolare la percentuale di nitrato di ammonio contenuto nel concime,
ipotizzando che tutto l’azoto provenga dal nitrato di ammonio.

15