Sei sulla pagina 1di 9

Universit degli Studi di Cagliari

Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali

Assorbimento
Consiste nel trasferimento di un soluto dalla fase vapore a quella liquida. La
fase gassosa solitamente formata dal soluto e da un gas inerte cos come la
fase liquida praticamente immiscibile con la fase vapore e in alcuni casi la
vaporizzazione pu essere trascurata. Le colonne a riempimento possono essere
utilizzate sia per la distillazione che per lassorbimento.

Impianti Chimici a.a. 20132013-2014

Universit degli Studi di Cagliari


Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali

Perdite di carico e flooding in colonne a riempimento


Se si considera una torre di assorbimento con un definito tipo e dimensione di
riempimento e con una portata di liquido stabilita, esiste un flusso di gas che
non pu essere superato a cui corrisponde una velocit di flooding. Oltre queste
condizioni la torre non pu operare.
A basse velocit del gas il liquido scorre sul riempimento senza essere
influenzato dal flusso di gas. Quando la portata di gas raggiunge un valore
chiamato loading point, il gas inizia a trattenere il liquido che inizia ad
accumularsi nel riempimento. Aumentando ancora la portata di gas si
raggiunge il punto di flooding in cui il liquido completamente ostacolato e non
riesce a percorrere la colonna.

Impianti Chimici a.a. 20132013-2014

Universit degli Studi di Cagliari


Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali

Impianti Chimici a.a. 20132013-2014

Universit degli Studi di Cagliari


Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali
.

13.1
=

Vw = flusso di vapore per


unit di sezione di colonna
[kg/m2s]
Fp = packing factor [m-1]
L= viscosit
[Ns/m2]

del liquido

L, V = densit del liquido e


del vapore [kg/m3]

Impianti Chimici a.a. 20132013-2014

Universit degli Studi di Cagliari


Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali

Impianti Chimici a.a. 20132013-2014

Universit degli Studi di Cagliari


Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali

Condizioni operative
Per il buon funzionamento di una colonna a riempimento random
necessario che le dimensioni del riempimento utilizzato siano compatibili
con il diametro della colonna in modo da limitare il fenomeno dei cammini
preferenziali.

Valori massimi consigliati per le dimensioni del riempimento:


-

anelli Raschig: < 1/30 del diametro della colonna


anelli Pall: < 1/10 - 1/15 del diametro della colonna
selle Berl e Intalox: < 1/15 del diametro della colonna

Impianti Chimici a.a. 20132013-2014

Universit degli Studi di Cagliari


Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali

PORTATA MINIMA DI BAGNAMENTO


Il liquido deve essere di portata tale da bagnare completamente il
riempimento disponibile
Lw = portata specifica volumetrica di liquido (m3/sm2)/
/area superficiale del riempimento per unit di volume (m2/m3)
Valori minimi consigliati:
2x10-5 m3/sm
3.4x10-5 m3/sm

per anelli con dp=25-75 mm


tutti gli altri riempimenti

Impianti Chimici a.a. 20132013-2014

Universit degli Studi di Cagliari


Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali

Procedimento per determinare le portate limite e il


diametro della colonna
1.
2.
3.
4.

Scelta del riempimento adatto e corrispondente Fp


Definizione delle portate di liquido e di gas in colonna
Calcolo del parametro di flusso e determinazione del parametro di capacit
in corrispondenza delle condizioni di flooding
Utilizzando unadeguata % delle condizioni di flooding pu essere
determinata la corrispondente sezione trasversale della colonna

Impianti Chimici a.a. 20132013-2014

Universit degli Studi di Cagliari


Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali

Letture consigliate
C.J. Geankoplis Transport Processes and Separation Process Principles
2003, Prentice Hall
E. Sebastiani Lezioni di Impianti Chimici I 1987, Siderea
R.K.Sinnott Coulson &Richardsons Chemical Engineering Vol.6, 3 ed.
1999, Butterworth Heinemann

Impianti Chimici a.a. 20132013-2014