Sei sulla pagina 1di 9

www.libertasicilia.it mail: libertasicilia@gmail.

com Fondatore Giuseppe Bianca nel 1987


Attualit
Vie di fuga, la Regione
esca dal lungo
letargo che laffigge
a pagina quattro
Per favore non speculate sui morti
Carabinieri, controllo
del territorio a tappeto
I militari dellAr-
ma nei giorni scorsi
hanno effettuato un
controllo straordi-
nario del territorio
nella provincia di
Siracusa.
A pagine tre
CRONACA POLITICA
QUESTURA VERMEXIO
Cronaca
La crisi del comparto agricolo
si discuter
in commissione Attivit
a pagina sette
I carabinieri giunti sul posto dopo essere stati chiamati dai vicini di casa
Richiesta di sospensione
dellattivit, sanzioni per
18 mila euro ed una se-
gnalazione.
A pagine tre
Controllo
a esercizi
commerciali
Lannosa questione del cimitero di Siracusa davvero una
storia infnta. Nel tempo, gli inganni d'ogni tipo e tante le
faccende poco chiare, sempre legate all'assegnazione dei
loculi e dei terreni dove ubicare le cappelle.
Si tratta della seconda tragedia familiare avvenuta in Sicilia in pochi giorni
Carlentini, donna uccide marito
a coltellate e poi tenta suicidio
Sul futuro della gestio-
ne del servizio idrico e
sulle iniziative messe
in campo dall'Ammi-
nistrazione, l'assesso-
re alle Infrastrutture,
Gianluca Rossitto, ha
rilasciato la seguente
dichiarazione. Dallo
scorso maggio lAmmi-
nistrazione impegnata
nella ricerca ed attua-
zione di soluzioni tecni-
co-amministrative ido-
nee ad assicurare che il
servizio idrico integrato
nellambito della citt
di Siracusa prosegua
senza interruzioni.
Sistema
idrico tutto
pronto
Trenta colpi di coltello
per uccidere il marito nel
sonno. Questa una prima
ipotesi investigativa per
fare ricostruire quanto
avvenuto la scorsa notte
in un appartamento di via
del mare a Lentini, dove i
militari dellArma hanno
apposto i sigilli per effet-
tuare altri sopralluoghi
sul luogo del delitto. Alla
base dellinsano gesto vi
sarebbero i rapporti or-
mai deteriorati.
A pagina due
A pagine cinque
mercoled 27 agosto 2014 anno XXVII n. 195 Direzione, Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 FAX 0931 60.006 Pubblicit: Poligrafca S.r.l. via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 Fax 0931 60.006 0,50
Il servizio asili nido del
Comune inizier regolar-
mente il 15 settembre, in
regime di proroga.
A pagine quattro
Asili Nido
si inizia
regolarmente
Durante il fne setti-
mana appena decorso,
Agenti della Polizia
di Stato del Commis-
sariato di Ortigia e di
Augusta, unitamente a
personale.
A pagine due
Controlli
amministrativi
sul territorio
Cimitero, 1900
loculi di plastica
ma non bastano
A pagine sei
Quotidiano della Provincia di Siracusa Sicilia
CRONACA DI SIRACUSA 2 Sicilia 27 agoSto 2014, Mercoled
Trenta colpi di coltel-
lo per uccidere il ma-
rito nel sonno. Que-
sta una prima ipotesi
investigativa per fare
ricostruire quanto av-
venuto la scorsa notte
in un appartamento di
via del mare a Lentini,
dove i militari dellAr-
ma hanno apposto i
sigilli per effettuare
altri sopralluoghi sul
luogo del delitto. Alla
base dellinsano gesto
vi sarebbero i rappor-
ti ormai deteriorati
tra i due coniugi che
pare fossero in fase
di separazione e che
dormissero in letti se-
parati seppure sotto
lo stesso tetto. Fre-
quenti i litigi tra i due,
sfociati ieri notte nel
sangue. La moglie,
Sebastiana Ippolito di
60 anni, che si trova
ricoverata allospe-
dale di Lentini con
la prognosi riservata,
avrebbe impugnato
intorno alla mezza-
notte un coltello con il
quale si recato nella
stanza dove dormiva
il marito Alfo Vinci
di 72 anni, per infig-
gergli numerosi colpi
al petto e alladdome.
Poi si sarebbe recata
in bagno e si sarebbe
procurata delle ferite
superfciali sempre
con lo stesso coltello.
Secondo quanto rico-
struito dagli inquiren-
ti, sarebbero state le
grida della donna in-
torno alle tre del mat-
tino a destare il rione
e a preccupare i vicini
di casa che hanno fat-
to intervenire i carabi-
nieri.
Dalle indagini, av-
volte nel massimo
riserbo, poco emer-
ge. Per quanto stato
possibile fno a questo
momento sapere, la
donna avrebbe ucciso
il marito con numero-
se coltellate al petto,
poi con la stessa arma
avrebbe tentato di to-
gliersi la vita. Ma non
viene escluso anche
che la donna abbia
avuto una colluttazio-
ne con il coniuge fe-
rendosi con larma.
ancora presto per
potere dire se la don-
na abbia tentato il sui-
cidio, ma certamente
era depressa da tem-
po e per questo non
un'ipotesi da esclude-
re, ma neppure certa.
Occorrer del tempo
per verifcarlo.
Questa la dichiarazio-
ne rilasciata dal Pro-
curatore di Siracusa,
Francesco Paolo Gior-
dano. La donna soffri-
va di una crisi depres-
siva per la morte di
una delle due fglie, di
38 anni, avvenuta nel
2008 a causa di un tu-
more.
"E' ancora presto per
potere dire se la don-
na abbia tentato il sui-
cidio, ma certamente
era depressa da tem-
po e per questo non
un'ipotesi da esclude-
re, ma neppure certa.
Occorrer del tempo
per verifcarlo". Cos
il sostituto procura-
tore Andrea Palmie-
ri, sull'uccisione del
72enne, Alfo Vinci,
da parte della mo-
glie, la sessantenne
Sebastiana Ippolito,
a Carlentini. Intanto
i militari dellarma
hanno apposto i sigil-
li allabitazione di via
del Mare a Carlentini.
Uccide il marito
a coltellate
e poi tenta
di suicidarsi
lestro delle
eccellenze
culturali
della citt
loMicidio Si verificato a carlentini
CULTURA
Un addio allestate con tre spet-
tacoli in programma venerd,
sabato e domenica 21 settembre,
affdati allestro delle eccellenze
culturali della citt. Liniziativa,
che ha il patrocinio dellasses-
sorato alla Cultura del Comune,
dellassociazione Performing
Arts, e nasce con lintento di re-
alizzare serate di intrattenimento
che abbiano come comune deno-
minatore un altissimo livello di
professionalit ma al contempo
siano fruibili da tutta la citta-
dinanza. Liniziativa rivolta
non solo alle scuole di danza,
canto e recitazione, chiamate ad
indicare le loro eccellenze arti-
stiche, ma anche direttamente ad
artisti che vi operano in maniera
autonoma, nonch ad artisti
professionisti. Quanti volessero
aderire dovranno far pervenire
le loro istanze allindirizzo mail
artesviluppo@gmail.com entro
e non oltre le ore 12 di luned 1
settembre.
Durante il fne settimana appe-
na decorso, Agenti della Polizia
di Stato del Commissariato di
Ortigia e di Augusta, unitamen-
te a personale delle rispettive
Polizie Municipali e dellASP,
hanno effettuato dei controlli
amministrativi in alcuni loca-
li pubblici siti in Siracusa ed
Augusta.
Nel capoluogo gli Agenti ope-
ranti hanno controllato dei loca-
li, con apertura nelle ore serali
e notturne, insistenti nel centro
storico di Ortigia e nella zona
balneare di Fontane Bianche,
riscontrando alcune irregolarit
amministrative e prescrivendo
degli obblighi agli esercenti che
erano privi di alcuni requisiti di
sicurezza e sanitari. In un caso
stata elevata una sanzione ammi-
nistrativa di 1000 euro ed il per-
sonale della Polizia Municipale
di Siracusa ha elevato per pubbli-
cit abusiva una sanzione di 800
euro.
Ad Augusta sono stati eseguiti
controlli in esercizi commerciali
siti ad Agnone Bagni e sono state
elevate alcune sanzioni ammini-
strative per occupazione abusiva
di suolo pubblico.
A Pachino Agenti del locale Com-
missariato hanno eseguito, nei
confronti di un uomo di 27 anni,
Controlli amministrativi
in alcuni locali pubblici
di Siracusa e provincia
residente in Pachino, la misura
cautelare dellobbligo di dimora,
a seguito di una reiterata inosser-
vanza dellobbligo di presenta-
zione alla polizia giudiziaria.
Sempre a Pachino gli Agenti han-
no denunciato, altres due perso-
ne, R.D. di 35 anni e P.N. di 43
anni di Pachino per non aver ot-
temperato allordine di rimozione
di opere abusivamente realizzate
e di ripristino dello stato dei luo-
ghi.
Infne a Lentini Agenti del locale
Commissariato hanno denunciato
in stato di libert un uomo di 58
anni di Lentini, per omessa custo-
dia di armi.
In foto, labitazione sotto sequestro.
27 agoSto 2014, Mercoled Sicilia 3 CRONACA DI SIRACUSA
Il sindaco della citt collinare di Canicattini Bagni incontra e pre-
senta domani alle ore 12 presso il palazzo municipale, i quattro mu-
sicisti tedeschi di fama internazionale Wally Hase (fau-to), Martin
Spangenberg (clarinetto), Pierre Martens (fagotto), e Diethelm Jonas
(oboe), che la sera di sabato terranno un Concerto presso un noto
Agriturismo della zona.
Musicisti tedeschi di fama
internazionale a Canicattini
Carabinieri: Controlli straordinario
del territorio, 27 denunciati
Con lausilio del 12
nucleo elicotteri di
Catania e dellunit
navale di Augusta
hanno setacciato le
aree ritenute mag-
giormente sensibili
i Mezzi controllati 138 con 16 SequeStri e 191 PerSone identificate
I militari dellArma nei
giorni scorsi hanno effet-
tuato un controllo straor-
dinario del territorio nella
provincia di Siracusa allo
scopo di potenziare lat-
tivit di contrasto della
criminalit e al fne di as-
sicurare un pi energico
impulso allattivit di pre-
venzione e controllo del
territorio e garantire, quin-
di, una maggiore azione
di contrasto ai fenomeni
di criminalit, ha disposto
lo svolgimento di servizi
straordinari di controllo
del territorio nella provin-
cia di Siracusa nella gior-
nata di luned, con limpie-
go del maggior numero di
personale e mezzi.
I servizi, sono stati svolti
con lausilio della perlu-
strazione aerea del 12 Nu-
cleo Elicotteri Carabinieri
di Catania ed il concorso
dellunita navale della
Compagnia Carabinieri di
Augusta.
Nel corso delloperazione,
eseguita a largo raggio me-
diante limpiego coordi-
nato delle tre Compagnie
e delle ventidue Stazioni
Carabinieri della provin-
cia, sono state controllate
in maniera incisiva le aree
urbane maggiormente cri-
tiche ed i luoghi di aggre-
gazione e dinteresse della
criminalit.
Sulle principali arterie
stradali della provincia
sono stati attuati articolati
posti di controllo nei punti
nevralgici, al fne di veri-
fcare il rispetto delle nor-
me del codice della strada
da parte di automobilisti e
motociclisti.
Si proceduto, inoltre, al
controllo di persone sot-
toposte a misure cautelari
alternative alla detenzione
ed a misure di prevenzione
personali di Pubblica Sicu-
rezza, al fne di verifcare
losservanza delle prescri-
zioni imposte agli stessi.
Tra gli eventi di maggior
rilievo, si segnalano a
Siracusa e Floridia.
Sono stati denunciati in
stato di libert alla locale
Procura della Repubblica:
V.P. 70enne, per tentato
furto di merce presso su-
permercato;
M.I. 34enne e J.S. 39enne,
per ricettazione di un mo-
tociclo risultato provento
di furto;
C.F. 41enne, perch tro-
vato alla guida in stato di
alterazione psicofsica per
assunzione di stupefacente
e perch sprovvisto di pa-
tente di guida perch mai
conseguita;
C.F. 41enne, perch tro-
vato alla guida in stato di
ebbrezza alcolica;
L.R.D. 32enne, per aver
realizzato, su area pubbli-
ca, una struttura in legno
ed alluminio senza la pre-
scritta autorizzazione co-
munale;
D.C. 19enne, perch a se-
guito di perquisizione per-
sonale stato trovato in
possesso di un coltello di
genere vietato;
A.M. 38enne pregiudica-
to, per aver detenuto per
la vendita 190 CD/DVD
musicali in violazione alla
legge sul diritto dAutore
poich privi di contrasse-
gno S.I.A.E.;
B.C. 48enne pregiudica-
to, per aver utilizzato una
carta di credito, risultata
oggetto di smarrimento,
presso un esercizio com-
merciale, per lacquisto di
accessori di pregio.
Nel corso del medesimo
contesto sono state denun-
ciate all Autorit Giudi-
ziatia 4 persone per guida
senza patente perch mai
conseguita e segnalate alla
Prefettura di Siracusa 10
persone per uso personale
di sostanze stupefacen-
ti del tipo marijuana e
hashish.
Sono state, inoltre, conte-
state due sanzioni ammi-
nistrative in violazione di
unordinanza sindacale per
la vendita di oggetti in for-
ma ambulante in una zona
interdetta, per un importo
complessivo di 344,00.
A Rosolini, Pachino e
Portopalo di Capo Passero,
sono stati deferiti in stato
di libert alla locale Procu-
ra della Repubblica:
C.G. 22enne pregiudicato,
perch a seguito di perqui-
sizione personale stato
trovato in possesso di un
coltello di genere vietato;
L.S. 21enne pregiudicato,
perch a seguito di perqui-
sizione personale stato
trovato in possesso di un
coltello di genere vietato;
B.P. 32enne pregiudicato,
perch a seguito di perqui-
sizione personale stato
trovato in possesso di un
coltello di genere vietato;
R.N. 34enne pregiudicato,
perch a seguito di perqui-
sizione personale stato
trovato in possesso di un
cellulare risultato provento
di furto;
Q.G. 47enne, per falsit
in scrittura privata aven-
do falsifcato il tagliando
assicurativo della propria
autovettura. Nel corso del
medesimo contesto sono
stati denunciati all Autori-
t Giudiziaria 9 persone per
guida senza patente perch
mai conseguita o revocata
e segnalate alla Prefettura
di Siracusa 4 persone per
uso personale di sostanze
stupefacenti del tipo ma-
rijuana e hashish.
Richiesta di sospensione
dellattivit, sanzioni per
18 mila euro ed una segna-
lazione allautorit giudi-
ziaria. Questo il bilancio
dellattivit di controllo
portata avanti dagli agenti
della polizia municipale,
dalle forze dellordine e
dagli esperti dellAzienda
sanitaria provinciale nella-
rea del Molo SantAntonio.
Nel mirino fnita lattivit
presente proprio allinterno
del parcheggio, nella zona
di sosta per i bus.
La verifca, sia amministra-
tiva che igienico sanitario,
avrebbe fatto emergere
numerose irregolarit por-
tando forze dellordine,
polizia municipale e Asp a
elevare le sanzioni e a se-
gnalare il gestore dellatti-
vit allautorit giudiziaria.
Secondo quanto spiegato
dalla polizia municipale la
struttura per la vendita di
bevande e alimenti sareb-
be stata sprovvista di gran
parte delle autorizzazioni
indispensabile per aprire
al pubblico. Il gestore non
avrebbe avuto la Scia,
la segnalazione certifcata
di inizio attivit che con-
sente di fatto alle imprese
di aprire al pubblico. Solo
per il mancato possesso
della Scia prevista una
sanzione che pu arrivare
a 5 mila euro. Irregolarit
anche sul fronte delle au-
torizzazioni per loccupa-
zione del suolo demaniale
che, come spiegato dal vice
comandante della polizia
municipale Rosario Tona
era scaduta dal dicembre
del 2013 e non stata rin-
novata. Nel corso del con-
trollo effettuato dalle forze
dellordine poi stato sco-
perto una sorta di deposito
di oli esausti perch sono
stati trovati cinque fusti e
il gestore dellattivit non
stato in grado di mostrare i
documenti legati allo smal-
timento degli oli. Problemi
anche sui prodotti venduti
al pubblico e in particolare
sul gelato artigianale.
Controlli
per gli
lesercizi
commerciali,
elevate multe
In foto, la sede del Comando provinciale dei Carabinieri.
Sono State riScontrate diverSe irregolarit
CRONACA DI SIRACUSA 4 Sicilia 27 agoSto 2014, Mercoled
Il servizio asili nido
del Comune inizie-
r regolarmente il 15
settembre, in regime
di proroga, nelle more
che venga espletato il
pubblico appalto per
l'affdamento dello
stesso, previsto per il
mese di novembre
lo afferma l'assessore
alle Politiche sociali,
Liddo Schiavo -. Il
servizio si interrompe-
r temporaneamente in
data 12 dicembre 2014
per riprendere dopo le
vacanze natalizie con
la gestione dei nuovi
aggiudicatari dell'ap-
palto. In tutti i casi non
si prevedono ulteriori
interruzioni nel corso
dell'anno scolastico.
Sono 9 gli asili nido
della citt e, in passato,
la loro gestione veniva
affdata a 5 privati con
varie proroghe. Ades-
so, il sindaco intende
cambiare le cose nel
segno della trasparen-
za e varare un bando
pubblico che, tuttavia,
rimasto incagliato
nelle lungaggini buro-
cratiche.
Siamo in ritardo per
ragioni tecniche - dice
Schiavo - Quest'anno
il Comune varer un
bando ma ha trovato
qualche diffcolt nel
reperimento dei fondi.
Una parte dei fondi,
infatti, saranno rica-
vati dal Pac per circa
800mila euro; mentre
gli altri dal bilancio
che, per, non an-
cora stato approvato.
Nel bilancio, la voce
asili nido prevede uno
stanziamento di cir-
ca 2 milioni e mezzo
di euro. Rispetto al
passato - aggiunge
l'assessore Schiavo -
diminuito il costo del
servizio e aumentato
quello dei posti a di-
sposizione: da 336 a
440 bambini. In que-
sto avremo il sostegno
Pac ma certo contiamo
di migliorare il ser-
vizio e ottimizzare i
costi che, essendo un
bando europeo, sono
comunque esosi. In
media, ogni bambino
costa circa 830 al mese
in un asilo nido d'Ita-
lia: a Siracusa, in pas-
sato, la permanenza di
un bimbo all'asilo nido
costava al Comune cir-
ca 650 euro al mese.
La cifra del 2014-2015
sar questa, come
conferma lassessore
Schiavo. Ma con qual-
che novit. A partire
da una maggiore atten-
zione alle domande.
Abbiamo constatato
- dice Schiavo - come
la maggior parte delle
famiglie che usufrui-
vano del servizio fos-
sero a reddito zero,
dunque ci siamo chie-
sti come fosse possibi-
le che, non lavorando
entrambi i genitori,
un bimbo avesse bi-
sogno di andare all'a-
silo nido. In tal senso
stiamo lavorando per
assicurare maggiore
controllo e trasparenza
nella gestione del ser-
vizio compartecipato
da Comune e privati.
Sulla vicenda intervie-
ne il sindaco Giancarlo
Garozzo: Nessuno
toccher gli asili nido
ribadisce - sul ser-
vizio comunale per i
bimbi da 0 a 3 anni. E
puntualizza che le aule
dei piccoli allievi ria-
priranno il 15 settem-
bre, senza intoppi.
Asili nido in citt
Schiavo: Si apre
regolarmente
il 15 settembre
Musica
polifonica
per due
chitarre
il coMune avvia la Proroga del Servizio
EVENTI
Venerd prossimo alle ore 19 presso
la Sala Conferenze di Villa Reimann
di Siracusa si terr il concerto in-
titolato Musica polifonica per due
chitarre dei Suoni Nuovi Guitar
Duo, composto dai maestri Laura e
Francesco Briganti in collaborazione
con lAssociazione Ambiente e Salute
Onlus Protezione Civile di Siracusa,
musiche di Donizetti, Faur e Giuliani
ecc... ingresso libero.
Il duo chitarristico propone in questo
concerto una serie di composizioni
che spaziano dal bergamasco Gaeta-
no Donizetti autore prolifco, scrisse
circa settanta opere, tuttora si ricorda
per le straordinarie doti compositi-
ve riconosciute in tutta Europa, al
compositore francese Gabriel Faur
considerato come il maestro della
melodia francese, al compositore e
chitarrista pugliese Mauro Giuliani
, autore di altissima qualit. Nello
stile di Giuliani risaltano e si fondono
perfettamente lelemento brillante, la
solida costruzione formale, lispirata
cantabilit.
Si torna a discutere sulle vie di fuga,
dopo il lungo e pressoch infnito le-
targo del Governo regionale, mentre
i cittadini continuano a rischiare ogni
giorno la vita. Sull'argomento inter-
viene il deputato all'Ars, Vincenzo
Vinciullo. Dopo numerosi annun-
ci, simili per esattezza e coerenza a
quelli sulla Basilica di Santa Lucia,
dopo aver quasi annunziato linizio
del lavori dopo averli quasi conclusi,
siamo ancora alla farsa e il Governo
regionale continua a perdere tempo,
nonostante le risorse siano disponi-
bili da anni e nonostante gli uffci
non siano andati in ferie per poter
allestire e predisporre il piano degli
interventi per le vie di fuga. Vie di
fuga, ha continuato lOn. Vinciullo, che
in provincia di Siracusa sono tre e ri-
guardano il viadotto di viale Scala Gre-
ca, la circonvallazione di Palazzolo e la
strada provinciale Palazzolo Giarra-
tana, da anni franata che tanti problemi
sta provocando ai cittadini che pi che
cittadini sembrano vittime dello Stato.
La realizzazione del viadotto che col-
lega viale Scala Greca alla Targia lu-
nica via di fuga dalla pi grossa zona
industriale esistente in Europa e non
pu non essere attenzionata notte e
giorno! Ma cos?
Ma nonostante lintervento della Pro-
tezione Civile, che ha predisposto il
progetto, su cui si era arenato il Comu-
ne di Siracusa, la stessa maggioranza
Vie di fuga, la Regione
esca dal lungo
letargo che laffigge
politica che governa a Palermo, cos
come a Siracusa, non riesce nemmeno
a spendere le somme che ha trovato in
cassa, correndo il rischio che le somme
vadano perse e restituite alla comunit
europea, mentre la gente rischia di mo-
rire! Ineffcienza, incapacit e improv-
visazione, ha concluso lon. Vinciullo,
sembrano essere le uniche e sole capa-
cit di questo Governo, che brilla solo
per assenza dal territorio, per annunci
poi rilevatisi non veri, per un bla bla
bla generale che non solo fa male alla
politica, ma, soprattutto, fa male ai cit-
tadini e che deve concludersi veloce-
mente o con luscita da questo lungo
letargo oppure con delle onorevoli di-
missioni.
In foto, il sindaco Giancarlo Garozzo e lassessore Liddo Schiavo.
27 agoSto 2014, Mercoled Sicilia 5 CRONACA DI SIRACUSA
Nel pomeriggio alle ore 19 la Rassegna LartomiArte propone per lIncontro
con lautore la presentazione di due personaggi appartenenti alla famiglia
Gargallo. Il primo libro un diario di viaggio di Anna Gargallo, fglia del let-
terato Tommaso, che con queste sue note riguardanti un viaggio compiuto col
padre e i fratelli dimostra ancora una volta la vicinanza della cultura siciliana
a quella dellItalia del Nord e dellEuropa.
Scritti del Conte Mario Tommaso
Gargallo sul Teatro greco
Bilancio positivo nei primi 12 mesi
alla guida del mio assessorato
Liddo Schiavo
risponde allon.
Zappulla e alla
Princiotta
mi accusano
di gestione
fallimentare
i coSti Per laMMiniStrazione da 2.700.000 euro a 2.450.000
Qu di seguito pubblichiamo
il comunicato integrale dell'as-
sessore Schiavo riferito alla
conferenza stampa tenutasi ieri
mattina sulla gestione degli
asili nido e della sua rubrica:
Lon. Zappulla e la consi-
gliera Princiotta mi accusano
di gestione fallimentare delle
mie rubriche e chiedono pres-
santemente le mie dimissioni.
Volendo fare autocritica attra-
verso il bilancio dei primi 12
mesi alla guida della delicata
rubrica non riesco a riscontrare
criticit che possano giustifca-
re tale atto:
1. Siamo stati il primo (e al
momento unico) Distretto sici-
liano ad aver avuto approvato
il Piano di Zona per la legge
328;
2. Abbiamo introdotto per la
prima volta Siracusa nei pro-
grammi Home Care Premium;
3. Abbiamo avuto assegnati i
programmi PIPPI di educativa
minorile,
4. Siamo entrati nei fnan-
ziamenti PAC per gli anziani
non autosuffcienti per circa
700.000 euro;
5. Abbiamo fatto partire lo
SPRAR per circa 150 richie-
denti asilo;
6. Si provveduto a pubblicare
la graduatoria per lassegna-
zione delle case popolari e a
stilare, dopo decenni, il censi-
mento del patrimonio comuna-
le di edilizia popolare;
7. Abbiamo mantenuto tutti i
servizi primari, anche quelli a
carico della Regione Siciliana,
sebbene questa non li abbia pi
fnanziati;
8. Abbiamo creato un program-
ma di inclusione sociale per
sostenere la perdita del lavoro
e della abitazione dei cittadini
siracusani pi disagiati per cir-
ca 600.000 euro in un triennio;
9. Abbiamo re-ingegnerizzato i
servizi sociali mettendo in rete
i segretariati sociali con il ser-
vizio centrale con forte abbre-
vio dei tempi procedurali;
10. Abbiamo pensato un servi-
zio di casa respiro per ricoveri
temporanei di disabili.
Ma evidentemente ci non
basta ai due ipercritici espo-
nenti del mio partito e alla
consigliera Castelluccio nella
sua doppia veste di segreta-
rio provinciale (da me e dalla
mia area non riconosciuta) e di
presidente della Commissione
consiliare PP.SS, la quale, pur
militando nel mio stesso partito
agisce nei miei confronti e del-
la amministrazione nei modi e
con i sistemi dellopposizione
pur trovandosi in maggioranza.
Per quanto attiene la gestio-
ne degli asili nido comunali
la determina a contrarre gi
stata defnita e trasmessa agli
uffci competenti per la pubbli-
cazione. Il bando prevede una
gara europea per quattro lotti
comprendenti gli otto asili di
propriet del comune, per cir-
ca 400 bambini oltre lacquisi-
zione di circa 50 posti presso
asili nido privati in regola con
la normativa regionale vigente,
per un totale di circa 450 uten-
ti. Nel bando si sono inseriti
dei meccanismi per la tutela
degli attuali lavoratori e natu-
ralmente le indicazioni impo-
ste dalla normativa europea in
materia di evidenza pubblica
comunitaria al fne di garantire
capacit professionale ed eco-
nomica.
Attraverso le indicate non
semplici procedure si riusci-
ti ad incrementare gli utenti
di circa il 25 per cento e allo
stesso tempo di ridurre i co-
sti per lamministrazione da
2.700.000 euro a 2.450.000 dei
quali circa 800.000 euro, per il
primo anno scolastico verreb-
bero garantiti da trasferimenti
ministeriali. In tutto ci va det-
to che il bando prevede un aff-
damento triennale del servizio
e che pertanto occorre garanti-
re la copertura fnanziaria per
lintero ammontare della gara
nel triennio per circa 7.000.000
di euro. In modo particolare
per gli anni scolastici 2015/16
e 2016/17 non potendo fruire
per tali annualit del sostegno
ministeriale
In virt di ci si pensato di
incrementare le rette a partire
da settembre 2015, ricordando
che il servizio degli asili nido
comunale non un servizio
primario di welfare comunale,
bens un servizio a domanda
individuale il quale prevede
per legge la compartecipazione
degli utenti nella misura del 36
per cento e che in tal senso il
comune di Siracusa ha gi avu-
to diffde della Corte dei Conti
di agire in tal senso.
E chiaro che alcune situazio-
ne particolari prese in carico
da Servizi Sociali verranno
attentamente e singolarmente
valutate per linserimento nelle
strutture e per la determinazio-
ni delle rette.
Il bando verr pubblicato nei
prossimi giorni ed espletate le
dovute procedure vedr i nuovi
aggiudicatari insediarsi a gen-
naio del 2015. Il servizio verr
garantito, senza soluzione di
continuit, gi dal 15 settem-
bre attraverso affdamento in
proroga per due mesi natural-
mente allimprese sociali che
intendono continuare e che
possono dimostrare in essere
in regola con gli adempimenti
di legge.
Personalmente ritengo che i
duri attacchi dellon. Zappulla
e della consigliera Princiotta
(che come il cuculo ha fatto
il nido nel PD sebbene eletta
in liste concorrenti) e quelli
pi velati, ma non per questo
meno strumentali della consi-
gliera Castelluccio, non siano
un vero attacco alla gestione
del mio assessorato bens un
attacco politico a una grossa
parte del PD che dalla singo-
lare conduzione del congresso
provinciale si sentita vessata
e che in questi organismi non si
riconosce.
Se ultimamente lon. Zappulla
ha concentrato la sua funzione
di parlamentare solo ed esclu-
sivamente per attaccare conti-
nuamente la giunta e lassesso-
re alle PP.SS. del suo comune e
del suo partito, fno a chiederne
le dimissioni, nonostante gli
importanti e innovativi obiet-
tivi raggiunti, non sia solo per
la gestione degli asili nido ma
che invece si tratti di un puro
attacco strumentale derivante
dalla crisi interna del PD pro-
vinciale. E naturalmente non
un caso che il contendente alla
segretaria provinciale della Ca-
stelluccio fossi proprio io.
Mi verrebbe da chiedere cosa
ha fatto lon. Zappulla in que-
sti 18 mesi di suo mandato
parlamentare per la sua citt e
per il suo territorio oltre che
incrementare beghe di partito
con comunicazioni strumenta-
li e per certi versi ridicole, ma
francamente non riesco a indi-
viduare qualcosa di positivo.
Liddo Schiavo
Sul futuro della gestione del
servizio idrico e sulle inizia-
tive messe in campo dall'Am-
ministrazione, l'assessore alle
Infrastrutture, Gianluca Ros-
sitto, ha rilasciato la seguente
dichiarazione. Dallo scorso
maggio lAmministrazione
impegnata nella ricerca ed
attuazione di soluzioni tecni-
co-amministrative idonee ad
assicurare che il servizio idri-
co integrato nellambito della
citt di Siracusa prosegua sen-
za interruzioni. Un lavoro che
nel volgere di poche settimane
porter i primi frutti.
Alle diffcolt legate allur-
genza ed imprevedibilit degli
eventi che hanno messo a ri-
schio la gestione, si aggiun-
to un quadro normativo assai
confuso, che non ha ancora
raggiunto il defnitivo assetto,
specie in tema di competenze
e perimetro degli ambiti ge-
ografci delle gestioni, che il
Legislatore regionale tarda ad
approvare.
Lazione amministrativa po-
sta in essere tiene conto anche
di questo altrettanto essenziale
aspetto e - riacquisite le reti e
gli impianti tende a raggiun-
gere, per fasi, i seguenti obiet-
tivi: garantire la prosecuzione
del servizio, secondo livelli e
standard pari a quelli previsti
per il servizio a regime ordi-
nario; mantenere i livelli oc-
cupazionali antecedenti alla
gestione SAI 8; ridurre le tarif-
fe; gestire in forma mista o in
house, a seconda delle deter-
minazioni che saranno assunte
in sede legislativa.
Abreve, cio entro settembre,
si potr apprezzare in termini
di defnitivo raggiungimento
di tutti gli obiettivi l'azione qui
sinteticamente descritta alla
quale, come ha pi volte sotto-
lineato il sindaco, molti hanno
dato un contributo essenziale.
A monte di ogni azione am-
ministrativa, sta il pi delle
volte una scelta tra pi opzio-
ni.
Essa deve, inoltre, trovare ri-
scontro negli atti amministra-
tivi e va misurata in termini di
risultati. Lanalisi critica, deve
perci svilupparsi solo ed
esclusivamente intorno a ci.
Sono e resto quindi dispo-
nibile al dibattito e confronto
pubblico, anzitutto in sede di
consiglio comunale, secondo
lapproccio metodologico ap-
pena descritto.
Servizio idrico:
obiettivi
ormai
a portata
di mano
In foto, Lassessore alle Politiche sociali, Liddo Schiavo.
vinciullo: il governo Batta un colPo Se ancora eSiSte
di Concetto Alota
Lannosa questio-
ne del cimitero di
Siracusa davvero
una storia infnta. Nel
tempo, gli inganni
d'ogni tipo e tante le
faccende poco chiare,
sempre legate all'as-
segnazione dei locu-
li e dei terreni dove
ubicare le cappelle,
hanno dato vita a di-
versi floni d'inchiesta
della magistratura in-
quirente. Sono state
commesse anche tan-
te angherie contro la
povera gente, senza
la raccomandazione
del politico di turno,
costretti a peregri-
nare con i feretri dei
propri cari per giorni
o mesi . Si sono re-
gistrate anche tante
carenze nel funzio-
namento della mac-
china organizzativa
e nei servizi. Ma la
cosa che oggi dav-
vero drammatica la
mancanza prolungata
dei loculi, arrivata ai
massimi livelli, co-
stringendo i cittadini
siracusani a rivolgersi
ad altri cimiteri situati
nei comuni viciniori,
Melilli, Floridia, Ca-
nicattini e altri ancora
per seppellire i propri
cari; nell'elenco non
ci sono, ovviamente,
i soliti raccomandati,
tutti parenti e la fami-
glie dei vip.
La buona volont da
parte dell'ammini-
strazione si fa sentire
timidamente, ma si
tratta di un granello
di sabbia nel deserto.
L'annuncio dell'ini-
zio dei lavori per la
realizzazione di 1900
loculi prefabbricati in
vetroresina (plastica),
di certo una buona
notizia, ma per favore
senza speculazione da
parte di qualche poli-
ticuccio per i nostri
morti, basta gi quella
tra i vivi; pur tuttavia
non basteranno a sod-
disfare le richieste in
sospeso. Si tratta di
un esiguo numero, ri-
spetto alle oltre circa
5000 richieste per le
salme che allo stato si
trovano ospiti in locu-
li e cappelle di amici
e parenti, oltre al fab-
bisogno giornaliero.
Non pu essere accet-
tabile che una classe
dirigente si riduce in
brache di tela (il rife-
Cimitero: Ancora silenzi,
quei loculi di plastica
meglio che niente
rimento al passato,
ovviante), mettendo
alla berlina la propria
incapacit nel trovare
una soluzione al grave
problema, facendo ri-
dere tutta la pubblica
opinione, e rimarcan-
do il vecchio esempio
della "citt babba" che
si fa fregare dei me-
lillesi, dei foridiani
e via dicendo. Senza
considerare che una
quantit di famiglie
degli addetti ai la-
vori, come muratori,
carpentieri, marmisti
e tutto il resto, traes-
se il proprio reddito
dall'attivit del cimi-
tero nelle costruzioni
delle cappelle e altro,
ora fniti nel nulla,
nella disoccupazione
perenne. Questa in-
capacit di esprimere
lo sviluppo economi-
co e sociale nell'am-
bito del ruolo di go-
verno assegnato per il
territorio governato.
Il tentativo di realiz-
zare un nuovo cimite-
ro per Siracusa stato
costellato da una serie
d'eccezioni giuridiche
e di poca chiarezza
sul da farsi, compre-
so il terreno scelto,
tanto che l'assesso-
re al ramo, fresca di
nomina, non riesce a
spiegarci per bene, tra
l'altro per la farragi-
nosa lite tra le parti al
TAR e al CGA, in che
stato si trova la prati-
ca per la realizzazio-
ne del nuovo cimite-
ro di Siracusa; ma al
riguardo quali sono
le intenzioni dell'am-
ministrazione sulla
redazione del Piano
regolatore generale
del vecchio cimitero,
con la possibilit di
ricavare ancora un
numero indefnito di
nuovi terreni, fazzo-
letti, ove costruire
delle altre cappelle,
oppure se ci sono le
possibilit di amplia-
re il vecchio cimitero
con altri loculi, a par-
te i 1900 annunciati?
Insomma, tutto dato
al l ' i mmagi nazi one
del singolo cittadino,
luzione o per un'altra.
La poca volont di co-
municare un valido
motivo per l'attivit
pubblica di un asses-
sore (?); ma ci sono gli
addetti stampa pagati
per far questo, quindi
al caso vanno utilizza-
ti, se si vuole, ovvia-
mente. Questa volta
non si tratta di capire
quali sono le capacit
dell'amministrazione
in merito ai problemi
del cimitero, da sem-
pre luogo di specu-
lazioni e di storie di
nepotismo, con loculi
e cappelle in passato
assegnate a parenti e
amici, o addirittura
intestati direttamente,
con il cambio dell'in-
testazione di proprie-
tario, o di affari simi-
lari. Nessuno vuole
fare il poliziotto, ma
la gente merita un tan-
tino di rispetto, non
fosse altro perch la
maggioranza dei citta-
dini, di fatto, ha votato
per il gruppo politico
che oggi seduto nel-
le "comode sedie" del
potere dell'ammini-
strazione comunale e
si aspetta dei risultati.
E non un posto al
sole, ma dove lavora-
re sodo per comporre
i risultati sperati. Al-
trimenti, vale la re-
gola di chi non lotta
pi per la rielezione,
quindi non importa
dove, quando e perch
e lasciamoci qui. Tale
regola c' confermata
dalle presenze in com-
missioni e in consiglio
comunale, dove sono
in evidenza quei pochi
consiglieri che s'impe-
gnano e quelli invece
che lasciano il tempo
che trovano per i pro-
blemi della citt, pur
essendo stati onorati
del consenso popola-
re.
Vi dunque una situa-
zione alquanto disar-
mante per chi vuole
degnamente seppellire
i propri cari nell'ango-
lo dell'eterno riposo.
Costretti a emigrare
per la mancanza di
lavoro quando si
giovani e costretti a
trasferirsi nel cimite-
ro di un altro comune
quando si morti. Al
peggio non c' fne,
ma anche al meglio.
Si tratta di scegliere il
proprio grado perso-
nale di ambizione e di
orgoglio.
o dalle chiacchiere
nei crocicchi del bar
dello "sport" di turno,
e che senza alcuna in-
dicazione uffciale del
Palazzo sceglie alla
carlona, sbagliando
o indovinando, ma
costretto a recarsi in
casa d'altri e pagare
per giunta l'obolo del
"passaggio" di re-
sidenza per i propri
morti. Tutto ci non
pu essere tollerabi-
le, e anzi rasenta la
vergogna per l'intera
collettivit. Oggi gli
impegni sembrano
proiettati solamente
verso la gara d'appal-
to della raccolta della
spazzatura e la gestio-
ne del servizio idrico,
come se tutto il resto
appartenesse a un'al-
tra citt. Bene accetta
la "fugace" dichiara-
zione dell'assessore al
ramo, Silvana Gam-
buzza, di voler pro-
cedere al censimento
delle cappelle abban-
donate o in disuso e
la possibilit di reperi-
re, forse giusto dire
"recuperare", dei lotti
di terreno dove poter
ubicare della nuove
cappelle. Ma per ca-
rit, se a causa di ci
i giornalisti devono
per giunta elogiano gli
amministratori del co-
mune di Melilli per es-
sere riusciti a costruir-
si un nuovo cimitero,
dove per, la maggior
dei morti sepolti sono
siracusani, il colmo.
La gente deve essere
informata sullo stato
delle cose per poter
decidere per una so-
Per favore
senza specula-
zione da parte
di qualche
politicuccio per
i nostri morti,
basta gi quella
tra i vivi. La
realizzazione
di 1900 loculi
prefabbricati
in vetroresina
sono sulla carta
insuffcienti
CRONACA DI SIRACUSA 6 Sicilia 27 agoSto 2014, Mercoled 27 agoSto 2014, Mercoled Sicilia 7 CRONACA DI SIRACUSA
Rodante: Pessimo servizio,
lAst risarcisca il Comune
la nostra
citt subisce
da anni la
cattiva gestio-
ne dellaSt
e nessuna
deputazione
regionale ha
saputo negli
anni garantire
una riorganiz-
zazione seria
del servizio
Occorre riformare il sistema del trasporto
pubblico una priorit per Siracusa
Fa rifettere la
polemica innescata
dai dirigenti AST
contro il comune
di Siracusa relativa
al servizio di bus
elettrici autogesti-
to dallente - sul
caso trasporti in
citt interviene il
consigliere comu-
nale l'avv. Fabio
Rodante -. La no-
stra citt subisce
da anni la cattiva
gestione dellAST
e nessuna deputa-
zione regionale ha
saputo negli anni
garantire una rior-
ganizzazione seria
del servizio, la-
sciando i cittadini
in balia di ammini-
stratori nominati a
Palermo che deci-
dono sulle sorti di
Siracusa.
Nessun investi-
mento ha garantito
un miglioramento
del servizio di tra-
sporto pubblico.
Lazienda regiona-
le non mai stato
un interlocutore at-
tendibile e oggi re-
clama una sorta di
ius primae noctis
sulla citt. Rispe-
diamo le critiche al
mittente e minac-
ciamo di risolvere
il contratto per ina-
dempimento. Que-
sta dovrebbe essere
la risposta del Sin-
daco.
Riformare il si-
stema del trasporto
pubblico una pri-
orit per Siracusa.
Suggerisco alla
Giunta di costituire
in mora lAST per
i disservizi accu-
mulati negli anni e
persistenti, quanti-
fcando il danno da
risarcire ai cittadini
che non hanno po-
tuto usufruire di un
servizio dignitoso.
Per non parlare del
danno allimma-
gine che lAST ha
cagionato alla no-
stra citt. Ai ritar-
di di ogni singola
corsa, si aggiun-
ga la mancanza di
pensiline e paline
con la pubblicazio-
ne dei percorsi di
ogni singola linea,
la riduzione del
servizio in perife-
ria e lungo la costa,
la assenza di per-
sonale per il con-
trollo sulla vendita
e sullacquisto dei
biglietti.
In foto, i pulmini
elettrici in funzione
nella nostra citta.
Listituito servi-
zio di bus elettrici
per il centro storico
e larea archeologi-
ca deve essere inte-
grato al servizio di
trasporto erogato
dallAST. Deve
avere carattere
annuale e non sta-
gionale e abbat-
tere, cos, i costi
del l appal t at ore
principale, il quale
potr concentrare
il servizio sulle vie
secondarie e peri-
feriche della citt.
Il completamen-
to del parcheggio
multilivello di via
Mazzanti, poi, non
servir solo a ga-
rantire le esigenze
dellutenza degli
uffci presenti in
viale S. Panagia,
ma anche e soprat-
tutto servir come
capolinea degli au-
tobus per le circo-
lari nord est e nord
ovest della citt.
Anche il Piano Ur-
bano del Traffco
e della mobilit
individuano quel
parcheggio come
porta intermodale
per le diverse tipo-
logie di trasporto.
In quellarea sa-
rebbe opportuno
collocare anche il
capolinea - conclu-
de Rodante - per il
trasporto extraur-
bano. Sul tema, ho
proposto un ordine
del giorno che sar
discusso in consi-
glio comunale.
La crisi del comparto
agricolo si discuter
in commissione Attivit
riavvio dei lavori a Sala dercole
Sostegno e appog-
gio incondizionato al
comparto agricolo di
Pachino e Portopalo: la
problematica sar tratta-
ta alla prima audizione
dopo la pausa estiva.
Il presidente della terza
commissione Attivit
produttive dellAssem-
blea regionale sicilia-
na, Bruno Marziano, ha
espresso piena condivi-
sione delle richieste fatte
pervenire alla Regione
dai rappresentanti delle
aziende agricole per su-
perare la crisi che ha col-
pito lintero comparto a
causa del crollo dei prezzi
dei prodotti di eccellen-
za. A lanciare lallarme
sono stati il consorzio di
tutela Igp pomodoro di
Pachino, lAssociazio-
ne di tutela dei prodotti
tipici di Pachino e la Fi-
liera agroalimentare di
Pachino e Portopalo, che
hanno chiesto al Governo
regionale di far fronte alla
situazione di crisi con un
forte intervento per ottene-
re una proroga delle rate di
credito agrario di esercizio
e di miglioramento, scadu-
te o in scadenza entro il 31
dicembre 2014. Ed anche
lemanazione del quarto
bando gestito dalla Cri-
as. Il comparto agricolo
ha dichiarato il parla-
mentare regionale, Bru-
no Marziano avr tutto
il supporto necessario da
parte della Terza commis-
sione poich rappresenta
uno dei cardini dellecono-
mia siciliana e, soprattut-
to, assume un ruolo ancor
pi fondamentale in una
zona in cui si produce uno
In foto, recente riunione a Sala DErcole.
del prodotti di eccellenza
che tutto il mondo invidia
allItalia: il pomodoro di
Pachino Igp.
Il deputato regionale del
Partito democratico ha
annunciato che il 3 set-
tembre, dopo la sospen-
sione estiva delle attivit
dellAssemblea regionale
siciliana, in occasione del-
la prima audizione della
Terza commissione Atti-
vit produttive, sar trat-
tato largomento in presen-
za degli assessori regionali
alle Risorse agricole ed
alle Attivit produttive e
dei rappresentanti di con-
sorzio Igp, Atptp e Fapp.
Una questione di impor-
tanza estrema ha prose-
guito Bruno Marziano -,
far di tutto per accelera-
re il riavvio delle attivit
dellaula.
I nuovi loculi prefabbricati ed in vetroresina, predisposti per il cimite-
ro di Siracusa, giudicati non rispettosi della dignit delle sepolture.
ASTE GIUDIZIARIE 8 Sicilia 27 agoSto 2014, Mercoled
TRIBUNALE DI SIRACUSA
ProssIma InserZIone:
31/08/2014
le VendIte gIUdIZIarIe
Tutti possono partecipare alle vendite giudiziarie, tranne
il debitore esecutato - art.579 cpc - Non occorre lassi-
stenza di un legale o altro professionista. Ogni immobile
stimato da un perito del Tribunale. Oltre al prezzo si
pagano i soli oneri fscali (IVAo Imposta di Registro), con
le agevolazioni di legge (1 casa, imprenditore agricolo
ecc.). La vendita non gravata da oneri notarili o di
mediazione. Il decreto di trasferimento dellimmobile
viene emesso dal giudice dopo 60 giorni - ex art.585 cpc
- dal versamento del prezzo che va fatto entro 30 giorni
dallaggiudicazione defnitiva. La trascrizione nei registri
immobiliari a cura del Tribunale. Di tutte le ipoteche e
i pignoramenti, se esistenti, ordinata la cancellazione.
Le spese di trascrizione, cancellazione e voltura cata-
stale sono interamente a carico della procedura. Per gli
immobili occupati dai debitori o senza titolo opponibile
allaproceduradel Giudice, ordinalimmediataliberazione.
Lordine di sfratto immediatamente esecutivo e le-
secuzione non soggetta a proroghe o a graduazioni.
Eventuali spese legali sino a euro 516,46 sono a carico
della procedura. Le aste gIUdIZIarIe saranno
inserite dalla data di pubblicazione del ban-
do fno alla data prevista per l'asta sul sito:
www.astetribunale.com
VENDITE IMMOBILIARI E FALLIMENTARI
come PartecIPare
Domanda in carta legale (euro 10,33) con indicazione del bene, del prezzo offerto e dai termini di pagamento, da presentare in
busta secondo i tempi e le modalit stabilite dallorgano che procede alla vendita e pu essere presentata anche nella stessa data
dellesperimento di vendita; nella busta va inserito anche un assegno circolare non trasferibile di importo pari al 10% del prezzo
offerto, quale cauzione, che verr trattenuta in caso di revoca dellofferta. Nel caso di pi lotti di tipologia omogenea nella stessa
procedura, linteressato allacquisto di un solo lotto pu formulare offerte dacquisto per pi lotti allegando un solo assegno circolare
corrispondente alla cauzione richiesta per il lotto di maggior valore, espressamente subordinato alleffcacia delle offerte relative ai
lotti, la cui gara si svolge successivamente, alla mancata aggiudicazione a loro favore del lotto precedentemente posto in vendita.
Nella domanda lofferente deve indicare le proprie generalit (allegando fotocopia doc. identit ovvero visura camerale per le
societ), il proprio cod. fscale, se intende avvalersi dellagevolazione fscale per la 1 casa e, nel caso in cui sia coniugato, se si
trova in regime di separazione o comunione dei beni. Sulla busta deve essere indicato solo lo pseudonimo o motto dellofferente
(che consenta allo stesso lidentifcazione della propria busta al momento dellapertura della gara) la data della vendita e il nome
del giudice senza nessuna altra indicazione (n nome del debitore o del fallimento, n bene per cui stata fatta lofferta). Prima di
fare lofferta leggere la perizia e lordinanza del giudice. Achi intestare lassegno: a nome di Procedura aggiungendo le parole in
calce ad ogni annuncio dopo lindicazione Rif (per es. Procedura RGE 100/99 Rossi). Dove presentare al domanda: in Tribunale
alluffcio Vendite Immobiliari. Come visitare limmobile: rivolgersi al curatore o al custode giudiziario indicati in calce allannuncio;
se non indicati inviare richiesta per la visita dellimmobile alluffcio vendite immobiliari per posta al Tribunale di Siracusa - Uffcio
Vendite Immobiliari - Viale Santa Panagia 96100 Siracusa, indicando limmobile, il n. di Rif., la data della vendita, il proprio nome e
recapito tel. Luffcio comunicher la richiesta allAvvocato ceditore affnch presenti istanza al Giudice per la nomina del Custode.
La partecipazione allincanto disposta dal giudice dellesecuzione con lordinanza di vendita, cui viene data adeguata pubblicit
sul quotidiano di Siracusa Libert. Le vendite giudiziarie possono essere disposte: o dal giudice della esecuzione del Tribunale
di competenza; o, su delega di questultimo, da un notaio; oppure dal giudice del fallimento.
InserZIonI gratUIte
grUPPI sPettacolo
e attreZZatUre
SaSSofoniSta jazz,
pop e fusion disponibile
x qualsiasi occasione,
anche x incisioni Tel.
339/1190718
gruPPo musi cal e
effettua battezzi, ma-
trimoni e feste varie,
musica da ballo che
e da ascolto, i migliori
brani musicali italiani ed
inglesi tel. 368/3458428
in ortigia, privato met-
te a disposizione ad
ore pianoforte Kawai
verticale a prezzi mo-
dici Tel. 0931/22277
- 335/6771116
strUmentI
Batteriaacustica So-
nor 4 pezzi singola. Tom
con accordatura di Tim-
balis. occasionissima e
120 tel. 339/8228169
Batteri a Yamaha
5 pezzi con mecca-
niche e 310 tratt tel.
339/8228169
contraBBaSSo
antico in legno Tel.
348/3153272
fiSarMonica Pao-
lo Soprani, 120 bassi
con mataferi, ampli-
ficata nei bassi, con
custodia e 750 tratt tel.
339/8228169
Pearl professiona-
l e, 5 pezzi , mi sure
20,12,10,14,14 con rul-
lante Hit Sonor e porta
rullante Sonor e 520 tel.
339/8228169
Pianoforte digitale
viscount fK 1000, per-
fettamente funzionante.
Provvisto di piedistallo -
custodia - amplifcatore
- pedali e cavi. Prezzo:
250 e tel. 348/5746114
SuPPorto t ast i e-
re a soli e 120 tel.
339/8228169 ore pasti
vendo batteria tam-
buro color bordeaux.
completa, con in pi
4 sordine, mancanti
solo nella grancassa
e bacchette. Ottime
condizioni. Prezzo: 250
e tel. 348/5746114
Batteria5 pezzi + mec-
caniche Pearl Maxlin,
misure 22,16,12,10,14
e 250 tel. 339/8228169
- 0931/67609
cHitarra cl assi ca
come nuova con cu-
stodia rigida e supporto
per chitarra pieghevole
e 130 tel. 333/7129665
cHitarra el ettri ca
nuova, mai usata, Yama-
ha 6 corde, completa di
custodia, cinghi e ricam-
bio sei corde e 350 non
tratt Tel. 0931/491374
Microfono Philips
vocale (per karaoke),
mai usato, in garanzia
e 35 tel. 392/7740187
occaSi oni SSi Ma
vendesi batteria acu-
stica Pearl export 5
pezzi + meccaniche,
colore bordeaux scuro,
misure 22,16,12,10,14.
e 320 tel. 339/8228169
- 0931/67609
Pregi ata chi t arra
acustica, 12 corde, ca-
nadese, completa di
astuccio rigido. Affare
tel. 389/5159840
taSteriSta prof. ef-
fettua basi musicali su
richiesta e anche brani
inediti, effettuando an-
che registrazioni vocali.
tel. 339/1190718
taSti era yama-
ha con pianola. Tel.
348/9007995
attreZZatUre
sPortIVe
cercocyclettedacame-
ra in buone cond. Prezzo
modico t. 340/5824324
affare quasi regalasi
palestra Weider viper
2000, completa di pesi,
usata poco. Svendo, cau-
sa sgom. stanza a e 100
tel. 333/7358547
cannada pesca a mu-
linello, tutta in carbonio,
usata solo 3 volte, marca
Olimpus. Affarone da
non perdere, solo e 40
Tel. 333/6797445
Ki Mono da kar a-
te per bambino Tel.
349/3169145
Per inutilizzo vendo
borsone di marca: Fede-
razione Italiana Fitness,
molto capiente, con
tasche laterali, colore
arancione, rosso, gri-
gio, nero. Tenuto molto
bene, usato pochissime
volte. Ottime condizioni.
e 40 tel. 340/6786249
vendeSi panca da pa-
lestra completa di pesi,
usata pochissimo e 230
tel. 349/8115266
coMPrerei fucile o pi-
stola ad aria compressa,
a piombini o gommini,
di ultima generazione,
in ottimo stato ed al
prezzo congruo Tel.
340/0914511
Motorino con batte-
ria ricaricabile per bam-
bini Tel. 330/795024
colleZIonIsmo
cedo 5000 franco-
bolli mondo europa
- Italia per euro 60 Tel.
349/2932453
collanastorica a co-
lori di Tex. Dal n. 1 al n.
100. Prezzo da concor-
dare Tel. 0931/746922
- 328/8376351
vendeSi moneta da
20 lire di Mussolini.
Prezzo da concordare
tel. 389/8332243
Moneta da 1 euro di
San Marino per collezio-
nismo tel. 368/3458428
orologio da col-
lezione Ferrari, anni
70, unico al mondo,
solo ad amatori Tel.
368/3458428
OFFRO 100 banconote
mondiali, tutte nuove e
differenti per e 55 tel.
349/2932453
OFFRO 700 cartoline
colori bianco e nero per
e 45 tel. 349/2932453
ScHede telefoniche
(dalla lira alleuro) a
tiratura limitata. Solo per
collez. Tel. 329/0112990
telefonini da col-
l ezi one et acs tel .
329/0112990
vendeSi libri antichi
e stampe a colori inizi
1900 tratte dal libro
di Paolo giudici, Sto-
ria ditalia, edizione
nerbini. Si accettano
proposte di scambi Tel.
333/7129665
antIQUarIato
arMadio antico + let-
to tel. 0931/60486 -
347/2851287
BaMBole antiche anni
50 + due beb della
furga tel. 347/8634425
caSSettoni dell800
tel. 347/8634425
laMPadario antico
primi 900 in bronzo, le-
gno e coppe smerigliate
tel. 340/9332498
letto in ferro battuto
dell800 restaurare tel.
340/9332498
quadro antico ma-
est ro Tomassi Tel .
348/3153272
SPeccHio con corni-
ce dorata, anni 50 Tel.
347/8634425
Stufa a legna antica
tel. 348/3153272
arMadio dell800 a 2
ante in noce e 800 + 2
comod. dell800 in noce
da restaurare e 800 cad.
Tel. 346/7611561
cullaantica in legno a
dondolo + letto in ferro
antico, siciliano Tel.
339/1222074
graMMofono sen-
za tromba costrui to
nel 1904 negli Stati
uniti, unico esemplare
presente in italia. com-
preso di dischi prima
incisione dello stesso
periodo opere e ballabili.
Prezzo e 150 mila euro
tratt Tel. 0931/491374 -
330/378709
leone di venezia,
del l 800, prezzo da
concordare. Telefonare
333/3789293
MaccHina da cucire
Singer, anni 50 con
piede in ferro battuto,
con mobiletto copri mac-
china e cassetti laterali
Telefonare al numero
368/3347439
MaccHina da cuci-
re, a mobiletto, anni
60, marca Singer tel.
347/7675053
MaccHinada scrivere
a valigetta, anno 1960,
marca Triumph fabbri-
cata in Germania, ben
funzionante e in ottimo
stato. Prezzo modico
Tel. 349/2101096
MaccHina da cuci-
re Singer, completa
di mobiletto, anni 60.
Prezzo da concordare
Tel. 333/3513541
trIBUnale dI sIracUsa
seZIone FallImentI
Procedimento n. 54/90 r.F.
Si rende noto che in data 01.10.2014 alle ore
12:00, nella sala delle udienze della sezione
fallimentare del tribunale di Siracusa, avanti
il giudice delegato, dott. Salvatore leuzzi,
si proceder alla vendita dei seguenti beni
immobili acquisiti allattivo del fallimento, nello
stato di fatto e diritto in cui si trovano, con ogni
servitu attiva e passiva inerente, cos come
indicati nella relazione di stima delling. concetto
capodicasa ma bonifcati e liberi da vincoli e
rifuti: Lotto a Sud: complesso di edifci e terreno
sito in Siracusa, contrada Pantano carrozzieri
Traversa Masseria Rosselli, esteso mq 2477,
con capannone, edifcio servizi, garage, locale
tecnico ed area adiacente, il tutto contraddistinto
al catasto urbano del comune di Siracusa con
il foglio 118, Particelle 87 e 259 ed al catasto
Terreni dalla particella 259. Prezzo base
139.000,00. lotto a nord: area sita in Siracusa,
contrada Pantano carrozzieri traversa
Masseria rosselli, estesa mq 1004, con uffcio
e locali tecnici ed area di insediamento, il tutto
contraddistinto al catasto urbano del comune
di Siracusa con il foglio 118, Particella 258 ed al
catasto terreni dalla particella 87 comprendente
la particella 258; nonch indiviso di un terreno
agricolo esteso complessivamente Ha 1.03.60
privo di accesso autonomo e confnante tra
laltro con la Particella 258, il tutto contraddistinto
con il foglio 118, Particella 89. Prezzo base
44.360,00. Aumento minimo per entrambi
1.000,00. Ogni concorrente per partecipare dovr
depositare presso la cancelleria fallimentare del
tribunale civile di Siracusa entro e non oltre le
ore 12:00 del giorno non festivo antecedente
a quello fssato per lincanto il 10% del prezzo
base a titolo di cauzione e nello stesso termine
e con le medesime modalit un deposito pari
al 20% del prezzo base per il pagamento
delle spese, con obbligo di integrazione, nel
caso di aggiudicazione defnitiva, fno alla
concorrenza del dovuto, a semplice richiesta
della cancelleria. laggiudicatario dovr versare
la differenza del prezzo (detratta dal prezzo di
aggiudicazione la cauzione di cui sopra) entro
un termine massimo di giorni 60 (sessanta)
dalla data di aggiudicazione, mediante assegno
circolare intestato al fallimento, ponendo a
suo carico le spese relative al trasferimento
ed ogni altro onere da questo dipendente, con
esclusione delle spese della cancellazione delle
formalit pregiudizievoli. Maggiori informazioni
in cancelleria oppure sul sito internet www.
astegiudiziarie.it
il cancelliere
27 agoSto 2014, Mercoled Sicilia 9 VITA DI QUARTIERI
DellArte: Venga integrato
al pi presto il verde in citt
Occorre
effettuare
la piantuma-
zione di verde
nell'incrocio
fra via filisto
- via dell'ad-
dolorata - via
corinto
Sollecito l'amministrazione comunale
per l'applicabilit della legge in tempi rapidi
Stamane presso la sede della
Fondazione di Comunit Val
di Noto si svolger la presen-
tazione di "Oltremare Festival
- Comprendere e amare il Me-
diterraneo.
Parteciperanno il vice pre-
sidente della Fondazione di
Comunit Val di Noto don
Maurizio Aliotta, il consiglio
direttivo e il curatore del Fe-
stival Marco Napolitano.
Oltremare Festival, organiz-
zato dalla neonata Fondazione
di Comunit Val di Noto, avr
luogo a Siracusa e Pozzallo, ri-
spettivamente i prossimi 5 e 6
settembre. Levento realizzato
con il sostegno di Fondazione
con il Sud e Caritas Italiana,
in partenariato con Borderline
Sicilia, la cooperativa sociale
Don Giuseppe Puglisi, la co-
operativa sociale LArcolaio,
Libera, la rivista di geopolitica
Limes, lassociazione A Misura
di Sguardo, Siracusa dAmare,
e con il patrocinio del Comune
di Pozzallo e del Comune di
Siracusa.
Oltremare Festival
Comprendere e amare
il Mediterraneo
Il ricco e variegato programma
- speculare nelle due date - ri-
sponde allurgenza di un eserci-
zio collettivo di comprensione
critica delle dinamiche geopoli-
tiche mediterranee da cui dipen-
dono fenomeni a noi vicini. Tra
questi, in particolare, il river-
sarsi sulle coste italiane di un
numero sempre maggiore di mi-
granti, coi tragici naufragi che
ne conseguono, e le sfde identi-
tarie portate dalla responsabilit
di accogliere e capire laltro, la
sua storia, le sue ragioni.
avr luogo a SiracuSa e Pozzallo,
A seguito di
numerose richie-
ste dei residenti
e deliberato con
parere favorevo-
le dal consiglio
di circoscrizione
Grottasanta, Rosa-
rio Dell'Arte con-
sigliere di circo-
scrizione, chiede
all'amministrazio-
ne comunale che
venga attuata la
piantumazione di
verde nell'incro-
cio fra Via Filisto
- Via Dell'addolo-
rata - Via Corinto.
"La richiesta non
solo circoscrit-
ta all'incrocio -
continua Dell'Ar-
te - ma che venga
attuata in tempi
rapidi la legge ap-
provata e vigente
il 16-02-2013 in
cui tutti i comuni
(superiori a 15.000
abitanti) devono
piantare un albe-
ro per ogni bimbo
nato o adottato en-
tro sei mesi dalla
loro nascita".
A seguito di un in-
contro con i diri-
genti della foresta-
le di Siracusa dott.
Giancarlo Attardo
e dott. Antonino
Parrotta, si profes-
sano pronti e di-
sponibili per l'ini-
ziativa. Dell'Arte:
di fornire ossigeno
per circa dieci per-
sone e di assorbi-
re, a seconda delle
dimensioni, da 7 a
12 kg di emissioni
di CO2 all'anno".
Sicuramente l'e-
levato numero di
piante che porter
sul territorio ogni
anno, permettereb-
be di dare un no-
tevole contributo
alla citt evitando
anche sanzioni da
parte del comita-
to per lo sviluppo
del verde pubblico
istituito presso il
ministero dell'am-
biente che ha il
compito di vigilare
sulla eseguibilit
della legge. con-
clude: "Sollecito
L'amministrazio-
ne comunale per
l'applicabilit del-
la legge in tempi
rapidi e con la si-
nergia dei presi-
denti e consiglieri
dei quartieri l'in-
dividuazione delle
aree da destinare
per l'iniziativa,
affnch la nostra
citt possa essere
fore all'occhiel-
lo d'Italia sotto un
proflo di aree ver-
di".
Presto neo
gruppo SEL
in Consiglio
comunale
Luned scorso pres-
so i locali di SEL si
sono riuniti, assieme
al coordinamento
cittadino del partito,
i consiglieri comu-
nali Enrico Lo Cur-
zio, Giuseppe Rab-
bito gi presidente
della 3 Commissio-
ne servizi pubbli-
ci, polizia urbana,
annona, viabilit
e affari generali e
Gaetano Malignag-
gi gi componente
della Commissione
Urbanistica, al fne
di costituire il grup-
po consiliare SEL
in seno al Consiglio
comunale della cit-
t.
La segreteria citta-
dina di SEL ha pre-
so atto formalmente
delle adesioni dei
consiglieri Rabbito
e Malignaggi che
permetteranno di
avere una rappre-
sentanza uffciale
al Consiglio Co-
munale di Siracusa,
rafforzando cos, le
iniziative intraprese
da SEL, attraverso i
suoi rappresentanti
al Comune e nelle
circoscrizioni, nei
confronti della Cit-
t e dei cittadini,
nonch per rilancia-
re la richiesta di un
confronto politico-
programmatico con
l'Amministrazione,
il cui esito sar at-
tentamente valutato
dal coordinamento
cittadino e dal neo
Gruppo consiliare di
SEL, nell'ambito del
programma del sin-
daco, al quale SEL,
ha dato un contri-
buto non marginale;
nonch per richie-
dere un esigente e
costante confronto
politico-program-
matico con questa
Amministrazione. A
giorni i Consiglieri
che formeranno il
neo gruppo SEL in
Consiglio, verranno
presentati attraver-
so una conferenza
stampa.
Asinistra piantuma-
zione di alberi
"Ritengo l'appro-
vazione della leg-
ge una splendida
iniziativa sotto in-
numerevoli profli
: etico, educativo
per i bambini, ar-
redo e soprattut-
to salutare, ogni
singolo albero ,
contribuisce alla
riduzione dell'in-
quinamento acu-
stico, in grado
Saranno attivate ri-
sorse per un valore
complessivo di 30
miliardi di euro che
serviranno per far
ripartire le piccole e
grandi opere cantie-
rabili bloccate, cre-
ando cos 95 mila
nuovi posti di lavoro
per un totale di 348
mila posti di lavoro.
Ecco lobiettivo del-
lo Sblocca Cantieri,
uno dei dieci prov-
vedimenti di cui si
compone il decreto
Sblocca Italia che
approder in Con-
siglio dei ministri
il prossimo venerd
29 agosto. Il 57 %
delle risorse - pari a
17 miliardi di euro,
proviene dai privati.
Si tratta di opere es-
senziali per le quali
le risorse non sono
state spese per pro-
blemi burocratici di
autorizzazioni e per
ritardi.
Per quanto riguarda
la Sicilia. Lunica
opera pubblica f-
nanziata il tratto
ferroviario Catania-
Messi na-Pal ermo
per il quale nel bi-
lancio dello Stato ci
sono oltre 5,6 mi-
liardi di euro.
In tale contesto la
provincia di Siracusa
continua a rimanere
allasciutto. Grandi
opere annunciate ma
mai realizzate, tante
promesse (le solite)
tutte tradite. Ci si at-
tendeva decisamen-
te qualcosa di pi
dal governo Renzi,
visto che proprio il
ministro Lupi, inter-
venendo a Siracusa,
aveva assicurato
stanziamenti per il
porto di Augusta
ed anche interventi
per il miglioramen-
to del sistema dei
trasporti con parti-
colare riguardo per
la rete ferroviaria.
Gli investimenti ri-
guardano s le ferro-
vie ma le tratte che
confuiscono a Ca-
tania da una parte e
a Palermo dallaltra.
Siracusa? Tagliata
fuori malgrado pia-
ni e accordi ad alto
livello sullesigenza
di effettuare investi-
menti per velocizza-
re la tratta Siracusa-
Cat ani a-Messi na.
Per assurdo, sembra
che il fnanziamento
giunto per il tratto
autostradale Roso-
lini-Modica debba
considerarsi esausti-
vo rispetto alla fame
di grandi infrastrut-
ture che la nostra
provincia possiede.
Non solo si arriva
a colmare (in parte)
un gap infrastruttu-
rale praticamente di
sempre, ma rima-
ne pure incompleto
lanello autostrada-
le nella parte sud-
orientale dellisola.
E necessario che la
politica siracusana
faccia un salto di
qualit, pretendendo
il massimo dellat-
tenzione per questa
porzione di Sicilia
decisamente dimen-
ticata.
Un segnale, in tal
senso, sarebbe quel-
lo di battersi perch
il governo nazionale
inserisca nel quadro
degli investimenti
anche la tratta fer-
roviaria Siracusa-
Catania con il previ-
sto raddoppio della
stessa e il migliora-
mento del sistema
di trasporto su rota-
ia. Anche su questo
capo si misura la ca-
pacit della deputa-
zione nazionale, fn
troppo distratta da
altre questioni che
non attengono il be-
nessere e la crescita
della nostra comu-
nit.
Stanziati i fondi per piazza
Quattro Canti a Priolo Gargallo
Si rif il look piazza Quattro Canti,
a Priolo, l'opera tra quelle priori-
tarie inserite all'interno del piano
triennale delle opere pubbliche che
sar messa in appalto entro la fne
di quest'anno, il costo si aggira sui
quattrocentomila euro.
I lavori inizieranno dei primi mesi del
prossimo anno e non intralceranno
le attivit commerciali che operano
nella zona. La piazza cambier volto
- ha detto il sindaco - verr realizzata
senza marciapiede, il piano stradale
sar allo stesso livello dell'attuale
percorso comunale. Verr eliminato
interamente il basolato in pietra lavi-
ca e sostituito da una pavimentazione
in pietra bianca di Modica, oltre
all'installazione di impianti di illu-
minazione a led che insieme ad una
riqualifcazione con verde e panchine
miglioreranno l'attuale assetto di una
delle piazze principali del paese.
L'amministrazione comunale ha av-
viato un percorso di collaborazione
con la Sovrintendenza. E' una delle
opere su cui puntiamo maggiormente
per riqualifcare una delle zone pi
importanti del nostro paese. Accanto
a questa avvieremo i lavori per il
compl tamento della nuova fontana in
viale Annunziata, la riqualifcazione
di piazza Vivaldi e Leopardi per anni
abbandonate.
VIaBIlIta
Ripartono
i lavori
per lo svincolo
autostradale
sulla
Maremonti
Al via i lavori per
completare lo svin-
colo che servir a
collegare la provin-
ciale per Palazzolo
con lautostrada
Siracusa-Gela
Dopo la pausa fer-
ragostana che ha
consentito di riapri-
re lintera corsia per
una maggior fuidit
nella circolazione
della autovetture,
riprendono i lavori
per la realizzazione
dello svincolo per
la strada provin-
ciale Maremonti.
Svincolo che con-
sentir di collegare
la Maremonti con
lasse autostradale
per Rosolini. Lavori
importanti ma che
hanno determinato e
continuano a creare
non poche diffcolt
agli automobilisti
occasionali, ai turisti
ed ai pendolari che
utilizza- no il colle-
gamento.
Il restringimento
dellasse stradale
praticabile lungo
lautostrada per
Gela ha creato forti
rallentamenti alla
circolazione. Deri-
vanti anche dallob-
bligo di mantenere
al minimo la veloci-
t.
Lo svincolo una
delle opere che
consentir allau-
tostrada di essere
maggiormente fun-
zionale anche rispet-
to ai collegamenti
con la zona monta-
na. La ricomparsa
delle ruspe in attivi-
t annuncia anche la
possibilit di disagi
per gli automobili-
sti. Soprattutto per
chi giornalmente
deve transitare nella
zona. Viene racco-
mandata prudenza
agli automobilisti ed
il rispetto dei limiti
di velocit.
Novit per la viabilit
ad Augusta nella zona
Borgata dove scatter
la sosta gratuita per
30 minuti. Servir a
meglio regolamentare
la sosta selvaggia e
migliorare la viabilit,
che sempre caotica in
alcuni punti della citt
a qualunque ora del
giorno, la sosta gratuita
a tempo con l'uso del di-
sco orario che dovrebbe
partire quanto prima.
Ad averla istituita, con
un'apposita ordinanza
e in via sperimentale
stato il comandante dei
vigili urbani, Antonino
Barbera, che conta per
il momento di tenerla
in vigore intanto solo
quattro mesi, giusto il
tempo cio per capire
come verr accolta dai
cittadini e se sar effca-
ce per rendere pi snella
e fuida la circolazione
veicolare. L'ordinanza
prevede che la sosta vei-
colare con disco orario
possa essere effettuata
per un tempo massimo
di 30 minuti ogni volta
che si parcheggia ma
In foto, una veduta di Augusta.
Presto sosta gratuita
per 30 minuti ad Augusta
ad averla istituita, con un'apposita ordinanza e in via
sperimentale stato il comandante dei vigili urbani
in Particolare Sar in vigore alla Borgata
so- lo di mattina, cio
dalle 9 alle 13 nei giorni
feriali, all'interno degli
stalli delimitati dalla se-
gnaletica orizzontale. E
sar limitata soltanto ad
alcune vie e tratti di stra-
da dove in particolare
si registra la maggiore
affuenza di automobili,
con la creazione di dop-
pie fle e di conseguenza
del caos quotidiano.
E dove sono presenti
pi negozi ed esercizi
commerciali. In parti-
colare sar in vigore,
per quanto riguarda la
Borgata, in viale Italia
dal civico 182 al 222 e
via Giovanni Lavaggi
dal civico 98 al 130, le
due arterie pi traffcate
della Borgata. Al cen-
tro storico interesser,
invece, quattro strade
principali ovvero via
Garibaldi da via San
Giuseppe a via Principe
Umber- to, via Principe
Umberto da via Gari-
baldi a via Alabo, viale
Risorgimento dal civico
28 al 42 e via Megara
dal civico 191 al civico
205.
VITA DI QUARTIERI 10 Sicilia 27 agoSto 2014, Mercoled
il coSto Si aggira Sui quattrocentoMila euro
Investimenti Sblocca Italia
Siracusa rimane allasciutto
Il governo
nazionale ha
varato un pia-
no di interventi
anche in Sicilia
prevedendo il
potenziamen-
to della tratta
Messina ca-
tania -Palermo
In foto, il progetto
Sblocca Italia.
A Siracusa arriva la farsa per
danza Pulcinella e limperatore
Nell'incantevole scenario delle Latomie.
Dopo il successo di Argonauti-Medea e
Giasone, che alle Latomie dei Cappuccini ha
registrato il sold out e che stato premiato da
un applauso lungo quasi nove minuti, Siracusa
si appresta ad ospitare lultima delle due opere
originali della MDAProduzioni Danza, grazie
al patrocinio della citt di Siracusa, in colla-
borazione con Italia Nostra e con il sostegno
dei Teatri di Pietra Sicilia, la rete nazionale
per la valorizzazio-ne dei teatri antichi e dei
siti monumentali.
Domani sera lantico sito siracusano, consi-
derato la pi grande tra le latomie di Siracusa,
ospiter Pulcinella e limperatore una farsa
per danza da Svetonio, Virgilio e Strabone,
con Sebastiano Tringali (che ne frma la
drammaturgia), Gipeto, Mario Brancaccio,
Tiziana D'Angelo e Gabriella Cassari-no, e con
i danzatori Carlotta Bruni, Monica Camilloni,
Rosa Merlino. Firma la regia e le coreografe
Aure-lio Gatti, mentre la musica originale,
eseguita dal vivo, di Marcello Fiorini e della
tradizione popolare.
Lo spettacolo nasce in occasione dell'anno
augusteo e ripropone i temi, mai tramontati,
dell'anelito di libert, della ricerca di un'i-
dentit che non sia un sortilegio, un destino
da compiere, ma una scelta . Una sorta di
dramma giocoso con Pulcinella maschera
universalmente saggia, irriverente verso i
potenti, critica, grottesca e pungente, da una
parte, e l'Imperatore Ottaviano Augusto, un
"conciliatore" instancabile tra tradizione e
in-novazione, strenuo sostenitore della pace
quale condizione necessaria per consentire
lo sviluppo e soprattutto il progressivo supe-
ramento di ogni stato di crisi ed emergenza,
dallaltra. Poi la probabile corte augustea
con ancelle, concubine, mogli, badanti, fglie
gemelle adottate, accanto al mondo militare
e alla casa imperiale fatta di servi, cavallanti,
fantesche e cuochi, in contatto con l'impro-
babile mondo dei defunti, tra cui Virgilio ed
Epicuro, che solo Pulcinella pu vedere e
con cui solo lui pu dialogare. Sullo sfondo,
citata per i suoi paesaggi tra cielo e mare, la
residenza imperiale di Pausilypon.
Per mettere in scena questo spettacolo stato
necessario affdarsi ad una maschera meta-
storica, capace di permanere e durare oltre
le vicende storiche concrete, per raccontare
di un uomo- seppure imperatore- che si pone
solo di fronte alla storia . La maschera
Pulcinella consente un'escursione tra mito e
storia in cui possibile.
27 agoSto 2014, Mercoled Sicilia 11 VITA DI QUARTIERI
Polstrada, operazione intensa
contro le stragi del sabato sera
150 conducenti, dei quali 22 indagati in stato di libert perch
sorprese alla guida del proprio veicolo con un tasso alcolico
caPodicaSa: attivit delle Pattuglie, Svolta con auto e Moto
Puntuale con li-
nizio della stagio-
ne estiva, la Po-
lizia Stradale di
Siracusa, coadiu-
vata dai distacca-
menti di Lentini e
Noto, diretta dal
Comandante dott.
Antonio Capodica-
sa, ha predisposto
un potenziamento
nei servizi di vigi-
lanza stradale sul-
le autostrade A18,
Rosolini-Siracusa
e NSA 339 Catania-
Siracusa nonch su
tutte le principali
strade statali e pro-
vinciali.
Lattivit delle pat-
tuglie, svolta con
auto e moto, sar
tesa ad assicurare
principalmente una
pi effcace e rapida
assistenza agli uten-
ti in diffcolt e nel
corso del periodo
estivo verranno im-
piegate non meno
di otto pattuglie al
giorno.
La Polizia Strada-
le ha allertato gli
utenti della strada
affnch si dotino
di maggiore pru-
denza e pazienza
in quanto i tempi
di percorrenza in
questi weekend sa-
ranno decisamente
pi lunghi.
Linvito rivolto agli
utenti della strada
, inoltre, quello di
munirsi di mezzi
di prima necessit
(acqua e viveri) nel
caso che i tempi di
permanenza su stra-
da dovessero dila-
tarsi per eventuali
code. Inoltre, per
la prevenzione delle
cosiddette Stragi
del Sabato Sera, si
dato corso allope-
razione denominata
R-Estate Sobri,
che ha la fnalit di
garantire il rispetto
delle norme del
codice della strada
con particolare at-
tenzione alla guida
in stato di ebbrezza
alcolica e a tale
proposito verranno
incrementati i con-
trolli con etilometri
e precursori, soprat-
tutto in orari nottur-
ni ed in prossimit
di localit balneari
e di locali notturni
e discoteche.
Al l a f i ne del
weekend di ferra-
gosto, gli agenti
della Polstrada di
Siracusa e dei Di-
staccamenti di Noto
e Lentini, possono
gi fare un reso-
conto dei diversi
controlli effettuati
durante le calde
serate estive, fna-
lizzati al contrasto
del fenomeno delle
stragi del sabato
sera, sugli utenti
della strada.
Tale attivit ha con-
sentito di procede-
re al controllo di
150 conducenti, dei
quali 22 indagati
in stato di libert
perch sorprese alla
guida del proprio
veicolo con un tasso
alcolico superiore
al limite consentito
dalla legge e 4 sotto
leffetto di sostanze
stupefacenti , che,
complessivamen-
te rappresentano
il 19% sul nume-
ro dei conducenti
controllati! An-
che questanno i
suddetti servizi di
controllo vengono
effettuati congiun-
tamente a personale
medico ed infermie-
ristico dell A.S.P.
di Siracusa Servi-
zio Dipartimentale
Patologie - dotata
di unit mobile tra-
mite camper, che
con il prelievo di
campioni di liquidi
biologici provve-
dono ad accertare
la presenza di so-
stanze stupefacenti
o psicotrope.
Gli accertamenti
degli operatori della
Polstrada vengono
eseguiti mediante
lutilizzo delleti-
lometro che in
grado di determi-
nare con precisione
la concentrazione
di alcol presente
nellaria espirata
con unelevata af-
fdabilit anche in
situazione di forte
stress a fronte di un
cospicuo numero di
test ravvicinati.
Il conducente viene
sottoposto al test
utilizzando bocca-
gli monouso con
valvola anti-rifes-
so, ed il campione
di aria che egli in-
troduce viene poi
analizzato allinter-
no dello strumento
tramite tecnologia
ad infrarossi.
Con loccasione si
rammenta agli uten-
ti della strada che
lentrata in vigore
della Legge nr.120
del 29.07.2010 ha
stabilito nuove nor-
me che prevedono
ulteriori limitazioni
al limite massimo
consentito del tasso
alcolemico.
Queste sono le tre
novit fondamen-
tali della nuova
normativa contro
labuso di alcol:
Primo punto
Lobbligo per i lo-
cali pubblici che
rimangono aperti
dopo le 24:00, di
dotarsi di un etilo-
metro da mettere
a disposizione del
cliente;
Secondo punto
Tasso alcolico zero
per chi ha meno di
21 anni o ha conse-
guito la patente da
meno di tre anni;
Terzo punto
Divieto assoluto
di alcol anche per
i guidatori pro-
fessionisti e i con-
ducenti di veicoli
per il trasporto di
persone o cose con
massa a pieno cari-
co superiore a 3,5
tonnellate.
Tra le modifche pi
signifcative stata
stabilita la confsca
del veicolo nel caso
in cui, il conducente
che viene controlla-
to, risulti avere un
tasso alcol emico
superiore a 1,5
mg/l.
Oltre allammenda
da euro 1.500 a
euro 6.000, larre-
sto da tre mesi ad
un anno e la san-
zione amministrati-
va accessoria della
sospensione della
patente di guida da
uno a due anni, il
contravventore si
vede svanire tra le
mani lauto che ma-
gari ha comprato da
pochi giorni e che
dovr pagare per i
prossimi 4 anni!
Se il veicolo ap-
partiene a persona
estranea al reato la
durata della sospen-
sione della patente
raddoppiata.
Ma nonostante la
severit del legisla-
tore accade spesso
che gli incidenti
stradali causati da
persone che, seppur
in evidente stato di
ebbrezza, si met-
tono alla guida,
inconsapevoli di
costituire un peri-
colo per se stessi e
per gli altri.
La presenza di alcol
nel sangue, anche se
di modeste quanti-
t, diminuisce la ca-
pacit di guida cau-
sando un generale
stato confusionale,
che si manifesta
con annebbiamento
delle facolt men-
tali, sensazione di
esaltazione o stor-
dimento, diminu-
zione dei rifessi,
dellequilibrio, del-
le percezioni visive
e sonore, oltre a
costituire spesso la
causa dei colpi di
sonno.
Si stima che quasi
il 50% degli inci-
denti stradali mor-
tali causato da
alcol e stupefacenti,
problematica che
sta assumendo di-
mensioni di pri-
maria importanza
per lalto numero
di morti ed invali-
dit (permanente e
temporanea), che si
rifette sugli ingenti
costi sociali, umani
ed economici. In
particolare il feno-
meno dellabuso di
alcol sta diventando
preoccupante tra i
giovani, sempre pi
inclini a farne un
uso improprio.
Dal Comando Pol-
strada, viene inoltre
lanciato un appello
ai cittadini volto
ad assicurare un
Patto per la sicu-
rezza finalizzato
ad assicurare che
il fine settimana,
e non solo que-
sto, non si possa
trasformare in oc-
casione di eventi
luttuosi. Inoltre si
raccomanda a tutti
i ragazzi di diffda-
re dalle pubblicit
che parlano di bere
responsabilmente;
o bevi o guidi!
Guidare unat-
tivit complessa
che richiede chiara
capacit di giudizio,
buona coordinazio-
ne dei movimenti,
rifessi rapidi e vista
effciente. Chi gui-
da un veicolo deve
esserne consapevo-
le per non mettere
a rischio la sua vita
e quella degli altri.
Lalcol presente nel
sangue di chi beve
allunga i tempi di
reazione, riduce
lacutezza visiva e
ostacola la coordi-
nazione motoria.
Bevendo via via
quantit pi elevate
di alcol, la guida
diventa sempre pi
imprecisa e si
incapaci di fronteg-
giare gli imprevisti.
Un estate sobria
potrebbe diventare
lo slogan dei gio-
vani che popolano
le strade della notte
quando lo scirocco
non lascia dormire
e ti spinge a bere.
A questi giovani che
hanno tanta voglia
di divertirsi si rivol-
ge la Polizia Strada-
le suggerendo loro
che comportamenti
senza eccessi por-
tano lo stesso alla
felicit che signifca
innanzitutto amare
la propria vita e ri-
spettare quella degli
altri. Quello della
Polstrada unope-
razione con tutti i
requisiti.
OPERAZIONE R-ESTATE SOBRI 12 Sicilia 27 agoSto 2014, Mercoled 27 agoSto 2014, Mercoled Sicilia 13 OPERAZIONE R-ESTATE SOBRI
Il dott. Antonio Capodicasa Comandante, della Polizia Stradale
nonch Vice Questore aggiunto di Siracusa.
Nella tarda mattinata di ieri, il
presidente Casartigiani Michele
Marchese ha illustrato nel corso
di un incontro con i giornalisti
le motivazioni che hanno spin-
to lorganizzazione a chiedere
la dedica di un tratto di via del
Santuario a mons. Ottavio Mu-
sumeci, primo Rettore del Co-
mitato pro Santuario Madonna
delle Lacrime e artefce di tutto
quello sorto dopo il 1 agosto
del 1953. Come sintesi Mar-
chese ha consegnato ai presenti
il testo della nota di proposta
presentata a luglio del 2013 al
Sindaco di Siracusa e che qui
Un tavolo tecnico urgente per avviare
il ripascimento naturale della spiaggia di
Noto. A chiederlo stato il presiden-
te della Terza Commissione Attivit
produttive dellAssemblea regionale
siciliana, il deputato regionale Bruno
Marziano, che intervenuto sulla vicenda
del fenomeno dellerosione costiera che
sta divorando larenile da Avola sino a
San Lorenzo. Un allarme giustifcato
ha dichiarato il parlamentare regionale
Bruno Marziano -, e bisogna intervenire
immediatamente. Ma ricordo che lo scorso
anno io stesso ho organizzato un incontro,
tra la Regione e il Comune, che ha previsto
anche un sopralluogo lungo tutto la costa,
per avviare un processo di ripascimento
naturale a seguito di un aggravamento del
rischio da erosione costiera al massimo
livello R4. Un provvedimento che
stato depositato dal Comune ed ancora
attende di essere espletato a causa dei
rallentamenti nelliter burocratico. E lo
stesso assessore regionale al Territorio
ed allAmbiente, Mariarita Sgarlata, si
detta disponibile a collaborare. La dispo-
nibilit ha continuato Bruno Marziano
-, dellassessore Sgarlata un segnale
positivo. Ma bisogna al pi presto avviare
un tavolo di concertazione, tra Comune e
Regione, affnch possa essere accelerato
liter per frenare il fenomeno dellerosione
e avviare il ripascimento della costa. Non
possiamo correre il rischio di perdere
una delle spiagge pi incantevoli di tutta
la Sicilia sud orientale, in cui ogni anno
si riversano turisti provenienti da ogni
angolo dEuropa.
Un tratto di via
del Santuario
da dedicare
a mons. Musumeci
PriMo rettore del coMitato Pro Santuario Madonna delle lacriMe
In foto, la via del Santuario.
Erosione costiera di Noto: Marziano, Avviare ripascimento naturale
il dePutato regionale Ha cHieSto lavvio urgente di un tavolo di concertazione tra regione e coMune
riportiamo.
Dal 29 agosto al 1 settembre
2013 si celebreranno, nella no-
stra citt, i festeggiamenti per il
LX anniversario della Lacrima-
zione della Madonna a Siracusa.
Un evento che ha portato alla
nostra citt sviluppo e interesse
turistico-religioso.
Secondo una ricerca della scri-
vente associazione il tutto
dovuto ad un Sacerdote che,
allora, cap il signifcato della
lacrimazione e lo sviluppo
che avrebbe potuto portare non
solo a Siracusa ma in tutta la
provincia e nella Sicilia Orien-
tale. Fu infatti una Sua intuizio-
ne il non volere che il quadretto
miracoloso venisse ospitato in
una delle due Chiese vicine a
via degli Orti di S. Giorgio S.
Lucia al Sepolcro e S. Tomma-
so al Pantheon ma la costru-
zione di una edicola votiva in
Piazza Euripide, poi diventata
una chiesa allaperto. Per fnire
con la costruzione di un San-
tuario da dedicare alla Madon-
na delle Lacrime. Si impegn
per lacquisto del terreno dove
ora sorge il Santuario, dovendo
limitare il tutto a 40mila metri
quadrati contro il suo desiderio
che fossero 120mila per arrivare
da viale Cadorna a corso Gelo-
ne, e questo per le opposizione
di tanti che non credevano nelle
idee di P. Musumeci.
Invent, ed la parola giusta, il
bando-concorso per il Santuario
che vide la partecipazione di ol-
tre cento architetti e ingegneri
di 16 nazioni, con vincitore, a
giudizio di una Giuria interna-
zionale, il progetto dei giovani
architetti francesi Michel An-
drault e Pierre Parat. I progetti
furono tutti esposti nel com-
plesso scolastico in fondo a Via
Isonzo.
Approda a Siracusa la prima
edizione della Rassegna di Te-
atro Contemporaneo al via ieri
Prima rassegna
di teatro
contemporaneo
cortile arteMide di Palazzo verMeXio
sera con il primo spettacolo dal
titolo La notte e la Luna di Gia-
como Leopardi, con Gianni Salvo,
nel nuovo sito culturale del Corti-
le Artemide di Palazzo Vermexio
in Piazza Minerva, inizio ore 21.
Liniziativa nasce dallincontro
delle associazioni culturali Gre-
caLevante e VersoLevante col
coordinamento artistico di Elvio
Amaniera e la direzione artistica
ATTUALIT 14 Sicilia 27 agoSto 2014, Mercoled
gIUsePPe BIanca
Direttore Responsabile
Direzione e Redazione
uffci amministrativi:
via Mosco 51 Siracusa Tel. 0931 46.21.11
Fax 0931 60.006 libertasicilia@gmail.com
Pubblicit diretta: Poligrafca S.r.l.
via Mosco 51 Siracusa Tel. 0931 46.21.11
Per la pubblicit sono previsti sconti
editrice e Stampa: Poligrafca S.r.l.
registrazione tribunale di Siracusa
n.17 del 27.10.1987
Sicilia
In foto, una spiaggia di Noto.
di Carmelo Failla, sotto il patroci-
nio del Comune di Siracusa che ha
concesso lo spazio pubblico.
Ricco il cartellone il 28 agosto
sar di scena Vicino ad un gran-
de giardino appunti di viaggio ,
scrittura scenica e regia di Ales-
sandro Romano, Il viaggio, la
Sicilia e il viaggio. La Sicilia il
viaggio. Un metaforico viaggio
attraverso un grande giardino. Il
viaggio come avventura esisten-
ziale.
27 agoSto 2014, Mercoled Sicilia 15 SPORT SIRACUSA
Se Non avendo vi-
sto allopera le altre
squadre non possiamo
onestamente afferma-
re che il Siracusa sia
davvero quella coraz-
zata inaffondabile de-
scritta da parecchi os-
servatori. Il punto sul
quale invece non do-
vrebbero esserci dub-
bi che per la squadra
di Anastasi il torneo
che inizia fra poco pi
di una settimana non
sar una passeggiata.
Per giungere a questa
conclusione non c
bisogno di consul-
tare la palla di vetro
essendo suffciente
guardare alla tradi-
zione dei campionati
di Eccellenza, fatti di
poca tecnica e di ago-
nismo a volte anche
eccessivo e di consi-
derare che contro una
nobile decaduta come
il Siracusa anche
squadrette da quattro
soldi, ammesso ma
non concesso che ce
ne siano, ce la met-
teranno tutta per ben
fgurare cercando di
riproporre in propor-
zioni ridotte il con-
fronto biblico fra Da-
vide e Golia. Questo
concetto gi recepito
appieno da Anastasi
, non signifca mette-
re le mani avanti ma
la realt inconfu-
tabile con la quale il
Siracusa sar chiama-
to a misurarsi dome-
nica dopo domenica,
senza soluzione di
continuit fno allul-
tima giornata. Non
a caso il tecnico e il
suo vice stanno lavo-
rando anche sul piano
psicologico oltre che
su quello degli sche-
mi per creare quella
mentalit vincente
che pu rappresentare
il valore aggiunto in
tema di motivazioni.
Lapproccio con la
partita di Rosolini
ha dimostrato che il
Siracusa sulla buona
strada e che smaltiti i
carichi di lavoro pu
far registrare soddi-
sfacenti margini di
miglioramento, ma ha
detto anche che dovr
evitare pericolosi ri-
lassamenti per evitare
la riapertura di partite
gi chiuse.
Sbagliato infne pen-
sare che la presenza
di Mascara possa da
sola far pendere la-
go della bilancia per
i colori azzurri fa-
cendo leva sulla sua
innegabile classe e
integrit fsica e sulla
personalit di leader
capace di prende-
re alloccorrenza la
squadra per mano .
In Eccellenza se c
penuria di menti pen-
santi, c di sicuro
abbondanza di buoni
cursori e di bravi in-
contristi e tanto basta
per orientare i tecnici
avversari verso solu-
zioni scontate a base
di asfssianti marca-
ture ad uomo. Emer-
ge a questo punto la
necessit di disporre
di unalternativa che,
nel caso del Siracusa
pu essere costituita
da Grasso , un ele-
mento che quando
in giornata in grado
di illuminare la scena.
Sul fronte societario
si lavora invece per
colmare la lacuna
della mancanza del
sito web uffciale
che anche le socie-
t di terza categoria
ormai hanno e che il
Siracusa ancora non
ha e che non si pu
pi permettere di non
avere senza deludere
gli addetti ai lavori,
gli sportivi locali e gli
appassionati sparsi in
tutto il mondo.
Armando Galea
La realt?
Ogni incontro
una battaglia
In foto, i tifosi esultano dopo la vittoria con il Rosolini.
Del tutto fuori strada chi pensava che per gli azzurri
sarebbe stata una passeggiata. Scontato il fatto che contro
il Siracusa tutte le altre squadre daranno il massimo
Asd Siracusa, arriva mister Gaddi
In foto, mister Gaetano Gaddi.
E di oggi la notizia
dellarrivo di mister Ga-
etano Gaddi nellASD
Siracusa in Movimento.
Mister Gaddi, tecnico dei
Pantanelli, arriva nel-
la societ del presidente
Christian Romano gra-
zie ai buoni rapporti che
Si chiuso virtualmente il mer-
cato del Leontinoi con l'arrivo di
Fabio Bosco e Vincenzo Musco,
un quintetto che prender parte
al torneo di serie C2 di calcio a
cinque. E' iniziata da sabato al
campo "Scandurra" di Lentini
la preparazione precampionato
della squadra lentinese.
Gli allenamenti saranno diretti
dal tecnico Ciro Innao. Da lune-
d e per tutta la settimana sono
previsti, invece, i test atletici al
campo scuola di via Ventimiglia
sempre a Lentini. In gruppo
anche alcuni ragazzi della passa-
ta stagione tra i quali Fortunato
Briganti, Francesco Di Benedetto,
Vincenzo Centamore, Francesco
Buccheri e Roberto Zacco (nel- la
foto) . Abbiamo allestito un or-
ganico competitivo - ha spiegato
il presi- dente Dario Di Pietro -
siamo felici di poter avere in rosa
Bosco.
Leontinoi, il giocatore
Fabio Bosco
chiude il mercato
Il Siracusa
calcio a 5 Mera-
co, societ nata
dalla fusione tra
lImbr Meraco,
maschile, e la
Tiger, femminile,
sar presentato
nel corso di una
conferenza stampa
che si terr doma-
ni alle 10.30, alla
sala Archimede di
piazza Minerva 5.
Saranno pre-
senti il sindaco,
Giancarlo Garoz-
zo, lassessore
allo Sport, Maria
Grazia Cavarra,
dirigenti, staff
tecnico e giocatori
delle due compa-
gini, impegnate
nei prossimi
campionati di C2
maschile e C fem-
minile.
Domani
si presnta
Siracusa Calcio
a 5 Meraco
lo legano con Egidio Puz-
zo. Mister Gaddi, uomo
di calcio da lungo tempo,
ha un trascorso calcistico
non indifferente. Abban-
donato il calcio gioca-
to, Gaddi, ha deciso di
dedicarsi al mondo del
calcio giovanile.
SPORT Pagina 16 27 agoSto 2014, Mercoled
Sicilia
Belvedere: il primo gol di Conti
Bravi a reagire dopo lo svantaggio
In attesa del
campionato
la squadra
e concentrata
sulla coppa
Abbiamo sciupato qualche occasione
ma siamo stati premiati lo stesso
Sabato ore
19 piazza
Minerva
kermesse
interna-
zionale di
Scherma
Da sabato scorso
e fno al 30 agosto,
Siracusa ospita
un campo estivo
internazionale di
scherma. Leven-
to, denominato
Aretufencing,
vede impegnati
circa trenta parte-
cipanti di cinque
diverse nazionali-
t, coordinati dai
maestri di scherma
Giacomo Fanizza
e Martina Zmaic.
In concomitanza
con levento in
corso, lassesso-
rato alle Politiche
sportive ha orga-
nizzato unesibi-
zione che impe-
gner gli atleti
siracusani contro
gli schermidori
della rappresenta-
tiva internazionale.
La manifestazio-
ne si svolger in
piazza Minerva
sabato prossimo,
30 agosto, alle 19.
E unoccasione
importante per la
nostra scuola di
scherma e come
Amministrazione
intendiamo sfrut-
tarla al meglio.
Servir non solo
a far misurare i
nostri atleti con
atleti di caratura
internazionale, ma
anche a promuove-
re questa discipli-
na che in citt ha
una consolidata
tradizione. Sar,
infne, unulterio-
re iniziativa che
si inserisce nel
panorama di intrat-
tenimento che la
citt offre ai tanti
turisti presenti a
Siracusa. Lo di-
chiara lassessore
allo Sport, Maria
Grazia Cavarra.
E stato di Matteo
Conti (seppur con
leggera deviazione)
il primo gol stagio-
nale del Belvedere
in una gara uffciale.
Il tocco del difen-
sore siracusano ha
permesso al Belve-
dere di acciuffare il
Palazzolo sull1-1
a pochi minuti dal
termine e rimanda-
re, cos, il discorso
qualifcazione al
secondo turno della
Coppa Italia di Pro-
mozione, alla sfda
di ritorno che si di-
sputer sabato (ma si
attende luffcialit
della Lega Sicula)
allo Scrofani Salu-
stro di Palazzolo.
Conti fa parte del-
lo zoccolo duro del
Belvedere, seppur
ancora giovane, ma
gi con un bagaglio
di esperienza im-
portante alle spalle
e protagonista della
promozione dello
scorso anno dalla
Prima categoria al
campionato attuale
che scatter la prima
domenica di settem-
bre.
In attesa del cam-
pionato siamo con-
centrati sulla Coppa
ha detto Conti
stata una gara con-
dizionata dal caldo
ma siamo riusciti a
rimanere sempre in
partita perch anche
se siamo una squa-
dra giovane, abbia-
mo messo in campo
tutta la nostra voglia
di divertirci e di fare
risultato. Il passag-
gio del turno? Con
il mio gol tutto
aperto aggiunge
sorridendo ma a
parte gli scherzi, lo
sarebbe stato anche
in caso di sconftta
perch siamo in gra-
do di andare a fare
risultato a Palazzolo.
Dobbiamo ancora
migliorare, questo
vero e gli automati-
smi si stanno perfe-
zionando. La nostra
bravura stata, ol-
tre al fatto di essere
rimasti sempre in
partita nonostante lo
svantaggio iniziale,
il fatto di non esser-
ci buttati in avan-
ti allarrembaggio.
Abbiamo sciupato
qualche occasione
ma siamo stati pre-
miati lo stesso forse
nellazione meno
limpida.
In foto, Matteo Conti
LAmministrazione comunale ha indetto un bando di selezione
per lindividuazione di un Direttore Tecnico Sportivo che affan-
cher il Dirigente delluffcio Politiche dello Sport in ordine alla
conduzione tecnica del Campo scuola Pippo Di Natale. Lincari-
co avr natura di consulenza gratuita, durata di un anno ed riser-
vato a diplomati ISEF o laureati in scienze motorie o maestri dello
sport del Coni. I soggetti interessati dovranno far pervenire la loro
richiesta, sul modello disponibile on line sul sito www.comune.si-
racusa.it, allUffcio Protocollo del Comune, in piazza Duomo n. 4,
entro le ore 10 di marted 2 settembre. Allistanza di partecipazione
dovr essere allegato il proprio curriculum.
Il dirigente dellUffcio Politiche dello Sport valuter le istanze
pervenute ed i curricula secondo lordine decrescente di importan-
za dei seguenti criteri, fno ad un massimo di 100 punti attribuibili:
direzione impianti sportivi: punti 4 per ogni anno di direzione
Bando per lindividuazione
di 1 direttore tecnico sportivo
per la gestione del Di Natale
affdata, fno ad un massimo di 40 punti.
responsabile tecnico ed organizzatore di eventi e manife-
stazioni sportive di livello regionale e nazionale,coerenti
con le attivit che vengono praticate nella struttura (atletica
leggera e calcio ): punti 2 per ogni evento organizzato fno
ad un massimo di punti 20.
partecipazioni a corsi di formazione sportiva legata alle
discipline che si praticano allinterno della struttura (atle-
tica leggera e calcio): punti 1 per ogni corso fno ad un
massimo di punti 20.
pubblicazioni attinenti materie sportive: punti 1 per ogni
pubblicazione fno ad un massimo di punti 10.
riconoscimenti sportivi di livello nazionali o regionali:
punti 1 per ogni riconoscimento fno ad un massimo di
punti 10. Il soggetto individuato dovr affancare il Diri-
gente dellUffcio Politiche dello Sport nella gestione della
struttura sportiva, dovr esprimere il proprio nulla osta alle
concessione degli spazi interni, vigilare sul rispetto del-
le norme previste dal regolamento duso dellimpianto, e
redigere ogni quattro mesi una relazione sullo stato degli
impianti, delle attrezzature e dei locali accessori, indicando
gli eventuali interventi di manutenzione da effettuare.
Lindividuazione del Direttore, prima della formalizzazio-
ne della nomina, verr comunicata alla Provincia Regiona-
le, che potr esprimere il proprio dissenso.
lincarico avr natura di conSulenza gratuita

Interessi correlati