Sei sulla pagina 1di 9

Droga sullasse Ragusa-Rosolini 3 rinvii a giudizio

A pagina sei www.libertasicilia.com

FONDaTO NEL 1987 Da GIUSEPPE BIaNCa

CRONACA

Contenzioso Sai 8 Consulenza gratuita per gli utenti


i A pagina cinque e mail redazione@libertasicilia.com

CRONACA

Aiuto ai giovani
CULTURA

venerd 14 marzo 2014 N. 64 59 DIREZIONE Amministrazione e Redazione: via S.r.l. via Mosco 51 0931 46.21.11 - Fax 0931/ sabato 17 2012 Anno Anno XXVII XXV N. via Mosco Mosco 51 51 Tel. Tel. 0931 0931 46.21.11 46.21.11--FAX FAX0931 0931/ /60.006 60.006- -PUbbLICIT: PUbbLICIT:Poligrafica Poligrafica S.r.l. via Mosco 51Tel. Tel. 0931 46.21.11 - Fax 093160.006 / 60.006 0, 50 0,50

QuOtIDIaNO DELLA PrOVINcIa DI SIracusa SIRACUSA

Comune di Siracusa

Il provvedimento stato adottato dal Consiglio comunale

Contributo per le micro imprese


Palazzolo Vincolo di tutela
Il

Per la prima volta viene dichiarato di eccezionale interesse etnoantropologico un intero circuito museale intercomunale. Con decreto del 24 febbraio 2014 dellAssessorato ai beni culturali stato apposto il vincolo di tutela agli immobili costituenti litinerario etnoantropologico che si articola fra i comuni di Buscemi e Palazzolo Acreide denominato I Luoghi del lavoro contadino, realizzato da Rosario Acquaviva e dalla sua quipe. L'assessore Mariarita Sgarlata, che gi lo scorso luglio aveva emanato una specifica direttiva per lapposizione del vincolo, assicura che il provvedimento di tutela garantir lintegrit.
A pagina tre

regolamento sui contributi allavvio di micro e piccole imprese, immediatamente esecutivo, stato esitato nella seduta di mercoled sera dal Consiglio comunale a conclusione di una seduta dedicata ai problemi del lavoro. Il regolamento composto di 15 articoli ed rivolto a iniziative con sede legale e amministrativa a Siracusa, costituite come societ di persone, ditte individuali, societ di capitali o cooperative operanti nei settori dellartigianato, del commercio, dellindustria, del turismo o dei servizi.
A pagina quattro

CRONACA

Colpi di pistola ad un bar di viale Zecchino


A pagina sei

Impianti sportivi: acquisiti atti

I militari della Guardia di Finanza si sono recati questa mattina a

palazzo Vermexio per acquisire varia documentazione relativa ad uninchiesta giudiziaria legata allattivit della seconda commissione (Politiche Sociali, Scuola e Sport). Secondo le indiscrezioni che circolano in queste ore, la vicenda roterebbe attorno allatto di indirizzo sugli impianti sportivi che qualche mese addietro la consigliera comunale Simona Princiotta.
a pagina sette

14 maRZO 2014, VENERD

di Arturo Messina Non sono poche le opere, di oggi e del passato prossimo e persino remoto, dedicate a Siracusa, alla sua storia, ai suoi personaggi, ai suoi paesaggi, al suo ambiente, ai suoi monumentiI due volumi di Storia di Siracusa antica e moderna del Privitera, come quelli del Capodieci, sono i pi noti; interessante anche Memoria storica siracusana, di mons. Pasquale Magnano; un periodo storico di Siracusa quello descritto da Oreste Reale: Risorgimento siracusano. Questi, per citarne solo alcuni e senza dire dell Archivio Storico Siracusana, della benemerita Societ di Storia Patria, che ha scritto e continua a scriverne tanto. Senza dire quanti libri sono stati scritti sui suoi personaggi antichi e moderni, come quelli su Archimede, o sulle sue figure storiche come Salvatore Chindemi ed Emanuele Francica Nava, entrambi di Vittorio Guardo oppure sui suoi artisti come Musica e musicisti a Siracusa nel XIX secolo di Alessandro Loreto, che recentemente ne ha scritto un altro, sul teatro comunale. Uno dei pi recenti e dei pi pregevoli stato quello di Carlo Augusto Monteforte su Un basileus a Siracusa, dopo di averne egli stesso scritto uno sulla storia di Siracusa vera e verosimile. Modesto il mio su 40 personaggi insigni del Risorgimento a Siracusa, per descrivere brevemente quelli della toponomastica del centro storico: Ortigia. Di quelli che hanno descritto recentemente le sue bellezze naturali, pregevole il libro di Vittoria De Marco Veneziano intitolato Unisola a forma di quaglia, ambientato a Siracusa, che ci saremmo aspettati venisse premiato al Premio Vittorini nellultima (e non sappiamo se definitiva) edizione al teatro greco Come non citare poi Il cibo dei topi, lultimo stupendo libro del romanziere farmacista fantascientifico Francesco Candelari, che lambienta interamente sulla citt aretusea, non solo citandone ma descrivendo-

e-mail redazione@libertasicilia.com Cronaca di Siracusa online nel mondo

SIRACUSA

14 maRZO 2014 VENERD

Apposto vincolo di tutela per Palazzolo e Buscemi


Per la prima volta viene dichiarato di eccezionale interesse etnoantropologico un intero circuito museale intercomunale. Con decreto del 24 febbraio 2014 dellAssessorato ai beni culturali stato apposto il vincolo di tutela agli immobili costituenti litinerario etnoantropologico che si articola fra i comuni di Buscemi e Palazzolo Acreide denominato I Luoghi del lavoro contadino, realizzato da Rosario Acquaviva e dalla sua quipe. L'assessore Mariarita Sgarlata, che gi lo scorso luglio aveva emanato una specifica direttiva per lapposizione del vincolo, assicura che il provvedimento di tutela garantir lintegrit degli immobili e delle loro collezioni che costituiscono pregevole espressione e documentazione di mestieri e attivit artigianali relative allantica civilt contadina del territorio ibleo, ivi compreso il mantenimento dellattuale destinazione duso museale. La realt museale di Buscemi stata altres oggetto, unitamente ad alcune altre realt istituzionali a carattere museale ricadenti nel territorio ibleo, di un protocollo dintesa siglato lo scorso febbraio, anche con il coinvolgimento della Soprintendenza di Siracusa e della Casa museo Antonino Uccello

Il relativo decreto stato emesso dallAssessorato regionale ai beni culturali


te dellUnione della Valle degli Iblei, che ha richiesto, proprio in questi giorni, di aderire al patto dintenti. Conclude l'assessore: Anticiper i punti salienti del decreto in occasione della conferenza stampa indetta dal FAI a Siracusa marted 18 marzo, anche in risposta all'invito alla valorizzazione del patrimonio culturale degli Iblei, per i quale mi sto impegnando ormai da mesi, a partire dagli interventi decretati per il potenziamento del sito di Pantalica. Il decreto e altre iniziative gi avviate dall'Assessorato ai beni culturali della Regione Siciliana saranno poi presentate in forma ufficiale, come gi concordato con il sindaco Carlo Scibetta, a Palazzolo Acreide nelle prossime settimane. R.L.

Litinerario che comprende i due centri montani siracusani legato allesperienza dei luoghi del lavoro contadino

Negli spazi culturali della Provincia Regionale di via Roma del pittore Luciano Paone sono state presentate le pregevoli opere e la pubblicazione
ne particolareggiatamente strade, persone e persino il santuario? A descriverne lambiente, gli angoli pi suggestivi lasciate, cari lettori, che vi ricordi particolareggiatamente la mia Briscola canora- 120 acquerelli poetico musicali sul territorio di Siracusa, che fu pubblicata nel 1966, con 60 quadri dipinti ad olio di mio figlio Seby e 30 chine del compianto mio fratello Santo che fu compagno di Scuola dArte di Rodolfo Cristina, ai tempi del direttore Ferruccio Ferri. La si pu copiare gratis et amore Dei chattando nel sito che per me ha fatto lo scultore in legno e poeta in siculo, che di siracusanit ne sa e ne ha raccolto un pozzo: Antonio Randazzo! Mi ha fatto tanto piacere, perci, andare a vedere, ad ammirare vivamente, la mostra del noto e apprezzato pittore Luciano Paone, di cui gi altre volte ho scritto un gran bene, ospite dei dignitosi spazi della Provincia in via Roma, dove allinaugurazione stata presentata (da Corrado Di Pietro, ottimo uomo di cultura) lopera, tutta a colore, che raccoglie il centinaio di quadri che sono da definirsi veramente pregevoli, soprattutto perch- come egli stesso afferma, pi che opere <pensate e realizzate nel proprio studio, frutto di lunga applicazione e rifinitura- sono opere frutto del tempo in cui si incamminato per le vie di Ortigia munito di matita e blocchetto per gli schizzi, sono anche opera delle scampagnate domenicali fatte con artisti colleghi come Salvatore Italia, i compianti Vittorio Lucca e Armando Tantillo armati di cavalletto, colori e tavolozza La descrizione degli angoli pi suggestivi di Siracusa stata fatta a tavolino da Seby, convinto che larte oggi debba seguire non listintivit ma la docile razionalit (e Do-Ra la definisce nel suo libro il prof. Carmelo Strano) ; la stessa amorosa e altrettanto valida descrizione di Paone frutto di appunti di viaggio. Strano che, come i migliori artisti che vivono a Siracusa (come il circa novantenne esimio pittore Mastriani, come laltrettanto esimio scultore Beninsegna) o quelli che sono vissuti e deceduti a Siracusa (come il pittore Orfeo, come lo scultore e poeta Salvo Monica e diversi altri) Luciano Paone sia tra i migliori e abbia realizzato un cos eccellente panegirico pittorico sulla propria citt dadozione, come lo stesso scrive nella Premessa, dove afferma che la siracusanit acquisita abilita a sentirsi cittadini del mondo, a partecipare alla storia di Siracusa, che anche Sicilianit, storia delluomo. In effetti potremmo definire lencomiabile opera di Luciano Pavone, anzich sommari appunti di viaggio, un enciclopedia sentimentale pittorica, giacch cos attenta nel-

Ortigia isola museo

la ricerca, nella scoperta di tutte le vie, di tutti i vicoli, di tutti gli angoli, le piazze, i monumenti, i palazzi del centro storico che meritano di essere offerti alla vista, allattenzione, allammirazione del turista e (perch no?) dello stesso siracusano, che- pur vivendo quotidianamente a Ortigia o recandovisi dalla propria abitazione oltre il ponte Umbertino- li ha sotto gli occhi, vi passa distrattamente e nemmeno si avvede delle loro bellezze, del fascino che si effonde da essi. La sua anche un eccezionale opera che si sostituisce ad una delle tante guide turistiche, direi anche superiore ad una comune guida turistica, giacch questa si sofferma ad illustrare- e con una certa fretta- una minima parte del meraviglioso patrimonio artistico che lo scoglio possiede, mentre egli, che ne conosce i minimi particolari, partendo dal Ponte Umbertino, comincia a descriverne ogni singolo angolo: piazza Pancali, i resti del tempio di Apollo, lantico mercato, le bancarelle, la marina , la porta marina, la fontana Aretusa, il Castello Maniace, le vie, le viuzze, i vicoli, le piazze, il teatro, i musei, il cantiere dei calafatariCon in pi una cosa: chi acquista il libro pu portarsi a casa tutta Siracusa!

In foto, Palazzolo Acreide.

di Palazzolo Acreide, volto a razionalizzare la gestione

coordinata dei siti e la valorizzazione integrata delle ini-

ziative culturali del sto inoltre la pronta territorio. Il proto- convergenza dei collo dintesa ha vi- Comuni facenti par-

Autosport

S.r.l. C.da Targia 18 Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it

Yaris Hybrid Lounge E 15.950. Prezzo promozionale chiavi in mano (esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011) con il contributo della Casa e dei Concessionari Toyota. Auris Hybrid Active ECO prezzo di listino 23.450 E (inclusa IVA, esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011). Ecoincentivo Toyota senza rottamazione o permuta: 4.000 E inclusa IVA con il contributo della Casa e del concessionario. Prezzo promozionale E 19.450. Offerta valida fino al 28/02/2014. Immagine vettura indicativa. Valori massimi: consumo combinato 27 km/l, emissioni CO2 85 g/km.

14 maRZO 2014 VENERD

14 maRZO 2014 VENERD

Contributi alle micro imprese Via libera al regolamento


Il
regolamento sui contributi allavvio di micro e piccole imprese, immediatamente esecutivo, stato esitato nella seduta di mercoled sera dal Consiglio comunale a conclusione di una seduta dedicata ai problemi del lavoro. Il regolamento composto di 15 articoli ed rivolto a iniziative con sede legale e amministrativa a Siracusa, costituite come societ di persone, ditte individuali, societ di capitali o cooperative operanti nei settori dellartigianato, del commercio, dellindustria, del turismo o dei servizi. Alle start up, selezionate secondo una graduatoria stilata dal Comune, concesso un contributo a fondo perduto; lammontare complessivo delle somme da stanziare fissato dal consiglio comunale in sede di bilancio di previsione. Il contributo deve essere destinato allaffitto di locali o allacquisto di beni stru- In foto, palazzo Vermexio. mentali allattivit di impresa; entro 60 giorni dallinserimento in graduatoria la ditta deve metLEONE SULLO tersi in regola con le normative fiscali, assicurative, previdenziali e con lapplicazione del contratto di lavoro. La somma viene erogata in due tranche: la prima, pari alla met, alla firma dellatto di impegno con il Comune; Un concreto aiuto ai giovani, soprattutto a la seconda entro 90 giorni dalla quelli che hanno voglia di scommettere e che presentazione dei giustificativi spesso trovano la strada sbarrata dalla crisi e dopo lapprovazione della renfinanziaria e dalla difficolt di accedere al credicontazione. Alle imprese della dito. Cos il presidente del consiglio comunagraduatoria, secondo lordine di le, Leone Sullo, commenta il voto favorevole inserimento, vengono assegnadell'assise al regolamento sulle start up. te le somme frutto di revoche o Una seduta proficua aggiunge il presidente rinunce. I beneficiari, inoltre, saSullo interamente dedicata a problemi che i ranno esonerati per 24 mesi dal cittadini vivono sulla loro pelle. Sugli aiuti alle pagamento dei tributi sullo smalnuove imprese, maggioranza e opposizione si timento rifiuti, occupazione di sono confrontate con serenit e con spirito cosuolo pubblico e pubblicit. struttivo, segno che il Consiglio stata all'alPrima del voto sugli emendamentezza del segnale che l'Amministrazione ha voti sono intervenuti il consigliere luto lanciare decidendo di aiutare i giovani chi Tony Bonafede e il sindaco Gaintende avviare una piccola attivit. Il primo rozzo. Il primo ha sottolineato passo stato compiuto, adesso la Giunta deve la bont delliniziativa, una vera proseguire su questa strada anche negli anni e propria boccata di ossigeno e futuri. unopportunit per i giovani che Il presidente Sullo giudica favorevolmente ansoffrono, pi degli altri, le conseche l'atto di indirizzo sulla Sai 8. Il sindaco guenze della crisi. Il sindaco ha Garozzo afferma sta seguendo tutti i passagaffermato la determinazione delgi di questa vicenda. Il fallimento dell'azienda la Giunta a proseguire negli aiuti non si pu scaricare sugli utenti, soprattutto su anche nei prossimi anni e lintenquelli pi poveri che non riescono a far fronte zione di non limitarsi a un sostecon regolarit alle bollette. L'acqua un bene gno finanziario ma di agevolare primario, che non pu essere tolto per calcoli tutto il percorso di nascita di una squisitamente commerciali. piccola azienda.

Lo ha dato il Consiglio comunale di Siracusa nella seduta di mercoled scorso

Latto di indirizzo rivolto al sindaco Garozzo approvato dal Consiglio comunale

Alle start up, selezionate secondo una graduatoria stilata dal Comune, capoluogo concesso un aiuto economico a fondo perduto

La consulenza da parte dellamministrazione riguarda i casi dei circa 2 mila morosi molti dei quali in questi giorni si sono visti interrompere il servizio
Una consulenza gratuita da parte dellamministrazione comunale per le famiglie che hanno contenziosi aperti con Sai 8 e hanno subito linterruzione del servizio idrico. Questo ha deciso ieri sera il consiglio comunale approvando con 28 s e due astensioni un atto di indirizzo che ha dato vita ad una acceso dibattito in aula. Lo sportello di consulenza gratuita per i contenziosi tra cittadini e Sai 8 stato istituto grazie a un atto di indirizzo proposto da Carmen Castelluccio ed Elio Di Lorenzo e sottoscritto da altri 12 consiglieri. Nel documento si chiede al sindaco, Giancarlo Garozzo, di porre particolare attenzione al servizio idrico per il mancato rispetto della carta dei servizi da parte dei curatori fallimentari e dei dirigenti di Sai 8, ai quali va ascritta si legge in premessa la esclusiva responsabilit dei distacchi effettuati in citt. Latto di indirizzo chiede allAmministrazione di dare tutela giuridica a quanti saranno vittime di comportamenti ingiusti e prevaricatori da parte dellattuale gestione del servizio idrico. Pi netto lintervento in aula di Castelluccio, che ha inviato il sindaco ad intervenire perch si priva le gente di un diritto. Ancora pi deciso stato Salvatore Castagnino, secondo il quale la Sai 8 usa metodi che la pongono fuori dalla legge per la maniera in cui realizza i distacchi della fornitura idrica, fatti senza preavviso e che mortificano il diritto alla difesa degli utenti. Antonio Moscuzza ha affermato che la crisi e le difficolt finanziarie della Sai 8 sono dovute alla cattiva gestione, comprese le alte spese per consulenze legali, e non, come sostenuto dalla societ, alla mancata consegna degli impianti da parte di tutti comuni dellAto idrico. Per Di Lorenzo, quello di Sai 8 un accanimento verso gli utenti finalizzato a recuperare liquidit in maniera forzata, visto che i distacchi nella sola Siracusa sono stati 1.200. Infine, dopo chiesto chiarezza sulle ditte che effettuano i distacchi, Di Lorenzo ha denunciato il pagamento, da parte di Sai 8, di stipen-

Contenzioso degli utenti con Sai 8 Sportello gratuito del Comune

In foto, seduta del Consiglio comunale. Sotto, lon. Marika Cirone Di Marco.

Un concreto aiuto ai giovani imprenditori

di ben al di sopra delle regole contrattuali. Per Tanino Firenze bisogna verificare se lazienda sta rispettando il contratto di ser-

vizio nella procedura utilizzata nei distacchi, e Cetty Vinci ha proposto la convocazione di un consiglio comunale straordinario

Servizio idrico integrato Buona la proposta di Buceti

MARIKA CIRONE DI MARCO

La nuova proposta per la gestione del servizio idrico integrato,

In foto, il president del Consiglio comunale, Leone Sullo.

formulata dal Commissario dellAto idrico, Ferdinando Buceti, ai comuni siracusani gi consegnatari degli impianti alla Sai 8, va accolta e sostenuta con attenzione. Lo dichiara la deputata regionale Marika Cirone Di Marco. La soluzione prospettata di una societ di scopo pubblica a termine, in attesa dellapprovazione della legge regionale, dovr coinvolgere i comuni, mantenere sotto controllo le tariffe a favore dei cittadini, assorbire il personale ex Sai 8, gestire gli eventuali investimenti sullimpiantistica. Va dato atto al Commissario Buceti conclude la parlamentare regionale - di avere profuso ogni iniziativa per accompagnare territorio e comunit nella fuoruscita da una gravissima situazione, marchiata da un fallimento che non pu in alcun modo ricadere sulle spalle dei cittadini.

con i curatori fallimentari della Sai 8 affinch rendano conto alla citt di ci che hanno fatto e che stanno facendo, proposta che si subito concretizzata in una richiesta, a firma di consiglieri di maggioranza e opposizione, consegnata alla presidenza. Infine, Enrico Lo Curzio si chiesto quali sia stato il ruolo svolto dalle amministrazioni precedenti nei rapporti con la societ idrica. Lultimo intervento stato del sindaco, Giancarlo Garozzo, che si detto favorevole allatto di indirizzo e ha evidenziato due passaggi: il Comune ha fornito alla curatela fallimentare, sin da suo insediamento, un elenco di 2.000 famiglie indigenti alle quali non deve essere interrotta la fornitura ed grave se non tiene conto di questa indicazione; la legge non consente al Comune di tornare subito in possesso degli impianti. Quanto alle prospettiva future per Siracusa, ha concluso il sindaco Garozzo, il servizio passer attraverso una gestione diretta dellAto con una societ pubblica partecipata dalla Regione, cosa questa che consentir di risolvere il problema del personale che, altrimenti, il Comune non avrebbe potuto acquisire perch si sarebbe sforato il patto di stabilit.

E accaduto la sera di mercoled scorso nel centralissimo vbiale Zecchino

14 maRZO 2014 VENERD

Colpi di pistola controla saracinesca di un bar


Gi un altro episodio simile si verificato nella stessa strada nel novembre scorso ai danni di un negozio di generi alimentari
Ignoti
attentatori in azione due sere fa nel centralissimo viale Zecchino. Sono stati, infatti, esplosi tre colpi di pistola contro la saracinesca del bar Fantasy. Lallarme scattato intorno alle ore 21.30 di mercoled scorso quando si sono uditi tre spari, che molti residenti hanno scambiato per botti a salve sparati da un buontempone. Ad una pi attenta disamina, per, sono stati riscontrati tre fori alla saracinesca dellesercizio commerciale. Sul posto sono intervenute le pattuglie delle Volanti e della polizia scientifica, che hanno eseguito i rilievi del caso. E stato appurato che i malviventi hanno utilizzato una pistola calibro 7,54. Ad eseguire le indagini sono adesso gli uomini della squadra mobile della Questura di Siracusa. Non viene al momento esclusa alcuna pista per spiegare i motivi di tale insano gesto. Tra quelle privilegiate, quella legata al racket delle estorsioni. Nel recente passato, diversi altri esercizi commerciali di viale Zecchino hanno subito danneggiamenti. Proprio in viale Zecchino altri esercizi commerciali sono stati resi di mira da ignoti attentatori. E accaduto, ad esempio, la notte del 10 novembre scorso, quando un negozio di generi alimentari stato bersagliato da colpi di arma da fuoco. Andando indietro nel tempo, l8 settembre 2010 si verifi un altro attentato dinamitardo. Un ordigno era stato fatto esplodere davanti ad un basso commerciale situato in viale Zecchino, adiacente ad un emporio cinese e ad una parafarmacia. Lesplosione, che era la seconda in quattro giorni, aveva mandato in frantumi i vetri delle finestre delledificio posto di fronte, sgretolato i muri esterni e la saracinesca del negozio che a giorni avrebbe aperto i battenti al pubblico. Il nuovo attentato ai danni di un bar riporta in primo piano il fenomeno della criminalit organizzata nel capoluogo. Le forze dellordine continuano a controllare la citt in lungo e in largo, nel tentativo di evitare che torni a diffondersi la piaga del racket delle estorsioni, pi volte denunciato dalle associazioni antiracket.

Gestione degli impianti sportivi Blitz della Finanza al Vermexio


I militari della Guardia di Finanza si sono recati questa mattina a palazzo Vermexio per acquisire varia documentazione relativa ad uninchiesta giudiziaria legata allattivit della seconda commissione (Politiche Sociali, Scuola e Sport). Secondo le indiscrezioni che circolano in queste ore, la vicenda roterebbe attorno allatto di indirizzo sugli impianti sportivi che qualche mese addietro la consigliera comunale Simona Princiotta aveva presentato in Consiglio comunale. In quella circostanza la stessa consigliera aveva chiesto che i suoi colleghi che in qualche modo avessero un conflitto dinteresse con la tematica, avrebbero dovuto abbandonare laula per evitare di influenzare il voto. A quella richiesta ne scaturito un diverbio in aula con il consigliere Alberto Palestro, che cura gli interessi della societ sportiva Hellenika. Quel litigio comport la fuoriuscita della Princiotta dal gruppo dellopposizione per aderire a quello del partito democratico, mentre Palestro avanz querela nei confronti della consigliera comunale. Peraltro, i due consiglieri, fanno entrambi parte della commissione comunale allo Sport. Il blitz della fiamme gialle sarebbe, quindi, una conseguenza di quella vicenda e il sequestro degli atti esitati negli ultimi tempi dalla seconda commissione potrebbero configu-

Le fiamme gialle hanno acquisito documentazione su ordine della Procura Spacciatore

14 maRZO 2014 VENERD

arrestato a Belvedere
Lirruzione in

Da indiscrezione lindagine potrebbe essere scaturita dal recente diverbio avvenuto tra i consiglieri Palestro e Princiotta

In foto, il bar la cui saracinesca stata attiinta da tre colpi di pistola.

Droga sullasse Ragusa- Rosolini rinviate a giudizio tre persone


Tre persone sono state rinviate a giudizio perch ritenute a vario titolo coinvolte in un complesso servizio antidroga messo a frutto tra lestate e lautunno di quattro anni fa. Il decreto che dispone il giudizio stato emesso dal Gip del tribunale di Siracusa, Michele Consiglio a carico di Alessandro Bottiglieri, modicano di 36 anni, assistito dallavvocato Nicola Aiello come Ignazio Cerruto, ragusano di 35, e Lorenzo Maltese di 22 anni, originario di San Giuseppe Vesuviano in provincia di Salerno. Il giudice ha, invece, stralciato la posizione di un quarto imputato, Pietro Di Mari di 28 anni di Noto (assistito dallavvocato Nino Savarino) , emettendo nei suoi confronti sentenza di non doversi procedere perch per i fatti oggetto della contestazione stato gi processato in precedenza. Certuto deve rispondere in concorso con altre

CRONACA

rare uninchiesta da parte della Procura della Repubblica di Siracusa su tutta la materia relativa alla gestione degli impianti sportivi nella citt di Siracusa.

In foto, palazzo Vermexio.

Il regolamento per la fruizione del Campo Scuola Pippo Di Natale, al centro della denuncia posta in essere dalla Princiotta che il mese scorso prospetto delle gravi

irregolarit nel regolamento per la gestione del campo scuola Pippo Di Natale. In quella circostanza chiese al sindaco di fare attenzione alla distribuzione di con-

tributi ad associazioni senza acquisire il parere della seconda commissione. Mi auguro disse che sia stato solo in fatto isolato. R.L.

una villetta sita nel quartiere di Belvedere ha permesso ai militari della Guardia di Finanza di Siracusa al sequestro complessivamete di 150 grammi di marijuana e ad arrestare il presunto spacciatore. I finanzieri della Compagnia del capoluogo hanno eseguito una perquisizione domiciliare con lausilio dellunit cinofila Aquila, grazie al quale stato possibile rinvenire la droga, confezionata e pronta per essere venduta. In manette finito F.S. di anni 39, siracusano il quale deve adesso rispondere del reato di spaccio di sostanze stupefacenti e nelle prossime ore comparir al cospetto del Gip del tribunale, Di Marco.

due persone di avere acquistato eroina, cocaina e hascisc da uno spacciatore allingrosso il 17 luglio 2010; a Bottiglieri viene contestato lo stesso reato consumato per il 23 luglio dello stesso anno con lacquisto di. Pi complessa la vicenda nella quale stato coinvolto il Maltese, che fu fermato dalle forze dellordine allo svincolo di Rosolini dellautostrada Siracusa-Gela. Dalla perquisizione della vettura emersero un chilogrammo di hascisc, 96 grammi di marijuana e 50 grammi di cocaina, che trasportava sulla vettura. Le indaghini furono portate a termine con lutilizzo di intercettazioni telefoniche ed ambientali. I tre imputati dovranno adesso comparire al cospetto del tribunale penale di Siracusa. La prima udienza del relativo processo stata fissata per il 17 dicembre prossimo. R.L.

Autosport

S.r.l. C.da Targia 18 Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it

RAV4 2WD 2.0 D-4D 124CV. Prezzo promozionale chiavi in mano (esclusa I.P.T. E Contributo Pneumatici Fuori Uso, PFU, ex DM n. 82/2011 E 5,40 + IVA) con il contributo dei Concessionari Toyota aderenti all'iniziativa. Offerta valida anche senza rottamazione o permuta. La versione raffigurata del modello RAV4 puramente indicativa. Offerta valida fino al 31/01/2014. Valori massimi: consumo combinato 13.9 km/l, emissioni CO2 176 g/km

Presentata ieri mattina al Comune di Siracusa liniziativa per le scuole della citt
Liniziativa Lo sport, una sana
scelta di vita, organizzata dal Comune in collaborazione con lUfficio scolastico territoriale e lAeronautica militare, stata presentata stamani alla stampa dallassessore alle Politiche sportive, Maria Grazia Cavarra. Ogni luned, fino al termine delle lezioni, atleti testimonial dellevento si recheranno nelle scuole medie inferiori della citt per sensibilizzare sui temi della pratica sportiva come strumento per una corretta crescita fisica e morale. Invitare i ragazzi alla pratica sportiva uno dei pochi antidoti allisolamento da computer e allo stress tecnologico: lo ha detto in apertura lassessore Cavarra. Allincontro con la stampa erano presenti, tra gli altri, Paolo Tredici, comandante del distaccamento aereonautico di Siracusa, Sebastiano Zammitti, coordinatore educazione fisica dellUfficio scolastico territoriale e Marco Zappulla, presidente della Consulta giovanile. Agli alunni con difficolt economiche che parteciperanno agli incontri verr data la possibilit di partecipare gratuitamente fino a giugno ai corsi sportivi messi a disposizione dalle associazioni aderenti alliniziativa.I servizi

14 maRZO 2014 VENERD

Lo sport? Una sana scelta di vita


Plaude alliniziativa della Procura di Siracusa anche il deputato regionale del Pd, Marziano

vita di Quartiere

14 maRZO 2014, VENERD

Il presidente Michele Marchese: Una direttrice che vuole essere, cos com, solamente impegnata verso la tutela della vita associativa e quindi di sostegno ad ogni azione a favore della categoria Neapolis: Stamani alle 10 in via Brenta presentazione della legge regionale contro la violenza di genere

Stamani, venerd 14 marzo, alle 10:00, nella

Nella foto, la presentazione delliniziativa.

straordinari, che si inquadrano nellambito del progetto pi vasto Scuole Sicure avviato dal

Commissariato di Pachino, in collaborazione coi i Dirigenti Scolastici, hanno dato un segna-

le di vicinanza della Polizia di Stato alle problematiche giovanili.

Sopra, il presidente di Casartigiani Siracusa Michele Marchese.

Operativa lassociazione Gruppo mamme a Siracusa

SOCIETA

Illegittime le cartelle recapitate

FLORIDIA

LAmministrazione Comunale

Casartigiani Siracusa

Citt: Casartigiani riconferma la sua linea


viene in un momento in cui facile il lancio di "campagne elettorali" che tendono a coinvolgere la sigla confederale. "Noi - continua il presidente di Casartigiani Siracusa Michele Marchese - ci auguriamo il successo di candidati soci i quali nel loro ruolo amministrativo potranno sostenere le proposte dell'artigianato in generale. Casartigiani lorganizzazione che peculiarizza la rappresentanza dellArtigianato tradizionale e familiare con una struttura accentuatamente federale incentrata sullautonomia associativa anche in termini di covenant. Casartigiani - Confederazione Autonoma Sindacati Artigiani costituita nel dicembre del 1958 si propone di rappresentare l'artigianato italiano con criteri e principi di autonomia, indipendenza ed apartiticit, in tutte le componenti del settore nei rapporti con le Istituzioni ed Amministrazioni, con le organizzazioni economiche, politiche, sindacali e sociali. Casartigiani ha 18 Federazioni Regionali, 107 sedi Provinciali e vanta una diffusissima capillarit, che una recente ricognizione ha quantificato in circa mille sedi e delegazioni comunali e mandamentali. Casartigiani ha quali Organi Confederali che hanno il compito di inquadrare e rappresentare sul piano nazionale le esigenze degli artigiani appartenenti alle diversificate categorie di mestiere le seguenti federazioni nazionali di categoria: Federazione Nazionale Abbigliamento Federazione Nazionale Acconciatori, Parrucchieri ed Estetisti;
Federazione Nazionale Alimentaristi, Panificatori e Pasticceri; Sindacato Nazionale Autotrasportatori e Sezione Taxi; Federazione Italiana Artigiani Edili; Federazione Nazionale Artigiani Fotografi, Tipografi e Cartai; Federazione Artigianato Italiano Legno e Arredamento; Federazione Nazionale Metalmeccanici e Installatori Impianti; Federazione Nazionale Artigianato Artistico; Federazione Artigiana Nazionale Tintorie e Lavanderie; Federazione Nazionale Chimici e Plastica. Tra le finalit di Casartigiani vi quella di promuovere, diffondere e rafforzare nella societ l'imprenditorialit artigiana, favorendo il confronto con le altre categorie economiche, promuovendo e favorendo accordi e attivit di carattere generale.

Nasce

lassociazione Gruppo mamme a Siracusa, presentata ieri mattina in occasione di un incontro con la stampa. Alla presenza dellassessore alle Politiche Sociali e allInfanzia, Silvana Gambuzza e di Rosalba Rizza per il Consorzio Area marina protetta del Plemmirio , Concita Nucifora e Valeria Troja hanno spiegato le finalit dellassociazione nata, come si legge nellatto costitutivo, per incoraggiare e sostenere un modello culturale, critico e un approccio ambientale

volto alla sostenibilit e al rispetto del territorio. Domani mattina alle ore 10, alla sala Ferruzza-Romano del Plemmirio si terr la presentazione dellassociazione nel corso di un incontro al quale parteciperanno anche il sindaco, Giancarlo Garozzo e lassessore allAmbiente, Francesco Italia. In quella sede previsti il primo laboratorio ambientale per i bambini e lufficializzazione dellaffidamento allassociazione dei giardini di via Regina Margherita.

sta inviando ai cittadini floridiani gli avvisi di pagamento della TARSU per lanno 2013, mediante incasso diretto sul proprio conto corrente postale. Su detto avviso, alla tassa sui rifiuti, viene aggiunta laddizionale ex ECA che comporta una maggiorazione del 10% sullimporto totale del tributo. E.C.A. la sigla per gli Enti Comunali di Assistenza. Tali Enti sono stati soppressi dalla legge con il passaggio delle funzioni sanitarie alle Regioni sin dal 1978. Per i Comuni che hanno optato per mantenere la TARSU per il 2013, non pu essere aggiunta laddizionale ex ECA, che comporta una maggiorazione del 10% sullimporto totale del tributo, per due ordini di motivi: La legge 9/009 ha abrogato la legge istitutiva delladdizionale ex ECA . Laddizionale ex ECA di per s viola lart. 53 della Costituzione perch non correlata ad alcun servizio. Quindi si tratterebbe di un prelievo dalle tasche dei cittadini ingiustificato.

conferma appieno la sua linea di condotta che vuole essere, ed , solo impegnata nella direzione di tutela della vita associativa e quindi di sostegno ad ogni azione a favore della categoria che rappresenta. "In vista delle elezioni europee e il rinnovo di alcune amministrazioni comunali della nostra provincia - ha dichiarato il presidente Michele Marchese - confermiamo la nostra politica del 'non si possono servire due padroni' con il risultato che si pu amare uno e odiare l'altro. Noi, dopo una esperienza non molto bella del quinquennio 1980-1985, lasciamo liberi gli associati di candidarsi con coloro che condividono le idee politiche e di votare sempre secondo coscienza". L'intervento di Marchese

sala multimediale di via Brenta 41, Siracusa, verr presentato il volume Legge Regionale 3/12 Norme per il contrasto e la prevenzione della violenza di genere. Parteciperanno lOn. Vinciullo, presentatore e relatore della legge, una rappresentanza dellufficio legale della Rete Antiviolenza di Raffaella Mauceri e le presidenti dei circoli della provincia di Siracusa. La violenza alle donne solo da pochi anni diventato tema e dibattito pubblico, mancano politiche in contrasto alla violenza alle donne, ricerche, progetti di sensibilizzazione e di formazione. Le ricerche compiute negli ultimi dieci anni dimostrano che la violenza contro le donne endemica, nei paesi industrializzati come in quelli in via di sviluppo. Le vittime e i loro aggressori appartengono a tutte le classi sociali o culturali, e a tutti i ceti economici. Secondo l'Organizzazione mondiale della sanit, almeno una donna su cinque ha subito abusi fisici o sessuali da parte di un uomo nel corso della sua vita. E il rischio maggiore sono i familiari, mariti e padri, seguiti dagli amici: vicini di casa, conoscenti stretti e colleghi di lavoro o di studio. Da diverse ricerche emerge che la violenza di genere si esprime su donne e minori in vari modi ed in tutti i paesi del mondo. Esiste la violenza domestica esercitata soprattutto nell'ambito familiare o nella cerchia di conoscenti, attraverso minacce, maltrattamenti fisici e psicologici, atteggiamenti persecutori, percosse, abusi sessuali, delitti d'onore, uxoricidi passionali o premeditati. I bambini, gli adolescenti, ma in primo luogo le bambine e le ragazze adolescenti sono sottoposte all'incesto. Le donne sono esposte nei luoghi pubblici e sul posto di lavoro a molestie ed abusi sessuali, a stupri e a ricatti sessuali. In particolare verso le lesbiche sono agiti i cosiddetti "stupri correttivi". In molti paesi le ragazze giovani sono vittime di matrimoni coatti, matrimoni riparatori e/o costrette alla schiavit sessuale, mentre altre vengono indotte alla prostituzione forzata e/o sono vittime di tratta. Altre forme di violenza sono le mutilazioni genitali femminili o altri tipi di mutilazioni come in un recente passato le fasciature dei piedi, le cosiddette "dowry death" (morte a causa della dote), l'uso dell'acido per sfigurare, lo stupro di guerra ed etnico. Va citato il femminicidio che in alcuni paesi, come in India e in Cina, si concretizza nell'aborto selettivo (le donne vengono indotte a partorire solo figli maschi, perch pi riconosciuti e accettati socialmente) mentre in altri addirittura nell'uccisione sistematica di donne adulte. Esistono infine violenze relative alla riproduzione (aborto forzato, sterilizzazione forzata, contraccezione negata, gravidanza forzata). Salvatore Rizza

10

14 maRZO 2014, VENERD

Verdi e Green Italia hanno avviato un percorso comune di sensibilit ambientale ed ecologica. Adelaide Conti, membro dell'esecutivo nazionale dei Verdi ha dichiarato: Vogliamo portare al centro della discussione politica l'ambiente, l'ecologia, la salute, la cultura. La presenza di Granata e del coordinamento regionale di Green Italia a Niscemi vuole testimoniare la volont di stare a fianco del popolo No Muos. Abbiamo scelto Niscemi come luogo per l'insediamento del nostro coordinamento regionale perch per noi il simbolo della lotta per l'affermazione del principio di sovranit popolare. Siamo convinti che servono scelte pubbliche profonde, responsabili e radicali. Ci faremo promotori di un nuovo modo di fare politica. Siamo per

Scenari: Verdi e Green Italia insieme


una politica pulita, una politica del fare ma soprattutto per una politica realmente vicina alla gente. Per noi Verdi-Green Italia i niscemesi vanno difesi senza se e senza ma, questo l'impegno che ci assumiamo d'ora in avanti! E' con questo spirito che ieri a Niscemi si insediato il coordinamento regionale del nuovo soggetto politico ambientalista alla presenza di Fabio Granata, coordinatore nazionale di Green Italia, Sebastiano Butera, Vincenzo Ciffo, Simona Sanfilippo delegati siciliani del Comitato dei 100 di Green Italia, Giuseppe Marano portavoce provinciale dei Verdi. Per Fabio Granata l'annosa questione Muos prioritaria e va affrontata con determinazione. Quella contro le antenne Muos la madre di tutte le battaglie, ha dichiarato il coordinatore nazionale di Green Italia, Sovranit territoriale significa dire senza mezze misure che la Sicilia non un hub militare, n energetico, ma rappresenta la pi grande stratificazione culturale, ambientale, paesaggistica del mondo; la sfida far s che la Sicilia torni ad essere Sicilia. Di fronte all'incapacit di un governo regionale dimostratosi privo di sovranit nelle scelte, Green Italia e i Verdi si impegnano a portare avanti tutte quelle battaglie civili per la difesa della salute e la salvaguardia dell'ambiente. Molte le persone presenti

Sul MUOS univoca presa di posizione condivisa appieno da Fabio Granata

Riconoscere il credito dimposta di compensazione

La pubblicazione, illustrata nella cornice del salone Borsellino di palazzo Vermexio, raccoglie tutte le principali notizie del trascorso anno 2013 in un unico volume

14 maRZO 2014, VENERD

all'incontro, tra cui diversi attivisti No Muos. Tra i vari interventi anche quello del presidente del Movimento No Muos Sicilia e dell'attivista Concetta Gualato. Il Mobile User Objective System (Muos) un sistema di comunicazioni satellitari (Satcom) ad alta frequenza (Uhf) e a banda stretta (non superiore a 64 kbit/s) composto da quattro satelliti e quattro stazioni di terra, una delle quali stata terminata a fine Gennaio del 2014 in Sicilia, nei pressi di Niscemi. Il programma Muos, gestito dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, ancora nella sua fase di sviluppo e si prevede la messa in orbita dei quattro satelliti tra il 2010 ed il 2014. Il sistema Muos integrer forze navali, aeree e terrestri in movimento in qualsiasi parte del mondo e ha lobiettivo di rimpiazzare l'attuale sistema satellitare Ufo (Ultra High Frequency Follow-On). Il Mobile User Objective System (Muos) un sistema ad alta frequenza (Uhf-Ultra High Frequency, cio nello spettro da 300 MHz a 3 Ghz) del sistema Satcom, in primo luogo al servizio del Dod (Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti). Il Muos sostituir il sistema Uhf Followon (Ufo), prima che questo sia dismesso, per fornire agli utenti nuove funzionalit e maggiori mobilit, accesso, capacit e qualit del servizio. Destinato principalmente ad utenti mobili (ad esempio, piattaforme aeree e marittime, veicoli di terra e soldati appiedati), il Muos trasmetter la voce degli utenti, i dati e le comunicazioni video.

Sopra, Arturo Linguanti. n tema di semplificazioni adempimenti delle imprese e facendo eco a Rete Imprese Italia Confesercenti Siracusa, formula proposte di linee guida e sottolinea la necessit del riconoscere credito dimposta di compensazione Infatti, per quanto riguarda la semplificazione degli adempimenti fiscali, Rete Imprese Italia propone di improntare le linee guida su: il riordino in testi unici di tutte le disposizioni fiscali per tipologia di soggetto; la stabilit nelle disposizioni che impongono gli adempimenti fiscali; la concreta irretroattivit delle disposizioni tributarie e Costituzionalizzazione dello Statuto del contribuente; i controlli fiscali non devono incrementare gli oneri burocratici delle imprese. Serve inoltre una valutazione dimpatto preventiva e verifica periodica in tema di adempimenti fiscali, finalizzato al riconoscimento di un credito dimposta. Il costo relativo agli adempimenti oggi decisamente aumentato, considerando i pi recenti obblighi comunicativi (in particolare quelli relativi al cosiddetto spesometro, ai contratti di leasing e noleggio e dei beni dati in godimento ai soci delle societ). Rete Imprese Italia ritiene che, proprio al fine evitare il continuo proliferare di adempimenti, sia necessario prevedere un credito dimposta finalizzato a compensare gli oneri che le piccole e medie imprese devono sostenere per adempimenti prettamente utilizzati per finalit di controllo e surrettiziamente scaricati sui contribuenti. In tema di misure urgenti di semplificazione Rete Imprese Italia individua alcuni interventi di semplificazioni da implementare con urgenza. In primo luogo, occorre procedere ad abrogare la responsabilit solidale negli appalti. Ma anche introdurre, in modo strutturale, la compensazione delle imposte dovute dalle imprese con i crediti commerciali che le medesime vantano nei confronti della Pubblica Amministrazione . E infine Rete Imprese Italia ritiene necessario obbligare i Comuni allinvio dei modelli precompilati per il versamento della Tasi, Tari ed Imu. Si dovr poi aprire anche sul riordino delle detrazioni sul lavoro, della fiscalit immobiliare e del fondo Fondo per la riduzione strutturale della pressione fiscale, e sulla revisione del contenzioso tributario, della fiscalit ambientale e delle sanzioni tributarie.

Ortigia: Presentazione dellalmanacco ERG ISAB


Si
svolta nel salone Borsellino di Palazzo Vermexio, a Siracusa, la presentazione dell Almanacco di Siracusa 2013 Erg Isab, pubblicazione che raccoglie le principali notizie dell anno in un volume che viene pubblicato dal 2008 a cura delle due aziende nellambito delle loro attivit di responsabilit sociale sul territorio siciliano. Alla manifestazione di questanno stata legata una tavola rotonda sul tema Affrontare il cambiamento: strumenti e metodologie da attuare in un momento di svolta. Il ruolo delle imprese sul territorio". Hanno partecipato Ivan Lo Bello, vicepresidente di Confindustria con delega alla scuola ed alla formazione, Riccardo Arena, presidente dellOrdine dei Giornalisti di Sicilia, Maurizio Caserta, ordinario di Economia allUniversit di Catania e Salvatore Bianca, dellUfficio comunicazione del Ministero dellAmbiente, che ha svolto il ruolo di moderatore. E intervenuto anche il Prefetto di Siracusa, Armando Gradone. I lavori sono stati aperti da Oleg Durov, Direttore Generale di Isab, e conclusi da Edoardo Garrone, Presidente del Gruppo Erg. Il Direttore Generale di Isab Oleg Durov, allinizio della sua introduzione, ha voluto parlare dellincidente avvenuto la scorsa settimana nella raffineria Isab e sul quale, in mattinata, cera stato un incontro con la Commissione Attivit produttive dellArs in Prefettura a Siracusa. Durov ha affermato che i dirigenti e tecnici di Isab daranno massima collaborazione alle autorit che stanno indagando su quanto accaduto affinch si giunga alle giuste conclusioni. Ho letto e sentito ha detto Durov - in questi giorni le dichiarazioni di tante persone che mettono in dubbio il nostro impegno per garantire sicurezza e rispetto dell'am-

biente. Ebbene, Lukoil, che ha acquisito il 100 per 100 della raffineria Isab, presente in 38 Paesi del mondo e in tutti ha adottato il medesimo codice etico. Per noi sicurezza e rispetto dell'ambiente sono prioritari. E puntiamo a fare ancora meglio con i nuovi investimenti programmati, tra cui quello per la sala bunker. Inoltre Isab, che ogni anno spende 300 milioni di euro per le manutenzioni, ha firmato un accordo col Ministero dell'Ambiente per l'attuazione del piano delle bonifiche al quale ha contribuito con 30 milioni di euro. Noi non siamo una

compagnia finanziaria ma un'industria. Durov ha inoltre fornito alcuni elementi di scenario sulla situazione del mercato mondiale della raffinazione. La produttivit delle raffinerie europee dallo scorso decennio calata. Ha detto - La concorrenza di Paesi emergenti come l'India diventata molto forte. Negli Stati Uniti nuove tecniche di estrazione hanno aumentato la produzione. L'Europa deve seguire la stessa strada. Ma per ogni grande progetto devono essere valutate la situazione politica, quella economica e quella tecnica. Il Presidente del Gruppo Erg Edoardo Garrone, a cui stato dato il compito di concludere i lavori, ha parlato dellimpegno dellazienda sul territorio siciliano per la produzione di valore sostenibile e modernizzazione del sistema industriale . Erg - ha detto Garrone - presente in Sicilia da oltre 40 anni, una presenza caratterizzata non solo dallo sviluppo industriale focalizzato sullevoluzione tecnologica ma anche da una politica di Responsabilit Sociale sul territorio che ha consentito di implementare molte iniziative, con particolare attenzione ai giovani, alla salute, alla cultura, in grado di soddisfare non solo le esigenze specifiche del territorio ma, una volta avviati, di mantenere la loro validit nel tempo. Garrone ha anche parlato dell approccio Isab in riferimento alla crisi che attanaglia tutti i mercati, attraverso il nuovo posizionamento sul mercato. Erg ha detto - sempre stata in grado di seguire, e molto spesso anticipare, i cambiamenti dello scenario economico e del mercato nel quale opera, reagendo tempestivamente ai mutamenti, riposizionando significativamente il proprio portafoglio. Cosa fanno concretamente le aziende per cercare di superare la crisi e creare sviluppo e benessere per tutti mi sembra che sia emerso in modo chiaro dalle testimonianze di questo pomeriggio ma quello che possono e devono fare le istituzioni per agevolare (o almeno non ostacolare) questo processo altrettanto chiaro? Il Presidente ha anche parlato della presenza di Erg in Sicilia. Continuiamo ad esserci sia con strutture industriali ma soprattutto con le sue persone che portano con se i nostri valori che si basano sul rispetto del territorio, la trasparenza e la professionalit come aspetti fondamentali per potere affrontare sempre nuove sfide.

11

Tangenti per le residenze universitarie Spagna, tornano i cavalli selvatici in difesa Arrestato lex vicesindaco di Pavia della biodiversit
Nuovi sviluppi dellindagine Punta Est iniziata due anni fa. Ai domiciliari anche un imprenditore
Lex vicesindaco di Pavia Ettore Filippi e limprenditore edile Ciro Manna sono stati sottoposti agli arresti domiciliari per i reati di corruzione e minacce aggravate. Le ordinanze, emesse dal gip del locale tribunale, sono state eseguite da personale dei Comandi Provinciali della Guardia di Finanza e dei carabinieri di Pavia. Oltre che ex vicesindaco di Pavia, Filippi noto alle cronache soprattutto per essere stato il poliziotto che arrest il numero uno delle Br, Mario Moretti. Funzionario e dirigente della Polizia di Stato, con molti anni di servizio passati in questura a Milano, era in passato gi uscito da una serie di infamanti accuse che gli avevano lanciato contro uomini del clan Epaminonda. Le misure - spiega una nota della Gdf -sono il risultato della prosecuzione dellindagine Punta Est, che ha gi portato nel 2012 al sequestro di un cantiere di 9.000 metri quadrati del valore di circa 3.000.000 di euro e allemissione di misure cautelari e interdittive nei confronti di un professore dellUniversit di Pavia, un imprenditore pavese e un dirigente del settore ambiente e territorio del Comune di Pavia. Al centro dellindagine, avviata due anni fa, c una presunta lottizzazione abusiva di terreni alla periferia di Pavia. Nel progetto larea di Punta Est doveva ospitare residenze universitarie.

12

14 MARZO 2014, VENERD

Obama: Pagare di pi gli straordinari Filmati i rapporti con le minorenni per combattere le disuguaglianze
Roma, un messaggio inguaia il marito della Mussolini:Ci vediamo domani

14 MARZO 2014, VENERD

13

Pi tardi per la destinazione dellarea cambiata. Ettore Filippi, grazie al suo ruolo politico, avrebbe permesso ad amici imprenditori di sanare costruzioni irregolari ottenendo anche concessioni edilizie per utilit pubblica, quindi con labbattimento di gran parte degli oneri costruttivi. In cambio di questi favori, secondo le indagini di carabinieri e gdf, avrebbe ricevuto

Pier Paolo Brega Massone, lex primario di chirurgia toracica della clinica Santa Rita di Milano, e il suo ex braccio destro Fabio Presicci meritano la condanna allergastolo. la prima volta che in unaula di tribunale si sente un magistrato chiedere una pena simile per dei medici in relazione a presunti reati commessi nellesercizio della loro professione. lergastolo, secondo i pm Grazia Pradella e Tiziana Siciliano, la pena giusta da infliggere ai due chirurghi della casa di cura che allepoca degli arresti, nellestate del 2008, venne ribattezzata la `clinica degli orrori. Brega Massone e Presicci, infatti,

Secondo laccusa nella struttura avrebbe avuto luogo una serie impressionante di delitti con 150 pazienti coinvolti
stando a quanto ricostruito nella requisitoria distribuita in due udienze, non hanno esitato per soldi a eseguire interventi inutili con tanto di mutilazioni nemmeno di fronte a malati terminali, dimostrando di non possedere il senso dellumana piet. Gi condannato a 15 anni e mezzo di carcere per truffa e per unottantina di casi di lesioni ai pazienti (sulla conferma della condanna dovr decidere la Cassazione) e recentemente scarcerato per un vizio di forma, Brega Massone nel filone bis davanti alla prima Corte dAssise di Milano imputato con laccusa di omicidio volontario aggravato dalla crudelt per le morti di

Mutilava i malati terminali Chiesto lergastolo per Brega Massone


quattro pazienti avvenute nel 2006. Oltre a dover rispondere di unaltra quarantina di casi di lesioni e alle accuse di truffa e falso. Due, invece, gli omicidi contestati a Presicci in concorso con Brega, mentre un altro ex medico dellequipe, Marco Pansera, imputato per una morte sempre in concorso col suo ex capo. E solo a Pansera, secondo i pm, si possono concedere le attenuanti generiche anche per la sua minore esperienza professionale. Da qui la richiesta per lui di 18 anni di carcere, a fronte dei due ergastoli chiesti assieme allisolamento diurno di 2 anni e 6 mesi per Brega e di un anno per Presicci.

soldi che sarebbero stati versati sui conti di alcuni comitati elettorali a lui relativi e a una sua societ che si occupava di pubblicit ed eventi. Nellordinanza di custodia cautelare emessa dallautorit giudiziaria oltre a Filippi e a un imprenditore edile, posti agli arresti domiciliari, risultano indagati anche alcuni altri funzionari amministrativi e imprenditori.

In Spagna tornano i cavalli selvatici. Nella riserva Campanarios de Azaba, non lontano dal confine con il Portogallo decine di purosangue di razza Retuerta sono stati rimessi in libert negli ultimi due anni e ora vivono, come una volta, allo stato brado nel loro ambiente naturale. Questi cavalli ci sono stati donati dal parco naturale di Donana - spiega Carlos Sanchez, direttore della fondazione per la natura - si tratta di un graduale processo di ritorno alla vita selvatica che ci consente di garantire la biodiversit in unampia porzione di territorio, limitando al minimo linterazione con luomo. Lasciamo che questi animali vivano nel loro ambiente - aggiunge lambientalista Diego Benito - il nostro lavoro molto limitato, non li alimentiamo ci limitiamo a osservare che tutto sia a posto. Ci interessa solo che loro possano riprodursi preservando la loro razza in modo libero e naturale.I Retuerta appartengono a una rara razza di cavalli originari dellAndalusia molto somigliante, pare, agli antichi cavalli iberici che popolavano la Spagna prima di essere addomesticati.Secondo uno studio genetico la Retuerta una delle pi antiche razze equine europee, risalente addirittura a 3000 anni fa.

Lipotesi del ricatto a luci rosse


Una donna distrutta, Alessandra Mussolini, chiusa nel suo dolore, con il conforto di mamma Maria Scicolone e dei figli. Travolta dalla storiaccia delle baby squillo in cui sarebbe coinvolto suo marito, che da ieri si arricchita di un nuovo capitolo. I carabinieri del Nucleo investigativo di Roma, guidato dal colonnello Lorenzo Sabatino, hanno notificato una nuova ordinanza di custodia cautelare (ai domiciliari) a Mirko Ieni, il 39enne considerato dagli investigatori tra gli organizzatori del giro dei Parioli, per sfruttamento della prostituzione di altre due 19enni, cessione di stupefacenti (anche alla sorella 16enne di una delle due) e interferenza illecita nella vita privata per i rapporti sessuali filmati allinsaputa delle ragazze e dei clienti. Per farne cosa? Armi per possibili ricatti? Domande cui gli inquirenti dovranno dare una risposta. Un nuovo torbido fronte. Sullo sfondo la vita insieme di Alessandra Mussolini e Mauro Floriani - un amore iniziato da quindicenni spazzato via dalla pi terribile delle accuse. Non ci posso credere, sono distrutta, avrebbe ripetuto agli affetti pi cari. Giorno dopo giorno si rende conto di avere a che fare con una vicenda ben diversa da quella confessata a lei, e poi ai carabinieri, dal marito quando ha capito che non poteva rimanerne fuori. Ti giuro non ho mai avuto rapporti con le minorenni, avrebbe assicurato lui, che da qualche giorno sarebbe uscito da casa. I particolari dellinchiesta che riguardano il marito della senatrice Pdl escono con la cadenza e la ferocia di una goccia in una tortura cinese. Ieri quel brandello di conversazione che lex finanziere, oggi manager di Trenitalia, avrebbe avuto con una delle due minorenni: A che ora ci vediamo domani?. Ma non il solo elemento che lo lega alle baby squillo nei faldoni che hanno portato la procura ad indagarlo (con altri 20 clienti). La frase, estrapolata da una conversazione pi lunga al cellulare, costituirebbe una delle prove che Floriani fosse un cliente abituale di almeno una delle due minorenni che, tra laltro, lo avrebbe riconosciuto in foto. In altre conversazioni intercettate, Floriani parlerebbe anche con gli sfruttatori delle ragazzine. Tra cui lo stesso Ieni. A Piazzale Clodio, nellufficio del procu-

Finora lItalia non ha fatto tangibili progressi rispetto alla raccomandazione della Commissione Ue di far scendere il deficit, rimasto al 3% nel 2013 contro il 2,6% raccomandato dallEuropa. Lo scrive la Bce, nel bollettino mensile, chiedendo che Roma faccia i passi necessari per rientrare nel deficit e assicuri che il debito sia messo in traiettoria discendente. Dopo lannuncio delle misure fatto ieri dal governo Renzi, dallEurotower arrivano nuove raccomandazioni. Piazza Affari invece non sembra aver sofferto dellannuncio di ieri sullaumento

La Bce bacchetta lItalia Nessun progresso sul deficit

ratore aggiunto Maria Monteleone, titolare dellinchiesta sulle baby squillo con il sostituto Cristiana Macchiusi, regna il pi stretto riserbo. A parte Floriani, dei circa 40 sospetti clienti, solo in pochi (4 o 5 al massimo) sarebbero al momento a conoscenza del procedimento (per prostituzione minorile) a loro carico. Per essersi, come il marito della Mussolini, presentati spontaneamente in Procura, consapevoli che anche i loro numeri di cellulare sono finiti al vaglio degli inquirenti. Solo uno degli indagati ha avanzato richiesta di patteggiamento, altri 3 o 4 avrebbero manifestato analoga intenzione. Nella speranza, riduzione della pena a parte (da 6 mesi ad 1 anno anzich da 1 a 6 anni), di limitare il clamore mediatico.

Dalla sosta a sorpresa in un negozio di Gap, per comprare abiti alla moglie e alle figlie, fino allordine esecutivo di aumentare il pagamento degli straordinari ai lavoratori americani. Sono tutte mosse che rientrano nella lotta alla diseguaglianza economica, lanciata dal presidente Obama per fare giustizia, recuperare popolarit e aiutare i democratici nelle elezioni midterm di novembre. Marted scorso, venendo a New York per due eventi di raccolta fondi elettorali, il capo della Casa Bianca si fermato dentro un Gap sulla 42esima strada di Manhattan e ha speso 154 dollari. Forse Michelle, Malia e Sasha non avevano proprio bisogno di vestiti nuovi, ma lui aveva bisogno di sottolineare lapprezzamento per questa catena di negozi, che ha deciso autonomamente di aumentare il salario minimo dei propri dipendenti a

10,10 dollari lora. E la stessa soglia che Obama ha proposto per tutto il paese, per aiutare la classe media e leconomia, mettendo pi soldi nelle tasche delle famiglie che poi li spenderanno. Lo stesso discorso vale per unaltra iniziativa voluta dal presidente, che stavolta riguarda gli straordinari. La legge americana consente di non pagarli ai lavoratori definiti come executive o professional, cio dirigenti o specializzati di qualunque tipo. Le aziende ne hanno approfittato per negare le integrazioni della paga anche ai semplici capi squadra, che magari hanno solo il compito di supervisionare un turno di pulizie dentro una fabbrica. Il capo della Casa Bianca ha deciso che questa prassi non va bene, perch aumenta la diseguaglianza crescente negli Stati Uniti. cato al 12,1% contro l11,4% del 2012. INFLAZIONE BASSA A LUNGO Per quanto riguarda linflazione dellEurozona la Bce si aspetta che nei prossimi mesi si attesti in prossimit dei livelli attuali, per aumentare gradualmente verso il 2% nel mediolungo termine. Nel bollettino mensile la Bce dice di essere fermamente determinata a mantenere i tassi bassi e a intervenire ulteriormente se necessario. PIAZZA AFFARI POSITIVA Avvio positivo della Borsa di Milano nonostante lannuncio del premier Renzi di voler alzare la tassazione sulle rendite finanziarie per ridurre parte dellIrpef: lindice Ftse Mib ha aperto in rialzo dello 0,40% a 20.860 punti.

dualmente, sebbene a un ritmo moderato. Sebbene i risultati delle indagini siano ancora modesti, continua la Bce, essi della tassazione delle IL TASSO DI DI- segnalano comunque rendite finanziarie. SOCCUPAZIONE un incremento comPIL RIVISTO AL NELLEUROZONA plessivo delloccuRIALZO SCENDERA AN- pazione nellultimo Gli esperti della Ban- CORA trimestre del 2013 e ca centrale europea I dati sul mercato allinizio del 2014, hanno poi rivisto in del lavoro nellarea a indicare quindi lieve rialzo le stime delleuro hanno mo- che loccupazione sul Pil dellEurozo- strato evidenti segni potrebbe essere mina per il 2014, con di stabilizzazione, in gliorata ulteriormenuna crescita attesa linea con la modesta te intorno allinizio dell1,2% contro il ripresa dellattivit dellanno. +1,1% previsto lo economica in atto Anche gli indicatori scorso dicembre. In- dalla primavera del prospettivi segnalano variato il dato sul 2013. Lo scrive la un lieve migliora2013 (-0,4%) e rivista Bce, aggiungendo mento delle condial ribasso la previ- che nonostante la zioni del mercato sione per il 2015 (da complessiva stabiliz- del lavoro. Ci vale +1,6% a +1,5%). zazione, la dinamica soprattutto per il setNel 2016 leconomia del mercato del lavo- tore manifatturiero, dellEurozona infi- ro continua a differire che secondo i risulne prevista in espan- sostanzialmente tra i tati delle indagini sione dell1,8%. vari Paesi e gruppi di dovrebbe registrare Buone notizie anche et. In prospettiva, in futuro una crescita sul fronte occupazio- prevede la Bce, ci positiva delloccunale: il tasso dei senza si attende che il tasso pazione. In linea con lavoro scender gra- di disoccupazione si landamento dellocdualmente. riduca ancora gra- cupazione, il tasso

di disoccupazione nellarea delleuro dovrebbe aver toccato il livello massimo nellEurozona. Nellottobre scorso il tasso sceso di 0,1 punti percentuali, al 12%, il primo calo mensile dallaprile 2011 e tra ottobre 2013 e gennaio 2014 rimasto stabile, nonostante il calo complessivo del numero di disoccupati. Un segnale incoraggiante, secondo la bce, dato dal fatto che il calo e la stabilizzazione sono stati relativamente generalizzati tra i diversi gruppi di et. Nondimeno, nel gennaio 2014, il tasso di disoccupazione complessivo rimasto superiore di 2 punti percentuali rispetto al livello minimo toccato nellaprile 2011 e nella media del 2013 si collo-

Il nuovo sistema di cui dotata lArma dei Carabinieri ha giocato un ruolo rilevante nel ricongiungimento di una ragazza allontanatasi da casa con i suoi familiari

14

14 maRZO 2014, VENERD

Cronaca: Rintracciata in poche ore grazie al NUE


ncora una volta fondamentale si sono dimostrati il sistema 112 Nue in dotazione alle Centrali Operative dellArma dei Carabinieri e la conoscenza del territorio delle pattuglie presenti sul territorio per rintracciare in poche ore una ragazza allontanatasi dal proprio nucleo familiare senza darne comunicazione ai genitori, i quali, in preda al panico, nella serata di ieri laltro si sono immediatamente rivolti alla Stazione di Vittoria. Nello specifico, verso lora di pranzo di ieri, i genitori di una ragazza 31enne con problemi psico-fisici, hanno contattato il 112 ove loperatore ha immediatamente richiesto la descrizione fisica ed un numero di cellulare

della ragazza attivando immediatamente le ricerche diramando a tutte le pattuglie presenti sul territorio la fotografia della ragazza ed effettuando continuamente vari tentativi di rintraccio del numero di cellulare mediante il sistema 112 Nue. La stessa, dopo qualche ora di serrate ricerche, stata rintracciata verso le 16.30 presso un abitazione di Vittoria ove la stessa si era rifugiata a casa di un amico, dichiarando alla pattuglia dellAliquota Radiomobile di non voler pi far rientro presso la casa dei genitori, i quali sono comunque intervenuti sul posto nel tentativo di convincerla. Appena la settimana la scorsa vi erano stati altri due casi di allontanamento

risolti tempestivamente dai militari della Compagnia di Vittoria: il primo verificatosi a Vittoria nel pomeriggio di ieri, quando i genitori di una ragazza 38enne con problemi psico-fisici, si sono recati presso la Stazione di Vittoria ove ad accoglierli hanno trovato il Comandante della Stazione, il quale ha immediatamente avviato le ricerche diramando a tutte le pattuglie presenti sul territorio la fotografia della ragazza ed effettuando continuamente vari tentativi di rintraccio del numero di cellulare mediante il sistema 112 Nue. La stessa, dopo qualche ora di serrate ricerche, condotte anche grazie alla collaborazione dei colleghi della Compagnia di

Modica, stata rintracciata verso le 20.30 su un pullman di rientro a Vittoria, dopo che la stessa si era recata nel capoluogo della Valle dellIrminio, per effettuare delle compere presso un noto centro commerciale allinsaputa dei genitori. Questultimi, appresa la notizia, hanno aspettato il suo arrivo presso lAutostazione di Vittoria; il secondo episodio ha avuto inizio verso le ore 23.00 di ieri, quando una signora si presentata presso la Stazione Carabinieri di Comiso denunciando che i propri due figli minorenni, rispettivamente una ragazza di 16 anni e il fratello di 14 anni, non avevano fatto rientro a casa. Ovviamente, anche in questo caso, il Comandante della Stazione, avvalendosi degli elementi messi a disposizione della disperata madre ,(fotografie, numeri di cellulare, descrizioni fisiche) ha immediatamente diramato le ricerche in tutta la provincia iblea. Nello specifico, tutte le pattuglie presenti sul territorio si sono recate presso alcuni luoghi frequentati dai due ragazzi e presso le abitazioni di alcuni amici di famiglia al fine di ottenere ulteriori notizie sui ragazzi. La vicenda fortunatamente si conclusa positivamente in quanto, grazie ai vari tentativi di ricerca effettuati dai militari, i due giovani venivano rintracciati nel cuore della notte: la ragazza aveva passato la notte con unamica, mentre il ragazzo era stato in giro per la Villa Comunale di Comiso in compagnia di amici. Una volta rintracciati i due sono stati riaffidati alla genitrice.

SPORT Siracusa
Nei piani di Cutrufo non c solo il campionato. La conferma arriva da attendibili fonti comunali, secondo le quali da oltre un mese si sarebbe tornato a parlare di nuovo stadio, questa volta con lattuale patrn del Siracusa che avrebbe ripreso lidea di Luigi Salvoldi, abortita in concomitanza della mancata iscrizione del Siracusa alla prima divisione, campionato al quale avrebbe avuto diritto dopo lamara conclusione dei play-off . La differenza per fra il progetto Salvoldi e quello di Cutrufo e che questa volta sar coinvolto anche il Comune che farebbe in un certo senso da garante col Credito Sportivo chiamato ad assicurare la copertura finanziaria. Ma

14 maRZO 2014,VENERD

15

Fra stadio nuovo e grande calcio Si torna a parlare anche di scuola calcio e di vivaio da affidare a Davide Baiocco
dopo quella di Catania. E proprio Baiocco porterebbe in dote a questo progetto una sorta di jointe-venture con unimportante societ della massima divisione che conosce le qualit dellex capitano azzurro per averlo avuto alle proprie dipendenze e avuto modo di apprezzarne la seriet e le indubbie qualit tecniche. Ma nei piani di Gaetano Cutrufo c anche quel graduale coinvolgimento della gente nella crescita del Siracusa, che ha preso le mosse dal primo anno di attivit agonistica della nuova societ e che potrebbe ricalcare le felici esperienze degli incontri amichevoli con squadre della massima serie impegnate al Massimino, secondo una tradizione inaugurata ai tempi di Concetto Lo Bello e mai prima doggi rispolverata. Un progetto cos allettante e cos variegato non poteva passare inosservato. E cos, subito dopo le festivit pasquali se ne dovrebbe tornare a parlare con maggior dovizia di particolari nel corso di una conferenza stampa nel corso della quale saranno presumibilmente illustrati i passi preliminari che Comune e Sport Club Siracusa intendono svolgere per passare dalle parole ai fatti. Un segno dellinversione di tendenza rispetto ad un passato in cui tutti i progetti sono rimasti allo stato di sole parole. Armando Galea

Non solo campionato, il Siracusa vola alto

In foto Davide Baiocco

il progetto che avrebbe incontrato il consenso degli assessori interessati (Bilancio, LL.PP. e Sport) non prevederebbe soltanto uno stadio polivalente , capace inizialmente di diecimila posti, ma anche di un annesso terreno di gioco e di foresteria da adi-

bire alla Scuola calcio e al vivaio da affidare ad una vecchia conoscenza degli sportivi siracusani, quel Davide Baiocco che, appese le scarpe al chiodo dopo la conclusione della sua carriera ad Alessandria, ripartirebbe da Siracusa per la sua nuova scommessa,

l termine di una lunga e laboriosa indagine attivata a seguito delle denunce-querele presentate negli ultimi mesi da una signora residente nel paese pedemontano, i Carabinieri della Stazione di Chiaramonte Gulfi hanno deferito in stato di libert per i reati di falsit in scrittura privata, truffa, ricettazione e trattamento abusivo dei dati personali 3 promotori commerciale catanesi (1 donna e 2 uomini): C.V., cl. 87, con precedenti di polizia; P.S., cl. 89, con precedenti di polizia; B.D., cl. 94, incensurato. I tre sono ritenuti responsabili di aver originato 3 contratti fittizi per la fornitura di energia elettrica a favore di tre differenti societ operanti nel mercato libero della fornitura di energia elettrica a nome della denunciante. Questultima vedendosi recapitare tre differenti fatturazioni, si era immediatamente rivolta alla Stazione Carabinieri per sporgere formale querela. I militari, nel volgere di pochi mesi, hanno individuato il sistema utilizzato dai truffatori. Nello specifico i tre, al fine di percepire le provvigioni contrattuali da parte delle societ di fornitura, aveva-

Cronaca: Le avevano intestato tre contratti a sua insaputa


no estrapolato i dati della malcapitata da alcune fatture asportate dalla cassetta della posta dellabitazione della stessa, compilando i moduli e trasmettendoli, tramite unagenzia di promozione, alla sede centrale delle tre societ, interrompendo di fatto il rapporto contrattuale con la societ con cui invece la signora aveva stipulato regolare contratto. Ovviamente, il semplice invio del modulo non sarebbe stato di per s sufficiente allattivazione del contratto, pertanto si rendeva necessario un ulteriore passaggio cui i tre avevano argutamente trovato una soluzione. Infatti, come noto, le societ di energia elettrica per confermare lattivazione della fornitura, contattano telefonicamente gli utenti finali: ebbene alla telefonata da parte dei rispettivi uffici commerciali rispondevano direttamente i tre truffatori, i quali avevano preventivamente inserito nel modulo unutenza telefonica in loro possesso al posto del reale numero di cellulare degli utenti, si-

I presunti autori della truffa individuati dal Militari sono tre promotori commerciali catanesi operanti nel comparto della fornitura di energia elettrica

Canoa. Irene Burgo impegnata con la nazionale, racconta le sue difficolt al Presidente del Consiglio Renzi
Continuano senza sosta i raduni della nazionale di velocit, che inizia a preparare i percorsi gara per le selezioni 2014 e per la prima prova di Coppa del Mondo che si terr dal 2 al 4 Maggio in acqua tricolore, allIdroscalo di Milano. La prima prova indicativa in barca singola su 200mt M/F - 500mt F - 1000mt M, che servir proprio a tecnici ed atleti per definire le barche da costruire in vista degli appuntamenti internazionali, andr in scena in concomitanza con il Campionato Italiano di Fondo, il 29 marzo, a Castel Gandolfo. Sabaudia, Castel Gandolfo e Roma sono le tre location scelte rispettivamente per i raduni Senior/U23 di canadesi, kayak maschili e kayak femminili. Il DT Mauro Baron affiancato dai tecnici Cannone (Canadese), Caldognetto (Kayak femminile), Buonfiglio (Kayak maschile) e dai collaboratori tecnici societari, continua a portare avanti il programma stilato per il quadriennio olimpico cercando di lavorare non solo con la nazionale azzurra in occasione dei raduni ma anche sul territorio, attraverso giornate di formazione e dialogo presso i centri di riferimento tecnici territoriali di tutta Italia, creando un meccanismo sinergico che procede sincronizzato tra attivit nazionale e societaria. Tra i convocati della nazionale italiana per la categorua U23 del kayak femminile Irene Burgo della CC Siracusa . Per venire incontro ad alcuni ragazzi impegnati con scuola ed universit ma inseriti nei programmi dei raduni azzurri, sono state adottate soluzioni consone e specifiche per non interferire con la formazione scolastico-universitaria. A tal proposito risale a meno di una settimana fa la notizia della canoista azzurra e studentessa di Scienze Politiche Irene Burgo, ricevuta dal neo Presidente del Consiglio Matteo Renzi durante una visita nella sua ex scuola elementare, che in una lettera aperta si soffermata sui test di ingresso universitari e sulla difficolt che comporta il numero chiuso per chi come lei deve conciliare universit e sport ad alto livello. Alla canoista-universitaria siracusana il presidente del consiglio dei ministri ha risposto chiedendole la mail per inviarle quanto prima una risposta del Ministro delegato.

Nuoto. Bilancio in oro ai Campionati Regionali per la Nuoto '95

mulando pertanto di essere i reali destinatari della fornitura, assicurandosi cos che la pratica andasse a buon fine, con la conseguente liquidazione delle provvigioni. Una volta accertata la responsabilit dei tre, gli stessi sono stati deferiti in stato di libert alla Procura della Repubblica iblea davanti alla quale dovr rispondere del reato sopra citati. Non escluso che anche altri ignari cittadini possano essere rimasti vittima di tale truffa. In caso positivo, gli stessi sono invitati a recarsi presso la caserma di Via Alcanata di Chiaramonte Gulfi, portando con s tutta la documentazione necessaria. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri per verificare leventuale coinvolgimento di altri soggetti.

Nella terza ed ultima giornata di gare, ancora un titolo regionale in casa NUOTO 95 SR , nella categoria cadetti ed unaltra medaglia doro per Federico Gianno nei 50 Rana (2965); per soli nove centesimi di secondo giunto secondo nella classifica Assoluti, preceduto da Davide Scaletta dellIron Team Palermo (2956). Nei 100 Misti lo stesso Gianno conquista un bronzo classificandosi al terzo posto nella categoria Cadetti con 10154.Per Andrea Coppola una medaglia dargento nei 200 Dorso categoria Cadetti (21006). Complessivamente, a questi campionati, la NUOTO 95 SR, guidata dal prof. Armando Zimmitti, ha conquistato undici medaglie: tre doro, cinque dargento e tre di bronzo.

16

14 MARZO 2014 VENERD

Autosport S.r.l. C.da Targia 18

autosport.toyota.it

Siracusa Tel.0931 759918

Aygo Edition 1.0 3P MY13. Prezzo promozionale chiavi in mano 8.350 (esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011 di 5,40 + IVA) con il contributo della Casa e del Concessionario. Valori massimi: consumo combinato 22,2 km/l, emissioni CO2 104 g/km. Solo per vetture disponibili in stock. Yaris Active 1.0 3P. Prezzo promozionale chiavi in mano 9.950 (esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011 di 5,40 +IVA) con il contributo della Casa e del Concessionario. Valori massimi: consumo combinato 18,2 km/l, emissioni CO2 127 g/km. Solo per vetture disponibili in stock. Immagini vetture indicative.