Sei sulla pagina 1di 2

FACOLTA: Psicologia CORSO DI LAUREA: Scienze e tecniche psicologiche INSEGNAMENTO: Discipline demoetnoantropologiche

NOME DOCENTE: Andrea Guasparri


indirizzo e-mail: andrea.guasparri@uniecampus.it orario ricevimento via e-mail: il mercoled dalle 18,30 alle 19,30. (N.B. Il docente riceve comunque gli studenti frontalmente dopo il seminario previsto prima dellesame) OBIETTIVI DEL CORSO: 1. Introdurre gli studenti ai metodi ed ai punti di vista dell'antropologia culturale, mettendo in evidenza i tratti distintivi della Cultura cos come si presenta nella nostra specie. 2. Comprendere la differenza culturale e le sue implicazioni, cominciando dall'imparare a pensare analiticamente il rapporto tra il proprio modo di vivere la realt e quello di societ diverse dalla propria. 3. Acquisire sia un bagaglio di concetti che una terminologia appropriati alla disciplina. CONTENUTI DEL CORSO Il corso si articoler nei seguenti nuclei tematici: 1. Definire la cultura. 2. Teorie della cultura. 3. La ricerca antropologica. 4. Gli strumenti della cultura. 5. Teorie e forme dellorganizzazione sociale. 6. Interpretare la trasformazione dei gruppi umani. MODALITA DI SVOLGIMENTO ESAME: L'esame consiste in un colloquio orale, il cui oggetto sono gli argomenti trattati nel corso delle lezioni. A questo possono aggiungersi, a discrezione del candidato, eventuali riflessioni e domande su almeno uno dei saggi (la cui lettura facoltativa, ma vivamente consigliata) proposti in bibliografia. BIBLIOGRAFIA CONSIGLIATA:

-Testo utilizzabile come manuale di riferimento: Schultz, E. e Lavenda, R., Antropologia culturale, Zanichelli, Bologna, 2010, ISBN: 9788808167262, Seconda edizione italiana condotta sulla settima edizione americana (47 euro) -Saggi (facoltativi): 1. De Martino, E. La terra del rimorso: contributo a una storia religiosa del Sud, Il Saggiatore, Milano, 2008 (ristampa). 2. Goody, J. Il potere della tradizione scritta, Bollati Boringhieri, Torino, 2002 (ristampa delled. it.). 3. Geertz, C. Mondo globale, mondi locali: cultura e politica alla fine del ventesimo secolo, Il Mulino, Bologna, 2007 (ristampa delled. it.) 4. Lvi-Strauss, C. Il totemismo oggi, Et al., Milano, 2010 (ristampa delled. it.). 5. Van Gennep, A. I riti di passaggio, Bollati Boringhieri, Torino, 2006 (ristampa delled. it.). CONSIGLI DEL DOCENTE: Sarebbe auspicabile che tutti gli studenti frequentassero i seminari. Se possibile, sarebbe bene farlo con almeno un appello di anticipo rispetto allesame (ad es. chi programma un esame per marzo frequenter il seminario di gennaio, o altre combinazioni possibili cercando comunque di evitare la coincidenza seminario-esame nello stesso appello).