Sei sulla pagina 1di 9

Proposto laccorpamento di commissioni

A pagina otto www.libertasicilia.com

FONDaTO NEL 1987 Da GIUSEPPE BIaNCa

POLITICA

Estorsione a prostituta Una condanna


i A pagina sette e mail info@libertasicilia.com

CRONACA

Unora sotto torchio


Il principale indagato dellomicidio La Porta dinanzi ai Pm

gioved XXVII -FAX 0931 / 60.006 - PUbbLICIT: Poligrafica S.r.l. via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 - Fax 0931/ 60.006 0, 50 sabato 27 17 marzo marzo2014 2012 Anno Anno XXV N. 70 64 DIREZIONE DIREZIONEAmministrazione Amministrazionee eRedazione: Redazione:via viaMosco Mosco51 51 Tel. Tel.0931 093146.21.11 46.21.11 FAX 0931 / 60.006 - PUbbLICIT: Poligrafica S.r.l. via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 - Fax 0931 / 60.006 0,50

QuoTiDiAno DELLA PRovinciA Di DI SiRAcusA SIRACUSA

Sanit

Lopes chiarisce la posizione


VINCIULLO

Un errore il servizio idrico


La

decisione della curatela di indire un'asta per l'affitto dell'azienda che gestisce il servizio idrico integrato, negli 11 Comuni che avevano consegnato gli impianti all'azienda stessa, in contraddizione con il riordino della materia che si sta approvando allAssemblea Regionale Siciliana. Lo afferma il parlamentare regionale siracusano, Vincenzo Vinciullo, che fa una disamina sullintera questione acqua. Il bando, cos come formulato, rischia di escludere per sempre la gestione pubblica del servizio idrico in provincia di Siracusa ed in palese contrasto con la volont del Parlamento Siciliano - dice -. La curatela fallimentare ha la facolt di procedere.
A pagina quattro

dai sostituti procuratori Andrea Palmieri e Tommaso Pagano, che stanno coordinando le indagini sulluccisione di Nicola La Porta, il floridiano quarantenne, ucciso la sera del 2 marzo scorso con numerosi colpi di pistola e poi il cadavere abbandonato in una discarica presso il cimitero di Floridia. Osvaldo Lopes, il principale indiziato di quellomicidio, ha ottenuto di essere interrogato ulteriormente dai due magistrati per chiarire la sua posizione. Assistito dagli avvocati Junio Celesti e Luca Ruaro, lindagato ha ammesso di avere avuto un incontro con la vittima.
A pagina cinque

CITTA

Si chiude parte della pista ciclabile


A pagina cinque

Nuovo ospedale Arriva la commissione

La commissione Sanit dellArs sar domani sera a Siracusa per

parlare della realizzazione del nuovo ospedale a Siracusa. Lappuntamento fissato per le ore 16 con la riunione straordinaria del Consiglio comunale, aperta alla partecipazione della deputazione regionale siracusana e non solo. A farsi carico dellorganizzazione della trasferta della commissione Sanit a Siracusa il deputato siracusano del Movimento 5 stelle Stefano Zito.
a pagina tre

27 maRZO 2014, GIOVED

di Arturo Messina Languore, malinconia, tristezza, abbandono, solitudine, silenzio sono i motivi ispiratori fondamentali della recente stagione pittorica Cromie iblee, di Mario Oddo, il maturo e noto artista modicano trapiantato a Siracusa da tanti anni, come egli stesso ha affermato nella conversazione che gentilmente si mostrato disposto ad allacciare con me dopo la dotta presentazione fatta, con il consueto garbo espositivo, con il suo caratteristico stile, dal prof.. Paolo Giansiracusa, venuto a presenziare alla vernissage anche in veste di assessore comunale alla Galleria dArte Spazio 30, di via Roma n.30. Anchegli, presentato dalla titolare della stessa Galleria, ha messo in rilievo la caratteristica peculiare della pi recente stagione pittorica dellartista, affermando che ogni paesaggio, ogni apertura di luce, finestra dellintimo risultato trepidante di una creazione che passa dal travaglio profondo Non sono paesaggi autentici, identificabili, ripresi dal vero, dalle luminose campagne siciliane, iblee in modo particolare: sono visioni create dallo stato danimo contingente, che ha filtrato la realt effettuale, cos viva e diversa, attraverso le palpitazioni, le tensioni emotive del suo momento creativo, sintesi prospettica chiaroscurale cromatica scaturita dallesigenza di esprimere celermente le sensazioni pi interiori che visive, temperate, attenuate, sempre in tonalit minore, come un sogno che lascia vago, in sospeso, il contenuto ma lascia tracce laceranti sullumore al risveglio. Sono riflessi onirici che ricalcano le emozioni provate, scavate nel subconscio e che non si cancellano ma imprimono sempre pi profondamente un disagio interiore indistinto, pur se scandito inconsapevolmente e affiorante pur se come semplice orma. Paesaggi dellanimo sono

e-mail info@libertasicilia.com Cronaca di Siracusa online nel mondo

SIRACUSA

27 maRZO 2014 gIOVED

Nuovo ospedale Arriva la commissione


La
commissione Sanit dellArs sar domani sera a Siracusa per parlare della realizzazione del nuovo ospedale a Siracusa. Lappuntamento fissato per le ore 16 con la riunione straordinaria del Consiglio comunale, aperta alla partecipazione della deputazione regionale siracusana e non solo. A farsi carico dellorganizzazione della trasferta della commissione Sanit a Siracusa il deputato siracusano del Movimento 5 stelle Stefano Zito, il quale ha chiesto con forza che la riunione sia pubblica e nella sala del Consiglio Comunale: E questo perch lassessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino, deve prendere un impegno chiaro davanti alla citt - dice Zito - Il capoluogo ha bisogno di un nuovo ospedale e di una sanit pi efficiente e pulita. Chiediamo dunque una grossa mobilitazione di tutti i cittadini siracusani e non, in modo da far sentire la nostra voce, le nostre istanze e il bisogno di una sanit efficiente, sana e pulita anche a Siracusa. Una sanit veramente al servizio della gente, e non asservita alla politica. Lappuntamento serve anche e soprattutto per fare chiarezza tispetto alle tante voci che si rincorrono sulla realizzazione del nuovo ospedale siracusano. Proprio neio giorni scorsi sullargomento si sono esibiti due

La riunione straordinaria ed aperta del civico consesso sar domani

Ad organizzare la venuta della commissione Sanit dellArs il parlamentare regionale del Movimento cinque stelle, Zito

Alla Galleria darte Spazio 30 in Via Roma, diretta da Mariolina Tortorici e Mario Romeo, la personale stata presentata dal prof. Paolo Giansiracusa
quindi i suoi, in cui la campagna appare senza un casolare, senza una villetta, senza una persona, senza un animale, senza un albero distinto, senza un fiore, senza un colore vivo: nulla ha identit, nulla ha vitatutto viene focalizzato in macchie cromatiche indistinte, intense. Gli stessi cieli appaio sempre bigi, privi di quella luminosit solare che contraddistingue la campagna siciliana, iblea specialmente I pigmenti cromatici sono quelli sfumati, freddi, le ocre pi pallide, tendenti a ritrarre deserti vegetali, paesaggi muti, abbandonati, intinti, anzi spesso immersi, di languida patina, dove se incalza il chiarore per sottolineare maggiormente la solitudine, il silenzio, labbandono. Si direbbe che il delicato animo dellartista, nel raccontare i suoi momenti di malinconia, pi che descrivere la campagna siciliana come la vede nella realt, si soffermi pensosamente, dolentemente, a descriverla nella sua attuale grave crisi economica, sociale, individuale: gli stessi grandi, bianchi, indistinguibili uccelli, che appaiono cos raramente in cos dolenti paesaggi a luminosit sempre ridotta, pallida, dolente, sembrano anima in pena che osservano la scena cos muta, solitaria e drammatica duna campagna, duna Sicilia oggi cos afflitta, trafitta, tormentata Mi viene in mente una mia canzone, cantata oltre venti anni addietro da Valentina Luistro, allinizio del film documentario Monterosso ieri, oggi e domani che esaltava la bellezza, lo splendore della camopagna siciliana: Campagna siciliana/ chi beddha i tia nun ci ni sta nissuna/ lauri, vigni e regni,/ giardini e vigni/Ti pari n paradisu/ si tu ci vai pi casu,/ priizza e surrisu/ e ogni furasteri/ ci voli jiri arreri/ pirch sempre chi beddha a truvir!...// Carusi beddhi, comu Apollu, lu suli,/ ca comu a iddhi lamuri nuddhu fa:/ suddhu cc veni,/ tu chi nun vuoi partiri:/ ti cerchi na zita e vuoi spusriti cc!///U cielu siciliano/ tuttulannu limpidu e sireno,/ du strittu di Missina a Marzamemi,/ su di ricchizza funti/ i tarocchi i Francufunti/ e i sanguinelli di Lintini/ e lalivi di Vizzini,/ e u vinu di Marsala e di Pachinu Quanta tristezza, quanta solitudine, quanto abbandono la campagna siciliana, iblea, vista non con gli occhi ma con il cuore, da Mario Oddo, il pittore delle rimembranze! Si sofferma, s, a raccontare pittoricamente la figura umana, femminile, ma pi che anatomicamente distinta, la ritrae in evanescenza, anchessa soffusa nellalone delle palpitazioni interiori,

Cromie iblee di Mario Oddo

nel vago dellamaritudine. Egli non mi appare come un aedo di esoterici elisir, di esaltanti spazi dilluminazione, bens come un meditabondo eremita che con voce cromatica sommessa, infiochita dal dolore, ci ammonisca, ci inviti a riflettere sulla vanitas vanitatum e ci esorti a riempire il mondo in letizia e fraternit, nel pi sereno panismo, a integrarci nella natura, a interizzarci nei fratelli, ritornando a illuminarci dimmenso. Molti gli artisti, i colleghi del noto pittore, che sono venuti a presenziare allinaugurazione della mostra che rimarr aperta fino al 15 aprile si sono congratulati con lui, tra cui i pi noti, come il prof. Angelo Cassia e lintramontabile architetto in perenne papillon: lultranovantenne prof. Maurino Terranova, gi docente allIstituto dArte, alla cui fonte dinsegnamento e di galantuomismo hanno attinto tantissimi allievi, che non desiste dallessere presente alla iniziative artistiche che accadono nella citt darte e cultura : in questa circostanza anche perch anchegli non siracusano di nascita ma di lunga, lunghissima adozione, essendo nato nella stessa provincia ragusana in cui nato Mario Oddo.

In foto, palazzo Vermexio.

parlamentari regionali ed il sindaco Garozzo. Questultimo

ha posto in essere e dato fiducia alloperato e alla lettera che

lassessore regiona- to pervenire e sulle le alla Sanit, Lucia quali hannoche ha Borsellino gli ha fat- dato rassicurazioni

sullesitenza del finanziamento per la struttura ospedaliera. A queste parole di ottimismo puro, ha fatto per riscontro la dichiarazione del deputato regionale Vinciullo che ha ammonito il sindaco dal cercare terreni per la costruzione delledificio, invitandolo a concentrarsi per la ricerca delle risorse che sembrano essere state stornate a favore di altri progetti sempre in ambito sanitario. Non di questo avviso lon. Bruno Marziano, il quale d credito alle dichiarazioni e alle promesse dellassessore Borsellino sul riscontro rispetto alle istanze della comiunit siracusana. Nella riunione di domani, quindi, si cercher di fare un passo in avanti rispetto alle tante cose dette e ridette sullargomento con la speranza che si possa finalmente arrivare al dunque e quindi alla costruzione di unopera divenuta ormai essenziale.

Autosport

S.r.l. C.da Targia 18 Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it

Yaris Hybrid Lounge E 15.950. Prezzo promozionale chiavi in mano (esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011) con il contributo della Casa e dei Concessionari Toyota. Auris Hybrid Active ECO prezzo di listino 23.450 E (inclusa IVA, esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011). Ecoincentivo Toyota senza rottamazione o permuta: 4.000 E inclusa IVA con il contributo della Casa e del concessionario. Prezzo promozionale E 19.450. Offerta valida fino al 28/02/2014. Immagine vettura indicativa. Valori massimi: consumo combinato 27 km/l, emissioni CO2 85 g/km.

27 maRZO 2014 gIOVED

27 maRZO 2014 gIOVED

Servizio idrico allasta? Grave errore della curatela


La decisione della curatela di indire un'asta per l'affitto dell'azienda che gestisce il servizio idrico integrato, negli 11 Comuni che avevano consegnato gli impianti all'azienda stessa, in contraddizione con il riordino della materia che si sta approvando allAssemblea Regionale Siciliana. Lo afferma il parlamentare regionale siracusano, Vincenzo Vinciullo, che fa una disamina sullintera questione acqua. Il bando, cos come formulato, rischia di escludere per sempre la gestione pubblica del servizio idrico in provincia di Siracusa ed in palese contrasto con la volont del Parlamento Siciliano - dice -. La curatela fallimentare ha la facolt di procedere, ai sensi dell'art. 104-bis della legge fallimentare, all'affitto dell'azienda o di singoli rami dell'azienda stessa, ma anche vero che tale soluzione subordinata al rispetto delle regole e, nel caso di spe- In foto, la conferenza stampa di ieri dellon. Vinciullo. cie, dovrebbe tenere conto delle peculiarit del bene e del servizio dell'affittuario. Tuttavia, il rico- della prelazione e se vi sia il pagestiti. noscimento di tale diritto sembra rere favorevole del comitato dei La norma dispone che "su propo- avvenire in maniera non sempre creditori. sta del curatore, il giudice dele- frutto di una valutazione ben pon- Per effetto di questo bando apgato, previo parre favorevole del derata, quanto alle conseguenze pare evidente che il soggetto afcomitato dei creditori, autorizza e, soprattutto, senza il rispetto fittuario diverr, senza che nesl'affitto dell'azienda del fallito a della procedura prevista dal sud- suno possa opporre resistenza, il terzi anche, limitatamente, a spe- detto articolo, in quanto non soggetto proprietario del servizio cifici rami quando ci appaia uti- dato sapere se il giudice delegato idrico integrato per i prossimi le al fine della pi proficua vendi- abbia autorizzato la concessione anni in Provincia di Siracusa. ta dell'azienda o di parti di essa". Altra disposizione importante SOCIETA dell'art. 104-bis quella contenuta nel 5 comma, il quale prevede che: "Il diritto di prelazione a favore dell'affittuario pu essere concesso convenzionalmente, previa espressa autorizzazione del giudice delegato e previo pa- Sar presentata sabato prossimo alle 9,30 al Vermexio la nuova prorere favorevole del comitato dei grammazione del distretto 48. Un incontro che propedeutico a quancreditori". to avverr a breve. Luned latto conclusivo: la documentazione verr Quindi, evidente, ha continua- inviata a Palermo. I rischi maggiori riguardano alcuni comuni della to lon. Vinciullo, che lo spirito zona montana, come Palazzolo, che potrebbe sospendere i servizi nel della norma, la quale consente mese di aprile, come denunciato spesso dallAnffas. I comuni sono l'affitto dell'azienda, quello di rimasti senza risorse e quindi non possono avviare i servizi. Per il "preparare" un possibile futuro comune capoluogo il pericolo sembra superato in quanto sono stati acquisto da parte del soggetto prorogati, ma dal prossimo anno i servizi essenziali dovrebbero essere affittuario. La clausola di salva- inseriti in bilancio. guardia contro possibili specula- Una corsa contro il tempo per presentare entro luned il piano di zona zioni proprio quella del comma del Distretto socio sanitario D 48. Riunione dei sindaci, luned scor5 dell'art. 104-bis che, nel caso di so, per stabilire un crono programma con tempi precisi e modalit specie, stata del tutto bypassata. di approvazione del piano. La Regione ha stabilito che i piani vanno Il bando, infatti, nelle ultime due presentati entro il 31 marzo e i Comuni del Distretto in questi mesi righe, avverte che si applicano le hanno promosso incontri con i rappresentanti delle associazioni e coclausole essenziali di cui all'art. operative del terzo settore per stilare la programmazione sui servizi. 104-bis L.F., tra le quali anche Adesso la celerit dettata dalla scadenza da rispettare per evitare che i il diritto di prelazione in favore Comuni possano sospendere i servizi.

La disamina dellattuale situazione affidata al parlamentare regionale Enzo Vinciullo

Il principale indagato per luccisione del floridiano ha ribadito la propria innocenza

Si venuto a creare un evidente conflitto di competenze e di attribuzioni sulla materia in questione fra il Parlamento Siciliano

Pur ammettendo di essersi incontrato la sera dellomicidio con la vittima ha raccontato di averla lasciata in zona insieme con altre persone
Per unora intera stato sentito dai sostituti procuratori Andrea Palmieri e Tommaso Pagano, che stanno coordinando le indagini sulluccisione di Nicola La Porta, il floridiano quarantenne, ucciso la sera del 2 marzo scorso con numerosi colpi di pistola e poi il cadavere abbandonato in una discarica presso il cimitero di Floridia. Osvaldo Lopes, il principale indiziato di quellomicidio, aveva chiesto ed ottenuto di essere interrogato ulteriormente dai due magistrati per chiarire la sua posizione. Assistito dagli avvocati Junio Celesti e Luca Ruaro, lindagato ha ammesso di avere avuto un appuntamento con la vittima proprio la sera dellomicidio. Lopes ha sostanzialmente riferito di avere incontrato La Porta, che giunto sul luogo dellappuntamento in moto insieme con lavolese Genesio, altro indagato per luccisione di La Porta. Questi avrebbe ceduto a Lopes diverse dosi di cocaina ricevendo in cambio la somma di 200 euro in banconote di differente taglio, che lo stesso indagato si premurato di descrivere nel dettaglio. Lopes ha riferito ai pubblici ministeri che subito dopo la cessione dello stupefacente, che sarebbe avvenuta a bordo della vettura, poi intercettata dalle telecamere della videosorveglianza nel viale che porta al cimitero di Floridia, La Porta sarebbe sceso dallautomobile e si sarebbe quindi attardato sul posto a discutere con altre persone, mentre il Lopes avrebbe fatto ritorno a casa. Lopes ha anche insistito a raccontare altri particolari come quello relativo al telefonino cellulare trovato in possesso della vittima. Ha detto che, negli istanti in cui stavano contrattando per la cessione dello stupefacente, La Porta avrebbe ricevuto una telefonata e che subito dopo lapparecchio sempre rimasto acceso. La difesa vorrebbe in questo caso fare emergere lincongruenza del disegno omicidiario con la mancata requisizione alla vittima del telefono mobile, che stato trovato in suo possesso anche al momento della scoperta del cadavere. Lopes ha voluto chiarire anche gli aspetti relativi al giubbotto

Omicidio La Porta: Lopes interrogato per unora dai Pm

Distretto 48 sabato un convegno

Ci avverr proprio in virt del diritto di prelazione per la cui concessione la norma fallimentare prevede - giustamente - una serie di autorizzazioni, a salvaguardia di tutti i creditori, mentre, nel caso di specie, stato concesso senza pensare alle conseguenze di una tale concessione. Infatti, dopo che un soggetto avr gestito per almeno un anno tale servizio in affitto, facendo com' logico investimenti importanti, non esiter ad esercitare la prelazione per completare l'investimento con l'acquisto. In conclusione, ha proseguito lon. Vinciullo, la Curatela fallimentare ha aperto la strada ad una nuova gestione totalmente privata del servizio idrico. Oggi, una holding a totale partecipazione privata (si parlato pi volte, di una societ la cui capofila sarebbe addirittura spagnola) potrebbe divenire, nel caso di aggiudicazione dell'affitto di azienda e in virt della causa di prelazione, la societ proprietaria dell'acquedotto di 11 Comuni della Provincia di Siracusa, senza rendersi conto della gravit della mancanza di un controllo pubblico e senza considerare che stato proprio un soggetto privato a causare un dissesto dalle proporzioni spaventose, come quello attuale..

che indossava quella sera e che avrebbe tentato di fare sparire forse temendo un riscontro della presenza di particelle di polvere da sparo. Luomo ha riferito ai magistrati di avere buttato il giubbotto in questione perch si era sporcato a causa di lavori di tinteggiatu-

In foto, Osvaldo Lopes e la vittima, Nicola La Porta.

ra che aveva effettuato quella sera in casa sua. Ultimo aspetto che lindagato ha voluto chiarire la sua presenza a Catania quella sera. Lopes ha riferito di essersi recato nel capoluogo etneo per partecipare ai festeggiamenti di compleanno di

un proprio dipendente e non per accreditarsi un alibi. Adesso la difesa attende di fare ricorso al tribunale del riesame per l'annullamento dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere emesso dal Gip del tribunale. F.N.

Per venti giorni si chiude un tratto della pista ciclabile


Sar chiuso al transito delle biciclette un tratto della pista ciclabile di Siracusa. Lordinanza stata emessa nelle ultime ore dal dirigente del Settore Mobilit e trasporti del comune capoluogo. Il tratto interessato allinterdizione quello compreso tra il mattatoio e la chiesa di Mazzarrona, da domani al 15 aprile prossimo. La chiusura consentir lesecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria e recupero della struttura di palificazione ex linea ferroviaria e per la realizzazione dellimpianto di pubblica illuminazione. Linterdizione al traffico del tratto

CITTA

di pista ciclabile consentir alla ditta incaricata di eseguire i lavori che consistono anche nel ripristino della pavimentazione, danneggiata in pi punti e la riparazione di parte delle staccionate. I lavori sono stati oggetto di accordo tra lamministrazione comunale e lAssociazione temporanea dimpresa composta da Citelum, societ francese, Cogei, Ebf e Siramche ha in appalto lerogazione del servizio di illuminazione pubblica a Siracusa. Linvestimento complessivo da parte dellazienda stimato in 780 mila euro, somma che comprende anche la ristrutturazione del sito del monumento ai caduti in Africa.

trasmissione digitale dei dati, quali foto, firma, certificato di idoneit del cittadino

27 maRZO 2014 gIOVED

27 maRZO 2014 gIOVED

Attiva la nuova procedura per il rinnovo patente


E pienamente operativa in tutte le unit operative distrettuali di Medicina legale dellAsp di Siracusa la nuova procedura di rinnovo della patente di guida. Ne d notizia il commissario straordinario Mario Zappia: Le nuove modalit, che hanno completamente sostituito la vecchia procedura, si basano sulla trasmissione digitale dei dati, quali foto, firma, certificato di idoneit del cittadino alla Motorizzazione da parte del medico abilitato o della Commissione Medica locale. Via il vecchio bollino adesivo, la nuova patente arriva direttamente a casa al massimo entro sette giorni dalla data in cui lutente effettua la visita. Il nuovo modello plastificato Card, in linea con le normative europee, prevede novit anche sul retro con 15 categorie di patenti e non pi nove, senza le due caselle per mettere le fustelle del cambio di residenza e del rinnovo. Entro pochi anni, lintero parco patenti sar sostituito con il nuovo modello plastificato Card disposto dalla normativa europea, stampato con modalit laser, criteri antifalsificazione e pi facilmente sostituibile in caso di smarrimento. Per rinnovare la patente, spiega il direttore della Medicina Legale Francesco Micale, si pagano 25 euro di cui 16 per la marca da bollo mediante versamento da effettuarsi presso qualsiasi sportello Unicredit della regione e 9 euro per i diritti della Motorizzazione, cui vanno aggiunti il costo della visita medica che ammonta a 19,11 euro per le patenti della categoria A e B e 26,86 euro per le patenti superiori (C, D+ E) e della foto tessera. Infine 6,86 euro per la spedizione a domicilio della nuova patente da saldare al momento della consegna o del ritiro presso lUfficio postale. I cittadini possono rivolgersi presso qualsiasi ambulatorio di Medicina Legale dellAsp o, nel caso di utenti affetti da patologie pregiudizievoli per la guida, presso la Commissione Medica Locale ove riceveranno, previa verifica della rinnovabilit della patente, la modulistica prevista.

Via il vecchio bollino adesivo, la nuova patente di guida arriva direttamente a casa dellautomobilista al massimo entro sette giorni

Pretese soldi da una prostituta Archivista catanese condannato


I fatti risalgono a quattro anni fa quando una donna straniera denunci di avere subito pressioni da un uomo che pretendeva 30 euro al giorno
Aveva
tentato di estorcere denaro ad una prostituta straniera, che lo aveva denunciato. A distanza di quasi quattro anni da quest'episodio stato condannato un archivista catanese. La relativa sentenza stata emessa dal tribunale penale di Siracusa che ha inflitto 2 anni e 6 mesi di reclusione e 700 euro di multa nei confronti del catanese Fabio Alberto Thomas Asmundo di 43 anni. Assistito dallavvocato Salvatore Caruso, che ne aveva chiesto lassoluzione, limputato si visto invocare dal pubblico ministero Giancarlo Longo la condanna a 3 anni e 4 mesi oltre al pagamento di 6 mila euro di multa.

Doveva rispondere oltre che di estorsione anche del reato di truffa

In foto, la zona di contrada San Demetrio, battuta dalle prostitute. Oltre al reato di estorsione, luomo doveva rispondere anche di quello di truffa. La vicenda risale al 5 marzo 2010 quando, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, luomo avrebbe preteso da una prostituta che solitamente stazionava nella zona di contrada san Demetrio nel territorio di Lentini, la somma di 30 euro per ogni giornata di lavoro. La donna allinizio impaurita sembrava cedere alle pretese del catanese, ma successivamente lo ha denunciato. Nel corso delle indagini a suo carico, gli investigatori hanno rilevato in due circostanze il 30 marzo 2010 e il 9 aprile dello stesso anno che luomo, impiegato presso lente minerario di Catania, si assentava aribratriamente dal luogo di lavoro pur risultando presente per essersi smarcato con il badge. R.L.

In foto, una patente di guida.

Sorpresi a rubare melanzane e lattuca Patteggiano tre cittadini romeni


frutticoli da unazienda agricola siracusana, arrestati, sono stati processati con il rito per direttissima e condannati. Protagonista della vicenda sono tre cittadini romeni di et comprese fra i 28 ed i 38 anni, tutti con preced e n t i specifici. Gisca Nicolate Chirtac, incensurato, Birnat Irinel Valentin e Vatam a n u C o n stantin, arrestati dai carabinieri della stazione di Cassibile la notte scorsa. I tre si trovavano allinterno dellazienda agricola dei fratelli Giardina in localit Isola intenti ad asportare circa 100 chili tra me-

CRONACA

Sono stati sorpresi a rubare prodotti orto-

lanzane e lattuca iceberg. I tre romeni sono stati fermati dai militari, appostatisi lungo litinerario di fuga, mentre a bordo della vettura Opel Zafira di propriet di uno dei tre stavano lasciando il luogo del furto. Nel bagagliaio dellautomobile sono stati rinvenuti gli ortaggi, interamente recuperati dagli uomini dellArma e restituiti allavente diritto. Dovendo rispondere del reato di furto aggravato, i tre sono comparsi dinanzi al giudice monocratico del tribunale di Siracusa, Carmen Scapellato, che, nel convalidare larresto, ha applicato la condanna a 6 mesi di reclusione e 200 euro ciascuno con la sospensione condizionale della pena.

Un cittadino rome-

Truffa In carcere cittadino romeno

no stato arrestato dai Carabinieri della Tenenza di Floridia in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte dAppello di Catania a seguito del riconoscimento della sentenza di condanna definitiva pronunciata dal Tribunale di Targoviste Luomo, Stoica Liviu Genu, da tempo residente a Floridia dovr espiare una pena residua di 3 anni e 3 mesi per una truffa.

Autosport

S.r.l. C.da Targia 18 Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it

RAV4 2WD 2.0 D-4D 124CV. Prezzo promozionale chiavi in mano (esclusa I.P.T. E Contributo Pneumatici Fuori Uso, PFU, ex DM n. 82/2011 E 5,40 + IVA) con il contributo dei Concessionari Toyota aderenti all'iniziativa. Offerta valida anche senza rottamazione o permuta. La versione raffigurata del modello RAV4 puramente indicativa. Offerta valida fino al 31/01/2014. Valori massimi: consumo combinato 13.9 km/l, emissioni CO2 176 g/km

Confronto serrat tra tre gruppi consiliari ed il sindaco Giancarlo Garozzo

27 maRZO 2014 gIOVED

si pensato di accorpare la quinta Commissione Personale con la terza Servizi e la settima Decentramento con l'ottava Statuto e Regolamenti
I tre gruppi consiliari
della lista Garozzo "Per Siracusa Garozzo Sindaco, Amarla per Cambiarla" hanno incontrato il Sindaco Giiancarlo Garozzo per discutere e approfondire l'attuale situazione politica in Consiglio Comunale, dei rapporti con gli Assessori della Giunta, dei risultati raggiunti dall'inizio della legislatura, dei programmi e progetti da perseguire e delle azioni politiche da attuare per raggiungere gli obiettivi. I 9 consiglieri, Cristina Garozzo, Enrico Locurzio, Gaetano Malignagi, Antonio Grasso, Elio Dilorenzo, Giuseppe Rabbito, Salvatore Cavarra, Gaetano Favarra, Cristina Merlino, esprimono piena soddisfazione per quanto gi prodotto dall'amministrazione Garozzo relativamente al regolamento per le start up, per la riduzione per gli oneri di urbanizzazione, per la razionalizzazione della macchina amministrativa, con la consistente riduzione delle spese per le utenze telefoniche e delle spese assicurative. Plauso per quanto l'amministrazione sta compiendo nel settore mobilit. La rotatoria di Via Augusta/Viale Santa Panagia era attesa da decenni e dal 2000 vari Consigli della Circoscrizione Tiche e consiglieri comunali avevano manifestato con forza senza ottenere alcun risultato Per il prossimo futuro l'attenzione per la pista ciclabile, l'installazione di ben tre solarium in citt, l'inizio dei lavori del porto turistico, la fornitura di nuovi giochi per bambini, compresi i giochi per i disabili, da installare nei giardini pubblici della nostra citt, l'intervento cospicuo nel settore della manutenzione stradale e, grazie al risparmio e alla razionalizzazione della spesa pubblica, mai attuata dalle precedenti amministrazioni, la riduzione, per il prossimo anno, della Tares (si, la riduzione della Tares) vede il gruppo dei nove consiglieri della lista Garozzo sempre pi compatto e convinto che la direzione intrapresa dal Sindaco, in sintonia con il programma elettorale, sia quella di rendere Siracusa sempre pi una citt a vocazione turistica, una citt attenta ai bambini, ai disabili, alle famiglie e al mondo del

Proposta la modifica delle commissioni consiliari

vita di Quartiere

27 maRZO 2014, gIOVED

Una delle realt associative attive sulla scena locale si assunta lonere di ripulire il luogo dai rifiuti abbandonativi da barboni rumeni che vi bivaccano

Cos

Cicerone: Laltra citt dove vi un grandissimo foro e bellissimi portici

lavoro (si pensi alle ricadute occupazionali con linizio dei lavori del porto e della marina). Questi sono, naturalmente, soltanto alcuni interventi programmatici che lAmministrazione Garozzo ha in campo che vanno nellottica della razionalizzazione e modernizzazione della citt di Siracusa, con lobiettivo di migliorare lo stile e la qualit di vita dei cittadini attraverso opere e servizi pi efficaci per la collettivit. Proprio nell'ottica dell'ottimizzazione e razionalizzazione dell'at-

Nella foto, seduta del Consiglio comunale.

tivit amministrativa il gruppo Per Siracusa Garozzo Sindaco Amarla Per Cambiarla, ha proposto al Sindaco la riduzione delle commissioni consiliari da 8 a 6. Nella fattispecie, si pensato di accorpare, per incorporazione, la quinta Commissione Personale con la terza Commissione Servizi e la settima Commissione Decentramento con l'ottava Commissione Statuto e Regolamenti. Altra ipotesi in campo riguarda la razionalizzazione delle circoscrizione. Modificandone

il numero, il differenziale tra le somme destinate per la gestione burocratica ed amministrativa di nove quartieri, potrebbe essere utilizzato dai consiglieri circoscrizionali per opere pubbliche di interesse specifico dei quartieri stessi, quali manutenzioni stradali, illuminazione pubblica, segnaletica stradale, scuole, attivit culturali di quartieri, ecc Il percorso, sentiti anche gli altri gruppi consiliari, potrebbe avere iter amministrativo a breve e si dovrebbe concludere entro il 2014.

Ordine Professionale degli Assistenti Sociali della Regione Sicilia continua ad incontrare gli iscritti a Siracusa giorno 29 Marzo alle ore 9 presso il Salone Borsellino, per la serie di incontri dal titolo La Commissione Tutela incontra. Si tratta di riunioni per rendere meno opaco il lavoro dellOrdine e pensare ed agire al plurale, tenendo conto delle istanze provenienti da tutti i territori. In questo modo lOrdine vuole realizzare ponti di collegamento tra listituzione e la base degli iscritti affinch si concretizzi una maggiore chiarezza e trasparenza sul lavoro che viene svolto dallOrdine e dalle Commissioni. Come gi avvenuto a Messina, Marsala, Ragusa e Catania, e come avverr in tutte le province siciliane, durante questi incontri sar possibile

Assistenti sociali: sabato convegno al Vermexio


L

SOCIETA

rivolgere allOrdine regionale degli Assistenti Sociali, attraverso la Commissione Tutela, quesiti riguardanti la Professione e i lavori che vedono impegnati i Consiglieri, e lintero Ordine, quotidianamente. Sar anche loccasione per lanciare proposte e affrontare tematiche, vecchie e nuove, riguardanti la Professione dellAssistente Sociale, nel territorio siciliano. Uno scambio di informazioni e di idee che avr anche un valore formativo e che consentir ai partecipanti, a cui verr rilasciato un attestato, di conseguire quattro crediti ai fini della formazione obbligatoria. Alcuni degli argomenti che verranno trattati riguardano il mancato rispetto delle leggi nei confronti degli Assistenti Sociali da parte di enti sia pubblici che privati, in materia di assunzioni, ma anche gli interrogativi che emergono per una professione in evoluzione.

l circolo culturale Giorgio Almirante dellAssociazione politico-sociale Italiani in Movimento organizza per il 30 marzo prossimo la una giornata per lambiente, una manifestazione di sensibilizzazione della cittadinanza che prevede la pulizia delle grotte naturali presenti sul sito della Balza di Acradina, che versano attualmente in condizioni di degrado. Il circolo Giorgio Almirantechiede a tutte le associazioni ambientaliste del territorio siracusano e a tutti quei cittadini che hanno a cuore lambiente di unirsi allopera di pulizia, affinch la zona in questione, che ricade allinterno della circoscrizione Santa Lucia, possa tornare ad essere luogo di svago per tutti quei cittadini che

Citt: Giornata ecologica a balza Acradina in agenda per il 30 marzo


amano frequentare la natura e laria aperta. La cosiddetta Balza Acradina (ubicata a poca distanza dal Convento dei Cappuccini) non altro che un piccolo rilievo ibleo ubicato all'interno della citt di Siracusa, ubicata presso il Piazzale Carmelo Ganci (raggiungibile dalle Vie Politi Laudien, Augusto Von Platen, Christine Reimann, Olimpiade e dal Viale Tica), sopra cui sorge il quartiere Acradina. In questa parete rocciosa vi sono molti Ipogei di tipo sepolcrali di epoche sicule, greche, romane e bizantine. Molti di essi sono allocati dentro cavit naturali, ma tanti altri sono stati scavati nella friabile roccia iblea. Sulle pareti della balza vi sono anche numerose nicchie note come "Heroa" utilizzate in epoca greca per il culto dei morti (o "Culto degli Eroi"). Per questo l'area posta sotto vincolo archeologico e per cui sono vietati ogni tipo di scavi non autorizzati dagli organi competenti. Va detto inoltre che dalla sommit della Balza Acradina possiamo ammirare uno splendido panorama di Siracusa (con lo svettante cono del Santuario della Madonna delle Lacrime in primo piano) e dei Monti Iblei che sorgono a sud della citt aretusea. Bisogna dire che nei primi anni del 1900, la Balza Acradina , nota tuttora come "A Testa o' Re" ("La Testa del Re") per via di una scultura raffigurante una figura umana coronata posta presso la Villa Navanteri (posta di fronte all'omonima piccola Latomia), era considerata come una zona in cui i siracusani facevano allegre scampagnate per le feste di Pasqua, del Primo Maggio (Festa di "Santa Lucia delle Quaglie"), dell'Ascensione, del "Corpus Domini" e cos via, Poich a quei tempi questa zona era ubicata fuori dal "Puzzu Ingigneri" (zona facente parte del cosiddetto "Quartiere Umbertino", ora posto all'interno del rione Neapolis) e dalla "Borgata di Santa Lucia", unici due quartieri sulla terraferma costruiti a partire dall'800 per dare nuove case ai siracusani che non avevano pi dove abitare visto che le case del centro storico di Ortigia erano tutte abitate, ma dagli anni 50 in poi con la costruzione di nuove case la Balza di Acradina venne racchiusa all'interno del nuovo perimetro cittadino. Inoltre nel periodo natalizio, presso la Balza di Acradina, si svolge un pittoresco presepe con statue che raffigurano la "Nativit" (qualche anno addietro, nelle grotte della Balza di Acradina veniva svolto un piccolo presepe vivente). La maggior parte della cittadinanza siracusana ignora che in una delle pi suggestive aree archeologiche di Siracusa - la Balza Acradina - si sta procedendo alla costruzione di un palazzo. Larea archeologica in cui il Papa Giovanni Paolo II parl ai siracusani non solo stata abbandonata a un degrado assoluto ma rischia di essere invasa dalla cementificazione, il tutto sotto gli occhi dellignara cittadinanza.

come di seguito illustrato si esprime Cicerone nelle Verrine parlando, fra laltro, della magnificenza dellodierna Balza Acradina; oggi ridotta in uno stato miserevole Avete spesso sentito dire che Siracusa la pi grande citt greca, e la pi bella di tutte. La sua fama non usurpata: occupa una posizione molto forte, e inoltre bellissima da qualsiasi direzione vi si arrivi, sia per terra che per mare, e possiede due porti quasi racchiusi e abbracciati dagli edifici della citt. Questi porti hanno ingressi diversi, ma che si congiungono e confluiscono all'altra estremit. L'altra citt chiamata Acradina, dove un grandissimo Foro, bellissimi portici, un pritaneo ricco di opere d'arte, un'amplissima curia e un notevole tempio di Giove Olimpio; il resto della citt, che occupato da edifici privati, diviso per tutta la sua lunghezza da una larga via, tagliata da molte vie trasversali. La terza citt, chiamata Tycha perch in essa era un antico tempio della Fortuna, contiene un amplissimo ginnasio e molti templi: si tratta di un quartiere molto ricercato e con molte abitazioni. La quarta viene chiamata Neapolis (citt nuova), perch costruita per ultima: nella parte pi alta di essa un grandissimo teatro, e inoltre due importanti templi, di Cerere e di Libera, e la statua di Apollo chiamata Temenite, molto bella e grande, che Verre, se avesse potuto, non avrebbe esitato a portar via.

10

27 maRZO 2014, gIOVED

bia o Opportunit? il titolo del Seminario di Studi promosso dal Lions Club Palazzolo Acreide in collaborazione con lUniversit degli Studi di Catania. Fra e del 29 marzo venturo un ricco e fitto programma di relazioni tenute da docenti dei Dipartimenti di Psicologia, Giurisprudenza e Scienze Politiche dellAteneo Catanese che vuole essere unoccasione per riprendere a parlare di Istituzioni. Partecipare per cooperare alla crescita il motto del Governatore del Lions Club di Palazzolo Acreide, il professor Gianfranco Amenta per lanno sociale 20132014, ed in questottica ha detto la Presidente del Lions Club Palazzolo Acreide, Ileana Pisana - abbiamo voluto farci promotori di un evento che possa facilitare la crescita della societ, attraverso la formazione che precondizione necessaria ed indispensabile per ogni ulteriore genere di attivit che voglia essere di contenuto. Abbiamo forse un po perso di vista il significato primo della politica, cio quello di servizio per le comunit, di parteci-

Diritto e Istituzioni: Gab-

Diritto e istituzioni: Gabbia o cosa?


pazione alla costruzione del benessere collettivo al di l e a prescindere dalle connotazioni partitiche. Per questo abbiamo chiesto ai docenti dellUniversit di Catania di parlarci delle Istituzioni, di spiegarci come il Diritto deve essere vissuto come una possibilit di partecipazione. Preziosissima ci stata nellorganizzazione di questo evento la collaborazione del Prof. Orazio Licciardello, Ordinario di Psicologia Sociale presso lUniversit di Catania; grazie a lui riusciremo come forse mai prima dora a Palazzolo Acreide a realizzare un seminario a carattere prettamente universitario di tale spessore. Sar un seminario aperto a tutti coloro i quali a qualunque titolo si interessano di res publica, della cosa comune, della vita e del benessere di tutti; a tutti coloro i quali riuscendo a mettersi in una condizione di ascolto e confronto potranno arricchire le proprie convinzioni. Ma per aggiungere ulteriore valore a questa iniziativa, sono stati richiesti i crediti formativi per gli studenti universitari che prenderanno parte alle tre sessioni.

Seminario promosso dal Lions Club in agenda fra domani e il 29 marzo

Propriamente l'istituzione una configurazione organizzata di relazioni sociali giuridicamente e storicamente orientata, il cui fine di garantire la conservazione e l'attuazione di norme o attivit sociali e giuridiche -stabilite tra l'individuo e la societ o tra l'individuo e lo Stato- sottratte all'arbitrio individuale e all'arbitrio del potere in generale. Tale definizione attiene quindi alle forme assunte dalle istituzioni, cio alle azioni che vengono effettivamente messe in atto dalla maggioranza dei membri, quello che nella terminologia sociologica viene indicato come sistema dell'azione. I fenomeni sottesi al concetto comune di istituzione rivestono un grande interesse dal punto di vista sociologico, nel cui ambito, per, il concetto di istituzione assume una diversa accezione: il termine, privato del riferimento alle sole forme attraverso le quali i fenomeni istituzionali si realizzano, assume una portata pi generale, andando a indicare i relativi modelli complessi di comportamento accettati da vasti strati dei membri dellorganizzazione.

Finalmente comincia a muoversi qualcosa

Finalmente qualcosa si muove per animare il territorio

Una realt associativa a fini umanitari fondata negli USA nel 1917

l Lions Clubs International un'associazione umanitaria fondata nel 1917. Si compone di club i cui soci devono essere maggiorenni e godere di buona reputazione nella comunit di cui fanno parte e sono associati per invito. Il motto dell'associazione "We serve", in italiano "Noi serviamo". I club si riuniscono almeno due volte al mese ed eleggono gli "officers" annualmente. L'Associazione diretta da un consiglio d'amministrazione internazionale. Ogni anno si tiene un incontro internazionale, al quale partecipano oltre 20 mila persone. Sono presenti anche associazioni giovanili denominate Leo club.

sul nostro territorio. Abbiamo avuto conferma che nei prossimi giorni si proceder alla formale aggiudicazione della gara dappalto per i lotti 6, 7 e 8 che porteranno lautostrada da Rosolini a Modica. Lo rende noto il segretario provinciale dellUgl Siracusa, Antonio Galioto, intervenuto riunione in Prefettura alla riunione tecnica per approfondire le problematiche relative allavvio dellesecuzione dei lavori per la realizzazione del tratto dellarteria autostradale Siracusa Ragusa Gela. Si tratta di unopera pubblica di 19,4 km spiega il sindacalista per la cui realizzazione sar coinvolta manodopera locale, dando cos un po di respiro ai lavoratori della zona, ma anche di uninfrastruttura molto importante che auspichiamo possa fare da volano per il rilancio economico della nostra area. Il Consorzio per le Autostrade Siciliane prosegue Galioto ha assicurato che sar in grado di consegnare i relativi lavori alle imprese aggiudicatarie entro la fine del prossimo mese di aprile. Ci rendiamo conto conclude che tutto liter da osservare per unopera cos importante non cosa da poco, ma auspichiamo che ladempimento burocratico essenziale, cos come la necessaria verifica dei protocolli per la legalit e la sicurezza, non ostacolino un percorso che finalmente sembra essersi avviato alla giusta conclusione. L'Unione Generale del Lavoro (Ugl), il sindacato italiano di destra, erede della Cisnal. Nel 1996 l'allora segretario della Cisnal Mauro Nobilia lanci il progetto di un nuovo soggetto sindacale, comprendente la stessa Cisnal ed altre forze sindacali autonome. Nasce cos ufficialmente l'Ugl ed alla carica di Segretario Generale venne eletto lo stesso Nobilia. Nella primavera del 1995 il segretario generale Mauro Nobilia lancia all'attenzione del mondo sindacale italiano il progetto Ugl, vale a dire la costruzione di una casa comune di molteplici forze sindacali. L'appello accolto da molte organizzazioni sindacali autonome, che assieme alla Cisnal, tengono nella primavera del 1996 una assise nazionale a Roma. Cadono oramai anche gli ultimi steccati sindacali ideologici e per la prima volta il segretario generale della Cisnal, su espresso invito, partecipa al congresso della Cgil. A fine giugno 1996 il Cdc della Cisnal approva definitivamente il progetto Ugl e la convocazione del X Congresso Confederale per il 28 novembre. Con la nascita del nuovo soggetto sindacale (1 dicembre), la Ugl aumenta l'attivit proselitistica del sindacato. Viene dato sempre pi spazio all'azione politica concertativa e vengono raggiunti importanti traguardi sia in Italia sia in Europa. Presso il Ces (Comitato Economico e Sociale) la Ugl designa a rappresentarla Renata Polverini che ha il merito di far entrare la confederazione nel secondo gruppo (quello dei rappresentanti dei lavoratori e quindi di diretto riferimento). La collocazione all'interno del Ces. rappresenta, per l'importanza che riveste soprattutto considerando l'influenza deliberativa dello stesso sulla legislazione sociale europea, un momento decisivo per la visibilit e imprescindibile volano per l'azione sindacale della Ugl. Alla carica di segretario generale della Ugl viene confermato Nobilia, fino al Consiglio Nazionale riunitosi nei giorni 22 e 23 ottobre 1999, quando, dimessosi perch eletto eurodeputato, viene eletto il nuovo Segretario generale: Stefano Cetica.

uovi gusti, formati e prodotti che rispondono alle mutate modalit di consumo. Le aziende produttrici di yogurt continuano ad investire per soddisfare i 24 milioni di famiglie italiane che lo consumano regolarmente Fresco e genuino, salutistico e insieme godurioso lo yogurt probabilmente lalimento che mostra il maggior fermento nel coniugare tradizione e innovazione. Oggi, infatti, al supermercato si pu scegliere tra centinaia di vasetti e bottigliette di yogurt che interpretano in modo contemporaneo questo latticino evergreen. E cos ciascuno, al supermercato, pu trovare il gusto, il formato o la tipologia di yogurt pi adatta alle sue preferenze e ai suoi bisogni. Assolatte ricorda come il merito di questampia possibilit di scelta vada tutto alle industrie lattiero-casearie, che hanno saputo arricchire e ampliare il mercato mettendo in commercio una straordinaria variet di prodotti, creati per

Un bugdet positivo che le aziende lattiero-casearie del territorio guardano con crescente interesse
e benessere, sapore e piacere. Uno sforzo premiato dai consumatori italiani: infatti, secondo i dati Iri InfoScan Census, i nuovi yogurt lanciati negli ultimi tre anni sviluppano quasi il 20% delle 347.594 tonnellate di yogurt che gli italiani hanno acquistato nel corso del 2013 nei punti vendita della distribuzione moderna. In Italia sono quasi 24 i milioni di famiglie che consumano yogurt e gli acquisti medi sono di 14 kg annui per nucleo familiare. Grazie alla grande variet di proposte che trovano nei punti vendita, gli italiani si sono abituati a consumare lo yogurt in diversi momenti della giornata: a colazione, come fuoripasto salutistico, a pranzo come soluzione fresca e leggera, a merenda ma anche come mini-dessert a fine pasto. A queste differenti occasioni di consumo corrispondono aspettative diverse dei consumatori: quando si tratta di colazione gli italiani

Il dato che attiene a Siracusa si allinea al pi generale trend in salita di questo settore agroalimentare

Citt: Cresce il consumo di yogurt


27 maRZO 2014, gIOVED

11

soddisfare occasioni ed esigenze di consumo differenti: dagli yogurt per bambini a quelli da bere, da quelli funzionali a quelli bi-compartimento, da quelli colati a quelli magri. Neppure il difficile contesto economico ha fermato gli investimenti in innovazione realizzati dalle imprese del settore. Nonostante il mercato

dello yogurt non sfugga alla morsa della crisi economica che attanaglia lItalia nel 2013 le vendite sono diminuite del 4,6% a volume e del 6,4% a valore, mentre lintensit promozionale salita al dato record del 37% - le industrie del settore continuano a investire risorse in R&S per proporre delle innovazioni che offrano leggerezza

cercano leggerezza e benessere, e quindi si orientano verso yogurt funzionali, magri oppure bianchi. Invece quando devono scegliere lo yogurt da gustare fuoripasto come spuntino o spezza fame o come dessert a fine pasto gli italiani si lasciano guidare nella scelta dal gusto e dalla cremosit dello yogurt, preferendo quelli pi golosi e sfiziosi, che coniugano la freschezza dello yogurt alla golosit di cioccolato, frutta secca, vaniglia o frutta esotica. Lo yogurt o iogurt un alimento di consistenza cremosa e di sapore acidulo derivato dal latte, il quale, grazie all'inoculazione di fermenti lattici specifici ed alla loro proliferazione, subisce un processo di fermentazione durante il quale il lattosio trasformato in acido lattico. Per la produzione dello yogurt pu essere utilizzato ogni tipo di latte. Anche il cosiddetto latte di soia, di derivazione totalmente vegetale, pu essere fermentato con successo.

Scicli: Scoperta e denunciata dai Carabinieri a seguito della segnalazione formulata da tecnici ENEL
militari della Stazione Carabinieri di Ragusa Ibla hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Ragusa una donna quarantenne sciclitana per furto aggravato. Tecnici di ENEL si sono presentati alla Stazione CC di Ibla per segnalare la rottura dei sigilli di un contatore del gas. Nel corso delle normali periodiche ispezioni alla rete, avevano infatti scoperto che il contatore era stato manomesso. Oltre alla rottura dei sigilli, i tecnici avevano riscontrato anche il consumo di pi di 1300 metri cubi di gas metano. Subito sono partite le indagini dei carabinieri che hanno ascoltato prima il vecchio proprietario e quindi quello nuovo. Questultimo aveva locato la casa a una donna di Scicli dal 2010 al 2012. Il blocco del contatore era avvenuto qualche mese prima dellarrivo di tale inquilino. La

Cronaca: Continua a rubare il gas per due anni

donna, interpellata in merito, ha riferito di aver normalmente utilizzato il gas nei due anni di permanenza ma di essere ancora in attesa della relativa bolletta che stranamente non le era mai pervenuta. I militari a questo punto hanno indagato la donna per furto aggravato poich le sue giustificazione apparivano obiettivamente incongruenti poi-

ch la stessa non aveva mai chiesto lallaccio alla rete a Enel gas. Purtroppo il malcostume del furto di acqua, gas e corrente elettrica molto diffuso. Difficilmente per si riesce a farla franca poich gli enti gestori operano periodici controlli sulle utenze e rilevano anche anomalie nei consumi. Ne consegue quindi la denuncia penale duffi-

cio che con laggravante delleffrazione dei sigilli prevede pene edittali piuttosto gravi comprese tra uno e sei anni di reclusione e fino a 1032 euro di multa. Fino a pochi anni fa, il mercato del gas era sottoposto ad un regime di monopolio: il cliente finale era costretto ad acquistare il gas esclusivamente dallunico distributore locale. A partire dal 2003, il mercato del gas stato liberalizzato, con la conseguenza che lutente pu ora scegliere il venditore che preferisce fra quelli che operano nella sua zona. Lesercente deve leggere il contatore del cliente almeno una volta lanno per clienti con consumi fino a 500 mc lanno, e almeno ogni sei mesi per i clienti con consumi da 500 e 5000 mc lanno. Se non riesce ad effettuare la lettura, deve informare in bolletta il cliente delle cause che hanno impedito la lettura.

Un italiano su due dichiara Turchia, tribunale di sospendere meno di 15.564 euro allanno ordina il blocco di Twitter
I dati del Tesoro: il reddito medio cresce a 19.750 euro, merito delle pensioni. Aumenta il divario tra ricchi e poveri
Quanto guadagnano gli italiani? O meglio, quanto dichiarano? Nel 2012, poco pi che lanno precedente. Soprattutto grazie alla crescita delle pensioni. Il dipartimento delle Finanze ha pubblicato le statistiche sulle dichiarazioni dei redditi delle persone fisiche (Irpef) relative allanno dimposta 2012. Sono pi di 41,4 milioni i contribuenti che hanno assolto direttamente lobbligo dichiarativo: un numero in lieve aumento (+0,2%) rispetto allanno precedente. A livello nazionale il reddito complessivo totale dichiarato pari a 800 miliardi di euro mentre il reddito medio pari a 19.750 euro (+0,5% rispetto allanno precedente). Il Ministero sottolinea che nel 2012 non hanno concorso alla formazione del reddito complessivo il reddito da abitazione principale ed i redditi fondiari di immobili non locati. Il confronto con gli anni precedenti Ai fini di un confronto omogeneo, se si considerano anche tali importi che nel 2011 rientravano nella nozione di reddito complessivo, (che vanno comunque riportati in dichiarazione) questo sale a circa 816 miliardi di euro (+1,4% rispetto al 2011). Lincremento determinato principalmente dalla crescita dei redditi da pensione (+2,1%) e dallingresso a tassazione ordinaria dei soggetti che sono stati costretti a fuoriuscire dal vecchio regime dei minimi.Se si sposta lattenzione sul reddito complessivo dichiarato dal

12

27 MARZO 2014, GIOVED

Per linfermiere assassino Aereo precipitato, 122 oggetti il pm chiede la pena dellergastolo
I frammenti che hanno una dimensione tra 1 e 23 metri galleggerebbero a 2.500 km dalla coste di Perth in Australia

27 MARZO 2014, GIOVED

13

contribuente mediano, che rispetto alla media non influenzato da valori outlier (ossia particolarmente elevati), il valore scende a 15.654 euro. Ci significa che la met dei contribuenti non supera tale valore. Gli squilibri Lanalisi della distribuzione dei redditi evidenzia che il 5% dei contribuenti con i redditi pi alti detiene il 22,7% del reddito complessivo, ossia una quota maggiore a quella detenuta complessivamente dalla met dei contribuenti con i redditi pi bassi. Il 90% dei soggetti dichiara invece un reddito complessivo fino a 35.819 euro. Lanalisi territoriale del Ministero conferma che la regione con il reddito medio complessivo pi elevato la Lombardia (23.320 euro), seguita dal Lazio (22.100 euro), mentre la Calabria ha il reddito medio pi basso con 14.170 euro; nel 2012 il reddito medio nelle regioni del centro cresciuto meno della media nazionale. La corsa degli autonomi Dallanalisi per tipologia di reddito, emerge che i lavoratori autonomi

Lacqua contaminata stata distribuita in un vasto territorio e a circa 700 mila persone senza controllo e persino a ospedali e scuole. il duro passaggio della relazione dellIstituto Superiore di sanit che ha analizzato per lAvvocatura dello Stato le acque contaminate dalla mega discarica di veleni tossici nel pescarese. La qualit dellacqua stata indiscutibilmente significativamente e persistentemente compromessa, prosegue la Relazione dellISS depositata agli atti del processo di Chieti dove sono sotto processo i vertici di Montedison con oltre 20 indagati dopo linchiesta del Corpo Forestale. Il guasto per effetto dello svolgersi di attivit

I fermi per fondi neri e tangenti nellambio dellinchiesta della Dda di Napoli
industriali di straordinario impatto ambientale in aree ad alto rischio per la falda acquifera e per le azioni incontrollate di sversamento, spiega il documento. La mancanza di qualsiasi informazione relativa alla contaminazione delle acque con una molteplicit di sostanze pericolose e tossiche, solo una parte delle quali potr essere tardivamente e discontinuamente oggetto di rilevazione nelle acque, ha pregiudicato la possibilit di effettuare nel tempo trattamenti adeguati alla rimozione delle stesse sostanze dalle acque. Cos si legge nella relazione di 70 pagine che i consulenti tecnici dellAvvocatura dello Stato Pietro Comba, Ivano Iavarone, Mirko

Pescara, acqua avvelenata dalla discarica Distribuita a 700mila persone

hanno il reddito medio pi elevato, pari a 36.070 euro, mentre il reddito medio dichiarato dagli imprenditori pari a 17.470 euro. Il reddito medio dichiarato dai lavoratori dipendenti pari a 20.280 euro, quello dei pensionati pari a 15.780 euro e, infine, il reddito medio da partecipazione in societ di persone ed assimilate pari a 15.850 euro. E opportuno ribadire - spiegano dal Ministero - che per imprenditori nelle dichiarazioni Irpef si intendono i titolari di ditte individuali, escludendo pertanto chi esercita attivit economica in forma societaria; inoltre la definizione di imprenditore non pu essere assunta come sinonimo di datore di lavoro in quanto tra gli imprenditori sono compresi coloro che non hanno personale alle loro dipendenze. Il confronto con lanno dimposta precedente mostra una crescita dei redditi medi da pensione (+1,7%) e da lavoro dipendente (+1,3%, che diventa +0,3% considerando i premi di produttivit).

Una corte amministrativa di Ankara ha ordinato la sospensione del blocco di Twitter deciso venerd scorso dal governo del premier Recep Tayyip Erdogan, riferisce Hurriyet online. E il vicepremier turco Bulent Arinc ha commentato affermando rispetteremo la decisione della corte. Il blocco di Twitter per ancora in vigore. E ora a finire nel mirino potrebbe essere YouTube, rivela il Wall Street Journal. Ma decine di altre vie di accesso ai social sono gi state aperte. Per alcuni analisti la mossa di Erdogan stata un gesto disperato alla vigilia delle cruciali amministrative del 30 marzo, che potrebbero segnare per il sultano di Ankara linizio della fine. Twitter non stato neutralizzato, e sul premier turco si abbattuta la condanna del mondo per una misura giudicata di stampo nord-coreano. E sul fronte militare intanto soffiano venti di tensione tra Turchia e Siria. Il governo di Ankara si dichiarato pronto a ricorrere a qualunque mezzo, compreso quello dellintervento armato, per rispondere alle minacce alla sua sicurezza provenienti dalla Siria. A dichiararlo il ministro degli Affari Esteri turco, Ahmet Davutoglu. La Repubblica turca - ha affermato - uno Stato potente che non esiter ad adottare le misure necessarie per proteggere la sicurezza nazionale.

individuati in mare dai satelliti


Lavvistamento di 122 oggetti galleggianti nella zona dellOceano Indiano dove si concentrano le ricerche ha rilanciato oggi le speranze di ritrovare i resti del volo Malaysia Airlines 370, che si presume sia precipitato in mare lo scorso 8 marzo con 239 persone a bordo. Mentre continua la corsa contro il tempo per ritrovare le scatole nere e possibilmente fare luce sulle cause dellincidente, quei detriti a pelo dacqua rappresentano la pista pi credibile che abbiamo, ha detto oggi il ministro malaysiano dei trasporti Hishammuddin Hussein. Gli ultimi rilevamenti sono stati forniti dai satelliti europei Airbus, relativi ad immagini riprese domenica scorsa. Sono oggetti di varia grandezza. In particolare, il pi grande lungo 23 metri e potrebbe quindi essere unala del Boeing 777200. Laltro dettaglio che d speranza il fatto che alcuni degli oggetti siano chiari, ha detto il ministro: se sono di metallo e in acqua da poco, ci spiegherebbe il riflesso della luce che provoca tale chiarore. Una missione multinazionale - tra cui Stati Uniti e Cina - composta di 12 aerei e diverse navi ha setacciato oggi larea, dopo lo stop alle ricerche causato ieri dal maltempo. Ma la zona dove sono sparsi quegli oggetti grande 400 chilometri quadrati, e da domenica le possenti correnti delloceano - 2.500 chilometri a sud-ovest dellAustralia - potrebbero aver sparpagliato ancora di pi i possibili resti, che gi ora potrebbero essere distanti centinaia di chilometri dal punto dellimpatto con lacqua. da tenere conto che il primo rilevamento dallalto di oggetti sospetti nellOceano Indiano risale a dieci giorni fa, e da allora nessuno di essi stato ancora ritrovato. Anche se stavolta dovesse davvero essere quella buona, dal primo resto del Boeing al ritrovamento delle scatole nere il passaggio non per niente automatico. In quel punto le acque sono profonde oltre 3mila metri, e le black box dalle quali passano le residue speranze di capire il perch il volo MH370 sia finito in quel punto - opposto rispetto alloriginaria rotta Kuala LumpurPechino - smetteranno di emettere segnali tra una decina di giorni. Il sonar inviato dagli Usa in grado di individuarle anche dopo, ma solo se passa loro vicino sul fondo del mare. Le stesse scatole nere contengono le ultime due ore di registrazioni delle voci in cabina;

Baghino e Enrico Veschetti hanno stilato sulla vicenda della mega discarica di veleni industriali di Bussi e sulla contaminazione delle falde acquifere della Val Pescara. Del significativo rischio in essere non stata data comunicazione ai consumatori che pertanto non sono stati in condizioni di conoscere la situazione ed effettuare scelte consapevoli, si legge tra le conclusioni. Ci sono quindi incontrovertibili elementi oggettivi coerenti e convergenti nel configurare un pericolo significativo e continuato per la salute della popolazione esposta agli inquinanti attraverso il consumo e lutilizzo delle acque, chiude lIstituto Superiore della Sanit.

Unintera generazione di bambini va regolarmente in auto, al ristorante, in villeggiatura ma non mai stata in una scuola in muratura, una di quelle con le pareti spesse, il portone, il tetto rivestito di tegole. Sono i bambini dellAquila che da cinque anni al suono della campanella entrano in scatole di lamiera per restarci otto ore, a volte anche di pi. Sia chiaro, c lamiera e lamiera, e questa dei prefabbricati arrivati dopo il terremoto del 6 aprile di primordine. Ma dopo cinque anni anche la pi solida e pregiata delle lamiere assomiglia pi

La vita dei bimbi dellAquila mai stati in una scuola vera


alla latta che allacciaio e i problemi si sommano ai problemi, dai pavimenti tenuti con lo scotch ai soffitti che fanno acqua, le fogne che non funzionano, le finestre che non si possono aprire, i riscaldamenti che hanno provocato unimpennata di allergie e malattie respiratorie. In Emilia Romagna dopo pochi mesi dal sisma sono state ricostruite 58 scuole. A LAquila e dintorni dopo qualche mese sono arrivati 31 Musp, sigla che in questa citt di acronimi che diventata il capoluogo abruzzese, sta per Moduli ad Uso Scolastico Provvisorio, volgarmente

dato che il Boeing ha continuato a volare per altre sette ore dal momento in cui ha interrotto i contatti con la torre di controllo, cosa sia successo in quei momenti poco dopo mezzora dal decollo potrebbe rimanere un mistero. Dallincredibile successione di problemi tecnici che toglie laria in cabina, fino allatto disperato di uno dei piloti, nessuna possibilit esclusa. A tale proposito, oggi il quotidiano New Zealand Herald ha pubblicato unintervista a un collega anonimo del primo pilota Zaharie Ahmad Shah, secondo cui luomo - con 18mila ore di volo di esperienza - non era nello stato mentale per pilotare, a causa di seri problemi coniugali. Intanto da Chicago partita unazione legale delle famiglie dei passeggeri a bordo del volo contro la Malaysia Airlines. Silvia Frezza, insegnante da cinque anni con i suoi alunni delle primarie in un Musp a Sassa, una frazione dellAquila. Terrorizzati all'idea di questa latta provvisoria che lentamente si trasforma in permanente, gli aquilani questinverno hanno iniziato a far sentire la loro voce. Nei giorni scorsi Stefania Pezzopane - da un anno al Senato per il Pd ma durante il sisma presidente della Provincia dellAquila - ha scritto a Matteo Renzi per chiedergli di occuparsi anche delle scuole devastate dal terremoto, perch se ledilizia scolastica italiana uno scandalo le scuole del capoluogo abruzzese sono un buco nero non pi sostenibile. Ieri il sindaco della citt, Massimo Cialente, era a Palazzo Chigi per

La pena dellergastolo lunica adeguata. Questa la posizione del pm Gabriella Fazi al processo ad Angelo Stazzi, linfermiere di 69 anni accusato di aver ucciso sette anziani ricoverati in una Casa di riposo alle porte di Roma. La condanna a vita, sulla quale decider la III Corte dAssise di Roma, stata chiesta per cinque delle sette morti contestate; per le restanti, il pm ha sollecitato lassoluzione con formula dubitativa. La requisitoria del pubblico ministero durata tre ore . Grave ipoglicemia determinata dalla somministrazione di farmaci, in particolare di massicce dosi dipoglicemizzanti in persone non diabetiche, il filo conduttore per il quale Angelo Stazzi sotto processo. Cui si aggiunge anche una contestazione integrativa: quella di aver causato la morte degli anziani anche somministrando psicofarmaci.

Sono certa della natura dolosa degli eventi ha detto il pm. Sono certa che dietro tutti questi eventi vi ununica mano, quella di Angelo Stazzi. In quella casa di riposo dove linfermiere prest servizio tra il dicembre 2008 e il settembre 2009 mai, fino al suo arrivo, si erano verificati malori e decessi cos ravvicinati nel tempo, e mai per coma ipoglicemico. E cosa succede dopo il suo allontanamento dalla struttura? Nulla, nessun altro caso di ipoglicemia. E la somministrazione dei farmaci era quasi esclusivamente compito di Stazzi. Dallinfermiere-imputato, quindi, nessuna imprudenza o imperizia. Lui maneggia linsulina come un cecchino ripone la sua arma pronta alluso. Nella ricerca del delitto perfetto, senza lasciare tracce, e attuato in maniera seriale. delle prime scuole che attendevano linizio dei lavori di ricostruzione e abbiamo un grande progetto, creeremo il primo campus per gli studenti medi. E comunque, nel frattempo, le scuole stanno funzionando. Ma a LAquila non vogliono pi sentir nominare la parola progetto. Di rinvio in rinvio, di promessa in promessa, chi era bambino durante il terremoto diventato adolescente e chi aveva delle speranze ha fatto presto a vederle trasformarsi in delusioni. Perch vero che gli studenti entrano ogni giorno in classe, trovano gli insegnanti, e fanno lezione come se tutto fosse normale ma di normale c poco in un Musp dove per quattro anni nessuno sa che agli aeratori vanno cambiati i filtri.

definiti containers. Per costruirli sono stati spesi 32 milioni di euro distribuiti a 52 imprese appaltatrici, e 154 ditte subappaltatrici. Cifre importanti che hanno permesso a oltre 6 mila bambini e bambine, ragazzi e ragazze di ricominciare ad andare a scuola. Ma cinque anni dopo a LAquila e dintorni ci sono gli stessi 31 Musp frequentati da oltre 6 mila studenti. Qualcosa non torna. Anche perch nel frattempo le scuole private sono state ricostruite. Forse c un equivoco, si chiamano Moduli ad Uso Scolastico Provvisorio, la p non vuol dire permanente, ironizza

incontrare il sottosegretario Graziano Del Rio e il sottosegretario allEconomia Giovanni Legnini. Hanno ottenuto la promessa di una delibera del Cipe che assegner altri 180 milioni di euro e la possibilit che le risorse destinate alla ricostruzione dei Comuni terremotati possano essere escluse dal Patto di stabilit. Sono fondi da destinare alla ricostruzione in generale non solo alle scuole, ma comunque qualcosa. Ed probabile che Renzi sia a LAquila per lanniversario del 6 aprile. Qualcosa inizia a muoversi dopo anni di immobilismo? Non sono daccordo che non si sia fatto nulla - si difende Cialente -. Le scuole che potevano essere riparate le abbiamo riparate, ora stiamo avviando il recupero

Un modo per promuovere il commercio attraverso il web delle tipicit enogastronomiche nato da unintesa fra camera di commercio di Siracusa e realt associative di produttori.

14

27 maRZO 2014, gIOVED

Scenari: C uno sfiziosissimo negozio in modalit on line


Sfiziosissimo il negozio
on-line (visitabile attraverso lindirizzo web http:// www.sfiziosissimo.com). che, per caratteristiche, originalit o magari per una piccola nota di stravaganza, vuol diventare il tuo riferimento per soddisfare una voglia o un capriccio... Principalmente di gola. Sfiziosissimo ha un obiettivo ambizioso basato sulla creazione, promozione e commercializzazione dellofferta integrata locale, di qualit garantita; deve, cio, essere utile a valorizzare le aree locali e, in generale, le attivit dellagricoltura, dellartigianato, del commercio, dellagriturismo e del turismo rurale Made in Italy. Per raggiungere questo obiettivo i nostri partners sono realt imprenditoriali con una forte componente familiare ed una consolidata tradizione territoriale che operano nella consapevolezza che paesaggio, arte e cultura si devono fondere per dare vita ad un insieme di sapori e colori che solo la millenaria esperienza popolare italiana pu condire. Valorizzare la qualit potrebbe, talvolta, portare a tempi di riassortimento non in linea con le aspettative di un negozio sul web. Vi chiediamo, in tali casi, di pazientare e dare fiducia a noi ed ai nostri partners; ci accade in conseguenza di processi di lavorazione

che rispecchiano i fondamenti enunciati prima ed a maggior garanzia della freschezza dei prodotti presentati. Sfiziosissimo si propone, con questa iniziativa, di rilanciare la tradizione enogastronomica

italiana promuovendo limmagine dei propri partners: non solo i prodotti, ma il volto e la storia che sta dietro le persone che credono nel progetto, con le ricette della tradizione locale (che prevedono lutilizzo dei prodotti proposti), ma anche blog dove riferire le esperienze dei consumatori che vorranno dar fiducia al nostro modo di fare negozio. Gi, la filosofia di questa pratica commerciale sostnzialmente quella di portare nellambito del mondo virtuale di internet la passione, laffidabilit e la partecipazione del negozio sotto casa. Vorremmo diventare, nel tempo, il posto dove fare due chiacchiere e, perch no, avere una consulenza e dei servizi aggiuntivi successivi allacquisto. Non abbiamo slogan e non vogliamo insegnare niente a nessuno. Spiegano i promotori delliniziativa Cerchiamo di fare bene quanto ci siamo prefissi di raggiungere e se sbagliamo ce ne scusiamo in anticipo: nessuno nato maestro e sbagliando si impara. Sono modi di dire che hanno fatto dellesperienza dei nostri avi la tradizione del nostro Paese, proprio quella tradizione che oggi vogliamo portare agli onori delle tavole. Con questa iniziativa puntiamo a far s che lItalia possa, ancora, dire molto a se stessa ed al mondo, almeno in tema di enogastronomia.

SPORT Siracusa
Lungo la statale 113 settentrionale sicula, sorge Rometta Marea, 6.500 abitanti, una lunga storia di battaglie alle spalle che hanno visto considerare nei secoli il suo territorio come ultimo avamposto a difesa di Messina e uneconomia simile a tanti altri paesini della zona che nel dopoguerra hanno conosciuto un certo sviluppo grazie al ricco entroterra con spiccata vocazione alleconomia rurale, ma anche alla vicinanza del mare e della ferrovia. E oggi anche con una squadra in Eccellenza, una categoria che ha rappresentato una conquista per il piccolo centro che ora si stringe attorno alla societ per difenderlo dal rischio di retrocessione. In que-

27 maRZO 2014,gIOVED

15

Non sar tuttavia una partita facile con i locali determinati a vendere cara la pelle
i dialetti da Pippo Strano ( cui vanno le sentite condoglianze del nostro giornale per la perdita del padre), che non ha dimenticato il calo di tensione che ha rallentato il ritmo con cui stava procedendo la sua squadra prima dellincontro interno col Rosolini e della battuta darresto di Scordia e che vuole giustamente guardarsi da ricadute pericolose. Partita dunque da mors tua, vita mea fra due squadre che per opposti motivi non possono rischiare di perdere e, nel caso del Siracusa, neanche di pareggiare, e che i due tecnici cercheranno di incanalare nei binari pi congeniali che non difficile individuare nellassalto allarma bianca da parte del Rometta e in una prova di astuzia e di forza da parte del Siracusa . Sul fronte azzurro,tornati a disposizione sia Palmiteri che Matinella, Strano pu disporre di una vasta gamma di soluzioni per schierare una squadra in grado di uscire vincitrice da questo testacoda. Qualsiasi risultato diverso da una vittoria, pur tenendo conto che la palla rotonda e pu succedere di tutto, equivarrebbe per il Siracusa ad una sonora sconfitta, anche peggiore di quella di Scordia. Un motivo di pi per bandire distrazioni, disattenzioni e cali di tensione della squadra e dimostrare che il Siracusa c. Armando Galea

A Rometta per dimostrare che il Siracusa c

A condizione di non ripetere gli errori di Scordia

sto catino ribollente il Siracusa riprende contatto col campionato dopo la forzata sosta di domenica scorsa per il mancato arrivo del gi retrocesso Mazzarr, cosciente che da questa trasferta dipende in gran parte il mantenimento del secondo posto. Ma Rometta, domenica prossima, sar

il crocevia di molti interessi perch dal risultato che verr fuori dipenderanno le sorti delle altre contendenti interessati ad entrare nella griglia dei play-off, dal Taormina al San Pio, allIgea Virtus, al Misterbianco e al Modica. Attenzione massima ,quindi, predicata in tutte le lingue e in tutti

Torna a farsi largo tra le scuole di hip hop, di tutta la Sicilia ed oltre lo stretto la Tendance di Laura Pollini che con grande determinazione, a colpi di funk, slap, cross walk, grape vine ecc., si imposta alla 7 edizione "Un Contest per la Ricerca organizzato dal Centro Sportivo Educativo Nazionale al Pala Rizza di Modica, sbaragliando le numerose crew, piazzando un primo posto nella categoria hip hop passo a due baby con la Chry e Gilly Little Warriors composta da Giulia Santomarco e Cristian Amenta, un terzo posto nella categoria hip hop gruppo junior con la Sold Out, un secondo posto nella categoria hip hop gruppo senior con la Blm Crew un secondo posto in

Danza. Successi della Tendance di Laura Pollini alla 7^ edizione Un Contest per la ricerca
Mixer Style over 15 e la migliore coreografia dellevento. Alla manifestazione hanno preso parte un parterre deccezione con giudici internazionali quali i francesi, Lindsay e Ichigo e gli esperti italiani Massimino, Fluido D e il Dj Alf conosciuto il tutto il mondo dellhip-hop. Un successo, quello degli atleti della Tendance, che paga i tanti sacrifici di una danza che si esprime in molteplice forme, dove sono indispensabili e fondamentali dedizione e studio per lo sviluppo della tecnica , musicalit e capacit interpretativa, per raggiungere un ottimo livello di esecuzione. La maestra Pollini ha cos dichiarato a fine gara:"Sono molto contenta della presta-

zione dei miei allievi, siamo stati ripagati, in parte, dei sacrifici che facciamo giornalmente, sia in chiave risorse fisiche che in

quelle economiche. Ho visto in gara tanta testa ma soprattutto tanto cuore che importante per raggiungere armonia e

fluidit interpretativa nei movimenti, capaci di produrre una magia . lo spirito che danza. Salvatore Cavallaro

16

27 MARZO 2014 GIOVED

Autosport S.r.l. C.da Targia 18

autosport.toyota.it

Siracusa Tel.0931 759918

Aygo Edition 1.0 3P MY13. Prezzo promozionale chiavi in mano 8.350 (esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011 di 5,40 + IVA) con il contributo della Casa e del Concessionario. Valori massimi: consumo combinato 22,2 km/l, emissioni CO2 104 g/km. Solo per vetture disponibili in stock. Yaris Active 1.0 3P. Prezzo promozionale chiavi in mano 9.950 (esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011 di 5,40 +IVA) con il contributo della Casa e del Concessionario. Valori massimi: consumo combinato 18,2 km/l, emissioni CO2 127 g/km. Solo per vetture disponibili in stock. Immagini vetture indicative.