Sei sulla pagina 1di 9

Due studenti Einaudi inventano sciroppo anti cistiti

A pagina sei www.libertasicilia.com

FONDaTO NEL 1987 Da GIUSEPPE BIaNCa

SCUOLA

Rapin ottuagenaria in casa: avolese condannato a 3 anni


i A pagina sette e mail info@libertasicilia.com

CRONACA

Asp, nuovo manager


Nominato lematologo Brugaletta
LOCALI PUBBLICI

mercoled 2 aprile 2014 Anno XXVII N. DIREzIONE Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 - FAX 0931 / 60.006 PUbbLICIT:Poligrafica PoligraficaS.r.l. S.r.l.via viaMosco Mosco51 51 Tel. Tel.0931 093146.21.11 46.21.11-- Fax Fax 0931 0931// 60.006 sabato 17 marzo 2012 Anno XXV N. 6475 DIREzIONE Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 - FAX 0931 / 60.006 -PUbbLICIT: 60.006 0, 0,50 50

QuoTiDiaNo DELLA pRoViNcia Di DI SiRacusa SIRACUSA

Eventi

Il commissario Mario Zappia diriger lAsp di Catania

Abusivismo fenomeno dilagante


La

settima commissione consiliare agli Spettacoli ha incontrato il rappresentante del sindacato italiano locali da ballo di Siracusa, dott. Capodicasa, per discutere della normativa vigente a tutela della sicurezza pubblica durante gli eventi notturni e non solo. Unopportunit di crescita e di confronto ha affermato il consigliere Rodante allesito dellincontro per definire, insieme ai rappresentanti delle imprese che operano nel settore del divertimento, quali siano gli standard di sicurezza da garantire ai nostri giovani durante gli eventi e soprattutto durante il sabato sera. La lotta allabusivismo, poi, deve essere una priorit delle Istituzioni.
A pagina quattro

Salvatore Brugaletta il nuovo direttore generale dellAsp 8 di Siracusa. La nomina avvenuta ieri sera a conclusione della riunione della giunta di governo regionale che ha approvato il nuovo piano dei manager della sanit siciliana. Brugaletta, che fino a ieri era in servizio allazienda sanitaria provinciale di Ragusa, prende ilo posto del commissario straordinario, Mario Zappia, destinato a dirigere lAsp di Catania. Lassessorato alla salute ha tenuto conto dei seguenti criteri di scelta: la presenza di tutti i designati allinterno della lista
A pagina cinque

Il sindacato trasmette una e mail a Matteo Renzi


A pagina sei

ECONOMIA

Stasera la fontana sillumina di blu

La citt di Siracusa aderisce alla settima edizione della Giornata mondiale della consapevolezza sullautismo, che si terr questoggi illuminando di blu un monumento. La scelta caduta sulla Fontana di Diana, sulla quale le particolari luci saranno accese alle ore 18 per poi essere spente alle 24. A Siracusa levento coinvolge tutte le associazioni che si occupano di autismo.
a pagina quattro

Tutti possono partecipare alle vendite giudiziarie, tranne il debitore esecutato - art.579 cpc - Non occorre lassistenza di un legale o altro professionista. Ogni immobile stimato da un perito del Tribunale. Oltre al prezzo si pagano i soli oneri fiscali (IVA o Imposta di Registro), con Domanda in carta legale (euro 10,33) con indicazione del bene, del prezzo offerto e dai termini di pagamento, da presentare in le agevolazioni di legge (1 casa, imprenditore agricolo busta secondo i tempi e le modalit stabilite dallorgano che procede alla vendita e pu essere presentata anche nella stessa data ecc.). La vendita non gravata da oneri notarili o di dellesperimento di vendita; nella busta va inserito anche un assegno circolare non trasferibile di importo pari al 10% del prezzo mediazione. Il decreto di trasferimento dellimmobile offerto, quale cauzione, che verr trattenuta in caso di revoca dellofferta. Nel caso di pi lotti di tipologia omogenea nella stessa viene emesso dal giudice dopo 60 giorni - ex art.585 cpc procedura, linteressato allacquisto di un solo lotto pu formulare offerte dacquisto per pi lotti allegando un solo assegno circolare - dal versamento del prezzo che va fatto entro 30 giorni corrispondente alla cauzione richiesta per il lotto di maggior valore, espressamente subordinato allefficacia delle offerte relative ai dallaggiudicazione definitiva. La trascrizione nei registri lotti, la cui gara si svolge successivamente, alla mancata aggiudicazione a loro favore del lotto precedentemente posto in vendita. immobiliari a cura del Tribunale. Di tutte le ipoteche e Nella domanda lofferente deve indicare le proprie generalit (allegando fotocopia doc. identit ovvero visura camerale per le i pignoramenti, se esistenti, ordinata la cancellazione. societ), il proprio cod. fiscale, se intende avvalersi dellagevolazione fiscale per la 1 casa e, nel caso in cui sia coniugato, se si Le spese di trascrizione, cancellazione e voltura catatrova in regime di separazione o comunione dei beni. Sulla busta deve essere indicato solo lo pseudonimo o motto dellofferente stale sono interamente a carico della procedura. Per gli (che consenta allo stesso lidentificazione della propria busta al momento dellapertura della gara) la data della vendita e il nome immobili occupati dai debitori o senza titolo opponibile del giudice senza nessuna altra indicazione (n nome del debitore o del fallimento, n bene per cui stata fatta lofferta). Prima di alla procedura del Giudice, ordina limmediata liberazione. fare lofferta leggere la perizia e lordinanza del giudice. A chi intestare lassegno: a nome di Procedura aggiungendo le parole in Lordine di sfratto immediatamente esecutivo e lesecalce ad ogni annuncio dopo lindicazione Rif (per es. Procedura RGE 100/99 Rossi). Dove presentare al domanda: in Tribunale cuzione non soggetta a proroghe o a graduazioni. allufficio Vendite Immobiliari. Come visitare limmobile: rivolgersi al curatore o al custode giudiziario indicati in calce allannuncio; Eventuali spese legali sino a euro 516,46 sono a carico se non indicati inviare richiesta per la visita dellimmobile allufficio vendite immobiliari per posta al Tribunale di Siracusa - Ufficio della procedura. Le ASTE GIUDIZIARIE saranno Vendite Immobiliari - Viale Santa Panagia 96100 Siracusa, indicando limmobile, il n. di Rif., la data della vendita, il proprio nome e inserite dalla data di pubblicazione del banrecapito tel. Lufficio comunicher la richiesta allAvvocato ceditore affinch presenti istanza al Giudice per la nomina del Custode. La partecipazione allincanto disposta dal giudice dellesecuzione con lordinanza di vendita, cui viene data adeguata pubblicit do fino alla data prevista per l'asta sul sito: sul quotidiano di Siracusa Libert. Le vendite giudiziarie possono essere disposte: o dal giudice della esecuzione del Tribunale di competenza; o, su delega di questultimo, da un notaio; oppure dal giudice del fallimento.

TRIBUNALE DI SIRACUSA
COME PARTECIPARE

2 APRILE 2014, MERCOLED

PROSSIMA INSERZIONE:

VENDITE IMMOBILIARI E FALLIMENTARI

06/04/2014
LE VENDITE GIUDIZIARIE

e-mail info@libertasicilia.com Cronaca di Siracusa online nel mondo

SIRACUSA

2 APRILE 2014 MERCOLED

Abusivismo nei locali pubblici: una piaga


La
settima commissione consiliare agli Spettacoli ha incontrato il rappresentante del sindacato italiano locali da ballo di Siracusa, dott. Capodicasa, per discutere della normativa vigente a tutela della sicurezza pubblica durante gli eventi notturni e non solo. Unopportunit di crescita e di confronto ha affermato il consigliere Rodante allesito dellincontro per definire, insieme ai rappresentanti delle imprese che operano nel settore del divertimento, quali siano gli standard di sicurezza da garantire ai nostri giovani durante gli eventi e soprattutto durante il sabato sera. La lotta allabusivismo, poi, deve essere una priorit delle Istituzioni, non per garantire quote di mercato, come pensa erroneamente qualcuno, ma per garantire sicurezza e responsabilit. Chi investe nel settore del divertimento offre un servizio ai residenti e ai turisti e spesso unalternativa di svago per il dopocena, ma si sottopone anche a limitazioni e controlli che altrimenti non sarebbero possibili. Per questi motivi, sar necessaria uninterlocuzione tra le associazioni di categorie e lamministrazione affinch si possano deliberare atti coerenti rispetto alla stringente normativa che regolamenta la gestione di pubblici esercizi e potenziare, soprattutto la notte, il

Audizione del responsabile del Siulb in settima commissione comunale

La

www.astetribunale.com

Il dottor Capodicasa ha evidenziato lesigenza di una lotta senza quartieri al fenomeno per garantire alti livelli di sicurezza

VENDESI IMMOBILI FLORIDIA, CORSO V. EMANUELE, centralissimo, basso commerciale di c/a 65 mq. Ottimo lo stato, costr. 2002. 65.000. C.E.: G - EPgl: 274,4 KWH/MQ anno (RIF. 2523) Tel. 335/7762739 VIA MONTORSOLI , appartamento composto da ingresso su soggiorno con cucinino, camera da letto, piccola cameretta, bagno + rip. in veranda chiuso a vetri.. 60.000. C.E.: G - EPgl: 212,1 KWH/MQ anno. (RIF. 2581) Tel. 335/7762739 ADIACENZE PIAZZA ADDA, VIA ARNO, in piccolo condominio, , appartamento pentavani composto da ingresso, salone doppio divisibile, 3 vani letto, cucina abitabile e bagno. Totalmente ristrutturato. Prezzo ribassato a 135.000,00 . C.E.: G EPgl: 193,6 KWH/MQ anno (RIF. 2513) Telefonare 335/7762739 PIAZZAADDA, in Residence, posto al 1 piano, ideale per uso ufficio, bivani + servizi. Ottimo lo stato. 95.000 trattabili. C.E.: G - EPgl: 192,5 KWH/MQ anno (RIF. 2515) Tel. 335/7762739 LIDO SACRAMENTO, indipendente, centralissima, villa in costruzione su 650 mq di terreno posta su 2 livelli + sottotetto e garage. Finiture di primissima scelta. 345.000,00. (RIF. 2460) Tel. 335/7762739 VIA RIVERA DIONISIO IL GRANDE, in residence stile liberty, attico 4 vani + serv. + n 2 terrazze a livello con vista mare. Prezzo Ribassato 140.000 . Ottimo lo stato. Poss. garage. C.E.: G - EPgl: 208,3 KWH/ MQ anno (RIF. 2526) Tel. 335/7762739

INSERZIONI GRATUITE

PIZZUTA, in piccolo condominio con giardino e posto auto, appartamenti di diverse metrature: Tipologia 1: 2 vani + servizi di mq 45 80.000; Tipologia 2: 3 vani + servizi di mq 65 + garage mq 18 115.000,00; Tipologia 3: 3 vani su 2 livelli + d. ser. di mq 90 + garage mq 18 165.000; Tipologia 4: 3 vani + doppi s. di mq 101 + garage mq 18 192.000,00. (RIF. 2568) Tel. 335/7762739 PIAZZA ADDA, in residence, appto di mq 130 per uso ufficio, libero o locato con buon reddito. Prezzo Ribassato 160.000. Classe Ener : G - EPgl: 159,6 KWH/ MQ anno (RIF. 2560) Tel. 335/7762739 VIA PADOVA , totalmente ristr. nel 2003,vista mare,termo/ascensorato, appartamento composto da 3 vani + servizi. Facciata rifatta. 130.000,00. C.E.: F - EPgl: 68,5 KWH/ MQ anno (RIF. 2479) Tel. 335/7762739 PRESSI VIALE TUNISI, panor., vista mare, da ristrutturare, app.to 4 vani + servizi. 110.000trattabili. C.E.: G - EPgl: 172,2 KWH/MQ anno (RIF. 2572) Telefonare per info 335/7762739 GARAGE COMPRO/VENDO VENDESI in Via Avola, entrata da via Noto, garage di 20 mq. Classe Energetica G Tel. 347/8634425 VENDESI n. 2 garage in Via Danimarca (Santa Panagia). Prezzo ribassato Tel. 0931/753012 - 0931/491167 340/2706917 VENDESI box auto mq 30 con soppalco. Zona S. Giovanni Tel. 0931/60473 - 335/8242295 VENDESI garage x uso deposito o box, sito in via Augusta, angolo Sc. Greca

AVVISO DI VENDITA Procedura esecutiva immobiliare n. 166/2006 Lavv. Francesca Fontana, delegato ai sensi dellart.591 bis c.p.c. dal Giudice delle Esecuzioni con ordinanza del 29.1.10, AVVISA che presso il Palazzo di Giustizia di Siracusa, Viale Santa Panagia, 109, alle ore 11,00 e seguenti in data 10.6.2014 senza incanto con offerta ai sensi dellart.571 c.p.c. od eventualmente con incanto alle ore 11,00 del 17.6.2014, si vender: - Appartamento sito in Carlentini (Sr), via Morandi n. 1, piano 3, scala A, int.8, composto da tre vani oltre cucina, bagno e ripostiglio, oltre ad un locale di pertinenza adibito a garage. In catasto al foglio 16 p.lla 750 sub 8 ( lappartamento ) e 49 ( il garage ). Prezzo base ulteriormente ribassato di 23.604,32. Aumento minimo 2.000,00. Ogni concorrente, per partecipare, dovr depositare domanda in bollo ( 14,62), in busta chiusa, presso lo studio dellavv. Francesca Fontana, Viale Scala Greca, 199/c, entro le ore 12,00 del giorno antecedente a quello fissato per la vendita, unitamente ad assegno circolare non trasferibile, pari al 10% del prezzo proposto, o, in caso di vendita con incanto, pari al 10% del prezzo base dasta fissato, intestato allordine dellavv. Francesca Fontana. Nel caso di vendita senza incanto lofferente dovr depositare, altres, nel termine suddetto dichiarazione contenente lindicazione del prezzo, del tempo e modo del pagamento ed ogni altro elemento utile alla valutazione dellofferta. Laggiudicatario dovr depositare il prezzo di aggiudicazione, dedotta la cauzione, nelle forme previste per i depositi giudiziari, entro e non oltre 60 giorni dalla aggiudicazione, pena lapplicazione dellart.587 cpc. Ulteriori informazioni su www.astegiudiziarie.it ove sono pubblicate lordinanza di vendita con le modalit di partecipazione e la relazione tecnica e di stima dei beni. Siracusa, 25.3.2014 Avv. Francesca Fontana di mq 15 Tel. 0931/411998 - 348/5623504 VENDESI garage zona Zecchino, interno condominio, quota strada, soppalcato, mq 15 c/a. No intermediari Tel. 334/3590410 VENDO garage zona Tunisi mq 31 con acqua e luce. Prezzo da concordare trattabile, molto conveniente Tel. 339/2259966 - 366/3372209 VIALE dei Comuni (S. Panagia), vendesi garage di 20 mq, su strada Tel. 0931/759725 - 338/4701449 ZONA TORINO alta vendesi magazzino, deposito o garage mq 70 c/a soppalcabili Tel. 335/6340834 ZONA Gelone, Via Tevere, affittasi garage Tel. 347/8955325 AVOLA AFFITTASI un magazzino mq 600 + mq 80 di uffici siti in Avola, p.zza F.sco Crispi E 1000 mensili, event. piazzale adiacente Tel. Tel. 0931/722333 FLORIDIA ANGOLO Via Vittorio Emanuele (Floridia) vendesi garage/basso eventualmente comunicanti di mq 80 c/a E 80.000 tratt. Classe Energetica A Tel. 366/3614762 LENTINI VIA Giuseppe Agnello (Lentini), vendesi garage in Cond. Rossini, mq 18 E 14.000 Tel. 392/9674421

TRIBUNALE DI SIRACUSA

Avviso di vendita Proc. es. n. 276/03 +80/04 R.G.E. Il giorno 20/05/2014, ore 09.30. presso il Tribunale di Siracusa, lavv. Marilena Messina, proceder alla vendita senza incanto, e se del caso allaggiudicazione, del seguente lotto unico:Complesso immobiliare sito in Siracusa nel Viale Ermocrate n. 24 costituito da: 1. fabbricato, distinto in Catasto al foglio 44 part. 238, cat. D/1 classe 4, superficie lorda di mq 570 costituito da un grande locale adibito a garage di circa mq 360 compreso il vano per la riparazione gomme di circa 15 mq; da unofficina di due vani e un ripostiglio di superficie netta complessiva pari ad mq 75; da uno spogliatoio con servizi di superficie pari a mq 24; un laboratorio di mq 9 e da unarea di pertinenza del fabbricato priva di copertura con una superficie netta di mq 29. 2. fabbricato, distinto in Catasto foglio 44, part. 501, cat. D/1 classe 4 , superficie lorda di mq 94 costituito da tre vani adibiti ad ufficio: i primi due con una superficie netta di 19 mq mentre il terzo con una superficie netta di 23 mq, oltre un disimpegno, un ingresso e un W.C. 3. Terreno di pertinenza circostante, distinto in Catasto al foglio 44, part. 500, superficie catastale di mq 2.155 di cui mq 645 circa coperti dalle costruzioni. Il tutto ricadente nella zona D 2 del P.R.G.. Non presenti vincoli urbanistici. Fabbricati dotati di certificato di agibilit. Manca certificazione impianti. escluso dal lotto e non oggetto di vendita limpianto centrale di betonaggio. Base dasta ribassato : euro 231.599,66; Minima offerta in aumento (in caso di vendita con incanto): euro 12.000,00; In caso di esito negativo della vendita senza incanto, il giorno 27/05/2014, ore 09:30, presso il Tribunale di Siracusa, lavv. Marilena Messina proceder alla vendita allincanto del complesso immobiliare sopra descritto(lotto unico).In entrambi i casi le offerte o domande di partecipazione (entrambe in bollo), redatte in conformit alla legge ed allavviso integrale, dovranno essere depositate in busta chiusa, presso lo studio dellavv. Marilena Messina in Siracusa Corte Cesare Gaetani n. 2, piano secondo, il giorno antecedente la vendita, dalle ore 9,00 alle ore 12,00, accompagnate da cauzione del 10% e deposito spese del 20%, con assegni circolari non trasferibili intestati a avv. Marilena Messina. Saldo entro 60 giorni dallaggiudicazione. Il predetto complesso immobiliare viene venduto a corpo e non a misura, nello stato di fatto e di diritto in cui si trova, con tutte le pertinenze, accessori, ragioni e azioni, eventuali servit attive o passive cos come descritte pi dettagliatamente nella consulenza tecnica depositata in procedura e pubblicata sul sito www.astegiudiziarie.it, insieme ad avviso integrale, ordinanza di delega cui espressamente si rinvia. Imposte e tributi relativi al trasferimento degli immobili aggiudicati e importi, borsuali e compensi, occorrenti per la cancellazione delle formalit gravanti sul complesso immobiliare restano a carico dellaggiudicatario. Il presente bando regolato dalle norme vigenti in materia di vendita forzata immobiliare. Maggiori informazioni presso URP del Tribunale di Sr (0931/752227) o presso studio del delegato (0931/464290). Siracusa il, 24.03.2014 Il professionista delegato avv. Marilena Messina

TRIBUNALE DI SIRACUSA

In foto, una discoteca.

nomina di Bruggaletta mette finalmente fine al clima di incertezza e di attesa in cui da tempo la sanit siracusana si dibatte e sono certo che consentir il rilancio di iniziative programmatiche e operative nel miglioramento della nostra sanit. Lo afferma lon. Edy Bandiera che continua: Il commissario uscente, lascia unimpronta importante con il lavoro svolto in questi mesi. Mi auguro che si definiscano le linee guida secondo cui proseguire nel cammino intrapreso, anche alla luce delle ultime dichiarazioni regionali a proposito del nuovo ospedale, la cui realizzazione, nel migliore dei casi, richieder un percorso lungo. Latten-

Bandiera Bene nuovo manager

servizio di vigilanza, anche da parte della Polizia municipale.

Sono certo che incontri tematici come questo potranno ripe-

tersi anche in sede di che le esigenze degli eventi formativi per il imprenditori potranpersonale comunale e no sposarsi con le

esigenze della cittadinanza e dellamministrazione.

Autosport

S.r.l. C.da Targia 18 Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it

Yaris Hybrid Lounge E 15.950. Prezzo promozionale chiavi in mano (esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011) con il contributo della Casa e dei Concessionari Toyota. Auris Hybrid Active ECO prezzo di listino 23.450 E (inclusa IVA, esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011). Ecoincentivo Toyota senza rottamazione o permuta: 4.000 E inclusa IVA con il contributo della Casa e del concessionario. Prezzo promozionale E 19.450. Offerta valida fino al 28/02/2014. Immagine vettura indicativa. Valori massimi: consumo combinato 27 km/l, emissioni CO2 85 g/km.

2 APRILE 2014 MERCOLED

2 APRILE 2014 MERCOLED

La fontana di Diana stasera sillumina di blu per gli autistici


Questa sera sar una nuova occasione di incontro con le famiglie che vivono in prima persona i problemi legati allautismo
La
citt di Siracusa aderisce alla settima edizione della Giornata mondiale della consapevolezza sullautismo, che si terr questoggi illuminando di blu un monumento. La scelta caduta sulla Fontana di Diana, sulla quale le particolari luci saranno accese alle ore 18 per poi essere spente alle 24. A Siracusa levento coinvolge tutte le associazioni che si occupano di autismo si svolger con il patrocinio del Comune. Allaccensione delle lampade sul monumento di piazza Archimede presenzieranno il sindaco, Giancarlo Garozzo, il presidente del consiglio comunale, Leone Sullo, assessori, consiglieri comunali e altri rappresentanti istituzionali. Sar unoccasione di incontro con le famiglie che vivono in prima persona i problemi legati allautismo, con i vertici della sezione provinciale dellAssociazione nazionale genitori soggetti autistici I figli delle fate, con gli operatori del Progetto Filippide (che si occupano dellinserimento sociale dei giovani autistici attraverso lo sport) e con gli operatori socio-sanitari, come quelli della cooperativa San Martino che nello stesso giorno organizzeranno altre iniziative avendo come comune denominatore il colore blu. Colorare virtualmente la Fontana di Diana afferma il sindaco Garozzo un gesto simbolico con il quale gli organizzatori di questo evento vogliono accendere lattenzione su un problema sociale rilevante e che condiziona la vita di tante famiglie. La nostra Amministrazione vicina a queste persone, non solo con gesti simbolici ma mettendo la difesa della spesa sociale tra le priorit, come fa sin dal suo insediamento. Molti studiosi concordano nel non ritenere lautismo una malattia ma un particolare funzionamento cerebrale, che si manifesta nella difficolt di comprendere quanto accade nel mondo circostante per lincapacit di decifrare i segnali sociali e alcune forme della comunicazione. Le cause di que-

La cerimonia prevista per le ore 18 in piazza Archimede e fino alle ore 24

Si tratta dellematologo ragusano Salvatore Brugaletta che subentra al commissario

La nomina del nuovo manager stata ratificata dalla Giunta regionale nellambito della rivoluzione degli assetti dirigenziali della sanit
Salvatore Brugaletta il nuovo direttore generale dellAsp 8 di Siracusa. La nomina avvenuta ieri sera a conclusione della riunione della giunta di governo regionale che ha approvato il nuovo piano dei manager della sanit siciliana. Brugaletta, che fino a ieri era in servizio allazienda sanitaria provinciale di Ragusa, prende ilo posto del commissario straordinario, Mario Zappia, destinato a dirigere lAsp di Catania. Lassessorato alla salute ha tenuto conto dei seguenti criteri di scelta: la presenza di tutti i designati allinterno della lista dei selezionati dallapposita commissione di valutazione; che tutti i manager provenissero dalla sanit pubblica. Hanno tutti esperienza ospedaliera. I nomi nella quasi totalit non hanno ricoperto incarichi precedenti di manager, eccetto tre. La scelta del governo si basata sulla necessit di rinnovare profondamente e confermare tra i manager precedentemente in carica solo coloro che si fossero distinti, oltre che per i criteri prescelti dalla commissione, per le performance di gestione e in particolare la riqualificazione dei servizi e per lottimizzazione della spesa. Spending review e rinnovazione sono infatti obiettivi prioritari dei manager. Nei nuovi contratti il governo inserisce anche la valutazione basata sul controllo degli obiettivi di spesa e del miglioramento dei servizi, che fanno parte integrante della valutazione annuale dei medesimi. Il presidente Crocetta ha voluto prima effettuare una scelta prima della ricomposizione degli assetti di giunta, per rimarcare il fatto che la decisione degli incarichi non possono essere assolutamente oggetto di mediazione politica, ma vanno effettuati sulla base delle professionalit e della trasparenza. Crocetta ha dichiarato questa una vera rivoluzione, si rompe con il vecchio sistema e si lancia un nuovo metodo che quello che chiedono i cittadini. Ringrazio con particolare riconoscenza lassessore Borsellino e il suo staff per avere instancabilmente lavorato per una selezione che oggettiva e finalizzata solo alla tutela degli interessi degli utenti.

Nominato il nuovo direttore generale dellAsp 8

In foto, lapparecchiatura Nirvana

sto disturbo non sono ancora conosciute ma, secondo alcuni

calcoli, colpisce il 2 per cento della popolazione e soprattutto

i maschi, nella misura di 4 a 1 rispetto alle femmine.

In foto, il nuovo direttore generale dellAsp 8 di Siracusa, Salvatore Brugaletta.

Prezzi al consumo: indice tendenzialmente positivo


La
Commissione Prezzi al consumo del Comune di Siracusa, presieduta dallassessore Maria Grazia Cavarra, nel corso della sua riunione mensile ha rilevato, per il mese di marzo, che lindice tendenziale generale complessivo dei prezzi al consumo segnala un andamento positivo + 0,2% rispetto al mese precedente, mentre lindice tendenziale generale si attesta all1,4 % rispetto allo stesso mese dellanno precedente . Le divisioni di spesa che registrano una variazione in pi del tasso congiunturale rispetto al mese precedente sono: abbigliamento e calzature 1,1, mobili per la casa 0,2, trasporti 0,4, servizi ricettivi 0,3, ricreazione e spettacoli 0,1. Per queste divisioni di spesa, la variazione congiunturale si attesta allo zero: abitazione, acqua, energia elettrica,gas e altri combustibili, servizi sanitari, istruzione, altri beni e servizi. Le variazioni del tasso congiunturale negativo riguardano le seguenti divisioni di spesa: bevande alcoliche e tabacchi 0,4, comunicazioni 0,4, prodotti alimentari 0,1 . Le rile-

CITTA

Lazienda sanitaria provincia di Siracusa torna


ad avere un direttore generale dopo diversi anni in mano ai commissari straordinari. Lultimo in ordine di tempo, il dott. Mario Zappia, era stato nominato dal precedente governatore della Sicilia Raffaele Lombardo poi confermato dallattuale presidente della Regione Rosario Crocetta, che lo ha adesso destinato a guidare lasp di Catania. Al neo manager dellsp 8 tocca il delicato compito di seguire da vicino il progetto per il nuovo ospedale di Siracusa, che stato oggetto di approfondimento nellaudizoone pubblica da parte della commissione regionale alla Sanit, riunita sabato scorso al Consiglio comunale di Siracusa.

Il nuovo ospedale di Siracusa al primo punto del manager


Ci sono anche da risolvere diversi problemi relativi alla sanit in provincia, ma la questione del nuovo ospedale dovr essere al primo punto allordine del giorno della sua agenda. E stato chiaro il messaggio giunto dalla politica regionale:occorre avere progetto ed area su cui destinare il nuovo ospedale primancora di attinere al finanziamento della legge 30 che lo Stato ha previsto proprio per la nuova struttura ospedaliera nel capoluogo. Ma bisogna anche tenere presente il diktat pervenuto da Crocetta che ha raccomandato ai neo manager delle strutture sanitarie siciliane di mettere al primo posto della loro azione amministrativa la spending review. Il nuovo manager dellAsp 8 si insedier nelle prossime ore a Siracusa.

SANITA

vazioni sono state effettuate secondo le disposizioni e le norme tecniche stabilite dallISTAT, e approvate dalla Commissione Comunale di controllo dei prezzi al consumo.

Infrastrutture, bonifiche e accordo di programma nella missiva inviata al Premier

2 APRILE 2014 MERCOLED

2 APRILE 2014 MERCOLED

Una mail a Matteo Renzi La scrive il sindacato


Abbiamo
risposto allappello del Presidente del Consiglio, Renzi, e abbiamo inviato la mail con le criticit e le urgenze del territorio di Siracusa. Da qui ad un mese, come promesso pubblicamente, attendiamo risposte concrete dal Governo. Cgil, Cisl, Uil e Ugl provinciali hanno presentato, questa mattina, alla stampa il fascicolo inviato al premier lo scorso 24 marzo con regolare mail, come richiesto dallo stesso Renzi, partita alle ore 9.56. Oggi hanno ribadito Paolo Zappulla, Paolo Sanzaro, Salvatore Lorefice per la Uil e Tonino Galioto la stessa mail sar inviata nuovamente con tutti gli accorgimenti del caso: priorit alta, esito di consegna e lettura. Non abbiamo nulla contro i falegnami e i mobilieri hanno aggiunto sarcasticamente i rappresentanti delle forze sociali -; preferiamo i tavoli di confronto ma, pur di risolvere i problemi, stiamo volentieri in piedi. Entro il prossimo primo maggio attendiamo risposte certe alle sollecitazioni inviate al Presidente del Consiglio. Attraverso di lui abbiamo coinvolto direttamente tre ministeri: quello delle Infrastrutture per il raddoppio della Catania-Ragusa che transita in territorio siracusano, quello dellAmbiente per il piano delle bonifiche e quello dello Sviluppo Economico per lAccordo di programma. Abbiamo accettato la richiesta e il modo indicato da Renzi, adesso tocca al Presidente del Consiglio. Al ministero dello Sviluppo economico viene chiesto: Allo scopo di fermare il declino e rilanciare il polo industriale, il 21 Dicembre 2005 il Governo Nazionale, il Governo Regionale, le Parti sociali e le istituzioni locali hanno sottoscritto l'accordo di programma di cui riportiamo una sintesi degli obiettivi. Al ministero dellAmbiente viene chiesto di sbloccare laccordo di programma del 2008 per interventi di riqualificazione ambientali funzionali alla reindustrializzazione e infrastrutturazione delle aree comprese nel Sito di Interesse Nazionale di Priolo. All'attenzione del ministero per le infrastrutture e i tra-

Cgil, Cisl, Uil e Ugl provinciali hanno presentato alla stampa il fascicolo inviato al presidente del Consiglio lo scorso 24 marzo

Rapin in casa ottuagenaria Avolese rinviato a giudizio N


Lo stesso presunto rapinatore deve rispondere di nove furti in altrettante villette di Ognina consumate lo stesso giorno
Un presunto topo
dappartamento comparso per due volte ieri mattina dinanzi al Gip del tribunale di Siracusa, Alessandra Gigli, che in entrambe le circostanze ha disposto il rinvio a giudizio dellimputato, che deve rispondere di una lunga serie di furti in villette ed appartamenti nel capoluogo ma anche in provincia e di un episodio di rapina in casa. Prtoagonista della vicenda giudiziaria una vecchia conoscenza delle forze dellordine, Corrado Vaccarella, avolese di 32 anni, che ha affidato la propria difesa allavvocato Paolo Signorello. La rapina risale al giugno del 2012 quando i Carabinieri della Stazione di Canicattini Bagni hanno arrestato, in flagranza di reato, due avolesi, dei quali uno era proprio il Vaccarella. La pattuglia, durante uno dei servizi di controllo del territorio, ha notato che il portone di unabitazione era semi aperto e presentava evidenti segni di effrazione. I militari, entrati nella casa per verificare leventuale presenza di ladri, rinvenivano, sdraiata al suolo, la proprietaria di casa, una donna di 82 anni, che immediatamente riferiva di essere stata rapinata da due uomini, travisati, appena fuggiti sul tetto dellappartamento. I Carabinieri ricercavano quindi i due malviventi mentre scappavano sui tetti delle abitazioni li-

Il fatto avvenne a Canicattini Bagni la notte del giugno del 2012

Albanese costretto in cella


on sa dove trovare una dimora oltre che quella della convivente che lo ha fatto arrestare per maltrattamenti. Un albanese, quindi, rifiuta la misura cautelare degli arresti domiciliari per continuare a rimanere detenuto nel carcere di Cavadonna. Saimir Hatillani di 37 anni, assistito dallavvocato Sonia Anmbrogio, comparso ieri mattina dinanzi al Gip del tribunale, Alessandra Gigli, che ha convalidato larresto operato dai carabinieri della stazione di Buccheri venerd scorso, disponendo a suo carico la misura cautelare in carcere. Luomo finito in manette a seguito dellaggressione di cui si sarebbe reso protagonista nei confronti della convivente. La stessa donna ha fatto intervenire i carabinieri che loi hanno acciuffato in flahgranza del reato di maltrattamenti.

CRONACA

In foto, la conferenza stampa dei segretari del sindacato Sotto, Marco Tribulato e Alessio Lo Giudice. sporti: il raddoppio strada statale Catania Ragusa per un costo complessivo dell'opera, 816 milioni di euro, di cui 55% dei privati, 18% l'Anas, 27% a carico della Regione Sicilia. Il Ministero delle Infrastrutture, in occasione di un incontro a Ragusa, aveva

indicato il 7 Febbraio 2014 come data della firma della convenzione. Ad oggi non si hanno per notizie.

In foto, lavolese Corrado Vaccarella. mitrofe riuscendo, al termine di un inseguimento, ad individuarli e bloccarli. Gli arrestati, seguito di perquisizione personale, venivano trovati in possesso di due passamontagna, due paia di guanti ed oggetti preziosi vari precedentemente sottratti alla vittima. Per questo reato, Vaccarella dobvr sottoporsi a processo dinanzi al al tribunale penale di Siracusa per ludienza del 10 giugno prossimo. Deve anche rispondere di ben nove furti fra villette ed appartamenti avvenuti nella zona di Ognina il 21 novembre 2009 e di un altro furto avvenuto a Siracusa il 6 novembre 2008. Il processo si celebra dinanzi al monocratico il 9 ottobre.

Inventano uno sciroppo contro le cistiti Due studenti siracusani vanno a Milano
Due maturandi del Liceo Einaudi parteciperanno a maggio alla fase finale del concorso dellUnione europea I giovani e le scienze 2014. Marco Tribulato della 5 sezione I e Alessio Lo Giudice della 5 sezione G, coordinati dal professore di Scienze Vittorio Leone, andranno a confrontarsi con altri giovani scienziati. L o g g e t t o dei loro studi e delle loro ricerche si chiama Myrtinus, Sciroppo a base di estratto di Myrtus communis ad alta concentrazione di proantocianidine. Questo sciroppo potrebbe rappresentare una alternativa siciliana nella riduzione delle cistiti, dal momento che le donne che ne hanno bevuto regolarmente il succo hanno riscontrato dei benefici. E provato, infatti, che le molecole proantocianidine presenti nelle bacche di mirto modificherebbero ladesione del batterio Eschericha Coli (principale causa delle cistiti) e diminuirebbe cos il numero e la frequenza delle infezioni urinarie. La giuria de I giovani e le scienze 2014, selezione italiana per il 26 concorso dellUnione europea dei giovani scienziati e per i pi prestigiosi eventi internazionali riservati agli studenti eccellenti, ha valutato positivamente il loro lavoro che, pertanto, deve essere esposto nella mostra organizzata da venerd 2 maggio a luned 5 maggio prossimo presso la sede del concorso a Milano.

SCUOLA

Autosport

S.r.l. C.da Targia 18 Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it

RAV4 2WD 2.0 D-4D 124CV. Prezzo promozionale chiavi in mano (esclusa I.P.T. E Contributo Pneumatici Fuori Uso, PFU, ex DM n. 82/2011 E 5,40 + IVA) con il contributo dei Concessionari Toyota aderenti all'iniziativa. Offerta valida anche senza rottamazione o permuta. La versione raffigurata del modello RAV4 puramente indicativa. Offerta valida fino al 31/01/2014. Valori massimi: consumo combinato 13.9 km/l, emissioni CO2 176 g/km

La sentenza emessa dal tribunale a carico dellavolese Lorenzo Raffaele Lav

2 APRILE 2014 MERCOLED

I giudici hanno ritenuto conducenti le tesi della pubblica accusa ma hanno assolto il secondo imputato alla sbarra con formula ampia
Un commerciante avolese stato condannato a 3 anni e 3 mesi di reclusione oltre al pagamento di 10 mila euro di multa a seguito del processo a cui si sottoposto dinanzi al tribunale penale in composizione collegiale per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre il presunto complice stato mandato assolto. Lorenzo, Raffaele, Antonio Lav di 45 anni, originario di Catania ma residente ad Avola, stato processato per essere stato trovato in possesso di oltre mezzo chilo di marijuana. Il pubblico ministero Roberto Campisi, concludendo la sua requisitoria, aveva chiesto la condanna dellimputato alla pena di 3 anni e 30 mila euro di multa. Anche per laltro imputato, lavolese Antonino Quartarone di 47 anni, il rappresentante della pubblica accusa aveva sollecitato i giudici del tribunale la condanna a 2 anni 2 mesi e 20 mila euro di multa. I legali difensori di entrambi gli imputati, avvocati Carmelo Lisi e Concetta Cerauli avevano sollecitato per i loro assistiti lassoluzione e in subordine lapplicazione del minimo della pena. La vicenda si riferisce al 28 ottobre 2012 quando una pattuglia delle forze dellordine ha intercettato unautomobile con a bordo Lav e Quartarone. Da una prima perquisizione, stato rinvenuto addosso al Lav una dose di marijuana. Inevitabile, a quel punto, lestensione della perquisizione al proprio domicilio. In un locale di sua pertinenza, sono stati rinvenuti tre sacchetti contenenti complessivamente 562 grammi di marijuana. In quella circostanza e in presenza dello stupefacente, i due sono stati indagati per il possesso illegale di fumo. Nel corso della successiva istruttoria dibattimentale, il Lav si sostanzialmente addossato lintera responsabilit, scagionando lamico che avrebbe soltanto avuto la sfortuna di essere presente in auto insieme allimputato al momento del controllo su strada. Lo stesso Quartarone si era sempre protestato innocente ed estraneo ai fatti oggetto della contestazione. R.L.

Deteneva oltre mezzo chilo di marijuana: condannato

vita di Quartiere

2 aPRILE 2014, mERCOLED

Ma unintera settimana dedicata alle tematiche della prevenzione dal cancro nelle sessioni proposte dalla lega italiana per la lotta contro i tumori

Nella foto, il palazzo di Giustizia di Siracusa.

Si denud in balcone Condannato 56 enne

CRONACA

CRONACA

Si era affacciato al balcone nudo e di masturbava. Latto osceno in luogo pubblico non passato inosservato, perch una suora del vicino istituto delle suore Orsoline di Siracusa, ha notato la scena ed ha denunciato luomo, il quale, a conclusione del relativo processo si visto infliggere la condanna a 3 mesi di reclusione con la sospensione condizionale della pena. Protagonista della vicenda G.A., catanese di 56 anni. La condanna gli stata inflitta dal giudice monocratico del tribunale di Siracusa, Andrea Migneco a conclusione del relativo processo. La vicenda risale al 20 aprile 2006 quando, secondo quanto ricostruito e sostenuto dal rappresentante della pubblica accusa, luomo si sarebbe denudato ed affacciato al balcone di casa che si affaccia su un istituto scolastico frequentato da bambini in et di asilo. La sua presenza in quello stato senza vestiti stato intercettato da una suora, che svolge servizio allistituto scolastico in questione, la quale, avvertendo il 113, ha fatto intervenire la Polizia di Stato. Luomo stato, quindi denunciato per atti osceni in luogo pubblico e adesso condannato a conclusione del relativo processo.

Rimangono detenuti in carcere tre cittadini egiziani

Arresti convalidati per quattro scafisti

ed un siriano, arrestati all'indomani dello sbarco di 126 immigrati extracomunitari, avvenuto nel porto commerciale di Augusta il 27 marzo scorso. Il Gip del tribunale di Siracusa, Alessandra Gigli, davanti al quale sono comparsi i quattro presunti scafisti, ha convalidato larresto operato dalle forze di polizia, disponendo per tutti gli indagati la misura cautelare in carcere. Difeso dallavvocato Letizia Catania, i quattro si trovano nel carcere di Cavadonna da gioved scorso, quando sono stati individuati dagli investigatori come i presunti organizzatori del solito viaggio della speranza su un barcone che stato poi intercettato a largo del Canale di Sicilia da una nave della Marina Militare Italiana in servizio di perlustrazione nell'ambito delloperazione umanitaria "Mare Nostrum. E proprio a bordo della nave militare sono giunti fino al porto di Augusta dove sono stati identificati. Sulla scorta del racconto dei migranti e della convergenza di indicazioni sui tre egiziani e sul siriano, stato possibile agli investigatori ricostruire la genesi dellennesimo viaggio dei disperati in cerca di fortuna in Europa. Da quanto stato raccolto a verbale, sembra che ognuno dei migranti stato costretto a pagare la somma di 3 mila dollari per lasciare la terra natia ed intraprendere il viaggio verso nuovi lidi a bordo di una carretta del mare che avrebbe potuto subire problemi seri se non fosse intervenuta lunit navale militare a trarre in salvo le persone, tra cui diversi bambini e donne, stipate in coperta.

na tre giorni allinsegna della solidariet e della grande musica; un'intera settimana dedicata alla prevenzione; il via definitivo alla creazione della sede di Augusta: sono questi, in sintesi, gli obiettivi raggiunti dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori nell'ultimo scorcio del mese di Marzo. Cosi come in tutte le province italiane, a Siracusa, si e', infatti, svolta la tredicesima edizione della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, uno dei principali appuntamenti della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Istituito con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, levento ha come obiettivo informare correttamente, sensibilizzare e rendere tutti consapevoli che la Prevenzione rappresenta oggi lo strumento pi efficace per i vincere i tumori. Focus particolare di questa edizione stato il ruolo dellobesit e del sovrappeso infan-

Eventi: una tre giorni allinsegna della solidariet e della musica


tile ed adolescenziale come fattore favorente lo sviluppo di tumori. Un numero crescente di studi dimostra, infatti, che i bambini e gli adolescenti in eccesso di peso o obesi hanno un rischio sostanzialmente aumentato di sviluppare vari tipi di tumore. Scienza e medicina sono concordi nellaffermare che pi di un terzo dei tumori non si svilupperebbe se accompagnassimo ad una sana alimentazione poche e semplici regole, che aiutino a ridurre il rischio di sviluppare la malattia: praticare unattivit fisica regolare, non fumare, ridurre il consumo di alcol, alimentarsi con pi frutta fresca e verdura. Se tutti adottassimo questi corretti stili di vita, si raggiungerebbe in tempi brevi una guaribilit complessiva dal cancro di oltre l80 per cento. Quest'anno, appunto, la Lilt Siracusa, allo scopo di diffondere sempre pi il messaggio di prevenzione oncologica, ha voluto puntare sulla sensibilizzazione del territorio megarese, attraverso una grande manifestazione che ha unito l'arte dello spettacolo alla cultura della prevenzione oncologica. Al fine di capillarizzare l'opera di sensibilizzazione alle tematiche di prevenzione oncologica, in sinergia con la prestigiosa Academy sanremese diretta dal maestro Ermanno Croce , ha, quindi, portato in scena sul teatro di citta' della notte , due grandi spettacoli nazionali. La kermesse, fortemente voluta dal Presidente Regionale della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, Dott. Claudio Castobello, si conclusa sabato sera con un tripudio di applausi e consensi da parte del numerosissimo pubblico. "La manifestazione afferma Castobello - stata promossa al fine di capillarizzare sempre pi incisivamente nel territorio megarese la cultura della prevenzione oncologica a vari livelli e con lintento di aprire un nuovo centro di prevenzione nella citt di Augusta, che si unisca ai centri gi presenti in altre zone della provincia aretusea". Il sipario del Teatro Citt della Notte di Augusta (che ha ospitato l'iniziativa), gremito di pubblico, si aperto Venerd 21 con il Musical Ciao Lucio, un viaggio tra le emozioni suscitate dalle canzoni del compianto cantautore bolognese, portate in scena dai bravissimi allievi della Sanremo Academy con la partecipazione straordinaria dellattrice augustana Anna Passanisi. Levento ha visto svolgersi, inoltre, le selezioni per i prestigiosi Sanremo Promo Awards, talent nazionale che cerca nuovi artisti nel campo del canto, della danza e della recitazione, svoltesi per la prima volta ed eccezionalmente per il centro sud ad Augusta. La serata di sabato 22, che ha siglato la manifestazione, si festosamente impreziosita con la partecipazione del noto cabarettista siciliano Giovanni Cacioppo, che si integrato nel Musical I migliori anni della nostra vita, portato in scena ancora una volta dai talentuosi artisti della Sanremo Academy. La "tre giorni" che ha visto insediarsi nel territorio megarese un felicissimo connubio tra arte e prevenzione oncologica, svoltasi a chiosa della settimana nazionale delle prevenzione oncologica, suscitando, cos, un positivo fervore ed una vera e propria mobilitazione nella citt di Augusta, la quale molto presto come spiega il Dott. Claudio Castobello, affiancato dalla referente Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori per Augusta Dott. ssa Ada Tringali "avr il suo centro Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, per continuare la battaglia nella lotta contro i tumori e diffondere la cultura della prevenzione in difesa del pi importante bene comune, cio la salute.

a Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (in acronimo Lilt) un Ente Pubblico su base associativa che opera sotto lAlto Patronato del Presidente della Repubblica, sotto la vigilanza del Ministero della Sanit e si articola in Comitati Regionali di Coordinamento. Opera senza fini di lucro e ha come compito istituzionale primario la prevenzione oncologica. Limpegno della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori nella stessa lotta contro i tumori si dispiega principalmente su tre fronti: la prevenzione primaria (stili e abitudini di vita), quella secondaria (promozione di una cultura della diagnosi precoce) e lattenzione verso il malato, la sua famiglia, la riabilitazione e il reinserimento sociale. Il 25 febbraio 1922 nasce a Bologna la Federazione Italiana per la lotta contro il cancro, organismo embrionale della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Nel 1927 la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori viene riconosciuta giuridicamente come Ente Morale. Ancora nel 1938 La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori lunica istituzione nazionale a prendersi cura anche dei malati oncologici terminali. Nel 1942, nel pieno dello svolgimento del secondo conflitto mondiale in Italia ed i Europa la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori crea un nuovo modello di cartella clinica per la raccolta statistica, negli ospedali, dei dati epidemiologici sul cancro.

Il primo ente pubblico su base associativa dedicatosi a tutti i malati terminali

10

2 aPRILE 2014, mERCOLED

l campionato italiano assoluto di Kumit maschile e femminile, in programma nel fine settimana a Siracusa, sar presentato nel corso di una conferenza stampa in programma oggi, mercoled 2 aprile, alle 10.30 alla Sala Archimede. Allincontro con i giornalisti saranno presenti lassessore allo Sport, Maria Grazia Cavarra, il presidente regionale Fijlkam, Giovanni Mallia, il docente nazionale federale Giuseppe Salerno, il delegato provinciale Coni, Giuseppe Corso e Roberto Cavallaro, delegato provinciale Fijlkam. Il Campionato italiano assoluto di Kumit (karate) maschile e femminile si terr sabato 5 e domenica 6 aprile al Palazzetto dello sport e vedr la partecipazione di atleti delle categorie juniores e seniores. Circa i 350 partecipanti finalisti tra cui campioni europei e del mondo provenienti da tutte le regioni d'Italia. La manifestazione torna il Sicilia dopo 12 anni ed la prima volta che si tiene a Siracusa. Il Kumit una delle tre componenti fondamentali dell'allenamento nel karate, assieme a kata e kihon, e consiste nell'allenamento con un avversario. Il

Ortigia: conferenza stampa sul Kumit


termine giapponese Kumit viene tradotto con la parola combattimento, per tale termine incompleto, cio privo degli elementi compresi nel concetto di Kumit. Kumit si compone della parola kumi, che significa "mettere insieme", e della sillaba te, che significa "mano". Per kumite si intende quindi l'incontrarsi con le mani: nel confronto reale come in quello di palestra necessario un avversario. Lo scopo del vero combattimento quello di abbattere l'avversario, quello del Kumit la crescita reciproca dei praticanti. Il Kumit presuppone due fasi ben distinte: l'apprendimento delle tecniche dal punto di vista formale e la loro applicazione. L'importanza che riveste la forma (kata) in funzione del combattimento quindi fondamentale, perch racchiude le basi del karate. La filosofia del karate-do impone di migliorarsi continuamente per ricercare la massima padronanza tecnica e mentale, cos da raggiungere equilibrio interiore, stabilit, consapevolezza. Per allenare il combattimento, nel senso del karate-do, vengono studiati alcuni tipi di Kumit

In previsione del campionato italiano assoluto previsto a breve a Siracusa

Citt: un andamento positivo per i prezzi al consumo

Confesercenti Siracusa rammenta ancora a tutti i potenziali interessati le opportunit di finanziamento al 100% dellimporto offerto alle PMI dallUE.

2 aPRILE 2014, mERCOLED

fondamentale: combattimento a cinque passi, a tre passi, a un passo, semilibero e libero. Il combattimento a cinque passi, Gohon Kumit, e il combattimento a tre passi, Sanbon Kumit, sono le prime forme di combattimento cui viene avvicinato l'atleta. Esse hanno lo scopo di fare assimilare l'aspetto pratico e formale delle tecniche, di perfezionare calci, pugni e parate che vanno poi collegati agli spostamenti propri e a quelli dell'avversario. Distanza (maai) e precisione sono gli aspetti che maggiormente vanno evidenziati ed appresi in tale fase. Maai nelle arti marziali giapponesi la distanza da mantenere nei confronti dell'avversario, esprime non solo la distanza e l'intervallo nello spazio, ma anche nel tempo. Esprime un ritmo, ad esempio lintervallo tra le colonne di un tempio, un movimento di avvicinamento ed allontanamento; la corretta distanza, ma variabile, ai fini dellattacco o della difesa. Non va misurata, ma sentita con lintuizione e latteggiamento mentale, con la percezione istintiva della spazialit delle tecniche adottate.

Sopra, un carrello della spesa pieno. a Commissione Prezzi al consumo del Comune di Siracusa, presieduta dallassessore Maria Grazia Cavarra, nel corso della sua riunione mensile ha rilevato, per il mese di marzo, che lindice tendenziale generale complessivo dei prezzi al consumo segnala un andamento positivo + 0,2% rispetto al mese precedente, mentre lindice tendenziale generale si attesta all1,4 % rispetto allo stesso mese dellanno precedente . Le divisioni di spesa che registrano una variazione in pi del tasso congiunturale rispetto al mese precedente sono: abbigliamento e calzature 1,1, mobili per la casa 0,2, trasporti 0,4, servizi ricettivi 0,3, ricreazione e spettacoli 0,1. Per queste divisioni di spesa, la variazione congiunturale si attesta allo zero: abitazione, acqua, energia elettrica,gas e altri combustibili, servizi sanitari, istruzione, altri beni e servizi. Le variazioni del tasso congiunturale negativo riguardano le seguenti divisioni di spesa: bevande alcoliche e tabacchi 0,4, comunicazioni 0,4, prodotti alimentari 0,1. Le rilevazioni sono state effettuate secondo le disposizioni e le norme tecniche stabilite dallIstat, e approvate dalla Commissione Comunale di controllo dei prezzi al consumo. Lindice del costo della vita un indice di prezzo che serve a misurare la variazione del costo della vita in un paese. Ci sono due categorie principali dindici di costo della vita: gli indici statistici e gli indici economici. Il primo indice statistico del costo della vita stato proposto da Gian Rinaldo Carli nel 1764. Per misurare il deprezzamento della moneta in seguito alla scoperta dellAmerica, Carli propone di prendere la media dei prezzi del grano, del vino e dellolio. Lindice del costo della vita utilizzato per indicizzare i salari e le pensioni lindice dei prezzi al consumo anche se questo numero indice non un vero indice del costo della vita. Lindice dei prezzi al consumo calcolato dagli uffici o istituti nazionali di statistica il cosiddetto indice di Laspeyres. Gli indici economici del costo della vita sono invece basati sulla teoria del consumatore. Quando un prezzo di un bene aumenta, il consumatore pu sostituirlo con un bene simile. Se il prezzo del burro aumenta, si pu sostituirlo con la margarina. Un vero indice del costo della vita deve tener conto di queste possibilit e basarsi sulla teoria del consumatore.

Imprese: E il momento buono per rinnovare le attrezzature


Confesercenti Siracusa informa tutti i potenziali interessati che le richieste di garanzia del Fondo di garanzia relative ai finanziamenti erogati alle piccole e medie imprese per lacquisto di macchinari sono esaminate dal Comitato in via prioritaria. Ai fini della concessione del contributo, le imprese interessate, insieme alla richiesta di finanziamento, presentano alla banca/intermediario finanziario la domanda di accesso al contributo. Le richieste di prenotazione sono soddisfatte, secondo l'ordine di presentazione, fino a concorrenza della disponibilit delle risorse erariali. Laddove le risorse residue disponibili non consentano l'integrale accoglimento di una richiesta di prenotazione, la prenotazione stessa disposta in misura parziale. La banca/ intermediario finanziario, nel deliberare il finanziamento, ha facolt di ridurne l'importo e/o rideterminarne la durata e/o il profilo di rimborso indicati dall'impresa beneficiaria in sede di richiesta del finanziamento, in ragione del merito creditizio dell'impresa beneficiaria stessa. Eventuali risorse prenotate in eccedenza a valere sulla provvista e sui contributi rialimentano, rispettivamente, la dotazione del plafond. Il Ministero, entro trenta giorni dalla ricezione dell'elenco dei finanziamenti deliberati da ciascuna banca/intermediario finanziario e della documentazione ad esso allegata, adotta il provvedimento di concessione delle agevolazioni, con l'indicazione dell'ammontare degli investimenti ammissibili, delle agevolazioni concedibili e del relativo piano di erogazione, nonch degli obblighi e degli impegni a

Una gran variet di arti marziali nate in luoghi diversi

carico dell'impresa beneficiaria, e lo trasmette alla Pmi e, a seconda dei casi, alla banca/intermediario. Entro l'ultimo giorno del secondo mese successivo a quello di erogazione da parte di Cdp della provvista prenotata l'impresa stipula il contratto di finanziamento con la banca/ intermediario, pena la decadenza dall'agevolazione. Qualora il contratto di finanziamento non sia stato stipulato entro il termine ovvero sia stato stipulato per un ammontare inferiore a quello indicato nella delibera la banca/intermediario finanziario tenuto

siste una grande variet di arti marziali sviluppatesi in luoghi e periodi molto diversi tra loro. In generale, esse condividono un obiettivo comune: sconfiggere fisicamente una persona, o difendersi da un'aggressione fisica. In molte arti marziali, l'apprendimento va al di l dell'abilit di combattimento, includendo l'accrescimento delle capacit fisiche, mentali e spirituali.

a darne comunicazione al Ministero entro il giorno 10 di ciascun mese. La banca/intermediario altres tenuto a comunicare a Cdp, su base mensile ed entro il termine stabilito con le convenzioni, gli importi aggregati relativi alla provvista erogata da Cdpcui non abbia fatto seguito, parzialmente o totalmente, la stipula del contratto di finanziamento in favore delle piccole e medie imprese. L'erogazione del contributo avviene in quote annuali, secondo il piano di erogazioni riportato nel provvedimento di concessione ed subordinata: a) al completamento dell'investimento nei termini, attestato dall'impresa al Ministero, entro sessanta giorni dalla data di conclusione dell'investimento; b) al regolare rispetto da parte dell'impresa beneficiaria del piano di rimborso previsto dal finanziamento; alla presentazione al Ministero della documentazione indicata nella circolare del Ministero. Il Ministero sospende l'erogazione del contributo all'impresa qualora la banca/intermediario finanziario comunichi il mancato rispetto da parte dell'impresa delle condizioni contrattuali di rimborso del finanziamento o di corresponsione dei canoni di leasing, nelle more del perfezionamento del provvedimento di revoca. Qualora l'investimento ammissibile effettivamente sostenuto risulti inferiore al finanziamento, il Ministero provvede a rideterminare, a conclusione dell'investimento, le agevolazioni calcolate all'atto della concessione del contributo. Sull'originale di ogni fattura, sia di acconto che di saldo, riguardante gli investimenti per i quali sono state ottenute le agevolazioni l'impresa deve riportare, con scrittura indelebile, anche mediante l'utilizzo di un apposito timbro, la dicitura Spesa di euro realizzata con il concorso delle provvidenze previste dall'articolo 2, comma 5, del decretolegge 21 giugno 2013, n. 69, pena linvalidit della fattura e revoca della quota corrispondente di agevolazione. L'impresa beneficiaria tenuta a conservare ogni fattura, documento ed attestazione per dieci anni dalla data di concessione delle agevolazioni rivolte alle aziende.

11

12

Oggi in Italia avere una casa anti economico, per non dire unassurdit
di Salvatore Fontana Il tetto degli Italiani , ormai messo a rischio dalle tasse, dallICI allIMU, dalla IUC alla TASI, determinazioni queste dei Governi selezionati allabbisogna, dottrina teutonica, a dileggio della volont del popolo, il primo fra tutti il professorissimo Monti, italiano ma di indole nordica, rivel agli Italiani che non pagare una tassa sulla casa, era una stranezza, unanomalia tutta italiana. Tralasciamo ogni commento in merito, ne abbiamo pi volte in precedenti riflessioni esposto le nostre considerazioni, ma vogliamo dire che stato il primo porta testimone a scatenare laggressione contro il nido dell80% degli Italiani. Al punto che oggi in Italia avere una casa anti economico, per non dire unassurdit. Fra IRPEF integrata dal R.C. e questultima diavoleria, di cui ancora non si sa nulla, o poco, non tenendo conto degli interventi periodici manutentivi; tanto vale pagare una pigione e si toglie da tutti i lacci e lacciuoli che la dottrina Monti e i suoi successori impone; tanto, per quanto si paga allo Stato e ai Comuni pi di una pigione. Essere proprietario di una casa come prendersi in giro, un titolo nominale. Siamo al livello di ceto medio, prima casa, non di lusso o di pregio. Questa azione vampirica che ha bloccato lindustria edile, con tutte le conseguenza che ne sono scaturite, fessione non vedono questo problema e tutti tacciono, tranne qualche flebile protesta e tutto finisce l. Questo, dopo la casa, un altro elemento che impone lo Stato persecutorio al ceto medio, nerbo, sino a ieri, delleconomia italiana. Di converso, non si possono toccare le pensioni di alto livello, in buona parte scoperte di contribuzione. La Consulta ha detto che sono intoccabili, mentre ai popolani si pu fare di tutto. Noi che siamo pilotati dal buon senso della legittimit, diciamo per costoro una malandrine ria istituzionale non togliergli la fascia di pensione non coperta da contribuzione. Non hanno etica, ma non hanno nemmeno faccia. Dopo avere accennato il problema casa e pensioni, il cui sangue dovrebbe concorrere a diminuire lattuale ammontare del debito pubblico, sciaguratamente costruito dai genitori, o padrini politici degli attuali, elevati a governanti, a dileggio della Costituzione, giriamo lo sguardo allelenco degli interventi, dove tagliare per ridurre i costi. Sapete gi da dove si vuole incominciare: scuola, forze dellordine, militari, pubblica amministrazione a livello esecutivo. Il commissario, lautamente pagato, il quarto in ordine di tempo, evidentemente vive fuori dalla realt italiana. Sconosce che la scuola, oltre per lo sconvolgimento continuo ad ogni cambio di Ministro, anche mal

I vampiri del popolo: il tetto degli Italiani messo a rischio dalle tasse
2 APRILE 2014, MERCOLED

Fra IRPEF integrata dal R.C. e questultima diavoleria, di cui ancora non si sa nulla, o poco, non tenendo conto degli interventi periodici manutentivi
messa per lirrazionale ridimensionamento imposto dalla Legge Fornero; sconosce, o convinto che le forze dellordine non hanno nulla da fare, a tutti i livelli e per qualunque problema sociale. Viene da pensare alle novelle del Decamerone di Giovanni Boccaccio. I militari, ma che ci stanno a fare. Per via mare, eventualmente, in quanto facendo parte dellU.E. , pu intervenire Malta, con i suoi barchini, con massimo rispetto per i Maltesi. Per via terra, non c italiano che non sappia che la Slovenia e la Croazia sono stati furtivamente integrati con terre italianissime per storia e per sangue, dunque hanno il dovere di difenderci dalleventuale calata degli Unni, o dei Cosacchi; della nave Garibaldi, che ce ne facciamo, con tante barche e barchette, che fanno da cornici ai nostri porti turistici. Se il problema non fosse pi che serio, potremmo continuare con la ventilata ironia. Non possiamo, noi che viviamo, come tutti gli Italiani, la situazione in fatto di spesa, in ordine ai costi di Organi costituzionali dei pi alti livelli, che vivono estrapolata dallattuale realt alimentano la depressione sociale. Ordunque, se non si decapita la politica, come pi volte abbiamo scritto, in quanto ha dimostrato che per tenere testa ai diktat di Bruxelles, sa soltanto aumentare la pressione fiscale e rendere gli Italiani sempre pi poveri, e non mettere

2 APRILE 2014, MERCOLED

13

in tema di occupazione, dunque di reddito e IVA per le imprese e anche per gli operatori del mercato. E superfluo aggiungere che porta al ribasso i consumi, in senso universale. I Governi che sono stati posti in carica, a dileggio dellart. 1 della Carta, non vedono il problema e vanno avanti come i carri armati tedeschi,

i famosi panzer che in otto giorni scardinarono e sbriciolarono la linea maginot, costruita dalla Francia in difesa dei suoi confini. E in questa ottica, i Governi fantoccio non considerano che il popolo, un giorno o laltro, possa trovare un De Goulle e mandare a casa gli attuali artisti della governament attuali. Come

abbiamo detto prima, il problema prima casa ceto medio, che conta anche pensionati, i quali, se dopo trentacinque, o quarantanni di contribuzione per lavoro effettivo, percepisce una pensione di 1500 euro al mese, economicamente, per loro signori, benestante, quindi possibile una tagliola. I sindacalisti di pro-

mano alla vera profonda ristrutturazione dello Stato, sinora detto da tutti ma mai avviato, la situazione non cambier. Se non fosse proibito per legge dire di certi avvenimenti che hanno caratterizzato la storia

europea e le conseguenze che la determinarono mondiale, dovremmo citare, per campione, lo sconvolgimento sociale dellItalia degli anni 20 e la disoccupazione che la sinistra, invece di curare il male, ali-

mentava lodio, esattamente come si ripete ora. Il resto proibito dirlo. In Germania, si crearono le condizioni economiche, nei rapporti di solidariet politica con lAustria, al punto che nel 1931, la situazione era quasi diventata tuttuna, tanto che Hitler, con un colpo di Palazzo, allarg i confini geografici, quelli economici gi erano consolidati, come dire unificati e se la incorp. Ergo, amici lettori, guardate un po cosa sta succedendo, ora matrice leuro. La Germania detta le condizioni, non perch vuole il bene degli europei, ma per dominare tutti. Allora, 1939, i panzer; oggi la Merkel, con lausterit al 3% e il pil. Siamo al dunque. Questa la vocazione dei tedeschi. Berlusconi, chi ha buona memoria se lo deve ricordare, lha capito per tempo, 2008, e la Merkel, organizza il colpo di palazzo, vedi: Ammazziamo il Gattopardo di Alan Friedman. Hitler alle sue maniere, la Merkel modo suo, la finalit la stessa: dominio della Germania. E inutile ripetere che la fase peggiorativa

dellattuale situazione stata da quando si sono create artatamente le condizioni per dare allItalia Governi da laboratorio con direzionale Germania, contravvenendo alla Costituzione, e inequivocabilmente lo dimostra Alan Friedman, nel suo libro Ammazziamo il gattopardo. Oggi, da ogni parte si dice che stato un colpo di palazzo, patrocinato da chi, fuori dai confini nazionali, vede lItalia come nemico. Forse questo nasce da quanto la storia ci detta ad inizio del 1866; da quando apr il suo fronte nel 1915, Verdun, fine dellavanzata tedesca; 25 luglio 1943, Badoglio: teniamo fede alla parola data; 8 settembre del 1943 cambio fronte. Tuttavia, non ci possiamo fermare a questo. La storia si scrive tutti i giorni, per uscire da questa situazione, oltre ad affrontare i problemi prima accennati, bisogna studiare i rapporti economici strutturali, nellambito dellU.E. , come ci vengono dimensionati dagli economisti pi noti e di tutte le aree politiche, diversamente restiamo nel guado. E loro, i cantori della democrazia, non sentono il popolo, di tutte le latitudini politiche, che non vogliono leuro, 8/10. Ce lo impongono i tecnocrati di Bruxelles, al servizio della Germania e dellalta finanza. Vogliamo ricordare ai nostri lettori che da molto tempo che noi abbiamo dedotto che la Germania che indica la strada maestra del problema economico-politico, ha fallito lincorporazione dellEuropa, per pura casualit, con la forza delle armi, ci sta riuscendo con leuro, strumento di conquista di tutti i mercati. Dunque dominio.

Marina di Ragusa: circolava su veicolo privo di assicurazione ma riccamente corredato da fregi esteri ed anche indagato per falsit materiale e usurpazione di titoli e onori.

14

2 aPRILE 2014, mERCOLED

Nelle foto, Larrestato, Giovanni Rapotez, e le cose sequestrate al sedicente ammiraglio.

Cronaca: sedicente ammiraglio tedesco arrestato dai Carabinieri


militari della Stazione Carabinieri di Marina di Ragusa hanno arrestato un settantenne mazzarinese dorigine triestina per aver fornito false generalit di s. Luomo accusato anche di altri reati. Unautopattuglia della stazione

carabinieri di Marina di Ragusa, impegnata in un posto di controllo sul lungomare nei pressi del porto turistico, ha notato sopraggiungere un Suv grigio metal con una strana targa, simile a una targa estone. Imposta la paletta, i mili-

tari hanno fatto fermare il veicolo. Lauto riportava sulle fiancate le bandiere della Germania e delle scritte relative a un istituto oceanografico. A bordo un uomo in uniforme con sulle spalline i gradi da Ammiraglio. Il capo servizio

gli richiede in italiano la patente e la carta di circolazione. Inizialmente luomo afferma di non capire bene e di parlare poco litaliano. Esibisce comunque i documenti richiesti che a prima vista ai militari appaiono poco credibili e decidono quindi di approfondire. Ne esce una singolare storia di una probabile truffa tentate. Il sedicente alto ufficiale germanico, capo della flotta oceanografica di stanza in Sicilia, si stava recando al porto turistico di Marina di Ragusa per saldare il conto dellormeggio di un veliero germanico oceanografico battente per bandiera maltese Piuttosto strano che la marina tedesca abbia navi militari maltesi. Luomo, Giovanni Rapotez, 70enne dorigini triestine, titolare di un documento didentit farlocco in cui era presentato come Admiral Johannes Rapotez, stato arrestato per false attestazioni sulla propria identit e sulle proprie qualit personali. altres indagato per i reati di falsit materiale commessa da privato, uso di atto falso e usurpazione di titoli o di onori. Il veicolo, privo di copertura assicurativa e con carta di circolazione di fantasia stato sottoposto a sequestro unitamente alla pseudo tessera militare e ad altra documentazione, carta intestata, lettere e timbri, di cui uno a secco, rinvenuti presso labitazione delluomo a Mazzarino, ove stato poi posto agli arresti domiciliari. LAmmiraglio novello militare da fumetto Sturmtruppen, era gi noto alle cronache poich alcuni anni or sono, nel corso di una visita ufficiale di un Ammiraglio Ispettore delle Capitanerie di Porto a Mazara del Vallo, il finto Ammiraglio tedesco sera presentato spontaneamente a avrebbe anche chiesto i previsti onori militari al picchetto presente. Lintervento dei carabinieri di Mazara aveva risolto la situazione. Ancora da accertare con precisione lorigine del veliero, originariamente immatricolato alla Capitaneria di Civitavecchia e poi depennato e iscritto a Malta, risulta oggi depennato pure dai maltesi e quindi di fatto non iscritto in alcun registro. Sono pertanto in corso ulteriori accertamenti dei Carabinieri di Marina di Ragusa sullimbarcazione.

SPORT Siracusa
Tre gol fatti e il doppio incassati nelle ultime tre partite sono lo specchio del momento difficile che il Siracusa sta attraversando. Come se la squadra avesse mollato proprio nel momento pi delicato della stagione, quando sarebbe stata necessaria la massima concentrazione per evitare pericolosi cali di tensione., Se il Siracusa avesse un leader, sarebbe molto pi semplice analizzare i motivi di un calo evidente che ai pi appare tuttavia inspiegabile, ma il Siracusa un punto di riferimento, un giocatore in grado di prendere per mano la squadra nei momenti pi difficili, non ce lha. E lassenza si nota maggiormente quando la squadra scende in campo demotivata come ac-

2 aPRILE 2014, mERCOLED

15

Fra demotivazioni e cali di tensione ricordare un elemento del tutto dimenticato

Cera una volta lattaccamento alla maglia


Venuto meno a Rometta laugurio che torni in auge a partire da domenica
gaggio per il campionato prossimo venturo, volete dirci quanto se ne pu fregare della squadra di appartenenza quando sa di dover cambiare casacca a fine campionato ? Stesso discorso per i giovani chiamati dai selezionatori ai vari raduni ai quali sono presenti direttori sportivi e anche osservatori di squadre di serie superiori che non si fanno molti scrupoli nel contattarli e adularli con offerte mirabolanti. Non sar certamente n quello n questo il caso del Siracusa, ma un fatto che in altri tempi, prima di far vestire ad un giocatore la maglia azzurra della societ che giusto ieri ha compiuto novantanni dalla sua fondazione, si guardava oltre alle sue ca-

caduto a Rometta. Alla gente che continua a domandarsi il perch di questa demotivazione la risposta eloquente e significativa arriva dalla societ allorch ritiene ingenuamente che ad un giocatore dellepoca moderna basti versare puntualmente il compenso pattuito per essere certi di

avere in cambio il massimo rendimento. Nel novanta per cento dei casi, purtroppo, non cos. Per il semplice motivo che le campagne acquisti non si svolgono solo nellufficialit di periodi ben precisi ma, in pratica, restano aperte tutto lanno. E quando un giocatore certo di un congruo in-

ratteristiche tecniche anche agli aspetti caratteriali, attraverso referenze attendibili e non interessate. E fa rabbia pensare, tornando al Siracusa, che gente che senza i sei punti di penalizzazione ci aveva portato in B non perda occasione per fare una capatina nella nostra citt e a tenersi costantemente in contatto con la sua gente, mentre gli eroi di questannata in chiaroscuro non sentano il bisogno di tirar fuori gli attributi in un campetto di periferia e alle prese con una squadra che gioca solo per la gloria. Hanno per loccasione di rifarsi. E ci auguriamo che lo facciano. A cominciare da domenica! Armando Galea

Meno di 80 minuti per sbrigare la pratica Andros Palermo e conquistare lennesima vittoria in campionato. Tutto facile per lHolimpia Siracusa che, al Palakradina, batte comodamente la formazione del capoluogo siciliano, arrivata a Siracusa priva di alcune importanti pedine, indisponibili per infortunio. Netto, cos, il divario tra le due squadre. Quella di casa parte forte, portandosi subito sul 6-0 con Di Emanuele, Franz, Chiavaro ed un paio di errori avversari. In casa aretusea funziona tutto a meraviglia: attacco e difesa stroncato le velleit (se mai ce ne fossero state) delle avversarie, che cadono senza lottare sotto i colpi delle giocatrici biancazzurre. Massimo vantaggio

Pallavolo B2/F. L'Holimpia vince facile e consolida la leadership in classifica


sul 21-7, poi parziale ritorno palermitano, ma lHolimpia arriva a 25 con lerrore in battuta di Rubino. Ancor pi semplice il secondo set. Al primo time-out tecnico il punteggio di 8-2. Finisce qui la partita di Noemi Spena, che lascia il posto a Fabiana Perticone senza pi far rientro in campo. Sale in cattedra Federica Franz, che attacca e mette a terra uninfinita di palloni (alla fine 20 punti per lei, miglior realizzatrice del match). Le ospiti non oppongono resistenza e non riescono ad arrivare neanche in doppia cifra: 2-0 in una cinquantina di minuti scarsi. Amore resta comodamente seduta in panca ma, a questo punto le padrone di casa si rilassano e in apertura di terzo parziale vanno sotto (2-3) per la seconda volta in partita. Poi break di 4-0 biancazzurro e contro break avversario dello lo stesso punteggio, 6-7, ma lultima volta che le palermitane saranno avanti nel punteggio. Si gioca sul filo dellequilibrio fino al 12-12 con qualche amnesia di troppo tra le siracusane che, solo sul 17-17, riescono a staccare le avversarie, realizzando un parziale di 8-2 che le conduce dritto dritto in fondo alla partita. La capolista sempre pi capolista indiscussa del campionato. E sabato prossimo altra facile trasferta sul campo del Vittoria fanalino di coda. Altri tre punti certi per la leader del torneo.

Corsa. Successo allo "Sprint fuori pista"


Successo di partecipanti e di consenso agonistico per la prima edizione dello Sprint fuori pista Apollo/Archimede, gara veloce di corsa a piedi (242 mt, con una pendenza del 2,5 % circa) sul tracciato tempio di Apollo-Piazza Archimede lungo tutto corso Matteotti. Inserita nellambito di Corritalia 2014, iniziativa svoltasi ieri per tutta la giornata in Ortigia, lo Sprint fuori pista destinato a diventare una vera e propria competizione che il prossimo anno sar aperta a velocinisti nazionali ed internazionali. Il suggestivo percorso- dichiara lassessore Maria Grazia Cavarra- si anche mostrato agonistica-

mente impegnativo. Ieri abbiamo stabilito, in ambito locale, i tempi di percorrrenza: per il prossimo anno chiameremo a cimentarsi anche atleti nazionali ed esteri per quella che potrebbe diventare una classica dellatletica leggera.

16

2 APRILE 2014 MERCOLED

Autosport S.r.l. C.da Targia 18

autosport.toyota.it

Siracusa Tel.0931 759918

Aygo Edition 1.0 3P MY13. Prezzo promozionale chiavi in mano 8.350 (esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011 di 5,40 + IVA) con il contributo della Casa e del Concessionario. Valori massimi: consumo combinato 22,2 km/l, emissioni CO2 104 g/km. Solo per vetture disponibili in stock. Yaris Active 1.0 3P. Prezzo promozionale chiavi in mano 9.950 (esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011 di 5,40 +IVA) con il contributo della Casa e del Concessionario. Valori massimi: consumo combinato 18,2 km/l, emissioni CO2 127 g/km. Solo per vetture disponibili in stock. Immagini vetture indicative.