Sei sulla pagina 1di 9

Siracusa cerca di non perdere il ritmo partita

A pagina quindici www.libertasicilia.com

FONDaTO NEL 1987 Da GIUSEPPE BIaNCa

CALCIO

Eritreo ferito al collo per rapina


i A pagina sette e mail info@libertasicilia.com

CRONACA

Siracusa raddoppia
Due assessori nel Crocetta-Bis
POLITICA

mercoled 9 aprile 2014 Anno XXVII N. DIrEZIONE Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 - FAX 0931 / 60.006 PUbbLICIT:Poligrafica PoligraficaS.r.l. S.r.l.via viaMosco Mosco51 51 Tel. Tel.0931 093146.21.11 46.21.11-- Fax Fax 0931 0931// 60.006 sabato 17 marzo 2012 Anno XXV N. 6481 DIrEZIONE Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 - FAX 0931 / 60.006 -PUbbLICIT: 60.006 0, 0,50 50

QUotiDiaNo DELLA pRoViNcia Di DI SiRacUsa SIRACUSA

Cronaca

Via libera a Maria Rita Sgarlata e ad Ezechia Paolo Reale

Commissione antimafia a Siracusa

La Giunta del presidente pre-

Si intrattenuta a lungo con i tre commissari straordinari del comune megarese la commissione parlamentare antimafia dell'Ars, durante la programmata visita ieri mattina ad Augusta. A coordinare i lavori stato il presidente della commissione, Nello Musumeci, ai quali hanno preso parte, tra gli altri, i parlamentari regionali Giambattista Coltraro e Stefano Zito. "E' importante avere fatto pulizia all'interno del Comune di Augusta - ha detto il presidente Musumeci - Ma altrettanto corretto che le fasi di commissariamento dei comuni abbiano vita breve per ripristinare gli organismi politici ed istituzionali in maniera democratica.
A pagina quattro

mia Siracusa. Nella squadra degli assessori del nuovo esecutivo di palazzo dei Normanni non solo stata riconfermata Maria Rita Sgarlata, data per sicura partente, ma viene cooptato anche lavvocato Ezechia Paolo Reale (nella foto a fianco), in quota Articolo 4 di Lino Leanza. Rocambolesca la conferma della Sgarlata. Come si ricorder, lassessore ai Beni culturali era stata gi data per partente e lo stesso Crocetta laveva ringraziata e salutata per fare posto ad altri soggetti politici.
A pagina cinque

Sar chiesta listituzione dinchiesta parlamentare


A pagina otto

CASO SCIERI

Tanta gente ai funerali dellinsegnante uccisa

Tanta gente ha partecipato ieri pomeriggio ai funerali di Elvira

Leone, la settantaduenne insegnante siracusana, trovata morta luned mattina nella sua abitazione al sesto piano di un palazzo di piazza della Repubblica. La bara di colore chiaro con sopra rose e gigli al centro della navata della chiesa, tra parenti e tanta gente costituita da amici, conoscenti.
a pagina tre

Tutti possono partecipare alle vendite giudiziarie, tranne il debitore esecutato - art.579 cpc - Non occorre lassistenza di un legale o altro professionista. Ogni immobile stimato da un perito del Tribunale. Oltre al prezzo si pagano i soli oneri fiscali (IVA o Imposta di Registro), con Domanda in carta legale (euro 10,33) con indicazione del bene, del prezzo offerto e dai termini di pagamento, da presentare in le agevolazioni di legge (1 casa, imprenditore agricolo busta secondo i tempi e le modalit stabilite dallorgano che procede alla vendita e pu essere presentata anche nella stessa data ecc.). La vendita non gravata da oneri notarili o di dellesperimento di vendita; nella busta va inserito anche un assegno circolare non trasferibile di importo pari al 10% del prezzo mediazione. Il decreto di trasferimento dellimmobile offerto, quale cauzione, che verr trattenuta in caso di revoca dellofferta. Nel caso di pi lotti di tipologia omogenea nella stessa viene emesso dal giudice dopo 60 giorni - ex art.585 cpc procedura, linteressato allacquisto di un solo lotto pu formulare offerte dacquisto per pi lotti allegando un solo assegno circolare - dal versamento del prezzo che va fatto entro 30 giorni corrispondente alla cauzione richiesta per il lotto di maggior valore, espressamente subordinato allefficacia delle offerte relative ai dallaggiudicazione definitiva. La trascrizione nei registri lotti, la cui gara si svolge successivamente, alla mancata aggiudicazione a loro favore del lotto precedentemente posto in vendita. immobiliari a cura del Tribunale. Di tutte le ipoteche e Nella domanda lofferente deve indicare le proprie generalit (allegando fotocopia doc. identit ovvero visura camerale per le i pignoramenti, se esistenti, ordinata la cancellazione. societ), il proprio cod. fiscale, se intende avvalersi dellagevolazione fiscale per la 1 casa e, nel caso in cui sia coniugato, se si Le spese di trascrizione, cancellazione e voltura catatrova in regime di separazione o comunione dei beni. Sulla busta deve essere indicato solo lo pseudonimo o motto dellofferente stale sono interamente a carico della procedura. Per gli (che consenta allo stesso lidentificazione della propria busta al momento dellapertura della gara) la data della vendita e il nome immobili occupati dai debitori o senza titolo opponibile del giudice senza nessuna altra indicazione (n nome del debitore o del fallimento, n bene per cui stata fatta lofferta). Prima di alla procedura del Giudice, ordina limmediata liberazione. fare lofferta leggere la perizia e lordinanza del giudice. A chi intestare lassegno: a nome di Procedura aggiungendo le parole in Lordine di sfratto immediatamente esecutivo e lesecalce ad ogni annuncio dopo lindicazione Rif (per es. Procedura RGE 100/99 Rossi). Dove presentare al domanda: in Tribunale cuzione non soggetta a proroghe o a graduazioni. allufficio Vendite Immobiliari. Come visitare limmobile: rivolgersi al curatore o al custode giudiziario indicati in calce allannuncio; Eventuali spese legali sino a euro 516,46 sono a carico se non indicati inviare richiesta per la visita dellimmobile allufficio vendite immobiliari per posta al Tribunale di Siracusa - Ufficio della procedura. Le ASTE GIUDIZIARIE saranno Vendite Immobiliari - Viale Santa Panagia 96100 Siracusa, indicando limmobile, il n. di Rif., la data della vendita, il proprio nome e inserite dalla data di pubblicazione del banrecapito tel. Lufficio comunicher la richiesta allAvvocato ceditore affinch presenti istanza al Giudice per la nomina del Custode. La partecipazione allincanto disposta dal giudice dellesecuzione con lordinanza di vendita, cui viene data adeguata pubblicit do fino alla data prevista per l'asta sul sito: sul quotidiano di Siracusa Libert. Le vendite giudiziarie possono essere disposte: o dal giudice della esecuzione del Tribunale di competenza; o, su delega di questultimo, da un notaio; oppure dal giudice del fallimento.

TRIBUNALE DI SIRACUSA
COME PARTECIPARE

9 APRILE 2014, MERCOLED

PROSSIMA INSERZIONE:

VENDITE IMMOBILIARI E FALLIMENTARI

13/04/2014
LE VENDITE GIUDIZIARIE

e-mail info@libertasicilia.com Cronaca di Siracusa online nel mondo

SIRACUSA

9 APRILE 2014 mErCOLED

Tanta gente ai funerali dellinsegnante uccisa


Tanta
gente ha partecipato ieri pomeriggio ai funerali di Elvira Leone, la settantaduenne insegnante siracusana, trovata morta luned mattina nella sua abitazione al sesto piano di un palazzo di piazza della Repubblica. La bara di colore chiaro con sopra rose e gigli al centro della navata della chiesa, tra parenti e tanta gente costituita da amici, conoscenti. Tra loro anche gli studenti di diverse generazioni che hanno voluto dare lestremo saluto alla loro insegnante. Il rito funebre stato officiato dal parroco della chiesa di santa Rita, don Sudano, che ha avuto parole di apprezzamento nei confronti della vittima di omicidio. Nella sua omelia, il parroco ha ricordato come la professoressa fosse devota a santa Rita e che frequentasse la chiesa di corso Gelone, partecipando assiduamente alla messa di mezzogiorno. In questi due anni in parrocchia ha detto don Sudano ho avuto modo di apprezzare la sua grande fede. Era una donna schiva ma cordiale e di profonda amabilit e signorilit, virt invidiabili in una societ dove vige il pettegolezzo. A conclusione del rito funebre ha preso la parola unamica della professoressa Leone, che ha letto poche ma sentite parole: Mia indimenticabile amica ha detto sei

Il rito funebre officiato ieri pomeriggio dal parroco della chiesa di santa Rita, don Sudano

www.astetribunale.com

E' stato sottolineato come fosse unassidua frequentratrice delle messe e profonda devita a santa Rita. Il ricordo straziante di unamica
che il reparto crimini violenti di Roma, i cui esperti hanno eseguito ieri mattina un altro sopralluogo allappartamento della vittima. Indagini che sono a tutto campo e che poggiano molto sugli esami di laboratorio. Molti i reperti e le notizie utili rilevate dai carabinieri del Ris di Messina in questi giorni impegnati in unoperazione di ricognizione del luogo del delitto. Anche nel pomeriggio di ieri carabinieri allopera durante il rito funebre. Sono state filmate alcune immagini dentro e fuori la chiesa. R.L.

INSERZIONI GRATUITE
VENDESI IMMOBILI FLORIDIA, CORSO V. EMANUELE, centralissimo, basso commerciale di c/a 65 mq. Ottimo lo stato, costr. 2002. 65.000. C.E.: G - EPgl: 274,4 KWH/MQ anno (RIF. 2523) Tel. 335/7762739 VIA MONTORSOLI , appartamento composto da ingresso su soggiorno con cucinino, camera da letto, piccola cameretta, bagno + rip. in veranda chiuso a vetri.. 60.000. C.E.: G - EPgl: 212,1 KWH/MQ anno. (RIF. 2581) Tel. 335/7762739 ADIACENZE PIAZZA ADDA, VIA ARNO, in piccolo condominio, , appartamento pentavani composto da ingresso, salone doppio divisibile, 3 vani letto, cucina abitabile e bagno. Totalmente ristrutturato. Prezzo ribassato a 135.000,00 . C.E.: G EPgl: 193,6 KWH/MQ anno (RIF. 2513) Telefonare 335/7762739 PIAZZAADDA, in Residence, posto al 1 piano, ideale per uso ufficio, bivani + servizi. Ottimo lo stato. 95.000 trattabili. C.E.: G - EPgl: 192,5 KWH/MQ anno (RIF. 2515) Tel. 335/7762739 LIDO SACRAMENTO, indipendente, centralissima, villa in costruzione su 650 mq di terreno posta su 2 livelli + sottotetto e garage. Finiture di primissima scelta. 345.000,00. (RIF. 2460) Tel. 335/7762739 VIA RIVERA DIONISIO IL GRANDE, in residence stile liberty, attico 4 vani + serv. + n 2 terrazze a livello con vista mare. Prezzo Ribassato 140.000 . Ottimo lo stato. Poss. garage. C.E.: G - EPgl: 208,3 KWH/ MQ anno (RIF. 2526) Tel. 335/7762739 PIZZUTA, in piccolo condominio con giardino e posto auto, appartamenti di diverse metrature: Tipologia 1: 2 vani + servizi di mq 45 80.000; Tipologia 2: 3 vani + servizi di mq 65 + garage mq 18 115.000,00; Tipologia 3: 3 vani su 2 livelli + d. ser. di mq 90 + garage mq 18 165.000; Tipologia 4: 3 vani + doppi s. di mq 101 + garage mq 18 192.000,00. (RIF. 2568) Tel. 335/7762739 PIAZZA ADDA, in residence, appto di mq 130 per uso ufficio, libero o locato con buon reddito. Prezzo Ribassato 160.000. Classe Ener : G - EPgl: 159,6 KWH/ MQ anno (RIF. 2560) Tel. 335/7762739 VIA PADOVA , totalmente ristr. nel 2003,vista mare,termo/ascensorato, appartamento composto da 3 vani + servizi. Facciata rifatta. 130.000,00. C.E.: F - EPgl: 68,5 KWH/ MQ anno (RIF. 2479) Tel. 335/7762739 PRESSI VIALE TUNISI, panor., vista mare, da ristrutturare, appartamento 4 vani + servizi. 110.000trattabili. C.E.: G - EPgl: 172,2 KWH/ MQ anno (RIF. 2572) Tel.335/7762739 ELETTRODOMESTICI CUCINA a gas 4 fuochi, con forno compreso, colore bianco Tel. 347/8249115 A S P I R A P O LV E R E aziendale Lux 1, in ottime condizioni Tel. 335/6469098 BATTERIA da cucina dietetica in acciaio con il fondo di alluminio, molto costosa, vendo a E 400 Tel. 328/6049486 CENTRIFUGA per frutta e verdura della Simac E 20,00 T. 392/7740187 CLIMATIZZATORE classe A, 12.000 btu, 4

AVVISO DI VENDITA PROC. ESEC. IMM. N. 26/01 R.G.E. Si rende noto che nella sala di udienze del Tribunale di Siracusa dinanzi al G.E. Dott. Salomone, in data 05/06/2014, ore 11.30, si terr la vendita allasta senza incanto o nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, in data 19/06/2014, ore 12.00, si terr la vendita allasta con incanto del seguente immobile: - appartamento sito in Siracusa, Via Diodoro Siculo n. 18, ubicato al piano terzo, int. 8-9, composta da quattro vani ed accessori; superficie di mq. 110 c.a., con tre balconi; confinante a nord con la predetta Via Diodoro Siculo, ad est con altro appartamento e vano scala, idem a sud, ad ovest con Viale Tunisi. Censito al NCEU del Comune di Siracusa al fg. C/32, p.lla 199 sub 21, cat. A/3, classe 2. Prezzo base dasta di E 82.300,00, con offerte in aumento minimo di E 1.000,00. Limmobile viene posto in vendita nello stato di fatto e di diritto in cui si trova, cos come identificato, descritto e valutato dallesperto nella relazione di stima. Ogni offerente, per partecipare, dovr depositare in cancelleria, entro le ore 12:00 del giorno antecedente a quello fissato per la vendita, domanda in bollo in busta chiusa contenente copia del proprio documento didentit e se necessario valida documentazione comprovante i poteri o la legittimazione a partecipare e un assegno bancario non trasferibile intestato alla procedura, quale cauzione pari al 10% del prezzo proposto (o in caso di vendita con incanto al 10% del prezzo base dasta). Nel caso di vendita senza incanto lofferente dovr depositare, altres, nel termine suddetto dichiarazione contenente lindicazione del prezzo, del tempo e modo del pagamento ed ogni altro elemento utile alla valutazione dellofferta. Il versamento del resto del prezzo dacquisto, dedotta la cauzione, dovr essere effettuato entro 60 giorni dallaggiudicazione su un libretto bancario intestato alla procedura e vincolato allordine del giudice; in mancanza si provveder a norma dellart. 587 c.p.c. Maggiori informazioni in Cancelleria. Siracusa, l 03-04-14 Il Cancelliere
mesi, ancora in garanzia E 200 Tel. 327/4224612 CUCINA 4 fornelli + piatto centrale, Indesit E 300, modello grande con diversi accessori, come nuova Tel. 333/7200260 FRIGO Ocean Tel. 347/8249115 LAVATRICE Samsung, prezzo da concordare Tel. 349/1586523 L U C I D AT R I C E 347/8249115 MACCHINA da cucire, adatta anche per la pelle. Pass Singer Tel. 347/8634425 MACCHINA da cucire Singer E 50 Tel. 333/3790090 MACCHINA da cucire, a mobiletto, anni 60, marca Singer Tel. 347/7675053 MACCHINA da caff Gaggia E 50 Tel. 380/4386896 SPREMIAGRUMI elettrico con effetto centrifuga della Cuisinart. Mai usato Tel. 339/4673098 STUFA e scaldabagno a gas Tel. 0931/753743 S T U FA a g a s Te l . 347/8249115 STUFA a gas Nordiea, K 140 E 40 Tel. 380/4386896 VENDESI frigorifero usato con freezer, in buone condizioni E 40 Tel. 349/3556760 VENTILATORE clima aircool con telecomando. Tel. 348/9007995 EDILIZIAE SANITARI CANCELLO in ferro con copertura minio, misure

TRIBUNALE DI SIRACUSA-SEZIONE ESECUZIONI

Proc. Es. Imm. n 402/09 + 466/10 AVVISO DI VENDITA Si rende noto che il 03/06/2014, alle ore 12:00, presso il proprio studio sito in Siracusa nella Via Gioberti n 5/B, avanti lAvv. Omar GIARDINA, professionista delegato giusta ordinanza del G.E. del 30/04/2012, avr luogo la vendita senza incanto o, nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il 10/06/2014, alle ore 12:00 avr luogo la vendita con incanto del seguente immobile: Immobile urbano sito in territorio di Pachino, in Via Pesaro n9, riportato nel NCEU al Foglio di mappa n10, part. 2650, sub 16 consistente in un appartamento al P. T. cat. A/3 vani 6.5, sub 13 consistente in un garage al P. Si. cat C/6 cons. 31 mq. Prezzo base del lotto: 125.000,00 Limmobile attualmente occupato dallesecutato. La spesa ordinaria condominiale ammonta mediamente ad 30,00. Gli immobili vengono venduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, con tutte le accessioni, pertinenze, attive e passive, cos come identificato, descritto e valutato dallesperto nella relazione di stima. Ogni concorrente, in caso di vendita senza incanto, per partecipare dovr depositare in busta chiusa, ex art.571 c.p.c. al professionista delegato Avv. Omar GIARDINA, presso lo studio dello stesso, in Siracusa nella Via Gioberti n 5/B, entro le ore 12:00 del giorno antecedente a quello fissato per la vendita, una cauzione pari al 10% del prezzo proposto, comunque non inferiore al prezzo base, ed un fondo spese pari al 20%, mediante assegno circolare intestato al professionista delegato, salvo conguaglio. Inoltre, nel termine suddetto lofferente dovr depositare dichiarazione in bollo contenente lindicazione del prezzo, del tempo e del modo di pagamento ed ogni altro elemento utile alla valutazione dellofferta. Ogni concorrente, in caso di vendita con incanto, per partecipare dovr depositare entro le ore 12:00 del giorno antecedente a quello fissato per la vendita, presso lo studio di cui sopra, una cauzione pari al 10% del prezzo base dasta fissato e un fondo spese pari al 20%, mediante assegno circolare intestato al professionista delegato, salvo conguaglio. Per la vendita con incanto laumento minimo stabilito in . 7.000,00 Laggiudicatario dovr depositare il prezzo di aggiudicazione, dedotta la cauzione, nelle forme previste per i depositi giudiziari entro il termine di gg.60 dallaggiudicazione. La relazione di stima trovasi pubblicata sul sito www.astegiudiziarie.it. Maggiori informazioni sul sito www.astegiudiziarie.it o presso lo studio del professionista delegato (tel.: 0931/65123), nei giorni di luned e gioved, dalle 17:00 alle 20:00. Siracusa, l 24/03/2014 IL PROFESSIONISTA DELEGATO Avv. Omar GIARDINA 1,46 x 73 cm E 100 Tel. 339/2001175 FINESTRE in alluminio (n.2) colore avorio con vetrocamera e avvolgibili con cassonetti, mis. 1,60x2,28 - 1,00x2,28. Tel. 388/8916584

TRIBUNALE DI SIRACUSA

In foto, i funerali dellinsegnante uccisa.

diretta verso lultima casa che non sar bella come la tua ma

spero che l troverai pace e tranquillit. La tua sensibilit

stata ripagata con la to e per la tua amiciviolenza. Grazie dal zia.Sul fronte delle cuore per il tuo affet- indagini piomba an-

Autosport

S.r.l. C.da Targia 18 Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it

Yaris Hybrid Lounge E 15.950. Prezzo promozionale chiavi in mano (esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011) con il contributo della Casa e dei Concessionari Toyota. Auris Hybrid Active ECO prezzo di listino 23.450 E (inclusa IVA, esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011). Ecoincentivo Toyota senza rottamazione o permuta: 4.000 E inclusa IVA con il contributo della Casa e del concessionario. Prezzo promozionale E 19.450. Offerta valida fino al 28/02/2014. Immagine vettura indicativa. Valori massimi: consumo combinato 27 km/l, emissioni CO2 85 g/km.

9 APRILE 2014 mErCOLED

9 APRILE 2014 mErCOLED

Immigrazione, Augusta diventa la succursale di Lampedusa


La commissione ha annunciato la propria visita nei prossimi giorni a Siracusa per affrontare diverse tematiche di carattere sociale
Si intrattenuta a lungo con i tre
commissari straordinari del comune megarese la commissione parlamentare antimafia dell'Ars, durante la programmata visita ieri mattina ad Augusta. A coordinare i lavori stato il presidente della commissione, Nello Musumeci, ai quali hanno preso parte, tra gli altri, i parlamentari regionali Giambattista Coltraro e Stefano Zito. "E' importante avere fatto pulizia all'interno del Comune di Augusta - ha detto il presidente Musumeci - Ma altrettanto corretto che le fasi di commissariamento dei comuni abbiano vita breve per ripristinare gli organismi politici ed istituzionali in maniera democratica. Se il comune di Augusta stato sciolto per mafia, evidentemente gli elettori non hanno saputo scegliere i loro rappresentanti". Sui procedimenti penali scaturiti dalle inchieste della Procura distrettuale antimafia ad Augusta, il presidente della commissione ha detto a chiare lettere di volere incontrare magistrati e giudici per comprendere a che punto siano. Proprio questa mattina, in coincidenza con la venuta ad Augusta della commissione regionale antimafia, si celebrata dinanzi al tribunale penale di Siracusa in composizione collegiale la nuova udienza al processo a carico dell'ex sindaco Massimo Carrubba. Nell'incontro con i giornalisti, al termine della giornata ad Augusta, Musumeci ha fatto riferimento al problema degli sbarchi. "Augusta diventata la succursale di Lampedusa - ha detto - Ma per fortuna si tratta di un problema di passaggio per il quale, per, occorre che non solo la comunit nazionale se ne faccia carico ma anche l'Europa". Musumeci ha annunciato un'imminente venuta della commissione regionale antimafia a Siracusa per fare il punto della situazione sui tanti fronti aperti nell'ambito della criminalit organizzata e sulla sicurezza pubblica. Una visita che era stata prevista nelle scorse settimane ma che adesso diventa una realt e per il quale manca soltanto la data della venuta. R.L.

Questo ha riferito il presidente della commissione regionale antimafia, Musumeci

Si tratta della riconfermata Maria Rita Sgarlata e dellavvocato Ezechia Paolo Reale

La scorsa notte a sorpresa il governatore Crocetta ha rotto gli indugi sannunciando lelenco della nuova squadra assessoriale della Regione
La Giunta del presidente premia
Siracusa. Nella squadra degli assessori del nuovo esecutivo di palazzo dei Normanni non solo stata riconfermata Maria Rita Sgarlata, data per sicura partente, ma viene cooptato anche lavvocato Ezechia Paolo Reale (nella foto a fianco), in quota Articolo 4 di Lino Leanza. Rocambolesca la conferma della Sgarlata. Come si ricorder, lassessore ai Beni culturali era stata gi data per partente e lo stesso Crocetta laveva ringraziata e salutata per fare posto ad altri soggetti politici. Dal momento in cui iniziata una raccolta di firme a favore della Sgarlata dal mondo professionale a lei vicino, ecco che le cose sono pian piano cambiate. Del resto, la stessa Sgarlata non ha mai voluto commentare alcuna decisione del governatore, forse perch aveva in mano lasso che ha giocato al momento opportuno. Cos, dal mazzo, ha tirato fuori la nomina sollecitata dal partito democratico, che le ha permesso di sollevare Crocetta dallimbarazzo di una scelta che sarebbe dovuta avvenire allinterno del Movimento il Megafono. Ad essere sacrificata lex assessore Mariolina Lo Bello. Per quanto riguarda lavvocato Ezechia Reale, gi da diverse settimane circolava il suo nome come possibile assessore regionale. Le febbrili trattative delle ultime ore hanno spalancato la porta alla partecipazione del movimento articolo 4 con un assessore. La scelta caduta proprio sul candidato tra le fila del centrodestra nelle ultime elezioni amministrative di Siracusa, contro il renziano Giancarlo Garozzo. Il Crocetta-Bis segna comunque una frattura tra il governatore e il segretario regionale Pd. Agli assessorati-chiave dellEconomia e dellEnergia vanno rispettivamente il professionista palermitano Roberto Agnello e il leader del Megafono in Toscana e presidente dellassociazione Caponnetto, Salvatore Calleri. In quota Pd (area Renzi) c Giuseppe Bruno. I Drs di Tot Cardinale invece lanciano lex Soprintendente del Bellini di Catania, Antonio Fiumefreddo. Due assessori in quota

Siracusa raddoppia: nominati due assessori regionali

In foto, Maria Rota Sgarlata e Ezechia Paolo Reale.

Udc: il presidente di Federalber- ti, uno degli assessori confermati ghi Nico Torrisi e Patrizia Valen- insieme a Michela Stancheris,

Linda Vancheri, Lucia Borsellino, Nelli Scilabra.

In foto, il presidente della commissione antomafia, Nello Musumeci.

Nessun cerchio magico ma solo la necessit


di andare a passo spedito come Matteo Renzi sta facendo a Roma. La Sicilia non poteva perdere altro tempo, n i siciliani aspettare ancora i rituali della vecchia politica fatti di rinvii, ammiccamenti, nomi calati dalle direzioni territoriali dei partiti. Lo dichiara il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo, intervenendo nel dibattito in corso sulla nuova Giunta regionale, che, com ormai noto, vede partecipare due assessori siracusani (Maria Rita Sgarlata e Ezechia Paolo Reale). Dopo due mesi di trattative nato un nuovo esecutivo al quale chiediamo di mettere subito mano alle riforme economiche e sociali, ad un piano anticrisi, ad una seria ed oculata programmazione per lutilizzo dei fondi europei, ad un taglio della spesa e ad una seria razionalizzazione delle risorse. Su questo andr incalzato

Garozzo: Nessun cerchio magico Si va al ritmo imposto da Renzi


il Governo della Regione, sulle cose da fare e sulle riforme da attuare, non sui bizantinismi della vecchia politica. Sulle prossime elezioni europee, Garozzo auspica Una lista del Pd non solo forte ma anche totalmente rinnovata negli uomini. Intanto, la nomina ad assessore regionale del leader di Progetto Siracusa, Reale, fa riflettere sui futuri assetti in sede di consiglio comunale. Ma non dovrebbero al mommento canbiare molte cose. Progetto Siracusa e i suoi tre consiglieri Massimo Milazzo, Fabio Rodante e Salvo Siorbello, continueranno imperterriti ad agire dai banchi dellopposizione. Nessun contrordine, infatti, dovrebbe arrivare per la cooptazione di Reale (avversario alle scorse elezioni aministrative del sindaco Garozzo) nella squadra del cosiddetto Crocetta-bis. Unattivit di opposizione che, per limponderabilit della politica, potrebbe non essere pi tale con landar del tempo. Ma queste sono solo ipotesi.

POLITICA

Il Segretario regionale del Partito democratico,

Credo che adesso bisogna fare molta chiarezza

IL SEGRETARIO RACITI

Fausto Raciti ha commentato: In conseguenza alle decisioni assunte ieri dal Presidente Crocetta, ritengo superflua la direzione di oggi, che era stata convocata per discutere della formazione del nuovo governo regionale. Voglio sottrarre il Partito democratico al rischio dello spettacolo indecoroso che alcuni dirigenti del Pd sono pronti a dare. Il governatore con le sue decisioni prosegue Raciti ha partorito non un nuovo governo ma un governo di sopravvivenza con numeri addirittura pi risicati del governo precedente, che rischia di tradursi in costante mercimonio allArs. Di questa scelta risponderanno il Presidente Crocetta e i singoli esponenti delle forze politiche di maggioranza, compreso il mio partito, che hanno scelto di parteciparvi. Il risultato afferma un governo senza nu-

meri, con minori competenze del governo uscente, nessun programma e mille punti interrogativi sul futuro di questa regione. Con il meschino tentativo di spaccare il Pd, Crocetta e chi lo segue si assumono una gravissima responsabilit politica che non passer inosservata. Con quale forza affronteranno lemergenza finanziaria? Con quale forza risponderanno alla domanda di sicurezza sociale delle migliaia di precari di questa regione?. La logica notabiliare e correntizia con cui stato composto questo nuovo esecutivo figlia delle piccolezze di chi avrebbe dovuto rappresentare la Sicilia allinterno del Partito nazionale ed ha preferito, invece, cedere agli interessi di bottega consegnandosi del tutto ad un cerchio magico che il vero problema di questa regione e del suo presidente. Credo, adesso conclude Raciti che Roma debba fare chiarezza.

Niente discussione nellaula del Consiglio comunale floridiano sulla questione

9 APRILE 2014 mErCOLED

9 APRILE 2014 mErCOLED

Centro di protezione civile Argomento rinviato


Il consiglio comunale di Floridia
con 9 voti a favore e 6 contrari ha votato il rinvio del punto allordine del giorno revoca delibera di consiglio comunale del 28 dicembre 2912 e disponibilit alla concessione di unarea di propriet comunale al Dipartimento regionale di protezione civile per la realizzazione di un centro di protezione civile. La proposta di rinvio stata fatta dal consigliere comunale di Primavera Floridiana Tino Giuliano che a nome dellopposizione ha chiesto il rinvio del punto invitando lamministrazione comunale ha trovare un altro sito idoneo per la costruzione di questo centro operativo di protezione civile. Il consigliere dellUDC Salvo Burgio motivando il suo voto a favore del rinvio, ha precisato che larea si pu realizzare benissimo in altre zone della citt gi individuate. A nulla sono serviti le valutazioni tecniche e gli appelli della maggioranza e dellassessore Faraci affiche venisse approvato questo progetto e il comune di Floridia non perderebbe 2,5 milioni di finanziamento. Nel suo intervento in consiglio lassessore ai lavori pubblici Claudia Faraci afferma che si sarebbe piuttosto aspettata dallo stesso Consiglio sovrano la proposta di predisporre un nuovo piano particolareggiato per la cittadella dello sport nelle aree a sud, considerato fra l'altro lo sviluppo edilizio confermato dal nuovo piano regolatore nella lottizzazione agricola e la vicinanza al liceo scientifico oggi divenuto ad indirizzo sportivo. Quelle sopra le motivazioni tecniche che hanno portato la sezione provinciale di protezione civile ad individuare nell'area di Vignalonga aggiunge lassessore Faraci - quella pi idonea per questo tipo di strutture di protezione civile che,proprio per la loro funzione, cosi come riportato nella relazione geologica allegata al progetto, devono essere realizzate in terreni esenti da rischio idrogeologico e da fenomeni alluvionali. Di fronte a queste motivazioni tecniche, il consiglio comunale ovviamente non pu che prendere atto in quanto la scelta non politica ne tantomeno soggetta alla discre-

La proposta di rinvio stata fatta dal consigliere comunale Tino Giuliano che ha invtato lamministrazione comunale ha trovare un altro sito idoneo

Ferisce un eritreo per rapina Extracomunitario in manette


Ferisce con una bottiglia rotta al collo un uomo per impossessarsi del suo telefonino cellulare. Protagonista dellaggressione Ali Siad, 34enne nato a Mogadiscio ma da tempo residente a Siracusa, incensurato e disoccupato. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, accorsi sul posto, ha aggredito un eritreo di 37 anni, pure lui residente nel capoluogo, per portargli via il cellulare. Dopo averlo notato chiacchierare al telefono, lo ha aggredito alle spalle con il collo di una bottiglia di birra rotto, procurandogli una ferita allaltezza dellorecchio sinistro, strappandogli con forza il cellulare per poi darsi a precipitosa fuga per le vie limitrofe a corso

Lepisodio di sangue avvenuto nel pieno centro del corso Umberto

Riciclaggio di trattore Scarcerato


E
stato destinato allobbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, il giovane arrestato in possesso di un trattore che avrebbe riciclato. Daniele Mirmina Spatalucenza di 20 anni, siracusano, assistito dallavvocato Junio Celesti, comparso ieri mattina dinanzi al Gip del tribunale di Siracusa, Patricia Di Marco, che ha comvalidato larresto dellindagato, disponendone per la remissione in libert dal regime degli arresti domiciliari in cui si trovava dallo scorso weekend. Il giovane deve comunque rispondere del reato di ricettazione di un trattore. E stato bloccato nottetempo mentre a bordo del suo camion trasportava un trattore che, ad una verifica da parte degli imvestigatori, risultato di provenienza furtiva. In particolare, era stato rubato nel 2012.

CRONACA

Sono stati i carabinieri ad intervenire su segnalazione di alcuni passanti che hanno notato la scena

In foto, pattuglia dei carabinieri. Umberto. Allertati da alcuni passanti che avevano assistito allaggressione, i Carabinieri dellAliquota Radiomobile della Compagnia di Siracusa in transito con una loro pattuglia non hanno avuto difficolt ad individuare e bloccare tempestivamente il responsabile, recuperando il maltolto. La vittima, si sottoposta alle cure dei sanitari del pronto soccorso dellospedale Umberto primo di Siracusa, i quali gli hanno riscontrato lesioni per una prognosi di dieci giorni salvo complicazioni. Larrestato stato invece associato presso la Casa Circondariale di Cavadonna con laccusa di rapina e lesioni. R.L.

In foto, il municipio di Floridia. zionalit del singolo consigliere ma prettamente tecnica. Ci nonostante il consiglio comunale sbandiera la politica davanti al bene della citt, davanti ad una scelta tecnica oppone una motivazione puramente politica per rinunciare a 2.500.000 di euro. Salvatore Pappalardo

Poco trionfalismo sulla nuova sede della Protezione civile, ma sempre vigili
Nellesprimere gratitudine ed apprezzamento
per lazione straordinaria, intrapresa e portata a termine dal Dipartimento della Protezione Civile della provincia di Siracusa, che riuscita, nel breve volgere di qualche mese, a progettare, istruire e far approvare i progetti per la sede della Direzione Regionale della Protezione Civile per la provincia aretusea, per il COM di Siracusa e di Augusta, per la realizzazione o adeguamento di aree di Protezione Civile delle citt di Avola, Siracusa, Palazzolo, Priolo e Canicattini, non posso non ricordare, a quanti, in modo scomposto e trionfalistico, si sono assunti meriti che non hanno, che, ad oggi, la Deputazione Regionale Siracusana impegnata, nelle varie Commissioni Parlamentari e in modo particolare nella mia, a reperire le somme necessarie per poter eseguire tutti i lavori programmati nelle nove provincie siciliane. Lo dichiara lOn. Vincenzo Vinciullo. Infatti, la Deliberazione di Giunta di Governo n.364 del 28 Ottobre 2013 ha programmato interventi per euro 91 milioni 341mila e per euro 418 mila euro e cio per un totale di 509 milioni di euro.

ENZO VINCIULLO

A fronte di questa imponente e importante programmazione, hanno proseguito lOn. Vinciullo ed i Consiglieri Comunali Alota e Castagnino, le somme, allo stato a disposizione, sono circa 250 milioni di euro, provenienti, non come stato erroneamente riportato, per circa 150 milioni di euro dal PO FESR 2007/2013 e per circa 100 milioni di euro dal Ministero dellAmbiente. E chiaro che dobbiamo recuperare, fra ribassi dasta, altre risorse e impegni sui finanziamenti europei 2014/2020, almeno altri 250 milioni di euro, cio pi del 50% delle risorse necessarie per poter completare tutta la programmazione prevista. Non occorre infierire ulteriormente, hanno continuato Vinciullo, Alota e Castagnino, ricordando che, anche nella programmazione degli interventi, lattuale Giunta Comunale di Siracusa, cos come per i lavori dellArea Attendamenti e Containers, non ha alcun merito, essendo la anzidetta programmazione frutto del precedente Governo Regionale, leggasi Lombardo, che con DDG 415 del 9/08/2011 ha programmato e approvato la linea di intervento che riguarda la realizzazione di infrastrutture finalizzate alla previsione e alla mitigazione dei rischi idrogeologici,

ue uomini sono stati scoperti mentre tentavano un furto in villetta e sono stati arrestati. Alle ore 23.30 circa di ieri, Agenti delle Volanti della Questura di Siracusa hanno arrestato per il reato di furto aggravato in unabitazione sita a Fontane Bianche Salvatore Alessandro Verga e Carmelo Correnti entrambi ventenni e residenti a Floridia. Inoltre il Correnti stato denunciato per il reato di porto ingiustificato di arma da taglio.

Furto: presi due giovani floridiani

Autosport

S.r.l. C.da Targia 18 Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it

RAV4 2WD 2.0 D-4D 124CV. Prezzo promozionale chiavi in mano (esclusa I.P.T. E Contributo Pneumatici Fuori Uso, PFU, ex DM n. 82/2011 E 5,40 + IVA) con il contributo dei Concessionari Toyota aderenti all'iniziativa. Offerta valida anche senza rottamazione o permuta. La versione raffigurata del modello RAV4 puramente indicativa. Offerta valida fino al 30/04/2014. Valori massimi: consumo combinato 13.9 km/l, emissioni CO2 176 g/km

Il Consiglio comunale ha deliberato un atto di indirizzo nei confronti dellamministrazione

9 APRILE 2014 mErCOLED

Caso Scieri: sar richiesta una commissione dinchiesta


Sar chiesta listituzione di una Commissione parlamentare dinchiesta sul caso Lele Scieri, il giovane militare di leva siracusano, morto in circostanze ancora oggi misteriose nellagosto del 1999 alla caserma Gamerra di Pisa. Il Consiglio comunale ha adottato un atto di indirizzo che impegna lamministrazione comunale a fare i passi necessari perch venga istituita la commissione. Ad illustrare latto di indirizzo in aula stato il consigliere Alessandro Acquaviva, che ha ricordato come gi una simile proposta fosse stata gi avanzata nel 2002, ma senza esito. Da qui la nuova richiesta che parte dal Consiglio comunale che impegna il Sindaco a farsene portavoce presso le presidenze di Senato e Camera, gruppi parlamentari e deputazione siracusani. Il consigliere Antonio Bonafede ha comunicato ladesione alla richiesta da parte della Consulta giovanile, mentre Carmen Castelluccio quella dei parlamentari del PD. Sono seguite le audizioni di Ermanno Annino, che in maniera accorata ha ripercorso tutta la vicenda personale e giudiziaria del caso Scieri, e di Carlo Garozzo, cofondatore dellassociazione Giustizia per Lele che ne ha tracciato il ricordo da amico. Nella sua breve replica il sindaco Giancarlo Garozzo si detto Onorato della richiesta, assicurando al contempo la piena disponibilit al mandato che successivamente, e con voto unanime tra gli applausi dei presenti, ha ricevuto dal Consiglio comunale. La prima parte della seduta era stata dedicata alla discussione su un atto di indirizzo illustrato dal consigliere Salvatore Castagnino sullistituzione del senso unico di marcia in via Lentini, in attesa della messa in sicurezza dellarea con la costruzione dei marciapiedi e delle opere di illuminazione. Nel dibattito sono interventi i consiglieri Foti, Bonafede, Impallomeni, Vinci, Burti, Zappulla. Milazzo, Lo Curzio, Palestro, Minimo e Pappalardo, che hanno illustrato le rispettive posizioni a favore della nuova viabilit o per il mantenimento di quella attuale e per laccele-

vita di Quartiere

9 aPrILE 2014, mErCOLED

Evento annotato nellagenda degli appuntamenti di spessore per stamani dalle 10,30 alle 15,30 presso la sala conferenze della scuola di architettura

il sindaco Giancarlo Garozzo si detto Onorato della richiesta, assicurando al contempo la piena disponibilit al mandato

Nella foto, Lele Scieri.

razione della messa in sicurezza dellarea. La replica stata affidata al dirigente del settore, Emanuele Fortunato, per il quale entrambe le soluzioni prospettate dai consiglieri, senso unico o doppio senso di marcia, non eliminano radicalmente la pericolosit della circolazione, che sar risolto solo con la realizza-

zione dei marciapiedi e lilluminazione del tratto in questione. Latto di indirizzo stato respinto con 13 voti a favore, 8 contrari e 9 astenuti. Approvato invece latto di indirizzo, illustrato dal consigliere Cetty Vinci, per la realizzazione di interventi di riqualificazione di salita Ambra.

Dopo la comunicazione del consigliere Giuseppe Impallomeni del ritiro del secondo punto allordine del giorno, quello riguardante la Perimetrazione della riserva Murro di Porco in attesa della nomina della nuova Giunta regionale, il civico consesso ha affrontato il punto riguardante la richiesta.

Stamani,

Ortigia: un seminario Extra con il professor Francesco Dal Co


tettura della Biennale di Venezia (19881991) e direttore del dipartimento di Storia dell'Architettura dello Iuav (1995-2003). Dal 1996 direttore della rivista Casabella. Lincontro con Dal Co rientra nellambito del ciclo Seminario Extra, proposto dal corso di laurea magistrale in Architettura, che prevede durante lanno accademico lo svolgimento di seminari intensivi su un tema proposto da un visiting professor. Alle lezioni si accompagna una discussione e un confronto critico aperto ai partecipanti. Francesco Dal Co (Ferrara, 29 dicembre 1945) uno storico dell'architettura italiano. Di seguito la biografia del personaggio Laurea in architettura, Istituto Universitario di Architettura di Venezia (Iuav, 1970. Cattedra di Storia dell'Architettura, Iuav, dal 1981. Professor, History of Architecture, School of Architecture, Yale University (1982-1991). Professore, Storia dell'Architettura, Accademia di Architettura dellUniversit della Svizzera Italiana (1996-2005). Direttore, Dipartimento di Storia dell'Architettura, Istituto Universitario di Architettura di Venezia (1995-2003). Direttore, Sezione Architettura, La Biennale di Venezia (19881991). Responsabile pubblicazioni di architettura della Casa Editrice Electa, dal 1978. Curatore, Sezione Architettura, La Biennale di Venezia (1998) Direttore della rivista Casabella dal 1996. Senior Fellow, Center for Advanced Studies, National Gallery of Art, Washington DC. Scholar, Getty Center, Santa Monica Ca.. Membro del comitato di direzione, Society of Architectural Historians USA. Dottore Honoris Causa in Ingegneria, Politecnico di Gand. Accademico di San Luca, Roma. Proponiamo, inoltre, una selezione di libri pubblicati dal prof. Francesco Dal Co dellUniversit Iuav di Venezia, in lingua italiana. Hannes Meyer. Architettura o rivoluzione, Marsilio, Padova 1969; La citt americana. Dalla Guerra Civile al New Deal (con altri), Laterza, Roma-Bari 1973; Architettura contemporanea (con M. Tafuri), Electa, Milano 1976; Abitare nel moderno, Laterza, RomaBari 1982; Teorie del moderno, Laterza, Roma-Bari 1982; Carlo Scarpa, 1906-1978 (con G. Mazzariol), Electa, Milano 1984; Storia dellArchitettura Italiana. Il secondo Novecento (a cura di), Electa, Milano 1997; Frank O. Gehry. Tutte le opere (con K. Foster), Electa, Milano 1998; Il tempo e larchitetto. Frank Lloyd Wright e il Guggenheim Museum, Electa, Milano 2004; Carlo Scarpa. La Fondazione Querini Stampalia a Venezia (con S. Polano), Electa Milano 2006; Tadao Ando, 1995-2010, Electa, Milano 2010. La casa editrice Electa, della quale il prof. Francesco Dal Co dellUniversit Iuav di Venezia , nasce nel 1945 a Firenze. LItalia esce provata dagli anni della guerra, il suo patrimonio artistico stato fortemente danneggiato dai bombardamenti, la sua identit culturale necessita di un rinnovato slancio vitale.

In foto, il professor Francesco Dal Co.

Ufficio immigrati sbarca a Bruxelles


Giungono
a Bruxelles e agli Stati membri dellUnione europea le buone prassi dellAsp di Siracusa in tema di assistenza ai migranti. Ad illustrarne gli interventi nel corso della conferenza sul tema Health in Europe. Making it fairer promossa dalla Comunit europea che si svolta al Charlemagne conferenze Centre di Bruxelles la scorsa settimana, stata il direttore del Facility management dellAsp di Siracusa Lavinia Lo Curzio, responsabile dellUfficio immigrati dellAzienda, relatore al workshop su I gruppi svantaggiati e le persone vulnerabili. I temi della conferenza spiega Lavinia Lo Curzio sono stati il miglioramento dellimparzialit e dellequit nella salute in Europa, il miglioramento dellaccesso alla salute e come combattere la discriminazione in tema di salute. Nel suo intervento, la responsabile dellUfficio Immigrati ha sottolineato innanzitutto il ruolo di sostegno attivo che lAssessorato regionale della Salute ha svolto e svolge verso le Aziende Sanitarie in Sicilia, accogliendone le criticit e proponendo strategie di miglioramento per assicurare una maggiore accessibilit ai servizi sanitari e una pi efficace risposta ai bisogni di salute espressi dalla popolazione migrante. Ho illustrato dapprima la normativa nazionale e regionale in tema di assistenza sanitaria ai migranti irregolari racconta sottolineando come si tratti di norme particolarmente avanzate, non ultimo il decreto assessoriale del 6 marzo 2014 in materia di assistenza sanitaria erogata in regime di STP (Stranieri Temporaneamente Presenti) ai minori stranieri irregolari che garantisce le cure pediatriche presso un pediatra di libera scelta del servizio sanitario regionale. Nel suo intervento, inoltre, ha evidenziato la gratuit delle cure per gli indigenti e il divieto di segnalazione dei clandestini alle autorit da parte degli operatori sanitari. Quindi ha descritto gli interventi realizzati in favore dei cittadini stranieri.

SOCIETA

mercoled 9 aprile alle 10,30 e alle 15,30, nell'aula conferenze della Scuola di Architettura di Siracusa (piazza Federico di Svevia), si terr il primo incontro del ciclo Seminario Extra, tenuto dal prof. Francesco Dal Co dellUniversit Istituto Universitario di Architettura di Venezia, dal titolo Beaubourg I e II. Dal 1981 Dal Co tiene la cattedra di Storia dell'Architettura allo Iuav di Venezia (Istituto universitario di architettura), stato Professor of History of Architecture (School of Architecture, Yale University) dal 1982 al 1991 e professore di Storia dell'Architettura all'Accademia di Architettura dell'Universit della Svizzera Italiana dal 1996. stato anche direttore della Sezione Archi-

e prime pubblicazioni della casa editrice Electa della quale il prof. Francesco Dal Co dellUniversit Iuav di Venezia, assiduo collaboratore si avviano sotto limpulso dello storico dellarte Bernard Berenson, che ha eletto proprio la citt toscana come nuova patria. Il ruolo di Electa chiaro fin da subito: studiare e divulgare larte e i monumenti, tutelarli tramite la conoscenza, la documentazione fotografica e la critica. Si delineano allora linee editoriali che hanno segnato il percorso della critica darte lungo i decenni e che sono tuttora ricche e feconde: monografie e studi scientifici sugli artisti e sui periodi e movimenti dellarte internazionale. Alla fine degli anni cinquanta la casa editrice si trasferisce a Milano. Oltre ai grandi progetti di tutela dei Beni culturali, che vede la schedatura sistematica di alcuni musei e gallerie italiani, si dedica grande attenzione alle scuole regionali, alle arti minori e alla scultura. Si aprono nuovi orizzonti, in particolare con le collane e riviste che faranno di Electa il primo editore darchitettura nel mondo. Oggi Electa rappresenta la maggiore realt editoriale italiana del settore, per la ricchezza del suo catalogo e la diversit delle sue collane. Sempre pi rilevante lattivit legata alle mostre, con una struttura in grado di gestire grandi eventi espositivi, a dimostrare la presenza costante della casa editrice nel dibattito artistico.

Consulente di una delle maggiori case editrici darte

10

9 aPrILE 2014, mErCOLED

Neapolis: la Orsi in riserva

Gli studenti del corso PON visitano la RNO di Grotta del monello

Epipoli: Via Crucis dedicata ai bambini per giorno 11

Stamani alle 11,00 presso il circolo ARCI del quartiere Legambiente presenter un dossier dal titolo oltremodo emblematico Bonifiche dei siti inquinati: chimera o realt?

9 aPrILE 2014, mErCOLED

11

In foto, Gli studenti del corso PON del XV I.C. Paolo Orsi. a Riserva naturale integrale Grotta Monello gestita dal Cutgana dellUniversit degli Studi di Catania (centro interdipartimentale diretto da Giovanni Signorello) sempre pi meta di visite didattiche e scientifiche da parte degli studenti siracusani e di escursionisti della Sicilia orientale. Ultimamente, infatti, gli studenti del Li-

ceo Scientifico Statale Luigi Einaudi di Siracusa, diretto da Teresella Celesti, nellambito di un progetto di educazione ambientale coordinato dal docente Vittorio Leone, hanno ammirato la caratteristica area protetta diretta da Salvatore Costanzo ed istituita nel 1998 dalla Regione Siciliana a tutela di un ipogeo ornato di speleotemi di par-

ticolare bellezza. Ed ancora la riserva naturale stata visitata dagli studenti del XV Istituto Comprensivo Statale Paolo Orsi di Siracusa diretto da Lucia Pistritto, nellambito delle attivit del Laboratorio scientifico del corso Pon Competenze per lo sviluppo Con lEuropa, investiamo nel vostro futuro coordinate da Domenico Catalano, e da un

gruppo di escursionisti dellassociazione catanese Etnaviva coordinata dal docente Mario Pennisi, il quale ha donato al Cutgana libri e Dvd prodotti da soci dellassociazione ed in particolare del giornalista Giuseppe Riggio. La riserva naturale Grotta Monello, inoltre, stata immortalata anche dalle telecamere della redazione siciliana della Rai per un documentario per il programma Il Settimanale. La Grotta, disposta su pi livelli, ha uno sviluppo complessivo di circa 540 metri ed di particolare importanza per le sue strutture di concrezionamento che si rinvengono nelle diverse sale e per la fauna ipogea invertebrati tra cui spicca l'isopode Armadillidium lagrecai Vandel, comunemente conosciuto come Porcellino di Sant'Antonio, la cui presenza stata il principale motivo per l'istituzione della Riserva naturale. Tra i vertebrati possibile incontrare il chirottero Rhinolophus ferrumequinum ferrumequinum Schreber. L'epigeo della riserva naturale della cosiddetta Grotta del Monello peraltro caratterizzato dal tipico paesaggio dell'altopiano ibleo dove estese aree pianeggianti sono incise da profonde forre come il Vallone Moscasanti in cui continuano a mantenersi lembi di vegetazione forestale a macchia ad euphorbia e lecceta. Le aree pianeggianti sono caratterizzate da colture a olivo, mandorlo e carrubo. Nei pressi della grotta si rinviene la rarissima ortica, l'Urtica rupestris, specie endemica esclusiva degli Iblei.

Annotata

nellagenda degli appuntamenti devozionali che la chiesa locale siracusana riserva ai pi piccoli nellapprossimarsi della Pasqua 2014 la Via Crucis dei Bambini che avr luogo venerd prossimo, 11 aprile alle 17,00 nellarea parrocchiale antistante il sagrato della chiesa di San Francesco dAssisi del quartiere Epipoli, nella zona che tutti i siracusani conoscono come quella del Villaggio Miano. Per loccasione bambini che parteciperanno a questa Via Crucis tematica vestiranno abiti ispirati a quelli storici del periodo di Ges realizzati, attesi i tempi di spending review un po che tutti stiamo vivendo in questo periodo di vacche magre, con vestiti e stoffe di recupero. La Via Crucis e' quella preghiera che i cristiani vivono, specialmente nella Quaresima, per prepararsi bene alla Settimana Santa prima di Pasqua. Possiamo immaginare la Via Crucis come una strada, che ci ricorda la passione di Ges, in cui ci fermeremo a fare delle piccole soste di preghiera e riflessione. Ogni sosta ci ricorda un momento della Passione di Ges. Sicuramente ci si domander: Perch una via Crucis per i bambini? Perch farli soffrire con un cosa tanto triste? Non sarebbe meglio che vedessero qualche bel film su Ges? Perch parlargli di morte sapendo che la morte qualcosa a cui lessere umano non pu sottrarsi? Perch parlare di sofferenza quando sono cos indifesi di fronte alla vita? Lasciateli vivere felici, sono bambini. Che tremendo equivoco! I bambini stanno sempre l, guardano, ascoltano, aspettano di essere presi in considerazione, aspettano che qualcuno gli parli e gli spieghi. Loro vogliono essere coinvolti nelle cose importanti, come per esempio pregare per unintenzione speciale: in questo modo percepiscono limportanza della loro preghiera. I bambini comprendono molto di pi di quanto noi possiamo pensare. Dai quattro anni hanno la capacit per apprendere e capire le grandi verit della nostra fede, certo al loro livello. Non esiste in loro il dubbio e sono templi veri dello Spirito Santo: puri, limpidi e trasparenti. Chiedono tutto senza vergogna. Quando in ogni chiesa vedono Ges messo in croce, sofferente e trafitto dal dolore, chiss quante domande senza risposta si fanno nella loro coscienza e nel loro cuore? Perch non siamo noi, i genitori, coloro che li amano a parlare loro di Ges? Noi dovremmo raccontare loro perch Lui offr la sua vita e perch mor. Se ci preoccupiamo della fede dei nostri figli quando sono ancora piccoli, non faranno fatica ad essere costanti nella fede quando saranno adulti. La fede un regalo gratuito di Dio, per non dobbiamo dimenticare che la fede va coltivata e alimentata. Ci pu aiutare qualche pratica di piet: la preghiera in famiglia al termine della giornata, la benedizione del cibo, le rinunce volontarie, celebrare il mese di Maria in famiglia, pregare la via Crucis.

S. Lucia: Quel risanamento che non c stato davvero


Presentazione
del dossier Bonifiche Dei Siti Inquinati: Chimera O Realt? Risanare lambiente, tutelare la salute, riconvertire lindustria alla green economy in agenda per oggi, mercoled 9 aprile 2014, alle 11.00 in Piazza Santa Lucia, 20 (presso il Salone Arci). Intervengono alla presentazione del dossier Stefano Ciafani (vicepresidente nazionale Legambiente) e Domenico Fontana (Presidente Legambiente Sicilia). La storia del risanamento in Italia sembra ferma a decenni fa nonostante gli effetti dei vecchi e nuovi ecocrimini sullambiente, sulla qualit della vita e sulla salute delle persone siano una drammatica attualit. La Sicilia non fa eccezione, anzi! Nei tre siti dinteresse nazionale di Priolo Gargallo, Gela e Milazzo negli anni si sono accumulati enormi ritardi a fronte di impatti sanitari inaccettabili, cos come testimoniano autorevoli studi epidemiologici condotti dallIstituto Superiore di Sanit unitamente agli organismi territoriali. del tutto evidente che le varie strutture commissariali succedutesi nel tempo (ed il Ministero dellAmbiente con la societ pubblica Sogesid Societ per Azioni) non hanno svolto in maniera efficace il proprio compito, gestendo in maniera non adeguata gli incarichi e le risorse conferitegli. Liniziativa di Legambiente intende fare un focus sullo stato di attuazione in Sicilia del Programma nazionale di bonifica e denunciare i colpevoli ritardi, il tentativo di seppellire la questione sotto una coltre di silenzio ed il ruolo negativo delle societ pubbliche che hanno s speso somme

ingenti ma non per non eliminare veleni e rischi.. Con il dichiarato intento di mettere in moto uscendo dallinerzia lattesa stagione delle bonifiche. Esistono molti tipi di inquinamento, suddivisi a seconda dell'elemento inquinante o dell'area inquinata, con frequenti commistioni dovute alla contiguit o alla stretta correlazione degli stessi (l'inquinamento dell'atmosfera si propaga agli spazi confinati, che contribuiscono in proprio; l'inquinamento del terreno percola fino alle falde acquifere). L'insieme dei processi fisici, chimici

e biologici che regolano l'ambiente del pianeta detto "sistema Terra". L'uomo fa parte di questo sistema e condiziona fortemente il suo funzionamento. A causa dei comportamenti umani sono in atto numerosi cambiamenti globali. L'aumento di Co2 ha alterato il ciclo naturale per la riserva di carbonio, intesa come interscambio tra i vari strati della terra e l'atmosfera. Le emissioni di Co2 nei paesi sviluppati aumentata dell'8% fra il 1992 e il 2008. Lo scambio di carbonio tra gli oceani e l'atmosfera non pi in equilibrio, per cui l'aumento di anidride carbonica che si dissolve negli oceani rende pi acide le acque con implicazioni negative per la fauna marina. Il bilancio degli scambi di carbonio tra l'atmosfera e la vegetazione terrestre ancora in pari, ma la deforestazione selvaggia, per far posto a colture e infrastrutture turistiche, mette a rischio anche questo interscambio. Intanto l'emissione di gas serra in atmosfera aumenta l'effetto serra naturale aumentando le temperature medie globali provocando lo scioglimento dei ghiacciai, l'espansione termica degli oceani, l'alterazione climatica e l'aumento di fenomeni meteorologici estremi (alluvioni, uragani, ecc.) con conseguente dissesto idrogeologico. Tutto pu essere inquinante, in base a dosi e modi. In teoria tutte le attivit e l'ambiente costruito dall'uomo costituiscono inquinamento dell'ambiente naturale, in quanto interagiscono con lo stesso, mutandone la sua conformazione originaria. Tuttavia in alcuni casi il costruito pu coesistere armonicamente con la struttura naturale, nel senso che non altera gli equilibri preesistenti nell'ambiente naturale o addirittura pu contribuire a preservarli. Bisogna per ricordare che anche sostanze apparentemente innocue possono compromettere seriamente un ecosistema: per esempio latte o sale versati in uno stagno. Inoltre ci che velenoso per una specie pu essere vitale per un'altra: alcune tra le prime forme di vita immisero nell'atmosfera grandi quantit di ossigeno come prodotto metabolico, velenoso per tutte le specie anaerobie allora predominanti.

Shale gas americano Universit: via ai test, lEuropa, lEnel firma ma c chi pensa al piano B per due contratti in Texas
Solo uno studente su 4 entrer nella facolt desiderata E cos crescono i turisti dellammissione
Si parte con i test di ammissione alle universit a numero chiuso. In una qualsiasi giornata di met aprile mentre manca una settimana alle vacanze di Pasqua, due mesi e mezzo allesame di maturit e per la prima volta ragazze e ragazzi dellultimo anno delle superiori devono mettere da parte presente e futuro prossimo per concentrarsi su quello che al momento sembra solo un futuro remoto, la loro vita dopo il diploma. C anche unaltra novit rispetto al passato: forse proprio per il disorientamento creato dallanticipo del test ad iscriversi sono stati meno studenti, solo i pi convinti e quelli che sono al secondo-terzo tentativo, si sono cimentati nellimpresa. In totale, infatti, sono poco pi di 83mila partecipanti contro i quasi 100mila dellanno scorso. Aumentano, quindi, le probabilit di entrare. Per Medicina le probabilit aumentano da 1 un posto ogni 6 candidati rispetto al rapporto 1 a 7 dellanno passato. Ad Architettura c un posto quasi per tutti, sono circa 7mila posti per 11mila aspiranti. Mentre a Veterinaria ci sar un posto per ogni 9 candidati rispetto ai 10 del 2013. Anche se aumentano le probabilit soprattutto nella prova di Medicina se verr ammesso 1 su 6 vuol dire che 5 non verranno ammessi e che o faranno una scelta diversa oppure tenteranno di arrivare allo stesso obiettivo ma in un altro

12

9 APRILE 2014, MERCOLED

Impiegato delle Poste intercetta i pin Il Fmi: la ripresa mondiale resta fragile, dei clienti e spende con i loro bancomat
Limata la stima del Pil globale, timori sul sistema finanziario

9 APRILE 2014, MERCOLED

13

modo, andando allestero. la carta di riserva degli esclusi. Non tutti, per, possono giocarla: pi che la preparazione in questo caso conta innanzitutto avere un po di soldi da parte: tra soggiorno allestero, tasse di iscrizione e di frequenza si pu essere costretti a pagare cifre astronomiche, fino a 100mila euro se ci si iscrive ad ununiversit pubblica con corsi regolari. e un piano B ma che pu risultare molto pi ambizioso e interessante del piano A se ci si dirige verso Stati al di sopra di ogni sospetto dove si ha la garanzia di poter frequentare Medicina senza test dingresso ma bene sapere che la vera selezione avviene poi durante gli studi come in Francia o in Germania dove comunque la lingua pu rappresentare un ostacolo non indifferente.

La Corte suprema delle Filippine ha deciso: la legge sul controllo delle nascite non incostituzionale, e dunque il ricorso presentato dalle elezioni cattoliche viene respinto al mittente. Dopo il passaggio della legge, nel dicembre 2012, la Corte ne aveva rinviato lapplicazione perch alcuni gruppi cattolici avevano messo in dubbio la sua costituzionalit. Il tribunale ha per ritenuto che la maggior parte delle disposizioni rispettano la Costituzione ed il presidente filippino Benigno Aquino aveva sfidato anni di pressioni da parte della Chiesa, facendo passare il disegno di legge. Nel Paese dellAsia pi fedele alla Chiesa, con il 92,5% di cristiani e l80% di cattolici, entra dunque in

Daniele Bosio, 46 anni, stato anche console a New York


vigore la legge che prevede che il governo fornisca gratuitamente contraccettivi alle famiglie pi povere e che promuova corsi di educazione sessuale nelle scuole. La Corte aveva differito lentrata in vigore del decreto subito dopo lapprovazione, nel 2012, dopo che numerosi gruppi religiosi ne avevano messo in dubbio la costituzionalit. Da allora si erano susseguite polemiche e proteste, scandite dallesultanza dei gruppi cattolici ogni qual volta la legge sembrava l l per essere bloccata. Ma la gran parte dei 100 milioni di filippini , circa il 75%, a favore di un controllo delle nascite. In un Paese in cui il tasso di natalit tra i pi alti dellAsia, secondo il Fondo

Filippine, s della Corte suprema alla legge sul controllo delle nascite

Oppure si possono scegliere altre destinazioni, dalla Spagna alla Bulgaria, la Romania, la Repubblica Ceca, la Slovacchia e lAlbania dove tutto un proliferare di universit (molto spesso private) pronte a promettere tutto pur di attirare studenti da ovunque. Costi abbordabili, una laurea si riesce a prendere anche con 15mila euro lanno, tutto compreso. In Romania, infatti, sono oltre 600 gli studenti italiani iscritti alla privata Vasile Goldis di Arad mentre oltre un migliaio sono sparsi tra Oradea, Iasi, Bucarest, Cluj e Costanza. Vantaggi oltre ai costi e allaccesso libero il fatto di uscire dalluniversit con una laurea di un Paese dellUnione europea quindi un titolo valido anche in Italia.

La promessa di Obama di fornire allEuropa lo shale gas americano (finora gelosamente riservato al consumo interno degli Usa) comincia a trovare applicazione. LEnel ha firmato con la statunitense Cheniere Energy due contratti ventennali per la fornitura di Gas Naturale Liquefatto (Gnl), proveniente da giacimenti shale gas, per un totale di 3 miliardi di metri cubi lanno, di cui un miliardo destinato al mercato italiano (gli altri due invece alimenteranno le centrali Enel in Spagna). Cos prende corpo quella diversificazione degli approvvigionamenti di gas che stata resa pi urgente dalla crisi in Ucraina, che ha reso meno certe le forniture russe allEuropa occidentale. Entrambi i contratti hanno durata ventennale, con unopzione per altri dieci anni, e la validit dellaccordo decorrer a partire dalle prime forniture previste a partire dal 2018. Il gas verr consegnato sotto forma di Gnl presso il terminal di Corpus Christi che la Cheniere Energy sta realizzando nella Quinta Bay, sulla costa del Texas, in una zona fortemente interconnessa con i principali gasdotti del Paese. Da l, la materia prima verr caricata sulla navi metaniere del gruppo Enel e trasportata verso i rigassificatori di cui il gruppo dispone.

nel 2015 Atene cresce il doppio di Roma


La ripresa globale resta fragile, quella italiana ancora di pi. Il Fondo monetario internazionale scatta la fotografia dello stato di salute della ripresa e invita a non mollare la presa. Larea euro finalmente emersa dalla recessione ma gli elevati debito e disoccupazione, gli investimenti bassi, la stretta del credito e la frammentazione finanziaria continueranno a pesare sulla crescita, mette in evidenza il Fmi, precisando che la probabilit di una recessione per larea euro resta alta, mettendo in evidenza la fragilit della debole ripresa economica. Anche il rischio di deflazione resta relativamente alto nellarea euro, dove ancora a circa il 20%. La ripresa in Eurolandia - osserva il Fondo - non uni-

delle Nazioni Unite per la popolazione, la met delle gravidanze non sono volute e circa un terzo finiscono con un aborto spesso praticato in clandestinit e con condizioni sanitarie insufficienti, visto che nelle Filippine linterruzione di gravidanza rimane illegale. Un altro problema la mortalit delle madri durante il parto: ne muoiono 220 ogni 100mila. La legge dovrebbe aiutare a contenere laltissima crescita della popolazione e aiutare le donne pi povere a evitare le gravidanze indesiderate. Ma non solo. La diffusione di contraccettivi e nozioni di base di educazione sessuale dovrebbero aiutare a ridurre la diffusione delle malattie.

In quale prigione indiana sono tenuti gli italiani?. Con questa frase, il leader della destra indiana Narendra Modi segna lingresso ufficiale del caso mar nella campagna elettorale del subcontinente. Parlando dalla citt di Kasargod, Modi ha accusato il premier Manmohan Singh, il ministro della Difesa e il governatore di aver permesso ai due marines che hanno ucciso due pescatori di lasciare il Paese. Ed ha aggiunto: possono dirmi questi

Laffondo di Modi:In quale prigione indiana sono tenuti gli italiani?


tre leader in quale prigione indiana sono tenuti adesso gli italiani?. Il bersaglio era in realt la presidente del Partito del Congresso attualmente al governo Sonia Gandhi, litaliana, accusata nei giorni scorsi dallo stesso Narendra di aver permesso ai due fucilieri Massimiliano Girone e Salvatore La Torre - attualmente residenti in ambasciata a New Delhi - di lasciare il Paese rischiando che non vi facessero pi ritorno. Gandhi aveva reagito con fermezza, criticando che si battessero i tamburi del patriottismo, ma oggi il nuovo attacco conferma quanto il caso diplomatico tra Italia e India sia condizionato dallappuntamento elettorale che comincer luned prossimo e si protrarr fino al 12 maggio. Nellultimo sondaggio della Tv privata Cnn-ibn, il partito indnazionalista del Bharatya janata party (Partito popolare indiano o Bjp) viene dato in testa con il 35% dei consensi, quasi

forme. Per lItalia il Fmi stima una crescita dello 0,6% questanno, analoga a quella della Grecia. Atene per nel 2015 vola e doppia lItalia: il pil greco stimato crescere il prossimo anno del 2,9%, quello dellItalia dell1,1%. Ma il problema della disoccupazione in Grecia maggiore: il tasso del 26,3% nel 2014 e del 24,4% nel 2015, a fronte del 12,4% dellItalia questanno e l11,9%

del prossimo. Nelle economie avanzate la ripresa sta diventando generalizzata e negli Stati Uniti sembra solida. Il consolidamento fiscale sta rallentando e gli investitori sono meno preoccupati della sostenibilit del debito. Le banche inoltre stanno diventando gradualmente pi forti. Tuttavia i rischi non sono scomparsi spiega il capo economista Blanchard. Lesperto

spiega che siamo ancora lontani da una piena ripresa ma la normalizzazione delle politiche monetarie sia convenzionali sia non convenzionali - ora nellagenda. Tale normalizzazione implica condizioni finanziarie pi stringenti e un contesto finanziario pi difficile. Gli investitori saranno meno tolleranti e debolezze macroeconomiche diventeranno pi costose.

Mangime e medicinali per cavalli, elettrodomestici, pellet per la stufa di casa, qualche pieno di benzina e persino la trasferta per una squadra di pallamano. Tutto pagato con i soldi dei clienti di Poste italiane, soprattutto commercianti che aspettavano per settimane la consegna del bancomat e del codice segreto. A organizzare la truffa quasi perfetta era un impiegato del centro di smistamento della corrispondenza del capoluogo barbaricino: prima si impossessava delle carte e poi aspettava che nel suo ufficio arrivasse la raccomandata con il pin. A questo punto passava alla fase operativa: con la password di un collega riusciva ad attivare i bancomat e senza perdere tempo dava inizio alle spese pazze. Il piano, secondo gli agenti della Polizia postale di Nuoro, ha funzionato bene per oltre un anno perch limpiegato-truffatore sapeva bene che con

dopo alcuni giorni di ritardo nella consegna le carte di credito sarebbero state bloccata. E perch le vittime erano state scelta con cura: soprattutto imprenditori che ogni giorno fanno diverse operazioni bancarie e che infatti non si erano resi conto degli ammanchi. Alla fine, per, qualcuno si trovato con un buco nel conto e ha deciso di presentare denuncia. Gli agenti, coordinati dal sostituto commissario Pierluigi Sanna, hanno iniziato a indagare tracciando lidentikit del truffatore. Hanno capito quasi subito che poteva essere un allevatore di cavalli, di sicuro un appassionato di equitazione. Questo per stato solo il primo indizio. Al nome dellimpiegato infedele delle poste centrali di Nuoro sono arrivati quando si scoperto che con lo stesso metodo era stata pagata la trasferta degli atleti di una squadra di pallamano della citt.

il doppio rispetto allultimo voto del 2009 quando si ferm al 18%. Il Congresso, lo storico partito della famiglia NehruGandhi, non andrebbe oltre il 25% rischiando di scendere per la prima volta nella sua storia sotto la soglia dei 100 seggi nella Camera bassa (Lok Sabha). Nonostante lexploit, il Bjp non sarebbe in grado per, secondo le previsioni, di raggiungere il magico numero di 272, ovvero la maggioranza, e quindi sar costretto a cercare alleati tra i potenti e litigiosi partiti regionali. Dotato di un forte carisma

e forte dellappoggio della classe industriale, Modi riuscito a cavalcare la voglia di cambiamento e il malcontento popolare per linflazione e per la corruzione dilagante. Ma si trova a doversi confrontare con il suo passato di militanza nellala dura della destra ind e con i massacri di musulmani in Gujarat nel 2002 quando era gi al potere. Per questa sua sospetta connivenza con i radicali color zafferano, il 63 enne leader stato dichiarato persona non grata negli Usa e negli ultimi giorni i maggiori quotidiani occidentali,

dallEconomist al New York Times, si sono schierati contro di lui. Cosa significherebbe una sua eventuale vittoria - o anche lingresso in un governo di coalizione - per il destino dei nostri mar? A giudicare dai toni della campagna elettorale sembrerebbe che ci sia da aspettarsi il peggio, ma analisti attenti hanno di recente osservato che Narendra anche un grande pragmatico, e che in una posizione di leadership potrebbe decidere di mostrarsi molto pi aperto al compromesso di quanto non sembri in questa fase.

I prodotti lattiero-caseari sempre in pole position per le loro virt terapeutiche oltremodo idonee nel contrastare efficacemente la grave malattia degenerativa delle ossa.

14

9 aPrILE 2014, mErCOLED

Salute: da latte e latticini soluzioni contro losteoporosi


Presentati
i risultati del Mese della prevenzione delle fratture da fragilit ossea. I prodotti lattiero-caseari sempre in pole position, visto che apportano calcio con assorbimento protetto e prolungato, e con deposizione ossea aumentata. Visite specialistiche gratuite in 54 centri di tutta Italia, leaflet gratuiti a disposizione di tutti e un sito internet per offrire uninformazione qualificata e aggiornata: sono queste le azioni messe in campo durante lultima edizione del Mese della prevenzione delle fratture da fragilit ossea. Uniniziativa di educazione e sensibilizzazione che rientra nella campagna Stop alle fratture, promossa da Siommms (Societ Italiana dellOsteoporosi, del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello Scheletro), Siot (Societ Italiana di Ortopedia e Traumatologia), Ortomed (Societ Italiana di Ortopedia e Medicina) e Gisoos (Gruppo Italiano di Studio in Ortopedia dellOsteoporosi Severa). La fragilit ossea un problema diffuso in Italia e si stima che oggi riguardi circa 1 milione di uomini e 3,5 milioni di donne. In particolare, il 50% delle over 65enni soffre di fragilit ossea e non ne a conoscenza. Sono, invece, 100 mila le fratture da fragilit ossea

del collo femorale che si verificano ogni anno in Italia. Ma come si previene la fragilit ossea e quindi losteoporosi? Assolatte ricorda che, secondo gli esperti, nutrirsi

in modo equilibrato, assicurandosi un apporto adeguato soprattutto di calcio e vitamina D, costituisce un primo passo per prevenire losteoporosi. Viceversa unalimentazione sbilanciata, con carenza di calcio, proteine, vitamine C, E e D rappresenta un fattore che predispone allosteoporosi. Latte e derivati sono le fonti privilegiate di calcio. Non solo apportano notevoli quantit di calcio (vedi infografica allegata) ma lo contengono anche in una forma particolarmente facile da assorbire e da utilizzare. La spiegazione che il calcio, legato alla caseina, viene rapidamente rilasciato nelle fasi digestive ed di elevata biodisponibilit, contrariamente alla quasi sempre scarsa - e comunque inferiore - biodisponibilit del calcio vegetale che risente dellazione inibitoria di vari composti, come lacido fitico (presente in crusca e fagioli secchi) o lacido ossalico (che si trova in spinaci, rabarbaro, barbabietola, cioccolato, t, crusca di frumento, noccioline). Inoltre il latte e i suoi derivati hanno anche un altro privilegio rispetto ad altri alimenti, acque o supplementi: il lattosio aumenta lassorbimento passivo del calcio presente nei prodotti lattiero-caseari, che pu essere assorbito in parte anche senza lintervento della vitamina D. Per tutte queste caratteristiche gli studiosi affermano che il latte apporta calcio con assorbimento protetto, assorbimento prolungato e deposizione ossea aumentata. Dunque, per chi rinuncia ai prodotti lattiero-caseari, non facile raggiungere i livelli di assunzione giornalieri raccomandati di calcio. Ed anche per questo che il latte ed i suoi derivati rappresentano uno dei cinque gruppi di alimenti che i nutrizionisti consigliano di inserire nellalimentazione di ogni giorno. Le linee guida per una sana alimentazione consigliano tre porzioni giornaliere (da 125 grammi luna) di latte o yogurt (che apportano circa 450 milligrammi di calcio in una forma facile da utilizzare) e tre porzioni settimanali di formaggio da 100 grammi luna, se fresco, o 50 grammi luna, se stagionato.

SPORT Siracusa
Laria quella di una nuova avventura, con una voglia matta di viverla fino in fondo e di concluderla nel migliore dei modi, sfatando quella sorta di maledizione che ha trasformato in passato lappendice dei play-off in una cocente delusione. Le premesse perch finalmente si concludano in modo diverso per questa volta ci sono tutte a cominciare dal modo con cui il Siracusa ha concluso la regular-season e dal chiaro successo che ha in qualche modo contribuito ad attenuare gli effetti delle due sconfitte consecutive che avevano fatto presagire la solita negativa conclusione degli spareggi-promozione.

9 aPrILE 2014,mErCOLED

15

Entrata in cantiere la missione play-off con unesplicita raccomandazione

C tanta voglia di far bene e di sfatare una volta per tutte il tab dei play-off
campionato per il rilassamento e la perdita del ritmo partita dei giocatori , un ritmo che non si mantiene a parole ma attraverso una preparazione adeguata. E a questo proposito risulter preziosa lopera peraltro gi iniziata - del preparatore atletico Marangio con ladozione della fase defatigante alla quale seguir quella dei pi opportuni richiami che per raggiungere la condizione atletica ottimale. C chi addirittura vorrebbe che la squadra sostenesse qualche impegnativa amichevole con squadre di categoria superiore, ipotesi prontamente scartata per via del rischio di infortuni che potrebbe creare non pochi problemi. E proprio per scongiurare questo pericolo, gli allenamenti sulla palla degli azzurri saranno a tema obbligato e cio con partitelle in famiglia e con la simulazione di situazioni di gioco sempre diverse, perch nulla, proprio nulla sia lasciato al caso. Sar infatti vero che la dea bendata in tutte le fasi della vita, incontri di calcio compresi, ci mette del suo, ma anche vero che i flop di passate, analoghe esperienze possano anche essere stati leffetto di una buona dose di improvvisazione . Assolutamente da evitare allo stato attuale. Armando Galea

Cercare di non perdere il ritmo partita

Ora per ci sono delle condizioni da rispettare per sperare in una conclusione diversa, la prima delle quali quella di convincersi che giocando in undici il Siracusa non ha rivali. E il pallino della scelta pi che mai nelle mani di Strano che dallapproccio dei singoli a questa secon-

da fase del campionato deve trarre gli elementi utili per rendersi conto del maggiore o minore spessore delle rispettive motivazioni e capire se sia meglio impiegare questo o quel giocatore anche in rapporto alla levatura degli avversari. Il nemico numero uno in questappendice di

Scherma. Bilancio positivo per le lame aretusee alla Palakradina


Nellultima gara casalinga della stagione 2013/2014 il setterosa avolese dellHybla Mayor supera di slancio le avversarie della Messana, arrivate al Di Pasquale con una squadra imbottita di giovanissime atlete, imponendosi con un rotondo risultato di 29 a 14. Eppure, le avolesi hanno un impatto poco felice sulla gara. Fisicamente sono in campo ma mentalmente altrove, tanto che, mister DellAlbani dalla panchina costretto a farsi sentire per riportare la sua squadra con i piedi per terra. La prima frazione di gioco scorre con le locali protagoniste di una saga di errori, passaggi imprecisi e conclusioni sbagliate permettono alle ospiti di restare in scia nel punteggio. Si v al riposo sul 12 a 10 per le avolesi. Al rientro in campo la musica cambia, evidentemente durante lintervallo mister DellAlbani si fatto sentire, Manuela Di Grandi e compagne prendono decisamente in mano le redini del gioco e con le avversarie che progressivamente si

Pallamano A2/F.L'Hybla Mayor festeggia il suo 20 compleanno con una vittoria in scioltezza
Successo alla Palestra Akradina per la prova regionale di Coppa Italia di Scherma. Sono stati 149 gli atleti, partecipanti alle sei prove in programma , provenienti da ogni angolo della Sicilia hanno incrociato le proprie lame sulle 7 pedane messe a disposizione dal Club Scherma Siracusa, alla ricerca del tanto agognato pass per la prova nazionale di Ancona (8-10 Maggio).Buona la prova del team aretuseo alla fine dei due giorni ottenendo il lasciapassare per la prova nazionale, rientrando nel primo 30% dei partecipanti. Gli atleti che hanno ottenuto il pass per Ancona sono:Giuseppe Carrubba, Gianpietro Grillo, Riccardo De Rossi e Costanza Comitini. Soddisfazione per i risultati ottenuti e per la riuscita dellevento da parte del Maestro Antonio Cannarella: "La gara in casa d sempre ulteriori motivazioni e non semplice, soprattutto in giovane et riuscirle a controllare. I miei ragazzi hanno tirato al massimo delle loro possibilit e non credo che nessuno possa avere particolari recriminazioni". S.C.

appannano, le avolesi incrementano il punteggio in loro favore, aggiudicandosi meritatamente lintera posta in palio. Nel post partita cera spazio solo per i festeggiamenti, a cui la dirigenza ospite ha partecipato di buon grado. Infatti, oltre alla vittoria della gara odierna si brindato al ventesimo anniversario dalla costituzione dellHybla Mayor. La prossima gara per le avolesi, lultima della stagione, prevista sabato 12 aprile al Pala Fragapane di Licata (AG), inizio ore 18,30.

16

9 APRILE 2014 MERCOLED

Autosport S.r.l. C.da Targia 18

autosport.toyota.it

Siracusa Tel.0931 759918

Aygo Edition 1.0 3P MY13. Prezzo promozionale chiavi in mano 8.350 (esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011 di 5,40 + IVA) con il contributo della Casa e del Concessionario. Valori massimi: consumo combinato 22,2 km/l, emissioni CO2 104 g/km. Solo per vetture disponibili in stock. Yaris Active 1.0 3P. Prezzo promozionale chiavi in mano 9.950 (esclusi I.P.T. e Contributo Pneumatici Fuori Uso PFU ex DM n. 82/2011 di 5,40 +IVA) con il contributo della Casa e del Concessionario. Valori massimi: consumo combinato 18,2 km/l, emissioni CO2 127 g/km. Solo per vetture disponibili in stock. Immagini vetture indicative.