Sei sulla pagina 1di 1

Gl3ilBrourningo 26ACP

ltlata per camerare la pistola da dfesa perconale Brunming'1906, questa piccola cattrccia a trtfoggi alrcora in uso. l! prciettih che motrta una palla FM, da 50 grani con profilo apicale rcondeggiante, dotato di un buon valore di densit sezionale, che raggiunge nei cacanrerili originali tipici una uelocit iniziale di ${AIO mls
di Gianluca Garolini
a minore delle sei munizioni per pistola create dal genio mormone J.M.Browning, venne sviluppata all'inrzio del 1900 per essere impiegata nella sua piccola pistola mod.1906. Per le ridotte dimensioni, le armi spesso anche di alto lignaggio che vennero prodotte nei primi decenni del 1900 per camerare questa cartuccia trovarono notevoli consensi, in particolare nel centro Europa. ll successo della piccola caftuccia centerfire L3 = 15,55 mm L6 = 23,00 mm R = 1,10 mm Rl = 7,65 mm E = 2,87 mm El = 6,35 mm e min = 0,75 mm

f = 0,30 mm

delta = 20" beta = 45"

Pl = 7,02 mm
H2 = 7,00 mm Gl = 6,38 mm F= 6,17 mm
L3+G

19,07 mm

Tipicamente italiane le Beretta mod.41B e 950 B, la Bernardelli mod.68 e la meno comune Galesi. La Walther oltre ai piu recenti modelli TP e TPH ha prodotto alcuni rari esemplari di PP e PPK in calibro 6,35 molto ricercati oggi dai collezionisti.

venne ulteriormente confermato dall interesse destato oltreoceano dove continua tutt'ora ad essere prodotta da tutte le principali ditte produttrici di munizioni,

DATI BALISTICI
La cartuccia 6,35 Browning o 25 ACP caratterizzata da un minuscolo bosso-

lo cilindrico semirimmed lungo 15,45

mm innescato da un primer di tipo

ARM! TIPICHE
La Browning mod. 1906 stata la prima pistola semiautomatica ad essere ca-

small pistol standard.

ll piccolo proiettile costituito da


una palla FMJ da 50 grani con profilo apicale rotondeggiante, dotato di un buon valore di densit sezionale, che raggiunge nei caricamenti originali tipici una velocit iniziale di 230-240 m/s. Alla munizione originale stata in seguito affiancata una versione con palla in piombo e recentemente
anche una con palla espansiva da 35 grani.

merata per la cartuccia 6,35. Caratterizzata dalla chiusura a massa e dal percussore lanciato, presenta dimensioni contenute ed una linea decisamente elegante e raffinata. Nei primi decenni del '900 tutti i maggiori produttori di armi si cimentarono nella costruzione di piccole pistole camerate per questa cartuccia.Tra le pi celebri la Steyr mod.'1908 a canna basculante, le Walther nei diversi modelli 1 ,2, 5,7 ,8, 9 e 10 e la Lignose mod. Einhand.

A dispetto delle dimensioni la munizione produce una fragorosa detonazione allo sparo.

IMPIEGO DELLA 6,35 BROWIUIIUG

Polvere

qrs

Palla

peso

qrs

Vo

mls

Eo

kgm

Fiocchi Oriq. FMJ

Geco Orig. FMJ 50

50

230

215

8,6
7,6

Per le ridottissime dimensioni delle armi che la camerano, questa munizione consente un porto veramente agevole di pistole molto occultabili e di peso ridottissimo. ll suo basso potere vulnerante e Ia scarsa energia cinetica che possiede, quasi mai superiore ai 10 kgm, la rendono scarsamente idonea per difesa, ma pur sempre decisrva se usata in modo preciso alle brevi distanze. E' anche eccellente come arma deterrente, anche per lo sparo fragoroso che produce.

{33

AF|MI

The uropean Magazine MAFlzo