Sei sulla pagina 1di 26

C.e.S.I.M.

Collezionisti e Studiosi Italiani Munizioni


Gruppo linguistico Italiano dell'ECRA European Cartridge Research Association

Servizi Schede Tecniche Monografie ECRA Bollettini ECRA Link_2 Cerca...

Il cannone da 105/28
Rispondi Cerca qui... 35 messaggi 1 2 3 4

Il cannone da 105 /28 (#p624249) (./report.php?f=48&p=624249)

da Emanuel » 01/12/2015, 18:38 (./posting.php?mode=quote&f=48&p=624249)


M
CANNONE DA 105 /28

Il cannone da 105 /28 pesante campale fu adottato dall’esercito italiano allo scoppio della prima guerra mondiale. Di
progettazione francese, era denominato in Francia “Schneider 105 L Mlo 1913”. Venne prodotto in Italia dalla ditta
“ Ansaldo ”. Era inglobato nella specialità dell’ “Artiglieria Pesante Campale”. In Italia venne denominato 105 /28, dove
105 sta ad indicare il diametro interno della canna espresso in mm, ed il 28 (in realtà 28,4) rappresenta la lunghezza
Emanuel
Utente Registrato
della canna espressa in calibri; moltiplicando il diametro interno di 105 mm per 28 mm, si ottiene 2940 mm che è la
lunghezza della canna (la lunghezza reale è 2987 mm). La canna era di acciaio con rigatura sinistrorsa costante e la
Messaggi: 49
Iscritto il: 09/06/2010, 15:02 chiusura della stessa avveniva con otturatore a vite. La gittata era di circa 13 km. Sparava principalmente
Collezionista: Si munizionamento ad alto esplosivo, a liquidi speciali, ma anche granate/shrapnel. Come carica di lancio utilizzava il
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria bossolo. L’esercito italiano utilizzò tre tipi di bossolo: uno lungo di fabbricazione francese; uno più corto di 2 mm,
Nazionalita: Altro sempre di produzione francese al quale venne sostituito il cannello originale con il cannello italiano modello 912, ed un
Contatta:
C bossolo corto di produzione nazionale. Di questo bossolo esistono alcune varianti costruttive. Si può trovare la
versione bimetallica (fondello in ottone e parte cilindrica in rame) oppure tutto di ottone. Le granate utilizzavano vari
tipi di spoletta: la 910, la 917, la spoletta Guerritore per piccoli calibri e la Guerritore per grossi calibri (personalmente
ho sempre e solo visto la 910), mentre la granata/shrapnel utilizzava la spoletta a doppio effetto 912. L’arma, di
costruzione francese, utilizzava anche munizionamento francese che poteva essere modificato per ricevere le spolette
italiane o utilizzare le spolette francesi, di vario modello.

schneider_105L_M1913_1_small.jpg (19.74 KiB) Visto 163 volte

Il munizionamento che segue era specifico per questo cannone. I proiettili postati sono tutti inerti ed ispezionabili in
ogni loro parte.
20151117_101705.jpg (443.3 KiB) Visto 163 volte

A sinistra la granata/shrapnel sistema Pancani, la granata Ansaldo con la rosetta ritardatrice che serviva per
l’incurvamento del tiro, la Ansaldo a liquidi speciali (diaframma), la Ansaldo a liquidi speciali (bombola), la
monoblocco e la granata monoblocco francese.

LA GRANATA / SHRAPNEL
20151117_103102.jpg (218.13 KiB) Visto 150 volte

Granata-shrapnel Pancani.
20151117_104117.jpg (496.36 KiB) Visto 163 volte

La granata-shrapnel smontata. Il grosso tubo affianco al bossolo era il corpo della granata che andava inserito
centralmente al bossolo, sotto alla spoletta 912.

20151117_104143.jpg (438.34 KiB) Visto 163 volte

Primo piano della “bocca” della granata. Si nota il grosso foro centrale che era destinato ad essere riempito di
esplosivo, mentre ai lati si vedono i tre fori che comunicavano con tre tubi che servivano per fare passare la fiammata
che, partendo dalla spoletta doveva giungere alla carica di espulsione presente sul fondo del bicchiere dello shrapnel.

20151117_102512.jpg (429.39 KiB) Visto 163 volte

Particolare del corpo interno del bicchiere dello shrapnel. Si notano dei segni circolari di frattura prestabilita.

LE GRANATE ESPLOSIVE
20151117_103020.jpg (197.01 KiB) Visto 150 volte

La granata “ Ansaldo ” con la rosetta ritardatrice. Quest’ultima aveva lo scopo di fare rallentare la velocità del proiettile
e fargli assumere una traiettoria più arcuata.
20151117_105252.jpg (337.79 KiB) Visto 163 volte

20151117_102724.jpg (524.2 KiB) Visto 163 volte

La rosetta ritardatrice del diametro di 103 mm.

20151117_102848.jpg (484.23 KiB) Visto 163 volte

Le componenti della parte sommitale della granata e la spoletta. Tra la spoletta 910 ed il cono di raccordo si vede la
carica di rinforzo
20151117_103926.jpg (287.52 KiB) Visto 150 volte

La granata monoblocco detta “francese”. Simile alla Ansaldo solo che costruita in un solo blocco.
20151117_103950.jpg (225.53 KiB) Visto 150 volte
20151117_104340.jpg (233.02 KiB) Visto 150 volte

La granata monoblocco di costruzione francese con il fondello rastremato per migliorare la gittata e la corona di
forzamento più larga.
20151117_104348.jpg (396.66 KiB) Visto 163 volte

Primo piano del fondello rastremato e della corona di forzamento più larga.

20151117_104441.jpg (446.15 KiB) Visto 163 volte


20151117_104420.jpg (300.04 KiB) Visto 150 volte

LE GRANATE A LIQUIDI SPECIALI


Erano riempite con sostanze tossiche che potevano avere effetto soffocante, lacrimogeno, caustico, fumogeno o
incendiario.
20151117_103142.jpg (306.05 KiB) Visto 150 volte

Granata “ Ansaldo ” a liquidi speciali a diaframma. Esteticamente identica alla granata esplosiva, al suo interno anziché
esplosivo racchiudeva liquidi speciali che erano contenuti direttamente dentro al proiettile che era chiuso alla sommità
da un diaframma avvitato, munito di un foro centrale che tappato con un dado dotato di guarnizione in piombo.
20151117_103319.jpg (430.47 KiB) Visto 163 volte

Primo piano della parte interna. Si nota il diaframma con al centro il bullone di chiusura ed ai lati i due fori che
servivano per la chiave destinata ad avvitare il diaframma.

20151117_103342.jpg (490.47 KiB) Visto 163 volte

Primo piano del diaframma con il bullone rimosso

Granata “ Ansaldo ” a liquidi speciali a recipiente. Come la precedente ma anziché avere il liquido libero al suo interno
era dotata di una bombola destinata a contenere i gas.
20151117_103504.jpg (298.25 KiB) Visto 150 volte

T
o

Re: Il cannone da 105 /28 (#p624251) (./report.php?f=48&p=624251)


da Emanuel » 01/12/2015, 18:54 (./posting.php?mode=quote&f=48&p=624251)
M

Emanuel
Utente Registrato

Messaggi: 49
Iscritto il: 09/06/2010, 15:02
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Altro
Contatta:
C
20151117_103514.jpg (452.98 KiB) Visto 161 volte

particolare della corona di forzamento con il marchio del produttore “BREDA”


20151117_103636.jpg (260.25 KiB) Visto 150 volte

20151117_103754.jpg (442.6 KiB) Visto 161 volte

20151117_103849.jpg (466.12 KiB) Visto 161 volte

LE SPOLETTE

20151117_104913.jpg (384.38 KiB) Visto 161 volte


20151117_104820.jpg (435.79 KiB) Visto 161 volte

La spoletta a percussione 910 con il suo innesco.

20151201_110001.jpg (399.14 KiB) Visto 161 volte

La spoletta 910 con a destra l’innesco modello 910 alleggerito (nato al fine di risparmiare metallo) ed a sinistra il
modello 910 classico.
20151117_104603.jpg (443.38 KiB) Visto 161 volte

La spoletta a doppio effetto francese 24/31 modello 1916, graduata da 0 a 24 secondi

20151117_104641.jpg (389.59 KiB) Visto 161 volte

20151117_104646.jpg (387.46 KiB) Visto 161 volte

20151201_105519.jpg (364.17 KiB) Visto 161 volte

La spoletta a doppio affetto modello 912 con graduazione da 0 a 35 secondi utilizzata sulla granata/shrapnel sistema
Pancani.

20151201_105556.jpg (384.66 KiB) Visto 161 volte

Il particolare raccordo che mette in comunicazione la spoletta 912 con il corpo “granata”.

CORONE DI FORZAMENTO

20151117_104348.jpg (396.66 KiB) Visto 161 volte


20151117_103514.jpg (452.98 KiB) Visto 161 volte

Sopra la corona di forzamento del proiettile francese, dello spessore di 23 mm, sotto quella dei proiettili italiani dello
spessore di 15 mm

CONI DI RACCORDO
I due modelli di cono di raccordo utilizzati sulle granate. A sinistra nella foto il modello italiano e a destra quello
francese

20151201_105726.jpg (379.48 KiB) Visto 161 volte

LE CARICHE DI LANCIO (bossolo)


20151201_105401.jpg (269.89 KiB) Visto 150 volte

A sinistra il bossolo francese (altezza 39,2 cm, diametro interno della bocca 10,5 cm e diametro del fondello 12,2 cm),
in centro il bossolo francese modificato per l’innesco italiano modello 912 (altezza 39 cm, diametro interno della bocca
10,5 cm e diametro del fondello 12,2 cm) ed il bossolo italiano (altezza 12 cm, diametro interno della bocca 11,1 cm e
diametro del fondello 13,5 cm).
20151201_105406.jpg (375.91 KiB) Visto 161 volte

La differenza di altezza del bossolo francese a sinistra e di quello francese modificato a destra

20151117_101829.jpg (455.62 KiB) Visto 161 volte

I bossoli corti di produzione italiana. A sinistra il modello tutto in ottone, al centro e a destra il bimetallico ottone/rame

20151117_101848.jpg (467.7 KiB) Visto 161 volte

Il fondello del bossolo tutto in ottone con vari punzoni che ne attestano l’utilizzo anche durante il secondo conflitto
mondiale e il cannello modificato
20151117_101943.jpg (464.41 KiB) Visto 161 volte

Il fondello del bossolo bimetallico con il cannello modello 912

T
o

Re: Il cannone da 105 /28 (#p624252) (./report.php?f=48&p=624252)


da Emanuel » 01/12/2015, 18:56 (./posting.php?mode=quote&f=48&p=624252)
M

Emanuel
Utente Registrato

Messaggi: 49
Iscritto il: 09/06/2010, 15:02
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Altro
Contatta:
C

20151117_101950.jpg (499.97 KiB) Visto 161 volte

Primo piano del cannello 912


20151117_102206.jpg (449.45 KiB) Visto 161 volte

Il fondello del bossolo francese modificato per ricevere il cannello italiano modello 912. Si legge sul fondo il modello
del cannone a cui era destinato il bossolo “ 105 L Mlo 1913”

20151117_102223.jpg (384.4 KiB) Visto 161 volte

Il bossolo francese con il cannello originale francese. Anche esso riportante la specifica del pezzo “ 105 L Mlo 1913”

Correggetemi, migliorate, integrate

T
o

Re: Il cannone da 105 /28 (#p624255) (./report.php?f=48&p=624255)


da David Esse » 01/12/2015, 20:24 (./posting.php?mode=quote&f=48&p=624255)
M

David Esse Ti devono piacere proprio questi 105 eh! :-) ECCELLENTE DIREI. Pure io ne ho uno. Sarebbe inutile postarlo è il
Utente Registrato modello classico tu li hai postati tutti.! COMPLETO ANCHE DEL PANCANI...che è la rarità assieme allo spola francese!
Messaggi: 78 Complimenti.
Iscritto il: 11/02/2015, 21:52
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Contatta:
C
T
o

Re: Il cannone da 105 /28 (#p624259) (./report.php?f=48&p=624259)


da fert » 01/12/2015, 21:18
M (./posting.php?mode=quote&f=48&p=624259)

bellissimo lavoro Emanuel, tanta invidia per me!!!!!

grazie per averli condivisi

fert
Direttivo CeSIM
Messaggi: 2561
Iscritto il: 15/05/2006, 14:05
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Tutte
Località: Umbria
Contatta:
C
T
o

Re: Il cannone da 105 /28 (#p624263) (./report.php?f=48&p=624263)


da wyngo » 01/12/2015, 21:59 (./posting.php?mode=quote&f=48&p=624263)
M

wyngo Bravo davvero.


Super Moderatore
Francesco
Messaggi: 1537
Iscritto il: 05/08/2009, 12:27
Collezionista: No
cosa: Nessuno
range: Nessuno
Nazionalita: Tutte
Località: ITALIA
Contatta:
C
T
o

Re: Il cannone da 105 /28 (#p624265) (./report.php?f=48&p=624265)


da Andrea58 » 01/12/2015, 22:29 (./posting.php?mode=quote&f=48&p=624265)
M
Ho la leggerissima impressione che il 105 ti interessi. Grazie per aver condiviso questa carrellata di pezzi.

Andrea58
Amministratore

Messaggi: 6425
Iscritto il: 02/03/2008, 15:36
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Tutte
Località: Cuggiono-Lombardia
Contatta:
C
T
o

Re: Il cannone da 105 /28 (#p624267) (./report.php?f=48&p=624267)


da Emanuel » 01/12/2015, 22:37 (./posting.php?mode=quote&f=48&p=624267)
M
Grazie a voi spero vi piaccia

Emanuel
Utente Registrato

Messaggi: 49
Iscritto il: 09/06/2010, 15:02
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Altro
Contatta:
C
T
o

Re: Il cannone da 105 /28 (#p624270) (./report.php?f=48&p=624270)


da ciccio » 01/12/2015, 23:17 (./posting.php?mode=quote&f=48&p=624270)
M
wonderful!!! una domanda...la spola francese a tempo pensavo fosse solo per shrapnels...invece andava anche su
granate esplosive?

ciccio
Utente Registrato

Messaggi: 142
Iscritto il: 30/11/2006, 12:53
Collezionista: No
cosa: Solo Militari
range: Fino a 20mm
Nazionalita: Solo Italiane
Località: Friuli-Venezia Giulia
Contatta:
C
T
o

Re: Il cannone da 105 /28 (#p624281) (./report.php?f=48&p=624281)


da Emanuel » 02/12/2015, 12:14 (./posting.php?mode=quote&f=48&p=624281)
M
Lo shrapnel utilizzava la spoletta modello 22/31 Mod 1897/ 1916 simile a quella utilizzata sulle granate.

Emanuel
Utente Registrato

Messaggi: 49
Iscritto il: 09/06/2010, 15:02
Collezionista: Si
cosa: Solo Militari
range: Artiglieria
Nazionalita: Altro
Contatta:
C
T
o

Risposta Rapida

Titolo: Re: Il cannone da 105/28

Editor completo & Anteprima   Invia  

Visualizza ultimi messaggi: Tutti i messaggi Ordina per Ora di invio Crescente Vai

Rispondi 35 messaggi 1 2 3 4

Torna a “Munizioni Pesanti”


Vai a
CHI C’È IN LINEA
Visitano il forum: baronerosso e 0 ospiti

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited, stile © WORCOM


Traduzione Italiana phpBBItalia.net