Sei sulla pagina 1di 68

WASHINGTON Unaminie-

radoro: cos fonti dellintelli-


genceamericanahannodefi-
nitoil pc e il materiale seque-
strato nel covo di Osama Bin
Ladeneunasquadradi centi-
naia di esperti della Cia sono
al lavoro per estrarre da que-
stavena tutte le informazioni
possibili eimmaginabili sulla
rete del terrore dello sceicco.
Il mondoattende di vedere le
fotodi OsamaBinLadenmor-
to, ma la Casa Bianca valuta
se diffondere le immagini del
principe del terrore e unvi-
deogiratoconuna telecame-
ra allinterno della villa-for-
tezzadi Abbottabadespugna-
ta dal blitz dei Navy Seals
Usa. Sono immagini piutto-
stocrudeepotrebberourtare
lasensibilitdi qualcuno, ha
detto un portavoce. Cresce,
intanto, intuttoil mondolal-
larmeper leritorsioni terrori-
stiche alla morte di Bin La-
den. Anche lItalia ha elevato
al massimo lallerta.
a pagina 2, 3 e 4
B
inLadenlo avevamo quasi
dimenticato. Lo credeva-
momortoosepoltovivoin
una qualche caverna al
confinetra Pakistane Afghanistan. E
comunquela suaimmagine ci appa-
riva lontana e sfocata: figlia di
unepoca gi superata. Non era cos
per gli Stati Uniti. Che hanno conti-
nuato a dargli la caccia; e per i quali
quellimmaginerimastanitidaevi-
vida. Harappresentatoquasi unico-
na: una immagine pop lha defini-
ta oggi un mio studente. Il simbolo
estremoeriunificantedi tuttoil male
che ha colpito lAmerica. Limmagi-
ne, potentissima, capace di sintetiz-
zare quel che il terrorismo islamista
stato e potr essere. E lesultanza -
inunacertamisurasguaiataedecces-
siva-concui nestataaccoltalamor-
te negli Usa l a rivelarci la potenza
simbolicadi quellimmagine: di quel
volto. Emblema di un male di cui si
deve celebrare leliminazione per
esorcizzarloeallontanarlodefinitiva-
mente.
Ma leliminazione di Bin Laden vie-
ne festeggiata non solo per sete di
vendetta. Con la brillante operazio-
ne dei Navy Seals, lAmerica - quel-
lAmerica tormentata e in crisi degli
ultimi anni -tornaasentirsi orgoglio-
sa. A rivendicare la propria grandez-
za. Anche per questo aveva eletto
Obama nel 2008. Per riaffermare la
propriaunicit; per mostrarelacapa-
cit di rinascere: dopo l11 Settem-
bre, dopoil flopiracheno, dopoNew
Orleans sottacqua, dopo limbaraz-
zanteGeorgeBush. UnPaese, per es-
sere unito, ha bisogno di esser orgo-
glioso: di se stesso, delle proprie isti-
tuzioni, dei propri rappresentanti.
Del propriopresidente, chenegli Sta-
ti Uniti rappresenta e simboleggia
lunitdel Paese: lospecchiosimbo-
licoincui lanazionescegliedi veder-
si e immaginarsi.
E il presidente il grande vincitore
politicodi questa operazione. Divie-
ne, improvvisamente, comandante
in capo: credibile e vincente presi-
dente di guerra. Guida di un Paese
che, nel festeggiare e nel ritrovare
temporaneamente la coesione per-
duta, si raccoglie attorno a lui. A ci
continua a pagina 2
G G G G G G G G G G
dB dB dB dB dB dB dB dB dB dB GdB
10ELOTTO
Combinazione
vincente
2 8 9 15 17 28 30 37 38 39
40 41 47 49 50 60 63 64 69 79
Sbucadalle macerie e cerca
di uccidereil tabaccaio
a pagina 22
AnchelaLoggiasi candida
per lacordatasalva-Brescia
a pagina 41
Brusca: Lamafia
avvert Berlusconi
degli attentati
a pagina 6
Brebemi, prime opere finite
Pronta la viabilit alternativa di Castrezzato
ECONOMIA
LEuropa allargata fa bene
alle imprese bresciane
a pagina 38 e 39
COLPODI SCENAACASTIGLIONE NONSOLOSTADIONUOVO
STRAGI E POLITICA
a pagina 14
trovi i
numeri
per giocare
SUPERENALOTTO
Combinazione vincente
30 40 51 52 54 74
NumeroJolly 72
NumeroSuperstar 12
Totalemontepremi 18.205.712,85
Nessunvincitore con6
Nessunvincitore con5+1
agli 8 punti 5 54.953,80
ai 1.176 punti 4 373,83
ai 43.347 punti 3 20,28
jackpot a riporto 16.800.000,00
SOMMARIO
PRIMOPIANO 2-5 BRESCIAEPROVINCIA 9-10 BASSABRESCIANA 21 SEBINO- FRANCIACORTA 24 ECONOMIA 36-39 CULTURA 50-51 AGENDA 61-64
INTERNO 6-7 LACITT 11-16 GARDA-VALSABBIA 22 VALCAMONICA 25 BORSA 40 SPETTACOLI 52-56 NECROLOGIE 65-66
INTERNOEDESTERO 8 LAPROVINCIA 17-20 VALTROMPIA-LUMEZZANE 23 GDB 35 SPORT 41-47 SCUOLA&UNIVERSIT 57-60 LETTERE 67
VINTOIL SIMBOLODEL MALE
LAMERICA
TORNA UNITA
E ORGOGLIOSA
di Mario Del Pero
SPORT
Champions: Bara in finale
dopol1-1 contro il Real
a pagina 42
ROMA Accordo raggiunto
tra Pdl e Lega sulla missione
in Libia: dopo le polemiche
dei giorni scorsi e al termine
di unariunioneaPalazzoChi-
gi, lamaggioranzahapresen-
tato una mozione unica che
sarvotataoggi allaCamerae
cheriprendei punti essenzia-
li della mozione presentata
dal Carroccio.
Lintesa, cheprevededi fissa-
re, daccordo con gli alleati,
una data certa per la fine dei
raid, haricevutolabenedizio-
nedi Bossi, mentre Berlusco-
ni ha rassicuratola Lega sulla
naturadella missione, che ha
loscopo di colpire lapparato
bellico del colonnello Ghed-
dafi, ma che non deve avere
effetti collaterali sui civili.
Lopposizioneparladi accor-
do farsa e di pasticcio umi-
liante per il nostro Paese,
per cui voteranno contro la
mozione comune della mag-
gioranza. E la Nato stoppa
unodei punti chiavedellinte-
sa: prevedere la durata della
missione impossibile.
a pagina 5
RaidinLibia, Pdl-Legatrovanolaccordo
Intesa sulle scadenze delloperazione. Ma la Nato frena: nonsi pu fissare una data
LOTTO Estrazioni del 3/05/2011
Bari 64 47 50 62 73
Cagliari 38 15 2 75 20
Firenze 69 28 30 25 8
Genova 8 37 45 81 75
Milano 17 79 74 29 46
Napoli 39 40 55 83 12
Palermo 15 9 72 8 74
Roma 60 40 51 27 21
Torino 49 37 8 46 18
Venezia 41 63 40 76 69
NAZIONALE 44 83 62 87 67
I segreti di BinLadeninunpc
Il computer al vaglio della Cia. Polemiche sulle prove della morte. Gli Usa: foto
atroci, aspettiamoa darle. Anche inItalia massima allerta per timore di attentati
Lanotizia dellamortedi Osama BinLadensui giornali pakistani di lingua inglese
CHIARI Viaggio nei cantieri
della Brebemi per verificare
quantosi sta facendoe quan-
to stato fatto. Entro questo
mese apriranno la tangenzia-
le di Castrezzato e la bretella
dellaBargnana: incontempo-
ranea chiuder la provinciale
Chiari-Travagliato per avvia-
rei lavori chelatrasformeran-
noinuntroncodellautostra-
da. AChiari si lavoraperrealiz-
zare la barriera di esazione.
Mirani a pagina 18 e 19
*
c
o
n

D
iv
e
r
t
it
i
e
c
o
n
o
s
c
i
il
c
o
r
p
o
u
m
a
n
o

v
o
l.
3
5
,

8
,1
9
-
*
c
o
n

G
u
id
a
V
a
lle
T
r
o
m
p
ia
e
V
a
lle
S
a
b
b
ia

9
,1
0
-
*
c
o
n

G
u
id
a
V
a
lle
C
a
m
o
n
ic
a
,
S
e
b
in
o
e
F
r
a
n
c
ia
c
o
r
t
a

9
,1
0
-
*
c
o
n
C
D
S
e
r
id

5
,7
0
-
*
c
o
n
G
io
v
a
n
n
i
P
a
o
lo
II,
il
P
a
p
a
S
a
n
t
o

1
0
,0
0
-
*
c
o
n
C
D
I
3
0
v
e
r
i
c
a
n
t
i
d
e
g
li
A
lp
in
i

9
,1
0
-
*
c
o
n
S
p
a
z
i

1
,4
0
MERCURY
Brescia- ViadellaVolta, 183- Tel. 0303533354
T
a
ilo
r
M
a
d
e
C
o
m
m
u
n
ic
a
t
io
n
Inexterno srl
ANNO 66 - N. 121 - Euro 1,20 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 www.giornaledibrescia.it

030.37901
Gli Usagelanoil Pakistan: Nonci fidavamodi voi
Leon Panetta ammette: temevamo che i servizi di Islamabad potessero allertare lo sceicco nascosto
WASHINGTON Nel day after
dellaclamorosaoperazioneGero-
nimo, si precisano contorni e
retroscena del blitz che ha portato
alluccisionedi Osama binLadene
sul webgiraunanuovapossibilefo-
to del leader di Al Qaeda morto.
Morte alla quale i talebani ancora
non credono del tutto. Contraria-
mente alle voci circolate luned,
Washingtonha fattosa-
pere che lo sceicco del
terrore non era armato
al momento del blitz
americano.
LaCia, gial lavorosulla
minieradorocustodi-
ta da un pc trovato nel
covodel leader di Al Qa-
eda, denuncia aperta-
mente la propria sfidu-
cianellintelligencedel-
lalleato pakistano e ri-
badisce il pericolo di
possibili rappresaglie,
mentre il presidente Barack Oba-
masi preparaarievocareaGround
Zero lo spirito dell11 settembre.
Centinaia di agenti della Cia stan-
no lavorando alla miniera doro
trovataduranteil blitzinpc, dischi,
memorie e materiale elettronico
appartenute a Bin Laden. Panetta
ha detto che limpressionante
quantitativodi materialerinvenu-
to dovrebbe permettere agli Stati
Uniti di raggiungere il loro obietti-
vo di smantellare e distruggere Al
Qaeda.
Dalla ricostruzione del blitz fatto
dai media americani, emerge che
una figlia di Bin Laden, di 12 o 13
anni, avrebbe assistito alluccisio-
ne del padre durante il raid del
commando Usa nella villa-bunker
di Abbottabad, a nord di Islama-
bad, dove lo sceicco saudita viveva
dacirca5anni insiemeaunnugolo
di donne e bambini ora in custo-
dia dei militari pachistani. Secon-
do il ministero degli esteri di Isla-
mabad, alcuni di loro hanno biso-
gno di assistenza medi-
caesonocurati nellemi-
gliori strutturepossibili.
Verranno consegnati ai
loro Paesi di origine.
Unanuova presunta fo-
to che ritrarrebbe Bin
Laden morto pochi mi-
nuti dopo il raid stata
pubblicataonlineda un
sito web, mentre il link
vienerilanciatosuTwit-
ter dagli hacker di
Anonymous. Lautenti-
cit dellimmagine non
per verificabile. Intanto a
Washingtonsi stavalutandosedif-
fondere un video girato da un uffi-
cialedellamarinamilitareamerica-
na durante il funerale islamico del
capodi Al Qaedagiratoprimadella
sua sepoltura in mare.
La Casa Bianca, si poi saputo in
serata, nonha ancora diffuso le fo-
to del cadavere dello sceicco del
terroreperchsi trattadi immagi-
ni raccapriccianti, ha detto il por-
tavoce presidenziale Jay Carney.
Stiamo valutando con cautela la
cosamiglioredafare- haspiegato-
perch si tratta di nonurtare la su-
scettibilit della gente. Il portavo-
cenonhavolutodireseil presiden-
teBarackObamaabbiavistolefoto
del corpo del leader di Al Qaeda.
Non voglio dire chi ha
visto le foto e dove sia-
no, ha aggiunto Car-
ney.
Il ministro della giusti-
zia Usa Eric Holder ha
lanciatolallarmesui ri-
schi di rappresagliacon-
trogli Stati Uniti oi loro
interessi allestero,
mentre la Gran Breta-
gnaalzalaguardia. Cin-
que bengalesi sonosta-
ti fermati in Cumbria
mentre filmavano con
unavideocameralimpiantonucle-
are di Sellafield. Obama, che ha ri-
cevuto le congratulazioni dei lea-
der mondiali per il clamorosoblitz,
si recher domani a Ground Zero,
per la prima volta dalla sua elezio-
ne. Sul sito degli attentati dell11/9
incontreralcuni parenti dellevitti-
me. La popolarit del presidente
americano adessoincrescita. Un
sondaggio condotto luned sera
dal Washington Post insieme al
Pew Research Center, d il gradi-
mentodel presidenteamericanoal
56%controil 47%di aprile. Il giudi-
zio su Obama migliora per quanto
riguarda il terrorismo e la situazio-
ne inAfghanistan, ma nonha regi-
strato praticamente nessun movi-
mento la gestione delleconomia.
Il che fa pensare, scrive il quotidia-
no, che il successo su un fronte
non si traduce facilmente in altri
settori.
In un sondaggio online di Reuters,
il 79% dei partecipanti si detto
convinto che Washington abbia
preso la decisione giu-
sta (il 14% ha detto
no, il 7% che non era
sicuro); ma solo il 25%
dice che si sente pi si-
curo dopo la morte del
capodi Al Qaeda(rispet-
to al 59% che invece
non lo ). Il 37% inol-
treconvintochelamag-
gior parte del merito
delloperazione sia da
assegnare ad Obama,
conun13%cheloattri-
buisce al suo predeces-
sore, il repubblicano, George W.
Bush. Una lieve maggioranza, il
51%, sostiene che loperazione
nonabbiacambiatolapropriaper-
cezione di Obama; ma il 29% dice
di sentirsi megliodisposto. Infineil
42% convintoche Obamastia ge-
stendoinmodoefficace lasuguer-
raal terrorismo, rispettoal 26%che
parla di gestione inefficace.
Tutto accade davanti alla figlia di 12 anni
Nel compound cerano anche una ventina di donne e bambini
NEW YORK Ecco come si
arrivati ad Osama Bin Laden.
Sono stati gli interrogatori ad
alcuni detenuti, in particola-
re Khaled Sheikh Moham-
med(lamentedell11Settem-
bre) e Abu Faraj al Libi (il ca-
po operativo di Al Qaeda) a
mettere la Cia sulla pista giu-
sta: trovare il corriere. Do-
po anni di piste rivelatisi in-
fondate, la prima indicazio-
ne sul corriere risale al luglio
scorso. Agenti pakistani della
Cia lo individuano a Pe-
shawar, a bordo di una
Suzuki bianca. Inconsapevo-
le, luomo li guida alla fine di
una strada sterrata di Abbot-
tabad, inungrande edificio a
tre piani.
Servendosi anche di satelliti,
la Cia spia per mesi la casa.
Ledificiononhalinea telefo-
nica o servizio internet. Bin
Ladenpotrebbedavveroesse-
rel. Finoadalloratutti pensa-
vano che si nascondesse in
unacavernainmontagna. Ab-
bottabad viene monitorata
per mesi. La Cia giunge alla
ragionevole certezza che l
si nascondeBinLaden. Panet-
ta informa Obama. Il 22 mar-
zo il presidente convoca il
suo teamper la sicurezza na-
zionale e, fra le varie opzioni
presentate, si decide per il
raid, da affidare ai Navy Seal.
Gli uomini rana cominciano
apianificareloperazione. Ve-
nerd 29 aprile Obama d il
via libera: Partiamo.
Il raidscattadallabasedi Jala-
labad,in Afghanistan: 79 uo-
mini per 4 elicotteri, due ser-
vono per leventuale piano B
nel caso in cui qualcosa an-
dasse storto. In Pakistan da
poco passata la mezzanotte,
a Washington le 3 del pome-
riggio. Nella Situation Room,
con Obama, ci sono Joe Bi-
den, Hillary Clinton, Robert
Gates. Panetta alla Cia a
Washington, perfaredapon-
te di collegamento.
Geronimo: questo il nome
in codice dato a Bin Laden.
Dalla Situation Room si se-
gue in tempo reale il raid. Il
raid dura in tutto 40. Tre uo-
mini vengonouccisi allentra-
ta della casa. Sono il corriere,
suofratello, il figlio di BinLa-
den, Hamzan. Viene uccisa
anche una donna, ma stato
smentitochesiastatautilizza-
ta come scudo umano e che
sia la moglie di Bin Laden. La
primula rossa del terrori-
smo internazionale al terzo
pianodellacasa. Indossail co-
pricapo e una shalwar kha-
meez, la tunica e i pantaloni
tradizionali. Opponeresisten-
za. Viene raggiunto da due
colpi, unoal torace, laltroso-
pra locchio sinistro.
Unodegli uomini rana scatta
una foto al volto, la scarica in
unprogrammaapposito, lari-
spostaarrivasubito: al 95%
di BinLaden. La squadra sa-
le sullelicottero di salvatag-
gio, laltroinstallovienefatto
saltare. In pochi secondi i 79
uomini del commandoeil ca-
daveredi BinLadensonolon-
tani. Nel silenziotesodellaSi-
tuationRoom, aWashington,
arriva la conferma: Geroni-
moEkia (Enemykilledinac-
tion). Dopo alcuni minuti
Obama rompe il silenzio: Lo
abbiamo preso.
Ultimo atto: il cadavere di
BinLadenvieneportatosulla
portaerei Carl Vinson, lavato,
avvolto in un lenzuolo bian-
co. Esepoltoinmaredopoun
rito religioso islamico.
TAGLIODELLA BARBA
Gary Weddle l11/9/2001 giur
di non radersi fino alla cattura
di Osama: ieri si tagliato la barba
ALFANOA BRENNAN
Sono felice di ringraziarla
per il grande lavoro
svolto dalle forze statunitensi
LONDRAWaterboarding, po-
sizioni forzate, privazionedel
sonno. Nel day after del raid
incui rimastouccisoBinLa-
den le torture di Guantana-
mo tornano alla ribalta. La
possibilit che le soffiate che
hanno portato ad Abbotta-
badsianostatestrappateade-
tenuti della base-prigione ha
riacceso il dibattito in Gran
Bretagnaenegli Usasumeto-
di forti di interrogatorio con-
dannati dalle organizzazioni
per i diritti umani edallastes-
sa Amministrazione Obama.
KhalidSheikhMohammed, il
cervello dell11 settembre, fu
per183voltesoggettoallator-
turadellannegamentosimu-
lato: sarebbe stato lui a dare
alla Cia il nome del corriere
personale di Osama, scriveva
ieri il DailyTelegraphcitando
fonti americane. Ma la stessa
fonte ha precisato che
Mohammed ha continuato a
cantare per anni dopolab-
bandono del waterboarding
e che linformazione sul cor-
rierechehascatenatoanni di
cacciaalluomoarrivsoloin
un secondo momento.
Ci nonostante le polemiche
non sono mancate. Nel Re-
gno Unito il premier Came-
ron ha detto che la tortura
non mai giustificata e spes-
soportaainformazioni inaffi-
dabili. E anche Mike Blake-
more, di Amnesty Internatio-
nal haribaditocheinterroga-
tori come quello a cui stato
sottopostoMohammedsono
comunque ripugnanti, im-
morali e illegali. Secondo
Amnesty non mai giustifi-
cabile e nessuno dovrebbe
strumentalizzare la caccia a
Bin Laden per sostenere che
la tortura accettabile.
Anche negli Usa comincia-
to un esame di coscienza:
Riaprir il dibattito che non
mai sparitosullamoralitdi
certe tecniche, ha detto Ri-
chard Haas, il presidente del
Council on Foreign Rela-
tions. Il waterboardingeleal-
tre tecniche di interrogatorio
pesanti furono autorizzate
dopol11settembredal presi-
dente Bush e usate dalla Cia
in prigioni segrete fuori dagli
Stati Uniti fino al 2004.
Madopoil raidcontroBinLa-
den falchi dellAmministra-
zione Bush come lex nume-
ro due del Pentagono Paul
Wolfowitzlehannogiustifica-
te: Pensoche loperazione si
siabasatasuquantoottenuto
con quelle direttive contro-
verse, hadettoWolfowitz, al-
lAmericanEnterpriseInstitu-
te. EanchesecondoCondole-
ezza Rice, ex consigliere per
la Sicurezza nazionale ed ex
segretario di Stato con Bush,
il team Obama ha potuto av-
valersi della miniera doro di
informazioni strappate negli
interrogatori di Mohammed
e di altri membri delle cellule
dell11 settembre.
Tornano
dubbi e critiche
sulle torture
di Guantanamo
LA MORTE DI BIN LADEN
RITORSIONI
LaCasaBianca
alzail livello
di allertasui rischi
di rappresaglia
contro gli Stati
Uniti o i suoi
interessi allestero
I TALEBANI
I terroristi operanti
inAfghanistan
ripetono
di noncredere
ancoraallamorte
del loro leader
carismatico
servelafurbacoreografiaallestitaper loccasione: le
fotografie di Obama e del suo staff, tesi e dignitosi,
cheseguonoattentamentelevolversi delloperazio-
ne.
Tutto ci non durer. Il Paese torner presto a divi-
dersi. Obama beneficer indubbiamente del rile-
vante capitale politico maturato; ma non vincer
certo le elezioni del 2012 grazie alleliminazione di
BinLaden. Quelle elezioni sono troppolontane per
discuterne seriamente oggi. Eproprio leliminazio-
nedi BinLaden, elemodalitchelhannopermessa
econle quali stata presentata ecelebrata, porran-
no problemi di non poco conto agli Usa e alla loro
politicaestera. Li espongonoal rischiodi inevitabili
rappresaglie terroristiche; rischiano di alimentare
un nuova ondata di anti-americanismo in risposta
al patriottismo sopra le righe cui lAmerica ha dato
sfogo in queste giornate; rilegittimano le pratiche
picontroversedellaguerraal terroredi BusheChe-
ney(aquantosappiamosonostati i metodi aggressi-
vi dinterrogazione di sospetti terroristi - di fatto la
tortura - a permettere di ottenere le informazioni
vitali per individuare il nascondiglio di Bin Laden).
Dilemmi futuri, questi. Perintanto, lAmericafesteg-
gia, celebra e si riscopre unita e orgogliosa.
Mario Del Pero
DALLAPRIMA
LAMERICA TORNA UNITA
Untesoro nel pc dello sceicco
Attesaper lefotodel cadavere
Al setaccio la granquantit di file, dischi e memorie trovati dopo il
blitz ad Abbottabad. Cerimonia con Obama domani a Ground Zero
Ungiornalaiopakistano. Inaltoasin. ObamaelaClintonseguonoil raid
ISLAMABAD Una figlia di Osama
bin Laden, di 12 o 13 anni, avrebbe
assistito alluccisione del padre du-
rante il blitz. Un comunicato del mi-
nisterodegli Esteri pakistanohacon-
fermato la notizia aggiungendo che
mogli e figli di Osama sono tutti in
mani sicure e verrannotrattati inac-
cordo con la legge.
Poi si precisa: alcuni di loro hanno
bisogno di assistenza medica e sono
curati nellemigliori strutturepossibi-
li. Verranno consegnati ai loro Paesi
di origine. Da indiscrezioni della
stampa pachistana, quando il com-
mandoamericano ha fatto irruzione
avrebbetrovatounaventinadi perso-
ne appartenenti a pi famiglie che
dormivano nelle sei camere da letto,
tra cui diversi bambini.
facileimmaginareloscompiglioge-
nerale e i drammatici momenti che
sarebberostati seguiti indiretta da
Obama grazie a telecamere piazzate
sugli elmetti dei marines.
In una di queste stanze cera anche
BinLadenpresumibilmenteinsieme
ad alcune mogli e bambini. Uno dei
figli sarebbe stato portato via vivo
insieme al cadavere sfigurato del
leader di Al Qaeda, al suolaptope ad
altri documenti. Gli altri familiari, tra
cui duegiovani donnesonostati lega-
ti mani e piedi e poi lasciati nel com-
plesso. I militari pachistani hanno
prelevatointotale9bambini ebam-
binedi etcompresatrai 2 e12anni,
tra cui la figlia, scrive The Dawn se-
condocui let, della figlia, 12 anni.
Donnee bambini si trovanoora a di-
sposizionedei militari. Intantoleser-
cito ha abbandonato la residenza
che ora protetta da un cordone di
circa cento poliziotti incaricati di te-
nere alla larga curiosi e giornalisti.
Sulle tracce del corriere
finoal rifugiodi Osama
Unanno di indagini, poi la Cia si dice certa: l
e Obama pianifica lOperazione Geronimo
Il complessodi Abbottabad, inPakistan, doveBinLadenstatoraggiuntoeuccisodai Navy Seals
SONDAGGI: OBAMA
Un sondaggio del WP
d il gradimento del presidente
al 56% contro il 47% di aprile
BERSANI
Ma noi avremmo preferito
che fosse catturato e processato
piuttosto che ucciso
WASHINGTON La Cia non in-
formil Pakistandel blitz di Ab-
bottabad perch temeva che
Islamabad avrebbe potuto far
saltare loperazione. Leon Pa-
netta, capodellaCiaefuturomi-
nistrodellaDifesaharottoper la
prima volta il silenzio sulla mis-
sione che ha portato alla morte
di Osama Bin Laden e ha, in so-
stanza, affermato che Washin-
gton non si fida del suo alleato
asiatico. I pachistani avrebbe-
ro potuto mettere in allarme gli
obiettivi, ha continuato Panet-
ta, che al Time ha rivelato altri
dettagli della cattura del capodi
Al Qaeda.
Allindomani dellOperazione
Geronimo, il Pakistan appare in
sostanza pi che un protagoni-
sta, una sorta di agnellosacrifi-
cale fattosegnoper di piado-
mande ed interrogativi riguar-
danti i suoi servizi (Isi). Come
quelloavanzatodal ministrode-
gli Esteri francese Alain Jupp:
Ho un po di difficolt a imma-
ginarechelapresenzadi BinLa-
den in una citt relativamente
piccola sia potuta passare com-
pletamente inosservata.
MaapocoapocolastessaIsi am-
mette il proprio imbarazzo
per la paradossale situazione.
Unfunzionariochenonhavolu-
to essere identificato ha confer-
matoalla Bbc di nonpoter facil-
mente giustificare la mancata
sorveglianza di quello che negli
ultimi anni era diventato il rifu-
gio del leader di Al Qaeda.
Tuttavia, lIsi rivendica di aver
arrestato la pedina pi impor-
tante che ha portato al com-
pound di Bin Laden. lui, han-
no spiegato fonti Usa al New
York Times, ad aver svelato alla
Cialaretedi corrieri emessagge-
ri dello sceicco del terrore.
I media ricordanoche il diretto-
re dellIsi, Shuja Pasha, volato
a Washington per segreti collo-
qui con Leon Panetta. in que-
sto ambito che ci sarebbe stato
unoscambiofralafinedellapro-
tezione a Bin Laden e uno stop
alluso dei droni nei territori tri-
bali pachistani. Ma Panetta d
una versione diversa.
Il capo
dellIntelligence
Usa, LeonPanetta
2 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA PRIMO PIANO
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 3 PRIMO PIANO
Gli Usagelanoil Pakistan: Nonci fidavamodi voi
Leon Panetta ammette: temevamo che i servizi di Islamabad potessero allertare lo sceicco nascosto
WASHINGTON Nel day after
dellaclamorosaoperazioneGero-
nimo, si precisano contorni e
retroscena del blitz che ha portato
alluccisionedi Osama binLadene
sul webgiraunanuovapossibilefo-
to del leader di Al Qaeda morto.
Morte alla quale i talebani ancora
non credono del tutto. Contraria-
mente alle voci circolate luned,
Washingtonha fattosa-
pere che lo sceicco del
terrore non era armato
al momento del blitz
americano.
LaCia, gial lavorosulla
minieradorocustodi-
ta da un pc trovato nel
covodel leader di Al Qa-
eda, denuncia aperta-
mente la propria sfidu-
cianellintelligencedel-
lalleato pakistano e ri-
badisce il pericolo di
possibili rappresaglie,
mentre il presidente Barack Oba-
masi preparaarievocareaGround
Zero lo spirito dell11 settembre.
Centinaia di agenti della Cia stan-
no lavorando alla miniera doro
trovataduranteil blitzinpc, dischi,
memorie e materiale elettronico
appartenute a Bin Laden. Panetta
ha detto che limpressionante
quantitativodi materialerinvenu-
to dovrebbe permettere agli Stati
Uniti di raggiungere il loro obietti-
vo di smantellare e distruggere Al
Qaeda.
Dalla ricostruzione del blitz fatto
dai media americani, emerge che
una figlia di Bin Laden, di 12 o 13
anni, avrebbe assistito alluccisio-
ne del padre durante il raid del
commando Usa nella villa-bunker
di Abbottabad, a nord di Islama-
bad, dove lo sceicco saudita viveva
dacirca5anni insiemeaunnugolo
di donne e bambini ora in custo-
dia dei militari pachistani. Secon-
do il ministero degli esteri di Isla-
mabad, alcuni di loro hanno biso-
gno di assistenza medi-
caesonocurati nellemi-
gliori strutturepossibili.
Verranno consegnati ai
loro Paesi di origine.
Unanuova presunta fo-
to che ritrarrebbe Bin
Laden morto pochi mi-
nuti dopo il raid stata
pubblicataonlineda un
sito web, mentre il link
vienerilanciatosuTwit-
ter dagli hacker di
Anonymous. Lautenti-
cit dellimmagine non
per verificabile. Intanto a
Washingtonsi stavalutandosedif-
fondere un video girato da un uffi-
cialedellamarinamilitareamerica-
na durante il funerale islamico del
capodi Al Qaedagiratoprimadella
sua sepoltura in mare.
La Casa Bianca, si poi saputo in
serata, nonha ancora diffuso le fo-
to del cadavere dello sceicco del
terroreperchsi trattadi immagi-
ni raccapriccianti, ha detto il por-
tavoce presidenziale Jay Carney.
Stiamo valutando con cautela la
cosamiglioredafare- haspiegato-
perch si tratta di nonurtare la su-
scettibilit della gente. Il portavo-
cenonhavolutodireseil presiden-
teBarackObamaabbiavistolefoto
del corpo del leader di Al Qaeda.
Non voglio dire chi ha
visto le foto e dove sia-
no, ha aggiunto Car-
ney.
Il ministro della giusti-
zia Usa Eric Holder ha
lanciatolallarmesui ri-
schi di rappresagliacon-
trogli Stati Uniti oi loro
interessi allestero,
mentre la Gran Breta-
gnaalzalaguardia. Cin-
que bengalesi sonosta-
ti fermati in Cumbria
mentre filmavano con
unavideocameralimpiantonucle-
are di Sellafield. Obama, che ha ri-
cevuto le congratulazioni dei lea-
der mondiali per il clamorosoblitz,
si recher domani a Ground Zero,
per la prima volta dalla sua elezio-
ne. Sul sito degli attentati dell11/9
incontreralcuni parenti dellevitti-
me. La popolarit del presidente
americano adessoincrescita. Un
sondaggio condotto luned sera
dal Washington Post insieme al
Pew Research Center, d il gradi-
mentodel presidenteamericanoal
56%controil 47%di aprile. Il giudi-
zio su Obama migliora per quanto
riguarda il terrorismo e la situazio-
ne inAfghanistan, ma nonha regi-
strato praticamente nessun movi-
mento la gestione delleconomia.
Il che fa pensare, scrive il quotidia-
no, che il successo su un fronte
non si traduce facilmente in altri
settori.
In un sondaggio online di Reuters,
il 79% dei partecipanti si detto
convinto che Washington abbia
preso la decisione giu-
sta (il 14% ha detto
no, il 7% che non era
sicuro); ma solo il 25%
dice che si sente pi si-
curo dopo la morte del
capodi Al Qaeda(rispet-
to al 59% che invece
non lo ). Il 37% inol-
treconvintochelamag-
gior parte del merito
delloperazione sia da
assegnare ad Obama,
conun13%cheloattri-
buisce al suo predeces-
sore, il repubblicano, George W.
Bush. Una lieve maggioranza, il
51%, sostiene che loperazione
nonabbiacambiatolapropriaper-
cezione di Obama; ma il 29% dice
di sentirsi megliodisposto. Infineil
42% convintoche Obamastia ge-
stendoinmodoefficace lasuguer-
raal terrorismo, rispettoal 26%che
parla di gestione inefficace.
Tutto accade davanti alla figlia di 12 anni
Nel compound cerano anche una ventina di donne e bambini
NEW YORK Ecco come si
arrivati ad Osama Bin Laden.
Sono stati gli interrogatori ad
alcuni detenuti, in particola-
re Khaled Sheikh Moham-
med(lamentedell11Settem-
bre) e Abu Faraj al Libi (il ca-
po operativo di Al Qaeda) a
mettere la Cia sulla pista giu-
sta: trovare il corriere. Do-
po anni di piste rivelatisi in-
fondate, la prima indicazio-
ne sul corriere risale al luglio
scorso. Agenti pakistani della
Cia lo individuano a Pe-
shawar, a bordo di una
Suzuki bianca. Inconsapevo-
le, luomo li guida alla fine di
una strada sterrata di Abbot-
tabad, inungrande edificio a
tre piani.
Servendosi anche di satelliti,
la Cia spia per mesi la casa.
Ledificiononhalinea telefo-
nica o servizio internet. Bin
Ladenpotrebbedavveroesse-
rel. Finoadalloratutti pensa-
vano che si nascondesse in
unacavernainmontagna. Ab-
bottabad viene monitorata
per mesi. La Cia giunge alla
ragionevole certezza che l
si nascondeBinLaden. Panet-
ta informa Obama. Il 22 mar-
zo il presidente convoca il
suo teamper la sicurezza na-
zionale e, fra le varie opzioni
presentate, si decide per il
raid, da affidare ai Navy Seal.
Gli uomini rana cominciano
apianificareloperazione. Ve-
nerd 29 aprile Obama d il
via libera: Partiamo.
Il raidscattadallabasedi Jala-
labad,in Afghanistan: 79 uo-
mini per 4 elicotteri, due ser-
vono per leventuale piano B
nel caso in cui qualcosa an-
dasse storto. In Pakistan da
poco passata la mezzanotte,
a Washington le 3 del pome-
riggio. Nella Situation Room,
con Obama, ci sono Joe Bi-
den, Hillary Clinton, Robert
Gates. Panetta alla Cia a
Washington, perfaredapon-
te di collegamento.
Geronimo: questo il nome
in codice dato a Bin Laden.
Dalla Situation Room si se-
gue in tempo reale il raid. Il
raid dura in tutto 40. Tre uo-
mini vengonouccisi allentra-
ta della casa. Sono il corriere,
suofratello, il figlio di BinLa-
den, Hamzan. Viene uccisa
anche una donna, ma stato
smentitochesiastatautilizza-
ta come scudo umano e che
sia la moglie di Bin Laden. La
primula rossa del terrori-
smo internazionale al terzo
pianodellacasa. Indossail co-
pricapo e una shalwar kha-
meez, la tunica e i pantaloni
tradizionali. Opponeresisten-
za. Viene raggiunto da due
colpi, unoal torace, laltroso-
pra locchio sinistro.
Unodegli uomini rana scatta
una foto al volto, la scarica in
unprogrammaapposito, lari-
spostaarrivasubito: al 95%
di BinLaden. La squadra sa-
le sullelicottero di salvatag-
gio, laltroinstallovienefatto
saltare. In pochi secondi i 79
uomini del commandoeil ca-
daveredi BinLadensonolon-
tani. Nel silenziotesodellaSi-
tuationRoom, aWashington,
arriva la conferma: Geroni-
moEkia (Enemykilledinac-
tion). Dopo alcuni minuti
Obama rompe il silenzio: Lo
abbiamo preso.
Ultimo atto: il cadavere di
BinLadenvieneportatosulla
portaerei Carl Vinson, lavato,
avvolto in un lenzuolo bian-
co. Esepoltoinmaredopoun
rito religioso islamico.
TAGLIODELLA BARBA
Gary Weddle l11/9/2001 giur
di non radersi fino alla cattura
di Osama: ieri si tagliato la barba
ALFANOA BRENNAN
Sono felice di ringraziarla
per il grande lavoro
svolto dalle forze statunitensi
LONDRAWaterboarding, po-
sizioni forzate, privazionedel
sonno. Nel day after del raid
incui rimastouccisoBinLa-
den le torture di Guantana-
mo tornano alla ribalta. La
possibilit che le soffiate che
hanno portato ad Abbotta-
badsianostatestrappateade-
tenuti della base-prigione ha
riacceso il dibattito in Gran
Bretagnaenegli Usasumeto-
di forti di interrogatorio con-
dannati dalle organizzazioni
per i diritti umani edallastes-
sa Amministrazione Obama.
KhalidSheikhMohammed, il
cervello dell11 settembre, fu
per183voltesoggettoallator-
turadellannegamentosimu-
lato: sarebbe stato lui a dare
alla Cia il nome del corriere
personale di Osama, scriveva
ieri il DailyTelegraphcitando
fonti americane. Ma la stessa
fonte ha precisato che
Mohammed ha continuato a
cantare per anni dopolab-
bandono del waterboarding
e che linformazione sul cor-
rierechehascatenatoanni di
cacciaalluomoarrivsoloin
un secondo momento.
Ci nonostante le polemiche
non sono mancate. Nel Re-
gno Unito il premier Came-
ron ha detto che la tortura
non mai giustificata e spes-
soportaainformazioni inaffi-
dabili. E anche Mike Blake-
more, di Amnesty Internatio-
nal haribaditocheinterroga-
tori come quello a cui stato
sottopostoMohammedsono
comunque ripugnanti, im-
morali e illegali. Secondo
Amnesty non mai giustifi-
cabile e nessuno dovrebbe
strumentalizzare la caccia a
Bin Laden per sostenere che
la tortura accettabile.
Anche negli Usa comincia-
to un esame di coscienza:
Riaprir il dibattito che non
mai sparitosullamoralitdi
certe tecniche, ha detto Ri-
chard Haas, il presidente del
Council on Foreign Rela-
tions. Il waterboardingeleal-
tre tecniche di interrogatorio
pesanti furono autorizzate
dopol11settembredal presi-
dente Bush e usate dalla Cia
in prigioni segrete fuori dagli
Stati Uniti fino al 2004.
Madopoil raidcontroBinLa-
den falchi dellAmministra-
zione Bush come lex nume-
ro due del Pentagono Paul
Wolfowitzlehannogiustifica-
te: Pensoche loperazione si
siabasatasuquantoottenuto
con quelle direttive contro-
verse, hadettoWolfowitz, al-
lAmericanEnterpriseInstitu-
te. EanchesecondoCondole-
ezza Rice, ex consigliere per
la Sicurezza nazionale ed ex
segretario di Stato con Bush,
il team Obama ha potuto av-
valersi della miniera doro di
informazioni strappate negli
interrogatori di Mohammed
e di altri membri delle cellule
dell11 settembre.
Tornano
dubbi e critiche
sulle torture
di Guantanamo
LA MORTE DI BIN LADEN
RITORSIONI
LaCasaBianca
alzail livello
di allertasui rischi
di rappresaglia
contro gli Stati
Uniti o i suoi
interessi allestero
I TALEBANI
I terroristi operanti
inAfghanistan
ripetono
di noncredere
ancoraallamorte
del loro leader
carismatico
servelafurbacoreografiaallestitaper loccasione: le
fotografie di Obama e del suo staff, tesi e dignitosi,
cheseguonoattentamentelevolversi delloperazio-
ne.
Tutto ci non durer. Il Paese torner presto a divi-
dersi. Obama beneficer indubbiamente del rile-
vante capitale politico maturato; ma non vincer
certo le elezioni del 2012 grazie alleliminazione di
BinLaden. Quelle elezioni sono troppolontane per
discuterne seriamente oggi. Eproprio leliminazio-
nedi BinLaden, elemodalitchelhannopermessa
econle quali stata presentata ecelebrata, porran-
no problemi di non poco conto agli Usa e alla loro
politicaestera. Li espongonoal rischiodi inevitabili
rappresaglie terroristiche; rischiano di alimentare
un nuova ondata di anti-americanismo in risposta
al patriottismo sopra le righe cui lAmerica ha dato
sfogo in queste giornate; rilegittimano le pratiche
picontroversedellaguerraal terroredi BusheChe-
ney(aquantosappiamosonostati i metodi aggressi-
vi dinterrogazione di sospetti terroristi - di fatto la
tortura - a permettere di ottenere le informazioni
vitali per individuare il nascondiglio di Bin Laden).
Dilemmi futuri, questi. Perintanto, lAmericafesteg-
gia, celebra e si riscopre unita e orgogliosa.
Mario Del Pero
DALLAPRIMA
LAMERICA TORNA UNITA
Untesoro nel pc dello sceicco
Attesaper lefotodel cadavere
Al setaccio la granquantit di file, dischi e memorie trovati dopo il
blitz ad Abbottabad. Cerimonia con Obama domani a Ground Zero
Ungiornalaiopakistano. Inaltoasin. ObamaelaClintonseguonoil raid
ISLAMABAD Una figlia di Osama
bin Laden, di 12 o 13 anni, avrebbe
assistito alluccisione del padre du-
rante il blitz. Un comunicato del mi-
nisterodegli Esteri pakistanohacon-
fermato la notizia aggiungendo che
mogli e figli di Osama sono tutti in
mani sicure e verrannotrattati inac-
cordo con la legge.
Poi si precisa: alcuni di loro hanno
bisogno di assistenza medica e sono
curati nellemigliori strutturepossibi-
li. Verranno consegnati ai loro Paesi
di origine. Da indiscrezioni della
stampa pachistana, quando il com-
mandoamericano ha fatto irruzione
avrebbetrovatounaventinadi perso-
ne appartenenti a pi famiglie che
dormivano nelle sei camere da letto,
tra cui diversi bambini.
facileimmaginareloscompiglioge-
nerale e i drammatici momenti che
sarebberostati seguiti indiretta da
Obama grazie a telecamere piazzate
sugli elmetti dei marines.
In una di queste stanze cera anche
BinLadenpresumibilmenteinsieme
ad alcune mogli e bambini. Uno dei
figli sarebbe stato portato via vivo
insieme al cadavere sfigurato del
leader di Al Qaeda, al suolaptope ad
altri documenti. Gli altri familiari, tra
cui duegiovani donnesonostati lega-
ti mani e piedi e poi lasciati nel com-
plesso. I militari pachistani hanno
prelevatointotale9bambini ebam-
binedi etcompresatrai 2 e12anni,
tra cui la figlia, scrive The Dawn se-
condocui let, della figlia, 12 anni.
Donnee bambini si trovanoora a di-
sposizionedei militari. Intantoleser-
cito ha abbandonato la residenza
che ora protetta da un cordone di
circa cento poliziotti incaricati di te-
nere alla larga curiosi e giornalisti.
Sulle tracce del corriere
finoal rifugiodi Osama
Unanno di indagini, poi la Cia si dice certa: l
e Obama pianifica lOperazione Geronimo
Il complessodi Abbottabad, inPakistan, doveBinLadenstatoraggiuntoeuccisodai Navy Seals
SONDAGGI: OBAMA
Un sondaggio del WP
d il gradimento del presidente
al 56% contro il 47% di aprile
BERSANI
Ma noi avremmo preferito
che fosse catturato e processato
piuttosto che ucciso
WASHINGTON La Cia non in-
formil Pakistandel blitz di Ab-
bottabad perch temeva che
Islamabad avrebbe potuto far
saltare loperazione. Leon Pa-
netta, capodellaCiaefuturomi-
nistrodellaDifesaharottoper la
prima volta il silenzio sulla mis-
sione che ha portato alla morte
di Osama Bin Laden e ha, in so-
stanza, affermato che Washin-
gton non si fida del suo alleato
asiatico. I pachistani avrebbe-
ro potuto mettere in allarme gli
obiettivi, ha continuato Panet-
ta, che al Time ha rivelato altri
dettagli della cattura del capodi
Al Qaeda.
Allindomani dellOperazione
Geronimo, il Pakistan appare in
sostanza pi che un protagoni-
sta, una sorta di agnellosacrifi-
cale fattosegnoper di piado-
mande ed interrogativi riguar-
danti i suoi servizi (Isi). Come
quelloavanzatodal ministrode-
gli Esteri francese Alain Jupp:
Ho un po di difficolt a imma-
ginarechelapresenzadi BinLa-
den in una citt relativamente
piccola sia potuta passare com-
pletamente inosservata.
MaapocoapocolastessaIsi am-
mette il proprio imbarazzo
per la paradossale situazione.
Unfunzionariochenonhavolu-
to essere identificato ha confer-
matoalla Bbc di nonpoter facil-
mente giustificare la mancata
sorveglianza di quello che negli
ultimi anni era diventato il rifu-
gio del leader di Al Qaeda.
Tuttavia, lIsi rivendica di aver
arrestato la pedina pi impor-
tante che ha portato al com-
pound di Bin Laden. lui, han-
no spiegato fonti Usa al New
York Times, ad aver svelato alla
Cialaretedi corrieri emessagge-
ri dello sceicco del terrore.
I media ricordanoche il diretto-
re dellIsi, Shuja Pasha, volato
a Washington per segreti collo-
qui con Leon Panetta. in que-
sto ambito che ci sarebbe stato
unoscambiofralafinedellapro-
tezione a Bin Laden e uno stop
alluso dei droni nei territori tri-
bali pachistani. Ma Panetta d
una versione diversa.
Il capo
dellIntelligence
Usa, LeonPanetta
ROMA Azioni ritorsive, ancheisolate,
che potrebbero essere messe in atto da
partedi elementi legati alleretedi Al Qae-
da e ad altre formazioni fondamentali-
ste. Maanchedafanaticisenzanessu-
naorganizzazioneallespalle, chepotreb-
bero prendere di mira personalit di go-
verno e simboli della cristianit.
Eccoloil rischiochecorrelItalia, a48ore
dal blitzincui statouccisoBinLadenin
Pakistan. Lanalisi degli 007edellantiter-
rorismocontenutanellacircolarecheil
Dipartimento di Pubblica Sicurezza ha
inviatoaquestori eprefetti chiedendodi
innalzareal massimolavigilanza. Con-
trolli chelintelligencechiedesianomol-
tostringenti sianei confronti di soggetti
o ambienti radicali islamici, in cui po-
trebbe maturare il progetto di unazio-
ne, sia su una serie di obiettivi sensibili.
Intestaaquestalistaci sonolesedi diplo-
matiche e gli interessi in Italia di Stati
Uniti ePakistan(uffici turistici, commer-
ciali, linee aeree e compagnie maritti-
me), le basi della Nato e quelle america-
ne, le ambasciate dei Paesi della Nato.
Sullostessopianoi luoghi di cultoei sim-
boli della cristianit, per i quali si chiede
una vigilanza massima: un attentato a
SanPietro, maanche nel duomodi Tori-
nodovecustoditalaSacraSindone, nel-
la basilica di SanPetronio a Bologna do-
vecunaffrescocheritraeil profetaMa-
omettoallinfernoonella Sinagogadella
capitale, avrebbe, probabilmente, una
eco ancora maggiore. necessario -
scritto nella circolare - elevare al massi-
mo le attivit di prevenzione generale e
di controllodel territorio, nonchdi vigi-
lanza e sicurezza, con speciale riguardo
agli obiettivi sensibili. Tra questi ci so-
noanchesedi istituzionali edi governo,
installazioni militari eaziendeimpegna-
tenel settoremilitare, aeroporti, stazioni
ferroviarie e della metropolitana, scali
marittimi. Una vigilanza che non sar
solo fissa: le forze dellordine e i militari
sono stati sensibilizzati ad attuare fre-
quenti ispezioni ebonifichelungoi peri-
metri esterni, nonchunparticolareser-
vizio di osservazione nelle adiacenze
per individuare persone con comporta-
menti sospetti. Si invitapoi il personalea
verificarelosservanzadei divieti di sosta
eadattuareaccurati controlli ai veicoli
parcheggiati e nei cassonetti della spaz-
zatura che potrebbero celare esplosivi.
Ad essere presi di mira da una vendetta
dei fondamentalisti orfani dellosceicco,
secondolanostraintelligence, potrebbe-
ro per essere anche le figure al vertice
dello Stato. Ecco perch nella circolare
vienedispostounrafforzamentodei di-
spositivi di sicurezzaaprotezionedi per-
sonalitmaggiormente a rischio, a par-
tire dal premier Berlusconi.
Intanto, i vertici dei servizi segreti italia-
ni sonostati convocati al Copasir perrife-
riresul rischioterrorismo. Oggi toccher
al direttoredel Dipartimentoinformazio-
ni e sicurezza (Dis), prefetto Gianni De
Gennaro; domani sar la volta del diret-
tore dellAise, generale Adriano Santini.
Non credo - ha spiegato il presidente
del Comitato, Massimo DAlema - che
esistaunrischioparticolareper lItalia.
unrischioper tutto il mondo occidenta-
le e bisogna prendere tutte le misure ne-
cessarie per prevenirlo. Il Governo sta
prendendolesuedecisioni. Noi, nellase-
de parlamentare, le verificheremo con
laudizione dei responsabili dei servizi.
CHIESEEAMBASCIATE
In ipotesi, non si esclude un at-
tentato a San Pietro, nel duomo
di Torino dove custodita la Sa-
cra Sindone, nella Sinagoga del-
lacapitale. Maancheasedi diplo-
matiche di Usa e Pakistan, basi
americane e della Nato.
AEROPORTI ESTAZIONI
La circolare della PubblicaSicu-
rezza innalza lallerta per instal-
lazioni militari e aziende impe-
gnate nel settore militare, aero-
porti, stazioni ferroviarie e della
metropolitana, scali marittimi.
Filmavano
unsitonucleare:
cinquebengalesi
fermati a Londra
LA MORTE DI BIN LADEN
AnchelItaliateme attentati:
innalzatoil livellodi vigilanza
Lintelligence: ritorsioni possibili da organizzazioni o da singoli
Controlli rafforzati su sedi istituzionali e simboli della cristianit
Carabinieri inserviziodi vigilanzaaS. Pietroper labeatificazionedi PapaWojtyla
LONDRA Cinque bengalesi
fermati inCumbriamentrefil-
mavanoconuna videocame-
ra limpianto nucleare di Sel-
lafield. Illazioni sui media
chelalunadi mieledel princi-
pe William e della sua sposa
Katestatarinviatainrelazio-
ne al raid contro Osama bin
Laden. In Gran Bretagna lal-
larme terrorismodopolope-
razione in Pakistan in cui
statouccisoil capodi Al Qae-
da resta altissimo. I cinque di
Sellafield sono stati arrestati
sulla base del TerrorismAct e
interrogati a Manchester
mentre squadre antiterrori-
smo perquisivano quattro
abitazioni del Londoni-
stan. Nessunaindicazionefi-
nora che fossero collegati al
raid di Abbottabad, ma ogni
cautela stata giudicata ne-
cessaria dopo che nei giorni
scorsi, dadocumenti di Guan-
tanamo diffusi da Wikileaks,
era emerso che Al Qaeda era
determinata a scatenare un
inferno nucleare in caso di
morte violenta del suo lea-
der. Lamissionechehaporta-
to alluccisione di Bin Laden
era giustificata, legale e cor-
retta ed stato un colpo al
cuore al terrorismo, ma la
minaccia di Al Qaeda resta e
dobbiamo restare vigilanti,
ha detto il premier DavidCa-
meron, cheieri hapresieduto
unariunionedi governoedel
Consiglioper laSicurezzaNa-
zionale prima di riferire sul
raid ai Comuni. Secondo il
Daily Express a Williame Ka-
te sarebbe stato sconsigliato
di partire. Non affatto ve-
ro, hasmentitoperBuckin-
ghamPalace: La decisione
stata presa settimane fa.
LUOGHI A RISCHIO
4 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA PRIMO PIANO
Il gruppodi contatto
verso una road map politica
ROMA Un voto a sostegno del
Governo per amor di patria non ci
sar perch il pasticcio troppo,
umiliante. Cos il segretario del Pd
Pier Luigi Bersani annuncia il voto
contrario in Aula alla mozione della
maggioranza sulla Libia.
Quanto al comportamento delle
opposizioni, Bersani annuncia voti
incrociati tra le mozioni ma il
punto di partenza la denuncia di
un pasticcio del tutto inutile visto
che cera gi stato un via libera alla
missione. Ancora una volta -
afferma Bersani - una prova
evidente che gli italiani hanno
davanti di un Governo che cerca di
rabberciarsi ad ogni passo, facendo
venir meno sempre di pi la
credibilit del Paese.
Gheddafi sempre stato un bandito
e un delinquente, come lo oggi
quando stermina il suo popolo; il
fatto che ieri gli stato assicurato
un trattamento che non meritava.
Oggi Gheddafi che ci manda i
profughi cos Casini leader dellUdc
critica Berlusconi per aver baciato la
mano di Gheddafi.
Infine per Di Pietro ancora una
volta assistiamo a una sceneggiata
ipocrita tra Pdl e Lega sulla politica
estera.
GOVERNOE LIBIA
LARUSSA(PDL)
Tutti capiscono, e lo capiranno
anche i leghisti, che non centra-
no niente i bombardamenti con
lafflussodi clandestini: nonche
se non partecipassimo allinter-
vento ne verrebbero meno.
CASINI (UDC)
Gheddafi semprestatounban-
dito e un delinquente; il fatto
che ieri gli stato assicurato un
trattamento che non meritava. E
oggi ci manda i profughi.
IL NODELLE OPPOSIZIONI
Bersani: il Governo
cercadi rabberciarsi
conun pasticcio umiliante
ROMA Lavvio di una road
map politica, gestita dal-
lOnu, in vista di un cessate il
fuocoedi unnegoziato- sen-
zaGheddafi machepotrebbe
comprendere esponenti del-
lattualeregime- chegaranti-
sca lunit del Paese.
Sar questo il tema centrale
della riunione del gruppo di
contatto sulla Libia in pro-
grammadomani allaFarnesi-
na, assiemeadaltri duepunti
chiave: la fornitura di stru-
menti per lautodifesa al
Consiglionazionaledi transi-
zione(Cnt) di Bengasi edi aiu-
ti umanitari alla popolazio-
ne. Maanche esoprattuttodi
fondi, perch, lappellolan-
ciatodagli insorti chechiedo-
no a Italia, Francia e Usa un
prestitoda3miliardi di dolla-
ri, la loro economia rischia la
bancarotta.
Un percorso che diventa ob-
bligatoorachechiaro, osser-
vaFrattini, cheil regimenon
stato travolto con la rapidi-
t che tutti pensavano.
LaNato: impossibilefissareuntermineai raid
Il viceammiraglio Veri: La missione durer il tempo che sar necessario
ROMA Bossi e Berlusconi trovano
unintesasul testodellamozionesul-
laLibia, mail leader dellaLegaconti-
nua a negare al premier latteso in-
contropacificatore. Lamaggioranza,
insomma, trova una quadra su un
testocheprevededi fissare, inaccor-
do con le organizzazioni internazio-
nali e i Paesi alleati, un termine tem-
poralecerto, dacomunicareal Parla-
mento, entro cui concludere le azio-
ni mirate sul terreno.
E poco importa se dalla Nato fanno
saperechesemplicementeimpos-
sibile, visto che nessuno, almeno
nella maggioranza, crede che ci sia
davveropossibile. LItalia cercher
di stabilire untermine con gli alleati,
si limita a replicare il ministro degli
Esteri, FrancoFrattini. Unmodofor-
seperdirecheacontaresaril tentati-
vo, non il risultato. E comunque,
convinzione nel Pdl, nessuno crede
che la Lega di fronte a unniet della
Nato faccia saltare il banco.
Lintero braccio di ferro, quindi, ap-
pare sempre pi basato soprattutto
sulla voglia della Lega di distinguersi
invista dalle imminenti elezioni am-
ministrative, magari alzandolaposta
invistadel rimpastinodi Governo. La
mozione, smussata nel vertice di
maggioranzapresiedutodaBerlusco-
ni a Palazzo Chigi, stata limata, ma
mantienei principi fissati dal Carroc-
cio.
Precisasolamenteil puntorelativoal-
ladata (dastabilirsi congli alleati ap-
punto) e, nel ribadireil divietodi mis-
sioni aterra, introducelapostillasul-
la rimodulazione delle missioni al-
lestero, come Afghanistan e Libano,
per impedire alla missione libica di
pesare sui conti di Giulio Tremonti,
conconseguenteaumentodellapres-
sione tributaria (anche se dalla Dife-
sa ripetono che il costo dei raid non
incide sul bilancio).
A dare lannuncio dellintesa stato,
ovviamente, il Carroccio: Abbiamo
trovatounaccordonella maggioran-
za, ha annunciato Marco Reguzzo-
ni, capogruppoleghistaal-
la Camera, sottolineando
lasoddisfazionedi viaBel-
lerio. La maggioranza ha
ritrovatounapienaintesa
anche sulla politica este-
ra, gli faecounsoddisfat-
to Cicchitto (Pdl). Il voto
ci sar oggi a Montecito-
rio, con diretta televisiva.
E nella maggioranza tutti
sono convinti che non ci
saranno intoppi.
Anchese cinonsignifica
che tutti i nodi fra Berlu-
sconi e Bossi siano sciolti. Qualcuno
sostiene che il Carroccio ha alzato il
prezzoecheoltreaduesottosegreta-
ri, il Senatur sia intenzionato a chie-
dere la candidatura di Salvini a vice-
sindacodi Milano. Restainoltreaper-
to il nodo Parmalat con la Lega
schierata a fianco di GiulioTremonti
nel criticare la decisione del premier
di autorizzare lOpa dei francesi di
Lactalis.
Il Cavaliere, duranteil vertice, hagio-
cato di fioretto. Prima ha definito
gravissima lipotesi che gli alleati
abbiano volutamente ucciso il figlio
di Gheddafi, poi ha giustificato i raid
italiani con la necessit di rispettare
gli impegni congli alleati, pur sapen-
do che la maggioranza degli italiani
(72%)contrarioallinterventoarma-
to. Motivoinpi, sottolineanoi fede-
lissimi, per sospettare che dietro le
mosseleghistevi sianoragioni eletto-
rali pi che il risentimento verso il
mancato preavviso del Cavaliere.
Ragioni che il premier ar-
gomentaconalcunecon-
siderazioni personali: dal
fatto che sono notti che
nondormeper lavicenda
libica, alle preoccupazio-
ni per lincolumit sua e
dellasuafamiglia(hocin-
que figli e tanti nipoti...)
visto che al rischio ritor-
sionedel raissi aggiunto
quello di Al Qaeda.
Le opposizioni attaccano
atesta bassalintesa nella
maggioranza.
Il pasticciotroppo, umiliante, li-
quidalafaccendail leader del PdPier
Luigi Bersani, mentre il Terzopolodi
Fini-Casini-Rutelli bolla la mozione
unitariacomeunapantomimaumi-
liante.
Quantoal votodi oggi, leopposizioni
sono orientate a votare compatta-
mente contro la mozione della mag-
gioranza, con voto reciproco di Pd e
Terzopolosullerispettive mozioni, e
probabile astensione su quella del-
lItalia dei Valori.
Riparte la riforma
della giustizia:
ma i temi caldi
a dopo le elezioni
Datacertaper la fine delle azioni
Nel vertice di maggioranza trovato laccordo tra Pdl e Lega sulla mozione del Carroccio
Introdotta la clausola che prevede di discuterne congli alleati. Oggi il voto alla Camera
Il presidentedel ConsiglioSilvioBerlusconi eil leader leghista UmbertoBossi continuanoanonincontrarsi, maieri il premier riuscitoastrappare unaccordoconlaLega
LAQUADRA
Laccordo Pdl-Lega
prevede di fissare
untermine certo,
dacomunicare alle
Camere, entro cui
concludere
le azioni mirate
ROMALariformadellagiusti-
ziastataincardinataallaCa-
mera e il testo sulla prescri-
zione breve al Senato: la
maggioranzavaavanti anche
se per entrare nel merito dei
provvedimenti picaldi at-
tender lesito delle elezioni
amministrative di maggio.
Lobiettivo, per, spiega uno
dei due relatori della riforma,
Gaetano Pecorella (Pdl),
quello di chiudere lesame in
commissione in modo che
quello in Aula avvenga pri-
ma della pausa estiva.
Anche le audizioni chieste
dalle opposizioni avranno
luogo dopo le amministrati-
ve. Noi siamo favorevoli ad
ascoltare chiunque abbia da
dare un contributo - afferma
Alfano - e non ci opporrem-
mo alle audizioni. Ma sia
ben chiaro, avverte, che per
la maggioranza ci sono dei
punti imprescindibili ai quali
nonpossiamonvogliamori-
nunciare: primi tratutti quel-
lo delluguaglianza tra accu-
sa e difesa e quello della re-
sponsabilit civile dei magi-
strati. E che alla fine si arrivi
comunque aduna decisione.
Decisamentecriticalopposi-
zione. stato un adorabile
duetto - commenta sarcasti-
co il responsabile Giustizia
PdOrlandoriferendosi allere-
lazioni dei due relatori Peco-
rella e Contento (Pdl) - ma la
seduta di ieri ci ha conferma-
to nei nostri convincimenti e
cio che questo provvedi-
mento non affronta nessuno
dei nodi dellagiustizia. Inseri-
scesolopaletti eostacoli per i
magistrati.
Dellostessoavvisoancheil fi-
nianoLo Presti e il dipietrista
Palomba. Per il primola rela-
zionestatasolounaviacru-
cis dove tutto, comunque,
suonava scontato. Per il se-
condo, che intende chiedere
oltre 100 audizioni, la rifor-
ma non risolve nessuno dei
problemi della giustizia.
Secondo Mantini (Udc), infi-
ne, apocalittico definire,
come hanno fatto i relatori,
incostituzionale e illiberale
lattuale processo perch
nongarantiscelaparitaccu-
sa-difesa. Quella di oggi, so-
stiene, una partenza con il
piedesbagliato. Lopposizio-
ne per, avverte Alfano, sta-
volta dovr motivare i suoi
novistochenel testodellari-
forma sono state recepite al-
cune delle opzioni dei padri
costituenti e non ci sono af-
fatto cose strampalate.
ROMA LaNatononpuenonvuolefis-
sare untermine alla durata della missio-
ne militare in Libia. Nel giorno in cui in
Italialamaggioranzariescefaticosamen-
te a trovare un accordo su una mozione
unitaria centrata proprio sullindicazio-
ne di tempi certi per mettere fine ai raid
inLibiaefar rientrarecos i mal di pancia
della Lega, il vice ammiraglio Rinaldo
Veri, responsabile delle attivit maritti-
me di UnifiedProtector, a chiarire che
in quella direzione non si pu andare.
Lamissionedureril tempochesarne-
cessario, haavvertitolufficialeaBruxel-
les rispondendo a chi gli chiedeva una
previsione sui tempi delloperazione.
Stiamo procedendo in modo lento ma
progressivo. unlavorocherichiedepa-
zienza e determinazione e durer - ha
sottolineato- il tempo che sar necessa-
riofarlodurare. Pocheoredopoleparo-
le di Veri, il ministro Frattini si limiter a
ribadire la linea approvata dal vertice di
maggioranza.
chiaro per - si ragiona in ambienti
diplomatici - che prima gli obiettivi sa-
ranno raggiunti e prima la missione po-
tr terminare. Perci c urgenza di im-
plementare la pressione militare contro
il regime di Gheddafi. La resistenza di
Gheddafi appare tuttavia al momento
unostacoloinsuperabileper qualsiasi ti-
po di soluzione politica. Ieri, dopo la
mortedel pipiccolodei figli di Ghedda-
fi Saif al-Aarab e di tre nipotini durante
un raid Nato, in molti si sono affrettati a
spiegare che lobiettivo della missione
non uccidere il colonnello.
Sarebbe daltra parte gravissimo, avreb-
be osservato Berlusconi, se hanno volu-
tamenteassassinatoil figliodel rais, per-
chlomicidiodi Gheddafi odei suoi pa-
renti, avrebbe insistito il premier, non
rientrafragli obiettivi dellamissionealle-
ata.
HANNODETTO
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 5 PRIMO PIANO
Sindaco della ndrangheta
incellacontre assessori
Blitz anticamorra: arrestati
duecandidati vicini al Pdl
Lexcapo-mafia Giovanni Bruscadopolacattura il 21maggio1996
Strage di Erba:
la Cassazione
conferma lergastolo
per Olindoe Rosa
FIRENZE Laut aut agghiaccian-
te: revisione del carcere duro per i
mafiosi o bombe.
La mafia cercdi imporloal futuro
premier Berlusconi nel 1994 ma
lui e DellUtri con le stragi non
centravano, non sono loro i man-
danti esterni.
La voce quella di Giovanni Bru-
sca. Proviene da dietro un separ
nellaulabunker di Firenze incui si
celebrail processoaFrancescoTa-
gliavia, il boss imputatoper la stra-
ge di via dei Georgofili.
Un racconto, quello del pentito,
che ruota attorno a figure di com-
mittenti e tramiti sempre diversi.
Ed rotto da uno spartiacque: la
strage di via dAmelio in cui perse-
rolavitail magistratoantimafiaPa-
olo Borsellino e la sua scorta.
Primadi quellalinea, CosaNostra
aveva rapporti con la sinistra, con
politici locali, con Lima e a livello
nazionale con Andreotti, raccon-
ta Brusca. Attraverso un tramite,
poi, la mafia sarebbe arrivata a Ni-
colaMancino, alloraMinistrodegli
Interni. AMancinoil boss TotRii-
naavrebbefattorecapitareunpa-
pello come lochiama Brusca: una
lista di richieste.
latrattativatramafiaeStato, an-
che se Brusca preferisce chiamarla
offerta della prima al secondo.
Giovanni Bruscahaancheprecisa-
todi nonaver vistoil papello, madi
conoscerne il contenuto: revisio-
nedel maxi-processoedel 41bisil
regimedi carcereduroper detenu-
ti mafiosi.
Immediata la reazione di Mancino
chedice: Controdi meunavendet-
tadi Riina, unavendettacontrochi
ha combattuto la mafia con leggi
chehannoconsentitodi conclude-
reil maxi-processoedi perfeziona-
reerenderepiseveralalegislazio-
ne di contrasto alla criminalit or-
ganizzata.
Le bombe del 1993 interruppero la
trattativa. Loscandalotangentopo-
li mand allaria una intera classe
politica e Cosa Nostra sent la ne-
cessit di reperire nuovi tramite,
nuovi referenti politici. Nel 1994,
continua Brusca, si cerc il contat-
toconil futuro premier Berlusconi
e con Marcello DellUtri. Il tramite
sarebbe dovuto essere Vittorio
Mangano, lo stalliere di Arcore.
Il messaggioeraunaut aut: Olac-
cordo o bombe. Nel 94 ho chia-
matoManganoper contattareDel-
lUtri e Berlusconi, ha raccontato
Brusca, le nostre richieste erano
benefici per il maxi-processo e per
il 41bis: selorononavesseroaccet-
tato noi avremmo continuato con
gli attentati, avremmo continuato
a mettere bombe.
Brusca ha riferito che DellUtri ha
risposto mi metto a disposizione
e vi ringrazio, e ha aggiunto che
tutto si bloccato con larresto di
Mangano. Con quelle stragi del
93, ha detto ancora il collaborato-
re di giustizia, Berlusconi e Del-
lUtri, comemandanti esterni, non
centravano nulla.
Il papellodi Riinaeraper Mancino
Il capo clan Brusca al processo per la bomba di via dei Georgofili conferma:
Ci fu trattativa Stato-mafia. Avvisammo anche Berlusconi: accordo o stragi
ERBA Inmenodi quattroore- passatea
decidereanche altri numerosi ricorsi - la
Cassazione ha deciso, senza esitazione,
di confermare la condanna allergastolo
perOlindoRomanoeRosaBazzi, i coniu-
gi accusati della stragedi Erbadellundi-
ci dicembre 2006, nella quale furonouc-
cisequattropersone, tralequali unbim-
bodi dueanni. Unaquinta, MarioFrige-
rio, divenutotestedellaccusa, riusc aso-
pravvivere a ferite gravi.
Il moventedelleccidiostatoquellodel-
le liti condominiali: i Romano, questa la
ricostruzione avvalorata dalla Suprema
Cortecheharespintoogni pistaalternati-
va, nonsopportavano la confusione che
finoatarda notte provenivadalla casadi
Raffaella Castagna e dai movimentati
rientri a tarda notte di suomarito, il pre-
giudicato tunisino Azouz Marzouk. Da
sempre odiavano mia sorella - ha detto
PietroCastagna, fratellodi Raffaellaucci-
sa insieme al figlioletto Youssef, alla
mamma Paola Galli e alla vicina Valeria
Cherubini - perch aveva la pibella ca-
sadellacortementrei Romanovivevano
in un seminterrato; perch aveva un
bambino che loro non erano riusciti ad
avere, e perch conosceva tanta gente e
aveva la casa piena di amici. Il padre di
Raffaella, Carlo, haunarinomata fabbri-
ca di mobili con 25 operai.
REGGIO CALABRIA Un co-
mune, quello di Marina di
Gioiosa Ionica, a disposizio-
ne della cosca Mazzaferro.
Un sindaco, Rocco Femia,
eletto ad aprile 2008, che do-
poavereavutolacertezzadel-
lelezione, corre a casa del
boss Rocco Mazzaferro, ab-
bracciandolo in lacrime.
Poi il commentodel capoba-
stone: Abbiamovinto, fini-
ta. il quadro che emerge
dallinchiestaCircoloforma-
to che ieri ha portatoincella
35persone(cinquesonogli ir-
reperibili), tra le quali lo stes-
so Femia e tre suoi assessori,
uno dei quali candidato col
centrodestraal Consigliopro-
vinciale di Reggio Calabria,
accusati di associazione ma-
fiosa. Unclan, quellodei Maz-
zaferro, che dalla fine degli
anni 80avevavissutounperi-
odo di flessione, coincidente
conlascesadellacoscarivale
degli Aquinomachegrazieal-
lelezione a sindaco di Rocco
Femia, 52anni, dettopichet-
ta, a capo di una lista civica
riconducibile al centrode-
stra, secondo gli investigato-
ri, ha ripreso vigore.
Perlelezionelacoscasi spe-
sa molto visto che dallaltra
parte gli Aquinosostenevano
il candidato avversario, non
indagato perch non sono
emersi fatti penalmente rile-
vanti. I Mazzaferro non solo
si sono impegnati nella cam-
pagna elettorale, ma, stando
alle indagini, hanno parteci-
pato alla fase organizzativa,
alla scelta dei candidati fino
al piantonamento dei seggi
con gli uomini di spicco.
NAPOLI Ci sono anche due
candidati al consiglio comu-
nale di Quarto in liste vicine
al Pdl, tragli arrestati nel blitz
dei carabinieri chehaportato
allesecuzione di 40 ordini di
custodiacautelarecontroele-
menti di spicco e gregari del
clanPolverino. Si trattadi Sal-
vatore Camerlingo e Arman-
do Chiaro.
A tirare in ballo Chiaro le di-
chiarazioni di alcuni pentiti
cheper il gipfannos cheap-
paiono certi i rapporti con il
capoclan Giuseppe Polveri-
no. Nelle1.240paginedellor-
dinanza emerge che Chiaro
ha incontrato il boss in Spa-
gna. AriferirloSalvatore Izzo,
collaboratore di giustizia che
annovera nellentourage del
clanil politicolocale. Quanto
a Camerlingo, i suoi rapporti
eranoconSalvatore Liccardi,
elemento apicale del clan, e
gli vengonocontestati dueca-
pi imputazione: la custodia e
detenzione di 500 grammi
droga, accertatagrazieainter-
cettazioni ambientali nel
2008, epoi quelladi alcunepi-
stole in una Fiat 600.
Chiaro stato finora coordi-
natoredel Pdl a Quartoed il
primo nome della lista del
Pdl che sostiene il candidato
Giarrusso. Camerlingocan-
didato nella lista Noi Sud.
La notizia dellarresto mi la-
scia esterrefatto - dice Anto-
nio Milo, coordinatore di
Noi Sud-giustochelama-
gistratura lavori per evitare
chesi addensi lombradel vo-
to inquinato.
6 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA INTERNO
CITT DEL VATICANO La Chiesa
cattolica potrebbe avere presto un
nuovodottore, il 34nei suoi duemi-
la anni di storia. Riuniti inVaticano, i
circa 30 cardinali e vescovi membri
dellaCongregazione per le Cause dei
santi potrebberoinfatti decideredi di-
chiarare dottore della Chiesa san
Giovanni dAvila(1500-1569), il cosid-
dettoapostolodellAndalusia, gran-
de predicatore e mistico nella Spa-
gna del 500, fatto santo dal Paolo VI
nel 1970.
La proclamazione di un nuovo dot-
tore un evento molto raro nella
Chiesa, che ne conta soltanto 33, di
cui tre donne. Lannuncio del nuovo
dottoredellaChiesapotrebbeesse-
re dato da Benedetto XVI nel prossi-
mo agosto in occasione della Gmg
che si svolger a Madrid.
Il titolovieneattribuitodallaChiesaa
personalit religiose che hanno mo-
stratonellavitaenelleoperepartico-
lari doti di illuminazionedelladottri-
nasiaper fedeltsiaper divulgazione
o per riflessione teologica.
Forsepresto
il 34 Dottore
dellaChiesa
Latombadel BeatoGiovanni PaoloII, postasottolaltaredi S. Sebastiano, inunafotodi ieri, nellaBasilicadi S. Pietro(Ansa)
CITT DEL VATICANO Non si ar-
restalondatadei fedeli invenerazio-
ne di Papa Giovanni Paolo II, nean-
chedopolareposizione, avvenuta
luned sera, della teca lignea conte-
nentelespogliedel nuovobeatonel-
la cappella di San Sebastiano, nella
navata destra della basilica vatica-
na. Dopochelaccessostatoriaper-
to, ieri alle7, cominciatosubitolaf-
flusso dei pellegrini, che, a migliaia,
si sonoammassati davanti alla tom-
ba, dallagrandelapideconl iscrizio-
ne Beatus Ioannes Paulus PP. II.
Nei duegiorni incui, dopolacerimo-
nia di beatificazione, il feretro sta-
toespostodavanti allaltarecentrale
della basilica, sono stati in tutto cir-
ca 350 mila i fedeli che gli hanno re-
soomaggio: 250milail 1maggio, cir-
cacentomila ieri; molti sonorimasti
fuori quando, nel pomeriggio, sta-
tochiusolaccessoaPiazzaS. Pietro.
E la capacit delle spoglie del Papa
polacco di catalizzare il flusso di fe-
deli si tuttaltro che esaurita con il
picco dei tregiorni della beatifica-
zione. Ieri, davanti allaltare di S. Se-
bastiano, attiguoallaPietdi Miche-
langelo, loro collocazione definiti-
va, si sono creati momenti di ressa,
confedeli accalcati elapossibilitdi
procedere solo a piccolissimi passi.
Chi entravainSanPietrotrovavasu-
bito la coda, e per transitare prima
davanti alla Piet e poi davanti alla
tomba di Wojtyla, avanzava con
estremalentezza. La folla, migliaia e
migliaia di persone, era incanalata
da un sistema di barriere e transen-
ne, mentre i gendarmi invitavano a
scorrere. Tanti scattavanofoto, tanti
volevano restare a pregare.
Dalle Grotte vaticane, dove conti-
nuato per sei anni, si trasferito
quindi nella soprastante basilica il
fiume quotidiano di pellegrini in
raccoglimentosulla tomba del Papa
polacco, di cui orasi cercaunnuovo
miracolo per proclamare la santit.
Qualchedifficoltpotresserecrea-
ta dal fatto che, mentre prima laf-
flussosi divideva tra quanti andava-
no nelle Grotte e quanti entravano
inbasilica, oratutti confluisconoin-
vece verso lingresso principale.
Luned sera, al rito della reposizio-
ne presieduto dal card. Angelo Co-
mastri, arciprete di San Pietro, ave-
vano partecipato gli altri cardinali
Sodano, Bertone, Dziwisz (ex segre-
tario di Wojtyla), Amato, Coppa,
Lajolo, Re, Sandri, Macharski, e altri
presuli tra cui il postulatore Oder.
Diversi dei presenti hannocompiu-
toancorail gestodi devozionedi ba-
ciarelalapide, hariferitoil portavo-
ce vaticano padre Lombardi.
Intanto il sindaco di Roma Gianni
Alemanno tornato sulla questione
dei costi che il Comune ha dovuto
affrontare per la tre giorni, circa 4,6
milioni, escluso il contributo del-
lOpera Romana Pellegrinaggi. Ab-
biamolimpegnodapartedel gover-
no a contribuire a questi costi. Pur-
troppo non stato previsto come
grande evento, per cui necessaria
una norma specifica, ha detto Ale-
manno. Non abbiamo preoccupa-
zioni - ha aggiunto -. Il costo, peral-
tro, nettamente inferiore ad altri
eventi simili. stata fatta una cosa
moltosobria enonsiamodi fronte a
costi spropositati.
Nonsi arresta
lomaggio di fede
al BeatoWojtyla
Anche dopo la reposizione del feretro
decine di migliaia di persone in S. Pietro
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 7 INTERNO
TORONTOTrionfo dei conservatori
nelle elezioni in Canada che hanno
confermato il premier Stephen Har-
per(nellafoto). Grazieallaffermazio-
ne inOntario, il PartitoConservatore
haottenutoil 40%, conquistando167
seggi alla Camera, ben oltre i 155 ne-
cessari adunamaggioranzastabileal
suoesecutivodi minoranza. Nel 2008
ne aveva ottenuti solo 143.
La principale forza di opposizione
diventatail NuovoPartitoDemocrati-
co (Npd) con il miglior risultato di
sempre conil 31%e 102 seggi su308,
controi 36precedenti: il leader, exvi-
cesindacodi Toronto, Jack Layton, si
batteperpari opportunit, salariomi-
nimo e marijuana legalizzata.
I grandi sconfitti sono il Partito Libe-
rale (Pl) e i separatisti del Quebec di
Bloc Quebecois (Bq). I liberali, forza
storica del Paese, hanno racimolato
un misero 19% e 34 deputati. Il loro
leader Michael Ignatieff, non eletto,
si dimesso. Il BlocQuebecoisstato
svuotato dallavanzata dellNpd e ha
raggranellato appena 4 seggi.
ASCOLI Alcuni testimoni
nel caso dellomicidio di
Carmela Rea, detta
Melania, hanno riferito
ieri ai carabinieri di Ascoli
Piceno di non essere certi
che sul Pianoro di Colle
San Marco la donna fosse
presente nel pomeriggio
di luned 18 aprile. La loro
audizione da parte degli
inquirenti, investigatori e
pmdi Ascoli e Teramo,
oltre alle incertezze del
titolare del chiosco-bar
pi vicino allarea giochi
in cui si presumeva fino
ad oggi che Melania stesse
giocando con la piccola
figlia di 18 mesi, prima di
allontanarsi per sempre,
sembra smentire almeno
in parte la versione dei
fatti raccontata dal marito
della vittima, quel
Salvatore Parolisi,
caporalmaggiore
dellEsercito di stanza ad
Ascoli, che aveva per
primo dato lallarme per
la scomparsa della
moglie. Moglie che verr
ritrovata 2 giorni dopo a
Ripe di Civitella (Teramo),
sempre sulla Montagna
dei Fiori, ma a 1.200 metri
di quota e circa 10
chilometri di distanza da
Colle San Marco,
orribilmente massacrata
con un coltello forse di
piccolo taglio.
Da notare che tra i
testimoni ascoltati ieri dai
carabinieri ci sono anche
un gruppo di studenti di
una terza classe
dellIstituto tecnico per
geometri di Ascoli, oltre
ad alcune soldatesse del
235esimo Reggimento
Piceno, dove Parolisi
lavora come istruttore
delle giovani reclute.
ROMA Lorenza Lei stata designata
allunanimit dal Cda della Rai come
nuovo direttore generale al posto del
dimissionario Mauro Masi. Per oggi
alle 11 convocata lassemblea
totalitaria dei soci, per raggiungere
lintesa sul nome del nuovo dg
prevista dalla legge. Lei, bolognese,
51 anni, sar la prima donna ad
assumere questo incarico nella
storia della Rai. Gi vicedg dal
maggio 2009, stata capo staff dei dg
Sacc, Cattaneo e Meocci, ed una
dirigente stimata in molti ambienti,
compresi quelli del Vaticano.
Auspico che la politica colga
loccasione per un significativo
aggiustamento di rotta; e che il
nuovo direttore giustifichi la
ragionevole richiesta di una reale
autonomia ha affermato il
presidente della commissione di
Vigilanza Rai, Sergio Zavoli.
GENOVA Dopo 40 anni qualcosa
si muove nel futuro di LorenzoBo-
zano, lex biondino della spider
rossa condannato allergastolo
consentenzagipassataingiudica-
toper lamortedi MilenaSutter, tre-
dici anni, rapita il 6 maggio 1971 e
restituita dal mare, morta, 14 gior-
no dopo.
Daquel 20maggio, giornodel ritro-
vamentodi Milenaegiornodellar-
restodi Bozano, mille sono state le
parolespeseper raccontarelamor-
tedi Milenaelarrestodellexbion-
dino che da molti anni ormai in
carcere. Quandogli fupermessodi
uscire insemilibert, si gioctutti i
benefici molestando una ragazzi-
nainunparcoaLivorno. Daallora,
le porte del carcere di Porto Azzur-
rogli si sonochiusedietroe, aparte
i permessi per cure mediche, non
si sono pi aperte. Lui si proclama
innocentedasempreedicedi sape-
re come morta Milena, ma per
duevolteil tribunalenongli hacre-
duto.
Oggi, eper laterzavolta, Bozanofa-
ristanzadi libertcondizionale o,
insubordine, di semilibert. Per lui
parlerannoi suoi avvocati, Loria di
Roma e Del Pasqua di Firenze, che
grazie a una superperizia dicono
di aver scoperto una nuova pista
che li porter a chiedere ancora la
revisione del processo.
Bozano - ha detto lavvocato Del
Pasqua- convintochelaricostru-
zione dellomicidio fatta in Corte
dAppello non sia stata corretta.
Ci sono, secondoi legali, contraddi-
zioni nelle perizie, passaggi di-
menticati, incongruenze, specie
nellavalutazionedellecorrenti ma-
rine nel luogo, allepoca.
Lomicidio di Milena Sutter ha se-
gnato la storia di unepoca, in
unItalia che ancora tremava pen-
sando alla morte del piccolo Er-
manno Lavorini, avvenuto 2 anni
prima a Viareggio.
Era la storia dellItalia bucata dai
proiettili delle Brigate rosse, pun-
teggiata dalle bombe del terrori-
smo nero. Quando Milena venne
rapita dallesclusiva scuola svizze-
ra che frequentava si pens che a
sequestrarlafosserostati quelli del-
laXXII Ottobre, formazioneterrori-
stica che due mesi prima aveva ra-
pitoSergioGadolla, figliodi unno-
toimprenditoregenovese, rilascia-
todopoil pagamentodi unriscatto
di 200 milioni di lire.
Il 20 maggio 1971, giorno del ritro-
vamentodel corposenzavitadi Mi-
lena sulla spiaggia di Priaruggia, a
meno di un chilometro da Genova
Quarto, le manettescattanoai pol-
si di Lorenzo Bozano, 25 anni, fi-
gliodellabuonaborghesiagenove-
se, ma ripudiato dal padre. Loren-
zofacevavitadasbandato: trascor-
se un periodo inriformatorio, pas-
sda uncollegioallaltro, viveva di
espedienti. Trascorreva il tempo
andandoingiroal volantedi unAl-
fa Giulietta Sprint rossa.
Capelli lunghi, baffi chiari, Boza-
no, findai primissimi giorni succes-
sivi alla scomparsa di Milena, nel
mirino della questura genovese. Si
dir innocente da subito, e conti-
nuer a farlo. Lo fa anche adesso,
sperando ancora una volta di ve-
der accoltadal tribunale, senonun
pentimento, unapromessadi buo-
na condotta.
ASCOLI PICENO
Omicidiodi Melania:
laversionedel marito
smentitadapitesti
Firmatoal Cairolaccordotra le fazioni palestinesi
Inprima fila Hamas e Fatah: lintesa dovrebbe portare ad elezioni politiche entro un anno
DGAL POSTODI MASI
Il cdaRai allunanimit
indicaLorenzaLei
Canada: trionfo
del premier
conservatore
S
i delinea la nomina di Mario
Draghi alla presidenza della
Bce. La Francia e diversi altri
Paesi delleuro stanno con-
vergendo sul suo nome. Manca an-
corail s dellaGermania. AngelaMe-
rkel non sembra digerire molto
lidea di un italiano alla guida della
Bce, manonhacandidati conleme-
desime credenziali, e neppure pu
insistere tanto su logori stereotipi.
La crisi ha messo in evidenza politi-
che pocoaccorte delle banche tede-
sche in quanto a prestiti a governi
tuttaltro che oculati, come quello
greco; mentrenesonouscitebenele
banche italiane sulle quali vigila la
Banca dItalia. Sempre la crisi ha
messo in evidenza la personalit di
Draghi comeguidadel Financial Sta-
bility Board, mentre le sue prese di
posizionesullequilibriodellefinan-
zepubblicheedellanecessitdi poli-
tiche di rigore, sono state sempre
consonanti conla Bce e la Commis-
sione Ue. Larrivo a Francoforte di
Draghi potrebbecoincidereconlin-
sediamentodi Bini Smaghi aviaNa-
zionale. Uno scambio con il pregio
di mantenere inalterata la nostra
rappresentanzanellapoliticamone-
taria europea.
Avere la presidenza della Bce, un
onore per lItalia. Ma unonore an-
che un onere, e spesso questultimo
pipesantedel primo. Qual , dun-
que, lonere che graver sulla classe
politicaitaliana esui governi duran-
te gli otto anni del mandato Draghi?
La Bce, allinizio di Aprile, aumen-
tando i tassi, ha dato il via ad una
nuova fase della politica monetaria.
Difficile dire quando sar il prossi-
mo aumento, ma sicuro che ci sa-
r. Draghi si troverquindi adavvia-
relasuapresidenzadovendogestire
una progressiva stretta monetaria.
Non solo si tratta di tornare a tassi
dinteressepinormali, dadopocri-
si, madi fronteggiarelarecrudescen-
za dellinflazione. Storicamente go-
verni, associazioni industriali, sinda-
cati eviadicendohannosemprestig-
matizzato le strette monetarie.
Non sarebbe certo elegante se ci
tornassearipetersi. Levarieparti do-
vranno imparare ragionare su certi
eventi, piuttostocheareagireinmo-
doautomatico. InoltrelaBce, eDra-
ghi potr solo continuare in una li-
neachegilasua, hasempretirato
leorecchieai governi quandohagiu-
dicato scarso (ossia quasi costante-
mente) il loro impegno sul conteni-
mento di deficit e debiti.
Aspettiamoci, dunque, richiami,
che comunque nonsaranno mai di-
retti, masarebbebenpocoelegante,
senenascesseunbattibecco. Incon-
clusioneseDraghi dovesseessereef-
fettivamente nominato alla guida
della Bce, oltre agli elogi assistere-
mo ad una gara ad attribuirsi meriti
o, quanto meno, a rivendicare il so-
stegnosempredatoallasuacandida-
tura. Tutto bene. Per ricordiamoci
che il sostegno, quello vero, non di
circostanza, dovremo darglielo di
fronteal rigoreconcui gestirlamo-
netae che, conlautorevolezza della
sua carica, chieder a chi gestisce le
finanze pubbliche.
lanalisi
Draghi alla Bce:
unonore
ma anche unonere
di Angelo Santagostino
MilenaSutter, si riapreil giallo?
I difensori di LorenzoBozano, allergastoloper il sequestroe luccisione della 13enne,
avvenutonel 71 a Genova, puntano su una superperizia che cambierebbe gli scenari
LorenzoBozanoallepoca del processodel 1975, quandofucondannatoallergastolo
ILCAIRO I rappresentanti di Fatah, Ha-
mas e altre 11 fazioni palestinesi hanno
firmatoal Cairounaccordodi riconcilia-
zionecheaprelastradaallanascitadi un
governounitariodi transizione. Gli sfor-
zi diplomatici degli ultimi mesi hanno
portatoallintesafralecomponenti pale-
stinesi, in lotta tra loro, che dovrebbe
portare a elezioni entro un anno.
A4anni dallacacciatadi FatahdallaStri-
sciadi Gazaedallarotturadi Hamas(gui-
data da Haniyeh) conil partitodel presi-
dente dellAutorit nazionale palestine-
se (Anp), Abu Mazen, si ricuce cos lo
strappo allinterno dei palestinesi.
Laccordo gi stato criticato da Israele,
contrarioatrattareconHamas. Unosce-
nario respinto dal capo delegazione di
Fatah, Azzamal-Ahmad, chehaspiegato
come il governo unitario si occuper di
gestiregli affari amministratividellavi-
ta dei palestinesi, mentre tutte le que-
stioni politiche, compresi i negoziati per
il processo di pace, rimarranno sotto la
responsabilitdellOlp, lOrganizzazio-
ne per la Liberazione della Palestina, di
cui il movimento islamico non fa parte.
Alla firma seguir oggi la cerimonia uffi-
cialeacui prenderannoparteancheil ca-
podellaLegaaraba, AmrMussa, eil mini-
strodegli Esteri egiziano, Nabil al-Arabi,
che incassa il primo successo del nuovo
corso egiziano.
Fra le sfide pi urgenti da affrontare,
listituzione di un consiglio di sicurezza
incaricato di studiare lintegrazione del-
leforzedi sicurezzarivali chefannocapo
a Fatah e Hamas. Laccordo prevede,
inoltre, la creazione di untribunale elet-
torale e il rilascio di prigionieri detenuti
nelle carceri a Ramallah e Gaza.
Riservesonostate espressedaalcunefa-
zioni, comeil PartitoPopolaredellaPale-
stina, che per ha sottolineato limpe-
gno verso i pialti interessi nazionali.
Strettadi mano
traHaniyeheAbu
Mazenal Cairo
8 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA INTERNO ED ESTERO
Oggi lavisitaal termoutilizzatore
Domani Formigoni acolloquio
s Rifiuti e criminalit organizza-
ta. Mafia, Ndrangheta, Camorra.
Un business colossale che in alcu-
ne regioni, come ad esempio la
Campania e la Calabria, ha creato
unregimeparallelodi gestionede-
gli scarti urbani, industriali e peri-
colosi. Ora Brescia ad essere sot-
to la lente dingrandimento della
Commissione parlamentare din-
chiesta sugli illeciti connessi al ci-
clo dei rifiuti.
Ieri pomeriggiosonoiniziateleau-
dizioni in Prefettura per verificare
eventuali infiltrazioni in un ambi-
toparticolarmentedeli-
catoperil nostroterrito-
rio, considerata leleva-
tapresenza di industrie
e quella altrettanto si-
gnificativadellediscari-
che. Terminati i primi
colloqui con le realt
del territorio, da azien-
de come Garda Uno a
associazioni come Le-
gambiente, non sono
emersi particolari se-
gnali di presenzecrimi-
nali sul territorio, ma
gli incontri prosegui-
rannoinogni casoancheoggi edo-
mani con istituzioni, forze dellor-
dineeautoritinvestigativeperap-
profondire il tema.
Dal punto di vista dellinquina-
mento e della gestione dei rifiuti,
ancheconnessa al consumodi ter-
ritorio, un primo dato risultato
chiaroai commissari: lasituazione
di Brescia e provincia critica. Il
consumodi territoriodeterminato
dallecave; lediscarichecheinalcu-
nezone, comeMontichiari eCaste-
gnato, sono cresciute con costan-
za; i problemi di inquinamento di
rilevanza nazionale come il caso
Caffaro. Sono solo alcuni dei pro-
blemi presi in considerazione dai
parlamentari, bastati per far direal
senatore Gianpietro De Toni, Idv,
che dal punto di vista dei rifiuti
Brescia gi satura e il quadroam-
bientale complesso.
Assenteper impegni aRomail pre-
sidentedellaCommissione, Gaeta-
no Pecorella (Pdl), oltre a De Toni
erano presenti il vicepresidente
Vincenzo De Luca, senatore del
Pd, il senatore bresciano Raffaele
Volpi (Lega), Daniela Mazzucconi
(Pd) eGennaroCoronella(Pdl). Da-
vanti a loro sono sfilati i
responsabili del Comi-
tato contro le nocivit,
del Codisa e di Legam-
biente. Maanchemem-
bri della Cdo e dellAib,
inrappresentanza della
parte imprenditoriale.
EancoraMarinoRuzze-
nenti, come esperto di
temi ambientali, lArpa
conil direttoreGiuliano
Sesana, Garda Uno con
il presidenteMarioBoc-
chio. I commissari han-
no rimandato lincon-
troconlAsl di BresciaeVallecamo-
nicaperch al postodei dirigenti si
sonopresentati dei funzionari, co-
s come quello con Cogeme (man-
cava il presidente).
Nonbastaunpomeriggioper capi-
re se le mani delle mafie si siano
mossenei rifiuti bresciani. Il lavoro
della Commissione infatti alle
battute iniziali e si inserisce in una
piampiaanalisi del contestolom-
bardo. Inchieste di questo tipo so-
nogistatesvolteaMilano, Manto-
va, Monza e proseguiranno per
completare il quadro regionale.
Emanuele Galesi
BRESCIA&PROVINCIA
Nellimmagine darchivio, rifiuti accatastati: per il Brescianolasituazione di criticit
Ruzzenenti:
A Montichiari
c una nuova
Gomorra
AMBIENTE
INDAGINI
Nonemergono
per ora
presenze criminali
Preoccupano
linquinamento
e il consumo
di territorio
Rifiuti, il Brescianoormai saturo
Ieri inBroletto le prime audizioni della Commissione parlamentare dinchiesta
Si cercano infiltrazioni mafiose nella gestione del ciclo. Situazione ambientale critica
s Senza bisogno di ricorre-
re al cronometro, laudizione
di Marino Ruzzenenti stata
quellapilunganel pomerig-
gio di lavoro della Commis-
sione. Al termine, il senatore
leghistaRaffaeleVolpi hadet-
to con un sorriso: Anche se
la pensiamo diversamente
dal puntodi vista politico, ho
fatto bene ad invitarlo, no?.
Lo studioso e scrittore bre-
scianoharicostruitoai parla-
mentari una sorta di biogra-
fia delle criticit ambientali
bresciane, calcolando in 30
milioni di tonnellate le scorie
di acciaieria prodotte dalle
nostre industrie dal 1945 ad
oggi e definendo la situazio-
nedi Montichiari unanuova
Gomorra per lenorme pre-
senza di rifiuti nelle discari-
che in territorio comunale.
statosollevatoanche il pro-
blema delle bonifiche, tanto
che Volpi ha spiegato che al-
linterno della Commissione
nascer un gruppo di lavoro
specificodedicatoal tema. Il
caso Caffaro e quello recente
di SantaGiuliaaMilanomeri-
tano maggiore attenzione.
Anche dal punto di vista dei
fondi, visto che tra gli addetti
ai lavori presenti in Prefettu-
ra stato pi volte ricordato
come i finanziamenti per ri-
pulire dal pcb il terreno bre-
sciano siano ancora latitanti.
In generale, c preoccupa-
zione per il consumo di terri-
torio con cave e discariche,
per il cromo presente in fal-
da, per le diossine nei terre-
ni ha sottolineatoGianpiero
De Toni, dellIdv.
Si trattadi valutazioni nonan-
cora definitive, certo. Soltan-
to domani la Commissione
presenter i risultati dellin-
chiesta, prima di preparare
uno specifico rapporto che
confluirinquellopigenera-
le dedicato alla Lombardia.
Oltreai danni ambientali cau-
sati da rifiuti e inquinamen-
to, cichesi cercalapresen-
zadellemafie. Il vicepresiden-
te della Commissione, Vin-
cenzo De Luca, ha ricordato
che il 25%del fatturatodella
criminalit organizzata pro-
viene dalla gestione illegale
dei rifiuti, moltospessosi trat-
ta di quelli pericolosi. Tra
preoccupazione e necessit
di capire, il lavoro continua.
s serrato il ritmo degli incontri orga-
nizzati dalla Commissione dinchiesta
sui rifiuti. Stamattina infatti prevista la
visita al termoutilizzatore di Brescia,
mentre nel pomeriggio in Prefettura ri-
prenderanno i colloqui con autorit del
territorio. Inparticolare, sarannopresen-
ti il presidentedella Provincia di Milano,
Guido Podest, il procuratore generale
pressolaCortedappellodi Brescia, Gui-
do Papalia, oltre a procuratori titolari di
indagini sui rifiuti. In seguito verranno
ascoltati il comandante provinciale dei
Carabinieri, col. Marco Turchi, e il co-
mandantedel Noe, capitanoRobertoMi-
gliori, il comandante provinciale della
Guardia di Finanza, generale Fabio Mi-
gliorati, il comandante provinciale del
Corpo forestale, Gualtiero Stolfini.
Domani la giornata vedr impegnati da-
vanti ai commissari il prefettodi Brescia,
Narcisa Brassesco Pace, il questore Vin-
cenzo Montemagno, il presidente della
Regione Lombardia, Roberto Formigo-
ni, il sindacodi Brescia, AdrianoParoli, e
il presidente della Provincia, Daniele
Molgora. Al termine delle audizioni ver-
rannopresentateleprimerisultanzedel-
linchiestachetoccaBresciaelaLombar-
dia.
Phonak Ambra
Scegli il meglio per
riscoprire il piacere di sentire
BRESCI A - Vi a Cor s i c a, 46 (fronte ASL) - Tel . 030 2429431
SAREZZO - Vi a Antoni ni , 13 ( c r oc evi a) - Tel . 030 8908110
APPARECCHI
ACUSTICI
Bricchetti
presenta la nuova
collezione
di tessuti e biancheria
dal 5 al 8 maggio
MATERASSI - RETI - LETTI - GUANCIALI
SVUOTA
TUTTO
SCONTI dal 20% al 70%
PrimaClasse: centro comm. Italmark - via Zanardelli, 79
. Telefono: 036531248 Villanuova sul clisi (BS)
PrimaClasse: viale Europa, 12/a - Telefono: 0309961867
info@primaclassemilano.it - Montichiari (BS)
Anche su materassi e reti fuori misura Portare misura materasso
MATERASSI SOLO DELLE MIGLIORI MARCHE
da GIOVEDI 28 APRILE a SABATO 21 MAGGIO 2011
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 9
s Estataeseguitaieri, allistitutodi
Medicina legale dellospedale Civile,
lautospia sul corpicinodella bambi-
na di una ventina di settimane di ge-
stazione che stata trovata venerd
scorso negli scarichi dei bagni del-
lareadi servizioMonte AltoSudlun-
golaA4. Sullesitodellesamesuquel-
la creatura abbandonata dalla ma-
dre, probabilmente in seguito ad un
aborto, gli inquirenti mantengono il
pistrettoriserbo, cos comesullein-
dagini e le ricerche della donna che
ha partorito la piccola prematura-
mente e clandestinamente in quei
servizi igienici posti accantoallepom-
pedi carburante. Gli investigatori so-
noconvinti chelamadreabbiaparto-
ritola piccola - trovata da unaddetta
alle pulizie dellimpianto- proprioin
quei bagni, il giornoprima oqualche
giorno prima del rinvenimento, e
noninvecechesiastataportatal suc-
cessivamente al parto. Sulla base di
questa convinzione stanno analiz-
zando i filmati registrati dalle teleca-
mere di videosorveglianza.
GrazianaCampanatoeGuidoPapalia
s Una festa attesa quella di San Gottardo, sui
Ronchi, che si celebra oggi e il 7 e 8 maggio.
Nellantica parrocchiale custodita e venerata la
reliquia del dito del Santo. Valore aggiunto, quello
storico, in quanto Brescia patria dellidentit
benedettina. Furono gi le badesse di San Salvatore,
tra cui Ermengarda, a far conoscere e venerare il
Santo in citt. Brescia celebra la festa dal 1469, anno
della costruzione del convento e della chiesa di S.
Gottardo sottolinea don Arnaldo Morandi. In
origine - spiega - la reliquia si trovava nel tesoro di
San Salvatore, portata in dote da una monaca
principessa tedesca. Poi, dopo numerose peripezie,
fu rinvenuta nel Santuario delle Grazie. Oggi le Messe
vengono celebrate alle 8, 11 e 17; sabato alle 17.
Domenica prossima prima Messa alle 9, seguita dalla
Celebrazione solenne delle 11 presieduta da mons.
Marco Alba, con la corale S. Cecilia di Flero. Alle 17,
Messa e processione con la Reliquia (corale S. Maria
Assunta di Gussago). Nei tre giorni funziona il servizio
di ristoro, con pesca di beneficenza e mostra della
Martino Dolci. Nella chiesa di via San Gottardo 19
(tel. 030/363088) pure molto venerato il Beato Carlo
dAustria, beatificato da Giovanni Paolo II. a. stop.
Untavolo per migliorare la giustizia bresciana
Un protocollo tra Uffici giudiziari e Enti per trovare nel dialogo risorse e soluzioni
Bimba mai nata:
eseguitaieri
lautopsia
OGGI, SABATOE DOMENICA
SanGottardorinnovalatradizionedi festafrafedeestoria
s Noninformazioni nuove, maunmo-
doinnovativo-esempreapertoacambia-
menti - di comunicare allinterno del
gruppo, traaziende; edi conseguenzaal-
lesterno, con gli utenti (ma non soltan-
to)chepotrannocostruirsi percorsi sumi-
sura. Il tutto attraverso un investimento
organizzativopicheeconomico(si par-
ladi pochedecinedi migliaiadi euro) che
guardaal futuro. Conquestospiritosi pre-
sentail nuovoportalewebdi BresciaMo-
bilit(www.bresciamobilita.it) onlineda
oggi eaccessibileanchetramitei telefoni-
ni di nuova generazione.
Il progetto, condivisoconlAssessoratoal-
lamobiliteal trafficodel Comune, sta-
to illustrato ieri nella sede di piazza San
PadrePiodaPietrelcinadaValerioPrigna-
chi, presidente di Brescia Mobilit; An-
drea Gervasi, presidente di Brescia Tra-
sporti; Giovanna Prandini, presidente di
Sintesi; MarcoMedeghini, direttoregene-
raledi BresciaMobilit; edal vicesindaco
FabioRolfi (condelegaallaMobilitetraf-
fico). Amostrarelepotenzialitdel porta-
le stato infine Lodovico Minelli della
Neutry, la societ che lo ha realizzato in
sinergia con lUfficio Comunicazione di
Brescia Mobilit.
Sei contenuti nonsonodiversi rispettoal
passato, laredistribuzionedegli stessi nel
contestodi unlayout completamenterin-
novato (dal designer di Mtv lberto Anto-
niazzi)apparesostanziale. Inparticolare,
sonostati individuati trepercorsi: Utenti,
Opportunit e Gruppo. Il primo com-
prende tutte le informazioni sugli auto-
bus, dagli orari alletariffe, conlapossibili-
t di consultare mappe interattive; sul
metrobus - dallastoria allostatodi avan-
zamento dei lavori -; sui parcheggi, che
tralaltrosonostati geolocati suunamap-
padi Google; sullaGreenmobility-daBi-
cimia al noleggio di auto elettriche - e su
altri servizi. Il secondopercorso- Oppor-
tunit - si rivolge a imprese e fornitori,
maancheachi interessatoallapubblici-
teachi cercalavoronel gruppo. Lasezio-
ne Corporate, infine, contiene tutti i dati
su Brescia Mobilit e quel che riguarda
limmagine.
Le parole dordine delloperazione sono
comunicazione e coordinamento, inno-
vazione e trasparenza. Il serviziodi mo-
bilithail suohardware nelleattrezzatu-
reenelleprestazioni, maingranpartede-
vesvilupparsi attraversolacomunicazio-
ne, ha esordito Prignachi, aggiungendo
la necessit di una relazione - innanzi-
tutto tra aziende del gruppo in un qua-
dro di riferimento - che passa anche at-
traverso linnovazione. Il presidente di
Brescia Mobilit ha poi ricordato che la
nostraunaziendapubblica, equestosi-
gnificacheesiste unrapportoeticoverso
lesterno che va valorizzato. Da parte
sua, Gervasi ha richiamato lattenzione
su un aspetto fondamentale della co-
municazione: la puntualit; mentre Gio-
vannaPrandini ha spiegatocomeluten-
tedel portale sia consideratounsogget-
toconunaseriedi bisogni diversi manon
incontraddizionetraloro, chequindi ha
bisogno di informazioni integrate come
losonoi servizi delleaziendedel gruppo.
Sulla portata innovativa del progetto -
che ricorre anche ai social network - si
soffermato particolarmente Medeghini,
sottolineando che si cercato come pri-
ma cosa di rendere comprensibile il pi
possibileunamappadellacittcontenen-
tedalleZtl ai parcometri. ERolfi hariba-
dito il concetto secondo cui il fattore di
successo per i servizi la capacit di farli
conoscere alla comunit, collegandolo
alla prossimasfidache abbiamodavan-
ti: quella della metropolitana.
Francesca Sandrini
Delegazione
bresciana
invisita
a Mauthausen
BresciaMobilit,
percorsi sumisura
nel nuovoportale
Online da oggi, collega inmodo innovativo
le informazioni di tutte le aziende del gruppo
Aportatadi... mouse
s Ecco la homepage del
nuovo sito di Brescia
Mobilit, accessibile da
www.bresciamobilita.it:
il nuovo sito riorganizza i
contenuti online gi a
disposizione dellutente
dei servizi di trasporto
pubblico locale della citt
s Mauthausen, uno dei pi
tristemente noti campi di
sterminio nazisti, fu attivo
dall8agosto1938all11mag-
gio1945. AMauthausenfuro-
no detenuti prevalentemen-
tedeportati politici, prigionie-
ri di guerra e omosessuali.
Ogni annolanniversariodel-
la liberazione del campo vie-
necommemoratoconunace-
rimonia internazionale alla
qualepartecipanoexinterna-
ti ed ex deportati. Per il terzo
anno anche Brescia sar pre-
sente alla commemorazione
conuna delegazioneformata
da studenti, del liceoCalini
e della scuola Lana - Fermi
e da rappresentanti di Aned,
Anei, Anpi, Nuova Resisten-
za, Cgil, Cisl e Uil, grazie al
viaggio organizzato dal Cen-
tro Studi Officina Memoria
(lorganizzazione tecnica
curatadal Cts), conil patroci-
nio del Comune di Brescia.
Un viaggio cui prender par-
te, assieme ad alcuni familia-
ri, lexsindacodi Brescia, avv.
Cesare Trebeschi, il cui pa-
dre, Andrea Trebeschi, mor
a Gusen, con Ebensee sotto-
campo principale di Mau-
thausen. Ledelegazioni parti-
rannovenerd 6maggioesog-
giornerannoaLinz, nellevici-
nanze del campo. Il primo
giorno del viaggio sar dedi-
cato alla visita di Ebensee
mentre sabato 7 maggio in
programmalomaggioal me-
moriale di Gusen. Domenica
8maggio, ladelegazionesi re-
cher a Mauthausen e parte-
ciperallamanifestazionein-
ternazionale in ricordo del
66 anniversario della libera-
zione del campo. Officina
della Memoria unassocia-
zione culturale nata con lo
scopodi comprendere il pas-
sato- haricordatoLorenaPa-
squini, presidente del Centro
Studi Officina Memoria pre-
sentandoil viaggioconDiego
Ambrosi, assessore comuna-
leallePolitiche Giovanili, Ce-
sare Trebeschi, i segretari ge-
nerali di Cisl e Cgil Brescia,
Torri e Galletti.
s LaGiustizia, untavolo, leisti-
tuzioni. Il tuttoafavoredelluni-
co protagonista assente allin-
contro, mapresentenelleinten-
zioni: il cittadino. Nasce con il
desiderio di avvicinare il palaz-
zoalla strada il Tavolodella giu-
stizia della provincia di Brescia.
Lafirmadel protocollochehauf-
ficializzatoil viadei lavori ieri, al
Palagiustizia. Per loccasione
eranopresenti il presidente del-
la Corte dappello Graziana
Campanato, il procuratoregene-
rale della Corte dappelloGuido
Papalia, il presidente vicariodel
TribunaleAugustoAngeloBiton-
te, ma anche il presidente della
ProvinciaDanieleMolgora, las-
sessore del Comune di Brescia
Paola Vilardi, il viceprefetto
FiammaSpena, larappresentan-
te della Regione Lombardia So-
fia Giorgi, il capofila del proget-
to Innovagiustizia Stefano Zan,
oltre al responsabile del Bilan-
cio di responsabilit sociale Ni-
cola Stellato e al dirigente della
Corte dappello Carla Angelica
Maffi.
Il progettoconsidera la giustizia
comeunbenedellacomunitin
grado di rafforzare la coesione
socialee, seefficiente, di aumen-
tare la competitivit di un terri-
torio. Tenuti presenti questi pre-
supposti Uffici giudiziari edenti
pubblici eprivati chesi siederan-
noattornoal tavolosi impegna-
noadelaborarestrategiedi coo-
perazione interistituzionali e di
semplificazione procedurale,
ma anche a individuare risorse,
progetti eazioni, ognunosecon-
do le sue competenze, per au-
mentare lefficacia della giusti-
zia. Il Tavolochesi dovrriunire
almeno una volta lanno opere-
r anche attraverso un Bilancio
di responsabilit sociale. Que-
stostrumentovivrdi duedistin-
tefasi: una preventiva di indica-
zione degli obiettivi da raggiun-
gere e una consuntiva, per trac-
ciareil bilanciodei risultati con-
seguiti.
Il tutto-hannoripetutoi rappre-
sentanti di giustizia e istituzioni
in coro - nellinteresse del citta-
dino.
10 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA BRESCIA E PROVINCIA
s Hanno chiesto la
revoca della misura
cautelare che tiene in
carcere Giacomo
Stabiumi dal 12 aprile e a
casa il padre Onorato,
oltre ai sindaci del
caseificio di Azzano Mella
Giuseppe Gardoni e
Mariano Casella.
Il Tribunale del Riesame,
presieduto dal giudice
Michele Mocciola, si
riservato la decisione. Nei
prossimi giorni valuter
se, come sostiene il
firmatario dellordinanza,
il giudice delle indagini
preliminari Ciro
Iacomino, ci sono gravi
indizi di colpevolezza a
carico degli indagati,
accusati a vario titolo di
aver distratto 30 milioni
di euro dalle casse del
caseificio Stabiumi
mandandolo in
bancarotta, oltre al
pericolo della reiterazione
del reato. Oppure se,
come ritengono i
difensori degli indagati, i
fatti siano decisamente
pi sfumati rispetto a
come li ha prospettati
laccusa e la condizione
che giustifica la misura
cautelare, ovvero il
pericolo della reiterazione
del reato, non sussista. Di
qui la richiesta di
scarcerazione. A giorni la
risposta.
s Puntata ricca di spunti quella di Caccia e dintorni in
onda su Teletutto questa sera alle 22. Ad aprire il sipario,
lapprofondimento sullassemblea dei delegati dellAtc
Unico di Brescia, con le interviste al presidente Giuseppe
Lussignoli e al presidente di Federcaccia Marco Bruni. Per
la rubrica Unazienda nel mirino sar presentata
larmeria Redolfi di Manerbio, specializzata nella
costruzione di fucili da caccia. Ospite in puntata anche il
movimento politico Civilt rurale caccia e ambiente. A
chiudere lappuntamento, La compagnia della stampa.
s Non corruzione per atti
contrari ai doveri del proprio
ufficio. Anzi noncorruzione
perniente. Leportedel carce-
re devono aprirsi per tutti.
Questalalineadifensivaadot-
tata dagli avvocati di Mauro
Galeazzi, assessore allUrba-
nistica del Comune di Castel
Mella, Antonio Tassone, im-
prenditore di Lumezzane, e
Andrea Piva, geometra di Ro-
dengoSaiano. Il primoaccu-
sato (assieme a Marco Rigo-
sa, capoufficiotecnicodel Co-
mune agli arresti domiciliari
dopo linterrogatorio di ga-
ranzia) di aver incassato
10mila euro dagli altri due
per accelerare lautorizzazio-
ne a costruire un discount su
unterrenosoggettoa vincolo
ambientale. Per questa accu-
sai tresonoincustodiacaute-
lareincarceredalloscorso20
aprile e contro questa accusa
si sonorivolti al Riesamechie-
dendodi annullarelordinan-
za di custodia.
Nel corsodelludienzadavan-
ti al giudice Michele Moccio-
la gli avvocati Gianbattista
Bellitti (legale di Galeazzi),
Gianluigi Bezzi (Tassone) e
Luigi Frattini (Piva) hanno
cercato di smontare le accu-
se, di dimostrarelinfondatez-
zadellagravitindiziariaelil-
legittimitdellacustodiacau-
telare.
Per il collegiodifensivononsi
tratta di corruzione per atti
contrari ai doveri dufficio.
Manca la prova del tentativo
di accelerareil procedimento
di approvazione del progetto
acostruire, quindi sbagliata
laqualificazionegiuridicada-
ta dalla Procura e illegittima
lacustodiacautelareincarce-
re. Ma non solo. Gli avvocati
degli indagati hanno prodot-
to consulenze ed elementi
probatori che escluderebbe-
rolesistenzastessadellacor-
ruzione.
In particolare dal computer
di Rigosa (il capo dellufficio
tecnicodel Comunedi Castel
Mella) edaquellodel geome-
tra Piva, il professionista al
quale Tassoni ha affidato la
pratica per la realizzazione
del supermercato, emerge-
rebbe un carteggio dal quale
si pu evincere che il rappor-
to finito sotto la lente dei Ca-
rabinieri edel sostitutoprocu-
ratore Silvia Bonardi debba
essere considerato alla stre-
guadi unaconsulenza. Il geo-
metraPivaavrebbechiestoal-
larchitettoRigosadi verifica-
reil progettoper apportare le
correzioni necessarie. Que-
stalaragionedellaparcelladi
10milaeuroversatacomeac-
conto e contestata dalla Pro-
cura come tangente.
Quanto alla circostanza,
emersa grazie alle intercetta-
zioni, che il denaro sarebbe
servito allassessore leghista
per limminente campagna
elettorale i legali hanno spie-
gato come quei discorsi con-
cernessero gli oneri di urba-
nizzazione che il Comune
avrebbe incassato. Si tratte-
rebbe insomma del tentativo
di fare una bella figura con
lelettorato non di incassare
una tangente. La parola ora
passa al tribunale del Riesa-
me che si preso qualche
tempo per valutare gli ele-
menti probatori, le esigenze
cautelari e per decidere sulla
richiesta di scarcerazione.
Pierpaolo Prati
Il terrenofinitosottolalentedingrandimento dellaProcura
BANCAROTTA
Gli Stabiumi
chiedonolarevoca
dellemisure
STASERASUTELETUTTO
Il mondodellacacciaa 360gradi
Castel Mella: Eranoconsulenze
Lassessore leghista Mauro Galeazzi, limprenditore Antonio Tassone e il geometra
Andrea Piva si difendono al Riesame dallaccusa di tangenti per costruire un discount
VIACORSICA
Strappodi catenina:
unaltrofurto
s Ennesimo episodio di
microcriminalit nel primo
pomeriggio di luned in via
Corsica. Una donna
moldava ha denunciato agli
agenti della Polfer di esser
stata avvicinata da un
nordafricano alto allincirca
un metro e ottanta, che le
ha strappato la catenina dal
collo ed quindi fuggito.
UNIONE CASALINGHE
Giornalismo,
racconti eaneddoti
s Oggi alle 15.30, al teatro
delle suore Ancelle in vicolo
delle Lucertole 2, lUnione
Libere Casalinghe organizza
un incontro su Aneddoti di
un giornalista. Relatore il
dottor Claudio Baroni.
VICOLOORTAGLIA
Il 150esimodellUnit
sullenotedi Verdi
s Domenica nel Teatro di
vicolo Ortaglia (piazzale
Arnaldo) alle 16.15, il
Circolo lirico Dordoni
organizza un concerto con
arie e duetti del repertorio
verdiano in omaggio al 150
dellUnit dItalia. Interpreti
il soprano Tatiana
Chivarova e il tenore
Francesco Anichini
accompagnati al pianoforte
dal maestro Marzio Fullin.
INVIAMUSEI
BresciaCalcioricorda
leRondinelledi ieri
s Venerd alle 18, nella
sala Stadio della mostra
Centanni di Brescia
Calcio, in via Musei 30,
saranno presenti alcune
vecchie glorie del Brescia.
Tra i presenti Luciano De
Paola e Dario Hubner.
Seguir un aperitivo nel
cortile del palazzo.
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 11 LA CITT
s Tre mesi fa laccordo tra
Brescia e Verona sembrava
cosa fatta. Invece, ancora
una volta le sorti del DAn-
nunzio si fanno nebulose
quantounmattinodinverno
nellabrughieradi Montichia-
ri. Latto che doveva sancire
la pace tra le due sponde del
Gardaelingressodi 22-25mi-
lioni di euro della Leonessa
nel capitale di Catullo (socie-
t che gestisce sia Villafranca
che DAnnunzio) era pronto,
lintesa trovata. Poi il 1 feb-
braio ci fu chi disse no. A fre-
nare fu il sindaco di Verona
Flavio Tosi (Lega),
che storse il naso
sulla previsione -
giconcordatadal
tavolo tecnico in-
caricatodi traccia-
re le soluzioni per
lintesa - in virt
dellaqualeledeci-
sioni strategiche,
compresolingres-
so di nuovi soci,
andavanoassunte
con maggioranza
qualificata del
76%. Cio col be-
nestare di tutte e
tre le componenti
territoriali: Vero-
na (forte del 50%),
Brescia(col 25%) e
Trento (altro 25%). Per il sin-
dacoscaligero(il Comunede-
tiene il 6%) una condizione
chedi fattoconferivaallaLeo-
nessa un potere di veto spro-
porzionatoallaquotaaziona-
ria. I bresciani, buona parte
di VeronaeTrento, invece, ve-
devano inci soloil cemento
per un progetto condiviso.
Lultima carta calata dallal-
trariva del Benaco quella di
unopzione di uscita per i
bresciani. Uno scivolo tec-
nicamente detto put: una
opzionecheassicuraachi ac-
quista delle quote di una so-
ciet il diritto di rivenderle a
unprezzostabilitoal momen-
to dellacquisto stesso. Una
soluzione avanzata in previ-
sione dellingresso di Sea ae-
roporti milanesi (capitanata
daGiuseppeBonomi, vicinis-
simo a Umberto Bossi) nel-
lazionariato degli Aeroporti
del Garda, fortementecaldeg-
giatotantodaVerona quanto
daSeastessache, prossimaal-
la quotazione in Borsa, ha
fretta di legarsi a Orio e agli
AdG per dar vita allhub del
SudEuropachedadueanni
nel cassetto. Laproposta-pe-
raltrononformulatainmodo
ufficiale - piombata in terra
bresciana come unopzione
ad excludendum: come se
Verona avesse detto ai soci
della Leonessa se vi trovere-
te bene con Sea,
meglio, senopote-
te sempre andar-
vene come siete
venuti.
Ma come? - tuo-
na un campione
della pacatezza
quale si dimo-
strato il numero
unodi ABeM, Giu-
liano Campana -
unopzione per
cacciarci fuori?
Brescia ben
pronta a firmare
laccordo, ma alle
condizioni con-
cordate allinizio.
E sia chiaro, non
abbiamo alcuna
preclusione neppure verso
Sea. Ma i passi van condivisi.
Da una clausola simile, che
condivisione pu venire? E
dal sistema Verona, specie in
ambienti economici, ci aspet-
teremmo una presa di posi-
zione decisa: non possiamo
essere tutti in balia del 6%
la stoccata a Tosi.
Frattanto, le incertezze fan
slittare a giugno lassemblea
di Catullo per il rinnovo delle
cariche. Passaggio previsto
oggi inveceaOrio, lacui presi-
denza andr a un candidato
sollecitato dal governatore
lombardo Formigoni, Miro
Radici, imprenditoredi Vare-
se. Stessa citt di Bonomi.
Che tutto vada letto alla luce
del disegnounitario di Sea?
Gianluca Gallinari
s Ha speso il nome dellEnel. In-
debitamente quanto a fine ignobile:
unraggiroai danni di unanziana per
un bottino di 50 euro.
Il fatto, che la Questura segnala al fi-
ne di mettere in guardia ancora una
voltai potenziali bersagli dellecattive
azioni di inqualificabili malviventi,
accadutolaltramattina, versole10e
mezzo, inviaMilano. Ariceverelinat-
tesa visita del falso addetto dellEnel,
unapensionata di 81 anni. Alla quale
statochiestodi mostrareunabollet-
ta su cui il malfattore ha riscontrato
unirregolarit inesistente al fine di
farsi consegnare50europer sistema-
re i conti.
Noneraovviamentecos. Equando
stato chiesto lintervento della Poli-
zia, il truffatoreeragilontano. Si trat-
ta di un italiano, alto circa 1 metro e
80, che portavaunabitoscuro, cami-
ciabiancaecravatta, borselloatracol-
la. Descrizione utile per chi se lo pu
ritrovaredi fronte. Inogni caso, linvi-
to per gli anziani sempre lo stesso:
diffidare degli sconosciuti.
PianetaCommercio
Invia SanZeno
unanuova farmacia
dallimpronta hi-tech
s Brescia, citt di nuove identit
produttive sar il tema del sesto
seminario proposto dal Partito
Democratico - e presentato ieri dal
capogruppo del Pd in Loggia Emilio
Del Bono, dal consigliere comunale
Alfredo Bazoli e dal segretario
cittadino Giorgio De Martin - per
promuovere il dibattito attorno al Pgt
infase di predisposizione.
Allincontro - in programma per
stasera alle 20.30 allauditorium
Capretti dellistituto Artigianelli (via
Piamarta n. 6) - interverranno
larchitetto Alessandro Benevolo, i
presidenti di Federacciai e
Confartigianato Brescia, Giuseppe
Pasini ed Eugenio Massetti, il
segretario della Cisl Brescia Enzo
Torri e Flavio Pasotti, gi presidente di
Apindustria. Presenti inoltre Alfredo
Bazoli, Giorgio De Martin, Giuseppe
Salvinelli - consigliere di Apindustria -
e Aldo Rebecchi. ra. mo.
CIELI DELNORD
Seaguarda aovest
e Veronavuole Sea
AOrio vaRadici:
unvaresino come
Bonomi (Sea)...
Falsoaddetto
dellEnel
piazza raggiro
s Occorronograndi spazi ein-
vestimenti rilevanti per creare
una farmaciainnovativa ingra-
dodi offrireil migliorservizioal-
lutente. Luogo di salute e assi-
stenza integrata, la nuova far-
macia del dott. Carlo Antonio
Bravi di via San Zeno, stata
concepita per svolgere al me-
glio il suo compito grazie ad un
sistemarobotizzatodi distribu-
zione farmaci e aduna sede co-
struita con tutte le certificazio-
ni di bioarchitettura. Insomma,
un edificio di classe A.
Il dott. Bravi aveva rilevato nel
2001lafarmaciaCastriotadi via
Cremona, continuando cos la
professionedi famiglia(il padre
prima e il fratello oggi a Leno),
dopo unesperienza, definita
utilissima, comefarmacistami-
litarenel pigrandemagazzino
italiano del suo genere a Bag-
gio.
I locali storici vicino alla ferro-
via, risalenti agli anni Trenta,
noneranopiadeguati perlavo-
rare intotale sicurezza. Abbia-
mo trovato questo vecchio ma-
gazzino di via San Zeno - rac-
conta - e ho dato corpo ad
unideachedatempopersegui-
vo. Unrobot chesi attivaallalet-
tura della prescrizione, che
mantiene tutto sotto controllo,
verifica disponibilit e scaden-
ze dei medicinali. Un sistema
tecnologico che consente un
servizio professionale e un as-
sortimento sempre allaltezza
delle richieste dei cittadini.
Per svolgere al meglio questa
missione- continuail dott. Bra-
vi - stato indispensabile orga-
nizzarsi in modo da avere pi
tempo per i propri clienti e pi
spazioper i prodotti. Unascel-
ta che ha reso la farmacia hi te-
ch, maal tempostessolehaper-
messo di recuperare la dimen-
sionepiveraetradizionaledel-
la professione del farmacista,
ovverodedicarsi pienamenteal-
lascolto del cliente consiglian-
dolocontutta lattenzionepos-
sibile. Al pubblicosonoriserva-
ti 400 metri quadrati(800 intut-
to), perch-ricordail dott. Bra-
vi -ogni strategiapassaattraver-
so lo spazio, differenziando
chiaramentei settori merceolo-
gici, ampliandoloffertadei ser-
vizi, approfondendotutteleca-
tegorie.
Se il sistema robotizzato colpi-
scelimmaginazionedegli uten-
ti si notanolecaratteristichedel-
la sede che dotata di interni
ecocompatibili, senza collanti
e con poca luce artificiale.
Wilda Nervi
STASERAALLISTITUTOARTIGIANELLI
Il Pdpromuoveil dibattitosul nuovoPgt
Cercasi esploratori
Bresciatourism
ingolosisce i turisti
tedeschi con gli spot
InDuomoVecchiolesposizionestraordinaria
del preziosoreliquiariodellaSantaCroce
DAnnunzio, intesa con scivolo?
Da Verona proposta unopzione duscita per Brescia in caso di ingresso Sea
ABeM: Per farci fuori?. Sullo sfondo lintricato risiko di Bergamo e Milano
s La Germania si conferma mercato
chiave per la stagione turistica brescia-
na, in particolare per due novit: la cre-
scita economica tedesca e la scarsa at-
trattiva delle destinazioni nordafricane.
I tedeschi amano lItalia e il nostro stile
di vita. Soprattuttoi bavaresi amanoi no-
stri laghi chesonoil primoangolodi Me-
diterraneoscendendodal Brennero, vici-
no ad una bella citt dove immergersi
nella storia, nellarte, e fare shopping.
Paolo Rossi, presidente di Bresciatouri-
sm, nonhadubbi: i turisti dei Landerme-
ridionali dellaBavieraedel Baden-Wurt-
tembergrappresentanoil 40%del totale
degli arrivi con quasi un milione di pre-
senze allanno. Forte di questi dati, Bre-
sciatourisminiziapropriooggi unamas-
sicciacampagnapubblicitaria, intitolata
Cercasi un esploratore!, raccontata da
spot proiettati intvlocali edemittenti ra-
diofoniche, affiancati daaffissioni di po-
ster. Il pezzofortesarlapromozionepri-
ma di ogni film nelle migliori multisala
di Monaco e Stoccarda e nella galleria
commerciale di Marienplatz a Monaco,
dove i visitatori potranno assaggiare i
prodotti tipici bresciani e vincere sog-
giorni gratuiti nella nostra provincia.
Grande importanza rivestir la promo-
zioneonlineconunsitodedicatocheagi-
rdapuntodi raccoltasuFacebook, Goo-
gle e sul principale portale tedesco
www.t-online.de.
I turisti tedeschi non hanno bisogno di
essere conquistati - ha precisato Rossi -
ma affezionati definitivamente. La no-
straprovinciatuttadaesplorareperlaf-
fascinante variet di un territorio per
molti versi ancora da scoprire. Brescia
potrebberappresentareper laGermania
del Sud, la vacanza fuori porta, rag-
giungibileinpocheoredi auto, conoffer-
te allettanti per giocare a golf, andare in
bicicletta, visitare grandi mostre, degu-
starei grandi vini di Franciacortaelepro-
poste gastronomiche eccellenti.
Puntiamoconquestacampagna-haag-
giunto Alessio Merigo, amministratore
delegatodi Bresciatourism-direttamen-
te ai consumatori. Lidea far sentire i
nostri ospiti tedeschi fuori casa, ma coc-
colati come a casa loro. Brescia una
grande citt capoluogo di una grande
provincia, per dirla con lassessore della
Loggia Andrea Arcai. Il turismosta assu-
mendoledimensioni chemeritaeleisti-
tuzioni devono assecondare e facilitare
larrivo di visitatori che intendono fare
un tuffo nellitalian style. w. n.
s Si tenuta ieri alle 17 in Duomo Vecchio, nella cappella dedicata, lesposizione
straordinaria del prezioso reliquiario della Santa Croce. Loccasione fornita dalla
ricorrenza dellantica festivit liturgica della Invenzione della Croce che cadeva
appunto in questa data. Lo scopo della nuova iniziativa, patrocinata dalla
Compagnia dei Custodi delle Sante Croci, di onorare la reliquia ricollegandosi
alla secolare devozione della Chiesa. Lappuntamento diverr da ora tradizionale.
PERLAFESTIVITLITURGICA
12 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA LA CITT
s Gianmarco Quadrini parla della Giunta Paroli e della
necessit di attendere 5 anni prima di avanzare giudizi,
perch siamo di fronte ad unesperienza nuova, molto
diversa dal passato. Poi il coordinatore dei centristi torna
sulla verifica di maggioranza che fondamentale perch
questa Giunta deve chiarire ai cittadini cosa in grado
fare, cosa consente di fare il Bilancio e cosa in grado di
mettere in campo. Il libro dei sogni deve essere sostituito
dal libro delle necessit quotidiane.
s Non ci sono preclusioni
sunessuno, ma inviterei tutti
a non mettere il guinzaglio o
il cappello sopra esperienze
comequelleciviche, daqui al
voto in citt ci sono ancora
due anni.
GianmarcoQuadrini, il coor-
dinatore provinciale del-
lUdc, interviene nel dibatti-
to sullipotesi sollevata nelle
scorse settimane di una civi-
ca, attore attivo nella corsa
elettorale per la Loggia.
Onofri e la Castel-
letti hanno illu-
strato il fenome-
no civico come
effetto dellassen-
za della politica e
in chiave di sup-
plenza dei partiti.
Cosa ne pensa?
Nonparlerei di as-
senza, piuttostodi
lontananza. Guai
a pensare, per,
chequestoaccade
solo a Brescia: il
fruttomalato di una stagione
che ha allontanato la classe
politica dallelettorato, ma
che ha anche diviso gli eletti.
Il bipolarismo muscolare ha
creatodivisioni profonde an-
che allinterno dellintera
classe politica. Certo le civi-
chepossonoessere una solu-
zione ad un politica assente,
ma non sempre supplenti.
Anche perch i protagonisti
civici non sono cos estranei
alla storia dei partiti. Certo,
per, si tratta di un fermento
interessante e con cui utile
confrontarsi.
pronto lUdc a sedersi ad
un tavolo con queste realt?
Non ci sono preclusioni, so-
prattutto se queste realt vo-
gliono rendersi disponibili
per un progetto per la citt
che sia condivisoe condivisi-
bile. Esponenti del Pdl, parla-
no di autosufficienza in Log-
gia. Ragionare soloconi son-
daggi sbagliato, serveinnan-
zituttounacondivisionepro-
grammatica con
proposte per il fu-
turo. Non biso-
gna cercare qual-
cunosoloseman-
calamaggioranza
politica. Bisogna
coinvolgere tutti
coloro che posso-
no contribuire a
migliorare Bre-
scia, rinunciando
al protagonismo
personale in no-
me di quello col-
lettivo. Il fermento della citt
va colto e sviluppato anche
tra soggetti diversi che parto-
no da posizioni diverse.
LUdc ha gi condiviso
unesperienza elettorale con
la Castelletti alle Provinciali
del 2009. E ora?
stata unesperienza positi-
va: la Castelletti una risorsa
per citt e provincia. Penso
cheesisteunterrenosul qua-
le possibile riprendere il
confronto. Al contempoper
non rinnego lesperienza in
Loggia, dove siamo in mag-
gioranza con Pdl e Lega. Ma
c una cosa in cui bisogner
fare chiarezza nei prossimi
due anni rispetto ai cittadini
dicendo chiaramente cosa si
pufareecosaaffidareatem-
pi pi prolifici. Per questo
ancora aperta una verifica.
Molti si chiedono che posi-
zioni avril PolodellaNazio-
ne fra 2 anni?
Penso che molto cambier.
Siamoimpegnati aconclude-
re questa legislatura, poi se le
condizioni politichenaziona-
li e di programma locale lo
consentiranno, ci potrebbe
essere il prosieguo di questa
esperienza. Nel frattempo
limminente appuntamento
elettorale amministrativo ci
dar utili indicazioni sullo
spazio politico del Polo della
Nazione. Inoltre in autunno
si aprir la fase congressuale
dellUdc: sarunulterioreoc-
casione per ascoltare con at-
tenzione i segnali di questa
galassia che non semplice-
mentecivica, mache cercadi
interpretare i sentimenti del-
la citt.
Tratterete con le civiche?
Apriremo un confronto sere-
no che non prefigura nessu-
na scelta anzitempo, ma per
nostra natura ricerchiamo
unconfrontopolitico. unla-
voro per recuperare il senso
dellarealt, capireil tempoin
cui viviamo e comprendere i
problemi che ci circondano.
CarloMuzzi
SULLACITT
QuestaGiuntanonimmobile,
mabisognaevitareil librodei sogni
GianmarcoQuadrini capogruppodellUdcinRegioneLombardia
Nucleare, salute
eambiente:
convegno sabato
al Museo
ILMONITO
Lautosufficienza
sbandierata
dallamaggioranza
unabrutta
malattia, bisogna
saper condividere
i progetti
Quadrini: Civiche, confrontiamoci
Il coordinatore provinciale dellUdc: Spunti interessanti, disponibili a parlare
di un progetto per la citt. In Loggia: Ora siamo impegnati a concludere il mandato
s Nucleare, salute, am-
biente: il futuro o il passato
dellenergia?. una doman-
da che molti si pongono ed
anche il titolo del convegno
che si terr sabato 7 maggio
dalle 9 alle 12,30, al Museo di
Scienze Naturali, in via Oza-
nam. Ad organizzarlo la
Consulta Ambiente del Co-
mune, in collaborazione con
lAssociazione Medici per
lambiente-IsdeItalia: coordi-
na Celestino Panizza. Due i
contributi complementari:
lanalisi della parte tecnica
della produzione di energia
nucleare, affrontatadaAnge-
lo Baracca, docente di Fisica
allUniversitdi Firenzeeau-
toredi Scram- lafinedel nu-
cleare, scritto con Ernesto
Burgio, laltro relatore del
convegno. Chirurgo, pedia-
traedespertoinmateria, Bur-
gioaffronter gli effetti sani-
tari sottaciuti del nucleare e
i pericoli per la salute, duran-
teil funzionamentodellecen-
trali, nel momentodegli inci-
denti enellafase- nonmeno
critica - dello smantellamen-
to.
Chiuder il convegno ling.
Giovanni Zenucchini (Italia
Nostra Onlus), discutendo di
risparmio energetico, come
alternativaal nucleare. Vari-
cordato che in Austria il nu-
cleare non c - ha affermato
Panizza-, eppurelenergiaco-
sta meno che inFrancia, per-
chcunamaggioreefficien-
za del sistema di produzione
e distribuzione. a. stop.
www.iper.it
Sorpresa, c il buono su tutta la spesa!
V
E
N
D
I
T
A
A
B
B
I
N
A
T
A

V
E
N
D
I
T
A
P
R
O
M
O
Z
I
O
N
A
L
E

p
e
r
i
d
e
t
t
a
g
li
d
e
l
la
p
r
o
m
o
z
io
n
e
c
o
n
s
u
lt
a
r
e
il
v
o
la
n
t
in
o
a
l
l
in
t
e
r
n
o
d
e
l
p
u
n
t
o
v
e
n
d
it
a
o
p
p
u
r
e
s
u
l
s
it
o
w
w
w
.
ip
e
r.
it
* Promozione valida anche
DOMENICA 8 MAGGIO nei punti vendita aperti.
Dal 26 aprile
al 7 maggio
*
BREMBATE (BG) - BUSNAGO (MB) - CASTELFRANCO (TV) - CIVITANOVA MARCHE (MC) - COLONNELLA (TE)
GADESCO PIEVE DELMONA (CR) - GRANDATE (CO) - LONATO DEL GARDA (BS) - MAGENTA (MI)
MILANO-PORTELLO - MONTEBELLO DELLA BATTAGLIA (PV) - MONZA (MB) - ORIO AL SERIO (BG)
ORTONA (CH) - PESARO (PU) - CITT SANTANGELO (PE) - ROZZANO (MI) - SAN MARTINO BUON
ALBERGO(VR) - SAVIGNANOMARE (FC) - SERIATE (BG) - SERRAVALLE SCRIVIA (AL) - SOLBIATE OLONA (VA)
TORTONA (AL) UDINE - VARESE - VITTUONE (MI)
Finoa200euro
di buono sui tuoi acquisti!
PI GRANDE LA SPESA
PI GRANDE IL BUONO!
Da 50 euro: BuonoPi di 5 euro
Da 100 euro: BuonoPi di 10 euro
Da 150 euro: BuonoPi di 15 euro
Da 200 euro: BuonoPi di 40 euro
Da 250 euro: BuonoPi di 50 euro
Da 300 euro: BuonoPi di 60 euro
Da 400 euro: BuonoPi di 80 euro
Da 500 euro: BuonoPi di 100 euro
Oltre 1.000 euro: BuonoPi di 200 euro
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 13 LA CITT
s Sei settimanecompletate. Conun
bilancio che parla da solo: ottantasei
lettori premiati, oltre 48mila euro di
buoni-acquisto-firmati ItalmarkeSu-
permedia - gi assegnati, due Vespa
chesfreccianoper leviedel Bresciano
e altre quattro che attendono solo di
essereaggiudicate, al pari dellasplen-
dida Ford NewC-max del granfinale.
questo il quadro di Caccia al pre-
mio, il gioco riser-
vato ai lettori del
Giornale di Brescia,
al termine della se-
sta settimana, for-
malmente indicato
dallaufficializzazio-
nedel noverodei di-
ciannove vincitori baciati dalla dea
bendata nel sesto round stesso. I loro
nomi sonoquelli pubblicati qui afian-
co: la Bassa la fa da padrona, ma va
riconosciuto alla fortuna di aver pre-
statoparticolareattenzioneadistribu-
ireconequiti suoi benefici effluvi un
po dappertutto nella provincia.
Un record, quello fatto registrare nel
corso di questa ultima sette giorni a
rendere perfetto il quale manca solo
lassegnazione della Vespa, la quarta
che- per lagioiadi tutti i lettori - vaad
assommarsi come regolamentoal gi
pinguemontepremi finale. Settei con-
correnti che si spartiscono i 2.500 eu-
ro di buoni-acquisto firmati Italmark
inpalio conla cartella B, a ciascuno
dei quali vanno360euro. Di cinquela
formazionechehafattoproprialapo-
sta in palio per la cartella C: 2.000
eurodi buoni sempreItalmarkchede-
bitamente suddivisi si traducono in
400eurocadauno. Il premioabbinato
allaD, cioi 1.500 eurodi buoni Su-
permedia, diviso
invece a met: 750
euro a ciascuno
dei due vincitori. E
duesonopurei let-
tori che han fatto
centro sulla cartel-
la E: a ciascuno
vanno500 euroinbuoni Italmark. Da
ultimo, la F: tre i partecipanti pre-
miati dalladeabendata, aognunodei
quali spettano buoni Supermedia del
valore di 340 euro ognuno.
Eil giocononfiniscequi. Oltreallaset-
timana corrente, la settima, altre tre
attendono tutti i lettori. Molte dun-
quele occasioni per imitarei fortuna-
ti vincitori premiati sin qui. Proprio
come quelli che, incoronati nella
quintasettimana, sonostati ospiti ieri
al Giornaledi Brescia. Unanutritapat-
tuglia che ha toccato con mano la
consistenza della loro ricca vincita.
I VINCITORI DELLA6 SETTIMANA
AUTO
BUONI ACQUISTO
VESPA
LX50T2
CACCIAALPREMIO
Vincitori aquota86
Eil giocoprosegue
Ecco lelenco ufficiale dei lettori che hanno fatto centro
nella sesta settimana. E ne restano pi di tre per sognare
SUPERPREMIO FINALE
una Nuova
C-MAX
Ecco i nomi dei lettori
che si sono aggiudicati i buoni spesa
in palio la scorsa settimana
Cartella B
Marisa Zampedri di Poncarale
con la cartolina N. GB735046069
Emilia Coelati Rama di Brescia
con la cartolina N. GB038395667
Antonio Perlasca di Brescia
con la cartolina N. GB890123915
Lucidia Seller di Quinzano dOglio
con la cartolina N. GB734108900
Emma Peoretti di Concesio
con la cartolina N. GB796099374
AdrianaMariarosaFilippini di Monti-
chiari
con la cartolina N. GB386259498
Annamaria Paderi di Brescia
con la cartolina N. GB904659125
Cartella C
Santo Vitari di Comezzano Cizzago
con la cartolina N. GB331993033
Ines Bertazzi di Molinetto di Mazzano
con la cartolina N. GB665300239
Renato Bosio di Alfianello
con la cartolina N. GB630403105
Rosa Criscione di Brescia
con la cartolina N. GB579072632
Maurizia Gaibotti di Cologne
con la cartolina N. GB229274487
Cartella D
Ilda Danesi di Corte Franca
con la cartolina N. GB911396101
Lieta Bara di Rovato
con la cartolina N. GB059708809
Cartella E
Laura Filisetti di Malonno
con la cartolina N. GB223478819
Teresa Ciotta di Visano
con la cartolina N. GB112013267
Cartella F
Maria Rosaria Pasina di Brescia
con la cartolina N. GB667228917
Pierangelo Groppelli di Calvisano
con la cartolina N. GB205061291
Maria Bossalini di Castenedolo
con la cartolina N. GB908493591
Come da regolamento, in caso di pi
dichiarazioni di vincita relative alla
stessa cartella, il valore del buono
viene suddiviso tra le segnalazioni
ricevute.
Vincenti epremiati: unaltra pattugliadi fortunati lettori ieri ospite al GdB
Per informazioni chiama lo
030.3790284
dal luned al venerd dalle10alle14
I PREMI
Buoni acquisto Italmark
Iniziativa promossa da Editoriale Bresciana S.p.A. - Brescia Via Solferino, n. 22 Montepremi IVA compresa 125.800,00; Regolamento su www.giornaledibrescia.it
per un valore
pari a
Vespa LX502t
e Casco Jet
Buoni acquisto Italmark
per un valore
pari a
Buoni acquisto Supermedia
Buoni acquisto Supermedia
per un valore
pari a
Buoni acquisto Italmark
per un valore
pari a
Anche se nonhai vintounodei premi settimanali,
completa la tua cartella coni bollini pubblicati ogni
giornoconi tuoi dati e:
Trovaespuntasullatuacartolina
i numeri di oggi. Seentrovenerd
spunti tutti i 15numeri di unastessa
cartellaHAIVINTO!
Per dichiararelavincitatelefona
subito(ecomunqueentroleore14
del lunedi successivo) allo
030.3790284(attivodal luned
al venerd dalleore10alleore
14) conlatuacartolinaaportata
di manocompletadei bollini.
per un valore
pari a
spediscila allindirizzo: Cacciaal Premio
Giornaledi Brescia, ViaSolferino22 25121Brescia,
entroil 3 giugno2011;
oppure inseriscila nellapposita urna, pressoil medesimo
indirizzoentroil 10 giugno2011.
*
*
*
*
*
Inoltre partecipa allestrazione del
Superpremio nale:
44 28 6 57 74 39 82 80
2.500
MER
SETT. 7
2.000
1.500
1.000
1.000
SETTIMANA NUMERO 7
14 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA LA CITT
s Camillo Golgi, architet-
to del cervello: cos titolava
la mostra allestita a Pavia nel
2006 ad un secolo dal Nobel
allo scienziato di origini ca-
mune. La passione, lostudio,
lacuriositfuronoingredien-
ti chepermiseroaGolgi di rag-
giungere importanti risultati
nelle sue ricerche scientifi-
che. E sono gli stessi ingre-
dienti cheieri SergioPecorel-
li, rettore dellUniversit de-
gli Studi di Brescia, haindica-
to come via maestra agli stu-
denti, ai ricercatori, agli uomi-
ni di scienza, enonsolo, nello
spiegare lo spirito che anima
la Fondazione Golgi, presie-
duta da Pier Luigi Streparava
(vice Grazia Rampinelli). Lo
stessospirito che ha animato
il Consiglio della Fondazione
allattodi indivuarepersonali-
t di alto livello scientifico e
sociale alle quali assegnare il
Camillo Golgi Medal
Award, un riconoscimento
giunto ormai alla sua quarta
edizione (due alla facolt di
Medicinaedueallambascia-
ta italiana di Washington).
Pierre Magistretti, direttore
del Brain Mind Institute e
del Centro di Neuroscienze
psichiatriche allUniversit
di Losanna e Francesca Mer-
zagora, presidentedellOsser-
vatorionazionale sulla salute
della donna di Milano i due
premiati ieri a Medicina. Lo
stessoMagistretti, conla Let-
turamagistralesuInterazio-
ni metabolicheneurone-glia:
ruolo nellimaging cerebrale
e nei processi di plasticit
neuronale ha dimostrato
quantolostudiopazienteab-
bia portato, a trentanni dalla
pubblicazione di un suo pri-
mo articolo scientifico sul te-
ma, arisultati importanti nel-
lambito delle Neuroscienze.
Perchlaricercadeveessere
motivata dalle continue do-
mande e dalla curiosit che
ne deriva, pi che dalle nuo-
ve tecnologie ha ribadito.
FrancescaMerzagorahainve-
ce sottolineato limportanza
di promuoverelamedicinadi
genere. Molti studi dimostra-
no quanto, ancora oggi, le
donne risultino svantaggiate
rispettoagli uomini nellatute-
la della loro salute, e quanto
sarebbeimportantepromuo-
vere una consapevolezza so-
ciale e individuale sui fattori
di rischio legati alla salute
femminile. LOsservatorioha
lobiettivo di promuovere
unaculturadellasalutedi ge-
nere, perch appartenere al-
luno o allaltro al sesso in-
fluenza la salute e la sua per-
cezione ha sottolineato la
presidente. Perch, dunque,
un premio intitolato al gran-
de scienziato del secoloscor-
so? Intendiamo in questo
modo onorare Golgi, ricor-
dando che nel mondo non
esistenessunostudentedi di-
scipline scientifiche che non
sappiacoslapparatodi Gol-
gi - ha spiegatoPecorelli -. Ed
il premio viene assegnato a
chi dedica la propria vita al-
lavanzamento delle cono-
scenzeoachi, sempre inam-
bitomedico, si dedica alla di-
vulgazione di temi che sono
anche di grande interesse so-
ciale. Siamo convinti che la
conoscenza che deriva dallo
studioedallascienzacostitui-
sca una ricchezza infinita sia
per chi protagonista della
diffusione del sapere sia per
la comunit nel suo insie-
me. Ai premiati stataconse-
gnata la medaglia creata dal-
loscultoreEttoreCalvelli raffi-
gurante Golgi.
Anna Della Moretta
SALUTE E RICERCA
s Entra nel vivo il lavoro del Centro
di studio e di ricerca sulla salute della
donna dellUniversit degli studi di
Brescia, completamente finanziato
dalla Fondazione Camillo Golgi
presieduta da Pier Luigi Streparava.
Ieri lufficializzazione. Tre i filoni di
indagine: le Neuroscienze,
lOncologia e la ricerca in ambito
cardiovascolare. partito il primo
progetto - 150mila euro versati
proprio ieri dalla Fondazione -
chiamato con un acronimco: Mood,
ovvero molecole oltre londa della
depressione.
Lobiettivo quello di approfondire
la conoscenza della depressione
femminile - ha spiegato Pier Franco
Spano, presidente del Centro -. In
particolare, si cercher di capire come
mai fino alla pubert gli eventi
depressivi hanno la stessa incidenza
nel sesso femminile e in quello
maschile, mentre dopo nella donna
sono il doppio rispetto a quelli che si
verificano nelluomo.
Dunque, dopo centinaia di borse di
studio assegnate a giovani in
discipline pediatriche e ginecologiche
- molti dei quali oggi in posizioni di
grande prestigio in Universit
americane - la Fondazione si occupa
direttamente della ricerca.
Da qui lidea del Centro che, per ora,
inizier a lavorare partendo proprio
dalle neuroscienze, la disciplina di cui
si occup il Nobel bresciano Camillo
Golgi: lo studio indagher tutte le fasi
della vita della persona, da quella
prenatale fino alle malattie
neurodegenerative della vecchiaia.
Quello delle neuroscienze un
campo che nella nostra Universit
gi molto attivo - hanno ribadito ieri
-; oltre alle specialit specifiche
dellateneo e del Civile, il lavoro sar
di ricerca si avvarr della
collaborazione di importanti Centri
internazionali, soprattutto
statunitensi, con i quali la Fondazione
Camillo Golgi ha uno stretto legame,
se non altro per il supporto ai
ricercatori che proprio grazie ad essa
hanno potuto studiare oltreoceano.
LANASCITA
La Fondazione Camillo Golgi
nasce nel 1987dallincontrotra
mondo scientifico-universita-
rioerealtimprenditorialebre-
sciana. Finanzia la ricerca in
ambito pediatrico, ginecologi-
co e delle Neuroscienze.
ILGOLGI AWARD
Ieri premiati Pierre Magistretti,
direttore del BrainMind Insti-
tute e del Centro di Neuro-
scienzepsichiatricheallUniver-
sitdi LosannaeFrancescaMer-
zagora, presidente Osservato-
rio nazionale sulla salute della
donna.
Farmacie sorvegliate speciali, ma per la sicurezza
Unprotocollo inLoggia tra Polizia municipale, Federfarma e Farmacomcontro le rapine
FINANZIAMENTOINIZIALE DI 150MILAEURO
Il Centrosullasalutedelladonnaindagaladepressione
s La Fondazione Camillo
Golgi nata nel 1987 dallin-
contro tra mondo medico-
scientifico-universitarioe re-
alt imprenditoriale-profes-
sionale bresciana.
La forte componente mater-
no-infantileche la caratteriz-
za fin dallinizio ha fatto s
che negli anni finanziasse
borse di studio a ricercatori
chehannopoi prodottorisul-
tati eccellenti, conimportan-
ti ripercussioni anchesul pia-
noclinico. Nel 1996, adesem-
pio,al Civile(ClinicheOstetri-
ca e Ginecologica e Pediatri-
ca) sono state trapiantate ad
unfetomalatocellulepreleva-
te dal midollo osseo del pa-
dre. Questo intervento ha
consentito la nascita di un
bambino sano, completa-
mente guarito da una malat-
tia genetica. Da allora, altri
trapianti sono stati eseguiti
nel mondo e nella nostra cit-
t, utilizzandocellulepreleva-
te dai genitori e i successi so-
no stati ottenuti applicando
questo particolare tipo di te-
rapiaafeti condeficit dellim-
munit. Inambitoginecologi-
co, anche grazie ai finanzia-
menti della Fondazione Gol-
gi, stato messo a punto un
vaccino terapeutico contro i
tumori della cervice uterina.
Unasperimentazioneinizia-
tainanni incui ancora nonsi
parlava di vaccinoterapia e
questorappresentaunpunto
di orgoglio per la Fondazio-
ne, hasottolineatoil prof. Pe-
corelli.
La Fondazione, fedele agli
obiettivi indicati al momento
dellasuanascitanel 1987, ne-
gli anni hacontinuatoasegui-
reil filonepediatrico, inparti-
colareinambitoimmunologi-
co, e inquello della ginecolo-
giaoncologica. Mahaabbrac-
ciato anche le Neuroscienze,
proprio in onore del Nobel
del quale porta il nome.
Un interesse non nuovo, ma
rinnovato, che entra nel vivo
propriodaoraconliniziodel-
la ricerca - il progetto trien-
nale - sulla depressione che
colpisce le donne in misura
doppia di quanto non faccia
con gli uomini. Per capirne
leragioni, studieremoil feno-
menosiasottoil profilogene-
tico sia epigenetico ha detto
Piewr Franco Spano, presi-
dente del Centro.
Imprenditori
e Universit:
unincontro
fruttuoso
Poliziamunicipaleallesternodi unafarmacia
NellospiritodellaGolgi
clamoreper il sapere
La medaglia della Fondazione per ricerca e impegno sociale
Pecorelli: Risultati grazie alla passione e non alle tecnologie
Dasinistra: SergioPecorelli, FrancescaMerzagora, Pier Luigi Streparava, PierreMagistretti ePier FrancoSpano
s Un piano di controlli, presidi e
pattugliamenti della Polizia locale
per rafforzare la sicurezza degli
operatori delle farmacie bresciane
(41 private e 12 comunali) e dei
clienti che fruiscono dei servizi. Lo
annuncia unprotocollo siglato ieri
in Loggia dal vicesindaco, e asses-
sore alla Sicurezza, Fabio Rolfi; dal
comandante della Polizia munici-
pale, RobertoNovelli; dal presiden-
te di Federfarma, Clara Mottinelli,
e di Farcom, Luigi Cavalieri.
Liniziativa, denominata Farma-
cieinrete, si concluder, nellapri-
ma fase sperimentale, il 31 dicem-
bre, ma il suo prosieguo gi negli
atti. Le farmacie sono attrattive e
soventeoggettodi rapine-haosser-
vatoRolfi - per fortunasonoincalo
negli ultimi anni, anche se vi una
lieverecrudescenzaconle sei rapi-
nedegli ultimi mesi. Il nostroaccor-
domette incampoattenzionepar-
ticolareela volontdi costruire col
farmacista un rapporto fiducia-
rio.
Gli agenti si dedicherannoper i pri-
mi tre mesi alle farmacie comuna-
li, cheper precisasceltasonodislo-
cate nelle periferie, e adotto priva-
te, individuate sulla base della fre-
quenza degli episodi di furto ri-
scontrati. Poi le prassi consolidate
edesteseatuttelefarmaciepresen-
ti sul territorio comunale.
I farmacisti si impegnanoasegna-
lare casi di disagio attinenti alla si-
curezza urbana - hanno spiegato
Clara Mottinelli e Luigi Cavalieri -
compreselecarenzedi illuminazio-
ne, labbandonodi rifiuti odi auto.
Crediamo sia un riconoscimento
concreto del ruolo di prossimit
del farmacista.
Il comandante Novelli, affiancato
dal commissario Dario Marelli, ha
illustrato il progetto, perfezionato
dopo gli incontri tra Amministra-
zione comunale e rappresentanti
di categoria, natodallanecessitdi
arginareecontrastarediffusi eperi-
colosi episodi di microcriminalit
che ledono la serenit dei quartie-
ri, infondendo preoccupazione e
insicurezzainunutenzaspessode-
bole, costituita prevalentemente
da persone anziane o malate. Da
oggi su farmacisti e pazienti vigile-
r la Polizia locale. w. n.
LASCHEDA
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 15 LA CITT
s Per i beni primari come lacqua,
laria e lenergia, essenziali alla qualit
della vita, una gestione partecipata e
condivisa, al di fuori dalla logica dei
dividendi: questa la prospettiva che
Rifondazione Comunista lancia,
offrendo lopportunit di un
confronto che vedr presente, questa
sera alle 20.45 nella sala Piamarta di
via San Faustino, il presidente del
Consiglio di sorveglianza di A2A,
Graziano Tarantini insieme al
responsabile nazionale del partito per
le Politiche del Nord, Matteo Gaddi e
al segretario provinciale della Filctem
Cgil Ugo Cherubini. Prospettive e
scenari alla luce dei possibili esiti
referendari il tema dellincontro.
s Nellambito dellOpen week
dellUniversit di Brescia, oggi, alle 17,
nella Sala della Biblioteca
in via San Faustino 74/B, lo stilista ed
imprenditore bresciano Luca Roda
incontrer gli studenti. Tema della
serata Quando leleganza parla
bresciano. Moderatore il preside
della Facolt, prof. Carlo Belfanti.
Luca Roda, 44enne sirmionese, si
diploma al Liceo Linguistico e subito
dopo lascia Sirmione per la Germania,
quindi NewYork e Los Angeles. Nel
1995 nasce Luca Roda Srl per la
creazione di cravatte ed accessori, che
estende poi il raggio dazione all
abbigliamento maschile. Oggi fattura
oltre 6 milioni col 40%di esportato.
Le occasioni mancate di Brescia
Lanalisi nellultimo volume di Provasi, Tra desideri e paure
ALLE 20.45AS. FAUSTINO
A2A, servizi oltre i dividendi
nellapropostadi Prc
ALLE 17 INVIAS. FAUSTINO
LostilistaLucaRoda
coi giovani di Economia
s Torneranno nella loro caser-
maperfesteggiareil 150dellUni-
t dItalia. Unoccasione per fare
festa, per rinverdire ricordi, ma
anche per ritrovare le ragioni di
una stagione giovanile vissuta
conentusiasmo. Il 6 e 7 maggiosi
svolger un raduno degli Allievi
ufficiali di complemento della
ScuolaAucdi Fanteriadi Ascoli Pi-
ceno. Al raduno parteciperanno
ex allievi ufficiali provenienti da
tuttaItalia, chenei decenni di vita
della Scuola hanno frequentato i
vari corsi edhannosvoltoil servi-
zio militare come sottotenente
nei Reggimenti dellevarieSpecia-
litdellaFanteriaedei Carabinie-
ri. Alcuni hanno proseguito nella
carriera diventando ufficiali in
servizio permanente effettivo.
Tra i promotori dellincontro an-
che un gruppo di bresciani: Ric-
cardoGussago(43corso), Giaco-
mo Bassi (65 corso), Riccardo
Pettoello (65 corso), Vincenzo
Gozzini (67 corso), Ernesto Bol-
drini (69 corso), Alessandro Gai-
dolfi (73 corso).
La principale motivazione del ra-
dunoil sentimentopatriomatu-
rato nel servizio prestato nelle
ForzeArmate, cheanimerlema-
nifestazioni previstenel program-
madel radunoperil 150dellUni-
t dItalia. Nel pomeriggio di ve-
nerd 6maggiogli Aucsarannori-
cevuti dal sindaco di Ascoli Pice-
no, avv. Castelli, nella Sala Consi-
liaredel Palazzodei Capitani, pro-
spiciente la bellissima Piazza del
Popolo; lincontro inserito nel
programma dellAmministrazio-
ne Comunale per le celebrazioni
del 150. La mattinata di sabato 7
maggio sar interamente dedica-
ta alla cerimonia che si svolger
nellaCasermaE. Clementi, fino
al 1975sededellaSaucf, successi-
vamente del 235 Battaglione Ad-
destramento Reclute Piceno e,
da un decennio, del 235 Reggi-
mento Addestramento Volontari
per il personale femminile del-
lEsercito. In questa occasione i
radunisti, consacrando lUnit
dItalia, rinnoveranno la loro fe-
deltalleistituzioni militari edal-
lospiritodi corpochehaconso-
lidatolalorofraternitdarmi. Du-
rante le cerimonie, quale segno
tangibile della continuit e della
fedelt degli Auc nei valori fon-
danti dellaRepubblicaItaliana, al
sindacodi Ascoli edal Colonnello
Comandante il 235 Rav Piceno
saranno donate le Bandiere del
Raduno.
s Le occasioni mancate, le
speranze, le prospettive. Nel-
lultimo libro di Giancarlo
Provasi, docente di sociolo-
gia economica allUniversit
degli Studi di Bresciaegipro-
rettore della Statale, si fa una
diagnosi sulle opportunit
chelanostracitt nonhacol-
tivato, conuna certa perdita
di vitalit nel nostro presen-
te, dicelautorenellintrodu-
zione al volume pubblicato
da Grafo Edizioni, ma pure
delle scommesse sul futuro.
Il titolo, Tradesideri epaure.
Sguardi su Brescia e sul pre-
sente racconta molto dei
contenuti del libro: al centro,
interventi fatti dallo studioso
inincontri econvegni pubbli-
ci negli ultimi quindici anni.
Le riflessioni in alcuni casi
hanno qualche anno sulle
spalle, ma sono pi che mai
attuali, come ha sottolinea-
to Gianluca Del Barba, presi-
dentedi Cogemeerelatoreie-
ri sera, nellasalabibliotecadi
Economia, del dibattitoassie-
me allavvocato Giuseppe
Onofri, al vicepresidente di
R&S Medtronic Invatec, An-
drea Venturelli, a Carlo Mar-
co Belfanti del Dipartimento
di Studi Sociali della Statale e
naturalmenteallostessoPro-
vasi.
Tra desideri e paure, nel li-
bro si approfondiscono temi
quali letica, laresponsabilit
sociale dimpresa, le proble-
matiche del welfare e la tra-
sformazionesocio-economi-
ca della citt. Riguardo il fa-
moso bicchiere mezzo vuoto
omezzopieno, Provasi si di-
cecomunqueabbastanzaot-
timista. La diagnosi dellau-
tore, incui haspiegatoOnofri
si intravede il filo condutto-
re dellimportanza che do-
vrebbe essere data alla socie-
t orizzontale, dei cittadini
fruitori maancheautori ecor-
responsabili della costruzio-
nedel socialeelaconstatazio-
nepurtroppodi unacertaper-
dita di vitalit, individua
pecche di Bresciaeaspetti
positivi. Per le mancanze,
Provasi utilizzauna metafora
calcistica: i bresciani sono
giocatori che hanno piedi
molto buoni ma guardano la
palla e non il gioco. Ergo,
possiedono buone qualit,
umane, professionali emora-
li, masonospessoindividuali-
stieper passaredallapaura
al desiderio bisogna discu-
tere sul futuro.
Le paure si esorcizzano
quando si ha unidea di dove
si deve andare - ha ribadito
lautore - e se si tratta di una
societ ci significa che deve
progettarsi. Credo che la no-
stracittpecchi inquestosen-
so. Quello che mancato e
chemancalacapacitdi ali-
mentare un confronto vero e
partecipato, di discutere. C
frammentazione, ognuno fa
percontosuo. Di qui il richia-
moal ruolodella societ civi-
le, il ridarespazio, comehaos-
servato anche Onofri, alla
centralit culturale della so-
cietcivileeallaprogettuali-
tdellacitt. Suquestopunto
linvito molto deciso a non
porre pi tempo in mezzo
venuto da un imprenditore,
Andrea Venturelli. Ancora
oggi - ha sottolineato - lim-
prenditore bresciano tende a
nonaverestrategie. Limpren-
ditoria bresciana stata bra-
vissima come subfornitrice,
masempreconstrategiedeci-
se da altri. Su questo punto
nonci sonopimargini, biso-
gna reagire velocemente.
Paola Gregorio
AllascuolaAuc di Ascoli
per festeggiarelUnit
Anche un gruppo di bresciani tra gli ex allievi ufficiali
che hanno promosso il raduno in occasione del 150
Ungruppodi Allievi ufficiali di complementoallaScuola di Ascoli Piceno, nel giugno1973
Unmomentodellapresentazionedel volumeTradesideri epaure
VIANIKOLAJEWKA
Ricoverata12enne
cadutainbicicletta
s Una ragazzina di 12
anni stata portata in via
precauzionale alla Clinica
pediatrica del Civile a
seguito della caduta
accidentale mentre, in sella
alla propria bici, stava
percorrendo via
Nikolajewka poco dopo le
13. Sul posto, lauto medica
e lambulanza di
Bresciasoccorso. Le
condizioni della ragazzina
sembrano non destare
preoccupazioni.
VIAVALCAMONICA
Manodi velluto
al supermercato
s Con mano di velluto
ha prelevato oggetti
delettronica allIpersimply
di via Valcamonica ed ha
cercato di uscire senza
pagarli. Manovra non
riuscita al 22enne indiano,
arrestato dai carabinieri di
Roncadelle.
PA
R
ETE
INSTALLATORE QUALIFICATO
LO SHOWROOM DELLA CLIMATIZZAZIONE
GESTIONI TERMICHE
a member of DAIKIN group
IMPIANTI CLIMATIZZAZIONE
POMPE DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA
Via Mantova, 72 - 25123 BRESCIA
Tel. 030.3756200 - Fax 030.2400247 - infoterges.it
FABBRO
Carpenteria e riparazioni Serramenti
Cancelli e inferriate di sicurezza
Automazioni
Brescia - via Berardo Maggi 9/A
Tel. e Fax 030.3753067 - Cell. 333.3601233
Paolo 338 2451342
Matteo 338 9368752
Esposizione: S.S. 45 Bis Bagnolo Mella (Bs)
www.barbieriparquet.it
CLUSONE (BG) Via Ing. Balduzzi, 11
Tel. 0346.22116 - Fax 0346.22646
www.facchigiovanni.it - info@facchigiovanni.it
LA PULIZIA DELLE STUFE A PELLET IMPORTANTE!!!
CAMINI e STUFE
DIVERSI PROBLEMI SONOCAUSATI
DA UNA CATTIVA E SUPERFICIALE MANUTENZIONE!
FACCHI
GIOVANNI
SRL
STUFE A PELLETA PARTIRE DA EURO880,00
16 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA LA CITT
LAudi Tt rubatadopolincidente (fotoNeg)
MONTICHIARI Festa grande a
Montichiari per la giornata conclusi-
vadeIl PaeseFiscalot, il progettodi
educazione fiscale realizzato dal-
lAgenzia delle Entrate nella provin-
cia di Brescia.
Il 5maggio, alleore9.30, infatti pre-
vista la premiazione degli studenti
presso il Centro Fiera di Montichiari
di via Brescia, 128. Il progetto pluri-
premiatochesi rinnovaaogni edizio-
ne. La prima edizione de Il Paese Fi-
scalot risale al 2003 e viene realizzata
dallAgenzia delle Entrate di Monti-
chiari.
Questanno, lVIII edizione, il saltodi
qualit grazie allidea di istituire la
giornataprovincialedel PiccoloCon-
tribuente. I numeri dellVIII edizio-
ne. Sonoben600, questanno, gli stu-
denti coinvolti nel programma. Tutti
e 9 gli uffici territoriali dellAgenzia
delle Entrate di Brescia hannoparte-
cipato attivamente allevento a cui
hannoaderitoistituti scolastici di Bre-
scia, Lonato, Montichiari, Chiari e
Gardone Val Trompia.
I furti, lafugaelincidente: seratabravadei ladri
I colpi messi a segno in citt e a Bagnolo, lo scontro con due feriti a Lonato
BEDIZZOLE Tempi procedurali
sospesi per 30 giorni, rende noto al
termine della seduta lassessore
provinciale allAmbiente Stefano
Dotti, spiegando che si tratta di una
richiesta del proponente intenzionato
a integrare il progetto, in effetti
carente sotto alcuni aspetti. Il
sindaco Roberto Caccaroanticipa che
finoalla pronuncia definitiva della
Provincia lattenzione rester al
massimo e il nostro parere
contrario. Il presidente del Comitato
civico Gianpietro Fogliazza, infine,
apprezza sia latteggiamento
istituzionalmente corretto, di
valutazione oculata, sia i toni civili
della manifestazione. ra. mo.
s Lacaricadei 150- bedizzolesi
e non - ha atteso ieri mattina di-
nanzi allAssessoratoprovinciale
allambiente di via Milano i rap-
presentanti istituzionali convoca-
ti per laprimasedutadellaConfe-
renzadei Servizi, ossiail primoat-
toproceduralecheporterlaPro-
vincia ad esprimere il suo parere
inmerito alla realizzazione di un
impiantodi smaltimentodi deie-
zioni avicoleinlocalitRiali aBe-
dizzole.
Fra striscioni, cori, tamburi e fi-
schi, i manifestanti - coordinati
dal ComitatoCivicoSaluteeAm-
bientedi Bedizzole-hannodistri-
buito volantini (No al gassifica-
tore di pollina) e fatto sentire a
piriprese la loro voce, istituzio-
nale e non.
Il segretarioprovinciale di Rifon-
dazioneComunistaFiorenzoBer-
tocchi, per esempio, ha salutato
con favore una simile presa di
coscienza, una reazione forte in
opposizione a un attacco alla sa-
lute pubblica.
Di opinione analoga il consiglie-
re comunale di minoranza Rosa
Angela Comini (del gruppo De-
mocraziaeSolidarietper Bediz-
zole) chehaaccoltopositivamen-
te le azioni messe in campo dal
Comitatoinsoli venti giorni dalla
sua costituzione; sulla medesi-
malineadi pensierolex assesso-
re comunale allAmbiente Ivan
Facchetti, peraltroprontoapro-
seguire la mobilitazione se dalla
Provincia arrivassero segnali po-
co confortanti.
Dal direttivo del Comitato giun-
ge unulteriore voce, quella di
CorradoBecchetti, il qualesotto-
linea come richieste di questo ti-
po siano legate a una stortura
nella normativa, che inquadra
un rifiuto, cio la
pollina, comemate-
riaprima per la pro-
duzione di energia
pulita, un aspetto
che invita i privati a
realizzare impianti;
tali strutture, per lo-
ronatura, dovrebbe-
ro essere invece ap-
pannaggiodellemu-
nicipalizzate.
Tra i cittadini, Ceci-
lia Fontana hadetto
di sentirsi presa in
giro da una norma che in linea
teorica consente ad un interesse
privatodi prevaleresul benepub-
blico: non accettabile un sito
del genere nel nostro territorio,
anche perch, le ha fatto eco
lagricoltore Stefano Ambrogio,
una terra di tipicit come la no-
stra, pensiamo alla produzione
di olio, vino ofarina, ne verrebbe
danneggiata, sia in termini di
semplice immagine sia, soprat-
tutto, dal puntodi vistaagro-am-
bientale, uninsultoagli agricolto-
ri che da anni svolgono il loro la-
voro in ben altri modi.
Pur in assenza di convocazione
ufficiale(laConferenzadei Servi-
zi ammetteproponente, Ammini-
strazioni comunali interessate,
tecnici eorgani comeAsl oArpa),
il sindaco Roberto Caccaro ha
chiesto - e ottenuto -
che alla riunione di ieri
mattinafosse ammesso
pure il presidente del
Comitato civico,
Gianpietro Fogliazza.
Ed qui, tra Ammini-
strazione e Comitato,
che il cerchio si chiude:
il Consiglio comunale
di Bedizzole- siagruppi
consiliari di maggioran-
za che di minoranza -
ha organizzato per sta-
sera alle 20.30 alla sala
donGorini unassembleapubbli-
ca (interverranno amministrato-
ri, tecnici e gli esponenti del Co-
mitato stesso) per illustrare alla
cittadinanza dettagli e criticit
del progetto.
Lasituazione, quindi, comples-
sa ed il no dei cittadini ormai
undatodi fattodi cui tenerecon-
to.
Raffaella Mora
Montichiari
Gli studenti
eletasse
IL SINDACO
Il nostroparere
rimanecontrario
In150davanti allaProvincia
per dire no al gassificatore
Da Bedizzole allAssessorato allambiente per protestare
contro lavvio della conferenza servizi. Raccolte 6mila firme
LECCEZIONE
Il sindaco
RobertoCaccaro
haottenuto
che fosse ammesso
il presidente
del Comitatocivico
Gianpietro Fogliazza
InviaMilano
s Ieri in non meno di 150 si sono
dati appuntamento di fronte
allAssessorato allambiente di via
Milano. Il no al progetto a
Bedizzole ha raccolto 6mila firme
s Prima il furto dellAudi Tt a
Cologne, verso la fine di aprile.
Poi i due colpi messi a segno lu-
ned, il primo attorno alle 20 a
Brescia, nella zona di Buffalora
e il secondo unora dopo a Ba-
gnoloMella, mentrei proprieta-
ri di casa non cerano, rovistan-
do dappertutto e mettendo tut-
toasoqquadro, allacacciadi og-
getti di valore e di gioielli. Infine
lincidente a Lonato contro
unAudi A4, alle22.20elasucces-
siva fuga prima a piedi attraver-
so i campi e poi su una Panda,
rubata in zona. Due gli uomini
che sono stati visti allontanarsi
in tutta fretta dopo il frontale
lungolastradachecollegaLona-
to a Montichiari, uno scontro
nel quale sono rimasti feriti un
37enne e una 19enne, soccorsi
poi dal personale di unambu-
lanza e ricoverati uno alla Po-
liambulanza, laltro a Desenza-
no. SullAudi Tt stata scoperta
larefurtivaappenaarraffatadal-
le due abitazioni violate, come
personal computer, orologi e
gioielli. Furti fotocopia come
tanti di quelli che si stannoregi-
strandonegli ultimi tempi sia in
citt sia in provincia. Probabil-
mentedapartedi zingari, chela-
sciano sul posto largenteria.
Che ci fosse qualcosa di strano
lo avevano capito subito i due
della A4, quandohannovistogli
occupanti dellauto investitrice
scappare per i campi. Hanno
avuto la conferma quando gli
agenti della Polizia Stradale di
Montichiari, arrivati a Lonato
per i rilievi dellincidente, han-
no fatto un controllo sulla targa
e la vettura risultata provento
di furto. Epoi, enellaprirelabi-
tacolo della roadstar, quando
hannorinvenutolarefurtiva. Og-
getti preziosi che sono stati mo-
strati allevittimedei duefurti, ri-
conosciuti e restituiti. Gli uomi-
ni dellaPolstradadi Montichiari
hannoeffettuatoi rilievi sullAu-
di Tt, nellasperanzadi poterrin-
tracciareelementi utili per risali-
re ai responsabili dei furti e di
conseguenza anche dello
schianto.
Daniela Zorat
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 17 LA PROVINCIA
LaTangenziale Sud
sarprolungata
NEI CANTIERI DI BREBEMI
CHIARI Le opere Brebemi nel
territorio di Chiari: questo il tema
del convegno organizzato
dall'Assessorato alle Grandi
infrastrutture del Comune in
collaborazione con la societ di
progetto Brebemi spa che Villa
Mazzotti ospiter gioved 12 maggio.
L'appuntamento alle 18. L'invito a
partecipare stato esteso anche al
viceministro alle Infrastrutture,
Roberto Castelli.
Introdotti dall'assessore alle Grandi
infrastrutture del Comune, Davide
Piantoni, allincontro interverranno il
sindaco della cittadina sen. Sandro
Mazzatorta e il presidente della
societ di progetto Brebemi spa,
Francesco Bettoni. Seguiranno gli
approfondimenti a cura di Aldo
Maifreni (dirigente del settore
Territorio del Comune), Bruno
Bottiglieri (direttore generale di
Brebemi) e di Luigi Zamper
(responsabile delle procedure di
esproprio di Brebemi).
Secondo l'assessore Davide Piantoni
questo incontro rappresenta una
interessante occasione per Chiari: A
Villa Mazzotti, attraverso un
confronto pubblico, verr offerta ai
cittadini l'opportunit di chiarire
eventuali dubbi e di esaminare nel
dettaglio le novit introdotte nel
nostro Comune con la realizzazione
della nuova autostrada.
s Alcune sono gi state
abbattute, altre lo
saranno presto, per altre
ancora si cerca
pazientemente una
soluzione. Ling. Maurizio
Panisi, direttore per BBM
dei cantieri bresciani di
Brebemi, non si sbilancia
ma ottimista.
Praticamente conosce
uno per uno i proprietari
delle case destinate a
lasciare il posto alle
carreggiate della
Direttissima
Brescia-Bergamo-Milano.
Nei prossimi giorni le
ruspe decreteranno la fine
della cascina Ciliegia
(nella foto) a Chiari, nei
pressi nella strada
provinciale 72 per
Roccafranca. Ospitava la
famiglia Foschetti ed un
allevamento zootenico. I
proprietari lhanno
sgomberata nei giorni
scorsi.
Ricordiamo che per
Brebemi e lAlta capacit
nel Bresciano sono stati
espropriati 2 milioni e
126mila metri quadrati di
terreno agricolo.
CASTREZZATO Capo, capo,
scusa: dov la stradaper Castel-
covati?Limmigratodi colorein
motorino sorride imbarazzato.
il primoutentedellanuovatan-
genzialedi Castrezzato. Unviag-
giatoreinanticipo, nel sensoche
la strada verr aperta solo fra
qualche settimana, entro mag-
gio. Alla Bargnana ha trovato
spostati i new jersey provvisori
ed il varco aperto: ha imboccato
il nastrodasfaltoarrivandodirit-
toalla rotonda che portaaRova-
toeinpaese. Maqui si fermato,
confuso: Dovlastradaper Ca-
stelcovati?
Venerd ore 9.30, nei pressi della
via Valenca a Castrezzato, in
compagniadi MauroParolini, vi-
cepresidente di Brebemi, e degli
ingegneri MaurizioPanisi (diret-
tore dei cantieri bresciani per
conto del Consorzio costruttore
BBM) eSilvanoGritti (stessafun-
zioneper lacommittenteBrebe-
mi). Viaggionei cantieri della fu-
turaautostradaperca-
pire quanto e cosa
statofatto da quando,
il 22luglio2009, fupo-
satalaprimapietraad
Urago dOglio, ospite
il presidentedel Consi-
glio Silvio Berlusconi.
Nel Bresciano la stra-
da ormai tracciata;
losterratosi interrom-
pe qualche decina di
metri prima di incon-
trare la Provinciale 19
a Travagliato (Brebe-
mi proseguirinsotto-
passoper collegarsi poi allaTan-
genzialeSud). I lavori, concorda-
no i tecnici, sono fatti al 20%. Il
nostro viaggio parte da qui a ra-
gion veduta: a Castrezzato sono
pronte le prime opere di Brebe-
mi. lacosiddettaviabilitalter-
nativa: lestradecheconsentiran-
no di procedere alla costruzione
dellautostrada senza riversare il
traffico su Castrezzato e Rovato.
Il ragionamentosemplice, spie-
ga Mauro Parolini (che da asses-
soreprovincialeai Lavori pubbli-
ci segu passo passo lintera vi-
cenda). Brebemi coincider in
parte con lattuale Sp 11 bis (lex
statale 11 bis) da Chiari a Trava-
gliato: i lavori per lampliamen-
to, quindi, richiederannolachiu-
sura di quasi tutta la strada. Il
trafficosarebbedebordatosuCa-
strezzatoeRovato, soffocandoli.
Entro maggio, dunque, la nuova
tangenziale di Castrezzato (va-
rianteallaSp18cheoggi passain
paese) e la nuova bretella della
Bargnana (variante alla Sp 62)
passerannoincaricoallaProvin-
cia, cheleapriral traffico. Intut-
to 5-6 km di asfalto. Contempo-
raneamente, per, si chiuder la
Sp 11 bis da Chiari a Travagliato
e comincer la costruzione di
questo tratto di autostrada.
Per migliaia di viaggiatori che
ogni giorno si spostano su que-
sta direttrice si prospettano ine-
vitabili disagi. Mitigati da una
nuovastrada. Spieghiamo. Inter-
ritorio di Chiari, nei pressi della
cascinaRamera, statorealizza-
to un rettilineo che, staccandosi
dalla Sp 11 bis, laffianca fino a
Castrezzato ( visibile a sinistra
in direzione di Brescia). Sono
duechilometri gipronti; proba-
bilmente gli automobilisti - pas-
sando- si sonochiesti acosaser-
ve. Ecco: fra qualche
settimana (direzio-
ne Brescia) si dovr
imboccarlo, arrivare
alla tangenzialina di
Castrezzato, poi alla
Bargnana, prosegui-
re sulla provinciale
18 verso Travagliato
per agganciarsi infi-
ne alla provinciale
19Concesio-Capria-
no ( la Corda Mol-
le). Insomma, si po-
tr ancora viaggiare
sullasseest-ovest at-
traverso questi territori. Con ov-
vie difficolt che dureranno fino
allaperturadi Brebemi, prevista
alla met del 2013.
Capo, capo, scusa: dovlastra-
da per Castelcovati? Normale
che alla rotonda fra la Sp 18 e la
Sp 62 limmigrato resti sconcer-
tato. Anche perch il rondo in-
servibile: la direzione Rovato
sbarratainattesadi rifarelastra-
da in sottopasso alla Brebemi.
Intanto, le tangenzialine di Ca-
strezzato e della Bargnana sono
una realt. Pensate come strade
di alleggerimento temporaneo
del trafficoodi servizioai cantie-
ri, resteranno a beneficio degli
abitati. Fra poco entreranno in
funzione. Il primo effetto di Bre-
bemi sulla viabilit della zona.
Enrico Mirani
URAGO DOGLIO La posa gi
cominciata. Il gigante meccanico
giallobl sovrasta il fiume Oglio, si
staglia allorizzonte col suo carico,
mentre millimetro dopo millime-
tro si libera del pesante fardello. Ci
vorr tempo, perch necessita la
prudenza, lopera va dosata lenta-
mente, cmoltodafareeil gigante
deveessereaiutatoamuoversi pas-
so dopo passo. Entro lanno, co-
munque, concluder il suocompi-
toepotrsalutareUragoper essere
spostato sul Serio a Fara Olivana.
Fuori di metafora, parliamodel car-
rodi varomontatoper posarelim-
palcato del ponte sul-
lOglio. Ogni giorno, nel
cantiere bergamasco di
Fara Olivana, vengono
prodotti quattro conci,
vale a dire i pezzi del
manufatto che vengono
poi portati qui; ormai -
informano i tecnici -
mancapocoaffinchsia-
notutti disponibili. Il car-
ro di varo deve compor-
re il puzzle, mettendo
sui piloni, fianco a fian-
co, unodopolaltro, tutti
i conci. Il primo gi l, sulla pila
nel territorio bergamasco di Cal-
cio.
Nei primi mesi dellanno mezzi ed
operai hannocompletatolacostru-
zione dei venti piloni; adesso, do-
poi sostegni, toccacollocare il cor-
po vero e proprio del ponte. Si sta
lavorando anche sugli argini del-
lOglio, rinforzandole difese spon-
dali condellemassicciate. Ricordia-
mo che il viadotto sar lungo 690
metri; il pi corto dei tre previsti
lungo lautostrada (gli altri sono il
ponte sullAdda a Cassano, 1.260
metri, e quellosul Serio a Fara, 930
metri).
Il cantiere di Urago dOglio uno
dei pi visibili ed imponenti nella
trattabresciana. Lacampagnata-
gliatanettamentedal nastrosterra-
to. Unbiancaspianata, largaepro-
fonda che annuncia gi le dimen-
sioni dellautostrada. In que-
starea, peraltro, si sonodovuti spo-
starediversi tralicci dellelettrodot-
toCassano-Brescia, cheinterferiva-
noconil tracciato. AfiancodellaSp
2, appena dopo la zona industriale
di Rudiano, sorge uno dei campi
con gli alloggiamenti delle mae-
stranze. Qui la strada provinciale
incrocialaBrebemi: laprimadovr
quindi essere chiusa e ricostruita
insottopasso. unadelleopereaffi-
date nonal ConsorzioBBM, ma al-
le imprese che realizzeranno lAlta
capacit ferroviaria.
Lungo Brebemi, infat-
ti, parte della viabilit
secondaria in carico
alla Rfi (Rete Ferrovia-
ria Italiana).
Nei cantieri dellauto-
strada - tratto brescia-
no(23km)-sonoimpe-
gnati oltre cento ope-
rai, unaventinadi esca-
vatori, una decina di
pale meccaniche,
unottantina di ca-
mion. Bisogna aggiun-
gereunatrentinadi addetti allaco-
struzione del ponte sullOglio, un
cantiereche, dal puntodi vistaope-
rativo, per compreso nel tratto
Caravaggio-Urago (20 km) perch
legatoal puntoproduttivoelogisti-
co di Fara Olivana.
Machi percorrelaSp11bisdaChia-
ri a Travagliato vede ovunque i se-
gni dellaBrebemi indivenire. Mez-
zi eoperai inazione, talvoltaanche
di sabato, movimenti di terra, aree
che cambiano fisionomia da un
giornoconlaltro. tuttounsusse-
guirsi di manufatti in cemento e di
scavi. Intensa, inparticolare, lope-
ra per preservare i canali irrigui e
garantire in sottopasso la viabilit
minore: strade di campagnae fossi
innervanointensamentequestazo-
na. e. mir.
IL 12 MAGGIO
Direttissima, cosacambiaper il territorio:
convegnoaVillaMazzotti conpolitici etecnici
CASCINE
Leruspe
si mangiano
laCiliegia
Leduneverdi elaspianataper labarriera
Chiari: procedono gli interventi per la mitigazione ambientale e le infrastrutture
Apre la bretella di Castrezzato
ChiudelaChiari-Travagliato
Grandi novit entro fine maggio: via ai lavori per trasformare
la Sp 11 in autostrada, entra in funzione la viabilit alternativa
Sopraeinalto, il cantieredel pontesullOglioconil carrodi varo
LADIRETTISSIMA
LaDirettissimaautostradaleBrescia-
Bergamo-Milano(Brebemi)sarlun-
ga 62,1 chilometri, 23 in territorio
bresciano. Sonointeressati 43Comu-
ni (13bresciani) divisi incinquepro-
vince. Due le barriere di esazione
(Chiari-Castrezzato e Liscate), sei i
caselli (nel Bresciano a Chiari).
I COSTRUTTORI
LasocietBrebemi (presidenteFrance-
scoBettoni)-concessionariadellanuo-
vaautostrada-haaffidatoi lavori di co-
struzioneal ConsorzioBBM, costituito
da impresa Pizzarotti, Consorzio Coo-
perative Costruzioni e Unieco. Il costo
totaledelloperadi 2,427miliardi: sa-
r coperto da capitali privati.
I TEMPI
La data di apertura dellautostrada
era inizialmente prevista alla fine
del 2012, mastataspostataalmeno
amet del 2013. Attualmente stato
realizzato il 20 per cento dei lavori.
Ricordiamo che a sud del tracciato
Brebemi sar costruita anche lAlta
capacit ferroviaria.
Il direttore dei lavori dellaBrebemi, MaurizioPanisi
ILPUNTO
Realizzato il 20%
delle opere
lungoBrebemi
Agiorni diventer
praticabile anche
latangenziale
dellaBargnana
MAESTRANZE
Lungoil tracciato
autostradale
impegnati
uncentinaio
di operai
ottanta camion
venti escavatori
Mezzi dopera, asfaltoesottopassi
s Dallalto: mezzi al lavoro ad Urago, la
bretella della Bargnana, un sottopasso, il
vicepresidente di Brebemi, Mauro Parolini (sx),
e ling. Silvano Gritti (foto NewEden Group)
s Per ora le ruspe si sono fer-
mate a Cazzago S. Martino, pri-
ma della Provinciale 19. Ma poi
dovranno riprendere il cammi-
no. Brebemi, infatti, dovr esse-
recollegataallaTangenzialeSud
di Brescia. Sonoduegli interven-
ti previsti: la riqualificazione de-
gli ultimi 1,8kmdellattualeTan-
genzialeSud(terzacorzia) elaco-
struzione di una nuova bretella
fra la stessa e Brebemi (circa 8
km); inpraticail prolungamento
dellaTangenzialeadovest, verso
Ospitaletto.
Ladeguamentorientrafralepre-
scrizioni del Cipe (Comitato in-
terministeriale per la program-
mazioneeconomica) ai progetti-
sti di Brebemi. facileprevedere
chelastrada, diventandounode-
gli affluenti principali di traffico
verso la Direttissima, registri un
aumentodei veicoli; daqui lane-
cessit di un ampliamento.
Quanto al nuovo raccordo, che
condurrdirettamenteil traffico
dalla Tangenziale alla Brebemi,
il tracciato ricalca lultimo lotto
(mai realizzato) della Sp 11 bis.
Urago, iniziatalaposa
del pontesullOglio
Inazione il carro di varo per collocare limpalcato
del viadotto lungo 690 metri. Opera pronta a fine 2011
CHIARI Si chiamanodunever-
di. Per ora si tratta di un lungo
ed alto sipario di terra, che co-
steggia la spianata dove passer
lautostrada. Siamo in territorio
clarense. Di qua il cantiere, di l
alcuneabitazioni elaProvincia-
le 11 bis Chiari-Travagliato. So-
nooperedi mitigazioneambien-
tale: dopo le necessarie piantu-
mazioni lacollinadiventer, ap-
punto, una sequenza di dune
verdi per limitare limpatto visi-
vo ed acustico dei residenti dal-
laltra parte.
Si prosegue poche centinaia di
metri (manteniamoladirezione
verso Brescia) ed ecco il grande
spiazzoche accoglier la barrie-
radi esazioneChiari. Inaltrepa-
role, liniziodellautostradaapa-
gamento (il casello di Chiari sa-
r invece pi ad ovest, nella zo-
na di via Roccafranca). Lo scavo
gi fatto. La barriera in trin-
cea, a -3,5 metri, con cinque pi-
stedi entratadaBresciaeottoin
uscita. Lunga 575 metri avr
unalarghezzamassimadi 78me-
tri. Insieme al ponte sullOglio
sar il manufatto pi evidente
dellautostrada.
Sulla sinistra, a poche decine di
metri, scorre il traffico della Sp
11bis. Pocooltrelabarrieraque-
sta strada entrer nella Brebe-
mi, nella parte non sottoposta a
pedaggio. Dal pontedi Uragoal-
labarrieralautostradapercorre-
r un tracciato originale; dopo,
invece, si sovrapporr alla Sp11
bis. Questa seconda parte sar
sempre autostrada (quindi con
il limite di 130km/he lecaratte-
ristiche specifiche), ma a scorri-
mentolibero. Insostanza, perat-
traversarequestazonadaChiari
a Brescia non sar obbligatorio
pagare il pedaggio. La rampa di
accesso (a destra) che colleghe-
r lattuale Sp 11 bis e la futura
Direttissima gi in costruzio-
ne. Un manufatto significativo
per dimensioni. Pocopiavanti
dellarea predisposta per la bar-
rieraabuonpuntoancheil sot-
topassodi una strada di campa-
gna: opera doppia, perch a sud
di Brebemi sar costruita lAlta
velocit ferroviaria.
L
A
S
C
H
E
D
A
18 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA LA PROVINCIA
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 19 LA PROVINCIA
LaTangenziale Sud
sarprolungata
NEI CANTIERI DI BREBEMI
CHIARI Le opere Brebemi nel
territorio di Chiari: questo il tema
del convegno organizzato
dall'Assessorato alle Grandi
infrastrutture del Comune in
collaborazione con la societ di
progetto Brebemi spa che Villa
Mazzotti ospiter gioved 12 maggio.
L'appuntamento alle 18. L'invito a
partecipare stato esteso anche al
viceministro alle Infrastrutture,
Roberto Castelli.
Introdotti dall'assessore alle Grandi
infrastrutture del Comune, Davide
Piantoni, allincontro interverranno il
sindaco della cittadina sen. Sandro
Mazzatorta e il presidente della
societ di progetto Brebemi spa,
Francesco Bettoni. Seguiranno gli
approfondimenti a cura di Aldo
Maifreni (dirigente del settore
Territorio del Comune), Bruno
Bottiglieri (direttore generale di
Brebemi) e di Luigi Zamper
(responsabile delle procedure di
esproprio di Brebemi).
Secondo l'assessore Davide Piantoni
questo incontro rappresenta una
interessante occasione per Chiari: A
Villa Mazzotti, attraverso un
confronto pubblico, verr offerta ai
cittadini l'opportunit di chiarire
eventuali dubbi e di esaminare nel
dettaglio le novit introdotte nel
nostro Comune con la realizzazione
della nuova autostrada.
s Alcune sono gi state
abbattute, altre lo
saranno presto, per altre
ancora si cerca
pazientemente una
soluzione. Ling. Maurizio
Panisi, direttore per BBM
dei cantieri bresciani di
Brebemi, non si sbilancia
ma ottimista.
Praticamente conosce
uno per uno i proprietari
delle case destinate a
lasciare il posto alle
carreggiate della
Direttissima
Brescia-Bergamo-Milano.
Nei prossimi giorni le
ruspe decreteranno la fine
della cascina Ciliegia
(nella foto) a Chiari, nei
pressi nella strada
provinciale 72 per
Roccafranca. Ospitava la
famiglia Foschetti ed un
allevamento zootenico. I
proprietari lhanno
sgomberata nei giorni
scorsi.
Ricordiamo che per
Brebemi e lAlta capacit
nel Bresciano sono stati
espropriati 2 milioni e
126mila metri quadrati di
terreno agricolo.
CASTREZZATO Capo, capo,
scusa: dov la stradaper Castel-
covati?Limmigratodi colorein
motorino sorride imbarazzato.
il primoutentedellanuovatan-
genzialedi Castrezzato. Unviag-
giatoreinanticipo, nel sensoche
la strada verr aperta solo fra
qualche settimana, entro mag-
gio. Alla Bargnana ha trovato
spostati i new jersey provvisori
ed il varco aperto: ha imboccato
il nastrodasfaltoarrivandodirit-
toalla rotonda che portaaRova-
toeinpaese. Maqui si fermato,
confuso: Dovlastradaper Ca-
stelcovati?
Venerd ore 9.30, nei pressi della
via Valenca a Castrezzato, in
compagniadi MauroParolini, vi-
cepresidente di Brebemi, e degli
ingegneri MaurizioPanisi (diret-
tore dei cantieri bresciani per
conto del Consorzio costruttore
BBM) eSilvanoGritti (stessafun-
zioneper lacommittenteBrebe-
mi). Viaggionei cantieri della fu-
turaautostradaperca-
pire quanto e cosa
statofatto da quando,
il 22luglio2009, fupo-
satalaprimapietraad
Urago dOglio, ospite
il presidentedel Consi-
glio Silvio Berlusconi.
Nel Bresciano la stra-
da ormai tracciata;
losterratosi interrom-
pe qualche decina di
metri prima di incon-
trare la Provinciale 19
a Travagliato (Brebe-
mi proseguirinsotto-
passoper collegarsi poi allaTan-
genzialeSud). I lavori, concorda-
no i tecnici, sono fatti al 20%. Il
nostro viaggio parte da qui a ra-
gion veduta: a Castrezzato sono
pronte le prime opere di Brebe-
mi. lacosiddettaviabilitalter-
nativa: lestradecheconsentiran-
no di procedere alla costruzione
dellautostrada senza riversare il
traffico su Castrezzato e Rovato.
Il ragionamentosemplice, spie-
ga Mauro Parolini (che da asses-
soreprovincialeai Lavori pubbli-
ci segu passo passo lintera vi-
cenda). Brebemi coincider in
parte con lattuale Sp 11 bis (lex
statale 11 bis) da Chiari a Trava-
gliato: i lavori per lampliamen-
to, quindi, richiederannolachiu-
sura di quasi tutta la strada. Il
trafficosarebbedebordatosuCa-
strezzatoeRovato, soffocandoli.
Entro maggio, dunque, la nuova
tangenziale di Castrezzato (va-
rianteallaSp18cheoggi passain
paese) e la nuova bretella della
Bargnana (variante alla Sp 62)
passerannoincaricoallaProvin-
cia, cheleapriral traffico. Intut-
to 5-6 km di asfalto. Contempo-
raneamente, per, si chiuder la
Sp 11 bis da Chiari a Travagliato
e comincer la costruzione di
questo tratto di autostrada.
Per migliaia di viaggiatori che
ogni giorno si spostano su que-
sta direttrice si prospettano ine-
vitabili disagi. Mitigati da una
nuovastrada. Spieghiamo. Inter-
ritorio di Chiari, nei pressi della
cascinaRamera, statorealizza-
to un rettilineo che, staccandosi
dalla Sp 11 bis, laffianca fino a
Castrezzato ( visibile a sinistra
in direzione di Brescia). Sono
duechilometri gipronti; proba-
bilmente gli automobilisti - pas-
sando- si sonochiesti acosaser-
ve. Ecco: fra qualche
settimana (direzio-
ne Brescia) si dovr
imboccarlo, arrivare
alla tangenzialina di
Castrezzato, poi alla
Bargnana, prosegui-
re sulla provinciale
18 verso Travagliato
per agganciarsi infi-
ne alla provinciale
19Concesio-Capria-
no ( la Corda Mol-
le). Insomma, si po-
tr ancora viaggiare
sullasseest-ovest at-
traverso questi territori. Con ov-
vie difficolt che dureranno fino
allaperturadi Brebemi, prevista
alla met del 2013.
Capo, capo, scusa: dovlastra-
da per Castelcovati? Normale
che alla rotonda fra la Sp 18 e la
Sp 62 limmigrato resti sconcer-
tato. Anche perch il rondo in-
servibile: la direzione Rovato
sbarratainattesadi rifarelastra-
da in sottopasso alla Brebemi.
Intanto, le tangenzialine di Ca-
strezzato e della Bargnana sono
una realt. Pensate come strade
di alleggerimento temporaneo
del trafficoodi servizioai cantie-
ri, resteranno a beneficio degli
abitati. Fra poco entreranno in
funzione. Il primo effetto di Bre-
bemi sulla viabilit della zona.
Enrico Mirani
URAGO DOGLIO La posa gi
cominciata. Il gigante meccanico
giallobl sovrasta il fiume Oglio, si
staglia allorizzonte col suo carico,
mentre millimetro dopo millime-
tro si libera del pesante fardello. Ci
vorr tempo, perch necessita la
prudenza, lopera va dosata lenta-
mente, cmoltodafareeil gigante
deveessereaiutatoamuoversi pas-
so dopo passo. Entro lanno, co-
munque, concluder il suocompi-
toepotrsalutareUragoper essere
spostato sul Serio a Fara Olivana.
Fuori di metafora, parliamodel car-
rodi varomontatoper posarelim-
palcato del ponte sul-
lOglio. Ogni giorno, nel
cantiere bergamasco di
Fara Olivana, vengono
prodotti quattro conci,
vale a dire i pezzi del
manufatto che vengono
poi portati qui; ormai -
informano i tecnici -
mancapocoaffinchsia-
notutti disponibili. Il car-
ro di varo deve compor-
re il puzzle, mettendo
sui piloni, fianco a fian-
co, unodopolaltro, tutti
i conci. Il primo gi l, sulla pila
nel territorio bergamasco di Cal-
cio.
Nei primi mesi dellanno mezzi ed
operai hannocompletatolacostru-
zione dei venti piloni; adesso, do-
poi sostegni, toccacollocare il cor-
po vero e proprio del ponte. Si sta
lavorando anche sugli argini del-
lOglio, rinforzandole difese spon-
dali condellemassicciate. Ricordia-
mo che il viadotto sar lungo 690
metri; il pi corto dei tre previsti
lungo lautostrada (gli altri sono il
ponte sullAdda a Cassano, 1.260
metri, e quellosul Serio a Fara, 930
metri).
Il cantiere di Urago dOglio uno
dei pi visibili ed imponenti nella
trattabresciana. Lacampagnata-
gliatanettamentedal nastrosterra-
to. Unbiancaspianata, largaepro-
fonda che annuncia gi le dimen-
sioni dellautostrada. In que-
starea, peraltro, si sonodovuti spo-
starediversi tralicci dellelettrodot-
toCassano-Brescia, cheinterferiva-
noconil tracciato. AfiancodellaSp
2, appena dopo la zona industriale
di Rudiano, sorge uno dei campi
con gli alloggiamenti delle mae-
stranze. Qui la strada provinciale
incrocialaBrebemi: laprimadovr
quindi essere chiusa e ricostruita
insottopasso. unadelleopereaffi-
date nonal ConsorzioBBM, ma al-
le imprese che realizzeranno lAlta
capacit ferroviaria.
Lungo Brebemi, infat-
ti, parte della viabilit
secondaria in carico
alla Rfi (Rete Ferrovia-
ria Italiana).
Nei cantieri dellauto-
strada - tratto brescia-
no(23km)-sonoimpe-
gnati oltre cento ope-
rai, unaventinadi esca-
vatori, una decina di
pale meccaniche,
unottantina di ca-
mion. Bisogna aggiun-
gereunatrentinadi addetti allaco-
struzione del ponte sullOglio, un
cantiereche, dal puntodi vistaope-
rativo, per compreso nel tratto
Caravaggio-Urago (20 km) perch
legatoal puntoproduttivoelogisti-
co di Fara Olivana.
Machi percorrelaSp11bisdaChia-
ri a Travagliato vede ovunque i se-
gni dellaBrebemi indivenire. Mez-
zi eoperai inazione, talvoltaanche
di sabato, movimenti di terra, aree
che cambiano fisionomia da un
giornoconlaltro. tuttounsusse-
guirsi di manufatti in cemento e di
scavi. Intensa, inparticolare, lope-
ra per preservare i canali irrigui e
garantire in sottopasso la viabilit
minore: strade di campagnae fossi
innervanointensamentequestazo-
na. e. mir.
IL 12 MAGGIO
Direttissima, cosacambiaper il territorio:
convegnoaVillaMazzotti conpolitici etecnici
CASCINE
Leruspe
si mangiano
laCiliegia
Leduneverdi elaspianataper labarriera
Chiari: procedono gli interventi per la mitigazione ambientale e le infrastrutture
Apre la bretella di Castrezzato
ChiudelaChiari-Travagliato
Grandi novit entro fine maggio: via ai lavori per trasformare
la Sp 11 in autostrada, entra in funzione la viabilit alternativa
Sopraeinalto, il cantieredel pontesullOglioconil carrodi varo
LADIRETTISSIMA
LaDirettissimaautostradaleBrescia-
Bergamo-Milano(Brebemi)sarlun-
ga 62,1 chilometri, 23 in territorio
bresciano. Sonointeressati 43Comu-
ni (13bresciani) divisi incinquepro-
vince. Due le barriere di esazione
(Chiari-Castrezzato e Liscate), sei i
caselli (nel Bresciano a Chiari).
I COSTRUTTORI
LasocietBrebemi (presidenteFrance-
scoBettoni)-concessionariadellanuo-
vaautostrada-haaffidatoi lavori di co-
struzioneal ConsorzioBBM, costituito
da impresa Pizzarotti, Consorzio Coo-
perative Costruzioni e Unieco. Il costo
totaledelloperadi 2,427miliardi: sa-
r coperto da capitali privati.
I TEMPI
La data di apertura dellautostrada
era inizialmente prevista alla fine
del 2012, mastataspostataalmeno
amet del 2013. Attualmente stato
realizzato il 20 per cento dei lavori.
Ricordiamo che a sud del tracciato
Brebemi sar costruita anche lAlta
capacit ferroviaria.
Il direttore dei lavori dellaBrebemi, MaurizioPanisi
ILPUNTO
Realizzato il 20%
delle opere
lungoBrebemi
Agiorni diventer
praticabile anche
latangenziale
dellaBargnana
MAESTRANZE
Lungoil tracciato
autostradale
impegnati
uncentinaio
di operai
ottanta camion
venti escavatori
Mezzi dopera, asfaltoesottopassi
s Dallalto: mezzi al lavoro ad Urago, la
bretella della Bargnana, un sottopasso, il
vicepresidente di Brebemi, Mauro Parolini (sx),
e ling. Silvano Gritti (foto NewEden Group)
s Per ora le ruspe si sono fer-
mate a Cazzago S. Martino, pri-
ma della Provinciale 19. Ma poi
dovranno riprendere il cammi-
no. Brebemi, infatti, dovr esse-
recollegataallaTangenzialeSud
di Brescia. Sonoduegli interven-
ti previsti: la riqualificazione de-
gli ultimi 1,8kmdellattualeTan-
genzialeSud(terzacorzia) elaco-
struzione di una nuova bretella
fra la stessa e Brebemi (circa 8
km); inpraticail prolungamento
dellaTangenzialeadovest, verso
Ospitaletto.
Ladeguamentorientrafralepre-
scrizioni del Cipe (Comitato in-
terministeriale per la program-
mazioneeconomica) ai progetti-
sti di Brebemi. facileprevedere
chelastrada, diventandounode-
gli affluenti principali di traffico
verso la Direttissima, registri un
aumentodei veicoli; daqui lane-
cessit di un ampliamento.
Quanto al nuovo raccordo, che
condurrdirettamenteil traffico
dalla Tangenziale alla Brebemi,
il tracciato ricalca lultimo lotto
(mai realizzato) della Sp 11 bis.
Urago, iniziatalaposa
del pontesullOglio
Inazione il carro di varo per collocare limpalcato
del viadotto lungo 690 metri. Opera pronta a fine 2011
CHIARI Si chiamanodunever-
di. Per ora si tratta di un lungo
ed alto sipario di terra, che co-
steggia la spianata dove passer
lautostrada. Siamo in territorio
clarense. Di qua il cantiere, di l
alcuneabitazioni elaProvincia-
le 11 bis Chiari-Travagliato. So-
nooperedi mitigazioneambien-
tale: dopo le necessarie piantu-
mazioni lacollinadiventer, ap-
punto, una sequenza di dune
verdi per limitare limpatto visi-
vo ed acustico dei residenti dal-
laltra parte.
Si prosegue poche centinaia di
metri (manteniamoladirezione
verso Brescia) ed ecco il grande
spiazzoche accoglier la barrie-
radi esazioneChiari. Inaltrepa-
role, liniziodellautostradaapa-
gamento (il casello di Chiari sa-
r invece pi ad ovest, nella zo-
na di via Roccafranca). Lo scavo
gi fatto. La barriera in trin-
cea, a -3,5 metri, con cinque pi-
stedi entratadaBresciaeottoin
uscita. Lunga 575 metri avr
unalarghezzamassimadi 78me-
tri. Insieme al ponte sullOglio
sar il manufatto pi evidente
dellautostrada.
Sulla sinistra, a poche decine di
metri, scorre il traffico della Sp
11bis. Pocooltrelabarrieraque-
sta strada entrer nella Brebe-
mi, nella parte non sottoposta a
pedaggio. Dal pontedi Uragoal-
labarrieralautostradapercorre-
r un tracciato originale; dopo,
invece, si sovrapporr alla Sp11
bis. Questa seconda parte sar
sempre autostrada (quindi con
il limite di 130km/he lecaratte-
ristiche specifiche), ma a scorri-
mentolibero. Insostanza, perat-
traversarequestazonadaChiari
a Brescia non sar obbligatorio
pagare il pedaggio. La rampa di
accesso (a destra) che colleghe-
r lattuale Sp 11 bis e la futura
Direttissima gi in costruzio-
ne. Un manufatto significativo
per dimensioni. Pocopiavanti
dellarea predisposta per la bar-
rieraabuonpuntoancheil sot-
topassodi una strada di campa-
gna: opera doppia, perch a sud
di Brebemi sar costruita lAlta
velocit ferroviaria.
L
A
S
C
H
E
D
A
PONTEVICO Sono stati i vigili del
fuocodel nucleosommozzatori di Mi-
lano a recuperare dal fiume Oglio il
corpo senza vita di un indiano di 39
anni che, ieri mattina, attorno alle
10.20, si gettatodal ponte di via Ro-
ma, checollegail Brescianoal Cremo-
nese. Luomostatovistodadueper-
sone mentre si lanciava nel vuoto ed
immediatamente scattato lallar-
me. Sul postosonointervenuti i cara-
binieri di Pontevico, conil marescial-
loGigliotti, econloroanchei colleghi
di Robecco; gli agenti dellaPolizialo-
cale dei due comuni interessati, i vo-
lontari della Protezione civile, i Vigili
del fuoco di Cremona e pure lelicot-
terodel 118di Bresciachehasorvola-
toil fiume per cercare di vedere dove
fossefinitoil corpodelluomo. Allafi-
ne stato richiesto anche linterven-
todel nucleospecializzatodi Milano,
e i subhannoinfatti recuperato il ca-
davereatremetri di profondit, sulla
sponda cremonese. Il 39enne, in re-
gola con il permesso, aveva vissuto
ad Alfianello fino al 2009. dz
BRESCIA Ad ogni Comune il suo
vestito. Rigorosamente a tinta uni-
ta. Il Pdsi presentacompattoemo-
tivato alla vigilia delle elezioni am-
ministrative, inprogramma i pros-
simi 15 e 16 maggio in 29 Comuni
del Bresciano. Il segretario provin-
cialePietroBisinellasottolineacon
vigore la coesione dintenti che ha
caratterizzatolasceltadei candida-
ti sindaci, i quali si presentano in
tutti i paesi sotto il simbolo di liste
civiche.
questounPdrivitalizzato-espli-
cita Bisinella - che scende in cam-
po con meno diaspore e divisioni
rispetto al passato. Un Pd unito,
che vuole mettere a disposizione
del territorio i suoi uomini e le sue
donne. Noi crediamo
innanzitutto nelle per-
sone e nel valore ag-
giunto che queste pos-
sono dare a un proget-
to. Pochi hanno le ca-
ratteristiche giuste per
ricoprire il ruolodi sin-
daco e siamo convinti
di aver individuato in
ogni paese il candidato
idoneoagovernarerap-
presentando tutti i cit-
tadini, senza differen-
ze. In una parola, pro-
poniamo ad ogni comunit il giu-
sto vestito.
Unconcetto, quellodella coesione
del Partitodemocratico, chesi pre-
staafar dacontraltareallasituazio-
ne politica del Centrodestra, che -
rimarca il responsabile Enti locali
del PdFabioFerraglio-mostrafor-
ti segnali di divisioni intestine. Assi-
stiamo al verificarsi di un fenome-
nointeressante: gli storici alleati di
LegaNordePdl correrannosepara-
ti innumerosi Comuni. Cidcon-
todel cedimentostrutturaleinatto
allinternodel Centrodestra. Il Par-
tito democratico, al contrario, si
schiera compatto in tutti i paesi,
nella convinzione che tocchi alle
istituzioni unitefornireuncollante
per il tessuto sociale. Soprattutto
inunperiodostoricodifficilecome
quello attuale.
Nella griglia dei candidati del Pd
per i Municipi pipopolosi spicca-
noTizianoBertoli aNave, Giampie-
tro Donini a Bagnolo Mella, Dario
Giannini a Torbole Casaglia, Gio-
vanbattista Sarnico a Ospitaletto
(che corre col sostegno dichiarato
dellUdc) eGiuseppeForesti aCor-
te Franca.
Dueledonne: LorellaLavoincor-
sa a Moniga, gi baluardo del Cen-
trosinistra; mentre NadiaPederso-
li cercher di spuntarla a Flero.
I fronti caldi- cos li definisceFer-
raglio- si trovanoadAzzanoMella,
dove Silvano Baronchelli porta
avanti una campagna
imperniatasul nofer-
mo al discusso proget-
to del Polo Logistico; a
Castel Mella Marco
Franzini cercherasua
volta di interrompere
20 anni di amministra-
zioneleghista. Puntia-
mo- rimarca il segreta-
rio provinciale Bisinel-
la - a mantenere ovvia-
mente quei Comuni,
circa la met, che sono
gidi Centrosinistraea
riconquistare paesi significativi in-
vertendolatendenzadel 2009. Allo-
rail Pdavevaavutoqualcheproble-
ma e aveva perso alcune Ammini-
strazioni passateaPdl eLega. Que-
stannoi presupposti si sono ribal-
tati: il Partitodemocraticobenor-
ganizzatoe coeso. Potrebbe essere
per noi loccasione della rivincita,
cheaprirebbelestradeagoverni lo-
cali davvero rappresentativi. Ci
che ci differenzia - conclude Bisi-
nella - la volont di guidare la co-
munit in toto. I nostri sindaci ap-
partengono al paese prima che al
partito, esonosindaci di tutti i citta-
dini, non solamente di quanti li
hanno eletti.
Ilaria Rossi
MARONE Domai alle 18 si terr al
centro civico don Riccardo Benedetti
(ex Villa Vismara) di Marone il primo
dei due Aperitivi di...versi; lacqua, il
vino. Liniziativa promossa dalla
commissione Cultura del Comune in
collaborazione con la Biblioteca.
Questo primo incontro avr come
tema lacqua, nelle sue diverse forme:
le nubi e la pioggia, le fontane, i fiumi
e i laghi e, naturalmente, il mare. Il
mare che unisce e che divide, il mare
come viaggio e invito a superare i
limiti e a spingersi oltre, e che
metafora della vita. I lettori - Antonio
Burlotti, Cati Cristini e Mara Pesenti -
proporranno al pubblico un excursus
di poesie e qualche brano di prosa,
intercalati da brani musicali e
spaziando in un ampio arco
temporale che, passando attraverso
Dante e Petrarca, parte da Eraclito e
arriva a Montale e Luzi. Il pubblico,
come in ogni aperitivo che si rispetti,
ascolter parole e musica
sorseggiando un calice di Franciacorta
accompagnato da piccoli assaggi.
Ingresso libero e gratuito.
Sirmione Rapina incantiere
nautico, 1.500 euro il bottino
Si getta nellOglio
corporitrovato
dai sommozzatori
VerolanuovaColtivamarijuana, arrestato
Incella un 49enne trovato con1,7 kg di foglie essiccate e 23 piantine di canapa
MARONE
Unaperitivoabasedi poesia
Rezzato
Il Consiglio
conferma
lassessore
Ladroga sequestratadai Cc
Amministrative
E
L
E
Z
I
O
N
I
2
0
1
1
2
0
1
1
Pd: Compatti
per ricostruire
il tessutosociale
Presentati i candidati alle comunali
Bisinella: Una risposta ad ogni paese
Sono29i Comuni bresciani chiamati adeleggere il nuovosindaco
REZZATO Il Consiglio co-
munaleharespintolamozio-
ne del gruppo di minoranza
Rezzato delle Libert che
chiedevaledimissioni per in-
compatibilit dellassessore
allEcologia, Marco Apostoli.
Contro la mozione ha votato
Rezzato democratica, a fa-
vore i promotori, astenuta la
lista Uniti per Rezzato. La
minoranza sosteneva lim-
possibilit di Marco Apostoli
di ricoprirecariche elettivein
quanto socio accomodante
di un'azienda tipografica in
cui sonopresenti, conuguale
titolo, pure due cugini del vi-
cesindaco Claudio Donne-
schi, aggiungendo che l'
azienda ha eseguito lavori ti-
pografici per il Comune di
Rezzatodal 2007al 2010. Se-
condo la maggioranza, inve-
ce, proprioinquantosocioac-
comodante nellazienda,
Apostoli nonpoteva compie-
re atti di amministrazione
n trattare oconcludere affa-
ri in nome della societ. Da
qui linsussistenzadellemoti-
vazioni di incompatibilit.
Il sindaco Enrico Danesi si
detto contrariato per il modo
con cui il gruppo Rezzato
delle Libert risponde alle
concessioni fatte dall'Ammi-
nistrazione in materia di tra-
sparenza e poteri di control-
lo. Sonostatechiesteedotte-
nute commissioni che prima
non c'erano e garantita pun-
tuale e corretta informazio-
ne, ha affermato Danesi. Si
ripaga questa disponibilit
sparandonel mucchio, addu-
cendo motivazioni che non
stanno in piedi pur di creare
tensioneintornoachi ammi-
nistra. Non si spiegherebbe
altrimenti il riferimentoallas-
sessoreDonneschi, totalmen-
te avulsodal contesto di que-
stamozionechechiedelade-
cadenzadi unaltroconsiglie-
re, come se lui, nella sua fun-
zione di assessore alla Cultu-
ra, indirizzasse appalti e affi-
damenti. Rezzato delle Li-
berthaannunciatochesi ri-
volger alla prefettura.
VEROLANUOVA Un piccolo vivaio di
piantinedi canapa, messe adimorainva-
setti nel giardino della cascina, a Borgo
SanGiacomo, eun1,7kgdi fogliegiessic-
catedi marijuana. Una scortaverde che
costatolarrestoadun49ennedel paese
da parte dei carabinieri della stazione di
Verolanuova. I militari, guidati dal mare-
scialloAngeloCollura, hannotenutodoc-
chiola Fiat Panda color amarantoche era
statalorosegnalatacomericonducibilead
un soggetto che si muoveva nellambito
dellospacciodi sostanzestupefacenti. Ieri
pomeriggio gli uomini dellArma hanno
decisodi intervenireconunaperquisizio-
ne. HannofermatolaPanda di T. G. invia
Kennedyehannotrovatoil 49enneinpos-
sesso di 2 grammi di marijuana. Dal con-
trollo personale i carabinieri sono quindi
passati aquellodellabitazionedelluomo,
aBorgoSanGiacomo, equi hannoscoper-
toinuncontenitoredi plasticai quasi due
chili di foglie essiccate di marijuana (pro-
babilmenteil raccoltodel mesedi marzo),
un grammo di hashish e in giardino, i 23
vasetti contenenti le piccole piantemesse
adimora. Tuttoquantostatopostosotto
sequestro, mentreil 49ennestatoarresta-
topercoltivazioneeproduzionedi sostan-
ze stupefacenti a fini di spaccio.
SIRMIONE Ha fruttato po-
copidi 1.500euroil colpoai
cantieri nautici Moretti di via
Brescia 101 a Colombare di
Sirmione, messo a segno ieri
pomeriggio attorno alle 15,
da tre banditi poi fuggiti su
unaMini Cooper. I malviven-
ti selasonopresaconil titola-
re e pure con due operai, ai
quali hannopresouncentina-
iodi euro. Duegli uomini -se-
condoi testimoni eranoitalia-
ni -, checonunberrettodi la-
nacalatosulla testaeparzial-
mente anche sul viso, armati
di pistola (e non sembrava
unarma giocattolo), hanno
agito. Un terzo uomo, il palo,
ha aspettato i complici alla
guidadellavetturachesi pre-
sume fosse rubata, e che an-
cora non stata recuperata.
Sul posto sono intervenuti i
carabinieri di Sirmione che
hanno raccolto le testimo-
nianze di titolare e operai e
hannoeffettuatoi rilievi. Alo-
ro il compito di risalire ai re-
sponsabili. dz
20 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA LA PROVINCIA
TRENZANO A fronte di una piazza
pi grande, pi attrezzata e pi sicu-
raanche il mercatodel mercoled sa-
r pi... esteso e quindi pi fornito.
Dopo il s del Consiglio comunale,
che segna il trasferimento definitivo
di questo appuntamento settimana-
ledagli spazi di viaConiglioaquelli di
via Marconi (il piazzale del centro
sportivo) e recepisce il previsto allar-
gamento, ora in fase di definizione
il bandorivoltoagli ambulanti chefa-
r oggettivamente crescere il nume-
ro dei banchi: Dieci sono i posti che
si aggiungerannoai 31oggi presenti -
spiegalassessorealleAttivitprodut-
tive Ezio Pelosi -. Avremo in pi un
banco che vende pane e prodotti da
fornofreschi, tre specializzati inpro-
dotti tipici, un banco di calzature,
unodi biancheriaintimaecalze, uno
di abbigliamentoclassicoper uomoe
donna, unodi casalinghi earticoli re-
galo, la ferramenta e il banco dei tes-
suti e dei tappeti.
Il bando verr pubblicato nei primi
giorni di giugno. b. b.
Il Consigliocomunale haapprovatoil consuntivo2010
GAMBARA In nome di unatavica
tradizione che si perde nella notte dei
tempi la comunit di Gambara si
ritrovata ieri puntualmente a
trascorrere in armonia e condivisione
la festa di San Gottardo. Una
ricorrenza sentita e partecipata che si
consumata fuori dal perimetro del
centro abitato, in aperta campagna,
dove il riferimento la chiesetta
eretta in tempi remoti in onore
proprio di San Gottardo.
Il paese dunque si svuotato, le
saracinesche dei negozi sono rimaste
abbassate, scuole ed uffici chiusi,
fabbriche ferme. Insomma stata
davvero una giornata di festa per
tutti. Levento stato di sapore
popolare e campestre. Si sono anche
innalzate tende e capanni fatti con
rami, si sono accesi barbecue e
assaporate gustose grigliate.
Immancabili fette di salame, un buon
bicchier di vino e uova. Anche i
forestieri sono coinvolti nella
concitata euforia festaiola. Insomma
una giornata spensierata e di assoluto
relax.
UragoPreoccupanoi conti dellasilonido
Calano gli iscritti e aumentano le spese a carico dellAmministrazione comunale
CHIARI Al tavolodellapresi-
denza, Maria Latella, giornali-
stagidel CorrieredellaSerae
ora direttore del settimanale
A, lei a dirigere il traffico
del dibattito alla Fondazione
Repossi aChiari. Intornoalei
il sen. MarcoFollini, lon. Pier-
luigi Castagnetti, il sen. San-
dro Mazzatorta sindaco di
Chiari. Si parla di un libro, si
fonda uncircolo, ci si candida
a tenere attiva la citt sotto il
profilodellaculturacivileepo-
litica. L in fondo, sulloriz-
zonte, cMoro, pivicini Ca-
stagnetti, Follini, Mazzatorta.
Il librolElogiodellapazien-
za, lo veste perfettamente il
suoautore, MarcoFollini, che
un calmo e un moroteo e sa
aspettare. Saaspettareetirar-
si indietro. La pazienza an-
chequesta, dice, la-
sciareil postoadal-
tri, stare in mino-
ranzaanchequan-
do si in maggio-
ranza,portareingi-
roil tuolibrochesi
intitola, appunto,
Elogio della pa-
zienza.
Cos stato, laltra
sera, nella sala au-
ditorium Riva del-
la Fondazione
Morcelli Repossi
di Chiari.
Lasalapiena, suunamodula-
zionedi frequenzacompassa-
ta; Elena Mazzotti, coordina-
tricedel nuovocircolocultura-
le Aldo Moro, che si inaugura
proprio con il libro di Follini,
taglia il nastroideale conle ri-
flessioni, avendo vicino a se,
difatto, Riccardo MarinieSer-
gio Arrigotti. il terzo circolo
moroteo della provincia con
benedizione federalista del
primocircolodiMorodi Caste-
nedolo, patron riconosciuto,
GiambattistaGroli. Anchelal-
tra sera evocato come simbo-
lodi unanuovastagionedi rin-
novamento, comedicelostes-
so Follini riferendosi al cam-
biamento appena esternato
dal senMazzatorta, sindacodi
Chiari. Il sen. Follini risponde
conundieci centomilleGroli
al Parlamento ed unaperta
sfidasul futurotraDestra, Cen-
tro e Sinistra. In prima fila gli
ex parlamentari del Centrosi-
nistra. EmilioDel Bono, Gian-
ni Gei, FrancoFerrari, il consi-
gliere regionale Gianantonio
Girelli.
Castagnetti convinto che
una stagione sia passata, che
ci siabisognodi unanuovage-
nerazione; Follini daccor-
do, ed entrambi mirano alla
sfidadellintelligenza, allinse-
rimentodei migliori, comemi-
gliore fu Moro.
Mazzatorta rivendica alla sua
Legail meritodi aver gicom-
piuto questo rinnovamento,
di avere dirigenza giovane e
preparatasecondoil cususho-
norumevocatodaFollini ein-
tanto che forbita-
mente e con deci-
sionedifendelera-
gioni di una diver-
sitleghista, mivie-
neinmentechi an-
d a dormire una
nottesenzaarten
parte e si svegli
deputato. Eccezio-
ni?
Mazzatorta ta-
gliente e indica le
cariatidi del Parla-
mento che non
stannocertonella sua parte,
daccordo sulla necessit di
studiare pidegli altri per rin-
novare la politica e contesta il
parametro che sarebbe nel
Dpef, recitato da Castagnetti
secondocui entroil 2060servi-
rebbero226milaingressi lan-
no per sostenere leconomia
industriale italiana.
Si puconcluderecheil circo-
lo Moro di Chiari partito col
piedegiusto, lasalaal comple-
to, dibattitoaperto, due ore di
contraddittorio, secondo il
nuovo valore emergente di-
chiarato da Follini, il valore
della responsabilit.
Fuori, il temporale di maggio,
il saluto di stagione. Cio: cir-
coloMorobagnato, circolofor-
tunato.
ToninoZana
GAMBARA
SanGottardotrapic nic espensieratezza
Trenzano
Il mercato
si fapigrande
Carpenedolo
Unmotoincontro
chesar dedicato
a vecchie glorie
Castenedolo
Insella a scooter
controlauto
cheattraversa
RINNOVARE
Mazzatorta:
LaLega cambia
i dirigenti
Follini:
Il nuovo valore
di riferimento:
"responsabilit"
Chiari Fail pienoil circoloMoro
Alla Fondazione Repossi dibattito con Castagnetti, Follini, Mazzatorta
e Latella intorno al libro Elogio della pazienza. In politica arrivino i migliori
Lincontro
s Nella fotografia in alto,
da sinistra, Pierluigi
Castagnetti, Maria Latella,
Marco Follini e Sandro
Mazzatorta. Nella foto qui a
fianco la bella sala Riva
della Fondazione Morcelli
Repossi gremita di
pubblico: moltissimi i
partecipanti allincontro
dedicato al libro Elogio
della pazienza dello stesso
Marco Follini.
In prima fila diversi
esponenti della politica
bresciana
CARPENEDOLO Domenica 8 maggio,
organizzato dallassociazione culturale
Amatori veicoli storici (Acavs) in colla-
borazioneconlaProloco, si svolge lan-
nuale motoincontro Vecchie Glorie
sulla scia del successo avuto nelle edi-
zioni precedenti.
I soci dellAcavs stannoportandoavanti
un programma intenso di attivit allo
scopo di far rivivere i bei momenti di
passioneversoi mezzi chehannosegna-
to il percorso dello sviluppo di diverse
generazioni.
Il programma prevede alle 9.30 il ritro-
vo nel piazzale ex Bober-Italmark; par-
tenza delle moto depoca sul percorso:
Castel Goffredo, Casalmoro, Remedello
Sotto, RemedelloSopra, Visanoconarri-
vo per le 12.30 ad Acquafredda, per la
sosta-pranzoal ristoranteBianca&Ber-
ny. Sonoannunciate numerose presen-
ze di appassionati provenienti da varie
localit del Nord Italia e non solo.
Questo grazie alla brillante attivit del-
lAcavs.
CASTENEDOLO finito contro lauto
che gli avrebbe attraversato la strada
mentre stava sopraggiungendo in sella
al suoscooter. Sarebberoquestelecirco-
stanze per le cui conseguenze stato ri-
coveratoallaPoliambulanzail 42enneA.
A., residente in paese, che ha riportato
lesioni ad un braccio ed altre ferite. Le
suecondizioni nehannoconsigliatoil ri-
covero, ma non sarebbero gravi.
Lincidente accadutopoco prima delle
13inviaXVGiugno, allaltezzadel Villag-
gioGeroldi. Secondoi primi accertamen-
ti pare che il 42enne in sella al mezzo a
due ruote stesse percorrendo la strada,
provenientedaVirleedirettoversoil cen-
tro, quando si sarebbe trovato di fronte
laFiat Punto, guidatadaun34ennecaste-
nedolese. Lavetturaprovenivadal Villag-
gio e pare stesse attraversando per im-
boccare via Dalla Chiesa. Conseguente
lurto e la caduta a terra delluomo sullo
scooter. Poi i soccorsi elinterventodella
Polizia locale per ricostruire laccaduto.
URAGO Anche a UragodOglio
il Consigliocomunale ha appro-
vatonei giorni scorsi il contocon-
suntivo 2010. Interessanti sono
gli elementi che emergono dalla
relazioneelaboratadallassesso-
re al BilancioDomenicoBazzar-
di: Ancora molto critica la si-
tuazione finanziaria del nostro
asilo nido - ha detto durante la
sedutadi fineaprile-. Leentrate,
che nel 2009 ammontavano a
136mila euro (124mila euro di
rette e 12mila di contributo re-
gionale, ndr), nel 2010 sono sce-
se a quota 109mila euro (101mi-
la euro di rette e 8mila euro di
contributo regionale, ndr). E le
spese, da 191mila euro, dato
2009, sono salite in un anno a
202mila euro. Questo significa
che se nel 2009 al nostro Comu-
nelasilonidocostava55milaeu-
ro, nel 2010, nonostanteunnuo-
vo calo delle presenze, abbiamo
dovutoerogareben93milaeuro.
Il costoperabitante(ai 4.001resi-
denti nel 2009senesonoaggiun-
ti una cinquantina nel 2010) di
questo servizio quindi passato
da 13 a quasi 23 euro lanno.
Pesante, stando alle parole di
Bazzardi, il calo di presenze al
qualesoggettolasilonido: Nel
2010 abbiamo contato 20 iscritti
su29posti disponibili. Enel 2011
ancora peggio. Diversa la si-
tuazione delle altre scuole: Per
lamaterna, il cui numerodi iscrit-
ti rimasto costante negli ultimi
dueanni (circa130bambini), nel
2010 abbiamo speso 46mila eu-
ro, a fronte dei 37investiti lanno
prima. Per le elementari siamo
passati da62a65milaeuro, men-
tre per le medie (che lAmmini-
strazioneintenderistrutturarera-
dicalmente accendendo un mu-
tuo e impiegando fondi ministe-
riali) abbiamospeso66milaeuro
nel 2009e67lannodopo. Positi-
vo, stando alla relazione dellas-
sessore, il bilancio della biblio-
teca: Per questoservizio- haag-
giunto - nel 2010 abbiamo inve-
stito 15mila euro. Dal 2009 al
2010 aumentato sia il numero
degli iscritti sia quello dei presti-
ti.
Barbara Bertocchi
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 21 BASSA BRESCIANA
AGNOSINE tornata
transitabile in questi
giorni, anche se per
qualche tempo ci sar
bisogno di un impianto
semaforico per regolarla a
senso unico alternato, la
Provinciale numero 31
che sale da Casa dOdolo,
attraversa Agnosine e poi
raggiunge labitato di
Bione Pieve. Era chiusa
dai primi di novembre
dello scorso anno,
quando forti piogge
avevano causato uno
smottamento di grandi
dimensioni. Per
rimediare, dopo aver
risolto il problema del
passaggio della linea
principale del gas con un
lungo bypass, la Provincia
ha dovuto investire
300mila euro e realizzare
un complesso intervento
di ingegneria. Il semaforo
servir in questi giorni per
regolare il traffico in un
altro punto della stessa
arteria, interessato da uno
smottamento successivo.
CASTIGLIONE sbucato
fuori dalle macerie allim-
provviso, alle 7.45 di ieri, il
cappuccio di una felpa a co-
prirgli il voltoeconuncaccia-
vite e un punteruolo in ma-
no. Comeinunfilmdellorro-
re lo spettro di Lukuman Bu-
sari emerso da un lucerna-
rio sotto lo sguardo attonito
di un paio di vigili urbani e di
vigili del fuoco tra
lemaceriedellaca-
sa che il nigeriano
aveva fatto saltare
col gas, quindi ha
raggiunto il nego-
zio dellodiato ta-
baccaio di via
Chiassi, e trovan-
dolochiusohacer-
cato di sfondare
lingresso. Dueca-
rabinieri che era-
no di guardia alla
zona lo hanno
bloccato e arrestato. Ha pas-
satola notte incui tutti lo da-
vanoper dispersoinunaspe-
cie di bunker che aveva co-
struito usando una vecchia
ghiacciaia nello scantinato
dellabitazione che aveva oc-
cupato in via Mulini a Casti-
glione. Probabilmente, men-
tre i vigili del fuoco passava-
nolanotteinbiancoarimuo-
vere le macerie dellesplosio-
nechelui stessoavevacausa-
to, Lukuman Busari, 49enne
nigeriano, si fatto una dor-
mita. Ieri mattina ha deciso
di uscire da quel bunker che
lo ha salvato dal crollo dello
stabile e cos emerso dalle
maceriedi fronteavigili urba-
ni e vigili del fuoco impietriti
dalla sua apparizione, impu-
gnando un cacciavite con il
qualeavrebbeapertolaporta
del suo rifugio.
Nellaltra mano
aveva un punte-
ruolo; scavalcan-
do le macerie ha
raggiunto il vicolo
sul retro, la parte
interessata dal
crollo, e quindi
corsoinviaChias-
si di fronte alla ta-
baccheria. Trovan-
dola chiusa si
scagliatocontrola
saracinesca col-
pendola come un forsennato
conil cacciaviteeil punteruo-
lo: volevaentrareefarsi giusti-
zia perch sostiene che i tito-
lari non gli avrebbero pagato
una vincita da 500mila euro
al Gratta&Vinci. Nel frattem-
po erano accorsi anche due
carabinieri, i quali, insiemeai
vigili urbani eai vigili del fuo-
co, sonoinfineriusciti abloc-
carlo e ammanettarlo. Per il
momento il nigeriano si tro-
va in carcere per le accuse di
violazionedel divietodi dimo-
ra, minacce e resistenza a
pubblico ufficiale, violazione
di domicilio e di sigilli, i reati
per i quali laltro ieri i carabi-
nieri erano andati a cercarlo
perportarloincarcere. inve-
ceindagatoapiedeliberoper
il reatodi strage. Gli investiga-
tori stanno tuttora cercando
di accertare se effettivamen-
te Busari si era costruito un
bunkercomesostengonoi vi-
cini, che avrebbero sentito in
questesettimanecontinui ru-
mori di scavi provenire dalla
casa occupata dal 49enne.
Che avesse trasformatolabi-
tazione in un fortino lo testi-
monia, oltre alle barricate
erette alle porte dingresso e
del retro, ancheil ritrovamen-
to di due telecamere puntate
sulla via. Anche la dinamica
dellinnesco dellesplosione
fapensareaunpianopreme-
ditato: Busari avrebbepiazza-
to due bombole di Gpl vicino
alla porta dingresso. Da una
di queste avrebbe fatto parti-
re una fiammella che ha fatto
esplodere laltra. Una terza
bombolasarebbestatatrova-
ta intatta. Il 49enne lavrebbe
armata con dei chiodi. Fosse
esplosaanchequellasarebbe
stata una carneficina.
CarloDoda
AGNOSINE
Riapertalastrada
chesaledaOdolo
Erachiusadamesi
I Vigili del fuocoinviaMolini aCastiglione delleStiviere subitodopolesplosione avvenuta nellacasadoveabitavail nigeriano
BEDIZZOLE
Undicenneincorsia
dopocadutaal parco
sUn inciampo. Stava
giocando a pallone quando
ha perso lequilibrio ed
caduto battendo la testa.
accaduto nel pomeriggio,
poco prima delle 16,
nellarea di verde pubblico
di via Aldo Moro.
Vittima della caduta
accidentale un 11enne che
stato portato in codice rosso
con lambulanza inviata
dalla centrale operativa del
118 alla Clinica pediatrica
dellOspedale Civile, a
Brescia, per gli
accertamenti del caso.
LONATO
ATorinocongli Alpini
per ladunata
s Il Gruppo Alpini ha
organizzato domenica 8
maggio un pullman per
partecipare alladunata
nazionale che si svolge a
Torino.
Le iscrizioni vanno fatte in
sede versando la quota di 35
euro. Il programma prevede
il ritrovo nella sede di via
Pozze alle ore 4.10.
SAL
Aperitivi letterari
venerd sul lungolago
s Secondo
appuntamento, venerd 6
maggio, con gli Apertivi
letterari di Sal. Alle 19 al
bar 582, sul lungolago,
Clara Pilotti Delaini e
Angelisa Leonesio Zielo
presentano Appartenenza.
Tremosine: storie di
emigrazione nel Stati Uniti
dAmerica. Presentazione,
aperitivo e stuzzichini a 2,50
euro.
GARDONE RIVIERA
LUnitdItalia
insalaconsiliare
s Per il ciclo Gardone
incontri promosso dalla
biblioteca Tuminelli,
domani alle 21 nella sala
consiliare Giovanna Coco
relazione sul tema
Giuseppe Garibaldi: la
spedizione in Sicilia e
lUnit dItalia.
MAZZANO
Servizi scolastici
Tempodi iscrizioni
s Saranno aperte fino al
31 maggio le iscrizioni ai
servizi scolastici per lanno
scolastico 2011/2012. Per
informazioni rivolgersi
allarea Servizi alla Persona
o consultare www.comune.
mazzano.bs.it.
Sirmione
scontro
inGiunta
sulla viabilit
Sal Dalla minoranza unsalvagente per la Giunta
Ufficializzato ieri laccordo tra la maggioranza e la civica guidata da Fabio Frassoni
COMEUNFILM
Hapassato
lanotte
inunaspecie
di bunker
costruito
inunavecchia
ghiacciaia
Castiglione Sbuca dalle macerie
eprovaaduccidere il tabaccaio
Incredibile epilogo della vicenda della casa fatta esplodere col gas
Il nigeriano dato per disperso uscito con un punteruolo in mano
SIRMIONEScontroin... rota-
toria. Quella allincrocio di
Colombare, porta dingresso
a Sirmione e da mesi oggetto
di un mega intervento di ri-
qualificazione. Le soluzioni
adottate sono state al centro
di un confronto piccante
fra il vicesindaco e assessore
alla viabilit e commercio
Massimo Wilde della Lega
Nord e lassessore ai lavori
pubblici edexsindacoMauri-
zioFerrari. Loccasioneper le
lamentele del vicesindaco
stata fornita dallapprovazio-
ne del consuntivo 2010 ac-
compagnata dalle relazioni
dei singoli assessori. E quan-
do la parola passata al sen.
Wilde, questi, dopoaverriferi-
to sul settore commerciale, a
proposito di viabilit ha af-
frontato il nodo rotatoria:
Linterventovaavanti confa-
tica. Molti cittadini mi chiedo-
no informazioni. Faccio an-
che un po di autocritica per-
chvannobilanciati gli aspet-
ti riguardanti viabilitsicurez-
za e arredo urbano. Penso si
potessefar meglio. Nel miri-
no del vicesindaco finita la
pista ciclopedonale dotata di
pericolose e spigolose fiorie-
re in ferro: Ne valeva la pe-
na? Poi sono state notevol-
mente ristrette le corsie di
marcia che creeranno intop-
pi in caso di emergenze; le
barrierecreanomolti proble-
mi ai frontisti nellaccedereal-
le propriet.
Losfogodel senatoreleghista
ha strappato una battuta al
vetriolodel consigliere di mi-
noranza Luca Azzoni: Que-
staunasituazionedamozio-
nedi verificadellamaggioran-
za. Ci sta, perchevidente
che c una scollatura ha ri-
sposto lassessore allurbani-
stica Bianchi. Ma la suspense
duratapoco. Perchil sinda-
co Alessandro Mattinzoli ha
chiarito che la Lega ha sem-
prevotatoafavoredei provve-
dimenti inesame. Elassesso-
reai Lavori pubblici Maurizio
Ferrari ha precisato che su
certe soluzioni non si sono
trovate posizioni univoche e
chesi sceltoamaggioranza,
talvolta anche contro il suo
parere. Il bilancio stato ap-
provato con il voto favorevo-
ledi tuttalamaggioranza. Re-
sta lo strappo sulle soluzioni
viabilistiche. Per la cronaca i
lavori di riqualificazione del-
lincrocio di Colombare con
via Todeschino, Colombare,
Romasonoinfasedi comple-
tamento. e. s.
SAL Sancito laccordo salva
Giunta. Sar lalleanza con la lista
civica di minoranza Cittadini per
Sal a garantire allAmministra-
zione del sindaco Barbara Botti i
numeri necessari per continuare
a governare la citt.
Ad annunciare lintesa, alla quale
si lavoravadatempo, statoil con-
sigliere di minoranza Fabio Fras-
soni, capogruppodi Cittadini per
Sal, nel corso del Consiglio co-
munale di luned sera. Si tratta di
un accordo di tipo programmati-
co, che si regge cio suuna condi-
visione di idee in meritoad alcuni
grandi temi: operazione Tavina,
ospedale, mobilit e museo citta-
dino. Grazie allintesa raggiunta
coni due consiglieri della civica, il
capogruppo Frassoni e Liliana Ai-
mo, oragli equilibri politici inCon-
siglio comunale pendono nuova-
mente dalla parte della maggio-
ranza di centro-destra, che passa
da 9 a 11 consiglieri su 21.
Maggioranza risicata, dunque,
macrisi scongiurata. Congli 11vo-
ti favorevoli della nuova maggio-
ranzainfatti passatoil rendicon-
to di gestione dellesercizio 2010.
Contrari i 4consiglieri di Viviamo
Sal, area Pd, e lesponente del
Movimento salodiano indipen-
dente. I cinque consiglieri dissi-
denti del gruppo misto, che con
labbandono della maggioranza
avevanoapertounacrisi chepare-
va insanabile, hanno invece ab-
bandonatolaulagridandoal tradi-
mento delle promesse elettorali
fatte ai salodiani.
I termini dellaccordo, battezzato
pattoper Sal, sonopoi stati illu-
strati e ufficializzati ieri, nel corso
di una conferenza stampa dei due
schieramenti. Soddisfattoil sinda-
co. Sarebbe stato irresponsabile
affidare Sal al commissariamen-
to. Frassoni: Abbiamo deciso di
intraprendere un nuovo percorso
insieme per il bene della citt.
Per ora nonsonoinagenda ipote-
si di ingresso in Giunta dei consi-
glieri del gruppoCittadini per Sa-
l. Non abbiamo parlato di pol-
trone, dice il sindaco. Il primo
test sulla tenuta della nuova mag-
gioranza sar il Bilancio 2011.
Simone Bottura Sal, lamaggioranza tornaadaverei numeri
22 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA GARDA E VALSABBIA
SAREZZO Loscorso25aprilegli ap-
passionati di cavalli si sono dati ap-
puntamento nel Parco Rovedolo
per lasecondatappadel 1Campio-
natoEquestreValtrompiaorganizza-
to dallObert House Ranch di Sarez-
zo. Cavalli ecavalieri giunti datuttala
provincia di Brescia, ma anche da
quelledi Bergamo, Lodi eVaresehan-
no dato spettacolo in una disciplina
che registra sempre pi appassiona-
ti.
Eranoben57 i partecipanti, protago-
nisti su bellissimi esemplari equini
che hanno affrontato le prove attitu-
dinali. Questehannovistopartecipa-
reinsiemeai 24adulti, ottobambini e
nove amazzoni. La giornata in com-
pagnia dei quadrupedi si svolta se-
condo le tradizionali regole del tor-
neo: il radunoinsfilatalamattinaele
gare nel pomeriggio dove oltre 700
persone lungo la strada provinciale
sono state attirate dagli animali. Il
prossimoradunosi terrdomenica8
maggio nel Ranch Ivan nel Parco
Lembrio di Lodrino. sen.
LUMEZZANE Tutto pronto
alla Residenza Le Rondini,
dove sabato 14 maggio verr
inaugurata la Casa Famiglia,
realizzata dalla fondazione
omonima, per persone par-
zialmente autosufficienti e
gestitadapersonalequalifica-
to con la logica della casa e
della famiglia.
Il programmaprevedeil ritro-
vo alle ore 10.20 presso la
chiesadellaresidenzadoveal-
le ore 10.30 si celebrer la S.
Messa. Dopoil salutodel pre-
sidente Massimo Bossini e il
tagliodel nastro, seguirlavi-
sita dei locali. La casa fami-
glia si sviluppa su uno spazio
di 500 metri e comprende 5
camere per 10 posti letto, a
cui si aggiungonoaltri duepo-
sti per altrettante badanti, un
grande salone e
servizi annessi.
Lidea del servizio
nuova per la co-
munit di Lumez-
zane. Il mandato
ricevuto, ricorda
la direttrice delle
Rondini, ElenaVa-
lentini, stato
quello di creare
un ambiente con-
fortevole, conspa-
zi dedicati al ripo-
so ed alla socializ-
zazione. La scelta dei colori e
degli arredi statafattaconsi-
derando lambiente di casa. I
letti, pur essendo elettrici e
tecnologicamente molto
complessi, non tradiscono
lariadaospedale. Unaterraz-
za amplifica, nei mesi estivi,
lospaziodel saloneedil balla-
toiochel ingressoprincipa-
le della casa famiglia. E c
ancheunampiogiardino, an-
cora in fase di progettazione.
Per realizzare lintervento
completoci sonovoluti undi-
ci mesi di intensolavoroesen-
za tregua.
Lagestione, ricorda Valenti-
ni, sar affidata ad una re-
sponsabileche avr il compi-
to di coordinare il lavoro del-
le operatrici che a turno assi-
steranno gli ospiti. La sua
presenza sar garanzia di un
clima sereno e familiare; sar
possibilecucinareemantene-
re vivi quei piccoli riti quoti-
diani chedannoil sensodi ca-
sa. Determinante, permante-
nere uno stretto rapporto
con il territorio la presenza
dei volontari.
Lideadellacasafamiglia, na-
sce dalla constatazione lega-
ta ai dati di una ricerca svolta
da volontari appositamente
formati della residenza Le
Rondini, che ha evidenziato
come diventi piche mai ne-
cessariocostruirestrutturein-
termedie che arricchiscano
laretedei servizi afavore del-
la popolazione anziana e ri-
tardino listituzionalizzazio-
neinRsa. LaCasa famigliaha
un carattere molto innovati-
vo e si impone in
quanto d una ri-
sposta forte ai bi-
sogni territoriali e
contemporanea-
mente mantiene
uncaratteredi inti-
mit.
In quanto casa
non necessita di
specifici standard
strutturali egestio-
nali e tutta la ge-
stione studiata
con lo scopo di
mantenere le caratteristiche
tipichedellabitazionedome-
stica. Il progettointendequin-
di dare una risposta ai biso-
gni abitativi esociali delleper-
sone anziane e sole che risie-
dono nel territorio. Al perso-
nale non viene richiesto il
possesso di specifici titoli se
nonla capacit di relazionar-
si con gli utenti e di saper co-
gliere i bisogni e gli eventuali
problemi.
Rispettoai mini alloggi protet-
ti, che offrono in prevalenza
un servizio abitativo dando
unarispostasociale, lafiloso-
fia del servizio prevede che la
gestione metta in campo ri-
sorseumaneimportanti qua-
li ovviamente quelle del vo-
lontariato.
AngeloSeneci
SAREZZO Il dottor Francesco
Siccardi, chirurgo e omeopata,
membro della commissione
Medicina non convenzionale
dellOrdine dei medici di Savona, il
relatore di una serata informativa
sul tema Medicina omeopatica: una
metodica vecchia - nuova per
guarire il paziente. Lappuntamento
nellAuditoriumdella Biblioteca
comunale del Bailo di Sarezzo
domani sera alle ore 20.45.
Lingresso libero.
I disegni dei ragazzi per sCorriMella2011
Cartoline e annullo filatelico sono stati oggetto di un concorso. Lelenco dei premiati
SAREZZO Alimentazione e
riproduzione degli uccelli da
richiamo il titolo dellincontro
promosso dallAssessorato caccia e
pesca, guidato da Alfredo Bertoglio,
la Provincia, lAnuu.
Lappuntamento domani sera alle
20.30 nella sala civica del Centro
culturale e sportivo Aldo Moro di
Zanano, in via Puccini. La serata
avr come relatore il dott. Raffaele
Pezzotti, veterinario. Lincontro
aperto a tutti i cacciatori.
SAREZZO
AllaBibliotecadel Bailo
si parladi omeopatia
SAREZZO
Quellochemangiano
gli uccelli darichiamo
Sarezzo
Il campionato
monta insella
PARTICOLARIT
Lanuova
casafamiglia
si sviluppa
suuno spazio
di 500 mq
conunampio
giardino
Sui sentieri
della profezia
la presentazione
venerd a Sarezzo
Lumezzane
I ragazzi della Cvl
navigatori per und
allautoraduno
s Tradizione e novit. In questottica
si colloca la proposta 2011 della Comu-
nitmontanarealizzataincollaborazio-
ne con il Dipartimento studi del territo-
rio, i comuni di MarchenoeBovezzoma
nonsolo, relativaal verdepulito. Accan-
to alle iniziative didattico ambientali
consolidate, questanno, allesordio, so-
no le Poste Italiane, a Marcheno, per
uno specialissimo annullo filatelico e
lassociazioneF.O.R. presiedutadal ma-
ratonetaGianni Poli cheproponeDise-
gnail logodellasCorriMELLA, lamani-
festazione che ormai da due anni impe-
gna i ragazzi di varie scuole sia nel con-
corso per la realizzazione del logo che
nella maratona di settembre che si sno-
da sui 18 chilometri di argine da Gardo-
ne a Brescia.
A presentare liniziativa, oltre al presi-
dente della Comunit montana Bruno
Bettinsoli, lassessore Mauro Sigurt
che ha postoil segnosul ruolodellente.
Anchequestannoil concorsoartistico
rivolto alle scuole sui temi ambientali e
che trover conclusione nella mostra a
SantaMariadegli Angeli lacui inaugura-
zione in programma lotto maggio, ad
aprire gli appuntamenti. Ventuno gli
elaborati realizzati - ha spiegato Pier-
giorgioBonetti per il Dipartimento- de-
cinequindi i ragazzi coinvolti cos come
saranno quasi ottocento gli studenti
che prenderanno parte alle manifesta-
zioni di Marchenoe Bovezzoche preve-
donoesercitazioni di protezionecivile.
Due appuntamenti, questi, ormai col-
laudati inprogrammaal parcoGuerini a
Marchenoil 21 maggioper i ragazzi del-
lamediaedaltavalle, aBovezzoal parco
comunale il 28 maggio.
Questanno a Marchenola novit rap-
presentata dallannullo filatelico per il
quale i ragazzi delle scuole locali si sono
cimentati nella produzione di cartoline
scelte poi da unapposita commissione
e nellinvenzione di un annullo.
Poste Italiane saranno a Marcheno nel-
la mattinata conla proposta dellannul-
lo che poi andr ad essere custodito nel
museo filatelico centrale.
Vincitori del concorsoper larealizzazio-
nedi tre cartolineche il comune di Mar-
cheno ha messo in kit sono Sara Baresi,
Laura Freddi, Francesca Zangari, Simo-
ne Sosta, Yasmine Nadiri, Roberto Ca-
stelnuovo. Ad aggiudicarsi la vittoria
per l ideazionedellannullofilatelicoso-
noinveceLuigi LucaSerioeMarcoPella-
chin. Dal sindacodi BovezzoBazzani al-
lassessoredel comunedi MarchenoGa-
briele Fausti passando per Gianni Poli,
tutti hannopostoil segnosullimportan-
zadi unappuntamentocheconiugaam-
biente, sport ed educazione.
Flavia Bolis
Le Rondini apronounnuovonido
Sabato verr inaugurata la nuova struttura protetta della Casa di riposo
di Lumezzane che disporr di 10 posti letto in pi con alloggi per due badanti
Lacasafamiglia stataarredataseguendocriteri di modernit epraticit
SAREZZO Sar presentato nellaudito-
riumdellaBibliotecacomunaledel Bailo
a Sarezzo, il libro di Anselmo Palini Sui
sentieri della profezia.
Lappuntamentovenerd 6maggioalle
20.30. LiniziativapromossadallAsses-
soratoallacultura, nellambitodella ras-
segna Incontri in Biblioteca.
Il librodi Palini imperniatosui rapporti
traGiovanBattista Montini (il futuroPa-
olo VI) e don Primo Mazzolari, parroco
di Bozzolo, consideratolaguidaspiritua-
le di una corrente di pensiero religiosa
cheponevaal centroluomo: soggettodi
una comunit universale, depositaria di
alcuni valori fondati sul rispettorecipro-
co, la fratellanzatrai popoli, la solidarie-
t. Il pensierodellintraprendentesacer-
dote ha permeato la vita di Paolo VI che
nelle sue encicliche ha attinto lespres-
sione di una sofferenza umana che sa
trarre soddisfazione e sollievo in Dio.
Il volumestatopubblicatodallEditrice
Messaggero di Padova ed la prima vol-
ta che presentato in Valtrompia. s. b.
LUMEZZANE Entro domani gli appas-
sionati di autostorichepossonoiscriver-
si al raduno di domenica Per correre e
crescere insieme, organizzato dal Club
motori storici Lumezzane in favore dei
ragazzi della cooperativa per disabili
Cvl, che faranno da navigatori. La pas-
seggiata con le auto storiche terminer
aVallioTerme, dove conil preziosoaiu-
to della Pro Loco locale verr offerto il
pranzo ai partecipanti.
Sono previste prove di abilit e durante
il convivioverrannoeffettuatelepremia-
zioni dei concorrenti. Chiunquedeside-
ri trascorrere insieme ai ragazzi della
Cvl una giornata gioiosa e diversa dalla
routine quotidiana, pu telefonare a
Ugo (366/1952230); Pietro
(338/5992747); Fabrizio (348/7094740);
Fiorenzo (335/1608065) rigorosamente
entro domani sera. Alle ore 20.30, infat-
ti, allinterno della sede del Cvl si effet-
tuerannogli accoppiamenti auto-pilota-
navigatore.
LosCorriMella la
grandegara della
Valtrompia
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 23 VALTROMPIA E LUMEZZANE
CORTEFRANCA Proseguonogli in-
contri di presentazionedellelisteelet-
torali. Prima di tutto Cortefranca,
che ha candidato sindaco il medico
Giuseppe Foresti, illustra i punti fon-
damentali del suo programma oggi,
mercoled, alle 20.30 nellex Munici-
piodi Nigoline. Cortefrancaper lali-
bert, checandidaLuiginoManessi,
presenterlalistadomani alle20.30a
ColombaronellaziendaagricolaBar-
boglioDeGaioncelli, venerd 6aBor-
gonato davanti al campo sportivo,
marted 10 a Nigoline davanti al par-
copubblicoinviaAldoMoro, gioved
12aTimolinenellasalacivicaevener-
d 13alle21conunaserataperi giova-
ni al Trs Jolie di Colombaro.
La Lega Nord, conErnestoCampana
candidato, distribuisce il program-
manellecase, mentreTerra!, guida-
tadaSimone Alessandrini, si presen-
ter luned 9 alle 20.30 nella sala civi-
cadi Timoline. LalistaFogazzi sinda-
co sarvenerd 6alle20.30nellasala
civica di Timoline; nelle altre tre fra-
zioni il 10, 11 e 12 maggio.
PISOGNE Lobiettivo raccogliere
fondi per il completamento
dellHospice, la struttura che la
Fondazione Santa Maria della Neve
ha voluto realizzare per accogliere
venti malati terminali che
necessitano di cure palliative. Ecco
perch il gallerista Massimo Minini
ha chiesto ed ottenuto la
collaborazione della Rsa e
dellAmministrazione comunale per
lorganizzazione di una speciale asta
di opere darte contemporanea. Il
ricavato della vendita dei quadri verr
devoluto allHospice che sta sorgendo
accanto alla Casa di Riposo e che sta
finalmente vedendo la conclusione
(linaugurazione prevista nei
prossimi mesi).
Le opere, esposte fin da luned nella
splendida chiesa rinascimentale di
Santa Maria della Neve, famosa per il
ciclo di affreschi di Girolamo
Romanino, sono state generosamente
donate da diverse gallerie darte
italiane (tra esse le bresciane Galleria
dellIncisione e Galleria Massimo
Minini, oltre ad importanti nomi da
Milano, Verona, Torino, Bologna,
Livorno e Lucca). Sabato 7, alle 17,
sar lo stesso Massimo Minini a
battere le oltre cento opere e a
consegnarle al miglior offerente.
LHospice costa oltre 3,5 milioni.
Parte dellimporto sostenuto da
Fondazione Cariplo e Comune. Ora la
Rsa chiede aiuto ai cittadini per poter
fornire a Vallecamonica e Sebino
unopera di cui - purtroppo - si sente
il bisogno. a. rom.
COCCAGLIO Il Consiglio
comunale ha approvato il
regolamento per le sale
pubbliche da gioco e
linstallazione di
apparecchi e congegni
automatici,
semiautomatici ed
elettronici da
intrattenimento e da
svago. Nonostante la
materia sia gi normata -
ha detto lassessore alla
Sicurezza Claudio Abiendi
- lintento porre una
serie di restrizioni
affinch questa piaga
sociale non dilaghi. Tra i
punti salienti: il divieto di
aprire sale in centro e a
meno di 200 metri da
scuole, chiese, case di
riposo, sedi di
associazioni di
volontariato e assistenza,
ma anche obblighi per
unadeguata dotazione di
parcheggi, lattenzione
alle emissioni sonore
entro certi limiti e il
divieto di usare termini
ingannevoli nella
denominazione degli
apparecchi. Definiti
anche gli orari dapertura:
non prima delle 8 e non
oltre le 23.
Siamo favorevoli al
regolamento, perch
rispettoso per il centro
urbano, ha detto il
capogruppo di Coccaglio
Viva, Luca Cadei. Pi
precauzioni ci sono e
meglio ha rimarcato il
capogruppo dei Popolari
e democratici per
Coccaglio, Claudio Rossi.
In questi giorni il Comune
sta anche predisponendo
una lettera diretta ai
commercianti per una
sempre pi scrupolosa
attenzione sullabuso di
alcol da parte dei minori.
ISEO Cento manufatti costruiti o
modellati trai 2700e i 2100anni fa,
provenienti da dieci musei senesi,
comporranno la mostra Etruschi
interra di Siena, ospitata al palaz-
zo dellArsenale da domenica 8
maggioa luned 10 luglio. Una col-
lezione preziosa che descrive la vi-
tadel popoloetruscoattraversoog-
getti originali, come gli utensili di
uso quotidiano, le armi, i gioielli, i
frammenti di statue, ma anche le
inconfondibili ceramiche pregia-
te. Levento, organizzatodal Comu-
ne di Iseoe dalla Fondazione Arse-
nale, conta sulla collaborazione di
Provincia di Siena, Soprintenden-
za per i beni archeologici della To-
scana, fondazione Musei Senesi,
unione dei Comuni della Val di
Chiana senese, agenzia per il turi-
smoChiancianoTermeVal di Chia-
na e consorzio del vino Nobile di
Montepulciano.
Da domenica alle 10, dunque, ne-
gli spazi duecenteschi dellArsena-
le, troveranno degna collocazione
gli oggetti di una decina di musei
senesi tra la Val di Chiana e la Val
dOrcia. Opere che costituiranno
unpercorsodal VII al I secoloavan-
ti Cristo, provenienti da Chiusi,
ChiancianoTerme, Sarteano, Mon-
tepulciano, Cetona e Sinalunga.
Tra i pezzi in mostra alcuni gioielli
in anteprima assoluta, mai esposti
prima perch fruttodi scavi recen-
ti; il fascinodellaculturaetruscape-
remergeanchedallecelebri cera-
miche a figure nere, che richiama-
nolatradizionedellaceramicaatti-
ca. Trai vasi sarvisibilelosplendi-
do Stamnos, una tipica anfora a
due manici del pittore Syleus. Non
mancheranno i canopi e i vasi di
bucchero: i primi sono contenitori
dalle fattezze di testa umana che
gli etruschi utilizzavano per ripor-
re le ceneri dei defunti (avevano lo
scopodi restituireidealmentelim-
maginedel corpodellapersonaan-
datoperdutoconil rogofunebre); i
secondi sono vasi indispensabili
nel corredo funerario, perch ne-
cessari ad accompagnare i morti
nei banchetti ultraterreni.
Il percorso espositivo sar reso an-
corapiinteressantedallatecnolo-
gia, con la creazione di uno spazio
tridimensionale dove - utilizzando
appositi occhiali -si potrannocom-
pierepercorsi virtuali trai Musei Ar-
cheologico Nazionale di Chiusi e
Civico Archeologico di Chiancia-
no. Per approfondire la conoscen-
zadegli etruschi sonoanche previ-
ste tre serate nel castello Oldofredi
(alle 20.30) il 17 maggio, 3 e 10 giu-
gno. La mostra sar visitabile dal
marted al venerd: 10-12 e 15-19;
sabato, domenica e i giorni 27, 28e
29 maggio: 10-22. Lingresso costa
3 (gratis i bimbi fino a 10 anni).
FlavioArchetti
PalazzoloCinquevieintitolateacittadini benemeriti
Sono Franco Bonari, Rino Taboni, Piero Rondi, Gianfranco Miglio, Emanuele De Giorgis
FrancoBonari
al quale stata
intitolataunavia
PISOGNE
Lartesi fagenerosaper lenireil dolore
CorteFranca
I candidati
si presentano
COCCAGLIO
Niente sale da gioco
nel centro
evicinoallescuole
IseoLArsenaleespone
i gioielli degli etruschi
Da domenica al 10 luglio una mostra con cento
straordinari manufatti prestati da dieci musei senesi
Lacollezione
s Nelle foto, il
palazzo dellArsenale
di Iseo ed alcuni degli
oggetti che vi saranno
ospitati per oltre due
mesi. Il percorso
museale andr dal VII
al I secolo avanti
Cristo con pezzi
provenienti da Chiusi,
Chianciano, Sarteano,
Montepulciano,
Cetona e Sinalunga.
Una collezione
preziosa, ricca di
oggetti originali,
alcuni perfino inediti
PALAZZOLO stataautorizza-
ta dalla Prefettura lintitolazio-
ne di cinque nuove vie. Franco
Bonari, RinoTaboni, PieroRon-
di, Gianfranco Miglio, Emanue-
leDeGiorgis sonolepersonalit
allequali laGiuntacomunaleha
decisodi dedicare alcune strade
cittadine. Alla base della scelta,
affermalassessoreallUrbanisti-
ca e Viabilit, Stefano Raccagni,
c la volont di ricordare con-
cittadini che hanno lavorato
conpassioneperlavalorizzazio-
ne di Palazzolo e della comuni-
t. Saranno intitolate a Bonari,
Taboni e Rondi le nuove strade
costruite nel comparto Cis 1 nel
quartiere di Mura e che andran-
noacompletarelatoponomasti-
ca gi presente.
Il geom. Franco Bonari, padre
del giornalistaMarco, sarricor-
datoperchideatoreeattuatore
di progetti sociali, culturali, edili-
zi eurbanistici finalizzati allava-
lorizzazione della citt e della
sua gente. Altri palazzolesi doc
sonogli artisti RinoTaboni ePie-
roRondi, allievi di MatteoPedra-
li, promotori del Centroartistico
culturale palazzolese e, nel
1970, del Gruppo E, circolo di
scambio artistico tra pittori e
scultori di Palazzolo. Renden-
doomaggioai cittadini chehan-
nolavoratocongratuitper ren-
derelacittpibellasottoil pro-
filo sociale e storico-culturale -
ha affermatoil sindaco Alessan-
droSala - facciamounregaloal-
lintera comunit ed alle nuove
generazioni, perch ricordino e
prendano esempio dal passa-
to. Intitolate a Gianfranco Mi-
glio ed Emanuele De Giorgis
duevienel nascentepianodi re-
cupero ex Marzoli: il primo per-
ch studioso, docente nonch
sostenitore di ipotesi dello Sta-
toitalianoinsensofederale; De
Giorgis, milanese di nascita ma
palazzolese dadozione, per
linesauribile attivit di medi-
co, condotta sempre con parti-
colare senso del dovere, umani-
t e disinteressata disponibili-
t. Le nuove vie saranno corre-
datedatargheconunabrevebio-
grafia delle personalit. r. bell.
24 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA SEBINO E FRANCIACORTA
BORNOForse presto per stappare
unabottiglia. Evistelebocchetappa-
te degli interessati, azzardato fare
previsioni. Maalmenolabuonanoti-
zia pu essere annunciata: dopo tre
aste fallimentari andate deserte, per
il Grandhotel RosaCamu-
na di Borno buona la
quarta.
Due imprenditori camu-
ni - Sergio Trombini ed
ElioGheza-hannoacqui-
stato il complesso alber-
ghiero, compresoil terre-
nocircostante, gli arreda-
menti e le attrezzature da
cucina interne.
A oltre due anni dal falli-
mento della struttura
quattro stelle situata in
via Curv 2, che si trova
nei pressi degli impianti di risalita e
checomprendevaancheunapiscina
scopertaeunacoperta, uncampoda
tennis interrabattutaeunapalestra,
finalmente qualcuno ha raccolto il
gridodaiutodel Grandhotel, proba-
bilmentelapibellastrutturadellAl-
tipiano. Conunrilanciominimosul-
labasedastadi 1,3milioni di euro, la
coppiadimprenditori si assicurata
quindi tutto il complesso.
Seil patrondelleTermedi Boariopre-
ferisce trincerarsi dietro un per il
momento non ho nulla
dadichiararesul RosaCa-
muna, per Elio Gheza il
futuro dellimmobile non
ancorastatodeciso, per-
ch i gradini si fanno
uno alla volta e quindi
nonsappiamoancorabe-
ne, ancheallalucedel fat-
to che, ammette Gheza,
molto dipende dallAm-
ministrazione comuna-
le. Gi, il municipio e il
suo sindaco, che tanto
tengono allarea al punto
da ipotizzare, meno di unanno fa, la
realizzazione di un campo da golf a
nove buche in zona, con tanto di
clubhouseallinternodel RosaCa-
muna (c gi uno studio di fattibili-
t). un segnale molto positivo per
Borno il fatto che autorevoli e lungi-
miranti imprenditori camuni abbia-
no scelto di investire qui - dichiara il
primo cittadino Antonella Rivadossi
-. Io, a nome di tutti i bornesi, non
posso che esserne felice. Ora vedre-
mo per come si intende procedere,
unastrutturache, serimessainatti-
vit, valorizzerebbemoltissimoil pa-
ese. E poi resta lidea del golf.
Limmobile e larea circostante han-
nounadestinazioneurbanisticadi ti-
po alberghiero, con una volumetria
residua di 5mila metri cubi. Se si in-
tendesse variarne la finalit urbani-
stica, sarebbenecessarioconcordalo
col Comune, che tra laltro in questi
mesi starealizzandoil Pianodi gover-
no del territorio.
Non va tralasciato poi che Sergio
Trombini non ha mai dimenticato il
maxi progetto(oggi fermo) di collega-
re Boario, e quindi le sue Terme, con
le piste da sci di Borno tramite una
funicolare (costo 20milioni di euro
circa). Il Grand hotel Rosa Camuna
potrebberivelarsi unoperazioneim-
mobiliare strategica.
Giuliana Mossoni
VEZZA DOGLIO Risiede durante
lannolungolerivedel Lario, maama
passare numerosi giorni estivi a Vez-
za dOglio. Vincenzo Cardiello, ge-
nerale dei Carabinieri molto cono-
sciuto nel piccolo paese camuno.
Con decreto del presidente della Re-
pubblica, Giorgio Napolitano, Car-
diello stato promosso, nei giorni
scorsi, generale di Corpo darmata
dellArma dei Carabinieri. Un grado
checompletaunacarrieraecceziona-
le.
Originario di Eboli, Cardiello ha pre-
statoservizio nellArma per 40 anni a
Firenze, Roma, Catania, Palermo,
Campobasso, Menaggio, ComoeMi-
lano. Ha fatto parte dello Stato mag-
giore dellEsercito e dellAeronautica
militare. Numerose le decorazioni,
tra cui la medaglia militare doro al
merito di lungo comando di reparto.
LaureatoinGiurisprudenza e iscritto
allOrdine degli Avvocati di Como,
statoGiudice di Pace per quattro an-
ni. Questultima promozione rende
giusto onore al merito.
VALCAMONICAMentre si contano
le ore per il via al progetto Movida
on the road (il primo dei tre bus che
percorreranno la Valle per tre mesi
nei fine settimana, collegando oltre
30 locali, partir sabato sera)
lassessore provinciale ai Trasporti
Corrado Ghirardelli interviene
sulliniziativa. Dietro al progetto,
oltre allaspetto della prevenzione
delle stragi del sabato sera e della
sensibilizzazione contro la guida in
stato di ebbrezza - dice - c la
volont di dare un servizio che
favorisce lo sviluppo di alcune realt.
I ragazzi possono fruire di un
trasporto notturno di cui la zona
carente. Movida on the road
quindi il tentativo di dare risposte
nuove al mondo giovanile e, in
parallelo, creare un nuovo servizio,
se supportato dai numeri, conclude
lassessore Ghirardelli.
BrenoDal 2010unereditda650milaeuro
Il Consiglio approva il rendiconto dellanno passato e si gode uncospicuo avanzo
Vezza Promosso
Cardiello,
generaledei Cc
LASSESSORE GHIRARDELLI
Movidaontheroad
occasionedi crescita
Una mano
dal Bim
per le Case
di riposo
BRENO Il 2010, per il Comunedi Breno,
va in archivio con un bel gruzzoletto da
650milaeurodi avanzo. Ecol rispettodel
pattodi stabilit. Lohasancitolaltra se-
ra il Consiglio comunale, chiamato ad
approvare il rendiconto dellesercizio
dello scorso anno, che ha chiuso asse-
stando entrate e uscite sugli 8,1 milioni
di euro.
Dietro ad un avanzo cos consistente, ci
sono ragioni concrete: da qualche tem-
po, infatti, lAmministrazione brenese
sta effettuando il controllo Ici ed a fine
2010sonorisultati 300milaeurodi entra-
te straordinarie per accertamenti, che
non c stato il tempo di impegnare.
Durantelaseduta, il sindacoSandroFari-
soglioha elencatole opere da avviare, in
corsooconclusenellannopassato: il re-
staurodelle torri del castelloe della stra-
da daccesso, da inaugurare in estate, la
variante alla pista ciclabile, che permet-
ter di ovviare alla salita di Spinera, e il
nuovo parcheggio di via Valverti, che ha
permesso di migliorare la viabilit della
zona.
Ci sonopoi lasistemazionedi viaMilano
edegli alpeggi, lallargamentodellastra-
da Breno-Pescarzo-Astrio, che partir a
breve, e il distretto del commercio, che
consentir di ottenere nuovi parcheggi,
illuminazione e arredo urbano.
Il lavoro pi consistente resta lostello,
col cantiere aperto da oltre un mese per
un milione di euro di opere.
La minoranza hacriticatoacremente sia
lasceltadaver affidatoadunacooperati-
valadisaminadellIci, chepercepisceco-
me compenso il 30% sullaccertato, che
laumentoesponenzialedellemulteean-
cheloscarsoincassoperoneri durbaniz-
zazione: solo 70mila euro. discutibile
anche laver investito 300mila euro dei
brenesi per le torri del castello - ha detto
il consigliere di opposizione Antonio
Sfondrini - e, soprattutto, il baraccone
dellostello, senza contare che lex Cine-
ma Giardino ancora fermo. Magari si
poteva mettere il Cup in via Mulini, non
lostello.
Di tuttarisposta, il primocittadinohari-
cordato daver ereditato cantieri fermi,
come quelli del Giardino, perch senza
unpianodi gestione. Lasituazioneedili-
ziacheviviamocolpadi unacattivaam-
ministrazione degli ultimi dieci anni,
non per nulla il Pgt, partito nel 2005,
statolasciatol fermo. Invitolopposizio-
ne, per quantonei suoi poteri, adareuna
manoaBreno, magari favorendolarrivo
del Cupqui danoi: ci sonomolti immobi-
li disponibili.
Viste le incomprensioni emerse dalle di-
chiarazioni fatte in aula, il rendiconto
passato con i voti favorevoli della sola
maggioranza.
PROSPETTIVE
Restainballo
lideadel golf,
manon escluso
che si punti
sul collegamento
conle Terme
di Boario
BornoDuepadroni per il RosaCamuna
Dopo tre aste deserte, la quarta quella buona per il Grand Hotel: i compratori
sono Sergio Trombini ed Elio Gheza, ma nulla deciso sul futuro della struttura
Passatoefuturo
s Dopo anni di
abbandono, il Grand hotel
bornese potrebbe tornare a
vivere, anche se c il
massimo riserbo su quale
sar il destino del Rosa
Camuna. Ospiter la club
house di un campo da golf
o rientrer nel progetto di
collegare le piste di Borno
con le Terme di Boario?
VALCAMONICA Le case di
riposo camune chiedono
una mano. Il Bimrisponde.
Afrontedellacontrazionedei
trasferimenti alle Rsa da par-
tedellaRegione-cheinValca-
monica assommerebbe a un
meno 300mila euro lanno -
lUpia camuna (lassociazio-
necheraggruppalecasedi ri-
poso della zona) ha proposto
al Bimdi intervenirefinanzia-
riamente a supporto di un
nuovo progetto. Si trattereb-
be di sostenere linformatiz-
zazionedelleprocedureinter-
ne delle residenze impiegan-
dolabandalargadel Bim. Un
intervento innovativo, che
consentirebbe alle case di ri-
poso della Valle di ottenere
delle risorse economiche ag-
giuntive che la Regione asse-
gna annualmente alle Rsa.
Nel progetto sono coinvolti
circamilleospiti per altrettan-
ti dipendenti, tradiretti eindi-
retti, di cui il 95% sono don-
ne, 19 Amministrazioni co-
munali, 17 case di riposo e
duecentri diurni, per untota-
le di un bacino dutenza di
76mila abitanti.
Intotale, acausadelleristrut-
turazioni degli ultimi anni, le
Rsa camune sono esposte
per circa 40milioni di euro di
mutui. Il probabile rialzo dei
tassi metterebbe a rischio la
tenuta della struttura finan-
ziaria delle singole realt, co-
stringendomagari adaumen-
tare le rette. Senza contare
che queste case sono sempre
pi impiegate come suppor-
to alle dimissioni ospedalie-
re, con la crescita dei costi di
gestione. Il 70% delle entrate
delleRsa(pari aoltre20milio-
ni di euro), poi, sono ridistri-
buite per gli stipendi del per-
sonale. Il presidente del Bim,
FrancoGelfi, primadi propor-
re allassemblea il progetto e
il relativo impegno finanzia-
rio, ha convocato per oggi al-
le18.30unincontroillustrati-
vo tra i presidenti delle strut-
ture e i sindaci, per avere il
massimo consenso sullini-
ziativa.
Il generale Cardielloeil fregiodel berretto
Nellafoto
il sindacodi Breno
SandroFarisoglio
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 25 VALCAMONICA
INFORMAGIOVANI
OPERAI TECNICI
s Computec Srl Lonato (Bs) cerca 1 APPRENDISTA
OPERAIO . Per montaggio componenti su schede elet-
troniche. Titolo preferenziale conoscenza elettronica di
base e/oprecedente esperienza nella mansione. Inviare
CV alla email personale@computeconline.it, Dott.ssa
Romano.
s Metalprint Ponte San Marco (Bs) cerca 1 OPERAIO
. Per costruzione stampi, portastampi e attrezzature,
utilizzofresa verticale(cn) tornio parallelo, elettroerosio-
ne. Et 22/30 anni, diploma di perito meccanico o atte-
stato professionale, conoscenza programmazione con
linguaggioHeidenhain, Iso oCad-Cam, capacit di gesti-
re e utilizzare centri di lavoro. Telefonare al numero
0309989911. Inviare CV al fax 0309989948o alla email
pietro.ardigo@metalprint.com, Sig. Pietro Ardig.
s Pilotti Felice Srl Rodengo Saiano (Bs) cerca 2 OPE-
RAI . Attrezzisti per torni automatici plurimandrino, (Gil-
demeister) per gestione impianti di produzione e cam-
bio attrezzamenti. Diploma di perito meccanico o atte-
stato professionale, conoscenza degli impianti e cicli di
lavoro. Inviare CV alla email personale@pilottisrl.it.
IMPIEGATI
s Able Tech Srl Montichiari (Bs) cerca 1 PROGRAM-
MATORE .NET . Buona conoscenza linguaggio C#,
XAML, preferibile esperienza nello sviluppo di applica-
zioni client server, silverlight e asp.net. Inviare CV alla
email job@abletech.it, Sig. Claudio Vigasio.
s Agenzia Immobiliare Brescia Casa Srl Rovato (Bs)
cerca 1 COLLABORATORE/TRICE . Per mansioni di se-
greteria. Obbligoscolasticoassolto. Telefonareal nume-
ro 0307704836. Inviare CV al fax 0307704836, Sig. Za-
notti.
s Alleanza Toro Brescia cerca 6 ASSISTENTI ALLA
CLIENTELA . Per formazione interna e affiancamento
su progetto personalizzato con obiettivo di raggiungere
il grado di responsabile di una struttura organizzativa
all'interno dell'agenzia. Et 30/45 anni, diploma. Sede
di lavoro Brescia e Val Trompia. Telefonare al numero
030220203. Inviare CV al fax 0262367027 o alla email
salvatore.leonardi@alleanza.it, Sig. Salvatore Leonar-
di.
s Arcadia Srl Borgosatollo (Bs) cerca 1 IMPIEGATA
AMMINISTRATIVA . Per gestione contabilit. Diploma
di ragioneria. Inviare CV alla email
info@arcadia-plm.com, Sig.ra Carlotta Malatesta.
s Basilico Srl Rezzato (Bs) cerca 2 IMPIEGATI/E .
Webdeveloper senior/junior. Conoscenzalinguaggi HT-
ML/CSS, Javascript, PHP, conoscenza programmi Pho-
toshop, Fireworks, Illustrator e conoscenza di HTML5,
CSS3, Flash AS3 e video / animazioni. Inviare CV alla
email info@basili.com, Responsabile Risorse Umane.
s DVMService Srl Brescia cerca 1PROGRAMMATO-
RE . Per sviluppo software. Titolo preferenziale cono-
scenza Visual Basic, Database, ASP.NET. Telefonare al
numero 030362658. Inviare CV alla email
curriculum@dvmservice.net, Sig. Vincenzo Caputo.
s Ercos Spa Monticelli Brusati (Bs) cerca 1IMPIEGA-
TOTECNICO. Per disegno impianti riscaldamento a ter-
ra. Et max 25 anni, diploma, buona capacit utilizzo
Autocad 2D, conoscenza lingua inglese. Telefonare al
numero 030653286. Inviare CV alla email
patrizia.baresi@ercos.it, Sig.ra Patrizia Baresi.
s Fade Engineering Sas Passirano (Bs) cerca 1 DISE-
GNATORE TECNICO . Per progettazione impianti o parti
di impianti nel settore oleodinamico. Conoscenza dise-
gnotecnicomeccanico, disegni di blocchi, schemi idrau-
lici, conoscenza pacchetto Office, Inventor 3D, Autocad
2D, disponibilit atrasferte Italia/estero, esperienza set-
tore oleodinamico. Telefonare al numero 0306850938.
Inviare CV alla email fade@fadeonline.it, Sig.ra France-
sca Inverardi.
s Multipress Srl Calcinato (Bs) cerca 1 DISEGNATO-
RE MECCANICO 2D/3D . Residenza in zone limitrofe,
esperienza. Telefonare al numero 0309980388. Inviare
CV al fax 0309969686, alla email
keypack@multipress.it, Sig.ra Enza.
s R.T. Immobiliare di Colucci & C. Sas Ro Volciano
(Bs) cerca 1 COLLABORATORE . Per ricevimento e ge-
stione clienti stranieri. Buona conoscenza lingua tede-
scae inglese. Telefonare al numero3357105107. Invia-
re CV alla email info@rtestates.it, Sig. Marco Poli.
s Regesta Srl Brescia cerca 1 APPRENDISTA PRO-
GRAMMATORE . Diploma ad indirizzo informatico. In-
viare CV alla email careers@regestaitalia.it, Ing. Stefa-
no Pagliarini.
s S.I. di Scalvini e Invernici Snc Bagnolo Mella (Bs)
cerca 1 IMPIEGATA FRONT - BACK OFFICE . Diploma
di ragioneriao equipollenti, ottima conoscenzapacchet-
to Office, posta elettronica e Internet, preferibile espe-
rienzain gestione carico/scarico magazzinoe prima no-
ta. Telefonare al numero 0306823103. Inviare CV al fax
0306823200 o alla email info@siimpiantielettrici.com,
Sig. Mauro Scalvini.
s SPProgetto Business Mazzano(Bs) cerca 3OPERA-
TORI DI CALL CENTER . Per telemarketing. Buone doti
relazionali, ottima dialettica, uso pc, esperienza nel set-
tore. Telefonare al numero 0302620741. Inviare CV alla
email sara.penna@sp - progettobusiness.it, Sig.ra Sa-
ra.
s Sigest Sas di Segala Chiara Brescia cerca 1 IMPIE-
GATOCONTABILE . Diploma di ragioneria. Inviare CV al
fax 03041392, Sig.ra Chiara Segala.
s Studio Sama Sas Capriolo (Bs) cerca 1 IMPIEGA-
TA/O CONTABILE . Esperienza in studi professionali.
Telefonare al numero 0307460718. Inviare CV alla
email collagiorgio@libero.it, Rag. Giorgio Colla.
s Studio Stands Srl Travagliato (Bs) cerca 1GRAFICO
. Per comunicazione aziendale (cartacea, elettronica e
web). Ottima conoscenza applicativi pacchetto Adobe e
buone doti relazionali. Inviare CV e book lavori alla email
commerciale@studiostands.it, Uff. Commerciale.
s Studio legale Avv. Alberto Luppi Desenzano d/G
(Bs) cerca 1 IMPIEGATA/O. Per trascrizione atti e corri-
spondenza, predisposizione fascicoli e redazione par-
celle. Esperienza presso studi legali, notarili o di com-
mercialisti. Sostituzione maternit a partire da Giugno/
Luglio 2011. Inviare CV alla email
f.luppi@studiolegaleluppi.eu, Avv. Francesco Luppi.
COMMERCIALI
s Ina Assitalia - Agenzia Speciale di Orzinuovi (Bs)
Orzinuovi (Bs) cerca 3 CONSULENTI ASSICURATIVI .
Per gestione esviluppo portafoglioclienti area previden-
ziale e finanza. Diploma o laurea, buone doti relazionali.
Telefonare al numero 0372421611. Inviare CV al fax
037231867 o alla email formazione@inacremona.it,
Area Selezione.
s KalichemItalia Srl Botticino (Bs) cerca 1COMMER-
CIALE. Conoscenza lingua inglese, lingue orientali pos-
sibilmente madrelingua, conoscenza dei mercati asiati-
ci, buone doti relazionali. Inviare CV alla email
kalichem@kalichem.it, Responsabile del personale.
s Karnak ItaliaSrl Torrianadi Rimini (Rn) cerca1VEN-
DITORE/TRICE. Per promozione e vendita cancelleria e
arredi per ufficio. Et max 50anni, buone doti relaziona-
li. Automunito/a. Sede di lavoro Brescia e provincia. In-
viare CV al fax 0364 532538 o alla email
d.sigala@karnak - rete.com, Sig. Davide Sigala.
s Messaggerie del Garda Spa Capriano d. C. (Bs) cer-
ca1IMPIEGATOCOMMERCIALE. Per sviluppoportafo-
glio clienti. Conoscenza lingua inglese, esperienza nella
vendita e preferibile esperienza nel settore trasporti e
logistica. Sede di lavoro Brescia e provincia. Telefonare
al numero 037694201. Inviare CV alla email
paola.beschi@messaggeriedelgarda.com, Sig.ra Paola
Beschi.
ALTRO
s Blue See Viaggi Sirmione (Bs) cerca 1 ASSISTEN-
TE ANIMATORE/TRICE . Per accompagnamento viaggi
turistici. Et max 25anni, buone doti relazionali, minima
esperienza. Sede di lavoro Cattolica (Rn). Telefonare al
numero 0309905433 dal lun al ven, orario 9-13 /
15-19, Sig. Adel
s Brescia Presse Srl Castel Mella (Bs) cerca 1 INGE-
GNEREMECCANICO. Per ruolo di responsabile di setto-
re. Laurea in ingegneria meccanica. Inviare CV alla
email colosio@bresciapresse.it, Sig.ra Lucia Colosio.
s Cooperativa Sociale Nuovo Impegno Sc Onlus Bre-
scia cerca1ANIMATORE/TRICERSA. Per sostituzioni.
Per animazione in RSA anziani. Laurea in scienze dell'
educazione e/o esperienza con anziani. Part-time
15-18.00. Sede di lavoro Gambara (Bs). Inviare CVal fax
0303538757, alla email
segreteria@nuovoimpegno.com, Sig.ra Gabriella.
s Cooperativa Sociale di Bessimo ONLUS Concesio
(Bs) cerca1EDUCATORE. Per servizio incomunittera-
peutica. Laurea inscienze dell'educazione odellaforma-
zione o in pedagogia o in psicologia o titolo di assistente
sociale. Sede di lavoro Adro (Bs). Inviare CV al fax
0302751681 o alla email segreteria@bessimo.it, Re-
sponsabile Risorse Umane.
s Cooperativa Sociale di Bessimo ONLUS Concesio
(Bs) cerca1EDUCATORE. Per servizio incomunittera-
peutica. Laurea inscienze dell'educazione odellaforma-
zione o in pedagogia o in psicologia o titolo di assistente
sociale. Sede di lavoro Gottolengo (Bs). Inviare CV al fax
0302751681 o alla email segreteria@bessimo.it, Re-
sponsabile Risorse Umane.
s Giani Casa D'Organi Corte De' Frati (Cr) cerca 1 AP-
PRENDISTA ARTIGIANO . Per restauro ligneo e varie.
Et20/29anni. Formazioneinterna. Telefonare al nume-
ro 037293637. Inviare CV alla email
info@organigiani.com, Sig.ra Silvia.
s Sabrina Beauty Evolution Botticino (Bs) cerca 1
ESTETISTA. Et 20/30 anni, esperienza. Inviare CV alla
email sabrinabenessere@alice.it, Sig.ra Sabrina
s Tempo Libero Societ Cooperativa Sociale Onlus
Brescia cerca 1 EDUCATORE INTERCULTURALE . Per
attivit di doposcuola e progetti individualizzati rivolti a
minori nomadi. Titolo di educatore professionale, espe-
rienza in contesti culturalmente plurimi. Giugno-Agosto
2011, Part-time. Inviare CV al fax 0302808366 o alla
email risorseumane@cooptempolibero.it, Responsabi-
le Risorse Umane.
s Tempo Libero Societ Cooperativa Sociale Onlus
Brescia cerca 1 EDUCATORI DOMICILIARI MINORI .
Titolo di educatore professionale, esperienza nella ge-
stionedi progetti rivolti a minori. Sede di lavoroGussago
e limitrofi. Part-time pomeridiano, 2/3 giorni. Inviare CV
al fax 0302808366 o alla email
risorseumane@cooptempolibero.it, Responsabile Ri-
sorse Umane.
s Tempo Libero Societ Cooperativa Sociale Onlus
Brescia cerca 1 RESPONSABILE SERVIZI INFANZIA .
Preferibilelaurea inscienze dell'educazione, competen-
ze nell'ideazione e progettazione servizi infanzia, nella
pianificazione economica e gestionale, nel monitorag-
gio dei servizi e della committenza, esperienza. Sede di
lavoro Brescia. Inviare CV al fax 0302808366 o alla
email risorseumane@cooptempolibero.it, Responsabi-
le Risorse Umane.
s Tempo Libero Societ Cooperativa Sociale Onlus
Brescia cerca 10 EDUCATORI / ANIMATORI PERCEN-
TRI ESTIVI . Diploma olaurea inambitoeducativo, espe-
rienza in centri estivi. Periodo di lavoro Giugno - Agosto
2011Full Time. Sede di lavoroBrescia, Gavardo, Rezza-
to. Inviare CV al fax 0302808366 o alla email
risorseumane@cooptempolibero.it, Responsabile Ri-
sorse Umane.
CENTRIIMPIEGO
BRENO
s Cercasi per lavoro a tempo indeterminato 1 AP-
PRENDISTA maggiorenne per riparazione e sostituzio-
ne pneumatici. Richiesto almeno un anno di esperienza
nel settore. Inviare cv alla email:
vanoligomme@fastwebnet.it. Sede di lavoro: Malegno.
Offerta valida fino al 12/05. Codice rif. 17146. VANOLI
GOMME, inviare CV alla email vanoligomme@fastweb-
net.it.
s Cercasi 1 AGENTE - IMPIEGATO/A assicurativo/a
per gestione e sviluppo portafoglio clienti. Sede di lavo-
ro: Breno. Offerta valida fino al 07/05. Codice rif. 17171.
Alleanza Assicurazioni S.p.a., inviare CV alla email
pasquale.incarnato@alleanza.it.
s Cercasi 1 IMPIEGATO/Aper tirocinio formativo ad-
detto/a alla registrazione Iva, contabilit semplificata e
mansioni di segreteria. richiesta residenza in Valle Ca-
monica. Inviare CV alla email demichelis.paghe@tin.it o
al fax 0364527595. Sede di lavoro: Darfo Boario. Offer-
ta valida fino al 15/05. Codice rif. 17193.
s Si assume a tempo determinato con possibilit di
trasformazione a tempo indeterminato 1 GEOMETRA
DI CANTIERE disponibile a trasferte su tutto il territorio
nazionale ed estero. Richiesta una buona conoscenza
della lingua inglese, del pacchetto Office e di Autocad.
Flessibilit negli orari di lavoro. Sede di lavoro: Berzo
Inferiore. Offerta valida fino al 14/05. Codice rif. 17212.
Centro per l'Impiego di Breno. Via Aldo Moro, 14 -
25043 Breno. E-mail ci-breno@provincia.brescia.it -
Tel. 0364 22044 - Fax 0364 22328.
DESENZANOD/G
s Cercasi 1 TECNICO DELLA SICUREZZA sul posto
di lavoro: opera per il mantenimento all'azienda della
certificazione Ohsas 18001. Monitora la corretta osser-
vanzadaparte di tutti gli organismi aziendali degli adem-
pimenti stabiliti dalla certificazione. Contratto full time,
1 anno. Sede di lavoro: Sirmione. Offerta valida fino al
04/05. Codice rif. 17095. Terme di Sirmione, inviare CV
alla email selezione@termedisirmione.com.
s Cercasi 6 PROCACCIATORI D'AFFARI . Indispen-
sabile automuniti. Luogo di lavoro: Brescia e provincia.
Contratto autonomo full-time. Sede di lavoro: Brescia.
Offerta valida fino al 03/05. Codice rif. 17117. Bianchini
Marco, inviare CV alla email marcoiside@yahoo.it.
s Cercasi 1IMPIEGATA/OAMMINISTRATIVA/Oad-
detta/oalla contabilit ordinaria, registrazione primano-
ta, predisposizione bilancio e gestione budget. Riserva-
ta ai lavoratori in lista di mobilit. Sede di lavoro: Lonato.
Offerta valida fino al 04/05. Codice rif. 17143. Stagnoli
T.G., inviare CV alla email
amministrazione@stagnoli.com.
s Cercasi 1 EXPORT AREA MANAGER esperto per
area francese. Indispensabile diploma o laurea, ottima
conoscenza linguefrancese e inglese. Riservata ai lavo-
ratori in lista di mobilit. Sede di lavoro: Lonato. Offerta
valida fino al 04/05. Codice rif. 17144. Stagnoli T.G.,
inviare CV alla email amministrazione@stagnoli.com.
s Cercasi 1APPRENDISTAIMPIEGATA/Oper agen-
zia immobiliare. Indispensabile diploma e buona cono-
scenzadegli applicativi informatici. Sede di lavoro: Mon-
tichiri. Offerta valida fino al 04/05. Codice rif.
17148.San Giorgio Case, inviare CV alla email
info@sangiorgiocase.it.
s Cercasi 1 ADDETTO/A ALL'ELABORAZIONE PA-
GHE E CONSULENZADEL LAVORO . indispensabile di-
ploma di scuola superiore, conoscenza degli applicativi
informatici, automuniti. Contratto part time (20 ore) a
tempo determinato o apprendistato professionalizzan-
te. Riservata ai lavoratori in lista di mobilit o apprendi-
sti. Sede di lavoro: Desenzano del Garda. Offerta valida
fino al 04/05. Codice rif. 17149. Studio Maiolo Savoia
dal Corso, inviare CV alla email
ci-desenzano@provincia.brescia.it.
s Cercasi 1 APPRENDISTAIMPIEGATA/Oaddetta/o
all'accettazione, appuntamenti, telefono e archiviazio-
ne documenti. Indispensabili diploma ragioneria o lin-
guistico, buona conoscenza applicativi informatici, lin-
gue inglese e tedesca. Sede di lavoro: Desenzano del
Garda. Offerta valida fino al 04/04. Codice rif. 17163.
Tremauto, inviare CV fisciacallo@hotmail.it.
s Cercasi 1 MAGAZZINIERE addetto all'imballaggio
e al carico/scarico merci. Indispensabile conoscenza di
base degli applicativi informatici. Riservata ai lavoratori
in lista di mobilit. Sede di lavoro: Lonato. Offerta valida
fino al 11/05. Codice rif. 17166. Centro per l'Impiego di
Desenzano d/G. Via Durighello, 2/D - 25015 Rivoltella.
E-mail ci-desenzano@provincia.brescia.it - Tel. 030
9902242 - Fax 030 9902252.
GdBlavoro
Tantafatica
ma molte
soddisfazioni
s Cercasi camionisti, autisti, muratori, idraulici, parru-
chieri e, soprattutto, addetti alle pulizie. I lavori manuali
sono importanti per leconomia italiana, impiegano pi
di trepersonesu10(8milioni e375milapersone) econti-
nuanoacreare occupazione, mai giovani italiani nonne
vogliono sapere. E le aziende disposte ad assumere - ci
sono 238mila nuovi posti di lavoro disponibili secondo
lanalisi del Censis - trovano candidati soprattutto tra gli
immigrati. Tantocheattualmenteunpostodi lavoroma-
nuale su 5 tocca agli immigrati.
Continuacos latendenzachenegli ultimi 5anni havisto
874milaitaliani inmenotragli impiegati inlavori manua-
li, con una fuga solo in parte compensata dallaumento
del lavoro straniero (718mila occupati in pi, fino a una
quotadel 18,8%). Dai dati del Censisemergeil nettorifiu-
to dei lavori manuali da parte dei giovani: gli under 35
sonopassati incinqueanni dal 34,3%al 27,6%degli occu-
pati, mentre cresciuta lincidenza degli over 45, dal
34,2%al 40,2%. Resta stabile (e minoritaria) la presenza
femminile, fermaal 24,8%. GdbLavoroiniziaquestasetti-
mana uninchiesta sul campo per verificare qual la
situazione nel bresciano. Partiamo dai parrucchieri, un
settore che offre ottime, e concrete, possibilit di lavoro.
CorradoConsolandi
Riscoperta dei lavori manuali
Parrucchieri: futuro garantito
I dati del Censis diconoche gli italiani cercanoscrivania ecomputer
Mamuratori, idraulici, addetti allepulizie nonsentonolacrisi
lavoro@giornaledibrescia.it
fax
030 292226
GDB LAVORO, Redazione
Economia, Giornale di Brescia,
via Solferino 22 - 25121 Brescia
Se avete
segnalazioni
suggerimenti
o storie
da raccontare
Scrivete a...
gdblavoro@numerica.com
telefono
030 37401
Se cercate
personale e volete
pubblicare
un annuncio
s Lestatisticheci diconochegli ita-
liani snobbanoi lavori manuali, evi-
dentemente per paura della fatica o
perchritenuti (erroneamente) non
allaloroaltezza. Maveramenteco-
s? Anche in questi anni di crisi eco-
nomica? Da questa settimana parte
una verifica sul campo.
26 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA
s Cercasi 1 MANUTENTORE ELETTROMECCANICO
addetto alla gestione delle manutenzioni ordinarie e
straordinarie con pluriennale esperienza nella mansio-
ne. Indispensabile diploma di perito elettromeccanico e
buonaconoscenza pacchetto Office. Sededi lavoro: Cal-
cinato. Offerta valida fino al 11/05. Codice rif. 17167.
Parema Srl, inviare CV alla email
ufficiorisorseumane@parema.it.
s Cercasi 1 COORDINATORE con pluriennale espe-
rienzanella gestione di commesse di carpenteria,funzio-
ne tempi e metodi. indispensabile diploma tecnico o
laurea in ingegneria meccanica, buona conoscenza de-
gli applicativi informatici Office, Autocad 2-3d, inventor
3d.. Sede di lavoro: Calcinato. Offerta valida fino al
11/05. Codice rif. 17168. Parema Srl, inviare CV alla
email ufficiorisorseumane@parema.it.
s Cercansi 2 COMMESSE/I con esperienza vendita
al dettaglio biancheria. Preferibile buona conoscenza
linguainglese. Contrattotempo determinato 4mesi full-
time. Disponibilit lavoro domenicale. Sede di lavoro:
Lonato. Offerta valida fino al 04/05. Codice rif. 17177.
Centro per l'Impiego di Desenzano d/G. Via Durighello,
2/D - 25015 Rivoltella. E-mail
ci-desenzano@provincia.brescia.it - Tel. 030 9902242
- Fax 030 9902252.
s Cercasi 1 APPRENDISTA MECCANICO autoveico-
li. Indispensabile minima conoscenza Windows epaten-
te b. Sede di lavoro: Desenzano del Garda. Offerta valida
finoal 11/05. Codicerif. 17178. Tremauto di Milesi Elso,
inviare CV al fax fax 0307772121 o alla email
amministrazione@tremautoracing.it.
s Cercasi 1 OPERAIO/A STAMPATORE. Contratto
tempo determinato con possibile trasformazione full-ti-
me con turni (ore 6.00-13.30 / 13.30-21.00). Riservata
ai lavoratori in lista di mobilit. Sede di lavoro: Carpene-
dolo. Offertavalida fino al 12/05. Codice rif. 17192. Cen-
tro per l'Impiego di Desenzano d/G. Via Durighello, 2/D-
25015 Rivoltella. E-mail
ci-desenzano@provincia.brescia.it - Tel. 030 9902242
- Fax 030 9902252.
s Cercasi 1 APPRENDISTA IMPIEGATA/O ammini-
strativa/o. indispensabile diploma, buona conoscenza
degli applicativi informatici e conoscenza lingua ingle-
se. Sede di lavoro: Desenzano del Garda. Offerta valida
fino al 11/05. Codice rif. 17195. Fashionmatica Srl, in-
viare CV alla email fashion@fashionmatica.com.
s Cercasi 1 OPERAIO/A FRESATORE/TORNITORE .
Buona conoscenza lingua italiana. Contratto tempo de-
terminato full-time. Sede di lavoro: Lonato. Offerta vali-
da fino al 18/05. Codice rif. 17213. Centro per l'Impiego
di Desenzano d/G. Via Durighello, 2/D - 25015 Rivoltel-
la. E-mail ci-desenzano@provincia.brescia.it - Tel. 030
9902242 - Fax 030 9902252.
EDOLO
s Cercansi 2 TECNICI COMMERCIALI , conduttori di
punto vendita. Candidati con esperienza nella vendita e
/ o gestione di negozio; Luogo di lavoro Vallecamonica;
paga base da contratto pi provvigioni di vendita; prefe-
ribile laurea tecnica. Sede di lavoro: Edolo. Offerta vali-
da fino al 10/05. Codice rif. 17210. Recapito di Edolo.
Via Porro - 25048 Edolo. E-mail
cedolo@provincia.brescia.it.
LENO
s Cercasi 1 ASSEMBLATORE PARTI MECCANICHE
e conoscenza lettura disegno meccanico. Sede di lavo-
ro: Manerbio. Offerta valida fino al 31/05. Codice rif.
17136. Centro per l'Impiego di Leno. Via Re Desiderio,
10 - 25024 Leno. E-mail ci-leno@provincia.brescia.it -
Tel. 030 906114 - Fax 030 9038319.
s Cercasi 1 APPRENDISTA TORNITORE . Si richiede
minima esperienzacome tornitore. Sede di lavoro: Mon-
tirone. Offerta valida fino al 15/05. Codice rif. 17183.
Map Meccanica Srl, invia CV alla email
acquisti@meccanotech.it o al fax 0302677266.
s Azienda leader nel settore igienico-sanitario sele-
ziona 5 VENDITORI ambosessi anche prima esperienza
automuniti. Offresi formazione gratuita e inquadramen-
toa normadi legge. Per appuntamento contattare esclu-
sivamente il n. 340/6582622 dal luned al venerd dalle
ore 8,00 alle ore 12,00. Sede di lavoro: Leno. Offerta
valida fino al 31/05. Codice rif. 17204.
ORZINUOVI
s Agenzia di Assicurazioni con sede in Crema cerca 6
CONSULENTI ASSICURATIVI diplomati olaureati, auto-
muniti, zona di lavoro comuni limitrofi Soncino, Spino
d'Adda. Sede di lavoro: Soncino. Offerta valida fino al
20/06. Codice rif. 17044. TCS 3G Assicurazioni Snc,
inviare CV alla email selezioneina.crema@libero.it.
s Cercasi 1ASSISTENTEFAMILIAREper assistenza
giornaliera e cura signora ottantacinquenne allettata,
cardiopatica. Sede di lavoro: Lograto. Offerta valida fino
al 03/05. Codice rif. 17174. Centro per l'Impiego di Orzi-
nuovi. P.zza Garibaldi, RoccaS. Giorgio - 25034Orzinuo-
vi. E-mail ci-orzinuovi@provincia.brescia.it - Tel. 030
944033 - Fax 030 941237.
s Per negozio di abbigliamento si ricercano 6ADDET-
TI ALLE VENDITE part-time, che si occupino di gestire il
cliente, cassa, messa in ordine del negozio, vestiti e
magazzino. Sede di lavoro Verolanuova. Offerta valida
fino al 05/05. Codice rif. 17185. Takko Fashion Italia,
inviare CV alla email personale@takko.it.
s Cercasi 1 STORE MANAGER per gestione negozio
e del personale del negozio stesso seguendo le indica-
zioni della coordinatrice. Sede di lavoro Verolanuova.
Offerta valida fino al 05/05 Codice rif. 17187. Takko
Fashion Italia, inviare CV alla email pesonale@takko.it.
PALAZZOLOS/O
s Cercasi 1 ADD. ATTIVITA' AMMINISTRATIVE E
CONTABILITA' clienti fornitori, banche e bilancio. Indi-
spensabile esperienza nella mansione, possesso diplo-
ma di ragioneria e/o laurea in economia e commercio,
patente di guida b, buona conoscenza lingua inglese e
pacchettooffice. Richiestadisponibilit atrasferteocca-
sionali in Italia. Orario di lavoro part time sei ore giorna-
liere. Sede di lavoro: Adro. Offerta valida fino al 11/05.
Codice rif. 17145. Centro per l'Impiego Palazzolo s/O.
Via C. Battisti, 17 - 25036 Palazzolo s/O. E-mail
ci-palazzolo@provincia.brescia.it fax 030/7438960tel.
030/7435628.
s Cercasi 1 STAGE/TIROCINIO AGENTE IMMOBI-
LIARE . Rimborso spese mensile di 500,00 euro circa.
Requisiti indispensabili: diploma scuola superiore, pos-
sesso patente di guida b, domicilio zone limitrofe. Al
termine del tirocinio della durata di sei mesi trasforma-
zione in rapporto di lavoro autonomo con partita Iva.
Sede di lavoro: Palazzolo S/O. Offerta valida fino al
02/05. Codice rif. 17154. Centro per l'Impiego Palazzo-
lo s/O. Via C. Battisti, 17 - 25036 Palazzolo s/O. E-mail
ci-palazzolo@provincia.brescia.it fax 030/7438960tel.
030/7435628.
s Cercasi 1 ADDETTO/A STIPENDI E PAGHE . Indi-
spensabile esperienza nella mansione di almeno 5/10
anni, possesso diploma di ragioneria o equipollenti, pa-
tentedi guidab. Preferibile buonaconoscenza applicati-
vi informatici sistemi job di Torino. Contratto di lavoro a
tempo determinato in sostituzione maternit con possi-
bilit di trasformazionea tempoindeterminato. Orariodi
lavoro full time o part time. Sede di lavoro: Pontoglio.
Offerta valida fino al 09/05. Codice rif. 17176. Centro
per l'Impiego Palazzolo s/O. Via C. Battisti, 17 - 25036
Palazzolo s/O. E-mail ci-palazzolo@provincia.brescia.it
fax 030/7438960 tel. 030/7435628.
s Cercasi 1 ADD. QUALIFICATO ALLE MACCHINE
UTENSILI per la produzione di cuscinetti a strisciamen-
to. Add. alla linea smussi. Buona conoscenza strumenti
di misura, calibro e micrometro. Indispensabile espe-
rienzanella mansione. Carattere preferenzialel'iscrizio-
ne in lista di mobilit. Contratto di lavoro a tempo deter-
minato con possibilit di trasformazione a tempo inde-
terminato. Orario di lavoro a tempo pieno con turni e
notturno. Sede di lavoro: Castelli Calepio. Offerta valida
fino al 16/05. Codice rif. 17200. Centro per l'Impiego
Palazzolo s/O. Via C. Battisti, 17 - 25036 Palazzolo s/O.
E-mail ci-palazzolo@provincia.brescia.it fax
030/7438960 tel. 030/7435628.
s Cercansi 3 TECNICI COMMERCIALI addetti alla
vendita di prodotti per l'industria e artigianato - settori
legnoedilizia emetallo. Requisiti indispensabili: posses-
so patente di guida b, buona conoscenza uso personal
computer. Carattere preferenziale possesso diploma
tecnico. Disponibilit trasferte in provincia di brescia.
preferibile esperienza nel settore vendite. Sede di lavo-
ro: Rovato. Offerta valida fino al 16/05. Codice rif.
17203. Wurth Srl, inviare CV
gianpietro.salogni@wuerth.it.
SAREZZO
s Cercasi 1 OPERAIO BANCHISTA per finiture mon-
taggio stampi. Richiesta esperienza nel settore (minimo
5 anni) e buona conoscenza lettura disegno. Assunzio-
ne atempo indeterminato pieno. Sede di lavoro: Lumez-
zane. Offerta valida fino al 15/05. Codice rif. 17196.
Centro per l'Impiego di Sarezzo. Via Repubblica, 120 -
25068 Sarezzo. E-mail ci-sarezzo@provincia.brescia.it
- Tel. 030 3748300 - Fax 030 3748310.
s Cercasi 6 RAPPRESENTANTI / VENDITORI di pro-
dotti industriali per settori dell''edilizia del legno e me-
talmeccanico. Richiesto diploma di scuola media supe-
riore. Indispensabile patente b. Assunzione a tempo de-
terminato con possibile trasformazione in indetermina-
to. orario full-time. Sede di lavoro: Brescia. Offerta vali-
da fino al 20/05. Codice rif. 17202. Centro per l'Impiego
di Sarezzo. Via Repubblica, 120 - 25068 Sarezzo.
E-mail ci-sarezzo@provincia.brescia.it - Tel. 030
3748300 - Fax 030 3748310.
COLLOC. MIRATO
s Cercasi 1 IMPIEGATO AMMINISTRATIVO con co-
noscenza di contabilit e partita doppia. Indispensabile
diploma di ragioneria e conoscenza pacchetto Office. In
particolaresi richiede buona conoscenzadi Excel. Invia-
re il CV al fax 030/2587130 o alla email
ufficio.personale@erogasmetholding.it. Annuncioriser-
vato esclusivamente alla categoria protetta degli invali-
di legge 68/99. Sede di lavoro: Roncadelle. Offerta vali-
da fino al 04/05. Codice rif. 17111.
s Cercasi 1 ADDETTA CENTRALINO per un'azienda
appartenente al settore gomma plastica, sita a Conce-
sio (BS). Si occuper di pratiche amministrative, centra-
lino, inserimento dati e compiti di segretariato operati-
vo. Requisiti richiesti: buona conoscenza lingua inglese
e buona dimestichezza nell'uso del personal computer.
Iniziale periodo a tempo determinato. Orario di lavoro
part time. Inviare il CV alla email
sarezzo.europa@manpower.it. Annuncio riservato
esclusivamente ad invalidi legge 68/99. Offerta valida
fino al 07/05. Codice rif. 17132.
s Ricerchiamo, per azienda operante in ambito me-
talmeccanico, sita in Cazzago S. Martino (BS) 1 RECEP-
TIONIST . Gestione del centralino, accoglienza clienti,
inserimento dati con utilizzo di AS 400. Si richiede buon
utilizzo del Pacchetto Office, Internet e Posta Elettroni-
ca. Gradita conoscenza di AS 400 e della lingua inglese.
Offresi inserimento diretto in Azienda. Orario di lavoro
full time. Inviare CV alla email
ospitaletto.ghidoni@manpower.it Annuncio riservato
esclusivamente alla categoria protetta degli invalidi -
Legge 68/99. Offerta valida fino al 27/05. Codice rif.
17201.
s Cercasi 1 ASSISTENTE ALLAFILIALE che si occu-
pa di selezione: gestione telefonate, candidati al front
office, colloqui di selezione, gestionedata base informa-
tizzato. Si propone contratto part time inviare il CV alla
email sonia.speziani@adecco.it. Annncio riservato
esclusivamente alle categorie protette legge 68/99. Se-
de di lavoro: Lumezzane. Offerta valida fino al 31/05.
Codice rif. 17205.
AGENZIE
ALTOPROFILO
s Start People Spacerca VICECAPOTURNOper rino-
mata fonderia. si richiede esperienza nella mansione
all'internodi unafonderia di ghisa. Zonadi lavoro: Trava-
gliato rovato@startpeople.it Tel. 0307704530 fax
0307243059.
s Cerchiamo INGEGNERE MECCANICO max 30 anni
per ufficio progettazione sita in zona. Vanno bene anche
neolaureati o persone con biennale esperienza nella
mansione. Men at Work Piazza Aldo Moro 6F, Tel.
036534683 fax 0365331753 e-mail
fil.gavardo@maw.it
s Cerchiamo per azienda in Valsabbia ASSISTENTE
AL RESPONSABILE QUALIT con esperienza nello
stesso ambito e con conoscenza della lingua inglese. Il
candidato deve verificare le specifiche di produzione,
coordinaregli ispettori esterni e seguirele varie istruzio-
ni del Responsabile presente in azienda. Scopo assun-
zione Men at Work Piazza Aldo Moro 6F, Tel.
036534683 fax 0365331753 e-mail
fil.gavardo@maw.it
s MawDivisione Permanent cerca per importantepo-
liambulatorio due figure di MEDICI DEL LAVORO. Si
richiedono i requisiti per svolgere la professione. Saran-
nopreseinconsiderazione anche candidaturedi neolau-
reati. Zona di lavoro: Brescia. Inviare cv a
selezione.brescia@maw.it
s Maw Men at Work Spa filiale di Iseo ricerca PRO-
GETTISTA MECCANICO. Richiesta esperienza e buona
conoscenza di Inventor e Solidworks. Inserimento diret-
to. Zona di lavoro: Provaglio di Iseo (Bs). Tel.
0309840516 fax 0309840526 mail
lavoro.iseo@maw.it
s Maw Permanet cerca giovane COMMERCIALI-
STA/ CONSULENTE CONTABILE per collaborazione a
partita IVA presso uno studio di consulenza aziendale,
zona Brescia est. Si occuper di societario, tributario,
normativa. Iscrizione Albo, partita IVA ed esperienza.
selezione.brescia@maw.it
s Maw Rovato seleziona per azienda cliente sita in
Franciacorta un QUALITY MANAGER con esperienza.
Si richiede laureain ingegneria meccanica, ottimacono-
scenza della lingua inglese. Il candidato si occuper in
toto della gestione della qualit (iso
TS).fil.rovato@maw.it
s Mawcerca per azienda di impiantistica CAPOCON-
TABILE addetta alla tesoreria. La risorsa gestir i paga-
menti el'interfaccia conle banche, supportando lareda-
zione della contabilit generale. Requisiti: seriet pro-
fessionalee precisione. Cv a selezione.brescia@maw.it
s Selezioniamo per azienda di Orzinuovi (Bs) INGE-
GNERI MECCANICI E GESTIONALI per gestione com-
messe, industrializzazione, progettazioneimpianti com-
plessi. Si richiedono laurea, minima esperienza preferi-
bilmenteinambitomeccanico. ContattareMawOrzinuo-
vi, Tel. 0309941795, fax 030941323,
lavoro.orzinuovi@maw.it.
s Metis Spafiliale Rovato cercaRESPONSABILERE-
PARTO FINITURA getti di alluminio per primaria fonde-
ria zona Franciacorta. Richiesta consolidata esperienza
maturata nella mansione in contesti analoghi. Si offre
inserimento diretto in azienda. Inviare cv a
rovato@eurometis.it, Tel. 0307240115, fax
0307704217.
s Per rinomata azienda bresciana ricerchiamo INGE-
GNEREJRaddetto studi fattibilit, per supporto alleatti-
vit commerciali. Requisiti: laurea in ing. gestionale,
esperienza massima un anno, buona conoscenza ingle-
se. Dinamicit e buone doti relazionali gradite. Tel.
0302807723 fax 0283387714 brescia@quanta.com
s Per rinomata azienda commerciale zona Brescia
ovest, ricerchiamo RESPONSABILE POST VENDITA.
Requisiti: laurea Tecnicaconpreferenzaper Ing. mecca-
nica o elettrica, pregressa esperienza nella mansione,
ottime doti relazionali e commerciali, fluente inglese.
Tel. 0302807723 fax 0283387714
brescia@quanta.com
s Quanta Spa ricerca RESPONSABILE SQUADRA
MANUTENTORI. Requisiti: diploma o laurea in discipli-
ne tecniche, ottima capacit di lettura schemi elettrici
unifilati, consolidata esperienza nella mansione. Gradi-
te: ottime doti relazionali, leadership, problem solving,
disponibilit a trasferte. Tel. 0302807723
brescia@quanta.com fax 0283387714
s Trenkwalder srl di Brescia ricerca CONTABILE
esperto. Conoscenza della contabilit aziendale fino al
bilancioe autonomia nel lavoro. Assunzione at. determi-
nato / indeterminato. Zona di lavoro: Monticelli Brusati
Per candidature: v.facco@trenkwalder.com fax
059515982
s Generazione Vincente Spa ricerca RESPONSABI-
LE ASSICURAZIONE QUALIT. Si richiede: laurea/di-
ploma tecnico, gestione sistema qualit norme ISO
9001/ISO TS 16949, buon inglese. Assunzione diretta.
Zona lavoro: Brescia. Inviare cv: fax 030222628 e-mail:
silvia.maccabiani@generazionevincente.it
s Adecco di Montichiari cerca un ADDETTO ALLA
PROGRAMMAZIONE con esperienza per grossa azien-
da metalmeccanica di Carpenedolo. Perito meccanico o
ingegnere. Si richiede la conoscenza dell'inglese. Man-
di il suo curriculum a benedetta.permunian@adecco.it
o al fax 0309650609.
s Per azienda di Desenzano ricerchiamoRESPONSA-
BILE TECNICO. Si richiede laurea in Ingegneria mecca-
nica e esperienza di almeno cinque anni in ruolo analo-
go. Sar titolopreferenziale laconoscenza del program-
ma Inventor. Inviare cv a desenzano.curiel@adecco.it
Adecco Desenzano 0309140215
s Ricerchiamo per azienda di Villanuova INGEGNERI
MECCANICI. Si richiede esperienza in ufficio progetta-
zionee conoscenzadel disegno meccanico. Inviarecan-
didature a chiara.rovetta@adecco.it, al fax
0365379875. Telefono 0365374542
s Selezioniamo PRODUCT MANAGER per societ
multinazionalesettorediagnostica per immagini. Richie-
sta provenienza dal settore, esperienza pregressa in
analogamansione, buona conoscenzadellalingua ingle-
se e disponibilit a frequenti trasferte nazionali. Adecco
Medical & Science, Telefono 0308983054, e-mail
riccardo.bottoni@adecco.it.
s Openjob Castiglione delle Stiviere cerca DISEGNA-
TORE PRO-E con esperienza per azienda metalmecca-
nica sita in Castiglione delle Stiviere. Inviare cv a
castiglione@openjob.it o telefonare allo 0376636687
s Openjob Castiglione delle Stiviere cerca ESTETI-
STA per centro estetico sito in Soiano del Lago. Inviare
cv a castiglione@openjob.it o telefonare allo
0376636687
s Openjob Montichiari ricerca INGEGNERI PRODU-
ZIONEneo- laureati meccanica/dei materiali / metallur-
gica/ chimica. Disponibili alla formazione iniziale inpro-
duzione settore siderurgico. Orari su 3 turni ciclo conti-
nuo. Zona di lavoro: Brescia. Per informazioni: Tel.
0309651575-iscriversi direttamente: www.Openjob.it
s Openjob Spa ricerca LAUREATI in Ingegneria Elet-
trotecnica. Richieste: conoscenza plc, siemens e
rockwell, software visual basic. Luogo di lavoro: Valle
Sabbia. Scopo assunzione. Tel.: 036534868 fax
0365374900 e-mail: gavardo@openjob.it
s Openjob Spa ricerca RESPONSABILE D'OFFICINA
per azienda in Valle Sabbia. Requisiti: conoscenza dise-
gno meccanico cablaggi elettrici e materiali, capacit di
coordinamento risorse, gestione logistica commessa.
Scopo assunzione. Tel.: 036534868 fax 0365374900
e-mail: gavardo@openjob.it
s Openjob filiale di Pontevico Via XX Settembre 91
cercaINGEGNEREMECCANICOconesperienza eutiliz-
zo di AS400 e Pro - Engineer. Conoscenza della lingua
inglese. Disponibile a orari giornalieri flessibili. Zona di
lavoro: Castelverde (Cr). Contattare Tel. 0309306153
pontevico@openjob.it
s Openjob ricerca per un'azienda di Rodengo Saiano
un TECNICO DI LABORATORIOper reparto qualit pre-
feribilmente perito meccanico, metallurgico o chimico
da adibire al controllo in accettazione e delle materie
prime. Lavoro su giornata. Tel. 0309840770- fax
0309840771 - iseo@openjob.it
LASCUOLA
DA50ANNI
SENZASENTIRE
LACRISI
s Per verificare lo stato del-
lartenel settoreparrucchieri,
siamo andati a fare una chiac-
chierata con Aurelio Salvoni,
presidente provinciale (dal
2005) eregionale(dal marzodi
questanno) degli Acconciatori
Confartigianato. Oltrechetito-
laredi unnegozioaChiari, Au-
relio anche il responsabile
della Scuola per acconciato-
ridellaConfartigianatodi Bre-
scia. Il numero degli studenti
sempre rimasto costante ne-
gli anni - ci racconta Aurelio -
in media frequentano la no-
strascuoladai 120ai 150ragaz-
zi. La crisi nonprende latesta
quindi, e nel campo della cura
dei capelli e dellhair styling,
Bresciasi conferma unimpor-
tante centro economico.
La scuola di cui sono respon-
sabile - spiega - aperta dal
1963, esiamoquindi vicini afe-
steggiare il cinquantesimo an-
no det. Stiamo preparando
una grande festa per celebrare
comemeritail mezzosecolodi
attivit di questa accademia
per acconciatori. Una vera e
propria via per imparare un
mestiere e mettersi inproprio,
per poi diventare parrucchieri
professionisti. Salvoni ha fre-
quentatolascuolaametdegli
anni Settanta, edopoavercom-
pletatoil corsodi studi eessere
diventato a sua volta istrutto-
re, diventato direttore nel
2005. Lelezioni si svolgonotut-
ti i luned dalle8.30alle13.30, i
frequentatori hanno tutti pi
di sedici anni edurantelasetti-
mana lavorano in negozi ed in
altreattivit. Unarealtconso-
lidataechenel corsodegli anni
ha aiutato migliaia di giovani
bresciani a trovare una loro
stradainautonomia. ABrescia
sono presenti altre scuole per
parrucchieri, come il GALAP
(Gruppo Accademico Leones-
sa Acconciatori Bresciani), la
scuola Ok Capelli, e il CFP.
C
O
L
L
A
B
O
R
A
N
O
C
O
N
N
O
I Informagiovani - Comune di Brescia
www.comune.brescia.it/informagiovani/informalavoro
Centri per limpiego - Provincia di Brescia
http://sintesi.provincia.brescia.it
Borsalavorolombardia
www.borsalavorolombardia.net
LE AGENZIE
Adecco www.adecco.it
Aut. Min. del Lavoro protocollo n. 1100-SG del 26.11.2004
Atempo spa www.atempospa.it
Aut. Min. Prot. n. 1097-SG del 26.11.2004
During Spa www.during.it
Aut. Min. Prot. n. 1180-SG del 13.12.2004
Erredue srl www.erredue.org
Aut. Min. prot. n. 1316-SG del 15.01.2007
Free Work
Aut. Min. Lav. prot. n. 276 del 10.09.2003
GbJob www.gbjob.com
Aut. Min. prot. n. 1242-SG del 23.12.2004
Generazione vincente spa www.generazionevincente.it
Aut. Min. Lav. prot. 1110-SG del 26.11.2004
Gigroup spa www.gigroup.it
Aut. Min. prot. 1101-SG - del 26.11.2004
Metis spa www.eurometis.it
Aut. Min. prot. n. 1121-SG del 26.11.2004
MAWwww.maw.it
Aut. Min. prot. n. 1131-SG del 29.11.2004
Obiettivo Lavoro spa www.obiettivolavoro.it
Aut. Min. prot. 1099-SG del 26.11.2004
Openjob www.openjob.it
Aut. Min. n. 1111-SG del 26.11.2004
Orienta www.orienta.net
Aut. Min. 1106 del 26.11.2004
Praxi Spa www.praxi.com
Aut. MLPS 13/I/0003868/03.04 e 13/I/0010557
Quanta www.quanta.com
Autorizzata Min. prot. n. 1103-SG del 26.11.2004
Randstad Italia spa www.randstad.it
Aut. Min. prot. n. 1102-SG - del 26.11.2004
Risorse spa www.risorse.it
Aut. Min. prot. n. 1143-SG - del 6.12.2004
Seleformwww.seleform.it
Autorizzata Min. prot. n. 1343 del 15.01.2007
Se.Svil. www.sesvil.it
Aut. Min. Prot. n. 7824 del 16.03.2007
Space Work www.spacework.it
Aut. Min. prot. n. 891-RS del 21.10.2004
Start people spa www.startpeople.it
Aut. Min. prot. n. 1265-SG del 12.01.2005
Studiobase www.studiobase.eu
Aut. Min. n. 7365 del 12.03.2007
Synergie Italia spa www.synergie-italia.it
Aut. Min. prot. n. 1207-SG del 16.12.2004
Trenkwalder www.trenkwalder.com
Aut. Min. prot. n. 1182-SG del 13.12.2004
Umana www.umana.it
Aut. Min. Lav. prot. n. 1181-SG del 13.12.2004
NOTA BENE
Tutti gli annunci sono rivolti a entrambi i sessi.
Facsimiledi domandacomprensivadellinformativasullapri-
vacy sui siti delle agenzie sopra elencate.
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 27 GDBLAVORO
s Ricerchiamo per azienda, sitainManerbio, un/aCA-
PO REPARTO; si richiede ottima conoscenza del dise-
gno meccanico, di tempi e metodi ed esperienza nella
gestione del personale. Rivolgersi a Openjob Spa Via
Verdi 60 Manerbio. e-mail: simona.baratti@openjob.it
s Azienda commerciale multinazionale ricerca CAPO
CONTABILE. Riportergerarchicamente al Responsda-
bileAmministrativo. Requisiti: laureainEconomia, espe-
rienza nel presidio e gestione delle procedure ammini-
strative e finanziarie, ottimo inglese, ottima conoscenza
normativa fiscale, principi contabili IAS e GAAP. Sede:
Brescia. sp25134gb@praxi.com
s Azienda componenti elettronici cerca RESPONSA-
BILE UFFICIO TECNICO COMMERCIALE. Aree di re-
sponsabilit: progettazione ed ingegnerizzazione pro-
dotti, ottimizzazione processi produttivi, supporto attivi-
t pre-vendita e tender management, certificazione e
omologazione prodotti. laurea Ingegneria elettronica /
meccanica, ottimo inglese. sp25132gb@praxi.com
s Azienda di distribuzione (Brescia) ricerca un RE-
SPONSABILEDI IMPIANTO. Presidierl'attivitdell'im-
pianto logistico, coordinando ca. 10 riporti diretti. Si ri-
chiedelaurea in Ingegneria Gestionale, conoscenze tec-
nicherelative al funzionamento di un impianto di logisti-
ca e distribuzione. sp25109gb@praxi.com
s Azienda di distribuzione ricerca un RESPONSABI-
LE IT che avr il presidio dell'attivit sistemistica e di
programmazione gestendo un gruppo di lavoro. Si ri-
chiedeformazionetecnica; solide basi di programmazio-
ne in linguaggio SQL; conoscenza Linux, Unix, Win-
dows. sp25120gb@praxi.com
s Azienda idrotermosanitaria cerca GENERAL MA-
NAGER. Avr la direzione di tutte le aree aziendali ed
inizialmente ad interimla direzione delle vendite estero.
Ottimaconoscenzaprocessi lavorazionemetalli nonfer-
rosi con asportazione truciolo, tematiche di 'lean pro-
duction', inglese. sp25133gb@praxi.com
s Azienda metalmeccanica Brescia cerca RESPON-
SABILEMANUTENZIONEELETTRICA. L'attivit preve-
de: pianificazione e programmazione interventi manu-
tentivi che riguardano tutte le componenti elettriche ed
elettronichedellostabilimento; gestionesei collaborato-
ri interni; valutazione aziende fornitrici di mano d'opera
specializzata. sp25103gb@praxi.com
s Aziendasettore pressofusionealluminio ricercaRE-
SPONSABILE MANUTENZIONE impianti di lavorazioni
meccanichedi precisione (alluminioedacciaio) operan-
te su 3 turni giornalieri per assicurare il regolare funzio-
namento degli impianti e la manutenzione meccanica /
elettrica / elettronica delle macchine. Ottimo inglese.
sp25122gb@praxi.com
s Multinazionale cerca, INGEGNERE DI PRODUZIO-
NE stabilimenti remoti, la figura prevede l'inserimento
con l'obiettivo di allineare dal punto di vista tecnico /
qualitativoi processi produttivi oggi realizzati negli stabi-
limenti italiani, negli USA e in Cina. Inviare cv
sp25091gb@praxi.com
s Importante catena supermercati ci ha incaricato di
ricercare RESPONSABILE SUPPLY CHAIN (RIF. 657)
che riportando alla Direzione Generale assumer re-
sponsabilit: progettazione, programmazione, control-
lo, ottimizzazione flussi logistici, definizione procedure
relativealla supply chain, ottimizzazione stocks, coordi-
namento di un teamdi 100 risorse. Richiediamo: laurea
iningegneria gestionale / economia aziendale; esperien-
za in aziende organizzate, preferibilmente, della GDO;
avere gestito situazioni di cambiamento del sistema lo-
gistico, esternalizzazione servizi annessi.
info@seleform.it
s Per azienda multinazionale settore impiantistico ri-
cerchiamo RESPONSABILE AMMINISTRATIVO (Rif.
693) che riportando al CFO, coordinando un team di,
avr le seguenti responsabilit: assicurare la corretta
applicazione delle procedure contabili / fiscali; sovrin-
tendere alla gestione della contabilit generale, fornito-
ri, clienti, magazzino; partecipare alla definizione del
piano dei conti; elaborazione / redazione del bilancio,
nel rispetto delle norme civilistiche / fiscali. Richiedia-
mo: laurea in economia, consolidata esperienza nella
posizione in contesti industriali strutturati, buon ingle-
se. info@seleform.it
s Per azienda nel settore stampaggio materie plasti-
che ricerchiamo RESPONSABILE CONTABILIT (Rif.
685). La posizione riporta alla Direzione e prevede la
gestione della contabilit generale e dell'ufficio fattura-
zione coordinando il personale preposto alle varie fun-
zioni. Ricerchiamo un diplomato, d'et non superiore ai
35 anni che ha acquisito esperienza ed autonomia nella
gestione della contabilit ordinaria di una media azien-
da sino alla chiusura del bilancio. info@seleform.it
s Per catena della gds settore profumeria ricerchia-
mo CAPO AREA BS-MN (Rif. 677) cui affidare: supervi-
sione punti vendita gestendo, monitorando le vendite,
coordinando l'azione della forza vendita; elaborazione
budget; supporto allaDirezioneCommerciale nell'elabo-
razione strategia commerciale / marketing; gestione
del personale(selezione risorse, definizione, monitorag-
gio percorsi formativi, pianificazione attivit mirate a
diminuire il costo del lavoro). Richiediamo: esperienza
comecapo area, responsabile negozio, capo settorenel-
la GDO. info@seleform.it www.seleform.it
s Per importante realt della GDS settore elettrodo-
mestici ed elettronica di consumo con 31negozi in Lom-
bardia ricerchiamo 2 RESPONSABILI NEGOZIO (Rif.
647) per punti vendita: Castiglione delle Stiviere (Mn) -
Viadana (Mn). La posizione prevede le seguenti respon-
sabilit: incasso, margine, rotazione, budget ore, gestio-
ne quotidiana del negozio. Si richiede attenzione alle
seguenti aree: vendite, persone, approvvigionamento,
struttura, normative. Richiediamo esperienza in qualit
di Responsabile di negozio, Capo reparto nella GDO/
GDS. info@seleform.it
s Per importante realt della GDS settore elettrodo-
mestici ed elettronica di consumo con 31negozi in Lom-
bardia ricerchiamo 2 RESPONSABILI NEGOZIO (Rif.
701) per i punti vendita di: Suzzara (Mn) - Casalmaggio-
re (Cr). La posizione prevede responsabilit: incasso,
margine, rotazione, budget ore, gestione quotidiana ne-
gozio. Si richiede attenzione alle seguenti aree: vendite,
persone, approvvigionamento, struttura, normative. Ri-
chiediamo esperienza in qualit di Responsabile di ne-
gozio, capo reparto nella GDO/GDS. info@seleform.it
s Per importante realt della grande distribuzione,
specializzatanellacommercializzazione elettrodomesti-
ci e elettronica di consumo ricerchiamo RESPONSABI-
LE NEGOZIO (Rif. 700) per il punto vendita di Albino
(Bg). La posizione prevede la responsabilit dell' incas-
so, margine, rotazione, budget ore, gestione quotidiana
del negozio erichiede attenzione alleseguenti aree: ven-
dite, persone, approvvigionamento, struttura, normati-
ve. Richiediamo esperienza in posizioni analoghe come
Responsabile di negozio/Capo reparto in realt della
GDO/ GDS. info@seleform.it
s Per importante realt di gruppo industriale multina-
zionale leader componentistica per settore automotive
ricerchiamo RESPONSABILE ACQUISTI (Rif. 681) che
in qualit di responsabile ed unico addetto si occuper:
gestione approvvigionamento materiali, beni, servizi;
gestione fornitori, trattative, condizioni acquisto; gestio-
ne progetti di investimento, rapporti intercompany uffi-
cio acquisti. Richiediamo: diploma/laurea, 30-35 anni,
esperienza almeno triennale nella posizione in contesti
industriali, buona padronanza inglese o tedesco. Sede
lavoro: sud Brescia. info@seleform.it
s Per importante realt di gruppo multinazionale, lea-
der componentistica settore automotive ricerchiamo
RESPONSABILE REPARTO LAVORAZIONI MECCANI-
CHE(Rif. 680) cui affidare: pianificazione, gestione, svi-
luppo risorse umane del reparto (50 risorse); pianifica-
zioneproduzionetramitevalutazioni medio, breveperio-
do; monitoraggio performance produttive (intermini co-
sti, qualit, servizio); promozione parametri tutela am-
biente, sicurezza. Richiediamo: esperienza nella posi-
zione in aziende metalmeccaniche, approfondita cono-
scenza lavorazioni meccaniche, disegno tecnico. Sede:
sud Brescia info@seleform.itwww.seleform.it
s Per media / dinamica realtnel settoredellacompo-
nentistica in alluminio per il settore edile ricerchiamo
RESPONSABILECOMMERCIALE(Rif. 706) cui affidare
responsabilitorganizzazione / gestione dell'asset com-
mercialeedel restyling dell'immagine coordinataazien-
dale: implementazione innovative tecniche / strategie
comunicazione esterna; gestione clientela direzionale;
coordinamentorisorse (4addetti backoffice, 5funziona-
ri, agenti) formazione forza vendita. Richiediamo: espe-
rienza nella posizione e nella gestione risorse, cono-
scenza delle pi innovative tecniche di comunicazione.
Sede: ovest Brescia. info@seleform.it
s Per media azienda metalmeccanica ricerchiamo
RESPONSABILE ACQUISTI E MAGAZZINO (Rif. 703)
cui affidare responsabilit gestione economica fornitori
e terzisti e coordinamento delle attivit di magazzino.
Pi precisamente: gestione rapporti con fornitori / terzi-
sti, gestione trattative, condizioni acquisto, ricerca nuo-
vi fornitori; gestione attivit magazzino (supervisione at-
tivitdi controllo materiali iningresso, allocazione mate-
riali, attivit in uscita, coordinamento sei magazzinieri).
Richiediamo: diploma, esperienza nella posizione. Se-
de: periferia ovest Brescia. info@seleform.it
s Per media realt metalmeccanica ricerchiamo RE-
SPONSABILE AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO
(Rif. 702) che riportando allaDirezionedovr: sovrinten-
dere alla gestione della contabilit generale; garantire il
corretto adempimento degli obblighi fiscali, societari,
tributari; assicurare ottimizzazione procedure ammini-
strative; assicurare un efficace sistema di pianificazio-
ne, controllo, reporting; assicurare corretta rilevazione /
imputazione delle scritture contabili analitiche; gestire i
rapporti con istituti credito; gestire due risorse. Richie-
diamo: esperienza nella posizione. Periferia ovest Bre-
scia. info@seleform.it
s Per multinazionalesettoreimpianti automatici ricer-
chiamo PROJECT MANAGER (Rif. 691) cui affidare ge-
stione sviluppo della commessa nel rispetto dei costi,
tempi, qualit. Si interfaccer con il cliente per un co-
stante aggiornamento relativamente allo stato di avan-
zamento, saril riferimento nellefasi di collaudo - accet-
tazione impianto, funger da referente interno per
l'areacommerciale, tecnica, produttiva. Ricerchiamo in-
gegnere con esperienza nella posizione, buon inglese.
Sede: provincia Cremona.
info@seleform.itwww.seleform.it
s Per primario gruppo industriale con filiali in Italia e
Europa ricerchiamo RESPONSABILE RISORSE UMA-
NE(Rif. 688) cui affidare: definizione / implementazione
strategiegestione del personale; sviluppo / implementa-
zione di sistemi di valutazione prestazionale, del poten-
ziale, delle competenze, di retribuzione / incentivazio-
ne; perfezionamento sistema di reclutamento / selezio-
ne; sviluppopercorsi di crescita professionale; coordina-
mentoUfficio Personale. Richiediamo: laurea, esperien-
za nella posizione in aziende strutturate, padronanza
lingua inglese, disponibilit trasferte. Sede: periferia
sud Brescia. info@seleform.it
s Randstad Italia Spa, filiale di Desenzano del Garda,
cerca per azienda di Padenghe, PERITI - INGEGNERI
Informatici per sviluppo software. Richiesta ottimacono-
scenza strumenti sviluppo microsoft, esperienza stesu-
ra programmi linguaggio
c.desenzano.castello@it.randstad.com Tel.
0309990429 fax 0309990437
s Randstad Italia Spa, filiale di Manerbio cerca INGE-
GNERE GESTIONALE addetto studi di fattibilit buona
conoscenza lingua inglese. Sede di lavoro: Orzinuovi.
Tel. 0309386101 fax 0309937772,
manerbio.italia@it.randstad.com
s Associazione edile ricerca RESPONSABILE DI UN
ENTE(MNG/3855), 30-35anni, conesperienze associa-
tivee/onella gestionedelleHR. Possibili sviluppi dirigen-
ziali. Vincolante la residenza in Piemonte. Per dettagli e
invio CV www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Importante azienda cerca DIRETTORE COMMER-
CIALE(C0M/3864), laureascientifica oeconomica, gui-
der rete commerciale, gestir marketing e distribuzio-
ne. Conoscenza dell'inglese e disponibilit agli sposta-
menti. Sede di lavoro in Friuli. Per dettagli e invio CV
www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Multinazionale settore commerciale in zona lago di
Garda cerca CONTROLLER. Sono richiesti pluriennale
esperienza, ottima conoscenza della contabilit, norma-
tivefiscali edell'inglesescritto eparlato. InviareCVcom-
prensivo consenso trattamento dati personali: Erredue
fax 0302422453, mail selezione@erredue.org, Rif.
AMM046.
s Realt farmaceutica / veterinaria provincia di Pavia
cerca RESPONSABILE PRODUZIONE. Requisiti: laurea
in discipline scientifiche (biologia, veterinaria, farma-
cia, ecc.), buona conoscenza lingua inglese e procedu-
re GMP. Inviare CV comprensivo consenso trattamento
dati personali: Erredue fax 0302422453, mail
selezione@erredue.org, Rif. AL049.
s Realt metalmeccanica zona Prevalle cerca INGE-
GNERE EDILE / MECCANICO , abilitato alla firma, con
inglese fluente, conoscenza Solid Works, Autocad, In-
ventor, da inserire come tecnico commerciale e proget-
tazione. Inviare CV comprensivo consenso trattamento
dati personali: Erredue fax 0302422453, mail
selezione@erredue.org, Rif. COMM024.
s Realt zona basso mantovano cerca RESP. PRO-
DUZIONEsettore metalmeccanico. Il candidato ideale
una figura con solida esperienza nel ruolo e con prove-
nienza dal medesimo settore. Inviare CV comprensivo
consenso trattamento dati personali: Erredue fax
0302422453, mail selezione@erredue.org, Rif.
PROD086.
s Risorse Spa cerca per azienda settore commercio a
RoncadelleunRESPONSABILEUFFICIOACQUISTI. Re-
quisiti: diploma, ottimo inglese, comprovata esperienza
nellamedesima mansionee provenientesettoreassem-
blaggio prodotti da tutto il mondo. Et massima 40. In-
viare cv e-mail brescia@risorse.it fax 0302475882 Tel.
0302452868
s Ricerchiamo per azienda di Mazzano un INGELET-
TRICO/ ENERGETICO / MECCANICO con conoscenza
solidworks con esperienza max di 2/5 anni. Assunzione
diretta con azienda. Inviare cv in formato word a
brescia1@synergie-italia.it indicando Rif. Offerta
s Ricerchiamo per farmacia privata FARMACISTA
iscritto all'albo professionale in et di apprendistato
(max 29 anni). Assunzione diretta con farmacia. Si offre
aiuto per la ricerca di alloggio. Inviare cv in formato
word. Doc a: brescia1@synergie-italia.it fax
0302425317
s Cerchiamo INGEGNERE ELETTRONICO per azien-
da cliente. Il candidato gestir la progettazione. Richie-
staminimaesperienza nella mansione elaurea. Contrat-
to: assunzione diretta. Zona: Brescia. Gi Group, Via Ugo-
ni 32C Brescia. fax 0302808640,
Brescia.ugoni@gigroup.it
s Gi Group cerca 1 INGEGNERE ELETTRONICO/
DELL'AUTOMAZI0NE. Richiestalaurea ingegneria elet-
tronica. Il candidato verr inserito nell'area tecnica per
la programmazione di software per PLC e sistemi di ac-
quisizione. Durata: inserimento diretto. Zona: Brandico.
Tel. 0307704094 mail: LNember@gigroup.it fax
0307702995
s Gi Group cerca 1 INGEGNERE GESTIONALE per
azienda cliente. Richiesta laurea ingegneria gestionale,
esperienza annuale e conoscenza inglese. Il candidato
supporterattivitcommerciali conanalisi estudi. Dura-
ta contratto: inserimento diretto. Zona: Brescia sud. Tel.
0307704094 mail: LNember@gigroup.it fax
0307702995
s Gi Group cerca 1RESPONSABILE UFFICIOTECNI-
CO per azienda metalmeccanica. Richiesta esperienza
nel disegno e progettazione meccanica 3D. Gradita co-
noscenza programmi Solidworks, Inventor e conoscen-
za lingua inglese. Durata contratto: inserimento diretto.
Zona: Provaglio. Tel. 0307704094 mail:
LNember@gigroup.it fax 0307702995
s Importante industria metalmeccanica ricerca RE-
SPONSABILE ASSICURAZIONE QUALIT, AMBIEN-
TE, SICUREZZA. Richiesta esperienza, autonomia nel-
la gestione fasi controllo qualit, conoscenza normative
ISOTS 16949, ISO14001, OHSAS18001. Sede azienda:
Brescia. www.sesvil.it (Rif.T11.538) /info@sesvil.it
s Industria settore pressofusione leghe alluminio ri-
cerca RESPONSABILE AUTOMAZIONE DEL PROCES-
SOche dovrassicurareefficienza programmi automati-
ci applicati al processo produttivo. Esperienza nel ruolo,
diploma tecnico, capacit programmazione. Sede lavo-
ro: provincia Brescia. www.sesvil.it (T11.549)
/info@sesvil.it
s Multinazionale leader in produzione cavi per stru-
mentazioneindustrialericerca COORDINATOREGRAN-
DI COMMESSE per gestione commesse. laurea inge-
gneriagestionale/ meccanica / elettrotecnica, esperien-
za. Ottimo inglese, disponibilit trasferte. Sede lavoro:
Valle Camonica. Inserire C.V. www.sesvil.it (Rif.
T10.494) o info@sesvil.it
s Multinazionale leader produzione cavi elettrici per
impianti industriali ricerca giovane LAUREATO INGE-
GNERIA meccanica / elettrotecnica (anche triennale)
daavviare al ruolodi ingegnereprogettista per progetta-
zione / sviluppo prodotti. Conoscenza inglese, breve
esperienza. Sede azienda: Valcamonica. www.sesvil.it
(T11.544) /info@sesvil.it
s Multinazionale leader produzione cavi per impianti
industriali ricerca RESPONSABILE PIANIFICAZIONE
PRODUZIONE per programmazione attivit produttive.
Laurea ingegneria gestionale, meccanica, elettrotecni-
ca, breve esperienza nel ruolo, buon inglese. Sede lavo-
ro: Valcamonica. www.sesvil.it (T10.499) o
info@sesvil.it
s Cerchiamo RESPONSABILE LINEA MONTAGGIO
(RM0604GB) per azienda metalmeccanica. Richiesta
esperienza di almeno 5 anni in reparto montaggio / as-
semblaggio in aziende metalmeccaniche e nella gestio-
ne delle risorse. Sede di lavoro: Desenzano Obiettivo
Lavoro Spa filiale Desenzano Tel. 0309127055 fax
0309128000 desenzano@obiettivolavoro.it
s Ricerchiamo, Per Spadi Ospitaletto unRESPONSA-
BILE IT per gestione sistema ERP aziendale, rete dati,
conoscenzapiattaforma AS400. Si offre: - uninserimen-
to graduale con affiancamento di almeno 6 mesi
all`attuale titolare della posizione. Doc a:
brescia1@synergie-italia.it fax 0302425317
OPERAI TECNICI
s Start People Spa cerca per azienda cliente un AT-
TREZZISTAPLURIMANDRINO. Si richiede esperienza,
conoscenza del disegno. Si offre: inserimento diretto in
azienda. Sede di lavoro: Gussago (BS). e-mail
rovato@startpeople.it o via fax 0307243059. Tel.
0307704530
s Aziende metalmeccaniche in Orzinuovi e Antegna-
te selezionano SALDATORI e ADDETTI AL TAGLIO LA-
SER. Richiesta conoscenza del disegno meccanico e
pregressa esperienza nella mansione maturata in car-
penteria. Lavoro su giornata. Contattare Maw Orzinuo-
vi, Tel. 0309941795, fax 030941323,
lavoro.orzinuovi@maw.it
s Cerchiamo ATTREZZISTA con esperienza su mac-
chinari per lo stampaggio a caldo di ottone. Richieste
buone conoscenze meccaniche. Zona di lavoro Preval-
le. Men at Work Piazza Aldo Moro 6F, Tel. 036534683
fax 0365331753 e-mail fil.gavardo@maw.it
s Maw Brescia ricerca ATTREZZISTA MACCHINE
TRANSFER richiesta conoscenza macchinari Riello,
BTB, Gnutti, Gozio. Zona Ghedi. Aut. Min. Prot. 1131-SG
www.Maw .it Tel. 0303758686 Ai sensi dell'art. 1 L.
903/77 la ricerca rivolta ad entrambi i sessi
s Maw Brescia ricerca ATTREZZISTA. Richiesta co-
noscenza macchine piegatrici e cambio stampi. Zona
Travagliato. Aut. Min. Prot. 1131-SG www.Maw .it Tel.
0303758686 Ai sensi dell'art. 1 L. 903/77 la ricerca
rivolta ad entrambi i sessi
s MawMen at Work Spa filiale di Iseo ricercaADDET-
TI/E ALL'IMBALLAGGIO disponibili a lavorare su 3 tur-
ni a ciclo continuo. Zona di lavoro: Rodengo Saiano /
Vallecamonica (Bs). Tel. 0309840516 fax 0309840526
mail lavoro.iseo@maw.it
s MawMen at Work Spa filiale di Iseo ricerca TORNI-
TORI CNCcon esperienza nella programmazione e nell'
attrezzaggio. Gradita minima esperienza su torni tradi-
zionali. Zona di lavoro: Gussago (Bs). Tel. 0309840516
fax 0309840526 mail lavoro.iseo@maw.it
s Maw Men at Work Spa filiale di Iseo ricerca per
azienda metalmeccanica ADDETTI/E AL CABLAGGIO.
Richiesta provenienza dal settore. Zona di lavoro: Monti-
celli Brusati (Bs). Tel. 0309840516 fax 0309840526
mail lavoro.iseo@maw.it
s Maw Men at Work Spa filiale di Iseo ricerca per
azienda metalmeccanica VERNICIATORI A POLVERE/
ADDETTI MACCHINE PIEGATRICI. Richiesta esperien-
za nella mansione. Zona di lavoro: Sale Marasino (Bs).
Tel. 0309840516 fax 0309840526 mail
lavoro.iseo@maw.it
s MawMen at Work Spa filiale di Sarezzo ricerca AD-
DETTI AL CONTROLLO QUALIT. Richiesta padronan-
zadegli strumenti di misura eletturadel disegno mecca-
nico. Zona di lavoro: Val Trompia. Tel. 0308901895 fax
0308901896 mail lavoro.sarezzo@maw.it
s MawMen at Work Spa filiale di Sarezzo ricerca AT-
TREZZISTI TORNI/FRESE CNC con esperienza e con
buona conoscenza di Cad / Cam. Disponibilit turni. Zo-
na di lavoro: Val Trompia. Tel. 0308901895 fax
0308901896 mail lavoro.sarezzo@maw.it
s Maw Men at Work Spa filiale di Sarezzo ricerca DI-
SEGNATORI MECCANICI JUNIORin possesso di diplo-
matecnicoconesperienza biennalenella mansione. Zo-
na di lavoro: Val Trompia. Tel. 0308901895 fax
0308901896 mail lavoro.sarezzo@maw.it
s MawMenat WorkSpafilialedi SarezzoricercaOPE-
RAI/E addetti al montaggio / collaudo / assemblaggio.
Richiesta minima esperienza e flessibilit orario. Zona
di lavoro: Val Trompia (Bs). Tel. 0308901895 fax
0308901896 mail lavoro.sarezzo@maw.it
s MawMen at Work Spa filiale di Sarezzo ricerca PE-
RITI MECCANICI dainserirecomeoperatori cnc. Richie-
ste conoscenze tecniche e minima esperienza. Zona di
lavoro: Val Trompia (Bs). Tel. 0308901895 fax
0308901896 mail lavoro.sarezzo@maw.it
s Mawfil Rovatoseleziona per importante cliente sito
nei pressi di Rovato un MAGAZZINIERE con pregressa
esperienza nella gestione del magazzino, CMR, buona
conoscenza del pacchetto office e della lingua inglese.
Rovato Via XX Settembre 7a, 0307703698,
lavoro.rovato@maw.it.
s Maw filiale di Rovato seleziona ATTREZZISTI /
PROGRAMMATORI torni/centri di lavoro con esperien-
za nella mansione. Carattere preferenziale diploma tec-
nico, indispensabile conoscenza degli strumenti di mi-
sura e disegno meccanico. Zona di lavoro Franciacorta
possibilit di assunzione diretta. lavoro.rovato@maw.it
0307703698
s Maw filiale di Rovato seleziona per azienda cliente
un OPERATORE addetto controllo 3D Dea automatico
con esperienza nell'utilizzo di strumenti di misura in sa-
la metrologica e nel coordinamento campionature su
nuovi prodotti. Possibilit di assunzione.
lavoro.rovato@maw.it 0307703698
s Maw filiale di Rovato seleziona per importante
azienda MANUTENTORE MECCANICO con esperienza
nella tecnologia laser, disponibilit a trasferte Italia e
estero, buona conoscenza inglese. Sede di lavoro Rova-
to Tel. 0307703698, fax 0307703785
lavoro.rovato@maw.it.
s Maw filiale di Rovato seleziona per importante
azienda MONTATORE MECCANICO con conoscenza
pneumatica, meccanica e oleodinamica, disponibilit a
trasferte Italia e estero, buona conoscenza inglese. se-
de di lavoro Rovato t. 0307703698, fax 0307703785
lavoro.rovato@maw.it.
s Selezioniamo MANUTENTORE STAMPI ALLUMI-
NIOper prodotti in plasticaconesperienza nellamansio-
ne: diploma tecnico, ottima conoscenza del disegno
meccanico e degli strumenti di misura. Inserimento di-
retto. Contattare Maw Manerbio, Tel. 0309386084, fax
0309937734, fil.manerbio@maw.it
s Selezioniamo MANUTENTORI ELETTRICI E MEC-
CANICI con esperienza di riparazioni su macchine elet-
tromeccaniche e cnc, ricerca guasti con plc, lettura
schemi elettrici, disegno meccanico, riparazioni al ban-
co di macchine utensili. Contattare MawManerbio, Tel.
0309386084, fax 0309937734, fil.manerbio@maw.it
s Selezioniamo importanti per caseifici della zona
OPERAI addetti alla produzionee lavorazione del grana.
indispensabile minima esperienza nella mansione e
ottima conoscenza della lingua italiana. Contattare
Maw Manerbio, Tel. 0309386084, fax 0309937734,
fil.manerbio@maw.it
s Selezioniamo per azienda alimentare MANUTEN-
TORE. Requisiti necessari sono esperienza di almeno
cinque anni nel settore alimentare, essersi gi occupato
del confezionamento, conoscenzatermosaldaturaebar-
re saldatrici. Inserimento tramite agenzia. MawManer-
bio, Tel. 0309386084, fax 0309937734,
fil.manerbio@maw.it
s Selezioniamo per aziende di San Paolo e Fontanella
ADDETTI ALL'ATTREZZAGGIO di torni CNC e frese. Si
richiedonoesperienzanella mansionematuratainazien-
de metalmeccaniche, ottima conoscenza disegno mec-
canico. Contattare Maw Orzinuovi, Tel. 0309941795,
fax 030941323, lavoro.orzinuovi@maw.it.
s Metis Brescia cerca ADDETTO IMPIANTO LAVAG-
GIO RIFIUTI per azienda di servizi. Richiesti: gradita
esperienza nel settore, buona manualit. Disponibilit
ai turni. Automuniti. Si offrecontratto di somministrazio-
ne. Sede di lavoro: Brescia. Inviare C.V. a:
brescia@eurometis.it fax 0302938235 Tel.
0303758916.
BEPPE MARI
PERMEILVISO
UNQUADRO
DAINCORNICIARE
s Io non sono un parruc-
chiere. Sonouncorniciaio. Il vi-
socomeunquadro, eselacor-
nice non lo valorizza a dovere,
linsiemestona. questalafi-
losofia di Beppe Mari, profes-
sioneparrucchiere, natoaSiro-
ne in provincia di Lecco, il 2
maggiodi 47anni fa. Beppeini-
zialasuacarriera a13anni, ta-
gliando i capelli in una botte-
ga, a Carugate. Dopo anni di
pratica in negozio, studia per
dieci anni alla ESPAMdi Mila-
no, finoadacquisireil diploma
di insegnante istruttore, rico-
nosciuto a livello europeo.
Passa un paio danni a Milano
e si trasferisce a Brescia per
amore della moglie, bresciana
di Urago Mella, e lavora da pi
di ventanni a Roncadelle, do-
ve ormai una realt pi che
consolidata. Matrovareaiutan-
ti bravi e capaci, che gli diano
una mano nellattivit, non
compitofacile, ci raccontaBep-
pe. Pichealtroil difficilete-
nerli, gli aiutanti. Se prendi un
apprendista devi "sprecare"
tempoadinsegnargli il mestie-
re, ed facile che dopo poco
tempo o desideri, legittima-
mente, di lavorare inproprioo
vadadovepuguadagnare pi
soldi. Chi ha dei lavoranti vali-
di seli tiene. Quellodel parruc-
chiere un mestiere affasci-
nante, echi hacarattereedabi-
lit pu arrivare a lavorare in
televisione, nel cinema o nel
campo della moda, a seconda
ovviamentedelleproprieambi-
zioni. E della propria passio-
neaggiungeBeppe. Lapassio-
ne e lo studio sono infatti fon-
damentali, per questo Beppe
non smette mai di tenersi al
passo coi tempi frequentando
vari corsi, chesegueintuttaIta-
lia. Smetter daggiornarmi
quando smetter di fare que-
sto mestiere, afferma sicuro.
Un lavoro delicato, quello del
barbiere, che sfiora la sfera
emotiva. Bisognacapireal vo-
lo che tipo di cliente si ha di
fronte. Seunchiacchierone o
uno taciturno. E muoversi di
conseguenza.
28 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA GDBLAVORO
s Metis Brescia cerca ATTREZZISTA MACCHINE
TRANSFER per azienda settore raccorderie. Richiesti:
diploma, uso macchine trasfer, disegno meccanico, di-
sponibilit 2 turni. Si offre prospettiva inserimento in
azienda. Sede di lavoro: Torbole Casaglia. Inviare C.V. a:
brescia@eurometis.it fax 0302938235 Tel.
0303758916
s Metis Brescia seleziona OPERATORI MACCHINE
CNC / TORNITORI TRADIZIONALI per azienda settore
metalmeccanico. Richiesti: esperienza nel ruolo, cono-
scenza disegno meccanico / strumenti di misura. Sede
di lavoro: Brescia. Inviare cv: brescia@eurometis.it. fax
0302938235 Tel. 0303758916
s Metis Castiglione ricerca ADDETTE/I AL CONFE-
ZIONAMENTO ALIMENTARE con pregressa esperien-
za nella mansionein produzione, disponibilit immedia-
ta per lavoro su tre turni 06-14, 14-22; 22-06. Automu-
nite/i zona di lavoro: Castiglione Tel. 0376670436; fax
0376630581; mail: Castiglione@eurometis.it
s Metis Castiglione ricerca CABLATORI QUADRI
ELETTRICI/BORDO MACCHINA con esperienza di ca-
blaggio quadri in ambito industriale, lettura degli sche-
mi elettrici, disponibilit immediata per lavoro full time
giornata automuniti Zona di lavoro: Calcinato (Bs) Tel.
0376670436; fax 0376630581; mail:
Castiglione@eurometis.it
s Metis Spa filialedi Orzinuovi cerca OPERAI di fonde-
ria. Requisiti: indispensabileprecedente esperienza nel-
la mansione. Zona di lavoro: Orzinuovi. Lavoro su tre
turni. Inviare cv a orzinuovi@eurometis.it, fax
030941025
s Metis Spa filiale di Orzinuovi cerca OPERAI settore
chimico. Requisiti: indispensabile precedente esperien-
za su impianti chimici. Zona di lavoro: Orzinuovi. Inviare
cv a orzinuovi@eurometis.it, fax 030941025
s Metis Spa filiale di Orzinuovi cerca OPERAI settore
metalmeccanico requisiti: precedente esperienza nella
mansione, disponibilit al lavoro su turni. Zona di lavo-
ro: Orzinuovi. Inviare cv a orzinuovi@eurometis.it, fax
030941025
s Metis Spa filiale di Orzinuovi cerca OPERATORI
TORNI E FRESE CNC Requisiti: precedente esperienza
nella mansione. Zona di lavoro: Orzinuovi. Inviare cv a
orzinuovi@eurometis.it, fax 030941025
s Metis Spafilialedi Orzinuovi cercaunVERNICIATO-
RE INDUSTRIALE. Requisiti: indispensabile preceden-
te esperienza nella mansione, carteggio e stuccatura.
Zona di lavoro: Orzinuovi. Inviare cv a
orzinuovi@eurometis.it, fax 030941025
s Metis Spa filiale di Rovato cerca TORNITORE MA-
NUALEper primariaaziendametalmeccanica di Ospita-
letto. Richiesta pregressa esperienza maturata nella
mansione. Si offre prospettiva di assunzione a tempo
indeterminato. Inviare cv a rovato@eurometis.it, Tel.
0307240115, fax 0307704217
s Metis Spa, ricerca e seleziona per azienda me-
talmeccanica di BS n. 1 TORNITORE , in grado di pro-
grammare e attrezzare autonomamente il CNC del tor-
nio (Padovani, Biglia, GMT a controllo numerico Sie-
mens). Si offre contratto a tempo indeterminato. mail:
sarezzo@eurometis.it
s Metis Spa, ricerca per azienda di Lumezzane n. 1
ADDETTOALLASALAMETROLOGICA, richiesta espe-
rienza i 1/2 anni, orario: 3 turni. Tel. 030800248, fax
0308901477, e-mail: sarezzo@eurometis.it
s Metis Spa, ricerca per azienda di Lumezzane n. 1
MANUTENTOREMECCANICOJUNIOR, richiestaespe-
rienza su macchine transfert. Orario di lavoro: 2 turni.
Completano il profilo seriet e umilt nell'imparare una
mansione. Tel. 030800248, fax 0308901477, e-mail:
sarezzo@eurometis.it
s Metis di Brescia cerca OPERATORI ECOLOGICI per
raccolta rifiuti e pulizia strade. Richiesti flessibilit ora-
ria, patente B, buona manualit. Sede di lavoro: Brescia
eprovincia. Iniziale contrattoin somministrazione. Invia-
re il CV a: brescia@eurometis.it fax 0302938235 Tel.
0303758916
s Per aziendazonaOrzinuovi, ricerchiamo MECCANI-
COMOTORISTA. Requisiti: diploma o attestato tecnico,
esperienza nella manutenzione meccanica e basilare
conoscenzaelettrotecnica, disponibilit atrasferte. Sco-
po inserimento. Necessaria residenza in loco. Tel.
0302807723 fax 0283387714 brescia@quanta.com
s Per azienda zona Paderno Franciacorta ricerchia-
mo giovane DIPLOMATO settore meccanico da inserire
in officina. Disponibile a formazione. Buone possibilit
di inserimento nell'organico a fine missione. Necessa-
riaresidenza in loco. Tel. 0302807723fax 0283387714
brescia@quanta.com
s Per azienda zona Roncadelle ricerchiamo un PERI-
TO ELETTRONICO con almeno due anni d'esperienza
nella manutenzione. Disponibile a formazione. Buone
possibilit di inserimento nell'organico a fine missione.
Tel. 0302807723 fax 0283387714
brescia@quanta.com
s Per azienda zona Sale Marasino, ricerchiamo un
PERITO ELETTRONICO JR da inserire in produzione
schede elettroniche. Buone possibilit di inserimento
nell'organico a fine missione. Tel. 0302807723 fax
0283387714 brescia@quanta.com
s Per rinomata azienda metalmeccanica zona Arto-
gne, selezioniamoOPERAI addetti fonderiaconpregres-
sa esperienza nel ruolo. Necessaria residenza in loco.
Disponibilit a lavoro su tre turni. Tel. 0302807723 fax
0283387714 brescia@quanta.com
s Per rinomataazienda posizionatainzona bassabre-
sciana, ricerchiamo n. 1 DISEGNATORE CAD 3D Inven-
tor. Scopo inserimento. Requisiti: diploma tecnico, otti-
ma conoscenza Inventor e abilit di problem solving.
Tel. 0302807723 brescia@quanta.com
s Quanta Spa ricerca per rinomata azienda zona bas-
sa Val Camonica OPERAIEaddette cablaggioe montag-
gio piccoli componenti con pregressa esperienza nella
mansione e ottima manualit. Disponibilit a lavoro su
giornata. Tel. 0302807723 fax 0283387714
brescia@quanta.com
s Quanta Spa ricerca per rinomata azienda zona bas-
sa Val Camonica OPERAIE settore elettronica con pre-
gressa esperienza nella mansione e ottima manualit.
Disponibilit a lavoro su giornata. Tel. 0302807723 fax
0283387714 brescia@quanta.com
s Quanta Spa seleziona per rinomata azienda me-
talmeccanica MANUTENTORI MECCANICI con espe-
rienza pregressa nel settore meccanico e/o siderurgico.
Zona di lavoro: Brescia. Inviare CV a
brescia@quanta.com oppure via fax allo 0283387714
s Quanta Spa seleziona, per rinomata azienda setto-
re automotive, MANUTENTORE ELETTROMECCANICO
concompetenze oleodinamiche. Necessaria consolida-
ta esperienza pregressa nella mansione, scopo inseri-
mento. Zona di lavoro: Dello. Inviare CV a
brescia@quanta.com oppure via fax allo 0283387714
s Quanta apl Spa, per azienda cliente operante nel
settoredell'automotive, ricercaPROGETTISTAMECCA-
NICOscopoinserimento. Requisiti: diploma meccanico/
laurea in ing. meccanica. Provenienza dal settore, buo-
na conoscenza lingua inglese. Zona di lavoro: Dello. Tel.
0302807723 fax 0283387714 brescia@quanta.com
s Quanta apl Spa, per azienda di Ospitaletto ricerca
PERITO ELETTROTECNICO. Si offre iniziale contratto e
termine. Buone possibilit di inserimento nell'organico
a fine missione. Tel. 0302807723 fax 0283387714
brescia@quanta.com
s Quanta apl ricerca n. 1 PERITO MECCANICO. Re-
quisiti: diploma perito meccanico, precisione, buona
manualit, conoscenza del disegno meccanico e degli
strumenti di misurazione. Zona di lavoro Pisogne. Tel.
0302807723, fax 0283387714 brescia@quanta.com
s Quanta apl seleziona ELETTRICISTA/ MANUTEN-
TORE ELETTRICO per rinomata azienda cliente zona
Orzinuovi. Necessaria esperienza pregressa nella man-
sione e residenza nelle vicinanze del luogo di lavoro. Per
informazioni Tel. 0302807723 fax 0283387714
brescia@quanta.com
s Ricerchiamo n. 1 ATTREZZISTA MACCHINE CNC.
Si richiede: diploma meccanico, pluriennale esperienza
nellamansione, capacitdi programmazionein linguag-
gio fanuc. Si offre iniziale contratto a tempo determina-
to, scopo inserimento. Inviare cv a
brescia@quanta.com Tel. 0302807723 fax
0283387714
s Trenkwalder srl di Orzinuovi ricerca ATTREZZISTA
MACCHINE CNC. Conoscenza disegno meccanico ed
esperienza nella mansione. Disponibilit immediata su
turni (compresa la notte). Zona di lavoro: Borgosatollo
(BS). Per candidature: v.facco@trenkwalder.com fax
059515982
s Trenkwalder srl di Orzinuovi ricerca MONTATORI
MECCANICI conesperienza. Conoscenza disegno mec-
canico e strumenti di misura. Disponibilit immediata
su turni (compresa la notte). Zona di lavoro: Zona Orzi-
nuovi (BS). Per candidature: v.facco@trenkwalder.com
fax 059515982
s Trenkwalder srl di Orzinuovi ricerca PROGRAMMA-
TOREMACCHINEFANUC. Conoscenza disegnomecca-
nico e programmazione Fanuc. Disponibilit immediata
su turni (compresa la notte). Zona di lavoro: Borgosatol-
lo (BS). Per candidature: v.facco@trenkwalder.com fax
059515982
s GenerazioneVincente SparicercaADDETTESTAM-
PAGGIOPLASTICA. Si richiede: esperienza, disponibili-
t ai turni, ottimo italiano, automunite. Contratto agen-
zia. Zona: Brescia. Inviare cv: fax 030222628 e-mail:
silvia.maccabiani@generazionevincente.it
s Generazione Vincente Spa ricerca ADDETTI CON-
TROLLOQUALIT / OPERATORI DI LINEA. Si richiede:
esperienza controllo qualit, preferibile conoscenza
macchine di riempimento e uso pc, turni. Contratto
agenzia. Zona: Travagliato / Berlingo (BS). Inviare cv:
fax 030222628 e-mail:
silvia.maccabiani@generazionevincente.it
s Generazione Vincente Spa ricerca ATTREZZISTI
centri di lavoroverticali / orizzontali CNC, torni. Si richie-
de: esperienza, disponibilit ai turni, domicilio in zona.
Scopo assunzione. Zona: Brescia. Inviare cv: fax
030222628 e-mail:
silvia.maccabiani@generazionevincente.it
s Generazione Vincente Spa ricerca ELETTRICISTA/
MANUTENTORE IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI.
Si richiede: esperienza manutenzione impianti elettrici
industriali / macchinari (alta tensione), 3 turni, domicilio
in zona. Scopo assunzione. Zona lavoro: Sarezzo (BS).
Inviare cv: fax 030222628 mail:
silvia.maccabiani@generazionevincente.it
s Generazione Vincente Spa ricerca MANUTENTORE
MECCANICO/ ATTREZZISTAlinee di riempimento/ im-
bottigliamento. Si richiede: esperienza nella mansione,
disponibilit turni. Contratto agenzia, scopo assunzio-
ne. Zona: Travagliato / Berlingo (BS). Inviare cv: fax
030222628 e-mail:
silvia.maccabiani@generazionevincente.it
s Generazione Vincente Spa ricerca OPERAI settore
impianti galvanici/ trattamenti termici. Si richiede: mini-
ma esperienza nel settore, disponibilit immediata, an-
che su turni. Contratto iniziale di agenzia. Zona di lavo-
ro: Brescia. Inviare cv: fax 030222628 mail:
silvia.maccabiani@generazionevincente.it
s Generazione Vincente Spa ricerca OPERATORI
MACCHINEUTENSILI/CNC. Si richiede: esperienza, co-
noscenza centri di lavoro cnc, torni, disegno meccani-
co, strumenti misura, turni; contratto agenzia. Zona:
Brescia. Inviare cv: fax 030222628 mail:
silvia.maccabiani@generazionevincente.it
s Generazione Vincente Spa ricerca PERITO ELET-
TRICO/ ELETTROTECNICO JUNIOR. Si richiede: perito
elettrico / elettrotecnico o qualifica, neodiplomato, an-
che prima esperienza di manutenzioni elettriche indu-
striali, 3 turni. Contratto agenzia. Zona: Sarezzo (BS).
Inviare cv: fax 030222628 mail:
silvia.maccabiani@generazionevincente.it
s Generazione VincenteSparicerca PERITOMECCA-
NICO. Si richiede: diploma, conoscenza Autocad 1-2-3
D, ruolo operativo gestione rapporti tra ufficio tecnico e
produzione. Scopo assunzione. Zona: Ponte San Marco
(BS). Inviare cv: fax 030222628
silvia.maccabiani@generazionevincente.it
s Generazione Vincente Spa ricerca SALDATORI A
FILO, ADARCOSOMMERSO/ MONTATORI MECCANI-
CI settore metallurgico. Si richiede: esperienza, lettura
disegno, strumenti di misura, giornata. Contratto di
agenzia. Zona: Montichiari (BS). Inviare cv: fax
030222628 mail:
silvia.maccabiani@generazionevincente.it
s Adecco Italia filiale di Mazzano ricerca RETTIFICA-
TORE CNC per azienda metalmeccanica di Brescia. Ri-
chiesta pluriennale esperienza nella mansione, ottima
conoscenza disegno meccanico e principali strumenti
di misura. Scopo assunzione. Tel. 0302122720 fax
0302620289 mail: paola.ragnoli@adecco.com
s Adecco Villanuova seleziona per azienda di Preval-
le ADDETTI/EAL TORNIOe ALLAFRESAACONTROL-
LONUMERICO . Si richiede esperienza in analogo ruolo
econoscenzadel disegno meccanico. Inviarecandidatu-
re a villanuova.zanardelli@adecco.it, al fax
0365379875. Telefono 0365374542
s Per azienda di Castel Mella selezioniamo un FRE-
SATORE CNC , ottima esperienza su macchine CNC 5
assi controllo Siemens 840D, ottima conoscenza dise-
gno meccanico e strumenti di misura, possibilit di as-
sunzione diretta. Inviare cv al fax 0309749843, mail:
caprianodelcolle.ungaretti@adecco.it.
s Per azienda di Soiano ricerchiamo TORNITOREcnc
con esperienza. Si richiede buona conoscenza del dise-
gno meccanico e degli strumenti di misura. Inviare cv a
nadia.tottoli@adecco.como chiamareAdeccoDesenza-
no 0309140215
s Ricerchiamo FRESATORE CNC per azienda di Ca-
stegnato. Necessariaesperienzanellamansionesupez-
zi di grandi dimensioni e autonomia nel gestire il lavoro.
Inserimento diretto in azienda e possibilit di crescita
professionale. Adecco Ospitaletto, Tel. 0306840500,
sonia.ragazzoli@adecco.it
s Selezioniamo per aziendadi Castel Mella unMANU-
TENTORE MECCANICO , esperienza nel montaggio di
particolari meccanici, capacit di realizzare impianti
idraulici epneumatici, ottima conoscenzadisegno mec-
canico, possibilit di assunzione. Inviare cv al fax
0309749843, mail:
caprianodelcolle.ungaretti@adecco.it.
s Openjob Divisione Permanent ricerca TRASFERTI-
STI MECCANICI / ELETTRONICI per per azienda setto-
re impianti per fonderie ed estrusione. Requisiti: diplo-
ma, esperienza nel ruolo, competenze meccaniche /
elettrotecniche, conoscenza inglese, disponibilit a tra-
sferte (30-50%). provincia ovest di Brescia. Cv a:
permanent.brescia@openjob.it
s Openjob Montichiari ricerca LUCIDATOREMETAL-
LI con pluriennale esperienza nel trattamento e rivesti-
mento metalli. Lingua italiana ottima. Orari giornalieri
flessibili. Domicilio in zone limitrofe. Zona di lavoro: Iso-
rella (BS). Per informazioni: Tel. 0309651575-iscriversi
direttamente: www.Openjob.it
s Openjob Spa Brescia ricerca ADDETTO TORNIO
MANUALE per azienda metalmeccanica in provincia
norddi Brescia. Richiestaesperienza pluriennalesu tor-
nio manuale, attrezzaggio e rettifiche, buona lettura di-
segno meccanico, disponibilit immediata. Informazio-
ni: 0302944076 - fax 0302944343 e-mail:
brescia@openjob.it;
s OpenjobSpa Brescia ricercaATTREZZISTAPLURI-
MANDRINO per azienda settore idrotermosanitario di
Gussago. Richiesta comprovata esperienza, preferibile
provenienzadal settore, disponibilit sudue turni. Finali-
t inserimento diretto in azienda. Informazioni: Tel.
0302944076 fax 0302944343 brescia@openjob.it;
s Openjob Spa Brescia ricerca MANUTENTORE
ELETTROMECCANICOper azienda settore pressofusio-
ne sita in Monticelli Brusati. Requisiti: esperienza nella
mansione, preferibile provenienza dal settore pressofu-
sione in alluminio, disponibilit immediata. Finalit: in-
serimento diretto Informazioni: Tel. 0302944076 fax
0302944343 brescia@openjob.it;
s Openjob Spa Brescia ricerca PERITI MECCANICI
esperti e neodiplomati per aziende clienti di Brescia e
provincia. Indispensabile diploma, lettura disegno mec-
canico e/o elettronico, utilizzo strumenti di misura, pre-
feribile minima esperienza. Informazioni: Tel.
0302944076 fax 0302944343 brescia@openjob.it;
s Openjob Spa Brescia ricerca PERITO ELETTRONI-
COTRASFERTISTAper aziendadi AzzanoMella. Requi-
siti: diploma di perito elettronico, esperienza, preferibile
provenienza dal settore gomma plastica, disponibilit a
trasferte in Italia e estero. Informazioni: Tel.
0302944076 fax 0302944343 brescia@openjob.it;
s OpenjobSpaBrescia ricerca PROGETTISTAHARD-
WARE per azienda leader nel settore elettronica di Bre-
scia. Richiesta laurea in Ingegneria elettronica, plurien-
naleesperienza nello sviluppodi sistemi digitali eanalo-
gici. Inserimento diretto. Informazioni: Tel.
0302944076 fax 0302944343 brescia@openjob.it;
s Openjob Spa Brescia ricerca RESPONSABILE AM-
MINISTRATIVA / CONTABILE per azienda di Brescia.
Richiesto diploma di ragioneria, esperienza nel control-
lo di gestione, competenze contabili fino al bilancio. In-
serimento diretto in azienda. Informazioni: Tel.
0302944076 fax 0302944343 brescia@openjob.it;
s Openjob Spa Chiari cerca AIUTO TIPOGRAFO con
minima esperienza su macchine offset. Lavoro full-ti-
me, zona Erbusco. Per informazioni Tel. 0307101117
oppure inviare curriculum via fax allo 0307012012 o
all'indirizzo chiari@openjob.it
s Openjob Spa Chiari cerca MANOVRATORE DI
PRESSEconpluriennale esperienza, disponibile a lavo-
rare su 3 turni. Zona Chiari. Per informazioni Tel.
0307101117 oppure inviare curriculum via fax allo
0307012012 o all'indirizzo chiari@openjob.it
s Openjob Spa Chiari cerca PERITI MECCANICI , mi-
nima esperienza / neodiplomati per produzione / ufficio,
per Chiari, Travagliato. Per Chiari su3turni. Per informa-
zioni Tel. 0307101117 oppure inviare curriculum via
fax allo 0307012012 o all'indirizzo chiari@openjob.it
s Openjob Spa Chiari cerca TORNITORI CNC / MA-
NUALI / ATTREZZISTI / PROGRAMMATORI con plu-
riennale esperienza, lavoro giornata/2 turni, Cologne /
Erbusco / Cazzago / Chiari. Per informazioni Tel.
0307101117 oppure inviare curriculum via fax allo
0307012012 o all'indirizzo chiari@openjob.it
s Openjob Spa Fil. di Lonato cerca urgentemente
PROGETTISTA con esperienza, per azienda metalmec-
canicainBedizzole(Bs). Requisiti indispensabili: capaci-
t nella realizzazionedi disegni di componenti meccani-
ci, conoscenza del programma di progettazione Catia
V5. Tel. 0309133239 fax 0309133112 e-mail:
lonato@openjob.it
s Openjob Spa fil. Lonato cerca ADDETTO PRO-
GRAMMAZIONE BRACCI ANTROPOMORFI per azien-
da metalmeccanica in Ponte San Marco (Bs). Indispen-
sabileesperienzanella mansioneeconoscenza linguag-
gi ABB e Kawasaki. Disponibilit a turni. Per info Tel.
0309133239 fax 0309133112 e-mail:
lonato@openjob.it
s Openjob Spa fil. Lonato cerca ATTREZZISTA per
aziendadi Bedizzole(Bs). Requisiti indispensabili: espe-
rienza nella mansione su centri di lavoro, lettura dise-
gno tecnico, residenza in paesi limitrofi. Info Tel.
0309133239 fax 0309133112 e-mail:
lonato@openjob.it
s Openjob Spa fil. Lonato cerca SALDATOREcon pa-
tentinoconpluriennaleesperienzadocumentata econo-
scenza disegno meccanico per azienda di Bedizzole
(Bs). Requisiti indispensabili: residenza in zone limitro-
fe. Info Tel. 0309133239 fax 0309133112 e-mail:
lonato@openjob.it
s Openjob Spa fil. di Lonato cerca TECNICO STAMPI
, utilizzo fresa vertica, tornioparallelo, macchine utensi-
li per elettroerosione, conoscenza e programmazione
Heidenhain, iso-cad/camper azienda Ponte San Marco
(Bs). Tel. 0309133239 fax 0309133112 e-mail:
lonato@openjob.it
s Openjob Spa fil. di Lonato cerca TORNITORECNC
richiestaesperienza pregressa nel settore metalmecca-
nico, Conoscenza disegno meccanico. Luogo di lavoro
Bedizzole (Bs). Tel. 0309133239 fax 0309133112
e-mail: lonato@openjob.it
s Openjob Spa ricerca ADDETTOPRESETTING / AF-
FILATURA per reparto plurimandrino. Richiesta espe-
rienza e autonomia sul lavoro. Offresi assunzione tem-
poindeterminato. Orariosugiornata. Sede di lavoroGus-
sago. Contattare 0302524656, fax 0302524647, mail
gussago@openjob.it
s Openjob Spa ricerca OPERAIO torni manuali per
azienda di Villanuova sul Clisi. Richiesta esperienza nel
ruolo e conoscenza: macchinari, strumenti di misura,
disegno meccanico. Tel.: 036534868 fax 0365374900
e-mail: gavardo@openjob.it
s OpenjobcercaPERITI MECCANICI, METALLURGI-
CI, CHIMICI EDELETTRONICI, anche conminima espe-
rienza con conoscenza strumenti di misura e disegno
tecnico - meccanico. Contattare Tel.: 0309840770, fax
0309840771, mail iseo@openjob.it
s Openjob filiale di Lonato cerca MANUTENTORE
MECCANICO di linea e capo turno per azienda me-
talmeccanica in Desenzano del Garda (Bs). Requisiti in-
dispensabili: esperienza pregressa nella mansione, di-
ploma tecnico e residenza in zone limitrofe. Tel.
0309133239 fax 0309133112 e-mail:
lonato@openjob.it
s Openjob filiale di Pontevico Via XX Settembre 91
cercaATTREZZISTAconbasi di elettromeccanica epre-
cedenteesperienza nel settoreplastica ometalmeccani-
ca. Disponibile a orari su 3 turni. Zona di lavoro: Castel-
verde (Cr) Contattare Tel. 0309306153
pontevico@openjob.it
s Openjob filiale di Pontevico Via XX Settembre 91
cerca CARPENTIEREconpluriennale esperienza in car-
penteria leggera, saldatura a filo e TIG. Conoscenza del
disegnomeccanico. Disponibile aorari giornalieri flessi-
bili. Zona di lavoro: Cremona. Contattare Tel.
0309306153 pontevico@openjob.it
s Openjob filiale di Pontevico Via XX Settembre 91
cerca ELETTRICISTA INDUSTRIALE con pluriennale
esperienza. Disponibile a orari giornalieri flessibili. Zona
di lavoro: Castelverde (Cr). Contattare Tel. 0309306153
pontevico@openjob.it
s Openjob ricerca per azienda metalmeccanica AD-
DETTOAGLI STAMPI anche pocaesperienzanelle lavo-
razioni meccaniche, con conoscenza del disegno mec-
canico e degli strumenti di misura. Disponibilit al lavo-
ro sui due turni. Contattare Tel.: 0309840770, fax
0309840771, mail iseo@openjob.it
s Openjob ricerca per azienda metalmeccanica di
Monticelli Brusati CAPI TURNOconesperienza inprodu-
zioneepredisposizione al lavoroin gruppoeal coordina-
mento degli operai. Tel. 0309840770- fax 0309840771
- iseo@openjob.it
s Openjob ricerca per azienda metalmeccanica di
Monticelli Brusati un MANUTENTORE che si occupi sia
delle parti meccaniche che elettriche. Disponibilit al
lavoro su turni. Contattare Tel.: 0309840770, fax
0309840771, mail iseo@openjob.it
s Openjob ricerca per azienda sita in Franciacorta un
AIUTO ATTREZZISTA anche con minima esperienza
ma con conoscenza delle basi meccaniche. Orario di
lavoro: giornata. Tel. 0309840770- fax 0309840771 -
iseo@openjob.it
s Openjob ricerca per aziende metalmeccaniche site
in Franciacorta, TORNITORI MANUALI , anche poca
esperienza, conoscenza del disegno meccanico e degli
strumenti di misura. Disponibilit al lavoro sia su turni
che giornata. Contattare Tel.: 0309840770, fax
0309840771, mail iseo@openjob.it
s Per azienda del settore tessile ricerchiamo CUCI-
TRICE/ STIRATRICEesperta. Richiesta maturataespe-
rienza nel ruolo, disponibilit immediata, flessibilit di
orari. Tel.: 036534868 fax 0365374900 e-mail:
gavardo@openjob.it
s Per importante azienda metalmeccanica nelle vici-
nanze di Orzinuovi ricerchiamo, IMPIEGATOTECNICO,
richiesto diploma di perito meccanico, pregressa espe-
rienza con mansione di disegnatore meccanico, gestio-
ne certificazioni qualit, residenza limitrofa. Per Info:
orzinuovi@openjob.it Tel. 030942720
s Per importante azienda metalmeccanica nelle vici-
nanzedi Orzinuovi ricerchiamo, OPERAI/EMETALMEC-
CANICI , richiesta precedente esperienza nella me-
talmeccanica, residenza limitrofa e disponibilital lavo-
ro anche su 3 turni. Per Info: orzinuovi@openjob.it Tel.
030942720
s Ricerchiamo ATTREZZISTI, MANUTENTORI, AD-
DETTI AL CONTROLLO QUALITper aziende zona lago
di Garda operanti nel settore metalmeccanico. Dopo pe-
riododi prova possibilit di inserimentoa tempo indeter-
minato Tel.: 036534868 fax 0365374900 e-mail:
gavardo@openjob.it
s Importanterealt dellaGDOper potenziamento Uffi-
cio Tecnico / Manutenzioni ci ha incaricato di ricercare
TECNICOFRIGORISTA(Rif. 674). Si occuper dellama-
nutenzione degli impianti frigoriferi in bassa/normale
temperatura su singole unit e su impianti centralizzati
gestendo, In autonomia, il furgone aziendale eil magaz-
zino ricambi. Richiediamo: esperienza nella posizione;
conoscenze elettriche / elettroniche di centrali/banchi
frigoriferi; flessibilit oraria; disponibilit reperibilit. In
alternativa: esperienza nella manutenzione condiziona-
tori. info@seleform.it
LAPRATICANTE
UNAPASSIONE
SULLEORME
DELPAP
s Lamelanoncademai trop-
po lontano dallalbero. Detto
che si addice perfettamente ad
Alice, la figlia minore del no-
stro Beppe Mari. Buon san-
guenonmente, edinfatti lagio-
vanepiche mai intenziona-
ta a seguire le orme del padre,
unpperunapassionechelac-
compagna fin dallinfanzia, e
un p anche grazie a pap,
per farlofelice e per poter con-
dividere insieme questo lavo-
ro. Alice al terzo anno di un
istituto professionale dove, ol-
tre ad imparare il mestiere, le
insegnanoancheletradiziona-
li materie scolastiche. A volte
dura - ammette la ragazza -
perchleoresonotanteelema-
teriemolte, malultimoanno
e bisogna stringere i denti.
Alla base di tutto c per una
grande passione per la profes-
sione, trasmessa senzaltro dal
padre, edunagranvogliadi av-
viare la propria attivit, facen-
do quello che pi ama.
Il miosognosarebbe lavorare
con pap - continua Alice - e,
vistalamiapassioneancheper
lestetica, poterrealizzareinsie-
me a lui unveroe propriocen-
tro, che comprenda sia la cura
del corpo che quella dei capel-
li. Una ragazza con le idee
chiarequindi, seguitapercon
attenzione, amoreedancheun
pizzico di severit dal padre
Beppe, che nonperde occasio-
ne per ricordarle limportanza
dello studio, della pratica e so-
prattutto dellamore per il me-
stiere, che non deve mancare
mai. LodicosempreadAlice-
aggiunge Beppe - questo un
lavorochevafattoseriamente,
con amore e passione, altri-
menti meglio lasciar perdere
e dedicarsi ad altro.
Palestra importante per lagio-
vane Alice il negozio di pap
Beppe, dovehalapossibilit di
osservare da vicino come si la-
voraedovepuimpararei truc-
chi del mestiere. Da un mae-
stro che alloccorrenza si tra-
sforma anche in modello: a
lui che taglio i capelli per fare
pratica! confessa Alice.
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 29 GDBLAVORO
s Per primaria e storica realt del settore metallurgi-
coleader nellaproduzionedi semilavorati inottonericer-
chiamo COLLAUDATOREDI REPARTO(Rif. 705) cui af-
fidare attivit di controllo qualit in linea. Ricerchiamo
ungiovane, preferibilmenteperitomeccanico, conalcu-
ni anni di esperienzanellaposizione in realt metallurgi-
che. La provenienza da aziende che producono l'allumi-
nio per estrusione costituisce titolo preferenziale. Sede
di lavoro: provincia ovest di Brescia. info@seleform.it
s Orienta Spa seleziona per azienda in Calcinato un
MAGAZZINIEREconesperienza nel ruolo. Graditaespe-
rienza nel settore carpenteria. Richiesto patentino del
muletto. Tel. 0302906652 fax 0303758264 mail
brescia@orienta.net
s Orienta Spa seleziona per azienda in Calcinato un
MANUTENTORE ELETTROMECCANICO con esperien-
za su manutenzione di torni, frese, saldatrici, pantografi
etc. Disponibilit immediata, domicilio limitrofi. Tel.
0302906652 fax 0303758264 mail
brescia@orienta.net
s Orienta Spa seleziona per azienda in Montichiari un
giovaneADDETTOCONTROLLOQUALITconesperien-
za settore metalmeccanico, conoscenza strumenti di
misura e disegno tecnico. Tel. 0302906652 fax
0303758264 mail brescia@orienta.net
s UmanaSpa cerca n. 1FRESATORECNC, per azien-
da metalmeccanica in zona Rovato. Si richiedono espe-
rienza e preferibilmente conoscenza di programmazio-
ne Selca. Prospettive di assunzione a tempo indetermi-
nato. Invio CV Tel. 030723122 - fax 0307704561,
inforvt@umana.it
s Umana Spa filiale di Brescia cerca n. 1 MANUTEN-
TORE ELETTROTECNICO con esperienza, preferibil-
mente in ambito fonderia. Scopo assunzione a tempo
indeterminato. Sede di lavoro: Rodengo Saiano (BS). In-
vio CV Tel. 0302411260 - fax 0303731205,
infobs@umana.it
s Umana Spa filiale di Manerbio cerca, per azienda
metalmeccanica, n. 1 ATTREZZISTA macchine utensili
CNC con esperienza. Sede lavoro Ghedi (BS). Invio CV
Tel. 0309937820 - fax 0309937830,
infoman@umana.it
s AtempoSpa, agenzia per il lavoro, ricerca per azien-
da di Ghedi MANUTENTORE PRESIDI ANTINCENDIO
(lance, manichette, estintori, gruppi di pompaggio),
graditaesperienza pregressa nellostesso settore. Invia-
re CV fax 0302811587, e-mail brescia@atempospa.it
Tel. 0302942372
s AtempoSpa, agenzia per il lavoro, ricerca per azien-
da in zona bassa bresciana MAGAZZINIERE con espe-
rienzapluriennale; richiestainoltreesperienza nell'uti-
lizzo di gestionali per magazzino. Inviare CV fax
0302811587, e-mail brescia@atempospa.it Tel.
0302942372
s Per azienda metalmeccanica di Peschiera del Gar-
da, Randstad Italia Spa, filiale di Desenzano cerca OPE-
RAI SALDATORI A TIG INOX ed OPERAI . Richiesta
esperienza. Sede di lavoro: Peschiera del Garda. Tel.
0309990429 fax 0309990437,
desenzano.castello@it.randstad.com
s Per azienda metalmeccanica, Randstad Italia Spa,
filiale di Desenzano cerca SALDATORI A FILO/TIG. Ri-
chiesta esperienza. Sede di lavoro: Calcinato. Tel.
0309990429 fax 0309990437,
desenzano.castello@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia cerca 1 AD-
DETTO CONTROLLO QUALIT per azienda metalmec-
canica. Richiestaesperienza nell'usodei principali stru-
menti di misura e buona conoscenza disegno meccani-
co. Richiesto diploma tecnico. fax 0302807104,
Brescia.foppa@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia cerca ADDET-
TO AL SERVIZIO CLIENTI per ricezione e inserimento
ordini econtatto telefonicocon il cliente. Richiesta espe-
rienza nella gestione del cliente; buona conoscenza in-
glese e office. fax 0302807104,
Brescia.foppa@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia cerca OPERA-
TORI TORNI E FRESE CNC. Lettura disegno meccani-
co, conoscenza strumenti di misura, autonomia nel ci-
clo di lavoro. Luogo di lavoro: Brescia Tel. 0303756038
fax 0302807104, Brescia.technical@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia cerca per im-
portante azienda metalmeccanica MONTATORE MEC-
CANICOspecializzato. Esperienza inmontaggi meccani-
ci a disegno di macchine complesse. Scopo assunzio-
ne. Luogo di lavoro: Brescia. Tel. 0303756038 fax
0302807104, Brescia.technical@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia seleziona AT-
TREZZISTA MACCHINE TRANSFER con esperienza
consolidata nella mansione. Scopo assunzione. Luogo
di lavoro: Brescia Tel. 0303756038 fax 0302807104,
Brescia.technical@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Desenzano del Garda
cercaOPERAI addetti all'assemblaggio. richiesta pro-
venienzadal settore metalmeccanicoed esperienzanel-
la mansione. Sede di lavoro: Desenzano del Garda Tel.
0309990429 fax 0309990437
desenzano.castello@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Manerbio cerca FRE-
SATORE / ALESATORE con esperienza. Sede di lavoro:
Pavone Mella. Tel. 0309386101, fax 0309937772,
manerbio.italia@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Manerbio cerca TOR-
NITOREPROGRAMMAZIONECNCconesperienza. Se-
de di lavoro: Pontevico. Tel. 0309386101, fax
0309937772, manerbio.italia@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Montichiari cerca CA-
PO LINEE PRODUTTIVE. Richiesta precedente espe-
rienza di 3 anni in analoga mansione, diploma tecnico,
base pacchetto MS AS400, lingua inglese. Sede di lavo-
ro: Visano. Tel. 0309658824 fax 0309650212
montichiari.martiri@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Montichiari cerca MA-
NUTENTORE ELETTRONICO. Necessaria conoscenza
di automazione e plc. Sede di lavoro: Ghedi. Lavoro su
tre turni. Tel. 0309658824 fax 0309650212
montichiari.martiri@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Montichiari cerca MA-
NUTENTOREMECCANICOesperto per interventosuim-
pianti di verniciatura automatizzati. Necessaria cono-
scenza di disegno meccanico. Sede di lavoro: Ghedi.
Tel. 0309658824 fax
0309650212montichiari.martiri@it.randstad.com
s RandstadItalia Spa, filialedi Montichiari cercaTOR-
NITORI CNC. Richiesta precedente esperienza in analo-
ga mansione e nella programmazione. Sede di lavoro:
Mazzano. Tel. 0309658824 fax 0309650212
montichiari.martiri@it.randstad.com
s RandstadItaliaSpa, filialedi Rovato cerca1ADDET-
TOSTAMPAGGIOPRESSOFUSIONE Zama per azienda
settore metalmeccanico. Esperienza nella mansione.
Luogo di lavoro: Palazzolo s/O. Disponibilit immediata.
Scopo assunzione. Tel. 0307703952 fax 0307722874
mail: rovato.battisti@it.randstad.com
s RandstadItalia Spa, filialedi Rovato cercaCOLLAU-
DATORE DI REPARTO con esperienza settore allumi-
nio: controllo e verifica requisiti tecnologici delle mac-
chine e degli impianti. diploma tecnico. Luogo di lavoro:
Chiari (bs) Tel. 0307703952 fax 0307722874 mail:
rovato.battisti@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Sarezzo cerca CAPO
REPARTO con esperienza nella gestione del personale
su 3 turni, conoscenza disegno meccanico, utensileria,
programmazione cnc per conduzione reparto lavorazio-
ni meccaniche cnc e transfer. Richiesta flessibilit ora-
rio di lavoro. Tel. 0308901488
s Randstad Italia Spa, filiale di Sarezzo cerca un MA-
NUTENTOREELETTRICO. Richiesta esperienzae cono-
scenzaOLC. Disponibile alavoraresuturni. Sede di lavo-
ro: Bovezzo. Tel. 0308901488, fax 0308900690
sarezzo.giovanni@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Sarezzo, ricerca AT-
TREZZISTA MACCHINE TRANSFER. Richiesta espe-
rienza nel ruolo e disponibilit a turnazione giornaliera.
Sede di lavoro: Val Trompia. Tel. 0308901488, fax
0308900690 sarezzo.giovanni@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Sarezzo, ricerca TOR-
NITORE CNC. Richiesta esperienza ed autonomia nel
ruolo. Sede di lavoro: Lumezzane. Tel. 0308901488,
fax 0308900690 sarezzo.giovanni@it.randstad.com
s Controllata da multinazionale cercaRESPONSABI-
LE ASSICURAZIONE QUALIT (QUA/3830), ingegnere
o perito meccanico, conosce le lavorazioni meccaniche
e l'inglese, coordiner oltre 10 risorse. Sede di lavoro
provincia di Brescia. Per dettagli e invio CV
www.studiobase.eu, Tel..0302427282
s Controllata da multinazionale cerca SPECIALISTA
LEAN PRODUCTION (TEC / 3875), Ingegnere meccani-
co, ha gi implementatoLeanProduction preferibilmen-
te in societ del settore automotive, conosce l'inglese.
Sede lavoro provincia di Brescia. Per dettagli e invio CV
www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Grande societ cerca RESPONSABILEMANUTEN-
ZIONE(MAN/3846), ingegnereoperitoassicurer lama-
nutenzione di macchine che eseguono lavorazioni mec-
caniche anche di asportazione truciolo. Coordiner 20
risorse. Sede lavoro provincia Brescia. Per dettagli e
invio CV www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Grande societcerca RESPONSABILEPRODUZIO-
NE (PRD/3847) ingegnere o perito, conosce lavorazioni
meccaniche di asportazione truciolo. Coordiner 70 ri-
sorse e riporter al Direttore di produzione. Sede lavoro
provincia di Brescia. Per dettagli e invio CV
www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Grande societ cerca RESPONSABILE QUALIT
FORNITORI (QUA/3845), ingegnere o perito, conosce i
processi di fusione alluminio. Eseguir audit presso le
fonderie fornitrici. Sede di lavoro provincia di Brescia.
Per dettagli e invio CV www.studiobase.eu, Tel.
0302427282
s Grande societ cerca giovani CAPI TURNO
(PRD/3871) periti meccanici, massimo 30anni, ricopro-
no ruoli simili, verranno valutati anche periti junior pur-
ch motivati ad intraprendere un percorso di crescita.
Sede lavoro Brescia. Dettagli e invio CV
www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Grande societoperante nel settore meccanicocer-
ca ANALISTATEMPI EMETODI (TEC/3868) peritomec-
canico, proviene preferibilmente dal settore siderurgico
o impiantistico. Sede di lavoro provincia di Brescia. Per
dettagli e invio CV www.studiobase.eu, Tel.
0302427282
s Media azienda cerca DISEGNATORE MECCANICO
(TEC/3823) perito meccanico con esperienza preferibil-
mente nel settore macchine utensili o presse, conosce
CAD3Dmeglio se Inventor Sede lavoro provincia di Bre-
scia. Per dettagli e invio CV www.studiobase.eu, Tel.
0302427282
s Media/grande societ meccanica cerca RESPON-
SABILE TEMPI E METODI (TEC/3822) perito meccani-
co, proviene preferibilmente da societ di componenti-
stica per settore automotive, coordiner 2 risorse. Sede
lavoro provincia di Brescia. Per dettagli e invio CV
www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Societ del settore carpenteria cerca PROGETTI-
STAMECCANICOSENIOR(TEC/3829) ingegnere operi-
to meccanico, proviene dal settore, in grado di intro-
durre innovazione di prodotto. Sede lavoro provincia di
Brescia. Per dettagli e invio CV www.studiobase.eu,
Tel. 0302427282
s Societ meccanica cerca MANUTENTORE ELET-
TRICO (MAN/3873), conosce i PLC e i linguaggi Sie-
mens S7e WinCC, riporter al responsabile della manu-
tenzione. Sede lavoro nei pressi del lago di Garda. Per
dettagli e invio CV www.studiobase.eu, Tel.
0302427282
s Societ meccanica cerca RESPONSABILE INDU-
STRIALIZZAZIONE(TEC/3850), coordineralcune risor-
se, assicurer attivit di valutazione fattibilit, investi-
menti, preventivazione, conosce preferibilmentelavora-
zioni tramite transfer, utensili ed attrezzature. Sede di
lavoro vicina a Brescia. Per dettagli e invio CV
www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Societ operante nel settore meccanico cerca MA-
NUTENTORE MECCANICO (MAN/3848), ha occupato
posizioni simili, risiede in Valle Camonica e preferibil-
mente sa usare il tornio. Sede lavoro bassa Valle Camo-
nica. Per dettagli e invio CV www.studiobase.eu, Tel.
0302427282
s Societ settore automotive cerca PROGETTISTI
MECCANICI (TEC/3860) giovani laureati in ingegneria
meccanica, almeno 2-3 anni di esperienza nel settore
automotive. Conoscono l'inglese. Sede lavoro provincia
di Brescia. Per dettagli e invio CV www.studiobase.eu,
Tel. 0302427282
s Studio di progettazionecerca DISEGNATOREPRO-
GETTISTA MECCANICO (TEC/3876) perito meccanico,
conosce CAD2 e 3D, preferibilmente Unigraphics. Sede
lavoro provincia di Brescia. Per dettagli e invio CV
www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Azienda metalmeccanica zona Quinzano d'Oglio
cerca urgentemente MONTATORE IMPIANTI OLEODI-
NAMICI. Richiesta capacit di lettura disegno meccani-
co. Offresi contratto a tempo determinato pi proroghe.
Inviare CV comprensivo del consenso trattamento dati
personali: During Tel. 0374837223, mail
soncino@during.it
s Cercasi 1 MAGAZZINIERE con esperienza, max 40
anni, per azienda metalmeccanica sita nella bassa bre-
sciana. InviareCV comprensivodel consenso trattamen-
to dati personali: During fax 0302422453, mail
brescia@during.it.
s Cercasi urgentemente 3 OPERAI/E GENERICI/E
per aziende metalmeccaniche site nella bassa brescia-
na. Richiesta disponibilit ad effettuare i turni. Inviare
CVcomprensivo del consenso trattamento dati persona-
li: During fax 0302422453, mail brescia@during.it.
s Importante realt metalmeccanica sitain zonabas-
sa bresciana cerca 2 PERITI INDUSTRIALI o diploma
similare, da inserire come addetti programmazione
macchine. Inviare CV comprensivo del consenso tratta-
mento dati personali: During fax 0302422453, mail
brescia@during.it.
s Laboratorio tessile sito in zona Brescia est cerca 1
CAMPIONARISTA , con pluriennale esperienza nella
mansione. Inviare CV comprensivo del consenso tratta-
mento dati personali: During fax 0302422453, mail
brescia@during.it.
s Multinazionale metalmeccanica zona bassa bre-
scianacerca ATTREZZISTA. Requisiti: pluriennaleespe-
rienza su stampi per materiale plastico, conoscenza di-
segno tecnico e delle sue applicazioni anche informati-
che. Inviare CV comprensivo consenso trattamento dati
personali: Erredue fax 0302422453, mail
selezione@erredue.org, Rif. OR47.
s Officina meccanica sita in zona Borgosatollo cerca
1 SALDATORE ATIGcon pluriennale esperienza. Invia-
reCV comprensivodel consenso trattamento dati perso-
nali: During fax 0302422453, mail brescia@during.it.
s Puntovendita inzona lago di Gardacerca2MACEL-
LAI BANCONISTI con esperienzanella mansione. Invia-
reCV comprensivodel consenso trattamento dati perso-
nali: During fax 0302422453, mail brescia@during.it,
specificando nell'oggetto il Rif. macellai lago di Garda.
s Realtzona bassomantovanocercaRESP. REPAR-
TOSALDATURA. La figura con significativa esperienza
nella mansione, si occuper della gestione della squa-
dradi saldatori. Inviare CVcomprensivo consensotratta-
mento dati personali: Erredue fax 0302422453, mail
selezione@erredue.org, Rif. PROD087.
s Supermercato in Mantova citt cerca 1 MACELLA-
IO BANCONISTA , part time 24 ore settimanali, con
esperienza nella mansione, anche pensionato. Inviare
CVcomprensivo del consenso trattamento dati persona-
li: During fax 0302422453, mail brescia@during.it, spe-
cificando nell'oggetto il Rif. macellaio Mantova.
s Risorse Spa cerca per carpenteria metallica a Roc-
cafranca SALDATORI AFILOcon pluriennale esperien-
za. Le risorse devono saper leggere il disegno tecnico e
saper lavorare in piena autonomia. Se idonei inviare CV
a: e-mail brescia@risorse.it fax 0302475882 Tel.
0302452868
s Risorse Spa cerca per fonderia di pressofusione al-
luminio situata a Flero un ATTREZZISTA con esperien-
zanella medesima mansione. Requisiti: utilizzo macchi-
ne utensili a controllo numerico. Et massima 40 anni.
Se idonei inviare CV a: e-mail brescia@risorse.it fax
0302475882 Tel. 0302452868
s Risorse Spa cercaper importante azienda di Maclo-
dio un FRESATORI a controllo numerico. Requisiti: di-
ploma meccanico, conoscenza disegno meccanico,
esperienzanella medesimamansione e residenzain zo-
na limitrofa. Se idonei inviare CV a: e-mail
brescia@risorse.it fax 0302475882 Tel. 0302452868
s RisorseSpa cercaper importante aziendadi presso-
fusione in provincia di Brescia un MANUTENTORE con
esperienza nel settore macchine utensili a controllo nu-
merico. Et massima 30 anni. Se idonei inviare CV a:
e-mail brescia@risorse.it fax 0302475882 Tel.
0302452868
s GB Job Spa filiale Brescia ricerca LITOGRAFO -
STAMPATORE per azienda metalmeccanica. Si richie-
de et 22-30 anni, preciso e con doti artistiche. Espe-
rienza settore industriale e domicilio in zona. Zona lavo-
ro Coccaglio. Inviare cv brescia01@gbjob.com Tel.
0302403266 fax 0302403245
s GBJob Spa filiale di Brescia ricerca OPERAIOFRE-
SATORE CNC conoscenza disegno meccanico e stru-
menti misurazione per cliente settore meccanico / auto-
motive. Et 26-35 anni, esperienza pregressa, autono-
mia nel lavoro. Zona lavoro Brescia. Inviare cv
brescia01@gbjob.com, Tel. 0302403266 fax
0302403245
s GBJob Spa filiale di Brescia ricerca OPERAIORET-
TIFICATORE con esperienza per azienda settore me-
talmeccanico. Et fino ai 45 anni, esperienza pregressa
significativa nella mansione, autonomia nel lavoro, affi-
dabilit e seriet. Inviare cv a brescia01@gbjob.com
Tel. 0302403266 fax 0302403245
s GB Job Spa filiale di Brescia ricerca OPERAIO ad-
detto taglierina bobine, settorecartotecnica - flessogra-
fia o rotocalco. Et 22-35, esperienza sulla taglierina,
autonomia nel lavoro e disponibilit ai turni. Zona lavoro
Flero. Inviare cv brescia01@gbjob.com, Tel.
0302403266 fax 0302403245
s GB Job Spa filiale di Brescia ricerca STAMPATORE
MACCHINAFLESSOGRAFICAcon esperienza. Si richie-
de 22-35 anni esperienza o attestato scuola San Zeno
Verona per stampatori flessografici. Disponibilit turni.
Zona lavoro Flero. Inviare cv brescia01@gbjob.com,
Tel. 0302403266 fax 0302403245
s Ricerchiamo 1 ADDETTO ALLO STAMPAGGIO
GUARNIZIONI in gomma e ADDETTO ALLA CERNITA
conesperienza a Paratico. Disponibilit a contratti a ter-
mine. Cv .doc a: palazzolo1@synergie-italia.it oppure
fax 0307438770
s Ricerchiamo a Concesio PROGRAMMATORE/ AT-
TREZZISTA cnc verticale Fanuc o simili. Finalizzato all'
assunzione a tempo indeterminato. cv in formato word
a brescia1@synergie-italia.it indicando Rif. Offerta
s Ricerchiamo esperto CARPENTIERE addetto al ta-
gliotubi per azienda produttrice di presse. Ancheartigia-
no. Cv a: brescia1@synergie-italia.it. fax 0302425317.
Inserire l'annuncio di interesse
s Ricerchiamo un RESPONSABILE DEL REPARTO
di finitura dei getti di alluminio (sabbiatura, taglio, sbava-
tura, trattamento termico), proveniente dal settore. Si
offre inserimento diretto inviare cv in formato word a
brescia1@synergie-italia.it indicandoattualeretribuzio-
ne, inquadramento e preavviso
s FreeWork Spa ricercaOPERAIEaddetteal montag-
gio e assemblaggio per aziende zona Franciacorta e un
ADDETTAALMONTAGGIOperticolari inZama conbien-
nale esperienza presso azienda cliente vicinanze Palaz-
zolo. Tel. 0307716889 e-mail: rovato@freeworkspa.it
s Free Work Spa ricerca un ATTREZZISTA TORNIO
CNC settore metalmeccanico con esperienza nel ruolo.
Richiesta capacit di programmare torni cnc linguaggio
Fanuc. Zona di lavoro: Rovato. Scopo assunzione. Tel.
0307716889 fax 0307243035e-mail:
rovato@freeworkspa.it
s Free Work Spa ricerca un ATTREZZISTA tornio
CNC settore metalmeccanico con esperienza nel ruolo.
Richiesta capacit di programmare torni cnc linguaggio
Fanuc. Zona di lavoro: Rovato. Scopo assunzione. Tel.
0307716889 fax 0307243035e-mail:
rovato@freeworkspa.it
s Free Work Spa ricerca un OPERATORESUTORNIO
CNCcon esperienza nel ruolo. Richiesta capacit di let-
tura del disegno meccanico e conoscenza degli stru-
menti di misura. Zona di lavoro: Rovato. Tel.
0307716889 fax 0307243035e-mail:
rovato@freeworkspa.it
s Free work Spa ricerca ASSEMBLATORE - SALDA-
TORE con esperienza. Richiesta conoscenza del dise-
gno meccanico. Zona di lavoro: Torbole Casaglia. Tel.
0309921389 fax 030932937; e-mail
verolanuova@freeworkspa.it
s Free work Spa ricerca ASSEMBLATOREAUTONO-
MO di parti meccaniche con conoscenze idrauliche e
pneumatiche. Richiesta disponibilit alle trasferte sia in
Italia che all'estero. Zona di lavoro: Manerbio. Tel.
0309921389 fax 030932937; e-mail
verolanuova@freeworkspa.it
s Free work Spa ricerca FRESATORE - TORNITORE
CNC con esperienza. Richiesta disponibilit a lavorare
sui tre turni. Zona di lavoro: Dello. Tel. 0309921389 fax
030932937; e-mail verolanuova@freeworkspa.it
s Free work Spa ricerca FRESATORE - TORNITORE
CNC. Zona di lavoro: Quinzano d'Oglio. Tel.
0309921389 fax 030932937; e-mail
verolanuova@freeworkspa.it
s Cercasi TORNITORE CNC medie dimensioni con
esperienza specifica. Tel. 3391960052
s Diesse Presse azienda produttrice per impianti di
fonderia, sita in Ponte S. Marco di Calcinato cerca OPE-
RAIO, ragazzo lavoratore, serio e con buona volont, da
inserire su centri di lavoro Selca - Heidenhain. Inviare
curriculum fax 0309636486 mail info@diessepresse.it
s Cerchiamo ATTREZZISTA per azienda cliente. Ri-
chiesta esperienza nella mansione e nella programma-
zionefanuc esiemens, buonaconoscenza disegnomec-
canico, strumenti misura. Lavoro suturni. Contratto: as-
sunzione diretta. Zona: Castegnato. Gi Group, Via Ugoni
Brescia. fax 0302808640, Brescia.ugoni@gigroup.it
s CerchiamoMAGAZZINIEREper aziendacliente. Ri-
chiesta esperienza nella mansione, Utilizzo del muletto.
Contratto: 3 mesi. Zona: Castiglione e provincia. Gi
Group, Via Moscati 11 Castiglione d/S. 03761760021,
castiglione.moscati@gigroup.it
s Cerchiamo OPERAIOaddetto montaggioper azien-
da cliente. Richiesta esperienza nella mansione, dispo-
nibilit lavoro su turni. Contratto: 2/3 mesi possibilit
proroghe. Zona: Brescia. Gi Group, Via Ugoni 32C Bre-
scia. fax 0302808640, Brescia.ugoni@gigroup.it
s Gi Group Spa, filiale di Palazzolo sull'Oglio, ricerca
ADDETTI ALLE PRESSE per azienda guarnizioni. Ri-
chiestadisponibilita turni, competenza nel ruolo. Dura-
ta: 3 mesi con assunzione. Zona: Castelli Calepio (Bg).
Tel. 030731222 fax 030731170 mail
palgo01@gigroup.it www.gigroup.it
s Gi Group cerca 10 PERITI MECCANICI JR. Richie-
staqualifica/diploma meccanico, conoscenze di mecca-
nica, disponibilit al lavoro in produzione e su turni. Du-
rata contratto: 3 mesi con possibilit di proroghe. Zona:
Erbusco. Tel. 0307704094 mail:
rovatost.battisti@gigroup.it fax 0307702995
s Gi Group cerca 10 SALDATORI A TIG per azienda
cliente. Richiesta esperienza nella saldatura a TIG ed
elettrodo. Gradito attestato. Durata contratto: 3 mesi
con possibilit di assunzione. Zona: Corte Franca. Tel.
0307704094 fax 0307702995 mail:
rovatost.battisti@gigroup.it
GI GROUP
60POSTI
ALCALLCENTER
ABEDIZZOLE
CORSI AQM
PERDIVENTARE
SALDATORI
PROFESSIONISTI
s AAA operatori telefonici
part-time cercasi. Lagenzia
peril lavoroGi Grouphaavvia-
to una ricerca di 60 operatori
di call center, da inserire a Be-
dizzole inambitoassicurativo,
per la promozione di polizze a
clienti in portafoglio.
I requisiti richiesti sono diplo-
ma di scuola media superiore,
buonutilizzodel pc, buonaco-
noscenza del pacchetto Office,
capacit comunicativa, di ne-
goziazione e di gestione delle
obiezioni, disponibilitpart-ti-
medal luned al venerd per 20
oresettimanali edi essereauto-
muniti.
Primadellinserimentoprevi-
staunasettimanadi formazio-
ne full time e il contratto, che
rispetta gli standard del Ccnl
commercio, haunaduratame-
dia di 3 mesi con possibilit di
proroga.
Gli interessati possono inviare
i cv a castiglione.moscati@gi-
group.it oppure rivolgersi alla
filiale di Castiglione delle Sti-
viere, in via Moscati 11, tel.
0376.1760021.
s AQM organizza un corso
per saldatori professionisti, al
finedi conoscereecomprende-
releprincipali tecnologiedi sal-
datura, le tecniche di testing e
divalutazionedeidifetti riscon-
trati. Il corso, che inizier il
prossimo23maggio2011pres-
solAQMsrl aProvagliodIseo,
vede come destinatari coordi-
natori e ispettori del processo
disaldaturaedi costruzioni sal-
date. Per ottenere ulteriori e
pi dettagliate informazioni
sul programma, costi ed iscri-
zione contattare la segreteria
di AQMtramitemail (formazio-
ne@aqm.it) o telefono allo
030/9291782. Verr inoltre or-
ganizzato un altro corso (che
inizier il prossimo 26 maggio
sempre allAQM di Provaglio)
che avr come destinatari i re-
sponsabili aziendali adiversi li-
velli.
30 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA GDBLAVORO
s Gi Group cerca 2 MECCANICI MOTORISTI per
azienda metalmeccanica. Richiesto diploma / attestato
meccanico / elettromeccanico, esperienza nella manu-
tenzione meccanica e motori e disponibilit a brevi tra-
sferte. Durata contratto: inserimento diretto. Zona: Bre-
scia sud. Tel. 0307704094 mail:
rovatost.batisti@gigroup.it fax 0307702995
s Gi Group cerca3MAGAZZINIERI per azienda clien-
te. Richiesta esperienza nellamansione, meglioinambi-
to metalmeccanico e ottimo pc. Durata contratto: 3 me-
si con possibilit di assunzione. Zona: Rovato. Tel.
0307704094 fax 0307702995 mail:
rovatost.battisti@gigroup.it
s Gi Group cerca 5 ADDETTI AL MONTAGGIO per
aziendametalmeccanica. Richiesta esperienzanel mon-
taggio in automazione industriale e conoscenze di mec-
canica. Duratacontratto: 3mesi con possibilitdi proro-
ghe. Zona: Brandico. Tel. 0307704094 mail:
rovatost.battisti@gigroup.it fax 0307702995
s Gi Group cerca 5 OPERAI (gradita iscrizione liste di
mobilit l. 236/93-223/91). Richiesta esperienza e di-
sponibilit al lavoro sui 3 turni. Durata contratto: 3 mesi
con possibilit di proroghe. Zona: Franciacorta. Tel.
0307704094 mail: rovatost.battisti@gigroup.it fax
0307702995
s Gi Group cerca 8 ADDETTI CNC per prestigiosa
aziendacliente. Richiesta conoscenzadisegnomeccani-
co, utilizzo strumenti di misura, esperienza, disponibili-
t sui turni. Durata contratto: 3 mesi con possibilit di
proroga Zona: Brescia. Tel. 0307704094 fax
0307702995 mail: rovatost.battisti@gigroup.it
s Cerchiamo ADDETTO AGLI STAMPI per pulizia,
manutenzione, smontaggio e montaggio dello stampo.
Ricerchiamo personavolenterosa. Luogodi lavoroMon-
ticelli Brusati. Obiettivo Lavoro Spa - filiale Sarezzo -
Piazzale Europa, 70 Tel.: 030802309 - fax 030802344
sarezzo@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo ALESATORE / FRESATORE CNC
(A09032011) richiesta precedente esperienza nella
mansione, conoscenza del disegno meccanico e degli
strumenti di programmazione. Sede di lavoro: Visano
Obiettivo Lavoro Spa filiale Desenzano Tel.
0309127055 fax 0309128000.
desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo ATTREZZISTA TORNITORE E FRESA-
TORE. La figura richiesta deve possedere competenze
meccaniche nel settore armiero. Zona di lavoro Gardo-
ne Val Trompia. Orario giornata. Obiettivo Lavoro Spa -
filiale Sarezzo - Piazzale Europa, 70 Tel.: 030802309 -
fax 030802344 sarezzo@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo ATTREZZISTA per reparto meccanica
costruzione stampi. Pregressa esperienza nella stessa
mansione, conoscenza CNC da attrezzeria. Preferibile
esperienza di centri e programma Fagor. Disponibilit a
2 turni. Obiettivo Lavoro Spa - filiale Rovato fax
0307709553 rovato@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo ATTREZZISTI / TORNITORI/ FRESATO-
RI CNCETRADIZIONALI esperti. Domicilio inValle. Pre-
feribileconoscenza del disegnotecnico. Richiestadispo-
nibilit su 2turni. Sede di lavoro: Valle Camonica. Obiet-
tivo Lavoro Spa - filiale di Darfo - 0364535294
tizianascotta@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo CABLATORI ELETTRICI / ASSEMBLA-
TORI DI SCHEDE ELETTRONICHE con esperienza. Ri-
chiesta lettura del disegno elettrico, buona manualit,
capacit nella saldatura a stagno. Preferibile diploma di
perito elettrotecnico. Sede di lavoro: Endine Gaiano.
Obiettivo Lavoro Spa - filiale di Darfo - 0364535294
tizianascotta@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo CAPO TURNO PRESSOFUSIONE con
buona esperienza nel ruolo. Luogo di lavoro Monticelli
Brusati. Obiettivo Lavoro Spa - filiale Sarezzo - Piazzale
Europa, 70 Tel.: 030802309 - fax 030802344
sarezzo@obiettivolavoro.it
s CerchiamoCARPENTIEREMETALLICOcapo offici-
na settore serramenti con esperienza in taglio e piega
ferro e saldatura a elettrodo. Sede di lavoro: zona Bre-
scia sud Inviare candidature a
brescia@obiettivolavoro.it o al fax 0302807299Obietti-
vo Lavoro Spa filiale di Brescia.
s Cerchiamo COLLAUDATORE TERMICO per verifi-
ca del ridimensionamento e cambiamento in termini di
misure, spessore e solidit di pezzi. Richiesto diploma
inperitometallurgico, usocalibro, micronomo, durome-
tro. Obiettivo Lavoro Spa - filiale Rovato fax
0307709553 rovato@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo ELETTRICISTI e IDRAULICI. Richiesto
diploma di perito o similare; esperienza di almeno 5
anni nella mansione; disponibilit a trasferte giornaliere
esettimanali. Sede: Darfo BoarioTerme. ObiettivoLavo-
ro Spa - filiale Darfo Boario Terme - Tel. 0364535294
fax 0364532830 tizianascotta@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo GIARDINIERE(G2704GB) richiestapre-
cedente esperienza nella mansione, ottima conoscenza
della lingua italianascritta e parlata, flessibilit d'orario,
disponibilit ad un contratto stagionale, domicilio in zo-
na. Sede di lavoro: Lonato Obiettivo Lavoro Spa filiale
Desenzano Tel. 0309127055 fax 0309128000
desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo MANUTENTORE ELETTROMECCANI-
COdiplomain disciplinetecniche, conoscenzabase dia-
gnostica PLC Siemens, linguaggio programmazione
Step7, esperienza di almeno 5 anni manutenzione elet-
tricaemeccanica(motori e componentistica). Disponibi-
lit a trasferte. Obiettivo Lavoro Spa - filiale Rovato fax
030807709553 rovato@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo MANUTENTORE ELETTRONICOnel re-
parto pressofusione con titolo di studio adeguato o ade-
guata esperienza per poter gestire un piccolo gruppo.
Luogo di lavoro Passirano. Obiettivo Lavoro Spa - filiale
Sarezzo - Piazzale Europa, 70 Tel.: 030802309 - fax
030802344 sarezzo@obiettivolavoro.it
s CerchiamoMECCANICOMOTORISTAdiplomaoat-
testato tecnico meccanico - elettromeccanico. Espe-
rienza nella manutenzione meccanica, motori (preferi-
bilmente camion, trattori, navi) e base conoscenza elet-
trotecnica. Disponibilit a trasferte Obiettivo Lavoro Spa
- filiale Rovato Via Cesare Battisti, 35 fax
030807709553 rovato@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo OPERAIA/O metalmeccanica / o
(OM1201GB) richiesta esperienza in assemblaggio /
montaggio manuale, domicilio entro 10 Km dalla sede
di lavoro, ottima conoscenza della lingua italiana scritta
/ parlata. Sede di lavoro: Desenzano. Obiettivo Lavoro
Spa filiale Desenzano Tel. 0309127055 fax
0309128000 desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo OPERAIO addetto al controllo qualit
(ICQ0903GB) richiestodiplomadi perito meccanico, pre-
cedente esperienza anche minima nella mansione, co-
noscenza degli strumenti di misura. Sede di lavoro: De-
senzano del Garda Obiettivo Lavoro Spa filiale Desenza-
no Tel. 0309127055 fax 0309128000.
desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo TORNITORECNC(A1512GB) per azien-
da metalmeccanica. Richiesta precedente esperienza
nella mansione, conoscenza basilare della programma-
zione, del disegno meccanico e degli strumenti di misu-
ra. Sede di lavoro: Lonato. Obiettivo Lavoro Spa filiale
Desenzano Tel. 0309127055 fax 0309128000.
desenzano@obiettivolavoro.it
s Openjob Montichiari ricerca BANCHISTAcon espe-
rienzasettore gomma- plastica: lucidatura/ assemblag-
gio / aggiustaggio stampi. Conoscenza disegno e utiliz-
zomacchinari (tornio / rettifica / pressa). Orari giornalie-
ri flessibili. Zona di Lavoro: Rezzato (BS). Per informazio-
ni: Tel. 0309651575 - iscriversi direttamente:
www.Openjob.it
s Openjob Spa ricerca un ADDETTO STAMPAGGIO-
PRESSE per azienda metalmeccanica. Richiesta espe-
rienza e lavoro su giornata. Luogo di lavoro Passirano.
Scopo assunzione. Contattare 0302524656, fax
0302524647, mail gussago@openjob.it
s Ricerchiamo per azienda con sede di lavoro in Ma-
nerbio un/a ADDETTO PRODUZIONE FORNI FUSORI
ELETTRICI. Si richiedeesperienze nel settore. Rivolger-
si a Openjob Spa Via Verdi 60 Manerbio. e-mail:
simona.baratti@openjob.it
s Ricerchiamo per azienda, sede di lavoro in Ghedi,
un/a ADDETTO ATTIVIT DI GESTIONE E MANUTEN-
ZIONEIMPIANTI di produzione del gas. Si richiedeperi-
to meccanico con esperienze nel settore. Openjob Spa
Via Verdi 60 Manerbio. e-mail:
simona.baratti@openjob.it
s Ricerchiamo per azienda, sita in Manerbio, un/a
MANUTENTORE/TRICE ELETTRICO con esperienza
nel settore; si richiede conoscenza dei plc e sensori,
disponibilit immediata. Rivolgersi a Openjob Spa Via
Verdi 60 Manerbio. e-mail: simona.baratti@openjob.it
s Ricerchiamo per azienda, zona di lavoro Dello, un/a
ADDETTO TORNITORE / FRESATORE MANUALE. Si
richiede esperienza nel settore e capacit di lettura del
disegno meccanico. Rivolgersi a Openjob Spa Via Verdi
60 Manerbio. e-mail: simona.baratti@openjob.it
s Ricerchiamo un/a CAPO OFFICINA con conoscen-
za del disegno meccanico, utilizzo macchine utensili
manuali e cnc, conoscenza lingua inglese e disponibili-
t a trasferte all'estero; zona di lavoro Leno. Openjob
Spa Via Verdi 60 Manerbio. e-mail:
simona.baratti@openjob.it
s Azienda automotive ricerca RESPONSABILE MA-
NUTENZIONE. Avr laresponsabilit di pianificare e ge-
stire la manutenzione ordinaria e straordinaria degli im-
pianti (forni fusori, forni pressocolata alluminio, tratta-
menti termici, lavorazioni meccaniche, impianto di ver-
niciatura). Alle sue dirette dipendenze lavorano 14 ma-
nutentori. sp25113gb@praxi.com
s Cerchiamo OPERATORI CNC per azienda cliente.
Si richiede buona conoscenza del disegno meccanico e
degli strumenti di misura. Zona di lavoro: Castiglione e
limitrofi. Gi Group, Via Moscati 11 Castiglione d/S Tel.
03761760021, castiglione.moscati@gigroup.it
s Cerchiamo SALDATORI A FILO per azienda clien-
te. Si richiede buona conoscenza del disegno meccani-
co e disponibilit ai tre turni. Zona di lavoro: Castiglione
d/s e Montichiari. Gi Group, Via Moscati 11 Castiglione
d/STel. 03761760021, castiglione.moscati@gigroup.it
s Umana Spa filiale di Manerbio cerca, per azienda
metalmeccanica in zona Ghedi (BS), n. 1 ATTREZZISTA
macchine utensili CNC con esperienza. Invio CV Tel.
0309937820 - fax 0309937830, infoman@umana.it
s Start People Spa cerca per azienda cliente un OPE-
RAIOappartenente alle categorie protette. Disponibilit
a lavorare su turni. Sede di lavoro: Rovato. e-mail:
rovato@startpeople.it Tel. 0307704530 fax
0307243059
s Openjob Spa ricercagiovane OPERAIO(max 25an-
ni). Minima esperienza nel montaggio, diplomato. Lavo-
ro su giornata e possibilit di pranzare all'interno dell'
azienda. Zona Gussago. Residenza in zona. Scopo as-
sunzione. Contattare 0302524656, fax 0302524647,
mail gussago@openjob.it
s Openjob Spa ricerca per azienda di Lumezzane un
OPERAIO METALMECCANICO in grado di effettuare
sbavatura e burattatura dell'alluminio. Ottimo utilizzo
del calibro. Scopo assunzione, disponibilit su giornata
e turni. Contattare 0302524656, fax 0302524647, mail
gussago@openjob.it
s Openjob Spa ricerca un' OPERAIA per azienda di
Marchenoche lavora nel settore dellameccanica. Dispo-
nibilit su due turni. Contratto determinato. Contattare
0302524656, fax 0302524647, mail
gussago@openjob.it
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia cerca OPERAI
stampaggio plastica disponibili ai turni. richiesta un
precedente esperienza nel settore. Zona di lavoro: Ca-
stenedolo. Invio cv fax 0302807104,
Brescia.foppa@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia cerca OPERA-
IE disponibili ai turni. richiesta un precedente espe-
rienza nel lavoro in catena. Zona di lavoro: Brescia. Invio
cv fax 0302807104, Brescia.foppa@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia cerca OPERA-
IO con conoscenza degli strumenti di misura e del dise-
gno meccanico che si occupi del montaggio di macchi-
ne meccaniche. Possibilit di inserimento stabile in
azienda. Luogo di lavoro Rezzato. fax 0302807104,
Brescia.foppa@it.randstad.com
s Risorse Spa cerca per azienda leader in sistemi di
controlloaccessi per le aziendeunINSTALLATOREMA-
NUTENTORE reti cablate - wireless. Il candidato deve
essere un perito con minima esperienza. Et max 30.
Inviare C.V. a: e-mail brescia@risorse.it fax
0302475882 Tel. 0302452868
s Risorse Spa cerca per prestigiosa azienda leader in
apparecchiatureelettroniche aBrescia unTECNICOAS-
SISTENZA IMPIANTI. La risorsa deve essere un perito
elettrotecnico, installatore impianti, esperienza preferi-
bilmente in sistemi sicurezza. Inviare CV:
brescia@risorse.it fax 0302475882 Tel. 0302452868
s Risorse Spa cerca urgentemente per azienda me-
talmeccanica in Valsabbia un MAGAZZINERE. La risor-
sa gestiril reparto spedizione e ricezione merci. Requi-
siti: utilizzo muletto, esperienza di almeno 2 anni e uso
PC. Inviare CV: e-mail: brescia@risorse.it fax
0302475882 Tel.: 0302452868
IMPIEGATI
s Start People Spa cerca per azienda metalmeccani-
ca unDISEGNATORE. Si richiede diploma di peritomec-
canico, ottima conoscenza autocad Sede di lavoro: Tra-
vagliato (BS) Tel. e-mail: rovato@startpeople.it Tel.
0307704530 fax 0307243059
s Start People Spa cerca una STORE MANAGER per
prestigioso negozio abbigliamento. Disponibilit a lavo-
rare nei week end. Esperienza nella mansione. Prove-
nienza da realt strutturate. Sede di lavoro: Darfo Boa-
rio. Tel. 0307704530 fax 0307243059 e-mail:
rovato@startpeople.it
s Start People Spa cerca una STORE MANAGER per
prestigioso negozio abbigliamento. Disponibilit a lavo-
rare nei week end. Esperienza nella mansione. Prove-
nienza da realt strutturate. Sede di lavoro: Rodengo
Saiano / Mazzano. e-mail: brescia@startpeople.it Tel.
0302906409 fax 0302400583
s Start People Spa cerca uno STAGISTA da inserire
nel proprio organico. Si richiedelaurea in ambito umani-
stico, predisposizione al contatto conclienti e candidati,
buone doti commerciali. Sede di lavoro: Brescia.
e-mail: brescia@startpeople.it Tel. 0302906409 fax
0302400583
s Start People cerca OPERAIO addetto al controllo
qualit per azienda del settore metalmeccanico. Si ri-
chiede diploma di perito meccanico, conoscenza stru-
menti di misura. Sede di lavoro: Castegnato Tel.
0307704530 fax 0307243059 e-mail:
rovato@startpeople.it
s Start People cerca RECEPTIONIST NOTTURNOper
prestigiosastruttura alberghiera. Ottima conoscenza in-
glese e tedesco. Sede di lavoro: Brescia est e-mail:
brescia@startpeople.it Tel. 0302906409 fax
0302400583
s Start People cerca per azienda settore alimentare
cerchiamo OPERAIO addetto alla produzione. Si richie-
de significativa esperienza pregressa nel settore, diplo-
ma tecnico. Zona di lavoro: Brescia sud. e-mail:
brescia@startpeople.it Tel. 0302906409 fax
0302400583
s Cercasi IMPIEGATA per azienda della zona che si
occuper di centralino, gestione ordini, corrisponden-
za, mansioni d'ufficio. Richiesta esperienza e buonissi-
mo inglese ed altra lingua. Men at Work Piazza Aldo
Moro 6F, Tel. 036534683 fax 0365331753 e-mail
fil.gavardo@maw.it
s Cerchiamo IMPIEGATA 24-30 anni che sappia uti-
lizzare molto bene il computer e che conosca bene l'in-
glese ed un'altra lingua preferibilmente il francese. Zo-
na di lavoro Gavardo Men at Work Piazza Aldo Moro 6F,
Tel. 036534683 fax 0365331753 e-mail
fil.gavardo@maw.it
s MawMen at Work Spa filiale di Sarezzo ricerca IM-
PIEGATI COMMERCIALI. Richiesta conoscenza dell'in-
glese e francese o inglese e tedesco. Zona di lavoro: Val
Trompia. Tel. 0308901895 fax 0308901896 mail
lavoro.sarezzo@maw.it
s Maw Permanent cerca per affermata societ side-
rurgicaunRESPONSABILEPROGRAMMAZIONEDEL-
LA PRODUZIONE. Il candidato si occuper di stendere
cicli-lavoro, gestendoecoordinando il personale produt-
tivo. Requisiti: esperienza, diploma/laurea inIngegneria
meccanica / metallurgica, disegno meccanico, inglese.
Selezione.brescia@maw.it
s MawPermanent cerca per importante azienda Spa
operante nel settore siderurgico un giovane TECNICO
COMMERCIALE estero. Si richiede: laurea in Ing. mec-
canica, ottima conoscenza dell' inglese, flessibilit, doti
commerciali, disponibilit a trasferte. Inviare cv a
selezione.brescia@maw.it
s MawPermanent cerca per negozio di abbigliamen-
to giovanile a Brescia, una STORE MANAGER che svol-
ger attivit di allestimento, vendita, gestione ammini-
strativae rapporti consede. Requisiti: caparbiet, attitu-
dine alla vendita, passione per la moda, organizzazione
e bella presenza. Selezione.brescia@maw.it
s MawPermanent cerca per societ a Brescia un DI-
SEGNATORE MECCANICO , addetto allo sviluppo del
lay out di prototipi e disegni tecnici in fase preventiva. Si
richiedono esperienza, conoscenza di CAD, diploma di
Perito Meccanico. Inviare cv a
selezione.brescia@maw.it
s Maw Permanent cerca per societ siderurgica a
Brescia, DISEGNATORI MECCANICI. Larisorsa si occu-
per di sviluppare particolari dell'assieme, sia su CAD
2D che 3D. Si richiedono esperienza, conoscenza di
CAD, diploma di Perito Meccanico. Inviare cv a
selezione.brescia@maw.it
s Maw Permanent cerca per studi commercialisti e
centri elaborazione dati, CONTABILI con esperienza
presso studi. La risorsa elaborer la contabilit ordina-
ria e semplificata sino al bilancio e rediger dichiarazio-
ni fiscali. Requisiti: esperienza, conoscenza TeamSy-
stem, Profis o Zucchetti. Selezione.brescia@maw.it
s Maw Permanet cerca IMPIEGATA PAGHE per stu-
dio di consulenza zona Chiari, Palazzolo e Desenzano
del Garda. Si occuper di elaborazione cedolini paga,
adempimenti mensili ed annuali, Uniemens, 770 ed in-
vii relativi. Requisiti: diploma, buonaautonomiaed espe-
rienza. Selezione.brescia@maw.it.
s Maw cerca STAGISTA per implementare l'organi-
co della Divisione Permanent, specializzata nella sele-
zione di profili medio/alti. Si richiede laurea in Scienze
della Formazione o affine, motivazione verso il settore
delle risorse umane. Possibilit di crescita.
selezione.brescia@maw.it
s Per importanteazienda zonaDello selezioniamo IM-
PIEGATO COMMERCIALE estero back- office. indi-
spensabile conoscere perfettamente la lingua inglese;
preferibile, ma non indispensabile, esperienza nell'atti-
vi di back- office commerciale. Maw Manerbio, Tel.
0309386084, fax 0309937734, fil.manerbio@maw.it
s Selezioniamo per azienda metalmeccanica di Tor-
bole Casaglia IMPIEGATO/ACONTROLLO QUALIT. Si
richiedono esperienza nella gestione sistema qualit,
conoscenze consolidate nel settore elettrico / elettroni-
co, disponibilit a trasferte. Contattare Maw Orzinuovi,
Tel. 0309941795, fax 030941323,
lavoro.orzinuovi@maw.it.
s Selezioniamo per aziende metalmeccaniche in zo-
na Orzinuovi, San Paolo e Antegnate (Bg) DISEGNATO-
RI / PROGETTISTI MECCANICI. Si richiedono: diploma
di perito meccanico/laurea in ingegneria meccanica,
preferibile esperienza nella mansione, conoscenza Au-
tocad. Contattare MawOrzinuovi, Tel. 0309941795, fax
030941323, lavoro.orzinuovi@maw.it.
s Metis Brescia cerca 2 IMPIEGATE AMMINISTRA-
TIVE ufficio personale per azienda servizi. Richiesti: di-
ploma ragioneria, breve esperienza, conoscenza Office.
Si offre contratto a tempo determinato 6 mesi. Sede di
lavoro: Brescia. Inviare il CVa: brescia@eurometis.it fax
0302938235 Tel. 0303758916
s Metis Brescia cerca ACCOUNT CONSULENZA per
importante azienda di consulting finanziaria. Richiesti:
laurea Economia / equipollenti, esperienza in ruoli com-
merciali, doti comunicative, proattivit, problem sol-
ving. Sede di lavoro: Brescia. Inviare il CV a:
brescia@eurometis.it fax 0302938235 Tel.
0303758916.
s Metis Brescia cerca PENSIONATO/A per attivit di
segreteriagenerale. Requisiti richiesti: automunito, buo-
ne doti relazionali. Sede di lavoro: Brescia. Inviare il CV
a: brescia@eurometis.it fax 0302938235 Tel.
0303758916
s Metis Brescia ricerca COPPIADI CUSTODI per pre-
stigiosa famiglia di Brescia. I candidati ideali sono mari-
to emoglie, dovranno occuparsi delle pulizie internealla
casa, Piccole manutenzioni. Garantito alloggio in loco.
Inviare C.V. a: brescia@eurometis.it fax 0302938235
Tel. 0303758916.
s Metis Castiglione ricerca DISEGNATORI SCHEMI
ELETTRICI diploma perito elettrotecnico, esperienza
nel ruolo, disponibilitimmediata. I candidati devo cono-
scere e saper utilizzare il programma software IGE XAO
e/o Cadelet Zona di lavoro: Calcinato (Bs) Tel.
0376670436 fax 0376630581; mail:
Castiglione@eurometis.it
s Metis Castiglione ricerca IMPIEGATI/ETECNICI di-
ploma di perito meccanico, con esperienza, conoscen-
za Solidworks/, Autocad 2D/3D/Inventor, gestionale
AS400, distinte base disponibilit immediata, residenti
in zone limitrofe. Zona di lavoro: Montichiari / Desenza-
no / Calcinato Tel. 0376670436; fax 0376630581 mail:
Castiglione@eurometis.it
s Metis Rovato cercaper primaria aziendametalmec-
canica di Cazzago ADDETTO/A RECEPTION apparte-
nentealle categorie protette per gestione centralino, ac-
coglienza clienti, data entry. Richiesto buon uso pc e
minima conoscenza inglese. Inviare cv a
rovato@eurometis.it, Tel. 0307240115, fax
0307704217.
s Metis Spa filiale di Rovato cerca IMPIEGATO/A
CONTABILEper azienda di Erbusco. Si richiedeconsoli-
data esperienza maturata nella mansione ed autonomia
finoal bilancio. Si offre contratto di sostituzione materni-
t. Cv a rovato@eurometis.it, Tel. 0307240115, fax
0307704217.
s Metis Spa, ricerca per azienda di Lumezzane n. 1
ADDETTO UFFICIO PREVENTIVAZIONE JUNIOR , ri-
chiesta conoscenza di CAD2D E 3D, persona flessibile e
motivata a lavorare in un team di lavoro molto affiatato.
Tel. 030800248, fax 0308901477, e-mail:
sarezzo@eurometis.it
s Metis Spa, ricerca per azienda di Lumezzane n. 1
PROGETTISTA/ DISEGNATORE MECCANICO JUNIOR
, conoscenza di CAD 2D/3D. Disegno e progettazione di
attrezzature per lavorazione di particolari stampati in
leghe non ferrose. Tel. 030800248, e-mail:
sarezzo@eurometis.it
s Metis cerca ADDETTO/A RECUPERO CREDITI per
azienda di Rovato. Richiesta esperienza nella gestione
del recupero credito, letteredi sollecito, piani di rateizza-
zione, rapporti con il legale. Contratto fino a dicembre.
Cv a rovato@eurometis.it, Tel. 0307240115, fax
0307704217
s Quanta Spa ricerca CAPOSETTOREFALEGNAME-
RIA. La risorsa si occuper dell'intera gestione del re-
parto dal coordinamento delle risorse umane all'attivit
di budgeting. Necessariaprecedente esperienza nel ruo-
lo e conoscenza del settore. Inviare CV a
brescia@quanta.com Tel. 0302807723
s Quanta Spa ricerca INGEGNERE MECCANICO JR
per impianti - energia per inserimento nella gestione
delleattivitdi post vendita. Requisiti: laureaspecialisiti-
ca, specializzazione in impianti, esperienza massima
tre anni, buona conoscenza lingua inglese. Inviare cv a
brescia@quanta.com Tel. 0302807723 fax
0283387714
s Quanta Spa ricerca un ACCONT DI CONSULENZA.
Requisiti: preparazione economica / giuridica, esperien-
za in ambito assicurativo, spiccate doti relazionali e di
vendita. Intraprendenzaeproattivit completanoil profi-
lo. Zona di lavoro: Brescia. Inviare cv a
brescia@quanta.com Tel. 0302807723 fax
0283387714
s Quanta Spa seleziona per rinomata azienda zona
bassa Val Camonica IMPIEGATA DI MAGAZZINO. La
risorsa si occuper di pese e registrazione documenti.
Richiesta esperienza minima nel ruolo. Domicilio zone
limitrofe. Tel. 0302807723 fax 0283387714
brescia@quanta.com
s Trenkwal srl agenzia per il lavoro di Brescia ricerca
per azienda operante nel settore cosmetico a Desenza-
no del Garda un/a COMMESSO/A part-time 30 h. Per
candidature inviare curriculum vitae seguenti indirizzi:
m.salerno@trenkwalder.com fax 059515910
s Trenkwalder srl agenzia per il lavoro di Brescia ri-
cerca per azienda a Corte Franca un/a IMPIEGATO/A
AMMINISTRATIVO/A con esperienza pregressa nella
mansione. Per candidature inviare curriculum vitae se-
guenti indirizzi: m.salerno@trenkwalder.com fax
059515910
s Trenkwalder srl agenzia per il lavoro ricerca per
parafarmacie in provincia di Brescia un/a FARMACI-
STAcon esperienza pregressa nella mansione. Per can-
didature inviare curriculum vitae seguenti indirizzi:
m.salerno@trenkwalder.com fax 059515910
BANDI
OFFERTE
DALLIMPIEGO
PUBBLICO
LArpadellaLombardiasele-
ziona 2 collaboratori tecnici
professionali. Requisiti: laurea
inScienzegeologicheogeofisi-
che, abilitazione allesercizio
della professione di geologo,
patenteBosuperiore. Scaden-
za: 05/05.
Il Comune di Tavernole sul
Mellaseleziona1agentedi Poli-
zia Locale. Requisiti: diploma,
patenteB, etinferiorea45an-
ni. Scadenza: 05/05.
Gli Spedali Civili di Brescia
selezionano 1 puericultrice a
tempo indeterminato, cat. B.
Requisiti: qualificadi puericul-
trice. Scadenza: 05/05.
LAsl di Vallecamonica-Sebi-
noseleziona 2dirigenti medici
disciplina Chirurgia generale.
Scadenza: 05/05.
Il Comune di Nave seleziona
1 istruttore amministrativo-
contabileatempopienoeinde-
terminato, cat. C. Requisiti: di-
ploma di ragioneria, perito
aziendale o equipollenti, lau-
rea in Scienze economiche,
Scienze delleconomia e della
gestione aziendale o Scienze
economico-aziendali. Scaden-
za: 06/05.
Il Comunedi Travagliatose-
leziona 1assistente sociale per
larea socio-culturale (24 me-
si). Requisiti: laureainServizio
socialeoScienzedel servizioso-
ciale, iscrizione allAlbo, et
nonsuperiorea32anni, paten-
te B, conoscenza di una lingua
straniera dellUe. Scadenza:
05/05.
LA. O. Mellino Mellini di
Chiari seleziona1direttoredel-
la struttura Servizio di Aneste-
sia per il presidio ospedaliero
di Iseo. Scadenza: 05/05.
LA. O. Mellino Mellini di
Chiari seleziona 1 dirigente
amministrativo. Requisiti: lau-
reainGiurisprudenza, Scienze
politiche, Economia, 5 anni di
anzianit nel ruolo in enti del
Ssn. Scadenza: 05/05.
LAsl di Vallecamonica-Sebi-
noseleziona 1medicodirigen-
te disciplina Medicina Trasfu-
sionale. Lascadenzadel bando
prevista il 5 maggio.
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 31 GDBLAVORO
s Trenkwalder srl ricerca per azienda cliente IMPIE-
GATA AMMINISTRATIVA per azienda in Franciacorta.
Esperienza nel ruolo e disponibilit immediata. Per can-
didature inviare via mail/fax il proprio curriculum vitae
ai seguenti riferimenti: m.salerno@trenkwalder.com
fax 059515910
s Generazione Vincente Spa ricerca un PROGETTI-
STAAutocad 1-2-3 D, Inventor, Solidworks. Si richiede:
diploma/laurea, esperienzanel ruolo. Contratto di agen-
zia. Zona lavoro: Ponte San Marco (BS). Inviare cv: fax
030222628 e-mail:
silvia.maccabiani@generazionevincente.it
s Adecco Italia Spa filiale di Villanuova seleziona per
aziendacon sede aPrevalle IMPIEGATO/Aufficio tecni-
co. richiesta esperienza nella progettazione meccani-
ca. Inviare candidature a
villanuova.zanardelli@adecco.it, al fax 0365379875.
Telefono 0365374542.
s AdeccoItaliafilialedi Mazzano ricercaDISEGNATO-
REMECCANICOper aziendametalmeccanicadi Mazza-
no. Richiesta esperienza in disegno 2D e 3D, buona co-
noscenza Solidworks. Scopo assunzione. Tel.
0302122720 fax 0302620289 mail:
paola.ragnoli@adecco.com
s Adecco Italia filiale di Mazzano ricerca IMPIEGATO
garanzia qualit con precedente esperienza, per azien-
da di Brescia. Laurea o diploma tecnici, ottima cono-
scenza procedure certificazione qualit. Scopo assun-
zione. Tel. 0302122720 fax 0302620289 mail:
paola.ragnoli@adecco.com
s Adecco Montichiari seleziona un APPRENDISTA
IMPIEGATO al controllo qualit per azienda metalmec-
canica di Carpenedolo. Diploma meccanico o affini (an-
che alla prima esperienza). Indispensabile la lettura del
disegno meccanico uso strumenti di misura. Mandi il
suo curriculum a benedetta.permunian@adecco.it
s Ricerchiamo RESPONSABILE REPARTO FINITU-
RA di getti di alluminio. Necessaria esperienza nella
mansione, capacit di gestire ed organizzare i cicli di
produzionee capacitdi gestionedel personale di repar-
to. Inserimento diretto in azienda. Adecco Ospitaletto,
Tel. 0306840500, sonia.ragazzoli@adecco.it
s Ricerchiamo urgentemente per azienda di Paderno
Franciacorta DISEGNATORE MECCANICO con cono-
scenza Solidworks e preferibile conoscenza CAM. Otti-
me prospettive di inserimento in azienda. Richiesta di-
sponibilit immediata. Adecco Ospitaletto, Tel.
0306840500, sonia.ragazzoli@adecco.it
s Openjob Montichiari ricerca IMPIEGATA/O ufficio
qualit neo - diplomata/o indirizzo meccanico / equipol-
lente. Conoscenza lingua inglese livello buono. Orari
giornalieri flessibili. Zona di lavoro: Carpenedolo (BS).
Assunzione tramite apprendistato. Per informazioni:
Tel. 0309651575 - iscriversi direttamente:
www.Openjob.it
s Openjob Spa Brescia ricerca ADDETTO UFFICIO IT
helpdesk conesperienza per assistenza tecnica settore
videosorveglianza da remoto e manutenzione hardware
e rete aziendale. Informazioni: Tel. 0302944076 fax
0302944343 bresciaopenjob, It;
s Openjob Spa Brescia ricerca DISEGNATORE PRO-
GETTISTA per azienda metalmeccanica di Brescia. Ri-
chiesta esperienza nella progettazione di prototipi, otti-
maconoscenza Autocad2De3D, disponibilitimmedia-
ta. Informazioni: Tel. 0302944076fax 0302944343bre-
sciaopenjob, It;
s Openjob Spa Chiari cerca ADDETTA ALLA SELE-
ZIONE PERSONALE con esperienza per organico inter-
no, full-time a Chiari, residente in zona. Per informazio-
ni Tel. 0307101117 oppure inviare curriculum via fax
allo 0307012012 o all'indirizzo chiari@openjob.it
s Openjob Spa Chiari cerca CONTABILE fino al bilan-
cio, con esperienza, lavoro part-time a Rovato, preferi-
bilmente residente in zona. Per informazioni Tel.
0307101117 oppure inviare curriculum via fax allo
0307012012 o all'indirizzo chiari@openjob.it
s Openjob Spa Chiari cerca COORDINATORE NOT-
TURNO addetto alla gestione merce in entrata e uscita
dal magazzino, zona di lavoro: Alfianello. Per informazio-
ni Tel. 0307101117 oppure inviare curriculum via fax
allo 0307012012 o all'indirizzo chiari@openjob.it
s Openjob Spa Chiari cerca DISEGNATORI minima
esperienza, Autocad 2d/3d/pro-e per Cologne; autocad
2d/3d/solidwork per Adro. Per informazioni Tel.
0307101117 oppure inviare curriculum via fax allo
0307012012 o all'indirizzo chiari@openjob.it
s Openjob Spa Chiari cerca NEOLAUREATO ING.
ELETTRONICO o PERITO ELETTRONICO con minima
esperienza, conoscenza programmazione PLC, zona di
lavoro Cologne. Per informazioni Tel. 0307101117 op-
pureinviarecurriculumvia fax allo0307012012 oall'in-
dirizzo chiari@openjob.it
s Openjob Spa Fil. di Lonato cercaurgentemente AD-
DETTO / RESPONSABILE reparto stampaggio materie
plastiche ad iniezione. Requisiti indispensabili: espe-
rienza in attrezzaggio presse e manutenzione stampi,
conoscenzacaratteristiche materieplastiche. Disponibi-
lit su turni anche notturni. Tel. 0309133239 fax
0309133112 e-mail: lonato@openjob.it
s Openjob Spa ricerca IMPIEGATA addetta gestione
pratiche relative alla sicurezza sul lavoro (ex626) che
supervisioni anche i reparti, organizzi le revisioni emoni-
tori le scadenze. Part time mattino. Luogo: Rodengo
Saiano. Contattare 0302524656, fax 0302524647,
mail gussago@openjob.it
s Openjob Spa ricerca IMPIEGATO/Aufficio CADper
azienda in Valle Sabbia. Richieste: diploma ITIS, cono-
scenzasoftware Ruplan, disponibilit a trasferte. Possi-
bilit di crescita e inserimento a tempo indeterminato.
Tel.: 036534868 fax 0365374900 e-mail:
gavardo@openjob.it
s Openjob SparicercaINGEGNEREneolaureatoo pe-
ritomeccanicodainserire inufficiotecnico/ progettazio-
ne per disegno impianti oleodinamici. Assunzione in ap-
prendistato. Luogo: Roncadelle. Residenzainzona. Con-
tattare 0302524656, fax 0302524647, mail
gussago@openjob.it
s Openjob Spa ricerca SEGRETARIO/A COMMER-
CIALE per azienda di Gavardo. Richieste: ottima cono-
scenzalingua inglese, esperienzainambito commercia-
le. Scopo assunzione. Tel.: 036534868 fax
0365374900 e-mail: gavardo@openjob.it
s Openjob filiale di Pontevico Via XX Settembre 91
cercaEDUCATORI / EDUCATRICI conminima esperien-
za. Disponibile a orari giornalieri flessibili. Inserimento
maggio/giugno2011a tempodeterminato. Zonadi lavo-
ro: Pontevico (Bs). Contattare Tel. 0309306153
pontevico@openjob.it
s Openjob filiale di Pontevico Via XX Settembre 91
cerca IMPIEGATA CONTABILE con esperienza per ge-
stione contabilit e bilancio. Conoscenza Zucchetti, lin-
gua inglese/tedesco livello ottimo. Disponibile a orari
giornalieri flessibili. Zona di lavoro: Cremona. Contatta-
re Tel. 0309306153 pontevico@openjob.it
s Openjob filiale di Pontevico Via XX Settembre 91
cercaIMPIEGATOsoftwerista conoscenza dei program-
mi PLC-Scada. Minimaesperienza di 3anni. Disponibile
a trasferte e a orari giornalieri flessibili. Zona di lavoro:
Cremona. Contattare Tel. 0309306153
pontevico@openjob.it
s Openjob ricerca per azienda metalmeccanica della
Franciacortaun IMPIEGATO/ACOMMERCIALEconot-
timaconoscenzainglese e tedesco, che si occuper del-
la gestione e dell'ampliamento del parco clienti esteri.
Disponibilit a trasferte. Tel. 0309840770- fax
0309840771 - iseo@openjob.it
s Openjob ricerca per un'azienda metalmeccanica di
GussagounADDETTOAMACCHINECNCcon esperien-
za, anche breve, nella mansione. Disponibilit ad impa-
rare una piccola parte di lavoro d'ufficio. Possibilit di
inserimento diretto. Tel. 0309840770- fax
0309840771 - iseo@openjob.it
s Openjob ricerca per un'azienda nel settore alimen-
tare di Castegnato un' IMPIEGATA contabile con espe-
rienza nella mansione (dalla prima nota alle scritture di
assestamento). Orario di lavoro: full time. Possibilit di
inserimento diretto. Tel. 0309840770- fax
0309840771 - iseo@openjob.it
s Azienda automotive ricerca TECNOLOGO DI PRO-
CESSOarea fonderia. Ingegnere meccanicooperito tec-
nico. Si inserir nell'area Ingegneria di gruppo con parti-
colare attenzione al reparto fonderia facendo da trait
d'union tra progettazione, industrializzazione e produ-
zione. Ottimo inglese. sp25115gb@praxi.com
s Azienda automotive ricerca un INFORMATIONTE-
CHNOLOGY. Deve aver maturato esperienza come ca-
po area sistemi informativi in aziende metalmeccaniche
di medie dimensioni con software gestionale basato su
piattaforma IBM AS400 e reti LAN/WAN. Ottima cono-
scenza della lingua inglese. sp25116gb@praxi.com
s Azienda termoidraulica cerca ADDETTO GARE
estrazionetecnica, esperienza settore idrotermosanita-
rio; si occuper della redazione capitolati di partecipa-
zione alle gare pubbliche/private seguendone l'intero
iter; richiesta dimestichezza con il prodotto trattato e
con le modalit operative enti appaltatori;
sp25073gb@praxi.com
s Primariaazienda settoreelettronico ricercaunPRO-
GETTISTA SOFTWARE (per schede elettroniche). ri-
chiesta laurea in ingegneria informatica, ottima cono-
scenza di C/C++e programmazione ad oggetti, gradita
esperienza in automazione industriale (linguaggi di pro-
grammazione PLC, bus di campo).
sp25111gb@praxi.com
s Primaria concessionaria automobilistica ricerca
uno STOCK CONTROLLER. La figura una giovane ri-
sorsa laureata in materie economiche che si occuper
della mappatura delle auto in entrata e uscita secondo il
costo di acquisto e la marginalit sulle
vendite.sp25126gb@praxi.com
s Societ di informatica ricerca PROGRAMMATORE
JUNIOR per realizzare software con linguaggi specifici
per il WEB. Richiesta ottima conoscenza Java, Java-
Script, JavaServer Pages; esperienza biennale nel ruo-
lo; laurea Scienze dell'Informazione/diploma Perito In-
formatico. Inserimento con contratto di Apprendistato.
sp25124gb@praxi.com
s La societ nostra cliente un'importante azienda
metalmeccanica appartenente a primario gruppo inter-
nazionale che al fine di adempiere alla legge 68/99ci ha
incaricato di ricercare IMPIEGATO AMMINISTRATIVO
appartenentealla categoriadisabili (Rif. 692). Il candida-
to dopo un adeguato training formativo si occuper del-
la gestione dei contratti. Richiediamo: diploma di ragio-
neriao laureaineconomia ecommercio, discreta padro-
nanza lingua inglese. Sede: Brescia. info@seleform.it
www.seleform.it
s Per holdingdi importantegrupposettore immobilia-
re e terziario avanzato ricerchiamo ASSISTENTE ALL'
AMMINISTRATORE DELEGATO (Rif. 696) cui affidare:
organizzazione agenda, viaggi; gestione telefonate, po-
sta elettronica, attivit di comunicazione; gestione rela-
zioni tra Amministratore Delegato e Management Te-
am; organizzazione, gestione meetingattraverso elabo-
razione reportistica; elaborazione comunicazioni, pre-
sentazioni. Richiediamo: laurea, preferibilmente indisci-
plineeconomicogiuridiche, esperienza inposizioni Assi-
stenteAD/DG, ottimo inglese, disponibilitbrevi sporadi-
che trasferte. Sede: Brescia. info@seleform.it
s Per holdingdi importantegrupposettore immobilia-
re e terziario avanzato ricerchiamo SEGRETARIADI DI-
REZIONE (Rif. 696) cui affidare: organizzazione agen-
da, viaggi; gestione telefonate, posta elettronica, attivi-
t di comunicazione; gestione relazioni tra Amministra-
toreDelegatoe Management Team; organizzazione, ge-
stionemeetingattraverso elaborazionereportistica; ela-
borazione comunicazioni, presentazioni. Richiediamo:
laurea, preferibilmente discipline economico giuridi-
che, esperienza inposizioni di assistente AD/DG, discre-
to inglese, disponibilit brevi sporadiche trasferte. Se-
de: Brescia. info@seleform.it
s Per importante realt di gruppo multinazionale lea-
der componentistica settore automotive ricerchiamo
BUYER(Rif. 682) che in qualit di responsabile ed unico
addetto dell'ufficioacquisti, si occuper di: gestione ap-
provvigionamentomateriali, beni, servizi; gestioneforni-
tori, trattative, condizioni di acquisto; gestione progetti
di investimento, rapporti intercompany. Richiediamo: di-
ploma/laurea, 30-35 anni, esperienza almeno triennale
nella posizione in contesti industriali, buona padronan-
za inglese o tedesco. Sede: sud Brescia.
info@seleform.it
s Per multinazionale leader nel settore degli impianti
automatici ricerchiamo 3 INGEGNERI neolaureati (Rif.
699) che, dopo un adeguato percorso formativo e in
ragione delle attitudini e preferenze mostrate, saranno
inseriti nella posizione di Junior project manager, pro-
grammatoresoftwaredi automazione, tecnico strumen-
tista. La ricerca volta a neolaureati in ingegneria infor-
matica, elettronica, robotica e per l'automazione con
conoscenza scolastica dell'inglese, disponibili sporadi-
che trasferte Sede lavoro: provincia Cremona
info@seleform.it
s Per primaria azienda metallurgicaspecializzatanel-
la produzione semilavorati in ottone ricerchiamo AD-
DETTO TEMPI E METODI (Rif. 698) che riportando al
responsabiletempi emetodi, dovr occuparsi dell'anali-
si / revisione dei cicli/tempi lavorazione dei seguenti
processi: fusione (impianti colata continua, semiconti-
nua, statici) estrusione a caldo (presse) lavorazione a
freddo (impianti trafilatura / laminazione). Richiediamo:
diploma/laurea indirizzo tecnico, due/tre anni di espe-
rienza, conoscenza tecniche rilevazione tempi. Sede:
ovest Brescia. info@seleform.it
s Per primaria e storica realt del settore metallurgi-
coleader nellaproduzionedi semilavorati inottonericer-
chiamo COLLAUDATOREDI REPARTO(Rif. 705) cui af-
fidare attivit di controllo qualit in linea. Ricerchiamo
ungiovane, preferibilmenteperitomeccanico, conalcu-
ni anni di esperienzanellaposizione in realt metallurgi-
che. La provenienza da aziende che producono l'allumi-
nio per estrusione costituisce titolo preferenziale. Sede
di lavoro: provincia ovest di Brescia. info@seleform.it
s Per primaria realt metallurgica specializzata pro-
duzione semilavorati ottone ricerchiamo giovane PERI-
TOMECCANICO(Rif. 704) che, inserito nell'ufficio tem-
pi e metodi dovr occuparsi dell'analisi/ revisione dei
cicli/tempi di lavorazionedei seguenti processi produtti-
vi: fusione (impianti di colata continua, semicontinua,
statici) estrusione a caldo (presse) lavorazione a freddo
(impianti di trafilatura, laminazione). Richiediamo: diplo-
maperito meccanico, due/treanni di esperienza lavora-
tivanonnecessariamente nella posizione. Sede: provin-
cia ovest Brescia. info@seleform.it
s Orienta Spa seleziona per azienda a Ro Volciano
giovane INGEGNERE MECCANICO / ELETTRONICO ,
preferibilmente neolaureato per ruolo da svolgersi c/o
sedi estere per assistenza clienti, formazione tecnici sul
posto etc. Conoscenza inglese, disponibilit a trasferte.
Tel. 0302906652 mail brescia@orienta.net
s Orienta Spa seleziona per azienda in Brescia un di-
plomatoinragioneriaindirizzo programmatore eneolau-
reatoineconomia per ruolo di PROGRAMMATORESOF-
TWARE ad uso aziendale. Da formare al ruolo. Tel.
0302906652 fax 0303758264 mail
brescia@orienta.net
s Orienta Spa seleziona per azienda in Calcinato un
ADDETTO ALLE SPEDIZIONI che si occupi di bolle,
DDT, doc. trasposto, carico merci. Diploma di ragione-
ria ed esperienza nel ruolo. Tel. 0302906652 fax
0303758264 mail brescia@orienta.net
s Orienta Spa seleziona per azienda in Calcinato un
DISEGNATORE Autocad / Solidworks per contratto a
tempo determinato per meglio gestire l'aumentata mo-
le di lavoro. Possibilit di assunzione. Tel. 0302906652
fax 0303758264 brescia@orienta.net
s Orienta Spa seleziona per azienda in Cazzago San
Martino una CENTRALINISTA cat. protette da adibire a
mansione di centralinista, supporto ufficio acquisti, ac-
coglienza clienti. Gradita conoscenza dell'inglese. Sco-
po assunzione. Tel. 0302906652 fax 0303758264 mail
brescia@orienta.net
s Orienta Spa seleziona per azienda in Ro Volciano
un PROGETTISTA Solidworks con esperienza nella
mansione, laurea in ingegneria meccanica o elettroni-
ca, padronanza programma sopracitato. Tel.
0302906652 fax 0303758264 mail
brescia@orienta.net
s Umana Spa filiale di Brescia cerca, per azienda di
Mazzano (BS), n. 1 DISEGNATORE CAD 2D/3D con
esperienza. Prospettive di assunzione a tempo indeter-
minato. Invio CV Tel. 0302411260 - fax 0303731205,
infobs@umana.it
s Umana Spa filiale di Brescia, cerca n. 1 PROGETTI-
STAcon conoscenza di Assembler, C++edesperienza,
anche minima, per lo sviluppo hardware / firmware per
schede elettroniche e micro controllori. Zona di lavoro:
Rezzato. Invio CV Tel. 0302411260 - fax 0303731205,
infobs@umana
s Umana Spa filiale di Manerbio cerca, per azienda
metalmeccanica della zona, n. 1 RESPONSABILE AM-
MINISTRATIVO con esperienza. Invio CV Tel.
0309937820 - fax 0309937830, infoman@umana.it
s Umana Spa filiale di Manerbio cerca, per importan-
te azienda del settore metalmeccanico, n. 1 RESPON-
SABILE DI PRODUZIONE con esperienza nel settore.
Prospettive di crescita professionale. Sede lavoro Ma-
nerbio (BS). Invio CV Tel. 0309937820 - fax
0309937830, infoman@umana.it
s Umana Spa filiale di Rovato, cerca n. 1 IMPIEGATA
AMMINISTRATIVA con conoscenza della lingua tede-
sca ed esperienza, anche minima. Zona di lavoro: Rova-
to (BS). Invio CV Tel. 030723122 - fax 0307704561,
inforvt@umana.it
s Randstad Italia Spa, cerca SEGRETARIA ufficio
estro. richiesta esperienza nella mansione e ottima
conoscenza della lingua inglese e di una seconda lin-
gua. Sede di lavoro: Calcinato Tel. 0309990429 fax
0309990437 desenzano.castello@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia cerca DISE-
GNATORE / PROGETTISTA. Conoscenza programma
solidworks, richiestaesperienzainmansioni di progetta-
zioni meccaniche complesse. Sede di lavoro: Brescia.
invio cv Tel. 0303756038 fax 0302807104,
Brescia.technical@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia cerca RE-
SPONSABILE UFFICIO BUYER con precedente espe-
rienza nella mansione e buona conoscenza della lingua
inglese. Sede di lavoro: Roncadelle. Invio cv Tel.
0303756038 fax 0302807104,
Brescia.foppa@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia cerca TELE-
VENDITOREsettore arteconprecedenteesperienza nel-
la mansione. Sede di lavoro: Milano o Grosseto o Roma.
Invio cv Tel. 0303756038 fax 0302807104,
Brescia.foppa@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia ricerca NEO-
LAUREATI in Economia e Commercio da inserire per
stage in banca. Richiesta buona conoscenza della lin-
gua inglese e di office. Luogo di lavoro Brescia. Invio cv
fax 0302807104, Brescia.foppa@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia seleziona 1
IMPIEGATO ufficio commerciale/ acquisti, esperienza
nella gestione del cliente, ottima conoscenza della lin-
gua inglese e gradita conoscenza di una seconda lin-
gua. Invio cv a Brescia.foppa@it.randstad.com fax
0302807104.
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia, seleziona 1
IMPIEGATO OPERATIVO per spedizioniere internazio-
nale con consolidata esperienza nella posizione e cono-
scenza ottima dell'inglese e dello spagnolo. cv fax
0302807104, Brescia.foppa@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Desenzano del Garda,
cerca per azienda di Muscoline, un IMPIEGATO COM-
MERCIALE con breve esperienza nella mansione, una
persona dinamica e flessibile. Trasferte Italia periodi-
che. Tel. 0309990429 fax 0309990437
desenzano.castello@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Manerbio cerca DISE-
GNATORE Inventor, con esperienza in autocad inventor
3ddi almeno2anni. Capacit di progettazione meccani-
ca . Sede di lavoro: Orzinuovi. Tel. 0309386101 fax
0309937772, manerbio.italia@it.randstad.com
s RandstadItalia Spa, filialedi Manerbio cerca IMPIE-
GATAufficio estero, con ottima conoscenza della lingua
inglese e del tedesco. Sede di lavoro: Verolanuova. Tel.
0309386101, fax 0309937772,
manerbio.italia@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Manerbio cerca INGE-
GNERE GESTIONALE per ufficio acquisti. Sede di lavo-
ro: Pavone Mella. Tel. 0309386101 fax 0309937772,
manerbio.italia@it.randstad.com
s RandstadItalia Spa, filialedi Montichiari cercaCEN-
TRALINISTA. Richiestaprecedente esperienza inanalo-
ga mansione e ottima conoscenza della lingua inglese.
Sede di lavoro: Ghedi. Tel. 0309658824 fax
0309650212 montichiari.martiri@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Montichiari cerca IM-
PIEGATA COMMERCIALE estero con esperienza nella
medesima mansione. Ottimo inglese. Preferibile cono-
scenza di seconda lingua, meglio se tedesco. Sede di
lavoro: Montichiari. Tel. 0309658824 fax 0309650212
montichiari.martiri@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Rovato cerca 1 PRO-
GRAMMATORE PLC per azienda settore impianti di
energie rinnovabili. Esperienza anche breve nel settore.
diploma tecnico. Luogo di lavoro: Franciacorta. Tel.
0307703952 fax 0307722874 mail:
rovato.battisti@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Rovato cerca ANALI-
STA / PROGRAMMATORE con esperienza nella man-
sione e conoscenza Microsoft SQL 2005/2008 e Visual
studio.net 2005/2008 per azienda settore terziario zona
Franciacorta. Tel. 0307703952 fax 0307722874 mail:
rovato.battisti@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Rovato cerca IMPIE-
GATA COMMERCIALE con ottima conoscenza tedesco
e inglese per azienda settore gomma plastica di Parati-
co. Lavoro full time, a giornata. Tel. 0307703952 fax
0307722874 mail: rovato.battisti@it.randstad.com
s Randstad Italia Spa, filiale di Rovato cerca INGE-
GNERI meccanici, edili o civili (anche neolaureati) per
ufficio tecnico di azienda metalmeccanica di Adro (Bs).
Lavoro full time a giornata. Tel. 0307703952 fax
0307722874 mail: rovato.battisti@it.randstad.com
s Randstad Italia, filialedi Sarezzo, ricerca un IMPIE-
GATOCONTROLLOQUALITcon esperienza nella veri-
fica parametri di qualit, elaborazione documentazione
e relazione con ispettori. Indispensabile conoscenza in-
glese. Sede di lavoro: Odolo. Tel. 0308901488 fax
0308900690 sarezzo.giovanni@it.randstad.com
s Randstad Italia, filialedi Sarezzo, ricerca un IMPIE-
GATO PROGRAMMAZIONE PRODUZIONE con laurea
in ingegneria gestionale e minima esperienza nel ruolo.
Sede di lavoro: Sarezzo. Tel. 0308901488 fax
0308900690 sarezzo.giovanni@it.randstad.com
s Grande societcercaADDETTAAMMINISTRAZIO-
NE (AMM/3872) diplomata o laureata, esperienze ade-
guate di contabilit generale, riporter al Responsabile.
Contrattodi 2anni, probabile conferma atempo indeter-
minato. Sede lavoro Brescia. Per dettagli e invio CV
www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Gruppo del settore meccanico cerca ADDETTO
CONTROLLO DI GESTIONE / SOCIETARIO (AMM /
3839), Laureato in Economia ha consolidato competen-
ze presso societ modernamente organizzate. Sede di
lavoro Brescia. Dettagli e invio CV www.studiobase.eu
0302427282
s Gruppo leader nel suo settore cerca ASSISTENTE
DI DIREZIONE (SEG/3867), laureata, conosce l'inglese,
assisterl'Amministratore Delegato. Sede di lavoro Bre-
scia. Per dettagli e invio CV www.studiobase.eu, Tel.
0302427282
s Studio commercialista ricerca CAPO CONTABILE
(AMM/3844), che avr maturato un'esperienza minima
di 5 anni presso studi professionali e dovr gestire tre
risorseinmassimaautonomia. Sedelavoro Brescia. Det-
tagli e invio CV www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Studio di consulenza ricerca IMPIEGATO CONTA-
BILE(AMM/3856), ragioniere o laureato, in grado di ge-
stire autonomamente i processi di contabilit generale
sino alla predisposizione dei dati di bilancio. Sede lavo-
ro Brescia. Dettagli e invio CV www.studiobase.eu, Tel.
0302427282
s Azienda settore energia a Brescia cerca IMP. COM-
MERCIALE back office max 28 anni, con laurea, anche
senza esperienza. Indispensabile ottimo inglese scritto
e parlato. Inviare CV comprensivo del consenso tratta-
mento dati personali: During fax 0302422453, mail
brescia@during.it.
s Azienda settore energia a Brescia cerca SEGRETA-
RIAmax 25anni, da inserire in stage4mesi conrimbor-
so spese, poi assunzione in apprendistato, anche prima
esperienza. Inviare CV comprensivodel consensotratta-
mento dati personali: During fax 0302422453, mail
brescia@during.it.
s Importante studio dentistico in Brescia cerca SE-
GRETARIA DI DIREZIONE. Requisiti: esperienza bien-
nale nella mansione, nozioni amministrative (prima no-
ta, fatturazione), conoscenza inglese anche scolastica,
buon utilizzo pc. Inviare CV comprensivo consenso trat-
tamento dati personali: Erredue fax 0302422453, mail
selezione@erredue.org, Rif. AL047.
s Realt commerciale in Brescia cerca 1 TELEFONI-
STApart time 20 ore lun-ven. Preferibile l'esperienza in
analoga mansione o area commerciale. Contratto di la-
voro dipendente. Inviare CV comprensivo del consenso
trattamento dati personali: During fax 0302422453,
mail brescia@during.it.
s Realt zona basso mantovano cerca ADD. UFFICIO
ACQUISTI . Il candidato idoneo unafigura con compro-
vata esperienza pluriennale nel ruolo e proveniente dal
settore metalmeccanico. Inviare CV comprensivo con-
senso trattamento dati personali: Erredue fax
0302422453, mail selezione@erredue.org, Rif.
ACQ012.
s Risorse Spa cerca per azienda elettronica a Brescia
un ADDETTO/A CONTABILIT FORNITORI. Requisiti:
ottima conoscenza ciclo passivo della contabilit e ge-
stionale SAP. Et max 40 anni. Inviare CV: e-mail:
brescia@risorse.it fax 0302475882 Tel.: 0302452868
s GB Job Spa filiale di Brescia ricerca IMPIEGATA
CONTABILE per cliente. Si richiede esperienza nella
mansione, capacitdi gestire contabilit e aspetti finan-
ziari: registrazione fatture attive, passive, prima nota,
bilancio, preparazione F24. Inviare cv
brescia01@gbjob.com Tel. 0302403266 fax
0302403245
INFORMAGIOVANI
BOLLETTINO
ECONSULENZA
PERSONALIZZATA
s Unbollettinoriccoeaggior-
nato e una consulenza perso-
nalizzata e qualificata. Sono
questi i due servizi curati dal-
lInformagiovani (che ha sede
in citt in via San Faustino
33/b) per rispondere alle esi-
genzedei giovani incercadi oc-
cupazione e di chi deve affron-
tare il reinserimento nel mon-
do del lavoro. Il Bollettino In-
formalavoro si compone di
due parti: una dedicata alle of-
ferte di lavoro provenienti da
aziendeprivate, laltraai bandi
di concorsi pubblici dei Comu-
ni della provincia. Presente
ogni luned sullepaginedi GdB
Lavoro e pubblicato online sul
portale del Comune di Brescia
il venerd mattina, il bollettino
pu essere considerato il pro-
dotto pi richiesto dellInfor-
magiovani. Lestatisticherelati-
veaquestapubblicazionesetti-
manale evidenziano linteres-
se dimostrato da molte azien-
de: nel 2010 sono stati pubbli-
cati 845 offerte di lavoro e 579
bandi di concorso pubblici. La
possibilit di consultare le of-
ferte in sede (aperta luned e
mercoled inorario10-13, mar-
ted e gioved 16-18, venerd
10-13 e 16-18, sabato 9-12) ga-
rantisce inoltre unaffluenza
notevole. Il bollettino solo
uno degli strumenti del servi-
zio di orientamento al lavoro
proposto da Informagiovani
che, attraverso i suoi operato-
ri, permetteagli utenti di trova-
re una consulenza personaliz-
zataequalificatasullepossibili
viedaintraprendere per trova-
re unoccupazione. Tramite
uncolloquioindividualedi pri-
mo orientamento, loperatore
stimola lutente a individuare
possibili scelte professionali. A
supporto di questa attivit gli
operatori si avvalgonodi unsi-
stema informativo che com-
prendebanchedati eunadocu-
mentazionericercataattraver-
so reti e risorse multimediali a
livello nazionale ed europeo.
Per ulteriori informazioni,
www.comune.brescia.it/infor-
magiovani.
32 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA GDBLAVORO
s GBJobSpafilialedi Bresciaricerca giovaneLAURE-
ATO ECONOMIA / INGEGNERIA per ricoprire ruolo di
buyer, responsabile acquisti per cliente. Si richiede et
fino 30 anni, ottimo inglese, uso pc, doti comunicative.
Inviare cv brescia01@gbjob.com Tel. 0302403266 fax
0302403245
s Per Spa di Brescia che produce impianti di fonderia
ricerchiamo PERITI MECCANICI neo diplomati. Cv .doc
a: brescia1@synergie-italia.it fax 0302425317.
s Per azienda che opera nel settore cosmetico, ricer-
chiamo un COMMERCIALE estero madrelingua cinese
o con ottima conoscenza del cinese, disponibile a tra-
sferte frequenti. Inviare cv in formato word doc a:
brescia1@synergie-italia.it fax 0302425317
s Piccola azienda metalmeccanica di Passirano cer-
ca un DISEGNATORE 3D inventor. Periodo di prova con
agenzia finalizzato all'assunzione. Cv .doc:
brescia1@synergie-italia.it fax 0302425317. Inserire
annuncio di interesse
s Ricerchiamo 1DISEGNATOREmeccanicoa Cellati-
capreferibilmenteconconoscenza del solidworks. Pos-
sibilit di assunzione diretta con azienda. Inviare cv in
formato word a brescia1@synergie-italia.it indicando
attuale inquadramento, retribuzione e preavviso
s Ricerchiamo 1INGMECCANICOche abbia attitudi-
ni commerciali ebuona predisposizioneai rapporti inter-
personali, conbuona conoscenza dell'inglese edisponi-
bile a trasferte molto frequenti. Non prevista attivit di
progettazione. Doc a: brescia1@synergie-italia.it fax
0302425317
s Ricerchiamo 1 PERITO MECCANICO disegnatore
di lay out, non progettista, per Spa che produce impianti
di fonderia. Periodo di prova di qualche mese con agen-
zia e successiva assunzione a tempo indeterminato.
Doc a: brescia1@synergie-italia.it fax 0302425317.
s Ricerchiamo 1 PERITO MECCANICO o con titolo
equipollente neodiplomato con conoscenza autocad
per studio di progettazione in Brescia. Cv .doc a:
brescia1@synergie-italia.it fax 0302425317. Inserire
annuncio di interesse
s RicerchiamoINGELETTRONICO/ ELETTROTECNI-
COconconoscenza siemens plc ebuoninglese, disponi-
bile a trasferte all'estero. Periodo di prova di qualche
mese con agenzia e successiva assunzione diretta con
azienda. Inviare cv in formato word a
brescia1@synergie-italia.it
s Ricerchiamo per azienda galvanica di Concesio un
LAUREATOINCHIMICAOTECNICODI LABORATORIO
con esperienza preferibilmente proveniente dal settore.
inviare cv a brescia1@synergie-italia.it o al fax
0302425317 indicando attuale retribuzione
s Ricerchiamo per azienda galvanica di Concesio un
LAUREATOINCHIMICAo TECNICODI LABORATORIO
con esperienza preferibilmente proveniente dal settore.
inviare cv a brescia1@synergie-italia.it o al fax
0302425317 indicando attuale retribuzione
s Ricerchiamo per studio di consulenza aziendaleSE-
GRETARIA che gestisca l'agenda di 2 professionisti. Si
richiedeprecisioneecapacitdi organizzazione flessibi-
lit di orario. Offresi contratto a progetto. Cv .doc a:
brescia1@synergie-italia.it fax 0302425317. Inserire
annuncio di interesse
s Free Work Spa ricerca per azienda cliente un PERI-
TO ELETTRONICO per ufficio automazione che si occu-
pi di progettazione e installazione software su plc. Ri-
chiesta conoscenza inglese e disponibilit a trasferte.
Luogo di lavoro: Palazzolo. Tel. 0307716889 e-mail:
rovato@freeworkspa.it
s Free work Spa ricerca IMPIEGATA COMMERCIA-
LEanche conminima esperienza. Nonrichiesta lacono-
scenza di una lingua straniera. Zona di lavoro: Verola-
vecchia. Tel. 0309921389 fax 030932937; e-mail
verolanuova@freeworkspa.it
s Free work Spa ricerca IMPIEGATO TECNICO an-
che minima esperienza. Richiesto diploma presso un
istituto tecnico. Zona di lavoro: Alfianello. Tel.
0309921389 fax 030932937; e-mail
verolanuova@freeworkspa.it
s Diesse Presse Srl azienda produttrice di impianti
per fonderia cerca IMPIEGATO TECNICO , ragazzo se-
rio, volenteroso (che abbia frequentato ITIS oppure Mo-
retto). Numero fax 0309636486 mail
info@diessepresse.it
s Cerchiamo COMMERCIALE estero richiesto diplo-
ma di ragioneria e buona conoscenza dell'inglese e di
una seconda lingua. Contratto: 6 mesi scopo assunzio-
ne. Zona: Montichiari. Gi Group, ViaMoscati 11Castiglio-
ne d / S. Tel. 03761760021,
castiglione.moscati@gigroup.it
s Cerchiamo DISEGNATORE CAD/CAMper azienda
cliente. Il candidato gestir il disegno del prodotto. Ri-
chiesta esperienza, competenze CAD/CAM. Contratto:
2/3 mesi possibilit assunzione. Zona: Polaveno. Gi
Group, Via Ugoni 32C Brescia. fax 0302808640,
Brescia.ugoni@gigroup.it
s CerchiamoDISEGNATOREMECCANICOper azien-
da cliente. La risorsa si occuper di disegni di compo-
nenti meccanici e dovr conoscere 3D e Catia V5. Con-
tratto: 3 mesi possibile assunzione: Zona: Ponte San
Marco. GiGroup, Via Moscati 11 Castiglione d/S.
03761760021.castiglione.moscati@gigroup.it
s Gi Group cerca 1 INGEGNERE MECCANICO JRper
aziendacliente. Richiestalaurea iningegneria meccani-
ca e specializzazione impianti - energia. Esperienza
triennale nel settore impiantistico e disponibilit a viag-
giare. Durata contratto: inserimento diretto. Zona: Bre-
scia sud. Tel. 0307704094 mail: LNember@gigroup.it
s Gi Group cerca 2 EXPORT MANAGER JUNIOR per
azienda metalmeccanica. Gradita laurea, ottima cono-
scenza tedesco e inglese ed esperienza nel back office
estero. Durata contratto: inserimento diretto presso
azienda cliente. Zona: Camignone. Tel. 0307704094
mail: rovatost.battisti@gigroup.it fax 0307702995
s Societ leader nel settore macchinari lavorazione
lamiera / rivestimenti metallici in edilizia cerca ASSI-
STENTEUFFICIOMARKETINGper gestione attivitpro-
mozionale, brochure, fiere e supporto ufficio commer-
ciale. Laurea, breveesperienza, inglese, auspicato tede-
sco. Sede azienda: provincia Brescia. www.sesvil.it
(C11.533) /info@sesvil.it
s Studioconsulenzacontabile efiscalericercaIMPIE-
GATA/O CONTABILE per gestione contabilit clienti,
adempimenti periodici ed eventuale predisposizione bi-
lancio. diploma ragioneria o indirizzo aziendale, preferi-
bile breve esperienza nel ruolo. Sede lavoro: provincia
Brescia. www.sesvil.it (A11.543) info@sesvil.it
s Cerchiamo ADDETTOUFFICIOGARE/APPALTI so-
stituzionematernit, laureainGiurisprudenza, esperien-
za in diritto amministrativo o nell'ufficio gare di societ
di servizi pubblici. Conoscenza normativa contratti pub-
blici. Ottime attitudini relazionali. Obiettivo Lavoro Spa -
filiale Rovato fax 0307709553
rovato@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo DISEGNATOREINVENTOR(CAD3D) di-
ploma tecnico meccanico o laurea primo livello in inge-
gneria meccanica . Conoscenza Autocad 3D Inventor o
software di progettazione tridimensionale (Solidworks),
capacit di progettazione. Obiettivo Lavoro Spa - filiale
Rovato fax 030807709553
letiziataini@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo DISEGNATORE MECCANICO
(D0809GB) richiesto diploma tecnico, esperienza anche
minima nella mansione, disponibilit ad un contratto
iniziale a tempo determinato. Sede di lavoro: limitrofi
Desenzano Obiettivo Lavoro Spa filiale Desenzano Tel.
0309127055 fax 0309128000.
desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo IMPIEGATACONTABILE(IC0610GB) ri-
chiesta precedente esperienza di almeno 2 anni in con-
tabilit - gestione partita doppia. Disponibilit immedia-
ta part time. Sede di lavoro: Medole Obiettivo Lavoro
Spa filiale Desenzano Tel. 0309127055 fax
0309128000. desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo IMPIEGATACONTABILEcon esperien-
za fino al bilancio escluso. Richiesto diploma in ragione-
ria, ottimo uso del pacchetto Office. Sede di lavoro: Dar-
fo Boario Terme. Obiettivo Lavoro Spa - filiale di Darfo -
0364535294 tizianascotta@obiettivolavoro.it
s CerchiamoIMPIEGATA/Ostudionotarile, neolaure-
ato/a in Legge con forte passione e interesse in ambito
notarile. Si richiede ottimo eloquio e predisposizione all'
apprendimento. Inviare cv: brescia@obiettivolavoro.it o
fax 0302807299 Obiettivo Lavoro Spa filiale di Brescia
s Cerchiamo IMPIEGATA/O ufficio organizzazione -
contabilit analitica richiesto diploma di ragioneria/lau-
reabrevein ec. aziendale, anche prima esperienzalavo-
rativa, domicilio in zona. Sede di lavoro: limitrofi Lonato
Obiettivo Lavoro Spa filiale Desenzano Tel.
0309127055 fax 0309128000
desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo IMPIEGATOTECNICOsostituzione ma-
ternit, laurea Ingegneria ambientale, esperienza lavo-
ro anche minima. Ottima conoscenza Excel. Sede di la-
voro: Rovato. Orario di lavoro: full time Obiettivo Lavoro
Spa - filiale Rovato Via Cesare Battisti, 35 fax
0307709553 rovato@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo IMPIEGATO addetto al controllo qualit
conesperienza; il candidato dovr gestire i controlli dall'
accettazioneal prodotto finito. Luogodi lavoro Monticel-
li Brusati. Orario due turni. Obiettivo Lavoro Spa - filiale
Sarezzo - Tel.: 030802309 - fax 030802344
sarezzo@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo INGEGNERE GESTIONALE (IG2004GB)
conoscenza dei principi Kaizen e di Lean Production,
forte orientamento al problem solving, conoscenza lin-
gua inglese. Gradita precedente esperienza in opera-
tions. Obiettivo Lavoro Spa filiale Desenzano Tel.
0309127055 fax 0309128000
desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo INGEGNERE MECCANICO
(RUT0202GB) richiesta esperienza in ufficio tecnico di
almeno un anno, conoscenza della lingua inglese, di
inventor / solidwork, elementi di statistica. Sede di lavo-
ro: aziende di Desenzano Obiettivo Lavoro Spa filiale
Desenzano Tel. 0309127055 fax 0309128000
desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo OPERATORE DI SPORTELLO bancario
appartenente alle cat. protette(SBC501GB) richiesto di-
ploma di ragioneria o laurea scientifica, appartenenza
alle cat. protette et massima preferibilmente 29 anni.
Sede di lavoro: Montichiari Obiettivo Lavoro Spa filiale
Desenzano Tel. 0309127055 fax 0309128000.
desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo RECEPTIONIST per azienda settore co-
smesi. Necessario esperienza nel settore, Ottima cono-
scenza lingua inglese. Cura della persona in linea con
l'ambiente. Sede di lavoro: Brescia Inviare cv:
brescia@obiettivolavoro.it o fax 0302807299 Obiettivo
Lavoro Spa filiale di Brescia
s Cerchiamo RESPONSABILE ufficio tecnico
(IT1304GB) richiesta laurea in ing. edile / architettura,
precedente esperienza in uffici tecnici, capacit di ge-
stione delle risorse, conoscenza della lingua inglese.
Sede di lavoro: limitrofi Desenzano ObiettivoLavoro Spa
filiale Desenzano Tel. 0309127055 fax 0309128000
desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo per organico interno RECRUITER- AD-
DETTA/OALLASELEZIONE. Richiestacultura universi-
taria, Preferibilmente precedente esperienzanellaman-
sione. Sede di lavoro: Desenzano del Garda Obiettivo
Lavoro Spa filiale Desenzano Tel. 0309127055 fax
0309128000 desenzano@obiettivolavoro.it
s Ricerchiamo per azienda, sita in Dello, un/a IMPIE-
GATO/A COMMERCIALE estero, con ottima conoscen-
za della lingua tedesca ed esperienza nel settore; si ri-
chiede disponibilit immediata, massimo 25 anni.
Openjob Spa Via Verdi 60 Manerbio. e-mail:
simona.baratti@openjob.it
s Ricerchiamoper azienda, sita inManerbio, un/aIM-
PIEGATO/A addetto/a ufficio commerciale, con ottima
conoscenza della lingua tedesca ed esperienza nel set-
tore; si richiede disponibilit immediata. Openjob Spa
Via Verdi 60 Manerbio. e-mail:
simona.baratti@openjob.it
s Risorse Spa cerca per prestigiosa azienda settore
commercio aTravagliato un' IMPIEGATAmarketing co-
municazione e di prodotto. La risorsa deve aver matura-
toesperienza nella medesima mansione. Richiesta buo-
na conoscenza della lingua inglese. Inviare CV
brescia@risorse.it fax 0302475882 Tel. 0302452868
s Cerchiamo IMPIEGATO/Aprogrammazione produ-
zione per azienda cliente. Richiesta precedente espe-
rienza nella mansione preferibilmente nel settore me-
talmeccanico. Contratto: 3 mesi scopo assunzione. Zo-
na: Carpenedolo. Gi Group, Via Moscati 11 Castiglione
d/STel. 03761760021, castiglione.moscati@gigroup.it
s Cerchiamo IMPIEGATOaddetto all'accoglienzaap-
partenente alle cat. protette (IA0406GB) il candidato si
occuper della gestione del centralino e dell'accoglien-
za clienti / fornitori. Richiesta disponibilit dalle 14 alle
22. Sededi lavoro: Desenzano Obiettivo LavoroSpafilia-
le Desenzano Tel. 0309127055 fax 0309128000
desenzano@obiettivolavoro.it
COMMERCIALI
s Metis Bresciacerca BUYERSper importante azien-
da settore automotive. Richiesti: diploma/laurea tecni-
ca, esperienza inruolo analogo, flessibilit, orientamen-
to al risultato, buona conoscenza inglese e pc. Sede di
lavoro: Brescia. Inviare il CVa: brescia@eurometis.it fax
0302938235 Tel. 0303758916
s Metis Castiglione ricerca SEGRETARIA/O COM-
MERCIALE esperienza nella mansione, diploma, cono-
scenza fluente della lingua inglese e di una seconda
lingua, conoscenzadel gestionaleAS400, rapporti forni-
tori esteri, gestionetrasporti esteri. Zona di lavoro: Calci-
nato Tel. 0376670436 fax 0376630581 mail:
Castiglione@eurometis.it
s Quanta Spaseleziona INGEGNEREINDUSTRIALIZ-
ZAZIONE- QUALIT. Requisiti: laurea in Ingegneria Ge-
stionale o meccanica, esperienza di almeno due anni
nella pianificazione di produzione. Conoscenza sistema
gestione qualit, processo di saldatura, certificazione
EWS (European Welding Specialist). Tel. 0302807723
fax 0283387714 brescia@quanta.com
s Quanta Spa seleziona per azienda zona Orzinuovi
AREAMANAGERJR. Requisiti: diploma olaurea inma-
terie tecniche, ottime doti relazionali e commerciali, in-
glese fluente. Disponibilit a frequenti trasferte in Euro-
pa. Tel. 0302807723 fax 0283387714
brescia@quanta.com
s Quanta Spa seleziona per azienda zona Orzinuovi
AREAMANAGERSENIOR. Tecnicocommerciale prove-
niente dal settore energia con esperienza di tre - cinque
anni, ottime doti relazionali ecommerciali, inglese fluen-
te. Disponibilit a frequenti trasferte Europa. Tel.
0302807723 fax 0283387714 brescia@quanta.com
s Trenkwalder srl agenzia per il lavoro di Brescia ri-
cerca per azienda metalmeccanica COMMERCIALE
esterocon esperienzanel ruolo. Ottimo inglese. Per can-
didature inviare via mail/fax il proprio curriculum vitae
ai seguenti riferimenti: m.salerno@trenkwalder.com
fax 059515910
s Per realt emergente selezioniamo AGENTE setto-
re cosmesi. Desideriamo incontrare risorse in possesso
di esperienza pregressa in ruoli commerciali in aziende
del settore cosmetico / farmaceutico. Zona di lavoro:
Brescia e provincia. Adecco Medical & Science, Telefo-
no 0308983054, e-mail iolanda.crisai@adecco.it.
s Openjob Montichiari ricerca COMMERCIALE con
P. IVAneo - laureato o conprecedente esperienza setto-
re informazioni o recupero crediti. Contratto Enasarco
pifisso. Zona di lavoro: provincia di Mantova. Per infor-
mazioni: 0309651575-iscriversi direttamente:
www.Openjob.it
s Openjob Spa Brescia ricerca EXPORT AREA MA-
NAGER area Medio Oriente per azienda settore idroter-
mosanitario di Gussago. Richiesta esperienza nella
mansione, ottima conoscenza inglese e arabo, disponi-
bilit a trasferte estere. Inserimento diretto. Informazio-
ni: Tel. 0302944076 fax 0302944343
brescia@openjob.it;
s Openjob Spa Chiari cerca COMMERCIALE estero
con esperienza, buona conoscenza inglese e francese,
preferibilmente anche tedesco o spagnolo, Zona Colo-
gne. Per informazioni Tel. 0307101117 oppure inviare
curriculum via fax allo 0307012012 o all'indirizzo
chiari@openjob.it
s Openjob Spa ricerca EXPORT MANAGERper paesi
arabi. Richiesta esperienza in ambito metalmeccanico,
meglio se settore termoidrosanitario. Richiesto ottimo
inglese. Disponibilit a frequenti trasferte. Assunzione
immediata a tempo indeterminato. Luogo: Gussago.
Contattare 0302524656, fax 0302524647, mail
gussago@openjob.it
s Azienda di distribuzione ricerca un BUSINESS DE-
VELOPER che gestir un'attivit di analisi del portafo-
glio prodotti dei principali contractor, sviluppando nuovi
contratti e migliorando le aree di business attuali sia sul
mercato nazionale che estero. sp25127gb@praxi.com
s Azienda in grado di offrire l'intera gamma servizi,
prodotti e strumenti necessari a chi opera nel mondo
dellacoiffeur, cercaRETAILMANAGER, dovraffianca-
re la propriet nell'indirizzo / controllo dei saloni, dislo-
cati a Brescia e provincia. Inviare
sp25087gb@praxi.com
s Azienda produzione casalinghi cerca EXPORT
AREA MANAGER. Richiesta esperienza nella vendita
prodotti di largo consumo, tramite importatori / grossi-
sti, preferibilmente in settori legati all'Ho.Re.Ca. Richie-
sta conoscenza due lingue straniere e disponibilit a
trasferte a lungo raggio. sp25088gb@praxi.com
s Aziendasettoreabbigliamento ricerca RESPONSA-
BILE DI NEGOZIO per punto vendita di Lonato. Rispon-
dendo allaDirezione Regionale si occuper della gestio-
ne amministrativa e commerciale del negozio, seguen-
do e formando il personale di vendita. Richiesta espe-
rienza nel ruolo. sp25131gb@praxi.com
s Azienda settore idrotermosanitaria cerca AREA
EXPORT MANAGER. Gestir la vendita ai distributori di
prodotti idrotermosanitari nelle aree del Far East (paesi
oltre l'India e fino alla Cina esclusa). Necessaria espe-
rienza nel settore, ruolo, territori di riferimento. inglese.
sp25129gb@praxi.com
s Primaria azienda settore abbigliamento ricerca
STORE MANAGER per proprio punto vendita in provin-
cia di Bergamo. Sar responsabile delle performances
commerciali, di immagine e amministrative del negozio
nel rispetto delle politiche di merchandising e commer-
ciali dell'azienda. sp25118gb@praxi.com
s Primaria concessionaria di automobili cerca RE-
SPONSABILE DI FILIALE , esperienza comprovata nel
ruolo; doti di leadership e di sviluppo dei propri collabo-
ratori; responsabilit nella gestione del risultato econo-
mico complessivo; capacit di attrarre clientela tramite
le opportune leve di marketing; es25058gb@praxi.com
s UmanaSpa cercan. 2CONSULENTI COMMERCIA-
LI di talento con spirito imprenditoriale ed ambizione,
anche con minima esperienza commerciale, da adibire
alla ricerca e gestione nuovi clienti nell'area geografica
di competenza. Invio CV Tel. 030723122 - fax
0307704561, inforvt@umana.it
s AtempoSpa, agenzia per il lavoro, ricerca per azien-
da di Ghedi VENDITORE (anche senza esperienza) con
titolo di studio tecnico e intraprendenza; inserimento
iniziale come stagista, poi dipendente; gestione pac-
chetto clienti su Brescia e sviluppo nuova clientela. fax
0302811587, brescia@atempospa.it
s Randstad Italia Spa, filiale di Brescia, seleziona 2
INTERMEDIARI FINANZIARI. I candidati si occuperan-
no di vendita di prodotti di credito al consumo. Si richie-
der l'apertura della partita iva con fisso mensile. Cv fax
0302807104, Brescia.foppa@it.randstad.com
s Azienda leader nei sistemi di sicurezza ricerca in
Italia AGENTI DI COMMERCIO plurimandatari
(COM/3866) cui verranno assegnati portafoglio clienti e
auto conbrand. Previsti formazione, adeguato compen-
so e premi. Per dettagli e invio CV www.studiobase.eu
Tel. 0302427282
s Grande societ cerca EXPORT AREA MANAGER
(COM/3810) per il mercato russo, conosce l'inglese edil
russo. Sede di lavoro in provincia di Brescia. Per dettagli
e invio CV www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Grande societ ricerca EXPORT AREA MANAGER
(COM/3736), massimo 35anni, conosce l'inglese e pre-
feribilmente una seconda lingua europea. La sede di
lavoro in provincia di Brescia. Per dettagli e invio CV
www.studiobase.eu o Tel. 0302427282
s Grupposettore idrotermosanitarioricercaRESPON-
SABILE TECNICO COMMERCIALE settore fotovoltaico
(COM/3870) proveniente dal settore, manterr e svilup-
per rapporti con studi di progettazione, coordiner i
progettisti interni. Sede provincia di Brescia. Dettagli e
invio CV www.studiobase.eu 0302427282
s Gruppo settore idrotermosanitario ricerca TECNI-
CO COMMERCIALE (COM / 3869), 30-35 anni, prove-
niente dal settore, promuover vendite presso progetti-
sti, termotecnici, imprese della zona sud della provincia
di Bergamo. Dettagli e invio CV www.studiobase.eu
0302427282
s Importante realt bresciana cerca EXPORT AREA
MANAGER (COM/3807) con esperienza nel riconosci-
mento, nella vendita enegli acquisti di metalli nonferro-
si. Richiesto inglese e altra lingua. Sede lavoro Brescia.
Per dettagli e invio CV www.studiobase.eu, Tel.
0302427282
s Importante realtdel settore packagingcercaCOM-
MERCIALE Italia (C0M/3780) proveniente dal settore,
disponibile a spostamenti per ricerca nuove opportunit
di vendita, gradito l'inglese. Sede di lavoro provincia di
Brescia. Per dettagli e invio CV www.studiobase.eu,
Tel. 0302427282
s Importante realt finanziaria cerca CONSULENTI
neofiti (COM/3788), max 27anni, diploma/laurea, predi-
sposizione al lavoro di gruppo, buona conoscenza Offi-
ce, inserimento con adeguata formazione e affianca-
mento. Sede lavoro Brescia. Per dettagli e invio CV
www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Media societ cerca SEGRETARIA COMMERCIA-
LEestero(COM/3841), assicurer attivit di back office,
buona padronanza delle lingue francese e inglese. Sede
di lavoro provincia di Brescia. Per dettagli e invio CV
www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Societ meccanica cerca SALES ENGINEER
(COM/3858), ingegnere o perito meccanico, inglese flu-
ente, sar responsabile dello sviluppo di relazioni con
produttori europei di generatori eolici. Sede di lavoro
vicina a Brescia. Per dettagli e invio CV
www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Societ settore abbigliamento cerca ADDETTO
VENDITEItalia (COM/3863), massimo trentenne, prove-
niente dal settore, familiarit con campionari ed altro.
Gestirrapporti consocietdel settore moda. Sede lavo-
ro provincia di Brescia. Dettagli e invio CV
www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Societ settore automotive cerca EXPORT AREA
MANAGER (COM/3862), conosce due lingue, inglese e
francese e/o tedesco. Preferibilmente proveniente dal
settore. Sede lavoro provincia di Brescia. Per dettagli e
invio CV www.studiobase.eu, Tel. 0302427282
s Struttura bresciana ricerca SUBAGENTI ASSICU-
RATIVI (COM/3843) con portafoglio area centro-nord.
Verranno formati adeguatamente attraverso innovativi
programmi strutturati. Previsti interessanti livelli provvi-
gionali pirappel. Apertura al plurimandato. Per dettagli
e invio CV www.studiobase.eu Tel. 0302427282
s Free Work Spa ricerca un TECNICO COMMERCIA-
LE con biennale esperienza nel ruolo. Richiesta buona
conoscenza inglese epreferibilmente francese, requisi-
to fondamentale preparazione / provenienza tecnico -
tessile. Luogo di lavoro: Adro. Richiestadisponibilit tra-
sferte. Tel. 0307716889 fax 0307243035e-mail:
rovato@freeworkspa.it
s Cerchiamo COMMERCIALE per azienda cliente. Il
candidatogestir clienti attivi eprospect. Richiestamini-
ma esperienza, patente tipo B. Contratto: 2/3 mesi pos-
sibilit assunzione. Zona: Brescia e Franciacorta. Gi
Group, Via Ugoni 32C Brescia. fax 0302808640,
Brescia.ugoni@gigroup.it
s Prestigiosa realt settore edilizia ricerca AGENTE
PLURIMANDATARIOper provinciadi Brescia. Esperien-
zacommercialesettoreedile, inserimentopressoimpre-
se edili / artigiani. Preferibile diploma geometra. Provvi-
gioni, incentivi mensili / annuali. Sede azienda: provin-
cia Brescia. Inserire CV www.sesvil.it (Rif.C11.526)
/info@sesvil.it
s Realt operante nel settore dell'edilizia, rivendita e
applicazioni ricercaTECNICOCOMMERCIALEINEDILI-
ZIAche gestir esvilupper portafoglio clienti nella pro-
vincia di Brescia. Richiesta esperienza tecnico - com-
merciale settore edile. Sede azienda: provincia Brescia.
www.sesvil.it/info@sesvil.it (C11.547)
s Realt settore acciai per utensili ricerca TECNICO
COMMERCIALE ACCIAI per Brescia e Bergamo. Espe-
rienza settore distribuzione acciai per utensili o settori
affini. Assunzione, interessante fisso mensile e provvi-
gioni. Sede azienda: Piemonte nord-est. www.sesvil.it
(Rif. C11.550) /info@sesvil.it
s Start People Spa cerca ADDETTO VENDITA acces-
sori auto/moto esperienza pregressa nel settore della
vendita. Passione einteresseper le moto - auto. Disponi-
bilit a lavorare sabato e domenica. Zona di lavoro: San
Zeno. e-mail: brescia@startpeople.it Tel. 0302906409
fax 0302400583.
ALTRO
s Selezioniamo CUOCO con esperienza pluriennale.
Adecco, filiale di Lovere, Tel. 035983094, mail:
lovere.marconi@adecco.it
s OpenjobMontichiari ricerca ADDETTI VENDITAset-
tore ottica con diploma, precedente esperienza fashion
/ accessori, propensione vendita e consulenza estetica.
Orari giornalieri flessibili o part-time (fascia:
09,00-22,00). Zona di lavoro: Brescia. Per informazioni:
0309651575-iscriversi direttamente: www.Openjob.it
s Openjob Montichiari ricerca OTTICI JUNIOR/SE-
NIOR con diploma perito ottico / optometrista e abilita-
zione, propensione alla vendita e buona manualit. Ora-
ri giornalieri flessibili (fascia: 09,00-22,00). Zonadi lavo-
ro: Brescia. Per informazioni: 0309651575 - iscriversi
direttamente: www.Openjob.it
s Openjob Spa ricerca per azienda metalmeccanica
settore valvolame, un ADDETTO CONTROLLO QUALI-
T prodotti finiti e semilavorati con esperienza, cono-
scenza disegno tecnico e utilizzo strumenti di misura.
Luogo: Gussago. Lavoro su giornata. Contattare
0302524656, fax 0302524647, mail
gussago@openjob.it
s Openjob Spa ricerca un TORNITORE / ATTREZZI-
STA CNC per azienda di Cellatica. Lavoro su giornata e
possibilit di mangiare all'interno dell' azienda. Scopo
assunzione. Contattare 0302524656, fax 0302524647,
mail gussago@openjob.it
s Per strutturesanitarie inzona lagodi Garda cerchia-
mo personale con attestato ASA. Richiesta esperienza
nel ruolo, disponibilit al lavoro su tre turni e possibil-
mente residente in zona limitrofa. Tel.: 036534868 fax
0365374900 e-mail: gavardo@openjob.it
s Seleform, societ di consulenza nell'ambito del Hu-
manResources Management, inseguito alle convenzio-
ni stipulate con diversi atenei italiani si rende disponibi-
le ad ospitare un TIROCINANTE IN PSICOLOGIA (Rif.
687) dal secondo semestre del 2011. Il progetto del tiro-
cinio professionalizzante, condiviso con l'ateneo di pro-
venienza, prevede, in affiancamento ad un tutor azien-
dale, il coinvolgimento del tirocinante nelle attivit di
ricerca, selezione di personale qualificato e formazione
manageriale. info@seleform.it
s Orienta Spa seleziona per azienda in Calcinato un
AUTISTA pat. C che abbia anche esperienza come ma-
gazziniere in quanto la sua funzione all'interno dell'
azienda sar duplice. Richiesto patentino del muletto.
Tel. 0302906652 fax 0303758264 mail
brescia@orienta.net
s AtempoSpa, agenzia per il lavoro, ricerca per azien-
da di Brescia, settore cancelleria, VETRINISTA con
esperienza ed autonoma; gestione della decorazione e
della vetrinistica; collaborazione con direzione per pro-
mozioni, offerte; monitoraggio articoli da riordinare. fax
0302811587, brescia@atempospa.it Tel. 0302942372
s Ricerchiamo ADDETTO ALLA PESCHERIA con
esperienzaaConcesio e Castenedolo. Contrattoa termi-
ne con agenzia finalizzato all'assunzione dopo periodo
di prova. Assunzione v livello del commercio. Cv .doc:
brescia1@synergie-italia.it fax 0302425317. Inserire
annuncio di interesse
s Ricerchiamo MACELLAIO, ADDETTOFORNERIAe
ADDETTO VENDITE per Montichiari. Contratto di prova
con agenzia finalizzato all'assunzione. V livello ccnl. Cv
.doc: brescia1@synergie-italia.it fax 0302425317. Inse-
rire annuncio di interesse
s Ricerchiamo per supermercato zona nord Brescia
un CASSIERE appartenenti alle categorie protetta a
Concesio. Contratto di prova con agenzia, con possibile
assunzione da parte dell`azienda. cv .doc:
brescia1@synergie-italia.it fax 0302425317
s Freework Sparicerca STIRATRICEdi calzesumac-
chine industriali. Richiesta pregressa esperienza. Zona
di lavoro: Quinzano d'Oglio. Tel. 0309921389 fax
030932937; e-mail verolanuova@freeworkspa.it
s Free work Spa ricerca un CUOCO. Zona di lavoro:
Verolavecchia. Tel. 0309921389 fax 030932937;
e-mail verolanuova@freeworkspa.it
s Gi Group Spa ricerca PERITOCHIMICOper azienda
metalmeccanica. Richiestodiploma peritoo affine, buo-
navolont. Si valutanoancheprofili neodiplomati. Dura-
ta: 3 mesi con assunzione. Zona: Castelli Calepio (Bg).
Tel. 030731222 fax 030731170 mail
palgo01@gigroup.it www.gigroup.it
s Cerchiamo AIUTO CUOCO / PIZZAIOLO
(CS2209GB) richiestaprecedenteesperienza nella man-
sione, disponibilit immediata full time, sede di lavoro:
Manerbadel Garda Obiettivo Lavoro Spafiliale Desenza-
no Tel. 0309127055 fax 0309128000.
desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo ASSISTENTEBAGNANTI (AB203GB) ri-
chiesto brevetto FIN, disponibilit al lavoro su turni e
festivo, richiesta disponibilit immediata. Sede di lavo-
ro: Sirmione Obiettivo Lavoro Spa filiale Desenzano Tel.
0309127055 fax 0309128000
desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo BANCONISTA addetto alla pescheria
nel settore dellaGDO. Richiediamo esperienza nel setto-
re, flessibilit e buona predisposizione al cliente. Luogo
di lavoro Brescia nord. Orario turni. Obiettivo Lavoro Spa
- filiale Sarezzo - Tel.: 030802309 - fax 030802344
sarezzo@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo CAMERIERE DI SALA (2209GB) richie-
sto esperienza pregressa nella mansione, conoscenza
della lingua inglese e preferibilmente tedesca. Sede di
lavoro: limitrofi Desenzano Obiettivo Lavoro Spa filiale
Desenzano Tel. 0309127055 fax 0309128000.
desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo FARMACISTA con laurea in farmacia,
abilitazione professionale tramite superamento esame
di Stato e iscrizione all'ordine, esperienza di almeno 2
anni. Sede di lavoro: Erbusco (BS). Obiettivo Lavoro Spa
- filiale Rovato Via Cesare Battisti, 35 fax
030807709553 rovato@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo FISIOTERAPISTA con titolo di studio e
una minima esperienza nel ruolo. Contratto di lavoro
part-time disponibile a lavorare nella zona di Bovezzo,
Caino e Nave. Obiettivo Lavoro Spa - filiale Sarezzo-Tel:
030802309 - fax 030802344
sarezzo@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo GRAFICO DIGITALE con esperienza su
cicli di stampa. Possibilit di assunzione. Disponibilit
full-time. Sede di lavoro: Brescia Inviare candidature a
brescia@obiettivolavoro.it o al fax 0302807299Obietti-
vo Lavoro Spa filiale di Brescia
s Cerchiamo INFERMIERI/E PROFESSIONALI. Ri-
chiesto diploma di laurea in Scienze Infermieristiche o
equipollenza; iscrizione collegio IPASVI. Se necessario
forniamo alloggio. Sede lavoro: Brescia e provincia.
Obiettivo Lavoro Spa filiale Brescia Tel. 0302807419
fax 0302807299 brescia@obiettivolavoro.it
s CerchiamoMACELLAIO, PANIFICATORE, PASTIC-
CERE E SALUMIERE per supermercato. Si richiede
esperienza e disponibilit d'orario. Sede di lavoro: Con-
cesio, Montichiari e Flero. Inviare candidature a
brescia@obiettivolavoro.it o al fax 0302807299Obietti-
vo Lavoro Spa filiale di Brescia
s Cerchiamo OPERATORE DI CENTRALE JUNIOR.
La risorsa operer all'interno della sede operativa. Si
richiede diploma. Ottima conoscenza della lingua italia-
na. Sede di lavoro: Brescia Inviare candidature a
brescia@obiettivolavoro.it o al fax 0302807299Obietti-
vo Lavoro Spa filiale di Brescia.
s Cerchiamo PORTIERE NOTTURNO (PN1711GB) ri-
chiesta precedente esperienza in strutture 4/5 stelle,
conoscenza della lingua inglese e di un programma ge-
stionale. Sede di lavoro: Desenzano del Garda Obiettivo
Lavoro Spa filiale Desenzano Tel. 0309127055 fax
0309128000. desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo RESPONSABILE UFFICIO TECNICO
nel settore dellapressofusioneconesperienzainproget-
tazionedi stampi epresse per pressofusione. Il candida-
to dovr gestire un Ufficio di 4 persone. Obiettivo Lavoro
Spa - filiale Sarezzo - Tel.: 030802309 fax 030802344
sarezzo@obiettivolavoro.it
s CerchiamoVETERINARIO(V1603GB) per grosso al-
levamento. Richiesta relativa laurea, anche prima espe-
rienza lavorativa, disponibilit al lavoro festivo. Sede di
lavoro: Desenzano. Obiettivo LavoroSpafiliale Desenza-
no Tel. 0309127055 fax 0309128000
desenzano@obiettivolavoro.it
s Cerchiamo giovane PERITI o qualificati di materie
tecniche da inserire in azienda metal meccanica per
operare su macchine cnc. Necessario domicilio zona
Maclodio. Inviare candidature a
brescia@obiettivolavoro.it o al fax 0302807299Obietti-
vo Lavoro Spa filiale di Brescia
s Cerchiamo urgentemente CUOCO con esperienza
da inserire presso nuova struttura. Orario di lavoro:
9.00-13.00 e 18.00-21.00. Assunzione diretta da parte
dell'azienda. Obiettivo Lavoro Spa filiale Darfo Boario
Terme - Tel. 0364535294 fax 0364532830
tizianascotta@obiettivolavoro.it
s Per progetto con Ministero del Lavoro si seleziona-
no residenti al sud con domicilio in bassa bresciana per
SEGRETARIAGENERICAe MAGAZZINIERE junior. Of-
fresi tirocinio formativo retribuito. Inviare cv:
brescia@obiettivolavoro.it o fax 0302807299 Obiettivo
Lavoro Spa filiale di Brescia
s Start People Spa cerca per azienda cliente un' AD-
DETTA ALLE PULIZIE part-time. Sede di lavoro: Bre-
scia, Dello, Mazzano ecc. orario di lavoro pt pomeriggio.
Tel. 0302906409 fax 0302400583 e-mail:
brescia@startpeople.it
s Openjob Castiglione delle Stiviere cerca PARRUC-
CHIERA/E con esperienza per salone sito in Volta Man-
tovana. Inviare cv a castiglione@openjob.it o telefonare
allo 0376636687
CERCOLAVORO
OPERAI TECNICI
s Cerco lavoro presso installatori o magazzino come
ELETTRICISTA primo impiego con qualifica di operato-
re elettrico. Tel. 3278256560.
IMPIEGATI
s Ragioniere 40enne, abilitato revisore contabile, di-
sponibilesubito anche part time come RESPONSABILE
AMMINISTRATIVO / FISCALE / CONTABILE / FINAN-
ZIARIO anche presso aziende/studi professionali.
e-mail: ilprofessionista.aziendale@gmail.com sms
3288710370
s Traduttrice / interprete inglese, francese, tedesco,
con pluriennale esperienza settore commerciale e turi-
stico, cerca lavoro come IMPIEGATAaBrescia oprovin-
cia zona sud. Tel. 3383205520.
s Traduttrice interprete tedesco - inglese, valuta se-
rie propostedi lavoro comeIMPIEGATAper ufficio com-
merciale estero / segreteria. Cell. 3932693754
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 33 GDBLAVORO
34 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA
s Dasoli nonpossiamouscire
dallacrisi. Lohadettoieri Fran-
cesco Franceschetti, presidente
dellaPiccolaindustriadi Aib, nel
corso dellannuale assemblea.
Il mondo imprenditoriale si ri-
voltoalleistituzioni per chiedere
maggioresostegnoinquestafasecritica, sul-
lesempiodi quantoavvieneinaltri Paesi eu-
ropei. Al centro del dibattito, cui ha parteci-
pato anche leconomista Marco Vitale (nella
foto), la responsabilit sociale dellimpresa.
a pagina 37
s Il Comune di Brescia pronto ad entrare
nellasocietdi calcioattualmentepresieduta
da Gino Corioni? Lo sostiene il capogruppo
leghista Gallizioli, che allarga il raggio del di-
scorsoeparlaanche di nuovostadioconsog-
getti pronti a diventare attori protagonisti a
tutto tondo.
Corioni: Magari... Sarebbelacosapiintelli-
gentechepotrebbefareil Comune. Tornereb-
be lentusiasmo. Se serve potrei restare, altri-
menti mi farei da parte.... a pagina 41
ALCAMPNOUFINISCE1-1
Barainfinale
volaaWembley
Sport
Loggia: siamopronti
adentrarenel Brescia
MERCOLED 4 MAGGIO 2011
ECONOMIA SPORT CULTURA SPETTACOLI
a pagina 42
s La cantante Nathalie (nella
foto) tra le protagoniste di
DonneincANTo, eventomusi-
cale benefico in programma ve-
nerd 6maggioalle20.45al Pala-
brescia, conospiti 17voci rosa.
Vincitricedellultimaedizionedi
XFactorefrescadellapartecipazioneallulti-
mo Sanremo, la vocalist parla del suo tour
(staandandobene, il pubblicodimostraca-
lore), dellAriston(unesperienzaquasi sur-
reale) e del suo nuovo album.
a pagina 52
s Il duo comico delle... miss del cabaret
compostodaKatiaeValeria, gi protagoniste
televisive della vincente avventura di Zelig,
di scena stasera alle 21 al Palabrescia. Le
dueattrici - chesi raccontanoinunintervista
- presentano uno show intitolato Base per
altezza divisodue sucui imperniata laloro
tourne nei teatri.
Ma dal 20 al 26 maggio saranno protagoniste
anche su Comedy Central (canale 122 della
piattaforma Sky) con lo show Favelas.
a pagina 53
Economia
LaPiccoladellAib:
Impreselasciatesole
Spettacoli
Nathalie, voce... talent
fraleDonneIncANTo
Spettacoli
Katia&Valeria: cabaret
divisodue al Palabrescia
www.saef-n.com
Il successo in tre mosse.
Imprese agroindustriali: contributi a fondo perduto no al 30% per investimenti.
Nuove imprese: nanziamenti a tasso 0,5% sso.
Imprese esportatrici: nanziamenti a tasso 0,5% sso per patrimonializzazione.
CONTRIBUTI PER LE IMPRESE
Finanza
via G.B. Cacciamali 61/i - Brescia - Tel. 0303776990
via Cortevazzo 2 - Palazzolo sullOglio - Tel. 0307302333
MILANO LOpa di
Lactalis su Parmalat
unoperazione in regola
con le norme del mercato.
Parola del premier, Silvio
Berlusconi, che a una
settimana dallincontro al
vertice con Nicolas
Sarkozy torna a ribadire
la sostanziale correttezza
dellintervento francese
sul capitale del gruppo di
Collecchio. Il tutto mentre
il Cda guidato da Enrico
Bondi ha dato mandato
alladvisor Goldman
Sachs per valutare
lofferta presentata dalla
famiglia Besnier. E la
Camera ha approvato il
decreto legge
anti-scalate che adesso
approder in Senato.
Insomma, Parmalat resta
ancora sotto i riflettori
della politica e del
mercato, mentre la
Consob sta studiando con
attenzione il prospetto
informativo dellOpa
lanciata da Lactalis a 2,6
euro per azione (per un
massimo di 3,38 mld). E
una risposta potrebbe
arrivare a stretto giro, si
dice per linizio della
prossima settimana. E il
premier parlando di
Parmalat nel corso di una
riunione a Palazzo Chigi
ha avuto modo di
ricordare che si tratta di
unoperazione in regola
con le norme del mercato.
ROMA Ancora cattive notizie per chi si
appresta a chiedere un mutuo alla propria
banca o per coloro che ne hanno uno a
tasso variabile. Continua, infatti,
inarrestabile la corsa al rialzo dellEuribor a
tre mesi, ossia il tasso che le banche
applicano fra loro per i prestiti trimestrali e
che viene preso come riferimento per
indicizzare i mutui. Ieri ha superato la
soglia dell1,4%per la prima volta da oltre
due anni a questa parte salendo all1,402%
dall1,395%di luned, segnando il livello
pi alto dal 23 aprile 2009.
la logica conseguenza dellaumento del
costo del denaro deciso dalla Bce, afferma
il Codacons. Tradotto in cifre, spiega
lassociazione dei consumatori, significa
che le famiglie che avevano contratto un
mutuo a tasso variabile stanno pagando in
media, rispetto allinizio dellanno, 29 euro
in pi al mese, che su base annua significa
348 euro in pi, una vera e propria
stangata. Intanto, secondo uno studio di
mutui.it, emerge che in Italia pi di un
mutuo su dieci richiesto per lacquisto
della prima casa arriva da cittadini
stranieri. Per il Codancons di
fondamentale importanza che la Bce non
alzi pi il costo del denaro fino a fine
anno. In testa alle richieste vi sono i
cittadini romeni (32,4%del totale).
Limmigrato che vuole comprare la sua
prima casa in Italia richiede, in media,
secondo lo studio, 132mila euro (pari
all80%del valore dellimmobile). Se
confrontati con i valori medi italiani delle
richieste di finanziamento per lacquisto
della prima casa, questi dati evidenziano
linteresse dei cittadini stranieri per
immobili di valore inferiore rispetto alla
media (165mila contro 200.000 euro) e il
bisogno di un finanziamento maggiore
(mediamente si vuole finanziare solo il 75%
del costo totale dellimmobile).
TORINO Dalla ex Carrozze-
ria Bertone arriva il previsto
plebiscito a favore dellinve-
stimento Fiat. Hanno votato
1.011 lavoratori su 1.087, una
percentuale altissima che
sfiora il 93 per cento: la stra-
grandemaggioranza, 886, pa-
ri all88,8per cento, vuoleche
la fabbrica di Grugliasco, do-
posei anni di stop, riprendaa
produrre. I no sono 111
(11,14%), le schede nulle 10,
le bianche 4.
La Fiat spiega in una nota
che, in presenza della firma
di unaccordo e della esisten-
za delle condizioni applicati-
ve necessarie, provveder a
dareil vialiberaal pianodi in-
vestimenti previsti dal proget-
to. Lazienda diceanche che
bisognaoraverifi-
careladisponibili-
tdelleorganizza-
zioni sindacali a
formalizzare la
propostaazienda-
le che comporta
lapplicazionenel-
le fabbrica di Gru-
gliascodel contrat-
to di primo livello
gi previsto a Po-
miglianoeaMira-
fiori.
Il buon senso ha
prevalsosullideologia, com-
menta il ministro del Lavoro,
Maurizio Sacconi, per il qua-
le il piano Fabbrica Italia se-
gnaunaltrosignificativopas-
so avanti.
Ora toccher ai sindacati che
hanno promosso il referen-
dumchiedereallaFiat di apri-
re un tavolo per formalizzare
lintesa. Edquestaunaparti-
ta non semplicissima: la
Fiomcontinua a ripetere che
non firmer alcun accordo, i
suoi delegati confermano
che lo faranno. Il leader dei
metalmeccanici Cgil, Mauri-
zioLandini, negacheci siaal-
cuno strappo con i delegati
che hanno agito per legitti-
ma difesa, ma Giorgio Cre-
maschi parla di sbandata e
chiede di smentire le Rsu e
direchelalorofirmanonva-
lida. La resa dei conti avver-
rluned nel comitatocentra-
le di cui Cremaschi presi-
dente.
Loscontro, per, piampio
e riguarda i rapporti fra tutte
le organizzazioni sindacali.
Per il segretario generale del-
la Cisl, Raffaele Bonanni, la
decisione delle Rsu rappre-
sentaunasconfittaclamoro-
sa per la dirigenza della
Fiom. Se la Cgil sapr trarne
leconseguenzesarunavitto-
riaper lunitsindacale. Sul-
la stessa lunghezza donda il
numero uno della Uil, Luigi
Angeletti: Non so se siamo
in presenza di un ravvedi-
mento, perladimostrazio-
ne pi chiara che la Fiom ha
preso la strada di separarsi
dal mondo, compresi i suoi
iscritti. Unravvedimentoope-
rososarebbelafir-
ma dellaccordo.
Il segretario gene-
rale del sindacato
autonomo Fi-
smic, Roberto Di
Maulo chiede che
il sindacato sin-
chini ai lavorato-
ri, lUgl sottoli-
nea che la vitto-
ria dei s dimostra
il sensodi respon-
sabilitdei dipen-
denti della ex Ber-
tone. Il governatore del Pie-
monte, Roberto Cota, auspi-
cachetuttalaconcentrazio-
ne e le energie siano rivolte
agli investimenti dafareeche
i modelli prodotti abbiano
successo.
Dai lavoratori dellex Berto-
ne arriva una scelta chiara
ispirata da responsabilit e
generosit. quantosottoli-
nea il candidato sindaco del
centrosinistraaTorino, Piero
Fassino, dopo la netta affer-
mazione del s al referendum
alla ex Bertone. Ora lazien-
da - prosegue Fassino - ri-
sponda con le sue scelte alle
aspettative dei lavoratori,
dandocorsoagli investimen-
ti annunciati.
Infine, il candidato rileva
che: Dal voto viene anche
una spinta allunitdi tutte le
organizzazioni sindacali, che
non va lasciata cadere.
PARMALAT
Berlusconi: lOpa
di Lactalis inregola
col mercato
TASSI E MUTUI
LEuribor pesa sulla rata. Unosudieci di immigrati
Solarexpo al via mentre si discutono gli incentivi
Da oggi a venerd, alla Fiera di Verona, la rassegna internazionale delle energie rinnovabili
ECONOMIA
LaFieradi Verona
ospitaSolarexpo
daoggi avenerd
FIOMSPACCATA
Il leader Landini
smetisce i delegati
e nonintende
firmare
Laresadei conti
luned
nel comitato
Referendumex Bertone:
plebiscito sul pianoFiat
L88,8%dei lavoratori dice s al nuovo contratto
Sacconi: il buonsenso ha prevalso sullideologia
INPS
Cassaintegrazione:
Caloadaprile
s La cassa integrazione
ad aprile registra un forte
calo, con una diminuzione
delle ore autorizzate sia
rispetto allo stesso mese del
2010, -19,7%, che a
confronto con marzo,
-10,1%. Secondo i dati
dellInps il ribasso pi
accentuato lo mette a segno
la cig ordinaria, mentre
quella in deroga su base
annua cresce ancora.
TELECOM
InBrasile
quadruplicatolutile
s Telecomaccelera
ancora in Brasile. Tim
Participacoes, la holding
controllata al 66%e quotata
alla Borsa di San Paolo e al
Nyse, che opera attraverso
TimCelular e Intelig, ha
chiuso il primo trimestre
con una base di abbonati di
52,8 milioni di linee
(+24,7%). I ricavi, si legge in
una nota, si sono attestati a
3,75 miliardi di reais
(+13,8%), lutile netto
quadruplicato a 213 milioni
di reais (da 54,58 milioni).
INDESIT
Beneil I trimestre
lutilesaledel 25%
s Lutile netto di Indesit
salito a 20 milioni nel primo
trimestre, con un
incremento tendenziale del
25,3%. Lo riferisce una nota.
Il fatturato invece salito
del 7,2%a quota 644,4
milioni.
PIERRE CARDIN
Marchioinvendita
aunmiliardo
s Lo stilista e industriale
francese Pierre Cardin si
detto pronto a vendere il
proprio gruppo e chiede un
miliardo di euro. Cardin, 88
anni e nessun erede, ha
detto di voler vendere
adesso.
TORINO Federmeccanica corrisponder gli aumenti
contrattuali anche agli iscritti alla Fiom, fino a scadenza del
contratto 2008, con ogni pi ampia riserva di sospensione
della relativa corresponsione e/o di recupero di quanto gi
versato. Lo ha deciso il consiglio direttivo della federazione
dopo la decisione del giudice del Lavoro di Torino che ha
respinto il ricorso promosso dalla Fiomnei confronti di
Prima Industrie.
Federmeccanica: aumenti
ancheagli iscritti allaFiom
VERONA Si aprono oggi (fino a vener-
d) alla Fiera di Verona i cancelli di Sola-
rexpo (mostra convegno internazionale
su energie rinnovabili e generazione di-
stribuita) e Greenbuilding (mostra con-
vegnointernazionale suefficienza ener-
getica e architettura sostenibile).
1.400espositori (25i bresciani), 40nazio-
ni, un tasso di internazionalit del 40%,
11 padiglioni, 130mila mq di esposizio-
ne, 70mila visitatori attesi, 60convegni e
oltre 300 relatori. Questi i numeri della
pi importante kermesse italiana (e tra
le prime a livello mondiale) legata al
mondo della sostenibilit.
A Solarexpo, giunto alla sua dodicesima
edizione, inagendai temi caldi chestan-
no rivoluzionando il settore delle rinno-
vabili. Lappuntamento per oggi alle ore
10conil convegnonazionaledi apertu-
radi Solarexpo: Lanuovadisciplina na-
zionale di promozione delle energie rin-
novabili. Forumtraleistituzioni eleasso-
ciazioni dei produttori, a cui partecipa
il ministrodelloSviluppoeconomico, Pa-
olo Romani.
Per quanto riguarda il fotovoltaico, se-
condo gli operatori del settore, nono-
stante il clima di incertezza creato negli
ultimi tre mesi dal dibattito sui tagli agli
incentivi e sui tetti annui, la bozza del
nuovo Conto energia fa presumere che
anche il 2011 sar un anno boom per il
fotovoltaicoitaliano, rafforzandolaposi-
zione dellItalia come secondo mercato
al mondo, davanti a Paesi come Usa e
Giappone.
Al forumdi aperturadi Solarexpononso-
lofotovoltaico. Alla ribalta anche le altre
rinnovabili elettriche(eolico, mini-idroe-
lettrico, solare termico a concentrazio-
ne), lerinnovabili termicheelalorointe-
grazione con le tecnologie efficienti ne-
gli edifici (solaretermico, pompedi calo-
re, cogenerazione) e tutte le bionergie.
I BRESCIANI A SOLAREXPO
Ab Energy SpA
Alu-Brixia srl
Axer srl
Bampi SpA
Ceb srl
Co.A.R. srl
Eclipse Italia srl
Ensun srl
Facon Electronica snc
Gefran SpA
Gruppo Imar SpA
Metra SpA
MF Trasformatori srl
Nord Zinc SpA
Nrg Agrivis srl
Oviera Solar srl
Pasturi srl
Progetto leasing srl
Pulex srl
Re solutions srl
Security Trust.it srl
Si.Al srl
Torri Solare srl
Turra Energia srl
Valsabbina C. SpA
SALARI
36 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA
PRESEGLIE Trentanni, unpezzodi
vita. Quella della famiglia Melzani,
cheappuntonel 1981aprivaaGazza-
nedi PreseglielaFerrutensili srl, lafer-
ramenta industriale (ma il termine
ferramenta in realt riduttivo)
cheinValsabbiatutti conoscono, an-
cheperviadi quellaposizionegeogra-
fica inconfondibile: da dieci anni si
trova infatti a Pregastine, lo snodo
viabilistico della Conca dOro; prima
si trovavagiustoqualchecentinaiodi
metri pi in l, in via DAcquisto.
Sabato scorso la famiglia Melzani ha
voluto aprire le porte del negozio (e
quindi di casa, vistoche vive al piano
di sopra) per festeggiare con amici,
clienti e fornitori il traguardo dei
trentanni di attivit. Fra tutto, dal
mattino alla sera sono passate circa
500 persone ci ha detto Matteo, che
gestisce lazienda insieme al fratello
IvoeapapElio, il fondatoredellatti-
vit, chedaanni fralaltrounconsi-
gliere della FeralpiSal, squadra di
calcio di LegaPro2. Coni tre Melzani
lavorano tre dipendenti. cp
ERBUSCO Un nuovo codice vitivinicolo, per certi versi
ancora pi restrittivo del disciplinare, con obiettivo
dichiarato: alzare, ove ancora possibile, lasticella della
qualit dei vini Franciacorta. Il via libera alladozione delle
nuove norme arrivato ieri dal voto unanime
dellassemblea del Consorzio per la tutela del
Franciacorta, ente guidato dal presidente Maurizio
Zanella. Le nuove norme mettono ordine alle pratiche
vitivinicole dei soci del consorzio e introducono ad
esempio lanno di sboccatura. Lassemblea di ieri ha
approvato il bilancio 2010 (chiuso con un avanzo) e quello
preventivo per il 2011.
Il Consorzio conta oggi qualcosa come 206 soci, di cui 101
imbottigliatori della filiera produttiva delle
denominazioni Franciacorta docg, Sebino Igt e
Curtefranca Doc.
In sede straordinaria lassemblea ha proceduto
alladeguamento dello statuto alle nuove normative
nazionali in tema di tutela della denominazione dorigine,
cos come previsto dal decreto numero 61 del 16 dicembre
2010.
Ubi, i sindacati: Trattative ferme
dopo la rottura Abi sul fondo esuberi
BRESCIA Gli imprenditori e
i loro collaboratori possono
mettercelatutta, malepicco-
leemedieimprese, checosti-
tuisconola spinadorsale del-
leconomia italiana, da sole
non riusciranno a trainare
lItalia fuori dalla crisi. Loha
detto ieri Francesco France-
schetti, presidente del comi-
tato Piccola industria di Aib,
aprendo i lavori dellannuale
assemblea.
Al centro del dibattito la re-
sponsabilit sociale dellim-
presa. Unobiettivo, per molti
imprenditori, ma anche un
elemento costitutivo del fare
impresa che contraddistin-
gue il tessuto produttivo na-
zionale.
Proprio la crisi ha mostrato
quanto sia importante il ruo-
lo dellimpresa
perlatenutadel si-
stema sociale ha
sottolineato Am-
braRedaelli (presi-
dente regionale
della Piccola), in-
tervenendoallata-
vola rotonda mo-
deratadal giornali-
sta Camillo Fac-
chini. EPiaCittadi-
ni (vicepresidente
della Piccola di
Aib) ha declinato
inchiavebrescianalarespon-
sabilit sociale: Sul nostro
territorio-haspiegato- fon-
damentaleanchelintegrazio-
ne degli extracomunitari, e la
fabbrica pu essere un luogo
in cui costruire legami.
Da Paola Artioli (coordinatri-
cedel comitatoAibFemmini-
le plurale) arrivato linvito a
considerare la responsabilit
sociale anche secondo unal-
tra angolatura: Nelle nostre
imprese lavorano troppe po-
che donne, e questo significa
sprecare talenti. 27 donne su
cento lasciano limpiego do-
po il primo figlio: dobbiamo
superare questa situazione.
Malimpresanonpufarsi ca-
ricodi tutto, dasola. Eccoper-
ch Franceschetti ha chiesto
il sostegnodi tuttoil sistema
Paese: solo remando tutti in-
sieme nella stessa direzione,
si raggiungono gli obiettivi.
Nella fase di superamento
della crisi ci hanno precedu-
to altri Paesi europei, ha ag-
giunto il numero uno della
Piccoladi Aib, incui presen-
te un maggiore dinamismo e
unsostegnopifortenei con-
fronti del sistemaimprendito-
riale (che si traduce in un fi-
sco meno oneroso e in una
burocrazia pi snella).
Epropriola riduzione del pe-
soburocraticosarunodei te-
mi centrali delle assise gene-
rali di Confindustria, in pro-
gramma sabato a Bergamo.
Sullimportanza dellappun-
tamento ha insistito ieri in
Aib il presidente nazionale
della Piccola, Vincenzo Boc-
cia: Presentere-
mo - ha detto - un
progetto organico
per il Paese, conla
richiestadi precisi
interventi di politi-
ca economica:
nonpossiamopi
aspettare, visti an-
che i continui in-
crementi dei co-
sti, a partire dalle
materie prime.
Per un sistema
che si muove uni-
to, qualche speranza c. Lo
hadettoieri inassembleaan-
cheleconomistaMarcoVita-
le, presidente del Fondo ita-
liano dinvestimento: Il bic-
chiere mezzo pieno, nono-
stante le numerose criticit.
C spazio per la crescita, a
pattoche tutti accettinola le-
zione pi grande che abbia-
mo ricavato in questi anni di
crisi: solo leconomia sociale
di mercato, cheguardaal pro-
fittomatiene insiemetuttala
collettivit, funziona; il siste-
ma che continua a trionfare
inGermania, chenel nostro
dna e che dobbiamo attua-
re. Leimpreselohannocapi-
to. Oraaspettanodi nonesse-
re da sole.
Guido Lombardi
g.lombardi @giornaledibrescia.it
VIALIBERADAI SOCI
Il Consorziodel Franciacortadices
al codiceancorapirestrittivo
Trentanni
di Ferrutensili
aPreseglie
Medeghini, concessalaproroga
Alla newco 15 giorni di tempo per trovare accordo con sindacati
InsalaBeretta
s Nel fotoservizio
Reporter Favretto, in alto:
la tavola rotonda con
Cittadini, Redaelli e Artioli
(in piedi Franceschetti);
qui sopra: Vincenzo Boccia;
qui a fianco: di nuovo
Francesco Franceschetti
Tre torri: intesa
tra Lonati e Atig
per acquisto
quote Morgante
LASSEMBLEA
Leconomista
Marco Vitale:
C spazio
per unrecupero
se si punta
sulleconomia
sociale di mercato
Dasoli nonusciamodallacrisi
La Piccola di Aib riflette sul ruolo sociale dellimpresa, ma avverte:
Tutto il sistema-Paese deve muoversi nella stessa direzione
BRESCIA Siamoancora nel-
lafasepreliminare, maalcuni
giorni fa stato raggiunto un
importante accordo tra le fa-
miglieLonati eGaleazzi relati-
vamente al futuro della Mor-
gante, societ immobiliare
controllata da questi due no-
mi storici delleconomia bre-
sciana. La Atig (Galeazzi) si
resa disponibile a cedere la
propria quota in Morgante
(pari al 50%del capitalesocia-
le) ai fratelli Lonati, proprieta-
ri dellaltra met del capitale
attraverso lomonima societ
per azioni.
Ancora non si conoscono i
dettagli delloperazione ma,
secondo alcune indiscrezio-
ni, sono due i punti cardine
dellintesa. Il primo riguarda
il fattoche lacessione di quo-
te da parte di Atig potr con-
cretizzarsi solodopoaverrice-
vuto lok dalle banche.
Lazienda dei Galeazzi ha in-
fatti sottoscrittocongli istitu-
ti di creditounpianodi mora-
toria del debito che implica il
benestare delle banche per
ogni attivit che la Atig inten-
de intraprendere, a livello fi-
nanziario, dallestatescorsafi-
no al 2014.
La seconda questione defini-
ta nellaccordo di massima
trai duegruppi bresciani, con-
cerneinveceil patrimonioim-
mobiliare della Morgante.
Conlacquisizione della quo-
ta di capitale della Atig, la Lo-
nati otterr lapienapropriet
delleTreTorri di viaLabirinto
e del palazzo dove un tempo
aveva sede la Poliambulanza
di Brescia, in via Calatafimi. I
Galeazzi verranno di conse-
guenzaliquidatidaMorgan-
teconlacessionedi alcuni im-
mobili (tra i quali anche una
partecipazione in Palazzo
Morgante a Sal) e una con-
tropartita(di valorepimode-
sto)incontante. Sullaquestio-
nesonostati interpellati siaEt-
toreLonati siaAngeloGaleaz-
zi, manessunodei dueha vo-
luto rilasciare dichiarazioni.
ErminioBissolotti
e.bissolotti@giornaledibrescia.it
BRESCIA Il Tribunale di Brescia ha ac-
colto la richiesta di proroga del termine
entro cui formalizzare lofferta di acqui-
stodellaMedeghini, avanzatadallanuo-
vasocietcompartecipatadallaAgricola
Lombarda e dalla Bonifiche Moreniche.
Sindacati e newco avranno dunque altri
quindici giorni di tempo per raggiunge-
re un accordo e dare il via al contratto di
affitto dellindustria casearia di Mazza-
no.
La proroga era stata giudicata indispen-
sabile al fine di trovare la fidejussione in
grado di garantire il pagamento di tutti
gli arretrati dei lavoratori (in totale circa
300milaeuro). I sindacati si sonodetti an-
cheieri irremovibili: Nessunaccordose
non c la certezza del pagamento degli
arretrati. I prossimi quindici giorni ser-
viranno dunque ai sindacati per trovare
un accordo di massima con il manage-
ment dellAgricolaLombardaedellaBo-
nifiche Moreniche e alla newco da loro
compartecipata per formalizzare il suc-
cessivo atto di acquisto da un notaio.
Per questo motivo - aggiungono i cura-
tori fallimentari -si dovrancheprocede-
re alla costituzione di questa nuova so-
ciet intenzionata a prendere in affitto
lazienda casearia e la Borghetto.
Attesaanche
lacostituzione
dellanewco
MILANO I sindacati di Ubi Banca non
si siederannoal tavolodelletrattativesul
nuovo piano industriale, che verr pre-
sentato il prossimo 16 maggio, fino alla
fine del mese.
Lo comunicano in una nota congiunta
Dircredito, Fabi, FibaCisl, FisacCgil, Sin-
fub, Ugl, Uilca Uil del gruppo Ubi.
Il rifiutodi incontrarsi coni vertici di Ubi
il 16 maggio, gi espressa dai sindacati
nellassemblea dello scorso 30 aprile,
legato alla rottura delle trattative con
lAbi sul fondo esuberi, che ha prodotto
un blocco di tutte le trattative sindacali
fino al 31 maggio.
Linvitoal confrontoinquella data sta-
to quindi definito uno strappo inaccet-
tabile da parte di Ubi.
Non pensabile - spieganoi sindacati -
da un lato cancellare lutilizzo volonta-
riodellunicoammortizzatoresocialeva-
lidoper il nostrosettoree, dallaltro, cre-
deredi poter continuareconlaconcerta-
zione laddove fa comodo.
Nonaccetteremodi discutere conban-
chieri -si leggeancoranellanotasindaca-
le - che voglionoliberarsi dei dipendenti
in esubero sbattendoli fuori dalle azien-
de in modo coercitivo e con un assegno
minimo.
CDO
Unseminario
sullostressdalavoro
s Domani, 5 maggio alle
17, nella sede della Cdo di
Brescia, BorgoPietro
Whrer, si terr il seminario
Lostress da lavoro
correlato. Intervengono:
RobertoZanolini, Francesco
Chit, Matteo Zinelli, Guido
Rossini, Roberto Baratti,
Infoe iscrizioni: 030 3366919
TURBODEN
Unacentralebiomassa
nel Milanese
s Turbodenpresenter a
Bioenergy Expo a Verona il
progettoPrometheus,
ovvero linstallazione di una
centrale cogenerativa nel
comune di Cesano Boscone
(Mi), alimentata a biomassa
legnosa vergine proveniente
da piantagioni coltivate in
Lombardia. La centrale
produrr, oltre allenergia
elettrica, anche calore per
circa 1.800 unit abitative.
CIACONFEDERAZIONE
Quintaedizione
di Inacinpiazza.
s Torna per il quinto anno
consecutivoInac inpiazza
per te. Lappuntamento
promossodal Patronato
della Cia-Confederazione
italiana agricoltori per
sabato 7 maggio. Al centro
delle iniziative ci saranno
due temi di grande rilevanza
e attualit del welfare: gli
ammortizzatori sociali e le
pensioni per linvalidit
civile. ABrescia verranno
allestiti gazebo inCorso
Palestro-AngoloC.da S.
Croce, a partire dalle 9.
CARTIERATOSCOLANO
Il gruppoBurgo
tornaal profitto
s Ritorno allutile per il
Gruppo Burgo nel 2010, con
unrisultato di 2,1 milioni dal
rosso di 12,3 milioni nel
2009. Il primo trimestre in
linea conle previsioni eda
livello di margine operativo
ha raggiunto i 41 milioni dai
37 dellostesso periodo del
2010. Landamento del
gruppo condizionato dal
mercatodelle materie
prime, tuttora intensione.
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 37 ECONOMIA
LA POLONIA
Tra i 12 nuovi membri dellUe
la Polonia il primo Paese
per interscambio con Brescia
s Negli ultimi due anni la performance delle
esportazioni bresciane stata mediamente
migliore di quella delle esportazioni nazionali.
Ci si spiega con la competitivit e la qualit dei
prodotti "made in Brescia", quali i prodotti
metallurgici, le macchine e apparecchi
meccanici, gli autoveicoli ed i prodotti in
metallo che rappresentano il 70%delle vendite
in questi paesi. Bene anche i prodotti tessili, gli
articoli in gomma e plastica, i prodotti chimici e
agroalimentari. Allinterno dei 12 nuovi
membri dellUE, la Polonia il principale
mercato di sbocco delle esportazioni bresciane
assorbendo quasi un terzo del flusso
complessivo. Seguono Romania con il 18%,
Repubblica Ceca col 14%e Ungheria con 11%.
s Per quanto riguarda le importazioni, la
Polonia si conferma al primo posto con il 24%,
seguita dalla Romania con il 20%, da Ungheria
con il 16%, Repubblica Ceca col 13%e Slovenia
con l11%. Rispetto al 2004 la crescita maggiore
delle esportazioni bresciane avvenuta in
Polonia (dal 25%al 31%del flusso totale),
Repubblica Ceca (dal 12%al 14%) e Slovacchia
(dal 5%all8%). Per quanto riguarda le
importazioni i maggiori incrementi si sono
registrati in Polonia (dal 12%al 24%), Ungheria
(dall8%al 16%) e Slovacchia (8,5%- 11%).
ItalianGasket, nel cuore del mercatodellautomotive
Lazienda di Paratico ha una sede a Bratislava. Tra i clienti Bmw, Mercedes, Audi e Volkswagen
BRESCIA Lallargamento del-
lUnione Europea, culminato nel
2007conladesionedi altri duepae-
si (BulgariaeRomania), dopoi die-
ci entrati nel 2004 (Cipro, Estonia,
Lettonia, Lituania, Malta, Polonia,
Slovacchia, Slovenia, Repubblica
Ceca e Ungheria), e la creazione di
ungrandemercatounicocompara-
bile con quello degli Stati Uniti in
termini di popolazione
e reddito complessivo,
ha coinvolto 105 milio-
ni di cittadini, pari al
21% della popolazione
dellUE a 27 Paesi.
Il peso economico dei
12 nuovi Paesi membri,
pari a circa l8% del Pil
totale dellUE, inferio-
reallaquotapercentua-
le sulla popolazione in
quanto tali Paesi hanno
un reddito pro-capite
che significativamen-
te pi basso di quello dei membri
storici. Tuttavia, le loro economie
sono risultate tra le pi dinamiche
a livello mondiale, dopo quelle dei
Paesi emergenti del sud-est asiati-
co.
I timori di possibili shock negativi
connessi allallargamento si sono
dimostrati infondati non solo per
quantoriguardalacrescitadel red-
dito complessivo dellUE, ma an-
che per quanto concerne il merca-
todel lavorosucui si eranoconcen-
trate le maggiori preoccupazioni. I
livelli di occupazione prima della
crisi mondiale del 2008-09 sono
cresciuti sia nei Paesi storici del-
lUEsianei nuovi entranti. Ladelo-
calizzazioneinquesti ultimi di alcu-
ne produzioni non sembra aver
avuto quindi ripercussioni impor-
tanti sulloccupazione nellUe 15.
Gli studi empirici effettuati a que-
sto riguardo dimostrano che lim-
patto stato modesto, con una ri-
duzione dei posti di lavoro legata
alle delocalizzazioni verso lEuro-
pa Centro-Orientale
cheal massimoarrivaal
2% dei posti di lavoro
esistenti.
Per quanto riguarda i
flussi commerciali, lal-
largamento ha favorito
maggiormente i mem-
bri storici dellUE, tan-
tcheil lorosaldoposi-
tivo nei confronti 12
nuovi Paesi membri
quasi raddoppiato. Lin-
tegrazione economica
travecchi enuovi mem-
bri hacomunqueportatoadei cam-
biamenti nella struttura della spe-
cializzazione produttiva. Da un la-
to, i nuovi membri sonostati spinti
aristrutturareleloroeconomieper
accrescere le esportazioni; dallal-
tra, i membri storici hannosposta-
to nei Paesi neocomunitari le pro-
duzioni per le quali hanno perso
competitivit, concentrandosi su
quelle a maggior valore aggiunto.
Questi spostamenti hannoportato
alla creazione di reti europee, con
la localizzazione di fasi produttive
di uno stesso bene inPaesi diversi,
consentendo alle imprese indu-
striali dellUnione di beneficiare
dei vantaggi legati ad una pi effi-
cienteorganizzazionedellaprodu-
zione su scala continentale.
LItalia non sembra
avercoltoinpienoleop-
portunit offerte da
questa nuova confor-
mazione del mercato
europeo. Relativamen-
teai flussi commerciali,
leperformanceregistra-
te dopo lallargamento
sono state inferiori a
quelledi altri Paesi stori-
ci dellUE, in particola-
redellaGermania. Infat-
ti, la quota italiana sui
flussi import-export
dellUE15versoi nuovi Paesi mem-
bri diminuita rispetto al 2004. Il
nostroPaesehapersoquotedi mer-
catonella Repubblica Ceca, inUn-
gheria, Romania, Slovacchia e Bul-
garia, mentre ha guadagnato quo-
tedi mercatoinPoloniaeSlovenia.
Ma come sono le performance
commerciali delleimpresebrescia-
ne? Essehannomostratounamag-
giore vivacit e capacit di entrare
nei nuovi mercati comunitari. Le
esportazioni versoi 12nuovi mem-
bri sonopassateda758,4milioni di
euro nel 2004 a 1.254,6 milioni nel
2010, dopo aver toccato una punta
di 1.458,8 milioni di euro nel 2008.
La quota bresciana sulle esporta-
zioni italiane verso questi Paesi
salitadal 3,5%al 3,9%, sebbenene-
gli ultimi due anni abbia registrato
unaleggeraflessione. Laquotaper-
centuale dellexport verso i Paesi
neocomunitari sul totale delle
esportazioni brescianeinvecesa-
lita dal 7,8%al 10,8%.
Leimportazioni brescianedai Pae-
si sopraccitati sonopas-
sate da 518,2 milioni di
euronel 2004a793,4mi-
lioni nel 2010, dopo
aver raggiunto un mas-
simo di 888 milioni di
euronel 2008. Laloroin-
cidenza sulle importa-
zioni totali dellaprovin-
cia di Brescia aumen-
tata dall8,3% al 10,8%.
La crisi economica de-
gli ultimi dueanni hain-
ciso quindi pi sulle
esportazioni che sulle
importazioni, riducendo di oltre
100 milioni di euro il saldo com-
merciale attivo con questi Paesi.
Nonostante questo calo, il saldo
brescianorappresentail 9%di quel-
lonazionale, tre volte il peso che la
nostra provincia ha sui flussi com-
merciali dellItalia con questi Pae-
si.
GianfrancoTosini
EXPORT
Il madeinBresciahacorso
pidel madeinItaly
IMPORT
PoloniaeRomaniarestano
fornitorideccellenza
Il cuore produttivo dEuropa si sposta ad Est
Le unit bresciane nellarea sono passate dalle 52 del 2000 alle 104 del 2008
LUNGHERIA
Tra il 2004 e il 2010
le importazioni dallUngheria
sono quasi raddoppiate
REZZATO Venticinque an-
ni di vita, appena compiuti e
unaconsapevolezzabenradi-
cata: nel mercato globale la
sfidadellosviluppopuesse-
re vinta se si scommette su
qualit, innovazione e servizi
allavanguardia. La Tecno-
yarn, azienda fondata nel
1986 da Carlo Bonini fa parte
del Textile Service Group di
Rezzato che comprende an-
che la Bazzoli, lEticalz e la
Tcf, questultima con sede a
Castiglione delle Stiviere, ed
specializzato in prodotti
per la calzetteria. A Rezzato e
Castenedololarealtimpren-
ditoriale dispone poi di ma-
gazzini per pronta consegna
che contengono allincirca
1.400 varianti di filati greggi e
colorati, sintetici, cotonieri e
artificiali.
La Tecnoyarn, che produce
appunto filati, come spiega il
presidente Carlo Bonini era
originariamente orientata a
un segmento specifico della
calzetteria, le calze per uomo
e bambino. Poi, negli ultimi
otto-dieci anni ha pensato di
sviluppare anche altri ambiti
comei filati per maglieria, tes-
situra e nastrifici.
Oggi - prosegue Bonini - il
fatturato della Tecnoyarn ar-
rivaperil 45%dai filati percal-
ze da uomo e da bambino e
per il 55%dagli altri segmenti
di mercato. Sullasceltadi am-
pliarelenostrespecializzazio-
ni ha certamente pesato il ri-
dimensionamento della cal-
zetteriadauomoedabambi-
no. Ricordiamo che la globa-
lizzazione ha portato anche
allasparizionedi molti calzifi-
ci echecstatopoi il cambia-
mento del sistema distributi-
vo. Oggi lagrandedistribuzio-
ne la fa da padrone. La Tec-
noyarn ha avviato anche col-
laborazioni con la nuova Eu-
ropa a ventisette e con Paesi
potenziali candidati per lin-
gresso nellUnione Europea.
Siamo soci di unazienda in
Serbia che produce filati sin-
tetici mentre in Slovenia ab-
biamo una partnership con
unimpresalocale. Inoltreab-
biamounasocietdi distribu-
zioneinPortogalloeundepo-
sito inSpagna, racconta Bo-
nini, affiancato dalla figlia
Clara, responsabile ammini-
strativa e finanziaria del-
lazienda. Textile Service
Grouphaunfatturatoannua-
le di circa 16 milioni di euro e
serve allincirca 1.200 clienti,
inItaliaedallestero. Selaspe-
cializzazione della Tecno-
yarn la produzione di filati,
la Bazzoli, limpresa pianti-
cadel gruppovistochenata
nel 1939, fornisce materiali
da consumo per macchine
da calze. La Eticalz invece
fornisceai clienti tutti i mate-
riali da consumoper il confe-
zionamento delle calze, pen-
siamo alle etichette, mentre
laTcf unatintoriaindustria-
le-rammentaBonini -. Quali-
t, servizio, innovazione di
prodotto e di processo sono i
punti nodali del nostro grup-
po e questo ci ha premiato,
pur in una congiuntura eco-
nomica difficile.
Paola Gregorio
LOSGUARDOA EST
In 8 anni gli stabilimenti
bresciani in questi Paesi
sono raddoppiati
VISANO Una storia iniziata
mezzosecolo fa, quando i co-
niugi MarioFerrari eEster To-
noni, poco pi che ventenni,
fondarono lazienda di Visa-
no. Oggi laDoratex, realtim-
prenditoriale specializzata
nella maglieria con clienti in
vari Paesi del mondo, dallEu-
ropaallAustralia, dal Giappo-
neallaCina, oltrechenatural-
mente in Italia, prosegue con
lasecondagenerazioneil cam-
mino iniziato dai fondatori,
ancora attivi in azienda.
I miei genitori hannoiniziato
con la maglieria sartoriale e
poi c stato tutto il percorso
industriale - ricorda Cesare
Ferrari, che segue la parte
commerciale e di comunica-
zione -. Allinizio abbiamo
esportatomoltissimosui mer-
cati internazionali e successi-
vamente abbiamo iniziato a
servire il mercato nazionale.
Iduemarchidi puntadellaDo-
ratexsonoGiFerrari, lineaca-
sual-chic e Andrea Fenzi che
allinterno ha una linea lusso.
Lazienda di Visano ha allac-
ciatorapporticommerciali an-
che con i Paesi che negli ulti-
mi anni sonoentrati afar par-
te dellUnione Europea. In
Slovacchia- raccontaFerrari -
abbiamo riconvertito un ma-
glificio statale che si occupa
perdellapartedi confeziona-
mento. Stile e studio delle li-
nee sono esclusivamente ita-
liani. Sul fronte dei rapporti
commerciali siamo presenti
neiPaesi dellexbloccosovieti-
codaquandosi apertoil mer-
catoinquelle zone. La Dora-
tex pu contare su circa mille
trapunti venditaedistributori
locali invari Paesi del mondo,
tracui anche Cina e Australia.
Sul fronte delle strategie
aziendali - conclude Ferrari -
abbiamofattoquantopoteva-
mo per stare sul mercato, da-
gli investimenti in macchina-
ri, computer e software al-
lavanguardia allacquisto di
marchi lussuosi, dal consoli-
damento dei marchi di pro-
prietallaricercadi mercati in
continua evoluzione. p. g.
Doratex
fa rinascere
lex maglificio
statale
MERCATI: I NEOCOMUNITARI
CHI GUADAGNA
Lallargamento
hafavorito
i membri storici:
il saldo positivo
del loro
interscambio
raddoppiato
STATISTICHE
Il peso economico
dei 12 nuovi Paesi
pari all8%
del Pil dellUnione,
mala percentuale
dellapopolazione
molto superiore
LEuropaallargatafabene
anchealleimpresebresciane
Le esportazioni della nostra provincia verso questi 12 Paesi
sono passate dai 758 milioni del 2004 ai 1.254 milioni del 2010
L'INTERSCAMBIO CON I 12 PAESI
11,8
31,9
8,0
10,3
8,5
16,4
10,7
0,8
0,9
0,2
0,2
0,0
23,4
19,3
16,2
12,6
11,1
10,2
6,1
0,5
0,4
0,1
0,1
0,0
185,3
152,8
128,4
100,1
88,2
81,2
48,6
4,3
3,4
0,5
0,4
0,2
Polonia
Romania
Ungheria
Repubblica Ceca
Slovacchia
Slovenia
Bulgaria
Lituania
Lettonia
Malta
Estonia
Cipro
Import-export bresciano da/verso ogni Paese neocomunitario
IMPORTAZIONI
Quota %
2010 2004
Milioni
di euro
Paese
24,8
22,1
12,1
12,3
9,6
5,0
6,4
2,5
2,0
1,2
1,1
0,8
30,7
17,9
14,0
10,7
9,2
7,6
4,5
1,7
1,6
0,9
0,7
0,7
385,2
224,7
175,4
133,7
114,9
95,2
56,3
21,5
19,5
11,1
8,7
8,4
Polonia
Romania
Repubblica Ceca
Ungheria
Slovenia
Slovacchia
Bulgaria
Cipro
Lituania
Malta
Lettonia
Estonia
ESPORTAZIONI
Quota %
2010 2004
Milioni
di euro
Paese
FONTE: elaborazione su dati Istat e Eurostat
LE AZIENDE BRESCIANE PRESENTI
BULGARIA
Camiceria Giemme srl
Unipack srl
Rodel srl
ROMANIA
Iseo Serrature
Rima
Hipac
Gnutti Cirillo
Metalleghe
Metallurgica Bresciana
Fondital Group
Roccafranca spa
Il Telone
Calzaturificio Patrizia
Inoxriv spa
CO.Me.Ca spa
P Legnami spa
Lemco srl
Cobo spa
Cofemo spa
Lombarda Prefabbricati
Elg Steel
Mont.El
Gambari International
POLONIA
Inoxriv spa
Fondital Group
Sirap Gema spa
Naba Carni
CF Gomma
Metra spa
Gnutti Carlo spa
Condor Trade
Lucchini RS
UNGHERIA
Inoxriv spa
Tecnoyarn
Pezzaioli Rimorchi
Filati Maclodio
Foma spa
Feralpi Siderurgica
SLOVENIA
Tecnoyarn
Rifra Masterbatches
SLOVACCHIA
Badinotti spa
Fonderia di Torbole
Gruppo Imar
Industrie Pasotti spa
Italian Gasket
Sidergoffi srl
Industrie Polieco MPB
Doratex spa
REPUBBLICA
CECA
Gruppo Imar
Trafilix
Cromodora Wheels
Feralpi Siderurgica
Ivars
info gdb
BRESCIA LallargamentodellUeha
rappresentatoperleimpresebrescia-
ne, oltre che unopportunit per au-
mentare i flussi commerciali, anche
unforte stimoloadaccrescere la pre-
senzadirettanei nuovi Paesi membri,
attraverso investimenti finalizzati a
creare filiali commerciali e produtti-
ve o ad acquisire imprese locali. Le
unit produttive in questi Paesi sono
passate da 52 nel 2000 a 104 nel 2008
ed gli addetti sono aumentati da
7.200 a 9.500. Gli investimenti sono
proseguiti anche dopo il 2004, non
tanto o non solo con una strategia di
riduzione dei costi, quanto con una
strategia di radicamento nei nuovi
mercati edi avvicinamentoallegran-
di multinazionali che hanno aperto
delle filiali produttive in quei Paesi.
Il primo tipo di strategia aveva come
obiettivo di approfittare dei differen-
ziali di costo, in particolare della ma-
nodopera, delocalizzando le fasi del-
laproduzioneaminor valoreaggiun-
to e a pi alta intensit di lavoro.
Il secondotipodi strategiamira, inve-
ce, ad intercettare una domanda in
espansione e ad integrare lindustria
bresciana nelle filiere produttive in-
ternazionali, conlobiettivo di creare
valorenei settori dovelenostreimpre-
se vantano posizioni di rilievo.
Le due strategie hanno comportato
un alleggerimento della presenza di-
retta nei Paesi dellUe 15 ed unospo-
stamentodel baricentrodella produ-
zione e degli occupati nei Paesi del-
lEst. Allaumento degli insediamenti
produttivi non per corrisposto un
pari incrementodi occupati efattura-
to. I primi sono diminuiti dopo len-
trata nellUe in conseguenza delle ri-
strutturazioni per aumentare leffi-
cienza e produttivit.
TextileService, lamini-filiera
investetraSerbiaeSlovenia
Il gruppo di Rezzato composto da quattro societ
operanti nel tessile: Tecnoyarn, Bazzoli, Eticalz e Tfc
CarloBonini, titolaredella Tecnoyarn, conlafigliaClara
LA ROMANIA
Secondo mercato per importanza:
Brescia esporta in Romania
prodotti per 224 milioni di euro
PARATICO Italia, SlovacchiaeCi-
na. Tre punti del globo terrestre
che la Italian Gasket di Paratico ha
unito nel segno di una specializza-
zione produttiva nel settore degli
stampati in gomma, destinata in
prevalenzaal mercatoautomobili-
sticomapureindustriale, pneuma-
tico, elettrodomestico, medicale e
dei casalinghi. Gian Marco Bergo-
mi ha fondato lazienda nel 1984 e
dal 2005 ha ampliato il raggio
dazione della Italian Gasket con
unit produttive e commerciali in
Slovacchia e a Shenzhen in Cina.
La produzione targata Italian
Gasket, guarnizioni, manicotti, cuf-
fie, tappini, rondelle, o-ring, anelli
di tenuta e molto altro ancora, vie-
nevendutaprincipalmentealleste-
ro, mentre il mercato italiano co-
pre allincirca il 10% per lazienda
di Paratico. Vendiamo pratica-
menteintuttoil mondo. LaGerma-
nia rimane unodei principali mer-
cati di sboccoinEuropa. Gli acqui-
sti centralizzati vengono fatti dai
nostri clienti, ingranpartemultina-
zionali, in Germania, anche se poi
ci chiedonodi spedirli purenei Pae-
si dellEst Europa, spiega Germa-
na Bergomi, che con la sorella Ro-
berta affianca da tempo il padre in
azienda, mentre lamministrazio-
neeladirezionegeneralesonosta-
te affidate a Flavio Marzani. La se-
de produttiva slovacca, la I. G
Gasket International, si trovaaBra-
tislava. Abbiamo realizzato luni-
tproduttivaslovaccaancheperes-
serepivicini ai nostri clienti -spie-
ga Germana -. Abbiamo mandato
persone in loco per formare il per-
sonale che ci lavora. Il know how
dellItalian Gasket, in un settore
che richiede precisione minuzio-
sa, si declinainprogettazioni accu-
rate e un costante contatto con gli
utilizzatori degli stampi, perstudia-
re attrezzature funzionali ed effi-
cienti. Co-design, la progettazione
in stretto contatto con il cliente,
per ridefinire il disegno del pro-
dotto, in modo che risponda alle
sue esigenze, unaltra parola
chiavedelloperatoquotidianodel-
lazienda di Paratico.
Tra i clienti di Italian Gasket ci so-
no Bmw, Mercedes, Audi e
Volkswagen. p. g. Il totemdel ItalianGasket di Paratico
38 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA ECONOMIA
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 39 ECONOMIA
LA POLONIA
Tra i 12 nuovi membri dellUe
la Polonia il primo Paese
per interscambio con Brescia
s Negli ultimi due anni la performance delle
esportazioni bresciane stata mediamente
migliore di quella delle esportazioni nazionali.
Ci si spiega con la competitivit e la qualit dei
prodotti "made in Brescia", quali i prodotti
metallurgici, le macchine e apparecchi
meccanici, gli autoveicoli ed i prodotti in
metallo che rappresentano il 70%delle vendite
in questi paesi. Bene anche i prodotti tessili, gli
articoli in gomma e plastica, i prodotti chimici e
agroalimentari. Allinterno dei 12 nuovi
membri dellUE, la Polonia il principale
mercato di sbocco delle esportazioni bresciane
assorbendo quasi un terzo del flusso
complessivo. Seguono Romania con il 18%,
Repubblica Ceca col 14%e Ungheria con 11%.
s Per quanto riguarda le importazioni, la
Polonia si conferma al primo posto con il 24%,
seguita dalla Romania con il 20%, da Ungheria
con il 16%, Repubblica Ceca col 13%e Slovenia
con l11%. Rispetto al 2004 la crescita maggiore
delle esportazioni bresciane avvenuta in
Polonia (dal 25%al 31%del flusso totale),
Repubblica Ceca (dal 12%al 14%) e Slovacchia
(dal 5%all8%). Per quanto riguarda le
importazioni i maggiori incrementi si sono
registrati in Polonia (dal 12%al 24%), Ungheria
(dall8%al 16%) e Slovacchia (8,5%- 11%).
ItalianGasket, nel cuore del mercatodellautomotive
Lazienda di Paratico ha una sede a Bratislava. Tra i clienti Bmw, Mercedes, Audi e Volkswagen
BRESCIA Lallargamento del-
lUnione Europea, culminato nel
2007conladesionedi altri duepae-
si (BulgariaeRomania), dopoi die-
ci entrati nel 2004 (Cipro, Estonia,
Lettonia, Lituania, Malta, Polonia,
Slovacchia, Slovenia, Repubblica
Ceca e Ungheria), e la creazione di
ungrandemercatounicocompara-
bile con quello degli Stati Uniti in
termini di popolazione
e reddito complessivo,
ha coinvolto 105 milio-
ni di cittadini, pari al
21% della popolazione
dellUE a 27 Paesi.
Il peso economico dei
12 nuovi Paesi membri,
pari a circa l8% del Pil
totale dellUE, inferio-
reallaquotapercentua-
le sulla popolazione in
quanto tali Paesi hanno
un reddito pro-capite
che significativamen-
te pi basso di quello dei membri
storici. Tuttavia, le loro economie
sono risultate tra le pi dinamiche
a livello mondiale, dopo quelle dei
Paesi emergenti del sud-est asiati-
co.
I timori di possibili shock negativi
connessi allallargamento si sono
dimostrati infondati non solo per
quantoriguardalacrescitadel red-
dito complessivo dellUE, ma an-
che per quanto concerne il merca-
todel lavorosucui si eranoconcen-
trate le maggiori preoccupazioni. I
livelli di occupazione prima della
crisi mondiale del 2008-09 sono
cresciuti sia nei Paesi storici del-
lUEsianei nuovi entranti. Ladelo-
calizzazioneinquesti ultimi di alcu-
ne produzioni non sembra aver
avuto quindi ripercussioni impor-
tanti sulloccupazione nellUe 15.
Gli studi empirici effettuati a que-
sto riguardo dimostrano che lim-
patto stato modesto, con una ri-
duzione dei posti di lavoro legata
alle delocalizzazioni verso lEuro-
pa Centro-Orientale
cheal massimoarrivaal
2% dei posti di lavoro
esistenti.
Per quanto riguarda i
flussi commerciali, lal-
largamento ha favorito
maggiormente i mem-
bri storici dellUE, tan-
tcheil lorosaldoposi-
tivo nei confronti 12
nuovi Paesi membri
quasi raddoppiato. Lin-
tegrazione economica
travecchi enuovi mem-
bri hacomunqueportatoadei cam-
biamenti nella struttura della spe-
cializzazione produttiva. Da un la-
to, i nuovi membri sonostati spinti
aristrutturareleloroeconomieper
accrescere le esportazioni; dallal-
tra, i membri storici hannosposta-
to nei Paesi neocomunitari le pro-
duzioni per le quali hanno perso
competitivit, concentrandosi su
quelle a maggior valore aggiunto.
Questi spostamenti hannoportato
alla creazione di reti europee, con
la localizzazione di fasi produttive
di uno stesso bene inPaesi diversi,
consentendo alle imprese indu-
striali dellUnione di beneficiare
dei vantaggi legati ad una pi effi-
cienteorganizzazionedellaprodu-
zione su scala continentale.
LItalia non sembra
avercoltoinpienoleop-
portunit offerte da
questa nuova confor-
mazione del mercato
europeo. Relativamen-
teai flussi commerciali,
leperformanceregistra-
te dopo lallargamento
sono state inferiori a
quelledi altri Paesi stori-
ci dellUE, in particola-
redellaGermania. Infat-
ti, la quota italiana sui
flussi import-export
dellUE15versoi nuovi Paesi mem-
bri diminuita rispetto al 2004. Il
nostroPaesehapersoquotedi mer-
catonella Repubblica Ceca, inUn-
gheria, Romania, Slovacchia e Bul-
garia, mentre ha guadagnato quo-
tedi mercatoinPoloniaeSlovenia.
Ma come sono le performance
commerciali delleimpresebrescia-
ne? Essehannomostratounamag-
giore vivacit e capacit di entrare
nei nuovi mercati comunitari. Le
esportazioni versoi 12nuovi mem-
bri sonopassateda758,4milioni di
euro nel 2004 a 1.254,6 milioni nel
2010, dopo aver toccato una punta
di 1.458,8 milioni di euro nel 2008.
La quota bresciana sulle esporta-
zioni italiane verso questi Paesi
salitadal 3,5%al 3,9%, sebbenene-
gli ultimi due anni abbia registrato
unaleggeraflessione. Laquotaper-
centuale dellexport verso i Paesi
neocomunitari sul totale delle
esportazioni brescianeinvecesa-
lita dal 7,8%al 10,8%.
Leimportazioni brescianedai Pae-
si sopraccitati sonopas-
sate da 518,2 milioni di
euronel 2004a793,4mi-
lioni nel 2010, dopo
aver raggiunto un mas-
simo di 888 milioni di
euronel 2008. Laloroin-
cidenza sulle importa-
zioni totali dellaprovin-
cia di Brescia aumen-
tata dall8,3% al 10,8%.
La crisi economica de-
gli ultimi dueanni hain-
ciso quindi pi sulle
esportazioni che sulle
importazioni, riducendo di oltre
100 milioni di euro il saldo com-
merciale attivo con questi Paesi.
Nonostante questo calo, il saldo
brescianorappresentail 9%di quel-
lonazionale, tre volte il peso che la
nostra provincia ha sui flussi com-
merciali dellItalia con questi Pae-
si.
GianfrancoTosini
EXPORT
Il madeinBresciahacorso
pidel madeinItaly
IMPORT
PoloniaeRomaniarestano
fornitorideccellenza
Il cuore produttivo dEuropa si sposta ad Est
Le unit bresciane nellarea sono passate dalle 52 del 2000 alle 104 del 2008
LUNGHERIA
Tra il 2004 e il 2010
le importazioni dallUngheria
sono quasi raddoppiate
REZZATO Venticinque an-
ni di vita, appena compiuti e
unaconsapevolezzabenradi-
cata: nel mercato globale la
sfidadellosviluppopuesse-
re vinta se si scommette su
qualit, innovazione e servizi
allavanguardia. La Tecno-
yarn, azienda fondata nel
1986 da Carlo Bonini fa parte
del Textile Service Group di
Rezzato che comprende an-
che la Bazzoli, lEticalz e la
Tcf, questultima con sede a
Castiglione delle Stiviere, ed
specializzato in prodotti
per la calzetteria. A Rezzato e
Castenedololarealtimpren-
ditoriale dispone poi di ma-
gazzini per pronta consegna
che contengono allincirca
1.400 varianti di filati greggi e
colorati, sintetici, cotonieri e
artificiali.
La Tecnoyarn, che produce
appunto filati, come spiega il
presidente Carlo Bonini era
originariamente orientata a
un segmento specifico della
calzetteria, le calze per uomo
e bambino. Poi, negli ultimi
otto-dieci anni ha pensato di
sviluppare anche altri ambiti
comei filati per maglieria, tes-
situra e nastrifici.
Oggi - prosegue Bonini - il
fatturato della Tecnoyarn ar-
rivaperil 45%dai filati percal-
ze da uomo e da bambino e
per il 55%dagli altri segmenti
di mercato. Sullasceltadi am-
pliarelenostrespecializzazio-
ni ha certamente pesato il ri-
dimensionamento della cal-
zetteriadauomoedabambi-
no. Ricordiamo che la globa-
lizzazione ha portato anche
allasparizionedi molti calzifi-
ci echecstatopoi il cambia-
mento del sistema distributi-
vo. Oggi lagrandedistribuzio-
ne la fa da padrone. La Tec-
noyarn ha avviato anche col-
laborazioni con la nuova Eu-
ropa a ventisette e con Paesi
potenziali candidati per lin-
gresso nellUnione Europea.
Siamo soci di unazienda in
Serbia che produce filati sin-
tetici mentre in Slovenia ab-
biamo una partnership con
unimpresalocale. Inoltreab-
biamounasocietdi distribu-
zioneinPortogalloeundepo-
sito inSpagna, racconta Bo-
nini, affiancato dalla figlia
Clara, responsabile ammini-
strativa e finanziaria del-
lazienda. Textile Service
Grouphaunfatturatoannua-
le di circa 16 milioni di euro e
serve allincirca 1.200 clienti,
inItaliaedallestero. Selaspe-
cializzazione della Tecno-
yarn la produzione di filati,
la Bazzoli, limpresa pianti-
cadel gruppovistochenata
nel 1939, fornisce materiali
da consumo per macchine
da calze. La Eticalz invece
fornisceai clienti tutti i mate-
riali da consumoper il confe-
zionamento delle calze, pen-
siamo alle etichette, mentre
laTcf unatintoriaindustria-
le-rammentaBonini -. Quali-
t, servizio, innovazione di
prodotto e di processo sono i
punti nodali del nostro grup-
po e questo ci ha premiato,
pur in una congiuntura eco-
nomica difficile.
Paola Gregorio
LOSGUARDOA EST
In 8 anni gli stabilimenti
bresciani in questi Paesi
sono raddoppiati
VISANO Una storia iniziata
mezzosecolo fa, quando i co-
niugi MarioFerrari eEster To-
noni, poco pi che ventenni,
fondarono lazienda di Visa-
no. Oggi laDoratex, realtim-
prenditoriale specializzata
nella maglieria con clienti in
vari Paesi del mondo, dallEu-
ropaallAustralia, dal Giappo-
neallaCina, oltrechenatural-
mente in Italia, prosegue con
lasecondagenerazioneil cam-
mino iniziato dai fondatori,
ancora attivi in azienda.
I miei genitori hannoiniziato
con la maglieria sartoriale e
poi c stato tutto il percorso
industriale - ricorda Cesare
Ferrari, che segue la parte
commerciale e di comunica-
zione -. Allinizio abbiamo
esportatomoltissimosui mer-
cati internazionali e successi-
vamente abbiamo iniziato a
servire il mercato nazionale.
Iduemarchidi puntadellaDo-
ratexsonoGiFerrari, lineaca-
sual-chic e Andrea Fenzi che
allinterno ha una linea lusso.
Lazienda di Visano ha allac-
ciatorapporticommerciali an-
che con i Paesi che negli ulti-
mi anni sonoentrati afar par-
te dellUnione Europea. In
Slovacchia- raccontaFerrari -
abbiamo riconvertito un ma-
glificio statale che si occupa
perdellapartedi confeziona-
mento. Stile e studio delle li-
nee sono esclusivamente ita-
liani. Sul fronte dei rapporti
commerciali siamo presenti
neiPaesi dellexbloccosovieti-
codaquandosi apertoil mer-
catoinquelle zone. La Dora-
tex pu contare su circa mille
trapunti venditaedistributori
locali invari Paesi del mondo,
tracui anche Cina e Australia.
Sul fronte delle strategie
aziendali - conclude Ferrari -
abbiamofattoquantopoteva-
mo per stare sul mercato, da-
gli investimenti in macchina-
ri, computer e software al-
lavanguardia allacquisto di
marchi lussuosi, dal consoli-
damento dei marchi di pro-
prietallaricercadi mercati in
continua evoluzione. p. g.
Doratex
fa rinascere
lex maglificio
statale
MERCATI: I NEOCOMUNITARI
CHI GUADAGNA
Lallargamento
hafavorito
i membri storici:
il saldo positivo
del loro
interscambio
raddoppiato
STATISTICHE
Il peso economico
dei 12 nuovi Paesi
pari all8%
del Pil dellUnione,
mala percentuale
dellapopolazione
molto superiore
LEuropaallargatafabene
anchealleimpresebresciane
Le esportazioni della nostra provincia verso questi 12 Paesi
sono passate dai 758 milioni del 2004 ai 1.254 milioni del 2010
L'INTERSCAMBIO CON I 12 PAESI
11,8
31,9
8,0
10,3
8,5
16,4
10,7
0,8
0,9
0,2
0,2
0,0
23,4
19,3
16,2
12,6
11,1
10,2
6,1
0,5
0,4
0,1
0,1
0,0
185,3
152,8
128,4
100,1
88,2
81,2
48,6
4,3
3,4
0,5
0,4
0,2
Polonia
Romania
Ungheria
Repubblica Ceca
Slovacchia
Slovenia
Bulgaria
Lituania
Lettonia
Malta
Estonia
Cipro
Import-export bresciano da/verso ogni Paese neocomunitario
IMPORTAZIONI
Quota %
2010 2004
Milioni
di euro
Paese
24,8
22,1
12,1
12,3
9,6
5,0
6,4
2,5
2,0
1,2
1,1
0,8
30,7
17,9
14,0
10,7
9,2
7,6
4,5
1,7
1,6
0,9
0,7
0,7
385,2
224,7
175,4
133,7
114,9
95,2
56,3
21,5
19,5
11,1
8,7
8,4
Polonia
Romania
Repubblica Ceca
Ungheria
Slovenia
Slovacchia
Bulgaria
Cipro
Lituania
Malta
Lettonia
Estonia
ESPORTAZIONI
Quota %
2010 2004
Milioni
di euro
Paese
FONTE: elaborazione su dati Istat e Eurostat
LE AZIENDE BRESCIANE PRESENTI
BULGARIA
Camiceria Giemme srl
Unipack srl
Rodel srl
ROMANIA
Iseo Serrature
Rima
Hipac
Gnutti Cirillo
Metalleghe
Metallurgica Bresciana
Fondital Group
Roccafranca spa
Il Telone
Calzaturificio Patrizia
Inoxriv spa
CO.Me.Ca spa
P Legnami spa
Lemco srl
Cobo spa
Cofemo spa
Lombarda Prefabbricati
Elg Steel
Mont.El
Gambari International
POLONIA
Inoxriv spa
Fondital Group
Sirap Gema spa
Naba Carni
CF Gomma
Metra spa
Gnutti Carlo spa
Condor Trade
Lucchini RS
UNGHERIA
Inoxriv spa
Tecnoyarn
Pezzaioli Rimorchi
Filati Maclodio
Foma spa
Feralpi Siderurgica
SLOVENIA
Tecnoyarn
Rifra Masterbatches
SLOVACCHIA
Badinotti spa
Fonderia di Torbole
Gruppo Imar
Industrie Pasotti spa
Italian Gasket
Sidergoffi srl
Industrie Polieco MPB
Doratex spa
REPUBBLICA
CECA
Gruppo Imar
Trafilix
Cromodora Wheels
Feralpi Siderurgica
Ivars
info gdb
BRESCIA LallargamentodellUeha
rappresentatoperleimpresebrescia-
ne, oltre che unopportunit per au-
mentare i flussi commerciali, anche
unforte stimoloadaccrescere la pre-
senzadirettanei nuovi Paesi membri,
attraverso investimenti finalizzati a
creare filiali commerciali e produtti-
ve o ad acquisire imprese locali. Le
unit produttive in questi Paesi sono
passate da 52 nel 2000 a 104 nel 2008
ed gli addetti sono aumentati da
7.200 a 9.500. Gli investimenti sono
proseguiti anche dopo il 2004, non
tanto o non solo con una strategia di
riduzione dei costi, quanto con una
strategia di radicamento nei nuovi
mercati edi avvicinamentoallegran-
di multinazionali che hanno aperto
delle filiali produttive in quei Paesi.
Il primo tipo di strategia aveva come
obiettivo di approfittare dei differen-
ziali di costo, in particolare della ma-
nodopera, delocalizzando le fasi del-
laproduzioneaminor valoreaggiun-
to e a pi alta intensit di lavoro.
Il secondotipodi strategiamira, inve-
ce, ad intercettare una domanda in
espansione e ad integrare lindustria
bresciana nelle filiere produttive in-
ternazionali, conlobiettivo di creare
valorenei settori dovelenostreimpre-
se vantano posizioni di rilievo.
Le due strategie hanno comportato
un alleggerimento della presenza di-
retta nei Paesi dellUe 15 ed unospo-
stamentodel baricentrodella produ-
zione e degli occupati nei Paesi del-
lEst. Allaumento degli insediamenti
produttivi non per corrisposto un
pari incrementodi occupati efattura-
to. I primi sono diminuiti dopo len-
trata nellUe in conseguenza delle ri-
strutturazioni per aumentare leffi-
cienza e produttivit.
TextileService, lamini-filiera
investetraSerbiaeSlovenia
Il gruppo di Rezzato composto da quattro societ
operanti nel tessile: Tecnoyarn, Bazzoli, Eticalz e Tfc
CarloBonini, titolaredella Tecnoyarn, conlafigliaClara
LA ROMANIA
Secondo mercato per importanza:
Brescia esporta in Romania
prodotti per 224 milioni di euro
PARATICO Italia, SlovacchiaeCi-
na. Tre punti del globo terrestre
che la Italian Gasket di Paratico ha
unito nel segno di una specializza-
zione produttiva nel settore degli
stampati in gomma, destinata in
prevalenzaal mercatoautomobili-
sticomapureindustriale, pneuma-
tico, elettrodomestico, medicale e
dei casalinghi. Gian Marco Bergo-
mi ha fondato lazienda nel 1984 e
dal 2005 ha ampliato il raggio
dazione della Italian Gasket con
unit produttive e commerciali in
Slovacchia e a Shenzhen in Cina.
La produzione targata Italian
Gasket, guarnizioni, manicotti, cuf-
fie, tappini, rondelle, o-ring, anelli
di tenuta e molto altro ancora, vie-
nevendutaprincipalmentealleste-
ro, mentre il mercato italiano co-
pre allincirca il 10% per lazienda
di Paratico. Vendiamo pratica-
menteintuttoil mondo. LaGerma-
nia rimane unodei principali mer-
cati di sboccoinEuropa. Gli acqui-
sti centralizzati vengono fatti dai
nostri clienti, ingranpartemultina-
zionali, in Germania, anche se poi
ci chiedonodi spedirli purenei Pae-
si dellEst Europa, spiega Germa-
na Bergomi, che con la sorella Ro-
berta affianca da tempo il padre in
azienda, mentre lamministrazio-
neeladirezionegeneralesonosta-
te affidate a Flavio Marzani. La se-
de produttiva slovacca, la I. G
Gasket International, si trovaaBra-
tislava. Abbiamo realizzato luni-
tproduttivaslovaccaancheperes-
serepivicini ai nostri clienti -spie-
ga Germana -. Abbiamo mandato
persone in loco per formare il per-
sonale che ci lavora. Il know how
dellItalian Gasket, in un settore
che richiede precisione minuzio-
sa, si declinainprogettazioni accu-
rate e un costante contatto con gli
utilizzatori degli stampi, perstudia-
re attrezzature funzionali ed effi-
cienti. Co-design, la progettazione
in stretto contatto con il cliente,
per ridefinire il disegno del pro-
dotto, in modo che risponda alle
sue esigenze, unaltra parola
chiavedelloperatoquotidianodel-
lazienda di Paratico.
Tra i clienti di Italian Gasket ci so-
no Bmw, Mercedes, Audi e
Volkswagen. p. g. Il totemdel ItalianGasket di Paratico
AZIONI PREZZO VAR% MIN. MAX. VAR% QUANTIT CAPITAL.
RIFERIMENTO PREZ RIF. ANNO ANNO 30.12.10 TRATTATA (Mln Euro)
AZIONI PREZZO VAR% MIN. MAX. VAR% QUANTIT CAPITAL.
RIFERIMENTO PREZ RIF. ANNO ANNO 30.12.10 TRATTATA (Mln Euro)
AZIONI PREZZO VAR% MIN. MAX. VAR% QUANTIT CAPITAL.
RIFERIMENTO PREZ RIF. ANNO ANNO 30.12.10 TRATTATA (Mln Euro)
A
ACEA 8,69 0,46 7,77 8,75 1,05 94006 1.850,7
ACEGAS-APS 4,506 0,58 3,6275 4,506 21,46 25520 247,7
ACOTEL GROUP 37,89 -0,63 37,89 44,14 -14,49 82 158
ACQUE POTABILI 1,402 0,14 1,35 1,477 -0,14 16804 50,5
ACSM 1,159 -1,36 1,04 1,192 5,56 30348 88,8
AEDES 0,1671 -2,51 0,1671 0,2309 -10,5 2294217 121,9
AEFFE 0,8385 -1,35 0,477 0,98 70,77 188762 90
AEGON 5,39 - 4,62 5,64 16,04 - 850,7
AEROPORTO DI FIRENZE 11,97 -1,97 10,83 12,5 6,88 4385 108,1
AGEAS 1,99 -1,78 1,762 2,495 16,03 80421 4.679,8
AHOLD KON 9,37 - 9,01 9,9 -4,39 - 1.116,8
AICON 0,1975 -1 0,158 0,281 9,91 79142 21,5
ALCATEL-LUCENT 4,314 -2,66 2,225 4,432 96,76 48448 9.997,7
ALERION 0,553 -1,78 0,4775 0,582 4,34 181164 24,3
ALLIANZ 106,1 -0,19 89,27 108,43 19,32 5924 48.158,8
AMPLIFON 4,05 -2,22 3,5975 4,372 8,43 891636 893,3
ANSALDO STS 10,4 -0,86 9,7 11,2 -2,99 573212 1.248
ANTICHI PELLETTIERI 0,5205 -1,42 0,4715 0,596 7,88 58065 23,7
APULIA PRONTOP 0,2893 -2,59 0,2893 0,3835 -19,86 250648 68,3
ARENA 0,0247 -1,2 0,0245 0,0285 -2,76 4153743 31,6
ARKIMEDICA 0,2894 1,51 0,2851 0,4525 -35,97 152935 25
ASCOPIAVE 1,712 0,41 1,527 1,712 8,63 151916 401,3
ASTALDI 5,685 -1,98 4,67 5,96 15,49 292721 559,5
ATLANTIA 16,61 -0,06 15,27 16,9 8,78 4501450 9.970,9
AUTOGRILL 9,745 -0,41 9,255 10,97 -7,81 643074 2.479,1
AUTOS MERIDIONALI 22,26 -0,13 21,75 24,38 -3,64 602 97,4
AUTOSTR TO-MI 11,36 - 9,6 11,36 13,03 99255 999,7
AXA 15,26 -0,59 12,37 16,11 22,08 11854 31.880,6
AZIMUT 8,56 -0,35 6,745 8,63 26,25 486492 1.226,3
A2A 1,222 -0,65 1,001 1,231 18,76 9599641 3.828,4
B
B CARIGE 1,635 0,49 1,47 1,812 4,27 1150384 2.642,3
B CARIGE RSP 2,748 1,78 2,59 2,78 -0,97 4328 479
B DESIO BRIA RSP 3,562 0,79 3,534 3,75 -3,53 3893 47
B DESIO E BRIANZA 3,77 -1,31 3,7 4,12 -7,14 19390 441,1
B IFIS 5,185 -1,33 4,94 5,585 -1,05 124340 279
B INTERMOBILIARE 4,104 -3,07 4,104 4,26 -1,82 11900 641,1
B M.PASCHI SIENA 0,9085 -0,66 0,7935 1,016 6,76 12773141 4.990,4
B P DI SONDRIO 5,85 0,26 5,73 6,6 -4,88 335917 1.802,7
B P EMILIA ROMAGNA 8,33 1,09 8,15 9,895 -10,91 467828 2.113,4
B POP ETRURIA E LAZIO 2,758 -1,85 2,758 3,21 -10,02 125468 207,5
B POP MILANO 2,302 - 2,272 3,1625 -12,14 4800387 955,5
B POP SPOLETO 3,108 0,91 3,08 3,455 -8,18 1928 92,5
B PROFILO 0,3641 -2,85 0,3579 0,44 -18,64 1209054 246,5
B SANTANDER 8,38 -0,36 7,4 9,3 5,14 6157 70.729,5
B SARDEGNA RSP 9,28 -0,22 8,71 9,95 -2,01 6438 61,2
BANCA GENERALI 11,44 0,09 8,955 11,49 26,2 218380 1.276,4
BANCO POPOLARE 2,018 0,6 1,88 2,7525 -17,92 15707472 3.558,7
BASF 68,55 -0,65 53,9 69,45 10,14 2687 63.280,5
BASICNET 2,67 -1,11 2,478 3,1 -3,61 25453 162,9
BASTOGI 1,491 0,13 1,48 1,66 -6,64 1522 26,5
BAYER 58,45 0,09 50,5 59,25 6,27 1468 44.675,8
BB BIOTECH 50,75 0,5 47,68 50,85 2,53 1521 924,9
B&C SPEAKERS 3,944 -1,2 3,71 4,08 4,34 13671 43,4
BCA FINNAT 0,4645 -1,36 0,4645 0,522 -7,1 41412 168,6
BEE TEAM 0,4965 10,43 0,38 0,505 23,66 727256 34,3
BEGHELLI 0,6745 -0,07 0,653 0,732 1,89 33619 134,9
BENETTON 5,47 -0,18 4,6 5,515 11,12 176914 999,3
BENI STABILI 0,7645 2 0,634 0,7645 20,77 4951683 1.464,6
BEST UNION COMPANY 1,4 0,07 1,33 1,45 -2,78 800 13,1
BIALETTI INDUSTRIE 0,3821 -1,04 0,3505 0,4245 3,55 22488 28,7
BIANCAMANO 1,91 -2,5 1,286 1,98 43,61 238628 64,9
BIESSE 7,47 2,61 5,01 7,81 37,44 121489 204,6
BIOERA 1,012 - 1,012 1,012 - - 9
BMW 63,1 -2,62 53,05 64,8 7,13 7900 37.985,9
BNP PARIBAS 53,5 -0,09 47,28 59,48 10,83 58088 48.797,1
BOERO 21 - 20 21 5 - 91,1
BOLZONI 2,3 -0,86 2,1 2,32 5,75 69817 59,8
BON FERRARESI 27,91 - 27,91 31,43 -5,13 1784 157
BORGOSESIA 1,259 0,16 1,23 1,349 -1,95 9247 56,6
BORGOSESIA RSP 1,36 - 1,26 1,456 0,82 - 1,2
BREMBO 9,22 -0,27 7,83 9,28 19,35 139014 615,8
BRIOSCHI 0,1531 -0,97 0,1346 0,1729 7,44 158852 120,6
BULGARI 12,3 0,16 7,28 12,3 52,13 637549 3.718,9
BUONGIORNO 1,42 -0,7 1,053 1,46 21,26 503659 151,1
BUZZI UNICEM 10,24 -1,44 7,96 10,76 19,91 1095717 1.693,2
BUZZI UNICEMRSP 5,865 -0,93 4,9025 6,09 7,81 50683 238,8
C
CAD IT 3,994 3,15 3,78 4,4475 -3,76 13007 35,9
CAIRO COMMUNICATION 3,266 -0,31 2,685 3,276 20,07 227834 255,9
CALEFFI 1,22 0,83 1,157 1,399 8,93 21336 15,3
CALTAGIRONE 2,03 -0,49 1,749 2,118 14,75 3200 243,8
CALTAGIRONE EDITORE 1,7 -0,87 1,655 1,945 - 23937 212,5
CAMFIN 0,4112 0,07 0,3289 0,4112 11,74 1010766 276,1
CAMPARI 4,866 0,16 4,438 4,945 -0,08 4269049 2.826,2
CAPE LIVE 0,228 -2,56 0,228 0,411 -12,31 287972 11,6
CARRARO 4,028 -0,98 3,7225 4,4675 3,41 12989 185,2
CARREFOUR 31,82 -1,15 30,01 36,3 0,95 610 22.430
CATTOLICA ASSICURAZIONI 18,8 -0,95 17,76 20,31 -1,16 58828 1.016,9
CDC 1,632 0,06 1,45 1,75 -1,21 2192 20
CELL THERAPEUTICS 0,2406 -0,04 0,1574 0,322 -12,51 21080494 240,8
CEMBRE 7,8 0,26 5,965 7,8 24,9 15312 132,6
CEMENTIR HOLDING 2,182 0,09 2,03 2,34 3,17 55879 347,2
CENTRALE DEL LATTE TO 3,01 -1,31 2,4 4,1 25,16 10770 30,1
CHL 0,123 0,99 0,119 0,1497 -7,03 357456 19,4
CIA 0,2726 - 0,2605 0,296 -6,16 3767 25,2
CICCOLELLA 0,67 -0,3 0,651 0,777 1,52 6832 120,9
CIR 1,746 -0,34 1,337 1,77 27,07 975272 1.383
CLASS EDITORI 0,43 -2,27 0,425 0,52 -3,7 323505 44,8
COBRA 1,21 -0,25 1,185 1,44 -9,7 31620 25,7
COFIDE 0,776 -0,77 0,647 0,784 17,75 267245 558,1
COGEME SET 0,3351 2,2 0,2475 0,371 -9,43 11444870 20,7
CONAFI PRESTITO 1,02 -1,54 0,9485 1,069 3,55 34811 47,4
CR ARTIGIANO 1,33 0,38 1,284 1,461 3,99 28361 378,8
CR BERGAMASCO 23,4 -1,39 20,3 24,77 14,48 4901 1.444,4
CR VALTELLINESE 3,192 -0,31 3,0625 3,695 -3,13 365180 752,2
CREDEM 4,622 -0,64 4,2625 5,505 -0,12 181504 1.536,3
CREDIT AGRICOLE 11,17 -1,24 9,4 12,82 16,66 1302 24.868,2
CRESPI 0,0805 - 0,0784 0,161 -18,11 364128 12,9
CSP INTERNATIONAL 1,201 -1,72 1,066 1,295 14,16 15252 39,9
D
DADA 3,844 -0,41 3,64 5,02 -20,58 64242 62,3
DAIMLER 51,4 -2,37 44,5 58,58 1,78 2080 49.579,3
DAMIANI 1,015 -2,96 0,84 1,111 23,93 54417 83,8
DAMICO 0,911 -0,11 0,906 1 -6,71 29014 136,6
DANIELI &C 21,65 0,14 20,24 24,58 -9,6 83873 885
DANIELI &C RSP 12,24 0,74 10,99 13,69 -5,26 127094 494,8
DANONE 49,1 -0,2 42,8 49,3 2,29 173 25.227,7
DATALOGIC 5,835 -0,26 5,69 6,54 -3,63 6554 341
DEA CAPITAL 1,528 -1,42 1,125 1,6 34,27 351621 468,5
DELONGHI 8,605 -0,52 5,82 8,65 46,34 198571 1.286,4
DEUTSCHE BANK 43,22 -2,35 39,71 48,57 10,82 44331 24.672,5
DEUTSCHE TELEKOM 11,32 0,09 9,55 11,32 17,79 9829 49.370,1
DIASORIN 33,87 3,58 30,17 36,09 5,15 588255 1.886,5
DIGITAL BROS 1,299 9,16 1,15 1,573 -13,97 260901 18,3
DMAIL GROUP 2,59 0,39 2,442 3,265 -11,3 13218 19,8
DMT 21,5 1,03 15,04 22,38 42,38 24504 243,1
E
EDISON 0,8415 2,31 0,736 0,907 -2,15 3562632 4.359,9
EDISON RSP 1,097 -0,9 1,097 1,287 -10,45 48000 121,3
EEMS 1,389 0,14 1,285 1,539 3,89 150466 60,6
EL EN 14,31 0,07 12,41 15,14 12,85 1646 69
ELICA 1,643 0,18 1,44 1,768 14,49 54853 104
EMAK 4,6 1,55 4,22 4,6 3,6 20314 127,2
ENEL 4,804 -0,25 3,6925 4,832 28,45 33457158 45.173,7
ENEL GREEN POWER 1,951 -1,37 1,563 2,048 23,4 8773594 9.755
ENERVIT 1,321 - 1,217 1,377 6,19 - 23,5
ENGINEERING 23,8 -1,24 21,43 24,32 12,58 4232 297,5
ENI 17,82 -1 16,42 18,42 9,06 11265060 71.375,5
E.ON 23,21 - 20,81 25,05 0,52 16248 46.443,2
ERG 10,04 0,55 9,62 10,44 -3,92 337658 1.509,2
ERG RENEW 0,967 -0,05 0,96 0,9725 0,57 5137 128,3
ERGYCAPITAL 0,4415 0,2 0,4318 0,498 -8,12 89889 41,9
ESPRESSO 2,08 -1,14 1,615 2,104 22,64 338794 852,9
ESPRINET 5,895 3,06 5,39 6,275 6,6 111537 308,9
EUROTECH 2,28 -3,14 1,86 2,426 20,95 464914 81
EUTELIA 0,215 - 0,215 0,215 - - 14,1
EXOR 24,56 -0,28 19,06 25,76 -0,49 1025324 3.936
EXOR PRV 20,81 -0,76 15,39 21,25 11,88 180597 1.598,2
EXOR RSP 19,1 -1,55 13,88 19,4 2,91 60968 175,1
EXPRIVIA 1,025 -1,35 0,948 1,155 7,67 71638 53,2
F
FALCK RENEWABLES 1,533 -1,54 1,2 1,7576 -8,47 83724 446,7
FIAT 7,33 -2,07 5,87 8,05 9,47 25052005 8.008,3
FIAT INDUSTRIAL 9,93 -0,35 8,685 10,66 - 6654071 10.846,8
IMPREGILO RSP 8,04 - 7,355 8,2 1,84 - 13
INDESIT 8,83 -2,05 7,7 9,015 9,96 1354237 1.003,7
INDESIT RSP 7,34 0,96 6,64 7,34 6,92 1910 3,8
INDUSTRIA E INNOVAZIONE 2,79 0,58 2,3 2,89 18,72 1337 65,4
ING GROEP 8,88 -1,28 7,225 9,375 22,65 8150 18.304,3
INTEK 0,5155 -0,67 0,3935 0,52 30,84 231230 67,2
INTEK R 0,807 7,6 0,66 0,815 15,29 53537 4,6
INTERPUMP 5,995 -1,24 5,36 6,175 5,27 191585 585,5
INTESA SANPAOLO 2,228 0,27 1,891 2,59 9,75 143918635 26.400,3
INTESA SANPAOLO RSP 1,93 0,05 1,695 2,245 8,24 17105293 1.799,7
INV E SVIL 2012 W 0,0054 - 0,0027 0,0068 86,21 - 1.799,7
INVEST E SVILUPPO 0,0136 - 0,0119 0,0187 8,8 7277243 17,1
IRCE 2,26 -2,16 1,528 2,31 45,34 18581 63,6
IREN 1,393 0,22 1,184 1,395 11,17 2189865 1.646,1
ISAGRO 3,874 -1,42 3,3675 3,94 14,11 61147 68
IT WAY 2,148 -2,45 1,824 2,7643 -17,89 210974 17
ITALCEMENTI 7,28 -0,82 5,895 7,65 15,1 300757 1.289,4
ITALCEMENTI RSP 3,776 -1,15 3,35 3,886 8,51 141330 398,1
ITALMOBILIARE 29 -0,72 25,18 29,9 15,54 13873 643,3
ITALMOBILIARE RSP 18,4 0,11 17,29 19,73 3,78 27979 300,7
ITALY1 INVESTMENT 9,55 0,1 8,7681 9,95 - 2260 143,3
IWBANK OAC - - 1,988 2,043 - - -
J
JUVENTUS FC 0,8475 1,62 0,78 0,986 -11,4 143753 170,8
K
KERSELF 2,738 -0,44 2,66 3,7 -23,94 25688 47,7
KINEXIA 1,883 -0,89 1,8 2,135 -9,9 11591 40,2
KME GROUP 0,3644 -0,27 0,325 0,391 9,59 292038 163
KME GROUP RSP 0,712 0,71 0,576 0,7235 22,76 296614 31,1
KME GROUP 2011 W 0,011 -4,35 0,0092 0,0219 -37,14 14400 31,1
K.R.ENERGY 0,0608 -0,33 0,0583 0,0737 -12,27 581901 58,8
L
LA DORIA 1,996 -1,09 1,849 2,068 5,66 3604 61,9
LANDI RENZO 2,434 0,33 2,112 3,015 -18,46 714937 273,8
LAZIO S.S. 0,583 -5,82 0,4587 0,761 -20,25 855845 39,5
LE BUONE SOCIET 0,3539 0,83 0,331 0,409 -11,08 29650 3,8
LOREAL 86,35 0,06 76,7 89,4 1,35 638 52.018,3
LOTTOMATICA 15,44 0,59 8,925 15,44 66,47 1019686 2.655,9
LUXOTTICA GROUP 22,51 0,9 21,31 23,49 -1,27 698294 10.507,3
LVMH 119,8 -1,16 103 124,85 -5,66 553 58.694,5
M
MAIRE TECNIMONT 2,768 -1,28 2,65 3,6375 -15,93 496460 892,7
MANAGEMENT E C 0,215 -0,05 0,208 0,2207 0,37 17700 101,9
MARCOLIN 5,39 -0,19 4,084 5,4 23,34 152841 334,9
MARR 8,895 -0,39 8,08 8,93 2,54 60968 591,7
MEDIACONTECH 2,13 -0,28 2,1 2,47 -9,84 1031 39,5
MEDIASET 4,474 -1,15 4,28 4,9225 -1,18 14455841 5.284,8
MEDIOBANCA 7,725 0,32 6,555 8,01 15,99 2803644 6.652,2
MEDIOLANUM 3,946 -0,6 3,1275 4,084 27,6 1301105 2.892
MERIDIANA FLY 0,0772 -0,13 0,0434 0,0918 71,18 2344184 107,6
MERIDIE 0,2565 0,59 0,248 0,3575 -26,71 89000 13
MID INDUSTRY CAPITAL 10,4 - 9,365 10,73 4 1519 39,5
MILANO ASS 0,9975 -0,2 0,902 1,405 -15,68 1042232 556
MILANO ASS RSP 1,085 -2,69 1,06 1,487 -18,79 55801 33,4
MITTEL 2,79 1,01 2,53 3,1975 -10,22 6586 196,7
MOLMED 0,594 3,04 0,381 0,6225 45,95 2718961 125
MONDADORI 2,834 0,07 2,376 2,868 6,94 302679 735,2
MONDO HE 0,667 -0,45 0,1566 0,72 288,92 627671 13,7
MONDO TV 6,67 0,68 4,69 7,2 40,27 4762 29,4
MONRIF 0,413 -1,15 0,399 0,46 1,98 97347 62
MONTEFIBRE 0,1398 -0,14 0,1351 0,1699 -7,72 20566 18,2
MONTEFIBRE RSP 0,292 - 0,2785 0,321 -1,68 - 7,6
MONTI ASCENSORI 0,65 -0,76 0,645 0,848 -24,37 7700 8,7
MUNICH RE 111,3 - 105,5 125 -2,45 20 22.972,7
MUTUIONLINE 5,05 0,1 4,806 5,59 4,55 60077 199,5
N
NICE 2,874 -1,1 2,86 3,4 -5,46 16128 333,4
NOEMALIFE 6,03 0,33 5,89 6,39 -4,81 255 26,1
NOKIA CORPORATION 6,315 0,88 5,775 8,45 -18,36 129789 24.003
NOVA RE 1,09 - 1,09 1,175 -6,84 - 14,7
O
OLIDATA 0,577 5,87 0,53 0,67 -3,83 2324119 19,6
P
PANARIAGROUP 1,4 -0,92 1,4 1,622 -8,68 3610 63,5
PARMALAT 2,596 1,33 2,035 2,6 26,63 53501490 4.511,7
PARMALAT 2015 W 1,464 1,1 1,024 1,56 39,96 249873 4.511,7
PHILIPS 20,64 2,08 19,91 25,5 -9,87 11854 20.070,6
PIAGGIO 2,684 -0,07 2,26 2,686 14,09 740631 997,9
PIERREL 3,25 1,88 3,024 3,8125 -4,41 5817 48,5
PININFARINA 5,19 -2,26 3,85 7,1 46,71 45600 156,6
PIQUADRO 2,832 -1,32 1,93 2,91 50,8 159445 141,6
PIRELLI E C. 6,87 -1,58 5,58 7,025 13,55 4812765 3.268,3
PIRELLI E C. RSP 6,2 - 5,25 6,2 10,52 82952 76
POLIGRAFICA S.FAUSTINO 8,85 -1,67 8,565 10,11 -4,68 155 10,6
POLIGRAFICI EDITORIALE 0,4306 -0,78 0,4299 0,4895 -9,73 27796 56,8
POLTRONA FRAU 1,276 -0,08 0,8915 1,28 32,92 289725 178,6
PPR 120,5 -0,41 107,5 121,6 -0,12 35 15.249,9
PRAMAC 1,041 - 0,967 1,205 -1,51 28812 31,8
PRELIOS 0,539 1,6 0,4285 0,5925 20,85 6121926 453,4
PREMAFIN 0,61 -1,45 0,527 0,792 -17,73 51152 250,3
PREMUDA 0,7545 1,62 0,677 0,766 -0,53 25000 141,6
PRIMA INDUSTRIE 9 2,86 6,965 9,4 24,22 10095 77,8
PRYSMIAN 15,65 -0,7 12,86 15,95 22,75 3457540 3.354,9
R
RATTI 0,1754 0,29 0,1618 0,188 1,8 165819 48
RCF GROUP 0,8305 -2,12 0,824 0,8865 -5,09 2 26,6
RCS MEDIAGROUP 1,296 -1,29 1,017 1,354 26,07 808530 949,5
RCS MEDIAGROUP RSP 0,8275 1,97 0,717 0,8795 13,43 37662 24,3
RDB 1,695 0,89 1,68 2,0775 -15,25 4138 77,7
RECORDATI 7,195 -0,28 6,605 7,24 1,98 479843 1.504,7
RENAULT 41 -0,63 36 49,34 -5,7 2102 11.682,4
RENO DE MEDICI 0,2213 -1,47 0,2207 0,248 -9,08 207727 83,5
REPLY 20,28 -1,07 19,1 21,49 2,53 1097 187
RETELIT 0,4951 1,14 0,344 0,607 39,27 169895 79
RICCHETTI 0,273 -0,73 0,2525 0,305 5 60488 22,3
RICHARD GINORI 1735 0,0481 0,42 0,0435 0,0584 6,18 1041516 22,2
RISANAMENTO 0,2437 0,66 0,211 0,2925 8,94 34078 197,7
ROMA A.S. 0,8095 -1,76 0,7325 1,249 -23,27 728387 107,3
ROSSS 1,23 -2,3 1,08 1,392 -13,14 14291 14,2
RWE 44,03 -0,54 42,89 55,22 -15,15 4399 23.045,5
S
SABAF 22,18 -0,76 21,42 25,3 -12,99 5882 255,8
SADI SERVIZI INDUSTR 0,3969 0,61 0,313 0,4 15,21 32200 36,8
SAES GETTERS 7,795 0,13 6,795 8,5 12,32 9889 114,4
SAES GETTERS RSP 5,025 -3,37 4,925 6,18 0,5 26595 37,1
SAFILO GROUP 12,93 0,78 11,6 13,72 -2,85 208067 734,7
SAIPEM 38,2 -0,68 33,56 38,52 3,69 3637026 16.856,5
SAIPEMRCV 39,19 - 35,01 39,25 7,37 - 5,5
SANOFI-AVENTIS 53,85 - 46,25 53,85 10,78 1370 70.841
SAP 44,15 -0,07 37,57 45,93 15,3 523 54.117,4
SARAS 1,648 -1,79 1,581 2,0225 4,63 1741899 1.567,2
SAT 10,5 2,94 9,75 10,7 2,74 8304 103,5
SAVE 7,95 -0,13 7,21 8,1 3,52 12218 440
SCREEN SERVICE 0,5845 -0,09 0,4986 0,6395 -9,66 34369 81
SEAT PAGINE GIALLE 0,0812 0,87 0,0688 0,095 -1,81 12207711 156,5
SEAT PAGINE GIALLE RSP 1,055 0,96 0,725 1,055 28,66 2100 0,7
SERVIZI ITALIA 7,07 -0,91 5,75 7,35 19,22 2508 114,5
SETECO INTERNATIONAL 0,299 - 0,299 0,299 - - 7,8
SIAS 8,585 - 7,06 8,78 18,74 169460 1.953,1
SIEMENS 97,15 -1,37 86,5 99,2 4,46 1203 88.814,9
SNAI 2,428 0,08 2,378 2,7725 -10,24 190226 283,7
SNAMRETE GAS 4,218 -0,57 3,6675 4,242 13,39 15949842 15.062,7
SOCIETE GENERALE 45,45 -0,24 39,4 52,1 11,15 2949 26.394,1
SOCOTHERM 1,425 - 1,425 1,425 - - 54,9
SOGEFI 2,794 0,5 2,2625 2,95 13,12 44510 325,4
SOL 5,8 2,84 4,95 5,8 17,65 29792 526,1
SOPAF 0,0763 -1,04 0,0708 0,0958 - 549927 32,2
SORIN 1,95 -0,36 1,675 2,016 13,37 745990 923,6
STEFANEL 0,502 0,1 0,468 0,573 2,34 114896 42,4
STEFANEL RSP 166,7 - 166,7 166,7 - - 0,3
STMICROELECTRONICS 7,99 1,52 7,87 9,645 1,59 6894581 7.274,3
T
TAMBURI 1,469 -0,07 1,402 1,59 4,93 16107 197,6
TAS 0,85 -10,62 0,4932 0,951 29,38 884305 35,5
TELECOMITALIA 1,013 -0,59 0,9725 1,144 4,76 123487121 13.582,3
TELECOMITALIA RSP 0,8735 0,29 0,8195 1,025 7,57 69986676 5.263,8
TELECOMITALIA MEDIA 0,1996 -0,2 0,1792 0,2387 -16,06 277878 288,7
TELECOMITALIA MEDIA RSP 0,31 - 0,28 0,4 -3,88 8900 1,7
TELEFONICA 18,15 -0,66 16,58 18,61 6,58 754 85.395,7
TENARIS 16,56 -2,99 15,7 18,51 -9,75 3879550 19.549,7
TERNA 3,412 - 3,1 3,418 7,97 10486345 6.856,4
TERNIENERGIA 3,72 -0,21 3,49 3,78 6,29 105637 103,5
TESMEC 0,62 -2,13 0,614 0,712 -3,88 205577 66,4
TISCALI 0,078 -0,64 0,071 0,0896 -2,99 8269856 145,2
TODS 91,5 1,95 71,95 92,4 23,82 149853 2.800,8
TOSCANA FINANZA 1,497 -0,13 1,436 1,499 2,67 83501 45,8
TOTAL 42,67 -1 39,89 45,62 6,01 1464 101.205,1
TREVI 10,68 -1,66 8,71 11,34 -0,93 309358 683,5
TXT E-SOLUTIONS 9,13 2,3 5,37 9,395 70,34 31860 23,8
U
UBI BANCA 6,06 0,66 5,7 7,875 -7,48 1835821 3.873,2
UNI LAND 0,504 - 0,49 0,53 -0,88 - 80,5
UNICREDIT 1,726 -0,23 1,474 1,997 11,5 247723316 33.267,4
UNICREDIT RSP 2,022 -0,69 1,79 2,15 7,5 9166 49
UNILEVER 22,35 -0,45 20,96 23,84 -5,93 673 38.324,2
UNIPOL 0,535 -1,47 0,4575 0,5475 15,93 3793776 1.131,1
UNIPOL P 0,4109 -0,99 0,354 0,419 14,3 3531935 535,1
V
VALSOIA 4,78 1,49 4,14 4,78 13,81 2415 50
VIAGGI DEL VENTAGLIO 0,1376 - 0,1376 0,1376 - - 20
VIANINI INDUSTRIA 1,42 - 1,29 1,52 10,85 8300 42,7
VIANINI LAVORI 4,472 0,72 3,98 4,498 12,36 15796 195,9
VITTORIA ASS 4,038 0,05 3,5125 4,064 13,75 14258 272,1
VIVENDI 21,14 1,83 18,63 22 5,07 152 24.738,2
W
WCAMFIN 11 0,077 1,18 0,0554 0,077 20,31 1308582 24.738,2
WERGYCAPIT 16 0,112 -0,18 0,112 0,1478 -12,5 50 24.738,2
WGABETTI 13 0,0327 - 0,0327 0,0982 -61,98 - 24.738,2
WINTERPUMP 12 0,783 -3,33 0,632 0,853 24,48 7202 24.738,2
WPRI 2013 2,42 - 1,2 3,2 53,65 300 24.738,2
WRGINORI 2011 0,0187 - 0,01 0,019 38,52 5000 24.738,2
WTISCALI 14 0,002 - 0,0019 0,0025 -9,09 1463310 24.738,2
WUAI 2011-2015 - - - - - - 24.738,2
WARR AEDES 2009-2014 0,0308 -3,14 0,0308 0,0489 -24,69 2298386 24.738,2
WARR BPM09-13 0,57 1,79 0,54 1,2 -52,46 3840 24.738,2
WARR CREVAL 2014 0,21 -7,69 0,21 0,275 -12,5 102142 24.738,2
WARR ERGYCAPITAL 11 0,023 -4,56 0,0202 0,0295 -16,36 156515 24.738,2
WARR FIRST CAPITAL 2013 - - - - - - 24.738,2
WARR IKF 10-14 - - - - - - 24.738,2
WARR INTEK 2011 0,0249 3,32 0,0215 0,029 1,63 1000 24.738,2
WARR ITALY1 0,75 -4,82 0,5 0,789 - 1255 24.738,2
WARR KME 09-11 0,009 - 0,009 0,0174 -36,62 4814 24.738,2
WARR KRE 09-12 0,016 - 0,016 0,024 -31,91 - 24.738,2
WARR MERIDIE 11 0,01 2,04 0,009 0,0179 -43,82 120000 24.738,2
WARR PIERREL 08-12 0,145 - 0,145 0,25 -33,79 - 24.738,2
WARR RETELIT 08-11 0,0971 2,43 0,0303 0,1711 102,29 23000 24.738,2
WARR TAMBURI 2013 0,2499 - 0,192 0,51 13,59 - 24.738,2
WARR UBI 09-11 0,0006 20 0,0005 0,0031 -81,25 1878034 24.738,2
WARR UNIPOL PRV 2013 0,0217 -2,25 0,02 0,0249 -3,98 496921 24.738,2
WARR UNIPOL 2013 0,0208 - 0,0188 0,0243 -10,34 266504 24.738,2
Y
YOOX 12,23 -2 8,15 12,48 27,13 267263 644,3
YORKVILLE BHN 3,2 - 2,83 5,35 -41,5 11270 3,1
Z
ZIGNAGO VETRO 5,69 2,15 4,8375 5,69 19,04 164647 455,2
ZUCCHI 0,755 -1,69 0,4445 0,831 62,37 38459 18,4
ZUCCHI RSP 0,6995 -1,13 0,469 0,785 38,51 10600 2,4
FIAT INDUSTRIAL PRV 5,95 -1,16 5,75 7,415 - 276228 614,6
FIAT INDUSTRIAL RSP 6,15 -0,89 5,745 7,395 - 71663 491,5
FIAT P 5,825 -1,44 4,72 6,385 9 1426498 601,7
FIAT RSP 5,78 -1,7 4,71 6,375 8,55 897426 461,9
FIDIA 3,702 0,05 3,495 4,14 0,12 2430 19
FIERA MILANO 4,31 0,84 4,1 4,5 -1,43 14664 181,7
FINARTE CASA DASTE 0,105 - 0,1037 0,105 - - 5,3
FINMECCANICA 9,175 0,6 8,5 9,865 7,88 3072288 5.304,5
FNM 0,47 0,73 0,4666 0,515 -7,84 95531 116,8
FONDIARIA SAI 6,14 -1,21 5,805 7,565 -2 884223 764,3
FONDIARIA SAI RSP 3,62 -2,74 3,466 4,56 -7,42 77174 154,1
FRANCE TELECOMSA 15,78 -0,94 14,7 16,44 -3,19 3501 41.254,4
FULLSIX 2,88 6,12 1,071 3,262 165,19 351520 32,2
G
GABETTI 0,1279 -1,54 0,1257 0,2451 -40,81 431429 32,6
GAS PLUS 3,73 -1,84 3,73 4,16 -6,16 5615 167,5
GDF SUEZ 27,8 0,47 25,95 30 1,61 656 60.983,3
GEFRAN 4,802 -0,17 4,23 5,25 12,46 17438 69,1
GEMINA 0,707 1 0,54 0,707 33,02 2711943 1.038,7
GEMINA RSP 1,004 -0,69 0,925 1,17 5,85 3957 3,8
GENERALI 16,14 -0,12 13,81 16,99 13,58 6694519 25.127,9
GEOX 4,738 -0,8 3,3775 4,776 38,44 602082 1.228,1
GEWISS 5,1 0,2 3,94 5,1 28,46 12404 612
GREENVISION 4,446 1,05 4,34 4,835 -8,33 360 26
GRUPPO COIN 6,9 -0,72 6,615 7,87 -11,48 383531 966,6
GRUPPO MINERALI MAFFEI 3,95 - 3,93 4,49 -11,63 - 23,7
H
HERA 1,713 0,18 1,528 1,718 10,59 537630 1.910
I
I GRANDI VIAGGI 1,057 -1,95 0,7755 1,078 29,45 85367 47,6
IGD 1,643 0,67 1,445 1,66 12,77 378188 508,1
IL SOLE 24 ORE 1,317 -0,75 1,3 1,51 -4,77 10336 57,1
IMA 14,76 0,96 13,85 15,2 0,82 14209 543,6
IMMSI 0,8645 -1,76 0,78 0,91 6,01 232701 296,7
IMPREGILO 2,364 1,63 2,0475 2,4625 11,64 6354243 951,4
INDICI DI BORSA
VALORI DI MILANO ULTIMA RILEVAZIONE VAR %
FTSE MIB 22315.68 -0.37
FTSE ITALIA ALL SHARE 23025.34 -0.37
FTSE ITALIA MID CAP 25406.48 -0.13
FTSE ITALIA STAR 12352.52 -0.10
METALLI PREZIOSI
ORO 1539,56 33,36184
ARGENTO 43,827 0,9490572
PLATINO 1848 39,98232
PALLADIO 772,5 16,73606
QUOTAZIONE AL 03.05.2011 $ x Oz Euro x gr
BORSE ESTERE
MERCATI QUOTAZIONE VAR %
AMSTERDAM(AEX) 360.42 -0.32
BRUXELLES (IND. GEN.) 25579.11 -0.38
PARIGI (CAC 40) 4096.84 -0.29
FRANCOFORTE (DAX 30) 7500.70 -0.36
DOWJONES - NEWYORK 12795.20 -0.09
DJ STOXX 50 2651.58 -0.33
FTSE 100 - LONDRA 6082.88 -
IBEX 35 - MADRID 10825.60 -0.48
NASDAQ 100 - USA 2389.20 -0.63
NIKKEI - TOKYO 10004.20 -
SWISS MKT - ZURIGO 6510.61 -0.52
CAMBI & MONETE
VALORI DI MILANO UN EURO VAR %
DOLLARO USA 1.4780 -0.38
YEN 119.3600 -1.23
DOLLARO CANADESE 1.4096 0.06
DOLLARO AUSTRALIANO 1.3604 0.38
FRANCO SVIZZERO 1.2780 -0.59
STERLINA 0.8970 0.88
CORONA SVEDESE 8.9581 0.35
CORONA DANESE 7.4568 -0.01
CORONA NORVEGESE 7.7995 0.25
CORONA CECA 24.1720 -0.01
FIORINO UNGHERESE 265.5300 0.56
ZLOTY POLACCO 3.9443 0.37
DOLLARO N ZELANDA 1.8468 0.56
RAND SUDAFRICANO 9.8038 0.26
DOLLARO HONG KONG 11.4814 -0.36
DOLLARO SINGAPORE 1.8156 0.03
METALLI NON FERROSI
ALLUMINIO SECONDARIO 2445.00/2465.00 2430.00/2450.00
ALLUMINIO PRIMARIO 2740.00/2740.50 2752.00/2753.00
RAME GRADO"A" 9240.00/9245.00 9255.00/9256.00
NICKEL 26405.00/26410.00 26500.00/26505.00
PIOMBO 2540.00/2545.00 2515.00/2516.00
STAGNO HG 31870.00/31875.00 31850.00/31855.00
ZINCO 2218.50/2219.00 2228.00/2230.00
ALLUMINIO SECONDARIO 2460.00/2480.00 2450.00/2470.00
ALLUMINIO PRIMARIO 2771.50/2772.00 2772.00/2774.00
RAME GRADO"A" 9370.00/9370.50 9390.00/9390.50
NICKEL 26605.00/26610.00 26605.00/26610.00
PIOMBO 2530.00/2531.00 2512.00/2513.00
STAGNO HG 32250.00/32275.00 32275.00/32325.00
ZINCO 2221.00/2221.50 2234.50/2235.50
QUOTAZIONE AL 03.05.2011 $ x Oz Euro x gr
QUOTAZIONE AL 28.04.2011 $ x Oz Euro x gr
DOLLARI USA PER TONNELLATA - A CURA DI WWW.METALONMARKET.COM
EURIBOR
1 Sett. 1.241 1.258
2 Sett. 1.245 1.262
3 Sett. 1.248 1.265
1 Mese 1.251 1.268
3 Mesi 1.402 1.421
6 Mesi 1.688 1.711
9 Mesi 1.919 1.946
TASSO 360 TASSO 365
AZIONI BRESCIANE
VALORI DI MILANO VAR %
A2A -0,65%
Bialetti Ind. -1,04%
Cembre 0,26%
Gefran -0,17%
P.S.Faustino -1,67%
Sabaf -0,76%
Screen Serv. -0,09%
UBI Banca 0,66%
MONETE AUREE
VALORI DI MILANO DENARO LETTERA
STERLINA (V.C.) 232,92 253,06
STERLINA (N.C.) 232,92 253,06
STERLINA (POST 74) 232,92 253,06
MARENGO ITALIANO 180,91 205,55
MARENGO SVIZZERO 178,23 202,97
MARENGO FRANCESE 178,23 202,97
MARENGO BELGA 178,23 202,97
MARENGO AUSTRIACO 178,23 203,48
20 MARCHI 221,56 250,48
10 $ LIBERTY 500,96 616,65
10 $ INDIANO 511,29 635,66
20 $ LIBERTY 1027,75 1185,27
TITOLI DI STATO - BOT - BTP
BOT
16.05.2011 (367) 99,97 99,963 1
31.05.2011 (182) 99,911 99,911 1,23
15.06.2011 (92) 99,868 99,841 1,17
15.06.2011 (365) 99,86 99,857 1,22
30.06.2011 (178) 99,807 99,805 1,25
15.07.2011 (365) 99,76 99,75 1,27
29.07.2011 (179) 99,695 99,705 1,28
15.08.2011 (364) 99,621 99,609 1,39
31.08.2011 (184) 99,537 99,524 1,43
15.09.2011 99,458 99,456 1,49
30.09.2011 (183) 99,361 99,367 1,56
14.10.2011 (364) 99,29 99,298 1,59
31.04.2011 (185) 99,191 99,182 1,67
11.11.2010 (365) 99,127 99,095 1,63
15.12.2011 (365) 98,952 98,961 1,7
16.01.2012 (367) 98,75 98,748 1,8
15.02.2012 (365) 98,543 98,522 1,89
15.03.2012 (366) 98,3 98,3 2
15.04.2012 (367) 98,056 98,053 2,09
BTP
01.08.2011 5,25% 100,868 100,973 1,44
01.09.2011 4,25% 100,65 100,879 1,52
15.9.2011 3,75% 100,763 100,679 1,58
01.02.2012 5% 102,28 102,14 1,9
01.03.2012 3% 100,863 100,86 2
15.04.2012 4% 101,796 101,789 2,12
Ultima asta Asta Preced. Rendim. lordo
40 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA
BresciaLaLoggiapronta
adentrare nel clubbiancobl
Gallizioli (Lega): Il Comune nella cordata dimprenditori
Corioni: Magari... Tornerebbe subito lentusiasmo
BRESCIAEse fosse il Comu-
nearilevareil BresciaCalcio?
A qualche giorno di distanza
dalle dichiarazioni del presi-
denteGinoCorioni, esullon-
da delle ultime trattative, la
proposta arriva direttamente
daPalazzoLoggia. Aparlaree
alanciarelideail capogrup-
podel Carroccio, NicolaGalli-
zioli, che spiega come sulla
scia delloperazione Parco
dello sport (al cui interno, ol-
treaPalazzettoepistadatleti-
caprevistaanchelarealizza-
zionedel nuovostadio), lAm-
ministrazione potrebbe di-
ventare attore protagonista a
tutto tondo.
Pensoaduna cordata di im-
prenditori, alcuni dei quali
gi impegnati nel progetto
dellareacave, allinternodel-
laqualeancheil Comunepo-
trebbefare la suaparte spie-
ga Gallizioli. Non quindi un
Brescia Calcio 100% Loggia,
maunasocietnellacui com-
pagine ci potrebbe stare an-
che la parte pubblica. Afarsi
carico della partita immobi-
liare, del resto, potrebbeesse-
re proprio Brixia Sviluppo, la
partecipatacomunalechepo-
trebbe in futuro diventare la
vera e propria holding di Pa-
lazzoLoggia. Inquestomodo
lAmministrazione, oltre a
metterci la struttura vera e
propria, ovvero il nuovo im-
pianto sportivo, potrebbe
concederelagestionedellin-
teroParcodellosport diretta-
mente alle Rondinelle.
Senza quindi dover cedere,
da unlato, la propriet stessa
dello stadio (condizione po-
stainoriginedaCorioni per il
placet alloperazione di San
Polo) che a quel punto reste-
rebbe in capo al Comune. E,
dallaltro, quelladel cosiddet-
toBrescianello, lastrutturari-
cettiva sportiva che potrebbe
cos essere messa a completa
disposizione della citt, a
completamento di quel pa-
trimoniosportivo che Paroli
e la sua squadra puntano ad
implementare.
chiaro- puntualizzainfine
il capogruppo leghista - che
la presenza del Comune non
potr essere totale: sul piatto
ci si metterebbeperunope-
ranuova, ingradodi ospitare
le competizioni della massi-
ma serie oltre che concerti e
manifestazioni varie. Unope-
ra che rimarrebbe tanto co-
me patrimonio comune
quantocomepatrimoniodel-
lasquadradellacitt. Unapic-
cola partecipazione a signifi-
care che la volont della Log-
gia quella di mantenere alti
lattenzione e linteresse sul
BresciaCalcio. Certo, orala
palla passa a Corioni che do-
vrebbeproporreunprezzora-
gionevole....
La volont di Corioni chia-
ra: farsi daparte. Lhadettoin
pi occasioni: La mia storia
conil Bresciafinita, nonpos-
so pi essere il responsabile
economico del club.
Il problema del Brescia il
monte debiti, che in questo
momento scoraggia qualsia-
si tipo di acquirente. In caso
di retrocessione, unasoluzio-
nedapartedi Corioni potreb-
be essere quella di vendere i
pezzi da novanta, incassare
per ridurre i debiti e vendere
cos la societ a un prezzo
non eccessivo.
GinoCorioni cadedallenuvo-
le sulla proposta di Gallizioli:
la prima che sento, non
melaspettavo, maaccolgofa-
vorevolmente queste parole.
Magari... Sarebbe la cosa pi
intelligente che potrebbe fa-
reil Comune. Unoperazione
di questo genere ridarebbe
subito entusiasmo alla piaz-
za. Seavesserobisognodi me
rimarrei a dare una manodal
punto di vista tecnico, ma
quellochenonpossopifare
impegnarmi economica-
mente. Seinvecevoglionoan-
dare avanti altri, prego si ac-
comodino. Non cerco soldi,
lidea di morire con i soldi
non mi alletta di certo... Lo
stadio? Se ci dessero larea
per costruire, il Bresciacalcio
potrebbe iniziare subito.
Laperturadi Corioni totale:
Sonoqui, prontoadascolta-
re ogni tipo di proposta.
Nuri Fatolahzadeh
CristianoTognoli
Silenziostampa La societ chiude la bocca ai giocatori
Corioni: In questo finale non voglio polemiche, bisogna pensare solo a giocare
Inalto, Nicola
Gallizioli; sopra,
GinoCorioni
BRESCIAIl solitoIa-
chini. Pacato, grinto-
so, combattivo. Epu-
re ottimista, nono-
stante le speranze
salvezza del Brescia
sianoappeseaunfi-
lo. Il tecnicomarchi-
gianononintendealzarelemani inse-
gnodi resaechiedeallasquadradi con-
tinuareacombatteresenzaguardareil
passato, ragionando sulla classifica
soltantodopola partita conil Catania.
Mister, quantopesail pareggioconla
Sampdoriasul moraledellasquadra?
C grande rammarico nel gruppo,
ma siamosottopressione da due mesi
eormai sappiamogestirequestesitua-
zioni. Non dobbiamo abbassare la te-
sta e continuare a giocare con orgo-
glio, coraggioeonore. Possiamofarce-
la, perchlenostre concorrenti hanno
partite complicate.
Ripercorrendo il match di Genova a
mente fredda, riuscito a capire per
quale ragione il Brescia si sia fatto ri-
montare tre volte?
Per tanti motivi. Innanzituttonoi sia-
moscesi incamposapendodi nonpo-
ter speculare sul risultato. Abbiamo
giocato per vincere dallinizio al no-
vantesimo. Poi nel finalevolevotoglie-
reunapuntaper inserireundifensore,
ma purtroppo sono stato costretto a
sostituire Filippini e Zoboli, entrambi
infortunati. In pi ci sono stati alcuni
errori grossolani: sul primogol doveva-
mo stare pi attenti, sul terzo siamo
stati traditi dalleccessodi impeto. Il di-
scorsochelacopertacorta. Giocan-
doconil tridentefacciamopigol, ma
rischiamo maggiormente in difesa.
Tornasse indietro, rifarebbe entrare
Zebina per Zoboli oppure scegliereb-
be Mareco?
Quando contro la Juventus ha gioca-
toMarecohosentitocriticheper il ros-
soche haricevuto e per lerrore sul gol
di Del Piero. Ora invece le critiche so-
noperZebina. Nel calciotutti commet-
tono errori, fanno parte del gioco. Il
problema che in questa stagione il
Bresciali hasemprepagati acaroprez-
zo.
Quali corde deve toccare un tecnico
per motivare una squadra penultima
inclassifica e a secco di vittorie da un
mese?
Ho detto ai ragazzi di dare tutto, fino
allultima goccia di sudore. Per il mo-
mento non posso rimproverare nulla
ai giocatori. Bisogna finire la stagione
senza avere rimorsi, consapevoli di
aver fatto il possibile. Siamo vivi e an-
che domenica daremo il massimo:
obbligatorio non mollare.
Andrea Tramacere
SPORT
BRESCIA Sssst... Silenzio, adesso parla
soloil campo. Oalmenoquestolobietti-
vo. Lultimatattica, solovagamentemou-
rinhiana, per tenere chiuso il recinto e
non far scappare anche le ultimissime
speranzedi salvezza. Il Bresciaaprelepor-
te ai tifosi (curve a 5 euro, gradinata a 10,
tribuna lateralea 20), machiude la bocca
ai propri giocatori.
Almenofinoadomenica, giornodi unBre-
scia-Catania che sar lospartiacque: pu
regalareancoraqualchechances(maser-
vir anche laiuto di qualche altra squa-
dra...) oppure affossare anche quel resi-
duo10, 15, 20%sul quale hanno oscillato
giocatori e presidente nelle dichiarazioni
delle ultime ore.
E la decisione di mettere Caracciolo e
compagni in silenzio stampa stata del
presidente GinoCorioni. Inprimaperso-
na. S - spiega il numero 1 di Via Bazoli -
ho deciso cos perch in questo finale di
campionatononil momentodi metter-
si a fare polemiche. Non abbiamo biso-
gnodi giocatori cheparlano, abbiamobi-
sognodi giocatori chegiocanoechepen-
sanosoloal campo. Selastampaavrdel-
le necessit, siamodisponibili inqualun-
que momento io, Gianluca Nani e Gigi
Maifreedi. Oltre al mister. Che parler
sabato, prima della partita.
Una decisione non commentata dallo
stesso Iachini, apparso per sorpreso,
quantomeno agli occhi dei cronisti pre-
senti, nonavendoevidentementericevu-
to ancora la comunicazione.
Pudarsi che nonsi voglia ricreare unal-
trocasoBaiocco, ancheseil suoattacco
alla societ e a Iachini di venerd scorso
non ha per nulla turbato lambiente e
nemmeno ha condizionato la prestazio-
ne, chestatabuona, dellostessogiocato-
re. lultima mossa, forse quella della di-
sperazione, madi certoil Brescianonvuo-
le lasciare nulla dintentato.
Dal campo, intanto, arrivanonotiziecon-
fortanti solo relativamente ad Accardi
che ha smaltito linfluenza.
Timidi segnali di ripresa si registrano per
Cristiano Zanetti: lex viola ha svolto un
lavoroleggermentepiblandorispettoai
compagni, malasuapresenzaconil Cata-
nia rimane indubbio e solo lallenamen-
todi questamattina(ore10.30al SanFilip-
po) elamichevoledi domani (ore15, sta-
dio Rigamonti) faranno capire qualcosa
sulle sue effettive condizioni fisiche.
Semprenellallenamentodi ierilavorodif-
ferenziato anche per quattro rondinelle:
il pipreoccupanteFilippini (contusio-
ne al polpaccio sinistro), mentre Zoboli
(lieve risentimento alla coscia destra),
Diamanti (leggera contusione alla cavi-
gliasinistra) eCaracciolo(lievecontrattu-
ra) per il momento non sono ritenuti dei
casi allarmanti. c. t.
LINTERVISTA
BeppeIachini
Possiamofarcela
Lealtregiocano
garecomplicate
AntonioFilippini,
indubbioper
il matchconil
Catania
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 41
s LaExordellafamigliaAgnelli (nel-
lafotoil ceoJohnElkan) elaNewsCor-
porationdi Rupert Murdoch si allea-
no nel tentativo di sfilare il controllo
della Formula 1 a Bernie Ecclestone,
in una contesa miliardaria.
Le due societ, dopo le indiscrezioni
riportatedaSkyNews, hannoconfer-
matodi avereallostudioinviapreli-
minarelapossibilitdi creareuncon-
sorzio per elaborare un piano di svi-
luppo nel lungo termine per la F.1.
Nelleprossimesettimanei duegrup-
pi si confronteranno con potenziali
partnerdi minoranzaeconi principa-
li soggetti coinvolti per strutturare
loperazione. Al momento, precisa-
no Exor e News Corporation, non
possibile affermare con certezza che
si arriver a presentare una proposta
agli attuali proprietari della F. 1.
Il controllo della societ che gestisce
la Formula 1, titolare del marchio e
dei diritti commerciali, dal 2006 ai
fondi Cvc, conEcclestonechehacon-
servato interessi di minoranza e che
ne pure amministratore delegato.
BARCELLONA Quasi pi della
qualificazione del Bara per la
finale di Champions, la notizia
pi bella della gara del Camp
Nou il ritorno in campo del
difensore Eric Abidal
quarantasei giorni dopo
loperazione per un tumore al
fegato. Il francese che ha
rilevato Puyol, ha ricevuto
lovazione sentita di tutto il
Camp Nou appena entrato sul
terreno di gioco e a fine gara
labbraccio caloroso di tutti i
suoi compagni di squadra.
Nel dopogara Guardiola
sereno: Abbiamo vinto contro
una squadra con sette attaccanti
che fanno paura. Siamo felici di
essere arrivati per la seconda
volta in tre anni in finale. Le
polemiche di Mourinho? il pi
forte allenatore del mondo. Ma
oggi un giorno per godere, non
mi fate parlare di certi episodi.
Per Karanka (tecnico in seconda
Real), invece, il gol annullato a
Higuain ha cambiato la partita.
Come lespulsione di Pepe
allandata.
Laltrasfida
Il Manchester
riceveloSchalke
epensaal Chelsea
SerieACampionatofinitoper DeRossi e Perrotta
I due romanisti squalificati per tre turni, al pari del leccese Di Michele e del barese Glik
BARCELLONA Mourinho
restainalbergoedil Barcello-
na vola in finale di Cham-
pions al termine di una parti-
ta che ha visto larbitro De
Bleekere ammonire cinque
giocatori del Real e far di tut-
toper nontirarefuori il cartel-
lino rosso. Limmagine della
festa blaugrana per Eric
Abidal. Il terzino francese,
operato un mese e mezzo fa
di tumore al fegato, entrato
al 90 per lovazione di un
CampNouchecelebravalafi-
nale di Wembley raggiunta.
Questostatoil quintoClasi-
co della stagione, forse il pi
falloso. Scontato lepilogo,
con il Barcellona che ha mo-
stratotuttalasuasuperiorit,
ma il Real non ha rimpianti,
semmai recriminazioni per
un gol annullato a Higuain.
Impressionante il modo in
cui Messi e compagni hanno
ribaltatolapartita, dopoil pri-
mo quarto dora di forcing
madridista.
Mourinho, squalificato, ri-
masto in albergo a seguire la
partitadalla tv per mancanza
di un box protetto al Camp
Nou e per sottolineare ancor
di pilasuaassenza. Avevadi-
segnatoil Real conKakeCri-
stiano Ronaldo pi Higuain.
Partenza sparata, ma poche
occasioni.
Il ritmo alto iniziale ha impe-
dito il possesso palla del Bar-
ca, ma solo per uno spicciolo
di partita. Al 20 il gran colpo
di testadi PiquparatodaCa-
sillas solo lavviso. Fra il 32
eil 36 unaveraepropriaraffi-
ca investe Casillas. Comincia
Messi con un tiro deviato,
proseguesemprelui unminu-
topitardi - stopetiroal volo
dal limite -, poi Villaspara sul
secondo palo e Casillas si su-
pera, cos comeal 36 devian-
doinangololabottadi Messi.
E il Real? Un apertura di Xabi
Alonso per Cristiano Ronal-
do, cross al centro e Higuain
anticipato da Valdes.
Nientealtro. Maallavviodi ri-
presa Cristiano Ronaldo va
dentrodrittoedinprofondi-
t un pallone che Higuain
mette inrete: larbitroannul-
la, Ronaldocadendoavevaro-
vinato su Mascherano.
Mourinho sta per ordinare
un doppio cambio, ma non
c tempo: il 9, Iniesta lan-
ciainverticalePedrochecon-
trolla e segna.
Entrano Adebayor per Hi-
guain, zil perKakedil togo-
leserischiail rossodirettoper
un gran calcione a Piqu. La
partitatornaadecollareal pa-
ri di Marcelo, un tap in al 18
dopo il palo di Di Maria.
Sembra la riapertura, invece
lultimo fuoco. Restano
uninfinita serie di falli, quasi
sempre i blaugrana a terra e i
blancos a protestare. Ma non
serata di veleni. E infatti la
chiude Abidal con la sua sto-
ria di rinascita.
F. 1Gli Agnelli
puntano
allacquisto
FESTANELLAFESTA
Tumoreal fegato: Abidal incampo
doposolo46giorni dalloperazione
s Prima lo Schalke, poi il
Chelsea: in quattro giorni il
Manchester United si gioca
gran parte della stagione, ma
le certezze di una settimana
faoraappaionomenograniti-
che. Al termine dellandata
della semifinaledi Gelsenkir-
chen i Red Devils non solo
avevanoipotecato la finale di
Wembley, imponendosi in
Germania con le reti di Giggs
eRooney, masembravanode-
stinati a veleggiare indistur-
bati verso il 19 titolo in Pre-
mier.
Lasconfittanellultimoturno
sul campo dellArsenal ha in-
veceriportatoincorsail Chel-
sea e domenica allOld Traf-
ford sono attesi proprio i
Blues, ora staccati solo tre
punti. Un passo falso inatte-
so che ha scosso le sicurezze
della squadra di sir Alex Fer-
guson. Una nuova sconfitta
in campionato sposterebbe
gli equilibri afavore del Chel-
sea, con effetti devastanti - a
livellopsicologico-perloUni-
ted in previsione della possi-
bile finale con il Barcellona.
Anche per questo Ferguson
ha annunciato molti cambi
nella formazione che questa
sera affronter lo Schalke.
La gara con i tedeschi dal-
tronde si annuncia come
unamichevole agonistica: lo
United questanno non ha
mai persoincasa, masoprat-
tutto alla Veltins Arena sono
emersi tutti i limiti dellundi-
ci di Rangnick. Davvero im-
pensabile che i tedeschi rie-
scano a ribaltare la sconfitta
dellandata, pi facile preve-
dere una saggia gestione del
risultato da parte dei Reds
chedevonorinunciareaRoo-
ney, bloccato da un infortu-
niomuscolare, edarannospa-
zio a Owen e Berbatov.
Lo Schalke ritrova Hoewedes
e, soprattutto Huntelaar.
Non me la sento di fare pro-
nostici - ha detto Rangnick -.
LoUnitedhapidi metqua-
lificazione in tasca, noi non
abbiamonulladaperdere. La
mia priorit vedere giocare
lamiasquadraconorgoglio.
Dallalto: Marcelo,
autoredel gol del
Real Madrid, il
tecnicodel
BercelonaPep
Guardiola, il
difensore
blaugranaAbidal
BARCELLONA(4-3-3) Victor Valdes 6;
Dani Alves 6, Mascherano6, Pique6,
Puyol 6(46 st Abidal sv); Xavi 6.5,
Busquets 6.5, Iniesta6; Villa6.5(28 ST
Keitasv), Messi 7, PedroRodriguez6.5.
(Oier, Jeffren, Afellay, Fontas, Thiago
Alcantara). Allenatore: Guardiola.
REALMADRID(4-2-3-1) Casillas 8;
Arbeloa6, Carvalho6, Albiol 6, Marcelo
6.5; Diarra6, Xabi Alonso6; C.Ronaldo5,
Kak5(15 st Ozil 6), Di Maria5.5;
Higuain5(10 st Adebayor 5.5). (Dudek,
Benzema, Granero, Garay, Nacho).
Allenatore: Mourinho(squalificato, in
panchinaKaranka).
ArbitroDeBleeckere(Belgio) 5.
Reti st 9 Pedro, 19 Marcelo.
NoteSeratadi pioggia, terrenoallentato.
Spettatori: 90.000circa. Ammoniti:
Carvalho, Diarra, Xabi Alonso, Marcelo,
PedroeAdebayor. Angoli: 3-2per il
Barcelona. Recupero: 1 e3.
Champions
Barainfinale
Real salvalonore
Mourinho resta in albergo, le merengues
chiudono in undici, l1-1 gioia blaugrana
Pedro(asinistra) festeggiatodaVilladopoaver segnatoil gol dell1-0
MILANO Si fa sempre pirovente
il finale del campionato di serie A.
Daunaparteleparoledel presiden-
tedellaLazioLotitodopolasconfit-
ta della Lazio in casa contro la Ju-
ventus, dallaltralepesanti squalifi-
checomminateai romanisti Danie-
le De Rossi e Simone Perrotta che,
fermati per tre giornate dal giudice
sportivoGianpaoloTosel, avrebbe-
ro quindi gi concluso la stagione,
salvo riduzioni di pena.
I due centrocampisti giallorossi
eranostatoespulsi - durantelapar-
tita contro il Bari di domenica - ri-
spettivamente per una gomitata e
per un pugno alla schiena rifilati a
due avversari nel corso del secon-
do tempo.
De Rossi - si legge nelle motivazio-
ni - statosqualificatoper tre gior-
nate per aver colpito intenzional-
menteunavversarioconunagomi-
tata al volto al 3 del secondo tem-
podellapartitacontroil Bari (finita
2-3 per la Roma). Perrotta ha subi-
to la stessa sanzione per avere - al
46 del secondo tempo della stessa
partita - colpito un avversario con
un pugno alla schiena.
Campionato finito anche per Da-
vidDi Michele (Lecce), per il quale
era stata chiesta la prova tv, e per il
barese Kamil Glik.
Le immagini televisive - si legge
nelle motivazioni del giudice spor-
tivo - documentano che, nelle cir-
costanze segnalate, nel corso di
unazione offensiva leccese, il cal-
ciatoreDi Michele, nellareadi rigo-
re avversaria e a pochi metri dal
portiere, avvicinavail calciatoreBo-
stjan e, mentre il pallone superava
la linea laterale del campo, conge-
sto repentino del braccio sinistro
lo colpiva con uno schiaffo alla
guancia destra finendo quindi al
suolo senza comprensibile moti-
vo.
Tre giornate di stop e ammenda di
5.000euroaGlik(Bari) per compor-
tamento scorretto nei confronti di
un avversario e per aver insultato
larbitro e gli ufficiali di gara.
Squalificati infine per una giornata
Alvarez e Martin Ledesma (Cata-
nia), Daniel Ledesma (Lazio), Cos-
su (Cagliari), Mariga (Inter), Della
Rocca, Mudingayi e Mutarelli (Bo-
logna). LagomitatarifilatadaDeRossi aBentivoglio
BARCELLONA 1
REALMADRID 1
42 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA SPORT
Tuttoinuna notte per la NbbFerraboli senza rete
Alle 21.15 a Mazzano c il ritorno con Costa Volpino: vincere per andare alla bella
LorenzoPortesani, NbbFerraboli
PISOGNE Dopo la convincente
vittoria di domenica tra le mura
amiche del PalaRomele, lIseo
Serrature andr questa sera ad
affrontare la Tessilformper il
secondo appuntamento dei quarti
di finale di playoff, che si terr alle
ore 21 presso il PalaFar di Lissone.
In gara1 nonostante qualche
timore nel periodo finale, causato
soprattutto da un immarcabile
Formentini, i biancorossi hanno
condotto la gara per 33 minuti,
dopo aver toccato anche il +14,
meritando quindi alla fine la
vittoria (56-53). Molto soddisfatto
coach Mazzoli al termine del
match: Sono davvero contento,
siamo riusciti a tenere la partita sui
nostri ritmi ed una volta prese le
misure anche a Vicari ed Albani
abbiamo condotto bene il match.
Nel finale ci hanno "bombardato"
dai 6,75: nei primi tre periodi
hanno tirato in tutto 7 volte, nel
quarto ben 10 volte Per quanto
riguarda gara-2, Mazzoli
fiducioso: Siamo finalmente
riusciti a batterli, siamo in
vantaggio e anche se dovesse
andarci male abbiamo comunque
la "bella" in casa. In caso di
vittoria dei padroni di casa, il
passaggio del turno verrebbe
messo in palio in gara-3, che si
giocherebbe nuovamente a
Pisogne (domenica ore 18); se
invece i ragazzi di Mazzoli
riuscissero ad imporsi sui brianzoli
accederebbero direttamente alle
semifinali, dove incontrerebbero la
vincente tra Diemme Trade
Cremona e Gorla Cant. La serie
1-0 per i cremonesi che,
nonostante uno stato di forma non
ottimale, sembrano comunque in
netto vantaggio sui canturini.
m.gerva
s Comincianomale lesemifinali di
Conferencedei playoff del campiona-
toNbadi basket perChicagoeLosAn-
gelesLakers: entrambesonostatebat-
tuteincasa, rispettivamentedaAtlan-
ta Hawks e Dallas Mavericks.
Ai Bullsnonbastanoi 24punti di Der-
rickRose (nellafoto) per avere lame-
glio su Atlanta che, trascinata da Joe
Johnson(34punti), conquistaunavit-
toria importante. I campioni in cari-
cadei Lakers nonriesconoafare loro
gara 1.
Allo Staples Center di Los Angeles
nonbastaKobe Bryant (36punti) per
avere la meglio su Dallas. I Maveri-
cks, trascinati da Dirk Nowitzki (28
punti e 14 rimbalzi), e Terry (15 pun-
ti), beffanoi Lakers allultimominuto
vincendo 96-94. Derrick Rose, intan-
to, si apprestaadiventareil pigiova-
negiocatoredellastoriaNbaafregiar-
si del titolo di Mvp (miglior giocato-
re) della stagione regolare. La venti-
duenneguardiadei ChicagoBulls, an-
ticipa la stampa americana, verr in-
coronato nei prossimi giorni.
BRESCIA Implacabili. Te-
sta, cuore, estro, sregolatezza
edesperienza. Bresciaci met-
tedi tuttoper sconfiggerean-
cora Perugia e volare sul 2-0.
La Centrale del latte tiene il
fattore campo, inpoco pidi
48 ore batte due volte una
squadra con la quale in sta-
gione regolare aveva sempre
persoevenerd andral Pala-
Evangelisti per chiudere i
conti e qualificarsi al turno
successivo. Che potrebbe es-
sere gi anche quello decisi-
vo per la promozione in Le-
gA2, visto che Treviglio ha
espugnato Piacenza e ora
pu qualificarsi sfruttando i
due match interni. In un San
Filippo leggermente meno
gremitodi domenica, ma co-
munque calorosissimo negli
ultimi due quarti, la Centrale
soffre per 34, poi piazza lac-
celerata e vince. Partita stra-
na, nellaqualei biancoazzur-
ri scordanounfondamentale
cheinsegnanoal minibasket,
il tagliafuori, e concedono
ben 26 rimbalzi offensivi. Il
computofinaledice45pallo-
ni arpionati dagli umbri, 31
da Rezzano e compagni. La
difesadi casaperunospet-
tacolo ed obbliga la Liomatic
atirareconil 35%dal campo.
Il genioelasregolatezzadi Ni-
cholas Crow sono un fattore,
non il fattore; ci sono anche
la leadership di Rombaldoni
(5assist, 16di valutazione), la
buonaregiadi Stojkov, i pun-
ti di Gergati, lesperienza di
Farioli, lottimo inizio di
Ghersetti epurelafreschezza
di Maganza (con i lunghi pi
celebrati carichi di falli) atra-
sformareungruppoambizio-
so in gruppo concreto.
Inizio combattuto. Gli umbri
con Pazzi scappano (7-15 al
7), lingresso di Bushati rivi-
talizzaBrescia(17-18duemi-
nuti dopo). Nel secondoquar-
to i lunghi di Paolini (Baldi e
Bonamente) vanno a nozze e
il 25-32 del 14mette paura.
Brescia concede troppi se-
condi tiri, Rombaldoni e
Ghersetti firmano la rimonta
(33-32). Proprio largentino
commette per fallo e si bec-
calantisportivoquandoil ta-
bellonesegna0secondi allin-
tervallo: 4 fallo. Nel terzo
quarto va anche peggio per-
ch Farioli commette subito
il terzo. Per fortuna non tre-
mano le gambe del giovane
Maganza. Lequilibrio regna
sovrano (42-41, 50-46, son-
tuoso Rombaldoni). La Cen-
trale del latte schizza sul
55-48 a inizio ultimo quarto,
Perugia non molla (59-54),
ma la qualit di Crow, i mu-
scoli di Farioli ei punti di Ger-
gati sono lo scivolo (66-56 al
37). Venerd a Perugia. Per il
3-0.
CristianoTognoli
MAZZANO New Best Basket, tut-
toinunanotte. Staseraalle 21.15la
squadra di coach Maurizio Mari-
nucci ospita al PalaMazzanoCosta
Volpino, nellapiclassicadellepar-
tite da dentro o fuori.
Dopoaver persomalamentelatra-
sfertadi gara-1, i bresciani tornano
sul suolo amico per tentare di ri-
mettere in equilibrio una sfida che
gi in partenza sembrava proibiti-
va. I bergamaschi sono pi forti,
hannospesomoltoper puntare al-
lapromozioneinBDilettanti, sono
pi solidi e hanno una panchina
dallemille risorse; eppure alla vigi-
lia del match desordio Marinucci
era convinto che il suo quintetto
avrebbe dato pi che un semplice
fastidio ai lanciatissimi rivali.
Il 78-59 decretatoal suonodella si-
rena finale sa di promessa non
mantenuta. Lo stesso coach non
ha mancato di esprimere il suo di-
sappunto: Ingara-1abbiamoper-
sosenzalottareequestononmi sta
bene, non lo posso assolutamente
accettare.
Laccusa pi grave da imputare al
teammazzaneselatteggiamento
remissivo mostrato per gran parte
dei 40 minuti di gioco.
La difesa non ha retto lurto degli
attaccanti avversari, o per dirla pi
semplicemente, econleparoledel-
lostessoMarinucci, nonabbiamo
difeso. mancata la grinta, la vo-
gliadi lottare, di sputaresanguein
campo, direbbeinmodopicolo-
rito Dan Peterson. Ed strano che
proprio una squadra che ha come
presidente e primo tifoso Alberto
Bucci pecchi proprio sotto que-
staspetto
Il puntodi svoltainvistadellincon-
tro di stasera proprio questo: da-
retutto, onorarelavversarioeil gio-
co, tornare negli spogliatoi senza
rimpianti. I tatticismi elequestio-
ni tecniche per una volta sono da
mettereinsecondopiano- conclu-
de lallenatore pesarese -. Conta
principalmente laspetto mentale,
lo spirito. Voglio vedere altre fac-
ce. Altre faccesi potrebberovede-
reancheincampo: per CostaVolpi-
no potrebbero rientrare Muzio e
Colonnello, assenti in gara-1. Per i
bresciani roster al completo.
Matteo Carone
C DILETTANTI
Pisogne, aLissone
occasionedoro
per raggiungere
lasemifinale
NbaSemifinali:
Lakers eBulls
sconfitti incasa
Rombaldoni marcatodallex Musso
BRESCIASi godequestosuccessosoffer-
to (al di l del +14 finale) coach Sandro
DellAgnello, cheevidenziail grandespi-
rito messo in campo dai suoi, soprattut-
to nella ripresa, iniziata con un break di
5-0proPerugia. Siamoriusciti adimpor-
ci inunabruttapartita- ammetteil tecni-
colabronico-, moltofisicaenervosa. De-
vo fare i complimenti ai ragazzi per la
grandevogliadi vincerechehannodimo-
strato dopo un primo tempo nel quale i
nostri avversari, con i soliti tatticismi, ci
avevano messo molto in difficolt.
Afareladifferenzastataancoraunavol-
ta lottima difesa biancobl, che dopo i
66punti concessi ingara-1hatenutolat-
taccoumbroal 35%dal campo(18%da3
punti). Riuscireper duevoltedi filaate-
nere una squadra forte eorganizzata co-
melaLiomaticsottoi 70punti unaspet-
to molto significativo - spiega "Sandro-
kan"-. Civaapremiareil lavorocheab-
biamosvolto, perchsenzaorganizzazio-
ne difensiva risultati come questi sono
difficili da ottenere.
Mvp di serata stato Nicholas Crow (17
punti, 4 rimbalzi e 10 recuperi), che ha
messo in mostra, su entrambi i lati del
campo, tutto il suo immenso talento.
Stasera (ieri ndr) ero in stato di grazia -
spiega lala riminese - come lo era stato
Stojkovdomenica. il vantaggiodi poter
contare su una squadra molto lunga.
Adesso dobbiamo concentrarci su ga-
ra-3, vogliamochiudereimmediatamen-
te il discorso qualificazione.
Il suo mattoncino nel successo della
Centrale lha portato anche il giovane
Maganza(4punti e2 rimbalzi in7), bra-
vo nel farsi trovare pronto nel corso del
terzoperiododi gioco, quandoi duelun-
ghi del quintetto (Ghersetti e Farioli) si
sono dovuti accomodare in panchina
per problemi di falli. Sono molto con-
tentoper essere riuscitoadare il mioap-
portoalla squadra inunmatchcos deli-
cato - afferma il pivot scuola Snaidero
Udine-. Adessodobbiamomantenerelo
stesso livello di pallacanestro anche nei
match in trasferta, soprattutto sotto il
profilo dellintensit. Il pubblico sesto
uomoincampo? Senza dubbioil SanFi-
lippoci hatrasmessounacaricaeccezio-
nale. Lentusiasmodellagenteti consen-
teanchedi andareal di ldei tuoi limiti.
Visto in tribuna anche il deus ex machi-
nadellaBennet Cant, BrunoArrigoni. Il
grandebasket si staaccorgendocheBre-
sciatornataevuolerientrarenellempi-
reo cestistico.
Simone Rizzolo
Dopogara
CoachDellAgnello:
Partita brutta
vittoriapesante
CENTRALEDELLATTERombaldoni 5,
Gergati 10, Crow17, Ghersetti 11, Farioli
8; Stojkov3, Bushati 9, Rezzano7,
Maganza4. N.e.: Pot. All. Dell'Agnello
LIOMATICCaroldi 12, Musso10,
Carenza7, Bonamente11, Pazzi 11;
Cutolo, Poltroneri 3, Baldi Rossi 6, Chiatti.
N.e.: Cornicchia. All. Paolini
Arbitri Bartoli (Ts) eAttarddi Priolo(Sr)
Parziali 18-19; 33-34, 52-48.
NoteTecnicoa Ghersetti al 20' ealla
panchinaBresciaal 26'; antisportivoa
Carenzaal 22', a Pazzi al 38' eaPoltroneri
al 40'. Usciti per falli: Chiatti al 37', Pazzi al
38' eFarioli al 40'. Tiri liberi: Bs 17/24; Pg
5/8. Tiri da3: Bs 5/18; Pg5/28. Spettatori:
1200circa
PLAY OFF
GIRONE A GIRONE B
Morpho Bakery Pi 1 2 Shinelco Trapani
69 70 79 73
68
Comark Treviglio 1
68 80 48 66
0 Pallacanestro S.A.
Centrale del Latte 2 1 Assi Basket Ostuni
79 74 77 57
Liomatic Perugia 0
66 60 67 61
1 Ruvo di Puglia
Basket ADilettanti: Bresciafail bis
Laqualificazioneadunpasso
La Centrale vince anche gara-2, venerd a Perugia pu chiudere i conti
La leadership di Rombaldoni, la qualit di Crowe una grande difesa
BRESCIA 74
PERUGIA 60
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 43 SPORT
FabrizioBontempi,
ds della Lampre
(fotodarchivio)
MarioChiesa, ds
dellaKatusha
(fotoRodella)
MAZZANO Finoalloscorsoan-
noeraingruppoapedalareefa-
ticare. Ora salito in ammira-
glia e dovr dirigere i suoi ex
colleghi. Cambia ruolo, ma non
ambiente, Marco Velo, nato e
cresciutoaCiliverghedi Mazza-
no, dodici successi personali in
carrieraeunamiriadedi piazza-
menti sempre met-
tendosi al servizio di
grandi capitani co-
me Marco Pantani,
Alessandro Petac-
chi, ErikZabel eTom
Boonen.
Nel suopalmarsan-
novera anche tre
Campionati italiani
a cronometro. Ha
chiuso la carriera il
16ottobre2010, al Gi-
rodi Lombardia, do-
po15onoratestagio-
ni tra i professionisti. Proprio la
squadra in cui ha militato nel-
lultimastagione(laQuickStep)
gli haoffertolopportunitdi sa-
lire sullammiraglia. Per sua
stessa ammissione sta studian-
doper diventare unbuondiret-
tore sportivo.
Afine della scorsa stagione so-
no stato per un mese in Belgio.
Ho preso contatto con il teame
ho cominciato a conoscere i
nuovi corridori. Gli altri li cono-
scevo bene avendoci corso per
tutta la stagione.
Compito non facile quello
del direttore sportivo di
una squadra Pro Tour?
Incontri problema-
tiche completamen-
te diverse rispetto a
quando si corrido-
ri. Quando pedali ri-
spondi a te stesso ed
ancheai tuoi compa-
gni. Sullammiraglia
hai lobbligo morale
di rendere conto sia
ai corridori ma so-
prattutto agli spon-
sorechesostengono
finanziariamente il
team.
Hainiziato la sua avventura
in ammiraglia con alcune
gare disputate nellinferno
del Nord. Che esperienzane
ha tratto?
Nulla facile e non puoi per-
metterti di non avere sempre
sottocontrollolasituazionedel-
la corsa. Se dai un consiglio al
tuo corridore, la tua decisione
porta la quadra a delle scelte e
bisognasempreavereunavisio-
ne complessiva della gara. Per
nulla facile.
E per il Giro dItalia del
2011 quale impegno l'at-
tende? Sono reduce dalla
campagnadel Nordepoi dal Gi-
ro di Romandia. Mi attendono
alcuni giorni di riposoepoi sar
impegnato con il resto della
squadrachenonsaral viadella
corsa rosa nel Tour de Picardie
inFrancia. Saral Gironellulti-
ma decade, quella decisiva.
Quali corridori della sua
squadravede bene per il Gi-
ro?Ciolek e Malacarne posso-
no ben figurare.
Lei sta lavorando anche per
allestire un grande appun-
tamento a Brescia. Si vero
conlaiutodi tanti amici il 2giu-
gnoriproporremonel cuoredel-
la Citt il Circuito degli Assi.
Altro impegno per Velo sar
unospazioquotidianosul Gior-
nale di Brescia durante il Giro,
come lo scorso anno, dove pro-
porr unanalisi tecnica della
corsa.
Guglielmo Bottarelli
TORINO Fra oggi e domani i girini
saranno a Torino per le operazioni
preliminari della corsa rosa che
parte sabato dal capoluogo
piemontese. Rispetto allelenco degli
iscritti consegnato agli organizzatori
dalle squadre due settimane fa c
qualche variazione dellultimo
minuto. Nella Omega Pharma Lotto
non ci sar per scelta tecnica il
velocista tedesco Andr Greipel
vincitore della tappa di Brescia lo
scorso anno, forse spaventato dal
percorso troppo duro.
Di tuttaltro tenore le rinunce
forzate per gli italiani Ballan e
Santambrogio (Bmc) e Bruseghin
(Movistar) coinvolti in qualche
maniera nellinchiesta antidoping
della Procura di Mantova. Le
rispettive squadre parlano di
sospensione cautelativa.
Ma tra le notizie positive
dellultimora arriva la conferma che
Marco Frapporti (Colnago) sar al
via. Un bresciano in pi. paven
Bontempi F. Quanti trabocchetti
Il ds della Lampre prevede difficolt per tutti i campioni
ChiesaDietrolequinte adorganizzare lalogistica
Alla Katusha con sede a Lonato da due anni, vede Rodriguez lottare per il podio
MONTICHIARI Se c una cosa che a
Beppe Martinelli non manca lespe-
rienza. Di Giri dItalia ne ha fatti tanti e
ne ha vinti quattro con altrettanti atleti.
Con Guido Bontempi costituisce da an-
ni unacoppiadi direttori sportivi brescia-
na affiatata (prima alla Saeco poi alla
Lampre) oggi alla guida dellAstana.
Nessuno come Martinelli pu aiu-
tarci acapire come sar il
prossimo Giro. Che corsa
vedremo? Sar un Giro
molto duro, direi fin troppo.
Conunsimilepercorsocso-
lo un grande favorito: Alber-
to Contador. Gli altri, pur-
troppo, credo corrano solo
per il secondo posto.
Partono tutti gi sconfit-
ti, compresoil suoKreuzi-
ger?Contanolecaratteristi-
che di un atleta. Fra i grandi
favoriti della vigilia, i vari Ni-
bali, Scarponi, Menchov e ci
metto pure il mio Kreuziger, nessuno di
questi ha le caratteristiche da scalatore
di Contador.
Quali sono le tappe pi insidiose?
Gli ultimi dieci giorni sonoterribili, non
c una tappa nella quale prendere fiato.
Grossglockner, Zoncolan, lacronoscala-
ta, Gardeccia spacciata per inedita inre-
alt sono le Torre del Vajolet, lho corsa
nel 76. E poi ci sono i tratti
sterrati, fintroppoabbondan-
ti: inToscana, sul Crostis, sali-
ta che precede lo Zoncolan
persino pi dura di quel te-
muto muro, Gardeccia e co-
mesenonbastasseil Col del-
le Finestre. Basta una foratu-
ra nel momento sbagliato e
sei gifuori classifica. Epoi ci
sono tappe sulla carta meno
durechesi prestanoadattac-
chi a sorpresa, tipo quella di
Bergamo.
Contador, che stato un
suocorridore, il suofavorito. Ma
imbattibile? Bisogna aspettare una
suagiornatanoedapprofittarne. Compi-
to non facile per chiunque.
Il suo rapporto con Contador si
chiusodopounsoloannodi collabo-
razione. Le manca lo scalatore spa-
gnolo? Mi mancano le sue vittorie.
uno che difficilmente sbaglia le corse a
cui punta.
Lei ha vinto pi volte Giro e Tour
con atleti differenti. Ora ci prova
conKreuziger?unascommessaan-
coraprematura. Molti definisconoNiba-
li ungiovaneedha26anni, Kreuziger so-
lo 24. Gli serve ancora un poco di espe-
rienza per vincere un grande Giro. Ma
sulla buona strada.
In queste settimane si
parlato quasi pi di do-
pingchedi corse. Cheidea
si fattodel momentoche
sta vivendo il ciclismo?
Non mi sono piaciute le di-
chiarazioni del presidente
del Coni Petrucci ecertacam-
pagna di stampa che spara
nel mucchio. Finisce per pe-
nalizzare il futuro di questo
sport. La cosa che mi fa pi
malevedere ungiovane con
tanta passione per la bici che
si allenaduramente, poi incontralimbe-
cille di turno che gli d del drogato. Fa-
rebbecadere le braccia achiunque. Il ci-
clismo unodegli sport picontrollati e
gli atleti veri fanno molti sacrifici. Se poi
unosbagliaedpurerecidivo, alloraben
vengauna punizioneesemplare comela
radiazione.
Parliamo dei corridori bresciani.
Cqualcunoal Girosucui
puntare? A dire il vero non
pensavo che Ferrari riuscisse
a vincere fra i professionisti.
Invecemi hastupito, potres-
sereprotagonistaancheal Gi-
ro.
Ci faccia qualche nome
del vivaiodei giovani atle-
tichevedebeneperil futu-
ro. Oss, Viviani, Guarneri tut-
ti di casa alla Liquigas, e poi
Malori, Ulissi e tra i velocisti
puri Guardini.
Apropositodi giovani, un
talento lo sta coltivando in casa.
MiofiglioDavidestadimostrandodi po-
ter diventare unbuoncorridore. Fintan-
toche era Allievo, tuttoera ungioco, ora
da Juniores differente, si inizia a fare
sul serio. Vederlo un giorno fra i profes-
sionisti non mi dispiacerebbe.
PaoloVenturini
DALLACAROVANA
Rinuncelast minute
per il velocistaGreipel
eforzata per Ballan
I DS BRESCIANI AL GIRO
Il Giro 2011 Il Giro 2011
ANSA-CENTIMETRI
Venaria
Reale
Torino
Rapallo
Parma
Orvieto
Fiuggi
Terme
Teramo
Castelfidardo
Ravenna
Grossglockner
Monte
Zoncolan
Gardeccia
Val di Fassa
S. Pellegrino
Terme
Macugnaga
Sestrire
Verbania
Tirano
Castelfidardo
Spilimbergo
Lienz
Morbegno
Bergamo
Nevegal
Feltre
Orvieto
Maddaloni
Termoli
Tortoreto Lido
Sapri
Messina
Tropea
Etna
Montevergine
di Mercogliano
Livorno
Alba
Quarto
dei Mille
Reggio
Emilia
Milano
Piombino
Conegliano
VENTUNO TAPPE E DUE SOSTE
DAL 7 AL 29 MAGGIO
LEGENDA
Cronometro
individuale
Cronometro
a squadre
Arrivo di tappa
Partenza di tappa
19,3
244
173
216
191
216
110
217
169
159
142
184
167
210
229
12,7
230
151
209
242
31,5
km
Venaria Reale-Torino
Alba-Parma
Reggio Emilia-Rapallo
Quarto dei Mille-Livorno
Piombino-Orvieto
Orvieto-Fiuggi Terme
Maddaloni-Montevergine
Sapri-Tropea
Messina-Etna
Riposo
Termoli-Teramo
Tortoreto Lido-Castelfidardo
Castelfidardo-Ravenna
Spilimbergo-Grossglockner
Lienz-Monte Zoncolan
Conegliano-Gardeccia
Riposo
Belluno-Nevegal
Feltre-Tirano
Morbegno-S. Pellegrino
Bergamo-Macugnaga
Verbania-Sestrire
Milano-Milano
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
Sab.
Dom.
Lun.
Mar.
Mer.
Gio.
Ven.
Sab.
Dom.
Lun.
Mar.
Mer.
Gio.
Ven.
Sab.
Dom.
Lun.
Mar.
Mer.
Gio.
Ven.
Sab.
Dom.
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
Belluno
VENTUNOTAPPEEDUESOSTE
Si partesabatodaTorinoconunacro-
nometro a squadre per arrivare do-
menica 29 maggio a Milano conuna
cronoindividuale per untotale di ol-
tre 3.500 chilometri. Due soli i giorni
di riposo, entrambi di luned, il 16eil
23 maggio.
OTTOTRAGUARDI INSALITA
E unedizione del Giro per scalatori,
benotto sono gli arrivi in salita. Nel-
lordine sono Montevergine Merco-
gliano (7 tappa), Etna (9), Gros-
sglockner (13), Zoncolan(14), Gar-
deccia Val di Fassa (15), Nevegal
(16), Macugnaga (19), Sestriere
(20).
SETTEOCCASIONI DI SPRINT
Con tante salite sono poche le occa-
sioni per i velocisti, concentrate so-
prattutto nella prima parte. Parma,
Rapallo, Livorno, Fiuggi, Tropea, Te-
ramo, Ravennai traguardi designati.
Manondettochesi concludanotut-
te in volata.
DUECENTOSETTEALVIA
Sarannoin207al viadellacorsarosa
suddivisi in 23 squadre (18 di Pro
TourealtrecinqueProfessional invi-
tatedagli organizzatori). Numeri che
rappresentano un autentico record
per il Giro dItalia.
CENTOCINQUANTANNI
Il presidentedellaRepubblicaNapo-
litano ha chiesto e ottenuto dagli or-
ganizzatori del Giro labbinamento
dellacorsaal ricordodei 150anni del-
lUnit dItalia.
LITALIANOPOZZOVIVO
considerato a torto un outsider:
il lucano uno scalatore puro
che pu lottare per il podio
IL GIROINCIFRE
LEINSIDIE
Ci sonoalmeno
quattrotappe
contratti sterrati:
bastaunaforatura
nel momento
sbagliato e
si finisce fuori gara
GREGARIOEDS
Dopo15stagioni
inbici al servizio
di grandi campioni
stastudiando
per togliersi tante
soddisfazioni
dadirettore sportivo
ILDOPING
Sparare nel
mucchio
controproducente
Mase uno sbaglia
giustoche venga
punito inmaniera
esemplare
Martinelli Lacorsa
fintroppodura
Contador favorito
Il tecnico di Rovato analizza il percorso
e i pretendenti al Giro che parte sabato
Nellefoto: asinistraBontempi, Kreuziger e
Martinelli dellAstana (Rodella), qui sopra
MarcoVelo(Rodella), adestra inaltoVincenzo
Nibali dellaLiquigas eMicheleScarponi della
LampreIsdfrai principali favoriti del Giro
VeloDallasellaallammiraglia
La Quick Step gli ha offerto il ruolo di direttore sportivo del teamPro Tour
Per il Giornale racconter la corsa. E il 2 giugno porter i campioni a Brescia
IL CAMPIONE SPAGNOLO
Alberto Contador vinse il Giro nel 2008
Parte questanno come superfavorito
In carriera ha vinto pure tre Tour de France
IL RUSSOMENCHOV
stato maglia rosa nel 2009
Ha cambiato squadra e il Giro
il suo obiettivo numero uno
RODENGOSAIANO Daoltreundecen-
nio Fabrizio Bontempi siede in ammira-
glia dopo aver corso da professionista
qualche edizione del Giro negli anni 90.
Questannolacorsarosalavedrdalluffi-
cioinattesachevengachiaritatuttalavi-
cenda legataallinchiesta doping da par-
tedellaProcuradi Mantova. Mavolentie-
ri ci parladellacorsachevedetrai favori-
ti un suo corridore, Michele Scarponi.
Rispetto al passato un Giro che non
concedeunattimodi respiro. Difficileda
interpretare pieno di trabocchetti.
Quali sono le tappe da seguire con
attenzione? Gi alla quinta ci sono 20
kmdi sterrato da affrontare, se piove co-
me lo scorso anno, prevedo sfracelli in
classifica. Il tempopuessereunavarian-
teinpiper lacorsa. SullEtnasefamolto
caldoci potrebbeesseremoltaselezione.
Gli ultimi dieci giorni sonotroppoduri. A
Ravenna met del gruppo, i velocisti so-
prattutto, torneranno a casa.
Contadorsuperfavorito?Inteorias,
poi lastoriaci insegnachespessolecarte
si mescolano. Mi parechegli organizzato-
ri abbiamofattodi tuttoper averlo al via,
compresountracciatoche gli si addice a
pennello. Di sicuro a vincerlo sar uno
che in salita va forte. paven
LONATO Dueanni fapassatodallaLi-
quigas alla Katusha e ha portato allo
squadrone russo tutta lesperienza ac-
cumulata in 33 anni di ciclismo.
MarioChiesaundirettoresportivogio-
vanechehasempredimostratodi crede-
renei valori umani. Undici anni dapro-
fessionista e poi subito a bordo di
unammiraglia per proseguire quanto
iniziato. OraallaKatushahaassuntoun
ruolodi organizzatorepressolasedelo-
gistica che a Lonato, a pochi chilome-
tri da casa, ed unavventura altrettan-
tostimolantecheMariostaaffrontando
con dedizione e serenit.
Quali sono le sue prime impressio-
ni sulla Katusha? Mi confronto con
una mentalit diversa rispetto a quella
che avevo trovato nei team italiani. Ho
instauratounbel rapportoconil mana-
ger Andrey Tchmil, con tutto lo staff e i
corridori. Ci sono le condizioni giuste
per lavorare conserenit e poi la sede
nel Bresciano.
Quindi dopotanti anni leivedeil Gi-
rodallatelevisione?Organizzaregli
spostamenti di tuttalasquadradellaKa-
tushauncompitocheti impegnamol-
to. E per le grandi corse un compito
fondamentale.
Quali sonoleambizioni dellasqua-
dra per il Giro 2011? La caccia alle
tappesarcompitodi KushinskyePaoli-
ni. Per la classifica abbiamo Purito Ro-
driguez.
Come valuta il momento del cicli-
smo?I problemi nonmancanoesono
pi o meno gli stessi che investono gli
altri sport. La questione principale ri-
guarda lingresso di nuovi sponsor.
Si stafacendoabbastanzaperscon-
figgereil doping? I controlli funzio-
nanoei miglioramenti sonoevidenti. Bi-
sogna proseguire su questa strada sen-
za abbassare la guardia. gu. bot.
44 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA SPORT
VALEGGIOSUL MINCIO Arriva
finalmente la vittoria in casa Gavardo
Tecmor. Con il suo atleta di punta,
Andrea Palini, la squadra diretta da
Mario Manzoni e presieduta da
Gabriele Scalmana ha colto ieri il
successo nel quarto Gran premio Citt
di Valeggio per dilettanti.
Latleta della Gavardo ha preceduto
allo sprint (nella foto Rodella a fianco)
un altro bresciano, lazzurro Sonny
Colbrelli (Zalf Fior) sfortunato per aver
perso lappoggio al pedale nel
momento topico della volata.
La corsa, con al via oltre 200 atleti,
stata molto combattuta fin dalle prime
fasi con diversi tentativi di fuga. Ma
allultima tornata il gruppo tornato
compatto e Palini, che ha corso ben
coperto durante tutta la gara, stato
abile a prendere la ruota del velocista
lodigiano Cristian Rossi (Casati
Named) agli ultimi 250 metri
contrassegnati da una curva secca in
prossimit del traguardo. Scartato
Rossi (giunto terzo), Palini ha potuto
brindare alla prima vittoria stagionale
dopo gli ultimi piazzamenti. Terzo alla
Coppa Mercatale, quarto al
Liberazione e al Circuito del Porto,
Palini ha portato in dote alla Gavardo
punti preziosi che consentono ai
gialloneri di prendere il via al prossimo
GiroBio. paven
VALTROMPIA Duemilacinquecen-
to ragazzi delle elementari di Val-
trompiaeValsabbia, allepreseconla
palla ovale, domani, gioved 5 mag-
gio, contemporaneamente sui quat-
tro campi di Lumezzane, Gardone
Valtrompia, Agnosine e Sarezzo. Il
progettohacoinvoltolescuoleprima-
rie di Lumezzane, Sarezzo, Gardone,
Polaveno, Villa Carcina, Marcheno,
AgnosineeOdolo, dovestataaperta
unafinestrasul rugby. Edoralagran-
de festa con presenze eccellenti: an-
nunciati il presidentedellaFederazio-
nerugby, GiancarloDondi, coni con-
siglieri Sacc e Gavazzi, i dirigenti lo-
cali del Coni; gli amministratori dei
Comuni ospitanti; il presidente della
Provincia, Molgora con l'assessore
all'istruzionePeli, lavedovadi Guido
Bossini, dellaRMB, sponsorprincipa-
le del Rugby Lumezzane.
L'esperienza di questo "rugby socia-
le" ha fatto s che la Federazione e lo
stessoMinisterodellapubblicaistru-
zione vogliano estendere il progetto
ad altre realt. e.b.
Volley SerieC: il turnodelle delusioni
Solo tre le vittorie ottenute dalle dieci bresciane in campo
SerieDVobarno e Ospitaletto
festeggiano la promozione
s Ieri, puntuali, due giorni dopo il
gran premio vinto da Pedrosa, i piloti
della Moto Gp sono scesi in pista al-
lEstoril per testare alcune modifiche
alle odierne moto in configurazione
2011. I test, che in passato erano nu-
merosi, oggi sono molto importanti,
invirtdel fattochei regolamenti han-
noridottonotevolmentelesessioni di
prove extra gara.
Moltaattesaeraripostanei test di Du-
cati e Valentino Rossi, improntati su
un nuovo avantreno. Va detto che il
Dottore dimostradaver ritrovatola
forma, per sua ammissione ora al no-
vanta per cento. E questo un dato
confortante. Lomenoil miglior tem-
po, staccatodaValentinoRossi, anco-
ralontanodai migliori, adunsecondo
dal primo.
Lorenzo, invece, scesoinpistaper pri-
mo, hainanellatounaserieimpressio-
nante di buoni tempi. La domanda
checi poniamo severamente, come
affermail maiorchino, laYamahaco-
s indeficit di prestazioni. Di sicuro la
factory di Yawata ha fatto provare
nuovi componenti del motore e nuo-
ve mappature, per rendere ancora
piaderentelamotoal Campionedel
mondo.
Nel frattempo nei box della Honda
Hrcsonostateprovatenuovefrizioni,
nuove sospensioni e, non ultime, le
mappatureelettronichechetantofan-
no a vantaggio del feeling di guida. A
dimostrazione di quanto visto, la ri-
sposta venuta dal tempo di Simon-
celli, il miglioredei test, chehaconfer-
matoleperformancedel sabatoeche,
scrollatosi di dossolamarezzaelade-
lusione per gli errori commessi nelle
giornate di gara, ha pensato bene di
lavorare al setting della Honda Team
Gresini, edi testarelegommeinconfi-
gurazione 2012. Simoncelli dispone
di un pacchetto molto buono e se,
prenderconfidenzaconil suolimite,
sar dura per tutti.
Evidentemente, ci aspettiamounsus-
sultodi orgoglioanchedagli altri pilo-
ti conpassaportoitaliano. AndreaDo-
vizioso deve trovare lequilibrio per
stare costantemente con i primi. I
suoi compagni di teamsonoforti ede-
terminati, a partire da Stoner, che se
nonrisentedellaposizionedellaluna,
hagasdavendere, cos comeil grande
Pedrosa, chehaprudentementechiu-
so anzitempo le prove per il riacutiz-
zarsi del dolore alla spalla.
Resta il fatto di aver visto un positivo
Valentino Rossi, il quale ha esternato
tranquillit, forse per dare morale al
suo team ed anche a noi spettatori,
checi auguriamodi vedere al pipre-
stoRossi e la Rossa sui gradini pialti
del podio, quelli contano.
Marco Franceschetti
CICLISMOU23
Palini si sblocca:
primavittoria
dellastagione
davanti a Colbrelli
RugbyScuole
incampo
inValtrompia
LitalianoMarcoSimoncelli, autore conlasua HondaHrc del miglior temponei test sul circuitodellEstoril
Gt OpenImola:
Solo un3 posto
per Moncini
e Montermini
s Dopo il Valtrompia, anche Vobarno
e Ospitaletto sono promosse in serie C.
Al termine di una stagione dominata, le
ragazze della Nuova Bstz Vobarno han-
nosuperato3-0(28-26, 25-15, 25-20) lAz-
zurraFiumicelloinunasfidacheharega-
lato emozioni solo nel primo set.
Mai cos dolce la sconfitta interna 3-1
(29-27, 25-15, 18-25, 29-27) dellOspita-
letto contro la capolista Futura Volley
Bergamo. I risultati delleconcorrenti per-
mettono infatti al team del presidente
Gogna di festeggiare ugualmente.
Nel gironeErimane inpalioancorail se-
condo posto con Gussago (3-0 su Ener-
gei) e Gardone (3-1 su Fornaci) in corsa.
Successo delicato in chiave salvezza per
Mazzano (3-1 a Vailate), mentre Chiari
ha ceduto ad Annovazzi.
Nel gironeFBorgovolleymantienelater-
za piazza nonostante la sconfitta di Cur-
tatone, mentre Pralboino e Lonato han-
no colto due successi. Nella sfida tra le
ultime, vittoria del Calvisanoa Mairano.
Nel maschile grande prova di Bovezzo
che, nel testa a testa per il primo posto,
non ha lasciato scampo a Crema (3-0).
Successo per il Sabbio che ha superato
Asola confermando il settimo posto.
RobertoBevilacqua
MotoGpSimoncelli c, Rossi pure
Il giovane alfiere della Honda Hrc stacca il miglior tempo nei test dellEstoril
Valentino appare in crescita, anche se il distacco dai migliori resta piuttosto ampio
IMOLA Grande spettacolo e
colpi di scena nelle due gare
di aperturadellInternational
GT Open allautodromo En-
zo e Dino Ferrari di Imola.
Allavigiliadi questoappunta-
mentoeranoattesi alla prova
Moncini eMontermini, cam-
pioni incaricaGT, malinizio
di questa trasferta emiliana
non stato dei pi felici.
Pista umida con gomme slik,
nei quindici minuti di qualifi-
cazione non hanno dato la
possibilitdi conquistarenel-
lagrigliadi partenzaunposto
miglioredel 12. Bravi comun-
que i due bresciani in gara-1
a non incorrere in contatti,
nonostante una pioggia bat-
tente, eaconcludereal 10po-
sto assoluto e 7 in classe su-
per GT.
Ingara-2andatamegliocon
il terzogradinodel podiocon
Emanuele Moncini e Andrea
Montermini, protagonisti di
una prova davvero convin-
cente.
In gara-1 ha vinto lequipag-
giocompostodaMarcoFrez-
za e Juan Manuel Lopez su
Ferrari 430, grazie allerrore
di Alessandro Garofano alla
Rivazza, mentre era tranquil-
lamente al comando. Luca
Rangoni stava avvicinandosi
al battistrada ma un dritto
lo costringeva ad acconten-
tarsi di un secondo posto
mentre sul terzo gradino del
podio sono saliti Ayari e Mis-
slin su Ferrari 430.
In gara-2 pronta la rivincita
della Porsche che si impo-
sta con lequipaggio Alvaro
Barba e Andrea Ceccato, che
hanno quasi sempre guidato
la corsa, salvo alcuni giri al-
linizio. A fare la differenza
statoBarba, il campioneinca-
rica, chehaconsegnatolasua
Porsche 911 GT3RSR al com-
pagno di squadra con 15 se-
condi di vantaggio. Nel finale
grande rimonta di Raffaele
Giammaria, incoppiaconMi-
guel Ramos, su Ferrari 430,
chetransitatoconsolomez-
zo secondo di ritardo sotto la
bandiera a scacchi.
GiulianoMaggini
s Finesettimanadadimentica-
re per le formazioni di casa no-
stra impegnate nel campionato
di serie C regionale di pallavolo.
Delledieci squadresceseincam-
po, infatti, solo tre hanno vinto.
Tra le ragazze, lunico sestetto a
conquistare i tre punti stato il
Millenium, chehaottenutoil ven-
tiquattresimosuccessostagiona-
leraggiuntopiegando3-1(25-16,
25-19, 23-25, 25-16) il Soresina.
Sconfitta3-0per leduebresciane
gi retrocesse in serie D: il Presi-
dent Hotel ha perso con il Garla-
sco, laMeccanicapi.erreBedizzo-
le con la Foppapedretti.
Nel maschile, netta sconfitta ca-
salinga per lIntesa lavoro Rova-
to. Dopo la matematica certezza
della salvezza, i bresciani hanno
ceduto il passo (3-0) al S. Giulia-
no. Nello stesso girone la Butter-
flyEffectsdi coachBaldi haperso
3-2 contro la Libertas Cant.
Trasferta amara anche per la
Tempini Azzano. Gi salva da
tempo, la squadra di Zappa si
arresa (3-0) al Segrate, seconda
forzadel girone. Unicaformazio-
ne vittoriosa nel girone la Impre-
sit Bettinzoli, che ha battuto 3-0
(25-22, 25-15, 25-17) unaltrabre-
sciana gi retrocessa: la Tonoli
Nyfil Montichiari.
Nel gironeB, battutadarrestoin-
vece per il Geopietra Villanuova
cadutointerrapavesina(3-0) per
mano del Gifra, mentre la Radici
Cazzago (unica bresciana a di-
sputarei playoff di serieC) haos-
servato unturno di riposo. Vitto-
ria, masoloil tiebreak, per il B&B
Bedizzole sul modesto Gorlago.
Sara De Vecchi
46 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA SPORT
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 45 SPORT
FabrizioBontempi,
ds della Lampre
(fotodarchivio)
MarioChiesa, ds
dellaKatusha
(fotoRodella)
MAZZANO Finoalloscorsoan-
noeraingruppoapedalareefa-
ticare. Ora salito in ammira-
glia e dovr dirigere i suoi ex
colleghi. Cambia ruolo, ma non
ambiente, Marco Velo, nato e
cresciutoaCiliverghedi Mazza-
no, dodici successi personali in
carrieraeunamiriadedi piazza-
menti sempre met-
tendosi al servizio di
grandi capitani co-
me Marco Pantani,
Alessandro Petac-
chi, ErikZabel eTom
Boonen.
Nel suopalmarsan-
novera anche tre
Campionati italiani
a cronometro. Ha
chiuso la carriera il
16ottobre2010, al Gi-
rodi Lombardia, do-
po15onoratestagio-
ni tra i professionisti. Proprio la
squadra in cui ha militato nel-
lultimastagione(laQuickStep)
gli haoffertolopportunitdi sa-
lire sullammiraglia. Per sua
stessa ammissione sta studian-
doper diventare unbuondiret-
tore sportivo.
Afine della scorsa stagione so-
no stato per un mese in Belgio.
Ho preso contatto con il teame
ho cominciato a conoscere i
nuovi corridori. Gli altri li cono-
scevo bene avendoci corso per
tutta la stagione.
Compito non facile quello
del direttore sportivo di
una squadra Pro Tour?
Incontri problema-
tiche completamen-
te diverse rispetto a
quando si corrido-
ri. Quando pedali ri-
spondi a te stesso ed
ancheai tuoi compa-
gni. Sullammiraglia
hai lobbligo morale
di rendere conto sia
ai corridori ma so-
prattutto agli spon-
sorechesostengono
finanziariamente il
team.
Hainiziato la sua avventura
in ammiraglia con alcune
gare disputate nellinferno
del Nord. Che esperienzane
ha tratto?
Nulla facile e non puoi per-
metterti di non avere sempre
sottocontrollolasituazionedel-
la corsa. Se dai un consiglio al
tuo corridore, la tua decisione
porta la quadra a delle scelte e
bisognasempreavereunavisio-
ne complessiva della gara. Per
nulla facile.
E per il Giro dItalia del
2011 quale impegno l'at-
tende? Sono reduce dalla
campagnadel Nordepoi dal Gi-
ro di Romandia. Mi attendono
alcuni giorni di riposoepoi sar
impegnato con il resto della
squadrachenonsaral viadella
corsa rosa nel Tour de Picardie
inFrancia. Saral Gironellulti-
ma decade, quella decisiva.
Quali corridori della sua
squadravede bene per il Gi-
ro?Ciolek e Malacarne posso-
no ben figurare.
Lei sta lavorando anche per
allestire un grande appun-
tamento a Brescia. Si vero
conlaiutodi tanti amici il 2giu-
gnoriproporremonel cuoredel-
la Citt il Circuito degli Assi.
Altro impegno per Velo sar
unospazioquotidianosul Gior-
nale di Brescia durante il Giro,
come lo scorso anno, dove pro-
porr unanalisi tecnica della
corsa.
Guglielmo Bottarelli
TORINO Fra oggi e domani i girini
saranno a Torino per le operazioni
preliminari della corsa rosa che
parte sabato dal capoluogo
piemontese. Rispetto allelenco degli
iscritti consegnato agli organizzatori
dalle squadre due settimane fa c
qualche variazione dellultimo
minuto. Nella Omega Pharma Lotto
non ci sar per scelta tecnica il
velocista tedesco Andr Greipel
vincitore della tappa di Brescia lo
scorso anno, forse spaventato dal
percorso troppo duro.
Di tuttaltro tenore le rinunce
forzate per gli italiani Ballan e
Santambrogio (Bmc) e Bruseghin
(Movistar) coinvolti in qualche
maniera nellinchiesta antidoping
della Procura di Mantova. Le
rispettive squadre parlano di
sospensione cautelativa.
Ma tra le notizie positive
dellultimora arriva la conferma che
Marco Frapporti (Colnago) sar al
via. Un bresciano in pi. paven
Bontempi F. Quanti trabocchetti
Il ds della Lampre prevede difficolt per tutti i campioni
ChiesaDietrolequinte adorganizzare lalogistica
Alla Katusha con sede a Lonato da due anni, vede Rodriguez lottare per il podio
MONTICHIARI Se c una cosa che a
Beppe Martinelli non manca lespe-
rienza. Di Giri dItalia ne ha fatti tanti e
ne ha vinti quattro con altrettanti atleti.
Con Guido Bontempi costituisce da an-
ni unacoppiadi direttori sportivi brescia-
na affiatata (prima alla Saeco poi alla
Lampre) oggi alla guida dellAstana.
Nessuno come Martinelli pu aiu-
tarci acapire come sar il
prossimo Giro. Che corsa
vedremo? Sar un Giro
molto duro, direi fin troppo.
Conunsimilepercorsocso-
lo un grande favorito: Alber-
to Contador. Gli altri, pur-
troppo, credo corrano solo
per il secondo posto.
Partono tutti gi sconfit-
ti, compresoil suoKreuzi-
ger?Contanolecaratteristi-
che di un atleta. Fra i grandi
favoriti della vigilia, i vari Ni-
bali, Scarponi, Menchov e ci
metto pure il mio Kreuziger, nessuno di
questi ha le caratteristiche da scalatore
di Contador.
Quali sono le tappe pi insidiose?
Gli ultimi dieci giorni sonoterribili, non
c una tappa nella quale prendere fiato.
Grossglockner, Zoncolan, lacronoscala-
ta, Gardeccia spacciata per inedita inre-
alt sono le Torre del Vajolet, lho corsa
nel 76. E poi ci sono i tratti
sterrati, fintroppoabbondan-
ti: inToscana, sul Crostis, sali-
ta che precede lo Zoncolan
persino pi dura di quel te-
muto muro, Gardeccia e co-
mesenonbastasseil Col del-
le Finestre. Basta una foratu-
ra nel momento sbagliato e
sei gifuori classifica. Epoi ci
sono tappe sulla carta meno
durechesi prestanoadattac-
chi a sorpresa, tipo quella di
Bergamo.
Contador, che stato un
suocorridore, il suofavorito. Ma
imbattibile? Bisogna aspettare una
suagiornatanoedapprofittarne. Compi-
to non facile per chiunque.
Il suo rapporto con Contador si
chiusodopounsoloannodi collabo-
razione. Le manca lo scalatore spa-
gnolo? Mi mancano le sue vittorie.
uno che difficilmente sbaglia le corse a
cui punta.
Lei ha vinto pi volte Giro e Tour
con atleti differenti. Ora ci prova
conKreuziger?unascommessaan-
coraprematura. Molti definisconoNiba-
li ungiovaneedha26anni, Kreuziger so-
lo 24. Gli serve ancora un poco di espe-
rienza per vincere un grande Giro. Ma
sulla buona strada.
In queste settimane si
parlato quasi pi di do-
pingchedi corse. Cheidea
si fattodel momentoche
sta vivendo il ciclismo?
Non mi sono piaciute le di-
chiarazioni del presidente
del Coni Petrucci ecertacam-
pagna di stampa che spara
nel mucchio. Finisce per pe-
nalizzare il futuro di questo
sport. La cosa che mi fa pi
malevedere ungiovane con
tanta passione per la bici che
si allenaduramente, poi incontralimbe-
cille di turno che gli d del drogato. Fa-
rebbecadere le braccia achiunque. Il ci-
clismo unodegli sport picontrollati e
gli atleti veri fanno molti sacrifici. Se poi
unosbagliaedpurerecidivo, alloraben
vengauna punizioneesemplare comela
radiazione.
Parliamo dei corridori bresciani.
Cqualcunoal Girosucui
puntare? A dire il vero non
pensavo che Ferrari riuscisse
a vincere fra i professionisti.
Invecemi hastupito, potres-
sereprotagonistaancheal Gi-
ro.
Ci faccia qualche nome
del vivaiodei giovani atle-
tichevedebeneperil futu-
ro. Oss, Viviani, Guarneri tut-
ti di casa alla Liquigas, e poi
Malori, Ulissi e tra i velocisti
puri Guardini.
Apropositodi giovani, un
talento lo sta coltivando in casa.
MiofiglioDavidestadimostrandodi po-
ter diventare unbuoncorridore. Fintan-
toche era Allievo, tuttoera ungioco, ora
da Juniores differente, si inizia a fare
sul serio. Vederlo un giorno fra i profes-
sionisti non mi dispiacerebbe.
PaoloVenturini
DALLACAROVANA
Rinuncelast minute
per il velocistaGreipel
eforzata per Ballan
I DS BRESCIANI AL GIRO
Il Giro 2011 Il Giro 2011
ANSA-CENTIMETRI
Venaria
Reale
Torino
Rapallo
Parma
Orvieto
Fiuggi
Terme
Teramo
Castelfidardo
Ravenna
Grossglockner
Monte
Zoncolan
Gardeccia
Val di Fassa
S. Pellegrino
Terme
Macugnaga
Sestrire
Verbania
Tirano
Castelfidardo
Spilimbergo
Lienz
Morbegno
Bergamo
Nevegal
Feltre
Orvieto
Maddaloni
Termoli
Tortoreto Lido
Sapri
Messina
Tropea
Etna
Montevergine
di Mercogliano
Livorno
Alba
Quarto
dei Mille
Reggio
Emilia
Milano
Piombino
Conegliano
VENTUNO TAPPE E DUE SOSTE
DAL 7 AL 29 MAGGIO
LEGENDA
Cronometro
individuale
Cronometro
a squadre
Arrivo di tappa
Partenza di tappa
19,3
244
173
216
191
216
110
217
169
159
142
184
167
210
229
12,7
230
151
209
242
31,5
km
Venaria Reale-Torino
Alba-Parma
Reggio Emilia-Rapallo
Quarto dei Mille-Livorno
Piombino-Orvieto
Orvieto-Fiuggi Terme
Maddaloni-Montevergine
Sapri-Tropea
Messina-Etna
Riposo
Termoli-Teramo
Tortoreto Lido-Castelfidardo
Castelfidardo-Ravenna
Spilimbergo-Grossglockner
Lienz-Monte Zoncolan
Conegliano-Gardeccia
Riposo
Belluno-Nevegal
Feltre-Tirano
Morbegno-S. Pellegrino
Bergamo-Macugnaga
Verbania-Sestrire
Milano-Milano
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
Sab.
Dom.
Lun.
Mar.
Mer.
Gio.
Ven.
Sab.
Dom.
Lun.
Mar.
Mer.
Gio.
Ven.
Sab.
Dom.
Lun.
Mar.
Mer.
Gio.
Ven.
Sab.
Dom.
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
Belluno
VENTUNOTAPPEEDUESOSTE
Si partesabatodaTorinoconunacro-
nometro a squadre per arrivare do-
menica 29 maggio a Milano conuna
cronoindividuale per untotale di ol-
tre 3.500 chilometri. Due soli i giorni
di riposo, entrambi di luned, il 16eil
23 maggio.
OTTOTRAGUARDI INSALITA
E unedizione del Giro per scalatori,
benotto sono gli arrivi in salita. Nel-
lordine sono Montevergine Merco-
gliano (7 tappa), Etna (9), Gros-
sglockner (13), Zoncolan(14), Gar-
deccia Val di Fassa (15), Nevegal
(16), Macugnaga (19), Sestriere
(20).
SETTEOCCASIONI DI SPRINT
Con tante salite sono poche le occa-
sioni per i velocisti, concentrate so-
prattutto nella prima parte. Parma,
Rapallo, Livorno, Fiuggi, Tropea, Te-
ramo, Ravennai traguardi designati.
Manondettochesi concludanotut-
te in volata.
DUECENTOSETTEALVIA
Sarannoin207al viadellacorsarosa
suddivisi in 23 squadre (18 di Pro
TourealtrecinqueProfessional invi-
tatedagli organizzatori). Numeri che
rappresentano un autentico record
per il Giro dItalia.
CENTOCINQUANTANNI
Il presidentedellaRepubblicaNapo-
litano ha chiesto e ottenuto dagli or-
ganizzatori del Giro labbinamento
dellacorsaal ricordodei 150anni del-
lUnit dItalia.
LITALIANOPOZZOVIVO
considerato a torto un outsider:
il lucano uno scalatore puro
che pu lottare per il podio
IL GIROINCIFRE
LEINSIDIE
Ci sonoalmeno
quattrotappe
contratti sterrati:
bastaunaforatura
nel momento
sbagliato e
si finisce fuori gara
GREGARIOEDS
Dopo15stagioni
inbici al servizio
di grandi campioni
stastudiando
per togliersi tante
soddisfazioni
dadirettore sportivo
ILDOPING
Sparare nel
mucchio
controproducente
Mase uno sbaglia
giustoche venga
punito inmaniera
esemplare
Martinelli Lacorsa
fintroppodura
Contador favorito
Il tecnico di Rovato analizza il percorso
e i pretendenti al Giro che parte sabato
Nellefoto: asinistraBontempi, Kreuziger e
Martinelli dellAstana (Rodella), qui sopra
MarcoVelo(Rodella), adestra inaltoVincenzo
Nibali dellaLiquigas eMicheleScarponi della
LampreIsdfrai principali favoriti del Giro
VeloDallasellaallammiraglia
La Quick Step gli ha offerto il ruolo di direttore sportivo del teamPro Tour
Per il Giornale racconter la corsa. E il 2 giugno porter i campioni a Brescia
IL CAMPIONE SPAGNOLO
Alberto Contador vinse il Giro nel 2008
Parte questanno come superfavorito
In carriera ha vinto pure tre Tour de France
IL RUSSOMENCHOV
stato maglia rosa nel 2009
Ha cambiato squadra e il Giro
il suo obiettivo numero uno
RODENGOSAIANO Daoltreundecen-
nio Fabrizio Bontempi siede in ammira-
glia dopo aver corso da professionista
qualche edizione del Giro negli anni 90.
Questannolacorsarosalavedrdalluffi-
cioinattesachevengachiaritatuttalavi-
cenda legataallinchiesta doping da par-
tedellaProcuradi Mantova. Mavolentie-
ri ci parladellacorsachevedetrai favori-
ti un suo corridore, Michele Scarponi.
Rispetto al passato un Giro che non
concedeunattimodi respiro. Difficileda
interpretare pieno di trabocchetti.
Quali sono le tappe da seguire con
attenzione? Gi alla quinta ci sono 20
kmdi sterrato da affrontare, se piove co-
me lo scorso anno, prevedo sfracelli in
classifica. Il tempopuessereunavarian-
teinpiper lacorsa. SullEtnasefamolto
caldoci potrebbeesseremoltaselezione.
Gli ultimi dieci giorni sonotroppoduri. A
Ravenna met del gruppo, i velocisti so-
prattutto, torneranno a casa.
Contadorsuperfavorito?Inteorias,
poi lastoriaci insegnachespessolecarte
si mescolano. Mi parechegli organizzato-
ri abbiamofattodi tuttoper averlo al via,
compresountracciatoche gli si addice a
pennello. Di sicuro a vincerlo sar uno
che in salita va forte. paven
LONATO Dueanni fapassatodallaLi-
quigas alla Katusha e ha portato allo
squadrone russo tutta lesperienza ac-
cumulata in 33 anni di ciclismo.
MarioChiesaundirettoresportivogio-
vanechehasempredimostratodi crede-
renei valori umani. Undici anni dapro-
fessionista e poi subito a bordo di
unammiraglia per proseguire quanto
iniziato. OraallaKatushahaassuntoun
ruolodi organizzatorepressolasedelo-
gistica che a Lonato, a pochi chilome-
tri da casa, ed unavventura altrettan-
tostimolantecheMariostaaffrontando
con dedizione e serenit.
Quali sono le sue prime impressio-
ni sulla Katusha? Mi confronto con
una mentalit diversa rispetto a quella
che avevo trovato nei team italiani. Ho
instauratounbel rapportoconil mana-
ger Andrey Tchmil, con tutto lo staff e i
corridori. Ci sono le condizioni giuste
per lavorare conserenit e poi la sede
nel Bresciano.
Quindi dopotanti anni leivedeil Gi-
rodallatelevisione?Organizzaregli
spostamenti di tuttalasquadradellaKa-
tushauncompitocheti impegnamol-
to. E per le grandi corse un compito
fondamentale.
Quali sonoleambizioni dellasqua-
dra per il Giro 2011? La caccia alle
tappesarcompitodi KushinskyePaoli-
ni. Per la classifica abbiamo Purito Ro-
driguez.
Come valuta il momento del cicli-
smo?I problemi nonmancanoesono
pi o meno gli stessi che investono gli
altri sport. La questione principale ri-
guarda lingresso di nuovi sponsor.
Si stafacendoabbastanzaperscon-
figgereil doping? I controlli funzio-
nanoei miglioramenti sonoevidenti. Bi-
sogna proseguire su questa strada sen-
za abbassare la guardia. gu. bot.
ROMA Quattro anni fa si rivel una
decisione scriteriata e cre problemi
enormi di ambienteallinternodel-
la Nazionale che fece una figuraccia
ai Mondiali di Francia. Ora, alla vigi-
lia dei Mondiali neozelandesi (set-
tembreeottobreprossimi), laFedera-
zionerugbydel presidenteGiancarlo
Dondi ci riprova: decidedi esonerare
prima dellappuntamento iridato il
ct azzurro, questavoltaannunciando
anche il sostituto. Un rischio se non
peggio, ancor pidi 4anni faquando
il francese Berbizier se ne voleva an-
dareelodissesenzachelaFederazio-
ne allinizio confermasse la cosa.
Questa volta il ct sudafricano Nick
Mallett sarebbe rimasto volentieri, e
qualche bel risultato con lui anche
arrivato(unoper tutti la vittoria sulla
Francia allultimo Sei Nazioni).
Dondi, ufficializzando che fino al
2015laNazionalesaraffidataal fran-
ceseBrunel (nellafoto), coachdel Per-
pignan, afferma: Conto che Mallett
ci porti traleprime8nazioni del mon-
do... . Che altro dire? a.p.
Martinazzoli, allenatore-giocatoredellUnica
CoppaSeconda categoriaOfflaga-Unica, oggi la finale
AIseo il derby bresciano che assegner il trofeo regionale e la promozione in Prima
BRESCIA Sabato pomeriggio, con partenza alle
15, si corre la ventesima edizione della
Cronoscalata della Maddalena. In due decenni
ci sono stati molti cambiamenti, la gara a
cronometro divenuta in linea gi nel '96, non
pi interprovinciale, ma nazionale e si corre
sui 7,8 km(dalla partenza a Muratello fino alla
cima del monte Maddalena) e
nellorganizzazione allAudaces si unita
l'Associazione Sportiva Parrocchiale di
Muratello. Ci che il tempo ha lasciato inalterato
lo spirito sportivo con il quale la corsa
bresciana attira ogni anno un numero sempre
maggiore di partecipanti.
Oltre alla quantit, la Scalata stata sempre
sinonimo di qualit. I primi nomi che si leggono
sull'albo doro sono quelli di Gianni Poli e
Mariagrazia Roberti (nel '94, la prima edizione
femminile), stelle di casa. Poi Antonio Molinari,
vincitore nel 2001 nel decennale della corsa,
Marco Gaiardo, Marco De Gasperi, record man
per Mondiali vinti, ma anche i fortissimi gemelli
Bernard e Martin Dematteis, mattatori delle
ultime due edizioni e volti nuovi ma gi vincenti
del panorama europeo.
Al femminile Flavia Gaviglio, Elisa Desco e
Valentina Belotti hanno rappresentato al meglio
la categoria.
Per festeggiare questo anniversario, quindi,
bastato confermare l'alto livello della starting list
delle recenti edizioni, con la sola eccezione di De
Gasperi, impegnato in una trasferta transalpina.
Saranno regolarmente al via i Dematteis,
Tommaso Vaccina, Massimo Galliano e Gabriele
Abate, con il ventiduenne Riccardo Sterni che
dopo quinto (nel 2009) e terzo posto (nel 2010)
punta finalmente al vertice. Tra le donne la
camuna Valentina Belotti mira al bis del
successo dello scorso anno; le avversarie sono le
stesse di dodici mesi fa, con Alice Gaggi in pole
position per l'eventuale cambio di corona e poi
Mariagrazia Roberti. m. c.
Rugby Ufficiale,
dopoMallett
arrivaBrunel
Provemultiple
SilviaTaini
campionessa
regionale
CORSAINMONTAGNA
Sabatotornanoi campioni per scalare laMaddalena
DESENZANO Alcuni dei migliori atleti
del mondo, specialisti del decathlon e
delleptathlon, si sonodati appuntamen-
to al Francesco Ghizzi di Desenzano
per il prossimo week end per il 24 Mee-
ting Internazionale Multistars.
Lalistalungaeimportante. Occhi pun-
tati in particolare sulleptathlon femmi-
nile dove Marina Goncharova (classe
86, 6.319 punti di personale), campio-
nessa uscente, se la dovr vedere con
Margaret Simpson, trevoltecampiones-
saafricana, classe81, 6.423punti di per-
sonale, con la norvegese Ida Marcussen
(87, 6.226) e la greca Sofia Ifadidou (85,
6.004) come possibili outsider. Sul ver-
sante maschile si puntaa sorvolare quo-
ta 8.000: il candidato pi quotato lau-
striaco Roland Schwarzl (80, 8.102). Le
speranzedellacomitivaitalianasonosul-
le spalle di WilliamFrullani (79, 7.984) e
di Francesca Doveri (82, 5.885).
Il livellomediodei partecipanti si annun-
cia altissimo ed essendo a inizio stagio-
ne, diversi sono gli obiettivi degli atleti.
Chi punter al primato personale, chi al
TrofeoZerneri Acciai, chi ancorasfrutte-
r la manifestazione gardesana come
cartina di tornasole per saggiare la pro-
pria condizione fisica invista dei prossi-
mi Campionati Mondiali di atletica leg-
gera, in programma tra il 24 agosto e il 4
settembre a Daegu, Corea del Sud.
Insomma, Gianni Lombardi, direttore
tecnicodellevento, eil Club10+7, socie-
t che ne cura lorganizzazione, anche
stavolta offrono unoccasione unica,
mettendo in vetrina una selezione dei
migliori decatleti ed eptatlete del mon-
do.
Una partecipazione a livello della tradi-
zione di questa manifestazione che dal-
l88 ad oggi ha portato a Desenzano veri
epropri campionissimi: daLilianaNasta-
se(iridataindoor aToronto93) eRobert
Zmelik (campione olimpico a Barcello-
na 92), dominatori negli anni 90, ai pi
recenti Dmitriy Karpov (tre bronzi mon-
diali, uno olimpico) fino alla recentissi-
mastellabritannicaJessicaEnnis, classe
86, campionessa mondiale in carica.
Al Ghizzi(lexTrestelle) lingressosar
gratuitoapartiredalle9.30di sabato, ora-
riodella cerimonia d'apertura, Domeni-
cail viadellaprimaprovainprogramma
alle 10.
Matteo Carone
AtleticaAl Multistars di Desenzano
il megliodi decathloneeptathlon
Sabato e domenica al Ghizzi il meeting internazionale dedicato alle prove
multiple. I favoriti: tra le donne Goncharova e Simpson, tra gli uomini Schwarzl
LazzurraFrancesca Doveri nellaprova dei 100ostacoli del Multistars delloscorsoanno
CHIARI Silvia Taini si laureata cam-
pionessaregionaledi eptathlonper laca-
tegoriaAllievi. Lagiovanerappresentan-
te dellAtletica Villanuova ha dominato
la gara multipla domenica a Chiari, so-
prattutto grazie ad unottima prova sui
100 ostacoli, la sua specialit. Con un
buon1459, Silvia Taini ha ottenuto 897
punti solo nella gara a ostacoli che han-
nocontribuitoinlargamisuraal punteg-
gio finale di 3992 punti che le valso il
titolo regionale allievi femminile.
La pista del Comunale di Chiari, oltre al-
le gare di prove multiple valide per asse-
gnarei titoli regionali eprovinciali dispu-
tate domenica, ha ospitato nella giorna-
tadi sabatoanchei campionati regionali
dei 10mila per Promesse e Senior. La ga-
radonne, dominatadallacomascaCeci-
lia Sampietro(37'25"60) ha visto soloun
ottavo posto per la Junior rezzatese Alia
Hamoude (44'42"53). Tra i maschi Ra-
chid Jarmouni (Atl. Gavardo) con
29'47"48 ha sfiorato la vittoria andata a
Kaddour Slimani (Runner Team99) con
29'37"22. Il titolo regionale al comasco
Fabrizio Sutti, terzo in 30'38"50, mentre
il miglior bresciano Alessandro Ram-
baldini, compagnodi squadradi Jarmou-
ni e undicesimo in 31'34"50.
Nelleprovemultipletitoloprovincialedi
Triathlon Ragazzi per Greta Seneci (Re-
bo Gussago) e Alberto Giovanardi (Vir-
tusCastenedolo). Nel DecathlonAssolu-
ti vince Paolo Mottadelli (Atletica Cento
Torri); sestoil brescianoRobertoUrgna-
ni (Atl. Chiari). Tra le donne la Promessa
GiuliaBernardi hachiuso8, lontanodal-
la campionessa regionale Sara Bianchi
Bazzi (Lecco. La due giorni clarense si
chiusa con il pentathlon Cadetti con le
vittorie di Andrea Federici (Atl. Brescia)
e Paola Ercoli (Vallecamonica). m. c.
SilviaTaini, campionessa regionale Allievi
s Offlaga Cadignano e Unica,
una finale per due. I bassaioli per
centrareil saltodi categoria, i camu-
ni per mettere il primo tassello di
unastagionechepotrebbediventa-
re memorabile se domenica arri-
vasseanchelavittoriaincampiona-
to. Inogni caso, entrambelotteran-
no fino allultimo oggi a Iseo (ore
20.30), dove in palio la Coppa
Lombardia di Seconda categoria.
Undatocerto: dopodueanni sar
una bresciana ad esultare. dal
2009, infatti, cheunanostraforma-
zione nonalza untrofeo regionale:
in quei giorni tocc al Concesio in
Prima(sconfitto2-1il TrealbeaSar-
nico, dove domani giocher il Fol-
zanocontrolaCisaneseper laCop-
pa di Prima) e in Terza al Park Ho-
tel, che super 3-1 ai rigori i coma-
schi dellAtletico Bizzarrone.
Offlaga e Unica arrivano allultimo
attodopouncamminoriccodi col-
pi di scena. I bassaioli hannosupe-
ratoil gironecon7punti (1-1ester-
noconlaBagnoleseallesordio, poi
3-0 sulla Virtus Manerbio e 2-0 sul
Real Borgosatollo) e superato nei
sedicesimi il Serle(1-0incasadopo
l1-1 esterno). Stesso risultato, ma
interno, nellandata degli ottavi
conil Gonzaga, battuto4-0adomi-
cilio. Nei quarti derby con il S. An-
drea: ko 2-1 in casa, vittoria con
ugual punteggioaConcesioedisco
verdeai rigori. Insemifinale, lundi-
ci di DeFaveri haperso2-1aSegra-
te, ma si rifatto con un netto 5-0.
Non meno impegnativa la strada
dellUnica. Passato a pieni punti il
girone (con Trescore, Baradello e
Valcavallina), eliminato il Frassati
Ranica nei sedicesimi (2-1 esterno
e 2-2 interno). Il capolavoro negli
ottavi, conil 4-1aZanicadopol1-3
casalingo, quindi gli scontri con
Sforzatica (1-1 in trasferta e 2-0 in
casa) e il Lariointelvi, battuto due
volte (3-2 e 1-0).
Il capitano-allenatore dellUnica
Martinazzoli, senza Cominelli,
puntersuCamossi eFelicePeder-
soli; De Faveri suPassalacqua e sui
fratelli Del Pero, chelaCoppalhan-
novinta nel 2006 conil Cadignano.
Oggi c pure la semifinale del Tor-
neodelleProvince: alle19.30, aTra-
vagliato, i Giovanissimi ospitano
Legnano. f. ton.
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 47 SPORT
Gli annunci economici si ricevono tutti i giorni feriali
dalleore9,00alle13,00edalleore14,00alle19,00(sa-
batochiuso) negli uffici della Numerica Pubblicit S.r.l,
via Lattanzio Gambara, 55 - Brescia. Non si accettano
avvisi per telefonooraccomandata.
Latariffadellerubriche di E0,99per parola; lesole
rubricheDomande di lavoroeDomandedimpiego
E0,50 per parola, minimo 16 parole. Annunci composti
inneretto tariffadoppia.
Colorochenonintendonofarfigurareil proprioindiriz-
zonellavvisopossonoutilizzareil serviziocasellaistitui-
topressogli uffici dellaNumericaS.r.l., aggiungendoal
testo dellavviso la frase: Cassetta Numerica - 25121
Bresciacomputata per 5parole.
Limporto per il noleggiodi una cassetta Numerica
di E0,52per 10giorni,E1,03per20giorni, E1,55per30
giorni.
Tuttelelettereindirizzateallecaselledebbonoessere
inviateperpostaesarannorespinteleassicurateoracco-
mandate.
Documentodidentitobbligatorio: PERDISPOSIZIO-
NIDI LEGGEi Sigg.inserzionisti DEVONOESIBIREAI NO-
STRI SPORTELLI, UNDOCUMENTODIDENTIT allatto
dellapresentazionedel testoda pubblicare.
Tutte leinserzioni di offertedi impiego, di lavoroodi
rappresentanza debbono intendersi destinate, ai sensi
dell'Art.1dellalegge9.12.77n.903, siaagli uomini che
alledonne.
Si informanotutti gli inserzionisti di annunci di ricerca
dipersonalerelativiaqualsiasirubricache,incasointen-
dano pubblicare lannuncio mantenendo lanonimato,
lEditorecomunquetenutoallinviodeidatidelcommit-
tente e del relativo annuncio al Centro per limpiego di
competenza, in ottemperanza al decreto legislativo n.
276del10.09.2003edellasuccessivacircolaredelMini-
sterodel Welfaredel 21.07.2004.
21
OFFERTE
DI IMPIEGO
AGENZIA IMMOBILIARE TOSCANO selezio-
nadiplomati futuri consulenti immobiliari. Sta-
ge retribuito 4 settimane. Tel. 0302808230
AZIENDA In Franciacorta ricerca Preventivi-
sta con esperienza specifica nel settore Im-
piantistico, Elettrico e Meccanico. Sede di la-
voroCazzago SanMartino. Inviare curriculum
vitae al nr. 0304077034 oppure E-.mail
ufficio.personaleWgruppoturra.it
AZIENDA metalmeccanica in Castel Mella
cerca impiegata amministrativa e contabile
con esperienza contabilit generale, prima
nota, fatturazione, Iva, gestione banche, bilan-
cio, adempimenti fiscali, buste paga. Impiego
full time. Inviare curriculum allindirizzo:
elgila2011Wlibero.it
AZIENDAnazionale partner Fastweb e BT se-
leziona e forma 8 commerciali et 20 - 40
anni per ampliamento organico nella provin-
cia di Brescia, richiedesi: predisposizione al
contattoconil pubblico, bellapresenza, dispo-
nibilit immediata e full time. Offresi fisso da
1000/1.500Euro/mese, incentivi di produzio-
ne, buoni pasto. Per info e colloqui:
0305123930
AZIENDA periferia Brescia assume impiega-
to/a part-timepomeridiano. Richiede perfetto
inglese, esperienza ufficio estero. Cassetta
Numerica 161 - 25121 Brescia.
AZIENDA settore sicurezza sul lavoro ricerca
n 3 ambosessi per lavoro part-time. No ven-
dita. Offresi fisso mensile.Sartitolopreferen-
ziale, in fase di colloquio, esperienza gi ac-
quisita nel settore Per appuntamento Tel.
0305237615.
CERCASI ingegnere meccanico progettista
con esperienza per inserimento nostro ufficio
tecnico a Prevalle. Orari ufficio 0306802003
GRUPPODINAMICASAselezionacollabo-
ratori: consulenti immobiliari, analisti cre-
ditizi, telemarketing. Part-timee full-time.
Chiamaci 800913008
PERampliamento nostro organico, ricerchia-
mo a Brescia 3 ambosessi solo full-time: 2
per la gestione della nostra clientela, 1 re-
sponsabile del personale. Si richiede et
18/40, diploma, bella presenza. Per colloquio
inviareC.V. a: bresciaWfacetwoface.it ochia-
ma il 0305311810.
22
DOMANDE
DI IMPIEGO
IMPIEGATA amministrativa, pluriennale
esperienza contabilit ordinaria, liquidazione
IVA, fatturazione, ordini, segreteria cerca im-
piego zona bassa bresciana. - 3339735552.
IMPIEGATA amministrativa, pluriennale
esperienza gestione contabilit, cerca serio
impiego - 3453446077
IMPIEGATA amministrativa cerca impiego
full-time a tempo indeterminato, pluriennale
esperienza prima nota, cassa, banche, fattu-
razione, clienti-fornitori, remote banking,
Word, Excel, Outlook. Cell. 3356644452.
IMPIEGATO 32enne in procinto di mobilit,
con esperienza in fatturazione attiva e regi-
strazione fatture fornitori, tenuta prima nota,
cassa e banca, con riconciliazioni, gestione
delle note spese, solleciti clienti e fornitori,
ottimo utilizzo di internet banking, ratei e ri-
sconti, valuta serie proposte dimpiego, Bre-
scia e provincia. 3473676893
giampaolo.dalessioWgmail.com
IMPIEGATO venditore 37enne, 20ennale
esperienza vendita vari settori merceologici
(fornitureindustriali, utensili) valuta nuovese-
rie proposte. Libero subito. - 3402475985 -
Mail: simone.guattaWgmail.com.
INGEGNERE meccanico - Desenzano, attual-
mente in CIGS, valuta offerte. Disponibile a
percorso formativo da concordare. -
3384318493
PERITO MECCANICO 25enne, esperienza in
Ufficio Tecnico come disegnatore (CAD
2D-3D), attualmente funzionario commercia-
le per prestigiosa multinazionale nel settore
energia, valuta proposte come commerciale.
- 3297927856.
RAGIONIERA 25enne, esperienza plurienna-
le in registrazione fatture fornitori e clienti li-
quidazioneiva mensili e annuali modelli intra-
stat rapporti bancari esamina serie proposte
di impiego, automunita
lufe3016Wgmail.com Cassetta Numerica
158 - 25121 Brescia.
RAGIONIERA29enne, 9anni esperienza, cer-
caimpiego full.time. Conoscenza dellaconta-
bilit completa ante bilancio. - 3349623374.
RAGIONIERE 40enne, abilitato revisore con-
tabile, disponibile subito anche part time co-
me responsabile amministrativo/fiscale/con-
tabile/finanziario anche presso aziende/studi
professionali. Email:
ilprofessionista.aziendaleWgmail.com sms
3288710370
RAGIONIERE consolidata esperienza ufficio
amministrativo, direzione personale, gestioni
fiduciarie, espertotransazioni immobiliari, va-
luta offerte impiego. 3454502247.
RESPONSABILE produzione di azienda mec-
canica, programmazione produzione, gestio-
ne personale, coordinamento, ufficio tecnico,
acquisti, qualit, esamina proposte.
3334432807
TEMPORARYMANAGERvaluta incarichi ge-
stione produzione, organizzazione aziendale,
misurapotenzialiteprestazioneimpianti, ge-
stione del personale, formazione.
3455052489.
VENDITE, direttore, esperienza venten-
nale, Est Europa, Asia, Americhe, 4 lin-
gue, ingegnere, residenza estero, finan-
za agevolata internazionale, settori cli-
ma, meccanica, elettrotecnica, eco
energetica, offresi PMI, 3316361534 -
0230310450, fax 0230310451
23
RAPPRESENTANTI
OFFERTE
AZIENDA leader nel campo della Building
Automation ricerca per ampliamento pro-
prio organico e sviluppo nuovo settore di
mercato 2 commerciali. Requisiti richie-
sti: abilit commerciali, forti doti comuni-
cative, capacit decisionale autonoma,
predisposizione al lavoro di squadra, pos-
sibilit di viaggiare in Italia. Offriamo am-
bientestimolante, prodotto tecnologico al-
lavanguardia, vision aziendale coinvol-
gente, importanti incentivi economici. Inol-
tre, offriamola possibilitdi formarsi ecre-
scere personalmente e professionalmen-
te. Non ci interessano: mercenari, agenti a
"tassametro", venditori sfiduciati. Ci inte-
ressano: uomini di valore, persone di cuo-
re, commerciali appassionati. Prenotare
incontro presso la ns. sede 0302680216
SPA leader settore benessere e salute ricer-
ca3collaboratori/trici automuniti, acui affida-
remandato per Brescia eprovincia di disposi-
tivi medici, di forte interesse. Appuntamenti
prefissati. Stage formativo retribuito. Per col-
loquio di selezione tel. 0305780887. Cell.
3489023073. Email:
l.giovannaWfinlinea.com
25
OFFERTE
DI LAVORO
AAAA Cercasi cuoco/a capace, fisso,
30/40enne per ristorante periferia citt. Buo-
na retribuzione. - 0302667363.
AAA Azienda Italotedesca presente in Italia
dal 1938con60 uffici commerciali e300cen-
tri si assistenzacerca per citt eprovincia per-
sonale con patente B, militeassolto, 3^ me-
dia. Ruolo da definirsi in fase di coloquio. Pre-
sentarsi mercoled 04 maggio dalle ore 14.30
alle 18.30 presso Novotel Via P. Nenni, 22 -
Brescia, chiedere del signor Belotti.
AZIENDA seleziona standiste per promozioni
in Centri Commerciali Brescia - Val Trompia.
Richiesta esperienza e bella presenza. Tel.
0302942030.
AZIENDAzona Poncarale cerca fresatore ma-
nuale con esperienza, buona conoscenza del
disegno, da inserire nel proprio organico. In-
viare curriculum a: infoWgalpertisrl.it Tel.
0302541120
CERCASI cuoco fine settimana anchepensio-
nato pi lavapiatti fine settimana. Tel.
3355338058
CERCASI urgente parrucchiere/a qualifica-
to/a per nuova apertura a Roncadelle. Telefo-
nare al numero 3474372833.
EISMANN Italia, azienda leader nella vendita
di surgelati a domicilio, ricerca Incaricati alle
Vendite automuniti da inserire nella propria
filialedi Travagliato(Bs). Richiedesi: predispo-
sizione ai rapporti interpersonali, patente B.
Offresi: inquadramento a norma di legge (L.
173/05 e D.L.gs nr. 114/98): percorso forma-
tivo. Trattamento economico interessante gi
dal primo mese di attivit. Per informazioni ed
appuntamento telefonare allo 0306863726
dalle 9.00 alle 11.30 e dalle 13.00 alle 17.00
dal luned al venerd
HOTEL in Brescia cerca addetto/a a ricevi-
mento, anche pensionati. Fax 0302422000.
MEDIA azienda Metalmeccanica sita in
Torbole Casaglia, cerca neodiplomato
perito meccanico per tirocinio e forma-
zione alla mansione attrezzista/condut-
tore macchine transfer. Assunzione im-
mediata e ottimo trattamento. Inviare
curriculum al fax 0302159425.
26
DOMANDE
DI LAVORO
ARTIGIANO saldatore carpentiere, montag-
gio al disegno, basamento pesante, leggero.
Qualit, rapidit, precisione, seriet cerca la-
voro. - 3312204478
AUTISTA/ operaio patente CE - DE pi KD,
iscritto ruolo NCC, certificato ADR(a - b) prati-
co muletto, gru. 3401514464.
AUTISTA cerca lavoro, patente C, D, CQC,
ADR, cisterna, tessera tachigrafica. Disponibi-
lit viaggi Italia/ estero. - 3409078532.
AUTISTA cinquantenne, italiano, patente DE
+CQC e Tessera Tachigrafica cerca lavoro.
Tel. 3476931049.
AUTISTAitaliano, pat. D/K- C/E+ADR, valu-
ta offerte di lavoro. Cell. 3317002058.
AUTISTApat. B-C-E-CQC, carta tachigrafica,
patentino muletto cerca lavoro anche come
muratore, lattoniere, gruista. - 3291823697
AUTISTA patente C - E, con esperienza gru
ragno ribaltabile cerca lavoro. Disponibile su-
bito 3771760021
AUTISTA privato, magazziniere esperienza
su gru, scavatori, patente C, E pi ADR, refe-
renziato, offresi subito. - 3473621741
CAMERIERA barista, cerca lavoro, massima
seriet. 3280237970.
CERCO lavoro come pizzaiolo, bravo e capa-
ce anche con forno a legna. Esperienza 9 an-
ni. - 3299513637
COMMESSAbuona presenza, dialettica, plu-
riennale esperienza abbigliamento calzature
accessoristicauomo- donna- bambino, offre-
si anche come magazziniera. Part time, full
time. Brescia. Seriet, onest. Disponibilit
immediata. 3278334983.
CUOCO15anni nel settore, esperto pizzaiolo,
cucina bresciana, mediterranea, ottima ge-
stione cucina/pizzeria, offresi inizialmente a
mezzogiorno, valuta full time. 3407261103
CUOCOcerca lavoro fisso o stagionale, lunga
esperienza. Libero subito. - 3889014648
CUOCO pizzaiolo, fornaio, decennale espe-
rienza offresi part/full time, serio, disponibili-
t immediata. 3273687530
CUSTODEportiere, esperienza gestionesicu-
rezza, ottimo usocomputer, fax, e-mail, Inter-
net, disponibile luned-domenica anche turni
notturni e festivi. Serio, puntuale, preciso, va-
luta proposte anche aziende agricole, tenute,
agriturismi, rifugi montagna, strutture turisti-
che. Libero subito, disposto trasferimento re-
sidenza. 3455052489.
DONNA 52enne cerca lavoro come domesti-
ca, badante giorno/notte, baby-sitter. Docu-
menti in regola. Tel. 3884414399.
DONNAcerca lavoro come badante a ore, do-
mestica, pulizie uffici, assistente anziani. Re-
ferenze, documenti regolari. - 3281361753.
DONNArussacercalavoro come badante, pu-
lizie, stiro, anchepart-time. Seriet, esperien-
za. Disponibile subito. - 3271469617
DUE ragazze straniere di 35 anni, con espe-
rienza, cercano lavoro come domestiche, ba-
by sitter, assistenti anziani, in bar, ristoranti;
anche operaie. Tel. 3288453107 -
3802647920
ELETTRICISTA con attestato di qualifica
triennalecerca lavorocomeapprendista pres-
so elettricisti o come addetto al magazzino.
Tel. 3278256560
ELETTRICISTA impianti elettrici civili - indu-
striali e manutenzione elettricameccanica
con buone esperienze nei cantieri. Disponibi-
le subito. 3895412843.
FALEGNAME qualificato, biennale esperien-
za offresi anche come muratore, imbianchi-
no, mulettista, esperto geotermico, badante
o altro. - 3891208647.
IMPIEGATA amministrativa/contabile con
esperienza maturata presso aziende me-
talmeccaniche valuta serie proposte di lavo-
ro. Cell. 3403390657
MANUTENTOREelettromeccanicocon espe-
rienza macchine transfer cerca lavoro presso
azienda seria. Telefonare dopo le 19 -
3207636740
MOLDAVA 48enne ottime referenze di fidu-
cia cerca lavoro come domestica, colf, assi-
stenza anziani, disponibile subito solo al mat-
tino. - 3285407909.
MURATORE specializzato, italiano, automu-
nito, cerca lavoro in Brescia e provincia. Tel.
3397740463.
PASTICCEREsicilianoesperienza trentenna-
lein pasticceria, gelateria, biscotteria, gastro-
nomia, attualmente caporeparto in prestigio-
so hotel ristorante esamina proposte interes-
santi. Tel. 3409756216
PIZZAIOLO egiziano 14 anni esperienza, con
HACCB, automunito, pratico tutti i tipi di for-
no, serio, cerca lavoro, fisso o stagionale. -
3206824440
PIZZAIOLO egiziano cerca lavoro fisso - sta-
gionale; possibilmente vitto e alloggio. 15 an-
ni esperienza, patente B. 3274218730
RAGAZZA 31enne di bella presenza, pi lin-
gue, esperienzelavorative: commessa, came-
riera, segretaria, collaboratrice centri copie e
stampa. Attivaevolenterosa, cercaserio lavo-
ro. 3279310744
RAGAZZA moldava cerca lavoro come bari-
sta, cameriera, commessa, baby sitter, puli-
zie, stiro, operaia part-time. Offro e chiedo
massima seriet, con referenze ed esperien-
za 3801812518
RAGAZZA rumena cerca lavoro diurno come
badante, baby sitter o colf, massima seriet.
Tel. 3891316536.
RAGAZZO 22enne italiano, patente B, cerca
lavorocome magazziniere, commesso. Ingle-
se, spegnolo, uso pc. Tel. 3929101705
RAGAZZO31ennecerca lavoro comemurato-
re. Esperienza di 15 anni. Tel. 3889039214
RAGAZZOcingalese cerca lavorocomecusto-
de o guida personale, 11 anni di esperienza,
lingue conosciute inglese e italiano,
3401258890.
RUMENO 31enne con esperienza in muratu-
ra (poroton, tramezze, blocchi a faccia vista,
guaina, tetti) cercaqualsiasi tipo di lavoroBre-
scia e dintorni. 3891857499.
SIGNORAbresciana offresi come colf, pulizie
uffici, assistenza anziani, baby-sitter o altro
purch serio. - 3290245545.
29
CAPITALI
SOCIET
FINANZIAMENTI chiamaci. Veloci, rate per-
sonalizzate, tutte le categorie (soluzioni-pro-
testati), mutui liquidit, acquisto 100% pi
spese. Consolidamentodebiti. So.Fi. Via Gian-
battista Moroni 174, Bergamo. 035221341.
UIC 1073.
FINANZIAMOdipendente pensionati autono-
mi acquisto attivitda 10.000- 200.000risol-
viamo pignoramenti mutuo non pagati vendi-
ta asta. 0240029184 - 3398324061 UIC
14328.
RIPIANIFICHIAMO debiti banche, finanzia-
rie, enti fornitori, mutui, finanziamenti perso-
nali, aziendali, ipoteche giudiziarie, conten-
ziosi, concordati, stragiudiziali. -
02620227265
32 MATRIMONIALI
ABRAMO55enne, impresario, brizzolato, oc-
chi verdi, serio e romantico, incontrerebbe
donna allegra per relazione. Incontro in Corso
0303752963 sms 3665279591
ALLEGRA simpatica 26enne, insegnante,
semplice, femminile, ama la musica, cono-
scerebbe ragazzo serio per unione. Incontro
in Corso 0303752963 sms 3665279591
DI professione Alessandro, 35 anni, fa il con-
sulente. laureato, si definisce riservato, at-
tento alle esigenze della sua compagna. Ti
cerca carina, educata, colta e determinata.
Feliceincontro 3493784681
OTTIMISTA e dolce, Luciana insegnante
55enne, ama gli animali e la montagna. Cer-
ca un compagno fine, sensibile, di buona cul-
tura, giovanile. Feliceincontro 3493784681
40 AUTO-MOTO-SPORT
A 1000 Euro Fiat Punto 60, 5 porte del 1994
km 100.000 2 airbag Cell. 3207087020
A 1500 Euro vendo Peugeot 106 1.0 benzina
anno 1998 km 50.000, unicoproprietario.
Tel. 3471171945
A2700 Euro Ford Focus 1.8 Tdi Ghia, 5 porte,
argento, anno, 1999, clima, km88000, radio,
vetri e chiusure elettriche, abs ecc. ecc., Tel.
3495563531
A2950 Euro trattabili vendo Fiat Panda come
nuova con solo 23.000 km usata pochissimo
sempre rimessata sempre tagliandata gom-
me belle, tel. 3387785641
A 1.200 Euro Fiat Punto benzina, 5 porte, an-
no 97, km80.000 reali, bianca, usata con cu-
ra, perfettamentefunzionante, consumi ridot-
ti. Tel. 3495563531
A 2.700 Euro Renault Clio benzina, 5 porte,
argento, anno 2001, km 70000, servosterzo,
clima, vetri e chiusure elettriche, ecc. ecc.,
come nuova. Tel. 3495563531
A1600EuroLanciaY 1.2benzina, colorebian-
co, anno 1998, uniproprietaria, km 98.000,
servosterzo, vetri specchi e chiusure elettri-
che, molto economica. Tel. 3495563531
A1300Euro Opel Corsa 1.0 benzina, argento,
anno 99, km 89.000 originali, uniproprieta-
rio, vetri e chiusure elettriche, consuma po-
chissimo e va molto bene. Tel. 3495563531
A Concesio Mg Spider 1.8 cabrio, benz., ros-
sa, km98.000, buone condizioni, Euro 4.500.
Permuta tra auto moto scooter, finanziabile
foto visibili su www.bontempimoto.it. Tel.
3291670084
A 1.900 Euro Ford Fiesta 1.2 benzina Zetec,
blu, anno 2000, clima, abs, km 80.000 reali,
radio, vetri chiusure elettriche, ecc. ecc., pari
al nuovo, affidabile ed economica. Tel.
3495563531
A 4.800 Euro Matiz 800cc Euro 4 impianto
gpl, un pieno 17 Euro, anno 2006, km
50.000, clima, servosterzo, ABS, radio, vetri
elettrici, chiusura centralizzata, bollo pagato
12 mesi. 3381657317
A Concesio Ford Fiesta 1.2 16V 5p. Titanium,
benzina, anno '07, km 94.000, uniproprieta-
rio, grigia, ottime condizioni, vendo a Euro
5900 Foto visibili su bontempimoto.it Tel.
3291670084 Daniele
A Concesio Nissan X-Trail 2.2 Tdi, '03 km
125.000, arg, full optional, gancio traino, Eu-
ro 9.500. Permuta tra auto moto scooter, fi-
nanziabile al 100%, foto su www.bontempi-
moto.it. Tel. 3291670084
AConcesio Mercedes Slk 200, '04, unipropr.,
clima, full optional, pelle, argento, ottime con-
dizioni, km 110000, Euro 15.900 tratt. finan-
ziabili interamente, foto su bontempimoto.it
Tel. 3291670084
A Concesio Mini Cooper s 1.6 benz, '05 km
79.000, full optional nera met. tagliandataga-
rantita, ottime condizioni Euro 10.900 finan-
ziabili, foto su www.bontempimoto.it Tel.
0302185303 - 3291670084
A 8.700,00 Euro VW Golf V 2.0 Tdi Sportline
2004 km 102.000 originali e tagliandati con
libretto service argento met fendi clima aut.
sedili sportivi cerchi lega radio cd molto bella.
Tel. 3421241867
A Concesio Volkswagen New Beetle, 1.9 Tdi,
anno '05, grigio, km 72.000, vendo a Euro
10.500. Permuta traauto moto scooter, finan-
ziabile, foto visibili su www.bontempimoto.it.
Tel. 3291670084 Daniele
A 5.500,00 Euro Opel Zafira 2.0 Tdi anno
2003 7 posti nero metallizzato climatizzatore
cerchi lega 8 airbag bracciolo modello nuovo
veramente molto bella fendinebbia barre por-
tatutto. Tel. 3274943057
A 3.200,00 Euro Fiat Panda 1.1 hobby, come
nuova, anno2002, km10.700reali, unicapro-
prietaria, vetri elettrici, chiusura centralizza-
ta, ideale per neopatentati, bollo pagato 12
mesi. Tel. 3469546943
A11.500,00 Euro BmwZ4 roadster 2004 co-
me nuova 2.2 cc argento met pelle nera km
98.000 cerchi lega 6 razze radio cd inserti
alluminio no fumatore capotte el mai inciden-
tata bellissima. Tel. 3496854274
A 6.000,00 Euro Mercedes A 170 Cdi anno
2004bluscurometallizzato moltobellaclima-
tizzatore cerchi lega radio cd originale fendi-
nebbia frecce negli specchi chiusure centr. a
distanza. Tel. 3421758896
A 3700 Euro vendo Alfa 147 1.9 Jtd, 5 porte,
anno fine 2001, colore grigio, km 110.000,
tutta tagliandata, cinghia distribuzione appe-
na sostituita, unicoproprietario, gommata
nuova, carrozzeria perfetta, bollo appena pa-
gato. Tel. 3479434434
A4 Audi Avant, 130 cv, mai incidentata, cin-
ghia gi fatta, 115.000 km originali, sempre
tagliandi Audi, tenuta splendidamente, vendo
Euro 7000 trattabili. Zona lago Garda. Tel.
3396854383
ABARTH 112 vendo auto senza motore, sen-
za documenti, trasformata da corsa negli an-
ni 70, buona per ricambi Euro 600 trattabili.
Tel. 3391376251
ABARTHGrande Punto 1.4Turbo 16Vassetto
corse, 3/2008, nero scorpione, 27.000 km
full optional, appena tagliandata, carrozzeria
perfetta vendo Euro 12.500. Tel. 030832624
ABBIAMO dedicato un centro dove un effi-
cienteteamvi segue per vendere velocemen-
te ebene il vostro usatoconil massimo realiz-
zo e i ns servizi esclusivi chiama
0302185303 info www.bontempimoto.it
ACQUISTIAMO auto e fuoristrada usati pas-
saggio di propriet e pagamento immediati.
Tel. ore ufficio 0302751349
ACQUISTIAMO il vostro usato per contanti.
www.bagozziauto.it. Tel. 0302753006 -
3358250090. Siamo a Concesio in Via Della
Stella 138.
ACQUISTIAMOa Brescia auto anche da ripa-
rareo contanti km, fuoristrada, furgoni, paga-
mento e passaggio di propriet immediati in
sede. Telefono 3480308507no perditempo e
curiosi.
ACQUISTIAMOa Bresciaauto anchecon tan-
ti kmda riparare, fuoristrada, furgoni, grandi-
nate, pagamento e passaggiodi proprietim-
mediati, preventivi in sede - Torbole Casaglia
Tel. 3346619515
ACQUISTIAMOautovetture recenti o di gros-
sacilindratapagamento immediatoincontan-
ti, voltura a nostro carico direttamente in se-
de valutazioni con Eurotax. Tel. 0309923047
www.autobaselli.it
ACQUISTIAMO a Brescia auto a benz diesel
gas eprov 35porteSwautocarri furgoni fuori-
strada tutti i modelli e anni anche da sistema-
re pago contanti passaggio subito ritiro sul
posto. Tel. 3394322907
ACQUISTIAMO autovetture di ogni genere,
anno, sia di piccola e grossa cilindrata, anche
fuoristrada, garantiamo la massima seriet,
pagamento in contanti immediato ritiro an-
che sul posto. Tel. 3421241867
ACQUISTIAMOa Bresciaauto anchecon tan-
ti kmda riparare, fuoristrada, furgoni, grandi-
nate, pagamento e passaggiodi proprietim-
mediati in sede, preventivi online
mcar2004Wlibero.it Tel. 3495563531
ACQUISTO auto e piccoli fuoristrada. Tel.
3385332124.
ACQUISTOauto valutomarcheed anno. Mas-
sima seriet, pago contanti. Tel.
3382252678
ACQUISTO a Brescia auto a benzina, diesel,
abbastanza nuove, anche incidentate o con
problemi di meccanica. Tel. 3389106201.
ACQUISTO a Brescia auto a benzina o diesel
abbastanza nuove, anche incidentate o con o
con qualche problema di meccanica. Tel.
3389106201
1
CENTRO
CITT
PLURILOCALI
VIA LECHI immediate adiacenze, proponia-
mo splendido appartamento di circa 200 mq.
completamente ristrutturato. Ampia zona
giorno, quattro camere, doppi servizi, grande
lavanderia, balconi, garage. Finiture molto ri-
cercate. Gabetti 0303390717
6 HINTERLAND
MONO-BILOCALI
GABETTI 0303390717vendeOspitaletto, re-
centissimo contesto, bellissimo appartamen-
toal piano terra conampio spazioesterno pia-
strellato. Il bilocale dispone di una doppia
autorimessa e di ottime finiture. 110.000,00
Euro mutuabili
TRILOCALI
REZZATOSantuariotrilocale indipendente, lu-
minoso, soleggiato, con doppio affaccio otti-
mamente arredabile. Ambienti spaziosi, fini-
ture elevate. Doppio isolamento termoacusti-
co. Classe B. Da impresa. 0308900111
www.piubeni.it
REZZATOVirle trilocale: luminoso e spazioso.
Soggiorno, cucina separata abitabile, ampia
terrazza, disimpegno, due camere, bagno, la-
vanderia e nellinterrato autorimessa.
0308900111. www.piubeni.it,
PLURILOCALI
CASCINAporzioneristrutturata, 8Km. da Bre-
scia, salone, cucina, portico, patio, tre
camere, tre bagni, ampio soppalco, due log-
ge, taverna, lavanderia, guardaroba, pale-
stra, locale idromassaggio, sauna. Ascenso-
re. Garages Gabetti 0303390717
VILLE
FLERO ottima posizione ben servita, nuova
villetta a schiera con giardino privato compo-
stada: Soggiorno, cucinaabitabile, duecame-
re, doppi servizi, lavanderia, doppio box. Euro
210.000,00 mutuabili Gabetti 0303390717
7 PROVINCIA
TRILOCALI
RODENGOquadrifamiliare, trilocali nuovi con
soppalco e loggia. Personalizzabili. Rivesti-
mento pietra. Massimo isolamento termico.
Riscaldamento pavimento, condizionamen-
to, pannelli solari. Autorimessa e cantina.
Classe B. Da impresa. 0308900111
www.piubeni.it
VILLE
MONTICELLI BRUSATI in contesto esclusivo
circondato da vigneti, proponiamo eleganti
nuove villette centrali e di testa con elevato
standard costruttivo. A partire da 328.000,00
Euro. Gabetti 0303390717
8
LOCALIT
TURISTICHE
MONO-BILOCALI
LIMONE bilocale in centro a soli 30 metri dal
lungolago, ultimo piano servito da ascensore,
balconcino, termoautonomo elettrico,
garage. 148.000,00 Euro 036520277 -
3341514412 www.lagenzia.info03
PLURILOCALI
ALPIAZ campi sci Montecampione, apparta-
mento arredato con box in "piazzetta" 3 loca-
li, bagno, camino, godibilissimo terrazzo
119.000,00. - 035961188.
9
ATTIVITCOMMERCIALI
UFFICI
CITTA
ACQUISTIAMOconto terzi attivit industriali,
artigianali, commerciali, turistiche, alberghie-
re, immobiliari, aziendeagricole, bar. Cliente-
la selezionata paga contanti. Business Servi-
ces 0229518014
GABETTI 0303390717 Brescia negozio su
strada di forte passaggio vendiamo negozio
plurivetrine, recentemente ristrutturato, circa
200 mq, servizi, ripostiglio. Molto luminoso e
di buon impatto visivo. Facilit di parcheggio.
10
FABBRICATI, GARAGE
CAPANNONI
ZONA Quartiere Don Bosco, Camignone, Bo-
vezzo e Paderno: impresa vende direttamen-
te autorimesse appena realizzate.
0308900111. www.piubeni.it,
11 RUSTICI, TERRENI
GARDONERIVIERAcasa depocaconproget-
to per quattro unit, terrazza-solarium con
spettacolare vista lago. 460.000,00 Euro, si
valutano permute con terreni o rustici.
036520277 - 3341514412
www.lagenzia.info
ANNUNCI ECONOMICI
ANNUNCI IMMOBILIARI
48 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA
COMUNE DI MONTIRONE
PROVINCIADI BRESCIA
Prot. n. 005425
OGGETTO: Adozione PRIMAVARIANTEal Piano delle Regole del Piano
Governo del Territorio vigente ai sensi della Legge Regionale n. 12/2005.
LAmministrazione Comunale rende noto ai sensi e per gli effetti dellart. 13
della legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 che stata adottata con
deliberazione consiliare n. 12 in data 16.04.2011 la prima variante al Piano
delle Regole vigenti del Piano di Governo del Territorio vigente;
SI COMUNICA
che alla data odierna sono depositati presso la segreteria comunale i
documenti medesimi per un periodo di trenta giorni consecutivi ai fini della
presentazionedelle osservazioni nei successivi trenta giorni.
Le eventuali osservazioni dovranno essere redatte in duplice copia in carta
semplice e depositate presso lufficio protocollo del Comune di Montirone.
Il Responsabile dellareaTecnica
Pola geom. Andrea
COMUNEDI ISEO(BS)
OGGETTO: ESTRATTOBANDODI GARA Serviziogestioneintegrata
rifiuti CIG(SIMOG) 20118631DE.
SI RENDENOTO
che con determinazione a contrattare del Segretario Generale n. 180 del
15.04.2011 Reg. Gen.le stata indetta la gara per lappalto del servizio in
oggetto.
Specifichedel bandodi gara:
- proceduraaperta;
- criteriodelloffertaeconomicamentepivantaggiosa, art. 83 d.lgs. n. 163
del 2006;
- descrizioneappalto: Serviziodi raccoltarifiuti adomicilioecon cassonetti,
trasportoeconferimentodi rifiuti urbani ealtri servizi analoghi di igiene
ambientalenel territoriodel Comunedi Iseo. Puliziameccanizzatae
manualedel suolopubblico. Gestionecompletadi dueisoleecologiche.
Costruzionenuovaisola ecologicaadIseo. Riordinoisolaecologica
frazionedi Clusane.
- Importoannuostimatoper il servizio. 1.705.000,00.=per untotale
complessivodellappalto, per anni 8di . 13.640.000,00. =, di cui:
a) per il periodo01/10/2011al 30/09/2016: euro8.525.000,00
b) per periodo di eventuale rinnovo dal 01/10/2016 al 30/09/2019
euro5.115.000,00
Il termine di presentazione delle offerte fissato per le ore 12.00 del giorno
13/06/2011.
Per ulteriori informazioni rivolgersi allUfficio Segreteria del Comune (Tel.
030/980161) o scaricare integralmente il bando, il disciplinare di gara, il
capitolato e tutti gli allegati sul sito del Comune di Iseo
www.comune.iseo.bs.it.
Iseo, 2maggio2011
ILRESP. DELPROCEDIMENTO
Dott. FrancoSpoti
Tribunale di Brescia
Fallimento n. 98/09 Henriette Confezioni Spa - Castenedolo (Bs)
INVITO APRESENTARE MANIFESTAZIONI DINTERESSE
Per lacquisto dellimmobile e/o di altri beni.
Termine ultimo per la raccolta delle manifestazioni di interesse:
MERCOLEDI 15/06/2011 ORE 12,00
Luogo: presso il curatore Rag. Giovanna Lombardi, Via V.Emanuele II
n. 1 Brescia, tel. 030/3771690, fax 030/46085, e mail:
giovanna.lombardi@studiozl.com
Per consultazioni perizie e avviso: www.bresciaonline.it
www.creditmanagementbank.eu
TRIBUNALE DI CREMONA
CONCORDATO PREVENTIVO N. 4/2009
Il Liquidatore Giudiziale rende noto che il Giudice Delegato ha
ordinato procedersi alla vendita senza incanto di quanto segue:
- LOTTO 1: comparto immobiliare composto da capannoni, uffici e
terreno, sito in Pozzaglio ed Uniti (CR); prezzo base
4.970.000,00.
- LOTTO 2: partecipazione totalitaria, detenuta dalla societ in
concordato preventivo, nel capitale sociale di societ
proprietaria di complesso immobiliare composto da capannoni e
terreno, sito in Pozzaglio ed Uniti (CR); prezzo base
2.450.000,00.
fissata ludienza del 21/07/2011 ore 11,30 per lapertura delle
buste alla presenza delle parti, degli offerenti e di eventuali creditori
iscritti.
Lofferta irrevocabile, separata per ciascun lotto, deve essere
depositata nella Cancelleria fallimentare del Tribunale di Cremona
entro le ore 12,00 del giorno 20/07/2011 in busta chiusa sigillata
senza segni di riconoscimento il cui contenuto dovr tassativamente
corrispondere a quanto disposto dal Giudice Delegato nella
ordinanza di vendita disponibile in copia sui siti Internet
www.aste24ore.com, www.astegiudiziarie.it e
www.tribunaledicremona.it.
Lofferta deve essere corredata da una cauzione dellimporto pari al
10% del prezzo offerto e di un fondo spese di pari importo, mediante
assegni circolari non trasferibili intestati: (denominazione della
procedura), Liquidatore Giudiziale dott. Marco Todeschini.
In presenza di pi offerenti si proceder alla gara fra gli stessi
partendo dallofferta pi alta con un rilancio minimo obbligatorio di
100.000,00 per il LOTTO 1 e di 50.000,00 per il LOTTO 2. In caso
di pluralit di offerte di pari importo, qualora nessuno effettui offerte
in aumento, il bene sar aggiudicato a colui che avr presentato
lofferta per primo.
Laggiudicatario definitivo dovr versare, entro il termine di 30 giorni
dallaggiudicazione, il saldo del prezzo, detratta la cauzione versata,
mediante assegno circolare non trasferibile intestato come previsto
per la cauzione e per il fondo spese di cui sopra, depositato presso
la Cancelleria fallimentare del Tribunale di Cremona.
Tutte le spese di vendita, comprensive (a titolo esemplificativo e non
esaustivo) di IVA se dovuta, imposta di registro calcolata a norma di
legge, trascrizione del decreto di trasferimento, cancellazione delle
formalit pregiudizievoli, voltura catastale (escluso ICI) e oneri
notarili saranno a totale carico della parte acquirente.
La vendita si compie nello stato di fatto e di diritto in cui i beni si
trovano, con tutte le eventuali pertinenze, accessioni, ragioni ed
azioni, servit attive e passive; la vendita a corpo e non a misura.
Per maggiori informazioni sulle modalit della vendita e sul
contenuto delle offerte da presentare possibile consultare i citati
siti Internet, rivolgersi alla Cancelleria Fallimentare del Tribunale di
Cremona ovvero rivolgersi al Liquidatore Giudiziale Dott. Marco
Todeschini con studio in Cremona, Via Ala Ponzone n. 22, tel. 0372
33073, fax n. 0372 530421.
ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE
DELLA LOMBARDIA E DELLEMILIA ROMAGNA BRESCIA
BRUNO UBERTINI
AVVISO DI GARA ESPERITA
Si rende noto che lIZSLER, con sede legale in via Bianchi, 9
Brescia, ha aggiudicato, secondo il sistema indicato nellart. 83 del
D. Lgs. 163/2006, la procedura aperta sopra soglia comunitaria
per la fornitura di apparecchiature varie da laboratorio divisa in
lotti. Operatori economici aggiudicatari: Agilent Technologies Italia
S.p.a. di Cernusco sul Naviglio - MI (Lotto n.1: Sistemi HPLC;
Lotto n.2: Sistema LC/MS-MS) - Hach Lange S.r.l. di Milano (Lotto
n.3: Titolatore automatico).
Laggiudicazione stata disposta con Determinazione dirigenziale
n. 4 del 11.01.2011.
Valore finale totale dellappalto Euro 359.928,00 oltre lIVA.
Lavviso in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della
Repubblica Italiana e sulla Gazzetta Ufficiale Comunit Europea
(data di invio alla G.U.U.E: 16.04.2011) e visionabile sul sito:
www.izsler.it
LA DIRIGENTE RESPONSABILE
Dr.ssa Maria Marino
Societ in liquidazione cede:
1. capannone di circa 4.500 mq sito in Castelmella (Bs). Il prezzo
offerto non potr essere inferiore al valore di stima pari ad Euro
4.000.000,00, oltreimposte ed oneri di legge;
2. ramo dazienda, avente come attivit sala slot-machines e
videolottery, situato in Castelmella (Bs). Il prezzo offerto non potr
essere inferiore al valore di stima pari ad Euro 678.000,00, oltre
imposte ed oneri di legge.
Le offerte di acquisto degli interessati sia di quanto indicato al punto 1 che
al punto 2, dovranno essere presentate in bustachiusa in via San Giovanni
Bosco n. 1/e, 25125 Brescia presso lo Studio della liquidatrice dottoressa
RobertaTegoletti, entro 15 gg dalla presente data di pubblicazione.
Per le condizioni di vendita e altre informazioni, gli interessati potranno
rivolgersi alla liquidatrice (tel. 030 2425912 fax 030 5531255
r.tegoletti@lostudiotelematico.it).
COMUNEDI RODENGOSAIANO
Provinciadi Brescia
ASTAPUBBLICA
PERVENDITAAREAEDIFICABILERESIDENZIALE
1. Ente: Comune di Rodengo Saiano, Piazza Vighenzi n 1 Area
Tecnica 25050 Rodengo Saiano Tel. 0306817724, Fax:
0306817737.
2. Oggetto dellasta: Vendita di area a destinazione residenziale di
propriet comunale, ubicata in Via Kennedy di superficie mq 820,00
(circa)
Prezzoabasedasta: . 258.300,00.
3. Metodo di aggiudicazione: Asta pubblica con il metodo dellofferta
segreta, conlaggiudicazioneal concorrentecheavroffertoil maggior
aumento sul prezzo a base di asta (art. 73, lett. c, del R.D. n.
827/1924).
4. Termine e modalit di presentazione delle offerte: Le offerte
dovranno pervenire al protocollo del Comune entro le ore 12,00 del
giornoMERCOLEDI 25MAGGIO2011.
5. Il bando integrale pubblicato sul sito del Comune allindirizzo:
www.rodengosaiano.net
6. Informazioni: Possono essere richieste allente Appaltante di cui al
punto1), pressoil qualesonodepositati ladocumentazionetecnicaed
il bando integrale di gara, negli orari di apertura al pubblico dellUfficio
Tecnico.
ILRESPONSABILEDELLAREATECNICA
(Pedretti arch. Antonio)
COMUNE DI RODENGO SAIANO
Provincia di Brescia
ASTA PUBBLICA
PER VENDITA AREA EDIFICABILE A DESTINAZIONE
RESIDENZIALE/TERZIARIA
1. Ente: Comune di Rodengo Saiano, Piazza Vighenzi n1
Area Tecnica 25050 Rodengo Saiano Tel. 0306817724,
Fax: 0306817737.
2. Oggetto dellasta: Vendita di area a destinazione mista
residenziale/terziaria di propriet comunale, ubicata nel
Comparto di Intervento Strategico n. 3 (lotto n. 18) di
superficie mq 2.270,00 (circa) SLP terziaria mq 1.627,00
(piano terra) SLP residenziale mq 3.255,00 (piani primo e
secondo mansardato).
Prezzo a base dasta: . 2.782.740,00.
3. Metodo di aggiudicazione: Asta pubblica con il metodo
dellofferta segreta, con laggiudicazione al concorrente che
avr offerto il maggior aumento sul prezzo a base di asta
(art. 73, lett. c, del R.D. n. 827/1924).
4. Termine e modalit di presentazione delle offerte: Le
offerte dovranno pervenire al protocollo del Comune entro
le ore 12,00 del giorno MERCOLEDI 25 MAGGIO 2011.
5. Il bando integrale pubblicato sul sito del Comune
allindirizzo: www.rodengosaiano.net
6. Informazioni: Possono essere richieste allente Appaltante
di cui al punto 1), presso il quale sono depositati la
documentazione tecnica ed il bando integrale di gara, negli
orari di apertura al pubblico dellUfficio Tecnico.
IL RESPONSABILE DELLAREA TECNICA
(Pedretti arch. Antonio)
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 49
Q
uesto "Per sem-
pre" chiude il ci-
clo iniziato con
"Va dove ti porta
il cuore" (1994),
ed la parte maschile che mancava
nei miei libri precedenti, impronta-
ti tutti sullafigurafemminileelinte-
riorit della donna nella famiglia.
Titololapidarioquellodel nuovoro-
manzo di Susanna Tamaro (Giunti,
pp.222, 18), che scava nel profon-
do dei sentimenti e dello sconforto,
eauspicaunsalutareritornoallana-
tura, incui luomopuritrovareles-
senza di se stesso, la misticit che
diretta manifestazione di Dio.
Un giovane medico, persi la moglie
e il figlio in un incidente dauto,
sprofonda in un abbrutimento inti-
moche pianpianolo allontana dal-
la realt e dalla vita. Tanti tentativi
di ripresa sollecitati anche dai vec-
chi genitori, malabissodellamace-
razione intima sembra sempre pi
profondo. A poco servir un nuovo
amore, la possibilit di unfiglio con
unabellastraniera: ogni speranzasi
sfilaccia come un cencio nel vento,
ogni certezza vacilla e ogni senti-
mentosi sbriciola. Finchnontrova
lasalvezzanellanatura. Leremitag-
gio lo salva dalla perdizione, lo ri-
conciliaconDioe congli uomini, lo
rende saggio e ben disposto verso
gli altri. In questo la Tamaro lascia
trapelare un messaggio forte: solo
unritornoallasemplicitci pusal-
varedai tanti misfatti chegli uomini
compiono su se stessi. Solo la natu-
ra culla del futuro.
Nel suo eremo umbro la Tamaro
(che il 14 maggio, alle 11, introdotta
da Paola Mastrocola, presenter il
suonuovoromanzoal Salone del li-
brodi Torino) viveinserenoeremi-
taggio come il suo protagonista.
Per sempre un titolo che vuole
far riflettere sulleternit?
Come Ascolta la mia voce e Ri-
spondi, quasi tutti i titoli dei miei
libri vengono da un salmo, e Per
sempre un intercalare che si tro-
va spesso nella Bibbia. Questo per
un romanzo in grande controten-
denza, perchparladel misterodel-
luomo, eil titolounasfida, perch
nessuno parla del senso di eternit
che c nelluomo, espressa nel-
lamorechelega eternamente leco-
se.
Checosasi rompenellanimodi un
uomo privato degli affetti pi cari?
Si rompe tutto. Chi va incontro a
una grande perdita, ad una rottura
affettiva, deve ricomporre tutte le
carte attraverso la via della dispera-
zione, alla quale deve subentrare
unaltravia. Dobbiamopensareche
cosa pu portare anche di positivo
nella nostra esistenza un terremoto
del genere. unpassaggiodifficilis-
simo, ma quasi obbligatorio per so-
pravvivere.
Il suo libro un inno alla vita sem-
plice. Pensa che sia arrivato il mo-
mento del ricongiungimento del-
luomo con la natura?
Penso che siamo allultimo gradino
della stupiditumanadel consumi-
smo e della follia che porta luomo
fuori da se stesso. C un gran biso-
gno di semplicit e di naturalezza,
per tornare a capire che cos luo-
mo, che cos importante nella vita,
perchsiamostati sepolti sottoton-
nellatedi spazzatura. Abbiamoavu-
todegli antidoti, maricopertodi co-
se inutili, di stupidaggini, di futilit
lanimo delluomo si atrofizza: da
qui lesigenza di andare alla ricerca
di se stessi e delle cose semplici in
cui si pu trovare la felicit.
Certi interrogativi sulla fede,
espressi dal protagonista, fanno
parte della nostra sensibilit. Ma il
mistero non anche accettazione
senza conoscenza?
Il mistero una componente della
vita e la sua accettazione necessa-
ria. Il protagonista, cresciuto negli
anni Cinquanta conuneducazione
anticalegataaunadottrinamoltori-
gida, che non dava spazi di com-
prensione pi profondi, va in crisi.
Luomostatocreatoconlacapaci-
t di interrogarsi quindi normale
chedebbafarloanchesullecosedel-
la fede, ma c un punto arrivato al
qualedevefermarsi, perchil miste-
ro in una certa dimensione non lo
possiamoconoscerensvelare. Pos-
siamo intuire un nome e un volto,
ma non possiamo vederlo.
Pensa davvero, come scrive nel ro-
manzo, che la pratica religiosa tal-
voltasiapuraconvenienza?Cristia-
ni per finta?
Credo che ci avvenga sempre di
meno, nel senso che il grande pas-
saggioche stafacendoil cristianesi-
moinquesti ultimi trentanni indu-
ca le persone per bene a fare una
scelta personale, sofferta, spesso
maturata in et adulta; ma anche
persone che tornano alla fede dopo
tanti anni scelgono la religiosit co-
me rivelazione. il ritornoa una fe-
de vera vissuta in profondit, senza
convenienze, e questo uno dei
maggiori segni di speranzainquesti
tempi, in cui si deve abbandonare
lesterioriteabbracciarelaprofon-
dit del discorso cristiano.
Luomocontemporaneo ha davve-
ro raggiunto il punto di apatia mo-
rale che si raccorda alla nostra ne-
gligenza mentale?
Nonpensosi possaandarepiafon-
do di cos, e occorre uno scatto per
invertire la marcia. Vedo come un
impoverimentoantropologicoil fat-
to che luomo sia spossessato dalle
sue emozioni profonde. uno dei
grandi crimini portati avanti dal No-
vecento, chehatoltoluomodal suo
mistero. Laverlo reso una creatura
razionale, cosache non, haridico-
lizzato la parte misteriosa delluo-
mo, quellache legataai sentimen-
ti universali, di amore per la fami-
gliaeper i genitori, nei quali si misu-
ra la sua profondit. Tolta questa
parte, haapertolaportaal sentimen-
talismo, che la parodia povera e
senza radici del sentimento: quella
che vediamo con lesasperazione
dei talkshow, unapagliacciata, per-
chabbiamorimossolideacheluo-
mo portatore del mistero.
FrancescoMannoni
Luomo nato per interrogarsi
madeve anche accettare lignoto
Sentimentalismo: unaparodia
poverae senzaradici
Noi, malati
di consumismo,
sordi al richiamo
dellesistenza
CULTURA&SPETTACOLI
SUSANNA TAMARO
Unritornoalla Natura
pufarci uscire dal tunnel
Parla lautrice di Per sempre, storia di una dura risalita
dopo un grande dolore. Il 14 sar ospite al Salone di Torino
Seguendoil cuore
s Susanna Tamaro (a sin.),
classe 1957, triestina. Lultimo
libro Per sempre (in alto, la
copertina del volume)
V
ivere lontani dal caos del-
lecittedai desideri inuti-
li del possesso materiale,
accrescelasensibilitver-
soDioelafede. NeconvintaSusan-
na Tamaro, che lo ribadisce anche
nel nuovo libro. Non avendo un
rombo continuo nelle orecchie e
fuori dal lavaggio del cervello conti-
nuodei media, nellasolitudinesi co-
minciamo ad udire le voci della na-
tura, avedere conocchi veri - dicela
Tamaroquasi rapitadalle suestesse
parole -. Mi fanno impressione le
persone che girano costantemente
con le cuffie nelle orecchie: questo
vuol dire non voler sentire. Eppure
noi umani siamofatti di sensi eci al-
lacciamo alla vita nel momento in
cui lasentiamoelavediamo. Privar-
ci di un senso vuol dire rinunciare a
una parte di noi.
Il romanzo una chiara denuncia
del nostro metodo di vita stregato
dal consumismo, del quale quasi
non ci rendiamo conto.
una malattia gravissima- confer-
ma la Tamaro - nel senso che ormai
stiamo consumando tutte le risorse
della terra, che diverr un buco ne-
ro. Il consumismotappai buchi del-
lanima, drispostefacili, immedia-
te, gratificanti, maunagratificazio-
ne che resta in superficie. un di-
scorso importante da fare anche ai
giovani chesonosottoposti dallana-
scita al martellamentodella pubbli-
cit per consumare sempre di pi,
ignari che cos si avviano a una stra-
ordinaria povert.
In un suo bel libro di qualche anno
fa, Fuori, raccontava di stranieri
venuti in Italia in gran numero, in
particolare di una donna che arriv
a piedi della ex Jugoslavia con il suo
bambino. Quasi una profezia che
ora si sta avverando.
Negli anni Novanta quel mio libro
fudavvero profeticoperch parlavo
di cose che sarebbero successe in
manieraclamorosa-affermalascrit-
trice-. Credocheledonneei bambi-
ni non possano essere mai respinti:
il nostro paese ha un tasso zero di
natalit, per cui c bisogno degli
spostamenti di popoli pigiovani,
una questione fisiologica. Limpor-
tante avere noi chiara la nostra
identit e fare in modo che chi arri-
va e vuol lavorare possa avere una
vita dignitosa.
50 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA
s Si intitola Fare il cittadino. La
formazione di un nuovo soggetto
sociale nellEuropa tra XIX e XXI
secolo il convegno internazionale
che prender il via oggi a Brescia
(15,30, Universit Cattolica, via
Trieste 17) dove proseguir anche
domani (dalle 9,30, stessa sede) per
trasferirsi venerd a Bergamo (dalle
9,30 allUniversit degli Studi, p.le
SantAgostino) e chiudersi sabato a
Brescia (dalle 9,30 in Cattolica). Il
convegno promosso da Archivio
storico della Resistenza bresciana,
Universit Cattolica di Brescia e
Universit degli Studi di Bergamo,
rappresentati da Inge Botteri,
Elena Riva e Adolfo Scotto di Luzio.
I lavori si aprono oggi alle 15,30 in
citt, con il saluto del direttore di
sede della Cattolica di Brescia,
Luigi Morgano, e dellassessore alla
Cultura del Comune, Andrea Arcai.
Nella sessione, presieduta dal prof.
Mario Taccolini, interverranno
Amedeo Quondam(La Sapienza,
Roma) su La civil conversazione
prima della modernit; Francesco
Bonini (Universit di Teramo) su
Comunit, unit, federalismo nel
quadro dello stato-nazione;
Roberto Cartocci (Universit di
Bologna) su Capitale sociale e
costruzione della nazione: un
rapporto ambivalente.
Informazioni: 030-2406504.
BarenboimconMozart a Gaza: Credo nella pace
Il maestro ha diretto ieri il concertoper la riconciliazione tra israeliani e palestinesi
I
l convegnoinprogrammadaoggi a
sabatoa Brescia e a Bergamovuole
proporreunariflessionesugli effet-
ti cheapartiredalleCostituzioni ot-
tocentescheedallapresadi coscienzade-
gli Stati di essere nazioni danno forma
ad un nuovo soggetto sociale e politico:
il cittadino. Nozione complessa quella
del cittadino che richiede di essere af-
frontatasottomolteplici aspetti. Il conve-
gnosi articolaperciinpimomenti per
offrire una riflessione su molti versanti:
storico, pedagogico, filosofico, sociologi-
co e operativo.
Nellerelazioni dellaprimagiornatasi vo-
gliono delineare i temi che verranno poi
affrontati nelle giornate successive: il
portatodel codicedi comportamentoci-
vile che la societ dAntico regime ha la-
sciatoineredit alla contemporaneit, il
quadro storico entro il quale nasce que-
sta figura sociale, o quanto sia fonda-
mentale per una comunit nazionale
promuovere il proprio capitale socia-
le.
Mamolti sonostati i canali comunicativi
e le modalit con i quali nel corso del
temposi cercatodi promuovereededu-
care questa figura centrale della societ
contemporanea. Fra questi, sicuramen-
te la scuola stato un medium decisivo
nellormai indispensabile formazione
delle generazioni delle nuove nazioni:
nasceaddiritturaunanuovamateriaper
il cittadino, figlia delle Costituzioni del
XIX secolo e del recente concetto di na-
zione: leducazionecivica, chesi formae
si trasformaancheinrelazioneallaseco-
larizzazione degli Stati e alla progressiva
marginalizzazioneoscomparsadelledu-
cazione religiosa. Indagare storicamen-
te e confrontare quanto avviene inItalia
e in Europa cercare di capire come e
con quali effetti gli Stati abbiano pensa-
todi coniugarei valori cheli rappresenta-
no in nozioni e comportamenti per il
nuovocittadinoinunarcodi tempoche
vafinoai giorni nostri. Edunquesi rite-
nuto indispensabile allargare lindagine
adunconfrontoconaltrerealteuropee
(Francia, Spagna, Germania, GranBreta-
gna, Urss) edextraeuropee(Americalati-
na, Usa).
Parlare di educazione civica dunque
parlare di etica, interrogarsi sulla rela-
zione tra la figura del cittadino e il suo
essere uomo, tra lenumerazione dei
suoi diritti elacostruzionedellasuasog-
gettivit. E, ancora, se e come la societ
produca oggi, come stato per il passa-
to, luoghi e pratiche che diano forma a
relazioni sociali e a comportamenti che
contraddistinguono il nostro tempo,
reinterpretando o modificando tipolo-
giedi comportamentonei luoghi pitra-
dizionali oppureaprendonealtri del tut-
to nuovi - famiglia, lavoro, luoghi del
tempolibero, eccetera-. Si voglionocio
mettere a fuoco le modalit con le quali
unacomunitnazionale, nei suoi molte-
plici momenti earticolazioni, possapro-
durre valori etici a sostegnodellidentit
pispecificaestoricadelluomomoder-
no, che quella del cittadino.
Unulteriore sessione verr dedicata a
una ricognizione dei progetti che attual-
mentesonoingestazioneoinviadi speri-
mentazione nella scuola o sul territorio
sia a livello comunitario, sia nazionale
sia locale, con particolare riferimento a
Brescia. questo un momento impor-
tante perch chiude il convegnoma nel-
lostessotempoloriaprenel lavorodi chi
operasul campoastrettocontattoconle
comunit locali, con chi ogni giorno lo
rielabora nelle forme pi adatte a quel
potenzialecapitalesocialechehadavan-
ti qui ed ora.
Inge Botteri
Archivio storico della Resistenza
bresciana e dellet contemporanea,
Universit Cattolica del Sacro Cuore,
sede di Brescia
IL CONVEGNO
Dall800aoggi
lanascita
di unidea
I
n una democrazia che non
onori lavitapialtadellintel-
letto e non si faccia guidare
da essa, la demagogia ha
campoliberoela vitapubblicaviene ab-
bassata al livello degli ignoranti e degli
incolti. Questa aurea sentenza di Tho-
mas Mann il cardine intornoa cui ruo-
tail saggioLanobilt dellospirito- Elo-
gio di una virt perduta di Rob Riemen
(Rizzoli, pp. 192, 16 ).
Saggistaefilosofo, Riemenil fondatore
del Nexus Institute, il prestigioso centro
che organizza ad Amsterdam convegni
di respiromondialesui valori dellacultu-
ra dellOccidente.
Aprelanarrazioneunincontro- avvenu-
tounaseradel novembre2001aManhat-
tan, pocodopolattaccoalleTorri Gemel-
le- fralostessoRiemen, ElisabethMann
Borgese, figlia del grande scrittore tede-
sco, e Joseph Goodman, musicista
ebreo. Elisabeth convinta che ormai
lAmerica sia un Paese meno libero di
quelloche aveva accoltolei e i suoi geni-
tori fuggiti dal nazismo. Al che Good-
man estrae alcuni spartiti. il testo di
unaCantatasinfonicadal titoloNobil-
t di spirito, tratta da una lirica di Walt
Whitman. Facendo propria la definizio-
nedi Whitman, secondoil qualelanobil-
t di spirito larte di diventare esseri
umaninel pienorispettodellapropriae
altrui libert, Riemenripercorrearitroso
il cammino dellumanit: trascorre il
pensiero di una pleiade di intelletti che,
dallAtene di Pericle allEuropa dellOlo-
caustoedei Gulag, rifiutaronodi scende-
re a compromessi con i principi ai quali
informarono le loro esistenze.
Cos lateniese Socrate, che prefer la
morte alla rinuncia ad indagare, Baruch
Spinoza, espulsodallacomunitebraica
di Amsterdamper poter vivere per la li-
bert, Leone Ginzburg, che alla moglie,
la scrittrice Natalia Ginzburg, scrisse sii
coraggiosamentrestavaperesserecon-
dotto a morte, ma soprattutto Thomas
Mann, che ispir la propria condotta al
principio goethiano Tutte le norme e le
leggi etiche possono essere ricondotte a
una sola cosa, la verit.
Riemencala questi spiriti nelle contrad-
dizioni della nostra epoca e chiede loro
risposte intorno a enigmi senza tempo:
qualelabuonasociet? Perchlacultu-
ra? Perch larte?
Accomunaquei grandi laver consacrato
le loro esistenze alla ricerca di una liber-
t che non fosse sopruso, di una societ
chefosseeducataallacoscienzadel dirit-
to, di una saggezza che fosse ricerca del-
lassoluto.
Il faro per un mondo libero dalla barba-
rie , per Riemen, Thomas Mann. Di lui
scrive: Possiamo forse formulare cos il
principio alla base dellesigenza di que-
sto artista: essere fedeli alla propria lin-
gua. (...) Lalinguaci permettedi nomina-
re e di conoscere il mondo. Con essa ci
facciamo conoscere, grazie ad essa esi-
stono preghiere, significato e poesia.
L
eparolesonoaffidatealledelegazio-
ni politiche radunate al Cairo. La
musica ce lha messa Daniel Ba-
renboim, allaguidadi unacinquan-
tina dorchestrali europei di fama, con un
concerto inedito oltre i reticolati della Stri-
sciadi Gaza. Unconcertochesi trasforma-
toieri inunsalutoal controversoaccordodi
riconciliazionetrafazioni palestinesi giunto
inquesteoreallafirma, nellacapitaleegizia-
na, eattesoper lestradedei Territori (aGaza
come in Cisgiordania) con qualche speran-
za e molte cautele.
Leventomusicale, annunciatoasorpresalu-
ned, si svolto in pieno giorno nella sede
del Museo Archeologico ospitato nel com-
prensoriodellhotel Al-Mathaf, inunsobbor-
go a nord di Gaza City. Promosso dallOnu
convarieorganizzazioni nongovernativelo-
cali (masenzail coinvolgimentoufficialede-
gli islamico-radicali di Hamas, chenellaStri-
sciadetengonoil poteredal 2007), havistola
partecipazione di oltre 300 palestinesi, tra
cui gli allievi di alcune scuole di musica.
Barenboim, 68anni, cittadinoisraelianoear-
gentino (ma pure palestinese onorario, per
il suo impegno ultradecennale per la pace e
il dialogo), invisotantoalladestranazionali-
staisraelianaquantoai fondamentalisti isla-
mici palestinesi, ha guidatounorchestra ad
hoc formata da musicisti delle pi celebri
compagini europee: dalla Filarmonica di
Berlino alla Scala di Milano. Emozione, ap-
plausi e unovazione finale inpiedi del pub-
blicohannosalutatolesecuzionedellaPic-
cola serenata notturna e della Sinfonia n.
40 in sol minore di Mozart.
Io sono anche palestinese - ha ricordato il
maestro fra i battimani - e sostengo la crea-
zione di una Palestina indipendente entro i
confini del 1967. Credo nella libert e credo
che solola libert possa darvi pace, giustizia
edemocrazia- haaggiunto-. Abbiamovolu-
tomostrareal mondo, agli israeliani eai pale-
stinesi, che si pu vivere insieme e in pace. Barenboimtragli orchestrali al termine del concerto
Il cittadino, capitale sociale
delle moderne comunitnazionali
Tra i mezzi di promozione ed educazione di questa figura centrale della societ
contemporanea c la scuola: parlare di educazione civica parlare di etica
Ieri eoggi
s La prima
seduta del
Parlamento
italiano nel 1861
e, sotto, Giorgio
Napolitano tra
gli studenti
ELZEVIRO
Nobilt di spirito
e Thomas Mann
controle tenebre
di Sergio Caroli
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 51 CULTURA
ROMA Brescia mi piace assai. Ci
sono venuto tempo fa, e mi sono
trovatobene. Mi piacetutto: leper-
sone, il cibo, lacitt. Evorrei torna-
re presto, magari conla mia nuova
pice teatrale Lastice al veleno
che, sono sicuro, vi divertir.
Si lasciaandarealleconfidenzeVin-
cenzo Salemme, attore, comme-
diografo, regista famosoper quella
sfrenatacomicitinbili-
cotra il cultostralunato
della farsa, che impar
dallavivavocedi Eduar-
doDeFilippo, elaccele-
razione motoria della
mimica e del gesto che
apprese alla scuola di
Tato Russo. Ora queste
suecaratteristichesono
al servizio del nuovo
filmdi Giovanni Albane-
se Senza arte n par-
te, nei cinema da ve-
nerd. Accanto lattore
napoletanoci sonoGiuseppeBatti-
ston e Donatella Finocchiaro. Nel
cast ancheSoniaBergamasco, Has-
sani Shapi ePaoloSassanelli, men-
tre le musiche originali sono del
bresciano Mauro Pagani.
La storia narrata dal film nasce da
una sorta di cortocircuito tra due
mondi diametralmente opposti: la
durarealtdi lavorodi treoperai di
un pastificio salentino, e lelitario
mondo dellarte con-
temporanea. Il surreale
incontro avviene quan-
doil proprietariodel fal-
lito pastificio Tamarro
licenziai treoperai, ede-
cide di trasformare lo
spazioinuna galleria di
opere darte. I tre allora
decidono di copiare le
sculture e di sostituirle
alle originali, da vende-
re in fretta e furia per
guadagnare qualcosa.
Parte la truffa ingrande
stile, maattraversosituazioni tragi-
comiche, non tutto andr come
previsto.
Salemme, cosa lha attratta di pi
di questa commedia cos atipica?
Mi piaceva vedere cosa pusucce-
dere quando il basso incontra lal-
to, quandoduemondi cos opposti
entranoinrottadi collisione. Mi di-
vertiva lidea di come cambiavano
i rapporti trai personaggi: attraver-
solarte hanno trovatouna rivalsa,
hanno acquistato coraggio e fidu-
cia nei propri mezzi. E nel film io
divento il capo di questa... banda
di onesti.
Il mezzo migliore per descrivere
questo impatto era ispirarsi alla
tradizione cinematografica della
commedia allitaliana?
S, ad un cinema fatto
nonsolodi battute. Il re-
gistahalavoratosulleat-
mosfere tragicomiche,
ricche di situazioni nel-
le quali la tragedia
spesso fonte di una co-
micit vera e disperata,
che ci riporta al centro
della vita degli uomini,
specialmente di quelli
che spesso vengono
considerati senza arte
n parte.
Lei anche regista. Co-
me stato il suo rapporto, questa
voltanelle vesti di attore, conGio-
vanni Albanese?
Comeattoresonomoltoobbedien-
te. Non discuto e mi affido total-
mente alle mani del regista.
Quando uscir Baciato dalla for-
tuna che ha scritto e interpreta-
to?
Il 30 settembre. Il film diretto da
Paolo Colella, io incarno un vigile
urbano travolto da una
cocente passione per la
cuoca Asia Argento che
lo seduce abbrustolen-
do salsicce. Ma non sa-
ranno rose e fiori per-
ch dovr vedermela
ancheconil capodei vi-
gili urbani, interpretato
da Alessandro Gas-
sman.
Invece adesso a cosa
sta lavorando?
In questi giorni sto gi-
rando Lezioni di cioc-
colato 2, per la regia di Alessio Fe-
derici, accanto a Luca Argentero.
Poi, in giugno inizio le riprese del
nuovofilmaepisodi dei fratelli En-
rico e Carlo Vanzina, nel quale in-
terpreto un politico fetente. Ma ci
sarunevoluzionepositivadel per-
sonaggio. Di pi non posso antici-
pare.
Emanuela Castellini
VERONA BiagioAntonacci (nellafo-
to) tornato ad esibirsi dal vivo con
tre concerti sold-out allArena di Ve-
rona, dopodueanni emezzodi assen-
za dai palchi, e sta pensando a un
nuovo cd. Il cantautore ha proposto
un set energico tra rock e momenti
acustici, duranteil qualehapresenta-
to lultimo albumInaspettata. Il li-
vescaligerolohaconvintoaprogram-
mare una serie di concerti, anche se
nei prossimi mesi procederallapre-
parazione di nuovo materiale.
Devosuonaredi pi- affermaAnto-
nacci -; due anni e mezzo di silenzio
sono tanti. Il disco mi ha chiamato a
fare il live e tra poco inizio un nuovo
album. Ho gi 40/50 canzoni pronte
equandoscrivopensoacomerender-
le popolari, canticchiabili, mi piace
pensare allarrangiamento. Tornare
sul palco stato uno shock, ma m
tornatavogliaefaraltri concerti. Do-
poil discomi sentivosvogliato, impi-
grito. Quandosei lontanodal palcoti
disabitui, ma dopo questi tre live ho
capito che devo cantare dal vivo.
ConcertoNathalie: Il mio... talent per beneficenza
La vincitrice di X-Factor tra le star italiane venerd al Palabrescia per Donne in cANTo
Film
VinDiesel:
Fast &Furious
ha cuore e dialoghi
Antonacci
Ho gi pronte
40/50 canzoni
ROMA Esce oggi nelle sale Fast & Fu-
rious 5, nuovo episodio (ambientato a
RiodeJaneiro) dellasagacinematografica
incentratasuunasquadradi piloti clande-
stini, distribuitodaUniversal in500copie.
Vin Diesel - ch protagonista e produtto-
re della pellicola, girata da Justin Lin - ha
recentementepresentatoaRomail film, il
quale avr un ulteriore sequel, annuncia-
tonei titoli di codadi questoquintoepiso-
dio. Nel cast ci sono anche Paul Walker
(nei panni dellex poliziotto Brian OCon-
ner) e Tyrese Gibson(RomanPearce, ma-
go delle quattro ruote).
La famiglia un tema ricorrente nel mio
lavoro-haaffer-
mato il
newyorkesedu-
rante la confe-
renza stampa -,
una cosa che la
gente non si
aspettainunac-
tion movie. Si
tende a pensare
che questo ge-
nere di filmnon
possa affronta-
re temi concreti
o avere dialoghi profondi. I film dazione
possono avere un cuore. Fast & Furious
5 lo ha.
Parlare della famiglia - gli ha fatto eco
Paul Walker - significaricordareal pubbli-
cochenormaledesideraredi sentirsi par-
te di qualcosa di pi grande. confortan-
te. Un tema semplice, ma molto ricco.
C un altro particolare di cui sono con-
tento e di cui vado fiero - ha proseguito
Diesel -: questo il primo film della saga
che inizia esattamente conla stessa scena
del precedente, una mia personale vitto-
riasugli Studios nel rispettodei fane degli
appassionati. In questo senso, essere an-
cheproduttorequalcosacheti dunvan-
taggio, perchpuoi migliorarelostandard
di quellochefai. Nonamoi sequel chena-
scono come pure esigenze commerciali.
Qui mi ha convinto la trama. Accettai di
fareuncameonel secondofilmdellasaga,
sollecitato dagli Studios, proprio per otte-
nereil controllocreativosugli ultimi treca-
pitoli. I primi tre Fast &Furious non se-
guivanounaveraepropriaevoluzionenar-
rativa. Il precedente- haproseguitoDiesel
- era unfilmpisobrio, qui siamonel pie-
nodellasecondapartedi unatrilogiaesen-
tivamoil bisognodi leggerezza, di ritrova-
reil sorriso. AncheperquestoRiodeJanie-
rio era stata scelta fin dallinizio della se-
conda trilogia come location ideale.
BRESCIA La vittoria a X-Factor 2010, il
palcodellAriston, unprimodiscodi inedi-
ti e una tourne gi avviata. un periodo
intensoperNathalie, al secoloNataliaBea-
trice Giannitrapani, cantautrice romana
classe 1979 che sar sul palcodel Palabre-
scia, venerd alle20.45insiemeadaltrese-
dici grandi voci dellamusicaitaliana, inoc-
casione del concerto benefico Donne in
cANTo per lAssociazione nazionale tu-
mori. Leprevenditesonochiuse, pochi bi-
glietti rimasti sarannovenduti al botteghi-
no(10). Donazioni viasmsdanumeri Vo-
dafone fino al 10 maggio al 45567 (2 euro)
oppure sul sito www.ant.it.
Dopo diverse esperienze musicali come
solistae conil gruppodei Damage Done,
sono arrivati X-Factor e Sanremo...
Alivelloumanoeartisticostataunespe-
rienza fantastica, a tratti difficile dovendo
stare tre mesi lontana dagli affetti. Di Elio
avevountimorereverenzialemasi rivela-
toungrande, come mi aspettavo. Nonmi
sarei mai aspettata per di vincere.
E Sanremo?
Intenso, emozionante, quasi surreale.
Quandosei sul palco avverti limportanza
della situazione. Ma mi sono divertita.
Lacanzonechehai portatoVivosospe-
sa, che d il nome anche al tuo album...
S, unbranocheraccontail passaggiodal
desiderio alla sua realizzazione, nel quale
si possono ritrovare tutti coloro che han-
no un sogno. Lalbum, uscito a febbraio,
contieneundici inediti chehoscrittoindi-
versi momenti della mia vita, pi una bo-
nus track. Due canzoni sono in inglese,
una in francese.
Come sta andando il tour?
Bene, il pubblicomi stadimostrandomol-
to calore. Avrei dovuto cantare lo scorso
venerd a Brescia ma la data, non ancora
definita, stataspostatainestate. Nel frat-
tempoa Donne incANTo porter Vivo
sospesa e Sogno freddo. importante,
per chi si esprimeconlamusica, utilizzar-
la in contesti benefici.
Recentementehai collaboratoanchecon
Raf e Frankie Hi-Nrg.
Ho partecipato al brano Numeri del-
lomonimoalbumdi Raf. statounonore
per me, sonodueartisti chestimo. Daloro
ho solo da imparare.
Come hai iniziato?
Hoiniziatoa15anni: scrivereecantareera
il mio modo di esprimere emozioni. Tra i
miei idoli ci sono i Pink Floyd, Tori Amos,
P.J. Harveyei Radiohead, tragli italiani De
Andr, comunque fuori dal mainstream.
Come vedi il panorama musicale?
C molto potenziale underground, biso-
gnaavereil coraggiodi proporre qualcosa
di originale, di rischiare. I talent sono uno
strumento per farsi conoscere, che va uti-
lizzato nel modo corretto.
Chiara Corti
DUEMONDI
Nel filmtre operai
licenziati
falsificano e
spacciano opere
darte: lincontro
tradue mondi
allopposto
TEATROESET
Lattore intour
conLastice al
veleno, masta
girando Lezioni
di cioccolato 2 e
sarnel nuovo
filmdei Vanzina
Cinema La mia banda degli onesti
Vincenzo Salemme tra i protagonisti di Senza arte n parte, venerd nei cinema
Nonsolo battute: la comicit vera e disperata nasce spesso dalla tragedia
VincenzoSalemme si dividetrateatroecinema
LattoreVinDiesel
Nathalie
immortalata sul
palcodi Sanremo
52 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA SPETTACOLI
BRESCIA In citt si profila un
week-end con due
appuntamenti musicali di primo
livello, ovvero i concerti di Max
Pezzali e Pierdavide Carone.
Il live dellex 883 in
programma venerd 6 maggio
alle 21 al Palaeib, in via Caprera.
I biglietti (posto unico) costano
28 in prevendita e 30 la sera
del concerto (biglietteria aperta
alle 19.30). I tagliandi - c
ancora disponibilit - sono
acquistabili sui circuiti
Greenticket e Ticketone. Info:
www.cipiesse-bs.it.
Il concerto del cantautore
Pierdavide Carone, lanciato
dalla nona edizione di Amici,
si tiene sabato 7 maggio alle 21
in piazza Loggia, allinterno
della Notte Bianca (ingresso
gratuito, info: Cipiesse). Il
romano si sarebbe dovuto
esibire al Palaeib lo stesso
giorno. I biglietti per il live
verranno rimborsati entro
luned 9.
Pezzali presenter le tracce del
suo nuovo album, il quinto da
solista, intitolato Terraferma e
contenente il brano sanremese
Il mio secondo tempo. Carone
porta invece sul palco della
piazza cittadina i suoi due dischi
Una canzone pop e
Distrattamente, entrambi
usciti nellarco dello scorso
anno.
Sabato 23 luglio torneranno
invece nel Bresciano i Bastard
Sons Of Dioniso (band
rivelazione della seconda
edizione di X Factor), di scena al
Parco Pineta di Bagolino per il
Festival del Rock.
BRESCIA Il celebre chitarrista bre-
sciano Giulio Tampalini si esibisce
stasera alle 20.30 allo Spazio Aref
(piazza Loggia 11/f) per la rassegna
Aref in musica a cura di Mauro
Montalbetti e per gli Appuntamenti
in mostra a margine dellesposizio-
ne La genesi del contemporaneo.
SguardosullapitturaitalianadellOt-
tocento. Tampalini proponesoprat-
tutto composizioni tra Otto e Nove-
cento, alcune delle quali rare, di chi-
tarristi-compositori italiani: Rond
op. 2 n. 2 di Aguado, Capriccio Dia-
bolicodi Castelnuovo-Tedesco, Se-
renata di Benvenuto Terzi (Berga-
mo1892-1980), Notturnodi Rober-
to Beccuti (Napoli 1910-1974), Ma-
linconiadinverno di UmbertoSter-
zati (Cremona1909-1972), Scherzo
di Alberto Serafino, Poesia Lunare
di Carmelo Coletta (Messina 1881-
1964)eTarantelladel sardoGiovan-
ni Martula (1881-1964). Chiude con
Tres Piezas Espaolas di Rodrigo.
Ingressolibero, informazioni epreno-
tazioni 030-3752369. f. c.
Il cantautore milanese EugenioFinardi
BRESCIA Zelig: iovoglioarrivare
l! Me lo sono detta subito, fin da
quandoiniziai a esibirmi gratis nei
laboratori di cabaret, pagandomi
casaaMilanotramillesacrifici. Co-
me quando facevo la commessa e
volevo diventare responsabile del
negozio: ladeterminazionenonmi
mai mancata!. Adirlo, conla sua
carica e la bella voce gioviale, Ka-
tiadel duoKatiae Valeria, prontoa
far ridere, conleparodie delleMiss
e delle corteggiatrici di Uomini e
donne, oltre che con nuove esila-
ranti caricature, il pubblico del Pa-
labrescia, conloshowBaseper al-
tezza diviso due, stasera alle 21
nel teatro di via San Zeno 168. I bi-
glietti costano 29, 25 e 17 in pre-
vendita(1di maggiora-
zioneal botteghino). In-
fo030-348888, www.pa-
labrescia.it.
E dire che avevate ini-
ziato col drammatico...
Nonmi sarei mai sogna-
tadi diventareunacomi-
ca. Laprimavoltachere-
citai fua 6 anni, alla ele-
mentari... Anni dopofre-
quentai la scuola di
Quelli di Grock, mi
iscrissi auncorsodi Co-
micit e mi pareva im-
possibile insegnassero una cosa
del genere. Il giornodopohosmes-
so. Poi arriv il laboratorio Scalda-
sole. L conobbi Valeria, dieci anni
fa. Il mercoled eil gioved ci si esibi-
va: povere, felici e... pimagre! Ora
siamo cresciute: entrambe neo-
mamme, parliamo pi che altro di
pappine e pannolini.
Ada, sua figlia, ha anche il padre
comico: AngeloPisani, ginel duo
dei Pali e Dispari...
S, figliadarte: sorridemoltoesa-
luta tutti in strada. A casa i musoni
sonobanditi, vige lallegria. Ha im-
parato anche lei.
EKatiadadovehapresoquestoca-
rattere?
Damiopadre, mi haregalatoi suoi
lati buoni.
TerminatoZelig, cosabolleinpen-
tola?
Lo spettacolo Favelas, da poco
concluso al teatro Verdi, diventer
una trasmissione tv per Comedy
central di Skydal 20al 26maggio; a
luglioiofaril miodebuttoal festi-
val shakespeariano di Verona, nel
Sognodel Bardo, direttodaGioe-
le Dix.
Base per altezza: nellispirazio-
ne geometrica lo spettacolo...
Allude con autoironia al fatto che
siamo piccoline. Ma anche un duo
combattivoemoltoaffiatato. Ades-
so stiamo lavorando singolarmen-
te, tracinema, fictionesit-com: sia-
mo comiche, ma pure
attrici. Poi ci ritrovia-
mo, felicemente, sul
palco. La prima buona
idea ci venne un Natale
acasadei miei, giocava-
mo a nomi, cose e cit-
teValeriavolevaspac-
ciarmi Affori, un quar-
tiere di Milano, per una
citt... nenacqueunac-
ceso battibecco, e intu-
immoche poteva far ri-
dere: fu il nostro primo
sketch per la tv.
E a teatro, cosa portate?
Lenostreparodie, cheamplificano
la realt. Quandosiamostate ospi-
ti a Salsomaggiore per Miss Italia
abbiamo incontrato alcune giova-
ni menti dallenozioni unpo confu-
se, checi hannomoltoispirato. Per
Uomini e donne ci basta accen-
dere la tv. Le zitelle invece sono
un classico. Ma porteremo anche
tantaimprovvisazione, coinvolgen-
do il pubblico: daltronde Claudio
Bisio, ahim, nonconnoi intour-
ne, quindi dovremo per forza tro-
vare un Claudiano della situazio-
ne. Loscoveremoallorainplatea, e
se ne vedranno delle belle...
Simone Tonelli
Teatro
Inventari superiori:
a Brescia e Desenzano
la scena degli studenti
Classica
Chitarra italiana
tra 800 e 900
Musica da bere Finardi, Giovanardi, Celestini e gli emergenti
Da venerd a domenica concerti, prosa, presentazioni di libri e la gara tra 6 cantautori
CONCERTI: ALUGLIOARRIVERANNOI BASTARDS
Week-endconPezzali e lAmico Carone
SKYEIL BARDO
LoshowFavelas
sul satellite
dal 20maggio
Aluglio Katia
debutta aVerona
al Festival
shakespeariano
Cabaret Noi,
miss della risata
tra teatroe tv
Katia e Valeria stasera al Palabrescia
conBase per altezza diviso due
Katia(adestra) eValeria: il duocomicostaserainscenaal Palabrescia
s Il teatro studentesco offre a giovani
attori lapossibilitdi essereprotagonisti
supalchi di citteprovincia. Dopolapri-
ma rassegna in programma a Ghedi (fi-
no a sabato 7 maggio, al Teatro Gabbia-
no, alle 21), approda anche in citt ed a
seguireaDesenzanoInventari superio-
ri, progetto dellassociazione Viandan-
ze-Culture e pratiche teatrali.
Ledizione bresciana si aprir, mercole-
d 11 maggio, al Teatro Sociale, alle 21,
con un concerto spettacolo dedicato al
significatodellUnit dItalia per i giova-
ni. Una proposta nata in sinergia con il
Conservatorio e che vedr gli allievi Ma-
riateresa Bonera, Angelica Paletti, Baek
Min-Ah e Filippo Filipov esibirsi in arie
verdianesullenotedellapianistaKuniko
Kumagai, mentre Stefano Marzanni ac-
compagneral pianobrani letti dagiova-
ni attori. Sempre al Sociale andranno
poi inscena a partire da gioved 12 i licei
Leonardo (Il talamo di Odisseo ovvero
Il tal amor di Ulisse), Olivieri (Shake-
spearee laballata della creativit perdu-
ta), Calini (Viaggi viandanti valigie),
Gambara (Untold), Copernico (Don
Giovanni-Molire, Mozart & c.). Dop-
pio appuntamento il 17 con Abba-Balli-
ni (Teatroconboscoeanimali-Cinghia-
li al limite del bosco) e liceo Canossa
(Qualquadro che non cosa), per con-
cludere il 18conlArnaldo(Le fenicie).
UnagiuriapresiedutadaCarloSusa, do-
cente di Storia del teatro allUniversit
Cattolica, decreter i migliori tre spetta-
coli. Al Teatro al Castello di Desenzano
andrannopoi inscena, alle21, il 25mag-
gio il Bagatta (Antigone), il 26 il Medi
(Rapsodia cechoviana), il 27 il Cossali
(Ai337p: appuntamentoal terminal), il
29 replica il Bagatta e il 31 la Compagnia
dellAsino verde (Anffas) con Chi sei?
Chi sette...? Chi otto?. Ingressogratuito,
info: 030/9914270, www.viandanze.
com.
s Cinque giurati deccezione,
quattro targhe al merito artistico e
sei musicisti emergenti mixati in
un cocktail di Musica da bere,
concorsoper cantautori che sfoce-
rnellomonimarassegna il 6, 7 e 8
maggio tra Vobarno e Villanuova
sul Clisi. Tra gli ospiti Eugenio Fi-
nardi, Mauro Ermanno Giovanar-
di e Ascanio Celestini.
Il primo- insignitodellaTargaMu-
sicadaBereallacarriera-, per lap-
puntamentodi venerd, allAerosol
di Villanuova sul Clisi (via Pasteur)
sarautoredi unoshowcaseacusti-
co, e sabato, sul medesimo palco,
sempre con un set acustico, salir
Giovanardi (LaCrus), puredestina-
tario della targa Musica da Bere (le
dueserateinizierannoalle22). Do-
menica, alle 21, al teatrocomunale
di Vobarno (piazza Migliavacca) -
allestito allesterno con un maxi
schermo - Ascanio Celestini ritire-
r la Targa Graffio 2011 e proporr
monologhi teatrali, mentre Dente
(Targa Artista Emergente) offrir
un live acustico. Durante la serata
finale si esibir inoltre il vincitore,
selezionato tra i finalisti - Giovan-
na Dazzi, Stefano Vergani, Davide
Zilli (di scena il 6 allAerosol), Dino
Fumaretto, ClaudioGurra, Rebi Ri-
vale (dal vivo il 7) - dai giurati Enri-
coDeAngelis (ClubTenco), Enrico
Faccio (ideatore del Premio alla
Passione Civile Trabucchi dIllasi),
il musicista e produttore Gianni
Maroccolo, Massimo Pirotta (Il
Mucchio Selvaggio) e Massimo
Zambianchi, paroliere efotografo.
Venerd alle 18 alla biblioteca co-
munale di Vobarno (piazza Corra-
dini) interverranno, per Re Nudo
Pop e altri Festival, il giornalista
Massimo Pirotta a raccontare Par-
coLambro1976(laWoodstockita-
liana), edEugenioFinardi, il quale
presenter il suo libro Spostare
lorizzonte - Come sopravvivere a
quarantanni di vita rock. Sabato
alle 18, al centrosportivodi Vobar-
no (via Sottostrada), aperitivo ac-
compagnato da Jet Set Roger; do-
menicaalle18allabibliotecadi Vo-
barno, infine, Ascanio Celestini
presenter il suo ultimo libro Io
camminoinfila indiana. Ingresso
sempre gratuito; info: www.musi-
cadabere.it.
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 53 SPETTACOLI
Brescia, hinterland e bassa bresciana: 89.000,
89.200; Lago di Garda: 89.000;
Valle Trompia: 101.650; Valtenesi: 101.750.
24 Ore di Musica Classica programmazione su
www.radioclassicabresciana.it
Brescia: 94.800, 95.100; Botticino: 94.950; Lago
di Garda: 94.650-107.350; Lago dIseo: 93.750;
Valle Camonica: 91.700, 92.450, 93.500, 93.850,
Valle Trompia: 94.700; Valle Sabbia: 94.800
6.00 EURONEWS Informazione
6.10 ASPETTANDO UNOMATTI-
NA Rubrica
6.30 TG1 - PREVISIONI SULLA
VIABILIT CCISS VIAG-
GIARE INFORMATI
Informazione
6.45 UNOMATTINA "Le conse-
guenze della morte di Osama
Bin Laden" Attualit.
Condotto da Michele
Cucuzza, Eleonora Daniele
10.00 VERDETTO FINALE Attuali-
t. Condotto da Veronica
Maya
10.50 APPUNTAMENTO AL
CINEMA Rubrica
10.55 150 ANNIVERSARIO
DELLA COSTITUZIONE
DELL'ESERCITO ITALIANO
Da Torino Evento Condotto
da Elisa Anzaldo
12.00 LA PROVA DEL CUOCO
Variet. Condotto da
Antonella Clerici
13.30 TG1 Informazione
14.00 TG1 ECONOMIA - TG1
FOCUS Informazione
14.10 SE... A CASA DI PAOLA
Attualit. Condotto da Paola
Perego
16.10 LA VITA IN DIRETTA Attua-
lit. Condotto da Mara Venier
18.50 L'EREDIT Gioco. Condotto
da Carlo Conti
20.00 TG1 Informazione
20.30 QUI RADIO LONDRA
Attualit. Condotto da
Giuliano Ferrara
20.35 AFFARI TUOI Gioco.
Condotto da Max Giusti
21.10 NAPOLI MILIONARIA! -
COMMEDIA IN TRE ATTI
Spettacolo teatrale con
Massimo Ranieri, Barbara
De Rossi
23.50 PORTA A PORTA Attualit.
Condotto da Bruno Vespa
1.25 TG1 NOTTE - TG1 FOCUS
Informazione
1.55 CHE TEMPO FA Inform.
2.00 QUI RADIO LONDRA
Attualit. Condotto da
Giuliano Ferrara
2.05 APPUNTAMENTO AL
CINEMA Rubrica
2.10 SOTTOVOCE Rubrica
2.40 RAI EDUCATIONAL ART
NEWS Rubrica (Replica)
RAIUNO
6.10 MAURIZIO COSTANZO
TALK Talk show. Condotto da
Maurizio Costanzo
7.00 CARTOON FLAKES Ragazzi
contenitore
9.45 CRASH - FILES "I luoghi da
ricordare" Rubrica
10.00 TG2PUNTO.IT Attualit
11.00 I FATTI VOSTRI Attualit.
Condotto da Giancarlo
Magalli, Adriana Volpe,
Marcello Cirillo
13.00 TG2 GIORNO Informazione
13.30 TG2 COSTUME E SOCIET
Rubrica
13.50 MEDICINA 33 Rubrica
14.00 DICHIARAZIONI DI VOTO
FINALE SULLE MOZIONI
CONCERNENTI L'IMPEGNO
ITALIANO IN LIBIA Attualit
(Diretta)
14.10 POMERIGGIO SUL DUE
Attualit. Condotto da Cateri-
na Balivo, Milo Infante
15.00 QUESTION TIME - INTER-
ROGAZIONI A RISPOSTA
IMMEDIATA Evento (Diretta)
15.45 CRAZY PARADE Rubrica
16.10 LA SIGNORA IN GIALLO
"Circuito della morte" Telefilm
17.00 TOP SECRET "Il capro espia-
torio" Telefilm
17.45 TG2 FLASH L.I.S. Inform.
17.50 RAI TG SPORT Notiziario
sportivo
18.15 TG2 Informazione
18.45 MAURIZIO COSTANZO
TALK Talk show. Condotto da
Maurizio Costanzo
19.35 SQUADRA SPECIALE
COBRA 11 "L'attentato"
Telefilm
20.30 TG2 - 20.30 Informazione
20.35 CALCIO, UEFA CHAMPIONS
LEAGUE 2010/2011 SEMI-
FINALE, GARA DI RITORNO
MANCHESTER UNITED -
SCHALKE 04 Evento sportivo
(Diretta)
22.45 90 MINUTO CHAMPIONS
Rubrica sportiva
23.20 TG2 Informazione
23.40 CLOSE TO HOME "Un padre
disperato" Telefilm
0.25 RAI 150 ANNI LA STORIA
SIAMO NOI Documentario
1.15 TG PARLAMENTO Attualit
1.30 IN JUSTICE "La percentualista"
Telefilm
RAIDUE
6.00 RAI NEWS MORNING
NEWS Attualit
6.30 IL CAFF DI CORRADINO
MINEO Attualit
7.00 TGR BUONGIORNO ITALIA
Attualit
7.30 TGR BUONGIORNO REGIO-
NE Attualit
8.00 LA STORIA SIAMO NOI
Documentario
9.00 DIECI MINUTI DI... PRO-
GRAMMI DELL'ACCESSO
Attualit
9.10 AGOR Attualit. Condotto
da Andrea Vianello
11.00 MESSAGGI AUTOGESTITI
ELEZIONI AMMINISTRATI-
VE Speciale
11.15 APPRESCINDERE "Italiani e
sicurezza" Attualit
12.00 TG3 - RAI SPORT NOTIZIE
Informazione
12.25 TG3 FUORI TG Attualit
12.45 LE STORIE - DIARIO
ITALIANO Attualit
13.00 DICHIARAZIONI DI VOTO
FINALE SULLE MOZIONI
CONCERNENTI L'IMPEGNO
ITALIANO IN LIBIA Attualit
(Diretta)
14.00 TG REGIONE - TG3 -
METEO 3 Informazione
14.50 TGR LEONARDO Rubrica
15.00 TG3 L.I.S. Informazione
15.05 TRIBUNE ELEZIONI AMMI-
NISTRATIVE Speciale
15.50 TG3 GT RAGAZZI Inform.
16.00 COSE DELL'ALTRO GEO
Documentario
17.40 GEO & GEO Documentario
19.00 TG3 - TG REGIONE -
METEO Informazione
20.00 BLOB Variet
20.10 COTTI E MANGIATI Telefilm
20.35 UN POSTO AL SOLE Soap
21.05 CHI L'HA VISTO? "La morte
di Carmela Rea" Attualit.
Condotto da Federica Sciarelli
23.15 PARLA CON ME "Ospite:
Barbara Serra" Variet.
Condotto da Serena Dandini
con Dario Vergassola, Ascanio
Celestini, Andrea Rivera, Trio
Medusa
0.00 TG3 LINEA NOTTE Attualit
1.00 APPUNTAMENTO AL
CINEMA Rubrica
1.10 GATE C "Wild horse redem-
ption" Rubrica
RAITRE
6.30 MEDIASHOPPING
7.25 ZORRO "Il maestro e l'alievo"
Telefilm con Duncan Regehr,
Patrice Camhi Martinez
7.50 NASH BRIDGES "La tratta
delle bianche" Telefilm con
Don Johnson, Barry J. Ratcliffe
8.45 THE SENTINEL "L'uomo di
ghiaccio" Telefilm con Richard
Burgi, Garett Maggart
9.45 CARABINIERI 6 "Concorso
di colpa" Telefilm con Walter
Nudo, Martina Colombari
10.50 RICETTE DI FAMIGLIA
Variet. Condotto da Davide
Mengacci
11.30 TG4 - METEO - VIE D'ITA-
LIA NOTIZIE SUL TRAFFICO
Informazione
12.00 WOLFF - UN POLIZIOTTO
A BERLINO "Il miracolo" Tele-
film con Jurgen Heinrich
13.00 DISTRETTO DI POLIZIA 9
"Al posto suo" Telefilm con
Simone Corrente, Stefano
Pesce, Flavio Parenti
13.40 SPECIALE TEMPESTA
D'AMORE Speciale
13.50 SESSIONE POMERIDIANA:
IL TRIBUNALE DI FORUM
Real Tv. Condotto da Rita
dalla Chiesa
15.10 FLIKKEN COPPIA IN GIAL-
LO "Rompicapo" Telefilm con
Victor Reinier, Angela Schijf
16.15 SENTIERI Soap
16.30 TORNA A SETTEMBRE -
Commedia (Usa 1961). Di
Robert Mulligan, con Rock
Hudson, Gina Lollobrigida,
Bobby Darin, Sandra Dee
18.55 TG4 - METEO Informazione
19.35 TEMPESTA D'AMORE Soap
20.30 WALKER TEXAS RANGER
"Lupo solitario" Telefilm con
Chuck Norris
21.10 Prima tv LE INDAGINI DI
PADRE CASTELL "La loggia"
"Il tesoro del mercante" Tele-
film con Francis Fulton-Smith,
Christine Dring
23.05 I BELLISSIMI DI R4 Rubrica
23.10 SPECIE MORTALE - Fanta-
scienza (Usa 1995). Di Roger
Donaldson, con Alfred Moli-
na, Forest Whitaker, Ben Kin-
gsley, Michelle Williams
1.20 TG4 NIGHT NEWS
Informazione
RETEQUATTRO
6.00 PRIMA PAGINA
Informazione
7.55 TRAFFICO - METEO 5 -
BORSA E MONETE
Informazione
8.00 TG5 MATTINA Informazione
8.40 MATTINO CINQUE Attualit.
Condotto da Federica
Panicucci e Paolo Del Debbio
TG5 - ORE 10 Informazione
(all'interno)
11.00 FORUM Real Tv. Condotto
da Rita Dalla Chiesa
13.00 TG5 - METEO 5
Informazione
13.40 BEAUTIFUL Soap con
Katherine Kelly Lang, Ronn
Moss, Susan Flannery
14.10 CENTOVETRINE Soap con
Luca Biagini, Alessandro
Mario, Pietro Genuardi
14.45 UOMINI E DONNE Talk
show. Condotto da Maria
De Filippi
16.15 POMERIGGIO CINQUE
Attualit. Condotto da
Barbara DUrso
TG5 MINUTI Informazione
(all'interno)
18.50 CHI VUOL ESSERE MILIO-
NARIO Gioco. Condotto da
Gerry Scotti
20.00 TG5 - METEO 5
Informazione
20.30 STRISCIA LA NOTIZIA - LA
VOCE DELL'IMPROVVIDEN-
ZA Attualit. Condotto da
Ficarra e Picone. Un program-
ma di Antonio Ricci
21.10 NON SMETTERE DI SOGNA-
RE - ULTIMO EPISODIO
"Ottava puntata" Telefilm con
Katy Saunders, Roberto Farne-
si, Giuliana de Sio, Sara
DAmario
23.45 MATRIX Attualit. Condotto
da Alessio Vinci
1.30 TG5 NOTTE - METEO 5
NOTTE Informazione
2.00 STRISCIA LA NOTIZIA -
LA VOCE DELL'IMPROVVI-
DENZA Attualit. Condotto
da Ficarra e Picone. Un
programma di Antonio Ricci
(Replica)
2.20 IN TRIBUNALE CON LYNN
"Tutore dei miei fratelli" Tele-
film con Kathleen Quinlan,
Christopher McDonald
CANALE5
6.10 INSTANT STAR "Festa di
compleanno" "Cuore infran-
to" Telefilm
7.00 CARTONI ANIMATI
8.45 URBAN LEGEND "Oltre
ogni immaginazione"
Documentario
9.20 REAL C.S.I. - A SANGUE
FREDDO "Sangue sulla neve"
Attualit
10.30 NON DITELO ALLA SPOSA
Real Tv
11.55 UMAN - TAKE CONTROL!
Reality show
12.10 COTTO E MANGIATO -
IL MEN DEL GIORNO
Rubrica
12.25 STUDIO APERTO - METEO
Informazione
13.00 STUDIO SPORT Notiziario
sportivo
13.40 I SIMPSON Cartoni
14.05 UMAN - TAKE CONTROL!
Reality show
14.25 I SIMPSON Cartoni
14.50 FUTURAMA Cartoni
15.15 E ALLA FINE ARRIVA
MAMMA! "Shelter Island"
Telefilm
15.45 ZACK E CODY SUL PONTE
DI COMANDO "Modelle e
monelli" "Il genio della lampa-
da" Telefilm
16.40 Prima tv ZEKE E LUTHER
"Luther al comando" Telefilm
17.10 CAMERA CAF Sit com
17.40 CAMERA CAF RISTRETTO
Sit com
17.50 LOVE BUGS Sit com
18.10 UMAN - TAKE CONTROL!
Reality show
18.30 STUDIO APERTO - METEO
Informazione
19.00 STUDIO SPORT Notiziario
sportivo
19.30 C.S.I. MIAMI "L'identit"
Telefilm
20.30 TRASFORMAT Gioco
21.10 LE IENE SHOW"Beni confi-
scati alla mafia: intervista al
figlio di Pio La Torre; Ragazze
ombrellino: sito chiede soldi
per iscrizione" Variet.
Condotto da Luca e Paolo e
Ilary Blasi
0.00 SATURDAY NIGHT LIVE
"Ospite Giorgio Verduci"
Variet. Condotto da Elenoire
Casalegno e Beppe Braida
ITALIA1
Televisione
MANCHESTER UNITED - SCHALKE 04
Raidue - ore 20.35
Dalla sfida dellOld Trafford uscir la secon-
da finalista che si giocher la Champions Lea-
gue nella finalissima di Wembley. Sicuramen-
te favorito il Manchester United di Sir Alex
Ferguson, che ha vinto nella gara dandata
a Gelsenkirchen con un secco 2-0. Per il sor-
prendente Schalke 04 ribaltare la situazione
sembra davvero proibitivo, anche se i tede-
schi cercheranno di vendere cara la pelle.
NAPOLI MILIONARIA!
Raiuno - ore 21.10
Nuovo appuntamento, in prima serata con il
grande teatro di Eduardo. Dopo Filumena
Marturano, che ha ottenuto un grande suc-
cesso di ascolti e critica, arriva Na poli Mi-
lionaria, la seconda di quattro commedie del
grande De Filippo che, un ambizioso e impe-
gnativo progetto di Rai1 ha voluto trasforma-
re in un evento. Con Barbara De Rossi e Mas-
simo Ranieri, che cura anche la regia.
NON SMETTERE DI SOGNARE
Cabnale 5 - ore 21.10
Ultimo episodio della serie. Giorgia va a tro-
vare suo padre. Walter si accorge che ma-
gra e stressata. Ne va a parlare con Lorenzo.
Intanto Matteo ha un incidente mentre gio-
ca con Emma, viene portato in ospedale e tut-
ta la famiglia riunita intorno a lui. Per aiu-
tare il fratellino Giorgia fa un prelievo di san-
gue. Qui il dottore si accorge che piena di
anfetamine...
6.00 TGLA7 - METEO - OROSCO-
PO - TRAFFICO - INFORMA-
ZIONE Informazione
7.00 OMNIBUS Attualit
TG LA7 Informazione
(all'interno)
9.45 COFFEE BREAK Attualit.
Condotto da Tiziana Panella
10.30 (AH)IPIROSO Attualit.
Condotto da Antonello Piroso
11.25 CUORE E BATTICUORE
"On a bed of Harts" Telefilm
con Robert Wagner, Stefanie
Powers, Lionel Stander.
12.30 DUE SOUTH - DUE POLI-
ZIOTTI A CHICAGO "Vacan-
ze a Chicago - seconda parte"
Telefilm con Paul Gross, David
Marciano, Catherine Bruhier
13.30 TG LA7 Informazione
13.55 SCACCHIERA DI SPIE -
Spionaggio (Usa 1973). Di
Lee H. Katzin, con Klaus
Maria Brandauer, Elisabeth
Felchner, Michael Hausser-
man, Anna Karina
15.55 ATLANTIDE - STORIE DI
UOMINI E DI MONDI "Ercole
e i guerrieri di Maratona"
Documentario. Con Natascha
Lusenti
17.40 J.A.G. - AVVOCATI IN DIVI-
SA "I difensori" Telefilm con
David James Elliott, Catherine
Bell, Patrick Labyorteaux, John
M. Jackson
18.35 CUOCHI E FIAMME Real Tv.
Condotto da Simone Rugiati
19.40 G' DAY "Ospite: Mara Maion-
chi" Variet. Condotto da
Geppi Cucciari
20.00 TG LA7 Informazione
20.30 OTTO E MEZZO "Ospite:
Dario Franceschini" Attualit.
Condotto da Lilli Gruber
21.10 EXIT - USCITA DI SICUREZ-
ZA "Bin Laden, Lega e
Tremonti" Attualit. Condotto
da Ilaria DAmico (Diretta)
0.00 TG LA7 Informazione
0.15 LA STORIA PROIBITA DEL
'900 ITALIANO "Le disavven-
ture africane" Documentario
(Replica)
1.15 OTTO E MEZZO Attualit.
Condotto da Lilli Gruber
(Replica)
1.55 G' DAY Variet. Condotto da
Geppi Cucciari (Replica)
LA7
18:04 Saint-Saens C.: Concerto n 5 in
fa M, op.108; Prokofiev S.: Sonata
per vl e pf n 2 in re M; Bartok B.:
Allegro barbaro for Piano Sz 49;
19:02 Zuccari C.: Sonata in sol M;
Zelenka D.J.: Capriccio I in re M;
Viotti G.B.: Concerto n 8 in re M
per vl e orch.; Bottesini G.:
Romanza Dramatica;
20:04 Sibelius J.: En Saga op.9 -
poema musicale per grande orch.;
Ravel M.: Concerto per pf in sol
M; Britten B.: Guida del giovane
allorchestra op.34;
21:09 Beethoven L.v.: Sinfonia n 9 in
re m, op.125 "Choral";
22:19 Rachmaninov S.: 4 Preludi op.
32; Stravinsky I.: 3 little songs; Ives
C.: Melodie; Webern A.: Quartet-
to; Guami G.: Canzon "La Lucche-
sina"; Mozart W.A.: Concerto per
fl, arpa e orch. in do M;
23:24 Liszt F.: Reminiscenze dal "Don
Giovanni" di Mozart; Schumann
R.: Introduzione e Allegro Appas-
sionato
9.15 CON TE IN FAMIGLIA - IL SALOT-
TO DEI BRESCIANI Attualit.
Condotto da Emanuela Biancardi,
Marco Recalcati, Donatella Valgonio,
Maddalena Damini
DON CHISCIOTTE Cartoni
(all'interno)
12.00 DANIEL BOONE Telefilm (R)
13.30 TN TG Informazione
13.45 LE RICETTE DI GUERRINO Rubrica
15.00 DANIEL BOONE Telefilm
16.00 QUESTIONI DI GUSTO Variet.
Condotto da Marco Recalcati
(Replica)
17.30 MOSAICO IN PIAZZA Rubrica
18.00 BORGHI D'ITALIA Documentario
20.00 TG NAZIONALE Informazione
20.30 TN TG Informazione
21.00 BASKET TIME Rubrica sportiva
21.30 BASKET BRESCIA - LA PARTITA
"Playoff" Rubrica sportiva
0.30 TN TG Informazione
Tutte le video news dellultima
settimana.
6.00 BRESCIA SELECTA ALBA
sorge il sole con Bresciasette
Contenitore
7.05 BUONGIORNO BRESCIA
Attualit. Con Ettore Ravelli
10.05 LO DICE BRESCIA7 Attualit.
Con Donatella Valgonio
13.05 SPORT SHOW LINEA DIRET-
TA Rubrica. Con Erica Bariselli
13.30 LA MIA BANDA SUONA IL POP
Musicale. Con Fulvio Marini
14.05 SETTE IN CONDOTTA Attualit.
Con Andrea Lombardi
17.05 MAGAZINE Attualit.
Con Maddalena Damini
19.05 FOREVER YOUNG Rubrica.
Con Tony Biemmi
20.05 LA MIA BANDA SUONA IL POP
Musicale. Con Fulvio Marini
21.05 SEVEN SOUND Chillout Room
Musicale
22.05 BRESCIA7 SELECTA Contenitore
PRIMA CLASSE (allinterno)
0.00 SAPORE DI SALE Love & slow
song Musicale
1.00 NOTTE DI NOTE Musicale
6.00 PRIME ORE Informazione
12.15 LE RICETTE DI GUERRINO Rubrica
12.30 TT TG GIORNO Informazione
13.00 LINEA DIRETTA SPORT Rubrica
sportiva
14.00 TT TG GIORNO Informazione (R)
15.00 TT TG GIORNO Informazione (R)
16.30 CON TE IN FAMIGLIA - IL SALOT-
TO DEI BRESCIANI Attualit.
Condotto da Emanuela Biancardi,
Marco Recalcati, Donatella Valgonio,
Maddalena Damini
CARTONI ANIMATI (all'interno)
VIVI NON PROFIT - L'ASSOCIA-
ZIONISMO BRESCIANO Attualit
19.00 TG FLASH NAZIONALE
Informazione
19.05 TT TG PROVINCIA Informazione
19.25 TT METEO Informazione
19.30 TT TG SERA Informazione
20.15 GALASSIA D'ARGENTO Rubrica
21.00 CICLISMO OGGI Rubrica sportiva
22.00 CACCIA E DINTORNI Rubrica
sportiva
23.00 TT TG NOTTE Informazione
23.30 TG FLASH NAZIONALE
Informazione
0.00 GO KART Rubrica sportiva
2.00 TT TG NOTTE Informazione (R)
I

P
R
O
G
R
A
M
M
I

L
A

T
V

D
E
I

B
R
E
S
C
I
A
N
I
CANALE 87 DEL DIGITALE TERRESTRE CANALE 12 DEL DIGITALE TERRESTRE
CANALE 193 DEL DIGITALE TERRESTRE
BELISHABEACON
alle 18 - TELETUTTO
Ritorna su
Teletutto,
allinterno della
trasmissione Con
te in famiglia,
lappuntamento
con i ragazzi di
Belisha Beacon. In
questa puntata si
parla di moda
vintage, una delle
tendenze di questa
stagione.
CACCIAE DINTORNI
alle 22 - TELETUTTO
In questa puntata vi proponiamo un servizio di
approfondimento sullassemblea dei delegati dellAtc
Unico di Brescia, con le interviste al presidente
Giuseppe Lussignoli e al presidente di Federcaccia
Marco Bruni. Sempre in questa puntata, per la rubrica
unazienda nel mirino la visita allarmeria Redolfi di
Manerbio, specializzata nella costruzione di fucili da
caccia. Il nuovo movimento politico culturale Civilt
Rurale Caccia e Ambiente presenta la prima uscita
ufficiale sul territorio: il 12 maggio a Villa Carcina, con
la partecipazione di tutte le associazioni venatorie.
INFO
Per informazioni visita il sito www.teletutto.it
54 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA SPETTACOLI
MEDIASET PREMIUM
Sky
I FILM
FILM
17.15 Calendar Girls Commedia
Con Helen Mirren, Julie Walters SCH
17.20 Bambole russe Commedia
Con Romain Duris, Audrey Tautou C
17.25 Chato Western
Con Charles Bronson MGM
17.30 Le finte bionde Commedia
Con Paola Quattrini, Lucia Stara SCC
17.30 Young Guns 2 Drammatico
Con Christian Slater SCM
17.40 Alieni in soffitta Avventura
Con Carter Jenkins SCF
18.50 L'uomo nell'ombra Thriller
Con Ewan McGregor SC1
19.00 Jack Commedia
Con Robin Williams, Diane Lane SCP
19.05 Star System Commedia
Con Simon Pegg, Kirsten Dunst SCC
19.05 Glory - Uomini di gloria Guerra
Con Matthew Broderick SCH
19.05 Una preghiera per
morire Drammatico
Con Mickey Rourke MGM
19.10 Alice in Wonderland Fantastico
Con Mia Wasikowska, Johnny Depp SCF
19.20 M.I.B. - Men In Black Fantastico
Con Tommy Lee Jones, Will Smith SCM
19.35 Nord Commedia
Con Anders Baasmo Christiansen C
20.55 I love you, don't
touch me! Commedia
Con Marla Schaffel MGM
21.00 A prima vista Drammatico
Con Val Kilmer, Mira Sorvino SCP
21.00 Mediterraneo Commedia
Con Diego Abatantuono SCC
21.00 Inganni di sangue Thriller
Con Linda Purl, Perry King SCM
21.00 Prima tv Merlino e la battaglia
dei draghi Fantasy
Con Nia Ann, Iwan Benneyworth SCF
21.00 Toys - Giocattoli Fantastico
Con Robin Williams C
21.10 Salvate il soldato Ryan Guerra
Con TomSizemore, TomHanks SCH
21.10 Prima tv Lei troppo
per me Commedia
Con Mike Vogel, Krysten Ritter SC1
22.25 Lo Strizzacervelli Comico
Con Donna Dixon MGM
22.40 La mia vita un disastro Commedia
Con Georgia Groome SCF
22.45 Road Trip 2 Commedia
Con DJ Qualls, Mary Cobb SCC
22.45 Homicide Poliziesco
Con Joe Mantegna SCM
23.00 Basilicata coast to coast Commedia
Con Alessandro Gassman SC1
23.05 Psycho II Thriller
Con Anthony Perkins, Meg Tilly C
23.15 Pomodori verdi fritti alla
fermata del treno Drammatico
Con Mary-Louise Parker SCP
0.00 Sotto stretta protezione Poliziesco
Con Jason Bateman, John Glover MGM
0.05 Alibi e Sospetti Giallo
Con Miou-Miou, Lambert Wilson SCH
0.25 Bandslam Musicale
Con Gaelan Connell SCF
0.45 La colazione dei campioni Commedia
Con Bruce Willis, Albert Finney SCC
0.50 Robocop 3 Fantascienza
Con CCH Pounder, Nancy Allen SCM
0.50 Oggi gi domani Drammatico
Con Dustin Hoffman SC1
1.05 Amen Drammatico
Con Ulrich Tukur, Mathieu Kassovitz C
1.30 Il grande sogno Drammatico
Con Riccardo Scamarcio SCP
SPORT
11.30 Calcio, Serie A2010/2011 Anticipo
16a giornata ritorno Napoli - Genoa
(Sintesi) SP1
12.00 Biliardo, Snooker Campionato del
Mondo a Sheffield 2011 Finale
(Replica) ES
12.30 Rubrica sportiva Momenti di Golf
Episodio 13 SP2
13.00 Automobilismo, Trofeo 500 Abarth 2011
Vallelunga: Gara 2 (Replica) SP2
13.00 Calcio, Serie A2010/2011 16a giornata
ritorno Fiorentina - Udinese
(Sintesi) SP1
13.30 Calcio, Serie A2010/2011 Posticipo
16a giornata ritorno Lazio - Juventus
(Sintesi) SP1
13.45 Rubrica sportiva Sky Studio Tennis
(Diretta) SP2
14.00 Tennis, WTATour 2011 Madrid: 2a
giornata (Differita) ES
14.00 Tennis, ATPWorld Tour Masters 1000
2011 Madrid: secondo turno
(Diretta) SP2
14.00 Tennis, ATPWorld Tour Masters 1000
2011 Madrid: secondo turno
(Diretta) SP3
14.00 Rubrica sportiva Speciale (E' sem-
pre) Calciomercato SP1
15.00 Calcio, UEFAChampions League
2010/2011 Semifinale, gara di ritorno
Barcellona - Real Madrid
(Replica) SP1
16.00 Tennis, WTATour 2011 Madrid: 3a
giornata (Diretta) ES
17.00 Fan Club Milan Calcio, Serie A
2010/2011 Anticipo 14a giornata ritorno
Milan - Sampdoria (Sintesi) SP1
17.30 Fan Club Inter Calcio, Serie A2010/2011
15a giornata ritorno Inter - Lazio
(Sintesi) SP1
18.00 Tennis, ATPWorld Tour Masters 1000
2011 Madrid (Highlights) SP2
18.00 Rubrica sportiva Premier League
Review SP1
19.00 Tennis, ATPWorld Tour Masters 1000
2011 Madrid: secondo turno
(Diretta) SP2
19.00 Rubrica sportiva Goal deejay SP1
19.30 Rubrica sportiva Citt dei Campioni
Madrid/Barcellona. Ep. 13 SP1
19.35 Rubrica sportiva All Sports
Wednesday Selection ES
19.45 Rubrica sportiva Citt dei Campioni
Gelsenrkirchen/Manchester. Ep. 14 SP1
19.50 Equitazione, Coppa del Mondo 2011
Leipzig: salto (Differita) ES
20.00 Rubrica sportiva UEFA Champions
League Prepartita (Diretta) SP1
20.45 Calcio, UEFAChampions League
2010/2011 Semifinale, gara di ritorno
Manchester United - Schalke 04
(Diretta) SP1
20.50 Equitazione, Coppa del Mondo 2011
Leipzig: dressage (Differita) ES
21.00 Wrestling WWE Superstars
Episodio 45 SP2
21.00 Rubrica sportiva Goal deejay SP3
21.30 Tennis, ATPWorld Tour Masters 1000
2011 Madrid: secondo turno
(Replica) SP3
21.50 Rubrica sportiva Riders Club ES
21.55 Golf, U.S. PGATour 2011 Zurich
Classic of New Orleans
(Highlights) ES
22.00 Basket, NBA2010/2011 Playoff, Semifi-
nale di Conference Gara 2 Miami
Heat - Boston Celtics (Replica) SP2
22.45 Rubrica sportiva UEFA Champions
League Postpartita (Diretta) SP1
22.55 Golf, PGAEuropean Tour 2011 Cam-
pionato Ballantines (Highlights) ES
23.25 Golf, Tour Europeo femminile 2011
Alicante (Spagna) (Highlights) ES
23.30 Rubrica sportiva Speciale (E' sem-
pre) Calciomercato (Diretta) SP1
0.00 Rubrica sportiva Eurosport for the
Planet ES
0.30 Rubrica sportiva Goal deejay SP1
0.30 Rubrica sportiva Olympic
Magazine ES
1.00 Calcio, UEFAChampions League
2010/2011 Semifinale, gara di ritorno
Manchester United - Schalke 04
(Replica) SP1
1.30 Rubrica sportiva MotorSport
Episodio 10 SP2
4.30 Basket, NBA2010/2011 Playoff, Semifi-
nale di Conference Gara 2 Los Ange-
les Lakers - Dallas Mavericks
(Diretta) SP2
RAGAZZI
19.20 American dad "Casalinghe non parti-
colarmente disperate" F
19.30 Ben 10 CN
19.45 I Simpson "Il direttore e il povero" F
19.55 Leone il cane fifone CN
20.10 I Simpson "Il sassofono di Lisa" F
20.30 Spongebob NCK
20.45 Adventure Time CN
21.00 Spongebob NCK
21.10 Le nuove avventure di Scooby
Doo CN
21.25 Spongebob NCK
21.35 Robotboy CN
21.50 American dad
"La prima volta di Stan" F
21.50 I pinguini di Madagascar NCK
22.00 I Fantastici 4 CN
22.10 Due fantagenitori NCK
22.25 American dad "Una moglie sceglie il
meglio" F
22.25 Hero 108 CN
22.30 Batman NCK
TELEFILM
20.30 Sex & The City
"Le soluzioni possibili" FL
20.35 La vita secondo Jim "Stress" F
20.50 Hannah Montana
"Cantando s'impara" DY
21.00 C.S.I. Miami
"Punto di non ritorno" FC
21.00 White Collar "Company Man" F
21.00 Prima tv Desperate Housewives
"Rimpianti" FL
21.00 Hazzard
"Sempre due sempre Duke" FR
21.15 La mia vita con Derek
"Pettegolezzi" DY
21.40 Quelli dell'intervallo Caf DY
21.55 C.S.I. Miami "Senza memoria" FC
21.55 Prima tv Brothers and Sisters -
Segreti di famiglia "Sorprese" FL
21.55 Hazzard "Non tutto oro quello che
luccica" FR
22.25 Jonas L.A. DY
22.45 Medical Investigation
"Avvelenamento" F
22.45 Prima tv Incinta per caso
"Una donna in carriera" FL
22.50 The Sleepover Club "Cammina
come un ragazzo" DY
22.50 C.S.I. "Il cacciatore di bambini" FC
22.55 I Jefferson "Mission: Incredible -
prima parte" FR
FILM
9.30 Cuori in Atlantide Drammatico
Con Anthony Hopkins PEM
9.45 La fabbrica di cioccolato Fantastico
Con Johnny Depp PEN
9.55 Il prestanome Commedia
Con Michael Murphy SUN
11.00 Wild Wild West Western
Con Will Smith PCI
11.10 Cuori estranei Drammatico
Con Sophia Loren PEM
11.35 La vita un sogno Commedia
Con Rory Cochrane SUN
11.45 I signori della truffa Azione
Con Robert Redford PEN
12.50 The Butterfly EffectFantascienza
Con Ashton Kutcher PCI
12.55 Original Sin Drammatico
Con Antonio Banderas PEM
13.30 Courage Drammatico
Con Jason Pristley MYA
13.55 In the Name of the King Avventura
Con Jason Statham PEN
13.55 La conquista del West Biografico
Con Gary Cooper SUN
14.50 The Body Thriller
Con Antonio Banderas PEM
14.50 The Blind Side Biografico
Con Sandra Bullock PCI
16.05 Ogni maledetta
domenica Drammatico
Con Al Pacino PEN
16.25 Non per soldi... ma per
denaro Commedia
Con Jack Lemmon SUN
16.45 Orgoglio e pregiudizio Sentimentale
Con Keira Knightley PEM
17.05 Amore, bugie e calcetto Commedia
Con Claudio Bisio PCI
17.20 Disco inferno Commedia
Con Romina DUgo MYA
18.35 Squadra omicidi: sparate
a vista! Poliziesco
Con Henry Fonda SUN
18.45 Decisione critica Azione
Con Kurt Russell PEN
18.55 Morti di salute Commedia
Con Anthony Hopkins PEM
19.10 Meno male che ci sei Sentimentale
Con Claudia Gerini PCI
21.00 Indian - La grande sfida Drammatico
Con Anthony Hopkins PEM
21.00 Firewall Thriller
Con Harrison Ford PEN
21.00 Jungle Fever Drammatico
Con Wesley Snipes SUN
21.00 The Hole Horror
Con Teri Polo PCI
22.40 Alexander Storico
Con Colin Farrell PCI
22.55 La valigia sul letto Drammatico
Con Eduardo Tartaglia PEN
23.10 Mystic River Drammatico
Con Sean Penn PEM
23.15 Attacco a Rommel Guerra
Con Richard Burton SUN
0.45 Il fuggitivo Thriller
Con Harrison Ford PEN
1.10 Requiem for a dream Drammatico
Con Ellen Burstyn SUN
1.30 Il grande sogno Drammatico
Con Riccardo Scamarcio PEM
1.40 Soccer Girl Commedia
Con Leah Pipes MYA
1.40 Gamer Azione
Con Gerard Butler PCI
2.55 City of Hope - La citt della
speranza Drammatico
Con Vincent Spano SUN
TELEFILM
11.00 Nikita "Materia oscura" STE
11.00 Una mamma per amica
"Il viaggio" MYA
11.45 E.R. - Medici in prima linea
"Un quarto d'ora di celebrit" JOI
11.50 Trauma "Capitano Boone" STE
12.10 One Tree Hill "Stile di vita" MYA
12.40 Being Human "Primo episodio -
2a stagione" STE
12.40 Undercovers
"Attentato al presidente" JOI
13.00 La complicata vita di Christine
"Una classe a colori" MYA
13.30 Dr. House - Medical Division
"Brutto" JOI
13.45 Being Human "Secondo episodio -
2a stagione" STE
14.20 Dr. House - Medical Division
"Non voglio sapere" JOI
14.50 Malcolm "L'uomo dei trampoli" STE
15.05 Una bionda per pap
"Appuntamento al buio" JOI
15.05 The O.C. "Pugni e baci" MYA
15.15 Malcolm "Il nuovo presidente" STE
15.30 Una bionda per pap
"Il migliore" JOI
15.45 Smallville "Odissea" STE
16.00 Detective Monk
"Il Sig. Monk e la setta" JOI
16.00 Una mamma per amica
"Lo zio Luke" MYA
16.35 Visitors III "Fuga per la vita" STE
16.50 The Event "Decapitare l'esecutivo
(Cut Off the Head)" JOI
16.55 La complicata vita di Christine
"Una giornata particolare" MYA
17.30 Malcolm "Miss Tre frontiere" STE
17.40 The Event "La nave (Strain)" JOI
17.55 Malcolm
"La fiera della creativit" STE
18.25 Hamburg Distretto 21
"Un boccone amaro" STE
18.30 Jack & Bobby
"Lezioni di scacchi" JOI
18.55 La complicata vita di Christine
"Il soprannome" MYA
19.15 Hamburg Distretto 21
"La fortuna smarrita" STE
19.20 E.R. - Medici in prima linea
"Infezione mortale" JOI
19.25 One Tree Hill
"Un rapporto difficile" MYA
20.05 Visitors III "Il messaggio" STE
20.10 Undercovers "La Bomba Fae" JOI
20.10 One Tree Hill
"Un filmsu Tree Hill" MYA
21.00 Nikita "Fino in fondo" STE
21.00 Dr. House - Medical Division
"Giochi" JOI
21.00 Ugly Betty
"Segreti, segreti, segreti" MYA
21.50 Trauma "Fuori dal tunnel" STE
21.50 Dr. House - Medical Division
"La bugia una cosa meravigliosa" JOI
21.50 Ugly Betty "Risvolti" MYA
22.40 Eleventh Hour
"Profumo d'amore" STE
22.45 The Tudors
"Quarta stagione, episodio 3" MYA
22.50 The Mentalist "Allarme rosso" JOI
23.30 Eleventh Hour
"Maternit strappata" STE
23.40 Undercovers
"Il mistero di Shilling" JOI
23.45 The Tudors "Quarta stagione, episo-
dio 4" MYA
0.35 Smallville "Furia esplosiva" STE
0.35 Leverage "Il talento di Widmark" JOI
C-MGM Cult - MGM Channel
SC1 Sky Cinema 1
SCF Sky Cinema Family
SCC Sky Cinema Comedy
SCH Sky Cinema Hits
SCP Sky Cinema Passion
SCM Sky Cinema Max
SP1-2-3Sky Sport 1-2-3
ES Eurosport
F-FR Fox - Fox Retro
FL-FC Fox Crime - Fox Life
NCK-DY Nickelodeon-Disney
PCI Premium CINEMA
PEN Premium ENERGY
PEM Premium EMOTION
JOI JOI - MYA MYA
STE STEEL
SUN Studio Universal
RAI4
16.25 DEAD LIKE ME "Curious George"
Telefilm
17.10 BEING ERICA "Being Dr.Tom" Tf
17.55 THE LOST WORLD Telefilm
18.45 DOCTOR WHO "L'ascesa dei cybe-
ruomini - prima parte" Telefilm
19.35 WAREHOUSE 13 "Babbo Natale
segreto" Telefilm
20.20 FLASHPOINT "Cos la guerra" Tf
21.10 VALZER CON BASHIR - Animazio-
ne (Ger/Fra/Isr 2009). Di Ari Folman
22.40 ROME "Farsalo" "Cesarione"
Miniserie
0.30 L'INCENDIARIA "Seconda e ultima
parte" Miniserie
RAI STORIA
20.00 SPECIALE ALDO MORO
"04/05/1978 - Tg Moro" Documenti
20.05 RES GESTAE FATTI Rubrica
20.10 RES GESTAE 150 ANNI Documenti
20.15 RES TORE "Speciale TG2 - La trage-
dia di Superga" Documentario
21.00 DIXIT FATTI "Maratona Wojtyla
(il meglio delle 5 puntate di seconda
serata) 1a parte" Documenti
22.00 DIXIT FATTI "Maratona Wojtyla
(il meglio delle 5 puntate di seconda
serata) 2a parte" Documenti
23.00 CRASH Rubrica
0.00 RES TORE "Nord chiama Sud p.20"
Documentario
RAI5
20.00 INCONTRI RAVVICINATI "David
Zard: parole e musica" Documentario
20.30 PASSEPARTOUT "Lo sbarco "dalla"
Normandia" Attualit
21.05 IL BELLO IL BRUTTO E IL CATTI-
VO Culturale
22.00 LA BANDA DEL BOOK "Claudio
Strinati" Rubrica
22.30 LE REGINE "Vania Protti Traxler"
Rubrica
23.20 IRON MAIDEN: FLIGHT 666 -
Documentario (GB 2009). Di Sam
Dunn, Scot McFadyen
1.15 ROCK E I SUOI FRATELLI Rubrica
1.45 COOL TOUR Rubrica
RAI MOVIE
17.30 TRE AMICI, UN MATRIMONIO
E UN FUNERALE - Commedia (Usa
1996). Di Matthew Reeves, con
David Schwimmer
19.10 LA MACCHIA UMANA - Thriller
(Usa/Ger/Fra 2003). Di Robert Ben-
ton, con Anthony Hopkins
21.00 IL DIARIO DI JACK - Commedia
(Usa 2006). Di Mike Binder, con
Ben Affleck
22.40 LA BANDA DEL TRUCIDO -
Poliziesco (Ita 1977). Di Stelvio Massi
, con Franco Citti
0.20 CINEITALIA "Americani a Roma"
Rubrica
RAI PREMIUM
17.10 COMPAGNI DI SCUOLA "Quando
troppo troppo" Telefilm
18.10 RACCONTAMI 2 "Il lavoro nobilita
l'uomo e anche le donne" Telefilm
19.05 INCANTESIMO 9 Soap opera
19.35 INCANTESIMO 9 Soap opera
20.05 CAPRI Fiction
21.00 PROVACI ANCORA PROF 2
"Dietro la porta" Telefilm
22.45 IL MARESCIALLO ROCCA 4
"L'uomo sbagliato" Telefilm
0.30 PROVACI ANCORA PROF 2
"Dietro la porta" Telefilm
2.15 IL MARESCIALLO ROCCA 4
"L'uomo sbagliato" Telefilm
RAI GULP
20.30 KARK Telefilm
21.00 DOUBLE TROUBLE Telefilm
21.30 LA LEGGENDA DI ENYO "La valle
nascosta" Cartoni animati
21.55 CODE LYOKO "Per il bene comune"
Cartoni animati
22.20 PRETTY CURE SPLASH STAR "Tutti
insieme a guardare le stelle" Cartoni
22.45 GERONIMO STILTON "Che fine ha
fatto Tea?" Cartoni animati
23.10 HUNTIK "Il Golem di Praga" Cartoni
23.35 CODE LYOKO "Per il bene comune"
Cartoni animati
0.00 LA LEGGENDA DI ENYO "Il fiume
del passato" Cartoni animati
SPECIE MORTALE
Rete 4 ore 23.10
Regia Roger Donaldson
con Alfred Molina
Per trenta lunghi anni i
pi sofisticati telescopi del-
la Terra hanno scandagliato
le stelle in cerca di forme di
vita aliena. Nel 1974 il SETI
(Search for Extra Terrestrial
Intelligence) invia nello spa-
zio un messaggio contenen-
te svariate informazioni...
MTV
14.05 I SOLITI IDIOTI Variet
15.05 JERSEY SHORE "Seconda stagione,
episodio 3" Fiction
16.00 MADE "Pageant Queen" Fiction
17.00 16 & PREGNANT Real Tv
18.00 TEEN MOMReal Tv
19.05 I SOLITI IDIOTI Variet
20.00 NINAS MAL Telefilm
21.00 VITA SEGRETA DI UNA TEENA-
GER AMERICANA "Scelte importan-
ti" Telefilm
22.00 16 & PREGNANT Real Tv
23.00 SPECIALE MTV NEWS Attualit
23.30 SOUTH PARK Cartoni animati
0.30 IL TESTIMONE Attualit
IRIS
CIELO
19.25 LAW & ORDER - CRIMINAL
INTENT "Casa di bambola" Telefilm
20.20 LAW & ORDER - UNIT SPECIALE
"Vulnerabilit" Telefilm
21.05 UN MERCOLED DA LEONI -
Drammatico (Usa 1978). Di John
Milius, con Gary Busey
23.10 ROMEO E GIULIETTA FINALMEN-
TE SPOSI - Commedia (Bra 2005).
Di Bruno Barreto, con Luana Piovani
0.50 BERSAGLIO DEL CRIMINE - Polizie-
sco (Mex/GB 2004). Di Jorge Ram-
rez Surez, con Bruno Bichir
2.50 MARIANNA UCRA - Drammatico
(Ita 1997). Di Roberto Faenza
16.00 IN GIRO CON NATIONAL GEO-
GRAPHIC Documentario
17.00 ITALIA'S NEXT TOP MODEL
COLLECTION Speciale
18.00 PROJECT RUNWAY Reality show
19.00 UNO PSICOLOGO DA CANI -
DOG WHISPERER Documentario
20.00 TOP CHEF "E' tempo di pizza"
Real Tv
21.00 HELL'S KITCHEN USA Real Tv
23.00 ANGELI E DEMONI - Thriller (Usa
2009). Di Ron Howard, con Tom
Hanks
1.30 DURO A MORIRE "La ricerca conti-
nua" Telefilm
LA5
18.55 COS FAN TUTTE Sit com
19.10 EXTREME MAKEOVER HOME
EDITION Real Tv
20.00 COTTO E MANGIATO - IL MEN
DEL GIORNO Rubrica
20.10 LE NUOVE MOSTRE Variet
20.30 ALISA - SEGUI IL TUO CUORE
Telenovela
21.10 TRE AMICI, UN MATRIMONIO E
UN FUNERALE - Commedia (Usa
1996). Di Matthew Reeves, con
David Schwimmer
23.10 UOMINI E DONNE Talk show
0.25 GRANDE FRATELLO 11 VIDEO-
CHAT Reality show
DIGITALE TERRESTRE
LEI TROPPO PER ME
Sky Cinema 1 ore 21.10
Regia Jim Field Smith
con Mike Vogel
Joe Kirk non riesce a cre-
dere alla fortuna che gli sta
capitando. Fino ad ora la sua
monotona vita di addetto al-
la sicurezza in un aeroporto
sembra priva di prospettive.
Inaspettatamente, per, sin-
namora di lui la bellissima
Molly.
UN MERCOLED DA
LEONI
Iris ore 21.05
Regia John Milius
con Gary Busey
Il regista John Milius ri-
versa nei tre protagonisti gli
entusiasmi del mondo del
surf. E racconta con incredi-
bile maestria il passaggio
dall'adolescenza alla matu-
rit, venato da una malinco-
nia autentica.
VALZER CON BASHIR
Rai 4 ore 21.10
Regia Ari Folman
Una sera, in un bar, il re-
gista Ari Folman incontra un
amico che gli racconta di es-
sere tormentato da un incu-
bo ricorrente: 26 cani lo in-
seguono. I due ricollegano
limmagine onirica alle mis-
sioni notturne, cui entrambi
presero parte, compiute nei
campi profughi palestinesi.
MERLINO E LA
BATTAGLIA DEI DRAGHI
Sky Cinema Family ore 21.00
Regia Mark Atkins
con Nia Ann
Poco prima della nasci-
ta di Re Art, Merlino lavo-
ra alle dipendenze del Re
Vortigern, quando unarma-
ta gigante di draghi invade il
territorio, portando panico
tra gli abitanti, terrore e di-
struzione generale.
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 55 SPETTACOLI
CINEMA TEATRO COLONNA
Via Chiusure, 79/C - 0302410770 Riposo
CINEMA TEATRO S. GIULIA
Vill. Prealpino, Traversa XIV, 158 - 0302010830 Riposo
METROPOL
Via Galileo Galilei, 56 - 030/305828
Notizie degli scavi
Drammatico 21.15
MORETTO
Via S. Alessandro - 03048383
Laltra verita
Drammatico 21.15
MULTISALA WIZ
Viale Italia ang. Via F.lli Ugoni
c/o C. Comm. Freccia Rossa - 0302889211
Sala 1 Fast & Furious 5
Azione 15.30-18.30-21.30
Sala 2 The next Three Days
Thriller 14.40-21.35
Sala 2 Cappuccetto rosso sangue
Horror 17.25-19.30
Sala 3 Source Code
Fantascienza 15.35-17.35-19.35-21.35
Sala 4 Rio
Animazione 15.30-17.30-19.30-21.30
Sala 5 Limitless
Thriller 15.15-17.20-19.30-21.40
Sala 6 Thor 3D
Fantastico 14.40-17.00-19.20-21.40
NUOVO EDEN
Via Nino Bixio 9 - 0308379404
La politica del desiderio
Documentario 21.00
OZ IL REGNO DEL CINEMA
Via Sorbanella 12 - 0303507911
Sala 1 Thor 3D
Fantastico 15.30-17.50-20.20-22.40
Sala 2 Thor
Fantastico 14.30-16.50-19.10-21.30
Sala 3 Source Code
Fantascienza 14.30-16.30-18.30-20.30-22.30
Sala 4 Cappuccetto rosso sangue
Horror 14.20-16.25-18.30-20.35-22.40
Sala 5 Faccio un salto allAvana
Commedia 14.35-16.35-18.35-20.35-22.35
Sala 6 Rio 3D
Animazione 14.30-16.30-18.30-20.30-22.30
Sala 7 Rio
Animazione 15.30-17.30
Sala 7 World Invasion
Fantascienza 22.40
Sala 8 Limitless
Thriller 14.20-16.25-18.30-20.35-22.40
Sala 9 Fast & Furious 5
Azione 14.50-15.30-17.25-18.30-20.10-21.30-22.40
Sala 10 Habemus Papam
Drammatico 20.30
PICCOLO CINEMA PARADISO
Via Francesco Lana, 15 - 030280010 Riposo
SERENO
Trav. XII n. 158 Villaggio Sereno - 0303533126 Riposo
SOCIALE
Via Cavallotti, 20 - 03041140
Habemus Papam
Drammatico 21.15
FAST & FURIOUS 5
Regia Justin Lin con Vin Diesel
Quinto capitolo della saga,
cominciata con "Fast and Fu-
rious. L'ex poliziotto Brian
OConner e Mia Toretto, dopo
aver liberato Dominic dalla
prigione, sono in fuga verso
il Brasile. A Rio De Janeiro, pe-
r, un ricco affarista corrotto
li vuole morti e Brian e Dominic mettono in-
sieme i loro migliori piloti per portare a ter-
mine un lavoro che rappresenta l'unica stra-
da verso la salvezza e la libert...
THOR
Regia Kenneth Branagh con Chris Hemsworth
Nel mistico regno di Asgard
vive Thor, un guerriero poten-
te, ma anche insolente, la cui
tracotanza porta al riaccen-
dersi di un'antica guerra. Per
punizione Thor viene caccia-
to sulla Terra dal padre Odino.
Nel mondo degli umani, l'ai-
tante guerriero trova l'amore, ma l'idillio du-
ra poco a causa di forze malefiche, inviate dal-
l'essere pi cattivo di Asgard, che iniziano ad
invadere la Terra... Thor, cos, deve imparare
ad essere un vero eroe per salvare il pianeta...
NOTIZIE DEGLI SCAVI
Regia Emidio Greco con Giuseppe Battiston
Tratto da un racconto di
Fabio Lucentini, vede prota-
gonista il custode di una ca-
sa d'appuntamenti. Timido
e impacciato, il Professore
(cos lo chiamano) un giorno
si reca in ospedale per far vi-
sita a un ex prostituta della ca-
sa, detta la Marchesa, che sopravvissuta a
un tentativo di suicidio. I due iniziano a con-
versare sugli scavi di villa Adriana a Tivoli e
pian piano trovano, nella compagnia recipro-
ca, una via d'uscita dalle proprie solitudini...
SOURCE CODE
Regia Duncan Jones con Jake Gyllenhaal
Colter Stevens un solda-
to americano, appartenente a
una misteriosa agenzia gover-
nativa che si occupa di inve-
stigazioni sugli attacchi terro-
ristici. Attraverso il program-
ma top secret Source Code,
ha la possibilit di rivivere gli
ultimi otto minuti di vita di uno sconosciuto
passeggero di un treno, poi esploso, al fine di
ricavare indizi per l'individuazione degli at-
tentatori. Otto minuti di una vita estranea, che
il soldato ripercorrer pi e pi volte, in un
viaggio allucinato verso la verit...
WORLD INVASION
Regia Jonathan Liebesman con Aaron Eckhart
Quando un'improvvisa
pioggia di meteoriti cade su
Los Angeles, tocca al Sergente
Michael Nantz e ai suoi mari-
nes, della base militare di
Camp Pendleton, cercare di
governare la drammatica si-
tuazione. Ben presto appare
chiaro che si tratta di un attacco contro la cit-
t e che i responsabili sono forze aliene venu-
te a depredare le risorse della terra. La vitto-
ria sembra impossibile...
LALTRA VERIT
Regia Ken Loach con Mark Womack
Quando Fergus convince
il suo grande amico Frankie
ad andare in Iraq con lui, per
operare nel servizio di prote-
zione per la sicurezza privata,
non sa che lo sta mettendo
sulla strada della morte. Ac-
cettata la proposta dell'amico,
sulla Routh Irish, Frankie viene ucciso. Per Fer-
gus una tragedia, ma la versione ufficiale del-
l'avvenimento non lo convince e prende a in-
dagare sulla morte dell'amico...
Cinema
LE TRAME
ASOLA
San Carlo - Via Liberta, 3 - 0376720454 Riposo
BAGNOLO MELLA
Cinema Teatro Pio XI - Viale Memoria, 12 - 030620181 Riposo
BOTTICINO
Teatro Centro Lucia - Via Longhetta, 1 - 0302197460 Riposo
CAPRIOLO
Gemini - Via Palazzolo - 0307460530
Sala 1 Fast & Furious 5 Azione 20.15-22.30
Sala 2 Tournee Commedia 21.15
Sala 3 The Fighter Drammatico 21.15
CASTELMELLA
Auditorium Gaber - Via Onzato, 56 - 0302551499 Riposo
CELLATICA
Cinema Teatro Comunale - Via Risorgimento, 1 Riposo
COLLEBEATO
San Filippo - Via Borghini 7 - 0302511139 Riposo
CORTE FRANCA
Multiplex Nexus - Via Roma 78 - 030986060
Sala 1 Fast & Furious 5 Azione 20.40
Sala 2 Source Code Fantascienza 21.30
Sala 3 Thor 3D Fantastico 20.30
Sala 4 Rio Animazione 20.20
Sala 5 Faccio un salto allAvana Commedia 21.10
Sala 6 Cappuccetto rosso sangue Horror 21.20
Sala 7 Limitless Thriller 21.00
DARFO BOARIO
Multisala Garden - Piazza Medaglie d`oro 2 - 0364529101
Sala 1 Thor 3D Fantastico 20.00-22.30
Sala 2 Fast & Furious 5 Azione 20.00-22.30
Sala 3 Cappuccetto rosso sangue Horror 20.00-22.30
Sala 4 Faccio un salto allAvana Commedia 20.00-22.30
DESENZANO DEL GARDA
Paolo VI - Vicolo Oratorio - 0309143313 Riposo
EDOLO
Oratorio San Giovanni Bosco - Via Roma, 3 - 036471158 Riposo
ERBUSCO
Multiplex Porte Franche - Via Rovato 44 - 0307717644
Sala 1 Rio 3D Animazione 17.10-19.50-22.00
Sala 2 Faccio un salto allAvana Commedia 17.20-20.20-22.20
Sala 3 Cappuccetto rosso sangue Horror 17.20-20.00-22.10
Sala 4 Source Code Fantascienza 17.40-20.30-22.30
Sala 5 Thor 3D Fantastico 17.30-20.10-22.40
Sala 6 Fast & Furious 5 Azione 17.10-20.00-22.40
GARGNANO
Il Teatrino - Via Don Adani, 46 - 036571017 Riposo
ISEO
Oratorio - Via Madonna della Neve, 4 - 030980113 Riposo
LODRINO
Cine Teatro San Luigi - Vicolo Prandini, 1 - 030850012 Riposo
LOGRATO
Teatro comunale di Lograto - Via IV novembre, 2 Riposo
LONATO
Italia - Via Antiche Mura, 2 - 0309131479 Riposo
Multisala King - Via Fornace dei Gorghi - 0309913670
Sala 1 Fast & Furious 5 Azione 20.00-22.40
Sala 2 Fast & Furious 5 Azione 21.30
Sala 3 Thor 3D Fantastico 20.00-22.40
Sala 4 Thor Fantastico 21.15
Sala 5 Faccio un salto allAvana Commedia 20.20-22.30
LUMEZZANE
Cinema Lux - Via Matteotti, 98/A - 0308970569 Riposo
Cineteatro Astra - Via Montini Virgilio, 3 - 030826655 Riposo
MANERBIO
Politeama - Piazza Bianchi, 1 - 0309381567 Riposo
MONTICHIARI
Gloria - Via San Pietro, 3 - 0309962166 Riposo
ODOLO
Splendor - Via Santa Apollonia Riposo
ORZINUOVI
Starplex Orzinuovi - Via Lombardia 26/28 - 030943605
Sala 1 Fast & Furious 5 Azione 20.10-22.35
Sala 2 Cappuccetto rosso sangue Horror 20.15-22.30
Sala 3 Habemus PapamDrammatico 20.20-22.35
Sala 4 Source Code Fantascienza 20.25-22.25
Sala 5 El Cantante Biografico 20.15
Sala 5 Scream 4 Horror 22.30
Sala 6 Thor 3D Fantastico 20.15-22.30
Sala 7 Limitless Thriller 20.15-22.25
OSPITALETTO
Astra - Via Padana Superiore - 030640388
Rio Animazione 21.00
OSTIANO
Don Rosa - Piazza Sagrato, 2 - 0372840405 Riposo
PAVONE MELLA
Aurora - Via Cavour (presso oratorio) Riposo
PONTE CAFFARO
Aurora - Via Caduti, 63 - 0365990405 Riposo
PONTEVICO
Concordia - Via Zanardelli Riposo
PROVAGLIO DISEO
Teatro Pax - Via Roma, 34 - 030983867 Riposo
REZZATO
C.T.M. - Via IV Novembre, 91 - 0302594801
Il solista Drammatico 21.00
SALO
Cinema Cristal - L.go Dante Alighieri 4 - 0365521555 Riposo
TEMU
Alpi - Via Saletti - 3456141323 Riposo
VEROLANUOVA
Nuova Vittoria - Via Rovetta, 5 - 0309360545 Riposo
VESTONE
Auditorium - Via Glisenti - 0365870445 Riposo
PROVINCIA CITT
56 MERCOLED 4 MAGGIO 2011 GIORNALEDI BRESCIA SPETTACOLI
La mostra
Il posto da vivere:
un percorso storico
di educazione civica
N
on un luogo ove scambiare
semplicemente libri, ma un
posto nel quale poter studia-
re, navigaresul web, conosce-
re altri colleghi, intessere relazioni. Nel-
leratelematicalabibliotecadiventatut-
to questo e molto di pi.
Cos al tradizionaleserviziodi prestitose
neaffiancanoanchealtri: dallaconsulta-
zione delle banche dati alla navigazione
inInternet, dalleaulestudioallafornitu-
ra di materiale multimediale.
AnchelabibliotecadellUniversitCatto-
lica ha attraversato questo percorso di
crescita. Laradicaleristrutturazioneav-
venuta sin dal 2001 - racconta il respon-
sabiledellastrutturaGabrieleSignorini -
hamutatoradicalmentelimpiantoorga-
nizzativoconsegnandounambientemo-
dernoedaccogliente conpidi duecen-
to postazioni per lo studio.
Lastruttura- che, loricordiamo, intito-
lataaPadreOttorinoMarcolini - oltre ad
incrementare lattivit ordinaria (vale a
dire prestiti e consultazioni di volumi e
riviste), e ad arricchire le collezioni, ha
sfruttatoappienolepotenzialitchelim-
piantotecnologicamenteavanzatopote-
va offrire.
statapertantoallestitaunasalettamul-
timediale che, oltre allaccesso ad Inter-
net da una quarantina di postazioni, of-
freagli utenti unambienteidoneoalluti-
lizzodelle risorse digitali. Adisposizione
degli studenti, dei docenti edei ricercato-
ri vi sonopoi personal computer portati-
li che si possono prelevare dal banco di-
stribuzione: possonoessere utilizzati al-
linternodellastruttura, interamenteco-
perta dalla connessione internet wire-
less.
Anche se le moderne tecnologie stanno
spostando lattenzione degli studenti
sempre pi sulle risorse elettroniche ri-
spetto ai libri cartacei, ogni anno la bi-
blioteca della Cattolica soddisfa media-
menteoltre20milarichiestetraprestiti e
consultazioni.
Il patrimoniocartaceodellaMarcolini as-
somma 186.824 volumi e 694 periodici
correnti. Gli studenti possonoinoltreac-
cedere a 9.500 riviste on line.
Negli ultimi anni - osservaSignorini - lo
sviluppo delle raccolte si espanso an-
chenelladirezionedel formatomultime-
diale: i documenti audiovisivi hanno in-
fatti raggiunto la ragguardevole consi-
stenza di 4.475 pezzi fisici. Si tratta so-
prattutto di film, sia in videocassetta sia
indvd, cheraccolgonobuonapartedella
storiacinematograficaitalianaeinterna-
zionale.
Lostudente pu inoltre portare a casa la
videocassetta o il dvdrichiesto inpresti-
to, oppure pu visionarlo in loco: nella
sala multimediale sono infatti presenti
anche due schermi attrezzati con le cuf-
fie.
Apropositodi prestiti, dapidi settean-
ni gli studenti possono gestire le proprie
richiestedirettamenteviaInternet. Sedu-
ti da casa possono navigare nel catalogo
eoperare24oresu24siaper trasmettere
le richieste di prestito di volumi, sia per
prenotarei libri cheal momentononso-
no disponibili, sia pure per rinnovare i
prestiti in scadenza.
Attorno alla biblioteca Marcolini ruota-
nogli studenti di tutteleFacoltdellUni-
versit Cattolica, pertanto il materiale
presentecopreunampiospettrodi disci-
pline.
Di particolare interesse la raccolta
Carlo Vigan, una collezione di circa
quindicimila volumi, che gravitano in-
torno ad un nucleo di edizioni originali
dei secoli XVI-XVIII, unicanel suogene-
reperlastraordinariaricchezzadellado-
cumentazione che pu offrire agli stu-
diosi.
Traleraccoltespeciali vannoannoverati
anche la biblioteca del Cluc (acronimo
chestaper Centrodi linguisticadellUni-
versitCattolica) edunariccadocumen-
tazionearchivisticaconservatanei trear-
chivi dateneo: per la storia delleduca-
zioneinItalia, per lastoriadel movimen-
to sociale cattolico in Italia, e della Resi-
stenza bresciana e dellet contempora-
nea.
Va segnalata, in conclusione, anche la
presenza di una ricca emeroteca che
ospita quotidiani nazionali e stranieri e
circa duecento riviste.
Mario Nicoliello
PRIMARIE
PiazzaLoggiacomeunatavolozza
s Piazza Loggia trasformata nello studio a cielo aperto di
un pittore, con tanto di tele, pennelli e colori, grazie al
progetto A tu per tu che ha coinvolto, nei giorni scorsi,
almeno 500 alunni delle primarie Manzoni e Calini e della
media Mompiani. Per diffondere un messaggio: larte come
motore di trasformazione sociale. a pagina 58
CONSULTASTUDENTESCA
Giornatadellarte, Bum, Babilonia
s Tre occasioni da non perdere, intrecciate luna allaltra.
Sono gli eventi che arricchiscono il calendario degli studenti
delle prossime settimane. Il Bum, concorso musicale,
vedr le semifinali e finali alla Giornata dellarte (14 maggio)
e a Babilonia, la festa di fine anno del 21 maggio.
a pagina 59
Unoscorciodellabiblioteca intitolataapadreOttorinoMarcolini: di annoinannodiventa sempre pimultimediale
Cattolica Alla Marcolini
la cultura nondorme mai
Il catalogo della biblioteca ora a disposizione 24 ore su 24
Salgono a quota 4.500 gli audiovisivi acquistati dalla struttura
Studenti sui libri
elaraccolta Carlo
Vigan, con
edizioni antiche
N
egli ultimi mesi la biblioteca
della Cattolica ha intrapreso
anche attivit di promozione
culturale e di valorizzazione
del prezioso patrimonio custodito.
Attualmenteincorsounevento(inpro-
gramma fino a domenica), in concomi-
tanza con il convegno internazionale
Fare il cittadino. La formazione di un
nuovo soggetto sociale nellEuropa tra
XIXeXXI secolo. Inparticolare, allinter-
no dello spazio Montini, la biblioteca
proporr lesposizione Il posto da vive-
re.
Leducazione civile nel corso dei secoli
ha mutato modello, regole e nome, pur
restando sempre nella grande famiglia
delletica, spiegail responsabiledellabi-
blioteca Gabriele Signorini, anticipando
che la mostra presenter un percorso
nel quale sono messi in luce le regole e,
soprattutto, i principi intorno ai quali
quelle regole sono nate. Ogni societ -
osservaancoraSignorini -nei diversi mo-
menti storici hainfatti interpretatoi fon-
damenti di quellaconvenienza, adattan-
doli al proprio mondo.
Si partir quindi dalle opere classiche
del mondo greco e latino (perch i trat-
tati di filosofi comeAristoteleedi Cicero-
nefuronoper lungotempodei testi-gui-
daperil mondoeuropeo), finoadarriva-
re allOttocento e alla formazione degli
Stati-nazione, i quali hannoattintodal-
le carte costituzionali, che si erano date,
le regole del buon comportamento del
cittadino.
Nei mesi scorsi, in concomitanza con il
ciclo di conferenze Liberi nonsaremse
non siamuni, organizzato per il cento-
cinquantesimo dellUnit dItalia, la bi-
bliotecaMarcolini hapropostounasele-
zione di libri e documenti relativi ai vari
interventi previsti incalendario. Cos co-
me durante la Settimana della fisica, al-
linternodi Nanomondi, la bibliotecaha
realizzato unesposizione dal titolo
Whos that woman: donne nella storia
della fisica.
Loscorsoannopoi, inoccasionedel tran-
sito da Brescia del Giro dItalia di cicli-
smo, erastataallestitalaraccoltaCanni-
bali, pirati e campionissimi: il racconto
del Giro tra cronaca sportiva e letteratu-
ra.
Nonsolomostre e esposizione del patri-
monioposseduto. Per informare tutti gli
utenti sonostati inoltreprodotti edistri-
buiti alcuni pieghevoli che descrivono
nel dettaglio tutti i servizi disponibili.
stata inoltre realizzata una video-guida,
scaricabile dal sito Internet, sulle nuove
modalit di interrogazione del catalogo
elettronico.
Inoltre, surichiesta di alcuni docenti so-
no state proposte in aula, soprattutto
agli studenti dei primi anni, brevi presen-
tazioni sullutilizzodegli strumenti mes-
si a disposizione dalla biblioteca, men-
tre stata anche avviata la magnetizza-
zione dei volumi delle sale di consulta-
zione per adattarli allimpianto antitac-
cheggiochestatorecentementerevisio-
nato.
Ricordiamo, infine, chelabibliotecapa-
dreOttorinoMarcolini della Cattolica
aperta dal luned al venerd dalle 8.30 al-
le 18. Lingresso dal civico47 di via Ga-
briele Rosa.
Scuola&Universit
A cura di
Francesca Sandrini
Gianluca Gallinari
Marco Tedoldi
Daniela Zorat
scuola@giornaledibrescia.it
universit@giornaledibrescia.it
GIORNALEDI BRESCIA MERCOLED 4 MAGGIO 2011 57
I bambini del Pedibus mentreattraversano
I
l Forumdelleassociazioni fami-
liari di Brescia sottopone allat-
tenzione dei genitori, eletti ne-
gli Organi collegiali, unosportel-
loper consulenza gratuita, volta a fa-
cilitarelasoluzionedi problemi epro-
muovereunapartecipazionesempre
pi efficace. Lo sportello collocato
al Punto Famiglia inBorgo Wuhrer
55 (appuntamenti al n. 030.2077647
per le consulenze). Gli interessati sa-
ranno richiamati se lasceranno un
messaggio in segreteria.
La consulenza si rivolge ai genitori
eletti nei Consigli di Circoloedi Istitu-
to, ai rappresentanti di classe e ai re-
sponsabili di associazioni e/ocomita-
ti genitori, conloscopodi accrescere
lafiduciadegli eletti nellepropriepos-
sibilit di intervento, rafforzare la lo-
ro autonomia nelle scelte, utilizzan-
do a pieno gli spazi operativi che la
normativa garantisce loro. Leduca-
zione dei figli rappresenta oggi per le
famiglie, come per la scuola e per la
societunasfidaineludibileepriori-
taria. gs
Seminari Tre giorni
di studio a Desenzano
sullinclusione
di alunni con disabilit
Museo del ferro
aperto fino alla fine
di giugno per visite
guidate e laboratori
Crispi Il Pedibus funziona e si prepara alla festa
Sono 750 metri di percorso assistito dai genitori tra via Cefalonia e via Lamberti
Organi collegiali
Uno sportello
per i genitori
L
arte come motore di
trasformazionesocia-
le. Questo il leit-mo-
tivdi Atuper tu: cul-
ture a confronto che ha visto gli
alunni dellIstituto comprensivo
Centro 3 di Brescia protagonisti,
gioved 28 aprile, di una grande
azione di pittura collettiva. Cin-
quecentoragazzi dellescuolepri-
marie Manzoni e Calini, pi gli
alunni di prima della scuola me-
dia ad indirizzo musicale Mom-
piani hanno invaso piazza Log-
gia per la tappa inaugurale di un
tour che toccher una decina di
citt italiane, trasformandola in
un grande laboratorio di pittura
a cielo aperto.
Un colpo docchio colorato e fe-
stoso: tutti i ragazzi indossavano
una maglietta rossa esi sa, quan-
dopossonodar sfogoallaloroin-
nata creativit, lentusiasmo si
tramutaprestoinquel vociareal-
legro e rumoroso che ha attirato
lattenzione di molti passanti.
Sottolaguidadi esperti del Dipar-
timento Educazione Castello di
Rivoli MuseodArteContempora-
nea si sono confrontati con le
opere di alcuni dei maestri della
contemporaneit: Marc, Boccio-
ni, Halley, Ackerman, Judd,
LeWitt, e, armati di pennelli eco-
lori hanno dipinto le grandi tele
sparse sul selciato della piazza. Il
tema di fondo di questo happe-
ningfestoso, ovverolidentitar-
ricchitadellanostrasocietmul-
ticulturale, declinato attraverso
larealizzazionedi unenormetap-
peto volante.
Il progetto promosso da Agenzia
Tu, la rete di UniCredit dedicata
ai cittadini stranieri eai lavorato-
ri atipici, si rif alla metafora del
tappeto volante che sorvola un
paesaggiodallaltomostrandone
la geografia, le strade di un quar-
tiere, una citt, un paese. Linee
che si incontrano e si affiancano
comelediverseidentitdei popo-
li che si avvicinano, si conosco-
no, si fondono in un abbraccio.
Perchil tappetovolanterappre-
sentail desideriodi volare, accor-
ciare le distanze, guardare la ter-
radaunaltraprospettivaspiega
ladirigentescolasticaAngelaBat-
tagliolamaancheunmodosim-
paticodi avvicinare la scuola alla
citt. Nelle nostre classi, da anni,
lapresenzadi alunni provenienti
da altre culture molto alta, ne
conseguelanecessitdi insegna-
re a tutti il valore della conviven-
zacomeunarricchimentoperso-
nale. Non siamo nuovi ad espe-
rienze analoghe, infatti da pi di
15 anni abbiamo organiz