Sei sulla pagina 1di 1

www.fiscoediritto.it http://twitter.

com/fiscoediritto

CORTE DI CASSAZIONE – SENTENZA DEL 31 MARZO 2011, N. 7472

Svolgimento del Processo


L. convenne dinanzi al Tribunale di ........... la società (X) esponendo di avere stipulato con la stessa
un contratto preliminare di compravendita e di appalto con cui si era impegnata ad acquistare un
lotto di un erigendo immobile da destinare ad attività di preparazione pasti per mense aziendali, con
obbligo della controparte anche di messa in opera degli impianti interni, come da capitolato di
appalto ed atto di integrazione del 22 giugno 1998, e di provvedere alla consegna dell'opera
ultimata entro il 20 dicembre 1998, termine che non aveva rispettato; chiese, pertanto, che fosse
accertato l'inadempimento contrattuale della convenuta e la stessa fosse condannata alla restituzione
degli importi versati ed al risarcimento dei danni. La società (X) si oppose alla domanda,
sostenendo che la mancata ultimazione delle opere era dipesa dall'inadempimento dell'attrice a
consegnare gli elaborati grafici definitivi, e propose domanda riconvenzionale di risoluzione del
contratto per inadempimento e di condanna dell'attrice al risarcimento del danni.
Il Tribunale, premesso che il contratto stipulato dalle parti doveva qualificarsi come contratto misto
di preliminare di vendita e di appalto, con prevalenza del primo, di cui doveva applicarsi la
disciplina, e che il termine fissato per la stipula del contratto definitivo di compravendita era
scaduto senza che nessuna delle parti avesse intimato all'altra di adempiere, affermò che entrambi i
contraenti avevano perso interesse all'adempimento del contratto e, per l'effetto, rigettò le domande
proposte, condannando la convenuta alla sola restituzione degli importi ricevuti in acconto sul
prezzo, comprensivi dell'iva. Propose appello principale la società (X) ed incidentale la L.. ……..

°°°°°°°°°°°°
LA VERSIONE INTEGRALE E’ DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK:

http://www.fiscoediritto.it/page/CORTE-DI-CASSAZIONE-e28093-SENTENZA-DEL-31-
MARZO-20112c-N-7472.aspx

°°°°°°°°°°°°

Tutto il materiale contenuto nel presente documento è reperibile gratuitamente in Internet in siti di libero accesso.
FiscoeDiritto.it offre un servizio gratuito ai propri visitatori, così come gratuito è tutto il materiale presente.
FiscoeDiritto.it vuole crescere ed offrire servizi sempre migliori. Abbiamo quindi bisogno anche del tuo aiuto: visitando
i siti sponsor parteciperete al sostentamento di questo sito. Se invece vuoi vedere il tuo banner sulle pagine di questo
sito contattaci a info@fiscoediritto.it