Sei sulla pagina 1di 1

www.fiscoediritto.it - http://twitter.

com/fiscoediritto

CORTE DI CASSAZIONE - ORDINANZA 02 FEBBRAIO 2011, N. 2480

Ritenuto in fatto

Nella causa indicata in premessa, nella quale la contribuente non ha svolto attività difensiva, è stata
depositata in cancelleria la seguente relazione ai sensi dell'art. 380 bis c.p.c: "La sentenza
impugnata ha ritenuto - rispetto ad accertamento induttivo del reddito ai fini IVA IRPEF IRAP
relativi ad attività di parrucchiere, per il 2002, basato su irrisorietà degli acquisti contabilizzati e
consumo di energia non corrispondente al reale -che fosse abbastanza convincente la proporzione
tra i materiali impiegati e le prestazioni dichiarate, previa puntuale valutazione degli elementi offerti
dall'Ufficio e di quelli specificamente dedotti dalla parte contribuente, sia in ordine ai consumi di
energia che agli acquisti di shampoo”. Ricorre per cassazione la parte erariale con un unico motivo;
la parte contribuente non ha svolto attività difensiva. La censura formulata dall'Agenzia, avverso le
predette statuizioni, si rivela manifestamente priva di pregio. Infatti, essa, allorché denunzia
violazione degli art. 62 d.l. n. 331/93, conv. con L. n. 427/93 e 39.1 lett. d d.p.r. n. 600/73, si rivela
manifestamente inammissibile, perché in realtà non ha ad oggetto l'interpretazione e l'applicazione,
da parte dei giudici d'appello, delle predette norme di diritto sui presupposti dell'accertamento
induttivo, bensì l'asserita inadeguata considerazione, da parte degli stessi, di circostanze di fatto
relative al consumo energetico rilevato dalle bollette Enel, mentre l'accertamento in fatto del
giudice di merito è - anche in questo caso - censurabile in questa sede solo per vizio di motivazione
(non lamentato nella specie), sempre che la relativa censura sia autosufficiente (Cass. n. 21023/09,
in motivazione). ..........

°°°°°°°°°°°°
LA VERSIONE INTEGRALE E’ DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK:

http://www.fiscoediritto.it/page/CORTE-DI-CASSAZIONE---ORDINANZA-02-FEBBRAIO-
20112c-N-2480.aspx

°°°°°°°°°°°°

Tutto il materiale contenuto nel presente documento è reperibile gratuitamente in Internet in siti di libero accesso.
FiscoeDiritto.it offre un servizio gratuito ai propri visitatori, così come gratuito è tutto il materiale presente.
FiscoeDiritto.it vuole crescere ed offrire servizi sempre migliori. Abbiamo quindi bisogno anche del tuo aiuto: visitando
i siti sponsor parteciperete al sostentamento di questo sito. Se invece vuoi vedere il tuo banner sulle pagine di questo
sito contattaci a info@fiscoediritto.it

°°°°°°°°°°°°

Segui Fisco e Diritto anche su Twitter all’indirizzo http://twitter.com/fiscoediritto