Sei sulla pagina 1di 1

10/09/2015

Una mela al giorno "ringiovanisce" muscoli anziani


Una mela al giorno potrebbe aiutare a prevenire il deterioramento dei muscoli ne
lle persone anziane.Una sostanza chimica trovata nella buccia delle mele puo' in
fatti "trasformare" i muscoli degli anziani in quelli di un giovane adulto dopo
appena due mesi.A scoprirlo e' stato uno studio della University of Iowa,pubblic
ato sul Journal of Biological Chemistry.La perdita di massa muscolare in eta' av
anzata e' causata da una proteina chiamata "ATF4",che cambia la formazione dei g
eni,facendo "morire di fame" i muscoli che non ricevono piu' le proteine necessa
rie per rimanere in forze.Ora pero' i ricercatori hanno individuato due composti
naturali in grado di ridurre l'attivita' di ATF4.Uno e' l'acido ursolico,che si
trova nella buccia della mela,e l'altro e' la tomatidina,che si trova invece ne
i pomodori verdi.I primi test condotti sui topolini dimostrano che l'acido ursol
ico e la tomatidina "riduce drasticamente la debolezza e l'atrofia muscolare ass
ociata all'eta'",aumentando la massa muscolare del 10 per cento e la "qualita' m
uscolare" del 30 per cento dopo appena due mesi."Sulla base di questi risultati
- ha spiegato Christopher Adams,autore dello studio - l'acido ursolico e la toma
tidina sembrano avere un gran potenziale come strumento per affrontare la debole
zza e l'atrofia muscolare durante l'invecchiamento.Riducendo l'attivita' di ATF4
,l'acido ursolico e la tomatidina consente al muscolo scheletrico di riprendersi
dagli effetti dell'invecchiamento".