Sei sulla pagina 1di 27

Gestire i disturbi del climaterio con la cronobiologia

Andropausa

Menopausa

Gestire i disturbi del climaterio con la cronobiologia

Andropausa

Menopausa

Andropausa
Indice

Gestire i disturbi del climaterio con la cronobiologia

Menopausa

Limportanza delle sostanze messaggere.........................6 Il punto di partenza: le ghiandole....................................7 Al ritmo dellorologio interno..........................................8 Sinfonia di ormoni........................................................ 10 La forma perfetta una benedizione di breve durata.... 11 Contro la carenza di ormoni, anti-aging........................ 12 Gli ormoni calano, i rischi aumentano.......................... 12 Prima su, adesso gi............................................. 13 Attenzione, relazioni in pericolo!.................................. 14 Sostanza fondamentale per 18 ormoni completi........... 15 Tempo di conversione al naturale................................. 16 Definizione di menopausa............................................ 17 La donna: pre, peri o post?........................................... 18 Il punto di svolta: tra i 44 e i 52 anni........................... 19 Quasi met della vita.................................................... 19

Come lorganismo vive la menopausa........................... 21 Lalta stagione degli antidepressivi............................ 22 Luomo e landropausa................................................. 24 Luomo: uno stop a rate................................................ 25 Il corpo delluomo ha maggiori necessit...................... 26 Lendocrinologia della vecchiaia................................... 27 Teorie sullinvecchiamento........................................... 28 Sostituzione di tutte le sostanze messaggere in calo..... 30 Stato ormonale............................................................. 31 Ormoni e relativa funzione........................................... 32 Ritmo circadiano degli ormoni...................................... 34 Regolazione e bilanciamento........................................ 35 Protezione contro i radicali liberi.................................. 36 Sostanze fitoterapiche: integrazione e alternativa......... 36 Sostanze vegetali tappabuchi.................................... 37 Sostanze fitoterapiche per gli organi femminili............. 38 Sostanze fitoterapiche per lorganismo maschile........... 42 Una nuova concezione di medicina............................... 46 Le sostanze fitoterapiche integrano il complesso orchestrale degli ormoni........................... 47 Sostanze vegetali con unefficacia ben definita............. 48

Limportanza delle sostanze messaggere


Le sostanze messaggere regolano il nostro organismo giorno e notte e non gli impulsi elettrici come a lungo si ritenuto. Sono molecole chimiche le responsabili della trasmissione delle principali informazioni nel corpo umano: gli ormoni. La medicina conosce gi 156 regolatori e coordinatori endogeni attivi del metabolismo, che, in caso di necessit, vengono attivati in determinate cellule. Il trasporto al punto in cui vengono impiegati avviene attraverso il sangue, la linfa e i fluidi intracellulari. Essi regolano lattivit degli organi e non partecipano direttamente al processo metabolico; per evitare un sovraccarico dellorganismo vengono disattivati dopo un periodo di tempo relativamente breve.

Il punto di partenza: le ghiandole


La maggior parte delle sostanze messaggere viene prodotta dalle ghiandole, soprattutto lipofisi e lipotalamo nel cervello, la tiroide e la paratiroide, il pancreas, le ghiandole surrenali, le ovaie e i testicoli. Altri ormoni si formano direttamente nei tessuti. Un complicato sistema di feedback di segnali interni ed esterni di regolazione del ciclo biologico assoggetta la frequenza della trasmissione di queste informazioni al cosiddetto ritmo circadiano (24 ore). Questo orologio interno costituisce un importante fattore di regolazione del rilascio di ormoni. Quanto pi questo fattore cronobiologico viene rispettato in modo intelligente, tanto maggiori saranno i vantaggi per il nostro organismo.

Al ritmo dellorologio interno


Alcuni esempi interessanti: tra le sette e le nove del mattino, il nostro organismo tempestato di sostanze messaggere, non solo di tipo sessuale. Tra le 15 e le 16, la nostra capacit di apprendimento raggiunge il picco massimo, grazie ad una fase elevata di memoria a lungo termine. Verso le 23 si attiva un incremento (fino a 10 volte maggiore del livello normale) dellormone del sonno, la melatonina, che favorisce la rigenerazione degli organi ; un impulso importantissimo che in molti anziani va perduto. Un sonno sano induce labbassamento della temperatura corporea. Al risveglio, la pressione sanguigna risale. Per decenni i cronobiologi, rappresentanti di questa nuova scienza, sono stati oggetto di scherno. Oggi, grazie alle loro conoscenze, possibile mettere a disposizione dellorganismo sostanze essenziali in formule adeguate che tengono conto dellinterrelazione esistente tra il processo metabolico e lora del giorno.

ore 6 Lorganismo si mette in moto ore 79 Picco ormonale ore 1012 Perfetta forma e stato di veglia completa, massima funzionalit cerebrale

ore 1821 Rilassamento e distensione, favoriti lolfatto e il gusto ore 21 Stomaco in riposo evitare di mangiare ore 23 Ora di andare a letto, ma picco massimo di creativit ore 2 Tutti i sistemi si arrestano, ad eccezione del fegato e della pelle ore 6 Lorganismo si mette in moto

ore 1314 Calo postprandiale, tempo di riposo ore 1516 Nuovo slancio, fase di apprendimento, memoria lungo termine

Sinfonia di ormoni
Emozioni, iniezioni di energia, processi di crescita, scatti dira, ordini di riparazione, sensazioni di piacere, arrossamenti per la vergogna e soprattutto stimoli sessuali sono frutto dellazione degli ormoni.
Ma anche la rigenerazione delle ossa, la pressione sanguigna, lequilibrio idrico, il livello degli zuccheri nel sangue o lintensit del sonno notturno dipendono dal rilascio di ormoni. Di queste 156 e oltre sostanze messaggere, alcune sono di importanza fondamentale. Esse sono: gli ormoni sessuali (estrogeno, progesterone e testosterone), lormone della crescita, lormone naturale DHEA, il pregnenolone (sostanza stimolante per il cervello) e la melatonina.

La forma perfetta una benedizione di breve durata


Sfortunatamente gli ormoni non sono disponibili nella quantit necessaria per tutta la durata della nostra esistenza. Gi a partire dal 30 anno di et, con ladempimento della riproduzione ai fini della sopravvivenza della specie, la produzione delle principali sostanze messaggere si riduce in modo pi o meno drastico.
100

Ormoni e et
livello ematico medio | valore massimo= 100
75

50

25

Melatonina Ormone della crescita DHEA Testosterone Estrogeno


10 20 30 40 50 60 70 80 90 100

10

Et in anni

Bibliografia: Dr. A. Rmmler

Contro la carenza di ormoni, anti-aging


Il processo di invecchiamento inizia con la nascita ed inesorabile. La medicina anti-aging si occupa su base naturale degli effetti per lo pi nascosti, tuttavia spesso gravosi, causati da uno squilibrio ormonale.

Gli ormoni calano, i rischi aumentano


Le sostanze messaggere del gruppo degli estrogeni e il progesterone sono considerate ormoni femminili. Una classificazione fuorviante. Esse infatti regolano, anche nellorganismo maschile, lequilibrio osseo, la salute dei vasi e lumore. Il loro ruolo principale, tuttavia, quello delle api operaie del sistema sessuale femminile. Esse provvedono, fisicamente e psichicamente, a preparare il corpo femminile al concepimento. Pelle liscia, capelli forti, profumo voluttuoso, sguardo ammaliante, presumibilmente lintero arsenale dellarte di seduzione femminile riconducibile a questi ormoni.

In questo quadro rientrano anche le forme tipicamente femminili, costituite dalle riserve di grasso che lorga nismo produce ai fini di una futura gravidanza. Tuttavia, questo quadro felice sfuma. Presto la donna sperimenta un notevole calo del progesterone, lormone della maternit e del benessere, prodotto dalle ovaie. Quindi diminuisce drammaticamente la produzione di estrogeni e la loro mancanza lascia un vuoto enorme anche al di fuori degli organi sessuali femminili.

Milioni di uomini non sanno che questo deficit ormonale pu portare ad immunodeficienze, rischi per il cuore, artrite o atrofia delle ossa.
Infatti solo in un particolare caso il calo ormonale cos evidente da poter essere riconosciuto: quello che si verifica nella donna con la menopausa.

Prima su, adesso gi


Dal termine greco per su, i principali ormoni che partecipano alla costruzione del corpo umano sono definiti anche anabolici; essi sono, oltre agli ormoni sessuali, lormone della crescita e il DHEA. Il livello di questi ormoni nel sangue e nei tessuti si riduce sensibilmente con il passare degli anni.

12

13

Con la scomparsa di ogni singola sostanza messaggera, che questo processo avvenga lentamente o rapidamente, lorganismo perde un fattore di salute fondamentale. Gli effetti sono drammatici: perdita di vitalit e unelevata possibilit di ammalarsi.

Sostanza fondamentale per 18 ormoni completi


La sostanza endogena nota come deidroepiandrosterone (DHEA) viene prodotta dalla corteccia surrenale. Gi alla fine del XX secolo questa sostanza era conosciuta soprattutto come ormone della giovinezza. Dal DHEA si formano nellorganismo della donna e delluomo 18 diverse sostanze messaggere, tra cui gli estrogeni (ormoni femminili) e gli androgeni (ormoni maschili).

Attenzione, relazioni in pericolo!


Lormone della crescita non solo viene a mancare nella rigenerazione di ossa, tessuti grassi o muscoli. LHGH (Human Growth Hormone, cos come questa sostanza messaggera nota in campo scientifico) anche un potente stabilizzatore della psiche. Una carenza di questo ormone pu essere uno dei motivi dellelevata predisposizione al divorzio negli anni del climaterio di uomini e donne.

La produzione di DHEA si riduce gradualmente fino ad arrivare a un decimo intorno ai 75 anni.


Il livello di tutte le sostanze messaggere correlate ad esso crolla e gli effetti sono notevoli. Tuttavia, solo la menopausa nella donna universalmente riconosciuta come un fenomeno di deficit ormonale nellorganismo umano.

14

15

Tempo di conversione al naturale


Il termine che identifica linterruzione della capacit della donna di riprodursi stato coniato utilizzando due parole greche: meno (mese) e pausis (fine).

Definizione di menopausa
Dalla sua comparsa nel corpo della donna a partire dalla pubert, ha luogo il seguente processo: lipofisi rilascia nel sangue stimolatori (FSH, LH) per le gonadi. Le ovaie reagiscono con la produzione di ormoni sessuali. Il loro incremento nel sangue segnala al cervello il successo del processo. Questo feedback stabilizza il livello ormonale. Nel corso degli anni, lorganismo femminile produce una quantit insufficiente di ormoni sessuali perch si verifichi questo messaggio di successo. Nella centrale di comando del cervello non viene ricevuto alcun segnale di blocco: la stimolazione delle gonadi non si conclude, ma viene addirittura incrementata. Lipofisi invia un numero maggiore di stimolanti; il complicato sistema di impulso e reazione notevolmente disturbato. La mancanza di ormoni ha effetti problematici. Questo improvviso deragliamento generalmente legato allet favorisce quasi tutti gli altri processi di invecchiamento, colpendo in modo particolare la pelle, i vasi, le ossa, i muscoli, il cervello.

Solitamente questa interruzione di regolari mestruazioni non si verifica da un giorno allaltro. La maggior parte delle donne vive un periodo di transizione.
Uno o pi mesi senza ciclo, poi le mestruazioni ritornano. E variano in termini di durata e intensit. Quando una donna pu essere certa di essere in menopausa, se le condizioni sono cos mutevoli? In pratica, quando lultima mestruazione spontanea risale a un anno prima. Solo allora si pu parlare di menopausa. Un momento che pu essere determinato solo in modo retroattivo.

16

17

La donna: pre, peri o post?


Alcune donne non riconoscono il passaggio alla menopausa perch hanno mestruazioni irregolari. In realt si susseguono tre periodi: la premenopausa, la fase prima la perimenopausa (dal termine greco per intorno) contrassegnata da un periodo di mestruazioni irregolari fino allinsorgere della menopausa e pu prolungarsi per anni la postmenopausa che inizia dopo lultima mestruazione. meglio parlare di perimenopausa fino a quando la postmenopausa stata diagnosticata in modo sicuro. La perimenopausa pu andare da due cicli saltati consecutivamente fino a 260 giorni senza mestruazioni.

Il punto di svolta: tra i 44 e i 52 anni


Let media di insorgenza della menopausa nel mondo occidentale 51 anni. Il normale range va dai 44 ai 52 anni. Questo punto di svolta caratterizzato dalla modifica della funzione delle ovaie. La donna non pi feconda.

Quasi met della vita


La donna di oggi vive generalmente abbastanza a lungo per passare quasi met della sua vita in condizioni di postmenopausa. Lingresso nella terza et sta quindi acquisendo unimportanza sociale e psicologica sempre maggiore. Lorganismo reagisce in modo molto diversificato alle improvvise variazioni del livello di ormoni.

18

19

Il numero di possibili effetti considerevole e varia notevolmente da donna a donna. E gli stessi identici effetti si manifestano con unintensit molto variabile:

Come lorganismo vive la menopausa


Le prime avvisaglie sono le vampate di calore, la sudorazione notturna, i disturbi del sonno, la variazione della pressione sanguigna, lirrequietezza, lagitazione e lirritazione.

Gli effetti specifici del basso livello di estrogeni perdurano fino a che il cosiddetto climaterio si conclude.
ad es. secchezza della pelle e la regressione di alcune strutture, definita anche atrofia urogenitale. I tessuti dellapparato genitale si atrofizzano e perdono elasticit e lubrificazione. Non sono rari prurito, ecchimosi, disturbi della diuresi (causati dallinstabilit dei nervi vasali) cos come unelevata predisposizione alle infiammazioni e alle infezioni.

Per i mesi e gli anni seguenti vanno preventivati altri disturbi causati dalla degenerazione degli organi: problemi di controllo della vescica, atrofizzazione degli organi sessuali e della pelle e in seguito, artrosi, osteoporosi e arteriosclerosi.

20

21

Lalta stagione degli antidepressivi


Alcune donne vivono tutta questa serie di conseguenze in modo confuso e angosciato. Le forme pi gravi possono portare alla depressione e alla paura del futuro. Il 75% di tutti gli antidepressivi viene prescritto alle donne in perimenopausa. Per prevenire tempestivamente questi fenomeni, sono stati realizzati due preparati che costituiscono unalternativa naturale e cronobiologica (adeguata al ritmo circadiano) ai farmaci antidepressivi. Si tratta di due prodotti intelligenti realizzati con i precursori del cosiddetto ormone della felicit, la serotonina: Tryptochron e 5HTP (entrambi senza obbligo di prescrizione, di VitaBasix).

Il 75% di tutti gli antidepressivi viene prescritto alle donne in perimenopausa.


23

22

Luomo e landropausa
Non ci sono pi dubbi: anche luomo come la donna, invecchiando, subisce una sorta di desincronizzazione ormonale.

Luomo: uno stop a rate


Il termine che identifica gli anni di transizione, andropausa (cessazione nelluomo), deriva dal termine greco per uomo. Questo termine non riconosciuto e utilizzato da tutti i medici.

Alla perdita, relativamente rapida nella donna, si contrappone nelluomo una lenta riduzione delle sostanze messaggere.
Gli ormoni sessuali maschili si conge dano pi lentamente. Tuttavia anche queste variazioni ormonali sono responsabili di una notevole accelerazione del processo di invecchiamento.

Il notevole calo del testosterone e di altri ormoni spesso accelerato anche dallo stile di vita, soprattutto dal sovrappeso.
Coloro che ne sono colpiti non devono sottrarsi alla propria responsabilit a causa di una definizione generica. Gli scienziati preferiscono definirla PADAM, dallinglese Partial Androgenic Deficit of the Aging Man (deficit androgenico parziale delluomo anziano)

24

25

Il corpo delluomo ha maggiori necessit


Il testosterone una delle principali sostanze modulatrici nellorganismo umano. Per funzionare in modo ottimale, lorganismo maschile ne ha bisogno di molto di pi rispetto a quello femminile.

Lendocrinologia della vecchiaia


Nelluomo da sempre vivo il desiderio di procrastinare la vecchiaia. Laspettativa di vita in continuo aumento e le nuove conoscenze e teorie sul processo di invecUn semplice sguardo alle statistiche relative ai fenomeni fisici e psichici legati allinvecchiamento non in grado di fornire una risposta convincente:

Questo ormone androgeno stabilizza la muscolatura, rafforza le ossa, regola il metabolismo dei grassi e attiva la rigenerazione dopo una lesione o una malattia. Migliora lumore e infonde spirito di iniziativa, coraggio e dinamismo.
Il processo di invecchiamento pregiudica tutto questo. Il testosterone circola nel sangue sia allo stato libero che legato alla proteina. Solo la forma libera biologicamente attiva. In et avanzata, aumenta la produzione della proteina legante e si riduce il testosterone libero.

accattivante la prospettiva non solo di una vita pi lunga, ma anche di una sana vecchiaia.
chiamento hanno incrementato notevolmente linteresse a questo proposito. A questo riguardo ci si pone varie domande, la pi interessante delle quali : quali modifiche degli organi sono riconducibili alla carenza ormonale che si verifica nella seconda met della vita? lirrorazione sanguigna del cervello si riduce del 20% e quella dei reni del 50%. Il sangue trasporta al massimo il 60% della quantit di ossigeno rispetto a prima. La percentuale di minerali nelle ossa del corpo della donna scende al 70%. Il metabolismo basale allo stato di riposo necessita del 16% in meno di calorie: il sovrappeso incombe.

26

27

Teorie sullinvecchiamento
Perch un organismo invecchi, non ancora stato comple tamente chiarito. Esistono molte teorie a tale p roposito:

Determinati geni governano il processo dinvecchiamento. Linvecchiamento dipende da un carico ossidativo fuori controllo radicali liberi reattivi. Linvecchiamento la conseguenza della perdita di funzioni causata da molecole di proteine irrigidite dallo zucchero nel sangue. Linvecchiamento causato dai processi infiammatori cronici sotto la soglia del dolore silent inflammation.

rallentati con unadeguata terapia ormonale sostitutiva. Ci dovuto al fatto che le sostanze messaggere regolano, giorno e notte, i processi vitali come la temperatura, lequilibrio idrico, la respirazione, la fame, il sonno e le funzioni sessuali. Queste attivit diventano, per lorganismo nella seconda parte della sua vita, sempre pi difficoltose.

Per le malattie che determineranno il destino dellumanit nel 21 secolo, conosciamo un fattore di rischio comu ne: linvecchiamento.
In particolare larteriosclerosi, losteo porosi, lAlzheimer e il cancro. Per questo motivo, la medicina preventiva si deve occupare anche dellendocrinologia dellinvecchiamento.

La pi controversa la tesi neuroendocrina: invecchiamo perch il livello di ormoni diminuisce. Una cosa tuttavia inconfutabile: tutti i sintomi delle malattie tipiche della vecchiaia possono essere curati o

28

29

Sostituzione di tutte le sostanze messaggere in calo


Uno dei principali approcci di questa scienza la diffusa sostituzione ormonale, ovvero la sostituzione di tutte le sostanze messaggere che subiscono un calo nella seconda met della vita. Da anni si sperimenta ad ampio raggio la terapia ormonale sostitutiva nelle donne durante e dopo il climaterio. I risultati di alcuni studi tuttavia hanno dimostrato che non si pu parlare di una fonte di eterna giovinezza. La possibilit di compensare una o due condizioni di deficit non sufficiente. La personalizzazione e la riduzione delle dosi sono diventate nel frattempo i principi di base di una sostituzione ormonale responsabile e di ampio impiego. La postmenopausa della donna e landropausa delluomo non sono pi classificate generalmente come malattie da deficit ormonale. Deve esistere una sintomatologia clinica

e il deficit ormonale effettivo deve essere comprovato da esami di laboratorio. Solo allora una sostituzione ormonale personalizzata pu essere considerata una soluzione ragionevole nelladulto-anziano.

Stato ormonale
La definizione dello stato ormonale nelluomo e nella donna mediante un semplice esame del sangue pu fornire informazioni sullet biologica e le conoscenze necessarie ad una terapia anti-aging mirata. A tale proposito, la spiegazione medico-scientifica deve soddisfare requisiti molto elevati. Essenziale il regolare monitoraggio della sua efficacia. Questo il compito della medicina Anti-Aging nella sua accezione pi seria: quanto basta, quando necessario. Gli ormoni, se utilizzati nel modo corretto, non sono pericolosi. Il quadro generale deve essere armonizzato; non ha senso compensare il deficit di una sola sostanza messaggera.

30

31

Ormoni e relativa funzione


Questi sono gli ormoni utilizzati nella moderna medicina preventiva. La loro concentrazione nellorganismo non dipende solo dallet, ma anche dallora del giorno.
Ormone
Estrogeno

Ormone
Ormone della crescita

Funzione
Rigenerazione. Crescita cellulare. Costruzione del tessuto muscolare. Riduzione dei grassi.

Sintomi del deficit


Depressione. Immunodeficienza.

Benefici offerti dagli ormoni


Rafforzamento del sistema immunitario e dei tessuti connettivi (ad es. per i disturbi pi gravi sotto forma di soluzione iniettabile Norditropin, con obbligo di prescrizione medica, produttore Novo Nordisk; altrimenti in spray per una stimolazione immediata della produzione endogena Oral HGH, senza obbligo di prescrizione medica, produttore VitaBasix). Miglioramento del benessere generale, incremento della libido. Riduzione del livello di colesterolo (ad es. DHEA, con obbligo di prescrizione medica, produttore VitaBasix).

Funzione
Ormone sessuale femminile molto efficace. Ormone della seduzione e della bellezza. Elevata capacit di legare le molecole dacqua della pelle. Protegge il cuore. Metabolismo osseo.

Sintomi del deficit


Vampate di calore. Depressione. Atrofia ossea. Pelle secca.

Benefici offerti dagli ormoni


Pelle pi bella (formazione di collagene). Incremento della libido. Miglioramento dellumore. Riduzione del rischio per il cuore e osteoporosi. La soluzione migliore: applicare piccolissime dosi dellormone naturale (al posto di quello sintetico) sulla pelle sotto forma di cerotto, crema o gel. (ad es. Gynokadin gel, con obbligo di prescrizione medica, produttore Dr. Kade). Stabilizza lumore. Protezione dalle escrescenze. La soluzione migliore costituita dallormone naturale (al posto di quello sintetico) (ad es. Utrogest, con obbligo di prescrizione medica, produttore Dr. Kade). Riduzione del colesterolo. Aumento della libido. Miglioramento della memoria (ad es. Testogel, con obbligo di prescrizione medica, produttore Jenapharm). DHEA Di grandissimo significato per la seconda giovinezza. Precursore degli ormoni sessuali. Densit ossea. Riduzione dei grassi. Incremento delle performance. Difesa immunitaria. Miglioramento dellumore. Metabolismo fortemente disturbato. Rischi per lapparato cardio-circolatorio. Immunodeficienza.

Progesterone

Rischio per utero e seno. Ormone della maternit. Disturbi del sonno. EquiliOttimizza la respirazione, brio idrico disturbato. la salute delle ossa, dei tessuti connettivi e dei muscoli. Combatte le paure. Il pi potente ormone sessuale maschile. Libido. Costruzione del tessuto osseo e muscolare. Metabolismo lipidico. Perdita di potenza. Depressione. Problemi di sonno. Friabilit delle ossa.

Pregnenolone

Testosterone

Esaurimento. Importante precursore. Inibisce i processi infiam- Artrite. matori. Protegge contro la demenza. Ormone-madre della cronobiologia. Regola la rigenerazione di tutti gli organi che dipendono dagli ormoni! Sfasamento completo dellorologio interno. Problemi di sonno. Immunodeficienza.

Migliora la memoria a lungo termine. Mitiga i disturbi della vecchiaia (ad es. Pregnenolone, con obbligo di prescrizione medica, produttore VitaBasix). Rafforza il sistema immunitario. Azione antiossidante. Migliora lumore (ad es. con effetto crono biologico Melachron, con obbligo di prescrizione medica, produttore VitaBasix).

Melatonina

32

33

Ritmo circadiano degli ormoni


Testosterone Cortisolo Estrogeno* DHEA Progesterone* Melatonina HGH

Regolazione e bilanciamento
Risulta quindi consigliabile una somministrazione precoce di ormoni per mantenere un perfetto stato di salute e per evitare le ben note conseguenze dellinvecchiamento. In questa sostituzione una variante molto pi promettente della classica terapia ormonale sostitutiva lormone somministrato compensa nellorganismo solo la quantit effettivamente mancante. Oggi possibile rilevare anche le pi piccole quantit di ormoni nel sangue, nella saliva, nelle urine e in altre fonti.

Ritmo circadiano degli ormoni

Il medico di vostra fiducia valuter in modo accurato il livello individuale degli ormoni e preveder i possibili rischi e disturbi associati.

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

Ore

* Concentrazione in correlazione con il giorno del ciclo o gravidanza

Bibliografia: Dr. Jan-Dirk Fauteck

34

35

Protezione contro i radicali liberi


Solo recentemente stata scoperta la fatidica interazione tra deficit ormonale e riduzione delle difese contro i radicali liberi. Lo stress ossidativo nellorganismo sembra essere un pericoloso acceleratore del processo dinvecchiamento. Presumibilmente le vampate di calore e altri sintomi rappresentano le manifestazioni esterne dellaggressione degli ossidanti nei tessuti.

zione ormonale, agendo sulla produzione endogena o mitigando i sintomi del climaterio, senza dover ricorrere alla somministrazione di ormoni sia nella donna sia nelluomo.

Sostanze vegetali tappabuchi


Particolarmente positiva lazione delle sostanze ottenute da piante officinali in combinazione con altri integratori alimentari e altri elementi ricostituenti. Al centro dellattenzione della scienza, rivestono un ruolo di primaria importanza i fitoestrogeni (dal termine greco per piante). Il vantaggio offerto da queste sostanze vegetali che sono combinazioni di principi attivi completi, proprio perch naturali. Questo costituisce un vantaggio, non solo per lelevato grado di efficacia, ma anche per leccezionale tollerabilit. Inoltre, alcune di esse rafforzano la difesa contro le malattie causate da unalterazione dellequilibrio ormonale.

Sostanze fitoterapiche: integrazione e alternativa


Un numero sempre maggiore di persone informate combatte i danni causati dal deficit ormonale e le variazioni dellaspetto fisico in modo naturale. Ci possibile grazie ad alcune sostanze vegetali, chiamate sostanze fitoterapiche. La loro assunzione genera nel corpo umano effetti simili a quelli degli ormoni. Esse integrano la sostitu-

36

37

Sostanze fitoterapiche per gli organi femminili


Per il trattamento naturale dei disturbi del climaterio e per la regolazione del livello ormonale nella donna hanno dato buoni risultati composti con le seguenti sostanze prevalentemente naturali:

rici, acidi vegetali, isoflavoni, saponine e sali di potassio. Questa sostanza svolge unazione diuretica, antispastica e antibatterica.

Yam selvatico

Questa sostanza in grado di abbassare il livello di zuccheri nel sangue e dei trigliceridi, contiene saponine (diosgenina e dioscoretina).

Semi di soia

Leffetto principale di questo estratto si basa sul suo elevato contenuto di isoflavoni, in particolare la genisteina, la daidzeina e la gliciteina. Le saponine contenute, inoltre, rafforzano soprattutto il sistema immunitario. Unitamente ai fitosteroli, unaltra importante categoria di sostanze vegetali secondarie, essi si legano anche al colesterolo e ne abbassano quindi il livello nel sangue.

Dong Quai

Questa pianta officinale, nota anche come Angelica cinese, viene impiegata da millenni nella medicina tradizionale cinese, non solo per i disturbi mestruali, ma anche in caso di ipertensione e disturbi della circolazione.

Lignani

Ortosifone

Le foglie seccate di ortosifone, noto anche con il nome baffi di gatto, contengono una combinazione di oli ete-

La somiglianza strutturale di questa classe di antiossidanti, polifenoli e isoflavoni con gli ormoni sessuali notevole. Tale similarit rende possibile, mediante il legame con particolari recettori delle nostre cellule, sia la compensazione della ridotta produzione endogena sia

38

39

lattenuazione di unelevata produzione di ormoni. In questo modo i lignani contrastano lo sviluppo di tumori di origine ormonale (seno, intestino).

mento degli stati di irrequietezza e dei disturbi del sonno. Assunta regolarmente, la valeriana agisce da riequilibrante e calmante.

Trifoglio rosso

Oltre agli isoflavoni, questa pianta contiene anche formononetina e biocianinaA. Queste due sostanze rappresentano i precursori della genisteina e della d aizeina, ma hanno dimostrato di possedere un proprio effetto e contribuiscono quindi allefficacia del trifoglio. La leggera azione estrogenica di tutti gli isoflavoni consente di alleviare i disturbi della menopausa e di esplicare unazione protettiva contro losteoporosi.

Cohosh nero

Contiene oltre agli isoflavoni e molti altri principi attivi, i glucosidi triterpenici, che sono particolarmente utili per i disturbi del climaterio.

Magnesio

Appartiene alla categoria delle sostanze minerali pi importanti per lorganismo umano ed usato, tra laltro, per alleviare i crampi. Il magnesio inoltre essenziale per una sana formazione delle ossa.

Valeriana

Questo estratto uno dei rimedi naturali pi antichi, usato da secoli per il tratta-

40

41

Sostanze fitoterapiche per lorganismo maschile


Per il trattamento naturale dei disturbi dellandropausa e per la regolazione del livello ormonale nel corpo maschile hanno dato buoni risultati composti con le seguenti sostanze prevalentemente naturali:

Lestratto viene usato da secoli nella medicina naturale e induce, soprattutto nello stadio iniziale di un ingrossamento benigno della prostata, un regresso con conseguente notevole riduzione dei disturbi di incontinenza e incremento dello svuotamento della vescica.

Lignani

Taurina e L-Arginina

Mentre la taurina un acido aminosulfonico, la L-Arginina un aminoacido. Per entrambe stato riscontrato un effetto positivo sul s istema cardio-circolatorio. Dalla L-Arginina si forma il monossido di azoto, la taurina partecipa alla formazione degli acidi biliari ed esercita quindi un effetto positivo sullequilibrio energetico.

La somiglianza strutturale di questa classe di antiossidanti, polifenoli e isoflavoni con gli ormoni sessuali notevole. Tale similarit rende possibile, mediante il legame con particolari recettori delle nostre cellule, sia la compensazione della ridotta produzione endogena sia lattenuazione di unelevata produzione di ormoni. In questo modo i lignani contrastano lo sviluppo di tumori di origine ormonale (prostata, intestino).

Saw Palmetto

Tribolo

Lestratto di Serenoa Repens contiene pregiati oli, polisaccaridi, la fitosterina, flavonoidi e carotinoidi.

Il principale principio attivo del tribolo la protodioscina, una sostanza che stimola lipofisi. Questa ghiandola reagisce con unelevata distribuzione di ormone

42

43

uteinizzante, che a sua volta stimola la produzione l endogena di testosterone nel tessuto dei testicoli. Si ha quindi un incremento della produzione di testosterone libero bioattivo fino al 50%.

Androchron
amplificatore del testosterone vegetale

Menochron
rilascia su base cronobiologica isoflavoni ad regola lequilibrio ormonale soprattutto supporta il metabolismo dei grassi e

Ginkgo Biloba

Questo speciale estratto favorisce lirrorazione sanguigna in tutto il corpo, dilatando i vasi sanguigni e riducendo il pericolo di agglutinazione del sangue. Si ha quindi una riduzione dei disturbi causati da uninsufficiente irrorazione sanguigna, come la perdita di memoria, una riduzione della forza muscolare e malattie del metabolismo.

con rilascio cronobiologico particolarmente indicato per gli uomini dai 50 anni in su rafforza la muscolatura, la resistenza e aumenta la libido previene lingrossamento della prostata incrementa in modo naturale le prestazioni, il benessere fisico e psichico

azione estrogenica e altre sostanze vegetali nelle donne dai 45 anni in su

degli zuccheri, la formazione delle ossa e contrasta lazione dei radicali liberi

Zinco

Questo elemento traccia un componente di molti enzimi o dei loro co-fattori e interviene quindi nellintero metabolismo, anche quello dellormone sessuale e della crescita.
AN N U NC IO

44

45

Una nuova concezione di medicina


La cronobiologia ha influenzato lo sviluppo dei pi moderni integratori alimentari. I loro ingredienti, prevalentemente naturali, in composizioni diverse per il mattino e per la sera, sono mirati al fabbisogno degli organi in qualsiasi momento della giornata. Secondo le leggi della cronobiologia, essi supportano, in modo innovativo e naturale, la produzione endogena di ormoni, in modo adeguato al fabbisogno in qualsiasi momento della giornata. Ci garantisce la corretta assunzione di tutte le sostanze fitoterapiche, ad es. con Menochron (per la donna) e Androchron (per luomo), entrambi senza obbligo di prescrizione medica, di VitaBasix.

Le sostanze fitoterapiche integrano il complesso orchestrale degli ormoni


La natura provvede, per tutta la vita, ad una concentrazione da bassa a normale di ormoni. Se essi vengono a mancare, la soluzione ideale sarebbe compensare la mancanza di tutte le sostanze messaggere.

Quello che conta la performance dellintera orchestra, non del singolo strumento.

46

47

Sostanze vegetali con unefficacia ben definita


sviluppano nel corpo umano effetti simili a quelli degli ormoni. Il loro impiego sta acquisendo unimportanza sempre maggiore nel trattamento della menopausa nella donna e dellandropausa nelluomo. I cosiddetti fitormoni si adeguano alla concentrazione endogena degli ormoni: mediante una regolazione di precisione possono rafforzare o persino indebolire lazione dellormone endogeno, in base al bisogno.

Le nuove conoscenze nel campo della cronobiologia aiutano la medicina a fare quello che giusto al momento giusto. Infatti le sostanze vitali, necessarie per lorganismo, devono raggiungere gli organi a cui sono destinate puntualmente e nellorario migliore della giornata.

Parlate con il vostro medico di cosa meglio per voi e in quale momento della giornata.

Tutti i diritti riservati. vietata la riproduzione o diffusione della presente pubblicazione in qualsiasi forma (in particolare mediante procedure elettroniche o meccaniche, fotocopie, microfilm o archiviazione ed elaborazione in sistemi elettronici) senza consenso scritto della casa editrice. Fanno eccezione brevi estratti di testo da utilizzare a scopo di recensione. Esclusione di responsabilit. La presente pubblicazione a solo scopo informativo e didattico. necessario fare ricorso ad una consulenza o trattamento medico, se si rende necessario un aiuto professionale. Lautore, la casa editrice, la distribuzione e tutti coloro che sono citati in questa pubblicazione, non si assumono alcuna responsabilit per perdite o danni derivanti o presumibilmente derivanti dalle informazioni contenute nella presente pubblicazione. Published by Anti Aging News Inc. Copyright 2009, Anti Aging News Inc.

Queste sostanze naturali, dallazione delicata, sono in grado di alleviare senza problemi i disturbi lievi o gravi del climaterio nella donna e la carenza di testosterone e la mancanza di stimoli nelluomo.

48

49

Numero Verde per informazioni Androchron e Menochron: Tel.: 00800-1570 1570


(numero gratuito) o 0031-43-7999 317

Informazioni su Internet: www.vitabasix.com


50

Gestire i momenti critici con sostanze vegetali


Le singole sostanze naturali del mondo vegetale esprimono, se somministrate alluomo, gli effetti desiderati a carattere ormonale. Producono impulsi vitali simili a quelli delle sostanze messaggere prodotte dal nostro organismo. Ci consente di compensare, in modo non aggressivo e biologicamente preprogrammato, le carenze ormonali che si verificano negli uomini e nelle donne di mezza et. Integratori naturali, concepiti in modo intelligente, sulla base della moderna cronobiologia, raggiungono i singoli organi di destinazione nel momento pi indicato. Ci consente di garantire una corretta azione ormonale, di origine naturale, nei vari momenti della giornata, una benedizione nelle fasi cos impegnative della menopausa e dellandropausa.

Numero Verde per informazioni su Menochron e Androchron: 00800-1570 1570 (numero gratuito) o 0031-43-7999 317 Informazioni in Internet allindirizzo www.vitabasix.com