Sei sulla pagina 1di 34

normazione

PLASTICI RIGIDI DA STAMPAGGIO ED ESTRUSIONE POLIAMMIDICI

NORMA MATERIALI

55232
Pagina: 1/32 Data: 06/10/2004

Ente SUPERVISORE : Ente GESTORE :

P.P.E. - E.M.M. Ingegneria dei Materiali P.P.E. - E.M.M. Ingegneria dei Materiali

SullAllegato 1 sono riportati i nomi commerciali dei plastici rigidi poliammidici da stampaggio ed estrusione qualificati da FIAT Auto in funzione delle diverse classi. Tali materiali, salvo diversamente prescritto a disegno, non costituiscono vincolo, sono per da considerarsi preferenziali nella scelta da parte del Fornitore.

La presente norma composta di n 32 pagine e n 1 allegato


Modifica Data Descrizione della modifica

= A B C = = =

Set. 85 Feb. 88 Mag. 88 Set. 90 Mar. 95 Dic. 98 06/10/04

Edizione 6 --- Aggiunto nota F al Tipo PA 170.80 e Prospetto a pag. 2 . Aggiunto le condizioni di fornitura dei particolari al punto 4 . Aggiunto il Tipo PA 50.500 .

(PS) (PS) (PS)


CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A. IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

Variato il valore della temperatura massima di esercizio continuo per i Tipi PA 50.500 e PA 50.400 (era 70 C). (PS) Edizione 7 --- Variato GENERALIT. Apportate modifiche redazionali. Edizione 8 --- Ristrutturata completamente. (FD) (FD)

Edizione 9 --- Modificato 1, 2, 3 e 5 . Sostituito metodologia di prova da Norma 50565 a 50566 e da Norma 50433 a 7.G2000 . Allegato 1 : variato alcune donominazioni commerciali. (FD)

IN CASO DI STAMPA LA COPIA E DA RITENERSI NON CONTROLLATA, PERTANTO, E NECESSARIO VERIFICARE LAGGIORNAMENTO NELLAPPOSITO SITO WEB

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ --- NORMAZIONE

RISERVATO

Edizione

FINALIT DELLA NORMA Definire le caratteristiche dei plastici rigidi da stampaggio ed estrusione poliammidici normale, modificati con o senza rinforzi/cariche.

Mod.

---

Classe

TMD

---

55232
1

Pag. Modif.

GENERALIT I plastici poliammidici di cui alla presente norma sono ottenuti dalla polimerizzazione di differenti monomeri : MONOMERO Caprolattame Acido amminoundecanoico Lauril lattame Esametilendiammina + acido adipico POLIAMMIDE PA 6 PA 11 PA 12 PA 6.6 Cosa identifica il numero che segue la sigla PA Numero di atomi di carbonio presenti nel monomero Numero di atomi di carbonio presenti nellammina e nellacido carbossilico

Possiedono una struttura parzialmente cristallina (fino al 60%), migliorabile per mezzo di agenti nucleanti. La cristallinit conferisce alla poliammide elevate caratteristiche meccaniche, termiche, resistenza allusura, basso coefficiente di attrito e buona resistenza agli agenti chimici. I tipi 6 e 6.6 privi di rinforzo/carica (es.: vetro/silicati) presentano sensibile igroscopicit con conseguenti variazioni dimensionali, diminuzione della rigidit ed aumento della resistenza allurto dei manufatti. Lutilizzo di tali prodotti deve essere evitato per tutti i componenti sottoposti al contatto diretto con acqua. 2 INDICAZIONI A DISEGNO PA 80.400 C dove PA 80 400
CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

Norma 55232

: plastico ammidico : temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 daN/cm2) : resilienza IZOD a temperatura ambiente 100 (Metodo ASTM) : stabilizzazione al calore (Nella Norma 55210/01 riportato lelenco completo dei suffissi specifici di ogni requisito aggiuntivo)

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

3 CLASSIFICAZIONI/IMPIEGO Nel prospetto sottoindicato sono riportate le Denominazioni FIAT, le corrispondenti ISO ed alcune applicazioni esemplificative in funzione delle Classi :
DENOMINAZIONE

RISERVATO

FIAT PA 50.400 PA 50.800 PA 60.15 PA 60.200 PA 80.100 PA 80.400

ISO PA 11 PA 12 PA 6 + EPDM PA PA 6.6 + EPDM PA 6.6 PA 6

ESEMPI DI APPLICAZIONE

Tubi combustibile Mollette, tubazioni corrugate Teste viti trasparenti Mollette climi artici Serbatoio idroguida Mollette
segue

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

Pag. Modif.

55232

DENOMINAZIONE

FIAT PA 85.90 PA 100.50 PA 180.120 PA 200.200 PA 210.80 PA 220.110 PA 230.120 PA 240.150 4

ISO PA 6.6 --- MD25 PA 6.6 --- MD40 PA 6 --- GF15 PA 6 --- GF30 PA 6.6 --- MD25 + GF15 PA 6.6 --- GF15 PA 6.6 --- GF30 PA 6.6 --- GF35

ESEMPI DI APPLICAZIONE

Supporto specchio interno, coperchi insonorizzanti Coppe ruota, sportello carburante Tappo sfiato olio cambio Supporto comando cambio, collettori di aspirazione Coperchi estetici su testata Supporto maniglie interne, corpi posacenere Serbatoi radiatore, leve devioguida, maniglie esterno porta Pedali, corpi termostato, collettori di aspirazione

MARCATURA DEL MATERIALE PER RICICLAGGIO Se non diversamente indicato a disegno, la marcatura dovr essere eseguita direttamente in stampo adottando le Denominazioni ISO riportate nel prospetto del 3, secondo quanto prescritto dalla Norma 07416 . 5 CARATTERISTICHE Ad eccezione del contenuto di carica e del punto di fusione (rilevati da granuli), le caratteristiche di cui ai prospetti successivi sono rilevate da provini stampati ad iniezione, nelle condizioni ottimali di trasformazione (definite con i Produttori) e condizionate per almeno 24 h a 232 C con U.R. del 50% . Rilievi delle caratteristiche meccaniche su provette ricavate da manufatto possono risultare NON conformi ai valori indicati in quanto influenzati dalle condizioni di stampaggio del componente e dalle zone di prelievo. I valori tra parantesi sono riferiti a materiale umidificato (allequilibrio), condizione ottenuta mediante esposizione per 150 h in cella termoumidostatica alla temperatura di 402 C con U.R. > 90% seguite da 150 h a 232 C con U.R. del 5060% . I valori riportati sono riferiti a materiale naturale o pigmentato nero, senza additivi particolari (es.: autoestinguenti). Le caratteristiche evidenziate (neretto) sono significative (tra queste saranno definite, previo accordo fra i committenti, quelle per la certificazione delle forniture) tutte le altre sono indicative e non vincolanti. 6 CONDIZIONE DI FORNITURA DEI PARTICOLARI I particolari quali collari, tappi, viti, staffette, fascette, fissaggi vari, ecc. debbono essere forniti riumidificati, in sacchetti sigillati di polietilene (o altro materiale similare) ed in quantitativo non superiore al fabbisogno giornaliero/turno.
RISERVATO

TIPI SOPPRESSI

SOSTITUITI DA

PA 70.400 PA 75.100 PA 50.500 PA 170.80 PA 200.150

PA 80.400 PA 80.100 PA 50.800 PA 180.120 PA 220.110 PA 200.200 PA 230.120 PA 240.150

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

55232

Pag. Modif.

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 50.400 Tipo 11 e 12 1,021,04 0,30,9 90120 1,52 70 60 (>200) 70 (>55) 1800 900 300 200 85 40 20 10 2

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica FI FISICHE E Assorbimento acqua allequilibrio Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala R Y Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --% N/mm2

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 ISO 527 (Provetta tipo 1B, 1B velocit = 50 mm/min)

Modulo di elasticit a flessione


(min.)

0 C 23 C 60 C

N/mm2

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

M CCA MEC ANIC CHE

---30 C

Resistenza a fles flessione (min.)

0 C 23 C 60 C ---30 C

N/mm2

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

Resilienza R ili IZOD con intaglio (min.) Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A

0 C 23 C ---30 C 0 C 23 C

J/mm2

3,5 4 23

Norma 50559

J/mm2

23 23

Norma 50424

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

TER RMIC CHE

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 daN/cm2)


(min.)

50 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare 174185 80 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Non critico al contatto diretto con benzine addittivate

Norma 50566 --- ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000 Norma 50568 --Norma 50451/01 Norma 50451

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

--C C -----

Temperatura di fusione Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

RISERVATO

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

Pag. Modif.

55232
MODALIT DI PROVA

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 50.400 Tipo 11 e 12 Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52148

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)


Per le note vedere pag. 31

-----

Norma 50430/05

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 50.800 PA 6 Tenacizzato 1,041,06 2,53 100130 0,91,4 60 150 (>200) 40 (30) 1750 1600 1350 (400) 250 230

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica FI FISICHE E Assorbimento acqua allequilibrio Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala L Y Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C 0 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --%

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 ISO 527 (Provetta tipo 1B, velocit = 50 mm/min)

Modulo di elastielasti cit a flessione


(min ) (min.)

23 C 60 C 80 C 23 C

Norma 50555 (velocit = 2 mm/min)

N/mm2

1600 (500) 80 60 50 (18) 15 10 2

ME ECCA CANIC CHE E

ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

---30 C 0 C

Resistenza R i a fl flessione (min.)

23 C 60 C 80 C ---30 C

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

Resilienza IZOD con intaglio (min.)


CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

0 C 23 C ---30 C 0 C 23 C

J/cm2 KJ/m2 J/mm

6 7 (8) 80 (1000) 18 17 16 50 60 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare 210220

Norma 50559

ISO 180

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A

Norma 50424

TER RMIC CHE

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 18 5 daN/cm2)


(min.)

Norma 50566 ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000 Norma 50568

RISERVATO

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

--C

Temperatura di fusione

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

Pag. Modif.

55232
MODALIT DI PROVA

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 50.800 PA 6 Tenacizzato 80 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Non critico al contatto diretto con benzine addittivate Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52117

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

C -----

--Norma 50451/01 Norma 50451

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)


Per le note vedere pag. 31

-----

Norma 50430/05

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 60.15 Trasparente 1,081,13 23 5080 0,40,6 80 20 (150) 60 (30) 3000 2700 2600 (1100) 400 350 300

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica FI FISICHE E Assorbimento acqua allequilibrio Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala L Y Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C 0 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --%

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 ISO 527 (Provetta tipo 1B, velocit = 50 mm/min)

Modulo M d l di elastil ti cit a flessione


(min.)

23 C 60 C 80 C 100 C 23 C

Norma 50555 (velocit = 2 mm/min)

N/mm2

2700 (1000) 150 110 100 (40) 20 18 15 0,1

ME ECCA CANIC CHE E

ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

---30 C 0 C

Resistenza a fles flessione (min.)

23 C 60 C 80 C 100 C ---30 C

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

Resilienza IZOD con intaglio (min.)

0 C 23 C ---30 C 0 C 23 C

J/cm2 KJ/m2 J/mm

0,1 0,5 (1,5) 5 (8,5) 2 2 10 60 70 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare

Norma 50559

ISO 180

Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A TE MICHE TERMI E

Norma 50424

RISERVATO

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 18 5 daN/cm2)


(min.)

Norma 50566 ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

Pag. Modif.

55232
MODALIT DI PROVA

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 60.15 Trasparente 80 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Non critico al contatto diretto con benzine addittivate Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52149

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

C -----

--Norma 50451/01 Norma 50451

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)


Per le note vedere pag. 31

-----

Norma 50430/05

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

10

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 60.200 PA 6.6 Tenacizzato 1,061,11 2,32,8 100120 1,31,8 80 100 (>200) 40 (35) 1900 1700 1600 (550) 500 350 300

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica FI FISICHE E Assorbimento acqua allequilibrio Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala L Y Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C 0 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --%

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 ISO 527 (Provetta tipo 1B, velocit = 50 mm/min)

Modulo M d l di elastil ti cit a flessione


(min.)

23 C 60 C 80 C 100 C 23 C

Norma 50555 (velocit = 2 mm/min)

N/mm2

1800 (600) 90 70 60 (25) 20 15 10 0,7

ME ECCA CANIC CHE E

ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

---30 C 0 C

Resistenza a fles flessione (min.)

23 C 60 C 80 C 100 C ---30 C

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

ME ECCA CANIC CHE E

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

Resilienza IZOD con intaglio (min.)

0 C 23 C ---30 C 0 C 23 C

J/cm2 kJ/m2 J/mm

1 2 (2) 19 (20) 18 20 20 60 65 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare 255265

Norma 50559

ISO 180

Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A

Norma 50424

RISERVATO

TER RMIC CHE

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 18 5 daN/cm2)


(min.)

Norma 50566 ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000 Norma 50568

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

--C

Temperatura di fusione

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

10

Pag. Modif.

11

55232
MODALIT DI PROVA

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 60.200 PA 6.6 Tenacizzato 90 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Non critico al contatto diretto con benzine addittivate Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52118

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

C -----

--Norma 50451/01 Norma 50451

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)


Per le note vedere pag. 31

-----

Norma 50430/05

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

11

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

12

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 80.100 Tipo 6.6 1,121,14 2,02,5 7090 1,52 100 60 (>200) 70 (55) 3400 3300 2400 (1000) 800 700 600 500 400

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica FI FISICHE E Assorbimento acqua allequilibrio Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala L Y Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C 0 C 23 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --%

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 ISO 527 (Provetta tipo 1B, velocit = 50 mm/min)

Modulo M d l di elastil ti cit a flessione


(min.)

60 C 80 C 100 C 120 C 140 C 23 C

Norma 50555 (velocit = 2 mm/min)

N/mm2

3000 (1500) 160 130 90 (40) 35 30 25 20 19 0,15

ME ECCA CANIC CHE E

ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

---30 C 0 C 23 C

Resistenza a fles flessione (min.)

60 C 80 C 100 C

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

120 C 140 C ---30 C

Resilienza IZOD con intaglio (min.)

0 C 23 C ---30 C 0 C 23 C

J/cm2 KJ/m2 J/mm

0,3 0,4 (1) 3 (13) 1 5 18

Norma 50559

ISO 180

RISERVATO

Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A

Norma 50424

TER RMIC CHE

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 18 5 daN/cm2)


(min.)

80 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare 250260

Norma 50566 ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000 Norma 50568

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

--C

Temperatura di fusione

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

12

Pag. Modif.

13

55232
MODALIT DI PROVA

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 80.100 Tipo 6.6 110 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Critico al contatto con benzine addittivate Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52119

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

C -----

--Norma 50451/01 Norma 50451

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)


Per le note vedere pag. 31

-----

Norma 50430/05

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

13

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

14

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 80.400 Tipo 6 1,121,14 2,53,5 7090 0,81,5 100 100 (>200) 60 (40) 3300 3100 2400 (550) 550 500 450

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica FI FISICHE E Assorbimento acqua allequilibrio Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala L Y Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C 0 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --%

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 ISO 527 (Provetta tipo 1B, velocit = 50 mm/min)

Modulo M d l di elastil ti cit a flessione


(min.)

23 C 60 C 80 C 100 C 23 C

Norma 50555 (velocit = 2 mm/min)

N/mm2

3000 (1100) 160 120 90 (20) 25 20 19 0,15

ME ECCA CANIC CHE E

ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

---30 C 0 C

Resistenza a fles flessione (min.)

23 C 60 C 80 C 100 C ---30 C

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

Resilienza IZOD con intaglio (min.)

0 C 23 C ---30 C 0 C 23 C

J/cm2 KJ/m2 J/mm

0,4 0,5 (4) 4 (25) 4 6 20 80 70 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare 210220

Norma 50559

ISO 180

Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A

Norma 50424

RISERVATO

RMIC CHE HE TER

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 18 5 daN/cm2)


(min.)

Norma 50566 ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000 Norma 50568

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

--C

Temperatura di fusione

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

14

Pag. Modif.

15

55232
MODALIT DI PROVA

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 80.400 Tipo 6 105 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Critico al contatto con benzine addittivate Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52123

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

C -----

--Norma 50451/01 Norma 50451

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)


Per le note vedere pag. 31

-----

Norma 50430/05

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

15

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

16

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 85.90 Tipo 6.6 caricato con silicati estetico 1,321,36 1,52,5 4060 1,21,4 100 ~25 4 (20) 70 (40) 4500 4300 4000 (1500) 1600 900 800 650 600 550

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica Assorbimento acqua allequilibrio FISI SICHE Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala L Y Residuo alla calcinazione Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C 0 C 23 C 60 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --% %

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 Norma 50435 ISO 527 (Provetta tipo 1B, velocit = 50 mm/min)

Modulo di elastielasti cit a flessione


(min ) (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C 23 C

Norma 50555 (velocit = 2 mm/min)

N/mm2

4500 (1800) 150 130 120 (55) 40 35 30 25 20 18 0,25

ME ECCA CANIC CHE E

ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

---30 C 0 C 23 C 60 C

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

Resistenza R i a fl flessione (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C ---30 C

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

RISERVATO

Resilienza IZOD con intaglio (min.)

0 C 23 C ---30 C 0 C 23 C

J/cm2 KJ/m2 J/mm

0,4 0,4 (0,9) 3 (6) 0,8 0,9 1

Norma 50559

ISO 180

Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A

Norma 50424

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

16

Pag. Modif.

17

55232
MODALIT DI PROVA Norma 50566 ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000 Norma 50568 --Norma 50451/01 Norma 50451

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 85.90 Tipo 6.6 caricato con silicati estetico 85 100 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare 250260 100 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Critico al contatto con benzine addittivate Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52150

RMIC CHE HE TER

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 18 5 daN/cm2)


(min.)

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

--C C -----

Temperatura di fusione Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)


Per le note vedere pag. 31

-----

Norma 50430/05

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

17

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

18

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 100.50 Tipo 6.6 caricato con silicati 1,451,5 1,52,5 4060 0,61,2 100 ~40 4 (10) 85 (40) 6500 6000 5000 (1600) 1700 1100 1000 950 900 850

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica Assorbimento acqua allequilibrio FISI SICHE Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala L Y Residuo alla calcinazione Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C 0 C 23 C 60 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --% %

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 Norma 50435 ISO 527 (Provetta tipo 1B, velocit = 50 mm/min)

Modulo di elastielasti cit a flessione


(min ) (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C 23 C

Norma 50555 (velocit = 2 mm/min)

N/mm2

5500 (2400) 170 140 130 (60) 50 45 40 40 35 30 0,2

ME ECCA CANIC CHE E

ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

---30 C 0 C 23 C 60 C

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

Resistenza R i a fl flessione (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C ---30 C

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

RISERVATO

Resilienza IZOD con intaglio (min.)

0 C 23 C ---30 C 0 C 23 C

J/cm2 KJ/m2 J/mm

0,3 0,3 (0,5) 3 (4,5) 0,5 0,8 1

Norma 50559

ISO 180

Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A

Norma 50424

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

18

Pag. Modif.

19

55232
MODALIT DI PROVA Norma 50566 ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000 Norma 50568 --Norma 50451/01 Norma 50451

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 100.50 Tipo 6.6 caricato con silicati 100 120 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare 250260 110 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Critico al contatto con benzine addittivate Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52151

RMIC CHE HE TER

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 18 5 daN/cm2)


(min.)

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

--C C -----

Temperatura di fusione Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)


Per le note vedere pag. 31

-----

Norma 50430/05

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

19

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

20

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 180.120 Tipo 6 rinforzato 15% vetro 1,21,25 1,82,2 2040 0,40,7 100 1520 4 (8) 130 (70) 6200 5000 4500 (3000) 2200 2100 2000 1950 1900 1850

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica Assorbimento acqua allequilibrio FISI SICHE Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala L Y Residuo alla calcinazione Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C 0 C 23 C 60 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --% %

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 Norma 50435 ISO 527 (Provetta tipo 1B, velocit = 50 mm/min)

Modulo di elastielasti cit a flessione


(min ) (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C 23 C

Norma 50555 (velocit = 2 mm/min)

N/mm2

6000 (3400) 230 200 180 (100) 90 85 80 75 70 65 0,45

ME ECCA CANIC CHE E

ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

---30 C 0 C 23 C 60 C

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

Resistenza R i a fl flessione (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C ---30 C

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

RISERVATO

Resilienza IZOD con intaglio (min.)

0 C 23 C ---30 C 0 C 23 C

J/cm2 KJ/m2 J/mm

0,5 0,8 (1,2) 6 (9) 1 1,2 1,5

Norma 50559

ISO 180

Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A

Norma 50424

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

20

Pag. Modif.

21

55232
MODALIT DI PROVA Norma 50566 ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000 Norma 50568 --Norma 50451/01 Norma 50451

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 180.120 Tipo 6 rinforzato 15% vetro 180 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare 215225 120 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Critico al contatto con benzine addittivate Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52124

RMIC CHE HE TER

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 18 5 daN/cm2)


(min.)

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

--C C -----

Temperatura di fusione Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)


Per le note vedere pag. 31

-----

Norma 50430/05

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

21

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

22

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 200.200 Tipo 6 rinforzato 30% vetro 1,31,4 1,52,2 2030 0,20,5 100 2530 4 (6) 150 (90) 8000 7600 7300 (4500) 3700 3650 3500 3300 3200 3100

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica Assorbimento acqua allequilibrio FISI SICHE Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala L Y Residuo alla calcinazione Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C 0 C 23 C 60 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --% %

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 Norma 50435 ISO 527 (Provetta tipo 1B, velocit = 50 mm/min)

Modulo di elastielasti cit a flessione


(min ) (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C 23 C

Norma 50555 (velocit = 2 mm/min)

N/mm2

9500 (6200) 270 250 240 (110) 130 120 115 110 100 90 0,7

ME ECCA CANIC CHE E

ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

---30 C 0 C 23 C 60 C

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

ME ECCA CANIC CHE E

Resistenza R i a fl flessione (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C ---30 C

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

RISERVATO

Resilienza IZOD con intaglio (min.)

0 C 23 C ---30 C 0 C 23 C

J/cm2 KJ/m2 J/mm

0,8 0,9 (2,0) 14 (19) 1 1 1

Norma 50559

ISO 180

Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A

Norma 50424

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

22

Pag. Modif.

23

55232
MODALIT DI PROVA Norma 50566 ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000 Norma 50568 --Norma 50451/01 Norma 50451

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 200.200 Tipo 6 rinforzato 30% vetro 200 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare 210220 140 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Critico al contatto con benzine addittivate Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52128

TER RMIC CHE

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 18 5 daN/cm2)


(min.)

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

--C C -----

Temperatura di fusione Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)


Per le note vedere pag. 31

-----

Norma 50430/05

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

23

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

24

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 210.80 Tipo 6.6 carica mista ~40% (25% minerale + 15% vetro) 1,421,45 1,21,6 2040 0,81,2 100 >35 2 (6) 100 (50) 7000 6500 6000 (3300) 3200 2600 2200 1800 1700 1650

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica Assorbimento acqua allequilibrio FISI SICHE Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala L Y Residuo alla calcinazione Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C 0 C 23 C 60 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --% %

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 Norma 50435 ISO 527 (Provetta tipo 1B, velocit = 50 mm/min)

Modulo di elastielasti cit a flessione


(min ) (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C 23 C

Norma 50555 (velocit = 2 mm/min)

N/mm2

7000 (3600) 185 170 150 (100) 100 80 75 65 60 55 0,3

ME ECCA CANIC CHE E

ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

---30 C 0 C 23 C 60 C

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

Resistenza R i a fl flessione (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C ---30 C

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

RISERVATO

Resilienza IZOD con intaglio (min.)

0 C 23 C 23 C

J/cm2 KJ/m2 J/mm

0,3 0,5 (0,8) 3,4 (5) 0,8 1 1,2

Norma 50559

ISO 180

Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A

---30 C 0 C 23 C

Norma 50424

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

24

Pag. Modif.

25

55232
MODALIT DI PROVA Norma 50566 ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000 Norma 50568 --Norma 50451/01 Norma 50451

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 210.80 Tipo 6.6 carica mista ~40% (25% minerale + 15% vetro) 210 220 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare 255265 115 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Critico al contatto con benzine addittivate Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52129

RMIC CHE HE TER

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 18 5 daN/cm2)


(min.)

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

--C C -----

Temperatura di fusione Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)


Per le note vedere pag. 31

-----

Norma 50430/05

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

25

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

26

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 220.110 Tipo 6.6 rinforzato 15% vetro 1,21,25 1,82,2 2040 0,40,7 100 1520 3 (6) 130 (80) 6500 6300 5500 (3100) 3100 2800 2700 2600 2500 2300

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica Assorbimento acqua allequilibrio FISI SICHE Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala L Y Residuo alla calcinazione Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C 0 C 23 C 60 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --% %

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 Norma 50435 ISO 527 (Provetta tipo 1B, velocit = 50 mm/min)

Modulo di elastielasti cit a flessione


(min ) (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C 23 C

Norma 50555 (velocit = 2 mm/min)

N/mm2

7000 (5300) 200 190 180 (110) 130 110 100 95 90 80 0,45

ME ECCA CANIC CHE E

ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

---30 C 0 C 23 C 60 C

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

Resistenza R i a fl flessione (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C ---30 C

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

RISERVATO

Resilienza IZOD con intaglio (min.)

0 C 23 C ---30 C 0 C 23 C

J/cm2 KJ/m2 J/mm

0,5 0,5 (1,1) 7 (9) 1 1 1,2

Norma 50559

ISO 180

Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A

Norma 50424

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

26

Pag. Modif.

27

55232
MODALIT DI PROVA Norma 50566 ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000 Norma 50568 --Norma 50451/01 Norma 50451

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 220.110 Tipo 6.6 rinforzato 15% vetro 220 240 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare 250260 120 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Critico al contatto con benzine addittivate Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52132

TER RMIC CHE

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 18 5 daN/cm2)


(min.)

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

--C C -----

Temperatura di fusione Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)


Per le note vedere pag. 31

-----

Norma 50430/05

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

27

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

28

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 230.120 Tipo 6.6 rinforzato 30% vetro 1,31,4 1,52,2 2030 0,30,6 100 2530 4 (4) 160 (100) 8100 7700 7500 (5500) 4100 4000 3500 3400 3300 2900

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica Assorbimento acqua allequilibrio FISI SICHE Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala L Y Residuo alla calcinazione Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C 0 C 23 C 60 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --% %

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 Norma 50435 ISO 527 (Provetta tipo 1B, velocit = 50 mm/min)

Modulo di elastielasti cit a flessione


(min ) (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C 23 C

Norma 50555 (velocit = 2 mm/min)

N/mm2

9500 (6200) 280 260 250 (150) 160 140 125 120 110 100 0,6

ME ECCA CANIC CHE E

ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

---30 C 0 C 23 C 60 C

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

Resistenza R i a fl flessione (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C ---30 C

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

RISERVATO

Resilienza IZOD con intaglio (min.)

0 C 23 C ---30 C 0 C 23 C

J/cm2 KJ/m2 J/mm

0,6 0,6 (1,2) 8 (10) 1 1 1

Norma 50559

ISO 180

Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A

Norma 50424

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

28

Pag. Modif.

29

55232
MODALIT DI PROVA Norma 50566 ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000 Norma 50568 --Norma 50451/01 Norma 50451

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 230.120 Tipo 6.6 rinforzato 30% vetro 230 250 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare 250260 140 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Critico al contatto con benzine addittivate Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52133

TER RMIC CHE

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 18 5 daN/cm2)


(min.)

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

--C C -----

Temperatura di fusione Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)


Per le note vedere pag. 31

-----

Norma 50430/05

---

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

29

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

30

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 240.150 Tipo 6.6 rinforzato 35% vetro 1,41,45 1,52,0 1525 0,30,5 110 ~35 4 (4) 200 (120) 11000 10300 9000 (6500) 6400 5500 5000 4800 4600 4500

MODALIT DI PROVA Norma 50430/09 Metodo A ISO 1183 Metodo A

Massa volumica Assorbimento acqua allequilibrio FISI SICHE Coefficiente di dilatazione termica lineare Ritiro medio di stampaggio L Y Durezza Rockwell Scala L Y Residuo alla calcinazione Trazione (min.) (min )
Allungamen. Carico max. ---30 C 0 C 23 C 60 C

g/cm3 % 10 --- 6/ C % --% %

--Norma 50560 UNI 4285 Norma 50108 ISO 2039 ---2 Norma 50435 ISO 527 (Provetta tipo 1B, velocit = 50 mm/min)

Modulo di elastielasti cit a flessione


(min ) (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C 23 C

Norma 50555 (velocit = 2 mm/min)

N/mm2

10500 (8500) 350 300 280 (180) 210 180 160 150 140 130 1

ME ECCA CANIC CHE E

ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

---30 C 0 C 23 C 60 C

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

ME ECCA CANIC CHE E

Resistenza R i a fl flessione (min.)

80 C 100 C 120 C 140 C 160 C ---30 C

Norma 50555 --- ISO 178 (velocit = 2 mm/min)

RISERVATO

Resilienza IZOD con intaglio (min.)

0 C 23 C ---30 C 0 C 23 C

J/cm2 KJ/m2 J/mm

1 1 (1,5) 12 (15) 2 2 2

Norma 50559

ISO 180

Resistenza all allurto urto per caduta di dardo p (min.) A

Norma 50424

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

30

Pag. Modif.

31

55232
MODALIT DI PROVA Norma 50566 ISO 75 Norma 50433/01 Norma 7.G2000 Norma 50568 --Norma 50451/01 Norma 50451

DENOMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE

UNIT DI MISURA

PA 240.150 Tipo 6.6 rinforzato 35% vetro 240 250 Secondo quanto prescritto a disegno o dalle relative norme del particolare 250260 150 Buona con pigmentazione nera; per le altre tinte necessanecessa ria stabilizzazione particolare (suffisso L) con qualificazione preventiva Resistente allolio, gasolio, benzina, anche a caldo. Solubile in fenolo ed acido formico. Critico al contatto con benzine addittivate Le coordinate cromatiche e la curva di riflettenza devono risultare nei limiti del materiale qualificato 52134

RMIC CHE HE TER

Temperatura di distorsione sotto carico (f = 18,5 18 5 daN/cm2)


(min.)

Resistenza alla combustione

ester. veicolo inter. veicolo

--C C -----

Temperatura di fusione Temperatura massima di esercizio continuo Resistenza alla luce Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici

COMPOR ORTAMEN NTO AI A FATTORI RI AMBIEN ENTALI LI

Agenti chimici

---

Norma 50432/01

Colore N codice meccanograf. (Norma 50022)

-----

Norma 50430/05

---

L In senso logitudinale rispetto al flusso


Y Tale valore da intendersi come puramente indicativo in quanto fortemente influenzato dalle condizioni di
stampaggio

A Velocit di prova 4,43 m/s, massa battente 7,52 Kg e spessore provino 3 mm .


IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

forma, dai vincoli di montaggio. Eventuali specifiche prescrizioni sono riportate sui Capitolati dei componenti.

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

31

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

- La temperatura massima di esercizio continuo data a titolo indicativo essendo fortemente influenzata dalla

RISERVATO

55232

Pag. Modif.

32

| A : DOCUMENTI RICHIAMATI NEL TESTO |07416 |50022 |50108 |50424 |50430/05 |50430/09 |50432/01 | |50433/01 | |50435 |50451 |50451/01 |50555 |50559 |50560 | |50566 |50568 |55210/01 | |7.G2000 | |ISO 75
CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

| Marcatura per riciclaggio materiale componenti in plastico ed elastomero. TFO | Codice meccanografico degli elementi caratterizzanti i semilavorati. TMD | Prova di durezza Rockwell. TMD | Prova durto mediante caduta di dardo delle materie plastiche rigide. TMD | Valutazione del colore dei materiali termoplastici stampati ad iniezione. TMD | Plastici --- Determinazione della massa volumica. TMD | Determinazione della resistenza alla tension-fessurazione (Stress-Cracking) dei mate| riali plastici. TMD | Determinazione della resistenza alla combustione dei materiali non metallici per partico| lari esterni di carrozzeria. TMD | Materiali termoplastici rigidi rinforzati. Determinazione del contenuto di carica. TMD | Invecchiamento accelerato agli agenti atmosferici. TMD | Esposizione alla luce artificiale. TMD | Determinazione delle caratteristiche a flessione delle materie plastiche rigide. TMD | Determinazione della resistenza alla flessione per urto dei plastici. TMD | Determinazione del coefficiente di dilatazione lineare dei materiali plastici termoindu| renti. TMD | Plastici --- Determinazione della temperatura di distorsione sotto carico. TMD | Plastici a struttura cristallina --- Determinazione della temperatura di fusione. TMD | Materiali plastici termoindurenti e termoplastici --- Indicazioni generali comparative e | corrispondenze ISO. TMD | Determinazione della resistenza alla combustione dei materiali non metallici per | particolari interno abitacolo autoveicoli. PGE | Determinazione della temperatura di distorsione sotto carico. | Determinazione delle caratteristiche a flessione delle materie plastiche rigide. | Determinazione della resistenza alla flessione per urto dei plastici. | Determinazione delle caratteristiche a trazione. | Determinazione della massa volumica dei plastici. | Determinazione del ritiro lineare percentuale.

|ISO 178 |ISO 180 |ISO 527 |ISO 1183 |UNI 4285

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

|ISO 2039-2 | Determinazione della durezza Rockwell.

RISERVATO

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

32

normazione

PLASTICI RIGIDI DA STAMPAGGIO ED ESTRUSIONE POLIAMMIDICI DENOMINAZIONI COMMERCIALI

55232
ALLEGATO 1
Pagina:

1/2

PA 50.400

ATO BAYER

RILSAN -- A RILSAN -- B DURETHAN BC 40 TECHNYL C246 TECHNYL C442 ZYTEL 330 TECHNYL C216T ZYTEL 408 TECHNYL A246 DURETHAN A30S ZYTEL 101F TECHNYL A206 DURETHAN B30S ZYTEL 7300 TECHNYL C216

PA 50.800

NYLTECH DUPONT NYLTECH DUPONT NYLTECH BAYER

PA 60.200 60 200

PA 80.100

DUPONT NYLTECH BAYER

PA 80.400

DUPONT NYLTECH

Edizione
CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A. IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A RISERVATO

PA 60.15 60 15

Materiali caricati CLASSIFICAZIONE FIAT PRODUTTORE BAYER PA 85.90 DUPONT NYLTECH DUPONT PA 100.50 NYLTECH PA 210.80 210 80 DUPONT NYLTECH DENOMINAZIONI COMMERCIALI DURETHAN BM 230 ZH MINLON 14D1 TECHNYL C216 MT30 MINLON 10B140 MINLON 11C140 TECHNYL A228 MT40 MINLON 23B1 TECHNYL A218 M15V25

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE

Mod.

---

Classe

CLASSIFICAZIONE FIAT

PRODUTTORE

DENOMINAZIONI COMMERCIALI

TMD

Materiali tal quali/modificati

55232

Pag. Modif.

Allegato 1

Materiali rinforzati CLASSIFICAZIONE FIAT PRODUTTORE BAYER PA 180.120 DUPONT NYLTECH BAYER PA 220.110 DUPONT NYLTECH BAYER PA 200.200 DUPONT NYLTECH BAYER PA 230.120 DUPONT NYLTECH PA 240.150 240 150 BASF DUPONT DENOMINAZIONI COMMERCIALI DURETHAN BKV 20H ZYTEL 73G15 TECHNYL C218 V20 DURETHAN AKV 20H ZYTEL 70G20 TECHNYL A218 V20 DURETHAN BKV 30H ZYTEL 73G30 TECHNYL C218 V30 DURETHAN AKV 30H ZYTEL 70G30 TECHNYL A218 V30 ULTRAMID A3G7 ZYTEL 70G35

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO NE PORTATO A

RISERVATO

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. --- NORMAZIONE