Sei sulla pagina 1di 29

Una slitta col suo carico, di massa complessiva 85kg, al termine

di una discesa imbocca una pista dritta e orizzontale con


velocit di 37m/s. Rallenta fino a fermarsi con accelerazione
costante di modulo 2,0m/s
2
. Calcolare: il modulo della forza F
richiesta per ottenere questa accelerazione; la distanza d
percorsa fino allarresto; il lavoro L compiuto sulla slitta dalla
forza frenante F. Ripetere i calcoli nel caso di rallentamento con
accelerazione di modulo 4,0m/s
2
.
HALLIDAY - capitolo 7 problema 11
x
0
d
F
Modulo della forza:
170N ma F = =
Lavoro compiuto dalla forza F: Fd s F L = =

Variazione di energia cinetica:


2
in fin
mv
2
1
0 K K K = =
340m
2a
v
2F
mv
d mv
2
1
Fd K L
2 2
2
= = = = =
58000J mv
2
1
Fd L
2
= = =
Se laccelerazione raddoppia, raddoppia anche F e si dimezza
d; il lavoro invece rimane invariato e pari alla variazione di
energia cinetica della slitta (che sempre la stessa)
HALLIDAY - capitolo 7 problema 34
Un blocco di massa 250g lasciato cadere su una molla
verticale avente costante elastica k=2,5N/cm. Il blocco rimane
appoggiato sulla molla, che si comprime di 12cm prima di
arrestarsi momentaneamente. Durante la compressione della
molla, quale lavoro viene svolto dalla forza di gravit relativa
al blocco e dalla molla? Quale era la velocit del blocco subito
prima di toccare la molla? Trascurate lattrito. Se si raddoppia
la velocit di impatto, quale diventa la massima compressione
della molla?
y
Lavoro della
forza peso:
0,29J mgy mgy mgy U L
B B A g g
= = = =
Lavoro della
forza elastica:
1,8J ky
2
1
ky
2
1
ky
2
1
U L
2
B
2
B
2
A el el
= = = =
Teorema dellenergia cinetica:
3,5m/s ) L (L
m
2
v mv
2
1
0 K L L
g el
2
g el
= + = = = +
0,23m
k
kmv g m mg
y 0 mv 2mgy ky
mv
2
1
mgy ky
2
1
K L L
2 2 2
B
2
B
2
B
2
B
2
B g el
=
+
= = +
= = +
Posizione iniziale: y
A
=0, velocit del blocco = v (incognita)
Posizione finale: y
B
= -0,12m, velocit del blocco = 0
Se v=7,0m/s, calcoliamo y
B
(deve essere y
B
<0):
HALLIDAY - capitolo 7 problema 35
Un blocco di ghiaccio di massa 45kg scivola gi per un piano
inclinato lungo 1,5m per un dislivello di 0,91m. Uno scaricatore
preme dal basso contro il blocco con una forza parallela al piano
inclinato in modo da obbligarlo a scendere con velocit
costante. Trovate la forza esercitata dallo scaricatore. Trovate il
lavoro sviluppato sul blocco di ghiaccio dallo scaricatore, dalla
forza di gravit agente sul blocco, dalla forza normale esercitata
dal piano sul blocco e dalla forza risultante applicata al blocco.

h=0,91m
P
N
F

x
y
Applicando la prima legge di Newton:
0 mgsin F
0 mgcos N
=
=
270N
L
h
mg mgsin F = = =
Lavoro dello scaricatore:
400J mgh L
L
h
mg FL s F L
s
= = = = =

Lavoro della forza di gravit:


400J mgh mgh) (0 U L
g
= = = =
La reazione normale non compie lavoro perch diretta
ortogonalmente allo spostamento:
0 L L L L
N g S tot
= + + =
0 L
N
=
Lavoro totale:
HALLIDAY - capitolo 7 problema 46
Una cassa di massa 230kg sospesa
allestremit di una fune lunga 12,0m.
Spingendo orizzontalmente sulla
cassa con una forza variabile F, la
spostiamo di 4,00m sul piano
orizzontale. Qual lintensit di F
quando la cassa raggiunge la
posizione finale? Quali sono, durante
lo spostamento della cassa, il lavoro
totale fatto su di essa, il lavoro fatto
dal peso proprio della cassa e il lavoro
fatto sulla cassa dal tiro della fune?
Quale il lavoro da noi svolto sulla
cassa? Perch questo lavoro non
uguale al prodotto dello spostamento
orizzontale per lintensit di F trovata
al primo punto?
L
=
1
2
,
0
m

d=4,00m
F
F
L
=
1
2
,
0
m

d=4,00m
F
Nella posizione finale, la cassa
in quiete, e vale la prima legge di
Newton:
0 P T F = + +

P
T


x
y
0 mg Tcos
0 Tsin F
=
=
tg mg Tsin F
cos
mg
T
= =
=
L
d
sin =
2 2 2
d L
d
sin 1
sin
tg

=
797N
d L
mgd
F
2 2
=

=
Dalla trigonometria:
Lavoro totale sulla cassa:
0 K K K L
in fin tot
= = =
(K
in
=0 e K
fin
=0 perch la cassa sia allinizio che alla fine ferma)
L
=
1
2
,
0
m

d=4,00m
h
in

h
fin

) h mg(h U U U L
fin in fin in g
= = =
2 2
in fin
d L L h h =
( ) 1550J d L L mg L
2 2
g
= =
La tensione non compie lavoro perch sempre
ortogonale allo spostamento: 0 L
T
=
Lavoro della forza peso:
Lavoro della forza F: 1550J L L L L
T g tot F
= =
HALLIDAY - capitolo 8 problema 13
Unautocisterna di massa 1,210
4
kg, fuori controllo per un guasto
ai freni, sta scendendo a precipizio alla velocit di 130km/h.
Fortunatamente, vicino alla fine della discesa c una rampa di
emergenza in contropendenza (priva per di attrito) con
inclinazione =15. Quale deve essere la sua lunghezza minima
per essere certi che riesca ad arrestare la cisterna? La lunghezza
minima aumenta, diminuisce o resta uguale se lautocisterna ha
massa minore? e se la sua velocit inferiore?
Conservazione dellenergia meccanica:
2 2 1 1
K U K U + = +
1. Lautocisterna in fondo alla discesa con velocit v=36,1m/s
2. Lautocisterna arriva in cima alla rampa e si ferma (v=0)
2
1
1
mv
2
1
K
0 U
=
=
0 K
mgLsin mgh U
2
2
=
= =
257m
2gsin
v
L 0 mgLsin mv
2
1
0
2
2
= = + = +
La lunghezza di arresto non dipende dalla massa del camion
Diminuendo la velocit, la lunghezza di arresto diminuisce col
quadrato della velocit (se la velocit si dimezza, la lunghezza
di arresto diventa 1/4 di quella iniziale)
HALLIDAY - capitolo 8 problema 16
Un blocco di massa m=2,0kg cade da unaltezza h=40cm su
una molla avente costante k=1960N/m. Trovare la massima
lunghezza di compressione della molla.
h
x
1. il blocco lasciato cadere da unaltezza h con velocit nulla
2. la molla alla massima compressione x: il blocco fermo
y=0
y
Conservazione dellenergia meccanica:
2 el 2, g 2, 1 el 1, g 1,
K U U K U U + + = + +
0 K
0 U
mgh U
1
el 1,
g 1,
=
=
=
0 K
kx
2
1
U
mgx U
2
2
el 2,
g 2,
=
=
=
0 2mgh 2mgx kx
0 kx
2
1
mgx 0 0 mgh
2
2
=
+ + = + +

=
=

+
=
0,08m x
0,10m x
k
2mgk g m mg
x
2
1
2 2
1/2
La soluzione positiva il valore di x richiesto dal problema
La soluzione negativa rappresenta lallungamento della molla
nella fase di risalita successiva alla compressione
HALLIDAY - capitolo 8 problema 18
Tarzan, che pesa 688N, salta da
una roccia appeso a una
provvidenziale liana lunga 18m.
Dallalto della roccia al punto pi
basso della sua oscillazione cala di
3,2m. La liana soggetta a
rompersi se la tensione su di essa
supera 950N. Arriver a rompersi?
Se s, indicare a quale angolo
rispetto alla verticale si rompe. Se
no, calcolare la massima tensione
che deve sopportare.

0
h=3,2m
La posizione di Tarzan individuata dallangolo che la liana
forma con la verticale.
L-h
y
0
Posizione iniziale (angolo
0
):
mgh U
0 K
1
1
=
=


y
0
Lcos
L(1-cos)
Posizione finale (angolo ):
) cos - mgL(1 U mv
2
1
K
2
2
2
= =
Conservazione dellenergia meccanica:
) cos 2gL(1 2gh v
) cos - mgL(1 mv
2
1
mgh K U K U
2
2
2 2 1 1
=
+ = + = +


T
P


Forza centripeta:
L
v
m Pcos T
2
=
Sostituendo il valore della velocit
ricavato in precedenza:
| | 2gLcos 2gL 2gh
L
m
Pcos T + =
(

|
.
|

\
|
+ =
+ + =
1
L
h
2 3cos P T
2Pcos 2P
L
2Ph
Pcos T
La liana si rompe se la tensione, in almeno un punto, supera il
valore di rottura T
0
=950N
Il massimo valore della tensione viene raggiunto quando
cos=1, cio in corrispondenza della verticale (=0) ed :


Poich T
max
<T
0
la liana non si romper
Se fosse stato T
max
>T
0
, allora langolo di rottura della liana si
sarebbe calcolato imponendo la condizione T()=T
0
933N
L
h
1 P 1
L
h
2 3 P T
max
=
(

+ =
(

|
.
|

\
|
+ =
HALLIDAY - capitolo 8 problema 21
Uno sciatore di massa 60kg parte da fermo da unaltezza
H=20m rispetto al culmine del trampolino di salto. Allo stacco
dal trampolino la sua direzione forma un angolo =28 con il
piano orizzontale. Trascuriamo lattrito e la resistenza dellaria.
Quanto varr la massima altezza h raggiunta rispetto al punto
di stacco? Aumenta, diminuisce o resta invariata se lo sciatore
ripete il salto con un pesante zaino?
1. lo sciatore parte da fermo dallaltezza H
2. lo sciatore arriva alla base del trampolino con velocit v
3. lo sciatore nel punto di altezza massima h con velocit v
x
Conservazione dellenergia meccanica tra 1 e 2:
Componente orizzontale della velocit nel moto parabolico:
2gH v mv
2
1
0 0 mgH K U K U
2
2 2 1 1
= + = + + = +
vcos v
x
=
Conservazione dellenergia meccanica tra 2 e 3:
( ) 4,4m Hsin h mgHsin mgh cos - 1 mv
2
1
mgh
mv
2
1
mgh mv
2
1
0 K U K U
2 2 2 2
2
x
2
3 3 2 2
= = = =
+ = + + = +
Il valore di h non dipende dalla massa dello sciatore.
HALLIDAY - capitolo 8 problema 30
Un ragazzo seduto sulla cima del blocco di ghiaccio semisferico
di raggio R=13,8m della figura. Comincia a scivolare in gi con
velocit trascurabile. Se il ghiaccio privo di attrito, a che altezza
dal suolo si staccher dal ghiaccio?
Forza centripeta:
R
v
m N mgcos
2
=
R
v
m mgcos N
2
=
Reazione normale:
N
P

Il ragazzo si stacca dal ghiaccio quando N=0:
Rg
v
cos 0
R
v
m mgcos
2 2
= =
Conservazione dellenergia meccanica tra listante di partenza
e listante in cui avviene il distacco:
( ) cos 1 2gR v
mv
2
1
mgRcos 0 mgR K U K U
2
2
2 2 1 1
=
+ = + + = +
Sostituendo il valore di v
2
nella prima equazione:
( ) = = = 48,2
3
2
cos cos 1 2 cos
Altezza a cui avviene il distacco:
9,2m R
3
2
Rcos h = = =
HALLIDAY - capitolo 8 problema 38
In figura vediamo un blocco che scivola lungo una pista da un
livello a un altro livello pi elevato, attraversando un
avvallamento intermedio. La pista priva di attrito fino a che si
giunge al livello maggiore, dove invece esiste una forza di attrito
che arresta il blocco dopo una distanza d. Trovate d sapendo
che la velocit iniziale v
0
=6,0m/s, la differenza di quota
h=1,1m e il coefficiente di attrito dinamico
d
=0,60.
1. Il blocco parte dalla posizione iniziale con velocit v
0
2. Il blocco si arresta dopo il tratto orizzontale d
Variazione di energia meccanica:
( ) ( )
att 1 1 2 2
L K U K U = + +
2
0 1
1
mv
2
1
K
0 U
=
=
0 K
mgh U
2
2
=
=
Reazione normale nel tratto orizzontale: mg N 0 mg N = =
Forza di attrito dinamico:
mg N f
d d ad
= =
Lavoro della forza di attrito:
mgd d f s f L
d ad ad att
= = =

( ) 1,2m
g 2
2gh v
d mgd mv
2
1
0 0 mgh
d
2
0
d
2
0
=

= =
|
.
|

\
|
+ +
HALLIDAY - capitolo 8 problema 42
Una scatola di biscotti si sta muovendo su un piano inclinato di
40. In un punto del piano a 55cm dallestremit inferiore ha una
velocit di 1,4m/s. Il coefficiente di attrito dinamico tra scatola e
piano 0,15. Di quanto salir ancora sul piano inclinato? Che
velocit avr la scatola quando sar ridiscesa ai piedi del piano
inclinato? Se il coefficiente di attrito fosse minore, i valori delle
risposte precedenti aumenterebbero, diminuirebbero o
resterebbero uguali?

l
0
sin
l
max
sin
1. la scatola parte dallaltezza l
0
sin con velocit v
0
=1,4m/s
2. la scatola arriva allaltezza l
max
sin con velocit nulla
Variazione di energia meccanica:
( ) ( )
att 1 1 2 2
L K U K U = + +
2
0 1
0 1
mv
2
1
K
sin mgl U
=
=
0 K
sin mgl U
2
max 2
=
=

P
N
f
ad
Reazione normale: mgcos N 0 mgcos N = =
Attrito dinamico: mgcos N f
d d ad
= =
Lavoro della forza di attrito: ( )
0 max d ad att
l l mgcos s f L = =

Dallequazione di variazione dellenergia meccanica si ha:


( ) ( )
0 max d
2
0 0 max
l l mgcos mv
2
1
sin mgl 0 sin mgl =
|
.
|

\
|
+ +
( )( )
( )
0,68m
cos sin 2g
v
l l
mv
2
1
cos sin l l mg
d
2
0
0 max
2
0 d 0 max
=
+
+ =
= +
Se il coefficiente dattrito minore, il valore di l
max
maggiore
2. la scatola parte dallaltezza l
max
sin con velocit nulla
3. la scatola arriva ad altezza nulla con velocit v
Variazione di energia meccanica:
( ) ( )
att 2 2 3 3
L K U K U = + +
0 K
sin mgl U
2
max 2
=
=
2
3
3
mv
2
1
K
0 U
=
=
La forza dattrito durante la discesa in modulo pari al caso
precedente (N non cambia), ma diretta in verso opposto
max d ad att
l mgcos s f L = =

( )
( ) 2,65m/s cos sin 2gl v
cos mgl 0 sin mgl mv
2
1
0
d max
max d max
2
= =
= +
|
.
|

\
|
+
Come varia v con
d
? La risposta non banale...
Per rispondere occorre scrivere lespressione esatta di v,
sostituendo lespressione di l
max
in termini di
d

( ) cos sin 2g
v
l l
d
2
0
0 max
+
+ = ( ) cos sin 2gl v
d max
=
( ) cos sin
cos sin
v
2gl v
d
d
2
0
0

|
|
.
|

\
|
+
+ =