Sei sulla pagina 1di 7

Anteprima Estratta dall' Appunto di Meccanica applicata alle macchine

Universit : Universit degli studi di Palermo


Facolt : Ingegneria

Indice di questo documento


L' Appunto Le Domande d'esame

ABCtribe.com e' un sito di knowledge sharing per facilitare lo scambio di materiali ed informazioni per lo studio e la formazione.Centinaia di migliaia di studenti usano ABCtribe quotidianamente per scambiare materiali, consigli e opportunit Pi gli utenti ne diffondono l'utilizzo maggiore e' il vantaggio che ne si pu trarre : 1. Migliora i tuoi voti ed il tempo di studio gestendo tutti i materiali e le risorse condivise 2. Costruisci un network che ti aiuti nei tuoi studi e nella tua professione 3. Ottimizza con il tuo libretto elettronico il percorso di studi facendo in anticipo le scelte migliori per ogni esame 4. Possibilit di guadagno vendendo appunti, tesine, lezioni private, tesi, svolgendo lavori stagionali o part time. www.ABCtribe.com

ABCtribe.com - [Pagina 1]

L' Appunto
A partire dalla pagina successiva potete trovare l' Anteprima Estratta dall' Appunto.

Se desideri l'appunto completo clicca questo link.


Il numero di pagina tra le parentesi tonde si riferisce a tutto il documento contenente l'appunto. Sull'appunto stesso in alcuni casi potrete trovare una altra numerazione delle pagine che si riferisce al solo appunto.

ABCtribe.com - [Pagina 2]

637
LE VIBRAZIONI MECCANICHE

a' )
3 1 Pl 0 1 Pl 3 = ; = 3 EJ 24 EJ

k eq = 24

EJ ; l3

n = 24

EJg ; Pl 3

Si nota chiaramente come il valore della costante elastica, e quindi la frequenza naturale del sistema cresce man mano che aumentano i vincoli imposti alla trave. Inoltre, il valore di keq dipende dal rapporto J/l3 e ci indica come una trave lunga e sottile avr certamente, a parit di carico, una frequenza naturale pi bassa di una trave corta e tozza.

9. - Vibrazioni di sistemi ad un grado di libert. A). Si vuole studiare il moto del sistema rappresentato in fig.16 e costituito da una massa m so0 spesa ad un flessibile, supposto inestensibile, av1 2 volto su una pu0 leggia, di momento di inerzia J0 e raggio r, che 2 pu ruotare vincolata alla cerniera O; al punto B distante b da O Figura 16 vincolato l'estremo di una molla di rigidezza k e di lunghezza libera l0, il cui secondo estremo vincolato a telaio. Quando il sistema si trova in condizioni di equilibrio statico la puleggia sottoposta, attraverso il flessibile, all'azione del peso della massa m ed alla reazione elastica della molla la cui lunghezza sar diventata (l0+0). In tali condizioni dovr sussistere, per essa, la relazione di equilibrio alla rotazione:

AB

L'allungamento 0 della molla equivale ad una rotazione 0 della

Ct

ABCtribe.com - [Pagina 3]

rib

P r = k 0 b

e.c

om

638
CORSO DI MECCANICA APPLICATA ALLE MACCHINE

puleggia, tale che sia 0b0, considerando 0 sufficientemente piccolo da confondere lecitamente l'arco con la sua tangente. In tale ipotesi la condizione di equilibrio statico espressa dalla relazione: P r = kb 2 0
(7)

Se il sistema viene spostato dalla configurazione di equilibrio statico e poi abbandonato a s stesso, esso inizier un moto oscillatorio durante il quale le equazioni cardinali della dinamica: & & F + F'= 0 & & M + M'= 0 rappresentano le condizioni di equilibrio dinamico del sistema. Conviene applicare tali equazioni separatamente, una volta alla massa m ed una volta alla puleggia, pensando il sistema scomposto come indicato in figura. Per il moto della massa m vale la prima delle due equazioni, in cui, indicando con T2 la tensione nel filo che sostiene la massa, :

mentre per il moto della puleggia vale la seconda equazione in cui : M = T2 r T1b M ' = J 0 e che d: T2 r T1b J 0 = 0 Quindi il moto dell'intero sistema sar determinato attraverso la risoluzione del sistema: my P + T2 = 0 J 0 + T1b T2 r = 0 in cui figura la reazione elastica della molla, T1. La molla, in corrispondenza ad una rotazione della puleggia di va-

AB

Ct

che d:

P T2 my = 0

ABCtribe.com - [Pagina 4]

rib

F = P T2 F ' = my

e.c

om

639
LE VIBRAZIONI MECCANICHE

lore pari a (0+), subisce un allungamento che, con le ipotesi fatte precedentemente, pari a: = b( 0 + ) e quindi la sua reazione elastica data da: T1 = k = kb( 0 + ) Nella prima equazione la accelerazione della massa, y , pu essere espressa in funzione della accelerazione angolare della puleggia, in quanto y = r . Con queste sostituzioni il sistema di equazioni va scritto: mr P + T2 = 0 J 0 + kb 2 ( 0 + ) T2 r = 0 Questo pu essere ridotto ad un'unica equazione eliminando la tensione T2 del flessibile; dalla prima delle due equazioni si ha: che sostituita nella seconda d:

J 0 + kb 2 ( 0 + ) ( P mr ) r = 0 ossia:

che, in virt della condizione di equilibrio statico (7) gi trovata, diventa:

AB
0

(J

+ mr 2 ) + kb 2 + kb 2 0 P r = 0

Questa l'equazione differenziale del moto del sistema. Si pu ancora scrivere la stessa nella forma: kb 2 + =0 J 0 + mr 2 che mette in evidenza la pulsazione naturale del sistema: n = kb 2 J 0 + mr 2

Questa espressione mostra come l'effetto della presenza della mas-

Ct
(J
0

ABCtribe.com - [Pagina 5]

rib

+ mr 2 ) + kb 2 = 0

e.c

T2 = P mr

om

Questo documento e' un frammento dell'intero appunto utile come anteprima. Se desideri l'appunto completo clicca questo link.

ABCtribe.com - [Pagina 6]

Preparati con le domande di ABCtribe su Meccanica applicata alle macchine.


* Carica Appunti,Domande,Suggerimenti su : Meccanica applicata alle macchine e guadagna punti >> * Lezioni Private per Meccanica applicata alle macchine >>

Avvertenze:
La maggior parte del materiale di ABCtribe.com offerto/prodotto direttamente dagli studenti (appunti, riassunti, dispense, esercitazioni, domande ecc.) ed quindi da intendersi ad integrazione dei tradizionali metodi di studio e non vuole sostituire o prevaricare le indicazioni istituzionali fornite dai docenti. Il presente file pu essere utilizzato in base alle tue necessit ma non deve essere modificato in alcuna sua parte, conservando in particolare tutti i riferimenti allautore ed a ABCtribe.com; non potr essere in alcun modo pubblicato tramite alcun mezzo, senza diverso accordo scritto con lautore ed i responsabili del progetto ABCtribe.com. Per eventuali informazioni, dubbi o controversie contattate la redazione allindirizzo help@ABCtribe.com.

ABCtribe.com - [Pagina 7]