Sei sulla pagina 1di 1

SOSTITUZIONE CIBI

PASTA / RISO / Pasta, riso, farro, orzo, semola per cous Proporzione:
FARRO / ORZO / cous, altri cereali, pane e patate possono Pasta / Riso-Orzo-Farro-Semola per cous
SEMOLA COUS essere sostituiti tra loro (ricordiamo che cous-altri cereali: 1 a 1 (ad esempio 50 g di
per pasta intendiamo quella di semola, pasta = 50 g di riso)
COUS / PANE /
anche integrale, e per pane intendiamo Pasta o cereali / Pane: circa il 30% in più (ad
PATATE quello comune, anche integrale) esempio 50 g di pasta = 65 g di pane)
Per un calcolo più preciso per la conversione
in pasta basta moltiplicare
il pane per 0,77 e, viceversa, per la
conversione in pane, dividere la pasta per
0,77
Pasta o cereali / Patate: 1 a 4 circa (ad
esempio 50 g di pasta = 210 g patate)
Pane / Patate: 1 a 3 (ad esempio 50 g di
pane = 150 g di patate)
Pane / Crackers: 2 a 1 (ad esempio 50 g di
pane = 25 g di cracker)

CARNE / PESCE / Carne, pesce e uova possono essere Proporzione:


UOVA sostituiti tra loro, ricordando che si Carne / Pesce: 1 a 1 (120 g di tacchino =
consiglia di non consumare più di due 120 g merluzzo)
uova a settimana, di prediligere carne Carne-Pesce / Uova: cambio effettuabile
bianca magra e di consumare il pesce con non più di 2 uova. La quantità
almeno tre volte la settimana massima di uova consigliata a settimana
Si consiglia inoltre di limitare l’uso del è di 4, in caso però si soffra di colesterolo
pesce in scatola e, nel caso, di alto si consigliano massimo 2 uova a
consumarlo nella versione al naturale settimana)

LATTE / YOGURT / Latte e yogurt possono essere sostituiti Proporzione: 1 a 1 (ad esempio 150 ml di
FORMAGGI tra loro liberamente, prediligendo il latte latte = 150 g di yogurt, 100 g mozzarella
parzialmente scremato e lo yogurt 0,1% = 100 g di caciottina fresca)
di grassi La ricotta fa eccezione, la proporzione
I formaggi indicati nei menù possono cambia, il rapporto è quasi 1 a 2 (ad
essere sostituiti da altri formaggi freschi esempio 50 g di mozzarella di mucca =
(mozzarella, ricotta, stracchino, ecc) 90 g di ricotta)

LEGUMI I legumi possono essere sostituiti tra loro Proporzione: 1 a 1 (ad esempio 50 g
liberamente fagioli = 50 g piselli)
Queste le indicazioni di massima per il
peso dei legumi: i legumi surgelati,
ammollati (in scatola) e freschi possono
essere considerati equivalenti nell’appo-
rto calorico e di nutrienti. Se si usano
legumi secchi, rispetto alle quantità
riportate nella dieta (che si riferiscono al
prodotto surgelato, ammollato o fresco)
si dovrà considerare un 70% del peso in
meno (ad esempio, se la dieta riporta 100
g di fagioli, si dovranno consumare –
previa cottura - 30 g di fagioli secchi)

VERDURE / Verdure e/o ortaggi possono essere Proporzione: 1 a 1 (ad esempio 100 g
ORTAGGI sostituiti tra loro liberamente bietole = 100 g zucchine). Si ricorda che
la grammatura delle verdure può essere
aumentata a piacimento, mantenendo
inalterata la quantità di olio previsto
dalla dieta personalizzata