Sei sulla pagina 1di 24

Aut.ne Tribunale Livorno n 683 del 02/03/2005 - Spediz. in abb. postale: postatarget creative - CENTRO 1/02524/11.

2014 - Posteitaliane
Anno XVII - n 174 Febbraio 2017

LEditoriale La vera sconfitta


di Enrico Dello Sbarba
enricodellosbarba@virgilio.it
della sinistra americana
Al voto, di Nicola Graziani
al voto subito, E persino troppo facile attaccare il dis- rarsi dellidea tutta clintoniana che basti

ma sarebbe sennato esordio di Donald Trump alla


Casa Bianca: travolto dal desiderio di
intestarsi lagenda politica dellavversa-
rio per prenderne i consensi, mantenen-
far la parte di chi rispetta le promesse, do i propri. Ci vuole una nuova proposta
una pazzia! ha varato una serie di ordini esecutivi politica, che Hillary non stata in grado
che stanno mettendo a repentaglio le di elaborare o se non altro di interpreta-
E questo lo slogan che i lea- relazioni americane con il resto del mon- re. Ci vuole, poi, la capacit di costruire
der populisti italiani hanno lan- do, la lotta al terrorismo internazionale, un nuovo blocco sociale e culturale. Il
ciato dopo la sentenza della larghissime porzioni delleconomia na- primo, che necessariamente non potr
Corte Costituzione che, in ef- zionale statunitense. Non Illudiamoci: segue a pag. 2
fetti, ha detto no al ballot- continuer cos.
taggio, si al premio di mag- Quindi non pu che essere sostanzial-
gioranza purch un partito od Circolo Il Centro- Via Trieste 7 - Livorno
mente positiva la reazione di tanta par-
una coalizione riescono a rag- Luned 14 Febbraio, h. 18
te dellopinione pubblica doltreoceano, incontro con il
giungere il 40% dei consensi. che scesa in strada contro il bando
Proprio sabato 27 gennaio a che blocchi gli ingressi per i cittadini di
Dott. Enrico Bianchi
Roma i leader della destra xe- V.Presidente Agenzia Regionale Sanit
sette paesi a maggioranza islamica e sul tema:
nofoba ed antieuropeista han- persino ai profughi. Chi avesse dubbi,
no ribadito con forza lesigen- provi ad immaginare una misura simile Ospedale di Livorno,
za di un voto immediato. contro gli italiani: anche la mafia mette quale futuro?
Il M5Stelle che punta a rag- le bombe e minaccia dallinterno la sta- moderatore
giungere da solo quella percen- bilit della democrazia americana. Ben Enrico Dello Sbarba
tuale cos alta, naturalmente venga la sana indignazione, uno degli
tra i sostenitori del voto subi- strumenti che muovono la democrazia.
to. Il fatto per che quella larga parte di Circolo Il Centro- Via Trieste 7 - Livorno
Nessun chiarimento stato dai elettorato che non si riconosce in Trump, Marted 28 Febbraio, h. 18
sostenitori del voto subito per poter quagliare una vera reazione incontro con il
per quanto riguarda il Senato grazie alla quale sperare la rivincita tra Ing. Ennio Trebino
dove il sistema elettorale deve due anni, deve liberarsi di una serie di Amministratore delegato Asa
essere reso compatibile con scorie del passato. Altrimenti la scon- sul tema:
quello dellaltro ramo del Par-
lamento.
fitta torner, perch il populismo ha dalla Le prospettive
sua il vantaggio di essere proteiforme e
Ma il quadro si fa ancora pi adattabile, senza le scomode esigenze
del servizio idrico
contorto perch tra coloro che imposte dalla coerenza, ai nuovi malu- moderatore
segue a pag. 2 mori dei tempi che verranno. Deve, Ing. Cristiano Toncelli
questo fronte politico e culturale, libe-
2 Politica e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

dalla prima pagina puntano ad una legge elettorale di na- tricato e incerto, ed intanto lo spread,
tura prevalentemente proporzionale comera prevedibile in una situazione
con un premio di maggioranza tale da
Al voto, al voto subito, consentire la governabilit.
cos instabile e complessa, conseguen-
za anche del risultato del 4 dicembre
ma sarebbe una pazzia! In effetti questa perplessit comu-
nemente espressa nelle valutazioni,
sul referendum, acuito dalla permanen-
te instabilit politica, torna pericolosa-
manifestano lintenzione di un voto ra- post-sentenza, della maggior parte de- mente a salire.
pido vi anche il Partito Democratico, gli organi di informazione nei quali si
almeno nella sua componente maggio- ricordano anche gli importanti impegni
ritaria, alla cui leadership si trova lex internazionali che si svolgeranno nel no- La vera sconfitta
Presidente del Consiglio e Segretario
del partito Matteo Renzi.
stro paese nellarco di tempo compre-
so tra marzo e maggio (in quel mese a
della sinistra americana
Mentre davamo per scontate le dichia- Taormina vi sar la riunione del G7), prescindere dal precedente roosevel-
razioni avventate ed avventuriste delle eventi che non potranno certamente tiano, pu essere forgiato con un nuo-
tre componenti schierate da sempre al- svolgersi durante la campagna eletto- vo approccio alle esigenze del lavoro e
lopposizione, ci hanno invece sorpre- rale o magari, con un governo in cari- della classe media.
so quelle provenienti dagli ambienti del- ca solo per lordinaria amministrazio- Ma il secondo a rappresentare la
la maggioranza del PD disponibili ad ne. prova pi ardua, perch richiede una
un voto in tempi brevi senza tenere, nel Per quello che rimane del prestigio di ulteriore prova di maturit e intelligen-
debito conto, lesigenza imprescindibi- questo nostro paese riteniamo di non za dei fenomeni sociali. La vecchia si-
le di rendere il pi possibile omogenei i poterci permettere un lusso del gene- nistra americana non basta pi, e con il
sistemi elettorali dei due rami del Par- re anzi per usare termini pi chiari termine vecchia si deve intendere (i
lamento (Camera e Senato, questulti- una clamorosa dimostrazione di irre- diretti interessati se ne facciano una
mo, purtroppo, dopo il voto referenda- sponsabilit. ragione) quella costruita generazional-
rio, costretti a portarcelo dietro chiss Ed allora? Pensiamo proprio che non mente dai baby boomer nati dopo la
ancora per quanti anni!). sia assolutamente possibile bruciare i guerra e passati per le grandi conte-
In questo quadro cos complesso ed av- tempi. Innanzitutto dovr essere risol- stazioni post Vietnam. Una serie di
vitato, Forza Italia ed i partiti di centro to il nodo del sistema elettorale al Se- esperienze maturate per lappunto nel
nato, poi soddisfare gli eventi di natu- doppio mandato clintoniano degli anni
Periodico mensile ra internazionale pi sopra indicati ed 90. Ventanni fa. Dumas non conce-
del Circolo Culturale infine tenere in debito conto del clima deva tanto tempo nemmeno ai suoi
costruttivo che si sta creando attorno moschettieri.
al governo presieduto dallon. Gentilo- Questa sinistra, fatta di rivendicazioni
ni che sta portando avanti, con grande talvolta giustissime, fallisce perch pre-
Aut.ne Tribunale Livorno n 683 del 2/3/2005 senso di equilibrio e capacit, impor- tende ancora di portare lei la bandiera
Redazione ed Amministrazione: tanti problemi di grande rilevanza so- dellinnovamento sulla base di slogan
Via Trieste 7 - 57124 Livorno ciale ed economica, senza dimentica- superati, diritti pretesi oltre il consenti-
e.mail: ilcentro.livorno@gmail.com
www.circoloilcentro-livorno.it re il ruolo prioritario del Presidente della to e demonizzazione del dissenso rispet-
Repubblica. to al proprio vangelo. Lo si visto nella
DIRETTORE RESPONSABILE:
Nel dibattito scaturito dalla sentenza del- grande manifestazione della Marcia
Enrico Dello Sbarba
la Consulta, un punto fermo, da unan- delle Donne: sacrosanta per molti ver-
COMITATO DI REDAZIONE: golazione distaccata, arriva dalla CEI, si, asfittica per altri. Come quando
Massimo Cappelli, dal suo segretario generale Nunzio Ga- stata impedita la partecipazione ad al-
Laura Conforti Benvenuti, lantino: Mi pare che sia sotto gli occhi cuni gruppi femminili sulla base della
Sergio Cini, Valeria Grillo,
Luca Lischi, di tutti che ci siano due leggi elettorali loro opposizione alla sentenza Roe con-
Mario Lorenzini, Angela Simini, frutto del lavoro della magistratura. tro Wade, quella che introdusse linter-
Marisa Speranza, Franco Spugnesi.
Non normale un Paese in cui la ma- ruzione della gravidanza nel sistema
Hanno collaborato a questo numero: gistratura detta i tempi e modi allam- giuridico statunitense. Donne, ma non
Laura Benvenuti, Franco Biancani,
Francesco Butini, Massimo Cappelli, ministrazione, vuol dire che la politica allineate: fuori dal corteo. Tanto da su-
Sandro Cerri, Fabio Figara, Luca Li- non ha fatto il suo mestiere. scitare le perplessit di una rivista
schi, Mario Lorenzini, Angela Simi-
ni, Franco Spugnesi, Lorenzo Tacci- Come non condividere queste dichia- come Time, E da convincere noi, una
ni. razioni? volta di pi, che certi ideologismi por-
STAMPA: Editrice Il Quadrifoglio,
Purtroppo anche le crescenti tensioni tano solo ad una sconfitta doppia: nel-
Via Pisacane 7, tel. 0586/814033 - Livorno allinterno del P.D. che potrebbero ad- limmediato e nel futuro. La vittoria su
Giornale chiuso in tipografia il 3/2/2017 dirittura sfociare in una scissione, ren- Trump si costruisce guardando al do-
dono il quadro politico sempre pi in- mani, non arroccandosi sul passato.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Politica 3

Una nuova sinistra europea


(e non solo)
di Francesco Butini

Sostiene Emanuele Macaluso, una del-


le ultime glorie del vecchio Partito Co-
munista Italiano, durante unintervi-
sta al quotidiano La Stampa del 30
gennaio 2017: Viviamo in una societ
in cui cambia tutto, con la globaliz-
zazione, leconomia digitale, giovani
che hanno bisogni diversi, un altro
approccio alla politica, una cultura
che non la nostra, e questa nuova
generazione doveva essere il nucleo
nuovo del PD. Dov questa genera-
zione? Siamo ancora alle due vecchie
componenti, comunista e democristia-
na. Come possibile? Poi si stupi-
scono che i giovani, gli operai, gli
studenti, i ricercatori votano Beppe
Grillo. E per forza. Il vecchio leone
del vecchio PCI avverte il ritardo dei
giovani leoni del giovane PD in Italia. Massimo D'Alema e Matteo Renzi.
In Europa la sinistra sta indubbiamen-
te cambiando, perch negli ultimi anni della sinistra francese: reddito univer- queste, nelle elezioni, hanno finito per
si sono introdotte modificazioni pro- sale, leggi sul lavoro, tutele ecologi- privilegiare il miliardario Donald
fonde in tutte le societ europee, e in ste. Gli effetti della globalizzazione sui Trump.
particolare tra le fasce sociali storica- ceti medi e bassi della societ ha tra- E cos iniziato ad accadere anche
mente di riferimento della sinistra. Ba- volto lestablishment della sinistra in Spagna, dove nuovi movimenti
sta gettare uno sguardo intorno a noi francese. (vedi Podemos) dentro larea socia-
per capire le ragioni del ritardo italia- Ma cos accade anche nel Regno Uni- le ed elettorale della sinistra spagno-
no nellaccorgersi di quanto accade. to, dove il Partito Laburista guida- la si affermano in alternativa al tra-
Nelle primarie (anche loro!) del Parti- to da Jeremy Corbyn, che nulla ha dizionale PSOE, sottolineando scel-
to Socialista francese per scegliere il pi a che fare con la politica di Tony te e valori tesi alla difesa di diritti
candidato alla Presidenza della Repub- Blair nata quando la globalizzazione sociali nel campo del lavoro o del-
blica, alla scadenza del mandato di mieteva successi e speranze in tutte listruzione. E in parte anche in Por-
Francois Hollande e a seguito del suo le classi sociali. Anche oltreoceano, togallo, dove tutta la sinistra sostiene
poco glorioso ritiro nella corsa per la nella sinistra liberal americana, non il governo del socialista Antonio Co-
rielezione, ha vinto nettamente il can- pochi riconsiderano la scelta fatta sta grazie anche ai provvedimenti va-
didato della sinistra socialista Benoit nelle primarie del Partito Democrati- rati sui salari e sullorario di lavoro.
Hamon. Nettamente, quasi 60 a 40 co che avevano visto la vittoria di Continua Emanuele Macaluso, nella
(come nel referendum costituzionale Hillary Clinton, espressione dellesta- suddetta intervista a La Stampa,
italiano), contro laltro candidato Ma- blishment politico statunitense e fi- piuttosto sconsolato: E qui nessu-
nuel Valls, giovane premier francese glia dellera della globalizzazione no che si chieda per quali ragioni il
fino a due mesi fa. La linea politica rampante, e la sconfitta del quasi PD abbia perso il referendum e tan-
del vincitore delle primarie nonch can- socialista Bernie Sanders, la cui po- ti consensi. Non c unanalisi, n
didato ufficiale dei socialisti per lEli- litica figlia delle conseguenze della di DAlema n di Renzi.
seo marcatamente caratterizzata dai globalizzazione sulle classi lavoratri- Pu darsi che il PD vinca al centro.
bisogni sociali che ribollono nella base ci americane. Con il risultato che Per ora perde a sinistra.
4 Politica e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

Lultima del Presidente USA che ha licenziato il ministro della Giustizia

URAGANO TRUMP
di Massimo Cappelli arrivi da stati islamici ritenuti potenzial- so consensi nellopinione pubblica sta-
mente pericolosi per la sicurezza america- to quello di costringere le grandi multina-
na. La lista era stata gi compilata dalla zionali a investire negli USA, anzich de-
Lultima che ha licenziato il ministro del- precedente amministrazione, ora il divieto localizzare la produzione in altri Paesi, con
la Giustizia (per altro nominato da Oba- divenuto operativo. la minaccia di applicare forti sanzioni. Ha
ma), perch contrario al decreto sullim- Nessun ingresso da Iran, Iraq, Libia, Su- iniziato con la grande industria automo-
migrazione. dan, Somalia, Yemen, Siria : stati nei quali bilistica e la Ford ha subito bloccato la
Dal 20 Gennaio, data in cui ha preso i pie- sono presenti guerre, movimenti terrori- costruzione di uno stabilimento in Mes-
ni poteri, non passa giorno che Trump non stici, ISIS o sono imputati di sostenere tali sico e lo far in Michigan, ha poi prose-
sia agli onori della cronaca. Un susseguir- movimenti. LIran ha annunciato che adot- guito con lindustria farmaceutica e hig
si di interventi che dividono, destano ter lo stesso provvedimento impedendo tech. Si stima che circa 20 miliardi di inve-
sconcerto e danno degli Stati Uniti lim- ai cittadini americani di entrare nel Paese. stimenti verranno fatti negli USA crean-
magine di un Paese che si sta chiudendo Dei Paesi oggetto del blocco almeno tre do occupazione. E un provvedimento che
su se stesso. Iran, Iraq e Libia hanno importanti giaci- fa pensare, forse dovrebbe essere attua-
La sensazione quella di una America menti petroliferi. Si presume quindi che to anche in Italia e in Europa. La sbronza
assediata che ha la necessit di tirare su i questa politica possa danneggiare even- della delocalizzazione a conti fatti ha pro-
ponti levatoi e contare sempre pi solo su tuali interessi americani in questo settore, dotto pi danni che benefici. Certo oc-
se stessa e sulle proprie risorse. ma Trump non sembra curarsene, puntan- corre contestualizzare lintervento: negli
Il primo atto della nuova amministrazione do sulla capacit produttiva interna, che Stati Uniti vincoli sindacali e tutele del
stato quello di annunciare la costruzio- con i giacimenti di shale gas e oil forte- lavoro sono molto inferiori rispetto a quel-
ne di un vero e proprio muro lungo il con- mente aumentata (anche se con costi alti) le presenti in Italia e in Europa. La que-
fine tra USA e Messico, per fermare la tanto da far divenire gli USA addirittura stione porta ad una pi ampia riflessione,
continua immigrazione (non a caso lo spa- esportatori. specie in Italia le riforme non sono ben
gnolo la lingua pi parlata negli USA). Ecco allora un altro provvedimento che viste e la tradizione e conservazione alla
La decisione ha creato una immediata rea- forse si colloca in questa strategia: lauto- fine prevalgono con ci che ne conse-
zione del Messico che ha preannunciato rizzazione alla costruzione di due grandi gue.
il boicottaggio dei prodotti americani. Sto- oleodotti allinterno del Paese, sino ad oggi A livello internazionale Trump ha annun-
ricamente i flussi migratori determinati da bloccati dai movimenti ambientalisti e dal- ciato la volont di un avvicinamento alla
primarie necessit come il cibo, le condi- le associazioni dei nativi indiani poich Russia, in una ottica di partnership con-
zioni di vita, la sopravvivenza non sono passano sui loro storici territori. Da quan- tro il terrorismo, ed un allontanamento
mai stati fermati da barriere fisiche. Vedre- to si legge, pur tra le proteste, i lavori an- dalla Cina, vista come il vero competitor
mo come la questione si evolver. dranno avanti. per la supremazia globale.
Altro atto stato quello di bloccare gli Un provvedimento che invece ha riscos- Anche qui vedremo come andr anche se
penso che sia pi una politica di annunci
che di fatti. Non dimentichiamo che gran
Donald Trump parte del debito pubblico americano sta-
to comperato dalla Cina che possiede
quindi una formidabile arma economica
in un clima di eventuale contrapposizio-
ne. In pratica sino ad oggi leconomia
americana ha prodotto debiti scaricati sul
resto del mondo. Vedremo cosa Trump
riuscir a fare.
Questultima riflessione tuttavia fa capi-
re come gli Stati Uniti siano inscindibil-
mente, perch economicamente, legati al
resto del mondo. Come potr una politica
apparentemente autarchica e isolazioni-
sta conciliarsi con la realt delle cose?
Lo vedremo anche se questa volta le con-
seguenze, quali esse siano, coinvolgeran-
no il resto del mondo, lEuropa , il nostro
Paese. Per questo ogni azione di Trump
ha la massima attenzione ed seguita con
apprensione.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Attualit 5

Le orecchie da mercante
de Il Fatto Quotidiano
Riportiamo integralmente la lettera con
la quale il dott. Giuseppe Accorinti, gi
Amministratore Delegato di Agip Pe-
troli, ha inviato a Marco Travaglio, di-
rettore de Il Fatto Quotidiano, lamenta
la mancata pubblicazione della replica
ad un larticolo apparso in data 19 gen-
naio - intera pagina - dal titolo Cer-
casi classe dirigente - Studiamo il mo-
dello cinese per costruire una classe di-
rigente.

Egregio Direttore M. TRAVAGLIO

con riferimento allarticolo del 19 genn. Giuseppe Accorinti, Marco Travaglio,


classe dirigente cercasi scrivo a Lei e gi amministratore delegato di Agip Petroli. direttore de Il Fatto Quotidiano.
non alla valorosa Dott.ssa Truzzi (della
quale non sono riuscito a trovare la email) Ho avuto la fortuna di essere stato nomi- che cero veramente, che so di che
coinvolgendola perch sono certo che un nato Dirigente a 32 anni dallIng. Mattei parlo se parlo di Eni; ho scelto io stesso
paginone come quello certamente sar che noi giovani chiamavamo Il Princi- un certo numero di collaboratori e no-
stato autorizzato e condiviso dal Diretto- pale. minato Dirigenti ed per questo che sul
re. Alla tragica scomparsa mi occupavo delle tema di quelle che oggi si chiamano ri-
Mi presento: sono Giuseppe Accorinti e nostre Societ nellAfrica Occidentale ex sorse umane mi permetto di inviarLe lal-
ho lavorato nel Gruppo Eni per 40 anni. Francese + la LIBIA ed ero in Mal. Scom- legato PROMEMORIA con alcuni
parso lIng. Mattei ho avuto problemi con ITEMS di commento alle affermazioni
la gestione Cefis e poi con pazienza ho di Bernab nel bella intervista della
risalito la china e per 12 anni sono stato TRUZZI.
A.D. di AGIPetroli; poi da consulente 3 Grazie dellattenzione e molti distinti sa-
anni alla Presidenza della Scuola Mattei luti
ma 3 anni dopo decisi di andarmene per- G. Accorinti
ch, per il mio carattere, lENI era cam-
biata troppo e forse non in meglio. Pubblichiamo volentieri quanto sopra
Ho anche scritto il libro quando Mattei in relazione al fatto che il direttore di
era limpresa energetica io cero e la III^ questo mensile ha trascorso 35 anni
edizione del 2008 (anche se sono vec- della sua intera vita professionale alle
chio sto lavorando ad una IV^ edizione dipendenze di Agip Petroli e in pi oc-
sperando di poterla portare in porto). casioni ha avuto rapporti con il dott.
Tutto questo comizietto solo per dirLe Accorinti.

PORTO DI LIVORNO 2000 s.r.l.


Terminal Crociere
Piazzale dei Marmi
LIVORNO
Tel. 0586.202901 - Fax 0586.892209
info@portolivorno2000.it
6 Attualit e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

Riportiamo gli indirizzi che i nostri Istituti presentano ai nuovi studenti

Scuola: il momento della scelta


di Mario Lorenzini - TELECOMUNICAZIONI IIS BUONTALENTI COSTRUZIONI
AMBIENTE TERRITORIO
LICEO ENRIQUES SCIENTIFICO CON
Gli otto Istituti secondari si appresta- POTENZIAMENTO INTERNAZIONA- ITN NAUTICO -LOGISTICA
no a ricevere le domande di preiscri- LE - CON POTENZIAMENTO ARCHI-
zione alla prima classe da parte degli TETTONICO E DISEGNO CON OPZIO- IPSIA ORLANDO MECCATRONICA
studenti che concluderanno la scuola NE SCIENZE APPLICATE - SCIENTIFI-
dellobbligo a giugno, proveniendo CO SPORTIVO
dalle scuole di citt ma anche dai co- Nel mese di settembre un gruppo di stu-
muni viciniori (Collesalvetti si divide IIS NICCOLINI PALLI LICEO CLAS- denti dellIstituto Tecnico Vespucci accom-
fra Livorno e Pisa). SICO - LICEO SCIENZE UMANE - LI- pagnati dallinsegnante di Cinese sono
Riportiamo gli indirizzi che i nostri Isti- CEO ECONOMICO SOCIALE - LICEO andati a Pechino. Al ritorno hanno rac-
tuti presentano ai nuovi potenziali MUSICALE - LICEO COREUTICO - LI- colto le foto scattate durante il soggiorno
iscritti e dobbiamo dire che gli indirizzi CEO LINGUISTICO e hanno deciso di farle vedere a tutti.
sono numerosi a dimostrazione che al- Hanno preparato la presentazione con la
ITC VESPUCCI - AMMINISTRAZIO- didascalia in quatto lingue CINESE, IN-
meno la scuola livornese non in crisi
GLESE, SPAGNOLO e ITALIANO.
e risponde alle richieste, diciamo, del NE FINANZA - MARKETING - SISTE-
Le abbiamo viste in occasione della inau-
mercato e della societ attuale MA INFORMATIVO AZIENDALE- gurazione della mostra, presenti lAsses-
ECONOMIA - SISTEMI LOGISTICI IN- sore Regionale prof.ssa Grieco che sta-
ITI CHIMICA - BIOTECNOLOGIA AM- TEGRATI - RELAZIONI INTERNAZIO- ta dirigente del Vespucci, il vice sindaco,
BIENTALE - MECCANICA- MECCATRO- NALI - DIPLOMA ECONOMIA TURI- lassessore allIstruzione. Bellissime le
NICA - ELETTRONICA - INFORMATICA STICA foto.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Attualit 7

PALAZZO ROSCIANO - ECCO I DATI STATISTICI ANNUALI

Gallanti: Lascio un porto in buona salute


Un nuovo record nel settore dei container, sono state movimentate 12.413.062 ton-
con il superamento della soglia degli 800 nellate di merce rotabile, quasi 450 mila
mila Teu, e numeri da capogiro nel campo tonnellate in pi rispetto allanno prece-
dei rotabili, delle auto nuove e dei prodotti dente (+3,8%).
forestali, dove lo scalo labronico conserva Buone, anche se peggiori rispetto al 2015,
una indiscussa leadership in Italia. Lanno le performance per il break-bulk (merci in
che si appena concluso porta in dote a colli o numero). Sono state movimentate
Livorno ottime notizie sul fronte dei traffi- 2.012.242 tonnellate di merce, con un de-
ci: con una movimentazione complessiva cremento rispetto al 2015 dello 0,9%.
di 32.815.851 tonnellate (+0,3% sul 2015) e Infine, il traffico della merce containeriz-
segni pi davanti a tutti gli indicatori di zata che ha fatto registrare un aumento
traffico (con leccezione delle rinfuse), la del 3,4% con 9.196.116 tonnellate di mer-
fotografia scattata dallAutorit Portuale ce (+5,6% in sbarco e +1,3 in imbarco).
di Livorno consegna agli annali un porto Il traffico rinfusiero
da primato. Sono stati il commissario Gal- Massimo Provinciali e Giuliano Gallanti. Su un totale di 32.815.851 milioni di ton-
lanti e il segretario generale, Massimo Pro- nellate, sono state complessivamente mo-
vinciali, a presentare, questoggi, in una uno degli asset core dello scalo labroni- vimentate 9.194.431 tonnellate di merce
conferenza stampa di fine mandato, le ulti- co. alla rinfusa, di cui 8.362.816 liquide (-6,8%
me cifre confezionate dal responsabile del- Le Auto Nuove rispetto al 2015), e 831.615 solide (-1,9%).
lUfficio Analisi Economiche e Statistiche, Eccellenti anche i risultati totalizzati dal Si tratta di prestazioni in leggera diminu-
Saverio Failli. comparto delle auto nuove che, con una zione rispetto allanno passato, su cui
I contenitori crescita in termini percentuali del 25,6%, hanno inciso, per le rifuse liquide, la fer-
sicuramente nel podio dei traffici pi per- ha raggiunto una movimentazione com- mata temporanea (due mesi) degli im-
formanti; il business dei contenitori ha fat- plessiva di 596.677 mila unit. Si tratta di pianti voluta dallEni per la programmata
to registrare un incremento del 2,5% rispet- un altro record confezionato dal porto nel manutenzione generale, e, per quelle so-
to al 2015 con 800.475 Teu. Si tratta di un 2016! lide, le crisi di alcune realt imprendito-
nuovo record per un porto che soltanto I Rotabili riali operanti in porto, tra cui Grandi Mo-
lanno precedente aveva superato il risul- E non potevano che essere ottimi i rendi- lini, che pure ha da poco ripreso le attivi-
tato storico raggiunto nel 2008, arrivando menti del traffico dei rotabili, le cui per- t.
a movimentare 780.874 Teu. Lobiettivo centuali sono al di sopra di ogni ottimi-
stato centrato anche grazie allelevato vo- stica previsione: 14,3 punti percentuali in La soddisfazione di Gallanti
lume di traffico in transhipment, che que- pi e una movimentazione complessiva Lascio un porto in ottima salute ha
stanno cresciuto del 22,3% sul 2015 ed di 389.961 mila mezzi, di cui 191.468 in dichiarato Gallanti, che presto lascer il
ha raggiunto il 30% dei volumi movimenta- sbarco e 198.493 in imbarco. Per un soffio timone nelle mani del suo successore, Ste-
ti (240.286 Teu contro i 196.474 del 2015). lo scalo labronico non riuscito a egua- fano Corsini ; in questi anni abbiamo
Al netto delle operazioni di trasbordo, in- gliare il record del 2007, quando furono lavorato sodo per permettere al porto di
fatti, il traffico si attestato attorno ai sbarcati/imbarcati 406 mila mezzi. assorbire lurto choc della crisi e ripren-
560.189 Teu (24.211 in meno rispetto allan- Crocieristi e passeggeri dere la giusta rotta. Le manovre che ci
no precedente con una flessione percen- Va alla grande anche il traffico delle cro- hanno portato a prendere il largo le co-
tuale del 4,1). Sono diminuiti soprattutto i ciere, che ha registrato dati di consunti- noscete tutti: un nuovo Piano Regolato-
container vuoti: rispetto ai 151.409 Teu del vo positivi con un traffico totale di 807.935 re con il quale ci siamo presentati a testa
2015, questanno ne sono stati movimen- passeggeri e un nuovo incremento del alta nelle principali piazze europee; la gara
tati 135.611 (-10,4%) mentre lexport/import 15,8% rispetto al 2015. Sul fronte dei tra- per la realizzazione della Piattaforma Eu-
dei pieni calato soltanto dell1,9% pari a ghetti i dati sono particolarmente buoni: ropa, unica vera ancora di salvezza per
8.413 Teu in meno. durante il 2016 sono transitati per lo sca- un porto che vuole rimanere sulla map-
I prodotti forestali lo 2.475.906 passeggeri diretti o prove- pa e le continue attivit di infrastruttu-
Il dato complessivo porta Livorno a sfiora- nienti dalle isole vicine (+26,1%) con un razione dello scalo portuale, specialmen-
re i due milioni di tonnellate di merce. Per aumento di oltre 500 mila unit sul 2015 te quelle di dragaggio, senza le quali non
lesattezza, 1.904.227 tonnellate, quasi 150 ed a un passo da un altro record storico avremmo potuto mantenere gli attuali ren-
mila in pi rispetto al 2015 (+9,1%). Mai del porto, quello del 2010 quando dalle dimenti di traffico e scalare nuove posi-
come questanno il porto andato cos banchine dello scalo si imbarcarono/sbar- zioni nel Mediterraneo.
bene nel settore dei prodotti forestali. Con carono 2.552.214 passeggeri. Lavvocato dei moli ha infine ringraziato
1.693.971 tonnellate allo sbarco (+3,1%) e Le merci varie tutti i dipendenti di Palazzo Rosciano con
210.256 tonnellate in imbarco (+106,6%), la Lanalisi delle tipologie di traffico indica i quali ha detto abbiamo condiviso
cellulosa, la carta e il legname confermano un incremento del 3,2% delle merci varie. sei anni di intenso lavoro e grandi soddi-
di essere assieme a quello dei contenitori Su un traffico di 23.621.420 tonnellate, sfazioni.
8 Attualit e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

LA DICHIARAZIONE DELL'AMMINISTRATORE DELEGATO BINO FULCERI

Interporto Vespucci a gonfie vele


Dopo che si tanto discusso sulla op-
portunit di dare vita allInterporto A. Ve-
spucci, lo si definito, per anni, una
specie di cattedrale nel deserto, gli ulti-
mi dati riportati con evidenza anche sul
quotidiano locale, confermano una cre-
scita esponenziale che tocca tutti i set-
tori di attivit.
Infatti nel 2016 il Vespucci ha fatto regi-
strare un andamento positivo in volumi di
affari con risultati decisamente positivi.
Si avuto un incremento del 35% nel
flusso logistico che ha raggiunto ben
605.000 varchi rispetto ai 448.000 del
2015.
Se diamo unocchiata al settore dellau-
tomotive (62000 camion per un incremen-
to del 174% rispetto allo scorso anno.
Ma anche il traffico ferroviario ha fatto re-
gistrare un incremento: sono arrivati e
partiti 239 treni provenienti, in prevalenza
da Verona da altre localit del Nord Est
Porto 2000: boom love boat
per un aumento del 69%. Sembra davvero essere ormai alle spalle la crisi dei traffici delle love boat.
In una dichiarazione rilasciata dallammi- In effetti nel 2016 i viaggiatori arrivati sulle banchine del porto di Livorno
nistratore delegato Bino Fulceri ha mes- sono stati oltre 800.000.
so in risalto lelevato livello dei servizi lo- Cos pure i traghetti la cui curva decisamente in salita: 2 milioni e 193 mila
gistici offerti alle circa 40 aziende che i passeggeri passati da Livorno e diretti in Sardegna, Corsica, ma anche Sici-
operano nella struttura. Ha aggiunto, infi- lia, Marocco e Barcellona: siamo al 2 miglior risultato degli ultimi anni di
ne, come lInterporto stia progressivamen- record dal 2010. Quali i motivi di tale successo? Indubbiamente avere risolto
te abbandonando la vocazione prevalen- la certezza degli accosti che ha eliminato gli effetti negativi che avevano finito
temente immobiliarista per divenire inve- con il favorire il porto di La Spezia.
ce un polo integrato capace di combina- Le previsioni per il 2017 sono incoraggianti: Porto 2000 ha gi programmato
re innovazione tecnologica, intermodali- 355 scali per un totale di circa 700.000 passeggeri.
t e servizi logistici a valore aggiunto cre- Sono stati 406 gli scali totali delle navi da crociera (+9%).
scente. Il raggiungimento di questi risultati conseguenza di una sinergia che ha
In chiusura Fulceri ha aggiunto che con messo insieme gli organi competenti: unoperazione finalmente armonica che
la realizzazione dello scavalco ferrovia- ha consentito di far diventare Livorno il Porto della Toscana.
rio tra porto ed interporto, il Vespucci Ci sembra pertanto da sottolineare il comunicato emesso dalla Soc. Porto
potr certamente diventare un nodo lo- Livorno 2000 nel quale mette in rilievo tutte le attivit dedicate a questo
gistico di grande rilevanza per lo svilup- traffico con laumento di alta stagione di personale e di servizi e con lallarga-
po dello scalo labronico e per il conse- mento delle aree portuali volte a gestire questi flussi, a partire dalla nuova
guente decongestionamento delle sue area di pre-imbarco dellex parcheggio Azzini.
banchine. Il comunicato si conclude con un giudizio in merito alla cosiddetta guerra dei
Insomma la stagione delle cassandre traffici: alla fin fine si risolta con un impatto positivo sui traffici passeggeri
sembra essere giunta veramente al tra- sulle nostre banchine.
monto.

Acli Labor
SOCIET COOPERATIVA
Edilizia - Pulizie civili e industriali - Giardinaggio
Via del Mondiglio 18, loc. Le Morelline
Tel. 0586.790.751 - Fax 0586.790.604 - www.aclilabor.it
ROSIGNANO SOLVAY
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Attualit 79

Per Toscana Aeroporti SpA che gestisce gli scali aeroportuali di Firenze e Pisa

Il 2016 stato lanno dei record


Il 2016 appena concluso stato lanno dei evidenziano una crescita del +18,2% (pari te verso gli hub europei.Parigi, Francofor-
record per Toscana Aeroporti S.p.A., la a +1.585 tonnellate di merce e posta tra- te e Amsterdam rappresentano infatti le
societ che gestisce gli scali aeroportuali sportati) grazie soprattutto alla piena ope- principali destinazioni internazionali da/
di Firenze e Pisa, che ha superato per la rativit dei servizi di merce in import del per Firenze, mentre quelle nazionali sono
prima volta i 7,5 milioni di passeggeri regi- vettore currier DHL. Roma, Catania e Palermo.
strando una crescita del 3,9% rispetto allo Aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze- Importanti novit del 2016 sono state:
scorso anno. Superata per la prima volta la soglia dei lapertura del volo Firenze Chisinau di Air
Superato ogni primato storico anche per i 2,5 milioni di passeggeri a Firenze, con Moldova e le nuove operazioni su Tirana
singoli scali, sia per quanto riguarda il traf- 2.515.138 persone transitate presso lo sca- da parte di Mistral Air e Albawings.Un
fico mensile di dicembre (+13,2% per Pisa, lo fiorentino. Un aumento di oltre 95 mila anno record per Toscana Aeroporti e per i
+26% per Firenze), sia per quanto riguar- passeggeri (+3,9%) rispetto allo scorso 2 scali di Pisa e Firenze. La miglior confer-
da il dato del traffico annuale.Aeroporto anno, con un incremento di circa 4 punti ma della validit della scelta strategica
Galileo Galilei di PisaCon 4.989.496 pas- percentuali in termini di movimenti aerei dellintegrazione tra le due societ di ge-
seggeri, laeroporto Galileo Galilei di Pisa evidenziando una sostanziale stabilit stione aeroportuali toscane ha affermato
ha infatti sfiorato la soglia dei 5 milioni nellandamento del coefficiente di riem- il Presidente di Toscana Aeroporti S.p.A.,
registrando una crescita di oltre 180 mila pimento. Laumento quindi dovuto prin- Marco Carrai. Questi risultati, coronati
passeggeri rispetto al 2015 (+3,8%), valo- cipalmente allincremento delle frequen- dallarrivo di una delle compagnie aeree
re ancor pi significativo se confrontato ze giornaliere programmate dalle compa- pi prestigiose come Qatar Airways dopo
con la crescita del 2,7% dei movimenti ae- gnie aeree sulle principali destinazioni mesi di trattative ed incontri, ci consento-
rei a testimonianza di un aumento del co- esistenti.Le 22 Compagnie Aeree che ope- no di guardare con fiducia al 2017.Una
efficiente di riempimento dei voli. rano sullo scalo hanno collegato Firenze crescita straordinaria ha affermato lAm-
Le 24 Compagnie Aeree che operano sullo con 33 destinazioni, a conferma in que- ministratore Delegato di Toscana Aeropor-
scalo hanno collegato Pisa con 83 desti- sto caso della vocazione prevalentemen- ti, Gina Giani nonostante la cancellazio-
nazioni, a conferma della vocazione pre- te di hub feeder del traffico fiorentino, ca- ne della base Alitalia su Pisa ed i numerosi
valentemente low cost del traffico pisano, ratterizzato da un minore numero di desti- dirottamenti e cancellazione per condizio-
caratterizzato da un elevato numero di nazioni dirette, ma con un alto numero di ni meteo su Firenze, coronata dallavvio
collegamenti con un minor numero di fre- frequenze: Air France su Parigi con 6 fre- nel corso dellanno di due nuove presti-
quenze: tra queste, Ryanair ha inaugurato quenze, Lufthansa su Francoforte, Air Do- giose tratte come Doha e Mosca, a testi-
nuove rotte da/per Catania, Sofia, Berlino lomiti su Monaco, KLM su Amsterdam monianza della forte attrattivit di Tosca-
Schoenfefield, e Corf. Easyjet ha inau- operano infatti con frequenti voli giorna- na Aeroporti per le compagnie aeree inter-
gurato nuovi voli per Ginevra e Basilea.Di lieri al fine di assicurare un flusso costan- nazionali.
particolare importanza lapertura di due
nuove rotte quali Doha - operata da ago-
sto da Qatar Airways con notevole soddi-
sfazione per i risultati dei primi 5 mesi - e
Mosca, inaugurata lo scorso 29 dicembre
Compagnia
e operata da Pobeda, compagnia low cost
del Gruppo Aeroflot. Londra, Parigi e Bar- Portuale di
cellona le prime tre destinazioni interna-
zionali, mentre Palermo, Cagliari, Catania
le prime tre destinazioni nazionali.
Livorno
Particolarmente significativi anche i dati Societ Cooperativa
di traffico cargo dello scalo pisano che

Vieni alla CISL


troverai Cortesia, Competenza, Convenienza
I nostri servizi: Fiscali, RED, ISEE, Successioni, Vertenze e cause di lavoro, Colf e Badanti,
Permessi di soggiorno, Pensioni, Infortuni, Affitti, Tutela Consumatori.
Per ogni esigenza rivolgiti con fiducia alle sedi della CISL
Per informazioni degli orari telefona alla UST-CISL Livorno n 0586-899732
10 Cinguettare e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

@Voci dal carcere: giunto alla quindi- della Parola per trasformare lacqua in
cesima edizione il Premio letterario na- vino prezioso e fare quello che Ges
zionale Emanuele Casalini, nato a dice!
Porto Azzurro, si conferma uno stru- Mons. Giusti ha concluso la celebrazio-
mento importante per offrire un miglio- ne con una preghiera a Maria dedicata
ramento delle condizioni di vita dei de- alla citt: Maria Ti chiediamo di ripetere
tenuti. La pubblicazione del volume il medesimo miracolo: rendici tutti con-
Laltra libert, che raccoglie le prose cordi nel cercare il bene della Citt, fa
e le poesie dei vincitori, stata resa che ci capiamo, ci comprendiamo e giam-
possibile grazie al contributo della Re- mai strumentalizziamo idee e opinioni al-
gione Toscana. Offrire attraverso la trui per generare polemiche sterili, libe-
scrittura una riflessione su se stessi
unoccasione di crescita e di confron-
to fondamentale. Poter avere loppor-
Cinguettare di Luca Lischi
raci dalla polemica come dalla peste!
Zittisci e confondi i seminatori di zizza-
nia! Rendi muta la favella dei venditori di
tunit di scrivere e riuscire ad entrare fumo come dei profeti di sciagura!Si di-
in un libro con le proprie opere valuta- batta ma per ricercare il bene del Popolo,
te da una giuria qualificata, anche que- Alla serata di Gala presso la Goldonet- giammai per dividerci. (..) Donaci
stanno presieduta dallo scrittore Erne- ta ha presenziato anche lAssessore Madre il dono di volerci comprendere
sto Ferrero (Premio Strega nel 2000 con allistruzione della Regione Toscana, pensando sempre bene dellaltro e nella
N. , che ha poi ispirato il film Io e Cristina Grieco, che ha portato in dono concordia, come allora, donaci di supe-
Napoleone di Virz) rappresenta una ai vincitori un cofanetto cd delle mu- rare i marosi di questi tempi libecciosi e
rinascita, un poter mettere in evidenza siche dei nostri compositori toscani - poveri per tanti, troppi, nostri concitta-
qualcosa di positivo, di buono e di bel- tra cui Pietro Mascagni. dini.
lo che ogni uomo ha la possibilit di Dulcis in fundo, per un brindisi, la pre-
esprimere. Un Premio che si radicato senza di una calorosa e gustosa acco- @ 27 gennaio: Giorno della Memoria.
nel panorama nazionale grazie alla per- glienza degli allievi dell Istituto Alber- Tante iniziative per ricordare. Questan-
severanza e passione della sua vera ani- ghiero di Rosignano. Un preludio po- no anche il Treno della Memoria pro-
ma, nonna Lucia Casalini, e a tutti sitivo per la seconda edizione di Piano mosso dalla Regione Toscana, che ha
coloro che, anno dopo anno, sono stati Competiton! coinvolto oltre 500 studenti delle scuole
benevolmente coinvolti per poter esse- superiori. A rappresentare Livorno una
re messaggeri di speranza. @ Livorno, 27 gennaio, Festa del Voto: delegazione degli studenti del Colombo.
una citt che partecipa con profonda Leggere e documentarsi fa bene, poter
@Livorno Piano Competition: un suc- devozione e che accoglie calorosamen- andare e vedere con i propri occhi quei
cesso la prima edizione di rassegna pia- te mons. Diego Coletti, il Vescovo che luoghi (campi di sterminio) fa ancora
nistica, promossa dal Maestro Carlo ha guidato la Diocesi livornese dal 2000 meglio. Porta ciascuno a gridare Mai
Palese, che ha desiderato portare la sua la 2006. Emozionato Mons. Coletti ha pi! e come ha sottolineato la studen-
professionalit e cultura musicale nella ricordato che il primo amore non si tessa Maria Sole io e i miei compagni
sua Livorno, donandole una visibilit in- scorda mai! Ecco il suo legame con ricorderemo davvero e saremo testimoni
ternazionale. Un bel modo di essere ri- Livorno, una gioia inaspettata! E ha della speranza. Io ci credo a quella spe-
conoscenti alla propria citt nativa e di invitato a dedicare tempo allascolto ranza.
dimostrare come, attraverso lassocia-
zionismo e il volontariato, sia possibile
fare grandi cose. Un evento impecca-
bile dal punto di vista organizzativo, una
professionalit emersa dalla stessa giu-
ria rappresentata da pianisti di alto va-
lore, Sofya Gulyak, Alberto Nos, Ro-
berto Pegoraro, Wojciech Switala e
Carlo Palese. Ben 140 i partecipanti
provenienti da diverse parti del mondo.
Questi i premiati nelle categorie gio-
vani pianisti, la piccola Arianna Castel-
lani, Buba Chkhikvatze, Edoardo Man-
cini, Federico Pulina. I vincitori di pia-
no Competition sono stati Pavel Boika
e Johan Randvere (terzo premio ex ae-
quo), Tomoya Umeda (secondo pre-
mio), Giulio De Padova (primo premio). 27 gennaio: Giorno della Memoria - L'assessora Cristina Grieco con gli studenti e i testimoni
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Spigolature 11

Questo maledetto
ure del Sindaco di Livorno che ha aperto il pro-
congiuntivo mette in crisi
alcuni leader dei 5Stelle
lo at gramma delle visite ecumeniche. alle va-
rie localit del comune di Livorno, ha avu-
to un esito trionfale.

g
Venuto a conoscenza che i vallebenedet-

i
Scrive Sergio Rizzo sul suo ultimo libro
tiani livornesi hanno un debole per le

Sp
La Repubblica dei Brocchi, Serie Bian-
ca , Feltrinelli, che per il triumviro Ales- chiocciole, con impressionante tempesti-
sandro Di Battista si rivelato scenario di vit ha proposto che, non appena possibi-
epiche battaglia. le, alla Valle Benedetta sar organizzata la
Contro le banche perch non scrivino Chiocciolata.
le manovre finanziarie. Gli applausi ed i consensi proseguono sen-
Contro gli avversari pi acerrimi, ovvero za soluzione di continuit.
quelli del PD, fra i quali Gennaro Migliore
al quale intima in diretta Deputato Mi- Favole (La Stampa)
gliore, io non lho interrotta, lei non mi Morale della favola: la sera delle elezioni
interrompi. Ed in difesa del diritto di pa- non sapremo chi ha vinto e manco il gior- Flanella
rola, davanti allincalzante giornalista del- no dopo.
lEspresso, ora divenuto vicedirettore, Commento dello spigolatore. Un ragazzo e una ragazza,
Marco Damilano, nostro amico, Mi facci Purtroppo sar proprio cos. Ed a breve in un bosco di mortella,
finire. attendiamo le inevitabili manifestazioni di avvinghiati tra i sedili
Ed il vicepresidente della Camera dei De- viva e corale protesta specialmente da co- so impegnati a far flanella.
putati - Luigi Di Maio - in pectore Presi- loro, la grandissima maggioranza, che han- Nella grande eccitazione
dente del Consiglio - in caso di successo no provocato questa situazione. fruga, lui, sotto la gonna,
elettorale dei grillini (lo scrivente, anche Chi causa del suo mal, pianga se stesso! trova quello che cercava,
se vecchio, sar costretto ad emigrare in quel che fa di lei una donna.
caso di un evento del genere) dal palco di A proposito
Nettuno , con il microfono in mano, forse Lei gli sgancia la cintura
accalorato perch qualcuno dei suoi lo delluomo forte! poi gli cala la cerniera;
accusa di essere troppo morbido con un Allindomani dellentrata in funzione di sintroduce nella patta,
assessore grillino indagato a Roma, mas- Trump - neopresidente degli Stati Uniti - trova l una penna a sfera.
sacra ripetutamente il congiuntivo E e delle sue dichiarazioni nelle quali ha Che ci fa qui questa penna?
come se domani andassi in tribunale, pre- trovato modo di esaltare Putin, alcuni isti- dice lei in tono aggressivo.
sentassi venti esposti contro Renzi, lo tuti specializzati in sondaggi hanno in- Lui risponde calmo calmo:
iscrivessero nel registro degli indagati, tervistato un certo numero di italiani di Se non vengo poi ti scrivo!
verrei in questa piazza ed urlerei: Renzi et compresa tra i 18 ed i 35 anni. La gran-
indagato. Con Di Battista dietro di lui a de maggioranza si espressa in favore di La confessione del drogato
sgranare gli occhi. un uomo forte magari di un uomo solo Un drogato gi strafatto
Ma tra i due non corre buon sangue! al comando citando proprio i due perso- entra nel confessionale,
Per la verit Rizzo, sul capitolo della guer- naggi di cui sopra: aggiungiamo noi che, singinocchia, dalla grata
ra al congiuntivo, cita le scivolate di al- avrebbero potuto, se richiesto, indicare un pretino fa cordiale:
tri politici, ma di epoca antica. anche Erdogan - il democraticissimo lea- D figliolo, senza tema,
Abbiamo voluto citare quelle del nuo- der turco. qual peccato ti tormenta;
vo che avanza in maniera irresistibile! Che Poi i sondaggisti hanno chiesto cosa dalla grata esce fuori
Dio ce ne liberi !!! avessero votato il 4 dicembre in occasio- un acuto odor di menta.
ne del referendum costituzionale.
Ebbene, la grandissima maggioranza, ha Ieri stavo in trattoria.
dichiarato di avere votato No. Il mio amico mi ha passato
Ma benedetti figlioli, anche se non cer- una dose deroina
tamente un uomo forte ma almeno for- ed al cesso sono andato.
tino lo avevamo, ma gli avete votato quasi Ho scartato la siringa
tutti contro ed allora cosa pretendete! con cui farmi un bucherello
e appoggiato il polverino
Alla Valle Benedetta: sopra il bordo del lavello

tutto a posto, ma tremava la mia mano


e nel cesso mi cascato!
faremo La sagra Dice il prete: E allora?
della chiocciolata E il drogato: Che peccato!
ANACI Sezione di Livorno La grande, spasmodica attesa dei resi-
Via Puini 97 Int. 35 - Livorno Franco Biancani
denti della Valle Benedetta per la visita
12 Livorno e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

SULLA TORMENTATA VICENDA DELL' AAMPS

Il trionfalismo di Grillo
sulloperato di Nogarin
di Marcello Faralli

Il trionfalismo con cui Grillo si appropria-


to della presunta vittoria di Nogarin sulla
tormentata vicenda A.AM.P.S. stata su-
bito gelato dal sondaggio del Sole 24 Ore
sui sindaci dei 104 capoluoghi di provin-
cia del nostro paese: 94, con la perdita di Il Sindaco Filippo Nogarin durante la confe-
oltre 5 punti rispetto alla percentuale dei renza stampa di fine anno
voti raccolta al ballottaggio. Qui a Livorno
lo sappiamo bene che la vicenda non af-
fatto terminata: siamo appena allinizio, alla
semplice ammissione, da parte del tribu-
nale, al concordato preventivo in conti-
nuit, con laccettazione dalla maggior
parte dei creditori della proposta transatti-
va per i crediti pregressi. Quanto al risana-
mento ce da attendere lattuazione del re- Beppe Grillo e Filippo Nogarin
lativo piano quinquennale, prima di poter- molti alla fame! Il piano della sosta e della mobilit stenta
lo considerare tale. E ancora: dovr essere Per il resto niente di nuovo, o semplici an- decollare per le vibrate proteste dei citta-
verificato il conferimento in ReteAmbien- nunci. Dopo lo stop al nuovo ospedale dini interessati.
te e la compatibilit o meno con il business nessun progetto alternativo di fattibilit Tutte le volte che il Sindaco ha locca-
plan della stessa. Comunque lintera ope- stato avanzato. Senzatetto occupano, abu- sione di confrontarsi con la stampa (vedi
razione non sar certo indolore, non solo sivamente, ancora quindici immobili citta- conferenza di fine danno, intervista a la
per le aziende creditrici (si sta parlando del- dini, compreso il grattacielo della Cigna che Repubblica (cronaca di Firenze), rifugge
lottanta percento del pregresso e il futuro andr allasta, deserta per lennesima vol- dalle domande riguardanti i problemi con-
tutto da vedere), ma anche per lutenza ta, per presenza abusiva di numerose fa- creti irrisolti e continua ha recitare il suo
che, verosimilmente, subir un incremen- miglie al suo interno. La promessa, fatta in mantra: Sono qui per risolvere i proble-
to delle tariffe. unintervista estiva al Corriere della Sera, mi, non per cercare il consenso. E poi il
Vicenda A.AM.P.S. a parte, quali sarebbe- che avrebbe risolto il problema abitativo rammarico di: Non aver passato, finora,
ro le ignobili campagne (denigratorie) con- questo attende ancora, se non la definiti- abbastanza tempo in mezzo alla gente. Ma
tro il Sindaco cui fa riferimento il cittadi- va soluzione, almeno lavvio. Alla ricostru- recuperer. Il tempo, pi che in mezzo
no Di Maio? Qui, a met mandato, non si ita Dogana DAcqua, con i fondi europei, alla gente, sarebbe bene lo spendesse a
vede niente di concreto. Solo propagan- non stata ancora data una destinazione. dare soluzione ai problemi, tutti ben noti,
da. A dire il vero qualcosa si visto: rota- Il reddito di cittadinanza, tanto sbandiera- che la assillano.
torie e semafori. E, presto, anche centri to, stato concesso (pare) a 100 famiglie.
commerciali. Dopo lok alla Esselunga nel-
la ex Fiat, di questi giorni la notizia che, al
posto delle Elettroforniture Marini, sul via- XVII Congresso FNP Cisl Livorno
le Ippolito Nievo, nascer un nuovo su- Una societ in cambiamento
permercato della LIDL.
E cos, in ununica strada, il tratto cittadi- Il ruolo della FNP sui temi
no della vecchia Aurelia, dal Grillo a Bar- sociali, politici, culturali e ludici
riera Garibaldi, se ne conteranno, compre- 21 Febbraio 2017
si due discount e il Pam di via Capponi, CISL PENSIONATI Grand Hotel Palazzo - Livorno
ben sei. Pi supermercati che bocche da
sfamare, in mezzo a una crisi che costringe
Livorno LA CITTADINANZA INVITATA
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Livorno 13

DA ELOGIARE LA GRANDE PROFESSIONALIT DEL GRUPPO NERI

Lo spettacolo della Sigma


di Franco Spugnesi aspettavano le operazioni di rimozione. avanzate.
Sarebbe stato un bel vedere, una bella Cos il giorno successivo, un po di corsa
occasione per giudicare, criticare, consi- per anticipare lallerta meteo, stata alle-
Cero anchio affacciato alla spalletta della gliare rinnovando i vecchi istinti di navi- stita una catena monstre del peso di 16
Rotonda, insieme a migliaia di livornesi, gatori del popolo labronico. tonnellate, che ha avuto bisogno di alcu-
eccitati, quasi felici di poter osservare da La nave arrivata quasi a terra, anche per- ne boe per non affondare prima di entrare
vicino questo evento, fortunatamente non ch totalmente scarica, prendendo cos in tensione: brillante operazione che final-
drammatico, che veniva a movimentare un tanto vento per il poco pescaggio. I ri- mente ha permesso la rimozione in sicu-
fine settimana dinverno, stagione duran- morchiatori della ditta Neri, costretti ad rezza della nostra attrazione speciale.
te la quale non succede mai niente. operare con cavi troppo lunghi per non Nessuno si fatto male, nessun inquina-
Tra il pubblico del sabato predominante finire in secca pure loro, dopo aver rotto il mento ambientale, rimozione veloce ed ef-
la categoria dei pensionati, che daltra primo cavo di traino hanno dovuto riman- ficace.
parte a Livorno detengono la maggioran- dare tutto al giorno dopo. Bisogna dire grazie a tutti i corpi dello Sta-
za assoluta, ma anche tante famiglie con i Lo spirito marinaro della citt, ben rappre- to intervenuti e particolarmente alla fami-
bambini e tanti fotografi. In fondo non sentato dal Gruppo Neri, non si fatto glia Neri che insieme ad una necessaria
cerano stati danni alle persone, per cui scoraggiare da queste iniziali difficolt. Chi diversificazione delle sue attivit depositi
questa mancanza di drammaticit rende- come Piero Neri si occupa di recuperi, sal- costieri, terminal, demolizioni navali, logi-
va lo spettacolo adatto a tutti, bambini vataggi e cose simili mette a punto una stica, ETC tutte comunque legate al mare,
compresi. sensibilit ed uninventiva quasi da arti- non ha trascurato, anzi, il primo e storico
Per chi abbastanza anziano, impossi- giano, messe al servizio di competenze tec- ramo dellattivit del mitico nonno Tito
bile non ricordare lepisodio che, a dicem- niche e conoscenze tecnologiche assai Neri.
bre del 1952 coinvolse una nave frigorife-
ro della marina militare Usa, che il libeccio
spinse sullo scoglietto davanti alla chie-
sa di San Jacopo, spezzandola in due tron-
coni.
Anche allora, se ben ricordo, non ci furo-
no vittime ed in pi dalla stiva, sventrata
dallurto, si riversarono in mare grandi
quantit di tutte le cibarie che la nave tra-
sportava per il Natale delle truppe ameri-
cane di Campo Darby. Fu una specie di
manna dal cielo; nelloccasione molti li-
vornesi mangiarono per la prima volta il
tacchino, quei bestioni che non mancano
mai sulle tavole degli americani per le fe-
ste e che il mare, provvidenzialmente, por-
t a riva per integrare la dieta dei livorne-
si, allora assai magra.
Sabato era una bella giornata e tutti si I livornesi di tutte le et sono accorsi per vedere da vicino l'incaglio della Sigma.

SCOPRI LE NOVIT E LE OFFERTE SUL SITO

Via dellIndustria 8 - S. Pietro in Palazzi (Cecina) - Tel/Fax 0586/669029 - Cell. 39.335.7777099 - info@outletdellaristorazione.it
ORARI: Luned-Venerdi: 9-12.30/14.30-19 Sabato: 9-12.30
14 Livorno e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

ter trovare una vita migliore in Europa rato al Circolo del

qui dopo aver attraversato il mare, dopo aver


rischiato la vita. A questi ragazzi servono
cibo e vestiti, ma anche unidentit, unedu-
Tennis Foro Ita-
lico di Roma dal
Presidente del

Diocesi di Fabio Figara


cazione. E non solo. A questo punto, lo
sport entra in gioco: divertimento, ma so-
prattutto simbolo di ci che pu cambiare
CSI Livorno
Gianni Zanazzi,
dal mister
nella loro vita. Franco Marruc-
nata cos lidea di una squadra, di unAc- ci, e dal tecnico
cademia del Calcio per ragazzi immigrati, Kevin Carrasco. stata una grande emo-
grazie allintuizione di Franco Marrucci, zione ricevere questo premio dal CONI
gi tecnico della Milan Academy, oggi ha commentato, commosso, Marrucci un
vice-presidente del CSI di Livorno e DT riconoscimento importante che questi ra-
Africa Academy Calcio, del nuovo gruppo sportivo: lAfrica Aca- gazzi meritano per limpegno e la dedizione
un grande sogno che si avvera demy Calcio. che hanno verso la squadra, e il rispetto
Un team di giovani, di et compresa tra i dei suoi veri valori, lamicizia e il fair play,
18 e i 25 anni, provenienti da Paesi quali e tornare a sorridere, a dimenticare, per qual-
Una nuova squadra, composta da gio- Gambia, Costa dAvorio, Togo, Nigeria e che istante, le brutture da cui sono fuggiti.
vani profughi, il nuovo grande proget- Senegal, e gestito grazie allaiuto di Mas- questa la bellezza del vero sport: abbrac-
to sportivo e umanitario, unico nel suo simo Terranova, istruttore tecnico del- ciare tutti, senza distinzione di colore.
genere, del CSI di Livorno, premiato a lAcademy Livorno Calcio, e di Paolo
dicembre dal Presidente del CONI Gio- Mazzaccherini. Il progetto, sostenuto dal-
vanni Malag. la Diocesi di Livorno, dalla Caritas dioce-
sana, dal Livorno Calcio, dallAssessora-
Il pallone da calcio rotola sulla terra del to allo Sport del Comune di Livorno e dal
campo dellOrlando, portando con s i CONI locale, lo scorso dicembre ha rice-
sogni di tanti giovani giunti da vari Paesi vuto la menzione speciale da parte del
africani affrontando il deserto, soffrendo Presidente nazionale del CONI Giovanni
la sete e la fame, vittime inconsapevoli di Malag, in occasione del meeting conclu-
delinquenti e dello sfruttamento delle loro sivo delledizione 2016 del progetto Sport
terre, di guerre e lotte fratricide senza fine. Da sin,: Mons. Simone Giusti, vescovo di Li-
e Integrazione. vorno, suor Raffaella Spiezio, Presidente Cari-
Li accomuna una speranza, quella di po- Limportante riconoscimento stato riti- tas Diocesana, e Franco Marrucci
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Rosignano 15

Ciucheba,
Castiglioncello, tra nostalgia
ormai ex Perla del Tirreno e rimpianti
(e.d.s.) - In un locale di Cecina Marina ed
Ci si "adugia"a Castiglioncello, auspice la pineta Marradi ed po' di parco del Pa- esattamente presso il Caff dei Fiori insie-
anche la stampa locale, a collegare vi- squini, con qualche "passaggio" nei ri- me a Niccol D'Andrea e Andrea Bacci, ge-
cende o accadimenti attuali (interventi storanti con prezzi, spesso, non certa- stori del medesimo, stata ricordata, nei
sulle passeggiate a mare, al parco del mente alla portata di tutti. giorni scorsi per il terzo anno consecutivo,
Castello Pasquini, alla Pineta Marradi, a Il suggerimento personale di uno che, l'epopea del famoso Ciucheba alla presen-
celebri stabilimenti balneari) ai mitici per- da tantissimi anni, frequenta ed ama Ca- za, naturalmente, di Mauro Donati - il miti-
co protagonista che ha fatto la storia di
sonaggi del cinema, del teatro, del gior- stiglioncello, quello di invitare tutte le
Castiglioncello per tanti anni.
nalismo che, nella parte centrale del se- componenti, pi o meno coinvolte, a dar-
Alla suggestiva serata erano presenti "i suoi
colo scorso, trascorrevano parte delle si "una bella svegliata" per superare ragazzi": Marco Cappagli e Paolo Camilli,
loro vacanze a Castiglioncello. Tutte "re- questa "grave crisi" che, se non affron- Mauro Simoncini ed il pianista Neno Vinci-
miniscenze" legate ai fasti prestigiosi di tata rapidamente, potrebbe divenire ine- guerra.
un tempo, ormai passato, e, per citare il luttabile. Ci viene da riflettere ancora negativamente
Carducci dei "cipressi di Bolgheri" che Enrico Dello Sbarba su Castiglioncello: possibile che nessu-
"non torneranno mai pi". na associazione, pensiamo innanzitutto alla
In effetti, qualunque "stormir di fron- Pro Loco ma anche ad altre, cos come i
de" che coinvolga, in qualche modo, la gestori dei residui locali di intrattenimento
ormai ex Perla del Tirreno, viene legato Antonio Musti della cosiddetta "Perla del Tirreno" - ma
dobbiamo aggiungervi nella compagnia
a quei grandi personaggi.
L'ultimo, in ordine di tempo, la decisio-
ne del comune di Rosignano di abbatte-
neo presidente degli assenti, anche l'assessore al turismo
del Comune - non abbiano mai pensato o
provveduto ad onorare in qualche modo
re 326 piante della Pineta Marradi (ne
sono gi state abbattute 40): un prov- de La Carta quello che fu "il progatonista in assoluto"
per circa venti anni delle "serate di intratte-
vedimento obbligato, anche se doloro- Si svolta nel mese scorso l'as- nimento" che dettero prestigio e non solo
so, assunto per motivi di sicurezza per i semblea del Circolo culturale "La al nostro sempre pi desolante centro turi-
frequentatori e per il loro stato ormai ve- Carta" nel corso della quale si stico?
tusto. Ebbene, anche questo evento di proceduto alla elezione del presi- Ci sembra superfluo qualsiasi altro com-
ordinaria routine, stato legato a quei dente e del nuovo consiglio diret- mento!
mitici personaggi che hanno concorso tivo per il 2017, che risulta cos
a fare la gloriosa storia di Castiglioncel- composto:
lo: " vi trascorrevano preziose ore di Presidente: Antonio Musti;
relax durante gli afosi pomeriggi esti- V. Presidente: Luciano Masotti;
vi". Tesoriere: Roberto Torsella;
Per Castiglioncello ed i suoi operatori, Segretario: Enzo Lorenzetti;
penso sia giunto il tempo di una appro- Cerimoniere: Silvio Vagnozzi;
fondita riflessione perch assomiglia Consiglieri: Mariolina Lucaccini e
sempre pi, anzich ad un centro turi- Luciano Fedi;
stico vivo e palpitante, ad una specie di Consiglieri di riserva: Daniela Lu-
"deserto dei tartari" dove predomina un pichini e Alberto Niccolini;
suggestivo silenzio che si protrae inin- Provibiri: Enrico Dello Sbarba,
terrottamente da ottobre a maggio sal- Dino Balzini e Sergio Cini.
vo la opaca parentesi dei tre mesi estivi Al caro amico e attivissimo presiden-
durante la quale, ci si contenta della fre- te, e ai suoi collaboratori, gli auguri
quentazione delle spiagge, del mare, del- di buon lavoro della ns. redazione.

Ristorante ARAGOSTA
CHIUSO IL MARTED

specialit Cacciucco alla Livornese - Frutti di Mare - Pesce fresco - Crostacei


Terrazza estiva - Sala climatizzata - Servizio Catering e Banqueting
ACCURATA SELEZIONE DI VINI TOSCANI E NAZIONALI
Livorno - Piazza dell'Arsenale 6 (Porto Mediceo) - Tel. 0586.89.53.95 - Cell. 349.860.75.25
16 Montecatini Val di Cecina e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

Fu issata esattamente nel 1814 dai proprietari della Miniera di rame di Caporciano

La Croce di Montecatini Val di Cecina


ha degnamente ricordato questo evento,
di Sandro Cerri
organizzando una iniziativa istituzionale
molto partecipata dei cittadini di Monte-
Sono 153 anni che stata issata sullomo- catini, ad ulteriore dimostrazione di quan-
nimo Poggio che sovrasta labitato di to essi siano legati alla Croce.
Montecatini Val di Cecina e la sua miniera Infatti, domenica 11 Maggio 2014, vi sta-
di rame, chiusa nel 1907. ta una bella iniziativa presso la Sala Cal-
Si tratta della Croce che fu issata esat- derai della Miniera di Montecatini, dove
tamente il 3 Maggio 1814, dai proprietari si parlato e discusso a lungo della storia
della Miniera di rame di Caporciano, a pro- della Croce. Nelloccasione, stato pre-
tezione dei minatori che lavoravano nella sentato dagli autori, una pubblicazione
miniera di rame pi importante dEuropa. edita dal Comune di Montecatini, dal tito-
Il Poggio alla Croce senza dubbio un lo E sulla vetta del Poggio da 150
punto di riferimento importante per la gen- anni, a cura di Letizia Franceschini,
te di Montecatini, e la Croce ne un sim- Michela Marchi e Fabrizio Rosticci. Nella
bolo, insieme ad altre costruzioni impor- bella pubblicazione, oltre a trovare notizie
tanti che caratterizzano questo Borgo, storiche della Croce e foto molto belle, ci
come, ad esempio, la Torre Belforti o il sono riportate testimonianze e ricordi dei
Palazzo Pretorio. Montecatinesi, legati alla Croce. Nel po-
La Croce rappresenta quindi Montecati- meriggio dello stesso giorno, stato poi
ni, unica nel suo genere, ed amata da effettuata una escursione alla Croce, mol-
La croce issata nel 1814
tutti i Montecatinesi, credenti o non cre- to partecipata, dove tutti hanno potuto
denti, perch sentita come propria, circa un metro dalla base, raffigurata vedere da vicino e toccare la Croce, ap-
posta a loro protezione, sul poggio alto un piccola Croce in ottone, rivolta verso prezzandone la sua maestosit e lo splen-
del Paese. Sud. dido panorama delle vallate che essa do-
La Croce in ferro, ricavata in un unico Chi sale a Montecatini non pu non por- mina.
blocco di fusione, per il quale sono stati tare la sua attenzione verso la Croce, ben La Croce di Montecatini quindi da con-
utilizzati circa 3.000 Kg. di ferro, imbul- visibile da pi parti ed imponente sul pog- siderare non solo un simbolo di Cristiani-
lonata su di una flangia che risulta rotta e gio alto di Montecatini. La Croce che in t, ma anche una Croce posta a protezione
mancante per circa , a causa di una bom- pi di 150 anni stata silenziosa testimo- prima dei minatori della Miniera e dopo a
ba che lha danneggiata durante la 2^ ne degli avvenimenti del paese di Mon- protezione di tutti gli abitanti di Monteca-
Guerra Mondiale. tecatini, dalle vicende legate alla Miniera tini e di chi intercetta la su visuale, bella e
I proprietari della Miniera che la posero e alla sua chiusura, alle due guerre mon- maestosa sul Poggio alla Croce.
nel 1814, fecero incidere sul basamento diali, alla Resistenza, oppure alle pi sem-
della Croce, in rilevo, la seguente frase plici storie paesane quotidiane, belle o Da montecatinese doc, quando ero bambino,
QUESTO SEGNO DI REDENZIONE tristi, dei montecatinesi. ma anche recentemente, sono stato a visitare
INNALZAVANO QUI SUL POGGIO ALLA In occasione del 150 anniversario del quella croce cos piena di significati storici
CROCE I PROPRIETARI DELLA MINIE- suo posizionamento, lAmministrazione collocata sul mitico Poggio da cui si pu go-
RA DI RAME SOTTOSTANTE IL DI 3 Comunale di Montecatini Val di Cecina, dere un panorama mozzafiato. (eds)
MAGGIO 1864".
Unaltra particolarit della Croce di Mon-
tecatini rappresentata dal fatto che, a La tua Salute il nostro Benessere e noi traduciamo
questa filosofia con un diverso approccio organizzativo
e un nuovo modo di intendere la Tua Salute

Via La Sala - localit Le Morelline - Rosignano Marittimo


Tel. 0586.787724 - Fax.0586761318 - www.centrorima.it
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Cultura 17

17enne, livornese dadozione, salita alla ribalta per la partecipazione alla fiction Braccialetti Rossi

Maria Melandri: della stessa


sostanza di cui fatta larte
che la mia esperienza cinematografica e
di Lorenzo Taccini lo studio del teatro che ho cominciato a
fare in quella che mi pare la migliore scuo-
la di Livorno, mi facciano arrivare prepa-
Maria Melandri, 17 anni, ravvenate di na- rata al meglio allappuntamento.
scita e livornese di adozione, una vita de- - Livorno, appunto, una citt artisticamen-
dicata allarte ed una marea di passioni. te fervente ed al contempo culturalmente
Si presenta umilmente col suo volto pulito assai critica. Quale ti sembra che sia la
ed il suo aspetto gentile, ma dentro di s risposta dei livornesi agli eventi culturali
nutre un altissimo potenziale artistico ed di un certo livello?
una straordinaria sensibilit. Purtroppo non mi sembra che la rispo-
Appassionata e studentessa di fisarmoni- sta del pubblico livornese sia appassio-
ca presso lIstituto Mascagni di Livorno, nata ed interessata come si potrebbe au-
recentemente finita sotto le luci della ri- spicare. Amo questa citt, ma temo che il
balta per via dellesperienza cinematogra- Maria Melandri mio futuro mi porter lontano, proprio
fica con la Rai, partecipando alla fiction perch non vedo grandi possibilit di sboc-
Braccialetti Rossi. Per conoscerla meglio, - Visto che ti dedichi a tutte queste attivit co qua.
abbiamo avuto loccasione di intervistar- artistiche, hai gi unidea di quale settore - Alcune curiosit: come mai hai scelto di
la. in particolare ti piacerebbe occuparti da studiare proprio la fisarmonica, uno stru-
- Parliamo di te: chi Maria Melandri? grande? mento cos particolare?
Una semplice ragazza appassionata di Sicuramente lattrice. Per via delle mie origini romagnole! In
arte, che cerca di dare il meglio di s in - In effetti di recente molti ti hanno cono- Romagna la fisarmonica uno strumento
tutto ci che fa e con qualche sogno nel sciuta come interprete della giovane Mar- popolare e tradizionale. Mia nonna la suo-
cassetto Per adesso studio fisarmonica gi nella serie Braccialetti Rossi della Rai, na ed io sin da piccola ho sempre amato
con il Maestro Signorini presso lIstituto prodotta dalla Palomar, ma com stata questo strumento musicale cos partico-
Mascagni di Livorno, frequento il liceo questesperienza? Avr un seguito? lare, bello da vedere e da ascoltare.
artistico Russoli a Pisa e da un po di tem- Certamente! Si trattata di unesperien- - Sogno nel cassetto?
po a questa parte ho cominciato a studia- za impegnativa chi mi ha fatto anche cre- Fare un film per Sorrentino o Bertoluc-
re teatro al Vertigo con Marco Conte. scere molto: con gli altri ragazzi ed inter- ci, perch sono i miei registi preferiti.
- Solo 17 anni e gi un sacco di impegni: preti siamo rimasti in amicizia e ci sentia- - Hai altre passioni che ancora non hai
la scuola, la fisarmonica, il teatrocome mo continuamente. Daltronde per pi di svelato?
fai a conciliare il tutto? due mesi siamo rimasti a vivere in casa Ebbene s. In particolare mi piace molto
Una serie di incastri calcolati a puntino assieme. scrivere, non mi piacerebbe per far leg-
ed una buona dose di studio notturno aiu- - Adesso vivi a Livorno, anche se sei nata a gere al pubblico ci che scrivo. Per ades-
tano senza dubbio. Ho alcune sveglie nel Ravenna: nel tuo futuro che citt vedi? so bene che restino nel cassetto, insieme
telefonino programmate in orari che fan- Roma, perch dopo la scuola mi piace- ai sogni che coltivo.
no spavento, ma non duro troppa fatica, rebbe provare ad entrare al Centro speri- - Qual il tuo motto?
perch credo in ci che faccio ed amo de- mentale, anche se difficilissimo e pren- Vivi celeste. Significa che la mia vita
dicarmici. dono solo poche e scelte persone. Spero ha un colore che sa di libert.
18 Cultura e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

Interessante dibattito con l'assessore della Regione Toscana nella sede de Il Centro

Cristina Grieco a tutto campo


di Angela Simini

Dal 2007 dirigente scolastico presso ITC


Vespucci di Livorno, al quale d notevole
impulso, Cristina Grieco, in possesso di due
lauree (Economia e Commercio e Statisti-
ca) offre un buon punto di partenza per
spiccare il salto in politica: il presidente
della Regione, Enrico Rossi, nel giugno
2015 la nomina nella giunta come assesso-
re all'istruzione e formazione professiona-
le, per assegnarle nel 2016 anche le dele-
ghe in materia di politiche attive del lavoro
e Centri per l'impiego.
Oggi, al vertice di un triplice impegno, van-
ta una solida esperienza conquistata su
campo e non ci stupiscono la stima e il
calore con cui stata invitata e ricevuta L'assessore regionale Cristina Grieco al centro tra Valeria Grillo ed Enrico Dello Sbarba.
nella sede dell'Associazione Culturale Il
Centro dal presidente, il giornalista Enrico del mondo del lavoro nella nostra citt e in l'abbandono della scuola!
Dello Sbarba, che ne ha rilevato la grande provincia. Sulla Buona Scuola (tappa immancabile
formazione professionale come pure la dif- Questo incontro sar pi utile a me che a dell'incontro) la Grieco ha sostenuto che
ficolt del suo incarico, stante la grave cri- voi ha esordito la Grieco che ha ricono- si cercato di recuperare lo scollamento
si occupazionale di tante zone della To- sciuto la ben triste realt della politica sco- col mondo del lavoro, anzi assicura che si
scana, in particolare Livorno. lastica, dove la riforme si sono concretiz- aprir un dialogo e un confronto col Mini-
Fa da apripista all'incontro svoltosi in una zate in tagli, che hanno ridotto o eliminato stero dell'Istruzione per risolvere il proble-
sala gremita e piena di aspettative, Mario nelle scuole medie quelle discipline che ma. Ma ci sono altri progetti in cantiere: si
Lorenzini che, da sindacalista e uomo di consentivano ai ragazzi di conoscere i loro sostiene l'edilizia scolastica con piani trien-
scuola, sottopone alla Grieco il problema talenti, per cui tante scelte dell'indirizzo nali e laboratori per l'occupabilit. Comun-
della scuola, della formazione giovanile e scolastico sono risultate deludenti. Di qui que, resta di fatto che in questo scenario
di mondo in cambiamento, la scuola pre-
senta un quadro desolato, in cui nemme-
no l'autonomia scolastica ha funzionato.
CAF, via Cecconi 40 - Tel. 0586/811809 - Livorno Migliore che altrove la situazione in To-
Patronato, via degli Apostoli 5 - Tel. 800740044 - Livorno scana, dove la scuola per l'infanzia risulta
e tutta coperta. Dal 2009 infatti la Regione
intervenuta pagando insegnanti per ga-
sport, tempo libero, volontariato rantire il servizio a tutti gli utenti, a tal fine
si dato avvio al Progetto Pegaso per l'in-
assistenza, consulenza, sostegno fanzia. Come membro della Giunta Regio-
Acli Service Srl
Via Cecconi 40 ai lavoratori, ai giovani, nale, l'assessore stata incaricata di crea-
re ponti tra scuola e mondo del lavoro,
Livorno ai migranti, alle famiglie
segue a pag.19

CHORUS S.r.l.
Ingegneria Impiantistica
Via Guido Rossa, 27
57016 Rosignano M.mo (LI) Italy
Telefono: 0586 764794 Centralino 0586 768783
mail: www.chorusimpianti.com
Sito Internet: www.chorusimpianti.com
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Cultura 19
7

recente esperienza in Europa dove un sentarsi o mettersi in contatto con i Cen-


da pag. 18 maggior numero di giovani e lavoratori tri per l'impiego: cosa che ancora non si
accedono ai progetti e ai fondi europei, vede fare. E, non tutto, perch la flessi-
settore che rimasto troppo a lungo sco- mentre in Italia non c' la stessa parteci- bilit nel mondo occupazionale richiede
perto: pazione. interventi a sostegno: l dove c' un esu-
Ora il momento che queste realt colla- La Grieco assicura che i Fondi Sociali Eu- bero di personale o dove si perde il po-
borino, in modo da garantire una forma- ropei sotto il suo assessorato saranno sto, il lavoratore deve essere messo in
zione professionale ai giovani, da non in- usati, anzi annuncia che nel settennato condizione di affrontare un periodo di di-
tendersi per come puro addestramento 2014-2020, dall'Europa giungono alla Re- soccupazione, ma deve anche ritrovarlo.
sotto il profilo tecnico assicura la Grieco gione 800 milioni di Fondo Sociale, che Ecco la necessit di sfruttare le risorse
e prosegue: Di errori ne sono stati fatti saranno utilizzati. Se si vuole proporre un che si possono avere e di ricorrere all'in-
tanti!. progetto o cogliere le idee, bisogna fare formazione e alla rete, al Fondo Sociale e
Nel ripercorrere le ultime tappe dei rap- rete, informarsi, mettersi in gioco e pre- ai Centri per l'impiego.
porti tra scuola e mondo del lavoro, vedi
le settimane scuola-lavoro, l'assessore in-
siste sulla necessit dell'orientamento pro-
prio per limitare il dropout, al quale elle
stessa intende contrapporre il dropin: in-
tende cio procedere con un piano regio-
nale di sviluppo fatto di tanti obiettivi e di
altrettante verifiche e statistiche che fac- Beppe Orlandi (1898-1953)
ciano da spia di quanto si raggiunto. In
sostanza si vuole puntare sul successo
scolastico, facendo trovare ai giovani la
motivazione della scelta e del lavoro. A tal
proposito imminente l'incontro col Mi-
nistro perch nessuno si senta autorefe-
renziale: uno dei punti qualificanti sar
Via della Villana, 126, Rosignano Solvay-Castiglioncello
quello di ribadire l'importanza del Lep, per- Telefono:0586 760981
ch i giovani del Sud abbiano le stesse
opportunit di quelli del Nord.
L'assessore si augura che il nuovo mini-
stro voglia avviare un dialogo nuovo col
territorio, pi concreto e pi concludente.
Ora che la programmazione centralizzata
(legge 107 del 13 luglio 2015) e che l'as-
sessore regionale riunisce in s dal mag-
gio 2016 l'arco completo scuola-formazio-
ne-lavoro, gli interventi finanziari sono
mirati a risollevare le aree in crisi, ad esem-
pio Livorno e Piombino.
Come ultima fase di questo progetto la
Grieco indica il sostegno al reddito e l' oc-
cupazione di nuovi posti di lavoro che na-
sceranno dalla riqualificazione dell'indot-
to (ancora Livorno- Piombino). La Tosca-
na una regione a due velocit, l'area in-
terna e l'area costiera ! Il tentativo quello
di eliminare il dislivello indica l'assesso-
re e punta il dito sui Centri per l'impiego,
che da quest'anno avranno 1000 operato- FAMIGLIA CHIANINA MINNOZZI
ri in pi per garantire non solo informazio-
ni, ma anche preparazione professionale e
suggerimenti. In Europa i Centri funziona-
no, in Germania il rapporto con gli utenti
PORCAVACCA
- AGRITURISMO & MACELLERIA -
di un Centro per 80 lavoratori, mentre in
Italia di uno a 800. Vendita al dettaglio di carni e salumi
L'incontro con l'assessore ha suscitato
viva partecipazione, a tal proposito si interamente prodotti e lavorati in azienda
rivelato calzante e qualificato importante Loc. Poggio Marchino - Rosignano Marittimo
l'intervento dell'insegnante e giornalista Tel. 0586.799032 - Cell. 338.661.38.16 - 333.824.10.52
Elena Lorenzini, che ha comunicato la sua
20 sponsor e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

troverai
Vieni alla CISL Cortesia, Competenza, Convenienza
I ns. servizi: Fiscali, RED, ISEE, Successioni, Vertenze e cause di lavoro, Colf e
Badanti, Permessi di soggiorno, Pensioni, Infortuni, Affitti, Tutela Consumatori.
Per ogni esigenza rivolgiti con fiducia alle sedi della CISL
Per informazioni degli orari telefona alla UST-CISL Livorno n 0586-899732

GUIDI Soc. SECOS srl


AUTOFFICINA Paolo di Paolo Di Capua

Tagliandi Multimarche
Costruzioni Edili e Industriali Diagnosi Elettronica
Via Modigliani, 21 - Rosignano Solvay Via Caduti di Nassirya 6 - Rosignano M.mo
Tel. 0586/799456 - Cell. 335/7850476
Tel. 0586.760153 - Fax 0586.760414
e-mail: paolo_dicapua@virgilio.it

Loc. Cotone, 75 - Rosignano Solvay Erogazione del servizio


Tel/Fax 0586.792464 di manutenzione di aree ver
Via della Repubblica 118
ROSIGNANO SOLVAY
dei F.lli Costantini Tel. 0586/794962 - Fax 0586/764026
s.n.c.
S.C.R.L. e-mail: coopgiglio@tin.it

Acli Labor
SOCIET COOPERATIVA

Edilizia - Pulizie civili e industriali - Giardinaggio


Via del Mondiglio 18, loc. Le Morelline
Tel. 0586.790.751 - Fax 0586.790.604 - www.aclilabor.it
ora anche on line
ROSIGNANO SOLVAY www.circoloilcentro-livorno.it

COSTRUZIONI EDILI www.soaquadrifoglio.it


info@soaquadrifoglio.it
GEOM. LUONGO ANTONIO
Via Risiera San Saba 19 - Castiglioncello (LI) Lattestazione.
Tel. 0586.764080 - Cell. 347.7683628
Pi conveniente, pi edificante

ETRURIA
NORD
Soc. Coop a r.l.
O.M.P.
ROSIGNANO SOLVAY
S.r.l.

Imballaggio industriale - Trasporti - Facchinaggio - Servizi Via G. Rossa 24 Tel. 0586.791174


Piazza Monte alla Rena, 5 - Rosignano Solvay Fax. 0586.791173
Tel. 0586.793288 - Fax 0586.793304 E.mail: omp@omprosignano.it

Di Gabbia A. & Figlio SRL


COSTRUZIONI - stradali - fognature - acquedotti
PRODUZIONE - emulsioni bituminose - conglomerati bituminosi - MEZZI PROPRI
Sede Legale Uffici, Impianto: Via dello Struggino 24 - Livorno (loc. Picchianti) Tel. 0586/428121 e-mail: digabbia@tin.it
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Cultura 21

E' stato il dibattito che ha chiuso l'attivit 2016 del Circolo culturale Il Centro

Politica e informazione 2011 al 2015 ha perso il 31% del fattu- niente ha a che fare con la libera co-
di Gianni Giovangiacomo rato, che il numero dei giornalisti di- scienza del paese e dei cittadini. Inol-
minuito di ben 4500 unit e che le co- tre le risorse pubblicitarie in mano al-
pie dei quotidiani venduti sono pas- leditoria sono costantemente in ridu-
Il Circolo culturale Il Centro ha con- sate da 2.800.000 a 1.800.000, per por- zione e nel 2020 previsto il sorpasso
cluso lattivit del 2016 con la confe- re un argine a queste criticit si veri- della pubblicit on-line grazie anche
renza Politica e informazione, come ficato un aumento delle concentrazio- alluso dello smartphone che invece
cambiano i rapporti tra i due poteri. En- ni e delle integrazioni. cresce del 20% allanno, cambia cos
rico Dello Sbarba, direttore del Centro, Il Sole 240re che riconosciuto come anche il raporto con la politica che si
ha presentato il relatore, lex direttore il quotidiano economico di maggior rivolge a mezzi pi adeguati.
del giornale La Nazione, Giuseppe peso in Europa ha accumulato debiti C anche da sottolineare che i media
Mascambruno. per circa 60 milioni di euro, il che vuol hanno perso i contatti con la realt, la
La condizione dellinformazione che una dire che quasi alla bancarotta. In ge- faccenda dellelezione di Trump lo ha
volta rea stata definita come il cane da nerale si pu dire che se una azienda dimostrato chiaramente. E allora? Oggi
guardia riguardo alla politica, in que- editoriale ha bisogno di aiuti, prima o la partita si gioca su un recupero eti-
sti ultimi anni notevolmente cambia- poi sar costretta a dipendere da qual- co della professione del giornalista.
ta. Citando una indagine condotta da cuno. La questione dunque : Tu sei credibi-
Mediobanca, Mascambruno ha rilevato Oggi gli intrecci tra banche, politica e le o tu non sei credibile, il metro di va-
che la stampa nel corso degli anni dal giornali portano ad un pericolo che lutazione si basa perci sul saper capi-
re i reali problemi dei cittadini. Ci tro-
viamo di fronte -ha concluso Mascam-
DISTRIBUTORI STRADALI Benzina, Gasolio, Gpl e Metano bruno- a un paese che ha perso il sen-
AREZZO LUCCA so delletica, il senso della vergogna
San Giovanni Valdarno Gallicano oggi diventato un sentimento di cui
Montevarchi Antraccoli
Terranuova Bracciolini vergognarsi, questa la vera emer-
Altopascio
Loro Ciuffena Ponte alla Ciliegia genza del nostro paese.
Viale Santa Margherita (AR)
.............................................
.............................................
PISTOIA
SIENA
Abbadia san Salvatore Panicagliora
Sovicille .............................................
............................................. LIVORNO
FIRENZE Via Cattaneo (LI)
Viale Guidoni (FI) * .............................................
San Polo (FI) PISA
Fucecchio MontecatiniVal di Cecina
* in ristrutturazione (Loc. La Bacchettona)
............................................. .............................................

FRATELLI NERI
S.P.A.
LIVORNO - ITALY
22 Cultura e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

LA SEZIONE DI LIVORNO HA FESTEGGIATO IL MEZZO SECOLO DI VITA

I 50 anni della FIDAPA con opere di pittura, scultura e grafica di


di Laura Conforti
pregevoli maestri. Lavvenimento, molto
atteso dalla cittadinanza, stato curato
E un bel traguardo raggiungere mezzo da Alessandra Rontini ed ha ottenuto un
secolo di storia di donne artiste, profes- ottimo consenso.
sioniste e imprenditrici che unite hanno Il 18 Gennaio stato presentato il
dato vita alla sezione della F.I.D.A.P.A. a libro:Laltra Gioconda di Silvano Vin-
Livorno. Liniziativa fu promossa da Ire- ceti per proposta di Patrizia Bonciani.
ne Pallanca nel 1967. La Fidapa, (Federa- Il 20 Gennaio un gruppo di socie
zione italiana donne, professioni, affari) F.I.D.A.P.A. insieme alle Autotit interna-
appartiene alla IFBPW (International Fe- zionali sono state ricevute in Prefettura.
deration, business, professional women), Lincontro con il prefetto Anna Maria
un movimento di opinione indpenden- Manzone, col vice prefetto vicario Saba-
te. Da cinquantanni, a Livorno, si ado- tina Antonelli e con lassessore alle poli-
perata, unitamanete alle altre sezioni, al tiche della casa, sanit sociale Ina Dhi-
Nazionale e allInternazionale con visibi- mgjin stasto autorevole e significativo,
lit e successo, allo scopo di coordinare sono state dibattute questioni di grande
e sostenere le interesse e riflessioni sul cammino delle
inziative delle donne negli ultimi anni. E seguito un in-
donne, senza Il libro che ricorda i 50 anni della Fidapa Sez.
terludio musicale cutrato da Albarosa
di Livorno.
distinzione di Lenzi Barontini con Francesca Maion-
etnia, lingua e chi, soprano e Leonardo Pittella alla ta- la Lenzi e il soprano Arianna Rendina han-
religione. La stiera. no interpretato arie di Mascagni. Lasso-
sezione si Sabato 21 Gennaio iniziata la manifesta- ciazione La Livornina ha effettuato un
subito affer- zione con il motto Lorgoglio dellap- corteo stoico e lAssociazione Centro
mata svilup- partenenza, alla presenza delle Autori- Educaszione Corporea Ginnastica Ritmica
pando un set- t BPW, Civili e Militari e con molte socie Artistica si esibita con figure coreografi-
tore artistico, del Distretto Centro con la loro la presi- che di sette ginnaste. Nella serata si
Da sin.: Pia Petrucci, culturale con dente Fiorella Annibali e Benedetta Pa- svolta la cena di gala alla presenza delle
Yasmin Darwich, Giusep- varie attivit lermo, rappresentante Young. La presi- autorit e nelloccaione sono state presen-
pina Bombaci facendo emer- dente Giuseppina Bombaci, ha invitato a tate le nuove socie: Maria Zifaro e Iurica
gere in modo parlare la presidente internazionale Piccioli e tre Young BPW Italy Giulia Mar-
particolare i diritti di parit e di pari op- Yasmin Darwich proveniente dal Messi- tano. Micol Locci, Marta Rusci, come a
portunit cui da tempo le donne aspira- co, quindi la presidente europea Karin significare che la vita va sempre avanti
vano. Raguin, la segretaria esecutiva Caterine come la FIDAPA va avanti con la vita.
Per lanniversario dei cinquantanni di Bosshart, la presidente nazionale Pia Pe- La cena si consumata con il rito de la
attivit, lattuale presidente Giuseppina trucci, lonorevole Elena Centemero, il cerimonia delle candele per ricordare le
Bombaci, con il suo comitato, ha prepa- prefetto di Livorno Anna Maria amiche di tutto il mondo diverse per lin-
rato i festeggiamenti al Grand Hotel Pa- Manzone.la past presidente nazionale gua, costumi e religione ma che celebrano
lazzo dal 17 al 22 gennaio con il notto: Nicla Capua, e la past presidente nazio- contemporaneamente il solito rito. Il ceri-
Lorgoglio dellappartenenza. nale Margherita Gulisano. Nelle pause, tra moniale, molto suggestivo, consiste nel-
Il 17 Gennaio, alla presenza dellassesso- un discorso e laltro si esibito il violini- laccendere le candele degli Stati Uniti,
re Francesco Belaise, stata aperta la sta Marco Fornaciari interpretando La dellAustria del Canada, della
XXXIII Rassegna Nazionale dArte Campanella di Paganini, la pianista Scil- Francia,dellItalia e della Gran Bretagna e
successivamente, una candela bianca e
una azzurra poste nel centro di ogni tavo-
lo fra i bellissimi fiori a simboleggiare tutti
gli Stati in cui la Federazionee BPW pre-
sente. Questultima ha rapprenentanti alle
Nazioni Unite, allUNESCO, allUNICEF ed
alla FAO.e in tante altre. Il libro 50 anni
della Sezione di Livorno FIDAPA-BPW
Italy-Lorgoglio dellappartenenza-
stato consegnato a tutte le signore pre-
senti unitamente ad un dono.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Teatro 23
19

IL TABELLONE DEL MESE DI FEBBRAIO

Goldoni, i prossimi spettacoli


ricevimento, che va in scena mar-
di Angela Simini
ted 21 e mercoled 22 febbraio, ore
21, come produzione del Teatro Stabi-
In questo mese di febbraio 2017, al le dellUmbria di Stefano Massini, con
Teatro Goldoni torna la lirica con una Fabrizio Bentivoglio e regia di Michele
celebre opera di Nino Rota Il cappel- Placido.
lo di paglia di Firenze, su libretto
dello stesso Rota e della madre Erne-
sta Rinaldi.
Lopera, composta nel 1945 e andata
in scena solo nel 1955 al Teatro Mas-
simo di Palermo, andr in scena al
Goldoni di Livorno il 17 febbraio alle In programma iol 7 e 8 gennaio.
ore 20.30, con replica domenica 19
alle ore 16.30, come produzione
LTLOpera Studio, Orchestra Giovani-
le Italiana, direttore Francesco Pa-

Periodico mensile Fabrizio Bentivoglio


del Circolo Culturale

squaletti, regia di Lorenzo Maria


Mucci.
Pi nutrita invece la sezione Prosa, che
in distribuizione gratuita
il 6 febbraio (Turno Unico), ore 21,
anche presso i seguenti punti:
propone: Operetta Burlesca, pro-
LIVORNO:
Libreria Nino Belforte,
duzione Sud Costa Occidentale, testo
via Roma 59; e regia di Emma Dante.
Libreria nuova di Biagini Silvia, Doppio Turno invece per Musica Ri-
corso Amedeo 23-27;
Erasmo libri, via degli Avvalorati 62;
belli- Opera Rock sugli anni 70 ita-
Edicola Cairoli, via Cairoli 18;
Edicola Nelli, piazza Cavour 39;
Edicola P.zza Grande, Michele Placido
lato Farmacia Ospedale,
Edicola Bianchi, via del Porticciolo,
Edicola Attias, corso Amedeo; La fortunata sezione Classica con
Edicola piazza Matteotti; Gusto d appuntamento al suo pub-
Edicola Ramagli e Rossi
via Calatafimi:
blico il 15 febbraio, ore 21, in Goldo-
Edicola Paolini (Baracchina Bianca), netta, col concerto Tra Francia e
piazza S. Jacopo; Italia: viaggio nella melodia. Ma-
Ed. Lo Strillone, viale Italia 113;
Edicola Barcellona, via Goito;
rio Carbotta al flauto e Carlo Balzaret-
Edicola Borghi, corso Amedeo, ti al pianoforte eseguono musiche di
angolo via dellOrigine; F. Poulenc, G. Bizet, G. Donizetti, N.
Tabaccheria Cioni, via Roma 133;
Tintoria Rossi, corso Mazzini;
Rota.
Ed. Martelli Anna Lisa,
via Meucci 5 (Coteto);
Edicola c/o Bar Oasi, Ardenza Mare;
Edicola Dharma, Viale Antignano 115
Tabaccheria-Edicola di Rolle Marco,
via C. Puini 97 - Antignano.
CASTIGLIONCELLO: liani, che va in scena venerd 10 e
Edicola Rossi, P.zza della Vittoria;
LEdicola, Via Aurelia 512.
sabato 11 febbraio ore 21, produzio-
ROSIGNANO SOLVAY: ne Todo Modo Musical, drammaturgia
Edicola Giovannoni, via Allende; di Francesco Niccolini, direzione mu-
Edicola Vallini, via O. Chiesa.
Tabacchi-Edicola Bicego, via Aurelia 459.
sicale Stefano Brondi, regia di Ema-
VADA: nuele Gamba.
Cartoleria 'Cartoland, via Magellano 3. Ed un altro importante appuntamento,
anchesso doppio turno, con Lora di Mario Carbotta Carlo Balzaretti