Sei sulla pagina 1di 24
aa Basel Lace 31888 02/03 908 Spc eb. pato anne Xx BOT LEditoriale di Enrico Dello Sbarba cenmicodelosbarbat@virgiio st Un nuovo soggetto di ispirazione cristiana da Politica insieme Politica insieme ritiene che si siano create le condizioni per far emergere finalmente una iniziativa politica diispirazione cristiana davvero nuova, recu- perando anche la migliore tra- dizione dei popolari e dei cri- stiani democratci. Esistono, infati, i presupposti, per pensare alla creazione di un nuovo soggetto libero ed autonomo. Alla sua nascita possono concorrere i singoli,i gruppie icircoliintenzionati ad animare una partecipazione alla vita politico - parlamenta- re, nazionale e locale. Abbiamo proceduto nell’esta- te 2018 e nei mesi successivi all’elaborazione di una propo- sta programmatica per supera re la divisione segnalata pid volte dal cardinale Gualtiero Bassetti tra i cattolici “del so- ciale” e quelli “della moral see a pag. 2 ‘Sono tempi calamitosi, ben oltre la nostra comune percezione. Difficile che lattuale crisi politica ¢ istituzio- nale possa trovare la sua soluzione nelle formule elaborate dalla attuale classe dirigente con la stessa facili- ta con cui Eta Beta si tirava fuori dalle braghette nere tutto cid ci cui era bisogno: un cavatappi, un pal- lottoliere, un’astronave. La flat tax non solo é incostituziona- le: é pericolosa. La continua produ- zione di nuove norme sulla sicurez~ za non solo rende sempre pitt com- plicatoil quadro: lo rende inefficace, i Nicola Graziani sposiatingetereahive- CENTRO 102824011 2049 Posten | Lugile-Ageato 2010 Liidea delle elezioni anticipate —an- ticipatissime — é solo una fuga dal- la dura reaita dell'oggi, e non lassi- curazione ci un domani piu sempli- ce in cu tutti saremo pili sani ¢ pi belli, Sara, semmai, il contrario: par- titi ancora pit debol,isttuzioni sem- pre pili svuotate, demagogia impe- rante e sovranismo distruttore. Possibile che non esista la possi- bilita di dare voce alla maggioranza silenziosa e stremata del Paese? E quella parte della societa che tut- tii giomi boccia centrodestra, cen- segue a pug. a 2/0) dalla prima pagina Un nuovo soggetto Su questa base si potra costruire un “manifesto”, cui giungere con il con- tributo di tanti altri, che sintetizza quell’umanesimo “plenario” di cui parlava san Paolo VI In secondo luogo, ci siamo preoc- cupati di suscitare presenze nei ter- ritori regional perché & da questi che i deve partire per creare aggrega- Zione e consenso. Nella dimensione locale, infati,¢ pit: facile raggiungere una convergen- za trai tanti che hanno gli stessi ri- ferimenti ideali, ma che finora sono stati divisi, indifferenti, distaccati e sono oggi intenzionati a superare la Junga stagione della diaspora. Que- sta opera dovra continuare nei pros- simi mesi con lobiettivo di creare una vera e propria rete d’impegno edi passioni. Lenovita intervenute in Italia, dopo il voto del 4 marzo del 2018 e le re- centi elezioni europe, dimostrano Vesistenza di una “dinamicita” nel quadro politico parlamentare in cui possibile inserirsi Si tratta di un’oceasione da coglie- re per portare all’attenzione degli italiani altre proposte ed altri pro- getti, attorno cui possono essere chiamate all’impegno tutte le per- sone ragionevoli e di buona volon- 8, Con la nostra identita politica autonoma, siamo aperti ad interlo- quire con tutti Ciriuniremo con Vauspicio, e il do- vere, di allargare a molti altri la par- tecipazione, soprattutto ai giovani e a energie e forze nuove, ¢ di poter contribuire cosi a far nascere un nuovo soggetto di ispirazione c stiana, Politica Insieme www.politicainsieme.com Ui nostro editoriale questa volta prende lo spunto dalla succitaia nota di Politica Insieme che abbia- mo riportato integralmente. Su questo argomento M1 Centro si 2 imteressato gid net mest seorsi con i qualificati interventi di Ni- cola Graziani, noto giornalista quirinalista dell’Agenzia Halia. Ci sentiamo coinvolti in questo progetto ma siamo anche molto cauti dopo le ripetute delusioni Sopportate negli anni passatt ed auche di recente. Confermiamo quanto indispensa- bile sia una presenza organizza- 1a dei cattolici nelattuale realta del paese paurosameme inclina- to verso una deriva reazionaria pericolosa anche per la stessa te~ muta democratica. La completa assenza di un movi- mento politico di centro che sial- lei con una sinistra moderata, ma seria ¢ responsabile, resta wna esigenza imprescindibile: una ca- renza che stiamo purtroppo ver ficando in questa grigia stagio- ne politica nella quale prevalgo- no opinion, sentimenti e scelte certamente non identificabili con Ja storia democratica del nostro paese, Una chiamata ‘rosinistra e populist vari astenen- dosi dal voto (¢ cos! sbaglia), op- ure vota controvoglia. Che si tura il naso e poi si butta tra le bracci di chi urla, perché l'urio le da sol- lievo salvo dopo poco stufarsi del cacicco di turno. E allora, in man- canza ci una altemativa seria, se ne va a cercare un altro. La politica non é basata sull'as- sunto “Sono migliore degli altri, se non mi votano vuol dire che non capiscono’. E basata sullidea “Se non mi votano, vuol dire che non mi sono fatto capire”. IL corollario & "Devo formulare meglio it mio pensiero, e magari migliorarlo’. Nessuna delle forze politiche at- tuali é in grado di compiere un tale percorso mentale, il motivo é semplice: sono tutte, chi pit: chi ‘meno, prigioniere della propria ar- roganza, e del proprio oltranzismo bipolare che in Italia abbiamio coc- colato negli ultimi tre decenni. Il fatto @ che ce bisogno di un nuo- vo patto dei moderati - in senso letterale, di gente mite e razionale ~ che riprendano nelle loro mani il proprio destino € quello altrui. Uo- mini ¢ donne di buona volonta che, sulla base del metodo della Costi- tuente € dei Cin, trovino di nuovo i modi e le ragioni dello stare insie- me, affiancati, per realizzare il bene comune. I cattolici, in un quadro del genere, non potranno che essere in prima fila. Loro é la cultura della sintesi e della mediazione politica, loro an- che una non disprezzabile presen- za numerica e culturale. Perche i cattolici non sono solamente quelli che vanno in chiesa la domenica In fondo Italia, quella sana, @ an- core impregnate di umanesimo, € l'umanesimo 6, alla radice, una dimensione cristiana della co- scienza. Anche della coscienza politica “@entto Non sappiamo se sia vero,come detto nella celebre opera, che la donna @ mobile, ma di certo c'é che a essere mobile sia il voto. Nel giro di pochi mesi, ottovolan- te italiano ha portato in alto Ren- zi, poi Di Maio e ora Salvini. ‘Sembra come se il Paese, ¢ so- pratutto il sud, sia alla continua ricerca di un salvatore, salvo poi scoprire che l'agognata salvezza non si manifesta e semmai la si- tuazione peggiora. Adesso, a go- dere della fiducia della maggio- ranza (relativa) degli italiani & il leader della Lega, forte del suo oltre 34% alle europec. Quanto durera questo sucesso @ duro da prevedere. L'ex capo dei giovani padani ha rivoluzionato il suo partito trasformandolo in profondita da soggetto nordista anazionale. I suo obiettivo é coniugare un rin- novato affiato atlantico con 'ami- cizia - innegabile e forse irrevo- cabile - con la Russia, cosi come mettere insieme il sialla Tav con, portodilivorno — Terminal Crociere Piazzale dei Marmi - Livorno} Tel. 0586.202901 Fax 0586.892209 info@portolivorno2000.it Dalleditoriale dellarivista Formiche di giugno 2019 ormiche —- per quanto potra, 'accordo di go- verno con il MBStelle. Un po’ diavolo e un po’ acqua- santa, Salvini vanta molte amici- zie , ma anche moltissime diffi- denze. II circuito delle sue fre- quentazioni, anche internaziona- Ii, lo colloca di certo fra i mag- giori critici del pontificato di Ber- goglio, giusto per fare un esem- pio. Per quanto forte soffiil vento nelle sue vele, la navigazione della Lega nei perigliosi mari della politica restera complicata. Lo scoglio pil grande resta uno, uno solo: I'economia, Lo stato delle finanze pubbliche 6 drammatico e richiede I'adozio- ne di misure straordinarie, dal- aumento dellVA a possibili ul- teriori iniziative (poco piacevoli peri contribuenti). Se si guarda poi alla situazione dell'economia reale, non si pud non evidenziare una crisi enor- me. Servono soldi, allo Stato alle imprese, che al momento non ci sono. Affrontare que- st'equazione a somma negativa @un esercizio che difficilmente la Lega vorra affrontare. Anche emergenza del sud vero tallo- ne @'Achille per la crescita del- Vintero paese, é lungi dal vedere un impegno degno di attenzione e di apprezzamento. Ecco per- ché per Salvinie per l'italia inizia una nuova stagione il cuiesito non affatto scontato. Aver i "no" dei §Stelle @ stato un segnale forte. La differenza perd riguarda quel- lo che seguira. II cambiamento dalla fine della Prima Repubblica si é sempre manifestato nell'oc- cupazione delle pottrone. Cambiera il senso de! cambia- mento? I dubbio non é un'eresia. ROR Test) omer cuchecee nl ener ‘itecia,