Sei sulla pagina 1di 6

Le variet di ipomoea contenenti LSA sono Heavenly Blue, Flying Saucers, e Pearly Gates.

Spinacio dacqua (Ipomoea aquatica)

LIpomoea aquatica una pianta semi-acquatica tropicale coltivata come ortaggio a


foglia. conosciuta in inglese come spinacio dacqua, ma anche molti altri nomi in altre
lingue. Si trova in tutte le regioni tropicali e subtropicali del mondo, ma non si conosce
con esattezza la sua origine. LIpomoea aquatica cresce in acqua o in terreno umido. I
suoi steli sono 2-3 metri e sono cavi per cui possono galleggiare. Le foglie variano per
forma: sagittate e lanceolate, 5-15 centimetri di lunghezza e 2-8 centimetri di larghezza.
I fiori sono a forma di tromba, 3-5 cm di diametro, solitamente di colore bianco con un
centro color viola striato come quello dei fiori di malva.

Ipomoea aquatica pi comunemente coltivata in Oriente e Sud Est Asiatico. Fiorisce


naturalmente nei corsi d'acqua e richiede poca o nessuna cura.
MOLTIPLICAZIONE PER SEMI
La moltiplicazione per semi, sia delle specie perenni che di quelle annuali si effettua all'inizio della
primavera. E' bene immergere i semi per circa 12 ore in acqua tiepida prima di procedere alla
semina per favorire la germinazione.
Le specie rampicanti vanno seminate direttamente nel vaso e nel terreno definitivo. Per avere una
bella composizione folta bene distribuire molti semi nel vaso. Solo dopo che hanno germinato (in
genere dopo 1-3 settimane) , si possono eventualmente diradare lasciando i germogli a 7 cm di
distanza l'uno dall'altra.

Le specie arbustive si seminano invece in un vassoio per semi usando un terriccio per semi.

In entrambi i casi, sia il vaso che il vassoio che contiene i semi, si ricoprono con uno strato sottile di terriccio e s

Nel caso delle specie arbustive, quando le piantine saranno nate e saranno sufficientemente grandi da essere man

Il loro primo inverno bene tenerle in ambiente protetto e solo successivamente trapiantarle all'aperto nella tarda

Kangkong, Ipomoea aquatica

Ipomoea aquatica
(Forssk.)
Famiglia: Convolvulaceae
Origine: Asia tropicale
consumato presso le comunit provenienti da Cina, India, Filippine, Africa Occidentale

Provenienza: Asia Sud-Orientale


Famiglia: Convolvulaceae
Il kangkong una pianta rampicante che cresce con le radici immerse nellacqua bassa, da qui deriva il
suo nome anglosassone, water spinach.
Coltivazione
Si tratta di una pianta perenne dalla vita breve, che possibile raccogliere ogni 30-40 giorni. Il primo
raccolto pu avvenire 60 giorni dopo la semina.
La coltivazione pu avvenire in parziale sommersione. In queste condizioni la resa pu raggiungere le
40-60 t/ha per anno.
Ambiente
Tmin: 10-15 C

Tmax: 35-40 C
Il kangkong una specie adatta ai climi molto caldi e umidi, le sue esigenze idriche si attestano infatti
sui 2000-2500 mm/anno dacqua.
Si adatta a suoli poco profondi, saturi dacqua, dalla bassa salinit, ma con valori di pH che possono
variare tra 4.3 e 7.5. La pianta brevidiurna.
Usi e propriet
Il kangkong si consuma cotto, prevalentemente bollito, da solo o in accompagnamento ad altri piatti. Le
sue foglie sono unottima fonte di vitamine A e C, ferro, calcio, riboflavine e proteine.
Dove si trova

Societ Agricola Corbari di Cernusco sul Naviglio (MI) sito web >>Tel e Fax 02 9230653

Agriturismo Cultural Didattico Il Murnee di Busto Garolfo (MI) sito web >>>0331/567428
3386980087

Azienda Agricola La Natura in Casa di Corbetta (MI) sito web >>>

Azienda Agricola Anni di Ripalta Cremasca (CR)

CONTATTACI
0258111829 - 025811841
0258111899 - 0258111895
Viale Coni Zugna 58
Milano Italia 20144
FAX: 0258111897
MAIL: cia.milano@cia.it

Kongxincai: verdura, tu sei senza cuore!

mart

Posted by RuMi Mama in Da cucinare, Ortaggi, ricette

UN MAZZO DI VERDURE SENZA CUORE, 2,50 EURO. NON ECONOMICHE, QUI IN ITALIA. LE HO TROVATE
FRESCHE IN BUSTA PRECONFEZIONATA E IL PAESE DI PRODUZIONE LA THAILANDIA.
TRA LE VERDURE PI CONSUMATE IN ASIA (CINA E SUD EST ASIATICO) SONO STATA ATTRATTA DALLE
VERDURE SENZA CUORE SEGNALATEMI DA GIULIA, UNA RAGAZZA DI ROMA CHE STUDIA CINESE CON ME.
INCREDIBILE ACCORGERSI DI QUANTE COSE POSSANO PASSARE SOTTO I NOSTRI OCCHI SENZA VEDERLE,
PERLOMENO FINCH QUALCUNO NON CE LE FA NOTARE. DA QUEL MOMENTO IN POI, VE LO ASSICURO,
ESCONO DALLE FOTTUTE PARETI.
IN PARTICOLARE QUESTE VERDURINE NON SOLO SONO SERVITE IN MOLTISSIMI RISTORANTI CINESI, MA SONO
ANCHE VENDUTE FRESCHE NEL REPARTO ORTAGGI DEGLI ALIMENTARI ETNICI: BASTA APRIRE GLI OCCHI,
ATTIVARE LHASHTAG MENTALE #KONGXINCAI, E I MISTERI DELLA CUCINA ORIENTALE, DEI SUOI STRANI
INGREDIENTI, SI RIVELANO AI NOSTRI OCCHI NELLA LORO ALIMENTARE SEMPLICIT.
PARTIAMO DAL NOME: VERDURA SENZA CUORE LA TRADUZIONE LETTERALE DI
, KNGXNCI (KNG UN AGGETTIVO/VERBO E SIGNIFICA VUOTO/SVUOTARE, XN IL CUORE, CI
SIGNIFICA VERDURA). LE FOGLIE DI QUESTO ORTAGGIO HANNO UN FUSTO CAVO, UN PO COME QUELLO DEGLI
SPINACI. PARLO DI SPINACI NON A CASO, PERCH GLI AMERICANI CHIAMANO QUESTE VERDURE WATER
SPINACH OSSIA SPINACIO DACQUA (C ANCHE CHI LO CHIAMA SWAMP CABBAGE, CONFONDENDOLO
PER CON ALTRE COSE). PER AMOR DI COMPLETEZZA FILOLOGICA, SEGNALO CHE IN CINESE IL NOME ESATTO
, WNGCI, MENTRE PER I GIAPPONESI , ASAGAONA.
DA UN INTERESSANTE E DETTAGLIATO DOCUMENTO PUBBLICATO DAL DEPARTEMENT OF ENVIRONMENT AND
PRIMARY INDUSTRIES DELLO STATO AUSTRALIANO DI VICTORIA* SCOPRIAMO CHE IL NOME UFFICIALE DELLA
PIANTA IPOMEA AQUATICA E FA PARTE DELLA FAMIGLIA DELLE CONVOLVULACEAE: SE GIRATE PER PRATI O
VIVAI, PROBABILMENTE CONOSCERETE DELLE SPECIE DI IPOMEA UTILIZZATE COME PIANTE ORNAMENTALI,
PERCH HANNO UN GRAZIOSO FIORE A FORMA DI CAMPANELLA. LA SPECIE AQUATICA TIPICA DELLE ZONE
TROPICALI, HA BISOGNO DI CALDO, CRESCE IN ACQUA TUTTO LANNO ED COMMESTIBILE. NONOSTANTE IL
NOME INGLESE WATER SPINACH, LA VERDURINA SENZA CUORE DAL PUNTO DI VISTA CLASSIFICATIVO NON
TANTO IMPARENTATA CON GLI SPINACI NOSTRANI MA CON LA PATATA DOLCE (STESSA FAMIGLIA DELLE
CONVOLVULACEAE). A SECONDA DELLA VARIET, LE FOGLIE POSSONO ESSERE PI O MENO ALLUNGATE,
COMUNQUE LASPETTO MEGLIO SPIEGARLO CON UNA FOTO.

GUARDATE CHE MERAVIGLIA DI VERDURA STO PER CUCINARE: IO HO SCELTO DI STRAPPARE LE


FOGLIE DAL GAMBO E CUCINARLE SEPARATAMENTE, I TEMPI DI COTTURA SONO RAPIDI.
IL SAPORE DOLCE, FORTE, E NON HA NULLA A CHE VEDERE CON QUELLO DELLE COSTE (NON
ASPRO). VI CONSIGLIO DI PROVARLE ALMENO UNA VOLTA PERCH CAPITA DI RADO DI TROVARE
VERDURE DI QUESTO TIPO DAL SAPORE MARCATO E NON AMARO. MENTRE LA FOGLIA COTTA SI
AMMORBIDISCE, LA CONSISTENZA DEL GAMBO COTTO NON FIBROSA E SOPRATTUTTO
(SCUSATE, MI TOCCA DIRE UNA PAROLA CHE ULTIMAMENTE MI D PARECCHIO FASTIDIO A A CAUSA
DELLABUSO CHE SE NE FA IN CUCINA E NEI LUOGHI IN CUI SI STRAPARLA DI CIBO) CROCCANTE.
EBBENE S: SE MAI VI TROVERETE A UN VERNISSAGGIO CON CATERING ORIENTALE, POTRETE BEN
DIRE APPREZZO LA CROCCANTEZZA DI QUESTA KNGXNCI, BADANDO PER DI PRONUNCIARE
IN MODO PERFETTO I TONI, ALTRIMENTI FARETE SOLO LA FIGURA DEI PARVENU.
FORZA, AI FORNELLI!
SE INVECE HO SOLLETICATO LA VOSTRA CURIOSIT, E LA PROSSIMA VOLTA CHE ANDRETE IN UN
ALIMENTARI ETNICO FINALMENTE PRESTERETE ATTENZIONE ALLE BUSTE DI VERDURINE SENZA
CUORE E DECIDERETE DI ACQUISTARLE, ECCO COME LE HO PREPARATE IO: ALLA CANTONESE,
OSSIA SPADELLATE CON UN PO DOLIO E POCHISSIMA ACQUA, UN PIZZICO DI SALE E UN CICININ
(MA POCO EH!!) DI BRODO VEGETALE.

PER CUCINARE I GAMBI E LE FOGLIE BASTANO UN FILO DOLIO E POCA ACQUA (TANTO NE CACCIANO FUORI
ANCHE LORO). SALE E BRODO VEGETALE AGGIUNGERANNO UN PO PI DI SAPIDIT A UNA VERDURA CHE HA
UN GUSTO MOLTO PRONUNCIATO E GRADEVOLE.
PER CURARE LE VERDURE HO AVUTO LACCORTEZZA DI SEPARARE LE FOGLIE DAI GAMBI. LE FOGLIE LE HO
TENUTE INTERE, I GAMBI LI HO TAGLIATI IN TRE, CREANDO DEI BASTONCINI DELLA LUNGHEZZA DI CIRCA 10

CENTIMETRI. HO PULITO E COTTO IN PADELLA SEPARATAMENTE FOGLIE E GAMBI. PER LE FOGLIE CI


VOGLIONO TRE MINUTI, GIUSTO IL TEMPO CHE SI MOLLINO. PER I GAMBI CIRCA CINQUE MINUTI: DEVONO
RIMANERE SODI E CROCCANTI, VI ACCORGERETE SUBITO QUANDO SONO PRONTI, PERCH APPASSISCONO UN
PO SENZA PERDERE TURGORE. ALTRIMENTI POTETE PREPARARLE CON DELLAGLIO E DEL PEPERONICINO :D

LASCIATEVI INCURIOSIRE, PERCH SE AMATE LE VERDURE, LE KNGXNCI SONO PROPRIO UNA SCOPERTA
CHE VI DAR SODDISFAZIONE: E SE ANDATE AL RISTORANTE CINESE PROVATE A CHIEDERLE O A CERCARE NEL
MENU IL LORO NOME! SPIATE SEMPRE I TAVOLI CON PERSONE CINESI, VARIATE LE VOSTRE RICHIESTE, NON
FOSSILIZZATEVI CON IL SOLITO POLLO ALLE MANDORLE!

FOTO SCATTATA FUGACEMENTE AL RISTORANTE CINESE QUANDO HO MANGIATO PER LA PRIMA VOLTA LE VERDURINE SENZA CUORE.
INSTAGRAMMAMI TUTTA!

*(STA ALLESTREMIT SUD DEL CONTINENTE, LA CAPITALE MELBOURNE)