Sei sulla pagina 1di 24

Il pesce rosso

Sezione di cinque anni Scuola dellinfanzia di via Mazzini Insegnante Gioffr Agata
a.s. 2011/2012 settembre - gennaio

FASE UNO: OSSERVAZIONE SPONTANEA DEL PESCE E RIELABORAZIONE GRAFICA INDIVIDUALE OSSERVAZIONE SPONTANEA : I BAMBINI SONO INVITATI AD OSSERVARE LA VASCA POSTA AL CENTRO DEL TAVOLO CON IL PESCE ROSSO E RIFERIRE QUELLO CHE VEDONO
Ha l' occhio rotondo e le squame dietro la testa ha delle cose che si aprono vedo che nuota ha dei tagli sulle squame quando nuota si muovono le pinne mentre nuota apre anche la bocca e' un po piccolo e un po giallo il pesce ha una corazza nel corpo ,quando nuota ha una cosa sulla schiena che si muove quando apre la bocca ce l'ha rotonda quando sta con la faccia sulla parete sembra piu' grande sulle squame quando si muove si vedono dei tagli rossi il pesce va su' e giu' mi sembra che si diverta tanto vedo dei buchi nella testa,quando si avvicina alla parete un po' quadrata un po d'oro e un po arancione ha la coda e le pinne e poi ha le orecchie piccole

RIELABORAZIONE GRAFICA INDIVIDUALE

SECONDA FASE: FASE EPLORATIVA GUIDATA CON OSSERVAZIONI CONTINUATIVE DELLA STRUTTURA MORFOLOGICA DEL PESCE INIZIALMENTE LE LORO OSSERVAZIONI SONO STATE NUOVAMENTE DIRETTE SULL'ASPETTO DEL PESCE, MA QUESTA VOLTA SONO PIU' DETTAGLIATE:
E' un po' giallo e un po' arancione ha la pancia bianca ha le orecchie piccole come una formica ha la forma un po' allungata sulla schiena ha una cosa che sembra un pettine ha la coda coperto di squame ha gli occhi piccoli quando apre la bocca diventa rotonda ha dei buchi nella testa, per di lato, gli servono per respirare

PROPOSTA INDIVIDUALE: AI BAMBINI VIENE CONSEGNATO UN ELABORATO PREDISPOSTO, CON UN PESCE AL CENTRO E UNA SERIE DI OVALI INTORNO. LA RICHIESTA E' DI COLORARE IL PESCE AL CENTRO E DI DISEGNARE NEGLI OVALI LE CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE DEL PESCE INDIVIDUALMENTE SI PROCEDE ALLA VERBALIZZAZIONE

LA VERIFICA HA COME OBIETTIVO QUELLO DI VALUTARE LACQUISIZIONE DEI CONCETTI E COMPETENZE ATTRAVERSO SCHEDE INDIVIDUALI CHE MIRANO A INDIVIDUARE LE CARATTERISTICHE DEL PESCE ROSSO.

PUZZLE DEL PESCE SCHEDA INDIVIDUALE: COM E IL PESCE I BAMBINI VENGONO SOLLECITATI A COLORARE IL PESCE, A RITAGLIARLO PER POI SUCCESSICAMENTE RICOMPORLO CORRETTAMENTE

CARTELLONE COLLETTIVO

In gruppo si socializzano i prodotti realizzati. Ogni bambino legge ai compagni il suo elaborato, si procede alla realizzazione del cartellone, facendo in modo che ognuno abbia il suo contributo.

FASE TERZA: IN QUESTA FASE LE INSEGNANTI STIMOLANO OSSERVAZIONI PIU' SPECIFICHE SULLE AZIONI CHE IL PESCE COMPIE VERBALIZZAZIONE

COSA FA' ?

Nuota Si diverte Fa la cacca Mangia Si riposa Fa le uova

PROPOSTA INDIVIDUALE: COMPIE........

DISEGNA

LE

AZIONI

CHE

IL

PESCE

NUOTA

MANGIA

FA I SUOI BISOGNI

FA LE UOVA

CARTELLONE COLLETTIVO

In gruppo si socializzano i prodotti realizzati. Ogni bambino legge ai compagni il suo elaborato, si procede alla realizzazione del cartellone, facendo in modo che ognuno abbia il suo contributo.

FASE QUARTA: DOVE VIVONO I PESCI AI BAMBINI ABBIAMO CHIESTO DI RICERCARE INSIEME AI GENITORI NOTIZIE SUI DIVERSI AMBIENTI DOVE VIVONO I PESCI: DOPO AVER CONSULTATO LIBRI, RIVISTE, INTERNET, ABBIAMO DEDOTTO, ATTRAVERSO LOSSERVAZIONE DELLE IMMAGINI PORTATE DAI BAMBINI CHE I PESCI POSSONO VIVERE NEL.

MARE

FIUME

LAGO

ACQUARIO

PROPOSTA INDIVIDUALE: I BAMBINI RAPPRESENTANO GLI AMBIENTI DOVE VIVONO I PESCI MARE

FIUME

LAGO

ACQUARIO

VERBALIZZAZIONE: DOVE VIVONO I PESCI?


Nel mare Esistono anche quelli che vivono solo nellacqua dolce Si nei laghi Anche nei laghi, ma sono quelli di acqua dolce Io so che vivono anche nei fiumi Per me vivono anche nelle cascate Vivono anche sugli scogli, Sono attaccati agli scogli e sono si trovano dentro le conchiglie Lambiente giusto il mare per i pesci che possono vivere nellacqua salata Nei laghi e nei fiumi quelli di acqua dolce Invece i pesci adottati, come Abramo, vivono negli acquari Io ho sentito dire che a Punta Ala vivono vicino agli scogli le sirene, sono pesci dalla vita in gi E si me lo ha detto il mio babbo, le ha viste lui

CARTELLONE COLLETTIVO

In gruppo si socializzano i prodotti realizzati. Ogni bambino legge ai compagni il suo elaborato, si procede alla realizzazione del cartellone, facendo in modo che ognuno abbia il suo contributo.

FASE CINQUE: CONFRONTO DEGLI ANIMALI OSSERVATI PER COGLIERE ANALOGIE E DIFFERENZE, DALLA CONVERSAZIONE SONO EMERSE LE SEGUENTI OSSERVAZIONI: ANALOGIE - ENTRAMBI HANNO:
gli occhi la coda la faccia la testa la bocca fanno la cacca respirano altrimenti muoiono si muovono solo che il criceto cammina ,il pesce nuota mangiano ma cose diverse giocano esplorano l'ambiente

DIFFERENZE - NON HANNO UGUALE:


il criceto ha il corpo coperto di peli , il pesce di squame vivono in due ambienti diversi mangiano cose diverse il criceto respira con i polmoni , il pesce con le branchie il criceto cammina con la zampe, il pesce nuota e usa la coda e le pinne il criceto e' un mammifero, il pesce fa' le uova il criceto non puo' stare tanto sotto l'acqua, il pesce non puo' andare sulla terra muore quasi subito ( fuori dall' acqua muore)

VERBALIZZAZIONE DELLA VISITA GUIDATA ALLACQUARIO DI VALPIANA


Un pesce grande tutto nero Un pesce piccolo I pesci Un pesce bello tutto giallo Un pesce tutto rosa Ho visto un pesce giallo che faceva tanti schizzi Ho visto i pesci rossi Ho visto il pesce palla Un pesce giallo nuotava nell'acqua Ho visto il pesce palla perch come una palla Ho visto un pesce nero Ho visto un pesce pallone era tutto tondo Ho visto uno squalo Lo squalo era grigio e nero Lo squalo pi piccino del pesce palla Un pesce era come un leopardo Il pesce giallo era piccolo Ho visto un pesce blu era nell'acqua che sputava Ho visto il pesce palla Il pesce palla ha la forma di una palla Ho visto il pesce scatola, ha la forma di una scatola Lo squalo era marrone e grande

LAVORO DI GRUPPO In gruppo si decide di realizzare la casa per il nostro pesce rosso, Abramo. Ogni bambino partecipa alla realizzazione dellacquario, portando il proprio contributo.