Sei sulla pagina 1di 1

A night in Tunisia Storia Brano scritto d D.Gillispie e F.

Papparelli nel 1942 A night in tunisai il frutto artistico delle esperienze di Dizzie nelle culture afro-cubane. Il brano stato eseguito anche vocalmente ad opera i S-Vaughan. A night risente molto delle influenze esotiche nel comositore, sia dal punto di vista percussivo che dal punto di vista melodico. Tra le varie riproposizioni ricordiamo quella ad opera del supergruppo The Quintet con Charlie Parker,Red garland,Dizzi gillespie,max roach, charles mi ngus Analisi armonica il brano strutturato in AABA + interlude Armonicamente si muove in tonalit di re minore passando ad un quinto grado con sostituzione di tritono (A7 ----> Eb7) La B invece si muove seguendo il circolo delle quinte partendo con un II V7 I min ore due cinque di fa e torna and un II V minore per cadere sul primo grado maggiore L'interlude iniziando con un accordo B5 scende cromaticamente di due semitoni pe r tornare ad un dominante secondario sul quarto grado che diviene minore nelle due battute succesive e riscende di un seitono "dominantizzandolo"