You are on page 1of 1

Proveniente da una famiglia di ha votato la propria vita alla bellezza

alla cultur

a raffinata, alla dissipazione erotica, nella costante ricerca del piacere

e fa unopera vita, come propria darte della vuole si fare.


A.
B.
C.
D.

Si possono considerare decadenti nel Pascoli il senso . , l'attrazione per


., lo smarrime

nto di fronte all'infinito, il gusto delle sensazioni rare e misteriose,

la tendenza . ricco/ricca di suggestioni musicali e simboliche, la concezione della poesia


come evocazion

e e rivel

azio

ne.

A.
B.
C.
D.
E.

Rifiuta le convenzioni della societ, sceglie come gesto di rifiuto il male e si compiace di una vita
sregolata; del resto, la sregolatezza di tutti i sensi a permettere al poeta di superare i limiti
umani e di spingere lo sguardo nel mi
A.
B.

stero

direttamente narratore dentro dandogli il narrata, prende lettore dai trovarsi vissuta dal trasportare
immerso di realt lillusione nella Verga personaggi onnisciente distanze per la realmente vicenda le.
A.

Che cos' l'analogia?


A.
B.
C.
D.

una figura retorica di parola per cui due termini vengono associati al medesimo simbolo.
una tecnica narrativa introdotta dal romanzo verista con cui si paragona una persona reale ad un personaggio.
un aspetto del panismo dannunziano, che evidenzia il rapporto uomo-natura.
un procedimento di linguaggio e di stile affine alla metafora ma pi complesso.