You are on page 1of 32

Evolution on access floor panels

JVP

Raised access floor


Pavimento sopraelevato accessibile

IT

Lettera del Fondatore

Era il 1997 seduto in una sala


dattesa di un aeroporto con la
mente libera a vagare tra quello
che mi circondava cercando
soddisfazione alla mia infinita
curiosit.
Guardavo un barattolo in
alluminio, di quelli per le bibite
pensando al giunto che unisce
il coperchio con la lattina, come
quello dei barattoli di alimentari
mi dissi: robusto, senza parti
taglienti e nel contempo
semplice ed efficace, bella idea,
chiss come fatto?
Pochi istanti dopo guardando
le condotte del condizionamento
sul soffitto mi stupii di come
la stessa giunzione fosse usata
per trasformare in una condotta
auto-portante, leggera e robusta
una lamiera piana.
Solo dopo qualche tempo
scoprii che quel giunto si
chiamava Godronatura.
Il passo dallidea alla sua
applicazione nei pannelli

per pavimenti sopraelevati


fu breve e facile.
Non possiamo dire sia stato
altrettanto semplice trasformare
il pensiero in un prodotto reale,
ancor pi difficile poi immaginarsi
una serie di macchinari, capaci
di produrre in linea i pannelli.
Assieme ad un fantastico
gruppo di persone, dopo nove
mesi la prima linea di produzione
per pannelli 4 x 4 fu installata
in Italia, vicino a Venezia.
I nostri obiettivi, sin dai primi
istanti erano di raggiungere
il miglior livello di stato dellarte
delle nuove tecnologie applicate
alla sicurezza degli operatori,
con la giusta attenzione al
risparmio energetico e ultimo
ma non per questo meno
importante la continuit
dimensionale e di prestazione
del prodotto.

Dunque nel 1998 la prima linea


si produzione robotizzata
divenne una realt, quattro
addetti per una produzione
oraria di cinquecento pannelli,
tutti meticolosamente uguali,
tutti meticolosamente chiusi,
tutti meticolosamente robusti
cos come tutti sicuri nellessere
maneggiati.
Oggi nel 2004 produciamo
1.000 pannelli allora con una
linea di produzione che la
terza generazione nellevoluzione
delle tecniche utilizzate,
mantenendo lo stesso
meticoloso impegno come
nel passato, con lo stesso
desiderio di avanzare nella
ricerca e nello sviluppo.
Infine la nostra curiosit non
si ancora placata, ulteriore
fantasia, ulteriore precisione
ed incremento della qualit
verr applicata per accrescere
le prestazioni dei nostri servizi.
Il Fondatore

Evolution on access floor panels

- Safety in Use_____________16-17

- Noise Reduction__________14-15

- Fire ratings_______________12-13

- Mechanical Resistance________10-11

Performances_________________10

Tools________________________8-9

Idea ________________________6-7

Worldwide Network___________4-5

Worldwide understanding______2-3

Company Concept______________1

INDEX

- Accessories______________22-23

From Component to System____20-21

- Environmental Issues______18-19

Company concept

Semplicit spesso significa efficienza

JVP

Raised access floor


Pavimento sopraelevato accessibile

Il percorso seguito da J.V.P.


tracciato da esperienze umane
risalenti al 1977, raccolte nello
scacchiere mondiale.
Il fondamento del servizio
nella prestazione con la dovuta
attenzione al corretto costo del
prodotto, la strada intrapresa
da J.V.P. con linearit ed
efficienza nel binomio costante
della domanda / offerta.
La semplice via del raccogliere
esperienze creando continuit
nel riversare le stesse ai nostri
Clienti cercando di migliorarci
di giorno in giorno.

Worldwide understanding
Evolution on access floor panels

Le idee valgono al loro divenire realt

Nel villaggio globale che oggi


il mercato mondiale J.V.P. sfida
quotidianamente le proprie
competenze e le proprie
capacit.

DallEuropa allEstremo Oriente,


dalle Americhe allAustralia,
dal Medio Oriente allIndia,
le installazioni dei prodotti J.V.P.
mirano al rispetto delle
consuetudini duso del sistema
mirando alla completa
soddisfazione del Cliente.
Ogni area geografica ha le sue
esigenze peculiari nelluso del
Pavimento Sopraelevato:

Gretag
Allreal
Zurich
Switzerland
12000 m2
C4TTM

Microsoft
Bruxelles
Belgium
3800 m2
C4TTM

2-3

ABB Tower
Berlaymont 2000
Coca Cola
Daimler Chrisler
Dogus Olive Grove Tower
Fuji
Hertz
IBM
M1I

R a i s e d

All Real
European Comunity
Coca Cola Inc
All Real
Is Bank
Fuji China
Autohellas
All Real
Bouygues Construction

A c c e s s

Baden
Bruxelles
Bruxelles
Zuerich
Istanbul
Guanchaw
Athens
Zuerich
Paris

F l o o r

Switzerland
Belgium
Belgium
Switzerland
Turkey
China
Greece
Switzerland
France

16000 m2
74000 m2
15500 m2
6000 m2
13000 m2
6850 m2
8000 m2
25000 m2
16900 m2

C4TTM
C4TTM
C4TTM
C4TTM
P4TTM
C4TTM
C4TTL
C4TTM
C4TTL

condizioni climatiche, prestazioni


meccaniche, sicurezza in caso
dincendio, abbattimento del
rumore e risparmio energetico
sono forse le pi importanti.
J.V.P. cerca la risposta
adeguata alle richieste locali
e alle necessit del Progettista
valutando le caratteristiche
specifiche e proponendo
i sistemi che meglio
rispondano a queste.

Blandonet
Induini
Geneve
Switzerland
28000 m2
C4TTM

Elvox
Padova
Italy
1500 m2
C4TTM

Reuters
Induini
Geneve
Switzerland
3500 m2
P4TTM

Cyberport
Hong Kong Land
Pokfulam road
Hong Kong
100000 m2
C4TTM

Reyers
Bruxelles
11500 M2
Belgium
C4TTM

Maritime Project
Smith Kline Beecham
GSK
Three Pacific Place
Swire Group
Zac du Landy Ilot ZB3
Bouygues Construction
Royal Bank Of Scotland H.Q.
Royal Bank Of Scotland
City Point
Simmon & Simmons
Atlantic House
Lovells
Cazenove H.Q.
Cazenove
Riverside House
British Governement

Limasol
London
Central
Saint Denis
Edinburgh
London
London
London
London

Cyprus
UK
Hong Kong
France
U.K.
U.K.
U.K.
U.K.
U.K.

8000 m2
56000 m2
43000 m2
30000 m2
35000 m2
28000 m2
19000 m2
13000 m2
18000 m2

C4TTM
C4TTH
P4TTM
C4TTL
C4TTM
C4TTM
C4TTM
C4TTM
C4TTM

Worldwide network

4-5

Evolution on access floor panels

Tutti noi preferiamo parlare la nostra lingua

R a i s e d

J.V.P. produce pavimenti


sopraelevati, non pretende
di voler anche installare i sistemi
a questo legati.
Limpegno nelladeguare
i pannelli alle richieste molto
forte, ma per installarlo ci
affidiamo ad una selezionata
rete di Distributori e Installatori.

A c c e s s

F l o o r

Queste sono le nostre braccia sul


mercato, il mezzo per giungere
alla soddisfazione del Cliente, la
realt del trasformare il prodotto
in sistema, la fonte
e i destinatari delle esperienze
internazionali.
La procedure di Controllo Qualit
J.V.P. richiedono lapprovazione
di Distributori
e Installatori, secondo la loro
professionalit, la loro seriet,
la capacit tecnica, lattenzione e
la cura alla Clientela attraverso
un management orientato
al servizio.

PATENT

US 6,418,697 BI
Number

Idea

Il potenziale del futuro basato sulle esperienze acquisite nel passato

6-7

Lidea brevettata in pi di ventidue paesi nel mondo rappresenta oggi


molto probabilmente il miglior stato nellarte della semplicit
di un prodotto leggero ma robusto che meglio soddisfi le esigenze
nei cantieri per poi completarsi nelluso degli edifici.

R a i s e d

A c c e s s

F l o o r

PATENT
1019599
Number

Nellintento di adattare i pannelli per pavimento sopraelevato alle nuove


tecnologie e ai nuovi ambienti J.V.P. ha usato il meglio di un secolo
di esperienza (come somma delle esperienze umane del management
e dei Distributori) per progettare un nuovo pannello denominato 4 X 4.

Tools

8-9

Evolution on access floor panels

Tutte le idee prima di divenire realt hanno bisogno


di strumenti per produrle

La linea di produzione della


J.V.P. rappresenta oggi un
traguardo tecnologico per
quanto riguarda automazione
computerizzata e velocit di
esecuzione essendo capace di

completare un pannello ogni tre


secondi, con non pi di cinque
tecnici a controllo e verifica delle
procedure produttive

CERT. IT02/0113

Una grande area di stoccaggio


per consentire tempi ridotti
nellevasione delle richieste.
Una procedura di Controllo
Qualit certificata ISO 9001
Vision 2000 per garantire la
qualit al meglio nellintero
processo Industriale.

R a i s e d

A c c e s s

F l o o r

Performances

La certificazione da parte di laboratori


indipendenti per J.V.P. un punto
di partenza

Centro del
pannello

Centro
del lato

La direttiva Europea 106


assomma le maggiori
annotazioni nella sicurezza delle
costruzioni ed il loro successivo
uso, un completo set di certificati
conferma la validit
di quanto desideriamo fornire.

25 x 25 mm
punzone quadro
carico concentrato

Mechanical
resistance

106 /1

La capacit di supportare i carichi


uno dei componenti
fondamentali per garantire
un adeguato servizio del
prodotto agli utilizzatori.
I carichi concentrati
e quelli distribuiti con
la freccia conseguente sono
i dati fondamentali a cui attenersi
per le valutazioni.

pannelli mm 600x600x23
anima legno
norma
UNI EN 12825
Caratteristiche
meccaniche

PSA MOB PF2 PS

10-11

Caratteristiche
meccaniche

R a i s e d

A c c e s s

anima gessofibra

C3TTL

P3TTL

P3TTM

1/3,0/A/1

2/3,0/A/1

2/3,0/A/1

Light Grade

Light Grade

Light Grade

F l o o r

prove eseguite senza utilizzo di traverse di rinforzo

J.V.P. si impegna a garantire le


prestazioni dei sistemi applicati
per la loro intera vita che inizia
dalla dura vita di cantiere,
prosegue negli interventi di
modifica allinterno delluso
degli spazi per arrivare alla fine
ad un programma di riciclaggio
qualora il sistema dovesse
essere smaltito.

pannelli mm 600x600x29
anima legno
norma
UNI EN 12825
Caratteristiche
meccaniche

PSA MOB PF2 PS


Caratteristiche
meccaniche

anima gessofibra

C4TTL

C4TTM

P4TTM

P4TTH

2/3,0/A/1

4/3,0/A/1

5/3,0/A/1

6/3,0/A/1

Light Grade

Medium
Grade

Medium
Grade

Heavy Grade

Evolution on access floor panels

140 C max

Fire ratings

106 /2

La direttiva nella sicurezza in


caso di incendio si riferisce a due
aspetti fondamentali quali:
Reazione al fuoco (non
propagazione della fiamma e
attenzione al carico dincendio)
e Resistenza al Fuoco
(Resistenza meccanica, Emissione
di fumi pericolosi, Isolamento alla
temperatura). Considerando che
la maggior parte della resistenza
al fuoco
imputabile alla soletta, J.V.P.
ritiene che garantire
levacuazione delledificio
in maniera sicura nei tempi
calcolati dal progettista sia
la giusta risposta.

pannelli mm 600x600x23
anima legno

anima gessofibra

C3TTL

P3TTL

P3TTM

Bfl-s1

A2fl-s1 (A1fl)*

A2fl-s1 (A1fl)*

REI 30r

REI 60r**

REI 60r**

PSA MOB PF2 PS


- T19

Class 1

Class 1

Class 1

PSA MOB PF2 PS


- T20

No instability

No instability

No instability

norma
UNI EN 13501-1

Reazione al fuoco

UNI EN 13501-2

Resistenza al fuoco

Reazione la fuoco

12-13

Resistenza al fuoco

R a i s e d

A c c e s s

F l o o r

* su richiesta con colla inerte


** test volontariamente interrotto dopo 75 minuti

pannelli mm 600x600x29
anima legno
norma
UNI EN 13501-1

Reazione al fuoco

UNI EN 13501-2

Resistenza al fuoco

PSA MOB PF2 PS


- T19

anima gessofibra

C4TTL

C4TTM

P4TTM

P4TTH

Bfl-s1

Bfl-s1

A2fl-s1
(A1fl)*

A2fl-s1
(A1fl)*

REI 30r

REI 60r**

REI 60r**

REI 60r**

Class 1

Class 1

Class 1

Class 1

Reazione la fuoco

PSA MOB PF2 PS


- T20

Resistenza al fuoco

No instability No instability No instability No instability

Evolution on access floor panels

Emittente

Noise reduction

14-15

E chiaro come labbattimento


acustico oggi non sia solamente
in relazione alla silenziosit di un
ambiente ma, come dimostrato,
la pressione sonora un fattore
di rischio per la salute umana.
Per questa ragione J.V.P. ha
testato tutti I pannelli al fine
di stabilire che questi siano
in grado di assorbire e non
trasmettere fonti eccessive
di rumore.

R a i s e d

Ricevente

106 /3

pannelli mm 600x600x23
anima legno
norma
ISO R 717-1

Fonoisolamento,
pannelli nudi

ISO R 717-2

Fonoassorbimento,
pannelli nudi

A c c e s s

anima gessofibra

C3TTL

P3TTL

P3TTM

Dn,f,w dB 42

Dn,f,w dB 43

Dn,f,w dB 43

Ln,f,w dB 68

Ln,f,w dB 67

Ln,f,w dB 67

F l o o r

pannelli mm 600x600x29
anima legno
norma
ISO R 717-1

Fonoisolamento,
pannelli nudi

ISO R 717-2

Fonoassorbimento,
pannelli nudi

C4TTL

C4TTM

anima gessofibra
P4TTM

P4TTH

Dn,f,w dB 42 Dn,f,w dB 46 Dn,f,w dB 44 Dn,f,w dB 44

Ln,f,w dB 68 Ln,f,w dB 69 Ln,f,w dB 67 Ln,f,w dB 67

Evolution on access floor panels

OHMS

Safety in use

106 /4

16-17

La planarit, la continuit
dimensionale e le sue tolleranze
che consentono intercambiabilit
e uniformit della superficie di
calpestio sono dati importanti
nella sicurezza in uso del
prodotto.
Nellinstallazione come nella
manutenzione laltro aspetto
importante la manipolazione
sicura del prodotto: questo
risultato ottenuto dallassenza
di parti taglienti esposte.
Per quanto riguarda poi le
caratteristiche dielettriche
dellintero sistema, che sono
un altro aspetto importante

R a i s e d

norma
UNI EN 12835 scostamento lati, classe 1
UNI EN 12835 scostamento spessore, classe 1
UNI EN 12835 scostameto squadratura, classe 1
UNI EN 12835 scostamento bombatura, classe 1
UNI EN 12835 scostamento svergolamento, classe 1

pannelli mm 600x600x23
anima legno
anima gessofibra
C3TTL
P3TTL
P3TTM
+/- 0,2 mm +/- 0,2 mm +/- 0,2 mm
+/- 0,3 mm +/- 0,3 mm +/- 0,3 mm
+/- 0,3 mm +/- 0,3 mm +/- 0,3 mm
0,3 mm
0,3 mm
0,3 mm
0,5 mm
0,5 mm
0,5 mm

norma
UNI EN 12835 scostamento lati, classe 1
UNI EN 12835 scostamento spessore, classe 1
UNI EN 12835 scostameto squadratura, classe 1
UNI EN 12835 scostamento bombatura, classe 1
UNI EN 12835 scostamento svergolamento, classe 1

pannelli mm 600x600x29
anima legno
anima gessofibra
C4TTL
C4TTM
P4TTM
P4TTH
+/- 0,2 mm +/- 0,2 mm +/- 0,2 mm +/- 0,2 mm
+/- 0,3 mm +/- 0,3 mm +/- 0,3 mm +/- 0,3 mm
+/- 0,3 mm +/- 0,3 mm +/- 0,3 mm +/- 0,3 mm
0,3 mm
0,3 mm
0,3 mm
0,3 mm
0,5 mm
0,5 mm
0,5 mm
0,5 mm

A c c e s s

F l o o r

nei rischi derivanti da


componenti metallici sotto
tensione accidentale, J.V.P.
propone pannelli rivestiti o nudi,
cos come lintero sistema
conforme alle richieste di
equipotenzialit delle terre.
Considerando anche la
sicurezza per gli esseri umani
con dati di antistaticit
da 10 a 10 ohm (ausiliari dei
componenti elettronici a 24V)
e di conduttivit da 10 Ohm
& 10 Ohm (ausiliari dei
componenti elettronici a 220V)
nel pieno rispetto dei delicati
componenti elettronici
eventualmente installati
sul pavimento stesso.

Evolution on access floor panels

CERT. IT08/0390

Environmental issues

18-19

Risparmio energetico nella


produzione (0,1 kw/h per
pannello), riciclaggio degli sfridi
di prodotto e uno schema di
riciclaggio finale del sistema che
prevede il riutilizzo di circa 85%
dei prodotti usati la risposta
che J.V.P. desidera dare al
problema ambientale.
Lanima in legno, prodotta
o da legno riciclato al 100%
o da legno ricavato da foreste
a sfruttamento sostenibile
e anima inerte completamente
riciclabile, gli adesivi in soluzione

R a i s e d

106 /5/6

acquosa e lacciaio fornito da


produttori che riciclano,
sono le parti che J.V.P. desidera
considerare come proprio
piccolo contributo ad
un futuro sicuro e sostenibile.
Ulteriori considerazioni debbono
essere fatte relativamente allo
strato daria che il Pavimento
Sopraelevato crea con il suo
cavedio, strumento ideale
per lisolamento termico tra
ambiente interno e soletta
evitando cos dispersioni
di calore.

A c c e s s

F l o o r

20-21

Evolution on access floor panels

From component
to system

R a i s e d

Un prodotto completato da accessori


e installazione pu essere correttamente
chiamato sistema
Strutture per pavimenti da 50
mm a 1,500 mm di altezza
finita, aggiustabili in cantiere
su un campo di regolazione
da 20mm sino a 100 mm
sono regolarmente proposte
da J.V.P.
Una struttura speciale
progettata per le altezze molto
basse (meno di 50 mm)
con regolazione dallalto del
pannello chiamate Micr,
un sistema di fissaggio dei
pannelli nei quattro angoli per
mezzo di viti autofilettanti
perirrigidire le zone ad alto
traffico come i corridoi,
fissati a scacchiera,
conservando cos
piena la accessibilit al

A c c e s s

F l o o r

sottopavimento, sono
soluzioni semplici per
alcune tra le svariate
richieste a cui J.V.P.
d risposta attraverso
la propria esperienza.

Micr
importante considerare
come gli altri componenti
dellintero sistema quali ricambi
e installazione debbano essere
forniti da installatori approvati
che condividano con J.V.P. il
concetto di servizio nella
prestazione. Solamente alla
fine di questo intero processo
controllato e monitorato sar
possibile dichiarare di aver
installato un sistema
compatibile che servir nel
tempo al meglio delle proprie
caratteristiche il Cliente,
per almeno ventanni.

Screw Down

22-23

Evolution on access floor panels

Accessories

R a i s e d

Dai pannelli con copertura in


vinile, in moquette, in ceramica,
in marmo o granito fino a un
pannello fornito con una
serpentina cos da trasformare
il pavimento sopraelevato
in un pavimento radiante
per riscaldamento.
Uno slot sul lato del pannello
completo di spazzolino ferma la
polvere per il passaggio dei cavi.
Una griglia inserita nel pannello
o pannelli perforati, pannelli
equipaggiati con una
guarnizione espansa nel lato
per mantenere la pressione

A c c e s s

F l o o r

sottopavimento evitando
perdite di carico.
Dalla richiesta dei Clienti alla
risposta possibile, le vostre
domande con le nostre
esperienze maturate,
le necessit specifiche su
progetto dei Clienti con quanto
J.V.P. ha acquisito nei cantieri
sino ad oggi seguiti e realizzati.
Questi sono gli accessori che
completano e implementano
il prodotto sino a crearne un
sistema integrato ergonomico
e vantaggioso.

JVP

Raised access floor


Pavimento sopraelevato accessibile

JVP

Raised access floor


Pavimento sopraelevato accessibile

I dati tecnici contenuti in questa pubblicazione sono indicativi


e non impegnativi, soggetti a variazioni legate ad eventuali modifiche
tecniche apportate ai prodotti descritti.

JVP

Raised access floor


Pavimento sopraelevato accessibile

Via Valletta, 3
Z. I. Cantarana
30010 Cona (VE)
Italy (European Union)
Tel. +39 0426 302630
Fax +39 0426 302814
www.jvph.net
jvp@jvph.net