Sei sulla pagina 1di 52

www.sisgeo.

com
l a terra ci parl a
noi sappi amo ascoltarl a
instrumentation
geotechnical
201 1
e catalogo prodotti
company profile
C
H
I

S
I
A
M
O
una struttura dinamica
dedicata a soddisfarela clientela
5 www.sisgeo.com company profile
Chi siamo
SISGEO stata fondata nel 1993 continuando lattivit della SIS Geotecnica, azienda
leader in Italia nel settore geotecnico. Negli anni abbiamo raggiunto una posizione di
preminenza a livello internazionale grazie ad un gruppo di lavoro unito e fortemente
motivato, che si dedicato con passione ed inventiva alla progettazione ed alla
produzione di strumenti di qualit, in grado di soddisfare le pi ampie esigenze nel
campo dell'ingegneria civile.
SISGEO si propone come una realt giovane che ha saputo coniugare perfettamente la
tradizione e lesperienza acquisita da SIS Geotecnica, con il dinamismo infuso dalla
nuova propriet. Dediti ad un sempre puntuale aggiornamento tecnologico, ci siamo
posti come ambizioso obiettivo il raggiungimento di standard qualitativi elevati e
lacquisizione di sempre pi significative quote di mercato a livello internazionale.
Situata nell'area produttiva dell'est milanese, SISGEO ha la propria sede legale ed
operativa in un edificio industriale distribuito su tre piani con pi di 1.500 mq coperti nel
quale trovano spazio gli uffici, i laboratori, il reparto produttivo ed il magazzino, oltre ad
un fabbricato esterno di recente costruzione appositamente dedicato alla produzione di
estensimetri in fibra di vetro e pi di 1.000 mq di cortile esterno e parcheggi.
Con lintento di garantire una maggior presenza sul territorio a professionisti e operatori,
dallinizio del 2010 operativo il nuovo ufficio commerciale di SISGEO a Napoli.
La nostra filosofia
Ci piace, nel pieno rispetto della cultura ambientale, proporre la nostra filosofia, che,
orientata a soddisfare le esigenze del cliente, si riassume nel nostro credo: "La terra
ci parla noi sappiamo ascoltarla". Crediamo fermamente nel progresso, nella
crescita e nelle nostre competenze.
Il nostro obiettivo migliorare e semplificare il lavoro dei nostri clienti con prodotti e
servizi adeguati a qualsiasi bisogno. Amiamo essere coinvolti ed entrare in un rapporto
empatico col cliente, finalizzato ad accogliere al meglio le sue esigenze. Riteniamo
altres fondamentale dar vita a rapporti di collaborazione duraturi, basati sulla fiducia e
sulla reciproca soddisfazione.
Pertanto, crediamo che il confronto con gli operatori di settore sia essenziale per dar
linfa alla nostra esperienza, incrementando costantemente il livello di qualit dei nostri
prodotti e generare quindi maggior valore.
I
L

G
R
U
P
P
O
uno staff qualificato
per soluzioni personalizzate
7 www.sisgeo.com company profile
Il Gruppo
SISGEO societ leader di un Gruppo che include FIELD S.r.l. e le partecipate
estere SISGEO HOLDING S.A. e SISGEO ZEMIN A.S.
Dal 2000 FIELD si propone come societ specializzata nelloffrire una vasta
gamma di servizi che vanno dalla progettazione, alla installazione e gestione di
sistemi di monitoraggio geotecnico e strutturale, alla realizzazione di prove in
sito, alla fornitura di un qualificato servizio di assistenza ed analisi dati.
A completamento dei propri servizi, FIELD offre la gestione su WEB dei dati
raccolti dai sistemi di monitoraggio attraverso WMS (Web Monitoring System),
una piattaforma che permette agli utenti di visualizzare pagine web dedicate
facilmente accessibili per mezzo di password autorizzate.
SISGEO ZEMIN, con la partnership di un prestigioso gruppo Turco operante nella
geotecnica, continua lattivit iniziata da Sisgeo Teknik, nellintento di meglio
radicare la gi consolidata presenza di SISGEO in Turchia.
SISGEO HOLDING nasce nel 2009 con lobiettivo di integrare le funzioni
strategiche del Gruppo attraverso la presenza diretta sui mercati internazionali.
Le certificazioni
I prodotti ed i servizi offerti da SISGEO si richiamano con decisione ai concetti
fondamentali di organizzazione, qualit, e soddisfazione del cliente. E infatti dal
1997 che SISGEO ha ottenuto la Certificazione ISO 9001 e da allora la costante e
continua applicazione dei Sistema Qualit, diffuso a tutti i livelli aziendali, costituisce
motivo di crescita e di miglioramento dei nostri programmi.
SISGEO inoltre in possesso delle attestazioni di qualifica SOA per le categorie
OG12 e OS19.
una perfetta sinergia
tra passione e tecnologia
T
E
C
N
O
L
O
G
I
A
9 www.sisgeo.com company profile
Tecnologia
SISGEO investe da anni nella ricerca allo scopo di sviluppare o integrare nuove
tecnologie, sia nella progettazione di nuovi prodotti, sia in attrezzature da utilizzare
nel processo produttivo per aggiornare la propria linea di strumenti e renderla pi
completa e competitiva.
La costante crescita dei volumi di vendita, contestualmente alla realizzazione di
processi automatizzati, ci ha permesso di studiare soluzioni ottimali finalizzate a
migliorare lefficienza e la qualit del processo produttivo.
SISGEO ha nella sua gamma prodotti sia strumentazione a corda vibrante, sia
strumenti che impiegano sensori industriali delle pi diverse tecnologie.
SISGEO tra i pochi produttori al mondo di sensori a corda vibrante, la cui qualit
riconosciuta da standard internazionali.
Le nostre attrezzature
SISGEO utilizza nel reparto produttivo ed in laboratorio attrezzature di qualit tra cui:
- quattro banchi di montaggio per la produzione di sensori a corda vibrante;
- una saldatrice a TIG;
- banchi inclinometrici automatizzati per calibrazione e taratura;
- un sistema innovativo per il riempimento e la saturazione sotto vuoto di celle idrauliche;
- tre camere climatiche per la caratterizzazione di sensori/strumenti in temperatura;
- un sistema in linea per l'assemblaggio di estensimetri multibase;
- una pressa idraulica da 3000 KN;
- due autoclave per prove di tenuta in pressione;
- un dispenser per la miscelazione e l'erogazione di resine epossidiche.
Un contributo significativo allo sviluppo dell'azienda stato fornito dal nostro team
di specialisti hardware e software. Pressoch tutte le attrezzature di prova e
calibrazione sono infatti controllate elettronicamente per generare automaticamente
i certificati di taratura.
TRASDUTTORI DI PRESSIONE
piezometri casagrande e a tubo aperto 12-13
sondine per misure di livello (freatimetri) 12-13
WLL-monitoraggio automatico livelli di falda 12-13
trasduttori di pressione e piezometri elettrici 14-15
misuratori di portata 14-15
piezometri a corda vibrante 14-15
INCLINOMETRI
tubo inclinometrico tipo ribbed in ABS e alluminio 16-17
tubo inclinometrico tipo flush e quick-joint 16-17
colonne inclino-assestimetriche 16-17
sonde inclinometriche e spiralometro 18-19
datalogger inclinometrico Archimede 18-19
clinometro portatile (TILLI) 18-19
inclinometri fissi di profondit (IPI) 20-21
sistema RDS (Railway Deformation System) 20-21
clinometri di superficie e a barra 20-21
ASSESTIMETRI
assestimetro magnetico multipunto BRS 22-23
estensimetro incrementale T-REX 22-23
estensimetri DEX ed estenso-inclinometri fissi DEX-S 22-23
assestimetri DSM per edifici 24-25
profilatore idrostatico (Profiler) 24-25
assestimetri DSM da rilevato e da foro 24-25
CELLE DI PRESSIONE E DI CARICO
celle di pressione totale per terreni 26-27
celle di pressione NATM 26-27
celle di pressione idrauliche 26-27
celle di carico idrauliche ed elettro-idrauliche per tiranti 28-29
celle di carico elettriche per tiranti 28-29
celle di carico da centina e a compressione 28-29
I
N
D
I
C
E
ESTENSIMETRI E MISURATORI DI GIUNTI
distometro a nastro e bulloni di convergenza 30-31
fessurimetri meccanici e deformometro removibile 30-31
bulloni strumentati (DBS) 30-31
estensimetri multibase da foro 32-33
trasduttori di spostamento (DTE) 32-33
estensimetro da rilevato 32-33
fessurimetri e misuratori di giunti 34-35
estensimetri e deformometri a filo 34-35
assestimetri a punto singolo 34-35
PENDOLI DIRITTI E ROVESCI
pendoli diritti e rovesci 36-37
coordinometro ottico 36-37
tele-coordinometro TEL-310S 36-37
BARRETTE ESTENSIMETRICHE E TERMOMETRI
barrette estensimetriche a corda vibrante 38-39
mini-estensimetro a saldare a corda vibrante 38-39
barre strumentate e estensimetri per shotcrete 38-39
barrette estensimetriche resistive 40-41
termometri 40-41
sondine termometriche portatili 40-41
CENTRALINE, DATALOGGER E ACCESSORI
centraline di misura portatili 42-43
datalogger portatili Galileo e New Leonardo 42-43
minilogger 4-20 mA e corda vibrante 42-43
unit di acquisizione dati ADK-100 44-45
componenti e accessori per ADK-100 44-45
software e servizi web 44-45
scatole di derivazione e pannelli di misura 46-47
accessori e ricambi 46-47
cavi 46-47
APPLICAZIONI
dighe 48-49
gallerie 50-51
11 www.sisgeo.com INDICE
P
R
E
S
S
U
R
E

T
R
A
N
S
D
U
C
E
R
S
T
R
A
S
D
U
T
T
O
R
I

D
I

P
R
E
S
S
I
O
N
E
PIEZOMETRI CASAGRANDE E A TUBO APERTO
SONDINE PER MISURE DI LIVELLO (FREATIMETRI)
WLL-MONITORAGGIO AUTOMATICO LIVELLI DI FALDA
Diga Wadi Daiqa - Oman
I piezometri Casagrande sono usati per misurare il
livello di falda o la pressione neutra in terreni a medio-
alta permeabilit e rocce.
I filtri sono realizzati in polietilene sinterizzato. Sono
disponibili in differenti modelli in grado di soddisfare
ogni tipo di applicazione. Lestremit superiore del filtro
presenta attacchi filettati per il collegamento singolo o
doppio, con tubi da 0,5 e da 1,5.
I piezometri a tubo aperto vengono comunemente
impiegati per misurare il livello di falda. Lelemento
filtrante solitamente rivestito da una calza in
geotessuto con funzione filtrante.
CARATTERISTICHE TECNICHE
P101 Porosit 40
Filtro per piezometro Casagrande connessione
singola da 1.5
Lunghezza: 200 mm
Diametro esterno: 61.5 mm
P112 Porosit 40
Filtro per piezometro Casagrande
connessione singola da 1.5
Lunghezza: 200 mm
Diametro esterno: 61.5 mm
TFH Elemento filtrante per piezometri a tubo
aperto in PVC con fessure orizzontali
Diametri disponibili: 1 1.5 e 2
Lunghezza: 3 m
CHIUSINO DI PROTEZIONE
(Codice prodotto 0P100CH1000)
Munito di una borchia topografica, assicura la
protezione della testa del tubo piezometrico.
BENTONITE GRANULARE
(Codice prodotto 1000BE20025K)
Fornita in sacchi da 25 Kg, permette una
perfetta sigillatura del tubo
piezometrico nel foro di
sondaggio.
Le sondine di livello sono utilizzate per effettuare
misure di livello di falda in pozzi, piezometri
Casagrande e a tubo aperto.
Il cavo costituito da una piattina millimetrata alla cui
estremit montata la sonda atta a rilevare il livello
dacqua.
Il rullo avvolgicavo monta al suo interno la batteria che
alimenta sia il segnalatore acustico che quello
luminoso posti sul pannello centrale del rullo.
Il modello C112T permette sia la misura del livello che
della temperatura dellacqua di falda. Un display a
cristalli liquidi, montato sul panello frontale del rullo,
consente la misura diretta della temperatura dell'acqua
in C.
CARATTERISTICHE TECNICHE
MODELLO C112 bindella metallica graduazione
millimetrata
Sonda rilevatore di livello idrico
Lunghezze cavo 30, 50, 100 m
150, 200, 300, 500 m
MODELLO C112T bindella metallica graduazione
millimetrata
Sonda sensore di livello
e sensore di temperatura
Lunghezze cavo 30, 50, 100 m
150, 200, 300, 500 m
Diametro rullo 260 mm, 320 mm, 420 mm
Puntale Diam 16 mm, lunghezza 250 mm
Display LCD 3.5 (solo per C112T)
Batteria standard da 9V
ASTE IDROMETRICHE
(Codice prodotto 0HIDR100000)
Le aste idrometriche sono
utilizzate per effettuare
misure dirette del livello
idrico in bacini di invaso,
fiumi e canali aperti.
Sono costituite da aste in
acciaio rivestite in
porcellana di lunghezza
pari a un metro e
graduate ogni
centimetro,
accompagnate da targhe
rettangolari riportanti la quota
di riferimento.
Il Water Level Logger (WLL) un sistema integrato
realizzato per il monitoraggio automatizzato del livello
e della temperatura dell'acqua all'interno di pozzi e
piezometri Casagrande o a tubo aperto.
Il sistema WLL costituito da un trasduttore di
pressione con diaframma ceramico che garantisce
misure ad alta precisione e stabilit a lungo termine.
Il WLL in grado di leggere e memorizzare la pressione
assoluta dell'acqua nel punto in cui installato; i dati di
pressione vengono successivamente convertiti in livello
di falda utilizzando una correzione barometrica gestita
direttamente dal software Hoboware.
L'interfaccia di connessione ottica USB permette di
scaricare i dati dalle unit WLL anche in cattive
condizioni ambientali.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Campo di misura livello* 4, 9, 30, 76 m
Campo di misura temp. -20C +50C
Precisione
- livello dell'acqua** 0.05% F.S.
- temperatura 0.5C
Memoria Non-volatile
Capacit di memoria 64k-byte
21.000 misure combinate
Intervallo di misura Programmabile
min 1 sec, max 18 ore
Porta di comunicazione Interfaccia ottica USB
Temperatura d'esercizio -20C +60C
Durata batteria*** 5 anni con intervallo di misura
ogni minuto
* valore nominale ottenuto effettuando misure a livello
del mare
** errore complessivo della misura gi compensata
barometricamente
*** valore medio considerando temperature in campo
non estreme
SOFTWARE HOBOWARE
(Codice prodotto 0SWBHW10000)
Il software Hoboware un programma di nuova
generazione per la gestione, la rappresentazione
grafica e l'analisi dei dati provenienti da sensori tipo WLL.
Il software Hoboware inoltre in grado di gestire il
controllo funzionale delle unit WLL, mostrare a video
le letture in tempo reale, la capacit di memoria
residua e lo stato di carica della batteria.
La compensazione barometrica dei dati di pressione
viene eseguita automaticamente dal software
semplicemente inserendo i dati della pressione
atmosferica; se non disponibili, sar sufficiente
installare una unit WLL con campo di misura 9m a
livello del piano campagna.
13 TRASDUTTORI DI PRESSIONE
Wll-monitoraggio
Automatico Livelli
Di Falda
Sondine Per Misure
Di Livello
(Freatimetri)
Piezometri
Casagrande
E A Tubo Aperto
www.sisgeo.com
T
R
A
S
D
U
T
T
O
R
I

D
I

P
R
E
S
S
I
O
N
E
TRASDUTTORI DI PRESSIONE E PIEZOMETRI ELETTRICI
MISURATORI DI PORTATA
PIEZOMETRI A CORDA VIBRANTE
Diga Vidraru - Romania
15 TRASDUTTORI DI PRESSIONE
Sisgeo produce una vasta gamma di piezometri e
trasduttori di pressione in grado di soddisfare ogni tipo
di esigenza.
I piezometri e i trasduttori di pressione elettrici
utilizzano un sensore con diaframma deformabile sul
quale sono serigrafate delle resistenze (strain-gauges)
collegate a ponte intero.
Il piezometro P235S monta filtri in acciaio sinterizzato
o ceramica adatti rispettivamente a misurare le
pressioni interstiziali in terreni permeabili o bassa
permeabilit come limi e argille.
Il trasduttore di pressione P252A provvisto di un
attacco filettato che ne consente limpiego su tubazioni
idrauliche in pressione.
La misura della portata in canali aperti trova largo
impiego ed applicazione in campo ambientale e
geotecnico.
La misura delle perdite dacqua in dighe in terra/roccia
e in calcestruzzo uno dei pi importanti indicatori
della salute e delle prestazioni dellopera. La quantit
delle perdite funzione del livello idrico nel bacino
artificiale e dipende dalle caratteristiche e dal
comportamento della diga.
Andando quindi a misurare la quantit delle perdite si
ottiene un buon indicatore delle condizioni strutturali e
di funzionamento della diga.
Le perdite dacqua vengono solitamente raccolte a
valle della diga e deviate in una vasca munita di
stramazzo per la misura della loro portata.
Misuratori Di Portata Trasduttori
Di Pressione E
Piezometri Elettrici
CARATTERISTICHE TECNICHE
MODELLO P235S1 con filtro ceramico
MODELLO P235S4 con filtro in acciaio sinterizzato
o polietilene sinterizzato
MODELLO P235I piezometro ad infissione
Campo di misura 100, 200, 500 KPa
1, 2, 5, 10, 20 Mpa
Sensibilit 0.01% FS
Precisione < 0.3% FS
Temperatura di esercizio -10C +55C
Caratteristiche del filtro
- HAE (100 KPa) 1 ceramico
- LAE 40 acciaio inox sinterizzato
40/50 polietilene sinterizzato
Diametro / lunghezza 27 mm / 200 mm
TRASDUTTORE DI PRESSIONE RELATIVO
Il trasduttore di pressione elettrico P252R, impiegato per
misure di livelli idrici allinterno di pozzi, piezometri a tubo
aperto e Casagrande, un trasduttore di tipo relativo,
che consente la compensazione automatica della misura
dalle variazioni della pressione atmosferica.
TRASDUTTORE DI PRESSIONE
INTERSTIZIALE REMOVIBILE
Il trasduttore di pressione P252C consente di effettuare
misure di pressioni neutre allinterno di piezometri
Casagrande dotati di cella filtrante con innesto conico.
La testa conica del trasduttore va ad alloggiarsi
ermeticamente allinterno della cella Casagrande e per
mezzo di una guarnizione e di una serie di pesi realizza
un sistema di misura ermetico del tipo a cella chiusa.
La removibilit del trasduttore lo rende particolarmente
adatto per monitoraggi a lungo termine consentendo la
manutenzione ed il controllo della calibrazione del
sensore nel tempo.
www.sisgeo.com
CARATTERISTICHE TECNICHE
STRAMAZZI
Lo scopo principale dello stramazzo quello di
trasformare un livello idrico in una misura di portata
istantanea del canale a cui applicato.
0QV45LS1000 10 litri/sec, sez. a V-angolo 45
0QV60LS2000 20 litri/sec, sez. a V-angolo 60
0QV90LS5000 50 litri/sec, sez. rettangolare
Strumenti di misura
QVLIV100
TRASDUTTORE DI LIVELLO A GALLEGIANTE
(Codice prodotto 0QVLIV10000)
Trasduttore galleggiante con cella di carico
ad elevata sensibilit
Fondo scala 1000 mm dacqua
Risoluzione 1 mm
Precisione migliore di 0.5% FS
Segnale in uscita 4-20 mA
P251Q
MISURATORE DI LIVELLO
(Codice di prodotto 0P251Q10000)
Sensore trasduttore di pressione
Fondo scala 1.0m dacqua (10KPa)
Precisione <0.5% FS
Segnale in uscita 4-20 mA
STADIE MILLIMETRATE
0QVHI030000 lunghezza 300mm, divisione in
millimetri
0QVHI050000 lunghezza 500mm, divisione in
millimetri
La tecnologia costruttiva dei piezometri a corda
vibrante li rende particolarmente adatti per monitoraggi
a lungo termine.
I piezometri a corda vibrante montano allinterno di un
corpo cilindrico in acciaio inossidabile il trasduttore
costituito da un diaframma deformabile su cui fissata
lestremit della corda e un termistore per la misura
della temperatura.
La deformazione del diaframma - proporzionale al
carico idraulico - modifica la tensione della corda che,
eccitata durante la misura, vibra con frequenze
proporzionali al livello di tensionamento e quindi al
carico idraulico agente sul diaframma stesso.
Piezometri A Corda
Vibrante
CARATTERISTICHE TECNICHE
MODELLO PK45A con filtro ceramico
MODELLO PK45S con filtro in acciaio sinterizzato
o polietilene sinterizzato
MODELLO PK45I versione ad infissione
Campo di misura 170, 350, 700 KPa
1.0, 2.0, 5.0 Mpa
Sensibilit 0.025% FS
Precisione < 0.5% FS
Temperatura di esercizio -20C +100C
Caratteristiche del filtro
- HAE (100 KPa) 1 ceramico
- LAE stone 40 acciaio inox sinterizzato
40/50 polietilene sinterizzato
Diametro / lunghezza 27 mm / 200 mm
SATURATORE
(Codice prodotto 0PF01SAT000)
Il saturatore indispensabile per effettuare la
saturazione dei filtri ceramici (porosit 1 ) montati sui
piezometri elettrici e a corda vibrante. Il saturatore
costituito da una pompa con liquido ad alta viscosit su
cui montato un manometro per il controllo della
pressione di mandata. Un attacco filettato consente il
montaggio diretto del filtro da saturare.
Metropolitana di Roma - Italia
TUBO INCLINOMETRICO TIPO RIBBED IN ABS E ALLUMINIO
TUBO INCLINOMETRICO TIPO FLUSH E QUICK-JOINT
COLONNE INCLINO-ASSESTIMETRICHE
I
N
C
L
I
N
O
M
E
T
R
I
17 INCLINOMETRI www.sisgeo.com
I tubi inclinometrici Sisgeo sono speciali tubi sagomati
che vengono generalmente installati in fori di
perforazione ed impiegati insieme ad un sistema
inclinometrico per rilevare i movimenti del terreno.
Il tubo inclinometrico riflette le deformazioni del terreno
o delle rocce in cui stato installato o delle strutture a
cui stato collegato.
E' appositamente creato per l'utilizzo di sonde
inclinometriche che rilevano le variazioni di
inclinazione.
Le guide di scorrimento interne garantiscono il corretto
orientamento della sonda inclinometrica.
Sono disponibili diversi modelli di tubo, caratterizzati da
differenti materiali: alluminio, fibra di vetro e ABS
(Acrylonitrile-Butadiene-Styrene).
CARATTERISTICHE TECNICHE
TUBO INCLINOMETRICO IN ALLUMINIO
(Modello S111)
S1110075 S1110054
Materiale Alluminio Alluminio
Diametro esterno tubo 86.4 mm 58.0 mm
Diametro interno tubo 76.1 mm 49.0 mm
Diametro interno guide 82.0 mm 54.0 mm
Spessore 2.2 mm 2.0 mm
Lunghezza 3 metri 3 metri
Peso 1.4 kg/m 0.92 kg/m
Spiralatura <1.0/ 3 m <1.0/ 3 m
Diametro est. manicotto 92.0 mm 62.6 mm
Lunghezza manicotto 300 mm 300 mm
TUBO INCLINOMETRICO IN ABS
(Modello S131)
Materiale: ABS
Diametro esterno tubo: 71.0 mm
Diametro interno tubo: 60.0 mm
Diametro interno guide.: 64.0 mm
Spessore: 3.5 mm
Lunghezza: 3 metri
Peso: 0.7 kg/m
Spiralatura: <0.6/ 3 m
Diametro est. manicotto: 77.0 mm
Lunghezza manicotto: 200 mm
Il tubo inclinometrico tipo Flush uno speciale tubo
scanalato, progettato per garantire una giunzione tubo-
tubo perfettamente allineata e priva di discontinuit.
L'elevata qualit del polimero plastico utilizzato (ABS) e
la tecnologia di produzione, permettono di ridurre al
minimo la spiralatura delle guide e garantiscono
installazioni senza problemi di implosione del tubo fino
a 100m di profondit.
Il tubo Quick-Joint (QJ) viene fornito in alternativa ai
tradizionali tubi inclinometrici. E' appositamente creato
per installazioni in dighe in terra e applicazioni
profonde.
Il tubo QJ adatto a chi ricerca installazioni facili e veloci:
non sono infatti pi necessari n rivetti n collanti, ma
sar sufficiente allineare gli spezzoni di tubo ed
agganciarli con una semplice pressione gli uni sugli altri.
L'ingresso di polveri o fluido di cementazione impedito
grazie a speciali o-ring.
CARATTERISTICHE TECNICHE
TUBO INCLINOMETRICO FLUSH
(Modello S141)
Diametro esterno tubo 70 mm
Diametro interno tubo 59 mm
Diametro interno guide 61,5 mm
Spessore 5,5 mm
Lunghezza barre 3 metri
Colore tubo bianco
Peso 1.2 kg/metro
Materiale ABS
Spiralatura <0.6/3 metri
Resistenza (*) 15 bar
Range di temperatura - 20C + 80C
Diametro esterno guide 70 mm
Lunghezza manicotto 200 mm
TUBO QUICK JOINT
(Modello S151)
Diametro esterno tubo 70 mm
Diametro interno tubo 59 mm
Diametro interno guide 62.5mm
Spessore 5.5 mm
Lungh. totale sezione 3100 mm
Diametro totale 84 mm
Colore tubo bianco/rosso
Spiralatura <0.6/3m
Resistenza (*) 15 bar
Range di temperatura -20C +80C
(*) I test sono eseuguiti in camera pressurizzata con un tubo
vuoto sigillato alle 2 estremit.
Le misure inclinometriche ed assestimetriche possono
essere eseguite sulla stessa verticale, evitando i costi di
doppie perforazioni.
Le colonne inclino-assestimetriche sono composte da una
tubazione inclinometrica in ABS attrezzata con anelli
magnetici di tipo BRS.
Gli anelli da rilevato sono dotati di un disco da 300mm,
mentre gli anelli da foro "spider" vengono forniti con tre
alette per migliorarne il contatto con il terreno. Gli anelli
sono fissati al tubo inclinometrico ad intervalli prestabiliti,
a seconda della stratigrafia o delle caratteristiche del rilevato.
Per garantire la deformabilit della colonna inclino-
assestimetrica lungo l'asse della tubazione, sono
disponibili i manicotti telescopici con corsa da 75 o
150mm.
Le letture vengono eseguite tramite una sonda
inclinometrica removibile ed una sondina assestimetrica
portatile tipo BRS.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Accessori per colonne inclino-assestimetriche
0S141ST0700 SEZIONE TELESCOPICA CORSA 75MM
Per tubo flush, lunghezza 3 m
0S141ST1500 SEZIONE TELESCOPICA CORSA 150MM
Per tubo flush, lunghezza 3 m
0S151MT0700 MANICOTTO TELESCOPICO QJ, 50CM
Corsa 75 mm, diam. est. 80mm
0S131AF6000 ANELLO MAGNETICO DA FORO
Diam. int. 70-71 mm
0S131AR6000 ANELLO MAGNETICO DA RILEVATO
Diam. int. 70-71 mm
0S151AF8000 ANELLO MAGNETICO DA FORO
Diam. int. 83 mm
0S151AR8000 ANELLO MAGNETICO DA RILEVATO
Diam. int. 83 mm
0S141DR7000 ELEMENTO DI FONDO PER TUBO S141
Anello magn. di riferimento
0S151DR7000 ELEMENTO DI FONDO PER TUBO S151
Anello magn. di riferimento
Accessori per tubi inclinometrici
Tappo di testa/fondo Tappo semplice di chiusura che previene
l'ostruzione del tubo.
Chiusino di protez. Chiusino protettivo con targhetta di
identificazione e riferimento topografico.
Kit di montaggio Comprende rivetti, mastice e nastro
isolante e autoagglomerante.
Valvola di fondo Consente la cementazione all'interno del
tubo tramite una valvola di iniezione
removibile.
Colonne
Inclino-assestimetriche
Tubo Inclinometrico
Tipo Flush E
Quick-joint
Tubo Inclinometrico
Tipo Ribbed
SONDE INCLINOMETRICHE E SPIRALOMETRO
DATALOGGER INCLINOMETRICO ARCHIMEDE
CLINOMETRO PORTATILE (TILLI)
Diga Mujib - Giordania
I
N
C
L
I
N
O
M
E
T
R
I
19 INCLINOMETRI
Le sonde inclinometriche removibili sono principalmente
impiegate per monitorare la deformazione dei tubi
inclinometrici verticali e quindi per rilevare movimenti
orizzontali del terreno.
La sonda modello S242SV30 equipaggiata con un
sensore servoaccelerometrico biassiale con fondo
scala 30 che garantisce elevate prestazioni di
precisione e ripetibilit delle misure.
Le sonde inclinometriche Sisgeo possono essere
utilizzate in qualunque tipo di tubo inclinometrico
presente in commercio con diametro interno delle
guide da 38 mm a 84 mm.
La sonda inclinometrica fornita con una robusta
custodia in ABS anti-urto che permette di alloggiare
anche la sonda testimone.
Le letture vengono effettuate utilizzando il datalogger
inclinometrico ARCHIMEDE.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Campo di misura 30 dalla verticale
opzionale 15, 90
Non-linearit + isteresi 0.02% FS
Ripetibilit 0.01% FS
Temperatura di esercizio -20C +70C
Precisione 4mm ogni 30 metri
(con datalogger ARCHIMEDE)
Distanza tra i carrelli 500mm
Diametro sonda 28mm
Lunghezza sonda 750mm (senza connettori)
Diametro rotelle 32mm
SONDA INCLINOMETRICA ORIZZONTALE
(Codice prodotto 0S241HH3000)
Provvista di un sensore accelerometrico di tipo solid-
state monoassiale, viene impiegata per effettuare
misure allinterno di tubi inclinometrici orizzontali.
Campo di misura 30
Ripetibilit 0.05% FS
Diametro 28 mm
Lunghezza 750mm (senza connettori)
SPIRALOMETRO
(Product code 0S30PR12000)
Viene utilizzato per controllare la torsione del tubo
inclinometrico che pu verificarsi durante linstallazione.
Le misure ottenute con la sonda spiralometrica possono
essere utilizzate per correggere i dati rilevati dalla sonda
inclinometrica. Lo spiralometro compatibile con i cavi
inclinometrici e il datalogger potatile ARCHIMEDE.
Campo di misura 5
Risoluzione 10 mV/
Precisione < 0.5% FS
Diametro 28mm
Lunghezza 1.263mm (senza connettori)
CARATTERISTICHE TECNICHE
Convertitore A/D 2 x 24 bit, con autocalibrazione
Memoria 2 GB
Display TFT grafico a colori retroill. LED
320x240 pixel, antigraffio
Porta di comunicazione USB (tipo pen drive)
Temperatura di esercizio -20C +60C
Dimensioni 200 x 280 x 65 mm
CAVO INCLINOMETRICO
Utilizzato per calare la sonda
inclinometrica allinterno dei tubi
inclinometrici, resistente alle abrasioni e
agli agenti chimici. La guaina esterna in
poliuretano ingloba al suo interno una treccia
metallica che riduce la torsione del cavo e lo
slittamento tra i singoli conduttori e la
guaina. In posizione centrale si trova un cavo
in acciaio inox che evita lallungamento dello
stesso. Riempimenti plastici interni eliminano
lo slittamento tra i singoli conduttori e la
guaina esterna in poliuretano. Sulla
guaina esterna vengono climpate delle
tacche tattili in rame ogni 50 cm. Il cavo
include il connettore per la sonda
inclinometrica, impermeabile fino a 2 MPa.
Lunghezza cavo 30, 50, 60, 100, 150, 200m
Graduazione ogni 50 cm
CARRUCOLA STROZZACAVO
(Codice prodotto 0S1CSU10000)
La carrucola strozzacavo viene utilizzata durante le
misure in tubi verticali ed ha la funzione di sostenere il
cavo strumentale durante la misura. E fornita con
adattatore per differenti modelli di tubo.
La centralina ARCHIMEDE stata progettata per
leggere, acquisire e visualizzare i dati e grafici
provenienti da sonde inclinometriche verticali e
orizzontali, spiralometri e sonda estensimetrica
incrementale T-REX.
Il datalogger ARCHIMEDE equipaggiato con un
microprocessore da 16 bit e una memoria dati da 2 GB.
E possibile inoltre dotarlo di modulo Bluetooth opzionale
per linvio immediato dei dati raccolti in campo via smart
phone.
ARCHIMEDE dotato di borsa dedicata e tracolla
ergonomica professionali, studiate appositamente per il
trasporto di tutti gli accessori e lutilizzo in campo.
Il software SMART MANAGER SUITE permette di gestire
e configurare il datalogger direttamente sul PC del
proprio ufficio; possibile aggiornare il SW e il FW
automaticamente e ottenere assistenza tecnica on-line
senza il rientro della centralina in laboratorio.
Il clinometro portatile Tilli utilizzato per effettuare misure
di inclinazione di superfici sia verticali che orizzontali. Lo
strumento dotato di un telaio esterno in acciaio
inossidabile progettato appositamente per garantire il
perfetto posizionamento del Tilli sulla piastra di misura. Il
sensore di tipo servo-accelerometrico viene montato
all'interno di uno speciale alloggiamento in alluminio e
fissato all'interno del telaio dello strumento.
Le misure di superfici orizzontali vengono effettuate
semplicemente appoggiando lo strumento sulla apposita
piastra fissata alla superficie stessa. Per misure di pareti
verticali necessario poggiare lateralmente lo strumento
alla piastra, precedentemente fissata alla parete.
Eventuali errori sistematici dello strumento vengono
eliminati eseguendo una serie di misure coniugate,
ruotando cio lo strumento di 180.
Clinometro Portatile
(Tilli)
Datalogger
Inclinometrico
Archimede
Sonde Inclinometriche
CARATTERISTICHE TECNICHE
Sensore TILLI servo-accelerometrico
monoassiale
Campo di misura 14.5 dalla verticale
Risoluzione sensore fino a 0.001 con le centraline
TORRICELLI e LEONARDO
Precisione totale migliore di 0.04% FS
(linearit , isteresi, ripetibilit )
Sensibilit termica 0.002% FS/ C
Segnale in uscita 5 V a FS
Range di comp. termica -20C +60C
Materiale telaio esterno in acciaio inox e
alloggiamento sensore in
alluminio anodizzato
Peso 3 Kg (solo TILLI)
Valigetta di trasporto IP68 in materiale plastico
PIASTRA DI MISURA
(Codice prodotto 0SCLTP14B00)
Materiale bronzo
Diametro 135 mm
Disponibile coperchio in acciaio inossidabile
(codice prodotto 0SCLTC14000)
www.sisgeo.com
I
N
C
L
I
N
O
M
E
T
R
I
INCLINOMETRI FISSI DI PROFONDIT (IPI)
SISTEMA RDS (RAILWAY DEFORMATION SYSTEM)
CLINOMETRI DI SUPERFICIE E A BARRA
Linea ferroviaria Alta Velocit - Italia
CARATTERISTICHE TECNICHE
MODELLO S411HA sensore accelerometrico
solid-state monoassiale MEMS
MODELLO S412HA sensore accelerometrico
solid-state biassiale MEMS
Campo di misura 10, 20
Risoluzione sensore 0.01% FS
Precisione totale migliore di 0.4% FS
Sensibilit termica 0.01% FS/ C
Segnale in uscita 4-20 mA
Range di comp. termica -25C +80C
MODELLO S411SV sensore servo-accelerometrico
monoassiale
MODELLO S412SV sensore servo-accelerometrico
biassiale
Campo di misura 14.5, 30
Risoluzione sensore 0.001% FS
Precisione totale fino a 0.07% FS
Sensibilit termica 0.002% FS/ C
Segnale in uscita 5 V a FS
Range di comp. termica 0C +50C
CARATTERISTICHE DELLA SONDA
Diametro esterno 30 mm
Dist. fra gli assi delle rotelle 1000 mm
Materiale acciaio inossidabile e resine
termoplastiche
Cavo di connessione stagno fino a 200 KPa
Accessories
0S4TS101000 Testa di sospensione sonde
0S4IPITOOL0 Kit montaggio
0WRAC200000 Cavetto in acciaio inox, 2mm.
CARATTERISTICHE TECNICHE
SERVO-ACCELEROMETRO
Campo di misura 10, 14.5, 30
Precisione totale 0.07% FS
Sensibilit termica 0.002% FS/ C
Segnale in uscita 1.5 V, 5 V at FS
Alimentazione 15V DC 1%
Temp. di esercizio - 20C + 80C
ACCELEROMETRO SOLID-STATE (MEMS)
Campo di misura 10, 20
Precisione totale
- con fattore lineare 0.4% FS
- con fattore polinomiale 0.15% FS
Sensibilit termica 0.01% FS/ C
Alimentazione da 8 a 30V DC
Segnale in uscita 4-20 mA
Temp. di esercizio -40C +85C
TILTMETRO MEMS
(Codice prodotto 0S700TL10H0)
Sensore monoassiale accelerometro solid-state.
Campo di misura 10
Precisione totale
- con coeff. lineare 0.4% FS
- con coeff. polinominale 0.15% FS
Segnale in uscita 4-20 mA
Temperatura d'esercizio -40C +85 C
Contenitore alluminio pressofuso IP67
Supporti
0S7BM000000 Barra in alluminio di sez. 40x60mm
disponibili con 1, 2, 3m di lunghezza
0S700TLLS00 Supporto angolare
0S700TLP000 Piastra a saldare
0S700TLLSR0 Supporto angolare regolabile per
applicazioni su piani inclinati
21 INCLINOMETRI
Gli inclinometri fissi sono stati progettati per il
monitoraggio in continuo di aree interessate da
fenomeni particolarmente critici. Vengono installati
all'interno di un tubo inclinometrico a diverse
profondit e quindi permettono di rilevare la
deformazione del tubo con l'evolversi dei movimenti del
sottosuolo.
Disponibili sia in versione verticale che
(sub)orizzontale, gli inclinometri fissi possono essere
equipaggiati con sensore monoassiale o biassiale di
tipo accelerometrico solid-state o servo-
accelerometro.
Gli inclinometri possono essere forniti con un cavo
strumentale per ogni sonda oppure collegati a gruppi
con un unico cavo multipolare.
Gli inclinometri (sub)orizzontali sono comunemente
utilizzati per il monitoraggio delle deformazioni del
paramento delle dighe in terra.
Il sistema RDS (Railway Deformation System) viene
utilizzato per monitorare, in ambito ferroviario, le
deformazioni longitudinali e la torsione (o sghembo) dei
binari.
Per il controllo della deformazione longitudinale il
sistema composto da una catena di barre
strumentate con sensori di inclinazione e di
temperatura incorporati.
Il monitoraggio della traversina realizzato con un
sensore di inclinazione montato trasversalmente
all'asse ferroviario.
La rete RDS collegata con il sistema di acquisizione
dati automatico ADK-100, comunica attraverso il
modem GPRS integrato con il server centrale, che
permette la gestione, analisi e pubblicazione dei dati su
piattaforma web WMS.
CARATTERISTICHE TECNICHE
RDS LONGITUDINALE
0S7RDS10L30 Barra strumentata RDS di
lunghezza 3m per il monitoraggio
delle deformazioni longitudinali
dei binari. Completa di mira
topografica e livella sferica.
0S7RDS10L20 Barra strumentata RDS,
lunghezza 2m
0S7RDS10L10 Barra strumentata RDS,
lunghezza 1m
0S7RDS00AN0 Supporto angolare terminale.
RDS TRASVERSALE
0S7RDS10T10 Barra strumentata RDS di
lunghezza 1m per il
monitoraggio dello sghembo.
0S7RDS10T02 Sensore RDS per il controllo
rotazionale di traversine in
calcestruzzo prefabbricate.
Caratteristiche tecniche
Sensore monoassiale: accelerometro solid-state.
Campo di misura: 10
Precisione totale
- con coeff. lineare: 0.4% FS
- con coeff. polinominale: 0.15% FS
Segnale in uscita: 4-20 mA
Temperatura d'esercizio: -40C +85 C
Sensore di temperatura: termistore NTC
Contenitore: alluminio pressofuso IP67
Barra di supporto
Dimensioni sez. 40x60mm, lungh. 1, 2, 3 m
Materiale alluminio
I clinometri di superficie vengono installati su pareti
verticali di edifici o strutture per monitorarne le
inclinazioni e/o le rotazioni.
Disponibili sia in versione monoassiale che biassiale, i
clinometri da parete possono essere equipaggiati con
sensore di tipo accelerometrico solid-state (tecnologia
MEMS) o servo-accelerometrico.
I clinometri modello S520 sono dotati di un corpo
cilindrico in acciaio inossidabile impermeabile fino a
200KPa (IP68) dotato di livella sferica e supporto
regolabile per il montaggio.
Il clinometro a barra uno strumento composto da un
sensore accelerometrico monoassiale (tecnologia
MEMS) montato su una barra in alluminio con
lunghezze da 1, 2 o 3 metri.
Clinometri Di Superficie
E A Barra
Sistema rds Inclinometri Fissi
Di Profondit (ipi)
www.sisgeo.com
ASSESTIMETRO MAGNETICO MULTIPUNTO BRS
ESTENSIMETRO INCREMENTALE T-REX
ESTENSIMETRI DEX ED ESTENSO-INCLINOMETRI FISSI DEX-S
Discarica AMIAT - Italia
A
S
S
E
S
T
I
M
E
T
R
I
23 ASSESTIMETRI
L'assestimetro magnetico multipunto BRS utilizzato per
misurare i cedimenti in terreni compressibili e per rilevare
movimenti verticali in rilevati, dighe in terra o argini
fluviali.
Il sistema costituito da un tubo guida interno e un tubo
corrugato esterno sul quale vengono montati gli anelli
magnetici dotati di supporti per il posizionamento sia in
foro che nel corpo del rilevato. La colonna poi
completata da un terminale di fondo dotato di anello
magnetico e da una testa di riferimento a piano
campagna.
Il principio di funzionamento si basa sull'azione generata
dai cedimenti del terreno sugli anelli magnetici: essi
subiranno un movimento in direzione verticale pari al
cedimento del terreno alla quota a cui installato l'anello.
Le letture vengono effettuate calando all'interno del tubo
guida la sonda BRS, in grado di rilevare la posizione
relativa di ogni anello magnetico.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Componenti
0D111P30000 TUBO GUIDA, 3M
0D111P15000 TUBO GUIDA 1.5M
D111PV5500 TUBO CORRUGATO, 55mm
0D111TF6000 TERMINALE DI FONDO
0D111TS1000 TERMINALE DI TESTA
0D111AF6000 ANELLO MAGNETICO DA FORO
60mm, apertura mass. 300mm
0D111AR6000 ANELLO MAGNETICO DA RILEVALTO
60mm, piatto 300mm
SONDA ASSESTIMETRICA C121
BINDELLA MILLIMETRATA
0C121005000 BINDELLA 50M
0C121010000 BINDELLA 100M
0C121015000 BINDELLA 150M
0C121KITR00 KIT RICAMBI SONDINA
Dimensioni puntale 16 mm, lunghezza 250 mm.
Suddivisione cavo millimetri, classe II ECC
Guaina protettiva nylon
Precisione 1 mm
Temperatura di esercizio -40C +80C
SISTEMA BRS ORIZZONTALE
LAssestimetro BRS pu essere installato
orizzontalmente per monitorare le deformazioni del
terreno durante la costruzione di rilevati o dighe in terra.
TUHDPE5000 TUBO HDPE, 50mm
D111PV7000 TUBO CORRUGATO, 70mm
0D1RINV4000 CARRUCOLA DI RINVIO
0D111AH6500 ANELLO MAGNETICO, diam. int. 70mm
L'estensimetro T-REX stato progettato per effettuare
misure estensimetriche incrementali in roccia, argille e
terreni soffici. La tubazione di misura costituita da
una verticale inclinometrica sulla quale vengono
installati ogni metro degli anelli di riferimento.
Il sistema di misura T-REX composto da una sonda
dotata di sensore magneto-strittivo, cavo operativo
metrato con anima in acciaio e centralina digitale
portatile con batteria esterna in grado di fornire la
corretta alimentazione alla sonda.
Le misure vengono memorizzate dalla centralina e
sono facilmente trasferibili al personal computer per
mezzo di un cavo USB a corredo del sistema.
Il software T-REX Analyzer in grado di interpretare
direttamente i dati provenienti dalla centralina e di
restituire in formato tabulare e/o grafico il profilo
deformativo della tubazione indagata.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Lestensimetro T-REX offre i seguenti vantaggi:
- Ampio campo di misura (100mm/m) e quindi
applicabilit anche in terreni soffici o non coesivi;
- Completa compatibilit della sonda T-REX con il
sistema inclinometrico Sisgeo;
- nessun contatto meccanico tra la sonda e gli anelli;
- combinando le misure estensimetriche con quelle
inclinometriche si ottiene una deformata tridimensionale
del tubo di misura.
Base di misura 1.000 mm
Campo di misura 100 mm
Precisione 0.02 mm
Risoluzione 0.01 mm
Temperatura di esercizio -10C +60C
Isolamento IP68 fino a 1.5 MPa
Dimensioni 40mm, lunghezza 1530 mm
Materiale alluminio,acciaio inox e ottone
CENTRALINA DI MISURA PORTATILE
Le misure vengono eseguite con il datalogger portatile
ARCHIMEDE fornito di batteria esterna supplementare
(codice prodotto 0CDL012EXBP).
Convertitore A/D 2 x 24 bit con autocalibrazione
Memoria 2 GB
Porta di comunicazione USB
Temperatura di esercizio -20C +60C
Dimensioni 200x280x65mm
Gli estensimetri fissi vengono installati all'interno di tubi
inclinometrici dotati di anelli magnetici di riferimento e
consentono un monitoraggio automatico ad elevata
precisione dei cedimenti del terreno o del rilevato entro
cui sono collocati.
Gli estensimetri DEX vengono installati all'interno di una
verticale dotata di anelli magnetici di riferimento e
sospesi alla profondit desiderata per mezzo di un
cavetto in acciaio.
L'estenso-inclinometro DEX-S inoltre dotato di un
sensore inclinometrico biassiale: questa sonda quindi
in grado di effettuare misure tridimensionali delle
deformazioni del substrato entro cui sono installate.
Collegando le sonde DEX al datalogger ADK-100 munito di
modem GSM, si ottiene un impianto di monitoraggio
automatizzato in grado di raccogliere dati secondo
frequenze prestabilite e di trasmetterli ad un centro remoto.
CARATTERISTICHE TECNICHE
MODELLO DEX
0DEX35010000 range 100 mm, int. carrelli 1000mm
0DEX35050000 range 500 mm, int. carrelli 1000mm
0DEX35100000 range 1000 mm, int. carrelli 1500mm
Lunghezza sonda dipende dal range del sensore
Risoluzione 0.01mm
Precisione 0.25% FS
Ripetibilit 0.02mm
Segnale in uscita 0-10V DC
Temperatura di esercizio -20C +60C
Isolamento IP68 (fino a 1.5 MPa)
Diametro sonda 35mm
Materiale acciaio inox e resina termoplastica
MODELLO DEX-S
0DEX35S102B0 Range 10, lungh. 1170mm
0DEX35S202B0 Range 20, lungh. 1170mm
Campo di misura verticale 100mm
Interasse carrelli 1000mm
Caratteristiche del sensore di inclinazione
Tipo sensore accelerom. biassiale solid state
Risoluzione 0.01% F.S.
Sensibilit termica 0.01% FS/C
Precisione < 0.4% F.S
Accessori
0S4TS101000 Testa di sospensione
0WRAC200000 Cavetto acciaio inox, 2 mm
0S4IPITOOL00 Set clampaggio cavo acciaio
0REXORING93 Anello di riferimento
int 71mm, est. 93mm
Estensimetri
Ed Estenso-
Inclinometri Fissi
Estensimetro
Incrementale
T-rex
Assestimetro
Magnetico Multipunto
Brs
www.sisgeo.com
ASSESTIMETRI DSM PER STRUTTURE
PROFILATORE IDROSTATICO (PROFILER)
ASSESTIMETRI DSM DA RILEVATO E DA FORO
Metropolitana di Madrid - Spagna
A
S
S
E
S
T
I
M
E
T
R
I
CARATTERISTICHE TECNICHE
SONDA
(Codice prodotto 0D5HPG33100)
Fondo scala 8,5 m
Risoluzione 1 mm
Precisione totale 20 mm
Timelag 3-10 sec
Diametro 34 mm
Lunghezza 280 mm
Materiale acciaio inossidabile
Centralina e rullo
Display digitale 4.5 digits LCD
Convertitore A/D 14 bits + segno
Precisione display 1 digit
Offset di zero regolabile
Alimentazione batteria ricaricabile 12V DC
Durata della carica 15 ore
Temperatura di esercizio -10C +50C
Diamentro rullo 690 mm
Lunghezza massima cavo < 150 metri
Peso complessivo 25 Kg con 50 m di tubo
CAVO ELETTROIDRAULICO
(Codice prodotto 0WE206KE000)
Il cavo del Profiler composto da un cavo elettrico e
un tubo idraulico rivestiti da una guaina prottetiva in PVC.
Cavo elettrico 6-cond. con tubicino ATM
Diametro tubo idraulico diam. int. 6mm, diam. est. 8mm
Liquido di misura miscela acqua-glicerina
disareata
Graduazione ogni metro
Dimensioni esterne cavo 12.8mm
25 ASSESTIMETRI
Il sistema assestimetrico differenziale DSM stato
sviluppato da Sisgeo per il monitoraggio automatico e
continuo (a lungo termine) di assestamenti differenziali o
cedimenti di edifici e strutture.
Il sistema composto da una serie di tazze interconnesse
tramite un piccolo tubo idraulico ad un sensore di
riferimento, situato al di fuori dell'area monitorata.
Il tubo idraulico viene riempito con una miscela disaerata
composta per met da glicerina (99%) e per met da
acqua. La miscela viene solitamente fornita da Sisgeo e
risulta chimicamente inerte a tutti i componenti del
sistema.
La misura del livello del fluido presente all'interno di ogni
tazza DSM indica la differenza di quota tra i sensori ed il
punto di riferimento.
CARATTERISTICHE TECNICHE
ASSESTIMETRO DSM A FLUIDO
(Codice prodotto 0D422M08000)
Tipo di sensore cella di carico ad alta precisione
Campo di misura 40mm (livello dell'acqua)
Max diff. di quota dei sensori strettamente orizzontale
Sensibilit 0.01mm
Precisione sensore 0.1mm (escluso coeff. term.)
Segnale in uscita 4-20 mA
Alimentazione sensore 12 - 24 V DC
Alloggiamento scatola in acciaio verniciato per
montaggio a parete,
400x300x200mm
Tubo idraulico TUPE1012 (ID 10mm, OD 12mm)
ASSESTIMETRO DSM A LARGO CAMPO
(Codice prodotto 0D422L08500)
Tipo di sensore potenziometro lineare
Campo di misura 800mm
Max diff. di quota dei sensori 750 mm
Sensibilit 0.01mm
Precisione sensore <0.5mm (esclusi coeff. term.)
Segnale in uscita 4-20 mA
Alimentazione sensore 10 - 24 V DC
Alloggiamento sensore: corpo in acciaio inox
Supp. fissaggio: piastra in acciaio
zincato, OD 68mm, H 1050mm
Tubo idraulico TUPE1012 (ID 10mm, OD 12mm)
I sistemi DSM sono molto sensibili alle variazioni di
temperatura. Per ottenere misure accurate necessario
monitorare costantemente le temperature in sito.
Elaborando i dati con il software"Fieldstat possibile depurare
le letture dagli effetti termici.
La conoscenza dei cedimenti in terreni o rilevati molto
importante durante le fasi di scavo o di costruzione di
opere di ingegneria civile. Per controllare questo tipo di
dinamiche Sisgeo produce due tipi di strumento:
- il trasduttore di pressione D422R per applicazioni in
rilevati;
- il trasduttore di pressione D422F per installazione in
fori di sondaggio.
Entrambe i tipi di sensori devono essere collegati ad un
serbatoio di riferimento esterno e possono essere
collegati ad un sistema di acquisizione dati automatico
per il monitoraggio in continuo.
Il principio di funzionamento basato sulla variazione
della pressione causata dalla variazione di altezza di una
colonna di liquido: le successive variazioni di quota che
si verificano tra i punti di misura ed il punto di riferimento
saranno proporzionali alle pressioni misurate dai
trasduttori di pressione.
CARATTERISTICHE TECNICHE
ASSESTIMETRO DSM DA RILEVATO
Con trasduttore di pressione relativo
(Codice prodotto 0D422R00000)
Campo di misura 8.5, 17.0, 43.5, 87.0 m
(con miscela Sisgeo)
Sensibilit 0.01% FS
Precisione <0.3% FS
Segnale in uscita 4-20 mA
ASSESTIMETRO DSM DA RILEVATO
Con trasduttore a corda vibrante
(Codice prodotto 0D422R000VW)
Campo di misura 15.0, 31.0 m
(con miscela Sisgeo)
Sensibilit 0.025% FS
Precisione <0.5% FS
Segnale in uscita Frequenza
ASSESTIMETRO DSM DA FORO
Con trasduttore di pressione relativo
(Codice prodotto 0D422F00000)
Campo di misura 8.5, 17.0, 43.5, 87.0 m
(con miscela Sisgeo)
Sensibilit 0.01% FS
Precisione <0.3% FS
Segnale in uscita 4-20 mA
Componenti ed accessori DSM
0D422S08000 PUNTO DI RIFERIMENTO DSM
0D422SERB00 SERBATOIO DI RIFERIMENTO DSM
0TUPE060800 TUBO DSM POLIETILENE 6/8 MM
0TUPE101200 TUBO DSM POLIETILENE 10/12 MM
1000COPE300 COIBENTAZIONE CIRCUITO DSM, 3M
1000LIGL100 MISCELA ACQUA-GLICERINA
0D422SAT200 SATURATORE PER CIRCUITO
IDRAULICO DA 20lt.
Il profilatore idrostatico Sisgeo consente di misurare i
cedimenti al di sotto di opere quali rilevati, discariche,
ecc...
Il profiler composto da un trasduttore di pressione ad
alta precisione e da un rullo al cui interno montato il
serbatoio di riferimento e sul quale avvolto il cavo
elettroidraulico. Il sistema saturato con un fluido di
misura composto da acqua e glicerina.
La sonda del profilatore idrostatico viene inserita metro
per metro all'interno di un tubo in HDPE precedentemente
installato al di sotto della struttura da monitorare.
Il trasduttore fornisce quindi il profilo del tubo HDPE
rispetto al serbatoio di riferimento, posizionato per
mezzo di un treppiede su di una superficie stabile. Sulla
parte superiore del serbatoio installato un display LCD
che restituisce le misure direttamente in mm.
Profilatore Idrostatico
(Profiler)
Assestimetri Dsm
Da Rilevato E Da Foro
Assestimetri Dsm
Per Strutture
www.sisgeo.com
C
E
L
L
E

D
I

P
R
E
S
S
I
O
N
E

E

D
I

C
A
R
I
C
O
CELLE DI PRESSIONE TOTALE PER TERRENI
CELLE DI PRESSIONE NATM
CELLE DI PRESSIONE IDRAULICHE
Miniera Chuquicamata - Cile
CARATTERISTICHE TECNICHE
PIATTI CELLE
Codice prodotto 0L111151500
Dimensioni cella 150X150 mm
Pressione di esercizio fino a 5 MPa
Applicazioni pressioni radiali in calcestruzzo
Codice prodotto 0L111102000
Dimensioni cella 100x200 mm
Pressione di esercizio fino a 20 MPa
Applicazioni pressioni tangenziali in calcestruzzo
Codice prodotto 0L111204000
Dimensioni cella 200x400 mm
Pressione di esercizio fino a 5 MPa
Applicazioni pressioni contatto
terra/roccia-strutture
Codice prodotto 0L111D05000
Dimensioni cella circolare diam. 500mm
Pressione di esercizio fino a 1 MPa
Applicazioni pressioni contatto
terra/roccia-strutture
PK45H
TRASDUTTORI A CORDA VIBRANTE
Fondo scala 350, 700 KPa,
2, 5, 10 MPa
Risoluzione 0.025% FS
Precisione < 0.5% FS
Temperatura di esecizio -20C +80C
Dimensioni trasduttore 27mm, lunghezza 180mm
P252A
TRASDUTTORI ELETTRICI
Fondo scala 500 KPa
1, 2, 5, 10, 20 MPa
Risoluzione 0.01% FS
Precisione < 0.3% FS
Segnale in uscita 4-20 mA current loop
Temperatura di esercizio -10C +55C
Dimensioni trasduttore 27mm, lunghezza 180mm
CARATTERISTICHE TECNICHE
CELLE DI PRESSIONE RADIALE
(Codice prodotto 0L112R05000)
Campo di misura 0-5 MPa (50 Bar)
Risoluzione 0.01 MPa con centralina C6002
Precisione < 0.3% FS
Dimensioni cella 150x150mm
Spessore cella 5 mm
Dimensioni trasduttore 25mm, lunghezza 130mm
CELLE DI PRESSIONE TANGENZIALE
(Codice prodotto 0L112T20000)
Campo di misura 0-20 MPa (200 Bar)
Risoluzione 0.01 MPa con C6002
Precisione < 0.3% FS
Dimensioni cella rettangolare 100x200mm
Spessore cella 5 mm
D imensioni trasduttore 25mm, lunghezza 130mm
INDICATORE DIGITALE C6002
(Codice prodotto 0C6002MV000)
Display digitale LCD 3.5
Risoluzione 10 KPa (0.01 MPa)
Batteria alcalina 9V DC
Durata batteria 2 ore continue
Temperatura di esercizio -5C +50C
Dimensioni 130x75x40 mm
POMPA DI RIPRESSURIZZAZIONE
(Codice prodotto 0L111PUMP00)
Tale strumento permette di aumentare la pressione
idraulica dellolio allinterno della cavit della cella al
fine di ristabilire il contatto tra la superficie esterna del
piatto e il calcestruzzo.
CELLE DI PRESSIONE E DI CARICO
Le celle di pressione totale per terreni sono utilizzate
per il controllo della pressione agente al di sotto di
rilevati o dighe in terra e al contatto tra il terreno e la
struttura interna di muri di sostegno.
Le celle di pressione totale sono costituite da due piatti
in acciaio inox saldati lungo tutto il loro perimetro; lo
spazio tra i due piatti viene saturato sotto vuoto con olio
disareato.
Il piatto cella collegato ad un trasduttore di pressione
per mezzo di un tubo in acciaio inox formando in
questo modo un circuito idraulico chiuso.
La pressione esercitata sulla cella viene trasmessa al
trasduttore di pressione attraverso l'olio e quindi
trasformata in un segnale elettrico in grado di essere
letto da una centralina portatile o da un datalogger.
CARATTERISTICHE TECNICHE
TRASDUTTORE
A CORDA VIBRANTE
L143D (piatto circolare) L143S (piatto rettangolare)
Fondi scala 350, 700 KPa
2, 5, 10 MPa
Risoluzione 0.025% FS
Precisione < 0.5% FS Dimensioni cella
circolare 230 mm
rettangolare 100x200mm
Temperatura di esercizio -20C +80C
Spessore cella circolare 12 mm
rettangolare 6 mm
Dimensioni trasduttore 27mm, lunghezza 180mm
TRASDUTTORE ELETTRICO
L141D (piatto circolare) L141S (piatto rettangolare)
Fondi scala 500 KPa, 1, 2, 5 MPa
Risoluzione 0.01% FS
Precisione < 0.3% FS
Segnale in uscita 4-20 mA current loop
Dimensioni cella circolare 230 mm
rettangolare 100x200mm
Temperatura di esercizio -10C +55C
Spessore cella circolare 12 mm
rettangolare 6 mm
Dimensioni trasduttore 27mm, lunghezza 180mm
Le celle di pressione NATM sono utilizzate per
monitorare lo stato tensionale delle pareti delle gallerie
durante lo scavo e in fase di esercizio.
Le celle di pressione NATM sono costituite da un piatto
o cella sensibile connesso ad un trasduttore di
pressione per mezzo di un tubicino idraulico.
La cavit interna del piatto e il tubicino idraulico
vengono saturati sotto vuoto nei laboratori Sisgeo con
olio disareato per ottenere la minima compressibilit
del sistema.
La rigidit totale del sistema inoltre assicurata dal
trasduttore di pressione a sensore ceramico in grado di
garantire una variazione di volume a fondo scala
trascurabile rispetto al volume di fluido contenuto
all'interno della cella.
Le celle di pressione idrauliche sono state progettate
per misurare lo stato tensionale in blocchi di
calcestruzzo, roccia o alla superficie di contatto tra un
manufatto e terreno o roccia. Il piatto della cella
costituito da due lamine di acciaio saldate lungo tutto il
loro perimetro; la cavit interna saturata sotto vuoto
con dell'olio disareato che garantisce la minima
compressibilit del sistema.
Un tubicino idraulico in Rilsan unisce il piatto della cella
ad un trasduttore di pressione disponibile con sensore
a corda vibrante o sensore ceramico. Per ovviare al
problema del formarsi di camere d'aria tra la cella ed il
calcestruzzo dopo la sua maturazione, Sisgeo fornisce
una speciale pompa per la ripressurizzazione del
sistema.
Le letture possono essere eseguite manualmente con
una centralina portatile oppure automaticamente per
mezzo di un datalogger.
Celle Di Pressione
Idrauliche
Celle Di Pressione
Natm
Celle Di Pressione
Totale Per Terreni
www.sisgeo.com 27
C
E
L
L
E

D
I

P
R
E
S
S
I
O
N
E

E

D
I

C
A
R
I
C
O
CELLE DI CARICO IDRAULICHE ED ELETTRO-IDRAULICHE
CELLE DI CARICO ELETTRICHE PER TIRANTI
CELLE DI CARICO DA CENTINA E A COMPRESSIONE
Ponte sul fiume Dnieper - Ukraina
29 CELLE DI PRESSIONE E DI CARICO
Le celle di carico idrauliche sono utilizzate per il
monitoraggio di tiranti e bullonature in gallerie o muri di
contenimento.
Le celle di carico idrauliche sono costituite da due
anelli di acciaio inox saldati lungo tutto il loro
perimetro; la cavit tra i due anelli viene saturata
sottovuoto con olio disareato.
Le letture sono eseguite direttamente in KN per mezzo
di un manometro Bourdon collegato alla cella e
calibrato in laboratorio. E' possibile inoltre attrezzare le
celle di carico idrauliche con un trasduttore di
pressione elettrico per effettuare misure remote.
Nel caso in cui la superficie di contatto tra la cella e la
parete non sia perfettamente piana, necessario
predisporre una piastra di ripartizione supplementare in
acciaio per la corretta installazione della cella (non
fornita da Sisgeo).
CARATTERISTICHE TECNICHE
CELLE DI CARICO CON MANOMETRO
0L2M07050H0 500 KN, foro 71 mm, diam. 164 mm
0L2M09075H0 750 KN, foro 92 mm, diam. 204 mm
0L2M11100H0 1000 KN, foro 110 mm, diam. 228 mm
0L2M13100H0 1000 KN, foro 138 mm, diam. 245 mm
0L2M16150H0 1500 KN, foro 165 mm, diam. 293 mm
0L2M22250H0 2500 KN, foro 225 mm, diam. 380 mm
Sovraccarico 120%
ammissibile con scostamento dallo zero <2% FS
Risoluzione < 0.2% FS
Precisione 1% FS
Errore dovuto alla < 1.5% FS
temperatura con 25C di differenza di temp.
Materiale acciaio AISI 304
CELLE DI CARICO ELETTROIDRAULICHE
0L2E0705000 500 KN, foro 71 mm, diam. 164 mm
0L2E0907500 750 KN, foro 92 mm, diam. 204mm
0L2E1110000 1000 KN, foro 110 mm, diam. 228 mm
0L2E1310000 1000 KN, foro 138 mm, diam. 245 mm
0L2E1615000 1500 KN, foro 165 mm, diam. 293 mm
Sovraccarico 120%
ammissibile con scostamento dallo zero <2% FS
Risoluzione da 0.03% FS a 0.09% FS
Precisione 1% FS
Segnale in uscita 4-20 mA
Materiale acciaio AISI 304
Le celle di carico elettriche sono costituite da un corpo
in acciaio inox di forma toroidale sensibilizzato per
mezzo di strain gauges di tipo resistivo e montati in
configurazione a ponte intero garantendo una
sensibilit trascurabile ai carichi eccentrici.
Applicazioni tipiche delle celle di carico elettriche
comprendono il monitoraggio di pareti tirantate, di
diaframmi o di chiodature in galleria.
Con la cella viene fornita una piastra di distribuzione
che permette una corretta distribuzione dei carichi
trasmessi dal tirante o dalla bullonatura al corpo
anulare della cella.
Le letture delle celle di carico elettriche possono essere
eseguite per mezzo delle centraline portatili CRD-400 o
GALVANI oppure, utilizzando un datalogger fisso, le
misure possono essere acquisite automaticamente e
trasmesse ad un centro remoto.
CARATTERISTICHE TECNICHE
0L204V03000 300 KN, foro 40mm, diam. 155 mm
0L205V05000 500 KN, foro 50mm, diam. 155 mm
0L207V07500 750 KN, foro 71mm, diam. 155 mm
0L211V07500 750 KN, foro 110 mm, diam. 200 mm
0L212V10000 1000 KN, foro 120 mm, diam. 220 mm
0L216V12000 1200 KN, foro 165 mm, diam. 260 mm
0L216V15000 1500 KN, foro 165 mm, diam. 260 mm
0L219V18000 1800 KN, foro 190 mm, diam. 300 mm
0L222V25000 2500 KN, foro 225 mm, diam. 340 mm
Sovraccarico 150% FS
Sensibilit 0.01 mV/V
Precisione < 0.5% FS
Spost. term. dello zero < 0.005% FS / C
Segnale in uscita 1.5 - 2 mV/V a FS, 4-20mA opzionale
Alimentazione da 2V DC a 10V DC
Resistenza in uscita 1400 ohm
Compens. temp. -10C +60C
Temp. di esercizio -15C +70C
Materiale acciaio inossidabile
Piastre di distribuzione
0L20040PD00 foro 40mm, 110mm
0L20050PD00 foro 50mm, 110mm
0L20071PD00 foro 71mm, 110mm
0L20110PD00 foro 110mm, 155mm
0L20120PD00 foro 125mm, 180mm
0L20165PD00 foro 165mm, 210mm
0L20190PD00 foro 190mm, 250mm
0L20225PD00 foro 231mm, 290mm
Accessori
0ECONO7MV00 connettore maschio MIL con tappo
0ELC420MA00 convertitore 4-20 mA (2 fili)
Le celle di carico da centina e a compressione sono
utilizzate per eseguire prove di carico su pali o per
monitorare i carichi trasmessi ai puntoni o ai piedi delle
centine in galleria.
La cella di carico da centina modello L2CE composta
da un corpo cilindrico in acciaio inox cavo al suo
interno e da un trasduttore di pressione elettrico
montato direttamente sulla cella. Il corpo cilindrico
ottenuto saldando assieme due piastre circolari lungo
tutto il loro perimetro; la camera di pressione viene
saturata sotto vuoto con olio disareato per ottenere la
minima compressibilit dello strumento.
La cella di carico elettrica modello L2CT costituita da
un corpo cilindrico in acciaio sensibilizzato per mezzo
di strain gauges disposti in configurazione a ponte
intero onde minimizzare gli effetti dovuti a carichi
eccentrici.
CARATTERISTICHE TECNICHE
CELLE DI CARICO DA CENTINA L2CE
0L2CE019000 1900 KN, 191 mm
0L2CE030000 3000 KN, 245,5 mm
Precisione < 1% FS
(linearit, isteresi e ripetibilit)
Segnale in uscita 4-20 mA (current loop)
Temperatura di esercizio -20C + 80C
Protezione IP68 fino a 100 kPa
Materiale acciaio inossidabile
Piastre di distribuzione
Le piastre di distribuzione per le celle da centina sono dotate di
una superficie semi-sferica che permette una ottimale
distribuzione del carico e che quindi implementano la qualit
delle misure.
0L2CE200PD0 Piastra sup. sferica, diam. 200mm
0L2CE252PD0 Piastra sup. sferica, diam. 252mm
CELLE DI CARICO A COMPRESSIONE L2CT
0L2CT030000 3000 KN, 135 mm
0L2CT050000 5000 KN, 180 mm
Sovraccarico 150%
Sensibilit 0.01% FS
Precisione 0.2% FS
Deriva termica < 0.005% FS / C
Segnale in uscita 2 mV/V a FS
Temperatura di esercizio -40C +75C
Range di temp. compensato -20C +60C
Protezione IP 65
Materiale acciaio UR-40
Celle Di Carico
Da Centina E A
Compressione
Celle Di Carico
Elettriche Per Tiranti
Celle Di Carico
Idrauliche Per Tiranti
www.sisgeo.com
Metropolitana di Milano, Linea 5 - Italia
DISTOMETRO A NASTRO E BULLONI DI CONVERGENZA
FESSURIMETRI MECCANICI E DEFORMOMETRO REMOVIBILE
BULLONI STRUMENTATI (DBS)
E
S
T
E
N
S
I
M
E
T
R
I

E

M
I
S
U
R
A
T
O
R
I

D
I

G
I
U
N
T
I
31 ESTENSIMETRI E MISURATORI DI GIUNTI
Il distometro a nastro utilizzato per misurare con
precisione le variazioni di distanza tra due punti fissi.
Il distometro composto da un robusto telaio in
alluminio e acciaio sul quale sono montati una bindella
centimetrata, un calibro digitale ed un sistema di
tensionamento pneumatico della bindella.
Durante le operazioni di misura, il nastro viene
mantenuto in tensione sempre con la medesima forza
grazie al compressore portatile da 12V che consente di
ottenere una catenaria costante nel tempo.
Applicazioni tipiche del distometro a nastro sono le
misure di convergenza all'interno di gallerie, misure di
deformazione dei diaframmi in scavi e trincee,
monitoraggio dello spostamento di ammassi rocciosi in
aree franose.
CARATTERISTICHE TECNICHE
0DNP0150000 NASTRO 15 M
0DNP0300000 NASTRO 30 M
0DNP0CF1100 DIMA DI TARATURA
Display LCD 5 digits, altezza 6 mm
Range calibro 100 mm
Risoluzione calibro 0.01 mm
Ripetibilit 0.1 mm
Larghezza nastro 13 mm
Graduazione nastro centimetrata, marcato ogni 25mm
Diam. corpo strumento 60 mm
Lunghezza totale 870 mm
BULLONI DI CONVERGENZA
Sono disponibili una vasta gamma di bulloni di
convergenza adatti ad essere annegati nel
calcestruzzo, saldati o ancorati a strutture metalliche.
0DN0CH20000 bullone filettato 3/8 lungh. 200mm
0DN0CH50000 bullone filettato 3/8 lungh. 500mm
0DN0CHE1000 bullone filettato 3/8 lungh. 1000mm
0DN0CH05000 bullone filettato 3/8 saldabile
0DN0CH20E00 bullone ad anello lungh. 200mm
0DN0CH05E00 bullone convergenza saldabile ad anello
0DN0TS10E00 tassello ad anello
MIRETTA OTTICA
(Codice prodotto 0GCTR005000)
La miretta ottica permette di
monitorare le convergenze da una
stazione topografica. Viene
montata su di un bullone di
convergenza filettato 3/8per
mezzo di un adattatore.
0GCTR38ADS0 adattatore in acciaio inox 3/8G
0GCTR38ADP0 adattatore in PVC 3/8G
Sisgeo fornisce un'ampia gamma di fessurimetri e
misuratori di giunti meccanici in grado di monitorare in
modo semplice e rapido i movimenti di fessure in una
direzione o nelle tre direzioni principali.
Il principio di funzionamento del deformometro
removibile molto semplice: la misura viene effettuata
appoggiando lo strumento su una coppia di riscontri
precedentemente fissati sui due lembi opposti
dell'apertura da monitorare. La base di misura
regolabile da 200 a 500mm.
Per monitorare giunti e fessure sono disponibili
fessurimetri e deformometri monoassiali e triassiali: la
misura degli spostamenti viene effettuata per mezzo di
un comparatore centesimale.
Il fessurimetro Tell-Tale TT-1 uno strumento semplice
ed economico che permette di monitorare gli
spostamenti relativi dei lembi di una fessura in due
direzioni.
CARATTERISTICHE TECNICHE
DEFORMOMETRO REMOVIBILE
(Codice prodotto 0DF250C5000)
Fondo scala 50mm
Base di misura 200, 300 o 500mm
Risoluzione 0.01 mm
Ripetibilit 0.02mm
Precisione 0.05 mm
Accessori
0DF25PIN200 COPPIA DI INFISSI LINEARI
0DF20TKIT00 SET DI 10 TASSELLI AD
ESPANSIONE
FESSURIMETRO MECCANICO
0D3101D3000 FESSURIMETRO MONOASSIALE
0D3103D3000 FESSURIMETRO 3-D
Range meccanico 0-30mm in tutte le direzioni
Base di misura 500 mm (monoassiale)
95 o 200 mm (3-D)
FESSURIMETRO LINEARE TELL-TALE TT-1
(Codice prodotto 0D300LINE00)
Modello 2-D biassiale
Campo di misura asse X: 25mm
asse Y: 10mm
Risoluzione 0.01 mm
Precisione 0.05 mm
I bulloni strumentati sono strumenti nati dalla
combinazione tra i bulloni di ancoraggio ed
estensimetri.
Vengono impiegati per valutare le deformazioni delle
chiodature o dei bulloni di ancoraggio in qualsiasi tipo di
applicazione.
I bulloni strumentati sono composti da un corpo
cilindrico all'interno del quale viene installato un mini-
estensimetro a 4 basi con punti d'ancoraggio distribuiti
a 4 diverse profondit.
I bulloni strumentati Sisgeo sono progettati per resistere
ad un carico nominale di 250 KN; la lunghezza degli
strumenti pu arrivare fino a 9 metri.
Le letture possono essere eseguite manualmente
tramite un comparatore centesimale dotato di apposito
adattatore per la testa dello strumento, oppure con un
sistema automatizzato che sfrutta quattro trasduttori di
spostamento a corda vibrante.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Barra d'ancoraggio
(Codice prodotto 0DBS2500000)
Lunghezze disponibili 4, 6, 9
Punti d'ancoraggio 4
Carico nominale 250 KN
Diametro esterno totale 40 mm
Diametro foro 50 mm
Materiale:
Aste di misura e
corpo strumento ferro
Testa di misura acciaio inossidabile
Kit di lettura manuale
(Codice prodotto 0DIG10KDBS0)
Per effettuare le misure con il kit di lettura manuale,
necessario installare sullo strumento anche la testa
per misure manuali 0DBS01MEC00.
Campo di misura 0 10 mm
Risoluzione 0.01mm
Testa di misura strumentata
(Codice prodotto 0DBS04DTE00)
Tipo di trasduttore N.4 a corda vibrante
Range +/- 5mm
Risoluzione 0.01 mm
Precisione < 0.5% FS
Temperatura d'esercizio -20C +80C
Segnale in uscita Frequenza
Dimensione della testa Lungh. 270mm, OD 54mm
Bulloni Strumentati
(Dbs)
Fessurimetri Meccanici Distometro A Nastro
www.sisgeo.com
ESTENSIMETRI MULTIBASE DA FORO
TRASDUTTORI DI SPOSTAMENTO (DTE) E CALIBRO DIGITALE
ESTENSIMETRO DA RILEVATO
Metropolitana di Roma, Linea B1 - Italia
E
S
T
E
N
S
I
M
E
T
R
I

E

M
I
S
U
R
A
T
O
R
I

D
I

G
I
U
N
T
I
33 ESTENSIMETRI E MISURATORI DI GIUNTI
Gli estensimetri multibase vengono utilizzati in terreni e
rocce per controllare i movimenti in profondit di una
serie di punti di misura che sono cementati a quote
prefissate entro una perforazione.
Le basi di misura, disponibili in fibra di vetro, acciaio o
invar, sono montate all'interno di una guaina in nylon
allo scopo di eliminare l'attrito tra terreno ed asta.
All'estremit inferiore delle basi di misura viene fissata
un barra di ancoraggio in acciaio. Nel caso di
estensimetri con basi di misura in fibra di vetro, Sisgeo
fornisce lo strumento completamente preassemblato e
pronto per l'installazione.
L'estensimetro viene cementato all'interno della
perforazione utilizzando due tubetti appositamente
predisposti per facilitare le operazioni di getto.
CARATTERISTICHE TECNICHE
0D222AC00A0 ESTENSIMETRO AC/IN, DTE <100mm
0D222AC00B0 ESTENSIMETRO AC/IN, DTE >100mm
0D222FG00A0 ESTENSIMETRO FG, DTE <100mm
0D222FG00B0 ESTENSIMETRO FG, DTE >100mm
Numero di basi 1 (monobase), da 2 a 7 (multibase)
Testa di misura 120 mm
Aste di misura aste in fibra di vetro (FG)
aste in acciaio inox (AC), lungh. 2m
aste in invar (IN), lungh. 2 m
Guaina prottettiva nylon 11 (rilsan), 12 mm
Ancoraggio inferiore acciaio zincato
Aste AC: 20mm, lungh. 400 mm
Aste FG: 16mm, lungh. 400 mm
Componenti del sistema
0D221BMFG00 ASTE IN FIBRA DI VETRO, 7mm
0D221BMAC00 ASTE IN ACCIAIO INOX, 8mm
0D221BMIN00 ASTE IN INVAR, 8 mm
0D222TOP200 COPERCHIO ESTENS.DTE:10,25mm
0D222TOP320 COPERCHIO ESTENS. DTE:
50,100,150,200mm
0D222KTOP01 KIT PER COPERCHIO EST. MONOBASE
0D222K7AC00 KIT INSTALLAZIONE EST.ACCIAIO
0D222K6FG00 KIT INSTALLAZIONE EST.FIBRA DI VETRO
CALIBRO DIGITALE
(Codice prodotto 0DIGD020000)
Il calibro digitale viene fornito in una comoda custodia antiurto
contenente due prolunghe e relative dime.
Campo di misura da 0 a 200mm
Risoluzione 0.01 mm
Gli estensimetri multibase possono essere letti
manualmente con un kit composto da calibro digitale,
prolunghe e valigetta di trasporto.
Il sistema di misura manuale facilmente convertibile
in un sistema elettrico per lacquisizione automatica
dei dati: per ogni base di misura viene installato sulla
testa dell' estensimetro un trasduttore di spostamento
lineare.
Il campo di misura dei trasduttori di spostamento deve
essere scelto con cura in base ai movimenti previsti
delle basi di misura rispetto alla testa dello strumento.
E' comunque possibile effettuare una ripresa della
misura spostando lo zero dei trasduttori.
Il collegamento dei trasduttori di spostamento ad un
pannello di misura o ad un sistema di acquisizione
automatizzato ADK-100 viene effettuato per mezzo di
un cavo elettrico multipolare.
CARATTERISTICHE TECNICHE
TRASDUTTORI DI SPOSTAMENTO
LINEARI DTE
I trasduttori di spostamento per gli estensimetri
multibase sono disponibili sia con sensore
potenziometrico lineare che con sensore a corda
vibrante con termistore incorporato. Ogni trasduttore
viene fornito con 1m di cavo elettrico.
DTE con potenziometro lineare
Fondi scala 25, 50, 100, 150, 200mm
Risoluzione 0.01 mm
Linearit +isteresi < 0.3% FS
Precisione 0.3% FS
Segnale in uscita 4-20 mA (current loop)
Alimentazione 12-24V DC
Temperatura di esercizio -20C +60C
Diamentro esterno 16 mm
Protezione IP68 (stagno fino a 200 KPa)
DTE con sensore a corda vibrante
Fondi scala 25, 50, 100, 150 mm
Risoluzione 0.01 mm
Precisione < 0.5% FS
Segnale in uscita Frequenza (CV), Ohm (termistore)
Temperatura di esercizio -20C +80C
Diamentro esterno 16 mm
Protezione IP68 (stagno fino a 200 KPa)
Gli estensimetri da rilevato vengono installati all'interno
di dighe in terra o rilevati allo scopo di monitorarne le
deformazioni orizzontali.
L'estensimetro da rilevato composto da una serie di
piastre di ancoraggio unite mediante delle aste in
acciaio all'elemento di misura. Le aste in acciaio sono
disponibili in lunghezze da 1, 2 o 3 metri per venire
incontro a qualunque tipo di esigenza di installazione.
Per ovviare all'attrito che si genera tra strumento e
terreno, le aste e l'elemento di misura vengono
installati all'interno di una guaina corrugata in PVC.
L'elemento di misura formato da un tubo telescopico
al cui interno montato un trasduttore di spostamento
a corda vibrante che permette di misurare i movimenti
tra le due piastre di ancoraggio. Sisgeo fornisce
un'ampia gamma di trasduttori in grado di misurare
spostamenti fino a 150 mm.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Componenti del sistema
0D2320BM100 ASTA ESTENSIMETRO, 1 M
0D2320BM200 ASTA ESTENSIMETRO, 2 M
0D2320BM300 ASTA ESTENSIMETRO, 3 M
0D111PV5500 TUBO CORRUGATO, 55 MM
0D232AN5000 PIASTRA ANCORAGGIO, 500 MM
0D232AN5500 PIASTRA ANCORAGGIO, 500x500 MM
TRASDUTTORI A CORDA VIBRANTE
0D232T050VW range 50 mm (25)
0D232T100VW range 100 mm (50)
0D232T150VW range 150 mm (75)
Tipo di sensore corda vibrante con termistore
Fondi scala 50, 100, 150mm
Risoluzione 0.01 mm
Precisione <0.5% FS
Segnale in uscita frequenza (CV), Ohm (T)
Temperatura di esercizio -20C +80C
Materiale acciaio inossidabile
Estensimetro Da
Rilevato
Trasduttori Di
Spostamento Dte
Estensimetri Multibase
Da Foro
www.sisgeo.com
FESSURIMETRI E MISURATORI DI GIUNTI
ESTENSIMETRI E DEFORMOMETRI A FILO
ASSESTIMETRI A PUNTO SINGOLO
Cava di marmo di Carrara - Italia
E
S
T
E
N
S
I
M
E
T
R
I

E

M
I
S
U
R
A
T
O
R
I

D
I

G
I
U
N
T
I
CARATTERISTICHE TECNICHE
ESTENSIMETRO A FILO
(Codice prodotto 0D241A20000)
Campo di misura 2000 mm
Sensibilit 0.03 mm
Precisione 1 mm (dipende principalmente
dalleffetto termico sul cavo)
Ripetibilit 0.03 mm
Segnale in uscita 4-20 mA
Alimentazione 12-24V DC
Temperatura di esercizio -20C +60C
Diametro cavo 2 mm
Materiale cavo acciaio inossidabile/kevlar
Carico di rottura 8 Kg
Distanza massima fino a 30 metri
misurabile (distanza trasduttore-punto di
ancoraggio)
DEFORMOMETRO A FILO
(Codice prodotto 0D313F00000)
Tipo di sensore potenziometro lineare / corda
vibrante
Segnale in uscita 4-20 mA / frequenza
Campo di misura 25 mm (12.5), 50 mm (25)
Risoluzione 0.01 mm
Precisione <0.3%FS (4-20mA)
<0.5%FS (corda vibrante)
Temp. di esercizio -20C +60C
Materiale base Kevlar
Lunghezza max base fino a 10 m
Materiale corpo strumento acciaio inox, diam. 16mm
35 ESTENSIMETRI E MISURATORI DI GIUNTI
I fessurimetri elettrici sono stati progettati per
monitorare i movimenti di fessure o di giunti strutturali.
Lo strumento composto da un corpo cilindrico in
acciaio inox contenente un trasduttore di spostamento
montato su un supporto a tassello per l'ancoraggio ed
un'astina in acciaio scorrevole dotata di un secondo
ancoraggio a tassello. Il fessurimetro viene installato a
cavallo della fessura permettendone un monitoraggio
automatizzato. I fessurimetri sono disponibili sia con
sensore potenziometrico che a corda vibrante con
termistore incorporato.
Il sistema integrato CRID stato studiato per
applicazioni su edifici e monumenti dove si debba
ridurre l'impatto visivo della strumentazione. E'
composto da quattro mini fessurimetri connessi per
mezzo di un cavo elettrico ad un datalogger di ridotte
dimensioni che permette l'acquisizione automatica
delle misure.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Fessurimetri con sensore potenziometrico
Fondo scala 10, 25, 50, 100, 150mm
Risoluzione 0.01 mm
Precisione totale <0.3% FS
Segnale in uscita 4-20 mA (current loop)
Alimentazione 12-24V DC
Temperatura di esercizio -20C +60C
Diametro sensore 16 mm
Distanza ancoraggi max 500 mm
Protezione IP68 (stagno fino a 200 kPa)
Materiale Acciaio inossidabile
Fessurimetri con sensore a corda vibrante
Fondo scala 10, 25, 50, 100, 150mm
Risoluzione 0.01 mm (dependent of readout)
Precisione totale <0.5% FS
Segnale in uscita frequenza (CV), Ohm (T)
Temperatura di esercizio -20C +80C
Diametro sensore 16 mm
Distanza ancoraggi max 500 mm
Protezione IP68 (stagno fino a 200 kPa)
Materiale Acciaio inossidabile
Accessori per monitoraggio 2-D e 3-D
0D31Y1DTE00 SUPPORTO INOX PER LASSE Y
0D31Z1DTE00 SUPPORTO INOX PER LASSE Z
SISTEMA CRID
0D3CRID2500 SISTEMA CRID, RANGE 25 MM
0D3CRID5000 SISTEMA CRID, RANGE 50 MM
Numero di canali quattro
Precisione 1 bit
Dati immagazzinabili 32.000
Temperatura di esercizio -20C +60C
Gli estensimetri a filo permettono di misurare le
variazioni di distanza tra due punti posti a distanza
massima di 30 metri.
Applicazioni tipiche comprendono il monitoraggio di
movimenti associati a frane, ammassi rocciosi instabili,
fratture o faglie. Lo strumento principalmente
composto da una scatola in acciaio inox contenente il
trasduttore di spostamento, un cavetto in acciaio ed un
tassello con testa ad anello.
I deformometri elettrici a filo sono utilizzati per
monitorare il movimento relativo tra due superfici
verticali parallele o tra due piani perpendicolari distanti
fino a 10 metri.
Il trasduttore di spostamento elettrico montato su di
una piastra di fissaggio in acciaio adatta ad
installazioni verticali o orizzontali. Il trasduttore
collegato al secondo punto di misura per mezzo di un
filo in Kevlar.
Gli assestimetri a punto singolo vengono installati
all'interno di rilevati o in fori di sondaggio per
monitorare il cedimento relativo tra l'ancoraggio
profondo ed il piano campagna.
L'assestimetro a piastra e l'estensimetro tell-tale
utilizzano lo stesso principio di funzionamento: ad
un'asta in acciaio viene fissata un punto di riferimento
profondo (piastra per rilevato o ancoraggio di
profondit) e viene svincolata dall'attrito con il terreno
per mezzo di un tubo corrugato esterno.
Il cedimento relativo del terreno avvenuto tra il piano di
posa del riferimento profondo e il piano campagna
viene misurato per mezzo di una livellazione
topografica o installando sulla testa dell'asta di misura
un trasduttore di spostamento elettrico.
CARATTERISTICHE TECNICHE
ASSESTIMETRI A PIASTRA
Sono costituiti da una piastra di base quadrata in
acciaio zincato sulla quale si raccorda la batteria di
aste di misura. Le aste vengono installate allinterno di
un tubo corrugato che le svincola dallattrito del
terreno. Il chiusino di superficie, dove si trova la testa
dellasta, provvisto di tappo con borchia per il
livellamento topografico.
0D100A20000 ASTA DI MISURA 2M
0D111PV5500 TUBO CORRUGATO, 55mm
0D100B05000 PIASTRA ASSEST. 500x500mm
0D100T15000 TAPPO E CAPOSALDO
ASSESTIMETRO TELL-TALE
Gli assestimetri ad asta a punto singolo Tell-tale sono
tipicamente impiegati per il monitoraggio di cedimenti
e/o rigonfiamenti del terreno. Lancoraggio profondo
realizzato con un tubo in acciaio lungo 600mm al quale
vengono saldate perpendicolarmente delle alette
circolari. Lancoraggio viene quindi raccordato alla
batteria di aste e installata allinterno di un tubo
corrugato antiattrito. Il terminale di superficie, dove si
trova la testa della batteria di aste, provvisto di un
tappo con borchia per il rilevamento topografico.
0D111PV5500 TUBO CORRUGATO, 55mm
0D100TT6000 ANCORAGGIO PROFONDO
0D100TT0100 TAPPO E CAPOSALDO
0D100TTEL10 TESTA DI MISURA DTM
Trasduttori elettrici DTM
Fondo scala 250, 500, 1000mm
Precisione totale 0.25% FS
Segnale in uscita 4-20 mA
Assestimetri
A Punto Singolo
Estensimetri E
Deformometri A Filo
Fessurimetri E
Misuratori Di Giunti
www.sisgeo.com
PENDOLI DIRITTI E ROVESCI
COORDINOMETRO OTTICO
TELE-COORDINOMETRO TEL-310S
Diga Ermenek - Turchia
P
E
N
D
O
L
I

D
I
R
I
T
T
I

E

R
O
V
E
S
C
I
CARATTERISTICHE TECNICHE
COORDINOMETRO OTTICO
(Codice prodotto 0S9RTB15000)
Campo di misura asse X: 0-150mm (75mm)
asse Y: 0-150mm (75mm)
Risoluzione 0.01 mm
Precisione <0.1 mm
Temperatura d'esercizio -20C +60C
Materiale alluminio
Protezione calibro IP67
Dimensioni 340x340x115 mm
Peso 3.5 kg
Accessori
0S9RTPLT100 BASE FISSA PER COORDINOMETRO
0S9RTFR1000 DIMA DI TARATURA
Procedimento di misura
La prima operazione da effettuare lazzeramento della riga
digitale; una volta azzerata, si posiziona il coordinometro sulla
piastra di misura e si va ad individuare la posizione del filo del
pendolo ruotando le manopole poste alle estremit della
guida. Ripetendo questa operazione per quattro volte,
ruotando di 90 lo strumento, vengono eliminati eventuali
errori sistematici.
CARATTERISTICHE TECNICHE
TELEPENDOLO TEL-310S
(TELE-COORDINOMETRO)
(Codice prodotto 0TEL3103GS0)
Campo di misura asse X: 0-150 mm
nominale asse Y: 0-60 mm
Campo di misura asse X: 0-145 mm
reale asse Y: 0-60 mm
risoluzione 0.005 mm
Precisione+ripetibilit asse X: 0.007 mm
(nominale) asse Y: 0.012 mm
Precisione+ripetibilit+isteresi asse X: 0.01 mA
(analogica) asse Y: 0.015 mA
Alimentazione 100/220V AC, 50-60 Hz
Porte di comunicazione
- letture dirette/locali USB 2.0, Ethernet, Bluetooth (opzionale)
- network RS485, 4-20mA (per ADK-100)
Memoria dati 2 GB
Temperatura d'esercizio -10C +60C
Umidit (UHR) 100%
Dimensioni e pesi
- unit ottica (SUS) 630x280x165 mm, 11.2 kg
- unit di controllo (CUS) 330x345x111 mm, 4.8 kg
- alimentatore (PWR) 330x250x111 mm, 5.8 kg
Protezione IP68 fino a 50 kPa (tutti i componenti)
Accessori
0TEL310ANS0 SUPPORTO A PARETE REGOLABILE
0TEL310CAL0 KIT DI MONTAGGIO E CALIBRAZIONE
0TEL310XBT0 MODULO BLUETOOTH
0TEL310XC53 CAVO RS485 PREASSEMBLATO, 3M
0TEL310X485 MODULO USB\RS485 PER PC
0TEL310XC83 CAVO ADK-100 PREASSEMBLATO, 3M
37
PRODOTTI
PENDOLI DIRITTI E ROVESCI
I pendoli sono stati progettati per rilevare movimenti
orizzontali e deformazioni in dighe, ponti, torri o altre
strutture snelle.
Il pendolo diritto costituito da un cavo in acciaio
ancorato superiormente alla struttura da monitorare e
mantenuto in tensione per mezzo di una massa libera
di muoversi all'interno di un recipiente contenente un
fluido di smorzamento.
Utilizzato per monitorare i movimenti della struttura
rispetto alle fondazioni, il pendolo rovescio utilizza lo
stesso principio di funzionamento, ma il cavo
ancorato in profondit al di sotto del corpo diga e viene
mantenuto in tensione per mezzo di un galleggiante
posto all'interno di una vasca riempita con un fluido di
smorzamento.
I pendoli diritto e rovescio sono spesso installati
all'interno della medesima struttura per permettere il
controllo incrociato dei parametri di progetto.
CARATTERISTICHE TECNICHE
PENDOLO DIRITTO
(Codice prodotto 0S911002500)
Il pendolo diritto include:
- serbatoio cilindrico in acciaio inossidabile per fluido
di smorzamento munito di coperchio
- contrappeso
- ancoraggio a muro con rotaia e carrello scorrevole
- tenditore regolabile del cavo
Dimensioni vasca diam. 415mm, H 476mm
Materiale acciao inossidabile
Fluido di smorzamento SAE 50-90 (non fornito)
(olio minerale)
PENDOLO ROVESCIO
(Codice prodotto 0S912006000)
Il pendolo rovescio include:
- vasca cilindrica in acciaio inossidabile e coperchio
- gallegiante in lamiera di acciaio inossidabile
- tenditore regolabile fino a 100mm
- tubo esterno per il controllo del livello del liquido
- zavorra in acciaio per ancoraggio in foro
Dimensioni vasca diam. 615mm, H 495mm
Galleggiante permette un movimento di
72mm in ogni direzione
Diametro ancoraggio 75mm, regolabile da 80mm
a 160mm con un centratore
materiale acciaio inossidabile
Fluido di smorzamento SAE 10 (non fornito)
(olio minerale)
CAVO PER PENDOLO
(Codice prodotto 0WRAC2000000)
Materiale acciaio inossidabile
Diametro 2mm
Il coordinometro ottico Sisgeo uno strumento
semplice ed affidabile, impiegato per la lettura manuale
di pendoli diritti e rovesci.
Le coordinate del cavo in acciaio dei pendoli vengono
rilevate tramite una coppia di fotocellule, installate su
una unit mobile ad alta precisione.
Il coordinometro ottico stato progettato per essere
utilizzato sia come strumento removibile che lasciato
permanentemente sul punto di misura.
Il coordinometro viene fornito con la piastra di
supporto, dotata di riferimenti sferici che garantiscono
un posizionamento preciso dello strumento e un buona
ripetibilit della misura.
I supporti del coordinometro ottico sono compatibili con
il telecoordinometro TEL310S consentendo
lintercambiabilit degli strumenti.
Il Telecoordinometro TEL-310S uno strumento ottico
creato per la lettura automatica ad elevata precisione
di sistemi a pendolo installati anche in ambienti molto
umidi o a rischio di immersione.
Il TEL-310S composto da tre unit stagne:
- il sensore ottico "senza contatti" (SUS) equipaggiato
con un motore passo-passo, fornito con dima di
calibrazione;
- lunit di controllo (CUS) per il comando e la gestione
del sistema;
- lunit di alimentazione (PWS).
Sullunit CUS risiede un web server locale che
permette la gestione tramite pagine web del TEL-310S.
Grazie alla diagnostica remota, possibile identificare
lo stato del sistema in sito (presenza acqua, guasti,
anomalie, ecc..).
Tele-coordinometro
Tel-310S
Coordinometro
Ottico
Pendoli
Diritti E Rovesci
www.sisgeo.com
BARRETTE ESTENSIMETRICHE A CORDA VIBRANTE
MINI-ESTENSIMETRO A SALDARE A CORDA VIBRANTE
BARRE STRUMENTATE ED ESTENSIMETRICI PER SHOTCRETE
Nuovo stabilimento Ferrari - Italia
B
A
R
R
E
T
T
E

E
S
T
E
N
S
I
M
E
T
R
I
C
H
E

E

T
E
R
M
O
M
E
T
R
I
39 barrette estensimetriche e termometri www.sisgeo.com
Le barrette estensimetriche (o strain-gauges) a corda
vibrante sono utilizzate per monitorare gli sforzi interni
di strutture in acciaio, cemento armato e calcestruzzo.
Le barrette saldabili vengono installate su strutture in
acciaio quali centine di gallerie, armature di pali e
ponti. Vengono fornite complete di blocchetti di
ancoraggio da saldare.
Le barrette da annegare vengono installate direttamente
nel calcestruzzo e impiegate per monitorare lo sforzo di
pali, fondazioni, dighe, gallerie, ecc.
Gli strain-gauges a corda vibrante vengono sottoposti
ad un processo di invecchiamento termico che
permette di minimizzare la deriva elettrica nel tempo e
variazioni di calibrazione.
Come tutti gli strumenti a corda vibrante Sisgeo, gli
strain gauges vengono forniti con un termistore
incorporato.
CARATTERISTICHE TECNICHE
0VK4000VS00 ESTENSIMETRO SALDABILE
0VK4200VC00 ESTENSIMETRO DA CALCESTRUZZO
0VK4200VN00 EST. NO-STRESS CALCESTRUZZO
Lunghezza estensimetro 150mm
Campo di misura 3000 (nominale)
Sensibilit 1
Precisione totale < 2% FS
Stabilit 0.1% FS/ anno
Frequenza tipica 800 - 1200 Hz
Resistenza 150
Temperature d'esercizio -20C +60C
Accessori
0VK42VC3D00 Blocchetto per montaggio
estensimetri VK4200VC in 3-D
(direzioni X-Y-Z)
0VK400JIG00 Dima di posizionamento per
Estens. mod. 0VK4000VS
0VK400MB200 Coppia di blocchetti saldabili
(ricambio)
I mini-estensimetri a saldare sono utilizzati per
monitorare gli sforzi interni di strutture in acciaio.
Possono essere installati in campo in modo semplice e
veloce, utilizzando una saldatrice portatile. possibile
inoltre installare lo strumento collegandolo
direttamente sulla struttura mediante l'utilizzo di resina
epossidica.
I mini-estensimetri vengono letti attraverso una bobina
removibile nella quale installato un termistore
integrato per la misura della temperatura.
Se il mini-estensimetro posizionato in luogo non
raggiungibile, la bobina viene collegata
permanentemente allo strumento.
La tensione iniziale dello strumento pu essere
impostata in compressione o in tensione utilizzando il
kit in dotazione.
CARATTERISTICHE TECNICHE
MINI-ESTENSIMETRO A SALDARE
(Codice prodotto 0VK4100VS00)
Campo di misura 3000 (nominale)
Sensibilit 1.0
Risoluzione 40
Coeff. espans. termica 11.3x10-6/C
Tenperatura d'esercizio -20C +80C
Lunghezza estensimetro 50.4 mm
Lunghezza totale 63.5 mm (nominale)
Accessori
0VK410PSW00 Saldatrice a punti portatile
0VK410KIT00 Kit per il tensionamento dei mini-
estensimetri (trazione/compressione)
costituito da molle pretensionate.
Le barre ad aderenza migliorata, strumentate con
sensori a corda vibrante, sono state progettate per
istallazioni nel calcestruzzo come fondazioni, muri di
sostegno, pali, ecc
Le barre vengono strumentate direttamente nei
laboratori Sisgeo e garantiscono quindi un perfetto
funzionamento in qualsiasi condizione di utilizzo;
all'interno dello strumento inoltre presente un
termistore che permette di rilevare le variazioni di
temperatura.
Questi strumenti sono disponibili in varie misure per
potersi adattare a qualunque barra di armatura scelta dal
progettista.
La loro installazione molto semplice: le estremit della
barra strumentata vengono saldate alla gabbia di
armatura; di seguito viene eseguito il normale getto del
calcestruzzo.
CARATTERISTICHE TECNICHE
0VKBAR01800 REBAR CORDA VIBRANTE, 18mm
0VKBAR02200 REBAR CORDA VIBRANTE, 22mm
0VKBAR02600 REBAR CORDA VIBRANTE, 26mm
0VKBAR03000 REBAR CORDA VIBRANTE, 30mm
Campo di misura 2500 (nominale)
Sensibilit 1.0
Precisione < 2% FS
Stabilit 0.1% FS/anno
Nominal gauge factor 3.38 x 10
-4
/f
2
Frequenza tipica 800 - 2500 Hz
Resistenza 152 to 158
tenperatura -20C +70C
Lunghezza barra 400 mm
ESTENSIMETRO PER SHOTCRETE
(Codice prodotto 0VK4000SM00)
Questo particolare strumento a corda vibrante stato
progettato per il monitoraggio degli sforzi nel
rivestimento delle gallerie eseguito con calcestruzzo
sprizzato la cui applicazione implica un campo di
misura pi esteso rispetto alle comuni barrette a corda
vibrante.
Campo di misura 10000 (nominale)
Sensibilit 1.0
Risoluzione 40
Coeff. espans. termica 11.3x10-6/C
Tenperatura d'esercizio -20C +80C
Lunghezza estensimetro 200 mm
Barre Strumentate Mini-estensimetro A
Saldare A Corda
Vibrante
Barrette
Estensimetriche
A Corda Vibrante
B
A
R
R
E
T
T
E

E
S
T
E
N
S
I
M
E
T
R
I
C
H
E

E

T
E
R
M
O
M
E
T
R
I
BARRETTE ESTENSIMETRICHE RESISTIVE
TERMOMETRI A TERMORESISTENZA E TERMISTORI
SONDINE TERMOMETRICHE PORTATILI
Ponte De Gasperi - Italia
41 barrette estensimetriche e termometri www.sisgeo.com
Le barrette estensimetriche resistive sono una valida
alternativa agli strain gauges a corda vibrante quando
viene richiesto un monitoraggio continuo di breve
durata.
Le barrette sono sensibilizzate con 4 griglie
estensimetriche collegate tra loro a ponte intero:
questa configurazione consente di compensare il
segnale elettrico sia da effetti termici che alla flessione.
Caratterizzate da una lunghezza di 400 mm, sono
disponibili nei modelli da saldare alle strutture
metalliche o da annegare nel calcestruzzo.
Le misure possono essere effettuate con le centraline
manuali Torricelli o Leonardo o con il sistema di
acquisizione dati ADK-100.
CARATTERISTICHE TECNICHE
0L3400VS000 ESTENS. RESISTIVO, uscita mV/V
0L3400VSC00 ESTENS. RESISTIVO, uscita V
0L3400AS000 ESTENS. RESISTIVO, uscita 4-20 mA
Sezione barra 8x8 mm
Lunghezza barra 400 mm
Campo di misura 1500 (nominale)
Sensibilit 0.0015 mV/
Precisione totale < 1% FS
Deriva termica <0.05% FS
Segnale in uscita 2 mV/V, V o 4-20 mA
Temperatura di esercizio -20C +70C
ACCESSORI E RICAMBI
0WE10600000 Cavo elettrico a 6 conduttori
(24 AWG) per estensimetri con
uscita mV/V o V
0WE102KEO00 Cavo elettrico a 2 conduttori
(20 AWG) per estensimetri
con uscita 4-20 mA
0L3400MB200 Coppia di blocchetti terminali per
fissaggio barrette estensimetriche
resistive
La misura della temperatura molto importante in
campo geotecnico e strutturale: utile infatti sia per
verificare quali siano gli effetti termici sulle strutture
ma anche come parametro per compensare gli errori
che le variazioni termiche causano alle letture
effettuate con altri strumenti.
I termometri Sisgeo possono montare due tipi di
sensore: una termoresistenza RTD al platino tipo PT100
oppure un sensore a termistore.
Le termoresistenze RTD garantiscono una maggiore
precisione della misura rispetto ai termistori. I
termometri PT-100 infatti sono caratterizzati da un filo
di Platino a purezza controllata con risposta 100 Ohm a
0C in grado di assicurare una elevata stabilit della
misura anche nel lungo periodo.
Entrambi i modelli sono alloggiati in un corpo cilindrico
in acciaio adatto ad essere annegato nel calcestruzzo o
per misurare la temperatura dell'aria o dell'acqua.
CARATTERISTICHE TECNICHE
TERMORESISTENZA RTD (PT100)
(Codice prodotto 0T111PT1000)
Tipo di sensore PT100
resistenza platino 100 a 0C
Campo di misura -50C +150C
Sensibilit 0.01C
Risoluzione 0.1C
Precisione 0.2C
Diametro / lunghezza 22 mm / 100 mm
Mater. camicia esterna accaio inossidabile
TERMISTORI
(Codice prodotto 0T3800GKA00)
Tipo di sensore termistore NTC (YSI 44005)
Campo di misura -50C +150C
Sensibilit 0.01C
Risoluzione 0.1C
Precisione 0.5C
Diametro 12 mm
Lunghezza 55 mm
Mater. camicia esterna accaio inossidabile
CENTRALINA PALMARE
(Codice prodotto 0CRD4000000)
I sensori di temperature a termoresistenza tipo PT-100
possono essere comodamente letti con la centralina
palmare Sisgeo CRD-400 semplicemente collegando il
connettore dello strumento alla centralina.
Tipi di misure C (RTD)
Display grafico a colori, antiriflesso
Batteria Ni-MH ricaricabile, 4.8 V, 2.7 Ah
Temperatura di esercizio -20C +60C
Protezione IP67
Le sondine termometriche portatili sono state progettate
per la misura della temperatura e del livello della acque
di falda in pozzi, piezometri a tubo aperto e Casagrande.
La sondina termometrica portatile composta da un rullo
avvolgicavo sul quale viene avvolto il cavo strumentale ed
al cui interno trova posto la batteria di alimentazione del
sistema. Il cavo strumentale una piattina millimetrata in
acciaio caratterizzata da una bassa deformabilit.
Il puntale della sondina monta al suo interno un circuito
integrato con un microchip in grado di restituire in uscita
un segnale proporzionale alla temperatura rilevata.
Le temperature vengono visualizzate direttamente in C
sul display posto sul pannello di controllo montato sul
rullo avvolgicavo.
CARATTERISTICHE TECNICHE
SONDINE PORTATILI MOD. C112T
Tipo di misura Livello di falda
Temperatura acqua di falda
Tipo di sensore IC 590 KH
Campo di misura -55C +80C
Risoluzione 0.1C
Precisione 0.5C
Diametro puntale 16 mm
Lunghezza puntale 250 mm
Display LCD 3.5 digit
Batterie 9V DC
Autonomia circa 20 ore continuative
KIT DI RICAMBI
(Codice prodotto 0C112TKITR0)
Il kit di ricambi per la sondina termometrica portatile include:
- puntalino completo di sensore di temperatura
- kit pesi da applicare al cavo strumentale per evitarne il
galleggiamento
- resina epossidica per l'impermeabilizzazione .
Sondine
Termometriche
Portatili
Termometri Barrette
Estensimetriche
Resistive
CENTRALINE DI MISURA PORTATILI
DATALOGGER PORTATILI GALILEO E NEW LEONARDO
MINILOGGER 4-20 mA E CORDA VIBRANTE
Volgograd Business Center - Russia
C
E
N
T
R
A
L
I
N
E
,

D
A
T
A
L
O
G
G
E
R

E

A
C
C
E
S
S
O
R
I
43 CENTRALINE, DATALOGGER E ACCESSORI www.sisgeo.com
CRD-400 la nuova centralina palmare monocanale
progettata per effettuare letture con qualunque tipo di
strumento commercializzato da Sisgeo. E dotata di
display grafico a colori visibile anche con luce solare
diretta, batterie ricaricabili Ni-MH e guscio
impermeabile antiurto. CRD-400 permette di
visualizzare le letture sia in unit elettriche che
ingegneristiche, oltre che il livello di carica della
batteria in ogni schermata.
La centralina portatile VOLTA stata progettata per
effettuare le letture degli strumenti a corda vibrante.
TORRICELLI una centralina bicanale adatta alla lettura
di qualunque strumento di tipo elettrico.
Tutte le centraline portatili Sisgeo sono dotate di
caricabatterie e di cavo volante per le letture
strumentali con connettore militare o clips.
CARATTERISTICHE TECNICHE
CENTRALINA CRD-400
Numero di canali uno
Convertitore A/D 24 bit con autocalibrazione
Display TFT grafico a colori retroill. LED
240x320 pixel
Tipi di misure mA, mV, mV/V, V, (PT100 e NTC)
corde vibranti
Risoluzione 1 A con F.S. 20 mA
1 V con F.S. 20 mV
0.001mV/V con F.S. 10 mV/V
0.1 Hz, 0.1 C
Precisione 0.01% FS
Batteria Ni-MH ricaricabile, 4.8 V, 2.7 Ah
Autonomia 8 ore
Temperatura di esercizio -20C +60C
Protezione IP67
CENTRALINA TORRICELLI
Numero di canali due
Display LCD retroilluminato
240 x 128 pixel
Tipi di misure mA, mV, mV/V, V, (PT100)
20.000 sin
Batteria Ni-MH ricaricabile, 12V 4.5 Ah
Temperatura di esercizio -10C +50C
Protezione IP67
CENTRALINA VOLTA
Numero di canali due
Display LCD retroilluminato
240 x 128 pixel
Tipi di misure frequenza
2
x10
-3
, periodo, , C
Batteria Ni-MH ricaricabile, 12V 4.5 Ah
Temperatura di esercizio -10C +50C
Protezione IP67
Il datalogger universale NEW LEONARDO stato progettato
per leggere ed acquisire dati da qualunque tipo di
strumento, sia esso elettrico o a corda vibrante.
Il datalogger GALILEO in grado di leggere gli strumenti a
corda vibrante ed i termistori incorporati in essi. Entrambe
i datalogger elaborano il segnale in ingresso dagli
strumenti a corda vibrante mediante trasformata di Fourier
per eliminare le frequenze armoniche e quindi ritornare
una misura pi pulita.
I datalogger portatili possono essere dotati di modulo
Bluetooth opzionale per linvio immediato dei dati
raccolti in campo via smart phone.
Il software SMART MANAGER SUITE permette di gestire
e configurare i datalogger direttamente sul PC del
proprio ufficio; possibile aggiornare il SW e il FW
automaticamente e ottenere assistenza tecnica on-line
senza il rientro della centralina in laboratorio.
CARATTERISTICHE TECNICHE
DATALOGGER NEW LEONARDO
Numero di canali due
Convertitore A/D 2 x 24 bit con autocalibrazione
Display TFT grafico a colori retroill. LED
320x240 pixel, antigraffio
Tipi di misure mA, mV, mV/V, V, (PT100 e NTC)
corde vibranti
Memoria 2 GB
Risoluzione 1 A con F.S. 20 mA
1 V con F.S. 20 mV
0.001mV/V con F.S. 10 mV/V
0.1 Hz, 0.1 C
Batteria Ni-MH ricaricabile con protezioni
Autonomia 8 ore continuative
Dimensioni 200 x 280 x 65 mm
Porta di comunicazione USB 2.0 (tipo pen drive)
Temperatura di esercizio -20C +60C
Protezione IP67
DATALOGGER GALILEO
Numero di canali due
Display TFT grafico a colori retroill. LED
320x240 pixel, antigraffio
Tipi di misure corde vibranti, termistori NTC
Memoria 2 GB
Risoluzione 0.1 Hz, 0.1 C
Batteria Ni-MH ricaricabile con protezioni
Autonomia 8 ore continuative
Dimensioni 200 x 280 x 65 mm
Porta di comunicazione USB 2.0 (tipo pen drive)
Temperatura di esercizio -20C +60C
Protezione IP67
I Minilogger sono una famiglia di datalogger compatti
multicanale in grado di leggere ed acquisire strumenti
elettrici e a corda vibrante.
La memoria dei minilogger permette di immagazzinare
fino a 64.000 dati per il logger a corda vibrante e
43.000 dati per il modello 4-20mA. La comunicazione
con un personal computer o un notebook avviene
attraverso i cavi RS485 o USB in dotazione.
L'alimentazione garantita da batterie ricaricabili
(minilogger a corda vibrante) o da rete 220V (logger
4-20mA); inoltre possibile alimentale gli acquisitori
con un kit a pannelli solari da 20W.
I minilogger vengono forniti con software specifici in
grado di gestire gli intervalli di acquisizione, lo scarico
e la visualizzazione dei dati in formato tabellare e
grafico, effettuare letture dirette e verificare i parametri
di calibrazione delle unit.
CARATTERISTICHE TECNICHE
MINI DATALOGGER 4-20 mA
(Codice prodotto 0AHOBO4H120)
Tipo di misura 4-20 mA
Numero di canali quattro (4)
Scanner digitale
Risoluzione 0.6 mA
Numero di letture 43.000 (64k bytes)
Intervallo di acquisizione programmabile da 1min a 18 ore
Porta di comunicazione USB 2.0
Batteria logger batteria a bottone, 3V DC
Alimentazione sensori batteria ricaricabile, 12V 4.5Ah
Temperatura di esercizio -20C +60C
Protezione IP65
Accessori
0AHOBO220V0 Alimentatore 220V, IP67
0AHOBO12SOL Kit pannello solare 20W, 12Ah
0SWBHW10000 Software di gestione
MINILOGGER CORDA VIBRANTE
(Codice prodotto 0ADR06W0000)
Tipo di misura corda vibrante, termistore NTC
Numero di canali 6 VW o (3)VW+(3)T
(configurabile)
Scanner rel elettromeccanici
Risoluzione 0.1 Hz, 0.1C
Numero di letture > 10.880 per canale
Intervallo di acquisizione programmabile da 1min a 48 ore
Porta di comunicazione RS 485 (Baud 19200)
Batteria 9V DC (6x1.5V D type)
Temperatura di esercizio -20C +60C
Protezione IP67
Accessori
0ECAV485I00 cavo di comunicazone RS485I
0AX20W040AH pannello solare 20W, 40Ah
0SWDL300000 Software DL MASTER
Minilogger Datalogger Portatili Centraline Di Misura
UNIT DI ACQUISIZIONE DATI ADK-100
COMPONENTI E ACCESSORI PER ADK-100
SOFTWARE E SERVIZI WEB
Viadotto Treno Alta Velocit - Italia
C
E
N
T
R
A
L
I
N
E
,

D
A
T
A
L
O
G
G
E
R

E

A
C
C
E
S
S
O
R
I
45 CENTRALINE, DATALOGGER E ACCESSORI www.sisgeo.com
Il datalogger ADK-100 un acquisitore dati costruito
attorno al modulo CR-1000 della Campbell Scientific;
grazie alle sue caratteristiche di potenza e versatilit
in grado di rispondere a qualunque tipo di esigenza in
termini di acquisizione, elaborazione e trasmissione dei
dati.
Il sistema operativo mulitasking permette
simultaneamente l'esecuzione delle funzioni di misura
e di comunicazione.
Il modulo CR-1000 dotato di 6 canali analogici
differenziali ad ognuno dei quali possibile collegare le
schede multiplexer che consentono di aumentare il
numero di ingressi fino a 192 canali single-ended o 96
canali differenziali.
Il datalogger ADK-100 disponibile in vari modelli,
forniti in armadi in acciaio inox IP65. La gestione e la
comunicazione del datalogger sono garantite dal
pacchetto software multilogger.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Sistemi ADK-100
0ADK100BOX0 MODULO CR-1000, ARMADIO INOX IP65
dim. 600x400x150mm
0ADK100CAB3 MODULO CR-1000, ARMADIO INOX IP65
capacit fino a 3 schede MUX,
dim. 800x600x250mm
0ADK100CAB6 MODULO CR-1000, ARMADIO INOX IP65
capacit fino a 6 schede MUX,
dim. 800x600x250mm
0ADK100C160 MODULO CR-1000, ARMADIO INOX IP65
con scheda MUX 8/16 canali
0ADK100C320 MODULO CR-1000, ARMADIO INOX IP65
con scheda MUX 16/32 canali
CPU e interfaccia Renesas H8S 2322
Memoria 2MB flash, 4MB SRAM per i dati
Input analogici 6 canali differenziali espandibili
con multiplexer (MUX) fino a 192
Porte digitali I/O 8 ingressi selezionabili via software
come input binari, 3 porte possono
essere configurate mediante la
chiusura di un interruttore fino a 40Hz
Range
- analogico da 2.5 mV a 5.0 V
- frequenza DC a 200 kHz
Risoluzione
- analogica da 0.33 V a 1333 V
- frequenza 60x10
-6
sec/n. cicli di misure
Precisione 0.6% lettura+offset (da 0 a 40C)
Porta comunicazione porta CS I/O per interfacce Campbell
porta RS232 per altre interfacce
Alimentazione batteria ricaricabile12V 7.2 Ah
Temperatura di esercizio -25C +50C
Il sistema ADK-100 pu essere dotato di vari accessori
per personalizzare al meglio ogni sistema di
acquisizione: multiplexer, moduli di comunicazione ed
alimentazione, protezioni contro le sovratensioni, ecc
Il sistema ADK-100 in grado di leggere ed acquisire
dati da un'ampia gamma di sensori e di restituire le
letture sia in unit elettriche che ingegneristiche.
La comunicazione e l'interfacciamento con il
datalogger garantito da un collegamento diretto con
cavetto USB o attraverso un'ampia gamma di
interfacce per trasmissione remota come modem
telefonici e GSM, moduli Ethernet o fibra ottica, ecc
Ogni tipo di sensore viene alimentato ed eccitato
direttamente dall'acquisitore attraverso specifici
componenti, mentre l'alimentazione dell'ADK-100 pu
avvenire sia con corrente 220V che con pannelli solari
di varia potenza.
COMPONENTI ED INTERFACCE
Componenti
0ADK16MUX00 SCATOLA MULTIPLEXER 8/16 CH
IP65, 300x300x180mm
0ADK32MUX00 SCATOLA MULTIPLEXER 16/32 CH
IP65, 300x300x180mm
0ADK32MU200 SCATOLA MULTIPLEXER 2 x 8/16 CH
IP65, 300x300x180mm
0ADK64MU200 SCATOLA MULTIPLEXER 2 x 16/32 CH
IP65, 300x300x180mm
0ADKBRELEBS CANALE ADDIZIONALE A RELE
0ADKWE65000 CAVO 3M CON CONNETTORI
connette scatole MUX ad ADK100BOX
0ADKB0816R0 SCHEDA MULTIPLEXER 8/16 CH
0ADKB1632R0 SCHEDA MULTIPLEXER 16/32 CH
0ADKEXKV100 KIT PROTEZIONI SOVRATENSIONI
comprende protezioni al plasma
per multiplexer
0AXBCO22000 ALIMENTATORE 220V, IP67
85-264V AC-50/60 Hz, IP67
0AX30W060AH KIT PANNELLO SOLARE 30W
comprensivo di batteria 60 Ah
0AX60W100AH KIT PANNELLO SOLARE 60W
comprensivo di batteria 100 Ah
0AX0PALO280 PALO DI SUPPORTO, 3.0 M
Interfacce di comunicazione
0ADKMD48500 INTERFACCIA MULTINODO MD-485
0AXETH100NL INTERFACCIA ETHRNET NL-100
0AXFOD00000 INTERFACCIA FIBRA OTTICA
0AXGSM00000 KIT MODULO GSM 900/1800 MHz
0AXGPRS0000 KIT MODULO GSM/GPRS QUAD-BAND
0AXCOM210E0 MODEM TELEFONICO
0AXBTCL1E05 INTERFACCIA BLUETOOTH CLASSE I
Il Software Multilogger stato progettato per poter
sfruttare tutte le potenzialit di velocit e facilit di
utilizzo del datalogger ADK-100.
Il programma stato ideato in modo tale che l'utente
possa selezionare dalla schermata a video la funzione
desiderata: queste funzioni includono l'intervallo di
acquisizione dei dati e la configurazione dei canali.
Ogni canale pu essere programmato per restituire i
dati in unit elettriche o ingegneristiche.
Con il Software Multilogger possibile accedere ai
sistemi ADK-100 sia con collegamento diretto che
remoto, visualizzare i dati graficamente e
numericamente ed effettuare le misure in tempo reale.
Per ogni strumento possibile fissare due soglie di
allarme che, unite ad un modem GSM e ad un allarme
sonoro e luminoso, permettono di gestire al meglio
qualunque tipo di sistema di allertamento civile.
SERVIZI WEB
WEB MONITORING SYSTEM
Il WMS opera allinterno di un portale WEB dedicato e
permette ai clienti autenticati di accedere a pagine
personalizzate dove possibile visualizzare una serie di
servizi avanzati e una serie di elementi che descrivono
ed identificano il sistema di monitoraggio.
Allinterno del Web Monitoring System pu essere
caricata lapplicazione FIELDSTAT che, sviluppata da
SISGEO e FIELD in collaborazione con lUniversit di
Bergamo, permette di analizzare con metodi statistici
una serie di dati raccolti in modo tale da eliminare
leffetto di variabili esterne (temperatura, ecc...)
Software e Servizi Web Componenti E Accessori
Per Adk-100
Unit Di Acquisizione
Dati Adk-100
Dati non analizzati
Dati analizzati con Fieldstat
SCATOLE DI DERIVAZIONE E PANNELLI DI MISURA
ACCESSORI E RICAMBI
CAVI
MART - Polo museale di Rovereto - Italia
C
E
N
T
R
A
L
I
N
E
,

D
A
T
A
L
O
G
G
E
R

E

A
C
C
E
S
S
O
R
I
I cavi sono la parte pi delicata di qualsiasi sistema di
monitoraggio. Devono garantire la totale impermeabilit
nella connessione con gli strumenti e devono resistere
all'installazione sia entro manufatti in calcestruzzo che
nel terreno. I cavi sono generalmente costituiti da due
o pi conduttori in rame stagnato, rivestiti da una
guaina isolante e disposti in modo da formare un cavo
a sezione circolare con una doppia guaina di
protezione. La guaina interna di un materiale
fortemente impermeabile per fare da barriera alla
penetrazione dell'acqua, mentre la guaina esterna
fatta di un materiale pi resistente all'abrasione.
I nostri cavi sono inoltre dotati di una schermatura
flessibile in grado di isolare i segnali trasmessi da
eventuali disturbi esterni. I cavi Sisgeo sono conformi ai
seguenti standard internazionali (se applicabili):
IEC 60540 BS 6746 IEC 60811
VDE 0207 IEC 60228 NFC 32200
47 CENTRALINE, DATALOGGER E ACCESSORI www.sisgeo.com
Sisgeo mette a disposizione una vasta gamma di
scatole di derivazione adatte alla centralizzazione di pi
cavi strumentali in un unico cavo multipolare; sono
inoltre disponibili alcuni modelli di protezioni contro le
sovratensioni a tre livelli installabili allinterno delle
scatole di derivazione o su guida DIN.
I pannelli di misura sono adatti alla centralizzazione e
lettura di 6, 12, 18 o 24 strumenti; essi sono dotati di
selettori a 6 posizioni e connettori da pannello per il
collegamento alla centralina portatile. L'armadio in
plastica impermeabile IP67 con porta frontale assicura
una adeguata protezione alle intemperie e ad urti
accidentali.
Sono disponibili anche semplici scatole di misura
dotate di connettori militari da pannello per la
centralizzazione di un massimo di 3 strumenti.
PANNELLI E SCATOLE DISPONIBILI
Scatole di derivazione
Disponibile in diversi modelli fino a 10 ingressi
0EPD0000000 SCATOLA DI DERIVAZ. MAX 10 INPUT
con pressacavo, IP67
Scatole con protezioni sovratensioni
0EPDP000W00 SCATOLA PER PROTEZIONI OVP, IP67
Fino a 30 conduttori
0EXKV302W00 PROT. 3-LEVELLI, 2 CONDUTORI
0EXKV306W00 PROT. 3-LEVELLI, 6 CONDUTTORI
0EPDP002W00 SCATOLA CON PROTEZ. PER 2 FILI
Prot. a 3-livelli, scatola IP67
0EPDP006W00 SCATOLA CON PROTEZ. PER 6 FILI
Prot. a 3-livelli, scatola IP67
Pannelli di misura
0EPM0000000 PANNELLO DI MISURA MAX 3 INPUT
connettori MIL, scatola IP67
Pannelli di centralizzazione e misura
Vari modelli disponibili per la lettura di 6, 12, 18 o 24
strumenti elettrici o a corda vibrante
0EPC0020S00 PANN. CON SELETTORI MAX 24 POS.
Per strumenti a 2 fili
0EPC0060S00 PANN. CON SELETTORI MAX 24 POS.
Per strumenti fino a 6 fili
Per semplificare le procedure di montaggio, installazione e
lettura e per esaudire ogni richiesta da parte del cliente,
Sisgeo fornisce una vasta gamma di accessori tra cui kit di
giunte stagne per cavi elettrici, connettori militari e
protezioni terminali per cavi.
Il kit di giunte stagne garantisce una perfetta continuit ed
isolamento; composto da tubo pi passacavi di colata in
PVC, circuitino stampato per saldare i cavi, passacavi a 2 o
4 fori e resina epossidica.
La protezione terminale per cavi consiste in un tubo
impermeabile con pressacavo disponibile in diverse misure
per adattarsi ad ogni tipo di cavo.
I connettori militari vengono montati sul cavo dello
strumento direttamente in laboratorio in modo da garantire
una facile e sicura connessione alle centraline portatili.
Sisgeo fornisce inoltre svariati accessori e parti di ricambio
per centraline portatili come carica batterie, cavi di
connessione e misura, ecc...
ACCESSORI E RICAMBI DISPONIBILI
Accessori per installazione e lettura
0EGSM0K0200 KIT GIUNTE STAGNE (2 TUBI)
con tappi e resina epossidica
0EGSM0K1000 KIT GIUNTE STAGNE (10 TUBI)
con tappi e resina epossidica
1000RES2COR RESINA EPOSSIDICA BI-COMPONENTE
pacco 0,5 Kg
0ECON07MV00 CONNETTORE MIL VOLANTE
connettore MIL maschio 7 PIN
0ETP0PG0700 TERMINALE STAGNO CAVI
per cavo con diam. est. da 2.3 a 6.7 mm
0ETP0PG0900 TERMINALE STAGNO CAVI
per cavo con diam. est. da 4.8 a 8.0 mm
0ETP0PG1300 TERMINALE STAGNO CAVI
per cavo con diam. est. da 7.0 a 12.0mm
Ricambi per centraline portatili
0ECAV7P2A00 CAVO VOLANTE SCHERMATO, 2 CLIPS
connettore MIL e n. 2 clips + GND
0ECAV7P4A00 CAVO VOLANTE SCHERMATO, 4 CLIPS
connettore MIL e n. 4 clips + GND
0ECAV7P6A00 CAVO VOLANTE SCHERMATO, 6 CLIPS
connettore MIL e n. 6 clips + GND
0ECAV07V200 CAVO VOLANTE SCHERMATO, 2 CONN.
connettori MIL a 7 poli M/F
0ECAVUSB110 CAVETTO USB IP67
Per connessione centraline/PC
CAVI DISPONIBILI
Cavi elettrici
0WE102KEO00 2-COND. 20-AWG ANIMA IN KEVLAR
Doppia guaina PE + PVC esterna
0WE104VWK00 2-COPPIE TWISTATE 22-AWG
Doppia guaina PE + PVC esterna
0WE104VWS00 2-COPPIE TWISTATE 22-AWG
Guaina in PVC, diam. 4.8 mm
0WE104VWX00 2-COPPIE TWISTATE , ARMATO
Guaina esterna armata inox
0WE104X0200 CAVO ARMATO 2 COPPIE TWISTATE
Doppia guaina PE+PVC esterno
0WE10600000 CAVO SCHERMATO 6 COND-24 AWG,
Doppia guaina PE+PVC esterno
0WE106IPI00 CAVO SCHERMATO 6 COND-24 AWG
Guaina in poliuretano, diametro 5 mm
0WE110DX000 CAVO SCHERMATO 10 COND-24 AWG,
Doppia guaina PE+PVC esterno
Cavi elettro-pneumatici
0WE203KEO00 CAVO 2-COND-20 AWG, TUBO ATM
Guaine PE+PVC, anima kevlar
0WE207KE000 CAVO 6-COND-20 AWG, TUBO ATM
Guaine PE+PVC, anima kevlar
Cavi multipolari
0WE11600000 CAVO 8-COPPIE TWISTATE 24-AWG
Doppia guaina PE+PVC esterno
0WE13200000 CAVO 16-COPPIE TWISTATE 24-AWG
Doppia guaina PE+PVC esterno
Cavo di interconnessione ADK-100
0ADKWE65000 CAVO MULTIPLEXER /ADK-100
3 m cavo e connettori MIL
0WE650T8A20 CAVO INTERCONNESSIONE ADK-100
4 coppie isol.+2cond., guaina PVC
Cavi Accessori E Ricambi Scatole Di Derivazione
E Pannelli Di Misura
A
P
P
L
I
C
A
Z
I
O
N
I

S
U

D
I
G
H
E
DIGHE IN TERRA
DIGHE A GRAVIT E AD ARCO
DIGHE IN RCC (CALCESTRUZZO COMPATTATO)
INVASI ARTIFICIALI
Dighe A Gravit
E Ad Arco
Dighe In Terra
Dighe In Rcc
PARAMETRI MI SURATI E STRUMENTI DI MI SURA
DIGHE IN TERRA
Pressioni interstiziali Piezometri
Pressioni totali nel terreno Celle di pressione totale
Cedimenti del sottosuolo
o del corpo diga Assestimetri magnetici BRS
Deformazioni orizzontali Estensimetri da rilevato o
del corpo diga terrapieno
Cedimenti differenziali rispetto
ad un punto fisso Assestimetri idraulici DSM
Movimenti orizzontali del sottosuolo Sistema inclinometro,
o del corpo diga inclinometri fissi (IPI)
Cedimenti del substrato roccioso Estensimetri fissi DEX
Deformazioni del paramento diga Inclinometri fissi o clinometri a
barra
Pressioni di sottospinta Piezometri
Apertura/chiusura di giunti strutturali Fessurimetri/misuratori di giunti
Movimenti rotazionali Clinometri, tiltmetri
Perdite idrauliche
e portate in canali aperti Stramazzi, misuratori di portata
Livello idraulico nei bacini artificiali Trasduttori di pressione,
misuratori di livello
Accelerazioni dovute a terremoti Accelerometri
DIGHE AD ARCO E A GRAVIT
Movimenti orizzontali del corpo diga Pendoli diritti e rovesci
Temperature nel calcestruzzo Termometri
Tensioni nel calcestruzzo
e altri elementi strutturali Barrette estensimetriche
Carichi trasmessi ai tiranti e puntoni Celle di carico
Apertura/chiusura di giunti strutturali Fessurimetri/misuratori di giunti
Movimenti rotazionali Clinometri, tiltmetri
Pressioni di sottospinta Piezometri
Cedimenti del substrato roccioso Estensimetri fissi DEX
Deformazioni/movimenti delle rocce
nell'intorno del corpo diga Estensimetri multibase
Cedimenti rispetto ad un punto fisso Assestimetri, mire ottiche, prismi
Perdite idrauliche
e portate in canali aperti Stramazzi, misuratori di portata
Livello idraulico nei bacini artificiali Trasduttori di pressione,
misuratori di livello
Accelerazioni dovute a terremoti Accelerometri
49 DIGHE www.sisgeo.com
sistema DEX
cella di pressione totale
clinometro a barra
estensimetro da terrapieno
estensimetro da rilevato
accelerometro
pendolo diritto
pendolo rovescio
barretta estensimetrica
estensimetro multibase
assestimetro idraulico DSM
piezometro
misuratore di livello
colonna inclino-assestimetrica
termometro
tiltmetro
misuratore di giunti
prisma / miretta ottica
A
P
P
L
I
C
A
Z
I
O
N
I

I
N

G
A
L
L
E
R
I
E
GALLERIE PROFONDE
CAVERNE E MINIERE
SCAVI E TRINCEE
GALLERIE A BASSA COPERTURA
Gallerie Profonde Scavi E Trincee GALLERIE A
BASSA COPERTURA
PARAMETRI MI SURATI E STRUMENTI DI MI SURA
51 gallerie www.sisgeo.com
TUNNELLING
Convergenza Distometro a nastro, mire ottiche
Deformazione dell'ammasso Estensimetri multibase,
roccioso attorno allo scavo bulloni strumentati DBS,
estensimetri fissi DEX
Deformazione nel rivestimento Barrette estensimetriche
Stress sulle centine Celle di pressione,
barrette estensimetriche
Carichi sulle centine Celle di pressione
Deformazione sul fronte Estensimetro
incrementale T-REX
Carico sui bulloni o tiranti Celle di carico
Pressioni interstiziali nel terreno Piezometri
Cedimenti/Rigonfiamenti del terreno Estensimetro T-REX,
assestimetro BRS
Deformazioni e rotazioni Inclinometri,
degli edifici adiacenti fessurimetri, clinometri
Cedimenti differenziali Assestimetro DSM,
degli edifici adiacenti clinometri a barra
Vibrazioni sugli edifici Accelerometri
Cedimenti rispetto a punti fissi Assestimetri, mire
ottiche, prismi
SCAVI E TRINCEE
Carico trasmesso ai bulloni,
puntoni e tiranti Celle di carico
Movimenti e deformazioni del
suolo attorno allo scavo Estensimetri multibase
Pressioni trasmesse dal
terreno/roccia sugli edifici Celle di pressione
Sforzi nei puntoni Barrette estensimetriche
Deformazioni dei muri Sistema inclinometrico,
di contenimento e diaframmi Inclinometri fissi (IPI)
Sforzi e deformazioni di elementi Barrette estensimetriche,
in calcestruzzo armato barre strumentate (rebar)
Cedimenti e rigonfiamenti Estensimetro T-REX,
dei terreni circostanti estensimetri fissi DEX
Cedimenti rispetto a punti fissi Assestimetri, mire ottiche,
prismi
Movimenti orizzontali nei terreni Sistema inclinometrico,
attorno allo scavo Inclinometri fissi (IPI)
Pressioni di sottospinta Piezometri
Deformazioni e rotazioni Inclinometri, fessurimetri,
degli edifici adiacenti clinometri
Cedimenti differenziali Assestimetro DSM,
degli edifici adiacenti clinometri a barra
Vibrazioni sugli edifici Accelerometri
sistema DEX
cella di pressione totale
inclinometro (IPI)
cella di pressione NATM
cella di carico da centina
ancoraggio strumentato DBS
barretta estensimetrica
estensimetro multibase
assestimetro idraulico DSM
piezometro
estensimetro incrementale T-REX
bullone di convergenza
clinometro a barra
cella di carico per tiranti e bulloni
prisma / miretta ottica
accelerometro
w
w
w
.
g
f
s
t
u
d
i
o
.
c
o
m
C
A
T
A
L
O
G
O
_
I
T
-
R
E
V
.

0
2

1
0
/
1
0
SISGEO s.r.l. - Via F. Serpero 4/F1 - 20060 Masate (MI), Italia - Tel. +39 02 95764130 - Fax +39 02 95762011 - info@sisgeo.com - www.sisgeo.com
UFFICIO DI NAPOLI - Via F. Imparato 190, Complesso Napoli Est, Fabbricato F4 - 80164 Napoli - Italy - info-napoli@sisgeo.com