Sei sulla pagina 1di 22

by.newdada.

it

Mission aziendale
Produrre strutture orizzontali in latero-cemento per continuare ad essere il
punto di riferimento nel settore edile, ricercando leccellenza nella qualit, nei
servizi offerti e nella disponibilit a risolvere ogni esigenza della clientela, con
lobiettivo di offrire ai clienti serviti gli strumenti idonei per competere con
successo. Ripa Bianca, combinando le strategie e le sinergie attivate dal Gruppo
Ripa Bianca, attuer una politica di costante ricerca e mantenimento di
Leadership nel settore dei laterizi per solai.

RIPA BIANCA S.p.A.


Via Santarcangiolese, 1830 _ 47822 Santarcangelo di Romagna (RN) _ Tel. +39 0541 626132 _ Fax +39 0541 625533
www.ripabianca.it - info@ripabianca.it

costruiamo, insieme

s o m m a r i o
LATERIZI PER SOLAI

pag. 10-11

SOLAI
a travetti tralicciati prefabbricati

pag. 12-13

a pannelli prefabbricati
in laterocemento

pag. 14-15

a lastre bausta

pag. 16-17

a struttura mista
legno-laterizio-calcestruzzo

pag. 18-19

LISTA REFERENZE

pag.

20

COME RAGGIUNGERCI

pag.

21

RipaBianca: vocazione antica, know how davanguardia


RIPA BIANCA e il suo territorio, un legame che dura da generazioni, un rapporto di simbiosi consolidato da
vari ritrovamenti archeologici, a testimonianza di uno stretto rapporto fra cultura locale e produzione di
terrecotte. La consapevolezza che il forno per cuocere laterizi fosse importante quanto il forno per cuocere
il pane, rappresenta un motivo di orgoglio, la sublimazione di un grande impegno quotidiano che affonda le
radici nel passato, per costruire il presente, il futuro. La produzione del laterizio una passione autentica
che attraversa le generazioni e che oggi fluisce in una realt imprenditoriale davanguardia. Da diverse
generazioni Ripa Bianca si fortemente specializzata nella produzione di laterizi per solai; un percorso
caratterizzato da cospicui investimenti in professionalit e tecnologie che annovera fra i fattori di successo
qualit del prodotto, puntualit di consegna e prezzo. Una concezione produttiva che ha portato Ripa Bianca
ad un costante sviluppo ed una forte affermazione nel mercato di settore; il tutto attraverso un costante
servizio. Ripa Bianca, la certezza di qualit assicurata da un obiettivo costante: la soddisfazione
delle esigenze espresse ed implicite del cliente.

Il processo produttivo
6

Escavazione
La scelta della cava unoperazione
determinante per la qualit del prodotto
finale. La qualit e la potenzialit del
giacimento, le eventuali impurit contenute, lumidit minima e massima del
materiale sono elementi che determinano i modi di sfruttamento della cava
stessa, le macchine pi adatte per lo
scavo ed il trasporto, la linea tecnologica
dellimpianto. Le analisi sistematiche
sulla natura della materia prima (chimiche, mineralogiche, granulometriche, di
plasticit, di attitudine allessiccazione
ed allefflorescenza ecc.) sono sempre
utili ed a volte indispensabili per stabilire
a priori eventuali miscele o i correttivi
da impiegare. La qualit della materia
prima della Ripa Bianca garantita da
cave di propriet, adiacenti agli stabilimenti, che sono costantemente monitorate e sottoposte a lavorazioni di preparazione del giacimento.
Preparazione
Largilla un prodotto naturale spesso
ineguale e poco omogeneo. Le varie fasi
della lavorazione, schematizzabili in alimentazione-miscelazione-frantumazione
raffinazione-bagnatura - omogeneizzazione presenti nei nostri stabilimenti
permettono la realizzazione di un impasto uniforme che garantisce una lavorazione economica e un materiale finito
di alto valore tecnico.
Produzione
La fase "produzione" comprende la formatura del prodotto per estrusione e
tutte le operazioni relative alla presa e
al carico del materiale prodotto da avviare allessiccatoio. La formatura per
estrusione viene realizzata "a caldo" con
limpiego di vapore, con pressione di
estrusione pi o meno elevata. Il materiale prodotto viene quindi tagliato nelle
misure richieste, raggruppato e caricato
automaticamente sulle attrezzature di
supporto da inviare alla successiva fase
di essiccazione.

Essiccazione
La fase di essiccazione consente di
stabilizzare definitivamente la configurazione geometrica dei prodotti e conferire loro la necessaria resistenza meccanica per poter essere accatastati sui
carrelli e successivamente avviarle alla
cottura. Tale delicata fase avviene tramite un processo automatico che garantisce un ritiro uniforme del materiale
consentendo cos un elevato standard
qualitativo.
Cottura
La trasformazione definitiva in laterizio
stabile avviene attraverso diverse modificazioni fisiche e chimiche che subiscono i componenti minerali per effetto
della temperatura. I prodotti vengono
cotti allinterno di un forno, detto a "tunnel", costituito da una galleria, chiusa
alle estremit da un sistema di porte
doppie, entro la quale scorrono dei carrelli a ciclo continuo. Nella galleria sono
presenti dei bruciatori laterali, per
limmissione di combustibile (gas metano), in modo da realizzare una determinata "curva" termica lungo tutto il forno
che realizzi il ciclo preriscaldamentocottura-raffreddamento a cui devono
essere sottoposti i prodotti per essere
trasformati in "cotto". Alluscita dal forno
i prodotti vengono scaricati dai carri,
che tornano in circolo, e avviati
allimballo.
Imballo, stoccaggio e spedizione
I laterizi, scaricati dai carri del forno,
vengono legati in pacchi mediante reggiatura con reggia di plastica o avvolti
con fogli di polietilene termoretraibile.
I pacchi, cos confezionati, vengono avviati al piazzale di deposito, pronti per
essere caricati sui mezzi di trasporto
per la consegna.

S I ST E M A D I G E ST I O N E A M B I E N TA L E
E S I ST E M A D I Q U A L I TA C E RT I F I C AT I

Da diverse generazioni Ripa Bianca S.p.A. si fortemente specializzata nella produzione di laterizi per solai;
un percorso caratterizzato da cospicui investimenti in professionalit e tecnologie che annovera fra i propri
fattori di successo qualit del prodotto, puntualit di consegna, prezzo. Una concezione produttiva che ha
portato Ripa Bianca S.p.A ad un costante sviluppo e ad una forte affermazione nel mercato di settore, il tutto
attraverso un costante servizio.
Le principali strategie attuate da Ripa Bianca S.p.A nel corso degli anni hanno avuto sempre come obiettivo
prioritario la soddisfazione delle esigenze della clientela. Ci ha determinato una struttura organizzativa
molto attenta alle evoluzioni del mercato e pertanto fortemente marketing oriented.
Lattuazione di questa strategia di base ha consolidato nel tempo i seguenti principali punti di forza di Ripa
Bianca S.p.A:
OFFERTA di un Servizio sempre pi completo che ha portato a:
offrire alla propria clientela oltre al laterizio per solaio, anche solai prefabbricati in laterocemento quali
pannelli, travetti e lastre;
studio e realizzazione della progettazione, disegno, relazione e calcolo del solaio tramite un ufficio tecnico
interno dotato dei pi avanzati sistemi di progettazione ed elaborazione dati;
offerta di una gamma completa di prodotti per laterizio realizzata tramite acquisizione di partecipazione in
altre fornaci aventi prodotti complementari.
QUALIT dei materiali prodotti, prevalentemente attuata tramite:
fortissima specializzazione degli impianti e del personale sul prodotto;
investimenti in macchinari sempre aggiornati allevoluzione delle tecnologie;
controllo di qualit attraverso procedure e attente analisi di laboratorio interno.
COMPETITIVIT ottenuta prevalentemente tramite:
organizzazione snella ed efficace con personale giovane, dinamico e competente;
politica degli investimenti fortemente tesa ad una completa automazione ed abbattimento dei costi di energia,
combustibile e manodopera;
sinergie ed economie di scala/esperienza con le altre aziende del Gruppo.
I solai di un edificio adibito a civile abitazione hanno un ruolo fondamentale nella creazione del BENESSERE
ABITATIVO. Per questo devono possedere un buono isolamento termico. inerzia termica e traspirabilit;
devono inoltre evitare la formazione di condensa e proteggere dai rumori.
Lazienda in grado di offrire tutto questo, ci confermato anche dai prestigiosi riconoscimenti Europei
ottenuti: Ripa Bianca S.p.A infatti stata la prima fornace per solai ad ottenere le Certificazioni di Qualit
ed Ambientale.

S I ST
S T E M A D I G E ST
S T I O N E A M B I E N TA
T A L E E S I ST
S T E M A D I Q U A L I TA
T A C E RT
R T I F I C AT
AT I

NORMA ISO 14001

NORMA ISO 9001:2000

CERTIFICAZIONE
AMBIENTALE
CERTIFICATO N. 01010A

CERTIFICATO N. 97134/1

PRODUZIONE DI
LATERIZI PER SOLAI
E SOLAI PREFABBRICATI

PRODUZIONE DI
LATERIZI PER SOLAI

Da sempre Ripa Bianca S.p.A. mostra una


particolare attenzione ai problemi ambientali
e dal giugno 2001 ha adottato un sistema di
Gestione Ambientale Certificato, conforme
alla norma UNI EN ISO 14001:2004 al fine
di ridurre e prevenire tutti gli impatti ambientali
legati alla propria attivit.

Lazienda opera dal settembre 1997 con un


Sistema di Qualit Certificato secondo la
norma UNI EN ISO 9001:2000 per la
produzione di blocchi in laterizio per solai,
garantendo alla propria clientela qualit dei
prodotti e del servizio offerto.

La conformit tecnica e la qualit dei solai


prefabbricati garantita dal deposito presso
il Ministero delle Infrastrutture e dei
Trasporti della documentazione tecnica
realtiva ai manufatti prodotti in Serie
Dichiarata, ai sensi dellart. 9 della Legge
5/11/1971 n 1086 e della D.M. 3/12/8
n 39, che garantisce un attento controllo
sui materiali impiegati, sulla qualit della
realizzazione fino alle indicazioni relative
allutilizzo e montaggio degli elementi.

LAT E R I Z I P E R S O LA I

10

R B T 4 0 p i g n a t t e i n t e r p o s t e p e r s o l a i a t r a v e t t i ( i n t.
t. 5 0 c m )
dimensioni
elementi
cm

pezzi
al
mq

interasse
travetti
cm

peso medio
pignatta
kg

vol. calc.
esc. soletta
mc/mq

peso solaio
escl. soletta
kg/mq

12x40x25
16x40x25*
18x40x25
20x40x25*
22x40x25
24x40x25*
28x40x25*

8
8
8
8
8
8
8

50
50
50
50
50
50
50

6,5
8,0
9,1
10,1
10,4
11,1
12,4

0,016
0,024
0,028
0,032
0,036
0,040
0,048

110
145
160
180
195
210
245

L A T E R I Z I P E R S O LA
LA I
R B T 4 5 p i g n a t t e i n t e r p o s t e p e r s o l a i a t r a v e t t i ( i n t.
t. 5 5 c m )

Disponibile solo su richiesta preventiva

dimensioni
elementi
cm

pezzi
al
mq

interasse
travetti
cm

peso medio
pignatta
kg

vol. calc.
esc. soletta
mc/mq

peso solaio
escl. soletta
kg/mq

16x45x25
20x45x25

7,27
7,27

55
55

8,80
10,3

0,022
0,029

140
165

R B T 5 0 p i g n a t t e i n t e r p o s t e p e r s o l a i a t r a v e t t i ( i n t.
t. 6 0 c m )
dimensioni
elementi
cm

pezzi
al
mq

interasse
travetti
cm

peso medio
pignatta
kg

vol. calc.
esc. soletta
mc/mq

peso solaio
escl. soletta
kg/mq

12x50x25
16x50x25*
20x50x25*
24x50x25*

6,666
6,666
6,666
6,666

60
60
60
60

8,1
9,7
12,3
13,9

0,013
0,020
0,027
0,033

105
130
165
195

R BS
B S p i g n a t t e d a s o v r a p p o r r e ( i n t.
t. t r a v e t t i 5 0 - 6 0 c m )
dimensioni
elementi
cm

pezzi
al
mq

16x40x25
16x50x25

7,100
9,000

possono combinarsi con le pignatte interposte da travetto


sia per linterasse da cm. 50 che da cm. 60

R B P 4 0 p i g n a t t e p e r s o l a i a p a n n e l l i ( i n t.
t. 4 0 c m )
dimensioni
elementi
cm

pezzi
al
mq

interasse
travetti
cm

peso medio
pignatta
kg

vol. calc.
esc. soletta
mc/mq

peso solaio
escl. soletta
kg/mq

12x40x25
16x40x25*
20x40x25*
24x40x25*
28x40x25*

10
10
10
10
10

40
40
40
40
40

6,0
7,4
9,0
9,6
10,3

0,030
0,040
0,050
0,060
0,070

135
175
215
245
275

R B O 5 0 p i g n a t t e p e r s o l a i i n o p e r a ( i n t.
t. 5 0 c m )
dimensioni
elementi
cm

pezzi
al
mq

interasse
travetti
cm

peso medio
pignatta
kg

vol. calc.
esc. soletta
mc/mq

peso solaio
escl. soletta
kg/mq

12x50x25
16x50x25
20x50x25
24x50x25

8
8
8
8

50
50
50
50

7,3
8,5
9,8
10,7

0,026
0,030
0,038
0,046

135
145
175
205

*: laterizio di categoria B certificata


Lufficio tecnico di Ripa Bianca S.p.A. a disposizione per fornire ulteriori e pi dettagliate informazioni tecniche.
I dati indicati sono soggetti a possibili variazioni. Ripa Bianca S.p.A. si riserva di apportare modifiche al prodotto senza preavviso

11

S O LA I

12

a travetti tralicciati prefabbricati

S O LA
LA I

Nel campo della prefabbricazione leggera questo solaio si


impone con netta superiorit di pregi costruttivi.
Le travi per solaio tralicciato sono costituite da un traliccio
a forma triangolare di acciaio Feb 44 collegato a fondelli
in laterizio (con b=cm. 12) mediante getto di calcestruzzo
vibrato avente resistenza caratteristica Rck a 300
Kg/cmq. Il traliccio di altezza standard di cm. 12,5
formato da 3 ferri (2 0 5 inferiori ed 1 0 7 superiore)
collegati con staffe elettrosaldate 0 5.
Il peso complessivo del manufatto cos formato di kg. 10/ml.
In base alla luce di calcolo, allaltezza del solaio e al sovrac-

a travetti tralicciati prefabbricati

carico richiesto viene collocata larmatura metallica occorrente (per i momenti positivi) in acciaio Feb 44 k come
risulter dai calcoli.
Caratteristiche peculiari di questo solaio a struttura mista,
travetti e blocchi in laterizio sono:
- leggerezza con conseguente praticit di montaggio
- collegamento efficace alle strutture portanti (travi in c.a.)
- monoliticit e pertanto idoneit di impiego in zona sismica
- possibilit di impiego anche per luci e sovraccarichi
particolari.

I TRAVETTI conformi alle normative vigenti sono prodotti in Serie Dichiarata ai sensi della Legge 05/11/1971 n. 1086 art. 9 e D.M.
3/12/1987 n39 e vengono realizzati su impianti automatici che assicurano la massima precisione e la perfetta finitura. LUfficio Tecnico
di RIPA BIANCA fornisce CERTIFICATO DORIGINE; la consulenza necessaria; i disegni esecutivi per la disposizione dei travetti, dellarmatura
supplementare (spezzoni per movimenti negativi) e per il corretto stoccaggio e utilizzo dei manufatti. A richiesta calcoli statici della struttura
commissionata.

Dati tecnici
altezza
laterizio
h. cms. cm

12
16
20
24
28
32*
36*
40*

Solai int. 50 cm

spessore
soletta
h. cm.

altezza
solaio
l/mq

4
4
4
4
4
4
4
4

12
16
16
20
20
24
24
28
28
32
32
36
36
40
40
44

CLS
in opera
kg/mq

16
56
24
64
32
72
40
80
48
88
56
96
64
104
72
112

peso totale
solaio
l/mq

110
210
140
240
175
275
210
310
245
345
285
385
320
420
350
450

Solaio int. 60 cm
CLS
in opera
kg/mq

13
53
20
60
27
67
34
74
40
*80
47
87
54
94
60
100

peso totale
solaio

100
200
130
230
160
260
190
290
225
325
255
355
290
390
325
425

* Altezza realizzata tramite biblocco


Lufficio tecnico di Ripa Bianca S.p.A. a disposizione per fornire ulteriori e pi dettagliate informazioni tecniche.
I dati indicati sono soggetti a possibili variazioni. Ripa Bianca S.p.A. si riserva di apportare modifiche al prodotto senza preavviso

13

S O LA I

14

a pannelli prefabbricati in laterocemento

S O LA
LA I

Il solaio a pannelli in laterocemento risolve il problema di


una fase della costruzione di un fabbricato con ladozione
di un prefabbricato leggero. E un solaio che con una
modesta attrezzatura di cantiere e un limitatissimo numero
di personale rende agevole, quindi economica, la fase di
posa e getto dei solai stessi, sia negli edifici di civile abitazione, che nei fabbricati industriali. I pannelli realizzati con
blocchi in laterizio (delle varie altezze vedi tabella) di conformazione idonea a formare con laggiunta di CLS e ferro
tondo per c.a. le nervature portanti ad interasse di cm.
40, hanno una larghezza standard di cm. 120, con lunghezza variabile a seconda della necessit con massimo
di mt. 8,50. Il calcestruzzo vibrato ha resistenza caratteristica Rck a 300 Kg/cmq. Il ferro di confezione (momento
positivo) e la spezzonatura (momento negativo) di tipo Feb

a pannelli prefabbricati in laterocemento

44 k sono opportunatamente calcolati in base alle luci di


calcolo e sovraccarichi richiesti. Lintradosso dei pannelli,
a richiesta, pu essere preintonacato, ottima soluzione
per coperture di cantinati e uffici. Tale tipo di prefabbricato
interessa ogni giorno di pi i costruttori per lorganizzazione
e la razionalizzazione dei lavori nei cantieri edili. I pannelli
dallautomezzo vengono direttamente posti in opera affiancandoli luno allaltro a mezzo di apposito bilancino o cavi
di sollevamento applicati alla gru. Disposta larmatura
supplementare (spezzoni allincastro) e bagnato a sufficienza
il solaio, si esegue il getto di completamento per il quale
occorrono quantit minime di calcestruzzo (vedi tabelle).
Prima della posa dei pannelli, per facilitarla, non porre in
opera i reggistaffe superiori di cordoli o travi ove appoggeranno i pannelli.

I PANNELLI conformi alle normative vigenti sono prodotti in Serie Dichiarata ai sensi della Legge 05/11/1971 n. 1086 art. 9 e D.M.
3/12/1987 n39 e vengono realizzati su impianti automatici che assicurano la massima precisione e la perfetta finitura. LUfficio Tecnico
di RIPA BIANCA fornisce CERTIFICATO DORIGINE; la consulenza necessaria; i disegni esecutivi per la disposizione dei pannelli, dellarmatura
supplementare (spezzoni per movimenti negativi) e per il corretto stoccaggio e utilizzo dei manufatti. A richiesta calcoli statici della struttura
commissionata.

15

Dati tecnici
altezza
laterixio
h. cm

12
16
20
24
28

Pannelli normali

spessore
soletta
s. cm

altezza
solaio
h/mq

CLS
in opera
l/mq

peso pannello
confezionamento
kg/mq

peso solaio
in opera
kg/mq

4
4
4
4
4

12
16
16
20
20
24
24
28
28
32

6
46
10
50
13
53
17
57
20
60

120
150
185
205
230
-

120
220
170
270
210
310
240
340
270
370

Pannelli preintonacati
peso pannello
confezionamento
kg/mq

160
190
225
245
270
-

peso solaio
in opera
kg/mq

160
260
210
310
250
350
280
380
310
410

Lufficio tecnico di Ripa Bianca S.p.A. a disposizione per fornire ulteriori e pi dettagliate informazioni tecniche.
I dati indicati sono soggetti a possibili variazioni. Ripa Bianca S.p.A. si riserva di apportare modifiche al prodotto senza preavviso

S O LA I

16

a lastre bausta

S O LA
LA I

Il solaio a lastre bausta costituito da lastre in c.a. vibrato


dello spessore di cm. 4, irrigidite da un complesso di
armature costituite da reti, tralicci elettrosaldati e da
eventuali ferri aggiuntivi. Per i solai ad uso civile e per
sovraccarichi normali, fra i tralicci delle lastre sono posizionati blocchi di laterizio o polistirolo la cui funzione quella
di alleggerire il getto di completamento in calcestruzzo.
I blocchi di laterizio o polistirolo ed il getto vanno dimensionati
ed eseguiti in modo da formare con la lastra la sezione
indicata dai calcoli.
Le lastre tralicciate sono particolarmente idonee a realizzare
i solai monolitici, sia monodorezionali che bidirezionali.

a lastre bausta

Questi solai ideali per edifici industriali, sono anche impiegati


in edifici di abitazione per la copertura di cantinati e garages.
Limpiego delle lastre tralicciate rende superfluo lintonaco:
infatti esse presentano una superficie inferiore perfettamente liscia, per cui si procede direttamente alla tinteggiatura. Il calcestruzzo ha una resistenza caratteristica
Rck a 300 Kg/cmq. Lacciaio del tipo Feb 44 K controllato; altrettanto dicasi per il traliccio e la rete elettrosaldata che viene ritirato da acciaierie la cui produzione
controllata da laboratori ufficiali.
Su richiesta, le lastre possono essere fornite anche in
completa autoportanza.

Le LASTRE BAUSTA conformi alle normative vigenti sono prodotte in serie dichiarata ai sensi della Legge 05/11/1971 n. 1086 art. 9
e D.M. 3/12/1987 n39 e vengono realizzate su impianti automatici che assicurano la massima precisione e la perfetta finitura. LUfficio
Tecnico della RIPA BIANCA fornisce CERTIFICATO DORIGINE; la consulenza necessaria; i disegni esecutivi per la disposizione delle lastre,
dellarmatura supplementare (spezzoni per movimenti negativi) e per il corretto stoccaggio e utilizzo dei manufatti. A richiesta calcoli statici
della struttura commissionata.

17

Dati tecnici

Lastre b = 120 con polistirolo

Lastre b = 120 con pignatte in laterizio

altezza
solaio cm
S+h+k

CLS
in opera
l/mq

peso lastra
confezionata
kg/mq

peso solaio
in opera
kg/mq

CLS
in opera
l/mq

peso lastra
confezionata
kg/mq

peso solaio
in opera
kg/mq

4+8+4=16
4+12+4=20
4+16+4=24
4+20+4=28
4+24+4=32
4+28+4=36
4+32+4=40

67
80
94
107
120
134
147

100
100
100
100
100
100
100

265
300
335
365
400
435
470

80
94
107
120
134
147

145
155
170
175
185
195

345
390
435
475
520
565

Lufficio tecnico di Ripa Bianca S.p.A. a disposizione per fornire ulteriori e pi dettagliate informazioni tecniche.
I dati indicati sono soggetti a possibili variazioni. Ripa Bianca S.p.A. si riserva di apportare modifiche al prodotto senza preavviso

S O LA I

a struttura mista legno-laterizio-calcestruzzo

La Ripa Bianca da sempre attenta alle richieste del mercato


ed allinnovazione, ha ritenuto importante riconsiderare
limpiego strutturale del legno sia esso lamellare che massiccio. In particolare stato studiato un solaio a struttura
mista composta da legno, laterizio e calcestruzzo. Il solaio
viene proposto in 3 soluzioni. Soluzione A: solaio a struttura
mista con travella faccia a vista composto da:
1) travetti in legno massiccio di dimensioni ed interassi
variabili secondo la luce ed il sovraccarico.
2) Tavelle interposte in laterizio di varie lunghezze trafilate
o fatte a mano a seconda del tipo di risultato estetico richiesto
(tipo civile, rustico, moderno, vecchio, antico).
3) Caldana di completamento in calcestruzzo armato con
rete elettrosaldata (spessore consigliato cm 4-5) non
richiesta alcuna casseratura.
Soluzione B: solaio a struttura mista con tavella faccia a vista

18

con isolante. Lunica differenza di questa soluzione rispetto


alla precedente, consiste nellintroduzione di un pannello
isolante tra la tavella ed il getto di completamento, migliorando
cos il grado di isolamento. Per tali ragioni questo tipo di
applicazione particolarmente adatto per le coperture.
Soluzione C: solaio a struttura mista con pignatta in laterizio.
In questa soluzione gli interposti tra i travetti in legno sono
costituiti da pignatte in laterizio che potranno essere intonacate o rivestite con lastre in cartongesso. In tutte le soluzioni
i travetti vengono forniti con particolari agganci in ferro fissati
al legno con resine epossidiche ad interassi e dimensioni
calcolate, che servono per collegamento fra trave in legno,
CLS e rete. Inoltre i travetti in legno sono protetti da un
avvolgimento in film estensibile che ne assicura lintegrit
durante il trasporto ed il getto.

S O LA
LA I

a struttura mista legno-laterizio-calcestruzzo

S o l . A : C O N TA
T A V E L LA
L A FA
F A C C I A A V I ST
S TA
trave in
legno sez.
bxh mm.

tavella
in cotto
cm.

interasse
cm.

CLS
it./mq.

Peso tot.
kg/mq.

altezza
pacco
solaio cm

80x80

15x30x2,7
20x40x2,7
30x60x3,6

33
43
63

53
52
52

190
185
200

15,7
15,7
16,6

100x100

15x30x2,7
20x40x2,7
30x60x3,6

35
45
65

54
53
53

200
195
205

17,7
17,7
18,6

100x150

15x30x2,7
20x40x2,7
30x60x3,6

35
45
65

54
53
53

210
205
210

22,7
22,7
23,6

150x200

15x30x2,7
20x40x2,7
30x60x3,6

40
50
70

57
56
55

235
225
225

27,7
27,7
28,6

Peso tot.
kg/mq.

altezza
pacco
solaio cm

S o l . B : C O N TA
T A V E L LA
L A FA
F A C C I A A V I ST
S T A E D I S O LA
LA N T E
trave in
legno sez.
bxh mm.

tavella
in cotto
cm.

interasse
cm.

CLS
it./mq.

80x80

15X30X(2,7+4)
20X40X(2,7+4)
30X60X(2,7+4)

33
43
63

56
55
54

200
190
205

19,7
19,7
20,6

100x100

15X30X(2,7+4)
20X40X(2,7+4)
30X60X(3,6+4)

35
45
65

60
58
56

215
205
210

21,7
21,7
22,6

100x150

15X30X(2,7+4)
20X40X(2,7+4)
30X60X(3,6+4)

35
45
65

60
58
56

225
215
215

26,7
22,7
27,6

150x200

15X30X(2,7+4)
20X40X(2,7+4)
30X60X(3,6+4)

40
50
70

67
64
61

260
245
240

31,7
31,7
32,6

S o l . C : C O N P I G N AT
A T TA
T A I N LA
LAT E R I Z I O
trave in
legno sez.
bxh mm.

19
tavella
in cotto
cm.

altezza
pacco
solaio cm

interasse
cm.

CLS
it./mq.

Peso tot.
kg/mq.

80x80

38X25X12
48X25X12

46
56

48
47

190
185

20,2
20,2

100x100

38X25X12
48X25X12

48
58

51
49

200
195

22,2
22,2

100x150

38X25X12
48X25X12

48
58

51
49

210
200

27,2
27,2

150x200

38X25X12
48X25X12

53
63

58
55

240
230

32,2
32,2

Lufficio tecnico di Ripa Bianca S.p.A. a disposizione per fornire ulteriori e pi dettagliate informazioni tecniche.
I dati indicati sono soggetti a possibili variazioni. Ripa Bianca S.p.A. si riserva di apportare modifiche al prodotto senza preavviso

L I STA R E F E R E N Z E

alcune realizzazioni effettuate

Residenza del Porto - Cattolica

Fiera di Rimini

20

Centro Forum - Rimini

Societ Gas - Rimini

Centro Direzionale Admiral Point - RSM

Parco Oltremare - Riccione

Altre ancora:
Caserma Carabinieri - Rimini
Centro Residenziale Belverde - Bellaria (RN)
Centro Residenziale Leon Battista Alberti - Rimini
Flaminio - Rimini
Hotel Club House - Rimini

L I STA R E F E R E N Z E
F.lli Anelli s.n.c.
CESI Coop. Edil-Strade Imolese s.r.l.
Co.Fer. s.r.l.
Cooperativa Muratori di Verucchio s.r.l.
Edil Boscutti s.n.c.
Edile Carpentieri s.r.l.
Edilrivestimenti s.r.l.
Edil-Valmarecchia s.r.l.
Escavazioni Meccaniche s.r.l.
Giorgetti Lino di S. & C. s.n.c.
I.E.C. Imprese Edili Consorziate
Marchedil Due s.r.l.

Liceo Scientifico Serpieri - Viserba (RN)


Sede Mercatone Uno - Imola
Palacongressi - Riccione
Questura - Rimini
Vigili del Fuoco - Marebbello (RN)

alcuni nostri Clienti


Menghini s.a.
Paltrav di Liva B. & C. s.n.c.
Prefabbricati Ceccaroni s.n.c.
Prefabbricati Di Lenarda s.r.l.
Raminelli Luigi s.n.c.
S.I.L.L.A. di A. Mattei & C. s.a.s.
Sicap S.p.A.- divisione Cementisti
Simonetti Giuseppe & C. s.a.s.
Soc. Coop. Misanese
Sovipre s.r.l.
Vorabbi Enrico s.r.l.
Zoppelletto s.r.l.

21

COME RAGGIUNGERCI

RIPA BIANCA S.p.A.


Via Santarcangiolese, 1830 _ 47822 Santarcangelo di Romagna (RN)
Tel. +39 0541 626132 _ Fax +39 0541 625533
www.ripabianca.it - info@ripabianca.it

ottobre 2006

by.newdada.it

Mission aziendale
Produrre strutture orizzontali in latero-cemento per continuare ad essere il
punto di riferimento nel settore edile, ricercando leccellenza nella qualit, nei
servizi offerti e nella disponibilit a risolvere ogni esigenza della clientela, con
lobiettivo di offrire ai clienti serviti gli strumenti idonei per competere con
successo. Ripa Bianca, combinando le strategie e le sinergie attivate dal Gruppo
Ripa Bianca, attuer una politica di costante ricerca e mantenimento di
Leadership nel settore dei laterizi per solai.

RIPA BIANCA S.p.A.


Via Santarcangiolese, 1830 _ 47822 Santarcangelo di Romagna (RN) _ Tel. +39 0541 626132 _ Fax +39 0541 625533
www.ripabianca.it - info@ripabianca.it

costruiamo, insieme