Sei sulla pagina 1di 3

La Spinta Di

Archimede

Scopo dellesperimento:

Verificare se il corpo subisce la spinta


Verificare se la spinta dipende dal materiale
Verificare se la spinta dipende dal liquido
Richiami teorici:

Un corpo immerso in un liquido subisce una forza


diretta verso lalto di intensit uguale al peso del
liquido spostato
F A =g d V
FA
g
d
V

: Spinta di Archimede (N)


: Costante g (9,8 N/kg)
: Densit del liquido (kg/ m )
3

: Volume del liquido spostato (

La spinta di Archimede direttamente proporzionale :

Alla densit del liquido


Al volume del liquido stesso

Strumenti e materiale:
Struttura portante
Dinamometro di portata 2 Newton, sensibilit 0,02
Newton
Parallelepipedo cavo di volume 20 ml
Parallelepipedo di ferro di volume 20 ml
Parallelepipedo di alluminio di volume 20 ml
Volume del liquido ( acqua, alcool) di 80 ml

Procedimento:
Abbiamo appeso a un dinamometro due
parallelepipedi, quello in basso pieno e di ferro,
mentre quello in alto cavo ma di pari volume
Abbiamo immerso il parallelepipedo pieno in acqua.
La molla del dinamometro si accorcia: la forza che
agisce su di esso meno intensa
Abbiamo riempito dacqua il cilindro vuoto:
lallungamento del dinamometro ritorna quello
iniziale e la spinta si annulla
Abbiamo ripetuto lesperimento con lo stesso
parallelepipedo, ma invece dellacqua abbiamo
utilizzato lalcool
Abbiamo ripetuto tutto lesperimento, ma con il
parallelepipedo di alluminio, prima con lacqua e poi
con lalcool

Raccolta dei dati:


Parallelepipedo di ferro

FA

Liquido

Peso

Aria
Acqua
Alcool

1,52 N
1,32 N
1,36 N

(acqua) : 0,20 N

FA

0,16 N
Parallelepipedo di alluminio

Liquido

Peso

Aria

0,54 N

(alcool) :

Acqua
Alcool

FA

(acqua) : 0,20 N

0,34 N
0,38 N
FA

(alcool) :

0,16 N

Conclusioni:
Il corpo immerso nel liquido subisce una spinta dal
basso verso lalto
La spinta non dipende dal materiale, infatti la spinta di
Archimede rimane la stessa sia con il parallelepipedo
di ferro che con quello di alluminio
La spinta dipende dal liquido, infatti la spinta di
Archimede maggiore nellacqua che nellalcool

Stefano Serratore
Alessio Formisano
Mauro Sansone
Fabrizio Paglierucci
IV C