Sei sulla pagina 1di 5

STORIA DELL’ARTE

Scheda di analisi di un'opera architettonica

• Dati Identificativi:
Documentazione fotografica: inserire immagine d’insieme della struttura ed eventuali particolari,
piante, sezioni, prospetti, disegni progettuali, ecc...
Autore: nome, cognome, nascita e morte (anno e luogo).
Denominazione: nome dell’opera architettonica
Datazione dell’opera: periodo d’anni impiegati per fare l’opera.
Dimensioni dell’opera: dimensione generali
Ubicazione: paese, regione, ecc...
Committenza / Motivo dell’incarico: chi incarica il lavoro ed il motivo.
Iscrizioni: qualcosa scritto sulla facciata e che cosa rappresenta.

• Analisi tecnica:
Tecnica e materiali: materiali utilizzati e modalità di lavorazione degli stessi.
Stato di conservazione: es. opera integrata, parzialmente leggibile, danneggiata, riedificata, ecc...
Eventuali interventi di restauro: quali son stati, e chi le ha fatti.

• Analisi del soggetto (ANALISI PRIMARIA):

I MOTIVI DELL’ARCHITETTURA
Funzione - Tipologia
FUNZIONE TIPOLOGIA

l’opera è caratterizzata da una funzione di tipo:


 religiosa
 civile L’opera rientra un una delle seguenti tipologia:
 privata  basilica
 celebrativa  battistero
 onoraria  palazzo pubblico
 tempio
lo spazio architettonico è organizzato secondo  teatro
la specifica funzionalità dell’intero edificio e dei  arco
singoli spazi interni.  mausoleo
 tomba
La relazione tra la forma e la funzione di un  etc
edificio può essere più o meno esplicita, essa
deriva dalla maggiore o minore

VALORE SIMBOLICO
IL VALORE SIMBOLICO

L’architettura come le arti visive esprime un valore simbolico anche se meno catalogabile come accade per i
codici iconografici della pittura o della scultura.

L’architettura sfruttando la relazione dell’interazione che ha con l’osservatore/fruitore/ospite.


• Analisi stilistica (ANALISI SECONDARIA – vedere documento collegato):

GLI ELEMENTI DEL LINGUAGGIO ARCHITETTONICO


Volume
IL VOLUME (individuare in forma grafica e scritta)

Il Volume esterno ci indica notizie che riguardano:


Il volume :
 la tipologia di planimetria
 è riconducibile a uno schema semplificato e definito
 la divisione in piani
corpo cilindrico
 la presenza di particolari coperture
corpo parallelepipedi o cubico
 la distinzione tra differenti facciate
 non è riconducibile a uno schema semplificato ma...
 ha relazione con lo spazio interno mediato da...
Il volume è fruibile :
elementi architettonici
 in un contesto che lo mostra isolato
aperture
 in un contesto che non lo mostra in maniera
trasparenze
isolato
struttura

Lo spazio
LO SPAZIO (individuare in forma grafica e scritta)

lo spazio interno ci indica notizie che riguardano :


 la tipologia di planimetria
lo spazio interno appare :
 l’orientamento
 avvolgente
 la suddivisione in ulteriori spazi subordinati
 indefinito
 l’unitarietà dell’interno
 leggero
 lo sviluppo verticale
 regolare
 ecc
 irregolare
 oppressivo
La disposizione del spazi all’interno di un edificio
 fugato
genera planimetrie differenti, canoniche o meno
 ecc…
canoniche

La superficie
LA SUPERFICE (individuare in forma grafica e scritta)

Il materiale del rivestimento esterno è:


 laterizio
Le aperture sono caratterizzate da:
 lastre marmoree
 regolarità
 bugnato
 irregolarità
 cemento
 evidenziano la divisione in piani
 vetro e acciaio
 seguono una teoria ordinate
 pietra levigata
 sculture decorative
La percezione complessiva della superficie contribuisce a
 ecc…
dare all’edificio un aspetto:
 contrastante rispetto al contesto
la superficie esterna e/ o interna appare:
 mimetico rispetto al contesto
 regolare
 in accordo con il contesto
 con forti aggetti
 con fitti aggetti

La linea
LA LINEA (individuare in forma grafica e scritta)

La linea all’esterno contribuisce a caratterizzare


la struttura:
 accentuando la verticalità Le linee dell’esterno e / o all’interno:
 accentuando l’orizzontalità  mettono in evidenza alcuni elementi architettonici
 rompendo la schematicità del volume pilastri
 mettendo in evidenza la struttura archi
lesene
Prevalgono linee ad andamento: ecc…
 variabile  nascondono o inglobano alla struttura gli elementi
 orizzontale architettonici
 obliquo
 curvo
Il colore
IL COLORE (individuare in forma grafica e scritta)

Si riconosce una tonalità dominante


I colori dell’esterno e / o all’interno: Prevalgono colori:
 mettono in evidenza alcuni elementi  chiari
architettonici  scuri
pilastri  caldi
archi  freddi
lesene
etc Si riconoscono contrasti tra:
 nascondono o inglobano alla struttura gli  colori chiari e colori scuri
elementi architettonici  colori caldi e colori freddi
 colori complementari

La luce
LA LUCE (individuare in forma grafica e scritta)

La fonte di accesso della luce nello spazio interno è data


da:
 finestre
la luce sull’esterno e / o all’interno:
 porte
 è compatta
 oculi
 è frammentata
 rosone
 graduata
 etc
 contrastata
 radente
grazie agli effetti luminosi lo spazio interno appare:
 etc
 compatto
 frammentato
il gioco luce/ombra all’esterno:
 avvolgente
 mettono in evidenza alcuni spazio
 cupo
 mette in risalto alcuni elementi architettonici
 indefinito
 mette in evidenza la purezza del volume
 etc

LE REGOLE DELLA COMPOSIZIONE


La simmetria – Le linee di forza
LA SIMMETRIA (individuare in forma grafica LE LINEE DI FORZA (individuare in forma grafica e
e scritta) scritta)

Sono linee virtuali che strutturano l’immagine


L’edificio presenta una regolare
globale dell’edificio ( ad esempio della facciata).
disposizione degli elementi rispetto ad un
Esse dipendono dalla disposizione degli elementi e
asse. Esso appare caratterizzato da una
dei colori nella composizione, Esse contribuiscono
simmetria :
a:
 bilaterale
 segnalare il punto focale della struttura
 speculare
 accentuare la percezione di movimento
 radiale (rotatoria o centrale)
 controbilanciare un peso visivo
 modulare (traslatoria)
( individuare in forma grafica e/o scritta)
( individuare in forma grafica e/o scritta)

Il movimento - Ritmo
IL MOVIMENTO (individuare in forma grafica e
RITMO (individuare in forma grafica e scritta)
scritta)

In base all’andamento della struttura,


all’andamento delle linee, alla qualità della Una struttura architettonica può essere caratterizzata da
superficie, alla collocazione degli elementi elementi che si ripetono in modo costante che appaiono
rispetto alla struttura, alla loro forma e alle loro in maniera:
proporzioni, ai rapporti di luce e di colore, la  regolare
struttura architettonica risulta:  irregolare
 composta e ne deriva un’impressione di:  crescente
solennità  decrescente
serenità il ritmo è dato da:
mistero  il colore
altro…  un elemento strutturale
 dinamica, e ne deriva un’impressione di:  un elemento decorativo
vivacità  un effetto chiaroscurale
agitazione  delle linee
conflitto
• Autore / Movimento / Periodo:
Autore: breve biografia della sua vita, caratteristiche personali che servano per spiegare perche decide
dedicarsi all’arte, caratteristiche dei suoi lavori (propie), lavori principali e famosi.
Periodo / Movimento: caratteristiche generali che l’artista adopera, e caratteristiche proprie del
periodo e movimento.

• IMMAGINI (TIPOLOGIE – esempi come modello di ricerca):

3 dimensioni – immagini urbane

Pianta (Piantina)
Sezione o taglio

Particolari – Disegni

Facciata