Sei sulla pagina 1di 1

Cap.

Comunicare con l’armonia

Paesaggi sonori FUSIONE Paesaggi musicali


DISTINZIONE Diverse esecuzioni di uno
Torrente in cascata
stesso brano musicale
Unico Quando un evento sonoro è costituito da una
sound Clavicembalo
successione di suoni sovrapposti, il nostro orecchio
Amalgama di suoni di miliardi di si trova sollecitato da un lato dalla fisionomia globale
gocce d’acqua, così fusi, così simili di questo evento, dall’altro dalle sue componenti
l’un l’altro, che è praticamente L’orecchio è portato ad una
impossibile distinguerli Orecchio timbrico percezione d’insieme
Gruppo di strumentisti
Fotografia sonora Orecchio armonico ad arco e a fiato
Uniamo pioggia e grilli al
suono della cascata Fusione dei suoni
Partitura Il nostro orecchio non Distinzione timbrica
analizza le componenti Distinzione dei suoni e di registro
Amalgama di diverse sonorità, ma Frontiera tra la percezione del
questa volta è possibile riconoscere timbro e quella dell’armonia
le componenti del paesaggio e di
distinguere due diversi tipi di suoni Man mano che il grado di fusione diminuisce, Attività 2. Ascolta e confronta 3
prodotti da gocce di pioggia in vi è un momento in cui non sentiamo più un diverse interpretazioni dell’Ave Maria
primo piano, da uno scroscio di solo suono ma un gruppo di suoni di Bach:
torrente, sul fondo, su cui si
 Antonella Ruggero ed archi
stagliano i grilli in lontananza Si passa da una percezione di unità ad una
 Violino e arpa
percezione simultanea di una unità e una  Bobby McFerrin e violoncello
Attività 1. Con l’utilizzo di appositi
pluralità
software, creare un accompagnamento
ad una melodia data utilizzando i suoni Maturazione
FIGURA - SFONDO
mentale
ARMONIA
forniti dal paesaggio sonoro.
Cosmologia tolemaica, il mito
Solo verso i 7-8 anni i bambini cominciano a dell’armonia delle sfere secondo cui i
corpi celesti, con il loro movimento
Esplorazione profonda “Sentire oltre” mostrarsi in grado di realizzare dei passaggi
rotatorio realizzano un immenso
della trama sonora percettivi dalla figura in primo piano concerto
all’osservazione dello sfondo, e viceversa, o da
Le varie voci formano come degli strati Ricerca di consonanza tra parti diverse
sonori e quelli superiori mascherano una linea melodica all’altra e ritorno ad una RAPPORTI NUMERICI

quelli inferiori, rendendo difficile struttura polifonica (Tafuri, 1988)


all’orecchio raggiungere i livelli più bassi POLIFONIA
STRUTTURAZIONE Gioco di altezze e di
COMPOSIZIONE PROGRESSIVA DELL’ORECCHIO intervalli
MUSICALE ARMONICO

Organizzazione armonica di un brano  Armonie statiche, in cui non si danno tensioni melodiche tra un elemento e l’altro, ne
come un corpo che, costituito da molte si generano attese particolari rispetto al tempo complessivo del brano che, in linea
parti, integrate l’una nell’altra, si teorica potrebbe anche durare all’infinito (BORDONE/FALSO BORDONE).
modifica nel tempo  Armonie cicliche, in cui la reiterazione consecutiva di un medesimo modulo di
accompagnamento al canto genera l’attesa del suo ritorno, e questo ritorno, soprattutto
Attività 3. Data una melodia in Sol
quando variato e arricchito dinamicamente, genera soddisfacimento ed emozione
maggiore, creare un accompagnamento in
(BLUES).
triadi/quattriadi utilizzando gli accordi creati
 Armonie dinamiche, in cui l’orecchio viene costantemente guidato in una logica
sul I, II, III, IV, V e VI grado della scala.
discorsiva di antecedenti e conseguenti, a prevedere quel che verrà dopo, per poi
ricevere conferme o frustrazioni rispetto a queste attese (CADENZE)

Modelli di accompagnamento al canto


Attività 4. Derry ding ding deson
Per ascoltare alcuni esempi di come la medesima melodia possa essere Per avviare i bambini al gioco polifonico delle
armonizzata, ovvero organizzata in forme di canto accompagnato, oppure come  Canto e chitarra parti, si potrà iniziare affidando l’esecuzione
 Canto e metallofono
insieme polifonico confrontiamo diverse versioni della ninna nanna Hush little  Elaborazione per ensemble
della melodia a due cori diversi che si
baby, tradizionale del sud degli Statu Uniti. Cantare spesso e con  Elaborazione per quartetto fronteggiano in modalità “botta e risposta”:
accompagnamenti di vario tipo (effetti sonori, formule ritmiche e melodiche vocale femminile
derry ding ding deson/DERRY DING DESON
ripetute, accordi, controcanti) per abituarsi e far abituare a cogliere la
(Pag. 190).
compresenza tra la propria voce e altri interventi musicali interrelati costituisce il
miglior incentivo alla strutturazione progressiva dell’orecchio armonico