Sei sulla pagina 1di 1

LA RICERCA DI UN SUONO

DUO VIOLINO E CHITARRA


PROGRAMMA
di Francis-Paul Demillac, “La petite suite medievale”
di Niccolò Paganini, “Cantabile”
di Tomaso Antonio Vitali, “Chaconne” in sol minore
di Mario Castelnuovo Tedesco, “Sonatina op. 205”
di Franco Margola, “Quattro Episodi”
di Giovanni Sollima, “Fiddle Files” per violino solo
di Adrien Politi, “Tango Sonata”
di Benjamin Britten, “Nocturnal” per chitarra solo
di Reginald Smith Brindle, “Five Sketches”
di Astor Piazzolla, “Histoire du Tango”

le artiste suonano strumenti montati con le cordiere del sistema HTS di Francesco Bertipaglia

FLAVIA DI TOMASSO (VIOLINO) – VALENTINA PELLECCHIA (CHITARRA)

Flavia Di Tomasso. Primo Violino del Lugo Arte Ensemble e dell'Anthea String Trio, con il quale ha tenuto concerti in Italia e all'estero, tra cui la
tournée in Palestina nel 2008. Ha ricevuto, inoltre, con tale formazione numerosi riconoscimenti tra i quali il primo premio al Concorso Flegreo di
Napoli. La passione per la musica da camera le ha permesso di estendere la sua attività con altre formazioni in maniera eclettica: suona in duo con la
pianista Barbara Di Mario; col Quartetto "Zephyrus Ensemble" (Marina Mezzina al pianoforte e Nino Testa al violoncello); con le "Nereidi" (con
Michela Senzacqua al fortepiano); col Solaris Trio (Barbara Di Mario al pianoforte e Gianluca Casadei alla fisarmonica), col quale è stata ospite del
"Fiddle Fair Festival" in Baltimore, Irlanda; nella musica contemporanea, oltre che col "Trio in Itinere", formazione che vanta la dedica di numerose
composizioni (con Massimo Munari al clarinetto), si esibisce in recitals per violino solo; sempre nello stesso ambito, inoltre, collabora con
"EvolutionArt Ensemble", progetto ideato e curato da Albino Taggeo, ed è stata ospite di numerosi festivals (Nuova Consonanza, Festival di Musica
Contemporanea "Nuovi Spazi Musicali", Taormina Arte Festival, Emufest Festival, Musica ai SS. Apostoli, ecc.). Flavia Di Tomasso si è formata nello
studio del Violino inizialmente con Claudio Buccarella, diplomandosi presso il Conservatorio di Musica "S. Cecilia" di Roma, per poi perfezionarsi con
nomi prestigiosi quali Antonio Salvatore, Francesco Manara, Domenico Nordio e Massimo Marin. Nella musica d'insieme invece ha approfondito le
sue conoscenze cameristiche con Bernard Gregor Smith (violoncellista del Lindsay String Quartet) e presso l'Accademia pianistica di Imola con Pier
Narciso Masi. Tra le collaborazioni da ricordare vanno evidenziate le partecipazioni con le orchestre de I Solisti Aquilani e l'Orchestra Regionale del
Lazio, e i progetti sperimentali nell'ambito teatrale/cameristico con Gianni De Feo ("Grido d'amore", spettacolo su Edith Piaf), Vincenzo Zingaro
("Adelchi", regia di Vincenzo Zingaro e musiche di Giovanni Zappalorto), Susanna Scalzi ("Francesco, Folle d'Amore: il canto di una Creatura", su testi
di Alda Merini) e Anna Cuocolo ("NotteAmore: serenata mozartiana sull'Apollo et Hyacintus" per il "Festival Mozartiano" di Chieti 2010). Insegna
Violino presso l'Accademia Clivis e il Luogo Arte Accademia Musicale, di cui è anche Direttore Artistico.
Valentina Pellecchia nasce a Roma il 05 Marzo 1993. Inizia a studiare chitarra classica all'età di 11 anni sotto la guida del Maestro Marco Martelli.
All'età di 15 anni viene ammessa al Conservatorio Ottorino Respighi di Latina. Si diploma in chitarra classica al conservatorio Ottorino Respighi con il
massimo dei voti e la lode sotto la guida del Maestro Giuseppe Gazzelloni. Viene ammessa al Biennio di II livello in “Discipline musicali” al
conservatorio Ottorino Respighi e si diploma con lode e menzione d’onore. Ha frequentato Masterclass di perfezionamento con il Maestro Domenico
Ascione negli anni 2009 e 2010 e con Guido Fichtner nel 2015 e sta svolgendo una masterclass annuale con il Maestro Christian Saggese. Ha studiato
anche con i Maestri Senio Diaz, Domenico Ascione, Riccardo Fiori. Si è esibita in varie occasioni come solista, in duo e formazioni cameristiche tra cui
possiamo ricordare il concerto di inaugurazione della Sala “Paolo Borsellino” della Procura della Repubblica di Latina, il concerto-omaggio a Leo
Brouwer al Conservatorio Ottorino Respighi di Latina, l’esibizione presso l’auditorium il Seraphicum di Roma, l’esibizione con l’orchestra di chitarre
del conservatorio di Latina al VII Festival Internazionale di Fiuggi e a Palazzo Braschi a Roma. Attualmente insegna chitarra nei corsi pomeridiani
dell’istituto San Giuseppe di Terracina e presso Luogo Arte Accademia Musicale.

INFO E CONTATTI
CACHET: 1.000,00 euro netti (il Duo)
SERVICE: amplificazione (leggera) della chitarra con microfono e asta
CONTATTI: +39 3298379615 (Flavia Di Tomasso) - flaviaditomasso@gmail.com