Sei sulla pagina 1di 3

Curriculum Vitae - Prof.

Monachesi Graziano
Prima di diplomarsi in canto ha studiato col Prof.
Donati di Macerata, in seguito e per la durata di due
anni circa, ha studiato tecnica vocale col M Alain
Charles Billard.
Si diplomato in Canto presso il Conservatorio G.
Frescobaldi di Ferrara col massimo dei voti e la lode.
Dal 1983 sino al 1988 si perfezionato col M
Vincenzo
Cecchetelli di Fano, al quale deve il
conseguimento dei pi importanti traguardi riguardanti la propria vocalit
artistica.
I maestri spartitisti che lhanno coadiuvato maggiormente sotto il profilo
musicale e interpretativo sono stati:
M Giacconi Tullio di Chiaravalle.
M Ettore Campogalliani di Mantova.
Nel 1977 vince una borsa di studio partecipando al Concorso nazionale di
Canto lirico in quel di Palermo, indetto dallE.N.A.L.
Nello stesso anno partecipa allesecuzione di La Passione di Cristo
secondo San Marco di Lorenzo Perosi, nel ruolo del secondo narratore
(basso profondo), a Macerata, sotto la direzione del M Lorenzo Bavaj.
Nellestate del medesimo anno partecipa alla produzione dellArena
Sferisterio di Macerata, riguardante Ildebrando Pizzetti, nellopera
Assassinio nella Cattedrale.
Nel 1978, nella citt di Adria, accede alla finale del Concorso internazionale di
Canto Ferrante Mecenati ed premiato con speciale segnalazione ai
massimi teatri italiani.
Nel 1979 sostiene intensa attivit concertistica in tutta la riviera adriatica con
laccompagnamento al pianoforte e lorganizzazione della prof.ssa Emma
Raggi Valentini.Canta altres presso il teatro comunale di Chieti e per la Rai radiotelevisione italiana.
A Parma interpreta il ruolo di Colline, in una produzione di Bohme di G.
Puccini .
Presso la citt di Asiago esegue un concerto di negro-spirituals ottenendo un
riguardevole successo di pubblico e di stampa.
Nel 1980 partecipa al primo concorso internazionale di canto indetto dalla
Rai-Tv italiana e intitolato a Maria Callas .

Appare due volte presso RAI tre: una volta in semifinale interpretando la
romanza di Gomez, dallopera Salvator Rosa, intitolata Di sposo, di padre,
le gioie serene. Accede alla finale e canta una seconda volta interpretando,
da Simon Boccanegra di G. Verdi , Il lacerato spirito .
In seguito a questo concorso invitato dal commendator Cappelli, allora
direttore artistico dellArena di Verona, a eseguire una serie di concerti in tutti
i teatri del circuito veronese, al fianco di artisti come Alida Ferrarini e Gaetano
Scano.
Nel 1981 partecipa al concorso internazionale di canto presso la citt di
Mantova, intitolato a Ismaele Voltolini e si classifica al 1 posto ex aequo.
Nello stesso anno vince il concorso di canto Belli , presso il teatro
sperimentale di Spoleto.
contattato per concerti e produzioni teatrali.
Lagente Carlos Caball, fratello del soprano Montserrat Caball, lo inserisce,
previa audizione effettuata presso il Teatro Lauro Rossi di Macerata, nella
sua agenzia e cos continua la sua carriera teatrale.
Canta presso i teatri: Liceu di Barcellona, Zarzuela di Madrid, Valence,
Chambery, Atene, Dijon, Lipsia, Desdra, Wisbaden, Verona, Napoli, Novara,
Capua, Fano, Macerata,Novara, ecc. opere quali la Vestale di G. Spontini; Il
Don Carlos di G. Verdi; Il Rigoletto di G. Verdi; Romeo et Juliette di C.
Gounod; Norma di V. Bellini; Luisa Miller di G. Verdi; Messa di requiem di G.
Verdi; Forza del destino di G. Verdi; Lucia di Lammermoor di G. Donizetti;
Aida di G. Verdi; Turandot di G. Puccini; Requiem di W.A. Mozart; Petite
Messe solennelle di G. Rossini; Carmina burana di Orff; alcuni oratori, tra i
quali, nel 2000, presso la Cattedrale di Urbisaglia (Macerata) la Messa di
Gloria di Pietro Mascagni.
Delle opere Vestale di G. Spontini; Romeo et Juliette di Ch. Gounod e Don
Carlos di G. Verdi, esistono edizioni live in cd, pubblicate da diverse case
discografiche internazionali.
Il Romeo et Juliette, eseguito presso il Teatro Liceu di Barcellona nel 1983,
ha ricevuto il premio intitolato Disco doro.
Ha effettuato intensa attivit concertistica qualificata, come, per fare alcuni
esempi, al Festival di Rocca S. Casciano e a Palermo, con il baritono Renato
Bruson. A Macerata, presso il teatro Lauro Rossi, con il baritono Bruson, il
soprano Devinu, Nicolescu, il mezzosoprano Anna Maria Fichera, ecc.
A Parma, sempre con il baritono Bruson, a Mantova con i soprani StrowPiccolo ed Elena Mauti Nunziata.

Presso il Teatro Metropolitan di Ancona con il soprano Dess, il


mezzosoprano Dundekova, il baritono Giovine e alla presenza del soprano
Renata Tebaldi.
A Rimini, Cesena, Riccione, Cattolica con il tenore Luigi Ottolini.
A Salsomaggiore con il mezzosoprano Sonia Ganassi.
In occasione della celebrazione del 25 anno di fondazione del Circolo
culturale Frescobaldi di Ferrara, il 15 Giugno del 1997, ottenne un
rimarcabile consenso di pubblico e critica (Il concerto presentato da W.
Rubboli, stato diretto musicalmente dal M Eugenio Furlotti, seduto al
pianoforte., ottenendo tutti uno strepitoso successo di pubblico, con
qualcosina in pi per il basso Monachesi che ha letteralmente entusiasmato
anche i pi disincantati melomani del Frescobaldi * da Echi del TerritorioGli amici della musica).Presso il Casin municipale di Campione dItalia, nel
1993 ha preso parte a un gal lirico accompagnato dal M Franco Boemi. Ha
cantato in occasione del concerto in omaggio a Maria Waldmann (II edizione)
presso Villa Mazzoni ex Massari a Voghenza (1997).
Altri concerti si tralasciano per motivi dopportunit.
Dal 1998 sino a oggi ha cantato anche due ruoli da baritono drammatico,
quali Amonasro dall Aida di G. Verdi e Scarpia dalla Tosca di G. Puccini.
Ha insegnato canto e arte scenica presso il Conservatorio musicale G.
Frescobaldi di Ferrara;
Ha insegnato canto presso il Conservatorio U. Giordano di Foggia e il
Conservatorio musicale Maderna di Cesena, poi
Per il tempo di diciannove anni ha prestato la sua opera presso il
Conservatorio musicale G. B. Pergolesi di Fermo, ove , negli ultimi tre
anni, ha ricevuto anche lincarico dinsegnare Fisiologia dellapparato
vocale agli studenti iscritti al Triennio di Canto.
Si congedato da codesto Conservatorio musicale partecipando , con un
recital di arie operistiche, alla manifestazione intitolata concerti per insegnanti
del maggio 2010.
Ora insegna canto presso il conservatorio musicale Bruno Maderna di
Cesena, ove si trasferito nellanno accademico 2010-2011.
Graziano Monachesi 01/02/2011