Sei sulla pagina 1di 5

27/9/2019 Mare, futuro e biodiversità Vescovi uniti per la Terra - Cronaca - La Città di Salerno

Sei in: LA CITTÀ DI SALERNO (/) > CRONACA (/CRONACA) > MARE, FUTURO E BIODIVERSITÀ VESCOVI...

Mi piace 0 Condividi Tweet

https://www.lacittadisalerno.it/cronaca/mare-futuro-e-biodiversità-vescovi-uniti-per-la-terra-1.2298202 1/5
27/9/2019 Mare, futuro e biodiversità Vescovi uniti per la Terra - Cronaca - La Città di Salerno

Mare, futuro e biodiversità Vescovi uniti


per la Terra 
Sabato l’incontro voluto dalla Cei campana: «L’ambiente è un dono di Dio»

26 settembre 2019
SALERNO. È Salerno il cuore della VII Giornata regionale per la
Custodia del Creato dedicata quest’anno alla biodiversità, alla risorsa
mare e ai cambiamenti climatici e organizzata dalla Arcidiocesi di
Salerno-Campagna Acerno, dall’Ufficio Pastorale per i problemi sociali
e del lavoro che si terrà sabato prossimo, 28 settembre. «La Chiesa -
ha spiegato ieri don Alfonso D’Alessio, responsabile dell’ufficio
comunicazione della Curia salernitana - si muove su un piano
educativo e c’è davvero da allarmarsi. L’altro aspetto è quello di
combattere fenomeni globali come l’accaparramento della terra per cui
non si dà la possibilità di coltivare specie diverse. Bisogna che i
cattolici intravedano delle azioni profetiche che contrastino queste
attività».
Al centro della giornata dedicata all’ambiente e voluta a Salerno dalla
Conferenza episcopale campana «il messaggio di Papa Francesco che
- ricorda don D’Alessio - quest’anno è quello della tutela e del rispetto
della biodiversità. Quindi si approfondirà questo tema e si cercherà di
sensibilizzare non solo la comunità ecclesiale ma anche la gente che
parteciperà». Un appuntamento che, spiega ancora
Mi piace 0 Condividi Tweet don D’Alessio,
https://www.lacittadisalerno.it/cronaca/mare-futuro-e-biodiversità-vescovi-uniti-per-la-terra-1.2298202 2/5
27/9/2019 Mare, futuro e biodiversità Vescovi uniti per la Terra - Cronaca - La Città di Salerno

«vuole essere un segnale di coesione: infatti parteciperanno tutti i


vescovi della Campania e le varie comunità ecclesiali. E questo è già il
primo dato: bisogna fare insieme perché da soli non si va da nessuna
parte».
La giornata terminerà con un momento di preghiera animato dal
cardinale Crescenzio Sepe. «Da millenni la tradizione cristiana è
impegnata per la tutela del creato che è un dono di Dio che l’uomo non
può maltrattare. L’attenzione al Creato - ha aggiunto Antonio Memoli,
direttore della Pastorale del sociale e del lavoro - è attenzione a Dio».
La giornata si aprirà con l’inaugurazione della mostra sulle nuove
tecnologie ecosostenibili dove saranno presenti stand espositivi dei
Gesti Concreti del Progetto Policoro Cei e di aziende della green
economy. I lavori saranno aperti dal saluto di monsignor Andrea
Bellandi, arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno. Quindi ci saranno
gli interventi di Fulvio Bonavitacola, vice presidente e assessore
all’Ambiente della Regione Campania, di Vincenzo Napoli, sindaco di
Salerno, di Giuseppe Menna Comandante Capitaneria Porto di
Salerno, Bruno Catino Presidente gruppo Anmi di Salerno e monsignor
Francesco Alfano, arcivescovo di Sorrento-Castellammare di Stabia
oltre che vescovo delegato del Settore Pastorale del Mare della Cei. A
introdurre i lavori interverrà monsignor Giovanni D’Alise, vescovo di
Caserta e vescovo delegato del Settore Pastorale Sociale e il Lavoro,
Custodia del Creato della Cec. La mattinata continuerà con una Tavola
Rotonda sul lavoro legato al mare alla quale interverranno Enrico
Falck, presidente del Gruppo Falck; Valerio D’Alò,
Mi piace 0 Condividi Tweet
segretario nazionale

https://www.lacittadisalerno.it/cronaca/mare-futuro-e-biodiversità-vescovi-uniti-per-la-terra-1.2298202 3/5
27/9/2019 Mare, futuro e biodiversità Vescovi uniti per la Terra - Cronaca - La Città di Salerno

Fim-Cisl; Vito Santarsiero dell’Ancit-Confindustria; Maurizio Giordano


FedagriPesca Campania Confcooperative, Daniela Baldantoni docente
di Ecologia dell’Università di Salerno. Nel pomeriggio, al Quadriportico
di Santa Maria delle Grazie il confronto si sposterà sui temi della
teologia e dell’ecologia. A introdurre i lavori sarà don Pietro Mari
direttore Ufficio Ecumenismo e Dialogo interreligioso, Arcidiocesi di
Salerno-Campagna-Acerno. Seguirà il dibattito con gli interventi di
monsignor Marcello De Maio, docente di Teologia Morale all’Istituto
Teologico Salernitano, padre Filip Bogdan parroco della chiesa
ortodossa rumena san Matteo di Salerno e decano della Campania,
don Vito Granozio direttore Ufficio Pastorale della Salute, Arcidiocesi di
Salerno-Campagna-Acerno. La riflessione sarà accompagnata anche
da una marcia di testimonianza attraverso le strade del Centro storico
di Salerno e poi è prevista una visita guidata al Giardino della Minerva.
Eleonora Tedesco
©RIPRODUZIONE RISERVATA.

Mi piace 0 Condividi Tweet

https://www.lacittadisalerno.it/cronaca/mare-futuro-e-biodiversità-vescovi-uniti-per-la-terra-1.2298202 4/5
27/9/2019 Mare, futuro e biodiversità Vescovi uniti per la Terra - Cronaca - La Città di Salerno

Redazione (/gerenza-1.117) | Scriveteci (/scriveteci-1.118) | Rss/xml (/feed-rss) | Pubblicità (http://www.manzoniadvertising.com) |


Privacy (/informativa-e-richiesta-di-consenso-per-il-trattamento-dei-dati-personali-1.116)
Quotidiani Locali S.r.l. - Sede operativa: Via delle Industrie, 1 – Eboli (SA)
Sede Fiscale: Via Portofino, 1 - Potenza - P.IVA 02038640765
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale
o parziale.

Mi piace 0 Condividi Tweet

https://www.lacittadisalerno.it/cronaca/mare-futuro-e-biodiversità-vescovi-uniti-per-la-terra-1.2298202 5/5