Sei sulla pagina 1di 4

Da seguire x 14 gg.

Alla fine di essa, se si hanno altri kg da perdere, riprendere con la Scarsdale di Base per 2 settimane +
altre 2 sett. di Mantenimento..e così via, alternando.
ANCHE IN QUESTA DIETA POTRETE SCAMBIARE IL PRANZO CON LA CENA E
VICEVERSA.

PRIMA COLAZIONE-TUTTI I GG:

1 frutto
2 fette biscottate con un velo di marmellata o
1 ciotolina di kellog o fitness con 1 tazza di latte scremato senza zucchero o con dolcificante
1 yoghurt
caffè e the senza zucchero o con dolcificante.

LUNEDI (o primo gg di dieta)


PRANZO.
1 confezione di formaggio tipo jocca.
insalata di spinaci o altre verdure con un cucchiaio scarso d'olio
1 fetta di pane integrale
caffè o the

CENA.
1/4 di tazza di riso bollito, preparato con zafferano (se preferite) + gamberetti poco conditi
1 insalata mista, condita il meno posssibile.

MARTEDI. (o secondo gg)


PRANZO.
macedonia di frutta fresca a volonta'.
caffè o the.

CENA.
abbondante vitello o pollo arrosto senza grasso alla griglia, senza nè burro nè margarina
insalata di verdura.

MERCOLEDI. (terzo gg)


PRANZO.
insalata di tonno o salmone condita.
2 fette di pane integrale
frutta
caffè

CENA.
Pesce alla griglia
Insalata mista

GIOVEDI. (4rto gg)


PRANZO.
2 uova cotte a piacere tranne che fritte.
insalata mista a volontà
2 fette di pane integrale

CENA.
30 GR di pasta condita con meno olio possibile
petto di pollo alla griglia
verdure poco condite.

VENERDI. (5nto gg)


PRANZO.
formaggi assortiti, tutti quelli magri.
insalata mista.
frutta.

CENA.
pesce alla griglia
verdure miste.

SABATO. (6sto gg)


PRANZO.
frutta a volontà.
caffè o thè.

CENA.
carne magra alla griglia.
verdure miste.
1 frutto.

DOMENICA. (7mo gg)


PRANZO.
carni magre alla griglia, a volontà
insalata mista.
2 frutti

CENA.
formaggio tipo jocca
verdure
2 fette di pane integrale.

La dieta Scarsdale è un regime alimentare diviso in due parti entrambe da seguire per un periodo di 14
giorni:

1) la dieta SMD caratterizzata da una forte riduzione di carboidrati, grassi e zuccheri e da un aumento
di proteine e carboidrati di origine vegetale;
2) la dieta di Mantenimento, invece, simile alla prima ma con un maggior apporto di carboidrati e
grassi

Seguendo questa dieta si potrà ottenete un dimagrimento anche di mezzo chilo al giorno ma sarà
necessario rispettare una serie di regole in modo da non vanificare il risultato finale

1) PESARSI: prima di tutto è necessario pesarsi tutte le mattine su una bilancia elettronica e segnare
nella tabella sottostante il peso giornaliero cosଠda rendersi conto delle variazioni che avverranno tra
un giorno e all'altro

SMD Lu Ma Me Gio Ve Sa Do
1a sett
2a sett

Chili persi:_____

Mantenimento Lu Ma Me Gio Ve Sa Do
1a sett
2a sett

Chili persi:_____

2) ZUCCHERO: è importante non usare zucchero, panna o miele per caffè o the ma un dolcificante,
facendo attenzione ai loro valori nutrizionali, dal momento che alcuni dolcificanti in commercio hanno
quasi le stesse calorie dello zucchero, inoltre consiglio di evitare quelli a base di aspartame in quanto vi
sono studi che la considerano una sostanza cancerogena (il DIETOR in qualsiasi formeto va
benissimo);
3) BEVANDE ALCOLICHE: non bisogna bere cocktail alcolici nelle 2 settimane di SMD e in ogni
caso evitare comunque quelli dolci durante entrambe le diete; sono consentiti. Durante la dieta di
mantenimento 120 grammi di vino al giorno oppure 40 grammi di liquore forte non dolce(es. di
cocktail consentiti ne mantenimento sono Martini dry o Manhattan dry):
4) BEVANDE ANALCOLICHE: sono consentite the e caffè di tutti i tipi e tutte la bibite light e acque
toniche dietetiche in commercio facendo sempre attenzione alle calorie prima di comprarle(cocacola
light, sprite zero ecc vanno benissimo)
5) PANE: mangiate pane solo quando espressamente consentito e durante il mantenimento non
mangiatene più di 2 o 3 fette al giorno e usare il pane integrale perchè più ricco di fibre (per facilità
consiglio il panbauletto del mulino bianco o altro pane già tagliato e dalla lunga e facile
conservazione);
6) SPUNTINO: non mangiare fuori pasto; l'unico spuntino consentito sono carote e cetrioli, consiglio
di farne scorta;
7) QUANTITA' DEI CIBI: anche se le quantità sono libere non bisogna mai abbuffarsi troppo, è
importante saziarsi a tavola ma non bisogna comunque eccedere altrimenti non si avrà la necessaria
riduzione dello stomaco:
8) CONDIMENTI: non usare olio, burro, margarina ecc. durante la dieta SMD; meglio aceto e limone;
durante il mantenimento non più di un cucchiaio scarso di olio a pasto;
9) ECCEZIONI: non fare sostituzioni di quanto indicato per la giornata ne invertire il pranzo con la
cena e viceversa:
10) TIPI DI CIBI: bisogna preferire cibi magri, tagli di carni magre cucinate senza grasso, petto di
pollo o tacchino cucinato senza pelle , formaggi magri, latte scremato, dolcificanti;
11) VERDURA: vanno benissimo tutte le quantità i tipi e le qualità differenti, perchè ricchi di fibre
vitamine minerali e carboidrati facilmente digeribili per l'organismo, infatti, per quanto riguarda le
verdure potete anche effettuare variazioni rispetto a quando indicato di seguito;
12) FRUTTA: essendo previsto un frutto tutte le mattine, una macedonia 2 volte a settimana e altre
volte durante la settimana è preferibile non mangiarla se non quando espressamente previsto, salvo casi
molto eventuali di calo di zuccheri in cui si può anche mangiare un frutto ma non dovrebbero capitare
se si rispetteranno le regole;
13) ATTIVITA' FISICA: è sconsigliato svolgere una attività fisica troppo intensa come corsa o altra
attività aerobica dal momento che la dieta scarsdale è molto ristretta di carboidrati soprattutto se non si
svolge un lavoro sedentario, meglio fare esercizi per aumentare il solo tono muscolare;
14) REGOLA DEL 2+2: essendo quello della SMD un regime alimentare molto restrittivo non bisogna
seguirlo per più di 14 giorni alla fine dei quali lo si può sostituire con la dieta di mantenimento che
prevede un maggior apporto di carboidrati. Nel caso si abbiano altri chili da perdere dopo le 2
settimane di mantenimento si potrà riprendere con altre 2 settimane di SMD e proseguire questo 2+2
fino al raggiungimento dl risultato desiderato.