Sei sulla pagina 1di 15

Albert Einstein

espose la teoria della relativit ristretta che pre-


cedette di circa un decennio quella della relativit
generale.

Nel 1921 ricevette il premio Nobel per la sica ...per


i contributi alla sica teorica, in particolare per la sco-
perta della legge dell'eetto fotoelettrico[2] e la sua fa-
ma dilag in tutto il mondo soprattutto per la teoria del-
la relativit, in grado, per l'assoluta originalit, di colpire
l'immaginario collettivo. Fu per uno scienziato una fama
insolita che durante gli ultimi anni di vita non fece che
aumentare, al punto che il suo nome divenne ben presto
sinonimo di grande intelligenza e genio.

1 Biograa

1.1 Giovent e studi liceali


Albert
Einstein in una fotograa del 1947
NOBEL
Premio Nobel per la sica 1921

Firma di
Einstein

Albert Einstein (pron. [ainstain][1] ; Ulma, 14 marzo


1879 Princeton, 18 aprile 1955) stato un sico e
losofo tedesco naturalizzato svizzero e statunitense.
Oltre a essere uno dei pi celebri sici della storia del-
la scienza, che mut in maniera radicale il paradigma di
interpretazione del mondo sico, fu attivo in diversi altri
ambiti, dalla losoa alla politica. Per il suo apporto alla
cultura in generale considerato uno dei pi importanti
studiosi e pensatori del XX secolo.
Nel 1905, ricordato come annus mirabilis, pubblic tre
articoli a contenuto fortemente innovativo riguardanti tre
aree dierenti della sica:

dimostr la validit del concetto di quanto di


Einstein bambino con la sorellina Maja
Planck nell'ambito della spiegazione dell'eetto
fotoelettrico dei metalli;
Albert Einstein nacque ad Ulma il 14 marzo del 1879
da una benestante famiglia ebraica, glio di Hermann
forn una valutazione quantitativa del moto brownia- Einstein, proprietario di una piccola azienda che produ-
no e l'ipotesi di aleatoriet dello stesso; ceva macchinari elettrici, e di Pauline Koch. Frequen-

1
2 1 BIOGRAFIA

t una scuola elementare cattolica e, su insistenza della Il fallimento all'esame d'ingresso al Politecnico di Zu-
madre, gli furono impartite lezioni di violino. All'et di rigo nel 1895, tentato nonostante non avesse l'et mini-
cinque anni il padre gli mostr una bussola tascabile ed ma richiesta e non superato per insucienza nelle mate-
Einstein si rese conto che qualcosa nello spazio vuoto rie letterarie, fu una dura battuta d'arresto. Pertanto per
agiva sull'ago spostandolo in direzione del nord; avrebbe concludere gli studi superiori fu mandato dalla famiglia
descritto in seguito quest'esperienza come una delle pi ad Aarau dove riusc a conseguire il diploma nel 1896.
rivelatrici della sua vita. Nell'ottobre dello stesso anno ritent l'esame di ammis-
sione al politecnico, superandolo. All'et di diciassette
anni rinunci denitivamente alla cittadinanza tedesca.
Nel 1898 incontr Mileva Mari, sua compagna di studi,
di cui sinnamor[7] . Mileva era l'unica donna ammessa a
frequentare il politecnico federale svizzero.
Einstein concluse gli studi al politecnico nel luglio del
1900, superando gli esami nali del diploma con la vota-
zione di 4,9/6 e classicandosi quarto su cinque promossi.
Egli fu l'unico dei diplomati a non ottenere un posto co-
me assistente[8] . Nel 1900 gli venne garantito un diploma
da insegnante dall'Eidgenssische Technische Hochschu-
le e nel 1901 fu naturalizzato svizzero[9] . In quel perio-
do Einstein discuteva dei suoi interessi scientici con un
ristretto gruppo di amici, inclusa Mileva[10] .
Nel gennaio 1902 Mileva ebbe una glia, Lieserl, che mo-
r presumibilmente di scarlattina. Quel parto illegittimo
compromise gli studi della giovane che volontariamente
decise di sacricarsi per la famiglia e la carriera accade-
mica di Albert. Nel 1903 Albert e Mileva si sposarono
in municipio. In seguito Mileva avrebbe dato alla luce al-
tri due gli: Hans Albert (1904), che sarebbe diventato
ingegnere ed Eduard (1910) che, nonostante le sue capa-
cit nella musica e negli studi, fu travolto dalla malattia
mentale e trascorse gran parte della sua vita tra la casa
materna di Zurigo e l'ospedale psichiatrico Burghlzli.
Einstein a 14 anni Dopo il diploma Einstein trov lavoro presso l'ucio
brevetti di Berna. Insieme all'amico e collega di lavoro
La circostanza che il suo protto in matematica fosse Michele Besso fond un gruppo di discussione chiama-
scarso contestata (v. a lato Emilio Segr). Nell'agosto to Accademia Olimpia, dove si discuteva di scienza e
del 1886 Albert rifer alla madre l'ottimo protto scola- losoa.
stico: Ieri Albert ha ricevuto la pagella, nuovamen-
te il primo della classe[3] . Einstein cominci a studiare
matematica insieme a Max Talmud,[4] un amico di fa- 1.2 L'Annus Mirabilis 1905
miglia che gli procur testi scientici come gli Elementi
di Euclide e anche losoci come la Critica della ragion Il 1905 fu un anno di svolta nella vita di Einstein e nel-
pura di Kant[4] . All'et di dieci anni inizi a frequenta- la storia della sica. Nel giro di sette mesi pubblic sei
re il Luitpold Gymnasium, ma si rivel ben presto insof- lavori:
ferente al rigido ambiente scolastico, seppur riportando
comunque buoni voti in matematica e in latino[5] . Inoltre 1. un articolo, ultimato il 17 marzo, che spiegava
suo zio Jakob lo metteva spesso alla prova con problemi l'eetto fotoelettrico in base alla composizione del-
matematici che risolveva brillantemente ...provando un la radiazione elettromagnetica di quanti discreti di
profondo senso di felicit . [6] energia (poi denominati fotoni), secondo il concetto
di quanto che era stato ipotizzato nel 1900 da Max
A causa di diversi dissesti economici la famiglia Ein-
Planck. Questo studio gli sarebbe valso il Premio
stein dovette trasferirsi di frequente: dapprima a Monaco
Nobel per la sica per il 1921, contribuendo allo
di Baviera, poi nel 1894 a Pavia, dove Albert scrisse il
sviluppo della meccanica quantistica;
suo primo articolo scientico, e due anni dopo a Berna
in Svizzera. Quando la famiglia si trasfer a Milano Ein- 2. la tesi di dottorato sul tema Nuova determinazione
stein, allora quindicenne, rest in Svizzera per proseguire delle dimensioni molecolari, pubblicata il 30 apri-
gli studi, che presto abbandon per ricongiungersi con la le. Sarebbe diventato lo scritto di Einstein pi citato
famiglia. nella letteratura scientica degli anni settanta;
1.4 Teoria della relativit generale 3

anno dimostr che l'energia dei quanti di Max Planck de-


ve avere una quantit di moto ben denita. Questo scritto
introdusse il concetto di fotone (anche se il termine foto-
ne venne introdotto da Gilbert Lewis nel 1926) ed ispir
la nozione di dualismo onda-particella nella meccanica
quantistica.

Einstein nel 1921

3. un articolo, datato 11 maggio, sul moto brownia-


no, che costituiva uno sviluppo della sua tesi di
dottorato;

4. una prima memoria, in data 30 giugno, dal


titolo Zur Elektrodynamik bewegter Krper
(Sull'elettrodinamica dei corpi in movimento)
che aveva come oggetto l'interazione fra corpi cari- Frontespizio dell'opera sulla relativit del 1923
chi in movimento e il campo elettromagnetico vista
da diversi osservatori in stati di moto dierenti. La Nel 1911 si trasfer a Praga e nel 1914 fu nominato diret-
teoria esposta nell'articolo, nota successivamente tore dell'Istituto di Fisica dell'Universit di Berlino, dove
con il nome di Relativit ristretta (o speciale), rimase no al 1933. Mileva rimase invece con i gli a
risolveva i contrasti tra teoria meccanica e teoria Zurigo e nel 1919 i due divorziarono; nello stesso anno
elettromagnetica della luce, che avevano caratteriz- Einstein spos in seconde nozze la cugina Elsa Einstein,
zato la sica dell'Ottocento, con una revisione dei a cui rest legato no alla morte di lei, nel 1936. In quegli
concetti di spazio e di tempo assoluti; anni eettu alcune ricerche sulla meccanica statistica e
sulla teoria della radiazione.
5. un'altra memoria sulla relativit ristretta, datata 27
settembre, che conteneva la nota formula E=mc;
1.4 Teoria della relativit generale
6. un altro articolo sul moto browniano, pubblicato il
19 dicembre. Nel 1915 Einstein propose una teoria relativistica della
gravitazione, denominata relativit generale, che descri-
veva le propriet dello spaziotempo a quattro dimensioni:
1.3 L'insegnamento secondo tale teoria la gravit non altro che la manifesta-
zione della curvatura dello spaziotempo. Einstein dedus-
Einstein ottenne il dottorato il 15 gennaio del 1906 ed se le equazioni del moto da quelle della relativit speciale
insegn a Berna dal 1908. Nel 1909 pubblic ber die valide localmente nei sistemi inerziali; dedusse inoltre il
Entwicklung unserer Anschauungen ber das Wesen und modo in cui la materia curva lo spaziotempo imponen-
die Konstitution der Strahlung, sulla quantizzazione del- do l'equivalenza di ogni possibile sistema di riferimento
la luce. In questo e in un precedente scritto dello stesso (da cui il nome di relativit generale). In particolare, il
4 1 BIOGRAFIA

Einstein nel 1921


L'eclissi del 1919 che forn una prova a sostegno della teoria
della relativit generale
lettrico (il premio fu eettivamente assegnato nel 1922).
In quegli anni cominci a dedicarsi alla ricerca di teo-
potenziale gravitazionale newtoniano viene reinterpretato rie di campo unicate, argomento che lo appassion -
come l'approssimazione, per campo debole, della compo- no alla ne, assieme ai tentativi di spiegazioni alterna-
nente temporale del tensore metrico: da questo discende tive dei fenomeni quantistici; infatti la sua concezione
il fatto che il tempo scorre pi lentamente in un campo del mondo sico mal si conciliava con le interpretazioni
gravitazionale pi intenso. Alla pubblicazione, la teoria probabilistiche della meccanica quantistica. Il pi famoso
venne accolta con scetticismo da parte della comunit tentativo in questo senso fu il paradosso EPR (Einstein-
scientica, perch derivata unicamente da ragionamen- Podolsky-Rosen) elaborato con Boris Podolsky e Nathan
ti matematici ed analisi razionali, e non da esperimenti e Rosen.
osservazioni[11] .
Nel 1927 Einstein venne invitato dal governo italiano a
Nel 1917 mostr il legame tra la legge di Bohr e la for- partecipare al Congresso internazionale dei Fisici, che si
mula di Planck dell'irraggiamento del corpo nero. Nello svolgeva quell'anno a Como in occasione del centenario
stesso anno introdusse la nozione di emissione stimolata, dalla morte di Alessandro Volta. Egli fu il solo a declinare
che sarebbe poi stata applicata alla concezione del laser. l'invito per la sua opposizione al regime di Mussolini[12] .
Nel 1919 le predizioni della relativit generale furono
confermate dalle misurazioni dell'astrosico Arthur Ed-
dington eettuate durante un'eclissi solare, che verica-
rono che la luce emanata da una stella era deviata dal-
la gravit del sole[11] . Le osservazioni ebbero luogo il
29 maggio del 1919 a Sobral, in Brasile, e nell'isola di
Prncipe, nello Stato di So Tom e Prncipe.[11] .
Da allora esperimenti sempre pi precisi hanno con-
fermato le predizioni della teoria, prevalentemente
nell'ambito dell'astronomia (precessione del perielio di
Mercurio e lenti gravitazionali).

1.5 Il Nobel, la maturit e gli ultimi anni


La casa di Einstein a Princeton
Nel 1921 ottenne il Premio Nobel per la Fisica per il
suo lavoro del 1905 sulla spiegazione dell'eetto fotoe- Nel gennaio del 1933, quando Adolf Hitler sal al pote-
1.6 La morte 5

re, Einstein si trovava momentaneamente all'universit di quest'ultima ad opera di Enrico Fermi. Nel 1950 descris-
Princeton come professore ospite. Il 7 aprile dello stes- se la sua teoria di unicazione, rivelatasi poi parzialmente
so anno venne promulgata la Legge della Restaurazio- errata, in un articolo sulla rivista Scientic American.
ne del Servizio Civile, a causa della quale tutti i pro- Vi anche una parte della sua personalit collegata a
fessori universitari di origine ebraica furono licenziati. un senso pi pratico della scienza. Nel 1929 infatti la-
Nell'ottobre del 1933, con l'intensicarsi delle persecu- vor insieme a Leo Szilard ad un prototipo di macchi-
zioni anti-semitiche, decise di trasferirsi negli Stati Uni- na frigorifera ad assorbimento diusione, realizzando un
ti. Durante gli anni trenta, con i nazisti al potere, i premi brevetto innovativo di un refrigeratore funzionante solo
Nobel Philipp von Lenard e Johannes Stark condussero
con una miscela di acqua, ammoniaca e butano, senza
una strenua campagna atta a screditare i suoi lavori, eti- parti in movimento e con consumi elettrici bassissimi.
chettandoli come sica ebraica, in contrasto con la -
Il brevetto, registrato negli Stati Uniti nel 1930[15] , non
sica tedesca o ariana. Nel 1944, a Rignano sull'Arno, fu mai commercializzato perch fu soppiantato commer-
la moglie e le glie di suo cugino Robert furono uccise
cialmente dal brevetto Servel-Electrolux per gli attuali
da un reparto delle SS, verosimilmente come rappresaglia frigoriferi con ciclo ad assorbimento, oggi noti principal-
nei suoi confronti[13] ; la strage, a cui si aggiunse l'anno se- mente per motorcaravan e roulotte. Recentemente per
guente la perdita del cugino, morto suicida, colp molto sono stati fatti studi volti a un eventuale utilizzo pratico
Einstein[14] , che aveva acquisito la cittadinanza statuni- dell'idea alla base del brevetto Einstein-Szilard[16] .
tense nel 1940 e che non rientr pi in Europa, rimanendo
negli USA no alla morte.
1.6 La morte

Il 17 aprile del 1955 fu colpito da una improvvisa emor-


ragia causata dalla rottura di un aneurisma dell'aorta ad-
dominale, arteria che era stata gi rinforzata precauzio-
nalmente con un'operazione chirurgica nel 1948. Fu ri-
coverato all'ospedale di Princeton, dove mor nelle prime
ore del mattino del giorno dopo (ore 1.15 del 18 aprile
1955) a 76 anni.
Aveva espresso verbalmente il desiderio di mettere il pro-
prio corpo a disposizione della scienza e Thomas Stoltz
Harvey, il patologo che eettu l'autopsia, di propria ini-
ziativa rimosse il cervello e lo conserv a casa propria im-
merso nella formalina in un barattolo sottovuoto per circa
30 anni. Il resto del corpo fu cremato e le ceneri furono
disperse in un luogo segreto. Quando i parenti di Einstein
furono messi al corrente, acconsentirono a che il cervello
fosse sezionato in 240 parti da consegnare ad altrettanti
ricercatori; la parte pi grossa custodita nell'ospedale di
Princeton.

2 Pensiero

2.1 Einstein losofo

Sebbene i contributi principali di Einstein siano relativi


Brevetto per Refrigeratore di Einstein-Szilard alla sica, indubbio che egli nutrisse un sincero interes-
se per la losoa: nella sua vita studi scritti di carattere
Oltre all'insegnamento e alle apparizioni in pubblico, losoco n dagli anni del liceo (da quando per la prima
presso l'Institute for Advanced Study di Princeton pro- volta lesse un libro di Kant). Tuttavia egli non si conside-
segu le sue ricerche, studiando anche alcuni problemi r mai un losofo nel senso stretto del termine: il suo, pi
cosmologici e le probabilit delle transizioni atomiche. che un sistema losoco, venne denito da Reichenbach
Negli ultimi anni di vita tent di unicare la gravit e un atteggiamento losoco[17] .
l'elettromagnetismo, le due forze fondamentali allora co- Come pensatore e losofo, era mosso da una profonda
nosciute, sebbene si pu notare fosse gi iniziato lo studio ammirazione per i sistemi di Spinoza e Schopenhauer.
delle forza nucleare forte e della forza nucleare debole, Del primo era particolarmente aascinato dalla
6 2 PENSIERO

concezione olistica, cio dall'idea del cosmo come di preposizioni di cui fa uso la scienza una semplice
un tutto ordinato secondo le leggi di un'entit panica creazione umana che per assume valore e contenuto
impersonale, mentre del secondo condivideva la visione solo nel momento in cui permette il pi possibile di
disincantata dell'umanit; inoltre, in tutta la produzione collegare e connettere tra loro i dati sperimentali con
saggistica si pu notare come lo stile einsteiniano, la maggiore economia (o semplicit) di termini e
lineare e al contempo vibrante e ricco di passi altamente proposizioni stesse[19] .
suggestivi, sia avvicinabile a quello di alcuni testi del Alcuni autori hanno evidenziato la rilevanza del pensie-
losofo tedesco (come dimostrano i caustici aforismi). ro epistemologico di Einstein, come elemento che avreb-
Nell'ambito della losoa della scienza, egli aerm
be favorito lo scienziato nel formulare un'immagine ro-
l'importanza nei suoi studi dell'opera di David Hume busta e coerente della realt sica[20] . La sua ducia
e dell'epistemologia di Ernst Mach, da cui tuttavia si
nell'intelligibilit dell'universo lo port ad una concezione
distacc nella maturit. Sment invece una sua presunta rigorosamente deterministica, convincendolo che Dio
adesione al positivismo:
non gioca ai dadi[21] in opposizione ai risultati intrin-
secamente probabilistici della meccanica quantistica, cui
diede comunque indirettamente importanti contributi[22] .
Celebre inoltre il carteggio che Einstein intrattenne
con Sigmund Freud negli anni trenta, in cui si interro-
ga sul Perch la guerra, in un periodo cos disastroso per
l'umanit compreso tra le due guerre mondiali, ottenen-
do come risposta dal fondatore della psicoanalisi la natu-
ra intrinsecamente aggressiva dell'animo umano[23] . Al-
trettanto celebre la raccolta di saggi su varie tematiche
Come io vedo il mondo.

2.2 Visione politica

Einstein era intransigente come scienziato, cos come


persona; nel 1913 riut di rmare un manifesto a favore
della guerra che gli veniva proposto da un buon numero
di scienziati tedeschi.
L'autorevolezza di Einstein si fece sentire inoltre non solo
nel campo della sica, ma anche in ambito sociale, poli-
tico e culturale, in particolare sul tema della non violenza
di Gandhi:
Einstein si consider sempre un pacista[24] e un
umanista[25] , e negli ultimi anni della sua vita, anche so-
cialista, e da molti venne considerato comunista. Descri-
Einstein e Bohr vendo il Mahatma Gandhi, Albert Einstein disse Le fu-
ture generazioni dicilmente potranno credere che qual-
Einstein sostenne in pi occasioni l'importanza cuno come lui sia stato sulla terra in carne e ossa. Gan-
dell'epistemologia nella scienza contemporanea (tanto dhi, il pi grande genio politico del nostro tempo, ci ha
che negli ultimi anni di vita aerm La scienza senza indicato la strada da percorrere. Egli ci ha mostrato di
epistemologia, se pure si pu concepire, primitiva e quali sacrici l'uomo sia capace una volta che abbia sco-
informe[18] ) ed egli stesso accompagn il suo lavoro perto il cammino giusto. Dovremmo sforzarci di fare
scientico con una chiara posizione epistemologica, no le cose allo stesso modo: non utilizzando la violenza per
ad arrivare a parlare nella sua Autobiograa scientica combattere per la nostra causa, ma non-partecipando a
di un credo epistemologico. In esso egli distingue la qualcosa che crediamo sia sbagliato.
totalit delle esperienze sensibili (ovvero i dati oerti
dalla natura) dall'insieme dei concetti e delle proposizioni Come Gandhi, inoltre, Einstein si fece assertore del valore
di cui fa uso la scienza (cio la costruzione teorica); etico e salutistico del vegetarianismo, abbracciando egli
il compito del pensiero logico riguarda solo la parte stesso questo stile alimentare.[26]
della costruzione teorica, che per a sua volta assume Le opinioni di Einstein su altri argomenti, come il sociali-
signicato solo dalla connessione, puramente intuitiva smo, il maccartismo e il razzismo, furono male interpre-
e non di carattere logico, con le esperienze sensibili. In tate e la sua gura risult molto controversa negli Stati
altre parole, per Einstein il sistema dei concetti e delle Uniti di quegli anni (vedi il paragrafo Einstein e il sociali-
2.2 Visione politica 7

Albert Einstein nel 1931

Hitler e per questo scrisse anche una lettera[29] (del 2


agosto del 1939 probabilmente scritta da Leo Szilard)
Albert Einstein nel 1921 al presidente Roosevelt, incoraggiandolo a iniziare un
programma di ricerca scientico-tecnologica per sfrut-
tare l'energia nucleare a scopi civili, dichiarando nella
[29]
smo). Einstein fu inoltre cofondatore del liberale Partito lettera per il presidente che essa poteva essere utiliz-
Democratico Tedesco. zata anche per creare delle bombe molto potenti. Roose-
velt rispose creando un comitato per studiare la possibili-
L'FBI raccolse un fascicolo di 1427 pagine sulla sua at- t di usare l'uranio come arma nucleare. Successivamente
tivit e raccomand che gli fosse impedito di emigrare il Progetto Manhattan assorb tale comitato.
negli Stati Uniti secondo lo Alien Exclusion Act, aggiun-
gendo che, insieme ad altri addebiti, Einstein credeva, Einstein, insieme ad Albert Schweitzer e a Bertrand Rus-
consigliava, difendeva o insegnava una dottrina che, in sell, combatt contro i test e le sperimentazioni milita-
senso legale, era stata ritenuta dai tribunali, in altri casi, ri della bomba atomica. Successivamente invece non fu
...capace di permettere all'anarchia di progredire indi- ascoltato quando, nel 1945, si oppose al lancio della stessa
sturbata e che portava a ...un governo solo di nome. bomba sul Giappone.
Aggiunse anche che Einstein ...era stato membro, soste- Insieme a Russell rm il Manifesto Russell-Einstein, che
nitore o aliato a 34 movimenti comunisti tra il 1937 e dette vita alla Pugwash Conferences on Science and World
il 1954 e che ...inoltre lavor come presidente onorario Aairs.
in tre organizzazioni comuniste[27] . Tuttavia, dopo la guerra, Einstein fece pressioni per il di-
Einstein si oppose ai governi dittatoriali e per questo mo- sarmo nucleare e per l'istituzione di un governo mondiale.
tivo (e per le sue origini ebraiche) abbandon la Germa- Aerm: Non so con quali armi verr combattuta la Ter-
nia subito dopo la presa del potere da parte del partito za guerra mondiale, ma la Quarta verr combattuta con
nazista. Il 30 gennaio 1933 lo scienziato era in viaggio di clave e pietre.
ritorno in Germania dopo un soggiorno negli Stati Uni- Non fu un sostenitore del sionismo, anche se sostenne
ti; appresa la notizia dell'ascesa di Adolf Hitler mentre si
l'insediamento ebraico nell'antica sede del giudaismo, e fu
trovava in Belgio, dopo qualche esitazione decise di in- attivo nell'istituzione dell'Universit Ebraica di Gerusa-
terrompere il viaggio e ritornare oltre Atlantico su invito
lemme, in cui pubblic (1930) un volume intitolato About
del Institute for Advanced Study a Princeton.[28] Zionism: Discorsi e Conferenze del Professor Albert Ein-
In principio fu favorevole alla realizzazione della bomba stein e a cui don i suoi scritti. D'altra parte si oppose al
atomica al ne di prevenirne la costruzione da parte di nazionalismo ed espresse scetticismo rispetto alla soluzio-
8 2 PENSIERO

ne di uno Stato-nazione ebraico, preferendo la soluzione suo libro sulla Bibbia, Einstein ribadisce ancora le sue
"binazionale" (binational solution), ovvero la creazione di concezioni scrivendo:
un unico Stato, ma con il riconoscimento di cittadinan- Questa importante missiva[32] , acquistata all'asta nel 1955
za e pari diritti per tutti gli abitanti, a prescindere da et- da un privato e rimasta per molto tempo sconosciuta,
nia o religione. Insieme ad altri intellettuali ebrei (tra cui stata venduta a Londra il 15 maggio 2008 per 214.000
Hannah Arendt) il 4 dicembre 1948 scrisse una lettera Euro dalla casa d'aste 'Bloomsbury'[33][34][35] .
al New York Times[30] in cui veniva fortemente criticata
la visita negli Stati Uniti di Menachem Begin, denen- Era aascinato dal panteismo di Spinoza (Io credo nel
do i metodi e l'ideologia del suo partito "Tnuat Haherut" Dio di Spinoza che si rivela nella ordinaria armonia di ci
(formato dopo lo scioglimento uciale dell'Irgun) come che esiste, non in un Dio che si preoccupa del fato e del-
ispirati a quelli dei partiti nazisti. Nel 1950, con altre il- le azioni degli esseri umani), ma riutava l'etichetta di
lustri personalit, simpegn inutilmente per la salvezza panteista. Una volta in risposta alla domanda: Lei crede
di Milada Horkov, condannata a morte dal regime co- nel Dio di Spinoza?, Einstein rispose cos:
munista cecoslovacco. In tarda et (1952) gli fu oerto il Nel complesso Einstein aveva una personale fede religio-
posto di secondo capo di stato del nuovo Stato di Israele, sa, il cui carattere ancora oggetto di discussione tra gli
ma declin l'invito con la giusticazione di non avere le studiosi, incentrata sull'idea che l'universo fosse determi-
capacit necessarie. nato da leggi che il pensiero umano potesse scoprire e
comprendere. In questo senso la sua era una fede per-
ch lui stesso riconosceva che non c'erano leggi scienti-
2.2.1 Einstein e il socialismo che che giusticassero che tutto l'universo fosse, a priori,
governato e comprensibile da leggi scientiche.
Scrisse nel 1929: Rendo omaggio a Lenin come a co- Fu accusato di ateismo dal vescovo di Boston O'Connell,
lui che ha dedicato tutte le sue forze alla realizzazione che lo accus altres di corrompere la morale attraver-
della giustizia sociale, sacricando a questo ne la pro- so queste sue idee, e di questo Einstein sor molto. In
pria individualit. Non credo per che il suo metodo sia realt Einstein non aveva nemmeno una grande opinione
giusto[31] . dell'ateismo militante:[36]
Nell'articolo del 1949 Perch il socialismo?, Albert Ein- E ancora[37] :
stein descrisse il disordine economico della societ
capitalistica moderna come fonte di un male da supera- Nel complesso la sua posizione su Dio stata larga-
re. Egli era contrario ai regimi totalitari dell'Unione So- mente strumentalizzata dagli opposti partiti della disputa
vietica e di altri paesi, ma era favorevole a un socialismo teismo/ateismo: ma certo che Einstein rifuggisse da qua-
democratico che combinasse un'economia pianicata con lunque facile denizione. Senz'altro espresse rispetto per
un profondo rispetto per i diritti umani. Difatti per Ein- i valori religiosi adottati dalle tradizioni ebraiche e cri-
stein il vero scopo del socialismo era precisamente di su- stiane, pur non condividendone la concezione del divino.
perare e andare al di l della fase predatoria dello svilup- Sebbene ebreo, Einstein ammirava molto la gura storica
po umano per anticipare un modello di societ nuovo che di Ges[38] :
conciliasse il benessere del singolo individuo con quello
della comunit intera. Fino a che punto inuenzato dalla cri-
stianit?
Da bambino ho ricevuto un'istruzione sia sul
2.3 La visione religiosa Talmud che sulla Bibbia. Sono un ebreo, ma
sono aascinato dalla gura luminosa del Na-
Bench di famiglia ebraica, Einstein non credeva negli zareno.
aspetti strettamente religiosi dell'ebraismo, ma conside- Ha mai letto il libro di Emil Ludwig su Ges?
rava s stesso ebreo da un punto di vista culturale. Ein- Il libro di Ludwig superciale. Ges una
stein fu socio onorario della Rationalist Press Association gura troppo imponente per la penna di un fra-
sin dal 1934. seggiatore, per quanto capace. Nessun uomo
pu disporre della cristianit con un bon mot.
Einstein in et adulta riutava nel complesso l'idea di Accetta il Ges storico?
un Dio personale (ritenendola una forma di antropo- Senza dubbio! Nessuno pu leggere i Van-
morsmo) tipica della concezione ebraico-cristiana, co- geli senza sentire la presenza attuale di Ges.
me testimonia una lettera personale nel 1954,[32] dove La sua personalit pulsa a ogni parola. Nessun
scriveva: mito pu mai essere riempito di una tale vita.
E ancora, sulla morte:[32]
In una sua lettera manoscritta datata 3 gennaio 1954 Riguardo alla relazione tra scienza e religione egli nel
(quindici mesi prima della morte) indirizzata al loso- 1950 in Out of My Later Years, scrive: La scienza senza
fo Eric Gutkind, che gli aveva inviato una copia di un la religione zoppa, la religione senza la scienza cieca.
9

E ancora: La scienza, contrariamente a un'opinione dif- A Einstein sono stati dedicati:


fusa, non elimina Dio. La sica deve proporsi non solo
di sapere com' la natura, ma anche di sapere perch la l'elemento chimico einsteinio.
natura cos e non in un'altra maniera, con l'intento di
arrivare a capire se Dio avesse davanti a s altre scelte la Medaglia Albert Einstein, che dal 1979 viene con-
quando cre il mondo[39] . segnata al sico che si sia particolarmente distinto
Circa la Chiesa Cattolica durante la seconda guerra mon- nel suo ambito di ricerca.
diale, ad Einstein stata attribuita questa posizione ri-
portata a pagina 38 del numero del Time del dicembre il Premio Einstein[47] .
1940[40] :
l'asteroide: 2001 Einstein.
Einstein sapeva dell'articolo del Time Magazine in cui era
citata la sua aermazione e sulla quale alcuni chiedeva- il cratere Einstein sulla Luna.
no maggiori dettagli,[41] ma non scrisse mai alla rivista
per farla retticare, anzi c' una sua lettera del 1943, au- l'unit di misura Einstein per l'energia raggiante
[42]
tenticata dall'esperta Catherine Williamson , in cui lui
l'osservatorio astronomico Torre Einstein
stesso dice che l'aermazione riportata dal Time Magazi-
ne riconducibile ad una sua dichiarazione, anche se lui
era stato un po' pi moderato[43] . In una lettera successiva
riuta tuttavia la paternit di questa frase, sostenendo che 4 Curiosit
la sua dichiarazione fu travisata e modicata a tal punto
da non poterla pi riconoscere come sua. Inoltre speci- Durante la sua permanenza a Princeton negli anni
ca che la citazione non riette il suo pensiero generale cinquanta Einstein strinse amicizia con il mate-
riguardo alla chiesa[44] . matico austriaco Kurt Gdel, pur avendo un tem-
Il diplomatico e studioso ebreo Pinchas Lapide riporta nei peramento estremamente diverso da lui[36] , men-
suoi testi un'altra versione della frase pubblicata sul Time, tre ebbe come vicino di stanza in Dipartimento il
comunque molto simile[45] : sico-matematico ungherese John Von Neumann
dal carattere guascone ed estroverso.
La posizione di Einstein verso la religione ammette s una
'attitudine religiosa' dinanzi al mistero e alla bellezza del- Tra i vari aneddoti su Einstein ricorre spesso quello
la natura, un'attitudine che per non ha nulla a che vedere secondo cui quando espatri negli Stati Uniti, sulla
con la teologia cristiana. Einstein riuta espressamente la richiesta di dichiarare la sua razza d'appartenenza,
concezione di un Dio personale come si ricava senza am- avrebbe risposto umana[48] . Nessun dato reale
biguit da questo brano tratto da Il Mondo come io lo vedo: sembra supportarlo, nell'unico documento sul suo
Fu l'esperienza del mistero - seppure mista alla paura - passaggio per Ellis Island risulta invece registrato
che gener la religione. Sapere dell'esistenza di qualcosa come ebreo[49] .
che non possiamo penetrare, sapere della manifestazione
della ragione pi profonda e della pi radiosa bellezza, ac- Negli anni di Princeton, Einstein adott stabilmen-
cessibili alla nostra ragione solo nelle loro forme pi ele- te un look del tutto eccentrico per uno scienziato e
mentari - questo sapere e questa emozione costituiscono cattedratico della sua fama. Il fatto che Einstein
la vera attitudine religiosa; in questo senso, e solo in que- ebbe sempre orrore per qualsiasi imposizione, ed a
sto, sono un uomo profondamente religioso. Non posso questo suo carattere si dovette la sua bizzarria nel
concepire un Dio che premia e punisce le sue creature, o vestire: un maglione, un paio di pantaloni sdruciti
che possiede una volont del tipo che noi riconosciamo e un paio di sandali costituirono in vecchiaia il suo
in noi stessi. Un individuo che sopravvivesse alla propria abituale abbigliamento. Spesso si presentava a qual-
morte sica totalmente lontano dalla mia comprensio- che convegno per tenere conferenze con i pantaloni
ne, n vorrei che fosse altrimenti; tali nozioni valgono per che facevano le borse e privo di calze, e non si capa-
le paure o per l'assurdo egoismo di anime deboli. A me citava di come gli altri dessero importanza a simili
basta il mistero dell'eternit della vita e la vaga idea del- dettagli, che per lui non erano altro che sciocchezze.
la meravigliosa struttura della realt, insieme allo sforzo
individuale per comprendere un frammento, anche il pi Per Einstein fare della musica - egli fu sempre un
piccino, della ragione che si manifesta nella natura[46] . provetto suonatore di violino - costituiva una sorta
di riposo intellettuale: egli era convinto infatti che
anche cos il cervello restasse sempre al lavoro. Si
racconta che un giorno un ospite si scusasse con lui
3 Riconoscimenti per averlo fatto attendere, ad un appuntamento pres-
so un ponte a Praga, ma Einstein gli rispose: Non
Nel 1926 gli fu assegnata la Medaglia d'Oro della si preoccupi, non ho perduto il mio tempo, stavo
Royal Astronomical Society. lavorando (e nel dirlo si tocc la fronte).
10 7 NOTE

5 Opere 7 Note

Relativit. Esposizione divulgativa (ber die spezielle [1] Luciano Canepari, Einstein, in Il DiPI Dizionario di
pronuncia italiana, Zanichelli, 2009, ISBN 978-88-08-
und allgemeine Relativittstheorie (gemeinverstnd-
10511-0.
lich), 1916)
Meno consigliata la pronuncia intenzionale [aintain].

Come io vedo il mondo (Mein Weltbild, 1934) [2] Nobelprize.org, The Nobel Prize in Physics 1921,
nobelprize.org. URL consultato il 27 ottobre 2013.

[3] Pauline Einstein, lettera a Jette Koch, 1 agosto 1886. Ri-


5.1 Traduzioni portata su Sottile il signore... La scienza e la vita di Albert
Einstein di Abraham Pais, p. 53
A. Einstein, Il signicato della relativit, Boringhieri,
Torino, 1959. [4] (EN) Dudley Herschbach, HarvardChem-Einstein-PDF
Einstein as a Student (PDF), Department of Chemistry
and Chemical Biology, Harvard University, p. 3. URL
A. Einstein, Come io vedo il mondo, N.C.Roma, consultato il 22 gennaio 2013.
1975.
[5] Ph. Hausel Mnchen Merkur, 14 marzo 1979. Riportata su
A. Einstein, Autobiograa scientica, Bollati Borin- Sottile il signore... La scienza e la vita di Albert Einstein
ghieri, Torino, 1979. di Abraham Pais, p54

[6] M. Einstein Biograa p14 - Biograa su Albert Einstein


A. Einstein, Pensieri, idee, opinioni (1934-1950), scritta dalla sorella, terminata nel 1924; riportata su Sot-
N.C. Roma, 1996. tile il signore... La scienza e la vita di Albert Einstein di
Abraham Pais, p. 54
A. Einstein, Pensieri di un uomo curioso, Mondadori,
1997. [7] Tesla Memorial Society of New York Teslasociety.com

[8] Dudley Herschbach, Einstein as a Student, Department


A. Einstein, Leggendo Lucrezio, a cura di Gherardo of Chemistry and Chemical Biology, Harvard Universi-
Ugolini, La Scuola di Pitagora, Napoli 2012. ty, Cambridge, MA, USA, p. 6, web: http://www.chem.
harvard.edu/herschbach/Einstein_Student.pdf

[9] Einsteins nationalities at einstein-website.de, einstein-


6 Filmograa website.de. URL consultato il 27 ottobre 2013.

[10] Gerald Holton, Einstein, history, and other passions: the


Albert Einstein, ction del 1975 regia di Massimo rebellion against science at the end of the twentieth century,
Scaglione produzione Rai, con Giancarlo Zanet- Harvard University Press, 2000 ISBN 0-674-00433-7
ti nelle vesti di Einstein, Raoul Grassilli, Gianni
Mantesi. [11] Marco Pivato, Quando l'eclisse premi Albert, La Stam-
pa, 17 giugno 2009. URL consultato il 14 dicembre
2012.
Vita di Einstein, ction del 1990 regia di Lazar
Iglesias coproduzione internazionale fra Rai1, Tele [12] Aldo Gamba e Perangelo Schiera (a cura di), Fasci-
France1 e l'inglese, Tele Chip. smo e scienza. Le celebrazioni voltiane e il Congresso
internazionale dei Fisici del 1927, Il Mulino, Bologna 2005
Genio per amore (I.Q.), lm del 1994 diretto da
[13] Cos le Ss massacrarono i familiari di Einstein, la
Fred Schepisi con Tim Robbins, Meg Ryan e Walter
Repubblica.
Matthau nella parte di Albert Einstein.
[14] Lettera del Maggiore Milton Wexler, Valdarno Scuola.
Einstein, ction del 2008 di Liliana Cavani con
l'attore italiano Vincenzo Amato nelle vesti del [15] U.S. Patent N. 1.781.541
grande scienziato. [16] Einsteins Refrigerator

Il mio amico Einstein (Einstein and Eddington), lm [17] H. Reichenbach, Signicato losoco della teoria della re-
TV del 2008 trasmesso dalla BBC, con David Ten- lativit in A. Einstein, Autobiograa scientica, op. cit., p.
nant nel ruolo di Arthur Eddington e Andy Serkis in 177
quello di Albert Einstein.
[18] A. Pais, La scienza e la vita di Albert Einstein, op. cit., pag.
24
Genius: Einstein, serie TV del 2017 con protagonista
Georey Rush nel ruolo di Einstein. [19] A. Einstein, Autobiograa scientica, op. cit., p. 14
11

[20] Si veda ad esempio: F. Laudisa, Albert Einstein. Un atlante [40] [Intervista a Time Magazine, 23/12/1940, p. 40]
losoco, Bompiani, Bergamo, 2010, ISBN 978-88-452-
[41] Dukas, Helen, ed. (1981) Albert Einstein, The Human
6426-9
Side. Princeton: Princeton University Press, p. 94
[21] Dio non gioca a dadi il modo con cui viene in genere [42] New Einstein Letter Credits Church - YouTube
riportato il pensiero di Einstein, che in realt disse: Sem-
bra dicile dare una sbirciata alle carte di Dio. Ma che [43] 1943 Albert Einstein Letter | Roadshow Archive | PBS
Egli giochi a dadi e usi metodi telepatici [...] qualco-
[44] H. Dukas, B. Homann, Albert Einstein, the Human Side:
sa a cui non posso credere nemmeno per un attimo (cit.
New Glimpses from His Archives, Princeton Univ. Press,
in Bill Bryson, Breve storia di (quasi) tutto, TEA (2008),
1979.
ISBN 978-88-502-1549-2 )
[45] [Only the Catholic Church protested against the Hitlerian
[22] Dio non gioca a dadi | Scienza in Rete onslaught on liberty. Up till then I had not been interested
[23] Il carteggio Einstein Freud sull in the Church, but today I feel a great admiration for the
Church, which alone has had the courage to struggle for
[24] Einstein | American Museum of Natural History spiritual truth and moral liberty. Albert Einstein (Pinchas
E. Lapide, Three Popes and the Jews, p.251, New York:
[25] Einstein | American Museum of Natural History Hawthorn Books, Inc., 1967) ]

[26] (EN) Albert Einstein (1879-1955), International Vegeta- [46] Albert Einstein, Il Mondo come io lo vedo, prefazione di
rian Union. URL consultato il 23 febbraio 2015. Vedi an- G. Giorello, Milano 2010, p. 15
che Alice Calaprice (a cura di), The Ultimate Quotable
[47] (EN) Einstein Prize
Einstein, Princeton University Press, 2011, pp. 453454,
ISBN 978-0-691-13817-6. [48] Omaggio ad Albert Einstein. e Corriere della Sera

[27] Federal Bureau of Investigation - Freedom of Information [49] Catalepton L'angolo che sporge Razza? Umana
Privacy Act

[28] S.Friedlnder, Gli anni dello sterminio. La Germania


nazista e gli ebrei (1939-1945), pp. 788-789.
8 Bibliograa
[29] Albert Einsteins Letters to President Franklin Delano (DE) Albert Einstein, Vier Vorlesungen ber
Roosevelt, su E-World, 1997. Relativitstheorie, Vieweg und Sohn, 1923.
[30] (EN) Letters to The Times New York Times December Jeremy Bernstein, Einstein, il Mulino, Bologna ISBN
4, 1948 978-88-15-09676-0
[31] A. Pais, La scienza e la vita di Albert Einstein, op. cit., p. D. Brian, Einstein a life, Wiley, New York 1996
24
L. Fregonese, Giovent felice in terra pavese. Le
[32] Ecco la lettera che nega Dio, E Einstein scrisse: Dio? lettere di Albert Einstein al Museo per la Storia
Superstizione - Repubblica.it Ricerca dell'Universit di Pavia, Cisalpino, Milano 2005
[33] James Randerson, Childish superstition: Einsteins letter Pietro Greco, Einstein, Milano, Alpha Test, 2004,
makes view of religion relatively clear, The Guardian, 13 ISBN 88-483-0494-X
maggio 2008. URL consultato il 27 ottobre 2013.
Michael Guillen, Le 5 equazioni che hanno cambiato
[34] Stephen Adams, Albert Einstein letter shows disdain il mondo, TEA, ISBN 88-502-0439-6
for religion, Daily Telegraph, 13 maggio 2008. URL
consultato il 27 ottobre 2013. Bertrand Russell, L'ABC della relativit, 1925

[35] What he wrote An abridgement of the letter from Al- D. Overby, Einstein innamorato, Bompiani, 2002
bert Einstein to Eric Gutkind from Princeton in January
Abraham Pais, Einstein vissuto qui, Bollati
1954, translated from German by Joan Stambaugh., The
Boringhieri, Torino, 1994, ISBN 88-339-0954-9
Guardian, 13 maggio 2008. URL consultato il 27 ottobre
2013. Abraham Pais, La scienza e la vita di Albert
Einstein, Bollati Boringhieri, Torino, 1986, ISBN
[36] Amazon.com: Einstein: His Life and Universe
(9780743264730): Walter Isaacson: Books 978-88-339-1927-0
W. Pauli, Teoria della relativit, Boringhieri, Tori-
[37] A. Einstein, Lettres Maurice Solovine, Gauthier Villars,
Parigi, 1956 p. 102 no, 1958 - Theory of Relativity, Pergamon Press,
Londra, 1958
[38] A. Einstein, The Saturday Evening Post, 26 ottobre 1929
H. Dukas, B. Homann, Albert Einstein, the Human
[39] Holdon, The Advancement of Science", Cambridge Side: New Glimpses from His Archives, Princeton
University Press (New York), 1986, p. 91 University Press, Princeton, 1979
12 11 COLLEGAMENTI ESTERNI

9 Voci correlate Annus Mirabilis, lorentz.phl.jhu.edu.

(DE, EN) Museo Einstein Berna, einstein-bern.ch.


Analisi di Einstein dell'interazione radiazione-
materia (DE) A. Einstein, "Zum Relativitaets-Problem",
Scientia : rivista internazionale di sintesi scientica,
E=mc
15, 1914, pp. 337348.
Einstein Museum Ciao Einstein, mi piace la tua calligraa Speciale
Croce di Einstein swissinfo.ch - Svizzera, crocevia di grandi storie

Condensato di Bose-Einstein (EN) 3000 scritti messi online il 13 marzo 2003

Notazione di Einstein Perch il socialismo? (il manoscritto tradotto in


italiano)
Legge di Stark-Einstein
(EN) Why socialism? - Albert Einstein, Monthly
Ponte di Einstein-Rosen review, 1949-05 (il manoscritto originale).

Relazione di EinsteinSmoluchowski (EN) FBI Freedom of Information Act Documents


on Einstein, web.archive.org.
Equazione di campo di Einstein
Albert Einstein - Il lato umano (PDF), ulisse.sissa.it.
Statistica di Bose-Einstein
Einstein una biograa curata da Thomas F. Torrance
Tensore di Einstein

Coecienti di Einstein

Puzzle di Einstein

Modello di Einstein

Eetto Einstein-de Haas

10 Altri progetti

Wikisource contiene una pagina dedicata a


Albert Einstein

Wikiquote contiene citazioni di o su Albert


Einstein

Wikimedia Commons contiene immagini o


altri le su Albert Einstein

11 Collegamenti esterni
(EN) John J. O'Connor e Edmund F. Roberts-
on, Albert Einstein, su MacTutor, University of St
Andrews, Scotland.

(EN) Albert Einstein, su Mathematics Genealogy


Project, North Dakota State University.

(EN) Albert Einstein, su nobelprize.org, Nobel


Media AB.

Un documentario in streaming sulla vita di Einstein,


lambdastreaming.com.
13

12 Fonti per testo e immagini; autori; licenze


12.1 Testo
Albert Einstein Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Albert_Einstein?oldid=89304053 Contributori: Frieda, Twice25, Snowdog, Hashar,
DracoRoboter, Suisui, Robbot, Davide, Blakwolf, Gianluigi, Carlo.Ierna, Archenzo, Gac, Ruthven, .mau., Alberto da Calvairate, Spinot,
Seesaw~itwiki, Ary29, Hellis, Madaki, Berto, Marcok, Moronito, M7, Carlomorino, Marius~itwiki, Retaggio, Hill, Baruneju, Paginazero,
Shaka, Eelko, Gian, Alobot, Civv, Maxpendy, Gacbot, Simone, TierrayLibertad, Lucam74, Truman Burbank, Nicelotus~itwiki, Spe-
DIt, Cruccone, Blackcat, Daniele.Brundu, ZeroBot, Resigua, Junior, Luisa, Joana, Helios, Luki-Bot, Zerokelvin, Asama000, Biopresto,
Tooby, Square87, Alec, YurikBot, Contezero, Energia, Maxcip, Nick1915, Pap3rinik, Temugin73, Nicolabel, Senza nome.txt, Paulatz,
AleR, Bizio, Dapal, Cloj, Giovanni Cerretani, Kal-El, Gvf, Vipera, Lyell01, Yoggysot, Zwobot, LeonardoRob0t, Felyx, Amux, Chobot,
FlaBot, Casmiki, Gabrio, Gelma, Beta16, SunBot, CruccoBot, Under, Senpai, Jalo, Kaspo, Ylebru, Mtrope, Gpvosbot, Simonefrassani-
to, Valepert, Jacopo, Alundra, Alfaumi, Otrebla86, KS, Basilero, Lp, .snoopy., Mauro742, Elwood, WinstonSmith, Kiado, ChemicalBit,
Chlewbot, Aubrey, Raptor87, Qbert88, Leoman3000, Fur, Cog, Rojelio, Lependu, Pifoyde, Eumolpo, Django, Dnaiele, Amarvudol, Piero
Montesacro, Lucas, Vermondo, Rollopack, Krdan, Sannita, Moloch981, Paulatz bot, Sailko, Ugur Basak, Lucio Di Madaura, Pequod76,
Superchilum, Klaudio, SashatoBot, PertBot, Torsolo, IlPisano, Trixt, Giac83, Filnik, Microsoikos, Omsharan~itwiki, Maudig, Yuma, Ugur
Basak Bot~itwiki, Assianir, Ginosal, Davide21, Nemo bis, Ignisdelavega, Vale maio, Simosito, AttoRenato, Fafabiofo, Cauleld, John-
long, Rosarinagazo, Thijs!bot, Varre93, .jhc., F l a n k e r, Gacio, Escarbot, Filbot, Riccardobot, Bart ryker, Giorgio Leone, Quatar,
.anaconda, Mr buick, Sirabder87, DaveBlack, Nico86roma, Drow, Rhobbit, Ermanon, .anacondabot, Olando, Nicoli, .snoopybot., Brow-
nout, JAnDbot, Vituzzu, TekBot, Bramfab, MalafayaBot, Baroc, Marcod, Alexamici, Ysogo, Sumail, Fidio, Rael, Bastian!, Alessio Rolleri,
Rob-ot, Agentdenton, CommonsDelinker, Barbaking, MelancholieBot, Simone angelini2, Askeron, Numbo3, Herdakat, Guybrush Three-
pwood, Snow Blizzard, Asdf1234, K.Weise, Freude.schoner.gotterfunken, Tirinto, Wolland, Supernino, Simone Buralli, Bot-Schafter, Fire
snk, Andre86, Erococo, Capaledda, The inked, SEbadOH, GJo, Cotton, Nimorn, Alkalin, BRussell, Henrykus, Col, TXiKiBoT, Darka-
rix, Pasqui2, Biobot, RanZag, Aibot, VolkovBot, LukeWiller, Francescost, Ripepette, Yiyi, BetaBot, Abbot, Gliu, Abisys, Idioma-bot,
Antonio la trippa, RobertoITA, Tizi101, Synthebot, .sEdivad, Claudio29, Leopold, Hal8999, Morghana, Cesalpino, Unideanet, Alnokta-
BOT, Calabash, Armydelay~itwiki, Radio89, Simona65, Hanyell29, Basilicofresco, SanniBot, 2diPikke, Gepgenius, Incola, FiloSottile,
Spinoziano, SieBot, Daviduzzu, Nikbot, Memolante, DorganBot, Gazal Cotre, Ramac, SkyBot, KiaBot, Phantomas, ArcheoBot, Pracchia-
78, Fulminazzo, Francisco83pv, MagoMemnarch, Roberto Mura, Tia solzago, Hronir, A7N8X, Airon90, PipepBot, Utonto, Topastro-
astro, Larth Rasnal, CristianCantoro, Ask21, Lti, JackB09, Luca Ventura, Shony, Marco Crescenzi, Buggia, M&A, Giuse93, Gab.pr,
Chashmal, Kaspobot, DragonBot, Restu20, Brskelly, Dr Zimbu, Ginosbot, SteveR2, Vito Calise, Gabriele85, Valerio79, Bruce The Deus,
Barrett, Bottuzzu, Sandrobt, Bonjoisav92, Ricce, Austro, Alexbot, Darkicebot, Ticket 2010081310004741, LucaStefano, Gggg81, Su-
perzen, ^musaz, Andre46, MaEr, Duaex94, M&M987, FixBot, Sanremolo, RaminusFalcon, KrovatarGERO, DumZiBoT, Rimigliano,
Quandary, BettinaBrentano, FSosio, Una giornata uggiosa '94, EmmaMcy, Diddlino, 9peppe, Fuzzi, Siddanz, AssassinsCreed, Fire90,
Demart81, Guidomac, Luckas-bot, Etrusko25, ErtiGbr, Giuseppe129, Lingtft, Pedro75, FrescoBot, MapiVanPelt, QiQQo, Ptbotgourou,
Daniele Pugliesi, Razzabarese, Jotterbot, Captivo, Kimi95, Io92, Er Cicero, Dome, Tripoften, AttoBot, Yuz, Stonehead, Erik1991, 4ndr34,
Tkt2008123110019475, DSisyphBot, Italik, Bloppo, FaleBot, Pra1998, Updown, Franco3450, Xqbot, AushulzBot, Michele Gardini, Eu-
phydryas, Joaquin008, Fraver01, Melkor II, RibotBOT, Ermy2, Franci juve, Multiverse~itwiki, L736E, Snake90, Nineko, Melquades,
Lineadombra, Dry Martini, Emilianodimarco71, MauritsBot, Polagnes, Stesummi, Ivanomi, MastiBot, Frigotoni, Fantasma, Andtrap, The
Polish, E-Soter, Treisijs, Dega180, Michele-sama, SignorX, Stonewall, Sgrid, Biasiolo Luca, Paopp, XbobX, Lauratailz, Pter, Mr.Emule,
Horcrux92, Lungoleno, TjBot, Larry.europe, Ripchip Bot, Maria.martelli, Mandella85, Alucard0110, Michi81, Kiavator, Wiliam Polidori,
GrouchoBot, SamZane, Nubifer, EmausBot, SteGrifo27, ZroBot, Skald~itwiki, Theows04, MartCen, JackieBot, Leveking, Teo Orlando,
Aleksander Sestak, Taueres, Ludovica1, Giacomo Seics, Shivanarayana, LosassoRocco, Bufo Bufo, Rotpunkt, Superninobot, MisterMicro,
ZimbuBot, Seba982, Theridel, Angelo Mascaro, Bradipo Lento, WikitanvirBot, Ouden, Lambda-Tau, CocuBot, GC85, Petrik Schleck,
BohemianRhapsody, Mgvongoeden, Christihan, Mariushka, Fantapaperino, MerlIwBot, NewLibertine, Andrea45, DavideZancan, Dapi-
fer, ChessBOT, Toglpun, Paolo Lipparini, AvicBot, Vagobot, Mandalorian, Atarubot, Tonchino, Antonius Block, Innocenti Erleor, Shl,
DARIO SEVERI, Nungalpiriggal, Tiziana caterina, Aplasia, Adigama, Nicknak, StefanoxD, Fringio, Popip, Dell63, Fabyrav, The Polish
Bot, Lexaaa, Simone Truglia, John95, Lucarosty, Botcrux, Cybergrrlz, Quaaludes, Rotlink, Eurotest, Anima della notte, Adalingio, Ale
Sasso, ValterVBot, GiancaHoochie, Benedetta Albertini, JarektBot, SamoaBot, Perraziu, Felcrendo, M4rk4593, PoliArxiv, Isaac Il sinda-
co, Vegetable, Euparkeria, Xcopy, Dynaiog, Dimitrij Kasev, Ppong.it, Reluc, Giulio Mainardi, Nastoshka, Rotbot, Markoh, Windino, Luca
widlak, Georgajmon, Peperi, Federico Leva (BEIC), Valeria De Francesca (BEIC), Pippopipino, Folto82, Lorasen, Pippinoilbrebe, Gmer-
calli, Peppuz92, Alex Rocca, Cario2015, Dr.Piorrea, Dan Kenshi, Insetto stecco, Massimo Koer, Freeezer, Adalhard Wae, Amlugnir,
Mattimonte, Miriana dercole, Tommaso Autari Musso, Geniva4567, Antonio Longo, Vituzzu dimettiti, Cataldo01, Francescobarosso2002,
Kevin granda, Cvrlo Ambrvgio, Antonio097, Untizioqualunque, Peppeb04, Mirkooridia, Justep123 e Anonimo: 941

12.2 Immagini
File:1919_eclipse_negative.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/d/da/1919_eclipse_negative.jpg Licenza: Pu-
blic domain Contributori: F. W. Dyson, A. S. Eddington, and C. Davidson, A Determination of the Deection of Light by the Suns
Gravitational Field, from Observations Made at the Total Eclipse of May 29, 1919 Philosophical Transactions of the Royal Society of
London. Series A, Containing Papers of a Mathematical or Physical Character (1920): 291-333, on 332. Artista originale: F. W. Dyson, A.
S. Eddington, and C. Davidson
File:Albert-and-maja-einstein.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/63/Albert-and-maja-einstein.jpg
Licenza: Public domain Contributori: http://www.famigliamoderna.com/albert-einstein/ Artista originale: sconosciuto<a
href='https://www.wikidata.org/wiki/Q4233718' title='wikidata:Q4233718'><img alt='wikidata:Q4233718' src='https:
//upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/ff/Wikidata-logo.svg/20px-Wikidata-logo.svg.png' width='20' height='11'
srcset='https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/ff/Wikidata-logo.svg/30px-Wikidata-logo.svg.png 1.5x,
https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/ff/Wikidata-logo.svg/40px-Wikidata-logo.svg.png 2x' data-le-width='1050'
data-le-height='590' /></a>
File:Albert-einstein-house.JPG Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/3/31/Albert-einstein-house.JPG Licenza: CC
BY-SA 3.0 Contributori: Opera propria Artista originale: Dmadeo
14 12 FONTI PER TESTO E IMMAGINI; AUTORI; LICENZE

File:Albert_Einstein,_by_Doris_Ulmann.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/0/09/Albert_Einstein%2C_


by_Doris_Ulmann.jpg Licenza: Public domain Contributori: Library of Congress, Prints & Photographs Division, [reproduction number
LC-USZC4-4940] Artista originale: Doris Ulmann (1882 - 1934)
File:Albert_Einstein_(Nobel).jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/2/2f/Albert_Einstein_%28Nobel%29.jpg
Licenza: Public domain Contributori: http://nobelprize.org/nobel_prizes/physics/laureates/1921/einstein-bio.html Artista originale: Nobel
foundation / A.B. Lagrelius & Westphal
File:Albert_Einstein_Head.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/d/d3/Albert_Einstein_Head.jpg Licenza:
Public domain Contributori: Questa image disponibile presso la Divisione Stampe e Fotograe (Prints and Photographs Division) della
Biblioteca del Congresso sotto l'ID digitale cph.3b46036.
Questo tag non indica lo stato del copyright dell'opera ad essa associata. comunque necessario un tag specico relativo al copyright. Consultare
Commons:Licensing per maggiori informazioni. Artista originale: Photograph by Orren Jack Turner, Princeton, N.J.

File:Albert_Einstein_as_a_child.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/a/ad/Albert_Einstein_as_a_child.jpg


Licenza: Public domain Contributori: http://faculty.randolphcollege.edu/tmichalik/einstein.htm Artista originale: sconosciu-
to<a href='https://www.wikidata.org/wiki/Q4233718' title='wikidata:Q4233718'><img alt='wikidata:Q4233718' src='https:
//upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/ff/Wikidata-logo.svg/20px-Wikidata-logo.svg.png' width='20' height='11'
srcset='https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/ff/Wikidata-logo.svg/30px-Wikidata-logo.svg.png 1.5x,
https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/ff/Wikidata-logo.svg/40px-Wikidata-logo.svg.png 2x' data-le-width='1050'
data-le-height='590' /></a>
File:Albert_Einstein_photo_1921.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/11/Albert_Einstein_photo_1921.jpg
Licenza: Public domain Contributori: "Professor Einsteins Visit to the United States", The Scientic Monthly 12:5 (1921), 482-485, on p. 483.
[1] Artista originale: Underwood and Underwood, New York
File:Albert_Einstein_signature.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/44/Albert_Einstein_signature.svg Li-
cenza: Public domain Contributori:
Albert_Einstein_signature.png Artista originale:
derivative work: Pbroks13 (talk)
File:Broom_icon.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/2/2c/Broom_icon.svg Licenza: GPL Contributori: http://
www.kde-look.org/content/show.php?content=29699 Artista originale: gg3po (Tony Tony), SVG version by User:Booyabazooka
File:Commons-logo.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/4a/Commons-logo.svg Licenza: Public domain Con-
tributori: This version created by Pumbaa, using a proper partial circle and SVG geometry features. (Former versions used to be slightly
warped.) Artista originale: SVG version was created by User:Grunt and cleaned up by 3247, based on the earlier PNG version, created by
Reidab.
File:Crystal_Clear_app_Login_Manager.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/c/ca/Crystal_Clear_app_
Login_Manager.png Licenza: LGPL Contributori: All Crystal Clear icons were posted by the author as LGPL on kde-look; Artista originale:
Everaldo Coelho and YellowIcon;
File:Einstein1921_by_F_Schmutzer_4.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/7/78/Einstein1921_by_F_
Schmutzer_4.jpg Licenza: Public domain Contributori: Edited version of Image:Einstein1921 by F Schmutzer 2.jpg. Artista originale:
Ferdinand Schmutzer (1870-1928)
File:Einstein_-_Vier_Vorlesungen_ber_Relativitstheorie,_1923_-_3937638_953893_00003.tif Fonte: https://upload.wikimedia.
org/wikipedia/commons/0/07/Einstein_-_Vier_Vorlesungen_%C3%BCber_Relativit%C3%A4stheorie%2C_1923_-_3937638_
953893_00003.tif Licenza: Public domain Contributori: Disponibile nella biblioteca digitale BEIC e caricato in collaborazione con
Fondazione BEIC. Artista originale: Einstein, Albert
File:Einstein_Refrigerator.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/d/df/Einstein_Refrigerator.png Licenza: Pu-
blic domain Contributori: ? Artista originale: ?
File:Fairytale_konqueror.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/68/Fairytale_konqueror.png Licenza: LGPL
Contributori: ? Artista originale: ?
File:Magnifying_glass_icon_mgx2.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/87/Magnifying_glass_icon_mgx2.
svg Licenza: CC0 Contributori: Opera propria Artista originale: AlphaZeta
File:Niels_Bohr_Albert_Einstein_by_Ehrenfest.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/d/d5/Niels_Bohr_
Albert_Einstein_by_Ehrenfest.jpg Licenza: Public domain Contributori: http://www.dfi.dk/dfi/pressroom/kbhfortolkningen/ Artista
originale: Paul Ehrenfest

File:Nobel_prize_medal.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/3/32/Nobel_prize_medal.svg Licenza: CC-BY-


SA-3.0 Contributori: Opera propria Artista originale: User:Gusme (it:Utente:Gusme)
File:Nota_disambigua.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/b/bc/Nota_disambigua.svg Licenza: Public domain
Contributori: Trasferito da it.wikipedia su Commons. Artista originale: Krdan Ielalir di Wikipedia in italiano
File:Nuvola_apps_katomic.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/7/73/Nuvola_apps_katomic.png Licenza: LG-
PL Contributori: http://icon-king.com Artista originale: David Vignoni / ICON KING
File:Owl_of_Minerva.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/f5/Owl_of_Minerva.png Licenza: CC-BY-SA-3.0
Contributori: <a class='mw-selink selink'>File:Owl of Minerva.png</a> Artista originale: --SGOvD webmaster (talk) 19:11, 24 July 2006
(UTC)
File:Wikiquote-logo.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/fa/Wikiquote-logo.svg Licenza: Public domain
Contributori: Opera propria Artista originale: Rei-artur
File:Wikisource-logo.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/4c/Wikisource-logo.svg Licenza: CC BY-SA 3.0
Contributori: Rei-artur Artista originale: Nicholas Moreau
12.3 Licenza dell'opera 15

12.3 Licenza dell'opera


Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0