Sei sulla pagina 1di 12

Materiali sul mutamento semantico

1. LA SEMANTICA STORICA CLASSICA


Michel Bral, Essai de smantique. Science de significations, Paris, Hachette 1924
[trad. it. di A. Martone, Napoli, Liguori 1990]
LEGGI INTELLETTUALI DEL LINGUAGGIO:
non si tratta di leggi che non ammettono eccezioni, vale a dire cieche, quali
sono stando a ci che pensano alcuni nostri colleghi quelle della fonetica
1) SPECIALIT
2) SUDDIVISIONE
1) LEGGE DI SPECIALIT:
se alcune modificazioni concettuali inizialmente espresse da ogni termine, vengono
riservate progressivamente a pochi termini o anche a uno solo, diremo che la legge
che ha presieduto a tali trasformazioni la legge di specialit
Formanti del comparativo e del superlativo latini arcaici:
-ro-: superus, inferus
-io-: purior, largior
-mo-: summus, infimus
-somo-: carissimus
Ridotti nel latino classico a due, -ior e issimus
Genitivo inglese:
Pope and Addisons age
The queen of Great Britains navy
esempio curioso di come il processo flessionale abbia potuto perfezionare il
proprio meccanismo, e moltiplicare le risorse duna lingua

2) LEGGE DI SUDDIVISIONE:
quella disposizione intenzionale, in virt della quale termini che dovrebbero
essere sinonimi, e che pure lo erano, hanno tuttavia acquistato senso diverso, e
non possono perci essere adoperati luno al posto dellaltro
gr.ant. nthrpos

colui che ha aspetto di uomo

anr

uomo

>

essere umano

maschio

umano;
uomo coraggioso
Erodoto (parlando dei Persiani alle Termopili): Serse non si accorse che molti erano
gli nthrpoi, pochi per gli andres
Ess. di rianalisi morfologica ante litteram:
ophthalma male agli occhi, melagkhola male al fegato
>

-in ammalarsi di qcs che ha relazione con la base

odonti ho mal di denti, spleni ho male alla milza (spln), molubdi ho il


colorito del piombo (mlubdos), lithi ho i calcoli (lthos)
Estinzione di forme inutili:
La lingua, quando la stessa idea rappresentata da 2 sinonimi, si libera di uno di essi,
senza perderne del tutto le tracce:
gr. gron ~ lat. senex vecchio
scr. jarn ~ sanas vecchio
ma gr. hnai arkha magistrati non pi in carica
hnoi karpo fruttta dellanno passato

3) PRESUNTE TENDENZE DELLE PAROLE


Tendenze esterne, dipendenti dalla societ, dagli autori, dai parlanti etc., non
dalla lingua:
a) peggiorativa
i. eufemismo
ingl. silly sciocco, 1858 sost., 1576 agg.; < ags. gesaelig felice, cf. ted. Selig id.
innocente 1200
debole 1300
sfortunato, che fa piet 1280
semplice, ignorante, rustico 1547
ii. falsa delicatezza
dando nomi onesti a cose che non lo sono, essi vengono per cos dire disonorati:
fr. prude pudibondo, propr. femm. di preux prode < preudhomme, preudefemme
forte, serio, modesto > che fa la modesta 1652

fr. amant, matresse amante privo di sfumature peggiorative ancora in Corneille


b) migliorativa
lamicizia (...) trasforma il biasimo in lode, conferendo al rimprovero una nota di
encomio alquanto gradita
ingl. smart furbo < ags. smeart tagliente, acuto, che fa male, cf. ted. Schmerz
dolore
it. vezzoso grazioso, piacevole < vizioso
c) scolorimento
ess. ante litteram di grammaticalizzazione: termini adoperati per ogni tipo di
raggruppamento o di associazione
avverbio ted. sehr (sr) molto < dolorosamente, < mat. sere, aat. sero < gmc.
*saira- doloroso, ferito, cf. got. sair ferita, dolore
er ist sehr leidend egli dolorosamente sofferente
sehr betrbt afflitto dolorosamente
ingl. USA levee [levi] ricevimento elegante < ingl. GB udienza mattutina concessa
dal re, ricevimento a corte pomeridiano; < fr. leve levata, risveglio
RESTRINGIMENTI DI SENSO
DOVUTI A CAUSE INTERNE ALLA LINGUA!!!
Condizionamento delle ll. indoeuropee:
il vb parte determinante, quella con cui si formano sostantivi e aggettivi. Esso
indica quindi unazione generale; quando una radice vb. si unisce a un suffisso questa
idea si specifica, e la residua generalit vieppi limitata dalluso
lat.

tegmen tetto, copertura, involucro < *tegtectum ci che coperto


toga abito
tegmentum scorza, pelle

fr. linceul lenzuolo funebre < lenzuolo < lat. linteolum panno di lino (linum)
[ma che centrano qui il verbo e lazione verbale?]
it. fieno < lat.volg. *flenum < lat. fenum x flos < *fere nutrire, generare < ie. *dhe-,
cf. femina; quindi fenum = nutrimento
gr. peirats imprenditore < peir provo, intraprendo; ma > pirata, pirata.

sopravvivenze:
sp. siesta < sexta hra
ingl. noon < m.ingl. nn il mezzogiorno < le 3 del p.m. < lat. nona (hora)

AMPLIAMENTI DI SENSO
DOVUTI A CAUSE ESTERNE, STORICHE, SOCIALI ETC.
fr. gagner vincere, guadagnare < franc. *waidanjan procurarsi da mangiare,
pascolare, cf. ted. Weide pascolo
lat. pecunia ricchezza in bestiame (pecus) > ricchezza tout court
ingl. fee quota da pagare < ags. feoh propriet, moneta, bestiame, cf. ted. Vieh
bestiame, lat. pecus etc.
brillare < beryllus
fr. plonger < plumbicare

Stephen Ullmann, Semantics: an Introduction to the Science of Meaning, Oxford


1962; trad. it. La semantica, Il Mulino, BO 1966
Fattori che facilitano i mutamenti semantici (gi indicati da A. Meillet nel 1905):
1) discontinuit della trasmissione linguistica generazionale:
a. lat. satullus sazio, satollo > fr. saoul, sol idem (fino al XVIII sec.),
ubriaco (dal XVI sec.): gli adulti chiamavano pieno un ubriaco e i
bambini capivano solo il senso esteso
b. ingl. bead perlina di rosario < preghiera < m.ingl. bede preghiera <
ant.ingl. bedu preghiera: dallespressione to count your beads contare
le preghiere > le palline; e cfr. dial. centrale vemmara grano di
rosario > tipo di pasta alimentare
2) vaghezza del significato
3) perdita della motivazione:
ingl. lord < ant.ingl. hlford < hlf-weard guarda-pane
ingl. lady < ant.ingl. hlfdige impasta-pane

CAUSE DEL MUTAMENTO SEMANTICO


Frequente irripetibilit degli eventi che causano un mutamento, e
conseguente impossibilit di generalizzare regolarit:
lat. monta moneta < monere ammonire, mettere in guardia: ???
ma Monta ammonitrice era epiteto di Giunone, nel cui tempio si
coniavano le monete in Roma
1) cause linguistiche
passus passo
punctum punto
persona persona
rem cosa

nepas non
nepoint niente affatto
nepersonne nessuno
nerien niente

2) cause storiche
oggetti:
istituzioni:
idee:
concetti scientifici:
[gr. lektron]

ingl. car < lat. carrus


ingl. parliament < ant. fr. parlement discorso
ingl. humour, it. umore < teoria dei quattro umori corporei
geometria *misurazione del terreno, elettrico *dellambra

3) cause sociali
specializzazione:

lat.
fr.
cubare star stesi
couver covare
mutare cambiare
muer cambiar pennne
ponere porre
poindre deporre le uova
trahere tiraretraire mungere

generalizzazione:
sciocco

*nidacem uccellino [falco] da nido > niais semplicione,

4) cause psicologiche
a. fattori emotivi: Sperber 1923, centri di espansione e di
attrazione di metafore: shrapnels fagioli, rolling kitchen
carrro armato
b. tabu:

i. da paura: sostituti per dio e simili nelle varie lingue,


Lord, Signore etc.; nomi di animali, ad es. lat. mustela
donnola fr. belette id., letteralmente bellina
port. doninha sp. comadreja
ii. da delicatezza: cancro malaccio brutto male, defunto
scomparso morto
iii. da pudore: fr. baiser baciare > coire, donde
embrasser abbracciare > baciare
5) influenze straniere
Bear, Br, Ourse, Orsa, ungh. Medve Orsa astronomico < lat. Ursa < gr.
Arktos

6) necessit di nomi nuovi


lat. satelles attendente, guardia del corpo > pianeta pi piccolo che gira
attorno a uno pi grande, coniato da Keplero (1571-1630)

2. LA SEMANTICA STRUTTURALE
Eugenio Coseriu, Per una semantica diacronica strutturale [1964], in Id., Teoria
del linguaggio e linguistica generale, Bari, Laterza 1971, pp. 225-86.
1. La commutazione strutturale avviene allinterno delle singole variet (lingue
funzionali Coseriu), non tra una e laltra variet di un repertorio (lingua storica
Coseriu):
parler parlare
causer chiacchierare; pop. parlare

parler

causer
causer

francese medio
francese popolare

2. necessario assumere la possibilit di unanalisi strutturale del lessico, secondo le


varie definizioni possibili di struttura: si confrontino le seguenti coppie fonologia ~
semantica:
2a. delimitazione di una sostanza mediante unit funzionali diverse in lingue
diverse:

SPAGNOLO

ITALIANO

e
i

o
u

LATINO

SPAGNOLO

senex
vetulus
vetus
iuvenis
novellus
novus
vir senex
hombre viejo
vir iuvenis
hombre joven

viejo

joven
nuevo
canis vetulus
perro viejo
canis novellus
perro joven

urbs vetus
ciudad vieja
urbs nova
ciudad nueva

2b. esistenza di opposizioni distintive e di rapporti di marcatezza:


labiali spagnole
+SONORA

SONORA

aggettivi di et spagnoli
+VECCHIO
VECCHIO

viejo
joven

nuevo

ted. Rat consiglio [ra:t] come Rad ruota [ra:t]


(al Genitivo Rades della ruota [ra:ds])

vetus

senex

miles senex un soldato anziano ~ miles vetus un vecchio soldato, un veterano


2c. analizzabilit senza residui pertinenti:
fr.

/b/
/p/
/d/
/t/
/g/
/k/

orale bilabiale occlusiva sonora


orale bilabiale occlusiva sorda
orale dentale occlusiva sonora
orale dentale occlusiva sorda
orale velare occlusiva sonora
orale velare occlusiva sorda

lat.

senex
vetulus
vetus
iuvenis
novellus
novus

agg. et
agg. et
agg. et
agg. et
agg. et
agg. et

di persona
di animali e piante
di cosa
di persona
di animali e piante
di cosa

vecchio
vecchio
vecchio
non-vecchio
non-vecchio
non-vecchio

3. Rapporti con la semantica tradizionale:


Ullmann: a semantic change will occurr whenever a new name becomes attached to
a sense and/or a new sense to a name.
Ma se si distingue il piano dellespressione da quello del contenuto questa definizione
risulta insoddisfacente:
LATINO

ANT.FRANCESE

FRANCESE

ESPRESSIONE

aqua

eve

eau

CONTENUTO

aqua

aqua

aqua

ESPRESSIONE

occidere

occire

tuer

CONTENUTO

occidere

occidere

occidere

ESPRESSIONE

tutare

tuer

tuer

CONTENUTO

exstinguere

exstinguere

occidere

4. La semantica diacronica strutturale normalmente praticata, eventualmente anche


in maniera implicita, per i contenuti grammaticali:
attico
singolare
duale
plurale

latino

koin
singolare
plurale

ll. romanze (salvo rumeno)

maschile
maschile
neutro

femminile

femminile

5.
Alcu
ni
esem
pi di
ristrut
turazi
one
sema
ntica
nelle
lingu
e
roma
nze

latino
francese
rumeno
italiano

uccello
passero
avis
passer
oiseau
moineau
[N.B.: oiseau < avicellus]
pasare
vrabie
[N.B.: pasare < passer]
uccello
passero

spagnolo
portoghese

uccello grande
ave
ave

uccello piccolo
pajaro
pssaro

3. LA SEMANTICA COGNITIVA
Insufficienze (presunte) della separazione strutturalista tra significato ed enciclopedia
quando applicata alla diacronia:
calzone parte del pantalone > pizza ripiegata e ripiena
spina parte di pianta dura e pungente > dolore acuto
In nessuna delle due metafore (ma calzone non ha etimo accertato) esiste un sema in
comune che permetta di presumere unestensione.
In spina il mutamento dovuto piuttosto a una relazione di causa > effetto, che non
pu far parte del significato ma DEVE far parte dellenciclopedia.
1.
D. Geeraerts, Diachronic prototype semantics, Oxford 1997:
new meanings are not necessarily derived from an existent meaning in its entirety;
they may also constitute an extension from a referential subset of any such meaning
[...] the new meaning arises when a characteristic that is typical of a salient individual
or a salient subset of a category is ovegeneralized to the category as a whole
There are peripheral meanings that do not survive for very long next to mere
important meanings that subsist through time

2.
qualche controesempio dalla storia dellinglese (da Grzega 2003)
harvest stagione del raccolto; raccolto; autunno < ant.ingl. haerfest

autunno, cf. ted. Herbst autunno, < germ. *karpists, cf. gr. karps,
lat. carpere
sostituti moderni autumn

fare passarsela, andare, mangiare, obs. viaggiare < ant.ingl. faran


viaggiare, cf. aat. faran, mod. fahren, lat. portare < *poritare, gr.
poruo, arm. hordan andar via
sostituti moderni travel, journey, voyage

3.
prototipi come centri di espansione o di attrazione (alla Sperber):
a) il concetto prototipico esteso allintera categoria > generalizzazione
lat. tenere reggere > sp. tener, nap. tn avere; pg. ter avere aux.

b) il prototipo visto come il pi tipico ed eventualmente il pi frequente tra i membri


di una categoria, sicch la parola usata per il concetto sovraordinato usata per
denotare il concetto prototipico (centro di attrazione)
frumentum cereale > fr. froment frumento, grano

Alcuni di questi mutamenti sono universali, altri vanno riferiti a determinati frames:
homo > homme essere umano

(societ patriarcale)

ant. fr. labourer lavorare > fr. labourer arare, lavorare la terra
(agricoltura)
lat.volg. *adripare giungere alla riva > it. arrivare fr. arriver giungere
(navigazione)

4.
ancora sulle dimensioni degli uccelli (absit iniuria verbis):
0.

avis vs avicellus

(non piccolo vs piccolo)

1.
passer, lessema per il prototipo, rimpiazza avicellus in spagnolo portoghese e
rumeno

2. la parola per il piccolo uccello (prototipo per luccello in generale? rimpiazza avis
in francese, italiano E RUMENO (pasare)

cf. anche gr. rnis uccello > pollo, gallina


ant.ingl. fugol uccello > ingl. fowl gallinaceo