Sei sulla pagina 1di 11

MANIFESTO DEI CORSI DI STUDIO DELLA FACOLT DI SCIENZE MFN

UNIVERSIT DEGLI STUDI DI GENOVA FACOLT DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI LAUREA SPECIALISTICA IN FISICA ex DM 509/1999 (classe 20S) MANIFESTO DEGLI STUDI PER LANNO ACCADEMICO 2009/2010

ManifestodelCorsodiLaureaSpecialisticainFisicaAA2009/2010

Page1

MANIFESTO DEI CORSI DI STUDIO DELLA FACOLT DI SCIENZE MFN

Schedainformativa
Sede didattica: Via Dodecaneso 33, I-16146, Genova. Classe delle lauree in: Scienze e tecnologie fisiche (classe 20S). Durata: biennale. Inizio delle lezioni: 19 ottobre 2009. Indirizzo del sito Web del corso di Laurea: http://www.fisica.unige.it/Laurea Indirizzo del sito Web della Facolt di Scienze MFN: http://www.scienze.unige.it Esame per laccesso: No. Verifica delle conoscenze: No.

Finaliteobiettiviformativi
In coerenza con gli obiettivi formativi qualificanti della Classe, il Laureato specialistico in Fisica, a prescindere dal curriculum scelto, possiede: una solida preparazione culturale nella fisica classica e moderna ed una buona padronanza del metodo scientifico di indagine; unelevata preparazione scientifica ed operativa nelle discipline che caratterizzano la classe; una approfondita conoscenza delle moderne strumentazioni di misura e delle tecniche di analisi dei dati; una approfondita conoscenza di strumenti matematici ed informatici di supporto; capacit di lavorare con ampia autonomia, anche assumendo responsabilit di progetti e strutture; capacit di utilizzare le conoscenze specifiche acquisite per realizzare modellizzazione di sistemi complessi nei campi delle scienze applicate; buona padronanza della lingua inglese oltre all'italiano. Gli obiettivi formativi specifici di ciascun curriculum sono riportati nel seguito.

Curricula
Per lanno accademico 2009/2010 sono previsti i seguenti curricula: Fisica applicata allambiente e alla medicina Biofisica Fisica della materia Fisica nucleare, subnucleare e astrofisica Fisica teorica

Curriculum Fisica applicata allambiente e alla medicina Il Laureato specialistico in Fisica che ha seguito il curriculum Fisica applicata allambiente e alla medicina, possiede inoltre: una buona conoscenza della fisica (elettronica, statistica, fluidodinamica, fisica delle radiazioni, cibernetica, ottica) che pi frequentemente viene applicata in ambiente medico e ambientale. una buona conoscenza della strumentazione e delle tecniche di misura utilizzate in fisica medica e/o ambientale; la capacit di risolvere i complicati problemi informatici multi-parametrici di simulazione e di calcolo operativo richiesti in ambiente medico e ambientale. Curriculum Biofisica Il Laureato specialistico in Fisica che ha seguito il curriculum Biofisica, possiede inoltre:

ManifestodelCorsodiLaureaSpecialisticainFisicaAA2009/2010

Page2

MANIFESTO DEI CORSI DI STUDIO DELLA FACOLT DI SCIENZE MFN

y y y

una buona conoscenza della realt biologica che permette una modellizzazione e simulazione quantitativa di sistemi e processi a livello cellulare e molecolare; una buona conoscenza delle propriet fisiche della materia biologica attraverso luso di strumentazione specifica e di livello avanzato; la capacit di operare allinterfaccia tra le metodologie fisiche e le loro applicazioni biotecnologiche.

Curriculum Fisica della materia Il Laureato specialistico in fisica, che ha seguito il curriculum Fisica della materia, possiede inoltre: una approfondita conoscenza delle propriet della materia, in particolare dei solidi, tale da permettere la formulazione di modelli scientifici realistici; la capacit di affrontare in modo autonomo problemi e/o obiettivi di ricerca di fisica della materia sia dal punto di vista teorico, anche attraverso l' impiego di tecniche computazionali complesse, sia dal punto di vista sperimentale, attraverso l' impiego di strumentazione molto avanzata; la capacit di sviluppare in modo autonomo nuovi materiali per applicazioni in campi diversi e di affrontare con autonomia obiettivi di ricerca applicata; la capacit di svolgere attivit di ricerca fondamentale e applicata in fisica della materia, e di promozione e sviluppo dell'innovazione scientifica e tecnologica. Curriculum Fisica nucleare, subnucleare e astrofisica Il Laureato in Fisica, che ha seguito il curriculum Fisica nucleare, subnucleare e astrofisica, possiede inoltre: y una approfondita conoscenza della fisica delle particelle elementari, delle astroparticelle e nucleare sia dal punto di vista teorico che dal punto di vista sperimentale ad applicativo con particolare riferimento alla strumentazione ed allutilizzo degli strumenti informatici per lelaborazione dellinformazione; y la capacit di progettazione, simulazione fisica, costruzione, gestione, acquisizione dati di apparati utilizzati in fisica nucleare, delle particelle elementari ed astroparticelle; y la capacit di lavorare in gruppo, di svolgere attivit autonome e di effettuare misure ed elaborazioni, anche complesse, in vaste collaborazioni internazionali. Curriculum Fisica teorica Il Laureato specialistico in Fisica che ha seguito il curriculum Fisica teorica, possiede inoltre: una buona conoscenza degli strumenti teorici della fisica moderna; una conoscenza profonda della fisica microscopica e quantistica nei suoi aspetti fondamentali e applicativi.

AmbitioccupazionaliperiLaureati
Tra le attivit che il Laureato specialistico in Fisica in grado di svolgere, si indicano in particolare: le attivit di ricerca nei settori della fisica fondamentale e applicata; le attivit professionali e di progetto in ambiti correlati con le discipline fisiche nei settori dellindustria, dellambiente, della sanit, dei beni culturali e della pubblica amministrazione; le attivit di promozione e sviluppo dell'innovazione scientifica e tecnologica, nonch di gestione e progettazione delle tecnologie; le attivit di divulgazione ad alto livello della cultura scientifica con particolare riferimento agli aspetti teorici, sperimentali e applicativi della fisica classica e moderna.

OrganizzazionegeneraledelcorsodiLaurea
Per conseguire la Laurea Specialistica in Fisica, lo studente deve aver acquisito 300 Crediti Formativi Universitari (CFU), compresi i 180 della Laurea, equivalenti normalmente a due anni accademici, dopo la Laurea, per uno studente con adeguata preparazione iniziale ed impegnato a tempo pieno negli studi universitari. I curricula sono strutturati in dettaglio come indicato nelle tabelle in Appendice. La scelta del curriculum avviene allinizio del primo anno della Laurea Specialistica.

ManifestodelCorsodiLaureaSpecialisticainFisicaAA2009/2010

Page3

MANIFESTO DEI CORSI DI STUDIO DELLA FACOLT DI SCIENZE MFN

Calendariodellelezioni
Le lezioni si svolgeranno nellAA 2009/2010 in due periodi (convenzionalmente chiamati semestri).

Primo semestre Secondo semestre Periodi esami

19/10/2009 31/01/2010 01/03/2010 28/05/2010 01/02/2010 26/02/2010 01/06/2010 30/07/2010 01/09/2010 16/09/2010

Conoscenzerichiesteperlaccesso
Sono ammessi al corso di Laurea Specialistica in Fisica coloro che sono in possesso della Laurea in Fisica (classe 25 Scienze e Tecnologie Fisiche ex DM 509/1999). Sono inoltre ammessi coloro che sono in possesso di altra Laurea che soddisfi i requisiti curriculari e ladeguatezza della preparazione per la Laurea Specialistica in Fisica, ovvero di altro titolo di studio conseguito allestero e riconosciuto idoneo. In tali casi il CCS di Fisica delibera lammissione al corso di Laurea Specialistica in Fisica previo accertamento del fatto che sulla base della documentazione prodotta i requisiti curriculari e la preparazione risultino adeguati. In particolare, i Laureati in fisica presso lAteneo di Genova sono ammessi al corso di Laurea Specialistica in Fisica senza debiti formativi se e solo se hanno superato i corsi Complementi di Fisica Generale/Elettrodinamica Classica e Meccanica quantistica 2. Coloro che non hanno superato tali corsi devono inserirli nel curriculum della Laurea Specialistica. In tal caso il corso di Meccanica quantistica 2 propedeutico al corso di Fisica teorica.

PianidiStudio
Lo studente tenuto ad effettuare la scelta del curriculum che intende seguire e la scelta dei corsi opzionali, secondo quanto indicato nel presente Manifesto degli Studi e quanto deliberato dal CCS. facolt dello studente proporre un piano di studio in deroga a quanto indicato nel presente Manifesto purch soddisfi i requisiti minimi previsti dalla Classe delle Lauree Specialistiche in Fisica (classe 20S). Il piano di studio in tal caso soggetto ad approvazione da parte del CCS di Fisica, se conforme allOrdinamento Didattico del corso di Laurea Specialistica in Fisica. Se difforme, ovvero articolato su una durata pi breve rispetto alla normale, il piano deve essere approvato anche dal Consiglio della Facolt di Scienze MFN. Un proprio piano di studio viene altres proposto da chi sia in possesso di una Laurea di una classe diversa dalla classe 25. Tale piano comprender eventuali debiti per carenze in attivit formative abitualmente svolte nei corsi della classe 25 ed eventuali crediti per attivit indicate nei curricula della Laurea Specialistica in Fisica e gi precedentemente seguite. Le procedure di approvazione sono quelle di cui al comma precedente. Gli insegnamenti a scelta della Laurea Specialistica potranno essere inseriti, ai fini dellapprovazione dei piani di studio, indifferentemente al quarto o al quinto anno, con lesclusione dei corsi per cui lanno di frequenza sia esplicitamente stabilito a manifesto.

Sceltaeattivazionedeicorsiopzionali
Non saranno attivati corsi opzionali scelti da un numero di studenti inferiore a tre. A tal fine far fede linformazione ricavata dai Piani di Studio presentati al Presidente del CCS, secondo le modalit in seguito descritte e/o in base a quanto deliberato dal CCS, entro la data del 24 agosto 2009. In aggiunta alla presentazione del Piano di Studio ufficiale alle Segreterie, nei modi e tempi previsti, tutti gli studenti dovranno inderogabilmente trasmettere il loro Piano di Studio al Presidente del CCS, entro la data

ManifestodelCorsodiLaureaSpecialisticainFisicaAA2009/2010

Page4

MANIFESTO DEI CORSI DI STUDIO DELLA FACOLT DI SCIENZE MFN

del 24 agosto 2009, attraverso le procedure che saranno predisposte ed attivate a tempo debito (prima iterazione). Gli studenti, in questa prima fase, potranno scegliere liberamente tra tutti i corsi opzionali. Gli studenti che, al termine di questa prima fase, avranno optato per corsi opzionali scelti complessivamente da meno di tre studenti avranno due opzioni, da trasmettere al Presidente del CCS, inderogabilmente, entro la data del 1 settembre 2009 (seconda iterazione): sostituire i corsi scelti complessivamente da meno di tre studenti con un qualunque altro corso, gi scelto da almeno tre studenti alla prima iterazione; accordarsi preventivamente con altri studenti in modo da garantire che il corso desiderato risulti - con assoluta certezza - scelto da almeno tre studenti al termine della seconda iterazione; in questo caso gli studenti dovranno indicare anche i nomi degli studenti con cui si sono accordati. Gli studenti che, al termine della seconda iterazione, avessero ancora nel piano di studio corsi opzionali scelti complessivamente da meno di tre studenti dovranno necessariamente sostituirli con corsi attivati. In nessun caso lo studente, che abbia scelto un corso attivato, potr poi sostituirlo con qualunque altro corso. Nella scelta dei corsi opzionali della Laurea Specialistica gli studenti possono includere fino a due dei corsi previsti per la Laurea.

Stage
Con riferimento allinserimento di Stage nei piani di studio della Laurea Specialistica si precisa quanto segue. Essendosi gi provveduto a valutare i CFU corrispondenti ad attivit preparatorie o affini al lavoro di tesi, non potranno essere valutate quali attivit curriculari quelle svolte presso industrie, laboratori, universit o altri istituti di ricerca che risultassero, anche a posteriori, affini e/o preparatorie al lavoro di tesi. In tutti gli altri casi l'attivit fuori sede potr essere inserita nel piano di studio come altre attivit formative (5 CFU) e accreditata quale uno stage da 5 crediti sotto le seguenti condizioni: che lattivit sia stata preliminarmente inserita nel piano di studio; in base al parere favorevole di una commissione al corrente del lavoro svolto e dei risultati; ove questo lavoro comporti un impegno da almeno 5 crediti.

Riconoscimento di crediti extracurriculari acquisiti durante il corso di Laurea in FisicapressolAteneodiGenova


Ai fini del riconoscimento di crediti extra-curriculari acquisiti durante il corso di Laurea in Fisica presso lAteneo di Genova si applica quanto previsto dal Manifesto degli Studi del Corso di Laurea in Fisica. Per i casi che non rientrano nella casistica prevista il riconoscimento dei crediti sar sottoposto allapprovazione del CCS.

Normedidattiche
Creditiformativiuniversitariemodalitdelladidattica
Al credito formativo universitario corrispondono 25 ore di lavoro complessivo dello studente comprendenti lezioni, esercitazioni, laboratori, lavoro individuale. La quantit media di lavoro di apprendimento svolto in un anno da uno studente impegnato a tempo pieno negli studi universitari corrisponde a 60 CFU. Il tempo riservato allo studio personale o ad altre attivit formative di tipo individuale pari a circa il 60% dell'impegno complessivo per le attivit formative che prevedono lezioni ed esercitazioni in aula. Per i corsi di laboratorio, considerato il prevalente contenuto sperimentale e pratico, il tempo medio riservato allo studio personale pari a circa il 50% dell'impegno complessivo. La partecipazione alle attivit di laboratorio necessaria per ottenere lammissione alla prova desame.

Modalitdellavalutazione
Tutte le attivit formative che consentono l'acquisizione di crediti comportano una valutazione finale. Tale valutazione espressa in trentesimi con eventuale lode. Per lapprendimento delle lingue verr espresso un giudizio di idoneit.

ManifestodelCorsodiLaureaSpecialisticainFisicaAA2009/2010

Page5

MANIFESTO DEI CORSI DI STUDIO DELLA FACOLT DI SCIENZE MFN

Le commissioni di esame sono composte da almeno due membri dei quali uno il professore responsabile dellinsegnamento. Al fine di incentivare la partecipazione attiva ai corsi e favorire la regolarit del ritmo di studio, la procedura di valutazione, la seguente: 1. Per i corsi comuni a tutti i curricula lesame consiste in una prova scritta, che pu essere sostituita da prove parziali scritte durante lo svolgimento del corso, e che pu essere integrata con un colloquio orale sugli argomenti connessi con le prove stesse. 2. Per i rimanenti corsi le modalit desame sono decise in base alle diverse tipologie di corso e possono consistere in prove scritte e/o orali. 3. Per i corsi di laboratorio la valutazione comprende quelle derivanti dal lavoro pratico svolto durante il corso.

Provafinaleeconseguimentodeltitolo(exDM509/1999)
La prova finale consiste nella preparazione di una tesi scritta, elaborata in modo originale dallo studente sotto la guida di un relatore, che deve essere discussa davanti ad una commissione appositamente nominata. Il voto di Laurea viene espresso in cento decimi, con eventuale lode su parere unanime della commissione. Tra gli elementi che concorrono alla determinazione del voto di Laurea Specialistica sono la media pesata con i CFU dei voti riportati nelle attivit formative seguite dallo studente durante la Laurea Specialistica e la valutazione della tesi. Le modalit con cui si arriva alla determinazione del voto sono specificate in un regolamento deliberato dal CCS di Fisica (vedi: Regolamento Voto di Laurea Specialistica).

ManifestodelCorsodiLaureaSpecialisticainFisicaAA2009/2010

Page6

MANIFESTO DEI CORSI DI STUDIO DELLA FACOLT DI SCIENZE MFN

APPENDICE:Tabelle
Fisica Applicata ad Ambiente e Medicina Corsi Obbligatori e Curriculari Codice 29459 34653 29461 29465 Tipo ABG ABG ABG ABG Settore SD FIS/04 FIS/02 FIS/02 FIS/03 Disciplina Corso a scelta [4/1/APP/1] Fisica nucleare e subnucleare 2 Fisica Teorica Metodi Matematici della Fisica 2 Struttura della Materia 2 Corso a scelta [4/2/APP/1] Corso a scelta [4/2/APP/2] Corso a scelta [4/2/APP/3] Corso a scelta [4/2/APP/4] Corso a scelta [4/2/APP/5] Corso a scelta [4/2/APP/6] Corso a scelta [5/1/APP/1] Corso a scelta [5/1/APP/2] Tesi Sem. 1/1 1/1 1/1 1/1 1/1 1/2 1/2 1/2 1/2 1/2 1/2 2/1 2/1 2/1 CFU 5 6 7 6 6 5 5 5 5 5 5 5 5 50

38936

D D E

Fisica Applicata ad Ambiente e Medicina Corsi Opzionali Tabella A Codice 36090 28634 36595 34666 38937 Tipo BDGF BCDG F BDGF BDGF BDGF Settore SD FIS/01 FIS/07 FIS/01 ING-INF/01 FIS/01 FIS/07 FIS/01 FIS/04 FIS/01 FIS/04 Disciplina Laboratorio di biofisica 2 Laboratorio di elettronica 1 Laboratorio di fisica ambientale 2 Laboratorio di fisica nucleare subnucleare e astrofisica 1 Laboratorio di fisica nucleare subnucleare e astrofisica 2 Sem. 1 2 2 2 1 CFU 5 5 5 5 5

Fisica Applicata ad Ambiente e Medicina Corsi Opzionali Tabella B Codice 38570 39856 38941 36088 34918 36053 Tipo BCDG F BDGF DGF BDGF CDF BDGF Settore SD FIS/01 ING-INF/01 FIS/04 FIS/05 FIS/07 GEO/12 FIS/07 INF/01 FIS/07 Disciplina Acquisizione dati e controllo Radioattivit Fisica dell'oceano 2 Fisica medica 1 Immagini biomediche Fisica medica 2 Sem. 1 1 2 1 2 2 CFU 5 5 5 5 6 5

Fisica Applicata ad Ambiente e Medicina Corsi Opzionali Tabella C Corsi a scelta tra tutti i corsi della Laurea Specialistica. Regole e Commenti I Corsi a Scelta indicati di ambito D, cio le attivit formative a scelta dello studente, possono essere anche scelti, fino a due corsi, tra i Corsi della Laurea Triennale.

ManifestodelCorsodiLaureaSpecialisticainFisicaAA2009/2010

Page7

MANIFESTO DEI CORSI DI STUDIO DELLA FACOLT DI SCIENZE MFN

Biofisica Corsi Obbligatori e Curriculari Codice 29459 34653 29461 29465 Tipo ABG ABG ABG ABG Settore SD FIS/04 FIS/02 FIS/02 FIS/03 Disciplina Fisica nucleare e subnucleare 2 Fisica Teorica Metodi Matematici della Fisica 2 Struttura della Materia 2 Corso a scelta [4/1/BIO/1] Corso a scelta [4/2/BIO/1] Corso a scelta [4/2/BIO/2] Corso a scelta [4/2/BIO/3] Corso a scelta [4/2/BIO/4] Corso a scelta [4/2/BIO/5] Corso a scelta [4/2/BIO/6] Corso a scelta [5/1/BIO/1] Corso a scelta [5/1/BIO/2] Tesi Sem. 1/1 1/1 1/1 1/1 1/1 1/2 1/2 1/2 1/2 1/2 1/2 2/1 2/1 CFU 6 7 6 6 5 5 5 5 5 5 5 5 5 50

D D E

38936

Biofisica Corsi Opzionali Tabella A

Codice 34661 36090

Tipo CDF BGF

Settore SD FIS/07 FIS/01 FIS/07

Disciplina Biofisica 2 Laboratorio di Biofisica 2

Sem. 1 1

CFU 5 5

Biofisica Corsi Opzionali Tabella B Codice 36041 36584 36062 36064 38960 34662 Tipo CDF CD BDGF BDGF BDGF BDGF Settore SD BIO/10 BIO/09 FIS/03 FIS/03 FIS/03 INF/01 Disciplina Biochimica fisica Fisiologia Nanostrutture Sistemi mesoscopici e nanostrutture Fisica delle superfici Bioinformatica Sem. 2 2 2 2 1 1 CFU 5 5 5 5 5 5

Biofisica Corsi Opzionali Tabella C Corsi a scelta tra tutti i corsi della Laurea Specialistica. Regole e Commenti Almeno uno dei corsi a scelta deve essere preso dalla tabella A I Corsi a Scelta indicati di ambito D, cio le attivit formative a scelta dello studente, possono essere anche scelti, fino a due corsi, tra i Corsi della Laurea Triennale.

ManifestodelCorsodiLaureaSpecialisticainFisicaAA2009/2010

Page8

MANIFESTO DEI CORSI DI STUDIO DELLA FACOLT DI SCIENZE MFN

Fisica Della Materia Corsi Obbligatori e Curriculari Codice 29459 34653 29461 29465 35324 Tipo ABG ABG ABG ABG BG Settore SD FIS/04 FIS/02 FIS/02 FIS/03 FIS/03 Disciplina Corso a scelta [4/1/MAT/1] Fisica nucleare e subnucleare 2 Fisica Teorica Metodi Matematici della Fisica 2 Struttura della Materia 2 Fisica dei Solidi 1 Corso a scelta [4/2/MAT/1] Corso a scelta [4/2/MAT/2] Corso a scelta [4/2/MAT/3] Corso a scelta [4/2/MAT/4] Corso a scelta [4/2/MAT/5] Corso a scelta [5/1/MAT/1] Corso a scelta [5/1/MAT/2] Tesi Sem. 1/1 1/1 1/1 1/1 1/1 1/2 1/2 1/2 1/2 1/2 1/2 2/1 2/1 CFU 5 6 7 6 6 5 5 5 5 5 5 5 5 50

D D E

38936

Fisica Della Materia Corsi Opzionali Tabella A Codice 34663 34664 Tipo BDGF BDGF Settore SD FIS/01 FIS/03 FIS/01 FIS/03 Disciplina Laboratorio di fisica della materia 1 Laboratorio di fisica della materia 2 Sem. 1 2 CFU 5 5

Fisica Della Materia Corsi Opzionali Tabella B Codice 38570 34668 28634 36062 31887 36064 31886 34667 38985 38960 34662 Tipo BCDG F BDG BCDG F BDGF BDGF BDGF BDGF BDG BDG BDGF BDGF Settore SD FIS/01 ING-INF/01 FIS/02 FIS/01 ING-INF/01 FIS/03 FIS/03 FIS/03 FIS/03 FIS/02 FIS/03 FIS/03 INF/01 Disciplina Acquisizione dati e controllo Meccanica statistica Laboratorio di elettronica 1 Nanostrutture Propriet ottiche dei materiali Sistemi mesoscopici e nanostrutture Superconduttivit Teoria dei gruppi Fisica dei solidi 2 Fisica delle superfici Bioinformatica Sem. 1 1 2 2 2 2 2 2 1 1 1 CFU 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5

Fisica Della Materia Corsi Opzionali Tabella C Corsi a scelta tra tutti i corsi della Laurea Specialistica. Regole e Commenti Almeno uno dei corsi della tabella A deve essere inserito nel curriculum. I Corsi a Scelta indicati di ambito D, cio le attivit formative a scelta dello studente, possono essere anche scelti, fino a due corsi, tra i Corsi della Laurea Triennale.

ManifestodelCorsodiLaureaSpecialisticainFisicaAA2009/2010

Page9

MANIFESTO DEI CORSI DI STUDIO DELLA FACOLT DI SCIENZE MFN

Fisica Nucleare sub-Nucleare ed AstroFisica Corsi Obbligatori e Curriculari Codice 29459 34653 29461 29465 34666 Tipo ABG ABG ABG ABG BGF Settore SD FIS/04 FIS/02 FIS/02 FIS/03 FIS/01 FIS/04 Disciplina Corso a scelta [4/1/NSA/1] Fisica nucleare e subnucleare 2 Fisica Teorica Metodi Matematici della Fisica 2 Struttura della Materia 2 Laboratorio di fisica nucleare subnucleare e astrofisica 1 Corso a scelta [4/2/NSA/1] Corso a scelta [4/2/NSA/2] Corso a scelta [4/2/NSA/3] Corso a scelta [4/2/NSA/4] Corso a scelta [4/2/NSA/5] Corso a scelta [5/1/NSA/1] Corso a scelta [5/1/NSA/2] Tesi Sem. 1/1 1/1 1/1 1/1 1/1 1/2 1/2 1/2 1/2 1/2 1/2 2/1 2/1 CFU 5 6 7 6 6 5 5 5 5 5 5 5 5 50

D D E

38936

Fisica Nucleare sub-Nucleare ed AstroFisica Corsi Opzionali Tabella A Codice 38570 38986 36048 38937 39856 36040 47150 36047 38988 34665 28634 34667 38987 Tipo BCDG F BDG BDG BDGF BDGF BDGF BDGF BDG BDGF BDG BCDG F BDG BDG Settore SD FIS/01 ING-INF/01 FIS/01 FIS/04 FIS/05 FIS/02 FIS/04 FIS/01 FIS/04 FIS/04 FIS/05 FIS/07 FIS/04 FIS/07 FIS/04 FIS/04 FIS/05 FIS/01 FIS/04 FIS/01 FIS/04 FIS/05 FIS/01 ING-INF/01 FIS/02 FIS/04 Disciplina Acquisizione dati e controllo Fisica del neutrino Fisica delle Particelle Elementari 2 Laboratorio di fisica nucleare subnucleare e astrofisica 2 Radioattivit Acceleratori di particelle Fisica dei neutroni e del reattore Fisica delle astroparticelle Fisica delle Particelle Elementari 1 Fondamenti di astrofisica e cosmologia Laboratorio di elettronica 1 Teoria dei gruppi Teoria delle forze nucleari Sem. 1 1 1 1 1 1/2 2 2 2 2 2 2 2 CFU 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5

Fisica Nucleare sub-Nucleare ed AstroFisica Corsi Opzionali Tabella B Corsi a scelta tra tutti i corsi della Laurea Specialistica. Regole e Commenti I Corsi a Scelta indicati di ambito D, cio le attivit formative a scelta dello studente, possono essere anche scelti, fino a due corsi, tra i Corsi della Laurea Triennale.

ManifestodelCorsodiLaureaSpecialisticainFisicaAA2009/2010

Page10

MANIFESTO DEI CORSI DI STUDIO DELLA FACOLT DI SCIENZE MFN

Fisica Teorica Corsi Obbligatori e Curriculari Codice 29459 34653 29461 29465 34668 34667 Tipo ABG ABG ABG ABG BDG BDG Settore SD FIS/04 FIS/02 FIS/02 FIS/03 FIS/02 FIS/02 Disciplina Fisica nucleare e subnucleare 2 Fisica Teorica Metodi Matematici della Fisica 2 Struttura della Materia 2 Meccanica statistica Teoria dei gruppi Corso a scelta [4/2/TEO/1] Corso a scelta [4/2/TEO/2] Corso a scelta [4/2/TEO/3] Corso a scelta [4/2/TEO/4] Teorie dei campi rinormalizzati Corso a scelta [5/1/TEO/1] Tesi Fisica Teorica Corsi Opzionali Tabella A Codice 36087 51477 39855 Tipo CD BDG BDG BDG Settore SD MAT/07 FIS/02 FIS/02 FIS/02 Disciplina Fisica matematica Teorie di turbolenza sviluppata Relativit generale Funzioni di Green in Meccanica Quantistica Sem. 2 2 2 2 CFU 5 5 5 5 Sem. 1/1 1/1 1/1 1/1 1/1 1/2 1/2 1/2 1/2 1/2 2/1 CFU 6 7 6 6 5 5 5 5 5 5 5 5 50

50393

BDG

FIS/02

38936

Fisica Teorica Corsi Opzionali Tabella B Codice 38988 36048 38987 39364 Tipo BDG BDG BDG BDG BDG Settore SD FIS/01 FIS/04 FIS/02 FIS/04 FIS/04 FIS/02 FIS/02 Disciplina Fisica delle Particelle Elementari 1 Fisica delle Particelle Elementari 2 Teoria delle forze nucleari Metodi numerici in teoria dei campi Funzioni di Green in Meccanica Quantistica Sem. 2 1 2 1 2 CFU 5 5 5 5 5

Fisica Teorica Corsi Opzionali Tabella C Codice 35324 36064 38985 Tipo BDG BDGF BDG BDG Settore SD FIS/03 FIS/03 FIS/03 FIS/02 Disciplina Fisica dei solidi 1 Sistemi mesoscopici e nanostrutture Fisica dei solidi 2 Funzioni di Green in Meccanica Quantistica Sem. 2 2 1 2 CFU 5 5 5 5

Fisica Teorica Corsi Opzionali Tabella D Corsi a scelta tra tutti i corsi della Laurea Specialistica. Regole e Commenti Almeno due corsi a scelta devono appartenere alla stessa tabella (tabella A, B, C). I Corsi a Scelta indicati di ambito D, cio le attivit formative a scelta dello studente, possono essere anche scelti, fino a due corsi, tra i Corsi della Laurea Triennale.

ManifestodelCorsodiLaureaSpecialisticainFisicaAA2009/2010

Page11