Sei sulla pagina 1di 7

Formulario di Fisica 2

Trentini Francesco
27 giugno 2006
1 Forza elettrica. Campo elettrostatico
Legge di Newton (forza gravitazionale): F
g
=
m
1
m
2
r
2
con = 6, 67 10
11
Nm
2
Kg
2
Legge di Coulomb (forza elettrostatica): F = k
q
1
q
2
r
2
con k =
1
4
0
= 8.98 10
9
Nm
2
C
2
e
0
= 8.8542 10
12
F
m
Tabella atomica:
Simbolo Carica Massa
elettrone e 1.602177335 10
19
C 9, 10938975 10
31
Kg
protone p +1.602177335 10
19
C 1.67262311 10
27
Kg
neutrone n 0 C 1.67492866 10
27
Kg
Campo elettrostatico: E(x, y, z) =
F
q
0
=

i
1
4
0
q
i
r
2
i
u
i
_
u.d.m.
N
C
_
Densit`a spaziale di cariche: dq = (x, y, z)d
_
u.d.m.
C
m
3
_
Densit`a superciale di cariche: dq = (x, y, z)d
_
u.d.m.
C
m
2
_
Densit`a lineare di cariche: dq = (x, y, z)dl
_
u.d.m.
C
m
_
Formule estratte dagli esercizi
Caso del Filo(2l): E(x) =
l
4
0
x

x
2
+l
2
u
x
e nel particolare caso E(x 2l) =

2
0
x
u
x
Caso del Anello (R): E(x) =
R
2
0
x
(R
2
+x
2
)
3
2
u
x
Caso del Disco (R): E(x) =

2
0
_
1
|x|

R
2
+x
2
_
u
x
e nel particolare caso E(x R) =

2
0
u
x
2 Lavoro elettrico. Potenziale elettrostatico
Tensione elettrica: T
1
(A B lungo C
1
) =
_
C
1
E ds
_
u.d.m.
J
C
_
Lavoro di un percorso chiuso: W = q
0
_
C
E ds = q
0
[u.d.m. J]
Forza elettro motrice: =
_
C
E ds che nel campo elettrostatico vale = 0 e W = 0
_
u.d.m.
C
m
= V
_
Dierenza di potenziale: V = V
B
V
A
=
_
B
A
E ds [u.d.m. V ]
1
Lavoro: W
AB
= q
0
_
C
E ds = q
0
V [u.d.m. W]
Energia potenziale: U
e
= W = q
0
V , U
e
= q
0
V [u.d.m. J]
Potenziale elettrostatico: V (r) =
_

r
E ds =
q
4
0
r
[u.d.m. V ]
Energia potenziale: U
e
(r) = q
0
V (r) = q
0
_

r
E ds =
q
0
q
4
0
r
[u.d.m. J]
Potenziale generato da un sistema di cariche: V (x, y, z) =
_

P
E ds =

i
q
i
4r
i
[u.d.m. V ]
Energia potenziale di un sistema discreto di cariche: U
e
(sistema) =
1
2

i=j
q
i
q
j
4r
ij
=
1
2

i=j
q
i
V
ij
[u.d.m. eV ]
Conservazione dellenergia: E = E
k
+U
e
=
1
2
mv
2
+q
0
V
Campo E come gradiente di V: E = gradV = V =
_
V
x
u
x
+
V
y
u
y
+
V
z
u
z
_
Loperatore in coordinate cartesiane: =

x
u
x
+

y
u
y
+

z
u
z
Teorema di Stokes:
_
C
E ds =
_

E du
n
in particolare se il campo `e conservativo su una linea
chiusa si ha E = 0
Momento del dipolo elettrico: p = q a [u.d.m. C m]
Potenziale del dipolo elettrico: V (P) =
p u
r
4
0
r
2
Campo elettrico di un dipolo: E
r
=
V
r
=
2p cos
4
0
r
3
, E

=
1
r
V

=
p sin
4
0
r
3
, E

=
1
r sin
V

= 0
vettorialmente E = E
r
u
r
+ E

=
p
4
0
r
3
(2 cos u
r
+ sinu

) ed esprimendo il dipolo in
coodinate polari (p = p cos u
r
p sinu

) si ha E =
1
4
0
r
3
[3(p u
r
)u
r
p]
Energia elettrostatica del dipolo: U
e
= q a
x
V
x
+q a
y
V
y
+q a
z
V
z
= p E = p cos E
Momento agente sul dipolo: M = r
1
F
1
+r
2
F
2
= (r
1
r
2
) qE = q a E = M = p E
Forza su un dipolo: F = p
x
E
x
+p
y
E
y
+p
z
E
z
= (p )E e se p E = F = pE
Formule estratte dagli esercizi
Caso del Filo(2l): V (x) =

4
0
ln
l +

l
2
+x
2
l +

l
2
+x
2
e quando x 2l si ha V (x
1
) V (x
2
) =

2
0
ln
x
2
x
1
Caso del Anello (R): V (x) =

2
0
R

R
2
+x
2
Caso del Disco (R): V (x) =

2
0
_
_
R
2
+x
2
x
_
Dipolo elettrostatico: =
_
p E
I
Separatore elettrostatico. Oscilloscopio: d = h +Ltan =
e E l
mv
2
0
_
l
2
+L
_
3 La legge di Gauss
Flusso del campo elettrico: (E) =
_

E u
n
d =
q
4
0

Angolo solido: (
1
,
2
) = 2 (cos
1
cos
2
) [u.d.m. steradiante]
2
Legge di Gauss: (E) =
1

0
_

i
q
i
_
int
Divergenza del campo elettrostatico: E =

0
=
d
d
Teorema della divergenza: (E) =
_
E u
n
d =
_

Ed
Equazioni di Maxwell : E = 0 , E =

0
Equazione di Poisson: V =
2
V =

2
V
x
2
+

2
V
y
2
+

2
V
y
2
=

0
Equazione di Laplace:
2
V =

2
V
x
2
+

2
V
y
2
+

2
V
y
2
= 0
Operatore di Lapace o Laplaciano:
2
= =

2
x
2
+

2
y
2
+

2
z
2
4 Conduttori. Energia elettrostatica
Condizione di equilibrio di un conduttore: E = 0 allinterno
Teorema di Coulomb: E =

0
u
n
Capacit`a di un conduttore: C =
q
V
[u.d.m. F]
Condensatori in parallelo: C
eq
= C
1
+C
2
+... +C
n
Condendatori in serie:
1
C
eq
=
1
C
1
+
1
C
2
+... +
1
C
n
e nel caso di due condensatori C
eq
=
C
1
C
2
C
1
+C
2
Energia elettrostatica in un condensatore: U
e
=
1
2
q
2
C
=
1
2
C V
2
=
1
2
q V
Densit`a di energia elettrostatica: u
e
=
U
e

=
1
2

0
E
2
Pressione elettrostatica: p =
F

=
1
2

0
E
2
_
u.d.m.
N
m
2
_
Formule estratte dagli esercizi
Capacit`a di un conduttore sferico isolato: C = 4
0
R
Densit`a di carica di due sfere collegate:

1

2
=
R
2
R
1
Capacit`a di un condensatore sferico: C = 4
0
R
1
R
2
R
2
R
1
e per h = R
2
R
1
R
1

= R
2
= R si ha
C = 4
0
R
2
h
=

0

h
Capacit`a di un condensatore cilindrico: C =
2
0
d
ln
R
2
R
1
e per h = R
2
R
1
R
1

= R
2
= R si ha
C =
2
0
dR
h
=

0

h
Capacit`a di un condensatore piano: C =

0

h
Energia elettrostatica in un condensatore sferico: U
e
=
q
2
8
0
_
1
R
1

1
R
2
_
Energia elettrostatica in un condensatore piano: U
e
=
q
2
2
0

h
3
5 Dielettrici
Costante dielettrica relativa: =
V
0
V

> 1
Campo elettrico in un dielettrico: E

=
E
0

Suscettivit`a elettrica: = 1
Costante dielettrica assoluta del dielettrico: =
0
Capacit`a di un condensatore con dielettrico: C

= C
0
=

h
Rigidit`a dielettrica: massimo valore del campo elettrico che pi`o essere applicato a un dielettrico senza
che avvengano scariche al suo interno.
_
u.d.m.
V
m
_
Momento di dipolo elettrico: p
a
= Z e x
Polarizzazione del dielettrico lineare: P =
0
( 1) E =
0
E
_
u.d.m.
C
m
2
_
Densit`a superciale di carica di polarizzazione:
p
= P u
n
= P cos
Induzione dielettrica: D =
0
E+P e si ricava che E P D
_
u.d.m.
C
m
2
_
Legge di Gauss per il vettrore D: D = e
_
D u
n
d = q
Propriet`a dei dielettrici lineari :
p
= P = 0, in un dielettrico lineare le cariche di polarizzazione
sono distribuite esclusivamente sulla supercie.
Formule estratte dagli esercizi
Condensatore con un dielettrico non totalmente pieno (s): D =
0
E
0
= E =
0
E
V
q
=
1
C
=
h s

+
s

=
1
C
0
+
1
C

Condensatore con due dielettrici totalmente pieno: D =


0

1
E
1
=
0

2
E
2
=
0
= .... =

0

2
V

2
d
1
+
1
d
2
V
q
=
1
C
=
d
1

+
d
2

=
1
C
1
+
1
C
2
6 Corrente elettrica
Intensit`a di corrente: i = lim
t0
q
t
=
dq
dt
[u.d.m. A]
Densit`a di corrente: j = n
+
e v
d
_
u.d.m.
A
m
2
_
Flusso della densit`a di corrente: i =
_

j u
n
d =

(j)
Principio della conservazione della carica: i =
_
j u
n
d =
q
int
t
Condizione di stazionariet`a: i =
_
j u
n
d = 0
Regime stazionario: j = 0
Velocit`a di deriva: v
d
=
e
m
E =

ne
E
Conduttivit`a: =
ne
2

m
_
u.d.m.
S
m
=
1
m
_
Legge di Ohm: j = E oppure E = j
Resisitivit`a del conduttore: =
1

[u.d.m. m]
4
Resistenza di un conduttore: R =
h

[u.d.m. ]
Conduttanza: G =
1
R
=

h
_
u.d.m. S =
1

_
Legge di Ohm per i conduttori metallici : V = Ri
Eetti termici : =
20
(1 +t) con il cooecente termico =
1

20

t
Legge di Wiedemann-Franz :
k

= LT con il numero di Lorenz L = 2.5 10


8
J
2
C
2
K
2
Potenza: P =
dW
dt
= V i = Ri
2
=
V
2
R
Eetto Joule: W = Ri
2
t
Resistori in serie: R
eq
= R
1
+R
2
+... +R
n
Resistori in parallelo:
1
R
eq
=
1
R
1
+
1
R
2
+... +
1
R
n
e nel caso di due resistenze R
eq
=
R
1
R
2
R
1
+R
2
Forza elettromotrice: =
_
A
B
E

ds denendo come campo elettromotore E

=
dF

dq
Resistenza interna:
_
A
B
(E

+E
el
) ds = r i
Carica di un condensatore: V
c
(t) =
_
1 e

_
e i(t) =

R
e

Scarica di un condensatore: V
c
(t) = e

e i(t) =

R
e

7 Forza magnetica. Campo magnetico


Flusso del campo magnetico: =
_
B u
n
d = 0
_
u.d.m. T m
2
= Wb

Divergenza del campo magnetico: B = 0


Il campo magnetico `e solenoidale:
_

1
B u
n
d
1
=
_

2
B u
n
d
2
= ..... =
_

i
B u
n
d
i
Forza di Lorentz : F = q (E+v B)
Moto in un campo magnetico uniforme: r =
mv
n
q B
=
mv sin
q B
con passo dellelica p = v
p
T =
=
2 mv cos
q B
e =
q
m
B
Forza agente per unit`a di volume: F

= j B
_
u.d.m.
N
m
3
_
Seconda legge elementare di Laplace: dF = i ds B
Momento magnetico di una spira: m = i u
n
_
u.d.m. Am
2
=
J
T
_
Energia potenziale del dipolo: U
p
= m B = mB cos = i B cos
Momento agente su un dipolo: M = mB = i u
n
B
Principio di equivalenza di Amp`ere: dm = i du
n
Campo di Hall : E
H
=
F
e
= v
d
B =
j
ne
B
Tensione di Hall :
H
= E
H
b =
j Bb
ne
=
i B
ne , a
=
Bb
ne
V
A
V
B
d
5
Formule estratte dagli esercizi
Galvanometro: =
N i B
k
e la corrente i =
_
k s
0
N Bl
_
n = S n
Spettrometro di massa: y =
1
2
q E
m
L
2
v
2
e x =
q BL
2
2 mv
e si ha che y =
2 E
L
2
B
2
m
q
x
2
Spettrometro di Dempster: B
2
r
2
= 2
m
q
V
Selettore di veloci`a: r =
E
B
0
B
m
q
Ciclotrone:
RF
=
q B
m
8 Sorgenti del campo magnetico. Legge di Amp`ere
Permeabilit`a magnetica:
0
= 4 k
m

= 1.26 10
6
H
m
Prima legge elementare di Laplace: db =

0
i
4
ds u
r
r
2
=

0
4
i ds
r
2
u
t
u
r
Legge di Amp`ere-Laplace: B =

0
i
4
_
ds u
r
r
2
=

0
4
_

j u
r
r
2
d [u.d.m. T]
Campo magnetico di una carica in moto: B =

0
4
qv u
r
r
2
=
1
c
2
v E
Veloci`a della luce: c
2
=
1

0
Filo indenito: Legge di Biot-Savart: B =

0
i a
2 R

R
2
+a
2
u

e se a : B =

0
i
2 R
u

=

0
i
2 R
u
t
u
n
Spira circolare: B(x) =

0
i R
2
2 (x
2
+R
2
)
3/2
u
n
e se x R: B(x) =

0
4
2 m
x
3
Solenoide rettilineo: B
O
=
0
ni
d

d
2
+ 4R
2
e se d R: B

=
0
ni
Forza per unit`a di lunghezza F
d
=

0
i
1
i
2
2 r
Legge di Amp`ere:
_
B ds =
0
i =
0
_

j u
n
d e il rotore B =
0
j
Coecente di autoinduzione: = Li [u.d.m. sec = H]
Legge di :
9 Propriet`a magnetiche della materia
Magnetizzazione: M =
m

=
m

= nm
_
u.d.m.
A
m
_
Permeabilit`a magnetica relativa:
B
B
0
=
m
Suscettivit`a magnetica:
m
=
m
1
Prima legge di Courie per le s. diamagnetiche:
m
=
C
T
Corrente di magnetizzazione:
_
M ds = i
m
e anche j
s,m
= Mu
n
Campo magnetizzante H: H =
B

0
M ovvero B =
0
(H+M)
_
u.d.m.
A
m
_
Legge di Amp`ere per il campo H:
_
H ds = i e H = j e la loro relazione diventa M =
m
H
6
Tablella pag 278 e formule inizio pagina.......
Legge di :
Legge di :
Formule estratte dagli esercizi
10 Campi elettrici e magnetici variabili nel tempo
Formule estratte dagli esercizi
11 Oscillazioni eletriche. Correnti alternate
12 Fenomeni ondulatori
Formule estratte dagli esercizi
13 Onde elettromagnetiche
Formule estratte dagli esercizi
14 Riessione e rifrazione delle onde
Formule estratte dagli esercizi
7