Sei sulla pagina 1di 13
escursionisti id ? civatesi © ne ottiinta: atte FI E Sede promicria presto Trattoria Cirolo ~ Edera , ‘civate bollettino annuale settembre 1953 - agosto 1954 2, eee LAbbasia di S, Pietro al monte, 80 societa escursionisti civatesi ‘Sede prowisria pressn Trattoria -ircolo ~ Edera civate bollettino annuale settembre 1953 - agosto 1954 SOMMARIO : Premessa - Stemma Sociale - Come é nats la S. £. C. - Assemblea del 1° Set- tembre 1953 - 1* Riunione Consiglio Direttivo - Fontenelle S. £. C. - Assemblea Generale de! 13/1/54 - Attestato di simpatia - Verbale del Consiglio del 10/2/54 - Attuali cariche sociali - Festa Sociale - Gite svolte - Gara di marcia Monze, Capanna Monza, Resegone - Partecipazione 2 manifestazioni - Spigolature e pizzicott in famiglia - Verie - Promesss. premessa ILL settembre 1953 senza mezzi e con poca esperienza, ma con molto entusiasmo e ferma volonté: si riunivano in prima Assemblea i promotori e alcuni invitati, di cui confermando seduta stante Ia propria adesione si fondava Ia S.E.C. Duri furono i primi passi, non & mancata qualche delusione, ma nel cuore dei giovani promotori era una sicura fede ed il successo non poteva maneare. Cosi la S.E.C. in un solo anno di attivita si ® andata affermando, con manifestazione, gite, ecc. Non ® compito qui in que- sta premessa di fare una cronistoria del suo cammino ascensionale, ma 2 doveroso anzitutto fare omaggio di riconuscenza a quei giovani che gettarono il seme dal quale nacque e con grande passione e buona vo- lonti: crebbe questa S.E.C. Nella fausta ricorrenza che in un solo anno riassume tanto lavoro. tanta passione e che ci fa vibrare di orgoglio, se non di commozione, hello a volgere lo sguardo al molto che si # fatto, alla gia lunga strada che si percorsa. Ma meglio ancora e pitt doveroso, @ fissare lo sguar- do in avanti al nostro domani, Non abbandoniamoci quindi alla sterile esaltazione giusta in un certo senso del nostro passato, ma dalla datu che & motivo, per noi di tanto compiacimento, si traggano nuove ener- sie, © nuovo entusiasmo per perservare, per mirare ail altri traguardi. Ed 2 da questo primo nostro Bollettino di cui riassumeremo*in bre- ve il lavoro svolto della nostra Societi, che ci deve dare ancora mag- gior impulso sperando al nostro domani che il successo non verrit mai meno, se lo spirito motore delle nostre azioni tesi alla grandezza ed al miglioramento del nostro sodalizio saranno fede e volonti. W la S.E.C. IL CONSIGLIO DIRETTIVO si ® posto al Consiglio, era di dare alla Societa uno Stemma di cui non solo si differenziasse dallo Stemma delle altre Societi, ma che rappre- sentass Compito non ass migliore. La millenaria Storiea Basilica di nostro Stemma 8 la maggior attrattiva ancl tistico che i nostri monti possono dare agli escursionisti e turisti di tutti i paes Al Sig. Maggi Benvenuto che ha collaborato col nostro Segretario Mario Brusadelli allo studio ¢ alla realizzazione di questo Stemma i i facile, ma che alfine la scelta non poteva essere Pietro di cui spieca nel teresse storico ed ar- nostri pit vivi ringraziamenti. cB. | | ; } come é nata la S.E.C. Un gruppo di animosi giovani Civatesi dell qualche anno appartenevano alla S.E.V, (Societi: Pscu cra nato in loro Escursi montagua che gia da misti Vaimadreresi), ivo desiderio di costituire anche in Civate una Societa di ‘on Ia precisa convinzione che nella gioventi Civatese avrebbe trovato in questa sana cosijturione larga eco, Ed ecco che nel mazgio 19 tuna delegazione di questo gruppo composta dal sig. Dell'Oro Rocco - Valeee: chi Giocondo © Cozzi Adriano per attingere allo scopo si sono rivolte a per. fone, che per dimostrazione di fatti, Ia montagna "hanno sentita, invitandoli ad unirsi per la formazione di una com organizzazione tecnica ed ammiinistrativa, ‘Tali persone visto anche il nobile seopo, non esitarono ¢ non dubitarono delParduo compito ehe in unione a questi wiovani gi esperti della montazna ¢ dell’eseursionismo, si sono messi con tenace volonta per 'organizzazione: di nesta sodalizio di cui non sono maneati organigzativamente i suoi frutti, di cui ben volentieri rendiamo noto ehe in un solo anno di attivita abbiamo rage giumto ben 73 iscritt. La Commissione prov per Vorganizzazione @ stata composta dai se guenti Siz.ri: Brusadelli Calogero - Brusadelli Mario - Dell'Oro Rocco - Cé iano - Valscechi Amalido © Vakeechi Giocondo. IL lavoro della Commissione provvisoria dopo aver elaborato uno schema ituto Sociale, trova nei baldi giovani di Civate, che 1 venting si stabili di indire Vassemblea senerale per la costituzione ufficiale della Societa Cosi naeque Ia §. Ed ora in proposite nostro dovere ringraziando la S.E.V. di Valmadre- ra che ha cosi hen preparato un gruppo di Civatesi alla formazione dell rito, del sscrificio e della reciproca costanza ¢ dian so Te ott indispensabili per coloro che si dedicano alla monta: zraziamento all’ezr. cay. sig. Arnaldo Sas sede della S.E.L. ed in sua abitazione privata Parte organiea per la costituyione della Socicts CALOGERO BRUSADELLI spie un sentito rin. i Lecco che in varie riunioni alls hha indirizzati ¢ guidati nella Veduia di Civate det 1899 assemblea del 1° settembre 1953 Purante la prima Asemblea Generale del settembre 1958 tutti i pre- enti confermando definitivamente seduta stante la propria adesione, designa. edere V'Assemblea il sig. Brusadelli C, tio Brusadell. Tl Presidente con breve’ e precise parole spicga opera evolta, dalls Commissione provvisoria, per attivare a questa Assemblea; fa un pre. ‘ise appunto sugli seopi della costituzione di una Societi di Eseursionisti, pre- reno a pres logero © a Segretario Ma. visa il dovere di ogni singolo socio, ¢ cioé lo spirito, il sacrificio e Ia costanza i cui debbono essere animati per amore verso la mont: TM Segretario di lettura dello Statuto Sociale preparato dalla Commissione Prowitoria, anche in base a quelli delle altre Societi Consorelle, che dopo awalche variazione proposta seduta stante, viene all'unanimita approvato; do- pe aver ben prec ato che alla Societa che qui costituisee, deve essere exclu ta. slouna formula poti tiene a precisare se per qualeuno pmb riservare dei dubbi enendo Parcel ea vata al Circolo « EDERA si ringrazia il Con 0 religiosa come da art, 3 dello Statuto Sociale, si © perch® non fu trovato altro ambiente, © slio Direttivo del Cireolo « EDE Av» per la gentile os taliti: usatoci Si passa cosi alla nomina del Consislio Direttive che é fatta per scruti nio seereto, di cui venyono eletti i seguenti soci: COZZI ADRIANO - BIF FRANCO - BRUSADELLI CALOGERO - BRUSADELLE MARIO - VALSE CHI GIOCONDO - DELL’ORO ROCCO - COLOMBO GIOVANNI - MERLO LUIGI - VALSECCHT ARNALDO, L‘Asemblea dopo due ore di seduta & stata seiolta con « dit i, Inoltre VAssemblea ha deliberato ch Consiglio si riw triea almeno una volta alla settimana e precisamente tutti i mercoledi, possono anche prendere parte tutti i soci come consultori verbale della prima riunione del consiglio 1 Consiglio della S.E.C. cletto dai Soci nell’ Assemblea del 1° settembre 1953, riuniti in prima convocasione per la nomina delle carithe sociali, 2 addivenuta alle seguenti distribuzioni: PRESIDENTE — BIFFI Franco V. PRESIDENTE — DELL'ORO Roceo SEGRETARIO — BRUSADELLI Mario CASSIERE — COZZI Adriano a DIRETT. SPOR’ VALSECCHI Giocondo CONSIGLIERI — BRUSADELLI Catogero » — VALSECCHI Arnaldo » — COLOMRO Giovanni > —~ MERLO Luigi. fontanella iS” E — VALSECCHI Arnaldo > — NAVA Alessandro. » — — SANDIONIGI Rino — a eee oe festa sociale 1129 giugno giorno di S. Pietro la S-E.C. ha organizzato la sua grande Festa Sociale. Ci permettiamo di esprimerci con appellative di grande Fe sta perché realmente tutti coloro che hanno presenziato possono testimoniare la sua grande riuscita, per i gran numero di partecipanti, per Timpecea- bile rinseita su tutti aspetti organizaativi, © per V'indiscutibile dis plina morale di tutti i presenti, Non una virgola * stata tralaseiata dal pro- gramma stabilito; Ia festa per Ja henedizione ¢ Vinaugurazione della Fiam- ma Sociale, ¢ della costruita Fontanella in localiti Alb al aisopra di ogni previsione, sia del Consiglio Direttivo che di tutti i « che compongono la S.E.C, & dunque riusei L’ Oraorio di S. Benedetto annesso all'Abbasia di S. Pietro sopra Civate Il tempo ci ha favoriti sotto ogni rapporto; alle ore 8.30 ritrovo dei partecipanti aS. Pietro di zeppi. Ore 9S. Messa nella Basilica di §. Pietro al Mon §. Messa i partecipanti si sono incolonnati per Mirto sentiero che ci porta in ocalita Albi che dista di 40 minuti circa dalla Basilica di S. Pietro per assi- stere alla suggestiva cerimonia, Ore 11 come da programma sul posto si trova il Sacerdote Coadiatore Don Alfonso Ferraresi in rappretentanza del Mol. Rev, Siz, Parroco che impartisce la henedizione alla nostra Fiamma ¢ alla attrezzi per roeciatori, pronunciando ale sui i Inoghi adiacenti alla Basilica erano picni ,, al termine della costruita Fontanella ed ne par role di circostanza. Erano presenti oltre ai rappresentanti delle seguenti Societa S.E.L. - SEV. - OS,A. ¢ G.ACE.L, anche il rappresentante del Comune delezato dal Siz. Sindaco il Consigliere Valseechi Battista. ‘Affiancati alla nostra Fiamma spiecavano le Societi, Tolto dalle Madrine Signorine Castelnuovo Maria e Valsecchi Mar il velo e la Bandiera Tricolore che coprivano la Fontanella non & mancat ai sfuggi un’esclamazione che ha reso orgogl coloro che hanno dato la loro fatica per Ia costruzione « ith cumé U'é bela ». jamme delle sopra seritte ire a tutti i parteci core Ufc iti gli imervenuti; prendeva quindi Ia parola I'o x. Gino Sioli, Consigliore Nazionale F.LE ringraziando promotori ed autor anifestazione, applaudito da tutti i pr I «quale si & compiacinto illustrando nti. Aell’opera portata a il La cerimon rande signifieato di ebbe rosa bandina di Civate, ie col suono di inni montanari e patricttici eseguiti dalla volon Un nostro sentito ringraziamento al Rey. Sacerdote per essere fin lassi a comp ia sacra funzione, Ringraziamo immensamente il Siz, Rag, Sioli della sua squisita bonta di animo nell’aver accettato il nostro invito: ringraziamo pure il Maggiore Sig. Antonio Greppi Ispettore della Sezion Alpini di Lecco del cuo intervento a fianco del Ri quanti intervennero ad assistere alla nostra cerimonia. La Festa ebbe seguito in looali '. dove tutti diseesero per la consumazione al saeco, Un Buffet della $.E.C. ha perfettamente fumzionato, ¢ timenti svariati e con Sioli, © grazie a tutti i parteeipanti si sono goduti a musica ese- seuita dalla nostra bandina. La Festa ebbe termine nel tardo pome facile « dimenticare per quanti vi hanno partecipato, iv, lasciando 1m rieordo non gite svolte 13 dicembre 53 MADESIMO Pullman al compleio - poca neve - molto divertimento per i gitanti - -II nostro Flavio che rimane in Albergo con geniili intenzioni di svuotare le cantine. 31 gennaio 54 FOPPOLO Buona riuscita - Bella giomate - grandi dispiaceri per gli SCI - Pirolette in quentita | capricci dell'autiste 1 febbraio 54 S. CATERINA VAL FURVA Giornata di neve - e buona giornate per lo Albergatore - La simpatica coppio Flavio e il Signore che si danno alle loro pazze trovate. 8-9 agosto 54 FIRENZE - Sospeso. gite in programma 17 ottobre 54 MARRONATA - in localita do destinarsi 21 novembre 54 S. MORITZ gara di marcia a squadre Monza - Capanna Monza - Resegone T1 27 settembre 1953 seppure la S da poco tempo costituita ha volute parteeipare alla grande gara di marcia Monza - Capanna Monza - Resegone di 48 Kin, ed ha partecipato se pur con poche speranze ufficialmente squadra composta dai seguenti soci; Colombo Giovanni - Valsecehi Arnaldo Nava Alessandro e Castazna Raffaele. Accompagnatori dei corrideri a Monza il Presidente Bifi Franco, Addetti al rifornimento di Olgiate Caleo presso Trattoria Tripoli il Sig. Brusadelli Antonio e Cozzi Adriano. Addetio al xi- fornimento di Exve presso Albergo Alpino, Dell'Oro Rocco Ne - tare a termine I ato pity del prev ticolare applauso dagli essere la equadra ehe pitt ha ris Pr riati al ico desiderio era div por mnia della premiazione, per 10 il regolamento. grossa medaglia d'argento massiccio per la Soviet, © sva- personali offesti da ditte locali. La corsa ha fatto segno ai nostri corridori, che seppure assente qualeuno per servizio militare si profiggono di gareguiare anche quest’anno alla mede- sima corsa che si effettuera nella notte del 9 ¢ 10 ottobre. Aqli atleti il nostro pitt vive augurio di ben figurare. Tt Resegone partecipazione a manifestazioni Domenica 20 G no — Partecipazione alla_manifestazione V* Festa di izzata dalla Soviet -L, La S.E.C, vince la Coppa per il mazgior numero dei partecipanti iceritti alla FL. Un agnello © uma medazlia ricordo per la societh © a tutti i par- no — La $.B,C. ha partecipato alla maiifestazione orga- ivzata dall'0.S.A. di Valmadrera per Pinaugurazione della Croce ceretta sui Cori di Canzo. 11 Luglio — Festa ai Corni di Canzo organizzatw dalla S.F Per la prima volta la nostra Fiamma partecipa ufc festazioni, Alla manifestazione i nostri roceiator di secondo Valeeechi Giocondo hanno scalato Ia parete Dell'Oro, ‘con molta tenacia ¢ disinvoltura da meritarsi 'approvazione dei presenti. spigolature e pizzicotti in famiglia 1H Socio Valsecchi Gioconda che per impesnarsi a portare « termine opera argonizse. iow della Festa Soviele, ha dovuto saliare il pasto; per fai & stata una bella Peste, non Co che dive, auguriamo ora Buon appetite 1H presidente Biffi che al Laghetio ® selito x un albero per mettere all asta wn sala: ‘me, poco ® mancato di rimanere atiacento all albero al posto. del salame, ‘cavandosela ‘con luna greffature al braccio. Un po’ in ritardo Jacelamo’ nostri auguri di una presta. gue 1 soci Valsoechi Giuseppe - Nava Alessandro Valuecchi Giovsnni = Maggi Eliseo © Doxio Giacomo per sbrigersela nel loro raolo 1 lt alert come facevano a bere, aristi st sono. aorontentti i guardare ‘Non hanno mancoto.perb di sfoseri w festa terminate Lartefice della costruzione delle Fontanslle Dell'Oro Rocco ha dovuto oder le Festa solo col penciero, rimanenda 1 Leto per un forte mal di pola. E Sediisfestone non AU Sogretarin Mario Brunelli, it primo ari he die unrto dora dal quintate Giavina Francesco eusuriume ort buond Wott, Sata por tit tna. grands to 2S. Pietro, ore 5.45, seguite ad un (Alla Festa non & mancata Vallegria dei Soct di Bosisio che con alle testa Veffesiona to Felice Rigamonti feequentano sovente Ta Soceti Agli amici li Bosisio. un Ben accolia Padesione alla Societé del Rocciatore Sundionigi Angelo H Socio rocciotore Colombo Giovanni che tanto si & prodigato. per ta costruzione della Fontanette, per fexexsiare Taivenimenta ha sovuto partive por Merano,selle Pease Ne te, Siamo certi che it giorno di S. Pietro non sara. mancato’« lat quatche, novaigen Tac us o Militare Neva Blio di cui vt & in eustodia un Nibio tolto con ascensione sil: te roccin da un nid, che quanclo serive la sua prime preoccupusione ¢ di. chiedeve come ail suo uocello. Alla S.E.L. di Lecco per aver cost gemtilmente pubblicato sul suo Bolletino Is foto della nostra Fontanella, © per everla esposta pubblicamente nel suo Albo, i nose pid viet ingraslamenti Ts SEC. dolls’ Mont do, onore varie Teaeriviamo qui di seswito i salut inv hha appreso con Ia pit grande soddisfarione Ten K 2 da parte dells spedizione Desi, 11 Thanno lato con ‘Alpinismo Italiano alla S.E.C. in escursioni feta aia della congu stro reverente pensiero & rivolto ora agi a sta grande eonquista della second vette del mon: sta det a geup: Di di Soci, precisando che sono solo in parte, i quantoch® wn po" in ritando. abblamo ‘lato disposisioni di archiviare Ta coteispondensa minute. Alla S.B.C. Civate — DAL RIFUGIO LUIGI BRIOSCHI - Vetta Grigna Settentrtonale Outavio = Gitseppe - Antonio = Giacomo Giovanni DA LANZO D'INTELYI - Fra 0 Bi — CAPANNA MARINELLI - BERNINA Giocondo + Emilio » Giovam ta. Lino Oilia e Enrico. MONTE GENEROSO Angelo» Urbano Pagnanel ~ S. MAURI DA MERANO — Maria - Felice ~ Maria PONTE DI LEGNO - Figaro ¢ Megsible — DA MERANO - Colombo Giovani. PASSO DEL TONALE = Brusalelli Caloger, — DA BOLZANO « Fiaca Dal PRIMOSOLE BRUNATE - Franco Dif - DA BOLZANO (Alpini) = Maggi Felice Pan DA PIACENZA. - Neva Flio. eri Enrico - Campi Paolo, i Ava sit promessa Con queste ultime righe vogliamo chiudere questo nostro Bollettino, di cui abbiamo riassunto se pur modestamente ¢ brevemente a secondo delle nostre possibilita, il lavoro stolto in un anno di attivité della S.E.C. Dunque molto si @ fattot... ed & quindi doveroso aggiungere anche che non & mancato da parte nostra di svolgere le pratiche tutt'ora in corso per la segna- Tazione del sentiero che da Civate ci porta sul monte Cornizzolo e ai Corni di Canzo, che speriamo di portare a termine nel piie breve tempo possibile. Alla chiusura del suo primo anno di attivita la S.E.C, non deve abbando- narsi al suo gioire della sua meritoria attivita, ma deve iniziare il secondo anno ol grande proposito di continuare a valorizzare escursionisticamente i nostri monti. un problema, ¢ una domanda che ci siamo gid fatti diverse volte, « che non & mancato da parte di noi tutti nel riconoscere la necessita di un Rifusic F un problema non assai facile; ma é anche un problema che la S.B.C. deve con tutta la sua costante tenacia e volonti: risolvere, se deve raggiungere il nobile scopo di valorizzare U'escursionismo sui nostri mont Ta tenacia ¢ la volonté non manca a noi tutti, ed ® ad essa che dobbiamo Te nostre speranze nol futuro, rendendoci degni della fiducia data a noi in pro- posito dal Sig. Gino Sioli, che a garanzia della nostra indiscussa grande volonta nel progresso della Soviet, di cui abbiamo dimostrato organizzativamente alla Festa di S. Pietro ha voluto anticiparamente offrire la somma di L. 2000, pro rifugio. 4 questa grande fiducia riservataci da parte di un membro del Consiglio Nazionale della P.-E. dobbiamo iniziare il nostro secondo anno di attiviti, col broposito di metterci con tenacia al lavoro studiando i modi migliori per la rea lissazione di questa opera, Ed @ con questi intenti, che dobbiamo chiudere ‘questo nostro Bollettino, con Ia promessa di dedicare tutti i nostri. generosi Sforsi, le nostre eapacita e lo spirito di cui ci anima per Vimmancabile suc ‘eosso dll nostro avvenire. tore resontaila: MARIO BRUSADELLI Edirce : Aine Grote Volescchi Lecco Smalterie Lombarde Ing. Riva s. p. a. SMALTATURA FORNELL! CUCINE FRIGORIFER! Civate ARTICOU SANITARI PLACCHE PUBBLICITARIE MILANO ~ VIA T. GULL 19 — TELEFONI: 4570.16 - 45.70.17 Telegremmi: SMALTIRIVA - MILANO CP, C, MILANO N. 282127 alvanica civatese lavorazine i pultra_ meal ‘ramatura - nichelatura - nichelatura I LUIG! BRUSADELL: Ata - alohlatura brane tga ‘americana - cromatura - calorizza- Givate aoe anotica aliuminio Laboretorio: PESCATE DI LECCO - Vis Monti, 5 - Telefono 50.42 i oe ditta guantificio luigi marelli lavorazione guanti in pelle laboratorio in CIVATE - via castelnuovo n. 1 Fatteria di CIVATE pnvncion 4 COLOMBO BRUSADELLI cLEMENTIMA © i burro extra ¢ BRUSADELLI CLEMENTE CIVATE - via broggi I. C. E. dei FRATELL!I VALSECCHI CIVATE tel. 51-68 cucine economiche - fornelli cp. - & Pe istorante ania ) Gi va,, con vasto giardino « giochi dello booce ——o CIVATE Specialita tortelli nelle domeniche di quaresima AUTONOLEGGIO - Telef. 36.54 “