Sei sulla pagina 1di 19

Una nuova scuola di alpinismo

i.

, ;

!

Per i giovani appassionati di alpinismo, e con preferenza proprio alia pill giovane eta ammessa, si apre a Lecco una nuova possibilita di imparare a salire la montagna.

Non si vuole creare una scuola complementare 0 sussidiaria a quelle gia esistenti, rna si intende realizzare una scuola di nuovo tipo, che coinvolga I'allievo in un interesse completo.

Questo nuovo tipo di scuola si vuole differenziare soprattutto nella sua essenza e secondariamente nel

metodo. •

Si intende affidare ogni allievo ad un solo istruttore, seguendo uno slogan che puo essere: I'allievo adatto per I'istruttore adatto.

L'istruttore sequira il suo allievo con la cura di un vero maestro, per I'arco di una intera stagione

di alpinismo.

II corso infatti si articolera in sette lezioni di una giornata piena, distribuito pero nello spazio di sei mesi.

Le lezioni in questo modo non correranno il rischio di risultare indigeste, ma seguiranno in modo naturale a rnano a mane che saranno assimilate, e in modo che, tra una lezione e I'altra, I'allievo diventi completamente padrone, con la pratica personale e la propria esperienza, di quanto gli e state insegnato.

In questo lungo spazio di tempo, maestro ed allievo avranno la pill grande possibitlta di conoscersi e di aiutarsi: vicendevolmente, uno nella difficile arte di insegnare, I'altro nell'altrettanto difficile compito

di apprendere.

Regolamento

IJ corso e riservato ai giovani di eta non inferiore agli anni 16.

Le iscrizioni si ricevono presso la Sede della

Sezione U.O.EJ. di Lecco, Via alia Chiesa interno 23, Germanedo di Lecco, dall'1 aprile 1978, 0 presso i soci del Gruppo Gamma,fino all'esaurimento dei posti.

AI momenta dell'iscrizione dovra essere versata la quota di L. 35.000 (ridotta a L. 30.000 per i soci della U.O.E.I.), il certificato medico di ldonelta, una fotografia formato tessera e, per i candidati di eta inferiore agli anni 18, I'autorizzazione paterna.

La quota di iscrizione da diritto all'uso del materiale alpinistico e didattico della scuola e all'assicurazione durante 10 svolgimento del corso, con i massimali di L. 10.000.000 in caso di morte e di L. 10.000.000

in caso di invalid ita permanente assoluta.

Anche per motivi giustificati I'allievo dovra segnalare tempestivamente al suo istruttore la sua imposslbitita a partecipare ad una qualsiaSi lezione.

,

Responsabile del Corso e la Direzione composta.s..('A't12&R( dagli istruttori nazionali di alpinismo Felioe Angliileri, Roberto Chiappa e Carlo Duchini, a loro come a tutti

gli altri istruttori, gli alllevl devono rispetto ed

obbedienza.

A giudizio insindacabile della Direzione, in qualsiasi momenta pub essere decisa la dimissione del corso di alllevl che per motivi di disciplina, di impegno,

o altri, non dovessero essere considerati idonei.

La Direzione declina ogni responsablllta per eventuali incidenti che potessero accadere durante 10 svolgimento delle lezioni.

Programma

LEZIONI TEO RICHE

Giovedi 20 aprile

Giovedi 27 aprile

Giovedi 4 maggio

Giovedi 11 maggio

Giovedi 18 maggio

Giovedi 25 maggio

Giovedi 2 giugno

Giovedi 15 giugno

L

Ritrovoalle ore 21 presso la Sede U.O.E.1. Sezione di Lecco.

Apertura del corso.

Equipaggiamento e materiale alpinistico.

Pronto soccorso ed alimentazione.

Meteorologia.

Pericoli in montagna. Preparazione di una salita.

Geologia. Topografia e orientamento.

Storia dell'alpinismo.

Prolezlone film sull'alpinismo.

Tavola rotonda: «Come mi realizzero nel campo alpinlstlco».

Le lezioni teo riche, ten ute presso la Sede della U.O.E.1. di Lecco con inizio aile ore 21, saranno spiegate da: Aldo Anghileri, Felice Anghileri, Gaetano Chiappa, Roberto Chiappa, Carlo Duchini,

prof. Giovanni Fornaciari, in~.Piero Scioli e

dott. Alberto Sironi.

J

LEZIONI PRATICHE

Oomenica 23 aprile Grignetta

Martedi 25 aprile Sasso Remenno (Val Masino)

Oomenica 7 maggio Grignetta

Oomenica 14 maggio Pietra del Finale

Oomenica 11 giugno Ghiacciaio Lex Blanche (Val Veny di Courmayeur)

Agosto data da definire

Settembre data e local ita da definire

Tecnica di arrampicata; impostazione; varie tecniche di salita: autoassicurazione; assicurazione; nodi

e discesa a corda doppia.

Tecnica di arrampicata su granito; arrampicata in aderenza; procedirnento in cordata; uso dei chiodi, dadi da roccia, cordini, fettuccie; rinvii sui chiodi; dimostrazione di autosoccorso.

Riassunto delle precedenti lezioni.

Procedimento in cordata; ancoraggi su soste; dimostrazione di salita in artificiale.

Procedimento su ghiacciaio; salita e discesacon ramponi; procedimento su pendio ripido; uso della piccozza e dei ramponi a dodici punte; ricupero dai crepacci; sicurezza su neve.

Arrampicata in local ita di residenza campeggio soci gruppo Gamma e U.O.E.1. Lecco.

Ascensione.

Ogni variazione di programma sara tempestivamente comunicata.

Oi volta in volta verra stabilito orario e punto di ritrovo per Ie lezioni.

Organico della scuola

'I

Chi si impegna a realizzare questo nuovo tipo di scuola e un gruppo di alpinisti, estremamente affiatati tra di loro e con ideali di rnontaqna comuni.

che si e recentemente costituito col nome di Gamma.

Questo Gruppo ha ritenuto di costituirsi in Societa, fuori da ogni -assoclazlone alpinistica gia esistente allo scopo cedi offrire ai suoi soci lei posslbillta di abituali incontri improntati a favorire la loro coesione, di garantire un reciproco contributo per il conseguimento della perfezione nella tecnica alpinistica e nell'alpinismo in generale e di poter dare valido aiuto nell'organizzazione di imprese alpinistiche singole 0 collettive particolarmente onerose» (articolo 2 dello Statuto del Gruppo).

Come si vede i soci del Gruppo sono alpinisti che dell'ideale della montagna fan no il loro scopo di vita, e nei quali di conseguenza non pub mancare 10 spirito di proselitismo per il loro ideale.

Sono tutti alpinisti veramente preparati e qualificati e che hanno aile lora spa lie, anche se tutti giovani, una grande esperienza di montagna e conquiste di valore nazionale e mondiale.

La scuola per questi alpinisti e intesa come una emanazionenecessaria del loro impegno, con 10 scopo di formare nuovi alpinisti che ne ereditino Ie capaclta e che eventual mente, attratti dalla simpatia per ilGruppo, ne rinforzino Ie fila.

I componenti del corpo scuola

Spedizioni extraeuropee

Solitarie

Prime ascensioni

Prime invernali

II corpo della Scuola di alpinismo annovera alpinisti che han no al loro attivo molta esperienza nel campo e una attlvtta notevole come numero e importanza.

II valore alpinistlco dei componenti e stato riconosciuto ufficialmentein vari modi, cosicche tra

i vari elementi si annoverano guide alpine, accademici, istruttori nazionali, soci del Groupe de Haute Montagne e'del Gruppo Italiano Scrittori

di Montagna.

Presentiamo Ie salite pill significative effettuate dai componenti del nostro gruppo:

Ande Patagoniche:

versante Ovest del Cerro Torre - pilastro Est del Fitz Roy

Cordillera Blanca " Ande Peruviane: versante, S-O del Taullirajiu Karakorum:

versante S-S-O del Thunmo

parete S-E della Grande Cattedrale del Baltoro

Pizzo Badile, parete N-E, via Cassin

Pyramides Calcaires - parete S

Grand Capucin - parete Est - direttissima, via dei Ragni

Pizzo Badile, pilastro E-N-E

Cima U.O.E.1. del Pizzo Coca - spigolo 0 Brenta Alta - spigolo N-E - via diretta

Cima Su Alto - spigolo N-O - via Tizzoni Cima Busazza - parete S-O - via Locatelli Terza Pal a di S. Lucano - Punta Maria Jose - via Paolo Armando

Terza Pala di S. Lucano - Punta Maria Jose - via Citterio

Piz Armentarola - spigolo S-E - via U.O.E.1. Lecco

Punta Guglielmina - parete S-O - via Gervasutti Aiguille de Leschaux - parete N-E - via Cassin-Tizzoni Pioda di Sciora - spigolo O-N-O - via Bramani

Sciora di dentro - via Burgasser

Ago di Sciora - spigolo O-N-O - via W. Risch Pizzo Badile - spigolo N - via W. Risch

Crozzon di Brenta - parete N-E - via delle Guide Torre Trieste - spigolo S - via Cassin

Cima Su Alto - parete N.O. - via Ratti-Vitali

Cima Mugoni - diedro De Francesch •

Sasc de la Crusc - Piz di Pilato - diedro Mayer Tofana di Rozes - parete S-E - via Paolo VI

Anghileri Aldo,

31 anni, Lecco Istruttore della Scuola

Frigerio Renato,

37 anni, Lecco Segretario. della Scuola

Maccarinelli Pierino, 27 anni, Lecco Istruttore della Scuola

Stefanon Gianni,

38 anni, Mandello Lario Istruttore della Scuola

Anghileri Felice,

38 anni, Montorfano Direttore della Scuola

Chiappa Roberto, 36 anni, Lecco Direttore della Scuola

Riva Giancarlo,

26 anni, Lecco Islruttore della Scuola

Valsecchi Amabile, 29 anni, Lecco Islruttore della« Scuola

Chiappa Daniele, 27 anni, Lecco Islruttore della· Scuola

Fumagalli Giorgio,

27 anni, Cernusco L. Islruttore della Scuola

Panzeri Ernesto,

34 anni, Lecco Islruttore della Scuola

Panzeri Sergio

26 anni, Lecco Islruttore della Scuola

Duchini Carlo,

32 anni, Lecco Direttore della Scuola

Lanfranchi Gianluigi, 31 anni, Lecco Islruttore della Scuola

Stefani Giacomo, 26 anni, Brescia Islruttore della Scuola

Equipaggiamento individuale per iI corso

Scarponi

Calzettoni

Calzoni

Maglione

Giacca a vento

Copricapo Ghette GuanU Casco Boudrier

Sacco da montagna Cordino

Moschettoni

Piccozza Chiodi

Martello Staffa

Ramponi Duvet

Occhiali

,",.;!_ -

)

I,

con suola di gomma a profilo: non speculare sui prezzo, ma acquistare iI tipo migliore in comrnerclo.

preferibili in pupra lana non sgrassata, altamente coibente. Per evitare il fastidio che questo tipo di lana causa sulla pelle,si consiglia di indossare prima dei calzini sottili.

A parte i calzoni di tipo elasticizzato e molto aderente che da tempo han no soppiantato

i tradizionali calzonidi montagna, e senz'altro preferibile oggi la salopette che veste meglio.

non eccessivamente pesante, ma sufficientemente lungo e comodo.

robusta per resistere allo sfregamento

delle corde e della roccia e di taglia razionale

per consentire il pill libero movimento aile braccia.

Sempliceberretta in lana .con 0 senza vislera,

in doppio tessuto di nylon per sallte su neve.

in lana grassa tipo moffola.

Si usa ormai su ogni percorso in arrampicata. Resistente imbragatura personale 0 cintura d'arrampicata per petto e cosciali, necessaria per A

bloccare senza danno in caso di volo. ;

preferibile di fattura semplice, per non ingombrare funedi nylon di 6 0 8 millimetri, con lunghezza minima di 5 0 6 metri. Unitamente al cordino serve una fettuccia di nylon di cm. 2,50 per metri 5.

Anello a molla di tipo leggero, di cui e bene controllare I'efficienza. Sono richiesti un moschettone con ghiera, uno normale e uno a base larga.

con misura proporzionata alia propria statura

Per la scuola e bene approvvigionarsi di

chiodi assortiti: un esemplare dei diversi tipi di chiodi esistenti per impararne l'uso (facoltativo).

per chiodi roccia (facoltativo). -" Ne servono due per usoesclusivo di arrampicata artificiale (facoltativo).

preferibili a 12 punte (facoltativo).

Giacca -a vento imbottita con piumino d'oca, per salite prolungate ad alta quota (facoltativo).

da sole con lenti neutre (facoltativo),

GH istruttori sono a disposizione per consigliare

gli ilHievi nell'acquisto dell'attrezaatura piu idonea ed economicamenteconveniente.

I I

11 ··Ii

~

li \1

:

!

Le competenze del gruppo gamma

li it

,

Recapito

II Gruppo e disponibile per molteplici attivlta sia culturali che tecniche.

Ha a sua disposizione un cortometraggio a colori, 16 mm., 41 minuti: «Cattedrale Grande del Baltoro».

Tredici alpinisti lecchesi partono in maggio

(anno 1975) verso 10 sconosciuto Karakorum per tentare una conquista alpinistica nel ghiacciaio del Baltoro, la Grande Cattedrale del Baltoro.

Dopo una avventurosa marcia di avvicinamento, il

16 giugno la comitiva giunge in vista della meta, in uno spettacolo tra i piu emozionanti.

Alcuni giorni sono richiesti per la sistemazione del· Campo Base, I'acclimatamento e 10 studio dell'obiettivo.

II 23 giugno gli alpinisti iniziano I'attacco, che prosegue per quattro giorni. " mutamento di tempo costringe perc a sospendere Ie operazioni per ben cinque lunghissimi giorni.

In questo periodo di sosta si prende la declsione dl tentare due obiettivi: la conquista della vetta attraverso la cresta S-S~O e la prima ascensione

assoluta della grande parete S-E. r

Entrambi gli obiettivi richiedono un lavoro lungo e faticoso: piu tormentato il primo, piu spettacolare e tecnico il secondo.

II giorno 8 luglio la parete e conquistata: il 10 luglio quattro alpinisti che salivano lungo la creste giungevano in vetta al Thunmo.

Un risultato sintomatico per il numero preponderante di giovani alpinisti, la maggior parte dei quali alia loro prima esperienza extra-europea, in un territorio terribile per la particolari difficolta.

PuC> tenere conferenze alpinistiche su almeno cinque interessanti argomenti, relativi a spedizioni internazionali in Peru, Patagonia, Karakorum.

E' disponibile per accofnpagnare gli appassionati su tutte Ie montagne e su tutte Ie pareti.

Gruppo Alpinistico Lecchese «Gamma» c/o U.O.E.I. - Sezione di Lecco

Via alia Chiesa 23 interno

22053 LECCO/GERMANEDO

I «4000» delle Alpi Le vette che superano i 4000 metri sulle nostre Alpi
costituiscono un richiamo ed un miraggio per tutti
gli alpinisti italiani.
Non c'e che I'imbarazzo della scelta: si tratta di
leggere e decidere per una. per alcune, per molte,
... per tutte.
I gruppi montuosi sono elencati Gominciando da
Ovest verso Est.
GRUPPO DEGLI ECRINS 4101 Barre des Ecrins
4086 Pic Lory
4015 Dome de Neige des Ecrins ,.,
GRUPPO 4807 Monte Bianco
DEL MONTE BIANCO 4748 Monte Bianco di Courmayeur
4469 Picco Luigi Amedeo
4465 Mont Maudt
4304 Dome de Gouter
4287 Pointe Mieulet
4248 Mont Blanc de Tacul
4208 Punta Walker
4284 Punta Whymper
4121 Aiguille Verte
4114 l.'tsolea
4110 Punta Croz
4109 Punta Carmen
4107 Aiguille Blanche de Peuterey
4102 Grande Rocheuse ..
4097 Punta Mediana
4074 Punta Chaubert
4069 Mont Brouillard f
4066 Punta Margherita
4064 Corne du Diable ~.
4052 Aiguille de Bionassay
4045 Punta Elena
4041 Picco Eccles
4035 Aiguille du Jardin
4026 Pointe Eveline
4026 Punta Baretti
4015 Dome de Rochefort
4013 Dente del Gigante
4001 Aiguille de Rochefort
4000 Les Droites (cima Est)
GRUPPO 4061 I Gran Paradiso
DEL GRAN PARADISO 4026 II Roc
GRUPPO 4317 Grand Comb in
DEL GRAND COMBIN 4260 Aiguille de Croissant
4184 Combin de Valsorey
4141 Combin de Chassette
GRUPPO CERVINO - 4477 Monte Cervino
DENT D'HERENS 4171 Dent D'Herens GRUPPO DENT BLANCHE 4356 Dent Blanche
GRUPPO 4221 Zinalrothorn
GALBELHORN ROTHORN 4063 Obergabelhorn
GRUPPO 4505 Weisshorn
DEL WEISSHORN 4159 Bishorn
GRUPPO 4527 Lyskamm (cima Est)
BREITHORN LYSKAMM 4480 Lyskamm (cima Ovest
4226 Castore
4165 Breithorn (cima Ovest)
4160 Breithorn (cima Centrale)
4141 Breithorn (cima Est)
t 4091 Polluce
4075 Roccia Nera (Schwarzfuh)
GRUPPO 4634 Punta Dufour
DEL MONTE ROSA 4609 Nordend
4563 Punta Zumstein
4556 Punta Gnifetti
4436 Punta Parrot
4341 Ludwigshohe
4321 Schwarzhorn
4215 Piramide Vincent
4167 Balmenhorn
4046 Punta Giordani
GRUPPO DELL'ALLALIN 4206 Alphubel
4198 Rimpfschhorn
·4190 Stralhorn
4027 Allalinhorn
t GRUPPO DEI MISCHABEL 4545 Dom de Mischabel
4490 Taschhorn
4327 Nadelhorn
4294 Lenzpsitze
I
4242 Stecknadelhorn
4219 Hohberghorn
4034 Durrenhorn
GRUPPO 4023r Weissmies
WEISSMIES-LAGGINHORN 4010 Lagginhorn
4001 Fletschhorn
GRUPPO 4273 Finsteraarhorn
DELL'OBERLAND 4195 Aletschhorn
BERNESE 4158 Jungfrau
4099 Monch
4090 Jungfrau di Wengen
4078 Schreckhorn
4048 Gross Fiescherhorn
4043 Gross Grunhorn
4042 Lauteraarhorn
4025 Hinter Fiescherhorn
GRUPPO DEL BERNINA 4049 Bernina - .. LECCO - Corso Carlo Alberto 128 - Tele,. 0341/364515

I .... ~---___.....!

GALLI EZIO S.N.C.

elettroforn itu re

Elettrofo.·olture elwlll e lodu8t,-·lall (Jawl Plrelll

LECCO - Via CadutiLecchesi a F., 21 - Tel. 0341/373411

E•• 8po8IZIone:

lalDpadarl

·11 • •

e I UmInaZIOne

elettrodome8tlel Radio-TV DI-~~I

CALlftTURI

tutto per 10 sci e

alpinismo

Ie migliori marche

a prezzi eccezionali

Bi\HZA~O - Via Garllmldl :1:1 - Tel. o:lnjO:;:;784

come sempre, la nuova collezione (IESSE di capi sportivi in vero p-iumino d·oca.

La linea oltre la moda,

Ie intuizioni tecniche,

la vestibilitil milleusi,

rendono "i piumini" Ciesse esclusivi e ... leggermente eccezionali.

~J

Via Cessana 3 . Tel. 0572·32741

Linea Dormi'sacco

i sacchi in vero piumino d'oca per tutte Ie specialita

inunJi. cpllezione completa

• ~ _ ,. p 0

Linea Piumino

J

PHIL MAHRE e STEVE MAHRE

i famosi gemelli americani

corrono sugli sci

IMPORTATORE:

Gunther Comploi

39047 s. CRISTINA - Val Gardena - Tel. (0471) 76361

,

I

StJARPE

Linel. '78 ed

do



roeelo

I••

o pllllsnlo

PRO ALTA aUOTA

Modello da alta montagna e spedizioni montato su forma « M ». Tomaia in Anfibio Gallusser Juchten. Scarpetta estraibile, a richiesta in feltro/lana o pella/lana. Fondo rigido.

SUPER CERVINO

Modello professionale per roccia e alta montagna montato su forma « S ». Tomaia in Anfibio Gallusser Juchten. Laterali rigidi. Fondo rigido.

CERVINO

Modello professionale per roccia montato su forma « S ». Tomaia in Anfibio Gallusser Juchten. Laterali semirigidi. Fondo rigido.

ORTlES J

Modello per roccia e montagna, montato su forma « M". Tomaia in Anfibio GallusserMontan. Fondo rigido.

CRODA

Modello leggero da arrampicata montato su forma « S/1 ». Tomaia in Anfibio Gallusser Montan. Sfoderato. Fondo rigido.

COLORADO

Modello per palestra di roccia montato su forma « S/1 ». Tomaia in seamosciato rosso con protezione laterale in gomma a mescola speciale. Fondo rigido.

CANYON

Modello per arrampicate in aderenza e passaggi altamente tecnici. Bordi laterali e suola in gomma con rnescola a forte attrito. Montato su forma «SN".

~----------------------------------------------~----~~------,

CONCESSIONARIA:

bruno sa .s

macchine e mobili per ufficio LECCO Via M. Polvara, 36 Tel. 0341/37.33.85

Copiatrici a sec co manuali e automatiche

.infotec

Sistemi umani per comunicare

Hoechstl3

Copiatrici su carta comune per media ed alta produzione di copie

facomet

Riproduttori Eliografici a secco c .a pr~ssiOr:le di disegni tecnici

di qualsiasi tipo e formato

Mobili per uffici di tipo direzionale e operative

Sede e amministrazione: COMO - Via Rubini, 5 - tel. 031/26.05.38

I

.

. ..._.